07 MAR 2012
intervista

Fecondazione assistita e servizio pubblico. Viaggio nella Regione Lazio. Interviste a Giulia Rodano, Francesco Timpano e a Vincenzo Catania

INTERVISTA | di Monica Soldano - ROMA - 12:45 Durata: 39 min 13 sec
Scheda a cura di Alessio Grazioli
Player
Lo stato dell'arte del servizio pubblico nella Regione Lazio per la cura della infertilità.

Su 51 centri, solo 5 sono pubblici, tre eseguono prestazioni gratuite, uno è in iso risorse, ovvero a pagamento.

Tuttavia, il cuore del problema è politico: a 7 anni dalla legge 40/2004, la Regione Lazio non ha mai deliberato per i criteri di accreditamento e controllo dei centri.

Le liste di attesa sono lunghe, molti specialisti delle equipe sono a consulenza, con contratti a termine e condividono gli embriologi con i centri privati.

A rimetterci, come sempre, i cittadini, che pagano i privati o
emigrano nelle regioni vicine.

La Regione Lazio forse rimborsa, ma non lo sa.

In realtà ,non ha ancora calcolato i costi di tutto questo.

leggi tutto

riduci