28MAR2012
intervista

Cuba, il regime di Fidel, la violazione dei diritti umani, le testimonianze degli esuli, l'iniziativa radicale all'Havana del 2007, il XXXIX cong del PR

SERVIZIO di Aurelio Aversa | RADIO - 12:39. Durata: 2 ore 8 min

Player
(Gutierrez, Bonino 1 mag 1992 Cong Pr - Bonino 17 nov 1992 Pannella 13 e 16 nov 96 Dupuis...

20 gen 1998 Mecacci, M.F.Moro, Zamparutti, Cappato, Turco 21 marzo 07 D'Elia, atleti cubani, Pannella 26 mag 2007 Alfonso Ricardo Gonzales 9 e 11dic 2011 XXXIX cong Pr).

Puntata di "Cuba, il regime di Fidel, la violazione dei diritti umani, le testimonianze degli esuli, l'iniziativa radicale all'Havana del 2007, il XXXIX cong del PR" di mercoledì 28 marzo 2012 , condotta da Aurelio Aversa .

Tra gli argomenti discussi: Cuba, Democrazia, Diritti Umani, Esteri, Fidel Castro, Partito Radicale, Politica,
Radicali Italiani, Rifugiati, Storia, Totalitarismo.

La registrazione audio di questa puntata ha una durata di 2 ore e 8 minuti.

leggi tutto

riduci

Scheda a cura di

Valentina Pietrosanti
Visualizza la trascrizione automatica Nascondi la trascrizione automatica

Con le registrazioni chiari ascolterete tra qualche istante questa volta parleremo della realtà cubana della violazione dei più elementari diritti umani e politici che da troppo tempo caratterizzare l'attività del regime castrista
E di quanto i radicali danni affermano su tutto ciò vi ascolterete dunque varie registrazioni a vari interventi
Il primo documento è del primo maggio novantadue quando alla trentaseiesimo congresso del Partito Radicale prese la parola lessico del cubano Orlando Gutierrez in questo senso
Vorrei ringraziare mia ringraziarvi dell'occasione che ci date i parlerà a nome nel nostro popolo del nostro popolo che tanto a lungo e sofferto
Noi sappiamo ritengo Cuba è molto lontana dell'Italia e sappiamo che sulla
Più e molto lontana dall'Europa lo approvi
E norvegesi spesso quello che voi quindi giunge Kouili quello si può capire di Cuba uguale e la propaganda salve le menzogne della dittatura e nel caso strano
Quindi noi la ringraziamo e la leadership del quadrilatero radicali faremo Marinella Emma Bonino consiglio che invece non dando quindi lo Paesi gioca insomma parlare invitando il fuoco nel nostro popolo e della sua lotta per le libertà
è vero perché a causa della distanza
Che separa Cuba e dell'Europa
Spesso
Vieni
Decreto che la lotta contribuendo e dopo
Accumulare una lotta fra il Governo degli Stati Uniti da un lato e l'architettura di Castro dall'altra
Noi siamo qui per i quali noi più
A nome di undici milioni di cui vanno anche la nota non entra Castronovi gli America Maniglio la lotta e fra il popolo che vanno e una dittatura
Vede a trentatré anni li opprimente
Noi visto ricoprire durante questi trentatré anni altrove feroce le dittature di Castro del ricorso a giudice utilizzando
In modo molto preciso e la pena di morte o ed è a pena di morte guascone squadroni della morte esente
Opprimere il nostro popolo hobby soffocare ogni opposizioni lo vuole poi qui o i nomi di più di cinque mila urbani
Più perché sono state
Ingiusto
Tiziana tramite i processi dalla distrettuale di Castro e abbiamo unipolare incisivi e quali i suoi mille di questi casi ora in avanti alla violenza e diversità una stagnazione
Però anche le violenze animali queste dittature Stelline il popolo cubano adottando Maciocco che per noi è una nuova forma di novità
La lotta non violenta due da parte durante negli ultimi mesi
Altre
Lei
Degli attivisti pacifisti a Cuba ultimo al pubblico hanno molti
Dal Ministro Gelmini
Condotto gli avrei dimostrazioni delle varie voci
Nell'isola chiedendo riforme democratiche chiedendo la le dimissioni di Catanzaro il Governo ha risposto mettendo in prigione di rinvio
Picchia ruoli
Dottor Turandot di
Una barriera
Noi pensiamo entro i limiti e pensioni di offrire un soccorso reddito agli interventi debbano gli altri Governi negli affari del nostro Paese
Noi non vogliamo caso di
Dare una dittatore per avere un altro con un altro dittatori strascico fuori e il ruolo della partito transnazionali vitale per noi può articolarsi
Il Governo miele partitocrazia inoltro alle conversazioni può possono fare certe cose che questa forte cogliendo proiezioni di attivisti invece ancora fare
Veltroni quindi noi classifichiamo
Con la forza del vostro partito transnazionali di sostenere gli attivisti
Appunto è fuori di qui vasche oltre
Si battono per un cambiamento pacifico verso una democrazia
Vi chiediamo di darci il vostro appoggio il vostro aiuto di dai duecento ai mezzi valvola di sfogo con i quali lo sbranare Empoli dopo in questa lotta non violenta perché il Governo che vanno sappia che se lei sta in galera oppure oppositori specifico all'interno di ogni Cuba
Che se tortura una guasterebbe ciclico agli urbani soltanto avrà a che fare con almeno fin quando agli internazionale tra i più ancora
Le azioni di intervento transnazionali di un partito transnazionale questi toni solo alcuni essendo purtroppo qualcuno fornire
Ogni appoggio efficaci a coloro che lottano per un cambiamento violente nel nostro cavallo viene in modo più preciso due queste occasioni
Noi
Viva ringraziavo il caso di delinearsi fondiaria una insolventi verificato che in maniera capo di una
Ma già contro una
Ordinari delle sicurezze ha rubato adesso in galera esplode nata due anni di le Regioni semplice nei suoi semplicemente
Pileri fatto
Perché nera andando a Natale inutile parlarne ma stiamo ideali delle sicurezze ai richiedere insomma liberando eritree geni parliamo alla fine poi spendiamo una cifra firmare in ambiti treni soprattutto cautelare ingranditi i documenti che distribuire i nuovi l'housing è in ballo alle libere elezioni diventi
Oppure abbiamo anche il carico Delta Santos professor lui spicca sessantotto ex professo un'attività perché esista
Di un suo stile sempre da fare a Capovalle le associazioni per edifici e di diritti politici
Che è stato iure rigenerarsi dovrebbe e in galera non abbia una sua e che ancora Ferruccio Amendola sgabello CEIS Onlus
Veda lei ne aveva organizzato denari procurava indicazioni pacifica ed ha la bandiera sarà quindi novembre dell'anno scorso vita esamina sai chi ha giocato prestato internato in un ospedale psichiatrico dai emanare o sottoporsi ad hoc
Attoriale durante si vuole anche immaginando cercano invidioso fuori
Farlo diventare i collante lei fa correre
Le sue facoltà noi come parlamentari una in un'isola nazionali si tratti solo di aliquote diverse Armenia dove due fanno che non può fare questo impunemente riguarda me
E graduale dei congruo al suo perché insomma vogliamo prima in termini il caso di varie strade ANAS che io esitato in galera per trent'anni nelle gallerie Licastro palestra
Lottando entro il
Prego il VII grandezza della pista volevamo e perché il proprio contro l'usura era continua io all'Iraq trading comuniste delle rivoluzioni fine quindi mettere in galera in galera Mario Gianesini debba a sua Eminenza o lasciare Cuba ed direttore alla fine i fondi Varlam Renault godano risponde di no sentire oggi non lo lasciamo abrogare perché in realtà abbiamo pure diciamo anche Mario Baudino il mondo vi chiediamo a voi parlamentari a voi e ti visti clandestina Mariuccia nei siti archeologici sostiene rimanere Gianese e la sua famiglia nel realizzare assegnarli all'altrui perché ho intuito che fanno dinanzi
Scuola
Che il Governo cubano internet danari di uscire da Cuba qui quindi chiediamo di sostenere queste persone i sostenere il nostro bomboloni erano sono allora i dati
Lui per una uguale democratica e pacifica nazioni in modo da vedere un alibi Paese una nazione al servizio di una legge ideali come popolo e noi le analoghe oneri governata e da una in via Turazza televisiva e come me vi chiediamo tutte queste cose molto gli altri
Nemmeno i nomi delle dignità Ray della libertà grazie
Anche Olanda
Grazie ad una pertanto inforca minimi ancora disperdere essere venuto Terni belli o al socio io entrai permettetemi anche di mie Renzo libero come ho chiesto allora eravamo imparando a scavalco importante supporta allo scorso Medoune reale il no Saponaro ne faremo del nostro meglio portavoce arboree vanno
Essere più o in ufficio
CISNAL signor radical forense e vi è stata varare
Pericolosi lamentano opportunamente è una terrazza Memmola stazionare
Al partito radicale transnazionale
In modo che noi riusciamo ad essere che finirà comunico
Che lavorando mi ha risposto e spero anche che lo faccia Calisto Navarro che è il suo compagno che sta qui Orlando mi ha risposto che si iscrive al partito radicale
Era il primo maggio novantadue un momento dalla trentaseiesimo congresso dalla Partito radicale alla prossima registrazione invece dalla novembre sempre di quell'anno
Discutiamo quanto disse Emma Bonino durante un dibattito svoltosi in occasione dalla presentazione di un libro
Fidel Castro nella rivoluzione cubana
Io credo che non esista
Esso
Scusate per cortesia
Per cortesia al pubblico passando valutativo aperto al confronto Giorgio Desogus
Io credo che non esista nessuna politica possibile
Se non si fanno delle scelte di campo
Nette e precise e nei tempi opportuni
E credo che
Fu sia necessario
Capire o almeno per quanto ci riguarda
Come radicali e l'abbiamo fatta nel senso che abbiamo scelto
Il modello di democrazia parlamentare
Come mezzo meno peggio per reggere uno stato
E come mezzo che può causare consentire
Con tutti i limiti che vediamo anche nel nostro Paese ma questo vuol dire migliorarlo non distruggerlo sostituirlo
Che possa garantire l'espressione dei diritti politici e civili dei cittadini
Detto questo quindi
Qualunque sistema dittatoriale che non consenta questa libera espressione dei diritti civili e politici dei cittadini
E quindi per esempio di decidere da che essere governati
Esattamente gli Stati Uniti sono qualcosa che piaccia o non piace
Ma hanno cambiato nel giro di un'intera amministrazione
Talmente no io
La
Può
Io capisco bene che è difficile
Questo non è un modo bisogna
Io mi difendo
No scusate
E perché
Dico che questa scelta di campo poiché necessaria perché altrimenti viviamo in una situazione in cui
Tutti i dati poi sono Gritti e allora a me non interessa discutere
E fare una classifica delle dittature in termini di efferatezza
So bene che la dittatura spagnola era probabilmente meno efferata della dittatura di Eliade ma in Togo
O che probabilmente la parte periodo dittatoriale spagnolo è stato almeno afferra efferato del ditta ma non è questo che discute
E discuto semplicemente che
Un intero sistema ed è stata una scelta
Culturale storica che ha visto divisi per molti anni chi premeva e comunque ha scelto come campo
Il partito unico il partito Stato con tutte le deviazioni o non deviazioni anche con se magari ci fossero non ne conosco molte ma anche le acquisizioni e le cose positive ma chi ha scelto il partito unico
E chi ha scelto la democrazia parlamentare
Portiere e sono ti giuro sono non solo orgogliosa di essere borghese non capisco perché me ne devo
Non capisco perché
Ne devo mai
Vergognare di essere borghese
Scusate questo modo
Faremmo notte perché non ne sono però da nessuno fate voi
Ma proprio da borghese e
Ho da porle parlo da persona che ha scelto questo campo
Mi batto per tutte le violazioni dei diritti civili e politici siano essi negli Stati Uniti per l'applicazione della pena di morte siano essi in altri Paesi amici basta vedere oggi in Macedonia Kosovo Serbia Bosnia insomma e andiamo avanti di questo passo
E l'indifferenza appunto perché è una colpa della colpa che io attribuisco alle democrazie occidentali ovvero sostanzialmente poi di fatto
A parte alcuni dibattiti l'indifferenza vera quando si tratta di difendere questi diritti
Tant'è che poi
Spesso
Spesso Cile dobbiamo arrendere di fronte alla situazione in cui ci viene risposto che gli affari sono affari e che se oggi si fanno invertendo occupa ebbene si faranno investendo a Cuba domani in Iran attualmente già in Cina eccetera
