15MAR2012
dibattiti

Presentazione del libro di Lorenzo Lipparini "Formigoni. Biografia non autorizzata"

DIBATTITO | Milano - 18:11. Durata: 1 ora 32 min

Player
Presentazione del libro di Lorenzo Lipparini (Editori Internazionali Riuniti).

Registrazione video del dibattito dal titolo "Presentazione del libro di Lorenzo Lipparini "Formigoni. Biografia non autorizzata"", registrato a Milano giovedì 15 marzo 2012 alle 18:11.

Sono intervenuti: Eleonora Bianchini (giornalista de Il Fatto Quotidiano.it), Lorenzo Lipparini (membro del comitato nazionale, Radicali Italiani), Marco Cappato (consigliere al Comune di Milano, Lista Bonino - Pannella), Giuseppe Civati (consigliere regionale della Lombardia, Partito Democratico), Marco Pannella (presidente del
Senato del Partito Radicale Nonviolento, Transnazionale e Transpartito, Partito Radicale Nonviolento Transnazionale e Transpartito), Luigi Amicone (giornalista, direttore e fondatore del settimanale "Tempi").

Sono stati discussi i seguenti argomenti: Amministrative, Brogli, Corte Costituzionale, Diffamazione, Elezioni, Enti Locali, Formigoni, Giustizia, Libro, Lista Bonino - Pannella, Lombardia, Politica, Questione Morale, Regionali 2010, Regioni, Scandali.

La registrazione video di questo dibatto ha una durata di 1 ora e 32 minuti.

Questo contenuto è disponibile anche nella sola versione audio.

leggi tutto

riduci

Scheda a cura di

Valentina Pietrosanti
Visualizza la trascrizione automatica Nascondi la trascrizione automatica

Presentazione del libro di Lorenzoni Carini
Formigoni una biografia non autorizzata
Abbiamo un parterre di illustri ospiti oggi per cui credo che la discussione sarà molto animata e avrà il piacere di lasciare anche molta contraffare ora abbiamo appunto Pippo Civati Marco Cappato Lorenzi Carini Luigi Amicone e Marco Pannella
Abbiamo avuto la fortuna sono una giornalista nella del fatto Quotidiano punto it e lavora appunto per il sito web
E attraverso il sito a fine febbraio abbiamo pubblicato l'anticipazione della libro di Lorenzo abbiamo pubblicati in particolare due Stati che riguardavano
Nella lo scandalo firmi gonnellino scandalo delle firme false le scorse amministrative che oggi percorreremo e anche l'appartenenza della Presidente della Regione Lombardia al gruppo dei meno l'Estonia avere consacrati laici
Di Comunione e Liberazione io partirei subito come Anna una domanda Lorenzo
E gli chiederei innanzitutto da dove è nata all'idea di una biografia di Formigoni
Ma ecco vediamo che anche un momento molto interessante politicamente parlando per la Regione Lombardia
Perché colonna e l'inchiesta su Angelo Giammario siamo arrivati al numero nove indagati
All'interno del
Consiglio regionale diaria P.D.L. per cui e ancora più interessante ancorché interessante vedere che Formigoni
Ad ogni inchiesta
Nascente all'interno del Consiglio
Regionale ribadisce che comunque sono questioni assolutamente personali che non vanno a toccare a toccare la Presidenza e anche questo parleremo
Con la
Con i nostri altri ospiti quindi passo indica Fanizza e vorrei chiedere appunto com'è nata l'idea di questo in questa delibera grazie Donora
Grazie a voi per essere qui oggi questo libro in realtà non è un'idea che è nata da noi il per tentare di di fare la storia biografica di Roberto Formigoni è una
Una collana è stata la casa editrice o a proporci di
Scrivere qualche cosa su Roberto Formigoni editori internazionali riuniti a una
Collana che si occupa delle biografie di uomini politici erano già state pubblicate del
Biografia di Alfano di Tremonti di altri personaggi politici quando si è arrivati a Formigoni l'interesse era grande sul personaggio la scelta è stata quella di ricorrere a un radicale un radicale perché
Da diversi anni almeno almeno due mesi in particolare negli ultimi due anni
Ci siamo dedicati alla questione della Regione Lombardia scoprendo nel due mila dieci il compleanno di firmi CONI ricorre proprio in questi giorni della questione delle firme false
Che hanno consentito a Roberto Formigoni di partecipare alle ultime elezioni regionali Lombardia e quindi di candidarsi di diventare per la quarta volta Presidente di questa Regione
Io ero all'epoca di questi fatti il delegato della Lista Bonino Pannella Lombardia proprio per depositare
La nostra lista noi partecipavamo avevamo intenzione partecipare alle elezioni regionali con la candidatura di Marco Cappato
Presidente
Marco Pannella ma Bonino insomma erano firmavano queste queste liste della Lista Bonino Pannella
E proprio in quell'occasione non riuscendo a raccogliere le firme necessarie per partecipare abbiamo però deciso di andare a scoprire
Che cosa era successo invece nella casa degli altri
In quei in quelle situazioni in cui stando a quanto riportato dai giornali ancora a poche ore a quarantotto ore dal deposito delle liste per le candidature non c'era chiarezza sui nomi dei candidati da presentare
Eppure a distanza di quarantotto ore magicamente le firme con i candidati erano depositati all'ufficio alla Corte d'appello all'ufficio elettorale prodigio
Abbiamo deciso di andare a vederci chiaro con una richiesta di accesso agli atti siamo andati a chiedere copia a chiedere di visionare le le le firme
Prodotto da Formigoni e quello che è un sospetto tra l'altro un sospetto che mica solo in questa occasione
Avevamo avanzato però per la prima volta l'abbiamo potuto documentare vedendo che mancavano autentiche che mancavano
Dei delle parti fondamentali per la validità di queste firme e poi finalmente la perizia che ci ha confermato per la prima volta che addirittura grammi gran numero di firme
Non è all'inizio del Tolosa mandati
Cautamente abbiamo voluto dire cinquecento firme ma poi
Abbiamo visto grazie alle testimonianze dei diretti interessati che sono molto di più quasi novecento mille firme delle dei sottoscrittori della lista di Roberto Formigoni erano false
Da qui tutta la questione giudiziaria che ha interessato le ultime lezione che ci ha visti attori in prima persona a me Marco Cappato da Marco Pannella che oggi ha avuto un'altra un altro capitolo
Perché proprio oggi insieme a Marco Pannella Marco Cappato eravamo a testimoniare alla quarta sezione
Del tribunale penale di Milano proprio sul processo penale che ci vede il contrapposti a Formigoni che abbiamo denunciato per diffamazione aggravata a mezzo stampa perché è proprio relativamente a questa
Questione delle delle firme del due mila dieci di due anni fa
Ero andato durante la conferenza stampa su tutti i giornali a dichiarare che in realtà le sue firmeranno buone lui non aveva commesso illegalità e
E invece eravamo stati noi ad alterare i suoi modus quindi da questa vicenda che può sembrare una vicenda marginale che può sembrare semplicemente una questione di azzeccagarbugli di
Di formalismi
è nato tutto la documentazione ad un grosso caso giudiziario che investe
La questione di legalità nella regione Lombardia il fatto delle procedure che non sono solo dei formalismi ma sono l'essenza della democrazia che ci hanno
Consentito poi di approfondire
Il sistema di potere che è stato quello di Formigoni negli ultimi diciassette anni le illegalità compiute
L'ultimo capitolo è questo ma chissà quanti altri riusciremo a sui sui quali riusciremo a fare luce anche nei prossimi mesi voi fate conto che
Ancora quattro processi sono solo quelli che noi
Con questa cupo sequestrare firme false abbiamo fatto partire due in sede penale uno in sede civile un in sede amministrativa sono aggiornati a maggio a giugno quindi con i tempi gravissimi della lentezza della giustizia italiana
Pian piano stiamo ricostruendo la verità e facendo emergere quello che un po'tutti sapevano cioè che spesso e volentieri i procedimenti elettorali non sono garantiti
Da rispetto della legalità
Ma ci sono delle consuetudini che fanno in modo che chi è potente Petit può contare insomma sulla sicurezza di
Incerto seguito elettorale perché innegabile che poi i voti Formigoni sia stato in grado di raccoglierli
Però insomma in qualche modo al di sopra della legge al di sopra le procedure si può consentire anche in poche ore di mettere insieme qualche documento di partecipare senza che nessuno gli dica niente alle elezioni regionali con questo libro faccio con la storia
Sicuramente dal punto di vista radicale su questi processi che hanno caratterizzato la nostra azione politica popoli anche un po'lo spettro all'uomo politico Formigoni e quindi quello che è stato dall'inizio dalla sua
Dal suo inizio col movimento popolare fino
Agli ultimi diciassette anni in Regione Lombardia
Il sistema di CL che si è consolidato
Che insomma pian piano forse oggi sta iniziando a perdere qualche pezzo ecco su questi due aspetti sicuramente ci ritorneremo
