20 NOV 2012
intervista

La politica estera della Turchia di fronte alle crisi attuali. Intervista a Nathalie Tocci, vicedirettore dell'Istituto Affaro Internazionali.

INTERVISTA | di Roberto Spagnoli - RADIO - 15:00 Durata: 17 min 15 sec
Scheda a cura di Guido Mesiti
Player
La dottrina della "profondità strategica" elaborata dal ministro degli Esteri turco, Ahmet Davutoglu, si è trovata a fare i conti con i cambiamenti internazionali degli ultimi due anni.

La politica estera del governo di Recep Tayyip Erdogan, riassunta nello slogan "zero problemi con i vicini", viene messa alla prova dalle primavere arabe, dalla crisi siriana (a cui si lega la questione curda) e dal riesplodere del conflitto israelo-palestinese in Medio Oriente.

Accanto, ma anche fortemente legati a tutto questo, il ristabilimento dei legami con Washington e la seria crisi del processo di
adesione all'Unione Europea.

leggi tutto

riduci