19 MAR 2013
intervista

La Russia insorge dopo il preannuncio di un prelievo forzoso sui conti bancari a Cipro. Intervista a Fabrizio Dragosei

INTERVISTA | di Ada Pagliarulo - Radio - 17:11 Durata: 12 min 25 sec
Scheda a cura di Delfina Steri
Player
Cipro.

Paradiso fiscale per le grandi banche e le società degli oligarchi russi.

Per Mosca la decisione di imporre un prelievo forzato del 9 per cento sui depositi bancari oltre i 100mila euro è un esproprio.

E per il Cremlino non v'è contraddizione con la battaglia contro la fuga di capitali all'estero.

"La Russia insorge dopo il preannuncio di un prelievo forzoso sui conti bancari a Cipro. Intervista a Fabrizio Dragosei" realizzata da Ada Pagliarulo con Fabrizio Dragosei (giornalista).

L'intervista è stata registrata martedì 19 marzo 2013 alle ore 17:11.

Nel corso dell'intervista sono stati
discussi i seguenti temi: Banche, Cipro, Crisi, Economia, Esteri, Finanza, Fisco, Russia, Tasse, Ue.

La registrazione audio ha una durata di 12 minuti.

leggi tutto

riduci