Ci ritorneremo dopo appunto a anche con agli altri nostri ospiti io è stata molto incuriosita dall'introduzione di questo libro che ha firmato Marco Cappato perché emerge
Una a un'immagine dello scandalo firmi CONI anche molto naïf se vogliamo perché è un punto
Si legge che di Lorenzo di Parini Marco Cappato dallo da un bar vicino al Pirellone dire vicino alla Regione Lombardia comunque in via Manin comunicati e aggiornava non su quanto su quanto stava accadendo rispetto
Alle alle irregolarità che stavano riscontrando quindi volevo chiedere a Marco Cappato cosa insegna cosa ci ha raccontato questa vicenda dello scandalo Fier Miconi
Rispetto I sospetti che già avevamo potevamo avere prima come diceva Lorenzo sulle
Irregolarità che si possono anche compiere all'interno delle nel corso delle campagne elettorali ha dei tratti distintivi particolari
Grazie
Dura qua secondo è quello che forse più importante
Come è stato possibile
Ormai da due anni che un fatto del genere sia stato assolutamente provato accertato e
Non sia accaduto nulla perché allora non si parla più
Di
Roberto Formigoni si parla di un sistema di potere e si parla della antidemocrazia cioè che cosa è successo che
Io ho voluto sottolineare perché in effetti dal bar new Boston nell'angolo opposto il tribunale
Noi contavamo le firme ordinavamo aperitivi per non essere cacciati dalla occupazione gravano fatto quel computer quotava eccetera e dall'altra parte
Uno schieramento di ministri poi abbiamo saputo dopo discesa in campo Alfano la Russa che era avvenuto a fare l'ispezione in prima persona dell'ufficio elettorale il Presidente della Corte d'Appello Marra che ha ha chiamato per chiedere conto delle firme il Prefetto di Milano che ha chiamato per chiedere conto insomma
Una mobilitazione veramente impressionante
E dall'altra parte poi dopo
Ovviamente siamo riusciti a a coinvolgere la notte Giuseppe Rossodivita su tutto l'aspetto penale Simona viola che qui su tutta la questione e civile ma
Abbiamo
Fatto quella cosa che sembrava un po'impossibile siamo abbiamo avuto l'accesso questi MOSE abbiamo trovato noi piccolini già eliminati
Le di già le prime prove della truffa le prime perché poi le firme false e ne abbiamo
Le abbiamo scoperte dopo
Perché dico sistema di potere che non è solo Formigoni perché noi il giorno dopo siamo andati
In procura a fare la denuncia penale io ho parlato direttamente con Armando Spataro
Il famoso
Sostituto Procuratore poi la palla passo a Bruti Liberati che divenne dopo poco Procuratore generale e dopo circa
Ventiquattro ore ci fu la prima richiesta di archiviazione da parte di Bruti Liberati
Noi che cosa dicevamo non avevamo ancora la prova delle firme ma dicevamo la stessa cosa che avevamo detto
Quindici anni prima con una denuncia presentata in tutte le procure della Repubblica d'Italia cioè che
I giornali ci dicevano che le firme erano state
Autenticate il tredici febbraio in quattordici curare il quindici febbraio cioè scusate giornali dicevano che le firme erano delle liste erano state chiuse dopo delle trattative il ventisei febbraio
E noi sapevamo che le autentiche erano state fatte il tredici febbraio due settimane prima c'è una cosa materialmente impossibile c'è la notizia di reato era lì né i fatti pronto da vedere eppure
C'era stata la richiesta di archiviazione
Poi c'è stata la scoperta delle firme tutto quello che è accaduto fino arrivare alloggi allora come è possibile che
In una
Democrazia
L'opinione pubblica venga investita di un fatto del genere la magistratura venga in più investito di un fatto del genere e non ci siano conseguenze semplicemente se non è una democrazia cioè se da una parte l'opinione pubblica non ha potuto sapere
Perché in quei giorni Formigoni andava in televisione senza contraddittorio a dire che in mano il complottisti malloppo latori dei moduli eravamo stati noi
E anche quando scoprimmo
Prove documentati alla mano pubblicati su internet che c'erano centinaia di firme fatto dalla stessa mano
Formigoni invitato da Santoro prima con Bersani studio e poi in tutte le altre televisioni
Rimase senza che alcuno gli facesse quella domanda
Questo per quanto riguarda l'informazione per quanto riguarda la giustizia bene la Corte costituzionale
Ha impedito
Pochi mesi fa che
La Corte di il Consiglio di Stato esaminasse direttamente le firme demandando al tribunale civile roba che il segretario del Partito Radicale debba tra ore che del Mali
Ci ha detto bene nel Mali una cosa del genere non potrebbe mai accadere perché in materia elettorale si decide subito si decide urgentemente invece no in materia elettorale la Corte costituzionale dice no tu Consiglio di Stato non puoi controllare tu
Demandiamo al tribunale civile ora sapete cosa vuol dire Tribunale civile vuol dire mediamente cinque anni quanto dura una legislatura regionale
Cinque anni
Ecco il combinato disposto dell'antidemocrazia della disinformazione dell'antico democrazia della giustizia
E poi il qui arriviamo al nodo della politica sulla quale ovviamente Spatuzzi col provoco anche Civati che pure si è mosso in modo diverso quindi lo storno provoco sottolineando che si è mosso in modo diverso perché quando noi abbiamo prova portato noi le prove allora intanto all'inizio
Penati aveva le copie del modo di Formigoni e non ce li dava per cui abbiamo dovuto averla e sei mesi dopo e se non avessimo perso questi mesi sarebbe andata diversamente ultra quando ma comunque
Quando poi siamo arrivati con le prove
Era quello il momento della campagna politica sulla illegittimità del Consiglio regionale in quanto tale è che il capogruppo PDS ma
Aspettiamo la magistratura
Ora
Adesso con Davide Boni c'è anche chi rifiuta di sedersi restare seduto quando lui entra in aula certo per carità noi
Quel Marco Polo Parlamento degli inquisiti novantadue sappiamo distinguere tra un avviso di garanzia
è una condanna qui però la differenza è che non è che in seguito abbiamo in seguito un'inchiesta per fare politica
Abbiamo fatto lotta politica e abbiamo noi imposto un'inchiesta che non si voleva fare
Quella era un'occasione ed è un'occasione non
Per
Individuare questa o quella mela marcia ma per spiegare i cittadini lombardi che hanno il diritto
A elezioni democratiche cioè a quello che c'è di più importa diciamo di basilare in democrazia
Ecco che seppe Marco Cappato provoca Pippo Civati dire che Civati sia pronto anche per rispondere
E poi io aggiungerei anche un'altra domanda certi Lorenzo nel suo libro scrive che appunto la presenza degli scandali nonostante tutto ancora in piedi nonostante anche questo scandalo firmi CONI
Grazie alla verità raccontata da Formigoni che finora ha prevalso sui fatti
Che è praticamente quello che stava dicendo Cappato rispetto
All'ala commistione e alla confusione che possono agire tra informazione e il sistema di potere che è stato raccontato
Dallo stesso dallo stesso Formigoni fra l'altro anche alla luce degli scandali degli ultimi giorni delle inchieste leggevo oggi ad esempio una a un poste di Giulio Cavalli che Consigliere
E adesso di Sella ex IdV che dice Formigoni si consegna agli elettori al di là degli scandali comunque c'è anche
L'ATER gogna appunto delle delle firme false prego
Mario questa cosa complicatissima
Intanto ringrazio perché libera molto bello lo si dice sempre in tutte le presentazioni ma
Questa volta forse l'unica è vero cioè libro ha fatto bene ho scoperto che le cose interessanti di poche Formigoni in pensione da quaranta quando aveva quarantotto anni
Che comunque colpi non è l'unico però sono con le cose che non sapevo nonostante sia anch'io amico mio malgrado un biografo non autorizzato
Che dire io ho proposto che Formigoni rimanga fino a fine mandato invece perché ormai visto che chiede di dimettersi non ha nessuna utilità
Forse questi anni fu questi tre anni che mancano potrebbero servire per spiegare tutti i casi che stanno che sono personali come ci ricorda anche oggi il Presidente che in realtà invece rivestono un grande contenuto politico
E sarebbe davvero interessante al di là delle dichiarazioni si come sempre molto arroganti
Capire che cosa c'è sotto insomma che King chi lo può fare se non il Presidente Formigoni che conoscevo tutti i soggetti
Molto bene insomma cominciare da Ponzoni che era un suo fedelissimo
Questo Gian Mario era un Sottosegretario tutti gli altri indagati sono
Stati assessori mi dice non sono della mia Giunta essi lo sono stati fino al due mila e dieci poi si è occupato di farle firme diciamo nella nella fase pre firmi CONI
Per cui capite che davvero il punto per me non è quello di fermarsi casi giudiziari ma
Di riflettere profondamente sulla concezione del potere sulle modalità con cui la politica viene gestito in questa Regione da troppo tempo