Insomma e questo è un limite delle democrazie occidentali io credo dobbiamo superare
Detto questo e quindi per dirle che
O ben letta e quattro scenari che lei propugna pensa alla fine oggi leggevo la notizia non so se fantasiosa sul Messaggero non so dove Repubblica
Più o meno fantasiosa ma non è questo che mi interessa di rincorrere le fantasie mi interessa capire invece quale aiuto
Si può dare
A parte quello che lei già sta perseguendo cioè dell'appoggio internazionale ad un passaggio pacifico ad un sistema democratico genere Ungheria per intenderci se vuole OCSE con Roma
Che cosa la comunità internazionale può oggi fare per favorire
Questo processo democratico
Possibilmente anzi mi auguro bene come altri Paesi hanno dimostrato possibile senza spargimento di sangue ivi compreso il disastro stesso perché non è questo credo che dobbiamo ottenuti
Ma la domanda infatti arriviamo perché il dibattito che si svolge oggi e la rivolgo a lei è questo dibattito che si sente oggi almeno nelle altre parlamentari embargo sì embargo no
Che cosa aiuta che cosa non aiuta mi interesserebbe molto la sua opinione la mia personalmente e quella del mantenimento dell'embargo
Esattamente esatte proprio per quello è proprio in difesa dei diritti civili dai cubani
Proprio in difesa dei diritti civili dei cubani oppressi
Che da trent'anni non hanno nessuna possibilità manco di votare per esprimere se Castro lo vogliono
E proprio a difesa dei Servi oppressi da Milosevic io oggi chiedo all'embargo alla Serbia per essere chiaro e non solo per i bosniaci
Perché bisogna
Finirla di una seria dialettica credo
Stanno andando anche il signor Marco quindi questa era una domanda che mi interesserebbe molto sapere la sua opinione
Era il diciassette novembre novantadue il prossimo documento invece dalla novembre novantasei quando Marco Pannella nel corso di una conferenza stampa commento tra l'altro la presenza in Italia di Fidel Castro
Per partecipare ad un vertice della FAO chiunque asciugarmi
Nella legittima
Necessità di cibo
Di verità
I propri popoli
Chiunque neghi
Soddisfare la sete di giustizia e di dignità della persona
Il nome di qualsiasi sistema
Di qualsiasi congiunture
Facendo della violenza è un momento salvifico necessario
Per il progresso
Per il paradiso in terra per altre soluzioni
In realtà finisce per affamare anche fisicamente
Materialmente la propria gente
Proprio poco noi
Abbiamo in alcuni difetto forse di ripeterci come rischi
Siamo saliti dal taglio sclerosi dalle tale servizio diciott'anni per alcuni di noi abbiamo sempre detto che lì dove esiste strage di legalità lì vi sarà anche strage di persone dei popoli
Non abbiamo tempra di fanatici
In realtà innanzitutto di garanzia al diverso
Che è il nostro nemico
Credo di essere stati fra i pochi deve c'è sotto di inimicizia come diversità
Durante Lecce
E ci si vive invece
Come nemici perché non si è abbastanza diversi da loro da parte del potere lo viviamo ogni giorno
Io ieri sera alle ventuno anzi alle venti e quarantasette ho dettato all'Ansa perché appunto qui ormai abbiamo e visto questa cosa di Torino
Le iniziative sono tante in questo momento perché un minimo di informazione passate ottenevo dettato all'Ansa con sdegno
Una
La segnalazione più ancora che una protesta due minuti prima TG uno sotto forma di informazione sulla presenza cast di Castro o a Roma ecco NTGA uno il giornale ufficioso moderato
Aveva terminato con queste parole un vero e proprio di teorie editoriale
Simulato no che simulava ad essere invece un'informazione sulla presenza di Castro ed estera comunque dire che accada sarà qui come uno degli ultimi grandi vecchi della terra
Da questo
Senza nessun odio molto riesco approva
Senza il minimo nemmeno nessun accecamento il provenienti fuori dal fatto che
Non di rado anche compagne e compagni iscritti al partito radicale transnazionale
Sono stati e sono alla caccia
Devo dire semplicemente che proprio in occasione della Conferenza della penetrazione conferenza della FAO sulla quale abbiamo avuto in passato che sono in corso
Che non è si onori no
E vengono accolti
Come rappresentanti e di una sorte di credito
Controlli infamie sistemi capitalistici illiberali
Con loro
Che rappresenta lo nella storia dei loro Paesi
Almeno medesima potenza quel che pur si può rimproverare alla crudeltà del sistema e del mercato
è un dato culturale antropologico che accenni cinico eleganti come quelle stamattina di Valentino parla
Sì è vero siamo sempre stati d'accordo su queste cose puparo
Come si fa novantasei stiamo quindi abbiamo invitati AGEA
Certo io so benissimo che molto probabilmente
Fra due cinque anni sarà il nome di
Della resistenza contro Castro
Che saremo più o meno implicati nella nostra società nazionale
Ci si implicava in nome della speranza comunista perché eravamo Delli sporche liberale Valentina danni e cristiani liberali e
Ora ci si impicca Po perché siamo poco liberali ma staremo con i fascisti
Anche se questi fascisti due anni di due anni fa e adesso stanno diventando Berlusconi Mon Amour
No ormai diventa necessario per le nuove regole nuova Costituzione italiana
Le sue Padova siamo sempre incriminati essere incriminati probabilmente anche perché
Se io potessi ripetere domani sto studiando tecnicamente la cosa
E quella interruzione del traffico libero
Come feci consigliera Usai rischi
Se potessi rifarlo con Castro tenterò di farlo tenteremo di fare lo studiamo provarci
Perché bisogna interrompere la strada della Polo Gia
Dei cento
O comunque dei trenta o venti dittatori
Che hanno affermato i loro popoli del terzo mondo hanno affermato
Tutti coloro che hanno innanzitutto fame e di pane e di verità
Sette di giustizia quindi per il resto poi quale sia la tattica migliore io credo che quella del dialogo quella della tolleranza
Perché il dialogo e la tolleranza partono dall'intransigenza
Il dialogo la tolleranza e la vita della
Anche
Intransigenza mentre intransigenti e sono spesso poi fanatici
E mi assiste
Sì sappiamo cosa vogliamo
Io credo che noi dobbiamo incalzare
Sempre
Con tutta l'autonomia propria della politica
La coscienza dell'altro nel cammino della non violenza e noi sappiamo
Che nel più diverso perverso
Degli uomini e delle norme gli è dentro di loro
Una parte un angolo una speranza e di umanità e di diversità di rispetto della legge non lo sappiamo che dobbiamo coltivare quella e noi l'altra e previa dica
Faceva con i governatori di vincere i britannici lo faceva con
E con altri quindi io credo
Ad una condizione
Che non si accetti questa dimissione ideale morale io detesto disturbare l'etica nelle questioni politiche
Ritengo improprio e pericoloso
Napoli è un problema di moralità civile esistere esiste la Carta dei diritti dell'uomo è uno strumento giuridico quindi non è più un problema io non lo criminalizzato lo penalizzo secondo Economic tale legge di Cesare e che sono le nostre
Pretendo solo questo non
Non ritengo di avere nessuna forma di superiorità di inferiorità nessuno di noi rispetto i nostri persecutori
Umanamente abbiamo la stessa cifra
Ma rispetto per noi laici alla legge di Cesare che possiamo non condividere nella fattispecie la condividiamo in quella
Dei diritti dell'uomo proclamati nel secolo programmati nel mondo compiutamente nell'eternità
Ho nell'assolutezza della coscienza individuale faccio colloquio col Ministero condito
In questo noi dobbiamo credo nondimeno
E il sentire che se noi accogliamo a casa a casa nostra qualcuno
E lo accogliamo
Direi malgrado o anche perché si un assassino è chiaro che noi
Accogliamo HLA
Quell'assassino non diciamo il nostro ed è brutto solo perché è nostro ospite
è persona
Liberata ipoteche rispetto a ciò che sarà configurarsi rispettosi
Quindi non è immaginabile che qualcuno che se il nostro Tribunale internazionale
Dovesse finalmente andare in porto realizzando questo segmento
Di rivoluzione moderna che è l'affermazione della giurisdizione internazionale qualcuno come Castro sicuramente
Sarà sarebbe stato imputato per i crimini contro l'umanità a più riprese e oggi anche oggi ancora lo sa
Ma siccome questa legge non è ancora armonica sul piano penale
Noi rispettiamo questo fa
Ma troviamo francamente
Pericolosissimo per la vita di ciascuno e di ciascuno di voi
Questore al politico che unisce
Coloro che capitalizzano profitti ciechi
Coloro che capitalizzano le loro demagogiche
I mercanti mentre Nieri del paradiso in terra
Ci sono dappertutto
Che nome espunto
Di questa mercanzia
Aprono le porte
Alla ripetizione al prolungamento del Tibet
Una curva
Comunque
In Bosnia
Il proseguire assi
Della legge della violenza nemmeno quella del taglio
Barilla legge
Di coloro
I quali ritengono
Che la morte la tortura
La frammentazione sette imposte all'altro possono essere strumenti se al deficit
Si pensa di salvare le vite
Il nome della ditta con la V maiuscola della morte
Francamente credo che dobbiamo
Armarci di Santa
Va beh metteva
Ma umiltà volevo dire distante umiltà ed istituire questa notte tutt'altro che l'Inter
Gli è Anniballi
Sono vere porti fondamentale
Fin quando ne presenteremo questa cosa la caraffa uno di essi dodici anni fa quando era il cinquantesimo sessantesimo giorno dirige uno fui accolto con molti onori da quella conferenza
Fin quando
Avremmo li quaranta o cinquanta dittatori
Che si presentano come creditori essendo debitore di tutto
Proprio a noi alla giustizia
Alla
E loro popoli
Fidel Castro è l'emblema di questo è il simbolo di questo
Tutto quello che vedo che da compagne e compagni di lotta
Fratelli e sorelle yacht di speranza
Potremo concretamente dare nel quotidiano nelle ore che ci sono sono testimonianze
Anche
Le presenze amiche dei parlamentari come ha ricordato un momento fa io credo che
Potremmo sperare
Che
Apparentemente deboli
Siamo invece lascia belle per una volta un incendio di pace ingegneri giustizia possa divampare
Nel presente nel quale siamo immersi resteremmo
Di non essere schieramenti sommersa grazie
Era il tredici novembre novantasei concetti ribaditi anche nel corso di una maratona oratoria organizzata da radicali in quel periodo durante una delle tante campagne referendarie di questi anni
Questa persona che viene a Roma e del quale TG uno dice cinque giorni fa arriverà Castro checché accada
Dunque l'evento sarà che uno degli ultimi grandi del mondo
Farà il motivo a questa conferenza internazionale
Fidel Castro ebbene questo non è altro cari compagni ed amici non è altro che un dittatore feroce e ottuso come tutti e dittatoriali
Da trentotto anni opprime il suo popolo non rendendolo libero non lo rende nemmeno capace di vivere
Se non attraverso l'aiuto dello straniero se arriva
Lo mortifica né mortifica le libertà di impresa e mortifica il rischio di impresa dei mortifica la capacità di vivere le proprie vita anche economiche di lavoro secondo libertà e responsabilità
Ma vedete c'è qualcosa che non si cessa mai di imparare nella vita
Nel senso che la nozione io la nozione di quello che sto per dire l'ho sempre avuto
Perché la storia umana non la uno sviluppo progressivo la storia ricomincia ogni volta è un dramma che si ripete non è vero che siamo seduti
Diciamo tutti sulle spalle della storia che ci insegna la storia insegna il bene del male età poi a noi stabilire o tentare di stabilire che cosa convenga
Allora io credevo istintivamente che l'illusione l'Utopia squallida di risolvere i problemi umani di un popolo delle persone
Attraverso la rinuncia della alla libertà politica come sacrificio per poter mangiare
Come sacrificio per potere avere gli asili per poter avere l'ordine per potere aveva ENEL una giustizia che funzioni feroce solo contro i nemici politici
Io credevo che dopo un secolo fatto di fascismi comunismi nazismo e dittature militari dittature sotto altre forme
Di carattere partitocratico ma è cosa diversa anche se qui stiamo riscontrando qualcosa fosse ormai cosa che apparteneva al passato
Ci arriva invece
Come presentato come uno degli ultimi grandi
