04APR2012
rubriche

Notiziario del mattino

RUBRICA di Dino Marafioti | RADIO - 08:53. Durata: 29 min 38 sec

Player
Puntata di "Notiziario del mattino" di mercoledì 4 aprile 2012 condotta da Dino Marafioti .

La registrazione audio di questa puntata ha una durata di 29 minuti.

Collegamento in diretta con Michele De Lucia su inchiesta tesoriere Lega Nord; sintesi delle interviste a Michele Scavone ed Emanuele Macaluso sulla marcia per l'amnistia del 25 Aprile; sintesi dell'intervista a Rita Bernardini su interrogazione su vicende di torture subite da presunti brigatisti tra negli anni '70/'80; sintesi delle interviste a Paolo Giaretta Giuliano Cazzola sulla riforma del lavoro e questione lavoratori
esodati.

leggi tutto

riduci

Scheda a cura di

Iva Radicev
Visualizza la trascrizione automatica Nascondi la trascrizione automatica

Le altre cinquanta tre minuti di Novara fiato in studio per all'edizione del mattino della notiziario di radio radicale
Don Luigi Ciotti è donna Luigi Gallo Bobo Craxi e Franco Grillini nella segretario della sindacato dei direttori di carcere Arrigo svegliai collettivo del manifesto nonché i quotidiani il foglio e gli altri i giuristi come Augusto Burberry Giuliano Amato Ilaria Cucchi l'IVA Rita levi Montalcini Lucia uguale sono solo alcune delle persone che animeranno
Il venticinque aprile prossimo giorno la liberazione dalle ore dieci la seconda marcia per
L'amnistia la giustizia e la legalità l'obiettivo è quello di chiedere al Parlamento un impegno concreto
Per far fronte alla prepotente urgenza drammatica condizione in cui versa la giustizia e le carceri
Nel nostro Paese ma
Tra poco torneremo a parlarne diffusamente tanto concentriamoci sulla inchiesta della tesoriere della lega Nord accusato dalla tu deve distratto fondi appunto della lega Nord per sostenere i costi della famiglia Bossi
Di questa inchiesta riguarda evidentemente anche il meccanismo del cosiddetto rimborso elettorale gli stessi magistrati che stanno indagando sulla su questa vicenda hanno evocato il rendiconto che i partiti depositano in in dal Parlamento chi quali conterrebbero falsità ampia come funziona il controllo del Parlamento sui bilanci dei e partiti è possibile oggi faremo un referendum elettorale tutto questo parliamo con il tesoriere di radicali Valiani Michele Lucia abbiamo il collegamento Michele buongiorno
Buongiorno arriva un saluto atte a tutti gli ascoltatori allora due domande sostanzialmente intanto come funziona il contano del Parlamento sui bilanci dei pasticci ma incorre intanto vorrei partire da due dati che mi sembrano assolutamente fondamentali e che sono contenuti lo abbiamo ricordato diverse volte nel
Nella referto del sedici dicembre due mila nove del corrette dei conti
Dal quale si evince che
I rimborsi elettorali con tutti chili
Dal novantaquattro al due mila otto ma con la proiezione per tutta la legislatura
In corso sono stati pari al trecento ottantanove virgola ventidue percento delle specie se
Trecentottantanove virgola ventidue percento tanto è vero che
Lo stesso Presidente
Della Corte dei conti nella sua relazione scrive testualmente quello che viene normativamente definito contributo per il rimborso delle spese elettorali eh in realtà un vero e proprio finanziamento pubblico
Quella della lega ha una storia che ordinaria partitocrazia vorremmo dire lasciato anche una
Forte sensazione di déjà vu perché ricorderete tutti del novantadue
Poi i padri Taran APT Pietro inizialmente di Mani pulite dopodiché l'inchiesta Soram citando Intermonte interessa anche Pantelli esposti
Tutti e due condannati a otto mesi per i famosi
Duecento milioni pari una volta pericoli mani allarme l'alta chiaramente se c'ero lo ricorderete quella scena della Colletta al Congresso per
Istituire i duecento milioni che
In quelle forme non si poteva fare