Su una forma di automatismo che riguarda anche l'opposizione perché il caso Penati non è un caso diverso da quelli che stiamo ricordando e che abbiamo citato
Quindi io non ne faccio una questione di parte non so più come dirlo non è per mandare a casa a Formigoni avrà fare davvero una riflessione degna di questa Regione degna dei cittadini lombardi che lavorano producono sono in una DIA grande
Momento di recessione di difficoltà e che vorrebbero avere una politica con la quale interloquire senza sospettare che ci sia
è un incrocio perverso in ogni singolo atto tenete conto che le ultime agenzie di stampa e tutto un profluvio
Sono tutto un profluvio di scambi per cui c'è l'Assessore che viene truffato da punzoni che dice no non è ma truffato non ero d'accordo a b bello non si tuffa tra di loro quell'altro che dicessi cui ha parlato di della vicenda di Cassano del resto è quello
Che denuncia lo conosco anch'io bene cioè capite che
Al di là della satira e delle deve ridare per non piangere c'è davvero un problema ormai strutturale
E secondo me il
La cosa più drammatica si vede e per questo che il libro di Parini terrestre fantastico come già dicevo è un po'datato perché gli eventi si loro lo superano diciamo quotidianamente
Ed è
Incredibile per me è notevole sul piano anche giornalistico notare come
Da un pregiudizio assolutamente positivo di cui Formigoni ha goduto a torto o ragione per tanti anni si è passati davvero
Ad una condanna abbastanza generalizzata pensate al caso del Corriere della Sera giornale che ha sempre
Preso bene diciamo Formigoni negli ultimi appunto difendendo anche dalle accuse del perfido Cappato
E facendo e zeviani sempre
All'insegna dell'eccellenza del modello lombardo ci sono casi in cui
La stessa parola pubblica del Presidente che è sempre stata molto accurata perché tutto si può dire di Formigoni tranne che non sia capace
A comunicare
Dicevo somma episodi
Davvero bizzarri quando lui a Repubblica confida che la consigliera Minetti vi è stata presentata da don Verzé capite che c'è un corto circuito
Che superava ogni più nera incredibile riflessione della non so di Vauro o di qualcuno di questo tipo
E finisco su questi toni anche alcuni tormentoni della politica lombarde per vasto che il dato politico importante pensate
All'espressione di cui se abusati in questi anni moltissimo di sicurezza del territorio parola d'ordine per la lega
Per la lega e Formigoni perché poi la lega ha sempre fatto quello che poteva con Formigoni Presidente bene proprio il territorio che invece è stato violato anche questo è un tema di riflessione dalle bonifiche alle cave
Agli sversamenti abusivi alle infiltrazioni con questo sfondo inquietante della 'ndrangheta che anche in questo caso tranne non interessa collegare dal punto di vista giudiziario però dal punto di vista
Politico culturale credo che sia
Una delle cose da fare fino a due anni fa non se ne può non se ne parlava mai di quei anzi c'era il nel PD nell'anche nel Pd c'era il compagno che si occupava di andrà anche Tano quasi fosse una un tema di nicchia adesso forse ci si è resi conto che era la politica non chiare parecchio sull'argomento
Per cui l'occasione della lettura del libro di Lorenzo è quella anche di pensare immaginare a qualcosa di profondamente diverso ha in questo senso devo dire
Io mi sono trovato molto spesso vicine radicali forse trattati meglio preoccupare un po'ma da per per un semplice motivo che tantissime cose
Che venivano poste all'insegna della trasparenza venivano snobbati nel libro io prendo del pirla da Penati ad esempio perché chiedo curare verifichi verificare la situazione del limite dei mandati battaglia
Che si fece in solitaria c'era Riccardo Sarfatti che non c'è più che ci aveva aiutato in quella sfida c'erano pochissimi così Carlo Monguzzi Mara amo davvero mosche bianche per gli altri la normale
Che Formigoni facesse il programma io dico sorridendo venti venti venti no come quello di Kyoto cioè vent'anni fino al due mila venti senza nessun tipo di problema ecco allora
Capite che queste battaglie invece di democrazia di legalità di trasparenza di sardi sapere come stanno davvero le cose qualcuno che ci racconta che qualcuno che risponde magari dice anche che a patto non è vero che diceva danni degli argomenti
E invece spesso la difesa è stata una difesa d'ufficio e questo è stato secondo me anche un limite di questa lunga stagione di Formigoni adesso ne apriamo una nuova stasera partiamo
Ecco ricordiamo che ovviamente libero di Lorenzo eparina una soltanto al suo interno la è lo scandalo che Miconi ma c'è molto altro c'è sono per la biografia della Presidente della Regione Lombardia
Dopo io auspico un acceso dibattito sulla partenza erano restava Meta e Luigi Amicone Lorenzo di Parini
Anche per inquadrare questo sistema di potere di cui abbiamo parlato stasera che non fa riguarda soltanto il potere strettamente politico ma riguarda anche un potere relativo ad altri sistemi ad altri ambiti in particolare la sanità
Ed è il primo punto che e mi viene in mente ma ce ne sono ce ne sono tanti altri tra credito armenti tra privati e pubblico
Su cui sarebbe interessante un confronto
Tornando sul tema giustizia aggi e anche il primo giorno di sciopero della fame di Marco Pannella per quanto riguarda la riforma della giustizia
Se non sbaglio poi magari mi correggerà i toni
E punte ti chiedevo se all'interno di questa di questa battaglia rientra anche il tema di di Formigoni e dello scandalo delle firme
Su
Ma ho l'impressione che questo potesse rispondere tu stesso tanto quanto posso rispondere io
Un'evidenza le evidenze che ma è questo il libero
Prezioso anche potere guardate deve essere per un fatto io credo che non pochi Lombardia un po'di milanesi
Leggendo
Queste pagine
In fondo si accorgeranno di non conoscere la storia
Che hanno fatto che hanno vissuto
E quello che è accaduto con le pezze d'Italia
Nella rilettura
Degli eventi
Si son vissuto credo che in realtà la storia ufficiale della storia vissuta
Forse è vissuta
Grazie all'influenza maggiore sulle nostre coste cerebrali
Del medici dei mezzi audiovisivi rispetto a quelli lettura sì che questo anche credo colpisca anche gli storici contemporanei
I quali tendono molto spesso a fare la stessa storia che si vede diciamo in televisione
Senza contraddizioni
In realtà
Una storia diverso e perché
Anche in Lombardia
Anche in Lombardia ricevo mi pare
Accade che apprendere
Che cosa rappresenta che cosa è umanamente con
Cosa significa qual è la vicenda di Formigoni
Credo che l'in sé anche forse nel libro vengono
Anche davanti elementi che possono farci comprendere più facilmente il come
Sarebbe
Un ragazzo di don Giussani
Diventi così come
Come divenuto scienza negativo no diventa sicuramente altro
Altro
Da che cosa decreto in tensione nell'uso tempo morali
Civili però anche molto civili che interessavano sicuramente degli stranieri di cui era sette io non
In fondo ne so qualcosa
Date da tanti agli
Fra i più vicini don Giussani
Perché c'era da parte sua un'attenzione nei confronti dei nostri personalmente
Devo dire qui chi è che può
Anche nella storia italiana ci interessa il microcosmo radicale
Sui chi è che essa per esempio
Che
CL di Roma
Perché io ho iniziato ad
Io ero candidato
Nel due mila nel novantatré
Contro Fini Berlusconi e gli altri
In base
E chissà che in quel caso
Giulio Andreotti
Dal andarono elettori adire ma qui cosa ci sarà in questo collegio tabelle dato lui sebbene non voglio dare indicazioni Pantano
Disse beh io
Da questo punto solo posso dire che molto probabilmente purtroppo emendato e voi fate quello che dite
Mi va erano anche verso il sarà che sono oggi in effetti può essere un po'stanco
Quelle ultime ventiquattro ore ma insomma che ho avuto solo un po'Stato è un tantino faticose
C'era non solo Giulio Andreotti che dichiarava questo ma io ricordo
Nel libro proprio mi è venuto in mente cosa che contemporaneamente io ricevevo
Una telefonata
Non c'è più un mandato
Non c'è più da poco avevo parlato con i familiari Di Biagio Agnes
Che
Stato anche un po'l'avversario
Nella nostra ricerca nel fondo di una informazione di una struttura diversa
Che però duro Miggiano mi dice
Son Biagio
Ma dopo pochissimo mi dice guarda siamo ventuno qua
Quindi dico questo a Radio Radicale quindi
Voglio dire tutti coloro che avranno vissuto questo o il contrario di questo che io racconto si manifesteranno e testualmente Biella invece sente leso di passo mio fratello
Io sto ancora io
Che coesa il direttore dell'Osservatore Romano se chiede una direttiva e quello evidenzio siamo ventuno al tavola
E tranne uno
Tutti avevo deciso di votare per te
Datti da fare
Giulio Andreotti
Tutti abbiamo deciso di votare perché nell'ambito di una storia
