06APR2012
intervista

L'iniziativa avviata dal Pr nella primavera '79 contro lo sterminio per fame nel mondo, la prima Marcia di Pasqua e le parole di Giovanni Paolo II

SERVIZIO di Aurelio Aversa | RADIO - 13:13. Durata: 2 ore 23 min

Player
Pannella 14 febbraio 1979 conferenza stampa Pannella 9 marzo 1979 convegno Rutelli, Bonino (legge int di Pertini, Ingrao e Fanfani), Andreotti, Giovanni Paolo II, Terracini, Baget Bozzo, Pannella 15 aprile 1979 RR.

Puntata di "L'iniziativa avviata dal Pr nella primavera '79 contro lo sterminio per fame nel mondo, la prima Marcia di Pasqua e le parole di Giovanni Paolo II" di venerdì 6 aprile 2012 , condotta da Aurelio Aversa .

Sono stati discussi i seguenti argomenti: Aiuti Umanitari, Digiuno, Fame Nel Mondo, Giovanni Paolo Ii, Infanzia, Istituzioni, Italia, Marcia, Nobel, Nonviolenza, Onu,
Partito Radicale, Pasqua, Politica, Poverta', Sete, Storia.

La registrazione audio di questa puntata ha una durata di 2 ore e 23 minuti.

leggi tutto

riduci

Scheda a cura di

Enrica Izzo
Visualizza la trascrizione automatica Nascondi la trascrizione automatica

Con le registrazioni Cary ascolterete tra qualche istante nella primavera settantanove questa volta vi faremo rivivere i momenti iniziali dall'iniziativa che del Partito Radicale
Avvio in quel periodo in ogni sede contro lo sterminio per fame nel mondo per l'approvazione in Italia di un provvedimento
In grado di salvare almeno tre milioni di persone per un modo diverso e più efficace di affrontare le politiche di aiuti e i Paesi più poveri
Iniziativa come più volte ricordato in altre circostanze che dopo lo sciopero della fame della sete
Mobilitazioni di ogni genere livello convocazioni straordinaria dal Parlamento appelli di premi Nobel
E così via Comino qualche anno dopo con l'approvazione della legge che maniere però tutti gli esiti auspicati su quella pagina di storia radicale dunque in questa occasione
Vogliamo riproporre innanzitutto due interventi di Marco Pannella il primo pronunciato da quattordici febbraio settantanove durante una conferenza stampa convocata per spiegare i motivi
Poi inducevano di fronte alla cifra di quindici milioni di bambini Canada settantanove proclamato dal nono anno internazionale
Della fanciullo sarebbero morti per fame ad iniziare una nuova azione non violenta per sensibilizzare quante più istituzioni
Nazionale internazionali su un tema tuttora di drammatica attualità con il secondo intervento dalla nove marzo settanta Novari ascolterete invece a quanto Marco Pannella disse nel corso di un convegno della Partito Radicale dal tema sconfiggere
La fame e la morte in conclusione vi faremo invece di vivere attraverso una sintesi di una diretta di Radio Radicale delle quindici aprile settantanove alcuni
Momenti della prima marcia di Pasqua contro lo sterminio per fame nel mondo per la vita la pace disarmo che un apposito comitato composto da parlamentare non è diversa
Estrazione culturale dalla Partito Radicale organizzo per le vie di Roma da Porta Pia San Pietro ed ascolterete Francesco Rutelli che era in studio a Radio Radicale riassumere l'assenso di quella iniziativa con il contributo
Di quanto dissero quel giorno
I Presidenti di Camera e Senato Ingrao e Fanfani dalla Presidente del Consiglio Andreotti dal Capo dello Stato Pertini ad dal Papa che affronto comunque l'argomento di Umberto Terracini
Di don Baget Bozzo di alcuni ascoltatori e con il commento
Finale su quanto avvenuto quel giorno di Marco Pannella quattordici febbraio settantanove quando si è detto in passato io digiuna un ricorso all'aborto cioè ad esempio inesatto
Cioè non si digiuna
Per ottenere una cosa che appartiene ad un'altra logica di oltre
Genere noi riteniamo
Perché
Il potere perché la legge rispetti se stessi
Solo in questi casi nella fanno
Così delle armi non violento si legittima questo ricorso estremo che desiderino successivo all'obiezione di coscienza che a sua volta e quello successivo
Alla disobbedienza civile
Alla non collaborazione
Le altre volte quindi in particolare si diceva è così visionava perché è una Commissione della Camera che aveva sei mesi di ritardo secondo il Regolamento per
Affrontare o conclude l'esame della proposta di legge che so io fortuna o sui diciottenni o sul diritto di famiglia
Rispettasse i regolamenti parlamentari e
Appunto quindi passasse a votare non a favore di ma su
Questo mi pare importante ricordarlo quindi ricordare che non
Sul con questi bisogna cercare mai di proporre l'accettazione dei nostri valori agli altri
Sarebbe una forma malgrado tutto di violenza
Non
Si tenta mai di ottenere
Qualcosa che comporti la smentita di se stesso da parte della legge del potere e perché ci riguarda non è mai stato digiuno ma lo dico anche riso senza
Senza eccezioni di protesta ma come si è spesso detto nuovo digiuno di proteste ma abbiamo la protesta è un dato
Così puramente non istituzionale in genere i nostri prigioni sono sempre stati alla sempre avuto uno sbocco politico istituzionale e giuridica se volete come metodo e con la finalità concrete
Questa volta
Rovescio in qualche misura un pochettino
La
Procedura normale e
In ogni ho iniziato questo digiuno senza
Proporre obiettivi specifici per richiamare il massimo di immediata attenzione
Sul fatto che secondo Longo Longo l'unico altre organizzazioni l'UNICEF eccetera
Prudente nel tempo in cui ecco
Che dura questa conferenza stampa ci sono oltre mille persone giovani bambini
Che sta saranno morte di fame
O di denutrizione gli effetti indotti appunto
Questo è il dato cioè l'UNICEF ci ha comunicato burocraticamente che nel mille novecento settantanove ci saranno quindici milioni di morti
Bambini
E che
Appunto altrettanti se sono stati nel settantotto allora a questo punto però siccome evidentemente tutto quello che è fatto ed è stato fatto finora
Finisce per avere come risultato di quindici milioni su questo mi pare è una cosa che va non come causa ma come risultato
Cioè esistono dell'UNICEF esiste la FAO esisterà ovvio siamo della sanità esiste la Caritas esistono tutte le cose che esistono una miriade
Io organizzazioni addetti a queste cose caritative li caritatevoli ufficiali ufficiosi esistenziali o quelli che se si fa ne prendiamo atto
E non ignoriamo si potrebbe dire perché è un digiuno quando tanti si occupa già di queste cose ecco nel constatiamo che i tanti che si occupano di queste cose concorrono a determinare questo risultato
Probabilmente loro diranno solo quindici milioni di da lì all'anno forse potrebbe essere di più ma mi pare che accettare questo fenomeno come un fenomeno naturale
Sia nemmeno in quanto ci riguarda innaturale inaccettabile
Perché se si dice son morti l'anno scorso quindici milioni è una cosa dove si dice quest'anno ne muoiono quindici milioni dicevo già in altra sede è stato scritto che
Significa la stessa cosa annunciarci inizierà la primavera estate autunno
D'inverno e che c'è anche a settantanove il cielo mare cioè ci sono
Quindici milioni dimostri
Quindi constatiamo
Che l'apparati avvolte giganteschi appunto e ne testimoniano letteratura che gigantesca a tal punto che è diventato inutile molto spesso accessi e sepolti sotto la complessità dei dati
Ecco che uno sforzo gigantesco produce questo e questo noi intendiamo io intendo mi pare concorrere ad aggredire a far sì che questa profezia
Burocratica se possibile sia
Una profezia smentita dei fatti
Quindi
Un primo momento e per richiamare l'attenzione su questo fatto che io adesso illustrato
C'è questa profezia burocratica che rischia sicuramente di verificarsi perché all'interno di questa profezia delle burocrazie
Internazionali addette allo studio e all'intervento questi problemi c'è appunto che il risultato di tutti quanti gli interventi che saranno fatte sono conosciuti sarà quello si tratta di attaccare questo dato
Allora
Io chiedo questa volta in fondo in questa conferenza stampa un po'un appello che rivolgo in questo in questa direzione ulteriore dopo già comparso ieri Repubblica
Ed è un appello perché tutti coloro i quali ritengono di avere in proposito a qualsiasi livello ideologico e teologico perché ritengo che cioè no ideologico e teologico morale politico sociale eccetera intervengono intervengano ecco con delle opinioni dei Consiglieri suggerimenti perché
Perché nel risolti con anche in questo caso gli obiettivi debbano e si credo proprio scegliere il problema appunto fra dieci giorni come obiettivi di questo digiuno sono necessariamente degli obiettivi devono essere gli obiettivi che hanno innanzitutto il crisma della realizzabilità
Della possibilità della concretezza e e quindi della se volete anche istituzionali tra e politicità Tel dell'obiettivo
Si tratta io non riesco
Senza
Per il momento ritenevo imprudente senza la aiuto di prove di questo impegno
Per cui
Per cui qui invito anche altri magari anche
Per prendere un po'il tempo dieci giorni di ulteriormente approfondire questa letteratura aspettare che arrivino i dati infettato cominciano ad arrivare
Si tratta
In fondo di
Avere un processo diverso dal solito cioè articolare in comune con altri
Ecco e se possibile con altre forze politiche questo lo sottolineo con altri gruppi
Gli obiettivi del digiuno stesso il ventiquattro quella nuova la conferenza stampa per
Attuato comunicare il risultato di questo lavoro che spero quanto più collettivo
Non posso non sottolineare che
Una cosa di questo genere evidentemente come tutte le iniziative non violente
Probabilmente molto più iniziative violente alle quali si destina normalmente molta attenzione riaffidato successive degna di questo genere alla conoscenza da parte
Delle masse di cittadini donne degli uomini e quindi è affidata ai mass media
E dipende da quello
Che loro trasmettano come è noto la conoscenza e ho fatto complesso e non è non può coincidere con la trasmissione una volta di una proposizione ed io ho fatto
E
In questo quindi ecco devo sottolineare che saremo sarò estremamente attento e quindi meno più come parlamentare ex parlamentare o come radicale ma come persona come giornalista al comportamento della radiotelevisione di Stato al servizio pubblico di Stato
In una vicenda di questo genere cioè
Mi pare che quotidianamente
Si dà spazio per unire l'opinione di questa o quell'gruppo politico di queste quella persona sul piano triennale si illustra residente ad illustrare
Ai cittadini che cosa consiste magari questo piano triennale o il dissenso sul piano triennale ecco una illustrazione
Del verità e di questa storia
E dei problemi che devono essere risolti mi pare è affidata innanzitutto appunto anche al servizio pubblico oltre che alla stampa quindi
Le modalità
Dicevo del digiuno sono
Saranno perfezionate saranno comunicate solo il ventiquattro definitivamente perché delle modalità di invio di una fra tante ovviamente in modo preciso gli obiettivi del Zidur lo stesso
Nel frattempo come d'altra parte ho sempre fatto in passato continuerò le mie normali attività non ci saranno
Come per esempio nei giorni e digiuni de La sette o
Giunti all'estremo limite di altre regioni dei luoghi di raccordo e di raccolta
E di osservazione ho già ripetuto moltissime volte che l'unica forma di controllo dal possibile pare un controllo non sanitario di un digiuno poi sostanzialmente affidato
Non solo i medici ma direi di ai dati oggettivi del peso
E di altri enti ed di altre caratteristiche fisiche insomma in condizioni fisiche cucina trova cioè qualsiasi di dinanzi a chi può presupporre le cito ma le fedi e giochi truccati e chiunque si chiudesse
Che possono esistere forme di controllo evidentemente sarebbe un illuso perché non ne esistono e questo è noto ci sono
Degli episodi passate di grandi truffe su questo
Ogni volta che non ci si è basati su riscontri oggettivi appunto delle condizioni di salute
Devi dire
Dire dei dati più evidenti come inteso
Evidentemente si rischia
Di
Essere tranquilli troppo buon mercato perché appunto si possono
Evidentemente truccare le regole del gioco anche in questi casi
Adesso per quel che riguarda
Più in particolare
La situazione di aggredire credo che l'aumento ci sono questi quindici milioni di ragazzi ed i bambini che sono
Diciamo pure moribondi la disaggregazione di questi dati è un lavoro che non è stato ancora compiuto o non ci risulta compiuto
In modo
Sufficiente o autonomo specifico da nessuno ha detto non dico delle organizzazioni attuale ma da nessun
Delle rappresentanze delle organizzazioni addetti a questo io ho ricevuto tanto proprio ecco in queste ore da New York un qualcosa di estremamente interessante sulla mortalità infantile nel mondo
Divisa per nazione ma da lì poi bisogna riuscire a appunto
Poi individuare le cause della morte scorporando eccetera quindi è un lavoro molto duro ma devo dire che questo può in realtà
E importante solo per il progetto da farsi e di intervento
Perché in questa fase non è che sia estremamente importante stabilire
Quali sono le caratteristiche nazionali di questi quindici milioni e cioè il problema è un altro
E di capire appunto quanto e fare quanto è andato di carestia quanto dato denutrizione quanto è un dato di denutrizione che consente appunto abbiamo dei piccoli esempi a Napoli
Aggressioni Lirussi più impensabili l'incapacità e l'impossibilità dei corpi praticamente difendersi dalle intemperie o anche semplicemente tre normali temperature oltre che del più banali dei bacilli ora del virus in circolazione
Voi sapete che
Non
Esiste quest'anno è stato quest'anno è stato proclamato l'anno del fanciullo dall'ONU
E
A tutto questo mi pare e qualcosa che vada sottolineato
E l'anno io credo che dobbiamo e l'anno della morte di quindici milioni di Francia ecco rispondiamo in questo modo
E se non si vuol fare appunto della demagogia e della retorica di questi temi prospettati in genere chi denuncia
Ecco io credo che sarebbe molto più intellegibile a livello umano a livello politico che appunto l'homo dicesse questo nell'anno della morte di quindici milioni diritti del fanciullo e su questo proponiamo una dizione se volete
Vogliamo che ci sia una molte alcun mutamento formale dell'edizione che è stata adottata dall'ONU per quanto ci riguarda
Propugna Remo appunto questa diversa intestazione dell'anno o o
Si poteva andare oltre e dire e l'anno in cui si spera di ridurre
Di qualche misura gli quindici milioni di morti e fanciulli che ci sono
No no quindi non avendo obiettivi nono un Progetto o progetti precisissimo ma io credo che però si possa e si debba
Approfondire impuniti notazione chi sono gli interlocutori direi finali
è evidente che gli interlocutori finali tradizionali visto che come sempre questo digiuno
Intende avere degli sbocchi istituzionali e giuridici precisi concreti
Sono le istituzioni quindi ecco il Governo italiano certo il Parlamento italiano certo le varie organizzazioni ecco sicuramente i partiti italiani certo