Complessivamente impartiti nello stesso periodo che citavo prima dalle elezioni non
Politiche regionali ed europee quindi al netto di tutto il resto hanno incassato due miliardi e e mezzo ieri euro
Le opacità sono assolutamente evidenti tant'è vero che
Chi parla
In questo caso chiaramente dovremo attendere la conclusione dell'inchiesta perché siano
Pur sempre in Italia e la giustizia non lo vediamo benissimo
E la
E lo stato della magistratura quali sono nel nostro Paese alla stiamo parlando dalle notizie i fondi ieri di fatture false
Il gestione in nero delle risorse affluite anagrafe del partito
Di appropriazione indebita e via di seguito
Proprio
Tutto il repertorio del finanziamento pubblico è partito in Italia l'altra cosa ricordare che noi
Stiamo parlando di qualcosa non dovete nemmeno e
Dal mille novecentonovantatré
Perché
Diversi uno stato di diritto se l'Italia fosse una democrazia avendo gli italiani al novanta e rotti per cento
Deciso di abolire il finanziamento pubblico Bandits nove anni fa
Semplicemente tutto questo non dovrebbe esserci e invece c'è c'è perché in Italia
La volontà di milioni e milioni di cittadini può essere tranquillamente mandato al macero dai partiti e anche dei Presidenti della Repubblica
Mi riferisco in particolare quando Oscar Luigi Scalfaro
Diete copertura all'operazione di borse elettorali altro che dettatura della volontà popolare
Come ad aproposito della novantatré quindi del R. faremo il possibile oggi ipotizzare una nuova chiamata alle urne referendarie su questo tema
Ma devo dire ne hanno parlato come sapete almeno voi ascoltatori radio radicale
Nelle settimane scorse Marco Pannella ed Emma Bonino con Mario Staderini apriamo sul sito noti radicali punto it anche iniziato ormai da diverso tempo la raccolta ci sono già centinaia di
Disponibilità i cittadini ad attivarsi per un nuovo referendum contro il finanziamento pubblico ai partiti rimborsi elettorali le firme messaggio per l'Italia dei Valori Di Pietro e compagnia le firme
Possono essere validamente raccolte soltanto da ottobre prima
C'è semplicemente propaganda cioè prima eccetera
Passato Grillo
Si prendono in giro i cittadini italiani del referendum si può fare da ottobre poi c'è chi vive di effetti annuncio e chi di referendum sul finanziamento pubblico sia già promossi due riuscendo ad ottenere li ricorderete l'ottantuno perso da soli facendo il quarantadue quarantatré per cento
Dici quello del novantatré stravinto quello che provammo ancora affare nel novantanove due mila non riuscimmo
Saltò come sapete tra Corte costituzionale che ne esce fuori reticente
Partitocrazia che con giocando sul quorum fece fuori gli altri cioè
L'intenzione è quella di farlo ma chiaramente noi per primi sappiamo che promuovere un referendum è qualcosa di
Estremamente oneroso da tutti i punti di vista del tempo delle energie le militanti e naturalmente anche della spesa quindi va preparata e quindi l'invito è
Ad andare sul sito dei Radicali Italiani per dare intanto la propria disponibilità ma non solo rispetto a oggi
Si appropria per denaro pubblico Traverso questi rimborsi elettorali che rimborsi
Non sono
Noi contrapponiamo contrapponiamo l'autofinanziamento e quindi cioè
L'invito è quello a chiamare lo zero sei sei otto due sceicchi risponderanno reca circostanza
O ad andare su radicali punto it rarità spera di spartizione dottor i due siti
Principali della galassia radicale o Luca Coscioni molto il suo tutti gli altri e
Con la propria carta di credito dare quella quota anche errate discrezione al partito radicale ai radicali italiani
Battuta giacché i radicali
Pacchetto zero sette otto per cento radicali contro in pratica assessore ti ringraziamo molto allora grazie Michele De Lucia tesoriere di radicali italiani