Qualcuno che a un solo merito che bisogna riconoscerli ammazzando i propri compagni
Ammazzando la legalità la giustizia
Ammazzando i diversi da lui
Corrompendo fratelli cugini assassinando implicando i propri compagni di rivoluzione
Assassinando bambini perché ne assassinano quando deliberatamente e si mandano alla morte della gente che fugge
Si fa in modo che quelle barche della disperazione della speranza prole non si sa
Che li quei bambini saranno assassinati e perenne
Noi abbiamo una stampa una cultura una classe dirigente di destra di centro di sinistra
Che ci ripropone attraverso l'omaggio a Castro attraverso quale omaggio non foss'altro che
Fare della sua venuta qui a Roma dove abbiamo visto tutti tutti un grande evento
Più che fare fosse arrivato Clinton in qualche misura i giornali incorrere a seguire la stampa
Castro Re di Roma contro Castro più a favore di Castro si dividono gli italiani e le forze politiche cari amici
Questo vuol dire
Che della nostra società ulivi da estrema unzione
Ho polli dell'eventuale tradimento
In questa nostra società
Di nuovo aperta alla candidatura a politiche che propongano come fa Bertinotti consapevolmente
Il pagamento del prezzo della libertà e della dignità della persona in cambio di risultati sociali illusorie di non disoccupazione ed altro
Questo è il vero problema
La libertà è un mezzo la libertà è necessaria per conquistare vita
Se per conquistare Rita è necessario rinunciare alla libertà vera e dittature avere diritto applicato al potere di turno di più se questo è questa l'AIDS della Società italiana
Perché se vale per tutta la valle per Roma
Infatti questa gente grosso modo sono gli stessi che ormai sono con i dittatori cinesi
Dittatori contro un miliardo e mezzo di proletari ed i sottoproletari assassini dell'indipendenza religiosa prima ancora che giuridica del Tibet
Questo è in questo mondo questo dobbiamo salutare che mentre
Alla Conferenza internazionale della FAO
Si discute su come arrivare fra quindici anni a dimezzare i morti di per fame nel mondo
Non si fa riunendo
Sessanta o settanta capi di Stato che sono loro causa della fame e della morte dei loro popoli
Allora è facile
Se eppure non conta da un Concas figuratevi se quel quadro quel fare Iseo e chiedo scusa di fare i sei se quell'ipocrita e quel fuorilegge che il nostro Presidente della Repubblica
Può andare quindi e dire questo
L'unico lampo sia perché lui ha scelto
La quella carica di religiosità per la quale lo avevamo scelta
La ragion di Stato di parte di partito di potere ha scelto questa seconda
Ha inondato della sua presenza indebitare arbitraria
In qualche misura blasfema le pagine della politica mette il suo compito era quello nel silenzio nella riservatezza nel rigore magari nella sua preghiera
Quella di costruire nel profondo di questo Paese i vari momenti e le rare le ragioni
Di unità nella libertà nella responsabilità nel rispetto della legge anche se legge che non si chiama
Perché allora si vincolata proprio costo del pericolo perché la città si renda conto che quella legge non è buone occorra cambiarla
Non
Rovesciando sì
Sulla il nostro Paese giorno e notte con queste sue prediche ormai insopportabile linfatiche sussiego USA che suonano come suona il vetro e non il cristallo
Quando andiamo ne parlo con dolore
Perché ciascuno di noi è un dato complesso ciascuno di noi può produrre nella storia nei giorni nel futuro come nel passato ha prodotto momenti migliori e peggiori
E non a caso ho proposto questo Presidente della Repubblica che allora era un politico in pensione
Come candidato sindaco di Roma per le liste Ernesto nata nel mille novecentottantotto
Dunque è dimostrazione che io cercavo di rendere omaggio al dare forza normali democristiano ma al mare gli OLO Ugo ma al cattolico che viveva con intransigenza
La sua fede ovunque preferendo in quel momento in apparenza la teologia all'ideologia del potere è divenuto altro e altro e sempre di più alla FAO diamo di questi esempi
Così Marco Pannella
Il sedici novembre novantasei a Roma durante la cosiddetta maratona oratoria
La prossima registrazione invece dal venti gennaio novantotto quando il Papa si recò a Cuba in quell'occasione il Partito Radicale organizzo anche una manifestazione alla quale parteciparono così come
Avvenuto in passato varie esuli cubani
Viviamo un momento di quella manifestazione
A partire da quanto disse l'ex segretario dalla partita radicato di vie duri io credo che come Partito Radicale dovremmo anche a partire da questa iniziativa che ci ha consentito un po'
Di usare la nostra fantasia
La nostra creatività tentare di
Rafforzare l'ANMIL la nostra battaglia per
Farla finita quanto prima con questa
Dittatura che dura da trentacinque anni e che ancora
Questo regime
Che va abbattuto mentre
In molti Paesi europei e non ultimo in Italia viene ancora venerato questo regime come il
Il la luce nell'orizzonte politico
Non c'è solo Cuba ma c'è anche il uguali quindi su questo nelle prossime settimane nei prossimi mesi
Dovremmo pensare di inventare altre cose per far sì
Non fino a cinque anni
Non tra dieci anni ma
Al più presto
La libertà la democrazia possa anche
Radicati
Nell'isola di Cuba
Allora
Ora la parola occorre lo vedo
Che
Come sapete è stato dieci anni
Vittima di
Questo regime che
Tanti vogliono fare apparire come
Un
Un regime
Pagati grazie
Buonasera
Il mio nome padre Emilia Loreto io sono padre francescano cubano chi avito
A New York a mancata un convento dei francescani precisiamo tantissimi padri Frati
Chi lavora Montella io sono un
Esiliato questo vuol dire che ho dovuto lasciare Cuba
è il primo
O
Sono stato imprigionato dopo e il Governo di Cuba ha voluto
Buttarmi via
Che ho dovuto accettare questa situazione di affiliati
E e dal mille novecentottantaquattro che sono fuori
Impegnato sempre
In lavori per denunciare la violazione dei diritti umani a Cuba al mio Paese cupa
E voi o prima di tutto ringraziare l'Italia
Perché il primo posto dove io sono stato
Inviato per i miei superiori dieci mila le prime amarezze delle Silvio accertato vissuti da chi ha avuto la consolazione di questo Paese specialmente anche lì la città di Roma
I miei bisnonni erano genovesi insomma c'è un po'di sangue italiano anche
In me
Dopo anche voglio ringraziare l'opportunità che voi non avete dato cui e non è la prima volta perché il vostro partito sia dato spazio e vale è stata una cornice e valida per noi e io ringrazio questa opportunità anche d'essere restare qui
Accanto a voi vicino a voi
E di condividere questa realtà che voi avete scritto in questo lungo la filiera
Diventa Carcuba fluido col più no Castro sono due realizza che sono
Ambedue con esse
Abbiamo sofferto trentotto hanno dedita Tura
E abbiamo avuto l'amarezza di sapere che tanti uomini mi intelligenti e bravi e ci hanno
Negato spazio per dire la nostra realtà la nostra verità
Per questo
La vostra cooperazione alla nostra causa e più valida ancora perché voi siate coraggiosi voi siete e
Giusto
Io so che
E io ringrazio tantissimo questo e noi siamo adesso alla belli anni una compiacimento ed è molto importante che forse
Non tutto il mondo condivide
Dinamismo
Nella stessa forma che io lo faccio per me è molto positivo che il Papa visite il mio Paese perché io sono stato preti il sacerdozio francescano cupa tanti anni
E ho sentito isolamento perché noi
Abbiamo a Cuba e
Avrei voluto
Avere la la la solidarietà e la presenza del Papa perché il Papa ha sempre un
Una
Capacità
Deve fare cambiare le situazioni e molto grande
Io dico in tutto il cuore mi sento molto
Diciamo
In simpatia con la visita del nostro Papa Giovanni Paolo secondo che ha una storia di
Liberazione di disseminare un fermento in via Vito di
Di Libération in tanti altri Paesi ed eletti
Anche penso che anche
Adesso tante cose son cambiate
Perché il Papa porta convulse tantissime realtà e tantissime persone tantissime idee e specialmente il lievito di Van giallo
Che è sempre un
Un lievito capaci deve fare cambiare le cose ed è trasformare la realizza umana
La Chiesa non è perfetta in certi momenti diciamo non è
A all'altezza della sua missione della sua realtà ma e parte
Della umanità
Ebbene porta quello che ha
La sua debolezza ma anche
La luce del Vangelo
A Cuba
La nostra chi essa a e Stato parte del tutto il processo stato una chiesa perseguitata un'ampiezza ripresa una in una una chi essa anch'sofferente che qualche volta ha potuto parlare ma tantissime altre volte ha dovuto tacere e il Papa sarà anche questo a Cuba
Ci sarà un linguaggio tipico dei Paesi
Comunisti e dei Paesi diciamo dove c'è una dittatura il Papa si farà capire anche sì non può parlare con tutta
La chiarezza che noi vorremmo il Papa parla Ra parlerà sono sicuro sui prigionieri politici del Papa parlerà sulla violazione dei diritti umani il Papa parla rade la nostra realtà delle Silvio
Forse il Papa anche e chiede che l'embargo finisce ma non so ma penso che industrie insieme del suo discorso sarà molto positivo
Per il popolo di Google prima un popolo di Cuba anche per la Chiesa di Cuba
E
Sono ottimista penso che tanti e giornalisti e radunati a Cuba saranno esprimere la realtà sulla situazione vi al nostro
Paese io penso che anche sì non c'è
Al momento un cambiamento radicale chi sarà il lievito ed il cambio e noi dobbiamo appoggiare questa realtà osservare questa realtà che aree sempre presenti sottolineando la situazione del sofferenti perché le carceri son piene di uomini e donne che soffrono la pressione
Perché anche i dissidenti non possono esprimersi come loro vorrebbero Como loro hanno diritto di esprimersi
Perché anche questa realtà che io ho un cittadino cubano
Domani a Fiumicino
Devo dire avvio all'aereo del Papa contanti e stranieri e che io che sono cubano non posso ritornare al mio paese e che
Qualsiasi cubano deve chiedere un visto per
Entrare Cuba e che deve pagare per un passaporto e che il visto di subisce il
I giorni che lì è consentito di rimanere a cura questo né scandalo questo è una lira che deve essere denunziata a tutto al mondo
Perché una grande violazione di diritti umani
Abbiamo ora la parola
Diamo ora la parola a
A
Il plico
No
A Laura Gonzales Presidente del Comitato Italiano per i diritti umani a Cuba anche lei membro del Partito Radicale
Come ha detto stamattina
Dopo bandi oramai più di un decennio di sforzi perché
Qualcosa su Cuba trapelata sì
Oggi tutti i media ci sono attenti a quello che sta accadendo e rischiano di trasformare questo avvenimento in un incontro tra i due capi di Stato
Oggi più che mai è importante che noi continuiamo il nostro lavoro di denuncia
E non soltanto oggi soprattutto nei prossimi giorni e nei prossimi mesi quando su queste vento calerà il sipario
Perché
Veramente c'è il rischio a un certo punto di passare per buona questo tentativo di scippo che Fidel Castro sta facendo
Di quello che è stato un invito della Chiesa cattolica
A Giovanni Paolo secondo che il Luglio ancora una volta in modo grottesco tenta
Di
Assumersi in proprio di diventarne protagonista
Noi sappiamo benissimo che oggi abbiamo un'opportunità perché quattro mila ai cinquecento giornalisti sono presenti nell'isola
Di
Sperare che la stampa si accorga finalmente di quale sia il regime
Oppressivo che vige nell'isola di Cuba
è probabile che molti di loro non riusciranno nemmeno a raggiungere i dissidenti
Perché già da vari da più di un mese i loro telefoni sono stati isolati e sono state compiute intimidazioni individuali uno più uno diffidandoli dal partecipare addirittura alle cerimonie religiose
Naturalmente all'ultimo momento Castro quando ha capito che malgrado le minacce una gran folla avrebbe partecipato alle mense e agli incontri con il Papa ha tentato di dare l'ordine in modo che non si potesse più valutare qual era il numero delle persone che approfittavano di questo viaggio e della udienza riservata al Papa per mostrare la loro stanchezza e la loro sfiducia verso il regime
