12 OTT 2012
intervista

Russia-Iraq: un contratto di 4,2 miliardi di dollari per forniture di armi. Intervista a Cristina Giuliano

INTERVISTA | di Ada Pagliarulo - RADIO - 14:43 Durata: 10 min 49 sec
Scheda a cura di Alessio Grazioli
Player
La visita a Mosca del premier iracheno Al Maliki e la sigla di un contratto di 4,2 miliardi di dollare in forniture di armamenti russi.

Cosa offre in cambio l'Iraq.

Le mire dell'azienda petrolifera Lukoil sui giacimenti iracheni.

Al Maliki sottolinea che sulla crisi siriana Iraq e Russia hanno vedute molto simili.

"Russia-Iraq: un contratto di 4,2 miliardi di dollari per forniture di armi. Intervista a Cristina Giuliano" realizzata da Ada Pagliarulo con Cristina Giuliano (corrispondente da Mosca dell'Agenzia TM News).

L'intervista è stata registrata venerdì 12 ottobre 2012 alle ore 14:43.

Nel
corso dell'intervista sono stati discussi i seguenti temi: Aerei, Al Maliki, Armi, Economia, Energia, Esportazione, Esteri, Geopolitica, Iraq, Lukoil, Medio Oriente, Petrolio, Russia, Siria, Tecnologia, Turchia.

La registrazione audio ha una durata di 10 minuti.

leggi tutto

riduci