11MAG2013
dibattiti

La riforma dell'ordinamento forense - Terzo Rapporto sull'Avvocatura Italiana (2ª ed ultima giornata)

CONVEGNO | Roma - 10:00. Durata: 2 ore 56 min

Player
Terzo Rapporto sull'Avvocatura Italiana, organizzato dall'Unione Nazionale delle Camere Civili e dal Centro Studi dell'Avvocatura Civile Italiana in collaborazione con il Consiglio Nazionale Forense e la Cassa Nazionale di Previdenza e Assistenza Forense.

In programma dal 10 all'11 maggio 2013.

Convegno "La riforma dell'ordinamento forense - Terzo Rapporto sull'Avvocatura Italiana (2ª ed ultima giornata)", registrato a Roma sabato 11 maggio 2013 alle ore 10:00.

L'evento è stato organizzato da Unione Nazionale delle Camere Civili.

Sono intervenuti: Renzo Menoni (presidente dell'Unione Nazionale
Camere Civili), Antonio De Giorgi (avvocato), Nunzio Luciano (avvocato), Silvana Vassalli (avvocato), Cesare Mirabelli (presidente emerito della Corte Costituzionale), Guido de Rossi (past president Federation des Barreaux d'Europe), Osvaldo Prosperi (presidente della Camera Civile di Pescara).

Tra gli argomenti discussi: Associazioni, Avvocatura, Cassazione, Civile, Consiglio Nazionale Forense, Corte Europea Dei Diritti Dell'uomo, Crisi, Diritto, Europa, Formazione, Giustizia, Italia, Legge, Libera Professione, Ordini Professionali, Oua, Riforme.

La registrazione audio di questo convegno ha una durata di 2 ore e 56 minuti.

leggi tutto

riduci

10:00

Scheda a cura di

Enrica Izzo
Visualizza la trascrizione automatica Nascondi la trascrizione automatica