Sicuramente la Chiesa cattolica non dico italiana le istituzioni
Sicuramente
Ecco lei istituzioni internazionali intanto le organizzazioni internazionali delle quali
Noi facciamo giuridicamente parte
Secondo diritto internazionale accordi precisi quindi dall'ONU alla c'è ma e perché no e qui c'è un alla NATO e altre organizzazioni militari
Quindi gli interlocutori obbligati sono questi niente ecco per quel che ci riguarda niente rischio di confusione
Con altre iniziative in atto
Quelle tradizionali non andremo a chiedere anche perché noi non avremmo l'uso dei mezzi pubblici
Sottoscrizioni diciamo private
Per portare il denaro o per portare il cibo ove portare i calzini ai bambini moribondi questo fa parte delle armi tradizionali saranno usate non c'erano e se gli USA
Da questo punto di vista anzi mi pare che da alcuni anni c'è una lodevole maggiore prudenza
Nel prendere queste iniziative sappiamo per esempio le moltissime delle campagne che sono state condotte in questo campo e parlo delle migliori anche Biafra eccetera
Hanno poi mostrato che dietro queste campagne molto spesso a sua volta a loro volta si nascondevano
Altre cause di morte come appunto l'uso e l'abuso degli interventi delle multinazionali farmaceutiche
Ho anche del mondo degli ultimi interventi nazionali eccetera non di rado appunto e ci fa ci sono stati denunciati
Ancora l'anno scorso appunto in Svizzera è stato un processo è svolto un processo contro la Nestlé
Ecco no
Perché nato a dirlo forse sarebbe opportuno magari qualcuno andassero studiarsi queste cose come esempio appunto di
Interventi internazionali patrocinati li docente nazionali che poi
Hanno dato luogo a durissime polemiche molto spesso alla prova di interventi dolosi o no comunque il carattere negativo proprio lì dove si voleva
Incidere una certa direzione si sono determinati effetti direttamente opposta
Interlocutori quindi sono questi
Quali sono delle ipotesi
E di
Diciamo di obiettivi
Ecco io direi che c'è un'ipotesi d'obbligo noi abbiamo centotre mila miliardi di Bilancio anni quest'anno stiamo per votare e la Camera è un bilancio di centotre mila fare miliardi
Sì centotre mila mitragliato statutaria
E
Certo se il Governo fosse radicale consentiti e questo non sarebbe sicuramente difficile trovare anche dei dieci e dodici miliardi pur tenendo presente la situazione certamente non brillante in cui versa il versiamo socialmente economicamente
Ma riteniamo e qualsiasi forse anche una forza anche altre forze alle quali tutte facciamo credito di essersi pur di essere più occupare come non lo so
Di questo fatto io voglio ridurre ecco probabilmente ricavare due mila al due mila cinquecento miliardi
Da il nostro Bilancio immetterli mediamente a disposizione significherebbe semplicemente una cosa molto semplice più semplicemente
Destinare affini utili una parte dei residui passivi che sicuramente ci saranno in questo bilancio potremmo anche esprimere la in questo modo
Visto l'entità dei residui passivi che poi ci nascondono ogni anno all'interno del nelle pieghe del bilancio dello Stato di questi centosei miliardi
Potrebbe
Potrebbero veramente con sette otto voci agevolmente essere trovati quindi questo
Altre cose abbiamo normale le nostre delegazioni all'ONU la cella favore l'amore verso il modello di sanità
Significa anche qui evidentemente sarebbe la possibilità di assumere iniziative che ripropongono in termini più concreti il un progetto di intervento cioè non comprendiamo perché francamente
Siano stati approvati dal Consiglio di sicurezza o da altri in altri momenti e istanze dell'ONU
In quattro e quattr'otto interventi che sono io a Cipro dove al massimo si rischia non so cinquanta mila morti
Voglio dire no con interventi
Militari interventi immediati eccetera e come si è concepibile che nessun intervento se voi volete militare tra virgolette cioè attraverso l'uso delle strutture e strumenti militari lì dove incalzano quindici milioni di morti
Ecco mi sembra appunto che non si è abnorme porsi questo interrogativo
Ma forse abnorme non possa
Per come è concepibile
Che le Nazioni Unite si nelle Nazioni Unite le Nazioni Unite e poi le nazioni nelle loro aggregazioni di diversi gruppi di mozione
In realtà non pongono come problema
Che le interessi direttamente il problema dell'intervento di un intervento perché non ci sia la questione questo non significa affatto
Che io ignorato il problema è vicino a rimuovere le cause della morte della denutrizione della fame e via dicendo ma non vorrei
Che accadesse come accaduto in questi trent'anni a venticinque anni che molte energie preziose per queste lotte
Precise certo ecco ci fossero sottratte sul perché per molti anni per vent'anni siamo sentiti ripete
Che prima che problema degli
Prima di fare la rivoluzione solo dalla nuova società si potevano
Punto sperare
Che certi effetti gravi a certe e manifestazioni gravissime di questa nostra società
Potessero essere debellate
Io penso che semmai il rapporto esattamente l'opposto e che se c'è il problema del
Eccetera sicuramente di una rivoluzione la società diverse questa passi attraverso dei comportamenti diversi rispetto ai dati
Che sono proprio a livello della cultura mi pare oggi ideologia terrorizzante come questo
Ecco per un istante in questo caso farei un'incursione brevissime appunto poco con due osservazioni di tipo di antropologia culturale di culture
Ecco che cosa significa in termini proprio di trasmissione di segni di segnali e in termini sementi il fatto che noi continuiamo ad ignorare che
Secondo queste statistiche in un anno o due
Per omissione d'intervento Manzi attenzione per distrazione l'intervento come si è procurato per distrazione perché non è che la terra dà i suoi frutti perché poi vengono destinati alle trecentottanta miliardi di spese militari
Da qui la citata di distrarre le trecento miliardi di dollari
Delle spesi per la vite di questi semmai si tratta a mio avviso di una distrazione operata rispetto al compito primario della società ecco e tutelare quanto meno appunto il tanto proclamato in questi tempi diritto alla vita
E
Quindi ecco dato per inciso una cifra e questa trecentottanta miliardi di dollari ebbene dico noi viviamo in una situazione nella quale in un anno e mezzo
Provochiamo la morte accettiamo l'assassinio per fame
Di
Tanta gente quanta in un decennio in tutto l'arco della loro esistenza ci hanno regalato il nazismo e lo stalinismo
Ora ancora in termini di cultura quando si vuol fare interlocutori di massa ma l'esempio di qualcosa che demoniaco diabolico
Che insopportabili si dice nazista e da parte di altri si aggiunge anche stalinista
Perché perché appunto nella storia sia incardinata sarebbe incarnato appunto capacità demoniaca no di assassinare anche quantitativamente la Costernino di massa
Se Mineo crescenti fico di massa e quindi non mi sentirei di dire che è un eccesso espressivo di espressione dico che quando abbiamo trecento tante miliardi di dollari l'anno destinati a degli armamenti
E e questi armamenti come Presidente e CEO se esco e altri hanno fatto notare
Non si sa bene se servano abbondantemente rigida ad uccidere diciotto diciannove volte ogni abitante della terra
Sicché si chiede
Visto che più di una volta non lo si può ammazzare che senso ha mettere ulteriori gravissimi contributi e la democrazia la democraticità e l'economia
Vieni singole società ecco questo interrogativo mi pare l'interrogativo pertinente e quindi se noi diciamo perché non ha più senso rischio di una rischi e non avere più senso
Quello che vogliamo avere credo bisogno di avere quando vogliamo il nazismo le sue atrocità se non ci abituiamo a vivere in relazione nella quale in un decennio come minimo avremo duecento milioni di morti
Ecco di una certa età
E qui parliamo di morti di una certa età
Queste sono le cifre esse sono cifre come dire a giudizio universale da
Sono sponsor evidentemente cifre cosa me che sono una umanità intera dal quale si accetta tranquillamente appunto lo sterminio
E allora ho già indicato quali sono i punti di riferimento obbligati ma non sono solo quelle per conto di un punto di riferimento obbligato appunto l'esistenza non solo i trecentottanta miliardi di dollari e spese hanno in armamenti ma l'esistenza delle stesse strutture militari
E perché non c'è non è concepibile
Immaginare
Un uso perverso nel senso di un uso diverso rispetto a quello di guerra o della finzione di guerra delle strutture militari
Che cosa ci impedisce di dare come esercita il tema e di esercitazioni allenato a non solo alla
O alla o all'impatto di Varsavia o a delle connazionali come tema di esercitazioni
E quella di salvare
Dalla carestia o dall'accerchiamento degli avversari non si sa quale o prevede fogliazioni e di impoverimento piano di un'intera regione è una megalopoli il corrispondente di questo
Tra l'altro non dovrebbe evitare negli scenari immaginati oggi ancora
Delle ferie non
Così di guerre dipendenti possibile dovrebbe essere né una visto che sappiamo che le guerre biologica guerra chimica sono guerre comunque
Prefigurate preparate ecco mi pare quindi che l'esercizio di difesa
Ecco da una zona due Foliata della zona
Dove si induce in un territorio che cinque milioni di persone dieci milioni di persone si induce la fame
Ecco dovrebbe essere il punto Acotel potrebbe questo per dire che certo non siamo
Da sempre
Come radicali per la conversione delle spese e le strutture militari inc ma questa conversione può anche non avvenire per decreto può anche venire seguendo la logica stessa a volte le speranze il senso della missione
Del un certo mondo di una certa cultura militare
Se li si volesse ecco venire ridarli di nuovo naturalmente questo può apparire più ardito ma non credo che sia scorretto a livello della logica o delle logiche le quali cerchiamo di aderire
Perché aprire come che si possa condurre ad un risultato diverso che il risultato dei quali stiamo parla
C'è un altro aspetto
Ed è anche se pure ad un aspetto che seriamente di dibattito teologico che forse dovrebbe aprirsi
Invece curiamo di aprirlo molti di noi hanno ha preso che tutti coloro i quali concorrono direttamente o indirettamente hanno un vietare con il carabiniere
Alla donna di interrompere assoluta evidenza scomunicato
E qui insisto tutti coloro i quali attivamente non si fanno carico
No di impedire con l'uso di Cesare delle armi di Cesare alla donna
L'intero per la vigilanza su tutto il comunicati sono tutti corresponsabili Coldiretti espliciti incorrono in una scomunica latte sentenzia perché sono responsabile e corresponsabile l'hanno impedito la morte
Dello spirito dell'embrione ideologico
E credo che quest'ultimo logicamente non sta a me dire se è corretto no certo vi sono dei teologi che non ci sono i teologi ufficiali della nostra Chiesa cattolica la Conferenza episcopale italiana che lo sostengono anche se altri che oggi probabilmente non hanno come sempre accade
Hanno delle quattro accentuazioni diverse però l'interrogativo che forse diventa urgente dinanzi a un mondo che poi c'è anche il plutonio davanti che c'è anche altre scadenza oltre quindici milioni
E di morte neutroni e le altre cose ed è chiedersi se esista o no
Chiedo che la ricerca teologico un dibattito di laici dovrebbero promuoverlo in questo modo
Sempre detto che lei come ora non è tanto quello che si preoccupi di sapere se esista davvero storicamente la verginità di Maria ma è quello che si preoccupa di comprendere
Che ha a che cosa serve e che cosa provoca la convenzione o questa realtà o questa non realtà
Nel tempo in cui viene proposta e viene
Creduta con un creduta a sua volta quindi si tratta qui a questo punto i sentire se esiste per esempio ne saremmo interessati a questo se non esiste per caso una scomunica latte sentenze
Per tutti quei governanti parlamentari quali senza
Quello stato di legittima difesa diretta nella quale patologia parla
E non solo teologia purtroppo ecco di
Distorcono ecco distraggono
Dal prioritario bisogno di seguire la vita credo quanto meno si potrà riconoscere alla vita di chi ha visto la luce del sole gli stessi diritti di coloro che ancora non ne ho viste
Ecco che si possa riconoscere di Tex uterina gli stessi diritti della vita intrauterina se appunto in questo caso
Non esiste a per caso il sussidio il sostegno per i credenti e credenti e i parlamentari credenti governanti di tutto il mondo no ma di
Un buon vivere agire in questa direzione esiste altrimenti incorrerebbe in peccato grave ricorderò a questo punto che Paolo sesto all'ONU aveva
Proposto
Che tutte le nazioni dedicassero l'un per cento
Del loro bilancio hai problemi appunto del terzo mondo restata voce chiamate nel deserto ma devo dire anche voti deduce disarmata perché forse chi
Chi anche ha usato questa voce ho voluto darla in modo disarmato visto e questo è una voce che per esempio rispetto non solo e soltanto all'aborto ma già rispetto al divorzio pertanto una voce armati Sima
Chieda ritenuto si giustificasse un intervento pieno della Chiesa nella vita giuridica istituzionale del Paese dei popoli no e degli Stati a difesa appunto di quel bene
E allora ecco con questa in cui credo che questo è un dibattito urgente io mi auguro che in questi dieci giorni si sappia qualcosa perché fra
Giorni non settimane ventuno
Nel Parlamento italiano si votano centotre milioni
E noi vorremmo proporre che non si votino tutti centotre mila per quelle destinazioni ci sono chiarissime e piano triennale di Pandolfi per esempio sono previste sicuramente delle spese per il nucleare che finiranno i residui passivi
Perché chiaro ed è certo è pacifico che non ci saranno gli otto nove centrali nucleari di cui si inizia si avanzano ecco come era previsto nel
Nel tempo nel piano rossa questo è una
Indicazione
Un'altra può essere quello appunto di riuscire ad elaborare e questo problema non più di energie finanziarie ma di energie intellettuali e tecniche uno strumento
L'intervento dell'Italia all'ONU attraverso la nostra delegazione anche in altre sedi
Basta volerlo ma io credo che ad attivare
Il Consiglio di sicurezza dovrebbe essere possibile
Altri esempi più bene ho fatto l'esempio appunto addirittura dell'uso
Della fame e di questi morti di fame il capoluogo la cosa dell'uso come manovra militare per l'efficienza e l'esercito non ho detto dell'uso degli esercizi contro
No l'incombere fame ma c'è quest'altra angolazione
Ecco il tema strategico l'uso degli eserciti o di spedizioni eccetera in rapporti
E quale corpose subito tipo armi che io mi augurerei che invece poi trasportare
Le scatolette di non so quale multinazionale della carne o appunto nella farina lattea che non so a quale Nestlé o altri dicendo al limite si esportano