Noi dobbiamo più che mai oggi denunciare la situazione di terrore che vige nelle carceri cubane la situazione mostruosa per la quale nelle nuove imprese miste di impresa in cui imprenditori italiani francesi e sei spagnoli
In combutta con i militari lavorino i prigionieri c'è lavoro forzato a Cuba esattamente come la Cina
Nelle imprese miste gli operai cubani vengono pagati due dollari al giorno e il Governo cubano stia annette l'intera paga che in dollari che gli impresari stranieri versano al loro noi dobbiamo dirlo sarei anche
Liquidarla partecipazione in massa al turismo sessuale che in Italia si stacco un P.L. dopo con la complicità di agenzie turistiche di agenzie di volo eccetera che naturalmente attraverso i media i giornali cercano di dare un'immagine positiva di Castro di presentare questo viaggio come la grande svolta
Noi dobbiamo
Più che mai di in questi giorni aiutare gli amici all'interno di Cuba che dovranno ancora compiere un lungo tragitto prima di arrivare
A contenere la libertà aiutarli in questo loro compito di denuncia in questo compito anche di far conoscere
La
Realtà che stanno vivendo in un
E io quindi vi invito a farsi che questa tra le tante manifestazioni che abbiamo fatto in questi anni sia l'avvio per una nuova compagna campagna
Per una campagna capillare non solo a Roma ma tutte nelle nelle altre città d'Italia in cui il Partito Radicale presente
Era il venti gennaio mille novecentonovantotto i prossimi documenti sono invece più recenti data trentuno marzo e del ventisei maggio due mila sette con il primo di ascolterete quanto dissero Matteo Mecacci
Maria Fida Moro Marco Cappato Elisabetta Zamparutti e Maurizio Turco al ritorno dalla manifestazione
Non violenta organizzata all'Avana tre giorni prima al sostegno
Della marcia annuale delle cosiddette da Massud Blanco per la liberazione dei detenuti politici
A seguire dei riproporremo invece
La testimonianza di due atleti pallavolisti intera nazionale cubana che durante la presenza della loro squadra in Europa non deciso di abbandonare le di chiedere asilo politico all'Italia riesco tenete anche
Commenta quella iniziativa di Marco Pannella ventuno marzo due mila sette
Questa conferenza stampa del tempo di valutazione di questa di questa iniziativa che abbiamo svolto ma ci teniamo anche a a collegarla a un'altra iniziativa che si è svolta una settimana fa è iniziata questa
La settimana scorsa proprio mercoledì
Qui a Roma con la presenza di Umar cambia
In Italia che ha chiesto asilo politico in questo Paese rispetto a questa presenza in Italia abbiamo riscontrato una risposta sia del Presidente
Russu Putin che per il Presidente ceceno attualmente
Eletto di di apertura inaspettata rispetto a una figura politica o comunque la ricambio e fa c'è da sempre negli ultimi dieci anni legato al partito radicale impegnata
Per la promozione della democrazia attraverso la non violenza in Cecenia
Una risposta analoga a
Questa azione non violenta abbiamo riscontrato a Cuba
Ne prendiamo atto e imprese questa manifestazione si è svolta
Senza che fosse Stato ha richiesto l'autorizzazione Pino manifestazione non autorizzato in qualche modo una disobbedienza civile che l'autorità cubane per motivi su cui noi non intendiamo
Speculare sicuramente in questo momento hanno deciso di di tollerare e di far svolgere questo per noi un segnale
Positivo e sicuramente a partire da questa da questo episodio nelle prossime settimane nei prossimi giorni daremo atto sia
Alla Russia all'attuale dice il Giudice Enzo Russo sia all'attuale di censo cubana di questo
Detto ciò le azioni non violenta di denuncia politica di questi regimi
Di questa
Repressione che continua e che in questo caso non c'era riguardato indirettamente continuerà quindi il messaggino abbiamo portato erano il messaggio di solidarietà
All'età ma se Blanco
Che contino questa loro iniziativa ogni domenica all'Avana
Alla quale noi ci siamo uniti
Di solidarietà ad alcuni dissidenti che abbiamo incontrato separatamente come professore l'economista accette
E un altro economista Marta Beatriz che sono due dei settantacinque erano stati arrestati e attualmente sono
Agli arresti domiciliari e terzo il terzo messaggio ai cittadini cubani abitanti che abbiamo incontrato individualmente nelle strade dell'Avana che tutti nella grandissima
La maggioranza hanno espresso valutazioni
Di di grande sofferenza rispetto a una
Una situazione politica al fine di assoluta chiusura rispetto
Al mondo esterno e che non consente il godimento del bene elementari libertà civili
Io finisco qua do subito la parola
A Maria Fida Moro
Ma il mio ruolo qui e non si capisce bene e quella di cronista penso parto vado un passo indietro secondo me se noi fossimo arrivati da voi così come eravamo sbarcati dall'aereo voi il vi sareste resi conto meglio
Di quello che che c'era successo non successo
Nel senso che non ci è successo niente di brutto per fortuna però c'è stata una grande attenzione noi non sapevamo mai che cosa ci sarebbe successo di lì a poco e e qui e questo si vedeva a sulle nostre facce si vedeva se i nastri abiti e quindi forse sarebbe stato più interessante che fossimo così anche avessimo potuto incontrare voi in quella circostanza io personalmente non sarei mai andato a Cuba
Perché mio figlio era tornato da un viaggio con i suoi compagni di scuola in mi aveva detto Mamet posto più triste che ho conosciuto non ci andare perché ti farebbe troppa tristezza e io ti conosco non e quindi cubano non faceva parte dei dei luoghi che io avrei frequentato
Invece mi è stato chiesto come se e tutte le cose che succedono nel Partito Radicale sono dette oggi per l'altro ieri
Cioè voi essere perché è partita
Per Cuba con noi che cinque giorni fa no viene detto non è tempo di di
Di di pensarci bene e quindi ti ritrovi a partire
Questo non significa che io non fossi convinta che quello che si andava a fare aveva un suo significato molto importante
E il significato importante era di tentare una operazione pacifica
In un regime in una situazione comunque ai limiti della legalità nel senso che sapevamo benissimo che questa manifestazione era sì
Parzialmente tollerata ma certo non autorizzata che non eravamo cittadini stranieri va bene che avevamo con noi un parlamentare europeo è un parlamentare Italia però voi mi insegnate che incentra America
Insomma
Ho molto lontano da qui questa cosa poteva avere una valenza pure non averne affatto o magari essere addirittura considerata una spregio e quindi diventare controproducente
Fatto sta che noi siamo partiti come per una gita scolastica e abbiamo fatto abbiamo contato oggi circa diciotto mila chilometri il che giustifica il fatto che possiamo sembrare un po'frastornati perché lo siamo
Io non posso parlare a nome degli altri posso soltanto raccontare le cose colorate che abbiamo vissuto lì per sommi capi perché non vorrei annoiarvi
Ma soprattutto il senso di quello che
Almeno io ho portato con me da questo da questo essere stati lì e poi la controprova che abbiamo fatto incontrando a Miami
Alcuni cubani che vivono lì da danni
E e e a confrontare le le da mediate con le dame nere come richiamo io perché LEDHA mediante lo sapete lo dice il nome sono vestite di bianco
Vengono ammessa con questo loro Fiore poi sfilano è in parte pregano LEDHA miniere erano queste signore cubane che vivono a Miami vestite di nero dalla punta dei capelli alla punta dei piedi
Proprio in lutto
E e mi ha talmente colpito che a un certo punto l'ho chiesto se non fosse casuale c'è magari che quest'anno andasse di moda in nero e invece no mi hanno risposto portano il lutto per il loro Paese
E paradossalmente mi è sembrato più dolente l'atteggiamento delle delle signore intero rispetto a quelle in bianco ma questa è
è il mio sentire non non ha nessuna valenza di me di nessun genere e soltanto la sensazione epidermica di uno che si è trovato lì
In ogni ma dove siamo arrivati ed
Siamo arrivati alla spicciolata diciamo così in varie fasi compresi i i nostri due come nei miei film che è un aggettivo di supporto no due alla modo infiltrati
Mi fa ridere ma guardate che ci siamo spaventati a morte cioè è da ridere fino a un certo punto perché in realtà alcune volte sarebbe stato da piangere e come band espresse da Maurizio
Allora vanno in assidui infiltrati che dovevamo fare conto di non conoscere e io ero l'unica
Che era posto per cento di alta io riconosciuti dopo forte li conosca ancora da troppo poco tempo
Degrado noi abbiamo viaggiato Maurizio
E Elisabetta e io
Elisabetta io sedute vicino Maurizio c'è capitato vicino però dovevamo fare finta di non conoscere o che sia stato una delle cose più difficili perché scade sempre l'occhio dove
Dove non dovrebbe venire invece Matteo Marco erano già
A Cuba
In prima in altri alberi Point siamo arrivati lì la prima cosa che ci hanno detto è stata no non non siete in questa data dovete andare tutti in un altro e la seconda che eravamo rimasti senza bagaglio il che non è non è stato il massimo del divertimento
Il primato finalmente ci siamo incontrati la mattina seguente noi cinque non quindi i due infiltrati e
Cercando di non non non dare l'idea che facevamo un capannello in mezzo alla chiazza principale davanti all'albergo anni fa cercate di capire come ci dovevamo muovere era bello perché alcuni di voi ritenevano che non fossimo abbastanza in pericolo e quindi in qualche modo voi io mi fermo e altri ritenevano che ce lo fossimo troppo tiravano nell'altro verso in ogni modo al di là di questo fase colorate che io dica apposta per per sdrammatizzare perché invece se c'è una persona che si rende conto con cura del pericolo sono io
Che avevo vinto ma ha messo in conto la possibilità che si
Proprie ci fermassimo e magari ci tenessero lì da un paio d'ore come era desiderio di Marco Pannella che sarebbe stato sicuramente più contento se ci avessero
Fermato ma io no però assolutamente no siamo stati contenti e poi invece poteva succedere iscrivessero di venti giorni o
O di più
E e se ci prendevano tutti essere sarebbe stata anche difficile che qualcuno sapesse dove eravamo andati a finire bene
In ogni modo a parte gli scherzi abbiamo fatti sopralluoghi abbiamo fatto tutto divisi a metà tra
Il tentare di di fare tutte le cose a norma come c'era stato chiesto di fare
E invece poi la scuderia spudoratezza propria di chi si trova in in un gioco in un grande gioco e non già con seria come il gioco della vita ai
E quindi si lascia prendere la mano
Fatto sta che Elisabetta che era custode assoluta di questo telo con questa scritta
Lowara come dire gestito benissimo anche passato sotto gli occhi di tutti senza mai
Perderlo di vista siamo riusciti a sbarcare acquista ammessa davanti alla alla stessa chiesa di
Santa Rita da Cascia il diciotto mattinata Dominita
E siamo arrivati al solito alla spicciolata i nostri infiltrati erano già lì Marco Cappato e Maurizio tu turco a si facevano delle foto che potrebbero essere annoverate nella storia goliardica del Partito Radicale
Grazie e noi tre eritrei cercavamo di mantenere un contegno cade veramente difficile perché
Perché non sapeva mai e mai se le persone che c'è per mano
E che ci parlavano ci parlavano perché vedevano degli stranieri italiani o perché avevano subodorato qualcosa o perché ha buon bisogno
Erano della polizia ed erano in borghese in ogni caso
E i patti erano tra loro due e noi tre che loro avrebbero dato il segnale togliendosi per primo le le camicie che coprivano la maglietta quella che voi conoscete il Partito radicale con le scritte
Con l'effigie di grandi e e noi tre avremmo li avremmo raggiunti avremmo seguito questa questa procedura
Do lettura elencati penalità niente ma come dovrebbe andare perché tutti nella mente intrecciare le avevamo li vede Lannutti una ricerca scherza consessi spetti rispettati fattore sta
E quando pensavamo di comunque di farci avanti perché il manifesta il per te lo nel lo teneva Elisabetta
Invece loro sono apparse con grande nonchalance molto stile si sono tolti le camicie e sono rimasti con conquiste magliette noi li abbiamo raggiunti abbiamo aperto insieme questo ditelo