Allora se prendete posto
Andiamo a cominciare come dicono nei
Nelle fiere
Rionali
Buongiorno a tutti
Grazie per essere qui Pia anche perché il sabato ormai sempre più
Difficile avviare avere colleghi anche perché ormai
Il venerdì è diventato riteniamo islamico il sabato e il sabato ebreo o per i nostalgici quello fascista
Il lunedì ci si deve a riposare del ticket del fine settimana quindi somma ormai sempre più difficile
Ritrovarsi
Oggi abbiamo il
Round finale di questa due giorni
Sono
Molto
Soddisfatto
Ieri
Perché è stata una giornata fruttuosa intensa
Con ottime relazioni e ottimi interventi naturalmente come sempre quando il dialogo e a molte voci non tutti possono piacere non tutte possono essere
Dello stesso livello ma lo spirito dei nostri rapporti
è proprio quello di questa pluralità di voci
E questo coloro che qualche volta può essere anche leggermente stonato perché non ci sono accordi predeterminati anche questo è il bello che ci siano gli stecche volute nel senso che ciascuno dice quello che pensa
Che può essere fuori dal coro e qualche volta la stecca e la più utile perché è proprio quella che fa pensare che forse non necessariamente deve essere così come si pensava
Quindi dicevo grande soddisfazione terrieri
E
Sicuramente grande soddisfazione anche per oggi qua alla tavolo
Della nostri partecipanti alla tavola rotonda dei tetti delle mutazioni genetiche
Rete
Vedete che Guido Alpa si è trasformato è diventato un po'più alto è diventato più più Tritto un po'più giovane
Siamo sinergico sia ripreso bene il nostro Presidente del Consiglio nazionale forense scherzi a parte ieri i era indubbiamente molto affaticato
Come sapete ieri mattina nel suo saluto ci aveva promesso di essere assolutamente presente anzi non doveva esserci ieri mattina invece comparso ieri mattina doveva esserci oggi non c'è ci aveva promesso di essere assolutamente presente però nel pomeriggio gli amici che gli sono più vicini CNF gli hanno consigliato di ritornare a Genova perché l'hanno visto
Affaticato voi tutti noi sappiamo
I problemi che ha avuto e quindi e giusto preservarci il nostro Presidente nazionale
Al posto di Alberto Bagnoli già questo lo sapevamo cioè invece il vice Presidente vicario l'amico Nunzio
E al posto della presidente dell'OUA Nicola Marino abbiamo l'avvocatessa Silvana Vassalli
Stamattina mi ricordo stranamente anche il
Quindi
Andiamo molto bene
Andiamo voi
Abbiamo e ne siamo lietissimi
Il
Presidente emerito della Corte Costituzionale Cesare Mirabelli che il professor Mirabelli che gode di una nostra infinita stigma vi dicevo prima scherzosamente che
Quando si parla di Ministri della giustizia non si parla mai del proforma delle questo torna a suo merito perché visto il livello della classe politica
Se il segno che non è
Perché sufficientemente intricato in certi giochi di potere elogio dicano tra virgolette pericoloso pur essendo una persona
Di estremo equilibrio e di estremo buonsenso ma qualche volta potrebbe essere proprio questo l'estremo equilibrio di estremo comunque buonsenso che sconvolge dei giochi invece di carattere o ideologico o peggio ancora
Degli interessi sottostanti ancor meno nobili
Abbiamo infine e questa è una new entry eterno voi
Il l'avvocato De Rossi che come avete visto è past President
Della federazione de Barrot del otto se così si dice se il mio francese è stato perfetto
è l'unica lingua che conosco male e si
E che ci porta in nell'ambito di questa tavola rotonda anche
Un
Richiamo al fatto
Che spesso da noi e dimenticato e cioè che siamo in Europa
E quindi che l'Italia
Neppure per noi non è più utile centro del nostro mondo ma bisogna sempre avere lo sguardo anche qualche volta devo dire purtroppo molto spesso per fortuna
Altro contesto europeo
Ieri abbiamo avuto
Cenni compare artistici dell'introduzione di alpina cambiando oggi abbiamo la presenza dell'avvocato De Rossi la presenza e avvocato De Rossi ancora più interessante perché proprio
Un'esperienza in loco a livello europeo ma a livello di istituzioni di avvocati
Per venire al
Tema di oggi
Che e
Come sapete quello di
Un pochino attrarre i fili della giornata di ieri e quindi rispondere alla domanda che è la domanda clou se questa legge di riforma si appunto d'arrivo via di partenza
E cioè se possiamo considerare per il momento ho concluso il cammino riformatore ovvero se sia una tappa
Sia pure importante ma solo una tappa
Io credo che per valutare se la legge duecentoquarantasette del due mila dodici sia una legge buona o cattivi va
Non sarebbe corretto esprimere dei giudizi di valore che sarebbero necessariamente ed ampiamente soggettivi
Ma
Utilizzare dei criteri il più possibile per quanto possibile oggettivi
E cioè verificare se la riforma
Risolva o quanto meno in prospettiva di medio e breve termine breve-medio termine per meglio dire
Possa risolvere i problemi ho una gran parte dei problemi che affliggono l'avvocatura allora brevemente bisogna fare il riassunto per dare questa risposta su quelli che sono i problemi dell'avvocatura
In poche parole perché altrimenti dovremmo dedicarci intere sessioni se volessimo andare nello specifico ma il più possibile in modo sintetico
Io direi che le crisi dell'avvocatura sono volendo appunto sintetizzare al massimo quattro e cioè innanzitutto
La crisi generale la crisi generalizzata economico-finanziaria che ovviamente
A ricade anche sull'Avvocatura di cui tutti noi risentiamo perché siamo parte parte importante parte integrante del corpo sociale
Questa però come tutte le crisi economiche è una crisi di carattere congiunturale e quindi
In linea di massima i salvo che i nostri amici politici non ci si metta molto di impegno dovrebbe essere in tempi medio ombrelli superabile come tutte le congiunture
Ma l'Avvocatura e e fortunata e gode anche non solo di una crisi generale ma di crisi sue proprie
Una e la crisi strutturale nella crisi strutturale ne abbiamo parlato molto ieri e dovuta alle porte mafia degli iscritti agli albi duecentoquaranta mila avvocati ce lo siamo detti
Più volte ormai è un argomento persino
Noiose tedioso non sono né tanti né troppi sono una normetta
Certo abbiamo presente che è un problema non nuovo nell'avvocatura abbiamo già presente che un secolo fa proprio un secolo fa esatto i famosi troppi avvocati
Di Calamandrei però tanto citato in quanto non letto pubblicato nel mille novecentotredici quindi esattamente un secolo fa
Diceva la stessa cosa e Calamandrei diceva pensate come si ripercuotono queste crisi a distanza di tempo diceva queste elefantiasi patologica degli ordini forensi
Porta con sè come naturale conseguenza la disoccupazione il disagio economico della gran maggioranza di professionisti e quindi il progressivo abbassamento intellettuale e morale della professione
Del quale la pubblica opinione pur senza intende a me le cause si rende conto con severità di giudizio la crisi anche quindi della credibilità dell'avvocatura
All'epoca eravamo certo in un'economia molto più debole molto più eravamo venticinque mila alla fine degli anni Ottanta siamo diventati cinquanta mila
Alla fine degli anni novanta cento mila oggi duecentoquaranta mila abbiamo questa capacità gli italiani si dice che si riproducono poco magliette il di avvocati si riproducono moltissimo
Ancora altra crisi che tipica e specifica dell'avvocatura
E che è una di retta conseguenza di un'altra crisi e cioè della crisi della giurisdizione e la crisi funzionale della stessa professione dell'avvocato io la chiamo funzionale in quanto che incide sulla sua funzione
La crisi della giurisdizione fa sì che nel momento in cui non funziona la giustizia siccome l'avvocato e deputato a rendere giustizia
E che
Rende giustizia nel senso di assistere il proprio cliente per ottenere la tutela dei suoi diritti nel momento in cui la giustizia non funziona viene meno la funzione dell'avvocato forse
A seguire anche quella del giudice ma in prima battuta quella dell'avvocato quindi crisi funzionale serve ancora l'avvocato in questa situazione
Da ultimo
Crisi che è connessa con le prime tre crisi morale e direi quasi crisi esistenziale
Anche perché effettivamente
Ne abbiamo parlato anche
Lo scorso anno nel nostro secondo rapporto che era dedicato al tema dall'Avvocatura le avvocature
C'è un pochino la tendenza ad abbandonare la nave ciascuno cerca la scialuppa cerca l'arco raggi saldezza e spero pensa di ciascuno di noi che nelle famiglie dei nostri amici conoscenti soprattutto se hanno un minimo di agiatezza economica ormai mandano i figli
A fare l'università all'estero i mandano a fare master gli studi di specializzazione in studi internazionali normalmente all'estero questi ma è un sintomo gravissimo che non c'è più fiducia nelle nostre università non c'è più fiducia nel nostro sistema giustizia nel nostro sistema avvocatura
E quindi
I nostri figli quando lo si può
Vengono mandati all'estero
Con la conseguenza di questo estremo impoverimento dal punto di vista intellettuale perché noi ormai come Italia importiamo manodopera scarsamente qualificata
Idee esportiamo i famosi cervelli
Questo
Può significare in prospettiva un impeto elemento pericolosissimo per tutta la nazione
Tutto questo ovviamente si verifica anche nell'ambito dell'avvocatura noi esportiamo in prospettiva i migliori
Che esercita vanno all'estero negli studi internazionali importiamo gli avvocato osso o
Adesso l'ultima moda diceva non CNF e quella degli ormeggi cioè
Non romeni nel senso che siano rigirare della Romania
Si va in Romania si fa un corso accelerato e ti danno il titolo di avvocato poi essendo intracomunitari sì si arriva qua in Italia e si esercita la professione
E allora se questa è la situazione da cui partiamo cioè la situazione della avvocatura italiana
Qual è la risposta la risposta della legge di riforma
Espositiva o l'iniziativa
Allora in primo luogo è indubbio che la legge duecentoquarantasette e una grande indiscutibile vittoria politica dell'avvocatura non dimentichiamocelo questo è il punto di partenza
E l'affermazione che malgrado tutto ma grado questa situazione disastrosa l'avvocatura qualcosa ancora conta
Tutti noi ricordiamo che nei giorni immediatamente precedenti all'approvazione della riforma il Sole ventiquattro Ore del giornale confindustriale
Tuona contro il Parlamento due giorni prima dicendo ma con tutti i problemi che Alitalia è possibile che il Parlamento dedichi gli insulti viaggi dalla riforma
Forense così importante il giorno prima o due giorni prima del Corriere della Sera con articolo in prima pagina diceva attenzione perché questa riforma è contro i giovani avvocati giovani quindi cercava
Di instillare in una parte dei dei politici il dubbio che fosse una pessima riforma soprattutto per gli avvocati giovani improprio per mandare un siluro che ovviamente sarebbe stato definitivo perché si era
In
Fine legislatura
Quindi possiamo dire sotto questo profilo che dopo i tanti schiaffi che l'avvocatura ha preso in questi ultimi due anni la fine due mila dodici ci ha riservato qualche soddisfazione perché alle primi di dicembre è stata pubblicata la sentenza della Corte costituzionale che ha dichiarato illegittima la mediazione obbligatoria e dopo pochi giorni è stata approvata la legge di riforma
Queste due vittorie dovrebbero ridare un pochino di motivazioni all'avvocatura
E far sì che si riprenda che si possa capire che forse stiamo uscendo da questa notte buia e che dipende da noi se
Possiamo rimetterci in cammino
Altro elemento positivo sicuramente che connesso con il primo e che la legge di riforma rappresenta un autonomo Statuto come lo chiamiamo noi della avvocatura sottraendola quella normativa di carattere secondario del decreto legislativo numero uno del due mila dodici che disciplina tutte le altre professioni
E quindi a riconoscere la specificità della nostra
Professione e non solo c'è un'autonoma regolazione
Ma perfino in alcuni casi il diritto di autoregolamentazione
Come l'articolo tre
Per quanto riguarda il codice deontologico e più in generale il potere il regolamentare
Del CNF ed i Consigli dell'ordine
Elementi che dobbiamo vedere non
Con dispetto ma con grande piacere perché l'alto
E l'Avvocatura che sia autorevole
Sempre in quest'ottica la riforma costituisce anche un'importante vittoria cantiamo contenuto economico mi riferisco in particolare alla scelta all'uscita dell'avvocatura dalla disciplina generale dei parametri ministeriali
Che all'articolo tredici di nuovi parametri
Che è vero che devono essere approvati voi dal Ministro della giustizia ma su proposta del CNS comunità procedimentale che tutti capiamo che è molto molto simile a quello delle precedenti tariffe
Ora giustamente il CNF non c'è cerca di non sbandierare questa cosa anzi
Dice non parliamo mai di tariffe perché prima di tutto devono essere ancora approvate dal Ministero e poi si teme una forte reazione della stampa ma
Sull'ultimo numero
Della nuova giustizia civile commentata un attento commentatore ci dice a proposito dei dei nuovi imparano perché tanto basta ad alterare completamente la concezione originaria essendo evidente che i nuovi parametri forensi
Riacquisti daranno l'attitudine all'etero integrazione del contenuto contrattuale
Che appunto era proprio delle abrogati tariffe e dunque costituiranno essi stessi a loro volta per l'avvenire propriamente tariffe ossia corrispettivi amministrati
Perlomeno nel senso inteso dall'articolo due mila duecentotrentatré del Codice civile
Tutto l'apparato modificativo che in un primo tempo sembrava dover radicalmente sovvertire i criteri di determinazione del compenso nella professione intellettuale forense si riduce insomma un nuovo nomen iuris
E a un modesto rafforzamento dei poteri ministeriali nel procedimento amministrativo di produzione della fonte tariffaria rafforzamento annota l'autore
Che paradossalmente contribuisce a porre quest'ultima ulteriormente al riparo da dubbi in conformità al diritto comunitario rendendola ancor meglio compatibile con la giurisprudenza Arduino
Ancora la legge di riforma all'articolo due commi cinque e sei
Opera un sia pur modesto ma importante allargamento dei limiti dell'esclusiva
Non solo viene estesa opportunamente
Alla rappresentanza
E difesa nelle procedure arbitrali virtuali e all'attività di consulenza e di assistenza legale stragiudiziale sia pure con tutti i limiti molti che sappiamo
Non si può finire infine dimenticare che altro punto fondamentale è quello in materia societaria ieri ho sentito lamentazioni su questa cosa ma è vero che ci sarà decreto un decreto legislativo però ci sono i famosi paletti e il paletto più importante e quello dell'esclusione della possibilità che facciano parte di dette società soci di puro capitale
Che non esercitano la professione forense
Forse non tutta la potatura sia resa adeguatamente conto del grave rischio percorrevamo senza che fosse posta in essere questa
Quindi se quelli sopra ricordati sono i punti essenziali importantissimi
Dal punto di vista positivo in un Bilancio ecco equilibrato non si può però non evidenziare che ci sono anche gravi carenze manchevolezze nella legge di riforma
In primo luogo è già stato detto anche ieri si tratta di una legge sovrabbondante
Secondo un ormai
In detta errato vizio italico di fare delle leggi trattato sessantadue articoli molti dei quali composti da un'infinità di commi
Ma soprattutto è peggio ancora come sappiamo non è sua assolutamente autonome d'auto sufficiente perché sono un po'i necessari
Tutte quelle a sei anni di decreti dai decreti ministeriali decreti a regolamentare il delle CNF dei cova della Cassa i di quanta