La possibilità che si panifici in loco tutti i giorni mi scusi che ci sia la soglia perché probabilmente le cose siano molto molto più semplice di quanto si vede se lo si può andare in modo di giacché l'intervento sia
Un intervento immediato serva anche nel breve eccetera
Altra questione è evidente qualsiasi progetto un progetto che deve tener presente una triplice angolazione il breve l'immediato termine per la sopravvivenza immediato breve meglio e lungo termine è indubbio che non si può oggi nemmeno più concepire un intervento
Un politico un progetto di intervento che fanno gli economisti se non nell'ambito acquisirebbe il piano triennale comunque le tre dei sei o dodici anni e il problema quindi la rimozione delle cause certamente in questo caso verrebbe
Individuato verrebbe
Primo problema che almeno verrebbe individuato a livello di massa
E qui sorge quindi multe questi esempi che ho fatto altre considerazioni potrei fare ecco come è possibile non accorgersi che dalle P trentotto alle
Alle siringhe
Che è da Aldo Moro Giorgiana Masi
Perché dei terrorismi vari e via dicendo ci deve pur essere un rapporto
Culturale profondo con questa lite questa società che sta crescendo attorno ecco dico che
Probabilmente molto dipende dal fatto che
Oggi ufficialmente le vite hanno un valore ufficialmente la vita anche
Cioè è vero che la vita non essa
Io non è il tentativo di rendere sacre delle vite di classe ossario delle vite di razza possa anche delle vite di partito di parte evidentemente diventa più difficile
Cioè nel momento in cui le sul corso collettivo
Nell'incontro del subconscio collettivo del nostro tempo nostra società
Noi condividiamo e crescono degli esemplari umani e delle generazioni detto bugie culturale umana che convivono appunto con la nozione che quindici milioni di persone
Perché migliaia di persone all'ora eccetera muoiono assassinata della fame eccetera è indubbio
Che e solo a livello di una sovrastruttura estremamente fragile
La sacralità la sua scelta della vita dell'avversario e poi della vita del compagno
Ed era può davvero trovare forza ed affermarsi come valore e questo è un tema probabilmente di riflessione che rivolgo in modo particolare rivolgere al mero particolare e compagni
Dei settori rivoluzionario dei settori comunque
Socialisti o comunisti
I oltre oltre che evidentemente settori cristiani della società ma in particolare dicevo alla quelle forze marxiste che farebbero bene di non poter dire con l'acqua sporca delle minimo io so che cos'altro anche il bambino Marx
Perché mi pare che non ci siamo semplicemente constatare oggi la esattezza e di un'analisi scientifica storica che poi una profezia nel momento in cui il capitalismo Rie
Arriva un certo grado di sviluppo si dà potere associare in fondo ecco interessare
Al plusvalore al profitto eccetera e anche certi lavoratori ma anche il precariato è solo il progetto che tali atti delle aree industriale in quel momento lo schema di classe si ripropone ancora a livello contiguo a livello universale dispone dell'ATO sottoproletariato sono
Ecco il passaggio dal capitalismo l'imperialismo
Per il in soldoni
Perché credo di ricordare
Ecco mi chiedo per esempio che senso abbia e quali speranze di vittoria possono avere sul piano culturale
Ecco delle sinistre o delle forze rivoluzionarie le quale riescono intanto proporrei una loro unità militante per il funerale di un compagno ucciso
Di classe incivile ogni vedremo contro
Di nuovo o altrove uno
E appunto non dedicare
Dico una colonna
Un'ora di tempo o un momento un soldato di organizzazione a questi proletari che appunto soltanto precari non avere nemmeno il nome gentilizie dopo non sono un'Agenzia non sono quindi ma hanno un nome né nazionale né un cognome di famiglie usabile
No ecco per essere
Per essere difensivo agitati come bandiere
Siamo c'erano milite ignoto in sono tutto le persone ignote insomma il monumento alla
A questa umanità ignoto
Altro
Ancora termino
Perché può alcune osservazioni
Così dote natura ve le consegno
Ecco un'altra osservazione che appunto mi pare
Che in questo momento
Bisogna evitare al massimo forse delle polemiche pregiudiziali io posso dire
Chiodi già avuto dei contatti ma circa venti giorni fa come si fa
Il per comunicare loro queste mie riflessioni una parte di queste mie riflessioni e questa intenzione
E con per esempio faccio tre esempi
Con Bettino Longo con con Bettino Craxi con Pietro Longo
Bella però unificazione è una buona unificazione
Con Bettino Craxi con Pietro Longo ma anche per esempio sia pure per chiedergli
Interessamento e attenzione con Arnaldo Forlani
E nei tre casi a livello delle diverse sollecitazioni che facemmo la risposta è stata una risposta assolutamente
Di piena disponibilità di massima interessa è evidente che il Ministro degli esteri
Non potevo che chiedere
Tutto il contributo e cito possibile intanto per studia
Questa realtà a livello anche istituzionale all'ONU eccetera e anche per meglio centrare i termini del problema
E Gloria che mediamente non appena abbiamo discusso un po'di questo quanto al Ministro degli esteri era possibile fare onestamente perché per il momento devo riconoscere che ha subito
Mi pare
Chiesto delle direzioni generali del Ministero degli esteri di
Metterci un pochino a disposizione la documentazione lo studio di queste cose
E dall'altra parte invece signora Bettino Craxi che Longo
Ma potrei dire che audio signorile quelle comunque
Per tenermi segretari dei due partiti
Per socialiste per la democratico mi hanno assicurato che il loro non era un interessamento tabelle anime
Non era un interessamento le buone coscienza a buon mercato non era una solidarietà da firme
Ma era una riflessione politica profonda
Questo si tratta cioè noi riteniamo che si tratta di richiamare nella politica è qualcosa che appartiene alla politica che il fallimento storico
Non dei quindici milioni come risultato di tutte le assistenze caritatevoli o no che abbiamo avuto fino adesso è stato proprio a questa illusione di risolvere il sito a livello specifico puramente tra virgolette umanitario oppure mente
Confessionale quello che è un problema indubbiamente c'è questi morti sono un prodotto dell'organizzazione della società e dell'organizzazione dei disperati e delle abitazioni internazionale quindi per definizione sono un prodotto politico e
Senza nulla togliere anzi augurandoci che aumentino sempre tutti gli altri buoni sentimenti e le altre organizzazioni di parte e altre organizzazioni confessionali rateizzazioni
Di intervento augurandoci che il loro lavoro sia sempre più
Appoggiato reso facile procedere evidente questo non è un lavoro
Che affronta il nocciolo del problema che abbiamo indicato richiamarono interrata politica significa questo punto chiederei evidentemente ai partiti italiani non solamente italiane le internazionali se ci arriveremo
E vi chiedo di prendere posizioni anzi delle concrete richieste che devono essere fatte quindi che prevede diverse prima di fare queste richieste questa volta di articolare
Alla alla lettera e degli obiettivi come vi ho spiegato
Mutando con la prassi di tutti i digiuni precedente prende dieci giorni di tempo fino al ventitré febbraio
Per
A lo ribadisco fare questo appello perché al massimo giungano contributi di suggerimento di critiche di sconsiglia oltre che di Consiglio fare il massimo tempio di riflessione ma ecco per arrivare il ventiquattro a stabilire
Degli obiettivi realistici e che siano comunque il prodotto il portato di un dialogo che mi auguro quanto più possibile intenso di questi di questi prossimi giorni
Così dunque Marco Pannella e la quattordici febbraio settantanove durante una conferenza stampa riascoltiamo invece quanto disse qualche giorno dopo il nove marzo
Nel corso di un convegno organizzato dalla Partito Radicale dal tema sconfiggere la fame e la morte
Dobbiamo
Ormai imparare che nella nostra cultura
La Terra il mondo la vita sono fatte lo ripeto di stagioni il mille novecentosettantanove avrà delle stagioni lo sappiamo pare il ventuno aprile avremo la primavera l'otto giugno avremo nel trattare
Il ventuno settembre avremo l'inverno
Poi avremo e sappiamo c'è la terra che il cielo sappiamo meglio come fattore e abbiamo
Quaranta trenta cinquanta milioni di morti ammazzati ESA sia di per
Destino
Al quale
Onore delle persone dalla coscienza sarebbe
Lì per l'assente è inutile impianti congenita greca o cristiana classica inchinati dinanzi al mistero di un'esistenza che per ciascuno lire essere concepiti
Per carità togliamo questa bella parola essere propria il per poter essere ammazzati entro i primi due anni della propria ed esperienze
Per fame vi assicuro qualcosa che non produce
Perché ripeto a comprenderne tanto
Sofferente alla nozione della fame che e di studio ed è una nozione più da Paesi e da civiltà d'antropologia culturale ricca peggiore coloro i quali muoiono in realtà per fame muoiono perdite
Per distacco della vita perché la loro vita sempre meno vita non c'è nemmeno sofferente d'onore e la vita lì dove
Crea sofferenza e dolore i livelli dove c'è dolore evidenza dolore fisico anche se volete di questo tipo la consenta lancinante delle ingiustizie anche nel dolore fisico della tortura della morte quando diamo tutto questo è bene
Noi
Possiamo forse anche essere felici mentre invece avete gli stent che nascono per essere spente
Mentre
Un convegno che il grazie al GR due mi pare ho ascoltato alcune una relazione al Saturnia si è fatto il mese scorso un convegno scientifico
Sui problemi dell'alimentazione nel mondo ma scientifico sottospecie medica c'è stato detto
Che ho udito con le mie orecchie in quel momento già avevo cominciato o avevo deciso ho già detto già perlomeno da un mese a Bettino Craxi e Claudio Signorile ad altri questa determinazione di scendere in concreto a questa forma di lotta
Che il trenta per cento
Delle persone delle donne degli uomini dei Paesi di civiltà dei consumi si sono insediati dall'Autorità
Il trenta per cento di noi sono insediati dalla competizione
Ecco allora
Vediamo questa tavola opta per un istante il trenta per cento di noi insidiata
Dalla obesità perché il secondo l'investimento nel mondo e per indurci ad essere oggetti di consumo non solo di stoviglie ma anche di cibo
Dal secondo investimento nel mondo e la pubblicità per il consumo
Il secondo è divertimento nel mondo civile dopo le armi nella industria pubblicitaria dobbiamo crepare anche noi per pagare lo scotto anche coda l'imperialismo approfitto al capitalismo
A
Al diavolo non so che ma uno scotto dobbiamo evidentemente pagare le leggi ferree del profitto
Le differenze che tutti adesso cominciano a dire forse superate
Da tralasciare adesso
Consentitemi di dire
Che certi marxismo e leninismo io ma il SISMI burocratici o rivoluzionari tra virgolette stanno facendo franare poi
Coloro che il Cellina liberavano dinanzi continuamente queste bandiere costoro
Nell'empireo elmo e nella disperazione nella rassegnazione o nella mia orticello o nelle empirismo il più
Beh c'ero
Direi che invece noi siamo agli albori di una società se non ci prendiamo
Se non ce ne rendiamo conto fondata sulla logica selvaggia e del profitto e quante selvagge significa
Che dovremmo avere i nostri diritti anzi
Per tutto il mondo idee che anziché denunciare un certo tipo di società perché riguardava Londra che facevano tanto quanto Engels ed altri perché umanamente si diffondesse la convinzione e il sapere di che cosa sia
Un certo tipo di società fondata sul profitto nel capitalismo di Stato no credo che su questo ormai nessuno abbia troppe cose recepire ebbene quando
Quando chi può essere
Il dire che Enzo appunto del
Di ottocento milioni di uomini di donne di persone assassinate in un decennio
Come possiamo ecco questo io e l'interrogativo che noi ci poniamo come possiamo continuare a riferire che davvero per noi la vita sia un valore certo come è una nozione di valori
Ma per noi che condividiamo giorno dopo giorno
Come nel nostro sud conoscente nel nostro inconscio il dottorato sul corso con la nozione il sapere e profondo radicato che però ogni momento delle nostre esistenze lituano per motivi di struttura varate non per motivi incidentali
Per motivi di struttura decine di migliaia di persone che stanno morendo crepando di Legnate fatte fuori appunto di collina debba periodo nemmeno probabilmente in grado di soffrire fino in fondo
Ecco quando conviviamo con questo ma come vogliamo spiegare poiché i giovani disoccupati quei terroristi e via dicendo che la vita è sacra o ai giovani
Terrorizzato dalla legge Reale o appunto dei terrorismi contrapposti che la vita è sacra se non la propria sera si riesce a salvarsi e quindi questo è il primo dato da tener presente
Grazie
Al franare costante dei valori della legge
Dello Stato dello stato di diritto della legge interiore della consegna dalla coscienza io credo
Che dobbiamo trarne alcune conseguenze evitando anche quella lì è un'azione da politica che credo sia stata poco studiata ma c'è una delle forme di lealtà alienazioni le più gravi che noi subiamo nel nostro tempo
Perché la mozione il sapere politico CIDA buona coscienza a buon mercato rimandiamo la nostra possibilità e necessità di impegno intanto in quanto persone
Nella direzione della persona dell'uomo e della donna
In omaggio al progetto di salvezza dell'uomo della donna
Si chiama il progetto è un uomo e donna
E lo sia ma in modo tale
Che ogni giorno si contribuisce di più anche a un ventennio il numero di donne di uomini assassinati concretamente
E assassinati dal nostro contributo diretto
Assassinato da quello che noi accettiamo si faccia
Del nostro la nostra forza lavoro degli elementi di polverone che restano in piedi in questa forza lavoro che sono inseriti ancora nell'altro pagare le tasse nel nostro estere e cittadini nel nostro essere buoni cittadini
Paradossalmente sono questi danari
Che costruiscono una persino per fare
E non siamo disposti
Ecco questo sì
Non siamo disposti dinanzi a nulla
In quanto radicali di cultura
Non siamo risposte
A tener fuori dal perimetro della responsabilità politiche nulla che attenga alla vita di nessuno
Ed è per questo monsignor Bettazzi che siamo stati i primi
E siamo stati durissimi
Nel cercare di imporre la coscienza del nostro tempo della nostra società
L'immonda strade di donne
E di bambini se volete chiamarli così dello il dizionario di fa chiamare e anche i cori diritto canonico richiama in un modo diverso
Che produce la nostra società si che adesso arriviamo assolve rivederci così
Incriminati come coloro che vogliono
Sterminare peggio degli artisti
Lo dissi coté o il feto eccetera che lì
Vuole che la legge li inseguì fino nel ventre della madre
Per terminare anche quelli mentre
Io credo che
Abbiamo richiamato tutti noi ciascuno di noi invece questo dato di responsabilità che con molto Parise ritmo
