13 DIC 2012
dibattiti

Diritti umani e politiche estere, tra principi e realpolitik

Player
Al centro dei lavori la ridefinizione dei rapporti tra le Nazioni, che con il progressivo trasferimento di prerogative e poteri alle istituzioni sovranazionali, impone una riflessione profonda sul rapporto esistente tra diritti umani, politiche estere e impegno per la pace.

Convegno "Diritti umani e politiche estere, tra principi e realpolitik", registrato a Torino giovedì 13 dicembre 2012 alle ore 09:22.

L'evento è stato organizzato da Camera dei Deputati e Commissione politica del Consiglio d'Europa e Commissione straordinaria per la tutela e la promozione dei diritti umani del Senato
della Repubblica.

Sono intervenuti: Pietro Marcenaro (senatore, Partito Democratico), Piero Fassino (sindaco di Torino, Partito Democratico), Jean Claude Mignon (presidente della PACE (Assemblea Parlamentare del Consiglio d'Europa)), Gabriella Battaini Dragoni (vice segretario generale del Consiglio d'Europa), Luigi Vitali (presidente della Delegazione Italiana presso l'Assemblea del Consiglio d'Europa), Elsa Fornero (ministro del Lavoro e delle Politiche sociali), Lamberto Dini (senatore, Popolo della Libertà), Stavros Lambrinidis (rappresentante speciale dell'Unione Europea per i Diritti Umani, Alleanza Progressista dei Socialisti e Democratici), Vladimir Lukin (ombudsman della Federazione Russa), Gianni Magazzeni (coordinatore delle National Institution Unit dell'OHCHR), Diego Brasioli (presidente del Comitato Interministeriale per i Diritti Umani), Paolo Dall'Oglio (missionario gesuita e fondatore della Comunità monastica di Deir Mar Musa al-Habachi in Siria), Nicolas Beger (direttore Amnesty International European Institutions Office, Bruxelles), Pietro Marcenaro (presidente Commissione diritti Umani del Senato italiano), Konstantin Dolgov (rappresentante speciale del Ministero degli Affari Esteri della Federazione Russa), Sofoclis Fittis (presidente della Commissione Diritti Umani e Pari Opportunità di Cipro), Qais Khader (deputato, Palestina), Mohamed Yatim (deputato, Parlamento del Marocco), Oded Ben Hur (ambasciatore di Israele presso le Organizzazioni Internazionali), Elouafy (deputata, Marocco), Karim Ghellab (presidente della Camera dei Rappresentanti del Marocco), Amaral, Khaled Fouad Allam (professore), Luca Volontè (deputato, Unione dei Democratici Cristiani e dei Democratici di Centro), Mohamed Yatim (deputato, parlamento Marocco), Mevlut Cavusoglu (deputato, Turchia), Ankouri (parlamentare, Marocco), Pasquier, Josette Durrieu (vice presidente commiss. affari esteri, Francia), Mohammed Mehdi Bensaid (deputato, Marocco), Jacques Legendre (deputato, Francia), Tuur Elzinga (deputato, Olanda), Dirk Van Der Maelen (deputato, Belgio).

Sono stati discussi i seguenti argomenti: Abu Mazen, Africa, Amnesty International, Arabi, Asia, Bielorussia, Comuni, Consiglio D'europa, Cooperazione, Corte Europea Dei Diritti Dell'uomo, Crisi, Cristianesimo, Cultura, Democrazia, Diritti Civili, Diritti Sociali, Diritti Umani, Diritto, Discriminazione, Donna, Economia, Egitto, Esteri, Europa, Fascismo, Globalizzazione, Governo, Guerra, Hamas, Il Cairo, Integralismo, Integrazione, Islam, Israele, Istituzioni, Italia, Laicita', Marocco, Medio Oriente, Mediterraneo, Minoranze, Multiculturalismo, Nazismo, Omosessualita', Ong, Onu, Palestina, Palestinesi, Pari Opportunita', Partiti, Politica, Religione, Russia, Sessualita', Siria, Societa', Stato, Storia, Terzo Mondo, Torino, Totalitarismo, Ue, Urss, Usa, Violenza.

La registrazione audio di questo convegno ha una durata di 5 ore e 57 minuti.

leggi tutto

riduci