Però
Che sono che non solo renderanno questa legge elefantiaca ma che creeranno sicuramente dei gravi problemi interpretativi e credo inevitabilmente anche del contenzioso
E a proposito dei molti regolamenti dei competenti competenza del CNS
Pur dovendosi esprimere un meritato apprezzamento per l'attività in attivismo finora spiegato del CNF però però non si può non ribadire il contenuto di una lettera
A me inviata a nome dell'Unione nazionale
Qualche tempo fa al Presidente del medesimo CNF allora in questa lettera ci ricordava
Che alla riforma forense a questo risultato importantissimo ci siamo arrivati non
Per il CNF ma ci siamo arrivati tramite il tavolo dell'avvocatura è stata una riforma ampiamente condivisa da tutta o quasi tutta l'avvocatura
Ed è qui certo è un lavoro che è durato molti mesi
Erano presenti tutte le rappresentanze istituzionali e associativi in fondo intorno a un tavolo ed è così che si è riusciti approvare il progetto originario
E si è riusciti a farlo approvare
L'Unione nazionale delle Camere civili nel congresso che abbiamo ottenuto nazionali che abbiamo tenuto lo scorso ottobre a Parma e in uscita con una mozione in cui si è chiesta l'immediata approvazione della legge professionale senza nessuna modifica
Nell'ultima
Audizione che abbiamo avuto in Commissione giustizia al Senato ci sono state solo due soggetti che hanno chiesto l'immediata approvazione sospetti CNS e Unione nazionale Camere civili
Poi c'è venuto a rimorchio anche l'OUA
Perché in quel momento era impossibilitato a essere presente De Tilla
E Nicola Marino dopo qualche esitazione su mie spinte quasi fisiche
Ha dichiarato c'era d'accordo con voi
è venuto a rimorchio
Dopodiché è iniziato il fuoco stavano compresa l'Unione delle Camere penali che ha detto CCC va tutto bene ma vorremmo una modifica vorremmo quella dell'articolo nove giustamente ma come se fosse possibile
A dicembre
Che venisse approvato una modifica proprio quella che volevano i camere penali è solo quella e che poi ritornasse nell'altro ramo del Parlamento al che si è appellato può in fuoco laica detto va be'allora se lo chiede l'Unione camere penali dobbiamo chiedano anche noi
E quindi non per rivendicare qualcosa ma va dato atto questo va dato atto anche che al congresso il settantacinque per cento
Dei delegati hanno votato perché l'Unione nazionale ha dato il suo contributo per l'approvazione così come era della riforma ma
Si era detto
Subito dopo ci si siede al tavolo
Allora
Nel in questa famosa lettera
Si diceva
Che analogo un netto del procedimento doveva e dovrebbe essere adottato anche latte all'approvazione dei regolamenti alcuni dei quali di rilevanti sia importato
Certo ci si rende conto che questo procedimento rende tutto un po'più difficile un po'più faticoso
Però io credo che dopo sarebbe questa la vera unità dell'avvocatura in questo modo si elimina si elimina rendono anche delle polemiche qualche volta aggiungo chiaramente pretese
Questa nostra posizione questa nostra letteraria verità non è rimasto del tutto priva di effetti perché il Consiglio dell'ordine di Roma che grande purtroppo per lui
Consiglio dell'ordine ordine europea o per meglio dire avendo venticinque mila iscritti a come ben sa l'avvocato De Giorgi adottato una delibera in cui vista la nostra lettera ha prestato piena e totale adesione
Altre adesioni sono pervenute da ordini importanti non ultimo ieri
Il Presidente del Consiglio dell'ordine di Palermo altro ordine importante ha dichiarato la stessa cosa
In questo il nostro CNF fa un po'come si diceva orecchio da mercante e
Speriamo che con queste espressione non succeda quello che successe nei Promessi Sposi in cui avendo detto che
L'incauto commensali che facevo Oricchio da mercante essendo stato a suo tempo il ricco proprietario di casa mia tante nulla più invitato al tavolo
Ma è una cosa che secondo me il CNF deve tenere presente nel suo stesso interesse
Andando avanti la grande assente della riforma e la riforma dell'accesso nel suo complessivo itinerario dall'università il tirocinio agli esami di Stato
Qua
L'avvocatura dei dati al presente in questo io credo che il CNS non l'abbia abbastanza presente i di concernente
L'avvocato De Giorgi qualche volta mi ICI dice
Ma perché fatti criticarci e niente e perché e il nostro punto di riferimento più importanti inutile che noi facciamo
Al
Alle AA all'Associazione avvocati di strada che per fortuna non conta nulla e quindi qualsiasi cosa dica pazienza lo facciamo al nostro punto di riferimento la nostra Stella suona
Ci sembra polare cioè in un giornale ed espelle solari
Non credo che esista
è un rafforzativo grazie Kristina ti voglio
Allora dicevo questo è il nodo dei nodi capiamo subito che se non risolviamo questo problema tutti gli altri sono i famosi pannicelli caldi e qui che bisogna mettersi a lavorare
E
A questo proposito quindi bisogna anche qui riprendere collegialmente
I rapporti con l'uomo il Ministro della Giustizia già lo faremo il ventitré perché il ventitré siamo tutti convocati dal ministro non sarà contento il CNF perché vorrei va la sua convocazione
Particolare
E e
Saremo presenti in quindici ho visto la comunicazione un po'troppi oggettivamente un po'troppo
Però io credo che se
Si
Questo rischia di indebolire la nostra rappresentanza
Particolarmente se non c'è l'accortezza di fronte al ministro non in quell'occasione che sarà
Una semplice presentazione
E ma se non c'è l'accortezza proprio attraverso il tavolo di arrivare prima
A dei risultati condivisi se ci sono questi risultati condivisi poco ma anzi siamo anche in quindici
Perché dopodiché ci sarà il Presidente del CNF ed eventualmente quello dell'OUA
Che si faranno portatori di quello che il pensiero condiviso dell'avvocatura altrimenti si rischia cui il che non è bello che di fronte al ministro o al sottosegretario ONU probabilmente sarà affidato il sottosegretario l'avvocato palermitano mi dicevano al Ministero
Forse per la giustizia invece sarà fermi
E
Rischiamo poi di fare in quella sede la discussione che non è bello perché un'avvocatura che non presenta una voce unica nelle sue richieste un'avvocatura molto più
Altro appunto in cui la riforma e e debole
E quella della maggior qualificazione dell'avvocatura cui tutti noi aspiravamo
In gran parte prima di tutto viene non ti viene vanificato l'obbligo di aggiornamento
Perché questa norma infame dell'articolo undici che esclude tra tale obbligo gli avvocati dopo venticinque anni di iscrizione all'albo e dopo il sessantesimo anno di età non solo ci fa sentire un Poretti
Ma
Accatta ma
Il giustificatamente esclude dall'obbligo di aggiornamento degli avvocati di poco
Che hanno superato di poco i cinquant'anni perché vinti
Cinque anni discorsi un all'albo se uno e bravino dovrebbe verso il cinquantadue cinquantatré diventava avvocato e
Questo mi pare del tutto ingiustificato particolarmente in una situazione come l'attuale di bulimia legislativa e anche conseguentemente forse di Contini
Cambiamenti giurisprudenziali un avvocato aggiornato è un avvocato pericoloso per il proprio cliente
Anche qua mi permetto
Di fare un piccolo appunto al CNF
Quando è stato approvato il primo Regolamento sulla formazione l'Unione nazionale delle Camere civili aveva fatto una proposta
Di non confondere e qui
Io l'avvocato Di Giorgi e proprio il più titolato perché e ai responsabili coordinatore della Commissione formazione oltre che vicepresidente come sapete della fondazione dell'avvocatura italiana
Aveva fatto la proposta di distinguere nettamente la formazione dall'aggiornamento perché la formazione deve riguardare effettivamente i giovani avvocati
Un avvocato cinquant'anni di sessanta anni non deve essere più informato ma deve essere aggiornato
Il CNF ha fatto anche in questo caso l'orecchio da mercante forse c'è qualcuno che a un po'di c'è un nemico
E e
A
Continuato sulla strada di unificare il tutto come formazione allora secondo me paghiamo anche questo scotto perché effettivamente si fa confusione nella cosa ci dice un avvocato cinquant'anni non deve certo informato
Ma però deve essere aggiornato allora se ritornassimo
All'opportuna distinzione forse riusciremmo a rimediare parzialmente a questa cosa
Lasciamo perdere
Perché già più volte se ne è parlato
E infatti a me formazione e formulazione dell'articolo undici in cui si parla di supremazia una dell'attuale un sistema dei crediti formativi qua il legislatore va ampiamente giustificato perché spesso cristianamente
Va perdonato non sa bene quello che dice perché non si capisce quali possano essere dei criteri diversi
Da quelli dei crediti formativi dato che in tutta Europa e per tutte le
Le professioni con nomi magari diversi come ricordava anche Rossana Rovere nel suo bell'intervento di
Ieri
è così e allora si ricorreva e già nell'aria all'escamotage all'italiana siamo in fin dei conti avvocati e questo che succederà
Che sia la che il legislatore
Impone il superamento dell'attuale sistema dei crediti formativi non del sistema dei crediti formativi quindi non sarà più l'attuale sarà un nuovo sistema di crediti formativi
E va bene pazienza
Altro punto dolente della riforma e la disciplina delle specializzazioni che aveva suscitato notifica su detta attive aveva generato nell'originaria formulazione in cui doveva essere il ruolo principale svolto dalle associazioni specialistiche
Appunto aspettative positive viceversa l'attuale formulazione e decisamente inconcludente i deludente ad un tempo
Da un lato il fatto se la formazione sia affidata almeno formalmente Puglia anche qui all'italiana sembra che si è nuda completamente il problema e
Si faccia forse quello che volevamo Regina realmente ma anche questo non è né bello né commendevole
Ma i affidare alle università di specializzazioni significa vanificare perché le specializzazioni devono essere
Cosa di contenuto anche pratico mentre invece dei corsi post universitari avrebbero il carattere dell'astrattezza
Ci aggiunga che anche il secondo canale
Perché anche qui come la RAI TV c'è un secondo canale quello della comprovata esperienza professionale rischia di far
Di vanificare concretamente
Il contenuto perché un avvocato per esempio che negli ultimi cinque anni
Ha presentato alcuni ricorsi al TAR seriali contro espulsioni di
Extracomunitari potrebbe chiedere con questa normativa di essere riconosciuto come specialista in diritto amministrativo il che mi sembra faccio un po'eccessivo
Infine
E qua torniamo al CNF e circa chiudiamo il discorso su quello che abbiamo detto la legge professionale non provvede corretti criteri di rappresentanza
E qui non c'è dubbio che un mali di questa legge CMS e soddisfatto di essere stato rafforzato e lo siamo anche
Però
Proprio perché c'è stato questo enorme rafforzamento dei suoi poteri che ripeto approviamo perfettamente doveva esserci anche un diverso una diversa formulazione della sua rappresentanza
In questo modo non è rappresentativo veramente degli avvocati italiani perché non lo può essere
Ed allora ecco si ricade nell'articolo trentanove si ricade nella necessità di avere un organismo rappresentativo questo era invece il momento storico
Di dare al CNF una rappresentanza unitaria però bisognava
Cambiare i criteri
Di dedizione
Non so se sarà un bene questo nuovo dualismo
Temo temo di no
Abbiamo avuto per vent'anni non è stato un risultato eclatante
Venezia
A questo punto mi pare si possa concludere
Con le seguenti proposte
E qua concludo sul piano del metodo quindi opportunità che il CNS si faccia immediatamente promotore della ricostituzione del tavolo dell'avvocato
Secondo proposte di legge condivisa tramite il tavolo che regoli l'accesso alla professione non domani dopodomani ma domani
Presentazione di proposte condivise per la modifica della disciplina delle specializzazioni della formazione
Proposte condivise per un ulteriore allargamento del perimetro di azione degli avvocati ieri ne abbiamo parlato sia nuovi spazi Giove sia nell'ambito della giurisdizione
Che nell'ambito dell'attività statistica
Infine sto veramente concludendo
Per il superamento di quella che nel premesso chiamato credito funzionale dell'avvocatura proposti condivisa anche qua per dare funzionalità alla giustizia civile
Perché altrimenti veramente sia noi che i magistrati rischiamo di essere inutili
Su queste mie premesse sperando che ci sia il dibattito soprattutto su questi temi fermo ciascuno
Può parlare di ciò che meglio crede
Io manterrei l'ordine precedente se non ci sono problemi problemi e cioè lo diamo all'avvocato De Giorgi
Si deve poi anche
Fuggire abbastanza presto per il CNF
Grazie Presidente
Porgo il saluto a tutti
Scuso anch'io il presidente alta per la sua assenza lo sentito questa mattina io non sapevo niente di questa sostituzione mi sorge il dubbio che
L'abbassamento delle energie del Presidente
Abbia causato la mia presenza qui per
Per dover ribattere
Le affettuose aggressioni di Renzo che in ogni
E critici quindi dicevo di vi porgo il suo saluto si scusa veramente ma non non ce la faceva e quindi rientrato a Genova è stata sono giorni fortemente intensi specialmente per l'uniche
Ieri mattina era impegnato alla Corte di Cassazione per la il saluto del Presidente Lupo e l'insediamento del presidente Santa Croce
Nel Pomes nel giorno primo la ma era stato a col suo a a Bolzano per l'inaugurazione del Congresso distrettuale quindi ogni giorno ci sono purtroppo una serie di impegni
E quindi sono qui per fare qualche così riflessione a braccio perché ripeto non era previsto il mio intervento quindi
O sono intervenuto già ieri come relatore ma su un argomento specifico ovviamente noi non ritorno su quell'argomento perché già ieri abbiamo parlato della
Della funzione giurisdizionale del CNF e quindi delle motivazioni che legittimano questa sua questa sua funzione di giudice speciale nonostante
Le forti osservazioni sollevate da più parti sulla funzione di questa
Diciamo di questa giurisdizione di questa forma di giurisdizione che non ritenevano soppressa con l'intervento del dei provvedimenti di delegificazione
Dei dei decreti delle l'agosto due mila undici del due mila dodici ma
Ieri o
Fornito le motivazioni e che noi riteniamo valide
Per superare questa eccezione tra le altre cose queste stesse motivazioni lo dico oggi fanno parte di una lo anticipo di una sentenza che sto per depositare nella quale
Ero relatore una sentenza del ce n'è perché
Affrontato prove il problema e quindi
Le motivazioni che ho sostenuto ieri sono quelli che ho sostenuto nella mia motivazione la sentenza ci altra sentenza di identico
è contenuto estesa ad Andrea mascherine perché era stesso incolpato stesso problema quindi queste motivazioni che ritengo importanti perché bisogna porre dei punti fermi su quelle che sono le funzioni degli organi istituzionali
Bene ciò detto parto dalla dall'ultimo invito di Renzo Menoni
Invito più che legittimo che io condivido senz'altro
Quello della non ricostituzione quello della continuazione di una tavola di concertazione una tavola alla quale partecipano tutte le componenti tutti coloro che hanno interesse intanto indipendentemente dalla
Dall'appartenenza coloro che hanno interesse a migliorare la la posizione la funzione dell'avvocatura
E ci sono però ecco caro Renzo ci sono gli ostacoli oggettivi istituzionali e normativi che al momento non dico che non consento come che al momento sarebbe opportuno guardare un attimo prima di andare oltre
Ed è e l'articolo trentacinque lettera s proprio della legge che stabilisce che oggi ci annette deve for
