01 FEB 2013
intervista

Siria: la guerra e le sue ripercussioni sul confine con la Turchia. Intervista a Susan Dabbous

INTERVISTA | di Ada Pagliarulo - RADIO - 15:21 Durata: 17 min 35 sec
A cura di Fabio Arena
Player
La situazione dei campi profughi al confline tra Siria e Turchia.

Organizzazione e gestione dei campi profughi: in Turchia campi sotto il controllo della Mezzaluna, ma sul versante siriano, dove affluiscono aiuti da Qatara, Arabia saudita, Kuwait e organizzazioni salafite, si è creata una zona fuori controllo, dove si organizzano corti islamiche e prigioni 'rivoluzionarie' tenute da oppositori di Assad, che si ritrovano ad amministrare la giustizia e a dirimere controversie tra gruppi e bande.

"Siria: la guerra e le sue ripercussioni sul confine con la Turchia. Intervista a Susan Dabbous"
realizzata da Ada Pagliarulo con Susan Dabbous (giornalista).

L'intervista è stata registrata venerdì 1 febbraio 2013 alle 15:21.

Nel corso dell'intervista sono stati discussi i seguenti temi: Acqua, Alimenti, Arabi, Arabia Saudita, Assad, Associazioni, Cristianesimo, Diritti Civili, Diritti Umani, Diritto, Divorzio, Donna, Emergenza, Esteri, Famiglia, Fratelli Musulmani, Geopolitica, Giustizia, Guerra, Integralismo, Islam, Kuwait, Matrimonio, Medio Oriente, Omosessualita', Ong, Ospedali, Pena Di Morte, Politica, Rifugiati, Rivoluzione, Salute, Siria, Successione, Turchia.

La registrazione audio ha una durata di 17 minuti.

leggi tutto

riduci