30GEN2013
rubriche

Radiomigrante - osservatorio sul fenomeno dell'immigrazione

RUBRICA | di Andrea Billau RADIO - 18:21. Durata: 36 min 28 sec

Player
Trasmissione a cura di Andrea Billau e Shukri Said.

Puntata di "Radiomigrante - osservatorio sul fenomeno dell'immigrazione" di mercoledì 30 gennaio 2013 , condotta da Andrea Billau che in questa puntata ha ospitato Shukri Said (segretaria dell'Associazione Migrare).

Sono stati discussi i seguenti argomenti: Immigrazione, Integrazione, Interni, Mass Media, Ministeri, Nomadi, Politica, Razzismo, Societa'.

La registrazione audio di questa puntata ha una durata di 36 minuti.
18:21

Scheda a cura di

Valentina Pietrosanti
Visualizza la trascrizione automatica Nascondi la trascrizione automatica

Buongiorno agli ascoltatori di Radio Radicale benvenuti alla nuova puntata di radio migrante in collegamento telefonico come di consueto Shukri Said dell'auto però
E iniziamo questa
Nostra trasmissione con una buona notizia che prendiamo dai immigrazione oggi
Il Dipartimento degli affari territoriali del Ministero dell'interno
Ha emanato una circolare con la quale fornisce l'interpretazione delle disposizioni contenute nella legge
Del novanta quale la legge novantaquattro del due mila nove
Lo chiede prevedono le facoltà per i Comuni di effettuare verifiche e controlli sulle condizioni igienico-sanitarie dell'abitazione in sede di richiesta di iscrizione o di variazione anagrafica
Il ministero adeguando sia un parere fornito dal Consiglio di Stato ricorda in primo luogo che l'iscrizione anagrafica nei registri della popolazione residente costituisce un diritto è un dovere
Di ogni cittadino italiano e straniero regolarmente soggiornante
Per cui la mancanza di requisiti igienico sanitari non preclude in linea di principio la fissazione della residenza anagrafica il luogo idoneo la verifica
Delle condizioni igienico-sanitarie inoltre non costituisce un obbligo ma una facoltà legata all'esigenza di controlli reali effettivi tali comunque da non appesantire il procedimento e cagionare ritardi nell'iscrizione
Una facoltà che deve essere esercitata senza alcuna discriminazione tra cittadini italiani appartenente all'Unione europea e stranieri regolarmente soggiornanti il Consiglio di Stato inoltre ricorda che l'eventuale rigetto della domanda di iscrizione anagrafica
Va sempre valutata con estrema prudenza essendo produttiva di danni risarcibili ecco questa è una decisore importante perché come dire risolverebbe poi bisogna vedere se verrà applicata però insomma e importante risolverebbe la famosa questione per cui per esempio molti rom non riescono la maggior parte a iscriversi per esempio nel nelle graduatorie per le case popolari perché non hanno un'iscrizione all'Anagrafe non sono residenti perché appunto privare di l'ha rifiutato a chi non aveva
Un luogo decente dove vivere questa iscrizione è così a anche per i senza casa che non a caso dovevano molto spesso erano iscritti da associazioni di volontariato
Presso la loro sede ecco questo quindi è una notizia buona
Però come dire le notizie reali sul campo di quello che continua a succedere nel nostro Paese a chi è più povero e anche a chi è immigrato e povero quindi subisce una doppia discriminazione sono quelle che per esempio troviamo
Su Repubblica di martedì ventinove gennaio
Di ieri un articolo di Rory cappelli e Lorenzo d'albergo clochard morti nel tunnel la pista della vendetta
è una storia che ancora molti tratti oscuri quella della morte dei due somali nel sottopasso di Corso Italia a pochi metri da via Veneto secondo una prima verifica medico-legale sarebbero morti asfissiati altri accertamenti tuttavia
Saranno eseguiti nei prossimi giorni e forse ci saranno le sorprese
Intanto il PM Alberto
Galanti procede per omicidio colposo solo prassi spiega
Non necessariamente perciò dietro questa decisione ci sarebbero contorni inquietanti sarebbe soltanto a significare che le cose da chiarire ci sono e che se venisse stabilito nero su bianco che si tratta di un incidente
La vicenda finirebbe archiviate le risposte non ci sarebbero mai lasciando aperte delle porte che invece si vuol ben chiuse
La storia quindi non ancora contorni precisi era notte tra sabato e domenica