Su cui campeggiava questa scritta che ve la dice Matteo che io sono la negazione delle lingue libertà convivenza preoccupa
Spagnolo no io non lo sa dire ISPA il segnale è la più bella
Laddove navi spagnole addette mi tagliano vada uguale
E e c'è stato un attimo perché nessuno si aspettava nessuna delle persone che era lì tranne forse la polizia politica borghese
C'è stato proprio un moto di sorpresa da parte dei giornalisti stranieri e delle stesse da me in bianco
Hanno letto il cartello c'hanno avuto questo attimo così di di
Di capire che di smarrimenti dopo poi sono state molto contente noi siamo rimasti un possibile sui gradini della Chiesa e poi le abbiamo raggiunte a passo di carica perché loro si erano avviate
Si sono avviate con i loro fiori noi le abbiamo seguite con osso manifestamente giornalisti stranieri ci che ci chiedevano se non avevamo paura di essere lì chi eravamo se c'erano dei parlamentari e cosa contavamo di fare che cosa pensavamo che ci sarebbe successo
E di tutto di più noi non non eravamo in grado di rispondere quasi a nessuna di queste domande nel senso cosa ci sarebbe successo non lo sapevamo
Quello che dicevamo sempreché la nostra azione era e doveva essere non violento
In effetti non è successo niente io ho cominciato veramente avere paura quando le le signore sono alcune si sono allontanate
E io mi sono chiesta in coro con i giornalisti stranieri ma ha senso che ne restiamo soli qui
In realtà su una strada trafficata dalle macchine ma non molto dai pedoni
Veramente ci possono portare via tranquillo senza proprio perché nessuno se ne renda conto appunto anche perché eravamo circondati
Da anche c'erano sorge persone in borghese e poi c'era ogni tanto passava una macchina magari italiana ma centoventotto con sopra tre
Che ci urlavano che il regime di Fidel Castro andava bene così e che noi come credo lo dovevamo fare
La mostrare buoni insomma dice una cosa che del genere
Però le signore hanno captato si sono rese conto meglio ancora di quanto potevamo fare noi che
Aveva un senso di restare insieme e la Capacchione la chiamo io
Ci ha chiesto di acconto udienza ma di andare con lei fino a casa però siamo stati la tra la Chiesa il pezzetto della marcia e questo parco dove c'è ironia del destino una statua di Gandhi
Almeno un'ora no siamo stati un'ora
Dirò come nei film l'ora più lunga della mia vita no lavorate lungamente ma abbastanza lunga perché veramente non sapevo cosa succede
In realtà noi pensavamo sente che di lì a poco sarà siamo stati fermati e
E e per e alcuni con con raccapriccio altri con dispiacere ci per sapeva decoder dovevamo fare però invece abbiamo seguito questa signora in due taxi lei ci ha
Portata a vedere il marito queste economista il molto malato che fa parte dei dei settantacinque
I giornalisti ci hanno riempito di diffuso di foto di domande di
Ci hanno ripreso in tanti modi
L'altra al loro hanno scambiato Marco Del prevalentemente Maurizio hanno scambiato i numeri di telefono insomma anche perché ha i giornalisti erano direi più preoccupati di noi per noi cioè
Ci guardavano un po'come dice e siete proprio pazzi però visto che siete qua va bene allora ci siete portate avanti questa cosa minima dobbiamo seguito questa signora a casa sua una casa che credo l'unica casa che ho visto io più piccola della mia tutta la mia vita
Va bene poiché poi
Finora
Finora
La cosa impressionante appalti discorsi politici economici che questo poveretto molto malato faceva
La cosa che ha colpito più me che sono un po'infantile che mi ferma delle cose apparentemente poi PAM non sempre ma insomma apparentemente frivole questa signora ci ha mostrato due saponette
Una diciamo per il corpo e una per gli abiti pesi e due saponette di misura normale devono durare un mese perché questo è quello che
Lo Stato passa e
Siamo rimasti lì un bel po'intanto credo che da Roma cominciamo noi a telefonarsi
E per cui non era neanche molto cortese nei confronti della persona che che ci stava raccontando però Marco che è bravissimo in diplomazia come se intorno a lui non ci fosse il caos che effettivamente c'era
Riuscirà a seguire o faceva finta molto bene presto questa discorsi spagnola lui era costretto perché lui parla bene spagnolo
E e invece Matteo Temps blocca insomma vero reggeva ai i messaggi che arrivavano dal partito e Maurizio si scocciava giustamente perché c'era questa questa confusione che sembrava una cosa poco cortese nei confronti dei nostri ospiti poi finalmente siamo andati verso dico io finalmente siamo andati verso l'albergo convinti di trovare la polizia ad attenderci invece no non
Non c'era
Non c'era però ci siamo riuniti tutti in un albergo perché abbiamo pensato che se e così gli semplifichiamo il lavoro se ci volevano portare via ci prendevano tutti insieme
E a questo punto c'è venuta Larisa Lella che fa parte proprio della
Della stupidità umana e anche delle situazioni di tensione per cui
Siamo andati a parlare sul bordo della piscina dell'albergo
Dove c'era tantissimo avente quindi il rumore si confondeva
Abbiamo detto un sacco di STU stupidaggini poi degli esuli cubani a Miami ci hanno confermato che tutto quello che abbiamo detto e fatto è stato filmato è registrato Pasqua la storia come nella cena dei cretini qualcosa del genere però
Al di là di queste cose di colore locale invece
Era veramente una situazione al limite e come tutte le situazioni al limite
Ha preso una
Una virata e
Ed è andata così vuol dire che doveva andare così e a me personalmente Maria Fida fa molto molto piacere che
Al di là delle inietta uno delle mie preoccupazioni kit che una cosa non violenta quale che sia la ragione per cui ce l'hanno lasciata fare sia stata fatta
Perché questo significa tradotto in soldoni che noi possiamo chiedere abbiamo titolo per chiedere
Per esempio che le persone malate che sono ancora in carcere vengano liberate
E che le persone che so che hanno già un visto pronto per gli Stati Uniti o per altrove possano andare perché ne potremmo dire visto che noi che eravamo in fondo stranieri siamo stati trattati con diciamo
In modo pacifico non si vede perché non possano essere trattati in modo pacifico persone malate o imprigionate già da tanto tempo e che sono cubani
Dopodiché dobbiamo seguitato sempre a pensare che adesso ci sarebbe successo qualcosa di lì a poco ci sarà chinare Oporto ci sarebbe successo qualcosa ci avrebbero scendere dall'aereo è una specie di
Di però però non era così a noi ma l'abbiamo anche fatto per scherzo però poi cubani ci hanno confermato che
Tutte le nostre preoccupazioni erano poca cosa rispetto a quello che effettivamente abbiamo rischiato
Il contraltare di questa cosa è stato l'arrivo a Miami
A Miami
C'era questa conferenza stampa organizzata in maniera sublime da
Da Matteo che non so va fatto anche dal Mar Jonio Marco già l'abbiamo detto che è bravissimo e va be adesso
Dai
San Marco che Matteo editoria se sbarra viva dica quella che è l'Italia e la bellissima metà
Da organizzata non so in un tempo venti minuti hanno organizzato cosa megagalattica dirò mai vista una conferenza-stampa così
Così nutrita così bella così emozionante e e siamo passati dalle da me bianca queste da me nere
Elisabetta ha avuto il colpo di genio di portare con noi insieme a Matteo e a Maurizio riportare via questi fiori che c'erano stati dati dalle dame bianche questi gradi Gladioli Gladioli rosa
E e li hanno portati a Miami per cui a Miami loro erano tutti con la maglietta io no perché mi sono mia rivenuta la mia sinusite a due mila quindi avevo freddo con la maglietta con le maniche corte loro erano tutti con la famosa maglietta di grandi e questi Gladioli che abbiamo ho dati alle signore a me era rimasta ancora Umbria di euro
Mentre Marco raccontava la la storia molto interesse in maniera molto quando lui la racconta mi sembra una cosa bellissima facilissima
Però appaia viverla è diversa
C'era una bambina piccolina sui tre anni che guardava questo questo c'era e con con intensità con me come a voler partecipare visto che le le signore avevano avuto il fiore allora io le ho portato il mio linea un fotografo CIACE ha fotografato e che non è importante però era un gesto
Anche perché comunque io quel fiore volevo darlo alla bambina alla alla fine del dell'intervento perché comunque i bambini sono il futuro
Ci hanno fatto alcune domande queste persone questi esuli di Cuba
Si sono così entusiasmante che ci hanno trascinato in una televisione in una televisione dove non ci hanno dato come sta in Italia zero virgola uno un decimo di secondo dato uno ora
Uno ora proprio uno ora per una vera trasmissione in cui si parlava proprio di di questo
Con degli spazi pubblicitari di forse dieci secondi per quindi per un'ora abbiamo potuto ridà contare raccontare il significato di questa di questa iniziativa
E ma mano che vedevamo le reazioni sulle persone a quell'ora contavamo ci siamo resi conto che quello che avevamo fatto non per nostro merito era una cosa grande
Dopodiché Matteo va ripreso ancora contatti con con altri come alcuni che erano già lì altri che non c'erano di queste persone di Cuba
Con cui vuole fare delle iniziative ulteriori e io ho pensato di scrivere a mio proprio nome e se invece la Commissione la delegazione che è venuto in questa avventura
Riterrà opportuno a nome di tutti noi che siamo andati lì
Vorrei chiedere ai parlamentari europei a parlamentari americani e parlamentari italiani ma soprattutto agli scritti radicali anche quelli che non sono più iscritti adesso iscritti del passato
Sulla
Sul miracolo accaduto in questa circostanza vorrei chiedere se non ritengano di
Di riscriversi ad iscriversi per la prima volta mi piacerebbe che almeno alcuni parlamentari scrive sono provenienti dall'America centrale
Trovino i loro le ragioni di partecipare anche loro in modo non violento e pacifico a
Una cosa avveniristica forse
Forse troppo avveniristica ma che comunque un piccolo segno lo darà
Se non altro noi abbiamo portato una briciola di consolazione a questi danni portante del bianco e abbiamo dato una grande gratificazione alle dame ente di nero
Mi dispiace di aver ve l'ho raccontato come se fosse un fumetto però
Così voi potete vivere il clima che noi abbiamo vissuto
Perché era quel mente equamente diviso a metà cinquanta per cento gita scolastica con anni sta risalendo
E e cinquanta per cento trauma per le l'ignoto futuro
Io quando ero ragazzina vedevo i radicali che faceva una delle cose non violente
Pensavo con con fierezza per loro che che mi sarebbe tanto piaciuto di partecipare ora che ho partecipato credo che non andrò mai più che mi sono state
Fatta otto
Però
Tecnici semmai può anche darsi che riescano a conti sospetti
Non si Estensi battersi Pagan entra nell'allarme né l'Annunziata e siamo arrivati a
No no ed dove proprio
Neanche buttare la chiave c'è partite capita spetta rischia e non c'è problema va bene no lo dico scherzosamente ma invece sono molto fiera di esserci andata
E
E credo che anche questi gesti che quando ero ragazzina non capivo tanto bene perché non riusciva a collegare il gesto con un contenuto nel tempo
Invece questo contenuto nel tempo c'è perché si fa sì che la speranza non muoia
Nelle persone che sono in difficoltà e che vivono questi questi situazioni di
Di grande disagio e che anche le persone che sono fuori
Abbiano al anche loro ancora di più perché già lo fanno il desiderio di
Di muoversi in in in favore no in favore del
Chiamiamolo non come un siamo dire
Di un futuro migliore per tutti che ricomprenda gli uni e gli altri io mi dispiace ma sono cioè la sinusite ho fatto diciotto mila chilovolt estero malata vecchia stanca tutto quello che volete e e questo è il mezzo il meglio che potevo fare grazie grazie
Grazie affida credo
Insomma nuove non trovato parole migliori per descrivere
Nella quella che è stata la nostra no penso alla nostra esperienza davvero
Adesso do la parola a