Come dire unità dalla diversità e delle lotte che abbiamo condotto amo condotto gli oli
Contro gli altri ma dico vi sono grandi lotte che oggi ci mancano tremendamente perché nulla unisce tanto quanto le grandi lotte
Sempre ritengo fatti oggi
Viene fuori
Una cosa che sembra appunto
Mancata Roberto
Quante volte
Lui ha parlato perché
Alla chiama dei deputati quanti interventi a fatti int quanti anni nel tetto
Sono
Dunque sei intenzione Roberto Formigoni in quegli anni prove sei interventi in sette anni iniziative
Diciamo è presente numero consistente di iniziative legislative ma non è mai il tema politico nel ma il primo firmatario
E noto che
Sono progetti in genere il primo film sono stellati esistono stilati sono dovuti soprattutto al primo firmatario
E mi pare che appunto Roberto è il secondo o terzo già alcuni di questi
Al Parlamento europeo ci sia un visto che siamo stati anche lui tu adesso fatto quel conto e non l'avevo fatto no ma anche libere mi pare è stato il grande mutuo il grande silenzioso
Roberto da quello che ci confermi
Allora se questa realtà che viene ben descritte qui dentro cioè in realtà
Di Formigoni in questi decenni si è continuamente molto saputo
Ho creduto di sapere e
Lo si è
Si è creduto di sentirlo parlare
In realtà avuto sentore
Una comunicazione attraverso comunicati scritti attraverso quello che la stampa facendo
In parte o no è suo dovere informava su questo personaggio che era un giovane e promettente dell'indizione del ponte di Rialto eccetera ma
è una caratteristica non grandi battaglie
Non ho una all'interno per esempio anche
Del mondo dei credenti o magari in polemica
Cattolica o clericale nei confronti dei eccessi radicali mai
No e imminenti pensare che appunto
In fondo questa sua assenza anche dalle grandi polemiche sui temi
è la spiegazione spiegazione
Non è stato unito a nulla
E
Quando
Si apprende io per devo differenze di età fossero più notevole
Che sia pure a distanza di quattro anni scolare lui solo compagni di scuola insomma di dicevo questo non lo sapevo
La mente avesse perché
Immagino le due persone
Credo di immaginare dunque tutti
Sappiamo
L'appartenenza quindi oggi vediamo anche le amicizie solidarietà e con il cardinale Scola a con il mondo
Di CL ma anzi rettifico ecco la storia di CL persone della storia deciderlo
Personalmente
Quindi non è che
Non mi
Mi interessa ma non per essere breve
Cioè mi dà fastidio ritenere che siccome il cardinale
Siccome che aveva dei cattolico durante questo pontificato non so
Con
Le arie buone o nonché Tirreno
Se a questo punto lui deve essere qui
A suggellare il potere nazionale ed internazionale ormai
Dell'azione imprenditoriali delle realtà imprenditoriali in particolare
Di CL quando dico nazionali ed internazionali su questo
Vi sono degli accenni devo dire ma è una cosa ecco che mi dà curiosità dà lettura più di quanto non ne avessi io sono
Molto spesso
Così ciò in testa all'opera del congressi alla fine dell'Ottocento era una struttura e
Quando invece vado vedere questa cosa e poi sentiamo cooperative rosse prevalsi
Per ecco vediamo quello che accade dico
In realtà è questa è una classe dirigente con Formigoni pur non un ragazzino
Che
A parte l'animazione
Di don Giussani
Sembra non avere un trovato nella storia del nostro Paese
Momenti
Di grande impegno di grande occupazione non preoccupazione perché appunto cosa ha fatto
è stato al potere potrebbe in quel modo no il modo è stato al potere cosa ha fatto che lo ha contraddistinto
Ha avuto un'influenza voluttà o no
A favore
Della religiosità
Di questa
Connotato antropologico per la specie umana
Nei tempi
Anche nei nostri tempi
Non solo di decenni
No non mi pare io sono stato invitato una volta sola a Rimini credo che può avere
Fui ascolto troppo bene perché c'erano le mie preoccupazioni nel senso che non è così osservare
Mi si disse che si è stato accolto troppo bene questi punti vendita notevole
Un po'accaduto anche perché c'era lecco tutto
Conversando raccontato
Come farina come tanti altri
Dei momenti di
Interesse
Quasi a volere dare una mano anche
L'interesse nei confronti nostri niente
Da parte di don Giussani che non mi ha mai sorpreso
Nel libro allora
Volevo vedere l'affresco ormai divenuto cardinale qui
Naturalmente il Corriere della Sera
Proprio sul problemi del diritto aperte altre questioni
Pubblica uno due mesi fa un intervento del cardinale Martini si sono diradati
No che interviene proprio mentre noi cominciamo ad tu hai fatto nel primi
Cenni anche la storia in vendita nell'amministrare giustizia
E
A questo punto viene fuori una letterina
Sul Corriere
Pubblicata e così senza molto rilievo e soprattutto
Per noi giornalisti l'indomani
Non è che si riprende
Lui ha scritto quasi solo ieri chi perché cioè no pubblicata quelle collettive mi diceva che cosa a proposito quindi diritto
Io quando sono arrivato vescovo
A Milano son passato tacciato punto davanti
A
Scusate non è regina Coeli detentore tornate a San Vittore visto che l'ho frequentato ma in questo momento ma dico e di scrive eccetera
Allora quindi
Diversi decenni fa
Passando evidenzio
Dovuto benedire
Gli ospiti
Che erano lì
Ma dicendo in relazione le condizioni
Dei quali si sapeva di affollamento
Nel quale si
Qui
Questi ultimi anni può essere
Chiamati
Si ma siccome la domanda ma di fatto sono finendo di rispondere alla domanda che le varie puntuale su questo
Cosa scrive
Sul Corriere della Sera che
Poi invece altre volte valorizzato molto
Dice io sono molto turbato
Ad apprendere che oggi il quella situazione io Benedetto curando che questo aspetto una norma
Della situazione carceraria di lì
Venisse fosse superata
Io SCO
Adesso sono il rischio è proprio la parola turbato profondamente turbato
Nell'apprendere nascono constatare la realtà di oggi e questo riguarda proprio
Il diritto la legge quindi non solo il buonismo
Soffrono ma proprio lo scandalo che contro il diritto umano non contro
Se vogliamo i sentimenti umani
E nel momento in cui il Corriere della Sera mi vede molto avaro tranne nella cronaca locale su tutte le vicende radicali forme Formigoni dico le vicende istituzionali
No
Niente non lasciar cadere quindi abbiamo quindi dalla parte
Tempi ero
Stimati Pannella Ministro di Grazia e Giustizia
O è l'idiota di Dostoevskij o la fantasia poi diciamo l'influenza
Ancora
Quello lì di quel signore
Don Giussani quindi a questo punto però fotografia molo il contributo che viene da qui quella del mille introduzione di Marco
E nelle pagine conclusive di ricorrere
Io devo dire traggo una cosa
Non credo che
Molto diversa da quello che potrebbe trarre un leader oggi della storia aziende
Sociologi
Io dentro questo decreto se questo è il racconto quella sera geometri
Arbab archiviavo avere il diritto poteva Wanda insomma è storia perché a partire da questo nasce una verità che credo tutti tutti sappiamo essere
Vera quantomeno esatta no la vicenda di Formigoni di un certo punto nega
No la ma
Tutti sanno che le firme così sono andate gente oggi a proposito mi dicono che il maresciallo dei Carabinieri DD
Dov'era si deve convocherei Loya appunto l'ho detto siccome c'erano hanno chiesto erano le firme no Illy elezioni individuati che avevano dichiarato
Di non avere votato
Deve fare nulla è erano più di ottocento conferma quindi ufficio proprio quelle umana su questo il dibattito naturalmente poi
Ecco dico quanti sono
Perché io le ho apprese ma non solo milanese e lombardo insomma terroni scivoloni laddove Sicilia
Poi l'estremo nord quindi delle due Sicilie
Come Abruzzese solo il più patria tardo rispetto a Napoli a Palermo insomma
Quindi da bestie Abruzzese devo dire che credo che la stragrande maggioranza
Dei milanesi
Queste cose
Non le sanno le ha messe a punto e non l'ha potuto immaginare
Perché una cosa vedente ma come questo qui sto trent'anni che potentissimo e ai riconoscimenti dalla sua potenza e non quello della sua impotenza che cosa così evidente
Non ho rispetto no a l'ideale agli obiettivi
E
Ma chi pensa Marra il pre no a certo punto se firme
Ci sono interessati i radicali perché gente pensiamo oggi o dopo durare la cifra grazie allora c'era verificata minori abbiamo come radicali
Consegnati alla Corte di Cassazione che ce l'ha completate
Scusate viene presa centodieci milioni di firme autenticata
Prete con le nostre strutture la prima volta provammo che in magistratura democratica ma non ce lo facemmo a raccogliere le firme perché la legge di attuazione non consentiva subito pensammo
Incoming creando creammo e i cancellieri
Con un po'di timore ma possono farlo dicendo fu cosa si sono due generazioni di cancelliere in Italia poi io lo riscontro costantemente che si sono formati anche loro
Con questa azione propria
Professionale ma ai tavoli sopra sono
Centoquaranta e centodieci milioni di firme in un periodo di distretto