Nel sottopasso di Corso Italia in uscita di emergenza trovano rifugio
Due somali luogo è famoso per i senza tetto e anche l'autorità né a conoscenza grazie inchieste giornalistiche e denunce varie i due somali e sono parcheggiatori abusivi si racconta
E per ripararsi dal freddo accendono falò con cartoni giornali carta raccolta quella in un attimo divampano incendi o i due non trovano scampo e sembra ci sia un testimone
Noi Cruchard baresi che vivono in un sottopasso di piazza Fiume vedono di nuovo gettare un materasso dei cartoni dove divampa l'incendio una persona che poi vedono allontanarsi
Sono le quattro quando arrivano i soccorsi che non troveranno però altro che corpi completamente carbonizzati le carte di identità
Miracolosamente scampate le fiamme conducono subito nel mondo dei rifugiati somali
Si scoprirà poiché i documenti appartengono a due uomini in carcere da una decina di giorni per una rapina a danni di connazionali come sono finiti
Per la polizia che indagine il PM che coordina le indagini si tratta di un incidente della comunità somala e di tutt'altro parere sono stati accoltellati e poi gli è stato dato fuoco per nascondere l'omicidio dicono
Perché per vendetta qualcuno aveva mandato in galera gli africani cui documenti sono stati trovati accanto ai corpi e c'era chi pensava che fossero stati loro
Fantasia senza riscontro ribattono gli inquirenti
Ma e come mai due non sono scappati al divampare dell'incendio perché le carte di identità si sono salvate dalle fiabe chi è l'uomo che sarebbe stato visto
Uscire dal tunnel un attimo prima del divampare delle fiamme e il presunto assassino un terzo ospite del tunnel se così fosse perché i materassi trovati nel rifugio erano soltanto due
Intanto oggi sulla questione dei senza tetto che vivono in condizioni allucinanti dei buchi nascosti
Della città dopo le associazioni cattoliche che hanno chiesto di censire
Tutti i siti che offrono ripari dopo la Comunità di Sant'Egidio che recava più sforzi per far fronte al disagio intervenuto anche l'Alto Commissariato delle Nazioni Unite per i rifugiati che ha rilevato come solo a Roma
Si iscriva siano oltre mille settecento i richiedenti asilo e rifugiati incluse famiglie con minori che vivono in situazioni di grave emarginazione sociale
Sono in aumento gli insediamenti spontanei e le occupazioni di edifici abbandonati la drammatica vicenda del sottopasso evidenzia ancora una volta la necessità di ampliare la rete di accoglienza per richiedenti asilo e rifugiati Shukri
Infatti Andrea correttori ha detto che ha bene ed è colleghi hanno fatto della Repubblica evidenzia quanto
Siano le risposte
Non poche da da dare una da domande che ed andare una risposta
Perché quel sinistro due teste
Vanno a meno del Ministro delle del dei rifugiati del
Richiedenti asilo in Italia e nel parlare umano quei intoccabile corsisti significo dei morti distinti i due ragazzi
Io da ieri che ho avuto vari riunioni e incontri con la unità somala a Roma
E
Anche il fratello delle vittime che anche lui punto uno rifugiato che ha la protezione
Tutti Daria affinché un politico pure lui che è stato in un centro
Fratello della vittima mi ha raccontato che
Il fratello l'arbitro proprio pomeriggio agli cinque però essendo lui chiedo in centro non
Poteva dare l'ospitalità esistono salutati astensione in sede Nicoli quando la notte è successo incidenti che lui ha saputo due Pietro PREU persone post o male
Che torno deceduti ha cominciato a cercare il fratello che crollare il mondo non rispondeva più e RAI pacato voi ieri è andato o è a vedere ieri cadavere
E lui ha detto mi sembra il novanta per cento reo ottanta o otto per cento con gli ha detto mio fratello filtro via ma sono tutti bruciati era il comporto quanto mi ha telefonato che io ho parlato varie
Avevamo discutono di
Attuare oggi è andato a fare il DNA un provider piena stamattina l'APAT rotanti può poco fa Nino
è
Abbiamo appuntamento qui vedete che ed è nostra tornata
L'altro pure i suoi parenti stanno venendo dall'Inghilterra
E e Bari che c'è la convinzione in convinzione Kirk pezza che
Essi ignorano loro questi ragazzi ora fratello della vittima Nesta riscrivendo una perché non non cui firma dimorante non così durato che lavora anche ha un lavoro o un lavoretto che su qualche ancorato al datore di lavoro oppure ha chiamato che hanno detto