Grazie a voi buon lavoro a te torniamo allora alla marcia della venticinque aprile per la missiva giustizia e la libertà come dicevamo parteciperanno non tre persone ed è parteciperanno anche molti comuni in particolare gli amministratori di molti Comuni lucani è il caso del sindaco di Tito Michele Schiavone
Aderito convintamente perché riteniamo uno degli elementi all'apice dei dati forniti funzionali sugli amministratori ma
Dei cittadini tutti i creditori signora in merito alle riforme che il nostro Paese parlarvi affrontando istituiamo
Tipo condividere ed altri contrario in pieno
Ci si accorga dell'arte delle attitudini perché sicuramente nell'articolazione delle carceri italiane Cacitti pacificata attraverso drammatica diversi anni uno stato di precarietà che il territorio girarci attorno tutti
Prima o seconda non togati evidentemente ma anche la questione
Torno giustizia decliniamo nei ormai
Delinquenti abituali professionali in materia
Ove reiterate condanne da parte della Corte
Inutili europea ragionevole durata dei colleghi
Ma sicuramente in una clinica relative agli aiuti un prefetto ritardi della giustizia possono essere quelli che sono stati finora detto perché purtroppo
In
Rimando cinquanta più tratterebbe faccio notare che molti ritengono citati i conti un amministratore che in quell'azienda
Ordinamento perché un attimo tutti quanti procedure dei procedimenti chi portava migrazioni
Immagino che il clima soprattutto ultimamente un attimo evidentemente è un piano di quelle che possono essere i rapporti con il terreno di copertura
Proprio
Anteporre volare un aquilone all'individuo che ci vede mortificato in tutti gli apparecchi ovviamente
In questo contesto check tutta la problematica che oggi infine
Rispetto
Alla all'aspetto della conciliazione che ritengo sia un elemento importante ti trovi con lo sviluppo peraltro in positivo inquadrarlo giardiniere
Preliminare come per criticare l'interruzione
Tornati LTTE vicende di contrapposizioni che possono replica una rivoluzione in tempi rapidi e anche
Incoerente molto più vicini al cittadino richiamo utile
Peraltro si vedano il venticinque aprile contiamo di a Roma che è contenuto il gonfalone discutiamo di queste nostre
Manifestazioni possono sortire incluso effetto per cercare un TG incamminarci tutti quanti firme verso un futuro
Lasciare passare il termine
Soprattutto per quelle tante persone che sono in attesa di giudizio per così tante persone che vivono in uno stato di isolamento
La nostra società sì il tra i giornalisti che hanno partorito alla marzo anche Immanuel manca l'uso di questo spagnoli sua intervista
Ma io ho partecipato anche insieme Giorgio Napolitano all'altra quella di Natale della minaccia
E poi invece per me è diciamo così per la mia storia per vien battaglie
è un bacino ampio a dicembre uscì naturale e scontato che il mio partecipasse
Ha una marcia
Quindi creata questa questa questa base politico culturale
Ma non è una ribadito con molta con molta forza con molta comprensione
Io sto ma spero che quest'anno come del resto anche allargarla quella di Natale ci sia una una bomba Caro una larga partecipazione perché ed allora ad oggi la situazione e peggior realtà non è migliorata è peggiorata
Santoro nelle carceri è peggiorato Illy prima diciamo così tiene a tutti i problemi e riguardano alla giustizia c'è una maggiore consapevolezza della
Beh la gravità
Terribile ed è la situazione soprattutto questa delle carceri c'è una maggiore consapevolezza e quello che manca mi pare epocali decade le conclusioni di questa consapevolezza
E poi credo che
Perché c'è una
No una difficoltà viene avanzata da alcune forze
Sul tema delle amministrative così come è stata posta dai radicale che era una soluzione diciamo così
Che poteva il miliardario un segnale forte diciamo sul
Poi c'è un problema che non è da sola la questione dell'amministrativa su questo tema non era solo
Volta a
A sfollare un po'le carceri che e già era un risultato importante
