28 DIC 2011
intervista

"L'importante è proibire. Tutto quello che la censura ha vietato nelle canzoni" (Stampa Alternativa): intervista a Maurizio Targa

INTERVISTA | di Lanfranco Palazzolo - RADIO - 13:39 Durata: 33 min 15 sec
A cura di Fabio Arena
Player
Negli anni del regime democratico democristiano le forbici dei censori sono sempre state in azione, cassando rime, strofe e ogni parola pericolosa per la morale comune.

A farne le spese sono stati tutti: radicali, filodivorzisti, antimilitaristi.

Perchè questo accanimento e cosa hanno di diverso i censori di oggi con quelli del regime fascista e con quelli che operano nel "regime" americano? Lo abbiamo chiesto all'autore.

""L'importante è proibire. Tutto quello che la censura ha vietato nelle canzoni" (Stampa Alternativa): intervista a Maurizio Targa" realizzata da Lanfranco Palazzolo con
Maurizio Targa (collaboratore di hitparadeitalia.it).

L'intervista è stata registrata mercoledì 28 dicembre 2011 alle 13:39.

Nel corso dell'intervista sono stati trattati i seguenti temi: Alto Adige, Antimilitarismo, Berlusconi, Brennero, Celentano, Censura, Chiesa, Cultura, De Andre', Democrazia, Democrazia Cristiana, Diritti Civili, Divorzio, Englaro, Etica, Fascismo, Gaber, Internet, Islam, Italia, Libro, Modugno, Morandi, Moro, Musica, Omosessualita', Paolo Vi, Politica, Proibizionismo, Radicali Italiani, Radio Vaticana, Rai, Referendum, Religione, Sessualita', Usa.

La registrazione audio ha una durata di 33 minuti.

leggi tutto

riduci