07 MAR 2012
intervista

Intervista a Sara Ranzini sulla vicenda del presunto sfruttamento del lavoro e il pagamento di pochi centesimi per un chilo di arance da parte della Coca cola Corporation, titolare del marchio Fanta

INTERVISTA | di Stefano Imbruglia - RADIO - 17:54 Durata: 9 min 31 sec
Scheda a cura di Fabio Arena
Player
Sara Ranzini, direttore della comunicazione della Coca Cola Italia, parla del caso sollevato dal mensile "The ecologist" che denunciava lo sfruttamento di migranti di un fornitore dell'azienda americana, dell'incontro con il Ministro dell'agricoltura e l'intenzione della Coca cola di continuare ad acquistare il succo d'arancia in Italia.

"Intervista a Sara Ranzini sulla vicenda del presunto sfruttamento del lavoro e il pagamento di pochi centesimi per un chilo di arance da parte della Coca cola Corporation, titolare del marchio Fanta" realizzata da Stefano Imbruglia con Sara Ranzini (direttore
della comunicazione della Coca Cola Italia).

L'intervista è stata registrata mercoledì 7 marzo 2012 alle ore 17:54.

Nel corso dell'intervista sono stati discussi i seguenti temi: Agricoltura, Agroalimentare, Calabria, Clandestinita', Coca Cola, Diritti Umani, Economia, Enti Locali, Governo, Immigrazione, Industria, Investimenti, Italia, Lavoro, Mezzogiorno, Napoli, Periodici, Produzione, Regioni, Rosarno, Sfruttamento, Sicilia, Sindaci, Societa', Territorio.

La registrazione audio ha una durata di 9 minuti.

leggi tutto

riduci