22 AGO 2012
intervista

Intervista a Vittorio Zambardino sul fenomeno del gruppo Rock delle Pussy Riot e sulla sua incidenza mediatica sul WEB

INTERVISTA | di Dino Marafioti - RADIO - 11:57 Durata: 22 min 34 sec
Scheda a cura di Enrica Izzo
Player
Pussy Riot è un collettivo punk rock russo, femminista e politicamente impegnato che agisce sotto rigoroso anonimato.

Nel mese di marzo 2012, tre donne del gruppo sono state arrestate con l'accusa di "teppismo e istigazione all'odio religioso" per aver messo in scena, nella Cattedrale di Cristo Salvatore, un'esibizione non autorizzata contro Putin.

Nell'intervista si parla anche dell'utilizzo della rete in Cina ed in Russia (definita un "totalitarismo mediatico"); del controllo su internet esercitato dai rispettivi regimi e dell'influenza del WEB sui giovani che hanno animato le primavere
arabe.

leggi tutto

riduci