Fare una specie di elenco diciamo chiamiamo l'elenco delle associazioni più rappresentative in Italia
Sulla base di parametri che noi dobbiamo fissare con nostro diciamo con nostra normativa interna
Dopodiché passare oggi invitare associazioni o dovremmo invitare tutte le associazioni che sono uscite dal Congresso anche quelle non riconosciute B altrimenti con mitico compiremmo un atto veramente sgradevole
Di di esclusione che non mi sento di di di assumere
Altrimenti dobbiamo aspettare prima di formalizzare diciamo questo passaggio che la legge ci impone dopodiché una volta che c'è questo riconoscimento ufficiale
Delle associazioni che per legge ma dobbiamo fare non ci sarà ritengo assolutamente motivo questo lo dico io ovviamente non posso non pensare all'organismo però
E io dico sempre quello che penso che mi conosce lo sa e non ho forme di appartenenza che mi impongono mi vincolano non ho sempre avuto questa
Questa idea di libertà e quindi spero di poterla continuare a portare avanti fino a quando esercitano la professione forense e quindi e dicevo uno appena supereremo questo ostacolo cioè non è un ostacolo diciamo questo
Questa norma questo questo che la legge ci impone di fare sicuramente si riaprirà quel dialogo fecondo
Assai secondo che ha caratterizzato sempre nostri incontri anche
Se nello scontro di vedute essendo
Scontro di posizioni che però sono costruttive sono state sempre costruttive io ritengo che la sintesi sarà sempre la soluzione migliore per per dare quell'assetto di qualità che noi tendiamo sempre a dare alla professione
Forense
Ciò detto la diciamo la sintesi che oggi dovrebbe fare questo interessantissimo convegno colgo l'occasione per ringraziare ancora una volta le tamerici villa Camere civili nazionali
Associazione alla quale penso che ribadisco sa quanto sono legato per aver
Chiesto ripetutamente di insistito anche scontrando ritorno qualche collega del del mio circondario per la costituzione di una Camera civile qui in sala c'è un componente del direttivo della Camera civile della mia città Lecce
E quindi per le costituisce la Camera civile perché credo
Nelle funzioni di questi delle associazioni specialistiche credo che Stille le associazioni debbano portare avanti e portano avanti
Principi rivendicazioni che le istituzioni alle volte non possono fare perché hanno dei vincoli
Istituzionali che non consentono quella libertà assoluta che invece è consentito alle associazioni e quindi ritengo
Che la creazione di queste associazioni anzi
La loro diciamo presenza sempre più pregnante sempre più basta sul territorio nazionale
E sintomo di forze fermento proprio di pensiero di forte fermento di azione e che sono certamente poiché il debito che fanno poi evitare appunto quelle
Quella quel fermento che deve esserci sempre in ciascuno di noi
E quindi ringrazio dicevo Renzo per questo convegno interessantissimo anche anche proprio principalmente attraverso quella diversificazione di vedute che non sono sconfino vivente diversificazione di vedute arricchisce arricchito per quello che mi riguarda
Mi ha arricchito molto anche per quelli è principalmente anzi non anche principalmente per quelli che sono i compiti e quali sono chiamato come componente del Consiglio nazionale forense
Tra cui quello delicatissimo della formazione ed aggiornamento sita Lorenzo è vero
La diversificazione che sembra secondo il legislatore attuale solo lessicale perché parla con disinvoltura mentre in testa l'articolo undici a formazione permanente e poi parla di
E parla se non sbaglio nel
Corso d'opera il coso parla di aggiornamento appena al primo comma comincia a dare alla definizione di quella che la formazione quindi
Penso che il legislatore abbia avuto al continua ad avere un po'le idee confuse proprio per quella diversificazione
E ti dico subito qual è diciamo qual è l'iter e che noi stiamo seguendo al momento vuoti in attesa di avere un contributo di natura diversa
E i contributi che io ricevo da questi convegni da queste riunioni da questo incontro di studi sono utilissimi poco perché sono degli spunti che servono poi
Elaborare quel Regolamento
E stiamo lavorando con la ovviamente con la Commissione formazione che
Al suo interno l'ottanta per cento di esterni alla CNS e quindi siamo solamente in due consiglieri e consiglieri nazionali e gli altri dodici se non sbaglio sono tutti esterni quindi sono
Molti Presidenti degli ordini molti componenti di diciamo di libero pensiero e quindi il contributo che viene dato proprio il ventidue prossimo o riconvocato la commissione
è stata Emo in seduta permanente dalle dieci del mattino fino alle diciotto di sera li ho convocati per l'intera giornata
Proprio perché ho invitato ciascuno di loro a dare un contributo scritto del
Delle proprie dei che hanno sulla formazione
E sull'aggiornamento da questo cercheremo di trarre una sintesi da sottoporre poi ad un comitato ristretto composto da quattro consiglieri coordinato da me consiglieri nazionali che riferiranno pone al plenum per se nel frattempo arrivassero contributi anche dalla Camera civile per quello che mi riguarda e io sarei ben felice di poter leggere espunti o di potere leggere suggerimenti
Che se e il plenum rendono motivo per dubitare che non seguirà questa linea di terra è interessante lo riterrà meritevoli della dell'attenzione come saranno meritevoli di attenzione e non solamente la marginale non c'è motivo
Per noi no tenerli presenti nella redazione del Regolamento infonde Regolamento
è una diciamo è un atto che vale per tutti quanti di scritti quindi nella formazione molto importante e specialmente in un momento delicato qual è questo
Cercheremo di trovare la diversificazione tra formazione ed aggiornamento
L'idea vi dico subito mia a quanto meno l'idea di massima è quella di
Particolare la formazione in vari livelli cioè i livelli sempre più alti di formazione sempre più specialistica in modo
Da poter consentire agli avvocati di partecipare a livello formativo a gradi di formazione sempre più
Diciamo sofisticati sempre più sottili sempre più perfetti sempre più orientati
Che poi deve fare il pendant ecco perché sono provvedimenti incrociati Arcole specializzazioni quindi discorso specializzazioni deve tenere discorso formazione deve tener conto di quelle che sono le specializzazioni
Per poter porre orientare gli avvocati a fare formazione
Nel settore comunque nel campo che più ritengono utile all'esercizio del loro settori del della loro branca professionale
E questo è un altro argomento
E
Parametri altra diciamo cavallo di battaglia del registro toccando per flash solamente quelli che sono i punti più qualificanti della della legge e
Mi avvio precipitosamente alla finita anche perché non voglio sottrarre tempo
E i parametri varava che abbiamo fatto l'incontro del quattro omaggio con i consigli degli ordini al momento la legge ci dice che noi dobbiamo consultare i consigli degli ordini e quindi in attesa di quel discorso che facevo prima
E noi abbiamo questo compito istituzionale dobbiamo adempiere al compito istituzionale e lo abbiamo fatto ogni quattro maggio ma c'era il rappresentante del ministro
La portavoce del del nuovo ministro per la giustizia
Che preso parte a livello intervenuta nella dell'incontro non so Josè Antonio se ti interrompo ma però no proprio per una storicizzazione giudici non
Dovere di consente non è vero
L'articolo primo comma terzo
Dice previo parere critica
Del Co e questo è un decreto ministeriale
Previo parere del Consiglio nazionale forense
Che poi dice a parte la cassa il CNF esprime i suddetti pareri entro novanta giorni dalla richiesta sentiti i Consigli dell'ordine territoriali
E
Le associazioni forensi che siano costituito da almeno cinque qui sullo stesso piano esattamente sullo stesso sì sì ma bisogna vedere quali sono qual è la finalità quella finalità ricordi venti proprio dall'assicurativa
Sì sì
Gli ho detto Renzo non c'è dubbio che quel discorso di collaborazione
Non possa cessare da un momento all'altro o la legge non è che quando ho visto dalla no no no sì la legge quando parliamo noi della legge se non sbaglio il proprio e la il sistema di oggi
E punto di arrivo di partenza non è assolutamente un punto d'arrivo non può essere un punto di arrivo anche perché è una legge che va rivisitata i miei parecchi sui punti quindi non
Non può assolutamente ritenersi un punto d'arrivo
Noi non è quello
E ti dicevo i compensi e parametri ci sono anche qui delle delle crepe nella nella nella norma
è presente non si riesce a comprendere ancora lo Polo policy l'abolizione del patto di quota lite due mila duecentotrentatré ci sta qualcosa nell'articolo sedici che lascia un po'perplessi laddove si parla di quota ed se non si comprende legislatore cosa abbia voluto diverse da un lato
Eliminati o lo dichiara
Nullo il patto di quota lite però dall'altro dice che può essere concordata una specie di quota se si tratta però
Di quota economico
Ed allora bisogna bisogna capire se ci sono dei punti certamente di fondo c'è il discorso che è vero che sono stati aboliti i minimi tariffari è vero che il decreto legge del due mila dodici abolito le tariffe
è vero tutto questo però è pur vero che siamo riusciti a rientrare dalla finestra attraverso i parametri e quindi la negoziazione di questi che sono
I punti di riferimento economici
Di di compenso per l'avvocato credo che siano insomma dei punti a favore dell'avvocatura che se e poi diciamo
Modulati attraverso quelli che sono i provvedimenti successivi in maniera adeguata
Daranno sicuramente risultati sperati
Altro punto la deontologia sulla deontologia c'è stato un poco una rivoluzione perché una forte rivoluzione
Egli eri le presidenze di di Palermo greco si meravigliava poco della mia asserzione che che affermavo che ci ha in mente è un giudice speciale cosa che non può essere il Consiglio dell'ordine meraviglia che il Presidente dell'ordine
E c'è un prezzo non vive al di là della persona non presenziano vi faccio questa affermazione insomma dimenticando che provvedimenti dei Consiglieri non vi sono provvedimenti di natura amministrativa
Io non le nostre sono sentenze pronunciate in nome del popolo italiano impugnabili dinanzi alle Sezioni unite dalla Corte di Cassazione quindi non vedo come un organo che pronuncia un atto amministrativo possa essere il giudice speciale e quindi avere funzioni giurisdizionali
Non ho potuto replicare ieri perché insomma erano negli interventi ma
Mi sembra insomma che di dover confermare quel principio ormai scontato
Quindi la deontologia ci sarà la creazione e dei consigli di disciplina e quindi è giusto che ci sia la diversificazione tra organo amministrativo erogano disciplinare
Ci sarà è questo sta comportando lo accennavo ieri grandi problemi sulla
Sulla
Utilizzazione delle
Dei precetti disciplinari
è un problema perché il legislatore
E debbo dire alle volte nella sua leggerezza forse non si rende conto delle delle parole che vengono usate e dei problemi che creano quelle parole che nel momento in cui stabilisce
Che articolo tre se non sbaglio comma quattro
è il lecco dice deontologico deve contenere norme di carattere generale e quindi norme direzione norme di violazione norme comportamentali sembrerebbe
Che dovrebbero secondi legislatore alcuni essere fuori
Dalla disciplina quelle che invece hanno natura pubblica
Hanno natura pubblicistica e quindi è che riguardano il corretto esercizio della professione dovrebbero far parte di un risvolto disciplinare
Sembrerebbe allora che il Codice deontologico debba contenere una premessa di carattere generale dove ci sono i suggerimenti che bisogna dare agli avvocati
Ma la nostra disciplina che abbiamo trattato fino ad oggi
E coinvolgeva l'avvocato anche nelle sue diciamo le sue esternazioni nelle sue condotte
Fuori un esercito la professione non è la prima volta che si sono intervenuti i Consiglieri di ordine disciplinarmente
Sull'avvocato che ha avuto problemi di famiglia che hanno coinvolto anche la sua condotta nella sua con il suo comportamento fuori dall'esercizio della professione che hanno però costituito illecito disciplinare sono stati giudicati per quello
Ed allora come vedete c'è e questo problema di fondo
Sul quale stiamo discutendo e che spero che se riuscirà a quanto prima anche perché
Su quello bisogna sbrigarsi sul Codice deontologico non possiamo
Però c'è uno principio di carattere generale importantissimo l'ho detto ieri che finalmente la fonte normativa del non
L'ordine degli avvocati la si rinviene norma con una norma primaria di legge cosa che prima sappiamo era un escamotage è stato un escamotage
Delle Sezioni Unite della
Corte di Cassazione partendo dai princìpi della legge del trentatré
E quindi a applicandoli attraverso un'elaborazione giurisprudenziale fino a farli diventare oggetto di di sentenze
Grazie signor ed ha ragione
Sfondando vale a voli pindarici
La nuova legge mi rendo conto che odioso dover dire questo ma la nuova legge
Purtroppo debbo dire per alcuni purtroppo per altri ma io credo degli interessi tutti quanti
Ha creato una forma dico sostanzialmente verticistica piramidale della struttura forense
E quindi al vertice vista un organismo che decide
Organizza che promuove e poi man mano si scende verso la base questa è la struttura che il legislatore ha voluto dare
Non è colpa mia se oggi faccio parte del CNF quindi
Eh sì storiche danno e io cerco solamente e di prego mi creda visivi prego di credermi
Però vedete o molti di più dispiaceri che piace dire che sono oggetto di
Dica sono oggetto di di critica e giustamente
E però e credetemi almeno lo spirito che anima un po'tutti quanti noi è quello di cercare di dare il meglio per l'Avvocatura anche perché dico sono organismi come sapete l'estivi quindi pertinenti oggi noi rappresentiamo il CNR e domani lo presenteranno anch'io mi auguro con lo stesso spirito e con la stessa voglia di far migliorare l'avvocatura
L'ultima l'ultima a connotazione che rilevo favorevole nella nuova legge e quella di qualche cosetta veramente qualche cosetta sul tirocinio e sugli esami
Di abilitazione professionale
Prima di dire questo però volevo rispondere al penso a proposito degli avvocati INPS e penso che stato pubblicizzato la nostra impugnativa la nostra c'è rimessione alla Corte europea
Di una decisione che abbiamo invocato come i giudici di appello perché hanno ha impugnato dinanzi a noi una discussione dal e iscrizione nella degli avvocati stabiliti in un ordine italiano
è stata impugnata non abbiamo approfittato dell'impugnazione per rimettere alla Corte proprio la questione
Per proprio risolverla perché noi riteniamo che la semplice lauree la semplice iscrizione all'albo non possa abilitare all'esercizio provvisorio poco per cui modifiche nostra qui adesso a doverlo ma
Poteva affrontare
Ma perché proprio costituiscono un problema serio
Per una concorrenza che in uno liberismo esasperato che ha caratterizzato tutto questo piume di provvedimenti di concorrenza e che hanno voluto non vedo come però si possa anche far passare questo quindi siamo in attesa
Che la Corte ci dirà qualcosa sul punto per vedere di bloccare questa questa forma di di di aggressione che sta ricevendo da tutte le parti non lo so che cosa deciderà
Poi sarà pubblicizzato il provvedimento ma sicuramente il professore Mirabelli sul punto
Dichiaro sono convinto che dirà qualcosa
Con la sua maestria e quindi peccato che non posso rimanere parlato dopo so che li state registrando i nostri interventi farò tesoro di Publitalia farò tesoro ma me ne approvi però perché sono padroni la sembra proprio prima