Bene ma allora chi è pensare chi è poteva immaginare io credo che non sono solo io che pensava Bruti Liberati come o uno di di Magistratura Democratica particolarmente
L'importante Collino BO
Poiché certo punto quindi non si è occupato molto ma il Presidente della Corte d'appello
Chi l'ha capito
Chi l'ha saputo Presidente da correlare Corte d'appello Marra altre dovuto si rimette è una cosa un altrove
Perché perché l'appeal quattro non so che cosa è cosa Peter e a tutti tu hai scritto pietre ma io volevo integrare perché la cosa mi pare seguita poi
Anche per due anni su quell'altra va be'comunque
Dell'attenzione
Viene fuori è chiaro che il prefetto
Marcora immediatamente non appena
Vengo alle prime notizie della presa in considerazione
Delle fiere sulle firme tutti e Lulli chiama tutti
Tutti si precipitano Marnasi diventerà una volta no Bruti Liberati e all'improvviso
PAC adesso subito devo dire
A Milano c'è la tradizione di procuratori generali il nipote di altri procuratori generali di grande rilievo ma c'era permise viene fuori subito penso e Luigi che aveva in quarantotto ore
Ritenuto
Posso quello che adesso da parte di tutti quanti confermato nel processo di oggi costantemente quanti sono anche il la borghesia milanese
Quante che conosce poi queste cose e Civati e per immergere pericolosa perché
Appunto
No
Santoro Santoro
Da Santoro andiamo sempre avuto il battesimo ufficiale la cresima
Della complicità parlo di questo politica della complicità fra
Pier Luigi Bersani
E per Formigoni
Due volte tre volte la Vauro terrorizzato non fa non fa una minima vignette al suo film Miconi o cose del genere nell'attuale il momento di attualità
E poi dopo vengono fuori le altre persone pagate eccetera
Vale
Riprendiamo
Ma la domanda resta il quanti quanti
Dei viventi il qui
Si sono accorti di vivere in un mondo come il collega stesso avendo fuori grazie
A questa robetta radicale anche noi
Sì atto riguarda il sistema di potere di Comunione e Liberazione che è un altro degli argomenti centrali della delibera di Lorenzo
è interessante che Pannella abbia sollevato il fatto che di fatto Formigoni non ha mai fatto veramente delle battaglie intese per il mondo cattolico per esempio per il mondo dei credenti eppure è i LEA
è la punta di diamante del movimento e di Comunione e Liberazione per cui su su queste anche se gli spunti
Lei ha chiamato il Senato vorrei sentire Luigi Amicone
Allora primo punto mi manca un punto il mantenimento dei servizi
Mi manca ecco subito potrei dire che
Manca fosse questo libro una postazione di Marco Pannella
Non per super lusinga allo per lisciare il pelo ma perché bisogna secondo me
Collocare voglio dire questo libro ha una valenza legittima
Politica simpatica perché vendetta tremenda vendetta voi che andavate allora al bar Boston che sembrate le formichine piano piano avete arrotolato questa
Questa pallina chi diventato una valanga
Questo libro nasce così
E si alimenta diciamo anche una diligente secondo me rassegna stampa di cose uscite di letture fatte
E secondo me
Non del tutto il mondo dello spirito radicale perché
Molta di della narrazione molte delle citazioni fanno
Riferimento si appoggiano in questo caso in una legittima battaglia politica perché questa è una battaglia politica credo che sia
Evidente voglio dire la caratteristica di questo di questo libro è questo ed è legittimamente questo
E debitrice come riferimenti a
Giornali che sono i giornali di un establishment di un sistema di potere che certamente
Certamente il confronto quello di Formigoni insomma ha dimensioni più radicate estese in questo Paese e anche non solo e quindi fosse una maggiore
Criticità in rapporto a queste informazioni
Avrebbe caratterizzato di più l'aspetto dei radicali perché dicevo la postazione attorno all'Ilva
Perché in questo caso non so penso che il tuo vice direttore quando Marco ha citato il novantatré una stagione molto particolare è un episodio anche di cronaca
Che dentro un certo tipo di di narrativa oggi potrebbe essere letta trasformata dentro un contenuto per esempio che potrebbe arrivare fino all'ipotesi della trattativa stato mafia essendo André ottenere no per dire
Per dire che cosa per dire quanto oggi il rischio che tutti corriamo
è di ridurre
Lo scontro nei grandi lotte politiche in questo Paese e in e niente probabilmente
è stato a livello di scontro storico in questo Paese come
Diciamo la lotta radicale certo mondo cattolico che invece si è impegnato
Per le stesse battaglie diametralmente all'opposto no
Ridurle ecco ridurre le grandi lotte
A la storia quindi Asa a cronaca giudiziaria
Questo
Di quell'errore presente di oggi cioè l'errore presente di oggi è
Guardare tutto ciò che è stato che ed è la nostra vita il nostro sangue i nostri scontri i nostri conflitti anni decenni per dirla con Gherardo Colombo in una storia di corruzione
Di tradimento della della Repubblica niente di più falso secondo me di più sbagliato di più
Antipolitico e quindi
Secondo me nemico della storia radicale come nemico della storia di tutti diciamo i soggetti popolari di questo Paese io considero anche
Il momento radicale un un un soggetto popolare pur rappresentato diciamo da da un da un gruppo che apparentemente è stato sempre un'avanguardia ma popolare perché di fatto
Di fatto ha determinato culturalmente quindi popolar mente a livello popolare i cambiamenti di questo Paese
Dovremmo dire anzi al dunque
Se c'è
Un movimento che in questo Paese ha determinato il cambiamenti storici culturali e quindi anti anche politici movimento radicale obiettivamente se facessimo un bilancio della storia della seconda Repubblica
Sono le conquiste civile ma da dove è lo spirito radicale che è diventato uno spirito popolare
Fatta questa parentesi
Quindi io ritengo legittimo il il combattimento sul piano politico
Rispetto
A Formigoni firmi CONI
Vi dico quello che penso perché poiché è un problema di Formigoni ovviamente non è
Io penso
Che i pur
All'inizio essendo dalla parte
Che non poteva immaginare
Una ingenuità di questo genere perché lasciatemi dire
Non è non è certo pensabile porci si vede dai risultati elettorali che Formigoni avesse bisogno di firme false
No no
C'è stato
Qualcos'altro probabilmente che
Comunque il processo servirà acclarare che cose supera i venti anni tutti i grandi partiti da vent'anni ininterrottamente dannose quella era la regola
Attenzione però a questo questo è un e segna anche un altro punto come cioè dal c'è eccome come cioè
Siccome segnato nel libro se noi andassimo in tutti gli atti e le altre perché viene riferito poi giustamente si concentra sul caso lombardo o per ovvie ragioni ma se radicale avessero fatto la stesso intervento
In tutte le altre regioni avrebbero trovato perché anche il meccanismo le procedure ormai previste sono superate sono sistematicamente aggirate falsificate perché se andassimo
C'è scritto nell'IVA o no però giustamente parliamo del caso Lombardia ma sappiamo
Clemente novantanove virgola nove per cento del resto d'Italia le procedure le firme
Hanno gli stessi sistemi questo indica
Il fatto della necessità di porlo politicamente nel senso di una riforma
Delle procedure elettorali di una semplificazione di non permettere che la democrazia sia costantemente in ostaggio di procedure che sono
Sembrano fatte apposta per creare per impedire e allora bisogna andare a riforma normarle
Detto questo quindi riconosco che dentro questo
Questa vicenda
C'è una vicenda che naturalmente la ma la magistratura dovrà
A chiarire e
Questo è un pasticcio starei attento
A dire Bruti Liberati Corte Costituzionale perché voglio dire da questo punto di vista
Formigoni o firmi CONI è passato dal
Dal dalle procedure previste dalle istituzioni che devono sbagliare il vostro giusto o ricorso la vostra giusta battaglia
Pensare che la Procura di Milano sia in qualche modo favorevole a abbia sposato diciamo questa Formigoni
Questo non lo so però non lo so ma non mi pare così ad hoc che sia di una totale no quindi
C'è forse un nodo all'interno delle delle istituzioni della giurisdizione che non riguarda seggono che non è determinato da Formigoni e del Senato a qualcos'altro anche questo sarebbe utile investigare
Altro osservazione
A Civati dico una cosa che Civati fa parte del Partito Democratico almeno ad oggi giusto
E
O meglio ad oggi no riguardava e che magari passerà ai ricavi
No magari no la un atto ai radicali non si passa
Sono due cose diverse ci può essere nell'organico
Nel tempo errori per chiunque
Ma in un film passagli radicali non urgente ad oggi il problema di Formigoni e il problema di queste firme il problema di nove assessori indagati
Non per adesso non c'è ancora un avviso di garanzia ha perso ad personam suo