Marco grazie soltanto per aggiungere una cosa
Credo che
Una constatazione dalla quale siamo partiti nel senso
Fisico dalla parola e che
Da cinquant'anni in un Paese un'isola
Relativamente piccola con undici milioni di abitanti riesce in una condizione economica disastrosa
A mantenersi al potere
Un regime
Che nega i più fondamentali elementari diritti non solo diritti e civili e politici
A poche decine di miglia
Dalle coste degli Stati Uniti con
Una
Potenza e rappresentatività degli esuli cubani negli Stati Uniti oltre cinquecento mila persone soltanto a Miami una grandissima influenza sulla politica statunitense un senatore due deputati
E la domanda da cui siamo partiti è
Anche questa come è possibile che
Cade l'Unione Sovietica con
Certo
Con tutto quello che dovuto accadere perché cadessero quei regimi e invece questo regime cubano riesce a resistere non c'è probabilmente una risposta
Una nostra risposta però è anche
Quanto c'è stato detto dal ex direttore di Radio martedì don Peppe
Che abbiamo incontrato
A Miami che ci ha detto ma quello che avete fatto intermedi notizia come girata nelle radio nella radio pirata del televisioni satellitari tra gli esuli ma quindi anche poi
Tra gli stessi ai cubani e la cosa più importante
Che è stata fatta per il popolo cubano negli ultimi tre anni
Esagerava non entrava
Questo forse non importa quello che importa è che
Il connotato
Diverso alternativo e che quindi forse anche con questo elemento di sorpresa a necessitato una risposta a dire essa dal parte del regime castrista
è certamente il connotato della non violenza noi siamo andati apporre
Un confronto e anche un dialogo che non era un dialogo
Di un potere nei confronti di un altro o di un
Come dire di un
Se di un potere da battere
Ma di un potere rispetto al quale
Come non violenti volevamo sottolineare rappresentare incarnare le contraddizioni
Sostenendo le manifestazioni la manifestazione delle da Marte Blanco ecco forse perché
è accaduto che gruppo che siamo alla contato molto bene Maria Fida eravamo così lo potrebbe dire un po'
Scacciati quelli che eravamo probabilmente con
Gli altri
Altre grandi mezzi che dovrebbero essere a disposizione
Delle diplomazie occidentali nordamericane europee eccetera nella rimozione degli ostacoli acché i i cittadini possano godere del diritto fondamentale universale
Alla democrazia Benno in termini organizzativi siamo evidentemente
Poca cosa non siamo stati poca cosa in termini di
Messaggio e evidentemente anche loro ma per continuare a vivere quel regime è costretto a trovare anche nuove forme di vita
Noi siamo
Abbiamo potuto manifestare abbiamo potuto andare a casa dei dissidenti siamo andati a casa anche di
Marta Beatriz roche
Che
Non fa parte del diciamo delle da Marte Blanco qualche
Comunque
Un esponente importante della sti senza cubana che si è iscritta al partito radicale essi scritta come si possono iscrivere
Le persone nei Paesi dittatoriali cioè non al posto della quota di iscrizione dei duecento euro che chiediamo da noi lì la quota di iscrizione il suo rischio
Che si accetta di correre offrendo il proprio nome
Pubblicamente come nome che fa parte della lista come Umar cambio come quei jeans cent'come i centoventi parlamentari
Di varie forze politiche nazionalità che sono oggi iscritti al partito radicale lo ha fatto Marta Beatriz
L'impegno
Nostro è di moltiplicare queste azioni e queste iscrizioni forse
Anche
Il
Dibattito che solitamente scade nello scontro pretestuoso nelle fazioni
Tra le fazioni ideologicamente schierate per promuovere la democrazia patto che se lo faccia lo si faccia in un campo contro un altro a favore dell'America contro l'America o di questi elementi ecco credo che noi abbiamo
Dato il segnale di una
Possibilità di politica alternativa anche da questo punto di vista una politica che invece di
Doversi schierare
Cerca di offrire la povertà la semplicità attratti anche la comicità drammatica
Della non violenza come elemento di riflessione anche di contraddizione di un potere il regime castrista che di contraddizioni che oggi si trova ha costretto viverne molte
E ci auguriamo che questa iniziativa possa dare abbia potuto dare la forza a molti altri di
Percorre la stessa strada perché noi sappiamo
Che
Le opposizioni e le rivoluzioni violente non hanno poi altro da fare che la necessità di proseguire
Con gli stessi strumenti con cui hanno realizzato le loro rivoluzioni ci auguriamo che possa
Gradualmente ma inesorabilmente anche l'innescarsi una rivoluzione non violenta che abbia quindi poi
La possibilità la necessità e la forza di usare la non violenza per proseguire per governare quel popolo
Grazie
Elisabetta
Grazie
Ma come sulla pena di morte esistono lo diciamo da tempo due fonti molto illuminato che la pena di morte negli Stati Uniti e poi il volto oscuro
Che sono le esecuzioni la realtà della pena di morte
Come viene praticata ed eseguita nei sistemi totalitari e illiberali che sono poi i responsabili per oltre
Il novantotto per cento del totale mondiale delle esecuzioni compiute ogni anno nel mondo anche rispetto a a Guantanamo esistono coinvolti c'è molto illuminato che è il carcere americano
A Guantanamo di cui molto sappiamo
Ma c'è anche un altro carcere che è quello cubano a Guantanamo di cui praticamente nulla sappiamo i di cui nessuno assolutamente parla
Io credo che con la nostra iniziativa non violenta abbiamo
Cercato di portare un po'di Lucenti su questo conto assolutamente oscuro
Che il carcere cubano di Guantanamo dove sono detenuti per reati
Di opinione
A i parenti i mariti figli delle delle da Hamas Blanco con le quali abbiamo
Abbiamo
Manifestato io credo che a partire da questa prima iniziativa dobbiamo come ricordava prima
Maria Fida continuare
A a seguire a ad impegnarci perché
Questi detenuti per
La loro per le opinioni che hanno espresso possano essere
Essere liberate su questo io
Sulle iniziative che abbiamo anche in corso volevo ricordare ho un'iniziativa di Nessuno tocchi Caino insieme al Partito radicale che
Una mostre un mostrare all'esatta da Oliviero Toscani proprio
A a partire dai volti dei settantacinque prigionieri politici che abbiamo usato come strumento di sensibilizzazione rispetto soprattutto diciamo alla alla sinistra la sinistra italiana portando questa mostra incita
Di a Adami amministrate da forze di sinistra a Roma Firenze a Torino ma anche
In Spagna a Madrid a Barcellona a Cadice e poi anche
A Varsavia e a Zagabria e questa mostra
Sarà esposta anche al Parlamento europeo nella
Metà di aprile è proprio dalla dal Parlamento europeo dall'Unione Europea io mi auguro che parta
Un'iniziativa forte proprio
A a a sostegno dei della scarcerazione dei detenuti politici a Cuba anche come dire tra virgolette approfittando di questo momento
Che pare
Anzi dicevamo un'apertura andare anche un affare un'apertura di credito rispetto a quello che è anche accaduto appunto il fatto che abbiamo potuto manifestare senza a vere alcuna
Alcuna ripercussione
E
E come hanno detto sia Maria Fida Marco Cappato ricordando
L'importanza dell'iscrizione al partito radicale di marca Béatrice
Però che io credo che sia fondamentale in questo momento sostenere il Partito Radicale Nonviolento e transnazionali per quello che
Si sta prefigurando rispetto alla a situazione cubana ma non vorrei dimenticare anche la campagna per la moratoria universale delle esecuzioni capitali su cui un'ulteriore iniziativa non violenta di Marco Pannella a
Partirà partire da a partire da questa sera
Perché credo che sarebbe
Davvero grave che l'organizzazione internazionali della non violenza a
Che poi si preoccupa appunto dei dimenticati e della pena di morte e nelle carceri
Anche cubane debba a debba chiudere in un momento appunto di così grande tensione possibilità come diceva anche potenzialità
Come diceva Marco Cappato di costruzione di una
Vera alternativa
Maurizio
Vorrei segnalare qualcosa che a Maria Fida non sfuggito che credo per pudore non abbia
Sottolineato
Sia nella massima Blanco a Cuba approvi ancora a
A Miami
Il ricordo
Ricordo vivo
Fino al Duomo
La vicenda di Aldo Moro è stata una cosa incredibile appena abbiamo detto c'è quella figlia di Aldo Moro e se vogliamo spiegare chi era Aldo Moro
Ci sta sapevano tutto sapevano tutto da non ricordo molto probabilmente legato a quelle che sono state le iniziative
In cui
Cinquantacinque giorni
Da parte di una
Componente
Del mondo cattolico che in diverse prese parti del mondo anche perché
Domani era stato un
Ministro degli esteri per diverso tempo molto conosciuto riconosciuto
La meraviglia proprio che a Cuba se non ricordo così di volte invece in Italia si cerca di seppellire perché ancora oggi
Circa trent'anni a ventinove anni
Sappiamo mezze verità che
La dicono lunga anche su altri tipi di regime che possono sopravvivere anche in un
Sistema democratico ma volevo chiudere su un'iniziativa che riguarda il Parlamento italiano la Commissione di vigilanza
Noi abbiamo avuto
Un una ripercussione in termini di informazione internazionale
Senza fare più abbiamo uno dei giornali che abbiamo trovato ordinario in prima pagina articolo e foto
Terza pagina ancora posto continua visione perché giornale diciamo principale della Florida che esce in due versioni
Inglese spagnolo
La tv spagnola due giorni di servizi nei principali telegiornali NL
Edizioni internazionali a fronte di tutto questo ne abbiamo avuto il silenzio in Italia
E io credo per mancanza di non della notizia
Ma della professionalità di coloro che gestivano soprattutto l'informazione pubblica perché se fossimo stati arrestati sarebbe stato qualcosa di scontato
E proprio invece la mancanza del fermo dell'arresto dell'identificazione è una notizia che dovrebbe spingere a chiedersi il perché
A a cercare delle risposte che saranno
Innanzitutto
Le nostre future iniziative politiche così dunque Maurizio Turco parlamentare radicale il ventuno marzo due mila sette sulla manifestazione
Presentata dai radicali all'Avana tre giorni prima il prossimo documento è invece dal ventisei maggio sempre di quell'anno quando come dicevamo prima
Alcuni atleti e della
Nazionale di pallavolo cubana decisero di chiedere asilo politico all'Italia allora vi presentiamo in questa conferenza stampa
Due persone
Sono due
Pallavolista
Della nazionale cubana
Che
Il
Durante un
Una gara in Europa in Bulgaria
Hanno deciso di abbandonare la propria squadra la propria nazionale cubana
Nella maniera in cui poi loro subito ci racconteranno
Direi piuttosto rocambolesca
Hanno raggiunto il nostro nostro Paese
Chiedendo
L'asilo politico
I loro nomi sono RAI del poveri
Egli osserva postulando buono
Buongiorno tutti
Non so trovo
Senta su mio personale
Che cura del Ghana sì
Tra l'Acquario nationale
De a servono sia Teo ciò anni
è uno straniero Colle Marco
Con la la libertà pressione
Forse mio problema conosce cosa che era un'altra lavoratori non voglio Momo poi pressante
Tranquillamente
Ora al repressa aria con la sua domanda
Muovesse io
Caparbia qu'à qualche chiariamo conoscerete valida lo conosciamo anteriormente tenerla aperta
Conoscere interverrà anche lei ha per Eduardo
Cari versano terrà alla nell'anno era ma franche
Poi Reder poi
Ciao
Per tutti a
Buona Como dagli enormi e almeno l'ATC vede modesti o andare il quaranta passerà e cura
I POR che
Noi Molteni volontarietà e pensioni sempre erano ettaro
Come si dia foglio un apporto ma arriva appunto già che
è una politica guarda Piqué Serafina sede Uganda si Montino
I porteremo cara se le da mentre ha la farà si adegua la olivo alle pollo che non è segnato
Pontino assegna uguale moglie indebolito il
Però è morta o quando comunicava cosa ancora Pola batte vuole dire
E a muoversi o a donare l'acqua era
Parallelamente mai che commuovermi cioè uno Attali varia presenti no votavo a tanti paternali età e pressioni vive l'avrà anche lei
Sì allo stupore io queste prime due risposta sintetizzarle si molto brevemente entrambi i nostri amici hanno sottolineato le condizioni lo spirito di mancanza di libertà nelle la quale erano costretti a vivere avevano paura del clima repressivo che li circondava