Quindi dicevo l'ultimo punto esame di Stato siamo riusciti solamente ad imporre la eliminazione dei codici commentato
Almeno quello guardate almeno quello
Vedete proprio col professore di darveli ho avuto una
La gioiose esperienza di stare insieme due anni fa abbiamo fatto parte tutti e due della Commissione centrale qui presso il Ministero degli esami di avvocato
La Commissione che coordina tutti i distretti d'Italia
E col professore stamattina faceva qualche battuta ci siamo resi conto insomma veramente agende del disagio che si avverte a dover gestire specialmente definitivamente conoscendo quello che accade nei distretti di Corte d'appello
Pensare lo posso dire perché ormai fa parte della nostra storia avevamo scoperto perché c'era stato segnalato che prima della dettatura delle tracce nella prima traccia la mattina del civile il giorno prima erano stato pubblicato su internet le tracce delle degli esami con la risoluzione
E
Della Commissione fa parte anche un rappresentante della Procura della Repubblica d'intesa con il professor lo ricorda fu predisposta una denunzia a mia firma come Presidente della Commissione
è stato depositato alla Procura non ho avuto più notizie da due anni di quello che è accaduto e insomma ecco quando
Come no no no no no ormai l'esame era già partito l'esame era già a partire non eravamo già inizierebbe e di diciamo sì sì sì d'origine la sera prima era stata pubblicata con le date che ci stavano su internet le tracce con la risoluzione addirittura quindi idea
Se si arriva a questo punto allora emorragie quanto meno le fughe di notizie dal Ministero debbo dire perché qualcuno avrà fatto le tracce le tracce non le facciamo noi le fa il ministero quindi qualcuno avrà far
O le tracce e qualcuno conosce la ringrazio in anticipo nonostante questo non mi risulta perché quanto meno come Presidente della Commissione avrei dovuto ricevere una qualche comunicazione anche di archiviazione
Non mi risulta che ci sia stato intervento voglio criticare nessuno però volevo solamente
Diciamo
Sia
E non avevamo il potere
Non avevamo il potere caro
Sandro
Sandro scusa Sandro ti aggiungo questo allora visto che
Il professore
Sandro scusami il professore era presente andammo proprio con il professore Mirabelli
Dal responsabile del ministero
Se lo ricorda perché lo il professore lo conosceva e meno male perché venga mi accompagno e andammo dai responsabili che doveva decidere causando deve decidere
Espone IMO il caso io dissi guardi Presidente che
è accaduto questo questi sono i documenti
Ed è dovrebbe punto sospendere l'esame non è stato fatto niente non è
Non
Non
E va be chiudiamo qui scusate non è
No no no scusate non vuole
Aprire un dibattito volevo solamente dire quale è stato il clima che ha caratterizzato questo tipo di esame e quando qualcheduno ha voluto l'amico ha voluto ha ritenuto doveroso come i due
Di dover intervenire purtroppo no
Ed allora ben venga quanto meno ben venga ben venga la novità dei codici non commentati
Qualche cosa forse si farà
Nelle tavolo di concertazione a quale Sasso ossia scusate un attimo vado via subito signori
Scusate un attimo
Nel tavolo di concertazione al quale faceva riferimento Sandro
Ricorderà Sandro quali erano le proposte della del del tavolo sull'accesso alla professione tutte le griglie
Per per l'accostamento alla professione per l'accesso i quiz si che devono essere prese letti tutto quell'impalcatura lì
Il ceto politico la smontata tout-court perché non avevamo previsto delle dei diciamo degli ostaggi non dico ostacoli
Ma delle selezioni per accedere alla alla al Registro dei praticanti non ai santi al Registro dei praticanti dopo la laurea per accedere all'iscrizione al ritiro a ho previsto una serie quanto meno ed i di selezione selezione meritocratica che tenesse conto del merito di coloro che volevano esercitare la professione forense
Appena arrivato alla Camera hanno demolito
Totalmente quella parte che riguardava i l'accesso il tirocinio quindi e questo è il clima in questo clima però noi
Siamo forti causa continuano ad essere forti e sono convinto che continuando insieme
L'avvocatura andrà sempre volando più in alto grazie ancora e scusate nella confusione nella quale ho espresso consente
Grazie all'avvocato De Giorgi
Risponda delle nostre due istituzioni e cioè la cassa
Grazie Renzo
Io prima farti i complimenti scusi mi scuso per la sottoporre l'assenza di il nostro Presidente Alberto Bagnoli che era impegnato
Un'altra riunione ci siamo divisi i compiti già da tempo quindi era nella sua Puglia quindi non poteva essere oggi qui presenti ma io
Così come usava
Stasera chiedo scusa fino adesso
Sarà
Rassegna
Grazie
Volevo però complementare con
Khamenei civili della storico faccio parte di una
Camere civili ma lo faccio non perché faccio parte naturalmente che la tua
Della nostra associazione lo faccio perché Camere civili secondo me ha sempre dimostrato
Una posizione misurata ed equilibrata
E svolta soprattutto al contrario di quello che accade per altre associazioni
Ad
Attratti scale di tenere unità l'avvocatura
E io faccio dove vado denso mio letture vostri parole di fronte ad un intervento scritto fatto sul nostro Nesima spedì densa forense
Di qui vicino avvocatura disunita avvocatura più debole sembra una cosa scontata però mi sembra che così scontata Nunzia
Quando poi sentiamo gli interventi di amici colleghi rappresentano le varie associazioni
Che molto spesso fanno
Questi interventi
Sottobosco con Cupane degli spazi io penso che la serietà di una situazione si misuri su
Sulle sui contenuti sulla
Capacità di capire che in questo momento un momento particolare Terna per l'Italia ma soprattutto che l'avvocatura
Italiana per cui leggi sui Mioni non possono chi danneggiare l'avvocatura semmai cosa scontata così non è
Andare a un tavolo quattordici sigle significa dire al ministro siamo veramente in uno stato di
Completo caos pensare poi questo va denunciato spero che
Lo facciate anche voi
Diciamo in maniera forte che
Sorgono associazioni su basi personalistiche per cui
Io mi sveglio domani mattina ci diciotto andarci vengono all'Aja pongono Stumbo tutti adesso il Giro d'Italia sono molto presente sul territorio vi faccio una mia associazione personale per quarant'anni ministro
E rappresentare eque largo l'avvocatura italiana né questo io non ci sto codesto questo metodo
Mi auguro che anche l'OUA
Sappiamo più forza dire queste cose anche perché mi risulta
Che ci sono rappresentanti dell'associazione dell'OUA che sinistra ho detto mi auguro che così non è che addirittura fanno parte anche in un'associazione concorrente
Allora questo non mi sembra che sia una cosa
Corretta mi sembra ci sia una cosa che va nella direzione di tuo indica
Fatta questa premessa noi svolgiamo Renzo Camere civili o i penso stessa Cassa forense che ha dato una grande mano anche lei
Del l'approvazione di questa riforma un'importante funzione anche politica di collante all'interno dell'avvocatura
Italiane di questo ce ne siamo fatti in casa non si vuole devo fare una precisazione quando detto che in Commissione ministeriale sull'uno il CNF mi sono dimenticato che anche una cassa
Aveva io no non era una nave volesse una polemica
Ma era
Portargliela rappresento vittime mi sembra giusto dire che noi abbiamo svolto un importante così come la valutazione che tu fa
Della riforma in
In sintesi è una valutazione per noi positiva
Nel nel nel POR nella nel testo di oggi tu dici indicati ci legge di riforma punto d'arrivo o di ripartenza o partenza per quanto mi riguarda questa legge per quanto riguarda la Cassa forense un'importante
Punto di arrivo ma nel contempo anche un punto di partenza o di ripartenza
Militare adesso a parlare solo dell'articolo ventuno quello che interessa cassa forense che nucleo centrale articolo ventuno stabilisce
Hostess cenette al primo comma deve stabilire i criteri per l'esercizio
Grande atti dell'attività professionale in maniera
Che tiene conto della continuità della
Della
Di vari requisiti in particolar modo della continuità delle attività a professionale noi per quanto riguarda la cassa forense che importante perché
Io sono curiosi già provate a chiedere a qualcuno
Quali saranno abitualità eccetera quali saranno questi criteri vedo che si che si veramente sì Lisi non siano le idee chiare io ecco l'idea neanche per intanto uno dei criteri dovrebbe essere
Che le possiamo tecnicamente indicare come cassa forense
Siccome il nostro sistema solidaristico
E la regolarità della contribuzione alla cassa nonché in Dio della nostra dichiarazione dei redditi
Che il modello cinque mi sembra importante questo perché il nostro sistema cui voi tutti sapete fortemente solidaristico per cui tutti hanno l'obbligo previsto misti di concorrere a questo sistema
Fortemente solidaristico che non da solo la previdenza e le pensioni ma che fa anche molto assistenza
Al comma otto nove dieci chiede la legge sostanzialmente si dice che cassa forense devi fare un Regolamento un Regolamento relativamente ai contributi dopo averlo detto che iscritto all'albo
è iscritto Cassa
è una norma rivoluzionaria è lo è perché sostanzialmente impone a cinquantasei mila scritti colleghi alla Cassa della agli atti dischi resti a cassa forense
Il primo problema che si è posto io o la presiedo questa Commissione che si sta occupando di questo Regolamento sia una fase di di indichi tua da
Innanzitutto il metodo
Come metodo noi abbiamo sentito già gli ordini e le associazioni
La Commissione elaborato adesso un suo progetto e il prossimo che l'anticipo Renzo così sono convinto potreste anche tu presente
Il prossimo incontro con le associazioni con gli ordini sarà il sedici giugno presso cassa forense un sabato è assunto il sedici o diciassette non ricordo
Bene è la data dove noi discuteremo del Regolamento che abbiamo che in corso di approvazione perché il Comitato dovrebbe approvare il ventotto giugno perché una cosa che ci siamo posti subito
Ci siamo detti noi prima di scriverle dobbiamo far conoscere le regole se non conosco le regole no possiamo peacekeeping alle sedici e quindici
E il quindici si sedici benissimo il quindici quindici mattinate insieme sia nel giorno più migliore dell'avvocatura perché l'avvocato
E e allora abbiamo ci siamo innanzitutto il problema è quello e iscrizione è automatica
Perché nell'ambito della Commissione ma anche il Comitato molti ritenevano che l'iscrizione non fosse automatica fosse necessaria una domanda
Noi riteniamo invece l'indirizzo prevalente all'interno della Commissione ma anche posso dire all'interno del Comitato anche perché lo dice la legge
In maniera non equivoca
Che l'iscrizione alla Cassa sia
Obbligatoria e quindi avvenga sostanzialmente di ufficio e sarà retrodatata al due febbraio dall'entrata in vigore appunto della legge del due febbraio
Duemila e tredici
Che succederà noi
Faremo questo Regolamento
Lo
Poiché intorno il merito del Regolamento
Lo comunicheremo agli iscritti agli ordini alle associazioni questo Regolamento andrà l'approvazione ovviamente del Ministero perché necessita dell'approvazione del Ministero
E una volta che faremo questa comunicazione lo invieremo una lettera
Agli iscritti agli albi dicendo che sono iscritti cassa almeno che loro in un termine adesso non so dire qual è il tema è un termine oppongono non ci comunico
Allora volta che non intende iscriversi agli albi
A quel punto noi non procederemo all'istituzione di ufficio
L'idea quindi è quella di eliminare
Discorso dell'iscrizione a domanda perché la legge parla di contestuale iscrizione
Alla casa su queste cito stare anche
Un divertente da parte di alcuni
Penso n che alcune associazioni che dicevano dove i diritti e doveri schieri a domanda ma se la legge non ce lo impone anzi la legge ci impone esattamente il contrario non vedo perché noi dovremmo seguire
Quella strada che qua qualcuno hanno paura molti hanno paura che chissà quale Regolamento li facciamo Pisa
Quando avvocatura espellere dal nostro sistema
Non è questa l'idea
Della Commissione però è anche è anche vero che chi non fa l'avvocato dovrà cancellarsi
Secondo me correttamente dall'albo
Ha una volta chiarito questo per quanto riguarda il Regolamento dopo tanti prima naturalmente poi dovrà essere approvato dal
Comitato ovviamente questa vede il nostro Comitato composto di ottanta delegati degli eletti direttamente dalla
Dalla base e devo dire un comitato
Si è molto
Ringiovanito rispetto ai vecchi comitati dove spesso siedevano avvocati pensionati di dovevano fare la riforma per i giovani avvocati fortuna sotto questo punto di vista cassa
Forense si è rinnovata sì io mi auguro si rinnoverà molto ancora di più
Il diciotto novembre e la data di nuove elezioni fissata appunto da
Dal presidente
Qui abbiamo il primo problema ecco affondare di natura politica poi vengo subito al Regolamento e che lei quando abbiamo indetto le elezioni abbiamo ritenuto di non convocare di iscritti agli albi
Invero
Anche da una serie di così di
Di confronti che abbiamo avuto oggi
Quella decisione impresa
Un po'arrivano particolare perché entro il quattro scadeva il termine non ci sembra corretta
Quindi il Presidente ha preannunciato che invierà un parere al Ministero accreditare coi ricorsi e quant'altro perché forse siccome sono iscritti da questa non solo ammesse altre forme di previdenza lo dice
La legge e giusto così come accade indico Brasilia qualcuno non vorrebbe
Io invece ritengo sia assolutamente necessario che partecipano al competizione elettorali tutti iscritti agli albi che sono automaticamente da quest'anno iscritti a cassa forense
Per quanto concerne invece
Allo stato non possono partecipare perché l'indizione delle elezioni quando è avvenuta non abbiamo
Due abbiamo inclusi e la loro perché c'era c'era ancora problemi interpretativi quant'altro
Se il Ministero ci dovesse dare pareri contrario a quel punto ci sono i termini
Cosa altamente di tre-quattro mesi non di più per evitare anche di corsi dico io per fare in modo che queste sì sezioni si svolgono con la partecipazione della totalità degli iscritti agli Albi quindi a alla Cassa
Il Regolamento che noi abbiamo formato che stiamo formando è un Regolamento che deve non può non partire da un'analisi
Di di
Ci sono così cinquanta simili
Ci vorrà sei mila sono colleghi
Molti giovani che oggi iniziamo l'attività
Molti anch'ci sono anche i meno giovani però sostanzialmente diciamo la fascia più rappresentativa e sia i quarant'anni di età questi cinquantasei mila questi cimeli assimila guardate la guadagnano o dichiarano pochissimo
Dichiaro qualcosa come quattro mila euro netti all'anno su ai fini dell'IRPEF
Allora
Pensare gli input per una serie di motivi c'è sarà il nero ci sarà chi lavora nero ci sarà
Chi obiettivamente non riesce perché così a raggiungere quindi ci sarà anche chi non fa l'avvocato o faceva
Però
Esattamente
Passiamo sì no no siamo assolutamente d'accordo ma
è come li cacciamo scusa come li mandiamo a casa
Infatti
A
No ma io
Io è vivo no ma non è che non si scrivono sul domani si scrivono lo stesso anche su domanda non è quello il problema
Il problema è che noi andiamo a imporre
Il problema
Scusa il problema è
Il problema non è così
No non è così
No non è così non prende la pensione dando quando è ora di e una dispiego venti
Sì alla
Allora i minimi saltano i minimi contributivi saltano
Paesi che entreranno nel sistema parte il fatto quando IVA e imporre il pagamento di contribuzione chi non va non fa l'avvocato