E con molta buona coscienza a buon mercato tutte le forze istituzionali non metto attributi
Tutte le forze istituzionali di qualsiasi tipo avevano invece fino al momento dell'arresto di un certo numero di donne e anche di uomini italiani in Italia
Completamente ignorato anche perché riguardava il fenomeno al punto che è stato evocato un momento fa dell'aborto dunque il problema che
Mi nuove
E chiedo scusa e qui non è mancanza di umiltà il parlare in prima persona qui è un dovere
Di umiltà quello che li muove
Quello che potremmo avere alcuni dei miei di mie compagne e compagni quello in particolare e il rifiuto di questa alienazione da politica e sapendo che ogni giorno una lira poi creare un miliardesimo di vita o miliardesimo di di morte
Mettiamo il chiudiamo questa priorità nell'altro vivere umano e politico se ci si dice
Pietre cento mila miliardi di lire e non credo che la cifra reale sia questo
Viene spesa nell'anno vengono spese nell'anno per armamenti ed armi
Creando quindi dei valori aggiunti di sterminio e di morte
E ancorando il nostro futuro
Ha detto due produttive l'incremento ricordato benissimo
Da Sechi spaventoso per la richiedevamo nullafacenti quasi in questo settore e siamo rapidamente solo in questo riconquistando il nostro posto di vede
Nel mondo industriale e nel mondo occidentale sono ripeto per il resto tutto peregrina tutto quanto diminuisce ma invece del prima invece le altre nostre industrie
Delle armi sono invece
Stanno invece risanando le bilance vedi l'alba dei pagamenti e il magari anche il bilancio dello Stato quindi come vedete il rischio
Incombe in media e allora non un soldo
Scusatemi se questo può sembrare il vecchio a nostro avviso non un soldo non una lira non un miliardo per vedere spesi e Dima oppure
Nel momento in cui abbiamo questo problema rivolte concreta
Bisogna ripensare la difesa nazionale vogliamo degli esercizi Ernesto Rossi
Radicale
Anche lui a suo tempo viste le Resia dall'esercito del lavoro è venuto vengo da una persona come ha detto sì nessuno poteva pensare ad altri eserciti del lavoro di altra natura infatti non a caso si comincia a tornare
Ma oggi in concreto il che fare
Sono lieto di vedere qui soprattutto i compagni Massimo Gorla
E Mimmo Pinto perché sono testimonianza
Unica
Che i miei compagni rivoluzionari di questa roba se ne stanno accorgendo perché devo dire non leggo il Secolo d'Italia come immaginate ma forse solo sul Secolo d'Italia queste cose non state censurate come sono state censurate dalla stampa rivoluzionaria
Concretamente chiarisce probabilmente
Vista come fatto piagnone come fatto Borghezio no ecco e non come fatto di classe internazionalista
E antimperialista anticapitalista di Stato e no si potrebbe per esempio non dimenticare che noi possiamo crocifiggere
La politica dell'Occidente capitalista in questo perché fra poco molto perché formalmente magari ipocritamente sostanzialmente impegnato non dobbiamo però dimenticare l'atteggiamento ignobile vergognoso
Dei Paesi anche i socialisti passati per Paesi socialisti e quando si tratta di portare un carro armato ora una bomba Latronico dato non ci pensano due volte ma che
Invece nel momento in cui si tratta poi di partecipare anche I lavori dei finanziamenti dell'ONU in termini di lupo dico la responsabilità del sottogruppo del capitalismo non c'entriamo quindi non diamo una lira
In questa direzione ecco mi sembra che questo non ci ma venisse dimentica
è un altro dato terrorizzante allucinante
Dall'altra situazione internazionale il compagno tra virgolette Fidel Castro ha finito per esportare nemmeno più canna da zucchero imponibile no dai capitalismi ma come abbiamo visto esporta
Non mercenari ma insomma esporta come si dice aiutatemi altrove
Militari ecco
Mimmo Pinto ha trovato un sinonimo
A questo punto quindi abbiamo
Abbiamo pochi dicevo abbiamo il problema di ricostituire la nostra difesa e non siamo quelli che non vogliono la difesa vogliamo la difesa e la difesa contro e contro l'auto di Termini
Se il problema di cultura di linguaggio del quale muoviamo ve ne sono due cose le quali rischiamo veramente di morire tu
Uno di parole di linguaggi ormai senza rapporto con le realtà vecchie e antiche l'altra ancora di più sapete cos'è qual è la merce più preziosa quella che vale più dell'oro e del lavoro il tempo
Da anni le direzioni dei partiti di Governo non hanno il tempo abbiamo delle audizioni di gente che non ha il tempo devo dire io sono è noto
Credo che fra le accuse che tipo nei confronti di Bettino Craxi e che comunque da vent'anni siamo amici
Ecco ma Bettino sarebbe qui tutto con tutto il cuore ma figuratevi se il Segretario un patriota italiano può avere il tempo
Poi mandare un messaggio ma pensate ha da fare alle a fare e la crisi è il contatto e gli incontri non è possibile come capirebbe
Degli appuntamenti ecco il tempo per queste cose Nuccio
Si legga il tempo a tutto questo si nel tempo nei Parlamenti dibattiti politica internazionale veri
Sì quando scoppia un conflitto qualcosa qualche cosina si deve pur fare
Ma dove nelle direzioni dei partiti ma su questo questo abbia la crisi a Cipro e territorio tra Turchia e ciprioti in trenta miliardi un cinquantenne IVA
Possono essere trucidati in lotta dire quello militare e leale
è pare che se uno muore lotta tra virgolette leale non muore più ammazzato ma nella nostra convinzione
Ma comunque si riunisce il Consiglio del lavoro il Consiglio di sicurezza per trenta o cinquanta o settanta mila
Marti potenziali
Su cinquanta milioni di morti non pene nei miei non è la testa che si può chiedere un Consiglio di sicurezza una violenta ordinaria
Si manda il corpo della pace dell'ONU per evitare uno scontro che può portare cento mila persone alla morte di una donna
Non è nemmeno immaginabile all'esterno stratega militare che magari
Memore del fatto che il suo padre e palermitani che noi carriera se è diventato militare era anche perché non so che so io Alfred vigneti aveva scritto delle belle pagine sull'onore delle servitù
Del del militare del servizio militare e tante altre cose che possono essere anche dette
A favore storicamente di come nasce la cultura militare non ce n'è uno che dice possiamo rilegittimarsi
Perché noi abbiamo una struttura forse che possiamo precipitare catapultare però pare che ci siano cinquanta milioni di morti per guerra
Di tutti contro nessuno
Qualora l'indicazione se volete una testimonianza quali sono le domande che mi muovono le riflessioni che mi
La qualità anche perché sia meno brutale sia più chiaro
Il perché poi ripeto Satyagraha
Che
Abbiamo iniziato e che ho iniziato
Su questo tema ETF terrazzo erroneamente
Visto che dire delle cose radicali OPA negli anni sembrano
E se è poco dignitose diciamo pure fare realmente le regole desiata GRA
Cambia
Fermezza
Nella verità fermezza delle verità significa da quest'poiché anche giungeva tempi permettere incluso la parola il concetto di volontà di forza
Ed è la verità è quello di allora
Ebbene
Fermezza nell'andare via
Noi siamo disposti a delegare anni sul tempo altro questa battaglia che abbiamo iniziato
Guardi lo ha fatto
Per garantire il diritto di passaggio dinanzi ad un tempio di alcuni
Varia
Lo ha fatto per garantire a dei postini in lotta alcune rivendicazione quel tra
Perché vede quando i grandi un giorno trimestre della retto voglio l'indipendenza dell'India dediti un ampio per indipendenza e l'India per fortuna è no sarebbe morto e poi il
L'indipendente non sarebbe sorto perché non sarebbe stata esaltata quella diversità culturale e storica a partire dalla quale forse sono concepibili poi delle indipendente la struttura soprattutto dalle politiche
Ma invece ogni volta lotta per la legge se volete
Per
Il potere rispettate le sue stesse leggi le sue stesse convinzioni le sue stesse programmazioni noi siamo
Mi pare oggi in questa condizione
Ho
Dunque ci si è raccontato che la vita è stanca che dobbiamo rispettarla come tale che ci sia cattolici o protestanti atei o no
Democristiani liberali missini comunisti eccetera in apparenza
Il valore e unico la vita e fare
Che ci ha raccontato che abbiamo dei doveri civile chiediamoli doveri politici rispetto a noi stessi abbiamo dei documenti dell'ONU
Che
Sottolineo e di una norma espressa dei Paesi sottosuolo sopra sviluppati in questo quindi non da un non il rivoluzionario
Che ci richiama e già otto anni fa nove anni fa diceva che se non definiamo almeno l'un per cento del prodotto nazionale lordo di un Paese a queste cose è inutile pensare che possa essere fatto qualcosa di serio
Ebbene noi italiani siamo di conseguenza inadempienti ad oggi
Per almeno diciotto o diciassette mila miliardi rispetto a questa richiesta minima che ci viene dello schieramento capitalistico che si esprime
Nell'ONU e che si è fatto carico nel luogo di queste cose
E allora ci sarà pure un nesso
Fra questi diciassette mila miliardi non dati
Ma al tolti
E i morti che abbiamo dinanzi
E ci sarà pure un mezzo se mi consentite
Fra
Il nostro essere democratici di chiudere il Parlamento l'essere socialisti cristiani democristiani eccetera e questi fatti domani cioè non è possibile nulla domani si può andare sul Piave
Ma non è possibile andare ad una a due ore di volo da qui
Si dice a Napoli ma Napoli elettore ma periferia
Di qui l'effetto crimine costante e strutturale i settanta agli ottanta bambini di Napoli che poi in comune ed alpino ecco non so di Comuni e le zone del nord Italia Cuneo per esempio
Dove non è che il Mezzogiorno si è sconosciuto alla cultura nel Mezzogiorno la vita delle doverose sconosciuta è coltivata
In questa
Situazioni indolore in quattro in sei
E noi non possiamo andarci
I capi di stato maggiore non possono dare delle identità azioni militari che hanno una qualche collezione con l'acquisizione di che cosa non lo so
Ma non è consigliabile ripensare interni divideva nella vita li veda del proprio Paese
Perché Vietti accetta allo sterminio di questo tipo non si illuda lor signori lo sterminio diventa interiore i terrorismi diventano legittimati come espressione lo sono
Dei valori effettivamente dominanti dalla società nella quale si manifesta
Dove la vita élite se quelle Giorgiana Masi e quella di Aldo Moro
Da spendere ma non è vita seguita poi non lo è stata a lungo
Per le vittime degli incidenti dei lavori di lavoro o per mille altre cose non sfondo
Solo adesso c'è stato questo soprassalto quest'anno per Napoli alcuni di voi hanno il dubbio che quest'anno ci si è accorti di qualcosa che si è sempre accaduto probabilmente e che è venuta fuori allora
Allora una responsabilità personalmente di suggerire qualcosa
Il metodo è questo se dobbiamo ricondurre nel perimetro la nostra responsabilità politica queste cose bisogna pur cominciare in qualche modo
Ebbene personalmente suggerisco
Che noi chiediamo che quest'anno il nostro Paese via quattro mila trecento miliardi
Aperte voci poi vedremo come articolare in altre sedi
Cioè non luna come il due per cento
Del prodotto nazionale lordo italiano secondo le cifre Istat
Significa una tenue riparazione
De Felice diciassette mila che mancando mila miliardi sicuramente hanno inciso
Nella realtà dei morti rilievi diventi ieri di oggi di questa sera e di domani mattina ma non è in realtà si tratta di un'altra cosa
In nome del progetto della persone dell'uomo non intendo non ritengo possibile accettare o che il messaggio osceno di cui prima
Non si può come diceva gravissima compagno dei percorsi e l'UPI sul
Su Repubblica che esordisce nel suo articolo dicendo
Beppe risalta tre milioni che stanno per morire per il genitore
Perché non c'è niente da fare bisogna fare un lavoro suturare sulle donne certi
Devo dire che altrettanto osceno
Se il messaggio che lo hanno questo di non si può fare nulla perché
Cioè fedeltà inattivo del danaro se decidessimo se convocati qualità di maggiori felice se
Voglio dire le cose ovvie è i militari sono organizzati tagliare contro la morte controlli per i vini perpetua riduttiva di trecento mila miliardi
Ebbene
Rifiutarsi difficoltà intuitivamente Nendo lacerto problemi ormai nell'un caso in due orti almeno loro
Vedete qualcuno che chiede il Consiglio
Dico detta perché cosa non per i cinquanta o cento mila morti da impedire in uno scontro militare ma per vedere se non vi è il caso
Ecco dimettere interrogarono largo di chiedere di potere intervenire corpi della pace
Concepiti non so in quale modo
Ma mi pare che per nostro conto partite discorso sarebbe arbitrario se non dicessi voi quattro mila trecento miliardi Lidia parate del telegramma oggi del Presidente Pertini
C'è qualcosa che io vorrei
Che non venisse
Conoscendo anche il Presidente Pertini come molti lo conosciamo attribuito
Alla liturgia
Telegrammi di solidarietà
Che da altre Presidente delle Repubblica forse è stata praticata ma che non mi pare possa essere invece imputata al Presidente perché
E dice perché io mi
Aderisco con tutto l'amico mio al vostro convegno l'impegno di fronte al dramma di milioni di uomini che lottano contro la fame
Nei quindici milioni di bambini morti nel settantotto per impedimento
E per richiamare
Attenzione è un presidente la Repubblica che dice questo
Per richiamare l'attenzione di chi dell'opinione pubblica no pertinenza
C'è il problema e anche questo ma non è
Innanzitutto visto perché l'opinione pubblica non sarà informata
Sì TG due
Per la televisione sui giornali
Non ritenendo che questa battaglia
Debba essere battaglie di comunicazione di verità di comunicazioni di adesioni di nuove unità
Debbano e possono essere comunicati fatti conoscere la gente anche se dentro vi sono dei radicali
Perché qui c'è un'autorizzazione esplicita che va data al costo
Questa è una data richiamare l'attenzione degli uomini di Stato
Un recente Repubblica che vi sia come
Promettere di richiamare l'attenzione degli uomini di Stato cioè il testo no si chiama fuori
Su queste e fa bene
Su questa drammatica situazione è un dovere di ciascuno di noi scusatemi io leggo non interpreto impedire un piede alle pubblica
Chiuda questo richiamare l'attenzione della militato documenta drammatica situazione è un dovere di ciascuno di noi di noi indirizzata a noi se non vogliamo che la morte di tante più dure per fame non Paesi come l'ha condannato dalla prego senza
Ripeto
Ripeto quello che ho affermato dinanzi al Parlamento
Presidente ci ricorda che ha affermato qualcosa
Che non si è dimenticata impedimento alla Repubblica italiana della fermata
è chiusa sicuramente di ovvero il mandato questo telegramma delitti magari non è propria dimenticarlo elementari vedevo vuota liturgia
Queste parole diventeranno lo so cartelli nelle manifestazioni
Diventeranno gli emblemi dei quello che dovreste fare ripeto quello che ho affermato dinanzi al Parlamento
Si svuotino gli arsenali riguarda sorgente di morte si coordinino i Granai sorgenti di vita è un ordine