E comunque stava qui per fare anche una visita qualche cosa tardi compiuta come e quindi tornerà
E comunque non era nero adottivo luogo come mi hanno detto adesso le voci che
Almeno uno coglievo parlato il fratello ne è un una persona che non era capace di né intendere di volere
Ha detto e la contabilità legna andare avanti tutte e due in ogni tanto autonomi ragazzini vie devi minimi e mi fratello mi conosci voi io l'ho riconosciuto quanto visto l'apporto
Sulla Repubblica dal fratello eh
Mi ricordo di vederlo tutti nome loro non conosco perché erano tanti ma loro a me conoscono
Ora
E e i problemi sono due uno che io sono molto contenta e la comunità romana è tutta
La
Comunque comunità telefonata anche oggi Ministero degli esteri che il TAR con il Presidente del Popolo a Bruxelles tutti torna addolorati di questa vicenda e vogliono vederci chiaro quindi
Autorità inquirenti hanno fatto bene e di
Che andare avanti e non chiudere bisogna dare risposte fare per fare una indagini
Troppo invitati queste le tue opinioni
E come mai quindi altri precedenti arrestati che loro documenti si trovano all'intera umanità in galera Bontempo chiesta dicendo che documenti almeno dovrebbero aprire l'autorità
Ormai i documenti cannoli corrente che documenti dicono ottobre vissuti dopo che le bretelle tono Coal carbonizzati
Come mai i ragazzi i giovani mi rampa anni è un imprinting dare non riescono sollevati dal poco almeno cercare di lottare titolo trovarsi tutti forse il più importante del
Come mai tutto teorie di cose che non
Non tornano quindi
Noi abbiamo fiducia l'autorità e vogliamo invitarvi andare avanti quarantatré e quello condizione in cui si trovano immigrati a che venti al chilo in Italia
Quello che tu vai a vedere andrebbe nave mio di creazione in quanto occupammo un anno netto fa al Campidoglio proprio al top del passaggio del bene violenza eccetera bravi e dei villini
Io adesso ha detto De le volte che
Questi condizione Lusardi mandare appare incrociare i ragazzi tanto tetto portati perché non avendo dove dormire non avendo una sì personali repertamento quello che tutta la comunità internazionale dei rischi dopo deve dare e inserimento sociale ai ragazzi
Non vengono dati
E qui
Finiscono tutti così come poi è l'Alto Commissariato età dichiarando che torna in tempo per mille che stanno in giro appare colossali quindi
Perché questo qua perché è una grave
Sopportabilità istituzionali e politica
Che a queste responsabilità morto per responsabilità morale mi i loro iscritto su un mio buio
è un progetto che a
Pubblicata dalla Repubblica punta ripetuto varie adempiere lo trovi con una lettera apportando Alemanno quante tutta quella cosa lì va bene così paghiamo un Tobino alta
Che enti egli alla partita tutti rifugiati precedente a ricadenti al fino a diventare un'opera naturali intervento
Certuni permanente
Non hanno voluto pareri
Il donazioni il cumulo ciò non ancora uno tanto è vero e quindi ma il buon cavalcato Lippi questi morti ed altri l'altopiano rammaricarsi perché padano prontamente tutti
Annuncia i perché quando nei tempi utili dalla tariffa dal PAI o vengano dei PMP entre violenze
Ed in notturne o un Mogliano alpini e Bitonto e intorno
E si è così infatti vogliamo però leggere adesso per andare avanti poi vedremo come appunto si svilupperà questa situazione e poi appunto c'è il problema giustamente della
Situazione più generale dei rifugiati ma
Vediamo che per esempio la Corte costituzionale ha bocciato la legge Calabrese che riconosce i diritti solo i possessori di carta di soggiorno e noi leggiamo l'articolo
Del ventitré gennaio sul sito dell'Adoc di Claudia Moretti con sentenza numero quattro del quattordici gennaio la Corte costituzionale torna ad affermare l'uguaglianza di diritti sociali per i cittadini
Extracomunitari regolari sul nostro territorio a prescindere dalla durata del loro soggiorno di certi diritti almeno
Il caso portato di fronte alla Consulta riguarda la questione di costituzionalità possa dallo Stato verso la legge della Regione Calabria sul fondo per la non-autosufficienza tale normativa
La legge regionale ha introdotto per disciplinare l'accesso ai benefici sociali
Relativi alla non autosufficienza contiene una disposizione