Si sentivano non liberi di spostarsi non liberi nei loro movimenti noi di mancava la libertà di espressione quelle tipica delle regime dittatoriale Cuba
Hanno aggiunto appunto che loro rispetto agli altri avevano hanno avuto l'opportunità
Di espatriare perché il il loro la loro posizione di campioni della nazionale cubana di pallavolo gli ha consentito di andare all'estero e quindi di vedere altri Paesi
Che quindi adesso proprio adesso RAI del ha detto che
Appunto in particolare conosceva di fama Alitalia che è un paese che che ama per
Per la gente che ha conosciuto per il clima insomma aveva questo sogno di venire in Italia cioè di venire a vivere un Paese bello e libero e quindi hanno
Diciamo hanno preso
Questa decisione per questa mancanza di libertà personale hanno deciso di andarsene
è tutto potesse ora De Sio non salgo sopra quando otto Mastella definiti onde their
Un po'così tutte quelle aree perché il tandem comunque la e il passate dei Vanna e
Chieste
Bene
La decisione già da domani do segnalerà
Non
Vantarmi sia uno punti
Sempre due gare in quanto alle famiglie
Potete mirando analisi famiglia se che ancora
La sua non solo fare un
Batta dei fisica Paul che
Come quando lo curano saremmo anche Eneide vuote Sand a cavo trovarle dai laddove
Hanno non è ciò che loro Buttitta solamente gli ancora passa voti e loro in quanto è di attuare non lo teniamo sarà mente sembrò tenendo politico carne che inviamo unto comunello Edipo
I e molte mio credo ma lei si sia ben taglia
Alquanto elenco è nato il
No ma lo passaporti
Il no a las al centro la signora Rosaria parabola da essa la Frontera Siena serbi Montenero come rammento
Se detto prego
Creiamo ASI già ora avrei gradito grado nostra all'amo asse a Montenero
Essendo
Tuo una completa sia un comando italiano che Avia tentato un varco pare Italia sia come uomo paio e alla rimise i Bailey condanniamo tema serio politico
Intanto anche per
Radio Radicale seppur sintetizzata insisto passa a sedici molto
Ho preso questa decisione indirizzarlo maturata circa due anni fa a raccontare ai del
Naturalmente avevamo molta preoccupazione ed eravamo anche siamo sempre stati
Diciamo abbiamo avuto la preoccupazione per le nostre famiglie perché la situazione delle famiglie lì poi non è facile
La fuga è stata particolarmente difficile perché come è noto gli atleti che viaggiano con la squadra nazionale viaggiano sostanzialmente senza passaporto cioè esibiscono al passaporto alla frontiera
E poi questo passaporto viene immediatamente ritirato e viene custodito da i politici questo è l'espressione dal politico
Che ha usato RAI del poeta che viaggiano cioè di gli esponenti del Partito
Occupano insomma che viaggiano insieme la comitiva che tengono loro i passaporti concorse e quindi loro non hanno non avere il passaporto
Nella città di Varna in Bulgaria in modo rischiose avventuroso adesso non entriamo nei dettagli ma insomma sono riusciti a entrare dal balcone nella stanza dell'allenatore
La
Dove c'erano i passaporti a sottrarre proprio passaporti e poi sono scappati da una finestra
C'erano naturalmente tutto questo è stato fatto con degli amici e con diciamo essa sono stati seguiti ed da vicino aiutati in tutti i modi c'erano dei nostri amici pronti Aprea prelevarli in macchina e da Varna in Bulgaria hanno fatto un lungo viaggio
A rotta di collo in auto fino a Belgrado
Con quei passaporti sono potuti entrare in Serbia dalla Serbia si sono spostati in Montenegro in Montenegro hanno affittato una barca sull'arrivati a Brindisi dove hanno presentato la richiesta di asilo politico
E quindi poi sono arrivati come è noto l'altro ieri alle cinque all'apporto di Milano Linate
Questo è il primo iscritto all'altro venti
Toccherebbe siano masse operaie se tema del tutto esperienze ambito familiare code dei dello stesso spesso avreste passate
Grazie incasso particolari
Quei fissano domandare se un po'più
Sempre Solimini volevo vede avevamo intende intonsa ha portato eravamo allora le fai da me un po'come papà mi sorella entrano se
Memoria un po'Vito ma parato ma la decisione però pensa che allora era coi assillo da me che me avrà Savoca
Che che regnava potere hanno Damian passa poté comunico i Eramo infissi h comma senza passaporto
Yahoo ora
Devo i miei compagni ero compensavano Cosimo a quel DoCoMo coi amo prendere passa a volte parlavo assai lo allocato amiamo pensavo chieda folla unica soluzione per due uno
Domando rilievo
Che saremo vera
Difesi procurano affinarli grassa no io non so alle udienze
Ebbene fondiaria tanto difficile
Come dovremmo Iren carro va tanto dire un po'
Già poi diamo en passant la fonte Serbia
è dunque aria Serbia la ma io nutro che affrontano avevo detto
Inoltrarla o altra lontano errori ma o meno a il Foglio ma come lo fu memorabile però da me fa difensivo che domo Capra Muccio Montemerlo
Parlavo arrivano ma mancano
Io gli era potrà Brindisi del la polizia avevo rimesse erano tra domino qui dall'aria fornendomi minimi salvo alle e torno all'euro Mucciolo mostrato come
Commossa come familiare
Soffre una cosa mi mi positiva che a nostro sono io
Grazie anche qui traduco rapidamente per me è stato particolarmente difficile perché pensavo alla mia mamma mia famiglia
I miei genitori eccetera ho deciso di farlo
A un certo punto di andarmene quando mi sono
Diciamo preso coraggio nel passato un po'di tempo però sapevo che non avevo il passaporto quindi l'unica cosa da fare era cercare di trovare il modo di di come entrare in possesso dei nostri passaporti per questo ne abbiamo discusso assieme
Noi due
Abbiamo alla fine abbiamo preso questo PIL coraggio a due mani abbiamo fatto questa cosa rischiosissimo difficilissima oltre alle cose
Che sono già state dette
Voglio dire che il viaggio è stato molto brutto difficile pesante però ci sono state persone che ci hanno aiutato
Sia nel nel primo passaggio poi nel nel riuscire a entrare in Serbia abbiamo trovato gli altri amici quando siamo arrivati Montenegro altri amici ancora ci hanno aiutato
A
Ad affittare questa barca e alla fine ha espresso delle parole di ringraziamento nei confronti della polizia di Brindisi che è stata molto comprensive ha avuto un atteggiamento diciamo amichevole molto
Comprensivo il gentile nei loro confronti capendo qual era la natura diciamo di di questa
Di questa situazione
No io volevo chiedere semmai quello traduci se c'è stato un momento in questa fuga in cui hanno avuto paura che
Non ce lo facessero che venissero fermati alla frontiera o se ci sono stati degli episodi che hanno
Qualche modo messo in pericolo pericolo questo al loro futuro
Qual è quello è il momento must difficili col maschili ed ottenere il credo a un momento di
Che la la cosa no marciava viene
Penso che momento ma difficile fuori arrivare a quattro l'allevatore
Qualche
Non salviamo sei Luigi mangiava sui Duma andiamo al piano poi a ritornare di nuovo in qualche momento
Io in Consiglio che non prendiamo parte a volte non
Possa doveroso sarò io
Ho trovato difficile fuori le quando cavo Aviano oltre potrò entrano amore è una sfida
Devo Anna camminando
Io poi ma poi ben noti ma anche a me con l'allora capo agordino veniamo accusa che assillano è solo un momento difficile o documento difensivi Foglia qua il bianco
Vero Anna alla frontiera
Grado
Ok comodo sarà porremmo parzialmente nuovo che non la sentiamo cui salvava sarebbero procurano aria caverne
Sono momento accanto il finestrino
Cinque su
Almeno traduce poi intanto citato questi tre momenti difficili
E intanto entrare nella stanza dell'allenatore che teneva i passaporti dalle questa vada sandwich stava mangiando dici non sapevamo se avrebbe mangiato un boccone alla svelta offesi avete fermato di più e quindi diciamo che fare ruba
Riprendersi perché poi non ero barese ma è lo Stato ruba cubana che aveva rubato i passaporti allora loro se li sono ripresi e quello è stato un momento
Particolarmente emozionante diciamo così
Poi quando sono scappati nella città di Parma c'erano in giro anche altri allenatori altri giocatori delle altre squadre qualcuno avrebbe potuto riconoscere dire come mai siete qui e magari segnalare che loro erano a spasso per la città prima
Di essere prelevati dall'alto delle persone amiche che poi li hanno portati verso la frontiera e il terzo momento più difficile è stato quello del passaggio della frontiera dalla Bulgaria la Serbia
Perché il loro passaporti sì è vero ce li avevano ma non avevano un visto di ingresso e quindi questo avrebbe potuto creare difficoltà grazie delle particolare amicizie anche in in ambiente serbo e a Belgrado insomma diciamo che questa difficoltà è stata superata
Tuttavia nel quale fa e non Turano siano
La grandezza
O i nomi
Patema difesi pare ameni do saniamo tra
E Annetta allarme ma teniamo compagnie ovvero se messa ora un po'come in fisica che vengo un abbinabili con la
è in corso i due camion alla
I scappati Manghisi non so se era una loro conto quando tu uno che
Come l'ho passato potesse quanto allenterà Olimpia si comunale piegati dalla Siria borghesi ettaro monello del poi amo
Poi hanno servito inno non Carbonia nata male ancora fino al miliardo
Ecco RAI l'ha voluto aggiungere che anche lui erano due anni che pensava meritava questa decisione per lui è stata particolarmente sofferta perché RAI del recentemente poco fa
Ha avuto una bambina e ha dovuto allontanarsi separarsi dalla sua bimba piccola e noi speriamo che possa riabbracciare al più presto in un Paese libero glielo auguriamo di tutto cuore oltre alle cose che ha già
Che gli ha detto Yasser e
Appunto anche era ed ha detto il momento veramente difficile è stato nell'albergo perché non solo siamo entrati nella stanza di un altro ma poi a quel punto dovevamo riuscire allontanarci dall'albergo senza essere visti
E quindi non è che potevamo semplicemente attraversare l'altra indagine siamo scappati da una finestra sul retro calandoci da un balcone eccetera e questo è stato un momento sicuramente difficile e pericoloso
C'è una mia curiosità loro le partite poi le hanno giocato e prima di scappare se le hanno giocato e come sono andate fanno vinto questo
Fuga stessa ante deve deve
Quando non sia il quale fu
Se avete vinto
Forse segue
Da
Solamente in Bulgaria l'okay sino a fare
Età una se Mana internamente egli competitiva condonabili Bong eroi mali e si incontra da me in arrivo ero pulita cieca e tavolo era quote Antena mento Taro preparate io ho pagato da
Teresa lavoro lei
I guardalo patina chiamo Amba davo i due morali sa Magnano aumenta in ammende
Uomo Pola RARDE però
Poi va siti porno aderiamo devo provare
Un partito figlia no no no era pagine ove si alzano solamente preparato io parlavo lì
I è seria solamente entriamo per la maniera Bontempo anti OPA
Della da De non vogliono attacca
Hanno fatto solo due del partito allenamento dovevano farne due loro hanno fatto solo quella della mattina perché la sera non c'erano più avevano già preso la via verso la libertà
Bene
Un'altra curiosità curiosità c'è un'informazione se di questa
Sono il loro progetto di fuga ce l'hanno raccontato era sommario da almeno due anni Jack che provavano
Se
Diciamo di politica di quello che accade a Cuba
Se il loro desiderio di scappare rara secondo loro esplicitamente ove esplicitamente espresso anche da parte di
Loro compagni
No non perché si
No tante squadre sa quale est la idea della situazione politica in Cuba che
Che la si forma San scritte mese e la idea che tiene se sulla situazione politica le Cuba ora paragono troppo
Sul punto opinione
Rammento morta mio una
A ha ora valuteremo Guana comunicasse non concorre ok abbiamo poco tempo lì solo con l'altro familiare
E non saremo naso ragù al
Che passa con l'assoluta che pensa che non sono
Si dice che
Diciamo lo a Cuba non c'è comunicazione politica quindi loro non hanno una idea precisa di questo io tengo io una premuta para serio serio su un popolo che ad essi ante Serbia