è un modello matematico certa non è l'ordine di un capo
Di un Governo dittatoriale ma quando un Presidente della Repubblica ricorda quindi
Che ha già richiamato il Parlamento ha preannunciato questo e allora i Parlamenti lo abbiamo scoprendo sempre di più quel piano di migliore anche ora perché hanno il più antico e quando si applicano a occuparsi del soldo per il quale
Il Parlamento in merito ad una
Il resto
è meglio non parlarne se non lasciarlo per
E allora
E allora Pertini io rispondo che certo bisogna che troviamo quattro mila seicento miliardi
Quattro mila trecento miliardi noi italiani perché
Perché se mi è consentito fare uno scenario noi dobbiamo consentire perché l'Italia da sola non fa nulla alla dove Riccardo Lombardi non facciamo nulla
Ma
Un Presidente della Repubblica italiana operi un Capo del Governo italiano
Una delegazione italiana al massimo livello se voi volete dello Stato ma anche di autorità diverse da quelle religiose a quelle sindacali tutte una grande delegato Alitalia
Che fine abbia luogo Pellegrino ha urgente in lire o in altri Paesi a dire noi dall'economia di portata noi ed ampliato fuori oggi non uno ma il due
Per cento e chiediamo chiediamo che l'immediatamente l'ambiente adotta la morte all'altro problema e arrivo a terminare
Questo tentativo di avvio di dialogo di comuni che fa riconosce
Sono d'accordo figurate bisogna che mettiamo questi soldi e strutture alternative a quelle per la morte dell'atrazina centro della vita e quindi l'un per cento dei fondi a ciò perciò compresi e immaginate
Ma personalmente mi si potrà accusare di pietismo
Di piagnistei no di velleitarismo non sono disposto a non spendere soldi
A noi ritiene che siano innanzitutto specifici saldi per impedire lire che a volte ed è iscritta nell'anagrafe dell'ONU di trenta milioni di persone di dover
Venga reiterata pieno dell'anno come una profezia nel portare
Niente io accerto sarò che se non
Salviamo dunque cinque fette di questi milioni
Porremo per il primo gennaio dell'ottanta un problema ancora più tremendo perché non avremo la partita dei problemi se mi consentite che potrebbe regalare la volta di quegli otto mila otto milioni di persone effettua lontano non avremo problemi all'inizio dell'ottanta
Vorrei però morire politico speriamo le intemperie perché etico negata la morte per fame denutrizione e lei sa che poi in termini di autopsia potrebbe essere ricondotta al freddo al caldo altre cose ecco a questo punto dico l'unica logica no
Subito
Come si interviene dinanzi al terremoto anche a D'Alema ma io non capisco trecento mila persone Marte per terremoto solidarietà internazionali arrivo
Perché invece
Decine di migliaia milioni no la verità anche la fame il volto che rende l'Egitto la povertà e la miseria prende le cito l'assassinio lo sterminio di massa il diritto di vivere un diritto di classe il primo del secondo stato non del tema
Nove marzo settantanove Marco Pannella la convegno dal Partito radicale dal tema sconfiggere la fame e la morte all'ultima registrazione troviamo sardi riascoltare in questa circostanza invece dal quindici aprile ha di quell'anno quando a Roma si svolse
La prima marcia di Pasqua contro semiaperto nel mondo per la vita la pace il disarmo arriviamo il tutto attraverso una sintesi di una diretta
Di Radio Radicale condotta da Francesco Rutelli
Buonasera
Questa e ottantotto cinque Radio Radicale io sono Francesco Rutelli ci troviamo questa sera assieme nuovamente dopo una settimana circa per la quale abbiamo discusso su come preparare
Questa marcia questa grande marcia che si è tenuta oggi da Porta Pia a San Pietro ci troviamo oggi questa sera a fare a caldo delle valutazioni
La valutazione su come le cose sono andate a discutere tra di noi su che cosa adesso si può fare
Sapete credo
Perché se non li avete preso parte avrete tutti sentito parlare dagli organi di informazione televisivi o radiofonici che la marcia di oggi è stata un grosso successo dal punto di vista della partecipazione popolare
Che approssimativamente nel momento
Centrale il momento cruciale prima di
Cioè
Prima di arrivare a Corso Vittorio
I partecipanti alla Marcia erano circa quindici mila
Mentre eravamo io direi un po'meno di dieci mila
All'avvio
Della manifestazione da Porta Pia al
All'incontro con il Presidente de la Repubblica Pertini via via il corteo che è iniziato presto iniziato alle otto del mattino si è andato Ingross
Sia per l'iniziativa
Per l'iniziativa politica per la pace e per il disarmo
Oggi cominciamo a registrare pareri
Abbiamo registrazione di interviste che sono state rilasciate poche ore fa da Terracini ed a Baget Bozzo sui risultati
Che da questa marcia da questo primo momento grande momento popolare di mobilitazione
Possiamo attenderci la marcia di oggi si è svolta lo ricordo in questo modo partenza Porta Pia alle otto
Siamo stati una mezz'oretta dopo aver percorso via venti Settembre io al Quirinale esser passati
Al momento credo di
Grossa attenzione sotto il Ministero della difesa dure tutti manifestanti i cittadini hanno scandito slogan per il disarmo per la conversione delle spese militari spesa civili
Tra gli slogan anche si ripetevano era disarmare per cambiare le armi uccidono le vogliamo più uccidono le armi e l'indifferenza noi siamo per la vita e e per la non violenza
E gli altri slogan quasi tutti
Mutuati poi dal
Patrimonio di lotte pacifiste e antimilitaristi sei i vecchi slogan case scuole ospedali no alle spese militari
Poi siamo passati da via Della da Tarija si diceva a Roma dopo che c'è stata la Presa di Porta Pia
Si diceva in ambienti Papalini la Roma a che serve a dare via venti Settembre non è inutile perché c'è già via della data RIA questa battuta che girava
Signor Gentile di chiarezza privata diradata RIA poi nel corso
Siamo passati davanti a Palazzo Chigi dove la delegazione che prima si era fatta un po'attendere perché aveva avuto un lungo colloquio con il Presidente della Repubblica
Ha invece preferito entrare mentre il corteo proseguiva e Corte proseguito può aver corso Rinascimento dopo esser passato davanti alla Camera deputati è passato
Attraverso Corso Rinascimento quindi il Senato e al Corso Vittorio è diventato davvero un grande grande fiume e che tutti hanno potuto può percepire nella sua dimensione perché prima
Se eccettuato punto dia venti settembre via del Quirinale siam passati tre strade ma senza strette per strade
Si presta del centro storico con curve invece su Corso Vittorio abbia avuto tutti la dimensione dell'imponenza ed una grandissima partecipazione popolare che c'è stata alla marcia di oggi
Poi appunto dicevo dopo che abbiamo superato il Senato ben vocato corso
Vittorio
Alla
In termini di corso Vittorio e cioè sulla testata di ponte Vittorio ci sono i congiunti sono già riportati a testare la marcia i membri del Comitato per la vita la pace il disarmo oggi c'erano
Non so se li ho visti tutti ma comunque c'erano
Oltre a Bonica la Bonino Pannella c'erano Aiello
Terracini che ottantaquattresimo e si è fatto tutta la marcia da Porta Pia a piazza San Pietro
Ce n'erano tanti altri c'era Trombadori ce n'erano tanti altri c'era Benzoni
Sono ricongiunti alla marcia al termine di Ponte Vittorio
Poi lo abbiamo attraversato c'è sta c'è stato l'imbocco di via la conciliazione per cui come dicevo il confondersi con il l'altro grande fiume di persone che erano i
Cattolici e i turisti che si ricavano da ascoltare la Messa a piazza San Pietro e poi la benedizione della mezzogiorno
Poi c'è stato a all'imbocco di piazza San Pietro e questo credo fosse un ATO imprevisto anche un dato negativo può dire e il o non so se fosse previsto ecco su questo sono mi sono informato
C'è stato un cordone di agenti di pubblica sicurezza che passava al vaglio
Le persone che accedevano la piazza
E che faceva togliere i cartelli cosa appunto questa non ho apprezzato nessuno apprezzato credo nel momento in cui la piazza era piena di striscioni di cartelli che inneggiavano al Papa che salutavano il Papa
Da diversi Paesi del mondo
E quindi non si capiva perché poi
Dei cartelli che erano i nostri contributi personali alla lotta che stiamo conducendo non sono stati fatti passare non si capisce per quale
Discriminazione
I cartelli pacifisti i cartelli per la vita la pace il disarmo
Non sono stati scartati rispetto ad altri che avevano avuto invece libero accesso alla piazza comunque sono rimasti sul fondo
Di piazza San Pietro
I grandi striscioni che accompagnavano tutto lo svolgimento della marcia uniti per la vita per la pace per il disarmo gli striscioni preparati a nome del Comitato dal partito praticare poi abbiamo assistito
Alla
Parte finale della messa
Che ha celebrato Giovanni Paolo secondo dopodiché il Papa si è spostato a dal balcone al balcone centrale
Di San Pietro al centrale la facciata della chiesa là dove
Ha pronunciato il suo discorso Pasquale
Su questo discorso sui contenuti di questo discorso sulle nostre relazioni più che appunto intenderla come un filo diretto io vorrei che stasera io però le mie interpretazioni intero
Quello dirò quello che penso quello che
Credo di poter dire sulla base dell'esperienza che abbiamo vissuto in questi giorni ad oggi in particolare ma vorrei che quanti
Ascoltano questa sera Radio Radicale al termine di questa grande mobilitazione popolare diano anche loro diano soprattutto loro il sparire
Che ci dicano cosa pensano
Di come sono andate le cose si dicono cosa penso di questo primo passo che abbiamo fatto collettivamente con questa iniziativa popolare del Comitato
Della Costituzione quindi dell'azione la prima grande azione di massa del Comitato per la vita la pace e il disarmo come dato di informazione per tutti quanti ci ascoltano inizieremo questa trasmissione con la registrazione che è stata
Chiesta da Emma Bonino
Della degli interventi che sono venuti dalle nostre controparti istituzionali cioè nell'ordine dal Presidente la Camera Ingrao la Presidente del Senato Fanfani
E dal Presidente della Repubblica Sandro Pertini
Dopodiché ascolteremo anche una breve dichiarazione presa dal TG uno se non sbaglio delle venti e trenta
Rilasciata da Andreotti dal Presidente del Consiglio adesso
Partiamo questa registrazione delle dichiarazioni di Ingrao e Fanfani dalla voce di Emma Bonino
Allora messaggio di saluto Pietro Ingrao al Comitato per l'Africa la pratica disarmo per la manifestazione del quindici aprile settantanove
Invio un saluto educato Curia alla vostra manifestazione che si svolge nel nome della pietra perché l'arma della pace
Se la parole che ricordano granché Taranto dell'umanità e rock per cui tante nel nostro secolo hanno impegnato tutta la loro esistenza
Purtroppo i rapporti tra gli Stati e i gruppi sociali sarà organizzata che è ancora in modo tale da riproporre la tragedia della fame dalla miseria per la soggezione perverse non vere che i bambini donne e uomini tecniche per interi popoli
Tutto ciò ha un'età certamente con la coscienza e di bisogni di miliardi di esseri umani che faticosamente ma impietosamente avanzano sulla scena della storia
In altri pensieri la nostra gente alla nostra azione tardano a prendere atto di questi cambiamenti sconvolgente in atto nel mondo e per la copertura dei problemi che ne scaturisce
Ogni lotta ogni iniziativa ogni convergenza che lavori per superare tale ritardo che per intervenire Bondi emergenti e per salutare ad appoggiare
Io mi auguro che ciascuno di noi sappia fare il suo potere per dare continuità e concretezza a questa lotta contro la fame
Per aiutare le riforme indispensabili per costruire nuovi strumenti ripeteva umani che il governo del mondo
Si tratta di un impegno di grandi dimensioni e di portata storica che chiede a tutti coerenza fatica organizzazione e Kyoto che ogni meschino strumentali
Mi sembra che ce lo dica per ogni partito corrente gruppo individuo riaprire lascia il segno del nostro tempo e di avviare la ricerca di nuove strade con rigore critico fuori da ogni spirito di pigrizia di intolleranza di fanatismo integralista
Un impegno di questo genere non ignora le differenze anche grandi che esistono tra diverse posizioni politiche ideali
Anche chiede che esse si cimenta in un confronto serio effettivo oggettivo che la vera base per determinare convergenze efficaci e durature
Sapete che questi sono soltanto fra divertiti spero che gli atti no impari sempre di più a farne scaturire opere contributi adeguati ai cambiamenti richiesti dalla nostra
è con questo spirito con queste convenzioni che rinnova tutti i partecipanti il mio saluto e il mio
Parata militare Fanfani però vi è una manifestazione aveva l'apprezzamento di quanti sono persuaso che alla pace l'assistenza ai Paesi sottosviluppati giova più che non abbiano
Al prete ormai non vengono neanche destina credeteci anche cinquanta mila miliardi di lire
Ne ha garantito anche nel Paese arretrati i Paesi sviluppati dedicano ogni anno almeno per il novanta per cento del loro prodotto lordo complessivo
Questa norma divario ridotto unitarie trecento apposito Allocca sessantacinque o sessantotto concrete proposte spaventoso parlo aggiornati la per rendersi credibile deve prendere atto con le proprie decisioni
Ecco un'iniziativa che farebbe bene tutti i candidati alle elezioni di giugno si impegna spero sostenere sin dall'inizio della nuova legislatura
Dalla voce queste dalla voce di Emma Bonino forse stanca Gemma è come noi se fatta i chilometri della marcia del fatta le giornate durissime intense della preparazione
E la marcia erano le dichiarazioni di Ingrao Fanfani che sono state fatte pervenire ai marciatori passiamo da esso troppo poco a mandare in onda
Sempre da la voce di Emma la dichiarazione che affatto pervenire che ha fatto leggere in sua presenza ai marciatori
Sandro Pertini ci sono due un paio di cose bisogna dire a questo proposito Pertini mentre tutti noi che arrivavamo verso Piazza del Quirinale stamattina gridavamo slogan come Sandro Pertini non uscire pazzo
Vieni con noi fuori dal palazzo ed altre una serie di altri slogan
Che erano rivolti appunto al Pertini antifascista vero al Pertini democratico al Pertini socialista umanitario
Ecco ha fatto un gesto che viene registrato come il primo gesto del genere nella sua storie di presa ente Repubblica e per la prima volta Sandro Pertini è uscito in piazza del Quirinale incontro a dei manifestanti incontro
A
Popolo agente che gli andava atto chiedere delle cose che egli andava a porgere
Delle istanze e questa è stata la prima volta Pertini appunto si è incontrato con
La delegazione del Comitato poi è sceso a salutare credo accolto da grazie grande entusiasmo in grande fraternità di tutti noi
Dopodiché ha presenziato a questa lettura improvvisata con il megafono da parte di Emma Bonino
