17 OTT 2012
intervista

Anagrafe pubblica degli eletti mai attuata a Ferrara: intervista a Mario Zamorani

INTERVISTA | di Ada Pagliarulo - RADIO - 12:19 Durata: 10 min 35 sec
Scheda a cura di Alessio Grazioli
Player
Nel 2009 una delibera approvata all'unanimità impegnava il Comune di Ferrara ad introdurre l'anagrafe pubblica degli eletti e la pubblicizzazione degli atti.

A distanza di tre anni e mezzo, nulla è accaduto, malgrado ripetute sollecitazioni al sindaco Tiziano Tagliani (Pd).

Disinteressato anche il consigliere Valentino Tavolazzi, ex-grillino espulso dal leader del Movimento 5 stelle.

La decisione dei radicali di Ferrara di presentare un esposto contro l'amministrazione comunale, che accusano di omissione di atti d'ufficio.

"Anagrafe pubblica degli eletti mai attuata a Ferrara: intervista a
Mario Zamorani" realizzata da Ada Pagliarulo con Mario Zamorani (presidente dell'Associazione Radicale Ferrara, Radicali Italiani).

L'intervista è stata registrata mercoledì 17 ottobre 2012 alle ore 12:19.

Nel corso dell'intervista sono stati trattati i seguenti temi: Anagrafe Degli Eletti, Comuni, Ferrara, Giustizia, Internet, Politica, Radicali Italiani.

La registrazione audio ha una durata di 10 minuti.

leggi tutto

riduci