Che seleziona gli stranieri e quali detti benefici possono essere concessi
E l'individuano i possessori di carta di soggiorno a parte il fatto che tale titolo non esiste più se non nei casi relativi e cittadini comunitari che è stato sostituito dal permesso
Comunitario per soggiornanti di lungo periodo si profila in detta disposizione una discriminazione belle buona coloro che hanno bisogno di cure e assistenza
A condizioni di reddito insufficiente non ne hanno meno bisogno per il solo fatto di soggiornare
Da minor tempo in Italia e risulta evidente l'irragionevolezza e l'arbitrarietà della limitazione la Corte
Accoglie il ricorso del ministero dichiari legittima la norma per contrasto l'articolo tre della Costituzione il diritto di uguaglianza la discriminazione introdotta dalla disposizione censurata risulterebbe lesiva anche dei princìpi di ragionevolezza e di eguaglianza
Sempre dell'articolo tre della Costituzione essendo basata su un elemento di distinzione arbitrario
Come rilevato dalla Corte in rapporto ad analoghe norme regionali nella sentenza del quaranta del due mila undici
Non vi sarebbe infatti alcuna ragionevole correlazione tra il requisito di accesso ai benefici possesso da parte dello straniero del permesso di soggiorno comunitario per soggiornanti di lungo periodo e le situazioni di bisogno di disagio riferibili
Direttamente alla persona in quanto tale che costituiscono il presupposto di fruibilità delle prestazioni sociali
Non solo ma la norma appare violare anche la legge dello Stato in materia di cittadini extracomunitari che l'articolo quarantuno del disegno di legge del venticinque luglio novantotto numero duecentottantasei
Ai fini della fruizione delle provvidenze delle prestazioni anche economiche di assistenza sociale equipara gli stranieri titolari di permesso di soggiorno di durata annuale e i cittadini italiani
La regione Calabria si è difesa dicendo che le parole carta di soggiorno sono da interpretarsi in modo atecnico e ben possono riferirsi in modo generico
Al permesso di soggiorno annuale è uno scherzo chi conosce le amministrazioni locali e non solo sa benissimo che lasciare alle istituzioni
Il potere di allargare la portata di una norma interpretandola approcci Tadino extracomunitario peraltro a svantaggio delle finanze pubbliche significa di fatto negare il diritto
Immaginate lo straniero che chiede il beneficio argomentando carta di soggiorno in fondo il termine atecnico vuol dire permesso di soggiorno è uguale
Ma
Ben fatto bene ha fatto il Ministero impugnare la norma e la Corte costituzionale ad abrogarla e così diciamo pure noi però adesso Shukri io voglio affrontare un altro
Tema cui ti chiedo un commento perché insomma grave da un'altra un'altra brutta figura dell'Italia riguarda i respingimenti
Gli italiani a respingere sommariamente bambini migranti non accompagnati adulti richiedenti asilo in Grecia dove e come si affronta un sistema d'asilo non funzionante e condizioni detentive offensive dei loro diritti e quanto denuncia
L'ONG Human Rights Watch in un rapporto pubblicato e documentato con interviste a ventinove bambini adulti respinti sommariamente dai porti italiani venti dei quali nel due mila dodici respingimenti che sottolinea
Human Rights Watch sono proibiti dal diritto italiano e internazionale il rapporto dal titolo respinti al mittente li riconsegna sommarie dell'Italia
Di bambini migranti non accompagnati adulti richiedenti asilo alla Grecia si deve si denuncia
In questo rapporto si denuncia il fallimento della polizia di frontiera italiana nei porti di Ancona Bari Brindisi e Venezia
Meriti indetti care adeguatamente persone che hanno bisogno di protezione in violazione degli obelischi giuridici dell'Italia
E Human Rights Watch sottolinea come il diritto italiano internazionale proibisce l'allontanamento di bambini migranti
Non accompagnati senza aver determinato che ciò sia nel loro
Migliore interessa una volta tornati in Grecia i minori non accompagnati e gli adulti richiedenti asilo come tutti i migranti sono esposti ad abusi delle forze dell'ordine condizioni detentive degradanti è un ambiente ostruire segnato da violenze se no foibe
E e quindi a nessuno di loro è stato affidato un tutt'ora o l'accesso ai servizi sociali come richiesto dalle leggi italiane o internazionali