Ernesto il momento che pensai de definirlo
Allo scompaia Eros che del castello
Hai
Dal desse e glielo spiego San mal devo sottopasso o no se che
Quale essendo i sacchetti a ora tu ictu
Pesarese definire alta alla finte del Cuba sul compagnie rosse
Ora utilmente caso parlo maresciallo accompagnano trainata qualora
Credo che è impossibile Porqueddu Teramo aprile
Allora e che non solo non amo l'acqua razionali
A la politica che se non ho mai ci sia André nega entrambe e che hanno solo siamo
Tra le ceneri Tracy avevamo annotato PAI snaturato annacquare avori può la Fura
Enton se entro logo idea solamente noteremo né in una comunità son con in buono del nostro cuore in poche Gallo Prodi
Mandare un messaggio i nostri compagni è impossibile perché qualunque cosa noi diciamo dice trainante
Il messaggio che i nostri compagni avranno lo stesso che abbiamo ricevuto noi in circostanze analoghe in precedenza cioè
Diranno che quelli che se ne sono andati sono dei traditori della squadra del loro Paese questo il messaggio che verrà ripetuto
Traditori della squadra traditori del loro Paese
Naturalmente
Noi ci sentiamo così dice RAI del però questo sarà l'unico messaggio che ossessivamente verrà ripetuto alloro riguarda
Così comincia
E prosegue anzi un altro partito
Nel partito importante per lo sport
Per tutto per le libertà rilevato il titolo
Che il loro
Hanno aperto in questo modo per il libertà
Cuba
Quello è il Bertoldo tutti cubo rubo
Giudice Nessuno tocchi il turismo
Diciamo il leader uno dei due leader di Nessuno tocchi Caino
Sergio D'Elia
Che preceduto questa nostra riunione
Vorrei dire che se il giudice al
Che il giorno che un giorno
Dal sedici al primo posto
Che dal sedici aprile
Sciopero della fame ad oltranza
Per oltre il mese
Che l'ONU
Lo sciopero giurarlo dell'ONU
Qualche più
Voti un documento storico
Perché
Ci sia la moratoria
Universale delle pene di morte
L'ho più push molto più il bel sono aggiunte del
Ruolo giocato un po'di New York nel furto sordo
Noi
Siamo stati per decenni
Fra i peggiori avversari di quella società di quelli franamenti
Poi devo detto Nessuno tocchi Saddam e allora diciamo
Che la libertà
Di Cuba aveva Cuba
Sarà sicuramente una libertà per la quale non si tocca ora
Che ha il mio di Cuba
Non fu proprio l'affitto
Non si giocherà Raoul
Dovranno fare i conti appunto con le loro conoscenze del Sele hanno
Con la coscienza civile
Delle donne degli uomini
E allora diciamolo
Libertà presto e nessuno Totti Fidel Raoul
E tutta la banda
Lo accolgo il cultural quello protocollo molto ampio non coerenti
Conosco il sapore
La libertà più Nunzio violenza
Che non sia assassinio del proprio popolo dell'umanità
Grazie
Era il ventisei maggio due mila sette concludiamo questo spazio di informazione di riflessione riproponendo voi adesso documenti più recenti dell'ultimo congresso
Da da Partito Radicale transnazionale quando il nove e undici dicembre due mila undici
Intervenne in Commissione bravura misure del cubano co-sponsor ricca du Cungiaus amici dei diritti umani e della non violenza e quindi amici tutti
Io sono
Un ex prigione era di coscienza cubano che ha passato sette anni e quattro mesi in prigione per aver esercitato il proprio diritto ad esprimersi liberamente
Molte persone ritengo no considerando le ultime notizie che a Cuba stiano avvenendo dei cambiamenti sostanziali
Perché adesso i cubani
Riescono al Centre e le proprie macchine o le proprie case
Qualcosa che nella maggior parte dei Paesi
Pane normale quotidiano non fa notizia
Però non si dice che la repressione in curva si è raddoppiata quest'anno
E imprigiona menti brand non Tambre tanto previ sono anch'essi raddoppiati
Rispetto all'anno precedente questo di questo si sa poco
Il carcere come tutti sospettano
Molto difficile
Qui in Europa io ho potuto vedere delle celle in cui sono rinchiusi terroristi sono stato impressionato perché
Sembrano camere d'albergo
No esterni stavamo in una cella piccola di tre metri per ottanta con un buco che serviva da bagno eh un tubo dove tre volte al giorno ci dava nacque per tre milioni di
Nelle nel carcere cubano le esperienze sono molto dure
Qui
Che si parla contro la pena di morte
Io ho avuto ha avuto la triste esperienza di vivere in una cella assieme ad un condannato a morte
Con uno chiamata euro indigesto
Un tetto è arrivata la tua ora Lorenzo ricche
E non dieci giorni è stato arrestato
Giudicato e condannato e fucilato
Uno dieci giorni sono stati sufficienti per
Fucilare in questo giovane di cui si è saputo molto nell'aria primavera nera del due mila e tre
Lui missili
Lui diceva al suo avvocato come si chiede il sangue da una persona che non ha versato nemmeno un goccio di sangue
Solare sa anche è stato condannato a morte recentemente due anni fa la sua pena è stata convocata
Ma intellettualmente stato fucilato tante volte
Quando per esempio le guardie carcerarie ero
Tiravano fuori ogni due o tre giorni per dirgli che era pronta la conciliazione ed erano Bugie e son durate per settimane mesi da anni
Nonostante tutte queste brutte situazioni Buonuomo può essere libero in qualunque circostanza a patto
Che abbia il
Coraggio di sostenere i propri diritti in qualsiasi momento questi due libri sono stati scritti clandestinamente in prigione questi due libri
è stata una di esse non tanto scriverli quanti tirarli fuori dalla prigione è pagarne le conseguenze per di avere scritto questi libri in questo libro per esempio un libro di poesia
è uscita dal carcere clandestinamente
In una scatola di sigarette
Ogni
Dentro ogni sigaretta c'era un foglietto questo dimostra
Che si riesce ad essere liberi in ogni circostanza si riesce a essere liberi quando
Sia solamente un
Matita è un pezzo di carta
è importante
Che tutti sappiano forse qualcuno di voi sono stato mandando
Come si può aiutare un Paese che si trova nelle condizioni di Cuba
Dove lo Stato
è
Monopolizzato ore di tutti i fattori della vita sociale
Lo Stato
Controlla la giustizia tra virgolette giustizia
Controllate e il Governo perché un unico partito controlla i media controlla tutte le organizzazioni sociali controllare scuola controlla perfino le dichiarazioni a scuola
E forse qualcuno si domanda cosa posso fare io per
Aiutare una nazione
Per aiutare un popolo che viene represso
A cui sono stati stramba degli eletti i diritti più elementari degli esseri umani io direi che ci sono due punti in primo luogo informare
Cioè ognuno di voi potrà informare il mondo del fatto che c'è un popolo che soffre anche se la propaganda ufficiale del Governo occupano lo descrive come descrive Cuba come un paradiso
E anche
Gli stranieri che vanno lì come turisti
Vedo nel paradiso ovvero delle bellezze naturali del Paese ma non vedo una discriminazione perché c'è una specie di apartheid che impedisce che gli stranieri possano
Generalmente entrare in contatto
Con il popolo cubano salvo nei casi in cui lo lo straniero
Pertanto ha interesse a farlo e poi bisogna informare il mondo
Mediante l'informazione al popolo cubano perché i media sono in mano e del Governo e sarebbe bene
Che ognuno di noi
I libri con libri dichiarazione articoli
Facciano sapere al mondo e al popolo su cubano che c'è un popolo che soffre che soffre che non è solo è una dimostrazione del fatto che non siamo soli
è
Il fatto di essere stati invitati a questo trentanovesimo Congresso del partito radicale non violento per ognuno di voi voglio esprimere i miei ringraziamenti
Per avermi dato ascolto e spero che
Per ognuno dei loro dei vostri popoli stronca sicuro che intercedere a per il popolo cubano grazie
Ritardo
Sulle uguale operino in Spagna Elia
Tomo la palla avranno Commissioni dalle giù che ha già avuto la presa la parola dalla Commissione sui diritti umani e per lei è un piacere ascoltare loro anche durante la plenaria e sulle cubano che vive in Spagna amici della tolleranza e dei diritti umani
E dunque amici miei
Io sono come è stato detto un esiliato
Un ex prigionieri di coscienza
Che hanno passato stretta nei quattro mesi in carcere per aver difeso il diritto a esprimersi liberamente
Il mio intervento è diviso in due parti la prima
Vuole essere un ringraziamento
Per tutte quelle organizzazioni che sono state solidali con noi quando ci siamo trovati in carcere specialmente un ringraziamento ai militanti di questo partito non violento
Eradicare alle
Che
Hanno stilato a L'Avana anche le chiedendo la nostra scarcerazione molte delle persone che
Si dimostrano solidali con le persone in difficoltà nel mondo
Crede che quando i prigionieri vengono messe libertà quando essi ottiene non ha vittoria in questo senso
Realmente
Sei e convinta si è convinti che il lavoro di solidarietà dato un frutto però purtroppo io voglio dirvi che non è così
Ogni giorno la solidarietà
Riuscita a trasformare
Le circostanze in cui vive la gente nelle carceri e nelle prigioni e
E non la vita più sopportabile coloro che hanno lottato per noi coloro che conosceva hanno
Erano al corrente del bene che ci stavano facendo SSN impegnati
Hanno dato veramente un aiuto alle persone che si trovavano in prigione che si trovano in prigione qualunque parte del mondo e sappiate tutti che quello che fate
Che noi si conclude con la liberazione del prigioniero è un lavoro assolutamente fondamentale che mai può essere sospeso
Perché è fondamentale per il miglioramento delle nostre vite della vita dei prigionieri poi vorrei farvi una proposta c'è
Fare in modo che un'Assemblea di questo tipo possa avvicinarsi ancor più alle persone in stato di sofferenza
Per avvicinare queste persone ad un'Assemblea di questo tipo come se si trattasse di persone che vivono in uno stato di libertà che realmente nella vita concreta
Nonna non l'hanno io capisco che ogni Paese ha le sue difficoltà le i suoi vantaggi
Al di là del fatto che esistano regimi dittatoriali o nono democratici anche questi possono presentare dei vantaggi ma io vorrei dire che
Potremmo per esempio istituire nel mio paese all'Avana alcune Setti sedi diplomatiche Pio
O mi stava già trovato in simili circostanze
Di comunicare attraverso la teleconferenza con altri terrei
Paesi del mondo io vorrei proporre a quella direzione di questo la dirigenza di questo partito
Direi che e comunità se attraverso la teleconferenza il cucchiaio colla il sostegno delle sedi diplomatiche con quelle persone
Che si trovano imprigionate che possano cioè trovarsi in contatto con noi e nei luoghi della loro prigionia
Inoltre si potrebbe pubblicare una sorta di brochure proprio per
Quelle persone che hanno bisogno di sapere quali sono le caratteristiche di questo Paese in modo che
Passa prolificare la un partito Como questo nei Paesi dove più e sentita l'assenza della democrazia
Quindi io penso che il partito radicale dovrebbe essere presente quanto più possibile fra coloro che sono vittime di una
Tirannia gli uomini e le donne che vi vorrò
Senza democrazia potrebbero così poter intravedere una speranza democratica il futuro democratico
Gli uomini e le donne che non possono accedere alla conoscenza come in altri Paesi del mondo in questo modo potrebbero capire che esiste la possibilità di migliorare la propria situazione questo sarebbe certamente una stimolo per
Portare avanti una lotta non violenta a favore della libertà quindi in base alla solidarietà che io
Ho ricevuto in base all'esperienza che ho vissuto io voglio ringraziare il partito transnazionale non violento
Che
Vorrei esercitarlo a seguire nelle nelle sue attività e a continuare nel suo impegno e di solidarietà e di speranza molte grazie
E con questi due interventi di Alfonso Ricardo Consales pronunciati il nove e undici dicembre due mila e undici alla trentanovesimo Congresso
Della Partito Radicale transnazionale non violento in Commissione è in aula
Concludiamo qui questo spazio di riflessione di informazione con il quale questa volta abbiamo parlato della realtà cubana dell'azione della partito radicale per
Cercare di mutare una situazione che dura mai da troppo tempo