Se ci fosse OCSE se Formigoni non si fosse presentato ci sarebbe oggi Penati rappresenta la Regione con
Un problema un po'più grosso di quello di Formigoni dal punto di vista personale
Quindi Civati e il Partito Democratico perché ricorda no ho capito però bisogna partecipare dove non è che e io forse faccio vale un partito devo sentire come dire non è che mi posso chiamare fuori perché dice
Voglio dire è vero che ci si chiede che
Che che
No ma no sto dicendo che bisogna avere anche un senso delle cose oggi se non ci fosse per me Formigoni studi saremmo di fronte un problema anche più serio più grave no e certamente
Eppure essendo stato capo della segreteria dell'attualità del del del PD è incerto che Bersani poteva non sapere non sapeva il
Però voglio dire è un problema sarebbe stato un problema anche più grave
Che cosa
Che cosa manca questo libero secondo me è che
Una biografia ripeto
Che ha questa caratteristica
Fortemente politica legittimamente politica non è stato riconosciuto un pasticcio andiamo fino in fondo gli enti racconti facciamo la tua storia una storia molto
Come dire calata sulla
Sulla figura di Formigoni anche qualche aspetto un po'malevola lasciatemelo dire quando si dice rivangare la storia del padre fascista
E si carica mi sembra impose ha generato
Un po'in qualche aspetto sui memore esso è un po'grottesco si tirano fuori il cilicio cioè se sono delle battute che sta atterrò Merlo può fare perché
Come dire sono dei dei narratori anche
Fantascientifici e lavorano per una certa casata importante di questo Paese dico Francesco Merlo e Alberto Statera ma non questo non solo i radicali i radicali non sono questa parte qui non sono questa e non sono neanche fatto quotidiano con tutto rispetto al fatto quotidiano
Allora cos'è che manca veramente questo libro a questo un libro manca necessariamente direi
Però
Fa parte della biografia di brodo di di fondo di Formigoni perché
L'elemento essenziale perché Formigoni potrebbe essere in senti Po abietto un tipo
Di cui possiamo avere un giudizio personale
Forse
Come dire non ha sviluppato dimensioni ideali che magari Pannella si aspettava però c'è un dato obiettivo
Che è decisivo
Rispetto al popolo lombardo
Il dato è il dato dell'Amministrazione
Ora
Questo punto indipendentemente da una valutazione positiva o negativa manca completamente
La terza interrogazione manca sta per andare a tale Naviglio
E questo dato
Io Loria su
è inutile che vengo a a fare la difesa d'ufficio suo politica io lo do
E penso stia non sto facendo un un comizio quindi non è che devo andare a elezioni quindi vi invito a riflettere su questo e andando andare anche qualche documentazione c'è in giro ma questo solo dato
In questo Paese le Regioni l'ottanta per cento del Budget
Del bilancio regionale vada in speso e per la sanità
In questo Paese ci sono regioni come il Lazio dove nell'ultimo anno solo sulla NATO sanità hanno fatto un buco da un miliardo e trecentottantasei milioni
Questi sono
I soldi dei cittadini
In questo Paese tutte le regioni italiane e non c'è una Regione tranne il Friuli in cui la sanità che è l'ottanta per cento del bilancio regionale non sia in deficit
Cioè non sia ingoiata in un buco nero di inefficienze malversazioni opacità buco di quello statalismo fatto di quella
Io non voglio giustificativo non voglio assolutamente prende la mazzetta va in galera ma di fronte ai quali dico il le legge venti mila
Euro di mazzette che prende
Fanno impallidire cioè c'è un mazzetto né di Stato che aspetta tutto ancora di essere indagato perché è un po'vogliamo sapere come mai
Una Regione che produce un miliardo e trecento ottantasei milioni di di deficit solo nella sanità
Non si è aperta una indagine conoscitiva
Cioè ci fate sapere ci fate vedere le fatture di come avete usato questi soldi ecco
Non voglio con questo difenderle sono dico soltanto questo manca in questo libro questo aspetto
Ma è vero o no che la Lombardia è l'unica Regione che in dieci anni non ha mai fatto una un un euro di di deficit anzi ha avuto un avanzo
Di media di duecento mila euro rappresentando continuando rappresentare un'efficienza a livello sanitario con tutti i difetti e le singole
Bene se vogliamo chiamare il sistema di potere questo viva questo sistema di potere perché è un sistema di potere che garantisce ai cittadini
Quello che i cittadini chiedono a un'amministrazione che non è quella
Come dire di non essere
Degli inconsistenti
Questo vuol dire che
Se verranno presi quindi avere
Bene
Ma Santa avete un episodio
Beh play per
Dico
E io ve lo nell'organo metodi non voglio dire poi uno fa il Bilancio dire no
Dico che
Questo certamente è vent'anni diciassette anni sono tanti e probabilmente
Anche un certo isolamento forse
Forse questo tipo di modello doveva essere allora quando Formigoni ebbe l'idea di fare una sua
Quattro cinque anni fa una sua lista fuori dai partiti con personalità di diverso forse quella era la chiave per uscire
Per uscire da un certo angolo perché evidentemente una buona anche la buona amministrazione si fa vedere e e e dà fastidio evidentemente ecco
Io ho avuto era di canali di andare fino in fondo lo battaglie di vincerla se è una battaglia legittima i tribunali vi diranno certamente ragione se e dove
Però di non perdere di vista
La questione questa questione perché altrimenti si può diventare come dire
Si può diventare oggi
Come dire amici di un di certi ambienti perché tutti hanno interesse a
Si vede che la che questa esperienza e alla fine in qualunque modo sta spente sta finendo questa stagione
Ma
Attenzione a non diventare strumenti di altri ben più potenti sistemi che hanno forse sulla Lombardia qualche intenzione che non proprio a servizio del popolo
Grazie
Nazista per lasciarsi neppure
Va bene cosa secretato
E passata all'ACI fatti che ci sta a terra
Tralasciare
Sopportando
Come dire
Un'ultima riflessione di Amicone interessante legittima e sarebbe dalla profondi renano con un tempo per farlo e io mi auguro lo facciate voi perché questo è un punto
Vi civico per valutare quello che è successo negli ultimi vent'anni
Rispondo per fatto personale diciamo la tua osservazione io trovo
Che sia sbagliato che Bersani non abbia spiegato
Un po'di più non abbia risposto a libero ad esempio che richiedeva un'intervista non abbia fatto chiarezza su alcuni lega
Ma ho capito dura citato per cui un esponente del Partito Democratico chiede al suo leader di fare con l'operazione di trasparenza che chiediamo però di fare anche a Formigoni non è che ne diamo
Diciamo una cosa con l'altra perché questo il problema io non faccio io non faccio una distinzione tra un reato e l'altro un corrotto e l'altro non in grado di conoscenza di parentela non siamo mica su Facebook
Diciamo
Il problema è che quando tu hai nove persone che purtroppo personalmente qualcuno già parzialmente ammesso la propria colpevolezza o comunque ci sono dei riscontri molto forti
Ti invito a leggere l'ordinanza del G.I.P. sulla caso punzoni che gravissima ma non lo dico per capisce il mio avversario di collegio ma chi se ne frega cioè il problema ne dispiace anche vederlo andare in carcere una persona per capirci
Sto dicendo però che l'ICE davvero
Unanimità
Con una colossale congerie di questioni che vanno dipanate non è giustizialismo perché questo fa parte della gestione politica della questione democratica secondo me queste raggiunta solo vicesindaco
Non lo so spetta al paradosso guarda all'ultimo che ha fatto così è stato Bossi che ha detto con tutti in galera poi dopo ci ha avuto il problema di buoni diciamo per cui non bisogna far battuti Lombardia che portano sfortuna
Buona serata
Allora abbiamo gli ultimi dieci minuti e io ne approfitterei terra non sentire
Una replica di Lorenza appunto all'osservazione del questo sistema di potere pro probabilmente è preferibile rispetto ad altri e anche sulle presunte esagerazione riguarda nel Nuorese alla discrezione da alcuni tratti i traffici di Formigoni
E poi se avete delle domande appunto negli ultimi cinque dieci minuti rilascia una parola
Questo libro nato il ventisette giorni ci sono molte molte cose che che mancano e che mi sarebbe piaciuto approfondire che poi alla fine non sono finite
Qui dentro io credo che che però i gli aspetti trattati
Non sia una chiave di lettura o o qualche cosa anche la questione del della della biografia del padre io ho tentato di di usare molto delle delle citazioni di quello che che era disponibile letteratura
Dovendo registrare che insomma parte i mille le questioni dei sui quotidiani non ho citato solo quotidiani di parte sono mi sono avvalso soprattutto del Corriere della Sera Repubblica de de degli Archivi on line dei fondi on line che ci sono
A
Che sono a disposizione proprio per per ricostruire le
La grande fertilità di
