23 APR 2012
intervista

"Il calciatore suicidato" (Kaos Edizioni), intervista del 29 gennaio 2002 a Carlo Petrini sulla misteriosa morte del centrocampista del Cosenza Donato Bergamini

SERVIZIO | di Lanfranco Palazzolo - RADIO - 10:45 Durata: 38 min 20 sec
Scheda a cura di Fabio Arena
Player
Radio Radicale si era occupata dieci anni fa della scomparsa di Donato Bergamini, centrocampista del Cosenza morto in circostanze misteriose il 18 novembre del 1989 sulla strada statale jonica nei pressi di Roseto Capo Spulico.

L'ipotesi del suicidio di Bergamini, che allorà fu l'unica ad essere presa in considerazione dalla magistratura, non è mai stata ritenuta valida dai parenti della vittima.

La tesi degli inquirenti fu che Bergamini si era buttato sotto un camion.

Lo scorso 22 febbraio, i RIS di Messina hanno depositato, presso la procura di Castrovillari, una perizia secondo la quale
Bergamini era già morto quando fu investito e che il suo corpo fu terribilmente mutilato.

Ecco cosa ci disse Carlo Petrini al momento della pubblicazione del libro della Kaos.

Ricordiamo che Carlo Petrini è deceduto lo scorso 16 aprile a causa di una lunga malattia.

leggi tutto

riduci