Sicuramente si cancellerà e questa contribuzione sarà sempre più elevata praticamente non penso che uno che voglia iscriversi alla Cassa che voglia iscriversi
Abbia difficoltà di mandare una domande dire non mi iscrivo voglio dire farà lo stesso operazione oppure mi scrivo è assolutamente lo faranno la stessa domanda se voglio rischi e non è che li possiamo cancellare se ci fanno la domanda il discorso è un altro indice
Noi abbiamo pensato che per facilitare
ICI ma da sei mila che hanno redditi così bassi così bassi
Noi in porremo attenzione
Un daremo una possibilità con un sistema flessibile di entrare nel sistema
Ma nel contempo di daremo gli diremo anche sostanzialmente che se poi non adempiono a quegli obblighi naturalmente avranno una pensione di tipo assolutamente contributivo come funzionerà
La contribuzione sarà attribuzione sul soggettivo non sull'integrativo sarà più bassa
Cioè loro potranno entrare una contribuzione pari alla metà del contributo minimo che oggi pagano i colleghi al di sotto dei trentacinque anni
Ramo di ottocento novecento euro praticamente su base hanno
Una volta entrati loro hanno questa possibilità di colleghi questo regime chiamiamolo così agevolato per dieci anni
Però come giustamente mi diceva anche un collaudo che abbiamo avuto correzioni vado ricordando dice ma questo non è che mette in equilibrio il nostro sistema
L'attuario sta lavorando su questo ma ti posso dire che a queste persone non verrà riconosciuto l'intero anno
Ma lei l'ha riconosciuto la metà della
Cioè significa che loro pagano la metà del contributo minimo previsto
Però gli verrà riconosciuto metà anno quello che fa sostanzialmente fa anche l'INPS che significa che se non lo per dieci anni
Pagano lamenta contributo minimo non si troveranno più i dieci anni ma bensì cinque anni
Però nel contempo
Gli vogliamo dare anche la questo dell'equilibrio del sistema perché non possiamo prescindere equilibro verseranno sul solidaristiche non è così ci manda similari entrano facciamo entrare e
Squilibrato tutto il sistema questo non è assolutamente è possibile allora questi avranno però la possibilità sia io mi ricordo quando sono in grado aveva un reddito molto basso
Per cui io ecco entrando chi con la possibilità sia di pagare questa contribuzione minima anche di parlare l'interlocuzione
è una scelta che io faccio in un sistema appunto di tipo flessibile per cui io decido se pagare l'Alitalia
Carrabilità oppure l'intero che mi varrà ovviamente l'interno
Però chi è più sfortunato avrà la possibilità di dieci anni senza grossi aggravi per il Sud e interessi interessi non sono molto bassa di regolarizzare negli anni a venire
Ecco io faccio sempre il mio studio quando sono entrato guadagniamo
Pochissimo per cui oggi soprattutto in periodo di recessione economia potrei no avere la la capacità economica di pagare quella contribuzione minima che so qua importanti informazioni lo dell'informazione che ne usciremo a adagio care tutti compreso anche voi con la con l'aiuto naturalmente dell'associazione
Io so che mi vara mezzo anno Lionel dieci anni successivi
Potrò andare a riempire
Diciamo la mia contribuzione perché ci sono degli anni migliori
Per cui potrò decidere di investire nel mio futuro pagando quello che non avevo pagato prima
Sostanzialmente si dà questo beneficio in
Nell'arco di dieci anni e c'è quindi la possibilità appunto per di iscritti a cassa forense che sono anche di petto iscritti all'albo di regolarizzare la loro posizione nei dieci anni successivi
Senza compromettere l'equilibrio del sistema perché io non li riconoscerò l'anno intero e chi avrà riconosciuto mezzo anno abbiamo detto nei dieci anni arriveranno cinque anni non accederà
Sostanzialmente al sistema nostro è un sistema di tipo retributivo corretto strati ci diciamo
Consente a anche di avere un'attenzione in questo momento adeguata
A mio avviso ma accederà direttamente al sistema contributivo
Tanto verso tanto versato durante l'intero periodo americana relativa stando percepito
Avrà la possibilità però il collega di accedere
Quello che nostro sistema assistenziale presso il nostro sistema
Di di assistenza che facciamo i colleghi soprattutto i più bisognosi per i quali anche loro pagheranno il quattro per cento di quello che incasseranno in relazione appunto al reddito
Prodotto riteniamo che questa soluzione sia una soluzione innanzitutto che non determini come come qualcuno aveva paventato delle grosse critiche da parte soprattutto di una fetta abbastanza consistente oggi della avvocatura
D'altro canto chiudere se noi riusciamo a mettere dei limiti
All'accesso con riferimento al requisito della continuità prevalenza eccetera eccetera eccetera personale di cui all'articolo ventuno introducendo guardate quella semplice no che dice che uno deve essere regolato pagamenti alla Cassa
Chaco quella norma ci sarebbe di fatto questo ve lo posso garantire perché sono tantissimi i morosi questo significa colpire chi non paga attenzione una radio si dimentica pagare una NATO occhi giustifica
Una serie di motivi economici in quel modo dati da anche da esigenze
Drammatiche personali
Fisiche di salute eccetera questo assolutamente no però
Sì introduciamo quella norma dove si dice che bisogna essere in regola con la contribuzione perché il sistema si regge sulla contribuzione di tutti già quella potrebbe essere nella direzione che indicava prima
La collega un punto importante per fare non voglio dire una selezione però per fare in modo che all'interno dell'avvocatura rimangano coloro che effettivamente esercitano la professione di avvocato
Grazie molte l'avvocato Nunzio Luciano
E adesso
Passiamo invece la parola a l'organo non più istituzionale ma quello che viene qualificato l'organo politico e cioè
L'OUA
Nella persona della nostra amica si Bananas
Si seguiva Bruzzese alla difesa
Delega delegata ora della del distretto
Dell'Aquila
Conterraneo del professore
Il nodo
Nello stesso tempo componente di di Giunta dell'omonima quindi
Il saluto del Presidente
Marino
Impegnato in Sicilia con una riunione soltanto
Siciliane
E questo diciamo molto idee IRAP vari rappresentanti dell'avvocatura di essere presenti su tutto il territorio
Nazionale
è sintomo
Del
Visaggio noi avvocati stiamo vivendo in questo momento disabile a
Verrà presentato ma insomma non solo tanti cittadini di uno Stato
Che vile particolare momento economico ma soprattutto come professionisti
Che avvertono il vero disagio esistenziale
Io prima di entrare nel vivo della domanda
Usando la terminologia che
Tecnicistica nostra del processo civile
Mi attengo al tema decidendum non servire anche senza dubbio
Intanto avvocati non
Nel senso che
Non solo mi interessano e seguirò il canovaccio da tre stabilito nella illustrazione dell'anno
Ma soprattutto mi interessa dare una risposta al
Quesito che pone questa tavola rotonda la legge di riforma punto di arrivo di ripartenza
Quando nel lontano mille novecentottantadue giurare Ida dottor Procuratore perché in all'epoca eravamo dottor procuratore
L'avvocato presso il quale avevo fatto pratica e che
Tra l'altro fu il primo avvocato donna ad entrare all'interno del CNF il professore conosce le donne mirando gentile
Mi disse
L'avvocato non ama i punti di arrivo assolo punti di partenza
In quanto mai considerava siamo arrivati per aver superato l'esame da allora il dottor procuratore
Mai considerarsi arrivati perché hai brillantemente vinto una causa civile o penale perché il giorno dopo riparte un'altra corsa
Ed è così
Quindi la nostra nuova legge professionale non non è un punto di arrivo è un punto di partenza partenza non ripartenza
Nell'arco degli ultimi venti anzi trentadue anni perché ho giurato io
Il mondo dell'avvocatura il mondo del diritto sostanziale e processuale e notevolmente cambiato
Non è cambiato l'atteggiamento degli avvocati ed è la cosa più triste continuiamo parlarci addosso mentre il mondo e in continuo divenire
Ci preoccupiamo di tanti aspetti formali
Senza pensare alla sostanza non sono dei problemi che noi professionalmente quotidianamente studiamo cerchiamo di risolvere nell'interesse
Del nostro cliente
E spesso e volentieri dimentichiamo il giuramento che abbiamo fatto davanti al Presidente del tribunale
Dell'impegno assunto non nei confronti della categoria ma nei confronti della legge italiana e del no nostro della nostra appartenenza Adda un ordine professionale
Mi rifiuterò sempre personalmente ipotermico deve considerare soggetto di mercato io sono un libero professionista alto
Io ritengo i essere disciplinata dalla normativa ci sentite civilistica che attiene alla lavoro autonomia funzionale
E non al disciplina sulle società
E sull'impresa l'impresa egli società sono altri
Fatta quindi questa premessa ritengo che la legge professionale nel due mila dodici quindi anno in cui la rivoluzione
Economica professionale ormai e compiuta ed è in continuo divenire perché da qui
A un paio d'anni da qui a cinque anni sicuramente non saranno più i problemi attuali
Che ci coinvolgeranno ma ne saranno totalmente diversi allora noi oggi dobbiamo pensare che la nostra non legge professionale deve
Non solo guardare noi che siamo oggi qui presenti ma deve vedere
Se il ruolo dell'avvocatura italiana europea ancora un senso oppure no
E se ha un senso darlo questo senso attribuire al valore dell'avvocato un valore qualificato e qualificante
Allora quindi accettato che abbiamo sicuramente in una crisi ma esistenziale come gli avvocati
Vediamo e quindi di il compito dell'organismo politico dell'avvocatura lì dove politico va nell'accezione greca non tanto di Polis ma quando di soggetto che guarda
A trecentosessanta gradi a tutti i problemi dell'Avvocatura di tutta l'avvocatura non dell'avvocatura settoriale civili
Dica tributaria penalistica amministrativistica ma quelli che possono essere i problemi comuni dell'intera Avvocatura trovare
Danny soluzioni a carattere generale lì dove carattere particolare ed è giusto che poco intervengano x i singoli le singole associazioni dove dato la data la risposta di carattere generale la si vada ad applicare al particolare
Spesso e volentieri noi avvocati dimentichiamo di aver fatto le così scoop le cosiddette scuole alte e cioè che abbiamo fatto soprattutto per
Chi ha avuto i capelli bianchi e quindi prima della riforma le aveva frequentato licei e poi dall'ICI
Al l'università
Spesso e volentieri noi dimentichiamo di essere qualcosa d'altro rispetto al piccolo imprenditore quale piccolo imprenditore potrebbe anche avviare solo il titolo di quinta elementare
Dovremmo mettere la nostra cultura a servizio della nostra e per cultura intendo un bagaglio culturale anche
Conoscenza
Di
Letteratura e otto letteratura filosofia e
Questo per arrivare a dire cosa che noi oggi abbiamo una legge professionale che sicuramente un punto di partenza per poter rimborsare la nostra professione
Ma
Non poiché negatività
Queste negatività a mio ha modo di vedere dell'OUA
Sono le negatività che stanno caratterizzando purtroppo il la legislazione di carattere nazionale
A me hanno insegnato comunque vedo che ma casa viene fatta dalle fondamenta e non dal tetto guai a partire a costruire dal tetto senza avere delle fondamenta che possa non reggere il peso dell'intera struttura
Allora
Come si può pensare a regolamentare quindi andando avanti con ripeto con quello che può essere proprio il concetto della il tema e lo scaletta che è andato penso
Quale potrebbe essere
Il
Il problema
L'alto numero degli avvocati
è vero siamo tantissimi ma è colpa di chi fa domanda o è colpa di chi non regolamenta
Allora la mia domanda oggi e lo dicevo anche con altri colleghi e lo abbiamo sempre detto
Perché il selezionare al momento in cui uno ha già conseguito il titolo perché non selezionare al momento dell'università
Allora noi abbiamo la necessità
Di dover cominciare a dare ai nostri figli e i nostri giovani una capacità programmatica per il futuro quantomeno una programmazione di carattere quinquennale della loro vita
Noi possiamo iscrivere all'università dicendo porsi metà
No
Oggi anche sia il solo vent'anni devi cominciare a pensare
Quale dovrebbe essere il tuo futuro culturale e professionale familiare
A quarant'anni non si può iniziare un'attività
Carissimo inizio vi facciamo norma ma se io ho bisogno di quarant'anni di versamenti e iniziò a versare a quarant'anni ma vanno in pensione ottant'anni
Ma ottant'anni avrò Alzheimer non sono più banale ecco
Metri
Sì minore
Benissimo
Si
Siamo stiamo io non sto facendo una
Mi raccomando veri prendiamo prendiamo il discorso con
Quarant'anni di contributi ormai vediamo per la maggior parte delle persone la riforma pensionistica di carattere generale
Impone dei limiti
Non di età di versamento maggiore di quello che era nella precedente
Per questo io dico non possiamo dire a una persona di quarant'anni
Hai sbagliato indirizzo di lavoro in Bahrein hai sbagliato indirizzo professionale file di altro avvenuta negli anni posso anche dire a ventun anni glielo posso anche dire prendi un'altra griglia
Questo e la vera riforma della professione questa e la vera riforma anche del riesame
Prima
Degli argini diceva
Abbiamo scoperto che
Sì ma quanti avvocati adesso siamo tutti avvocati diciamocelo tra di noi quanti di noi sono stati i componenti di Commissione d'esame
E arrivava la telefonata dell'amico e arrivava la telefonata del parente per dire dagli un occhio di riguardo dai un occhio di riguardo quante volte si passano i bigliettini per fare le cosiddette domande programmati
L'abbiamo condotta nuovi una classe forense di colleghi raccomandati impreparati di alto numero facciamo un serio esame di coscienza ogni tanto e volti diciamo
Visti che abbiamo noi steso tappeti rossi andate via oggi non si può come dicono gli antichi fare il recinto dopo che i buoi sono scappati
Altro elemento venisse sicuramente il CNF deve intervenire ma
Perché enorme e concordo ma non solo perché a me per tutti è concorrenza sleale soprattutto in conto considerazione degli alti costi che noi oggi abbiamo
Nella gestione di uno studio
Consentire allora siamo severi con il giovane laureato o su chi supera brillantemente l'esame di abilitazione
Però poi permettiamo
Al tenente dei carabinieri al direttore della banca all'insegnante di francese oggi per fortuna insegnante di diritto che è stato mio coetaneo nell'esame di abilitazione a chi ha superato l'esame
La dottor procuratore nel mille novecentottantadue oggi è andato in pensione si scrive o segretario comunale si scrive come avvocato senza nessuna selezione quello studiato un codice di procedura civile che non era più che non esiste più un codice di procedura penale che non esiste più un diritto sostanziale che non esiste più ma stiamo scherzando allora
Viene poi ad esercitare la professione contorta la sua pensione che si può permettere già la presenza di un segretario peggio lì dove il giovane
Avvocato lo si può neanche permettere il pagamento dalla bolletta del telefono che io occorre per il processo telematico
Allora nella riforma la riforma forense
Se accesso alla professione di benessere deve essere selettiva tanto nei confronti del giovane al quale si deve chiedere serietà e professionalità
E all'anziano di scegliere o la pensione o all'esercizio della libera professione
Non ci possiamo più permettere il lusso di aver persone col doppio incarico all'interno
Della categoria
Siamo a duecentoquaranta mila anche per colpa dei pensionati che con la loro clientela conosciuta
Per colpa delle loro conoscenze politiche e va invano ad esercitare ad invadere un campo che è solo nostro quindi primo motivo di riforma della legge professionale anche questo