Di citazioni che ci sono soprattutto da parte di Formigoni sulla spinta per riuscire a ricostruire un po'l'opinione di Formigoni sola questi vanno benissimo perché Formigoni dichiara praticamente su ogni
Suoni cosa per cui si può veramente ricorre a queste
A queste fonti per
Costruire un po'quello che il personaggio politico il personaggio privato Formigoni
E dopo le altre questioni sul sono usato come fondo documentale moltissimo le biografie che gli sono state dedicare la questo non ci dice per esempio
Una di quelle domande che mi vengono fatte nel nelle biografie che risalgono ormai al mille novecentottantotto dove gli venivano chieste queste cose
All'epoca Formigoni era un uomo che parlava molto della della variabile religiosa parlava tantissimo del ruolo di Dio del suo rapporto con la fede del rapporto tra il suo essere cattolico il potere per esempio
Dopo però queste queste esperienze è un po'mancato la voce del dell'uomo Formigoni e il rispetto a a queste grande tematica parlato molto con l'Amministrazione
E però se è vero che mancava tutta la fase dei limiti di quelle che sono state le realizzazioni del modello lombardo
Attraverso la mia esperienza l'esperienza nostra radicale diretta sulle firme attraverso
La questione del della sanità e quindi delle citazioni che ho fatto abbondantemente del della peste lombardo di Valerio Federico
Del lavoro di di di Pinotti di Eleonora degli altri collaboratori che hanno
Lavorato per esempio alla alla lobby di Dio
è vero che
Traspare non solo la questione Formigoni ma la questione del rapporto della della politica con il il potere quello che noi chiamiamo il regime
E che evidentemente non riguarda solo Formigoni ma quello che diciamo Formigoni realtà in questo sistema
è una parte
Una parte che ha agito in Lombardia una parte che ha avuto una ruolo importante che ancora oggi
Cellamare una parte che si scrive in un sistema di relazioni
Che abbiamo tentato di denunciare tante in tante occasioni e che per in questo caso attraverso la questo alle fiamme fase siamo riusciti anche
A a portare avanti a circostanziare a fare crescere a fare arrivare alla coscienza dei lettori dei giornali
Addirittura all'attenzione delle opposizioni perché quando ma ce ne siamo occupati nel due mila dieci per la prima volta
Eravamo quelli che danno inseguire il PD per raccogliere le firme per avere accesso agli atti oggi ci sono le grande campani che ci dicono a tutti a casa che schifo che schifo
Da questo punto di vista di buono richiamo che mi sento di raccogliere non vediamo di non ti di di non cessare di essere radicali
Quindi di tenere ferma l'attenzione su sulle tematiche che sono le nostre non farci strumentalizzare invece da altre che oggi solo oggi si accorgono della questione per esempio del potere di Formigoni Lombardia solo perché e al tramonto solo perché funzionale per gestire una battaglia politica ma quello che abbiamo tentato di fare comunque che avrei voluto tentato di fare
E spiegare questo fenomeno attraverso le sue contraddizioni ma
In un ambito che è molto più ampio e che oggi è stato quello di Formigoni Marco nella sua
Introduzione falle esempio della cita
Le questioni dei dei grandi Boi degli Al Capone che è stata è finito alla fine nelle maglie la giustizia per questioni di di
Negli evasione fiscale e quindi alle cose piccole personali il paragone è difficile farlo legge reggere però nostro pretesto né ci siamo attaccati a questa cosa qua perché abbiamo trovato questa questione ma da lì
Però la lettura che ci interessa dare eh appunto sul rapporto col potere allora
Se è così dire che solo perché c'è un grandissimo seguito elettorale oggettivo nessuno discute di Formigoni allora
è autorizzato a presentare le liste a fare per la quarta volta presente una Regione solo perché effettivamente il seguito ce la e chi glielo leva oppure che solo siccome
La sanità tutto sommato rispettato esempi e in ordine allora ben venga il sistema che che arrivato lì perché alla fine recitasse a tenere in mezzo tutto
E allora lì e ritorno al nostro essere radicali che forse cocciutamente ma oggi voler insistere sui principi che sono dei principi comunque inderogabili perché la questione del sistema di potere dell'alternanza la democrazia del rispetto
Delle regole forse un po'cocciutamente forse attraverso la porta posteriore della questione firme false però
Pone
Urgentissimo il problema
Generale che è il problema del sistema che il problema
Del regime
Posso
Hanno solo allora quindi di fronte c'è l'Università statale se voi andate una strada statale vedrete
Questi rompiballe dice lui che ci sono ancora studente Cirilli ma però non è che SIAN cioè non è che ce li so appreso dalla Sicilia su venuti qui per occupare qualcosa no
Cioè
I radicali possono capire che ci si innamora di qualche cosa di una fede di una di un di un visione
è questo allora la storia del sistema lombardo è la storia di don Giussani che è nato qui e ha tirato dentro un un diciamo un un sommovimento di cui anche se Street libertà
Che è qui
Ha ha partecipato scegliendo di stare dall'altra parte però
Essendo egli un torchio interlocutore aperto fin dal mille novecentocinquantasei liceo Berchet e quando
Ad agitatore pronunziandosi contro a volte con l'agitatore
Giussani hanno però è un movimento di vita diciamo così che ha prodotto che ha prodotto una se tante persone
Tante persone che c'è chi ha fatto l'avvocato il
E così queste persone poi entrando nella realtà dal
Cioè non è che è stato l'occupazione decisa militarmente dal partito gran Ciano che ha detto o ci concentriamo tutti l'imbarco in Lombardia
è stato uno sviluppo di di generazioni per dire i miei figli
Non è che vi costringo andare ancora in CL però lì con un unico quello che incontrai io negli anni Settanta o con Giussani
Questa Liberia qui qui c'è una troupe credo no qui ci furono score trascorse sangue negli anni Settanta la comune do studente escono perché noi nude prendevamo semplicemente qui in queste storie o no non è che le davamo mi sembra se c'è qualcuno di qualche
Di quegli anni può ricordare che
Non eravamo l'unico gruppo non non militarizzato
Però è una storia di di un popolo che si è sviluppato non è che ha della gente non ha Democrazia Cristiana
Che poi abbiamo dato Murazze cristiano in quegli anni lì anche perché Vesco ci dicevano di votare cosa doveva fare cosa c'era no
Quindi questa storia vari studiata per capire anche per non essere questo il punto
Non si può un io penso che un radicale non può essere un giustizialista non può e sa da quella parte lì perché se un radicale qui falla ma il la la
Come sapete gli unici a dire
La riforma della giustizia la questione amnistia non la può pensare come fatto quotidiano con tutto rispetto e poi fatto quotidiano
Sì ma anche la legalità è una parte io vedo nel Partito Radicale è una parte della visione del mondo non è il fine
Penso che nel particolare cari ci sia questa idea che il sabato è al servizio dell'uomo e non viceversa no mi sembra che anche questo filo religioso ci sia il Partito Radicale secondo una DIA di libertà che è diversa
Dalla mia magari no anzi
Però però però ci intendiamo perché abbiamo il tema della libertà
Secondo me altro grosso secondo me ad occhio e croce ventuno anche dal punto di vista costituzionale la Lombardia rimane una ragione una regione dove
Diciamo nel sistema di potere italiano
Si può dialisi se si può
Confrontarsi ancora e
Aldo
Sì però non so se in Emilia Toscana Umbria ce
Questa possibilità anche storicamente non ho visto emergere
No
Sono posti più chiusi diciamo così più mi in questo vedo più militarizzato invece da un certo punto di vista va beh comunque invito l'invito a rifare anche questa storia va riguardata perché
Nel nel nel settantacinque le messe di gruppo Capanna qui viene fuori con un libretto che cos'è CL servo della CIA di Fanfani A B
Cioè individuavano a quelli che non stavano dentro un assetto ideologico dominante
E anche oggi c'è un assetto do ideologico dominante bisogna
Scartare rispetto e di va beh comunque
Tanti auguri a Marco
Auguri a voi e speriamo che veste è che stiamo Ferrari per chiudere vi chiedo se ci sono delle domande ne raccogliamo tre brevissime il PAI faccio nel giro di risposte sì prego
Affinché sempre rivedere urbano
Delle grandi voci
Procedere Amedeo eviti sulle mie non
Bene possiamo anzi doveroso allora verrà velocissimo una piccola precisazioni
Innanzitutto ripresento sono
Daniele in alcun modo e o interessa un simpatizzante radicale sono anche vicepresidente la Comunità ebraica di Milano
In pratica sonora ricavato non abdicare a livello di ministero giustamente dall'azienda la questione che lei ha trattato direttore secondo me è interessante da un punto da da un punto di vista cioè