E si evidenzia come gran parte delle persone incontrate erano afgani in fuga
Da pericolo conflitto e e povertà e su questo interviene anche il Consiglio d'Europa condivido la denuncia
Fatta oggi da Human Rights Watch sui respingimenti in Grecia
Di persone arrivate in Italia in maniera irregolare da parte delle autorità italiane senza che abbiamo potuto avere accesso alle procedure che possano chiarire loro Stato se identificare le loro esigenze di protezione lo ha dei do il commissario per i diritti umani del Consiglio d'Europa Mills mutui smette come aiutando il rapporto avevo sollevato la questione nel mio rapporto sull'Italia pubblicato lo scorso settembre
Ha ricordato il commissario che ha sottolineato che la Corte di Strasburgo ha già condannato nel due mila undici uno Stato il Belgio Pirini vi automatico di un immigrato che chiedeva asilo in Grecia dato che il sistema di asilo di questo Paese fortemente deficit è fortemente decide deficitario
E muri sbilenca conclusa affermando che l'Italia deve fare la sua parte per assicurare che le richieste di asilo o protezione fatte da immigrati siano attentamente esaminate e che i respingimenti automatici sono incompatibili con la protezione dei
Diritti umani ecco Shukri
Un'altra brutta figura
Programma sillaba non è un problema di brutte figure perché è un problema di
Problema dei sostanziale violazione dei diritti umani non lei una brutte figure un crimine
Chiamiamolo come quello nessuno perché
Queste norme delle protezioni internazionale editorialista atteso creati appositamente iberiche evitare avvisi pubblici sui diritti umani in meno quel mai
Sui minori noi stabiliamo che come tu hai letto sentenze precedenti che sapevamo che poi
Esperto Istanbul con la Grecia del sistema europei del Dublino due
Proprio per inadempienza e quello che noi in poi finiamo in causa poi Corte dei tratti dunque dei criteri umani con l'Italia perché l'Italia anche noi inadempienti
Capisci quindi
Queste alti o che come abbiamo parlato anche quelle situazioni precedenti analoghi sono accadute e tonalità titani condannata
Quello che inaccettabile e che intanto omofoba fiber niente non possiamo fare questo ricreazione retorica e non chiuderlo un provvedimento
Torino di riempire Italia tarocchi un'altra perché devo chiudere le reti anche lei perché come la Grecia
Uno
Non sempre e in minori con la città appare ai Aris bicchieri minori non accompagna auspica vengono del noi tono condizione di promiscuità eclissato è abbandono tale per cui noi non è che ci siano i strutture per accogliere
Decentemente occuparci dei minori quindi che stanno ai in giro ai correttamente in giro per l'Italia
Perché nessuno ONU
BR a anche quelli che stanno uniche per noi però il bicchiere la Grecia che e tappe
Multa dall'esterno Orobello dell'ONU welfare ittico europeo
Spiega un'altra chi no Pompilia perché anche l'Italia fino a poppa
A Brera locale learning intense e ed debolezze strutturali perché non ha
Ci sperano welfare non meno
Dell'italianità che quasi chicchessia
Punto tornare che tu hai letto prima la Repubblica due consegnare bere i ticket sono due fratelli indicano
Si parla tanto dove stanno i toni che hanno con lavoro perché ieri è che si è dicevano che questi costerebbe reti non è che è stanno lì contenti perché so collocare spesi
Ed allora ci stanno vivendo il carcere betonata
Attento al lavoro
Ma è chiaro un aspetto non è che al made in Italy e due fratellini lavorato noi e voi è che il B&B scrivano ebano i giornali e nel futuro nella occorre allora perché torna benché quindi non occorre fare di lusso
Valutiamo questo Paese capisci quinti bisogna rispondere in Italia proprio
Ecco la perché non è in grado non sbaglia non ha cultura
E non tanto a una partita retorica che dobbiamo occuparci occuparci non dovrà mai occupati e non hanno modificato di Progetto
Un pacco Barletta bravi comparare chiedono miglia italiane che abitano piscina che all'interno che ha fatto pure un intero documentario correntini per però effettuazione
Che fino a ieri Anabah rappresentato e continua a pagare le alternative Italia stiamo parlando
Ecco a proposito sempre di questa situazione di minori leggiamo dal fatto del venticinque