C'è anche tutti gli ospiti tutti tutti tutti tutti dall'appuntato dei carabinieri
No dall'appuntato dei carabinieri fino al Presidente della Corte costituzionale per l'amore
Per carità
O no no per carità o no non vogliono
Dobbiamo essere coraggio ecco è questa la parola chiave ma l'avvocatura è coraggiosa
Allora l'avvocatura veramente siamo su
Veramente
Veramente noi avvocati siamo figli di Tommasi bilancio USA ecco le scuole e altri cambiamo tutto per non cambiare niente ma lo vogliamo noi avvocati
Non cambiare assolutamente inutile
Perché non so l'astio l'animosità la rivalità che noi portiamo nelle aule di giustizia quotidianamente lo abbiamo anche oggi quando magari ci incontriamo per vedere ci deve essere più rappresentativo dell'altro
Andiamo quindi al problema della rappresentanza perché quindi si soggetti davanti al ministro perché ci sono quindici esigenze diverse o perché ci sono quindici protagonismi dividersi
Allora
Il conflitto è di natura personale il conflitto non enti di natura
Del probabili
Perché il problema dell'avvocato civilista identico al problema dell'avvocato penalista dall'avvocato amministrativista o tributarista
Vale a dire la propria dignità di soggetto costituzionale che ironico
Legittimo contraddittore sempre per usare la nostra terminologia nel fa nella fase
Di processo della davanti a un giudice
Non esistono altri soggetti abilitati a difendere i diritti dei cittadini solo l'avvocato
Come una gli infermieri non può fare un esame tenendo bene così non esiste un ragioniere che può patrocinare una casa siamo sono nove a poterlo fare
Ma
Nonostante questo
Cosa sta succedendo all'Avvocatura e per questo occorre il soggetto politico che sia soggetto diverso
Da altri soggetti cosa sta succedendo all'Avvocatura che invece di conquistare il potere perché indubbiamente non possiamo più pensare sempre con la mentalità moderna
Al suo oggetto dell'avvocato come avvocato giurisdizionale
Ma è opportuno che vi sia anche l'avvocato consulente l'avvocato che elabori Cocchi sia capace di elaborare contratti che sia capace di prevedere il futuro per prevenire
La casa
Perché questo e il vero avvocato quantificato noi purtroppo siamo ancora mi si passi il termine avvocati che quando iniziamo usiamo i cosiddetti para familiari che bello che c'è stato l'incidente sotto casa mia così la mia prima pratica lo posso fare nei confronti della compagnia di assicurazione tutti i abbiamo iniziato con la realtà veneta risarcitoria nei confronti di una compagnia di assicurazione ma oggi i tempi sono cambiati
Oggi i tempi sono sostanzialmente e radicalmente cambiati dobbiamo
Necessariamente cambiare mentalità e per cambiare il nome di mentalità abbiamo bisogno anche di una struttura rappresentativa
Cambi
Allora da qui quindi veniamo al lordo di IVA
Istanza quindi conclude facendo sempre la scaletta che aveva fatto Renzo più amico la riforma dell'accesso mi va bene per i giovani ma deve essere radicale anche norme anziano
Mi va bene e ci deve essere indubbiamente
Un periodo di tirocinio per tutti una specializzazione perché i tuttologi oggi non vanno più di moda e non anzi
Ve lo posso dire io quale avvocato di un
Regione piccola e che vive in un piccolo tribunale
Oggi se vuoi essere avvocato civilista penalista contemporaneamente non è più
Il tempo di preparati adeguatamente perché con i ritmi serrati che anche il processo tipo civile CIDA
Ostuni la causa civile io studi la causa penale ottica giorni in un settore ottima giorni nell'altro avvocati tuttologi non hanno più senso di esistere
Ma richiamo alle istituzioni sono e non esistono avvocati tuttologi non possiamo avere una rappresentanza una letterina all'interno del CN
Allora se il CNF organo amministrativo e lo è e non è emersa
Se CNF organo giurisdizionale è il nome
E lo deve essere perché vieni a vere veramente come
Senza essere regola spendi o
Peccatori
La Santa Trinità ad avere anche il dono della rappresentanza politica qualcosa potrebbe anche delegare perché dico questo proprio per il concetto di elezione
Io sono stata votata dai delegati al congresso che a loro volta erano stati votanti danni delegati delle assemblee dei singoli ordini
Ha votato il mio rapporto splendido rappresentante al CNF i consigli degli ordini
Cioè sono eletti di secondo grado
Che non hanno un rapporto diretto con l'Assemblea degli avvocati non hanno un rapporto diretto con l'attività dell'Avvocatura in quanto tale e organo istituzionale e tale deve essere
La emissione quindi dei compiti soprattutto in un sistema democratico e necessario il re
L'intero attore ha sempre più poteri
Ma è una struttura democratica vi è l'organo politico e l'organo deliberativo Consiglio comunale Giunta
Il Parlamento Consiglio dei Ministri
Partiti politici sindacati questi sono gli schemi della democrazia ce lo ricordiamo che cosa significava la parola democrazia
Allora proprio perché abbiamo fatto le scuole alte dobbiamo sempre ricordare
Quarti concetto vero il CNF ha il compito di regolamentare sorvegliare disciplinare la nostra professione male proposti politiche ebbene che lo faccia
Per quanto riguarda le necessità o il diritto positivo e processuali amministrazioni civilistico alla Camera civile che partecipa ed intende partecipare ai tavoli del CNF ma scusate io faccio una domanda voi nel momento in cui la faccio anche anni
Ma
Che il CNF deve parlare con i propri stretti elettori perché il CNF riunisce i presidenti degli ordini che hanno contribuito a eleggerlo e non riunisce me
Che è ugualmente invece sono mi scritta all'albo
Cassazionista tra l'altro Carré che
E lui il tenutario del mio albo e non è mai invece confronto costante con una i difendere gli organismi rappresentative
Perché parlare con i Presidenti degli ordini i Presidenti degli ultimi sono il CNS
Io se devo risolvere un problema al di fuori della mia famiglia parlo o contro la mia famiglia parla contorti componenti della mia famiglia aveva con mio marito e quei babbo agli altri dire ho deciso
Se devo risolvere un problema dei neofiti fa proponenti
Questo
E quello che il nuovo oggi sostiene rifacciamo un tavolo della rappresentanza al
Doping contavano della rappresentanza partecipi e CNF
Lì dove l'Unione degli organi di ordini del mio gruppo le Unioni
Distrettuali o i Presidenti degli ordini sono ampiamente rappresentati tanto da me tanto da lui tanto dalle Camere Penali tanto dalle tasse
E quanto però sono sa hanno contribuito alla mia elezione tanto quanto alla elezione del CN perché viene tanto di ridipinto dal Congresso forense è anche il Presidente dell'ordine
Partecipa alla edizione Di Nunzio brucia sono tolti gli iscritti ora quindi è in questo tavolo di rappresentanza ma ci può essere un patto
Che da una maggiore rappresentanza ad un organo e una parte e pace è una partecipazione minoritaria agli altri
Tra l'altro fra l'altro
Sbaglia a mio modo di vedere la legge perché poi loro stessi Amburgio sanato nell'articolo trentanove mi sembra che abbia detto lettera s
Lì dove oggi
Il Consiglio nazionale forense alla necessità di convocare le associazioni tutte riconosciute data congresso
In quanto e
Con completa la norma perché manca il Regolamento per quanto riguarda
La nuova normativo
Legge quindi concludendo il mio intervento dico io la legge di riforma è un grande passo
Ma consideriamo sempre chi
La legge di riforma non deve servire a noi stessi in quanto
Unti dal Signore
Ma deve servire agli stessi quali categoria di professionisti no lobby perché duecentoquaranta mila persone non possono essere non lobby
Questo quanto professionisti autonomi soggetti di dignità costituzionale
Ed è una legge perfettibile anche con il nostro al tutto
Ringraziamo l'avvocato Silvana abbassarli per il suo bello appassionato intervento
Forse in qualche punto leggermente assertivo ma
Ma certamente qualsiasi
Non ha dubbi l'avvocatessa in un momento di pensiero debole qua abbiamo un pensiero fortissimo perché non ha dubbi io qualche dubbio qualche dubbio l'uomo
Anzi forse di più di qualche dubbio
L'avvocatura e oggi un soggetto plurale non è un soggetto singolare perché non c'è nessuno né che abbia davvero la rappresentanza anni che sappia esercitare questa vera rappresentanza in questi anni l'OUA non ha saputo esercitare questa rappresentanza e quindi non ha rappresentato politicamente l'avvocato
E per questo che è un soggetto plurale
Però questa pluralità secondo me deve arrivare a una sintesi altrimenti rimaniamo sempre un soggetto debole
Certo c'è il passo dell'articolo trentanove che per me si vede che non ci sono un giurista abbastanza raffinato nell'analisi
Non mi e forse neanche sono un giurista percorse
è difficile comprensibilità di questo congresso perché dice il congresso nazionale secondo il Congresso nazionale forense
E la massima Assise dell'avvocatura italiana che sin qui i nomi SSIS su anche bene benissimo
L'assise
Accidenti
Dopodiché dice nel rispetto dell'identità e dell'autonomia di ciascuna delle sue componenti associative che qui un po'mi perdo cosa vuol dire che il Congresso degli associazioni
Perché dice nel rispetto dell'identità dell'autonomia di ciascuna delle sue componenti associative
Non mi pare che nessuno si sia per loro occupato di queste esigenze
La vedremo
Confusa ovvero la norma dice questo c'è e
No
Io sto dicendo quello che dice la norma ecco perché
Occorre subito dopo certezza al parco subito al tavolo
Allora dopo avere sentito
Le due a rappresentanze politiche
E cioè istituzionali e la rappresentanza politica dell'avvocatura
Adesso passiamo alla voce di due osservatori esterni in qualche modo
E quindi particolarmente interessanti uno il Presidente emerito della Corte costituzionale e l'altro presente bando
Quindi no esterno nel senso
Che
No ma che non fa il parte nei dieci anni per il medico medie
Il hai vissuto un'esperienza europea quindi voglio dire anche dal
Dal di fuori ieri il
Il professor Mirabelli invece lo vede ancora titoli fuori perché non è neanche un
Però è sempre stato molto attento molto interessato il nostro problema è molto
Quindi ci può dare un'opinione importante
Ma
Non
Partecipata dall'interno quindi vista dall'esterno e molto importante con un giurista della finezza invece dei trucioli avrebbe vede dall'esterno la riforma e i nostri problemi
Grazie prego
La cortesia all'amicizia dell'avvocato almeno nella mia presenza qui
Dalla esterno e interno perché sono nell'avvocatura sono esterno non avendo appunto partecipato in alcun modo alla
Visione della evoluzione
Normativa anzi
Confesso che aveva un certo scetticismo sulla possibilità di arrivare a un soluzione normativa nella scorsa legislatura proprio in coda
E immaginavo che si sarebbe perpetuato e il
Il mito con la tecnica di per i meno per costruire fino alla fine disfare
Aspettare tempi lunghi e lunghissimi e invece si è arrivati a una conclusione
Che giudico
Positiva positiva anche se ci sono luci ed ombre nel sistema che ne è derivato
E allora domanda che è stata posta ed è alla base di questo
Incontro di questa tavola rotonda un punto di arrivo un punto di ripartenza condivido l'idea di chi ha sostenuto che e tutte e due le cose
E tutte e due le cose che un punto
Di arriva un punto di partenza non solamente
Per contenuti sostanziali ma anche per l'aspetto formale che assume questa denuncia perché a una struttura che contiene principi e quindi
Richiede delle
Integrazioni
Quindi un punto fermo che segna un perimetro di evoluzione ancora da fare da fare con una tecnica di rinvio a fonti diverse
A volte non sempre positiva ed è anche una legge che contiene norme di dettaglio di di assoluto dettaglio il PD colgo una qualche contraddizione
Mi sorprende vedere alcune
Contenuto di alcune deliberazioni che facendo parte della Commissione centrale erano state adottate sulla correzione dei compiti e così via
In sede di esame dei criteri di correzione
Si avverte come ci sia un assorbimento debba fonte
Cioè quando si tende
A
Dare una disciplina normativa
Si esaurisce a volte a volte si integra la spinta esistente inserendo nell'atto normativo primario una serie di disposizioni che potrebbero
Trovare anche una diversa collocazione
I temi essenziali sono
Toccati tutti mi pare con una apertura a una
Anche a qualche aggiustamento noto ma anticipo questo
La maxi beni lega che data dato da
Tra le norme finali con una ritorno dall'articolo sessantaquattro una maxi delega che consente da una parte
Di razionalizzare anche all'interno stesso linguaggio normativo questo
Può permettere
Di accentuare chiarire la distinzione ad esempio tra formazione aggiornamento nel lessico
Confuso della legge ma che anche e aperta un vecchio sistema dei testi unici richiamando la possibilità di inserire le norme regolamentari dello stesso
Testo unico perciò
E un sistema
Che si trova nel suo farsi da qui colgo anche alcune
Posizioni delle singole componenti del mondo dell'avvocatura quando un sistema non è assestato la partecipazione dei diversi soggetti
Alla formazione del sistema stesso determina anche elementi di conflitto
Quali sono
I punti che mi hanno colpito particolarmente anzitutto quello della formazione
Perché questo perché una delle caratteristiche della legge e
Di introdurre problemi di sistema cioè ci sono delle questioni che non possono essere risolte solamente all'interno della Avvocatura ma che richiedono
Un aggiustamento della normativa esternata o del comportamento di altri soggetti
In questo caso
Le università in particolare i criteri di formazione
Del giurista alcuni aspetti sono stati
Toccati della talmente su quello che
Il compito della formazione
Soprattutto in corsi di laurea che sono
A a spettro ampio formazione generica per una molteplicità di
Funzioni professionali e non professionali e con
E questa lucida
Constatazione che viene dall'esperienza
Una larga varietà di preparazione all'interno se dovessi dare un giudizio sulla
Sulla fascia studentesca che frequenta i corsi di giurisprudenza darei come sempre forse un venti per cento di eccellenza con
Quaranta cinquanta per cento di mediocrità e
Un venti trenta per cento qualche volta di più da invitare svolgere altre attività e funzioni perché
Non è quello percorso adeguato nono un riferimento su quelli che sono gli esiti successivi perché può darsi che vi sia un'osmosi inappropriata in questo ambito
La formazione
La formazione impone e apre
L'articolo quaranta mi sembra particolarmente importante a una collaborazione con l'università ma questa collaborazione
Deve essere
A due direzioni a due direzioni perché comporta anche
Una modifica dei modelli formativi una modifica dei modelli formativi
Senza abbandonare un criterio
Potremmo dire della
Tradizione delle università continentale
Magari ci fosse ancora la robustezza
Del dell'impianto di fondo un volto nelle nostre università
Ma non perdendo di vista anche i meccanismi formativi delle università di stampo anglosassone
Perché le due cose perché la nostra università dovrebbe tendere a dare una ossatura robusta che consenta anche l'autoformazione faccio dare
Un
Impianto concettuale che
A un
Durata
Nel tempo anche nella ossatura che consente l'autoformazione le la formazione di tipo anglosassone e più orientata non solamente a un sistema casistico ma a un sistema
Applicativo se vediamo anche quella che la pubblicistica che viene utilizzata
Le prove di abilità li scherzo sono solamente del teste per risolvere
Questioni
E anche largamente la funzione legale si avvale di semilavorati altrui cioè
Puramente applicativa della nostra impostazione