Il punto è nessuno nega che l'Anitona religioso sia una cosa importante in politica c'è un più grandi rivoluzionario del secolo passato Martin Luther King e grandi metteva hanno diciamo la loro religione nell'azione politica
Per
Però aveva un atteggiamento totalmente secolarizzato poi no
Nessuno
Qui si discute del fatto dell'opera diciamo pubblica di don Giussani eccetera qui si sta parlando di sistema però
Di potere cioè quando poi la religione purtroppo si fa politica e quando poi la religione si fa politica in questo penso che sia il caso lombardo succedono poi delle cose di occupazione poli del potere
Che indubbiamente sono successe aziende ma come sono successe anche in altre parti del mondo e come succedono in tutte le parti
Come secondo me e grave direi che il sistema lombardo è un sistema
Che ha funzionato perché EPA
Funziona può funzionare però adesso i passi paragone Sedea letto cosa di Cosa Nostra di Falcone no in un famoso libro di Falcone
Falcone compare al sistema mafia sistema Stato dicendo che esiste una mafia il sistema molto efficiente qui non stiamo parlando di massa per carità
Però non si possono giustificare questi tipi di sistemi cui
Perché vorrebbe dire il sistema giustificare l'antistato allora qui il problema secondo me dicendo in Lombardia e lo dico da persona che
Del dialogo interreligioso e dialogo delle culture se ne fa una ragione di vita
E che pubblicamente o incentrato Pollini mandati nelle comunità ebraiche su questi qui si sta parlando di una questione che riguarda appunto
L'antistato cioè quando la Regione si fa politica e diventa potere e quando poi dei gruppi
Dei gruppi finisco qui quando voi di gruppi tra virgolette religiosi ma qua ci metto tutti
Ci metto anche voglio dire tutte in tutte le comunità religiose compresa anche la mia quando
I gruppi di religione si fanno potere
E poi diciamo influenzano fondamentalmente omettono delle persone chiare in determinati modi secondo me qui bisogna stare attenti c'era la politica deve la religione deve deve essere più presenterà politica e secondo me al giorno d'oggi e meno presente
E si vede anche poi la cifra morale di questa classe dirigente cioè i grandi misurare gli Aldo Moro
O i le persone che in passato hanno fatto anche di hanno un pensiero democristiano non ci sono più perché ormai la religione nessuno strumentalizzata i grandi ideali mutuate la politica non ci sono più
C'è e questo la grande marcia di Martin Luther King alla marcia religiosa la battaglia del fare di grandi lo era pure cioè c'era un principio religioso che si faceva politica ma essendo secolarizzato
Questo manca sensibilmente Lombardia e noi non dobbiamo giustificare sistemico funzionano quando questi sistemi vanno contro i dettami costituzionali alcolica
Polarizzato perché non è che non si
Quello che dicevo prima scusate ma e nessuno
Chi ha incontrato don Giussani io non è che parlano i numeri della mia religione io faccio tempi mi dovete
Cari sul giornale che faccio e così mi pare che sia successo chi Lombardi ecco le sto dicendo che c'è una densità diciamo di Cellini ma non è che penso che si presentano chi chi insegna piuttosto
Non è che questo
Primo non è stato un un ordine di scuderia dico che naturalmente un certo tipo di educazione
Ha sviluppato un certo tipo di persone che non è che sorpresi forti da loro della loro
Tanto è vero buona io dico la volevo
Tanto è vero io mi sopra le vedo comunque un tale gusto della diversità io noi ci siamo trovati a difendere la scuola rinascita di una scuola esplicitamente
Esso è voluta dal punto di vista
La scuola comunista del le delle delle me ma per il principio della libertà di educazione non potevamo
E in certi momenti neanche il partito a
Ha sostenuto questo tipo di scuola che che di fatto è una scuola paritaria anche se
Sfrutta diciamo l'elemento come si dice
Le scuole quelle due-tre ci sono tre scuole in Italia vi sono dei questo nostro una sperimentazione molto particolare perché chiaramente sette di fenici paritaria poi di fare anche un passaggio
Rispetto alla resistenza che si fa le scuole paritarie però la Lombardia è stata
L'unica Regione che ha sostenuto a difesa di fronte al ministero la
Anche quando il Ministero voleva chiudo perché si tratta di Bari pagare gli insegnanti eccetera
Però questo principio di libertà di apertura di
Che poi
Ci siano tanti ci sia una densità di comunità cooperative questo non dipende da fare insomma che così che in questo territorio
è più tutte fiorita tanta popolazione che diciamo anche contatti Giussani e che ha seguito una certa
Va bene ma sono d'accordo con te sulla laicità indispensabile
Se c'è
Se c'è un'altra domanda prima di chiudere
Con
Pazzi onorevole completo
Io
Vorrei solo ribadire
La mia convinzione
Che la lettura di questo libero
Probabilmente sia preziosa anche per
La maggioranza dei
Milanesi bene informati
Perché quello che ma circola
Bene informazione
Non a rapporto con quello che accade in secondo luogo hanno per quel che riguarda Formigoni primario
Di
Guardie al sicuro
Non ho nessuna acrimonia non sarebbe il numero io la linea Franca sono incavolato perché quello a mio avviso
Don Giussani poveretto se no capito ecco tutto qua
Perché così nessun convinto
Così come sono convinto per esempio che probabilmente il suo quasi
Compagno disco non ce l'hanno Scola a mio avviso io sono molto interessato se non ci fosse stato un cardinale
Ciellino tra virgolette credo che non avrebbe fatto nulla
Lo scandalo
è uno scandalo che riguarda i ciellini chi ci crede e continua a essere di don Giussani
Chi sa che non abbiamo dopo Martini
Oggi proprio Scola che viene fuori non Scola
Che il Governo e il potere mondano il prestigio mondano
Diceva il
Ma invece che ci preoccupa di mandarlo dell'eccessivo peso mondano che c'era quindi molo vive però mi ha richiesto nel corso su
Sì il problema però è questo anche
Formigoni
Sono il prodotto di sessanta anni di antidemocrazia e di negazione della legalità e oggi il problema che io faccio sciopero tram guardia ha un solo significato
Ritengo che l'arma non violente come l'abbiamo elaborata minori sviluppate riformate rispetto cui alla vicenda puramente che andiamo a era più forte se si tratta di difendere la legge
Il diritto cioè di difendere soprattutto la pretesa che un democratico e liberale a
Che
Il potere rispetti la sua propria legalità
Che non è la nostra
Oggi di questo chiediamo conto per cui assistiamo in un momento un mondo da questo punto di vista in passato impazzito ritengo che se non lo dico così non otteniamo l'equivalente di che non esiste e nessuno l'ha proposto
Della amnistia e indulto nella
Configurazione che abbiamo dato di non risponde al problema del carcere risponde del primo problema che quello che ci viene posto
Da tutti all'interno ma ancora ieri di nuovo dalla giurisdizione europea noi siamo più distanti
Oggi
Dalla legalità
Dei diritti umani degli stati di diritto
L'arresto misurando quello che dico
Di quanto non fosse lo Stato monarchico fascista fino alle leggi razziali forse
Distante dalla Società delle nazioni oggi nove rappresentiamo
Abbiamo dinanzi a noi una realtà nella quale abbiamo la fortuna che malgrado tutto i direttori delle carceri
Non vogliono essere ai comandi come gli si chiede
Tutto qua
E qui andare questa sono i direttori delle
La polizia penitenziaria
I detenuti
Dai cinesi però se abbiamo illusi cinesi diciamo che Cristo campione del mondo che abbiamo dell'universo carcerario abbiamo sicurissimamente della riserva io non vedo altri comunità
Che siano in quanto tali
Riserva di saggezza e di forza
Civile di religiosità laicità
Ma dico di quanto nell'universo carcerario
E il meglio noi che siamo fuori siamo immersi in una situazione
Devo dire dovrebbe essere terrorizzante ma il problema non è psicologico deve essere di conoscenza
Che davvero
Noi non ci rendiamo conto che il povero Roberto Formigoni è stato preso risucchiato in questo sviluppo partitocratico
E
Con
Sul piano concreto
Ma davvero
Voglio dire a una forma
Torno a dire lo dico con rispetto della di quello che dico non solo
Torna ad avere una
Chiara vicenda
Che non è quella
Della
Criminalità
Abituale
No di quella professionale
Ed è una tecnica di sopravvivenza per coloro che sono del potere
E continua a voler il potere
Non credo che i tre voti
Dal libro proprio questo che lui ha pronunciato
Abbiano nulla a che vedere non possono sopravvivere
Cioè non per grazie
Certo non posso sopravvivere perché credo tutti e tre
Sono assolutamente fare
Gradita e che lui induce negli altri
E lì nello stesso
Grazie a mano a Frascati e Marco altre regioni fonema spannometrica Civati che ci ha salutato ricordiamo Lorenzo di Parini Formigoni biografia non autorizzata
Grazie
Richiami tutte le mani
Deve valere andiamo nella direzione della pianura
Sono nelle Americhe