Gennaio l'articolo dichiara Daina Lampedusa cinque minori rinchiusi illegalmente da un mese erano scappati dalla miseria per inseguire la libertà si risvegliano naufraghi
Su un granello di roccia senza affetti nei diritti in condizioni igieniche precarie derubati dei loro sogni soli cinque minori erano trentasei una settimana fa rinchiusi da oltre un mese nel centro di prima accoglienza di contrada India collane sull'isola di Lampedusa
Tutti in fuga dall'Africa subsahariana
Alcuni di loro nei giorni scorsi all'inviato una lettera lo Stato italiano e l'Alto commissario ONU per i rifugiati chiedendo il riconoscimento dei loro diritti e che qualcuno si prenda cura di loro
Nel centro ci dovrebbero rimanere qualche ora qualche giorno giusto il tempo di essere identificati e poi trasferiti
Nelle case famiglia gli adulti invece e finiscono i centri di accoglienza per richiedenti asilo in pratica non è mai così oggi ci sono trenta migranti erano duecentocinquanta la settimana scorsa sono sbarcati quattordici dicembre oltre un mese fa dice il Sindaco Giusi Nicolini
Non ci sono materassi non ci sono medici c'è acqua sul pavimento si legge nella lettera e quando cala la sera esplode il delirio i grandi di notte si ubriacano e tutte le notti succede qualcosa di brutto
La penultima riga abbandonati a se stessi e lo Stato non gli garantisce l'assistenza psicologica per non parlare di un piano di inserimento risultato quei bambini schiacciati dalla noia
Si scordano di essere dei bambini una schiera di poliziotti e soldati mi sorveglia di continuo forse un bambino che fugge dalla guerra
Si chiude gli occhi e ogni volta che un soldato gli passa accanto
Ancora inagibile l'ala del centro incendiata da alcuni migranti nel settembre due mila undici
In segno di protesta contro sovraffollamento
I minori occupano l'ufficio di identificazione donne stanno nell'infermeria spiega Alessandra Ballarini avvocato Dieter de somma in visita al quattordici gennaio al centro con la parlamentare PD Sandra Zampa Gabriella Guido della campagna lasciate centrare
Quelle persone sono trattate come prigionieri
L'articolo tredici della Costituzione
Vieta di reclute una persona in assenza di convalide giudiziarie scandisce l'avvocato l'Italia viola anche la Convenzione dei diritti del fanciullo ai migranti viene fornito un kit di sopravvivenza saponetta di quelle
Da otterrà giacca scarpe tutta umili dentifricio un campioncino di shampoo evidente che non servono a garantire l'igiene personale sino a un mese di Lampedusa negli hanno regalato coperte vestiti
Per ripararsi dal freddo il senso di ospitalità di un'isola nel più forte del mare in tempesta del divieto di una norma contro soggiorno forzata i migranti protestano dentro e fuori il centro dodici gennaio
Hanno manifestato davanti la chiesa perché gli anni perito di pregare il Regolamento
Prevede la totale tra usura ultimamente uscivano da un buco nella recinzione poi hanno tappato
La via di fuga non va bene mai con e senza emergenza ribadisce il sindaco vivono un doppio isolamento inaccettabile il piano di accoglienza del Governo e terminato il trentuno dicembre la spesa al giorno per ogni migrante e passata da settanta euro a ventotto
E lei cito chiedersi se l'ospitalità debba mai avere una data di scadenza e a proposito sempre dei bambini
Questa la notizia sui migliori a Lampedusa in più in generale i migranti la situazione terribile
Dall'altro punto di vista il Ministero dell'istruzione
Prendo una decisione giusta bisogna dire cioè lo prendiamo da immigrazione oggi del venticinque gennaio la procedura di iscrizione on-line non solo non incide in alcun modo
Sulle vie per severità del diritto all'istruzione ma consente di combattere il fenomeno delle iscrizioni molti degli studenti stranieri regolari potranno iscriversi con le modalità tradizionali
E quanto ha precisato ieri Ministero dell'istruzione in merito all'impossibilità per gli stranieri irregolari di effettuare l'iscrizione on line non essendo in possesso del codice fiscale
Per gli immigrati senza permesso di soggiorno ricorso alla domanda cartacea aggira l'ostacolo del codice fiscale che comunque si fa notare a viale Trastevere nel modulo on line è un campo obbligatorio importante perché l'unica materia per dimostrare che si è in presenza di una persona fisica