Ma dare un segnale forte nel senso di dire badate che in questo e il problema e quindi che bisogna affrontarlo per avere le resistenze non sono come dire un po'trasversale anche nella sinistra c'è tra personalmente una gamma una resistenza misure di questo tipo ma l'area della sinistra è di una parte ovviamente attenere diceria vorrà chiama ciambelle eclissi visto che c'è certa sane
A sinistra e sembrerà un monstrum Moro alla gestione del fondo dove c'è di tutto dove c'è financo Travaglio ora si dice che è uno ma di sinistra era se la destra prima diceva che era dei dei ora è di sinistra e non giornale che Chirichelli sinistra fa battaglie
Giustizia dei CIPE
E ci sono o non ci sono resistenze ai media in una parte del personale che viene dal pc come che Anna non aveva consapevole piena consapevolezza questo personale ma avere consapevolezza
Motivi della necessità di affrontare questi problemi con misure radicali
Cioè
E che ruolo neutro un'incertezza nella direzione politica ormai delle della sinistra perché erano sinistre molto frazionata
Quindi il Vendola Sinistra anche il Partito Democratico per ora e sono
Centro sinistra dove c'è
Parte della dovrebbe parte dalla sinistra democristiana parte della della degli eredi verde del Partito Comunista dei BR deve del PDS chiede quindi cioè urne
Il
I meriti debole di tutta questa questione delle sinistre eh
Che non aumenta o un partito con una barca e politico culturale molto netta e molto chiara sul
Sul tema è fondamentale quello della giustizia lo è certamente perché
è una
Ha un rapporto forte con la democrazia la giustizia e non è
Perché questo è che
Ci sono molte diciamo così è frazionata ciò molto posizione e quindi
Le incertezze avviene anche da realizzare dare da questa parte
Meno giorni scorsi la deputata radicale strato agonista di una interrogazione su vicende di torture subite da presunti brigatisti fra le file degli anni
Tra la fine degli anni settanta gli anni ottanta e su questa interrogazione anche sul Sottosegretario debbano rispondere Giovanna Reanda a intervistato Rita Bernardini
Il il Governo ha mandato altre sponde a questa interrogazione che si riferisce all'gli episodi di tortura che si verificarono tortura nei confronti di brigatisti
Tra la fine degli anni settanta e l'inizio degli anni ottanta nella precedente intervista avevo ricordato quando Emma Bonino andò in televisione con la gigantografia del pene martoriato torturato di Di Lenardo e bene ha mandato rispondere il Governo il sottosegretario De Stefano
Chi era uno dei funzionari all'epoca
Di questi fatti per cui c'erano lì squadre tre che andavano a a torturare soprattutto all'epoca del sequestro d'oggi a Roma
E
I loro i loro spostamenti avveniva un po'in tutte le questure nelle carceri italiane
Per far parlare i brigatisti diciamo con il metodo della tortura ora queste cose
Cioè è singolare che a rispondere a questa interrogazione sia
Una delle persone chiamate in causa all'epoca
Chi ha potuto vedere in televisione la trasmissione mi pare chi l'ha visto c'è stata l'intervista al brigatista tre h
E
Che era stato arrestato proprio del Di Stefano e che poi da Di Stefano fu affidato nelle mani di dei tormenti esse ciò non è
Questo è il soprannome ma il vero nome e Nicola Cioce a tutti lo sanno
E affidato
Nelle mani di dei tormenti is con la tecnica dell'affondamento
Bene ha tentato di far parlare questo presunto brigatista la tecnica dell'affondamento consiste nel legare una persona
Mani e piedi ed extra inviarlo su un lettino e poi
Farle
Vere acqua salata
Costringerlo a bere acqua salata fino a che non provoca proprio il senso dell'annegamento e allora si presume che con questa tecnica poi la persona sottoposto a tortura
Parli e dica altre cose ora una cosa significativa e qui do dobbiamo
Dobbiamo dare atto
Che il Governo
Non risponde in realtà alle domande che noi avevamo posto intanto il nome vero direttore mentis l'ho fatto io durante