Del suo messaggio e si è allontanato poco dopo anzi praticamente subito dopo il sole sentiamo il messaggio di tutti
è necessario soprattutto a battersi per il disarmo
Poiché si spendono quattrocento mila miliardi di lire all'anno per costruire ordini di guerra che spostano usati sarebbe la fine dell'umanità
Si arrivi dunque bisogna votare contro un atto sarà la vera pace per l'umanità equanime piogge sperperato i propri Arnosti protrarsi realmente combattere la fame
Questo deve essere il Parma ha proposto di coloro che detengono nato proprio in maniera scorretta
Altrimenti manifestazione affermazioni di solidarietà per l'anno per il pranzo con i nostri dovranno votare favori
La morte per fame di milioni di bambini produrrà con una condanna sugli uomini citato diamo una breve registrazione dal TG uno
Di Andreotti il quale non ha ritenuto di
Rilasciare comunicati nel corso
O dichiarazioni direttamente hai delegati alla delegazione del Comitato per la vita la pace il disarmo che lo ha incontrato a Palazzo Chigi ricordo comunque che Andreotti medesimo
Malgrado che appunto fosse fuori non fosse fosse fuori per Pasqua
Dal palazzo del Governo
Vi è tornato espressamente come espressamente ritornato Pertini
Per raccogliere appunto
I marciatori nella loro delegazione sentiamo allora dichiarazione di Andreotti problema la gente
Bosco
Togliere il
Purtroppo
Grazie
Solo
Singolari soltanto
Avverte vogliamo delle leggi
Una voce
Preventiva
Dopo
Molto possibile almeno una
Pubblicando
Caro ecco questa era la dichiarazione di Andreotti
Credo che in sintesi trust
Tutto che lei abbia registrato sia molto significativa
Quella di Pertini estremamente significativa anche molto buona quella
Di Pietro Ingrao vorrei a conclusione allora di questa documentazione vorremmo mandare
La parte conclusiva
Della discutere omelia del discorso dell'Angelus
Pronunciato da Giovanni Paolo secondo quella cioè in cui più direttamente in cui direttamente si fa riferimento alle questioni che abbiamo sollevato in particolare all'anno internazionale del bambino al problema della fame nel mondo
Pace come frutto
Fondamentale vuol dire
Come espressione
Rispetto del diritto
Alla vita
Ha la verità
Alla verità alla libertà alla giustizia
Fare
Nelle coscienze
Per farsi e dei cuori
Questa fase
Non cottura aversi
Sino a che ciascuno di noi
Non avrà
La consapevolezza
Di fare
Quanto il suo potere
Per il piano tutti gli uni
Fratelli di Cristo
Daloui Amar Fissiraga molte
Sia
Assicurata
Dal primo momento della loro esistenza
Una vita degna dei fili vivo
Nessuno
In questo momento
In particolare
A quanti soffrono
Per la mancanza
Anche del nostro testo necessario
Per sopravvivere
A quanti soffrono la fame
Soprattutto
Ai più piccoli
Ne la loro debolezza
Dico visto sono i prediletti
Ai quali e dedicato quest'anno
L'anno internazionale tempo anche sul
Ma
Possa
Il Cristo risolutivo
Inspirare accorti
Questi aria non in questi anni
Sentimenti di solidarietà e di amore generoso
Verso tutti i nostri fratelli
Che si trovano nel fisso
Ecco questa la registrazione del discorso
Tenuto da Giovanni Paolo secondo da parte che più direttamente interessa noi
Adesso a
Conclusione di questa documentazione degli interventi
Del sulla sul tema nella giornata di oggi il tema della marcia della mobilitazione di oggi
Registriamo i primi commenti primi commenti che Ezio raccolto telefonicamente dal senatore Terracini ed Gianni Baget Bozzo
Il calcolo su quella struttura pervenute
Le nostre quindi quantum quindi non le mire acquisire
Credo che sia la prima volta
Di un'iniziativa
Organizzata
Tra
Un gruppi purché non dispone di
Più un apparato il partito comunque organizzativo
In cui il metri notoriamente anche di rapporto il contratto con l'opinione pubblica sono assai limitati
Rifiuto vale
Accogliente tale risposta
Dalla cittadinanza di Roma la quale non è
Una cittadinanza
Tante ma
Evidentemente rappresenta direi la media
Delle popolazioni jonica l'Alitalia ma
Noi possiamo quindi moltiplicare qualche minuto la risposta ricevuta dalla cittadinanza romana
Se vogliamo metterla a confronto con la realtà del nostro Paese
Ricchi corpo avete potuto così de visu constatare
Come abbiamo saputo interpretare
Un
Usura quindi sul di carattere democratico popolare di progressivo
Cosa alla quale probabilmente nessun fortuito sarebbe riferiti in così breve lasso di tempo
Le
Suppletivamente questo piano e posso dirle che solo ho detto
IVA
Col piglio su quel dovrebbero proporre
Un'omelia papale che soprattutto data però dicendo che a volte ho ripetuto
Concepire il ruolo collettiva ricchi del l'occhio della King il ricorrente di questo genere
Lì richiami
Che ha fatto al tema della nostra marchio
Molto misurati tuttavia stanno indicherà avete anche dietro all'estero va dei rapporti del Vaticano le iniziative che incidono stando al corso d'opera raccogliendo popolare trovano ricco qualunque veniva citata da voi rivela dei prezzi
La nostra linea di filiera certamente alta degna di considerazione questa considerazione si è trasferito agli enti nelle parole pronunciate dal Pontefice
è consolante un così ampio unanimità perché
Stipare tutto il Paese tutto rappresentato pre stupito è un fatto positivo e lo si può
Dotare tutto Elio centocinque sulla rivista
Dal Donato uno domanda
Disponibilità Corriere e profonda un messaggio che l'ha detto io e il punto diciamo così
Quelli
Conflitto che non si può andare al lavoro a tramutare costruito
Nello scontro latente aprire questo è il problema credo perché poi gli otto il pentito la proposta fatta nel come
Dopodiché
Prescrive io ripianare ostruzionistici drammatica
In maniera immediatamente facilmente riconoscibile ora
è stato scritto perché in questi contesti ha un po'tra il previsto incontro la drammaticità credo che il contenitore arrivare il dottor Piccoli solubile e poterlo dire prima del credito il problema delle sue
Oltretutto tutti un po'differenti livelli più pericolose dell'erario e così via talmente tutto usato della nostra situazione attuale che
Ritiene difficile dire come discorso ripeto
Per contro il territorio l'unanimità copia praticamente vuole rifiutare l'offerta di prima precise però debbo dire
Detto questo e proprio patto positivo a questa cosa è accaduto che su questo punto che avverto una un conflitto
Credo che anche questo aspetto vada vista la prova del fatto che certamente è stata detta con con riferimento specifico
Al al modo l'occasione ispirato trentuno tirare comprato quel documento è piuttosto indietro dalla presenza del maggioritario
Questo era
Mi pare anche qui c'è stato un principio di
Invitato questo punto che mi blocca tutto dico rimane sempre e questo mi pare ancora diciamo così
Piccolo impegno di confronto al problema del TUEL del del
Per il clima del mondo trentenni D.P.R. l'ipotesi di progetto e il peso degli umani piange sui servizi sociali
Con gli interventi le opinioni che abbiamo registrato
Subito dopo la conclusione della marcia tra quanti siamo riusciti
A trovare cioè appunto rispetto alla senatore Berto Terracini rispetto
A Gianni Baget Bozzo che sacerdote sapete
Era o ideologo
Si diceva della democrazia cristiana e comunque osservatore politico che scrive sui giornali sui settimanali di cui tutti sapete bene o male
Io credo che non si può prescindere
Dalla va dal valutare la manifestazione di oggi in sé
Come tale un grande successo un grande successo perché
Perché
Lì io ho detto nelle giornate che precedeva la marcia di oggi il Movimento per la pace
Se così si può definire
Perché è chiaro che il Movimento per la pace non è qualche cosa che va bene in tutte le situazioni a tutte le latitudini e con qualsiasi impostazione politica il Movimento per la pace viene storicamente da fallimenti
Viene sminuita fallimenti continui quando io leggo le miei le mie riviste antimilitarista degli altri similmente vedo spesso riportati in unicamente i manifesti che e non ci sono dei degli ed eleganti signori con la tuba in testa
All'inizio del secolo
Agitavano così questi cartelli con vedete coscritto sopra disarmo disarmo subito prima che ci sia la guerra disarmo generale di tutto il mondo ed era in cose si dicevano non solo il mille novecento
Otto dieci undici poi già le prime conferenze per il disarmo si tenevano nel secolo scorso
Tra un generale consenso ma evidentemente
Con che ha ben debole se non nulla capacità di incidenza sui grandi equilibri del potere sui grandi equilibri
Che allora ancora allora ancora non erano degli equilibri della militarizzazione del mondo ma erano quelli dettati dallo scontro
Tra alle tutt'altra gli Stati oggi sappiamo che gli equilibri corrono su altri canali su altri binari sappiamo qual è in questa tragica corsa
Verso lo sfruttamento del terzo mondo verso la fame in ruolo che svolgono i grandi potentati
Multinazionale
Ma dicevo rispetto a questo fallimento ed è un fallimento storico rispetto alla frustrazione sistemati che le grandi tele grandi e mobilitazioni per la pace hanno avuto negli anni nei decenni dicevo starei per dire nei secoli che ci precedono
Certamente una se confini certe fasi della seconda metà dell'Ottocento anche e comunque in tutto il nostro secolo
Dove possiamo rimandare ha un'esperienza di movimenti per la pace era l'esperienza probabilmente esperienza si riduceva essere frontista degli anni cinquanta quella che vedeva protagonisti comunisti e socialisti contro
In particolare lo slogan era contro la l'atomica contro la bomba atomica contro
Questa parte che potrà presentava diciamo la punta
Più clamorosa e più grave più totale direi dell'iceberg della corsa agli armamenti Eder nuovo riarmo che seguiva la seconda guerra mondiale
Era una campagna destinata sconfitta è una campagna che ha visto accompagnarsi la crescere del potenziale militare del blocco occidentale la competitività questo scatenata con il blocco sovietico con il blocco orientale
Da allora i movimenti per la pace e sono rimasti un monopolio degli Stati a un livello assai
Discutibile come succede dei Paesi dell'est dove esistono i movimenti per la pace ufficiali mentre io credo che
Qualche cosa di estremamente significativo rappresenti la Costituzione
Del comitato per la vita la pace il disagio con tutto che con tutti i limiti che ha necessariamente la presenza all'interno di un ordine di un ordine di un organismo informale poi sostanzialmente come questo di personali di personaggi e forze che hanno e rappresentano interessi anche di apertura diametralmente opposte perché
Perché se vogliamo fare è una considerazione che radicale ma che credo sia bello utilizzabile in questo senso questo momento
La politica radicale se sempre basata su questa constatazione rispetta anche nella diversità quel che è fondamentale nelle battaglie e non far battaglie declamatorio e quindi anche la diversità
Se ci si mette d'accordo sull'obiettivo preciso su un obiettivo specifico ecco
Forze che sono magari opposte o che lo sono esplicitamente opposte su larga o su larga parte sullo spettro complessivo delle loro iniziative possono però ritrovarsi
In concreto e possono produrre qualche cosa che faccio fare anche dei balzi in avanti all'umanità in senso di democrazia e in senso progressivo come dicevate facili
è chiaro cioè e se il Movimento per la vita la pace il disarmo fosse un movimento che si è costituito per reclamare l'indipendenza dei Paesi del terzo mondo per reclamare la cessazione lo sfruttamento della
Terzo Mondo ad opera delle multinazionali dei Paesi avanzati se fosse è nato per reclamare il disarmo mondiale sopra su tempi brevi o qualche cosa di analogo sarebbe come sono poi ridotte per i danni fatti e gruppuscoli l'annullate
Organizzazioni che un po'in tutto il mondo esiste un comitato per la vita la pace il disarmo ha un senso e un senso che può essere dirompente e che il grande successo popolare la manifestazione di oggi lascia trasparire
Perché è nato su un obiettivo specifico due per cento del bilancio dello Stato inadempimento quanto richiede l'ONU questo due per cento vada
Immediatamente una parte per salvare centinaia di migliaia di vite i bambini che altrimenti sono condannati alla morte un altro un per cento vada per progetti ed iniziative
Disegni gruppo per progetti ed iniziative che consentano in concreto di tenere in vita questi milioni di bambini una volta strappati alla morte
Questo è il senso
E il valore grandissimo su quali voglio richiamare quanti adesso ci ascoltano quanti mi ascoltano che all'iniziativa e secondo me questa è la speranza che noi abbiamo un comitato che non si basa sulla globalità del tutto
Che che poi di rimetta diventa il nulla diventa il niente diventano zero diventa la frustrazione definitiva ma che può invece cogliere successi grandissimo
E che oggi io credo ha compiuto un primo grande passione di mobilitazione popolare con i quindici mila romani che si sono alzati alle otto di mattina e non son partiti per il week-end Pasquale che hanno sacrificato anche l'unico giorno e poi quelli che son venuti a migliaia di risse era ieri notte fino alle quattro e mezzo del mattino avevi via
A Piazza di Spagna bene che hanno dato un segno concreto radicali larga parte certamente ma non solo e non tutti i radicali anzi c'erano largamente rappresentate io credo
Altre tendenze tutte sicuramente attenti ormai nei confronti
Del Partito Radicale diciotto il Partito Radicale rappresenta ma non necessariamente direi assolutamente non direttamente
Radicali in quanto tale ecco questa prima considerazione che voglio fare e dalla quale credo debba nascere non
In assoluto
Prescindendo poiché a Cuba cosa è successo a piazza San Pietro un grande motivo di speranza e e dal quale io vorrei far nascere in quanti insano ascoltando ora la volontà determinata e forte di continuare perché spazio possibilità
E io oltre che urgenza e necessità esistono per le iniziative di questo Comitato
Ancora e però che cosa ha detto Giovanni Paolo II Giovanni Paolo secondo me ha detto praticamente nulla a mio avviso
Ha detto cioè cose che
Solitamente il Papa dice nel momento in cui
Fa la sua omelia Pasquale nel momento in cui Falomi via della in una grande occasione in una grande scadenza della vita
La Chiesa cattolici
Ha detto poi peraltro delle cose io credo che
Comunque avrebbe dovuto dire nell'anno internazionale del fanciullo
Certamente c'è qualche cosa qualche spiraglio che noi possiamo cogliere Giovanni Paolo ha cambiato leggere sappiamo con lui
Ce lo dicono i giornali e lui è bizzarro nel senso che non non danno sta presso i protocolli a cerimonia
Giovanni Paolo ha cambiato alcune parole alcune espressioni
Anche abbastanza importante diciamo ma ovviamente mantenendosi in un contesto che
Definiva Terracini definiva misurato controllato e certamente e anche qualche cosa di più che cioè di meno
Che è misurato e controllato altri alcuni compagni hanno dato un accento