Determinata
L'iscrizione on-line inoltre offre spiegano fonti del ministero non solo risparmi per l'Amministrazione eccetera eccetera
Ma in importante che appunto hanno deciso di consentire agli immigrati appunto irregolari di iscriversi alla alle scuole
E queste sono le le altre due notizie che volevo dare sui minori non so se voi come commentarle perché poi passiamo ancora un altro argomento
No no guardi questa situazione commentano per fogli e non è che hanno bisogno di pare descrizione che hai fatto che diamo
La politica e caricare notizia un'altra cosa certo allora passiamo alla continuazione di insulti razzisti sì
Razzisti nella nel nostro calcio c'è un articolo che prendiamo dalla Repubblica di ieri e di Francesco Saverio in torcia insulti razzisti dalla curva via la maglia come Boateng e la squadra lascia il campo
Affatto come Boateng destinato la maglia detto bassa insulti razziste alla partita colui hanno lasciato il campo i suoi compagni dello Sporting porte Corbo impegnate a Sant'Elia piume rapido sessanta chilometri da Frosinone
In una gara del campionato provinciale juniores su un'altra partita
Spezzata dal razzismo scuote il calcio italiano è successo sabato a ridosso della giornata della memoria
Mancavano otto minuti alla fine il Pontecorvo perdeva tre a zero un suo difensore diciassette anni origini marocchine si è ribellato all'insulto piovuto dagli spalti membro di Moro
Si è spogliato è andato via seguito da tutta la squadra si tratta del terzo episodio in un mese dopo l'amichevole propalate via Milan del tre gennaio e Casale però pratica del tornano Beretti del diciannove gennaio
E e quindi questo è una una
Un'altra notizia
Ma più grave ancora secondo me e che però è sulla stessa linea Shukri è è la scoperta di questo sito shock
Tutti i crimini degli immigrati segnalato da articolo tre un'associazione che si occupa di antidiscriminazione il venticinque gennaio
Sito sciocca tutti i temi degli immigrati
Si chiama è una sorta di archivio on line di articoli giornalistici e notizie prese quella tutte con un denominatore comune l'immigrato delinquente
In questo portale internet vengono inseriti infatti tutti gli articoli che hanno come oggetto reati commessi da stranieri dallo stupro al furto dall'omicidio alla truffa attenzione però il popolo di stranieri criminali residenti in Italia dapprima passato al vaglio
Sì tacciate soppesato dagli amministratori del sito i reati che vengono presi in considerazione sono dunque sempre solo quelli compiuti dai rumeni nordafricani albanesi a Roma
Le notizie poi vengono ripresentate attraverso nuovi titoli e commenti in modo tale che diventi inequivocabile lo scopo ultimo mettere in guardia gli italiani dal pericolo degli immigrati
Una faticosa chair Mita che dà come risultato un'enorme operazione di diffamazione danni di capri espiatori una sorta di manna dal cielo per il seno fondi che godono nel continuare a vivere per luoghi comuni e nutrendosi di razzismo
Nel sito che raccoglie gli articoli di giornale si trovano per lo più pregiudizi complicati da qualche menzogna in grado di richiamare l'attenzione
E il consenso dell'opinione comune slogan tra Sudan ti odio accompagnati da statistiche errore
Su tutte la più gettonata e ripetuta ossessivamente ogni tre ore una donna viene superata da un immigrato che si tratta di un'invenzione bella e buona in quanto quasi il settanta per cento
Dei casi di violenza sessuale in Italia sono opera di mariti e fidanzati e solo il trenta per cento di immigrati
Ad ogni modo
Non solo soltanto agli stranieri essere presi di mira dal sito ovviamente non possono mancare all'appello i gay e tutti gli IRCCS ed ho finito che si dicono favorevoli alla società multietnica
Veri e propri nemici per quelle liti illuminata che ha deciso
Vi sbandierare per il mondo la propria fantomatica superiorità di razza manipolando l'informazione libera gli autori del sito che cosa ci della gravità della loro iniziativa
Hanno oscurato le proprie generalità pubblicano spesso l'editoriale anche sul blog di identità nazionale dove si vivono idee razziste e antisemite l'anno scorso inoltre emerso in particolare agghiacciante l'assassinio di due immigrati senegalesi a Firenze
