02 MAR 2012
intervista

Fecondazione assistita: centri pubblici o privati? Viaggio nella Regione Puglia. Interviste a Domenico Colasanto, a Michele Picciariello e ad Antonio Luperto

SERVIZIO | di Monica Soldano - Radio - 19:27 Durata: 1 ora 22 sec
Scheda a cura di Enrica Izzo
Player
La Regione Puglia ha 13 centri di PMA, di cui solo due pubblici.

Alcuni servizi sono stati dismessi, come quello all'ospedale Di Venere di Bari.

Si attende da anni e, dopo molti annunci, l'apertura di una struttura dedicata all'ospedale di Conversano, che erediterebbe un centro, chiuso improvvisamente nel 2006, all'epoca collocato presso l'Istituto di Ricovero e Cura di Castellana Grotte.

Su questo progetto è sceso in campo anche il governatore Nichi Vendola, come emerge dalle parole di Domenico Colasanto, direttore generale della Asl di Bari, ma la strada rischia di essere ancora in salita.

Nel
frattempo è stato inaugurato a Nardò (Lecce) un centro di secondo livello con apparecchiature all'avanguardia, ma con un organico inadeguato.

Il punto è che manca un drg per la PMA a livello nazionale, così, a Nardò, i cittadini pugliesi pagheranno un ticket di 840 euro alla Asl di Lecce, come alternativa ai centri privati.

E qualora volessero rivolgersi alle strutture pubbliche o convenzionate in altre regioni, sono avvisati: la Regione Puglia non può rimborsare cicli di PMA perchè queste prestazioni non sono riconosciute con un drg dedicato nei livelli essenziali di assistenza e la Regione Puglia non può sostenerne i costi a livello regionale.

leggi tutto

riduci

  • Domenico Colasanto

    direttore generale della ASL di Bari

    Intervista realizzata a Bari
    19:27 Durata: 21 min 25 sec
  • Michele Picciariello

    referente per la Procreazione Medicalmente Assistita della Regione Puglia

    Dirigente del servizio accreditamento e programmazione sanitaria, Assessorato alla Salute, Regione Puglia (con incarico di nucleo ispettivo ospedali e referente del Registro Nazionale della PMA per la Regione Puglia). Intervista realizzata a Bari
    19:48 Durata: 22 min 46 sec
  • Antonio Luperto

    medico ginecologo

    Ginecologo responsabile U.O. Fisiopatologia Riproduzione e PMA, Oaspedale Civile S.G. Sambiasi, Nardò (Lecce). Intervista realizzata a Nardò, in Provincia di Lecce
    20:11 Durata: 16 min 11 sec