Molto negativo al fatto che Giovanni Paolo II abbia concluso il suo discorso addirittura salutando i rappresentanti
Delle forze armate presenti a piazza San Pietro ecco su questo diciamo io non mi scandalizzerei nel senso che è chiaro
Che Giovanni Paolo secondo come ha salutato altre delegazioni ha salutato anche militari incerto che lui non ma
Salutato non ha ha raccolto
La esplicitamente direttamente peraltro la nostra
Presenza di laici e di diversi rispetto
Ai cento centocinquanta mila non so fedeli e turisti che erano a piazza San Pietro pronto
Lavoratori buonasera sono
Tempi poi chiesto contributi
Ecco io credo che mi perdonerà anche il mio contributo non sia politica economica vorrei dire che non non è una piattaforma per la fiscalizzazione degli oneri miliardari
L'ente apparecchio qualche annotazione alla ratifica qualche annotazione che voglio formantica oppure montano affida il mio mi è consentito certo
Ecco per esempio così per ho incontrato pur con quello che come come si chiama per la pratica poi arriverà a breve tutto di tutto il territorio valutatori Arnoldo Farina pervicace
Che era ferma rimasti indietro ed appoggiata da spalletta del Po prescritti per ripeto con una mano andare al cuore riavvicinato l'ho preso atto che ho detto no e succede
E poi Commons qualità dei numeri ma voi non sapete che per lui voi radicali non saprete mai quello che avete fatto
Ecco che è stata una cosa che prima raddoppiato quella che era la gioia redatta farne compagni con i fiori in mano
Soltanto per inizi entro
Da terreni versanti tempo perché il Papa
Ha detto quello che ha detto tanto che cosa per trarre qualcosa di più riverso pretorio sottoscritta attestazione va
Bene
Era
Cosa che non riconoscersi ma francamente meriti e poi così non saprei che avverta dal che il Ministero che ho vissuto io personalmente in piazza San Pietro quando insieme con un preavviso trattenevamo per regolare il cartello che dice che
No ad opera di guerre
E io questa somma così
Di palloncini mentre sta collegando i termini utili al fratello arrivate detrarre poliziotto sempre uno profitto
E mi ha trattato il carter Carter dalle mani banalmente che io spero visto più io credo che lo fa ricadere attivismo ero spira per indietro la sua manica credo da territori extra Agostini
Fortuna vuole che in quel momento la telecamera aperte del TR due fosse puntato proprio verso preferisco due volte questa sera questo ruolo di palloncini colorati ritorno tutte le guerre e quell'altra cosa abbia fatto molto piacere che sia stata ripresa
Devo dire per la prima volta da chi li ho conosciuti e due e due non questo ultimo di pochi minuti fa quello delle
Le
Per tre quarti è stato veramente amplissimo molto fedele
Direi che come commenta d'attualità dei citati nel dare corpo e per la tutti
Certi simboli molto intelligenti di cose di questo ecco insomma l'ENEL che per me è stata una grande esterna grande proprio da tutti i fronti esiste
Per gli incontri che ho fatto per i frontalieri questo ed io consuntivo assolutamente positivo
Aggregarle entusiasmante eccetera forse solo la soletta visionaria
Ma questo è il mio piccolo contributo però grazie siamo
Pronto

Ciao reca
Buongiorno cogliere una buona buonanotte no va bene
E io voglio le porte perché che Santacroce proclamate demandata alle pubblicata in questo momento
Ne ho anche per non più
Volte di più facilitano l'Arpac interna grazie
Intende Garda io dicono accordarsi a fuoco perché si pronunci ecco
Primo incontro di effetto di favori pertanto decadano domenica che comunque
E per il futuro subito l'attività
Popoli insipido proprio per controllare il piombo
Non conta novantuno qualcuno che non voleva proprio contare le tante volte noi combattiamo con il tarlo dell'opposizione notoriamente negli anni
Però bisogna incredibile perché non vogliamo impegnare anche qualche errore non dobbiamo perdere tempo non ho capito proprio perché non è opportuno inserire
Vantiamo ottant'anni avere prevede il piano
Ancorandolo in perenne per ben due anni prima
Nel mentre l'onorevole Pepe a farlo ancora ARPAM stamani
Ha qualche problema anti lo accantoniamo
Il mio
Devo dire e un accordo
E quando la Emma parlata aveva Marianna spetta acquario

Per me errata un accordo mandava debito territorialmente
Ancora una volta entrati in più proprio perché e poi al tema spalmare le parti per verificare
Ma come ha ribadito per come appunto leva no prima meta frammentato
Va bene vedere
La metta in pericolo imprevedibili come capigruppo una personalità proprio parlare opera portarci euro in televisione
Voglio comunque anche gli altri
Quali difficoltà imponente
Ho almeno in parte per un impedimento è mutuato a coprire
O di grandi opere veramente
Scatta per organico che ancora non li nomino no non ci rendiamo conto di polemiche fra no sequestri per questo nuovo
Purtroppo mi chiamano non voluto perché pure al pubblico ecco perché non sono più propenso speranza comunque
Noi paghiamo
E io oggi
Teniamo conto del patrimonio umano che c'era scritto e corretta
Perché non l'hanno ancora per anni fa
Chiamata a Palermo dopo il primo giorno
Perché apre un'altra più completa
La parte più
Capacità
Interessanti
Perché no perché il contratto due ragazzi
Che ha voluto accogliere entra
Ti sei anche un po'assurda alta con questa musica anche un po'eccessiva andata nuovamente quando quantifica la mobilità
Che non abbiamo che comunque repertorio prevede condoni a firmare arranca Bulgaroni a dare un piccolo contributo tutto quello che è avvenuta poco tanto
E poi in Europa buona parte ultimo accenno perché lo devo proprio dire minori ognuno
Non sono tenuti spendere da una importanza no
Da tanto tempo taluni vicino a me nonché occorrevano conosciuti non ho parlato comunque più totale autonomia dalla minoranza
Se non perfetta sintetiche molto bene indicare
Qualcuno abbia capito e in altri termini aperto corna pertanto una branca forte e internazionali per niente
Ho detto ma correttamente parlanti oppure previste traguardo rispettato
Interetnico tanto quanto il problema in più virtuali ormai all'apertura preponderante né per qualche ora
E lo cambia perché poi ne parlerà uno yogurt rumoroso
Ecco una cattedra
Dicono un anno un contributo importante natura ometteva unità ugualmente tracollo incanalato quella tonnara
Ripeto
Questo questo questo accordo a questo fine preoccupano come si chiama da una profonda modifica il limite è veramente una realtà è veramente un parco produttivo in rapporto al proprio interno equipe non per produrre potrebbero
Mi permetta una prova perché prima
Pietro
E io l'ho ripetuto datavano che diventerà un ponte Puntarazzi abbastanza crimine era cara Emma Capote quando il pensiero della propria libertà probabilmente mi faccia capire
Andate avanti in primavera è data detenuti ma per quale motivo che noi dovremmo accogliere
A Mottola operanti in Danimarca sì
Ecco
Ricoperti
è opportuno di buone pratiche portano avanti farebbe ben do per approvata possono libere
Noi
Chiamiamo apportare un democratico il maltolto dove dopo dell uno art finirla muri la speranza
Ha facoltà veramente
Mettiamo a fare delle mamme Mehmet il privato Regolamento approvato prima spettava impedite riconvocherò decade prodotto finito il periodo pericolo dal Papa
Ma anche operativa e politica
Politica nonché poi assolutamente niente FIBE anche il Partito Radicale politica ma
Una prima rispetto molto al partito radicale Antonio anch'io però credo che
Ecco evidente peraltro rivela pubblica
Che permetterà di fare una grande contrabbando
Padre aprono aumenta il proprio figlio Priebke Pannella riprende tutti coloro che hanno trovato il più uno sapeva Cantobelli coloro che non è il punto è pertanto pannello di uno
Dato
Abbiano apporto quando come pervenire grazie Marco
Noi
Camber proprio poco parliamo un programma che comunque hanno pagato morbidi uno o due giorni anch'io sì ecco un appartamentino
Politica importante
Alcune perché proprio
Il primo amianto
Poi arriveremo a breve
Il proprio futuro da qualcuno e non precario cosa significasse perché un giornale o del Comitato per le opere nelle purtroppo
Pagato
L'azienda organica elettronico appelli Croccolo soccorso pur continuando che faranno
Radicale
Ecco la cavalcata un impegno importante un pochino cambiamento perché in questi anni grazie
Dobbiamo mamme per tutto quello che erano le loro parole sono importanti impegni infangato presentarlo significa
Ho capito ma con il proprietario amministrano o preferiscono
Vanno padroni del punto uno danno corrodono accomodare reclutare nano quindi che
Firmano lievemente differente la propria o animo comunque apprezzato a priori deve nelle attuali
Ritornando al discorso del Papa
Ma poi il comma sette anni
Ricordiamo Tajani
Inferiori fa paura ineliminabili del tempo perché è un punto eludeva darà ed è stato varia
E in cui era un io mi Kolaj emergono anche proprio anche in ambito privato al proprio di renderne dalla polla
Prendete una mano almeno
è
Portarlo avanti da parte dell'assicurato il terzo filone verso l'umanità
Non torniamo ad euro annui pretendere per l'economia in urbanistica
Presidente immediatamente poneva mai un'applicazione ma forse non si può orgoglioso popolato da portare nel tempo col tempo o perché in questo momento però
Ma amiche proprio perché campetto
Io opera nelle parole corretta appunto a parole
Che erano per voi in Europa effettuate da offrire
Diamo il tempo
Anche lui sia più armi comunque dobbiamo fare probabilmente ha ragione Luisa comunque innanzitutto benvenuta il Partito Radicale grazie
Va beh qua credo aspetta un attimo niente è un'interferenza Luisa ma è proprio
Prete questi mancati fibre in quelle più attento
Ritengo che
Che io riterrei knock-out quote accordo fatta
Volevo dire adesso che non è Francesco su Marco vendite così come l'interferenza distribuzione diretta di Francesco
Qui Rollo yes molto d'accordo con te
è e qui dico un'altra cosa quando questo ispettore volevo appunto all'ospedale che pur non e potrebbe farlo mi preme che riapre il primo l'aveva
Per carità da Luiuz devono più
E io non l'ha voluto chiudere a novanta mila ma dico io lo dicono che praticamente insomma
Allega pagata bene perché stupirebbe firmi appena permanentemente appurato aperto anche gli altri no riprenda derivanti allarmanti dentro e quindi non è una cosa che però non è all'origine
Dunque per decreto versati alla volta taroccamento manifestazione fatta sperimenta principi
Ma proprio
Mi pare non so perché ma anche grandi opere
Roma laghetto no che vede veramente Bertollo altrove quando lui che è quello adattabilità
E però sapevo e carovita da sola
Perché io ma poco dopo lunghi giorni ma visto che permettano ai parchi entrambe le spoglie panche prevedeva da e Pamela tendiamo a vietare i precari eravamo veramente veramente in tanti è veramente
Ovino
Perché mentre mai camminavamo vivono entravano ad aumentare ad aver niente proclami video Adriano non appaiono problematiche votavamo
Obiettivo veramente all'opinione pubblica ha vinto questa minoranza
Laras costoso io davvero ne ha facoltà il proprio no sarei
Compiono memorabili nei particolari
Ha ripetuto ciò tra
Ecco volevo dire che anch'io son d'accordo forse queste un po'inglese
Guardo con Francesco penso
Cioè l'intervento del papà
E tratto quelli di voi che ne hanno risentito da una parte che non è solo non è tutta la parte che ci riguarda tra l'altro che ne ha risentito stasera la radio probabilmente risentendo alla radio
Già aveva un accento diverso di come l'abbiamo vissuta stando lì in piazza di quelle parole che lei ha pronunciato
Ma volevo dire son due cose a terra
Ed è la prima
E che nel testo che era stato distribuito ai giornalisti non so se tu che sei dirlo confronto corretto mi pare piuttosto importante perché sicuramente martedì vedremo diversi giornali sottolinearlo
Il tetto esibite giornalisti non c'erano né
La esplicita affermazione del diritto ad essere nutriti diciamo e tutelati sin dall'inizio dell'esistenza e chiaramente non era un richiamo alloggi dote quale vita intrauterina
Perché non c'era il diritto Sindaco Mucci pigmento eccetera ma come spesso punto viene detto in questi casi
Ed era proprio in relazione alla fame
No al diritto ad avere il minimo necessario per vivere
Questo poi quando lo leggeremo leggerete il messaggio e che il Papa abbia inserito
Questa frase questa proposizione che non era prevista e poi più nulla abbia inserito la parola fame che non c'era nel suo testo
Può anche essere se volete tecnicamente
Qualcosa di
Di ben voluto di ben stabilito tutte queste stesse parole erano già scritta nel testo iniziale avrebbero avuto almeno rilievo
Perché era il testo ufficiale il testo non è sicuramente scritto dal Papa se vogliamo mentre queste parole sicuramente devono essere devono essere
Intese come
Dovute qualcosa di sopraggiunto e l'unica cosa sopraggiunto era indubbiamente la nostra presenza
Così quando poi nel saluto
E questo mi ha fatto riflettere diciamo vaticanista oggi
Mi può eletto ha tutto il tutto il popolo di Roma
Non dimentichiamo che nel suo saluto finale questo non c'era nel testo del saluto non dimentichiamo le amo molto insistito che oggi era il popolo di Roma con la testa al suo Sindaco poi c'è il vicesindaco Benzoni come al solito non so se abbiamo
Ha stabilito che fra i comunisti ed ancor col comunismo e certi momenti commettere cinema chiarito ombre Trombadori
E invece comportamento dell'unità del partito comunista doveva essere ossequio ente questo secondo per cui dopo avere annunciato seduto sia stata fermata fatto vedere però mi pare anche questo è importante e la iterazione a tutto tutto tutto il popolo di Roma
E il popolo di Roma oggi un po'per i giornali eccetera eravamo noi
Il Po non il popolo dei credenti con il popolo di Dio ma il popolo di Roma
E quindi questo anche militare debba essere notato permetterà notato ma quello che mi pare comunque punto estremamente importante è stato quell'intervento di padre Concetti aventi
Perché è stato fatto in polemica indiretta ma durissima in sconfessione degli iscritti dell'avvenire
Il giornale cattolico e fino alla vigilia invece aveva ironizzato in modo sarcastico che tanta parte ancora oggi con un panel di interventi mostra
Non era del tutto felice in fondo di questa bene dizione diventerà dire bene de La Sette e dire che era venuto appunto dal padre Concetti sull'Osservatore romano però ecco quello che mi pare
Che si debba sottolineare in questo non d'accordo con Francesco che non sono d'accordo su un la stragrande maggioranza non solo con Marco come cristiani coloro che hanno virtù vissuto già esistenza al mente questa giornata come straordinaria come ordinarie
Cioè questo fatto da sottolineare che io non credo che ci siano precedenti
In questi trent'anni
Di
Una iniziativa quale che sia prese da chicchessia livello il più prestigioso che contemporaneamente abbia visto impegnato in modo straordinario