Aveva de scusare l'assassino aveva dei collegamenti con il gruppo degli xenofobi cibernetici Shukri
Questa purtroppo queste situazioni sono molto diffuse fior di quello che intento dell'Italia perché l'Italia e tanta intenti indica mai italiani noi non siamo razzisti non ci siamo detti
Siamo italiani brava gente in quella villa
Però
Questi Sokoli duri sono molto diffusi questi comportamenti in Italia
E quindi non vengano meno combattuti adeguatamente
Ha
Istituzionale non ne combattivi incrocia empirici
E tu edificabili tollerati quasi alcuni uno con complici immenso spettano al Ministro notizia una banchina presentano un disagio sociale
E del nostro Paese Vincentini soubrette anche
Un know how Bertone che ballano cosiddetti importo comportano quel titolo perché non è che hanno un profondo disagio e malessere dentro di loro
E quindi devono essere
Tesi una mano e cura tutti dall'altra parte i sono anche un pericolo perché dannose incendi Ivo alla diffidenza e alla violenza
E quanto possono commettono la violenza per cui
Esistono tanti epica battaglia pericolosi perché poi grande rete interpellato un pericolo di vita ma
Come si chiama avrà razziale bisogna relegare quanto ricordarvi intelligente di sostanziale atto che porta convinti della intensi questa superiorità
Uno dal curriculum per come lo dicono di piscina parla barbare come una superiorità quindi
Questo è da imputare hanno necessita di essere curati ebrei per ma e idee per la prossimità e quindi vanno anche condannati qui sinceri io non vanno dati abiti
Che portano poi poggiarsi sembri di altre violente
Ecco siamo in conclusione vogliamo leggere due cose la prima è un appello ai candidati che viene da terrei libere di Antonello Mangano che ad scritto cui sto appello i candidati non di voteremo senza al vostro impegno per Rosarno ancora una volta è stata creata l'emergenza Rosarno una normale attività lavorativa la raccolta delle arance
Diventa nuovamente una vergogna per l'umanità come la definì imbraccia anta africano oggi oltre mille persone vivono al freddo dell'inverno nella tendopoli San Ferdinando in parte in condizioni disumane dentro un gap con alloggi di fortuna di plastica o eternit e scoraggiante chiedere l'ennesimo intervento tampone a tre anni dalla rivolta contro violenza mafiosa sfruttamento ma Rosato è una questione chiave dell'intero Paese
Non un caso isolato intervenire lì significa dare un segnale forte per il lavoro dignitoso e contro le condizioni di sfruttamento di tutti i lavoratori italiani e stranieri braccianti precarie le istituzioni chiediamo di inviare fondi necessari per abitazioni degni in vista
Di un modello di accoglienza permanente non legato all'emergenza
La campagna assolsero usarlo per fare un esempio di intervento strutturale ha già permesso ad alcuni lavoratori africano di avere contratti regolari salari giusti e di conseguenza condizioni abitative dignitose a tutti i candidati diciamo non vi voteremo in mancanza
Di un impegno io concreto in campagna elettorale e per concludere Choukri voglio leggere anche una notizia
Di servizio determina domani giovedì ti trentuno gennaio la possibilità di completare la procedura di emersione del rapporto di lavoro irregolare a favore di lavoratori stranieri per chi ha versato entro il quindici ottobre scorso il contributo forfettario di mille euro l'e non ha inviato la domanda correlata come spiega infatti la circolare del Ministero dell'interno l'avvenuto pagamento del contributo forfettario può considerarsi come manifestazione espressa di volontà del datore di lavoro di procedere alla regolarizzazione del rapporto di lavoro con il cittadino extracomunitari ritardatari potranno completare
La procedura di regolarizzazione inviando la domanda attraverso il sistema inoltro telematico
Utilizzando l'indirizzo solo Werba
Nulla osta al lavoro appunto interno punto iter nulla osta
Il futuro
Punto interno punto it
E con questo chiudiamo questa puntata di radio migrante io ringrazio
Shukri sei da vi ricordo come si può entrare in contatto Corradi migrante
Attraverso il sito di Radio Radicale punto it nella sezione rubriche cliccando sera di migrante o attraverso un sito
Dell'associazione migrare di cui Choukri eh segretaria
Nuovo punto ad integrare il punto è un creati CNT