La replica
De
Non è stata accettata una Commissione d'inchiesta che potesse far luce su quegli anni perché sono accaduti dei fatti nuovi
Cioè noi abbiamo avuto
Delle persone che all'epoca ricoprivano incarichi importanti che hanno parlato
E hanno detto
In modo esplicito che cosa avevano fatto in quegli anni
E
E il Sottosegretario poi allegato una Scheda che ricostruisce un po'tutta la vicenda ma a parlare il recentemente è stato Salvatore Genova che all'epoca era commissario di polizia presso la Questura di Genova
E
E
Lui ha esplicitamente detto che c'erano queste
Squadretta guidate e comandate diciamo da dei tormenti se che da
Dal nord al sud dell'Italia andavano in giro per fare questi trattamenti ovvero queste torture
E sono nell'alle quattordici minuti questa è l'edizione del mattino del notiziario di radio radicale la riforma del mercato del lavoro continua ad essere il tema di scontro più vivo tra Governo essi i mercati ieri anche Luigi Angeletti ha dichiarato finita lei era della concertazione e Paolo Giaretta senatore del PD Claudio Landi ha chiesto un giudizio sulla riforma sentiamo
La riforma è utilissima e necessaria
Come insisto come insistiamo in molti nel partito democratico nove decimi della delle proposte del Governo vengono incontro a problemi condivisi condivisi tra le parti
Sociali c'è questo punto delicato della riforma dell'articolo diciotto che è delicato perché
Viene introdotto in un momento di grande incertezza momento di sofferenze occupazionale non c'è dubbio che ci sia una
Tensione sociale molto forte una preoccupazione ma toccherà tocca ancora nuovi abbiamo fatto il sacrificio delle pensioni abbiamo
Dei redditi che sono in calo c'è l'infrazione che che cresce e i cento produce un elemento di fortissima preoccupazione sociale
Poi sì si va a studiare a vedere naturalmente molte di queste preoccupazioni possono essere
Tolte tolte di mezzo però
Fare una riforma su quel punto così come ha proposto il Governo i non momento di forte depressione occupazionale e credo che si debba ecco tener conto di dell'opportunità
Di una revisione che renda il cambiamento più accettabile anche dall'opinione pubblica non è solo questione
Di CGIL o di
Partire anche degli schieramenti politici è una questione generale del paese io sono convinto che si possa trovare una soluzione condivisa
Tenendo ferma la linea di una riforma profonda del mercato del lavoro ma costruendo attorno un consenso più ampi
Ecco però né a parte la questione specifica dell'articolo diciotto pertanto almeno dal punto di vista politico senatore Giaretta lei come vede lì per impostazione della politica economica del Governo alla luce di questa situazione dell'economia per primi tenere la crescita finora non è che ci giusta di moltissime
No però dobbiamo anche renderci conto che la crescita effettivamente non si fa a con un decreto
Crescita momenti di stimolo per l'economia ce ne sono stati sono
Momenti di stimolo anche molto importanti che non sono stati valutati a sufficienza ad esempio sull'irrealtà il Governo con il decreto serve Italia
Intervenuto in modo molto pesanti viene tolta dall'è stata tolta dall'IRAP la componente lavoro che era una delle richieste che tutto il mondo dell'economia faceva è stata introdotta una tassazione
Agevolata la cosiddetta c'è
Per i redditi reinvestita eri profitti reinvestiti
Nell'azienda
C'è un una dotazione abbastanza consistente per riavviare un ciclo di opere pubbliche
Nell'ultimo decreto liberalizzazioni si è incominciato da affrontare
Ci vuole più velocità però il tema dei debiti della pubblica amministrazione che stanno strozzando molte imprese che lavorano con il settore pubblico quindi non è che non ci sia
è stato niente ma la verità è che o riprende con decisione
La congiuntura internazionale o altrimenti l'Italia destinata a continuare a soffrire per questo