Il presidente il Capo dello Stato il Presidente della Repubblica
Con un messaggio perché potevamo firmare nove non potenti
Con un messaggio ultimativo e questo dovremmo saperlo usare fino in fondo e come si è appunto il Pertini si lanciasse un messaggio io non voglio essere il guardiano di uno Stato
Che complice queste cose
Indirizza c'erano i questo messaggio è appunto Pertini che esce dal palazzo perché se no diventa pazzo ma ci dice anche no e dobbiamo saperlo
E quindi andiamo c'è da prendere martedì il testo integrale di questo mese
Per ripeterlo appunto in tutte le occasioni per farne Corte ciclo stilarlo per portarlo delle sezioni in altri partiti il che dopo il PLIS presidente la Repubblica il capo del Governo
Con questa riapertura formale
Dei due Palazzi chiusi
Con questo ritorno nella sede delle loro funzioni dell'uno e dell'altro
Con il messaggio di Ingrao che un messaggio di ripensamento ideologico esplicito
E qualcosa che non ha detto nel Congresso del suo partito ma sembra proprio una Giunta mi pare al suo intervento è composto scritto ma anche questo evidentemente determinato da questa nostra iniziativa e poi dico nello stesso giorno
Questo segnale evidente di ricevuto che viene perfino dal tolte
Ecco allora che cosa io credo serenamente di poter dire che altri duemila stazioni non violente la nostra determinazione le nostre politica ecco lo sottolineo sottolineo che dal primo giorno detto che il nostro
Problema era quello di ricondurre nella politica e tutto quello che era stato tenuto ad arte per motivi politici al di fuori della politica nel campo delle buone intenzioni delle proclamazioni dell'assistenza
Lo scrittore per tutto il tetto è stato confermato da taglio radicale a tutti noi
Noi chiediamo appunto che si prende coscienza
Che questa assassinio e politico
Che i quattrocento mila miliardi di lire al posto diciamo tolte sottratte con la violenza
Al diritto alla vita alle bocche di queste persone sono o un portato politico
E noi con questa marcia abbiamo fatto sei chilometri in più degli almeno settecento ottocento che abbiamo realmente percorso a piedi con questi slogan
Io ricorderò qui che la mia centosessantotto
Al mila centosettantatré per sei anni
Abbiamo fatto sei marce
Reali effettive da Milano a vicenza duecentocinquanta chilometri ogni volta fate i conti ecco solamente quindi in questa sede ma c'erano
Mi pare il punto mille cinquecento chilometri più le altre che abbiamo fatto in Venezia Giulia vogliate abbiamo fatto in Sardegna quelle che abbiamo fatto in grado
In Francia
E e quindi sono migliaia di chilometri nei quali appunto già allora confrontavamo le spese per gli armamenti e le spese le conseguenze contro la vita appunto di queste spese per gli armamenti e quindi una lunga marcia che sta crescendo
E la lunga marcia forse di una o ma spero che non sia
Lo stesso tipo di marcia è quella che poi muore e viene assassinata nel momento in cui si illude di potere salvare se stesse e i suoi obiettivi sulle speranze rilevanti venendo potere dopo Bergamo
Fervente con tutti i piedi sanguinanti
Facevamo allora la media reale di ventotto trentadue chilometri al giorno
Ed ho avuto perfino una scissione ramo cinquantaquattro restammo trentasei tra opera abbandonare col primo anno che lo Stato in cui arrivo Roberto Cicciomessere alla marcia rilevano dei compagni
Che fino allora non erano mai venuti
E allora ecco pensando alle dieci quindici mila persone ma soprattutto pensando a
Al fatto che oggi tutti i giornali
Davano titoli a queste iniziative a queste dieci quindici mila persone il fatto che da cinquantaquattro mila da cinquantaquattro si arriva da quindici mila il fatto che persone di quindici mila quante volte erano state trenta mila in giro per Roma di persone
Il Capo dello Stato il capo del Governo ecco proprio per questi rami di ulivo
Si erano mossi avevo parlato Ingrao da comunista e più che la Presidente della casa
Lo ha fatto ecco io credo che Marco quando dice che oggi
C'è stato qualcosa di straordinario e quando noi insistiamo che l'unità sui valori che è una politica
E contrapponiamo questo unità sui valori
All'unità delle ammucchiate delle strategie e l'ho fatto anche nel programma dell'UNICEF l'altro giorno la televisione
Ma se nei prossimi dieci giorni non diamo ulteriori sbocco politico ulteriori mobilitazioni
Se non facciamo letteralmente tesoro
E di Pertini e del Papa e di Andreotti di noi stessi se noi non facciamo tesoro di nome delle nostre idee di quest'altra speranza di questa idea forte di questo valore unificante comunisti che i cattolici socialisti tutti donne e uomini
Ragazzi tutte le età
Oggi era bellissimo vedere
Il figlio di due anni
Del disoccupato napoletano Mimmo Pinto entrare che vanno in delegazione nei palazzi del crinale dormivo il bambino imbraccia il magari rimborsate un certo modo stabilizzando pura sua mamma napoletana
La sua infanzia oltre che
Probabilmente alla sua crescita alla nostra crescita comune ma era molto bello il vecchio Pertini
L'ottantatré enne Terracini
Bambino di
Mimmo di due anni ricevuti assieme
Da terzi piccolo Scalfari che fino a quel mesi fa sembrava
Non è prescritto nemmeno l'esistenza ed altre cose delle nostre idee oggi
Dato un contributo
Ecco fare tesoro significa adesso cominciare scrive due per cento
Bisogna lanciare questo questo emblema qua accanto al sole due per cento poche cose bisognerà spiegarlo troppo
Ma bisogna scrivere da per tutto adesso francobolli due per cento andare via Berlinguer rendere nelle sezioni due per cento
La prossima tappa esigere che il due per cento se inserite nei programmi elettorali di tutti i partiti altrimenti diventerà l'emblema della campagna elettorale per il radicale nessuno si potrà rimproverare
Se metteremo al primo punto della campagna di un partito
L'emblema del due per cento cioè delle somme
Necessarie per avviare la speranza armata di capacità di realizzazione quest'anno per salvare questa
Credo quindi propongo due per cento motivare all'inizio che cosa vuol dire
Non spieghiamolo due per cento scriviamolo ecco i compagni nelle scuole scrigno
Da per tutto il due per cento
Mi cessi due per cento
Ne treni due per cento per le strade due per cento sui giornali e due per cento si faceva piccoli annunci due per cento
Ci vogliono gli emblemi chiari e il due per cento voi sapete quello del Comitato per la vita
Il disarmo e la pace
Chiede come versamento e come impegno al prossimo Parlamento per le prossime per le prime i primi giorni stessi della legislazione legislatori
E l'altro dobbiamo chiedere e ottenere da questo Governo e quindi questo problema i nostri compagni parlamentare che se le Camere sono sciolte ma di tutti noi
E che chieda solennemente a valutare
Di dare al Governo italiano e tutti i Governi un progetto di soluzione
Per la
Contrazione del numero dei morti
Dei prossimi mesi rigori già così ci siamo molto umili perché in realtà luglio-agosto il pozzo di quando scatta se questa nostra
Ipotesi di
Di salvezza sarebbero già morte quindici milioni di persone e ne resterebbero quindi attendiamo meno della metà saldare quindi non ci potranno farebbe
Facesse abbiamo milioni in autunno
Cioè potranno salvare c'è migliori d'inverno
La prossima primavera potrebbe essere la prima vera della salvezza di decine di milioni e dieci persone
Questa è una politica
E l'arrivo di civile e grazie a Marco Grazia Luisa che mi pare che ci diceva chiaramente verso estrazione cattolica
Grazie a voi
E e devo dire al compagno severo
Che prima telefonavano ricordo il nome ma non ci capisce più niente chiedere Giulio cedere non ci siamo sinistra cioè ma
Sia di sinistra seria punto
Si riesce a guadagnare la propria posizione senza mutare
I voti di coloro
Che invece pensavano che dalla destra che potevano venire loro speranze delle riduzioni d'origine
Una sinistra che cerca di voti di sinistra sinistra settario e cioè che innanzitutto di togliere le altre sinistre solevo
Guardate lo squallido
Veramente squallido penosa testimonianze di se stessa che sta avendo in questi giorni i giornali gruppo ettari come il manifesto che vuole apparire degno e la sinistra
I giornali pieni di
Acrimonia questa mattina il manifesto diventa quasi anticlericale
Perché le manifesto che ha fatto disprezzo contro questi tentativi plebei che noi stiamo realizzando di unità rispetto a quelle ideologiche che lo cercò di costruire
è un uomo intelligente marittima
Nella sua perizia borghese e della sua chiusura del suo stupidità borghese di classe come Luigi Pintor intelligenti affascinante
Ranci ridava nelle pagelle addestriamo anche diceva che comunque i radicali non erano di sinistra e questo perché tu manifesta stamattina da sinistra
Delle me lesse
Appunto in un editoriale denunciava appunto questa ammucchiata e questa confusione che noi saremmo facendo
Questi sono gli epigoni sono alla fine sono i residuati bellici nella guerra persa dal socialismo scientifico in questi quaranta
Ormai sono gli Almirante del fascino dell'antifascismo
Diciamo purtroppo le bellezze ma soprattutto che in teoria il manifesto e questi altri purtroppo stanno all'antifascismo restano le nostre grandi speranze socialiste come Almirante stracciarci
Solo dei residuati bellici di una
Di una guerra persa in questi trent'anni
Ecco certo quindi
Oggi abbiamo avuto di nuovo un pentolone nell'essere all'opposizione
è talmente tanto di fare della demagogia contro di noi ma per ogni felicità e di una Luisa
O di un Marco
Per ogni felicità di tutti i cattolici che ci hanno incontrati e che ci siamo chiesti questa mattina se loro erano lì
In realtà con noi o con gli altri
Ecco credo che questo c'è stata una grossa giornate ma lo dicevo ad una condizione
E che invece può fare tesoro politico politicamente
Di quello che abbiamo cioè non dilapidare i nostri talenti
I talenti acquistati tale anche ci sono trasmessi metterle a frutto o anche al limite
Ecco sapere che continuando a coltivare magari
Ad apparente detrazione da altri impegni militari anche continuando a coltivare questo campo della speranza della salvezza delle vite una cosa così plebea anche quel tipo di poco ideologica Rossana Rossanda Luigi Pintor quando manca la loro vita
Cioè l'occupare di salvare vite
Proprio come dei tecnici all'Area di far quadrare il cerchio lei ideologia e della loro cultura
Ecco dico nel nostro plebeo e che assiste
Prego trazione materiale materialista di salvare le vite proprio dobbiamo insistere dobbiamo chiedere però da questo punto la chiarezza di sapere che in politica lo sbocco politico deve sempre essere preciso limitato al due per cento
E una campagna in questi giorni durissima durissima nelle sezioni comuniste nei confronti del sindacato
Perché si arrivi ad evitare che il trenta aprile Partito Radicale debba avere da solo al primo punto questi due punti programmatici il due per cento l'intervento straordinario
Dell'ONU io credo che andrò di credo dalle ore dall'agenda in qualche modo
Continueremo questa azione anche di bombardamento e vertici anche personalmente
Ma per scongiurare appunto l'ipotesi catastrofica per gli altri non solo di riprenderci eccepire nel digiuno come così contro impegnato a fare serie non ci sono questi Brusco che i politici ma che il Partito Radicale usi
Sua sorella meter televisiva quasi tutta quanta di campagna elettorale su queste cose su queste cose chiedendo un referendum chiedendo la gente di votare lezioni
Sì o no
La saggezza della lite e questo modo di essere di classe e di essere di sinistra di essere cristiani ecco dobbiamo scongiurare
Dobbiamo glieli siete dei pazzi
Non dovete lasciarci quest'arma non dovete lasciarci questa prospettiva vogliamo invece siamo tutti uniti vogliamo che Pertini registri il ventotto aprile l'impegno di tutti i segretari di partiti a far proprio queste richieste del Comitato non dettaglio radicale
Se la diventeranno dal primo maggio
E dico il primo maggio
Prossimo appuntamento a Roma compagne e compagni non so se per il Comitato ma certo per tutti quelli che erano presenti oggi il primo maggio altro giorno di festa dei fiori
Ecco ditelo telefonate
Il primo maggio
Manifestazione al centro di nuovo credo a Roma o altrove con i fiori il primo maggio
Ecco una grande manifestazione e socialista e cristiane e laiche
Dopo il ventotto aprile che non sia l'inizio della campagna elettorale del Partito Radicale
Che si è l'inizio della campagna elettorale di tutti quindi il primo maggio mattina non fate altri programmi il primo maggio mattina da Porta Pia di nuovo come oggi
è un giorno bello
Io spero che sia un giorno nel quale
Però ammetteremo solo
Quei partiti che il primo maggio
Avranno con dichiarazioni ufficiali dei loro segretari nazionali
Accettate le due proposte del Comitato
All'inizio della prossima legislatura il primo la prima legge che si voterà legge diverso è il bilancio veri il due per cento
E i segretari dei partiti saranno recati a presentare pubblica per comunicargli questo
E che avranno chiesto formalmente al Presidente del Consiglio di avanzare una richiesta all'allora
Ecco
Se vogliamo ripetere moltiplicando lo abbiamo fatto oggi teme di speranze di unità progresso rilascio
La parola a Francesco il filo diretto
Ma era per questo che volevo dire qualcosa son venuto frutto di lì che dobbiamo essere felici non dovevamo essere frustrati con un po'lo eravamo perché chissà cosa ci aspettavamo di sentire
Cosa spettava
Aspettavo che parta Giovanni Paolo fosse
Balzo
Per certuni non gliene Neri era incarnato trovaste un Turati io un legni più giovane o Pertini che faceva un comizio era dualità che faccia da solo come li
Beneficio
Era importante che abbiamo tenuto
E quindi con questo appuntamento ma badate questa volta non avremo aiuti dello Stato
Non avremo aiuti la televisione allora ecco che cosa chiede fin da adesso di preavvisare tutti che quel giorno di festa il primo maggio si raddoppia
Il primo maggio alle otto di mattina e magari però il primo maggio siccome sarà un'altra cosa magari con una bella banda jazz
Personalmente sono datato chiederemo alla memoria Segesta bande ecco di essere alla testa del nostro corteo è poi degli altri altre bande all'interno di questo corte
C'erano ancora le scuole in quel periodo
Diciamo e allora chiedo che nelle scuole nelle classi ci si muova adesso per preparare questo primo maggio un Primo Maggio socialista e i Cristiano Democratico dichiarasse internazionalista tutto centrato su questo
E con queste parole pronunciate da Marco Pannella Radio Radicale alle quindici aprile a settantanove a commento di quanto accaduto durante la marcia di Pasqua
Contro se mi è parso nel mondo e anche dell'intervento di Giovanni Paolo II in piazza San Pietro concludiamo qui questo spazio di informazione di riflessione realizzato con documenti d'archivio