Dato molto importante il viaggio
L'Estremo Oriente del Presidente molti do dobbiamo far sì che
I flussi di capitali che in giro per il mondo ci sono
Guardino con più interesse allora il sistema Italia dove la base produttiva c'è c'è una carenza di domanda c'è una sofferenza
Per una competizione internazionale che si fa sempre più dura però insomma le potenzialità e ci sono tutte
E ancora sulla riforma del lavoro ma anche sulla questione dei cosiddetti lavoratori e sono dati sentiamo adesso il pareri di un deluso deputato del PdL Giuliano Cazzola la intervistato Giovanna Reanda
Trovo singolare questo appoggio appoggio a prescindere da dagli organismi internazionali europee per cui
Tutto quello che a questo Governo va bene
Io ho trovato per esempio una un giudizio singolarmente positivo della OCSE
Addirittura all'Unione europea dice non modificata la riforma del lavoro
Chi è una riforma del lavoro che contraddice anche con indicazioni che vengono date dall'Unione europea per esempio ci contratti a termine perché la linea di liberalizzare i contratti a termine una lei viene dall'Unione europea per cui
Sinceramente insomma c'è c'è un
Contratto ottimi deluderò perché ora un gol avevo ed ho ancora molta fiducia in questo governo delle persone che compongono questo Governo però se questo atteggiamento
Cancun può rogante insomma no
Che che che un che un pochino deludente in quanto somma
Se vediamo anche la questione delle pensioni che un po'Fiolo chiara di questo Governo
Beh viene fuori che non è stato molto veduto un Governo che fa una riforma severissima procedere d'Europa
E che oggi non non non sa come fare applicarla trecentocinquanta mila persone sono saltati che sono gli ESU dati i lavoratori in mobilità i cui tutti quelli che sono di erogati da questa legge
Ma Paese c'è tutta la questione della ricongiunzione Aniene enfants diversa penitenziale quella non è non ha e non è una sposa di questo Governo perché una vicenda che era era ha radici nella del precedente Governo che
Anche se questo Governo se è un po'assunta la paternità in quanto
Poteva benissimo dare la colpa al Governo precedente
Una colpa che detto fra noi il Governo precedente si era presa se si vanno a leggere le dichiarazioni risolto e che tale Bellotti in Aula o invece ministro forme hanno detto che le cose stanno proprio bene così
A
Mastrapasqua
Ma guardi si aperta questa caccia Mastrapasqua che chioccia scusi realmente signora Laterza sarà sarà Paglia catena sarde connesse Avana
Ma guardi non è sbagliato però che che che un link non non non crea allarmismo italiani anche non errori
E va sono i numeri che mi meningite deve dire alla dal Governo e visto l'uso le l'abuso che si fa dei numeri
Posporre il dire che l'INPS non ha nemmeno smentito il numero di trecentocinquanta recentemente ne ha smentito una cassanata fatta e chiaramente anch'quindi questo questo numero in qualche modo è stato acquisito gli atti no seppure in maniera informale visto come è stato smentito da nessuno
Irachena in Parlamento e debba e non è neanche nelle atterrare sazietà
Alterna un tale tetto incarichi ma quella è una questione spetta neanche quelli etnica
Sì comunque Mastrapasqua è un pezzo che sulla scena politica io trovo molto singolare questa
Queste questa inversione di un di un di un favore di cui godeva e in passato oggi di fare da tutori io potrei ricordare per esempio che delle nomine fatte dal precedente Governo
La tre la mia Commissione era tenuta a dare un parere Mastrapasqua l'unico che ha avuto il parere favorevole anche dalla loro posizione del PD
E sono le nove ventidue minuti termina qui l'inizio del mattino della polizia o di Radio Radicale un grazie Lorenzo bruschi alla regia un saluto ed un grazie per l'ascolto da Dino ma fino ad adesso
Il momento di riascoltare stampa e regime Massimo Bossi