L'avvocato è sempre creativo o l'operatore giuridico e sempre in qualche misura creativo non è un attuatori di modelli che vengo un preconcetto Senati
Attenzione che questo si coglie o questa contaminazione si coglie anche nella pubblicistica del in quanto ci viene offerto come prodotto editoriale e quindi è un
Un mutamento della della specie che avrà come risultato anche un mutamento della tipologia degli atti in parte reso necessario da
Elementi organizzativi ma in parte anche
Reso da questo tipo di modello e allora come l'avvocatura può concorrere a far cambiare il molle modalità di formazione universitaria
Non sempre la simbiosi personale tra professore il professore che esercita la professione e valida a questo scopo
Credo che
Questo integrazione sia ancora più importante se vediamo quanto è stabilito per il tirocinio e la possibilità
Con un obiettivo di valorizzazione
Della formazione giovanile dell'ingresso anticipato usiamo questo termine nell'esercizio professionale
La possibilità che sei mesi di tirocinio dei diciotto previsti possano essere svolti durante il corso di studi universitari
Questo
Comporta una sovrapposizione di competenze e di attività il tirocinio e anche tirocinio sul campo non è
Tirocinio teorico e d'altra parte
Se vedo i corsi che pure sono provvisti
Per il tirocinio diciamo così ordinario post universitario nei diciotto mesi le centosessanta ore
Oltre ovviamente alla attività sul campo mi pare che si riducano dieci ore al mese di
L'informazione
Due giorni
Almeno i servizi
Lezioni frontali me lo chiedo può darsi che la mia lettura sia inesatta
Questo non è negativo ma dipende allora come e programmata e controllata poi dal consiglio nazionale forense la formazione perché
Può essere il fogliettino dei crediti la partecipazione
Distratta due tavole rotonde o tuo ed essere all'ascolto i due tavole rotonde o può essere invece una
Elemento di formazione metodologicamente corretto ed approfondito fino ad ora a questo punto diventa di particolare rilievo e mi pare sia competenza del Consiglio
Nazionale forense individuare le modalità di verifica nazionale ma modalità di verifica perché
Diventano anche l'elemento di verifica della bontà
Dei centri formativi non vorrei che in questo ambito si duplicator quanto e avvenuto ad esempio per la formazione dei mediatori previsto che dura
Legge con una moltiplicazione
Centri di assai dubbia
Competenza consistenza formativa e mi chiedo se
Questa verifica si questa verifica la omogeneità nazionale la verifica si esaurirà in criteri o
Se si avvicinerà piuttosto da quella che l'esperienza tedesca nessuno Starsky Ruffoni bella delle della verifica anche nel corso di studi universitari
La formazione
Giacché
I titoli di verifica non sono neanche valutati dall'università
Altro elemento di
Assetto di modifica di assetto che questa legge impone e la sorte delle scuole per le professioni legali
E in parte
Già dissestate dalle modalità di accesso alla magistratura dissestate ulteriormente
Da questo tipo di normativa ma che non vanno abbandonate bensì trasformate in qualche modo anche qui un elemento di unificazione che non è solamente
Nella
Volenterosa o talvolta distratta presenza nei Consigli direttivi di due avvocati edile notai ma una
Partecipazione anche nella
Elaborazione dei modelli e
Perché no elaborazione delle prodotti formativi cioè di di quelli che sono testi destinati a
Esser la base della della formazione
Ancora maggiore e il problema e presente
Se si passa sul versante della dell'aggiornamento allora tempi che cosa si intende come
Aggiornamento una ancora una volta casuale presenza in
Iniziative che possono apparire interessanti tendenza verso una
Uso questo termine in maniera
Inappropriata
Estrema
Monopolio dite associativo di gestione o di queste iniziative o in ipotesi un'ipotesi virtuosa
Una
Programmazione dei percorsi di aggiornamento personali che si avvalga
Di un panorama
Annualmente
Predisposto attualmente il sistema è quello di chiedere andata generosa attenzione nell'ordine la
L'accreditamento delle
Iniziative e questo talvolta nona un effetto positivo mi chiedo poi
Se
Dal punto di vista della produzione l'aggiornamento non possa avere una metodicità seriale le innovazioni normative che pure sono state segnalate come elemento essenziale di conoscenza
Possono essere oggetto di una periodica attività
Organizzata su tutto il territorio nazionale dalla Rete intere della avvocatura che fa sistema
Sia nei ruoli istituzionali siano i luoghi associativi cioè se il tavolo comune non possa portare in ipotesi anche a una pianificazione di alcune attività
Ferma la libertà nella autonomia di ciascuna entità e
A proposito di associazioni
Anche qui se non erro per la prima volta c'è un riconoscimento tra virgolette normativo e istituzionale del loro ruolo
Mi chiedo
Se
In questo non si rivelerebbe non si possa riverberare in qualche modo
Una
Proiezione un riconoscimento di
Delle associazioni come espressione della sussidiarietà cioè del centodiciassette della Costituzione
Ma questa è una sfida per le associazioni
Perché allora
In questi se si riconoscono in questa prospettiva il loro ruolo non è
Quello di coltivare ovviamente interessi personali no perché son gruppi sociali non interessi collettivi ma interessi generali
Coltivando anche interessi collettivi hanno una proiezione verso interessi generali e perciò non
Usiamo questo termine anche qui inappropriato non per battaglie di bottega ma per battaglie che sono nell'interesse generale e quindi l'interesse generale e
La legalità
Il funzionamento della giustizia il corretto assetto dei rapporti secondo l'ordinamento se hanno questo come obiettivo il loro contributo e un contributo di parte nel senso che riguarda un segmento del sistema
Ma che e essenziale nella costruzione unitaria dell'interesse del quale sono portatrici di associazioni e allora
Dei treni con entusiasmo ERP con preoccupazione questo riconoscimento perché significa abbandono divisione
Diciamo così
Di interesse corporativo ma dice partecipazione a un interesse generale
Vedo qualche Praglia di frattura nella
Che ha un elemento positivo è un elemento negativo nel fatto che e l Consiglio nazionale forense a riconoscerle o meglio a riconoscerlo la rappresentatività
Qual è l'elemento positivo l'elemento positivo e che non può essere attribuito da organi politici o da organi esterni l'elemento che può esser negativo esse
Questa benedizione del Consiglio nazionale forense o riconoscimento e la rappresentatività non possa essere un momento di conflitto o può essere invece l'elemento di un percorso anche unificante per le associazioni sulla base di
Un elemento oggettivo
Che le contraddistingue immagino le Camere civili le camere penali o l'ambito amministrativo cioè laddove c'è un segmento specifico di
Unificazione
Poche parole su un altro elemento essenziale che è quello della
Funzione la funzione dell'avvocatura
Poche parole anche se
Forse il primo degli elementi per
Importanza
E anche qui
Al di là di aspetti parziali che possono essere colti
Io credo che vada ribadita e tenuta presente il sottofondo eccome linea forte sulla quale si costruisce
Il ruolo e l'avvocatura come
Elemento essenziale per la garanzia dell'effettività dei diritti questo per legge lo dice e ricordo ricordato talvolta come
Alcune costituzioni
Di Paesi
Di civiltà prossima alla nostra segnali ne sottolinea
Il ruolo dell'avvocatura affermando che senza avvocatura non c'è giurisdizione sono un
Elemento essenziale e anzi riconoscendo talvolta
Alla avvocatura nella sua configurazione istituzionale la legittimazione apporre
In dubbio la legittimità costituzionale delle leggi in via di azione
Con un
Ruolo di particolare impegno penso alle costituzioni di tipo portoghese o brasiliano Paese che anche nell'ambito del diritto molto presto l'impressione
Rischia di sopravanzare ci rischia per noi non
Per loro perciò
Garanzie l'effettività del
Della delle garanzie del del delle del godimento dei diritti ma anche anche
Un'opera di e
Ingegneria
Economico sociale cioè l'avvocato e il più prossimo alla a I rapporti a ai beni della vita al fruire dell'esperienza e
Deve entrare probabilmente ancor più nella logica non tanto
Della
Idea consulenziale di vecchio tipo quanto di garantire l'equilibrio nella costruzione di rapporti giuridici e seguirne di effettui sino al possibile
Contenzioso signor possibile contenzioso e anche qui
Il contenzioso
Come ruolo dell'avvocato nella soluzione del conflitto credo molto ad esempio da negoziazione
Pregiudiziale che
Di avvocati possono
Fare
Dando
Un assetto a rapporti nell'interesse
Delle parti e nella convergenza delle parti allora sotto questo aspetto al di là della opinione comune per la quale
L'avvocatura e sostanzialmente
Un costo per una disgrazia anche
Checca
L'avvocatura
A una funzione
Propulsiva nell'economia perché un corretto assetto dei rapporti
La fluidità
Nei rapporti e un abbattimento di costi nella produzione nella società
Quindi questo fa valorizzato la legge prende in considerazione
Minimamente questo ma
Lo vedo e indicato questo può consulenziale sono
Lieto che non sia stata stabilita un'esclusiva per l'avvocatura anche qui credo che l'avvocatura meriti di guadagnare sul campo insolubile
E non
Di avere
Riserve
Conflittuali con altri apparati organizzazioni e le guadagnato sul campo dipende dalla ex esercizio la sua funzione dalla formazione che ha e dalla dignità con la quale eserciterà la funzione
Questo comporta anche una vigilanza molto più attenta da parte degli ordini professionali sulle sui requisiti di onorabilità
Che vi possono essere nell'esercizio della professione e una battuta finale pochissime cose
Attenzione che le norme non fanno la sostanza
Molti dei problemi son problemi poi di organizzazione e di organizzazione anche nell'esercizio della professione io credo che
I luoghi istituzionali ed associazioni debbano accompagnare questa organizzazione nell'esercizio della professione che non è necessariamente la via associativa o la via societaria
Mi pare positivo il punto che
Si siano escluse Società che non siano di professionisti questa
Un elemento di salvaguardia della professione un elemento di salvaguardia non di bottega ma della hit esercizio indipendente della professione attenzione allinei camuffate di presenza
Soci forti soci occulti nelle
Società a di professionisti e anche positiva la possibilità che vi sia
Una interprofessionali TA ma mi chiedo se
In particolare la cassa forze che ha risorse non potrebbe
Agevolare una linea aggregativa
Organizzando eventualmente anche con enti strumentali
Servizi per l'Avvocatura
Servizi per l'Avvocatura perché le innovazioni non solamente tecnologiche organizzative ma anche le difficoltà di rapporti con uffici giudiziari per servizi che vengono scaricati sulla
Avvocatura basta
Circolare per gli uffici giudiziari romani o per procedere al notifiche per
Capire come poi i problemi quotidiani siano
Di esasperante peso per l'avvocatura se non ci possa essere una
Analisi di punti critici che incrementano fortemente il costo il costo tempo
Dell'esercizio debba
Funzione e che invece attraverso
Organizzazione di supporto
Offerte come servizio alla stessa Avvocatura non consentano dei agevolare
La attività e ridurne
I costi di produzione in qualche
Modo
Servizi per l'Avvocatura capisco che può essere un un elemento difficile anche da determinati delimitare individuare
Ma
In alcuni ambiti può esser fatto più agevolmente ma
Tutta la trasformazione che
Una
Le tecnologie informatiche
Determineranno e non solamente nell'incrocio e del
Proprio elaboratore il proprio tavolo con schermo ma
Nei nel grande
Sistemi non possa essere anche
Un riequilibrio rispetto a forme associative che possono presentarsi come
Improprie e ultima cosa che direi
L'avvocatura
A un
Forza che deriva dalla sua tradizione
E in alcuni Paesi
A
L'orgoglio di avete difeso il Paese i momenti in cui
Autoritarismo si è manifestato
E da questo a tratto va la sua forza morale io credo che questa forza morale l'abbiamo la possa spendere che anche i problemi interni che vi sono nell'ambito dell'avvocatura debbano e possano essere risolti orientate le energie per quanto di positivo l'avvocato può fare per il Paese
Ringraziamo vivamente il professor Mirabelli anzi il presidente Mirabelli
Perché
Da
Da par suo
Da giurista soldato alcuni spunti alcuni suggerimenti
E ci ha fatto notare alcune cose
Che probabilmente non avevamo molti di noi non avevano montato
Questo anche a dimostrazione che non è vero che siano del tutto scomparsi
I maestri
Ma ci sono ancora ma bisogna anche andarli a cercare saperli ascoltare
Perché normalmente i maestri non urlano parlano con la voce sobria con cui parla
Il professor mirabile e lì e bisogna vedere orecchie che intendano e
Quello che viene detto mi è molto piaciuto per esempio lo spunto
Sulla nuovo in qualche modo ruolo delle associazioni ma anche molto impegnativo e dice molto preoccupante che le associazioni coltivando interessi collettivi
Coltivano anche interessi generali in alcuni casi e quindi questo nuovo ruolo a cui
Noi comuni o nazionali andiamo molto
E però ci richiama l'attenzione
Mirabelli sulla difficoltà il sugli impegni attività di questo ruolo
Prima di passare la parola all'avvocato De Rossi chiudere la nostra tavola rotonda volevo fare una velocissima domanda al professor Mirabelli
Ha fatto un cenno al fatto
Che il starci siamo in presenza di una mutazione genetica dell'avvocato perché l'attività clan Sica dell'avvocato un'attività creativa mentre nella pubblicistica per esempio si vede sempre di più attraverso
Questo taglia e incolla un'attività in qualche modo con
Pilati IVA è un'attività quasi esecutiva ecco la mia domanda è questa posto che da giugno prossimo
Partirà in tutta Italia il processo telematico
E noi cominceremo a fare i nostri incontri là in fondo è c'è l'amico Andrea perché che sarà uno dei punti di forza di questi nostri incontri
Pur capendo perfettamente inutilità
Di questo processo telematico perché è ovvio che
Può essere notevolmente utile per il funzionamento della giustizia nel suo ufficio in particolare ovviamente a quella civile ma in generale
Il mio dubbio e mi allaccio a questa domanda ed è un look dubbio che il mio Ronzani nella testa da tempo che poi si vada sempre di più verso dei moduli
Moduli intendo dire proprio i moduli quindi da riempire con conoscete cose di questo tipo e che il pro esso un po'come avvenuto anche a livello europeo in qualche caso
Commi decreto ingiuntivo transfrontaliero eccetera
Privi la opera dell'Avvocatura della sua creatività e che diventi sempre di più il rischio un'attività invece ricompresi i moduli imprevisti fax in cui si deve rispondere a domande precostituite e che quindi veramente questa mutazione genetica possa portare
A una crisi di quella che l'avvocatura tradizionale come noi la intendiamo e la fine di una certa creatività
Do subito
Questa domanda quanto posso
Credo che bisogna distinguere muovendosi nell'ambito del contenzioso tra diverse tipologie di procedimenti
E ce ne sono alcuni che si prestano a una standardizzazione che la standardizzazione
Rende semplificato e veloce il procedimento e anche qui una distinzione forze da fare
E
Senza che questo determini delle ricadute di valore ed importanza delle cose tra grandi utenti della o utenti di massa la giurisdizione e
Utenti restare
Diremmo
Se e
Immagino il contenzioso che può essere espresso da l'Istituto nazionale della previdenza sociale
O da altri grandi grossi gruppi che hanno serio omogenei di controversie per le quali le varianti sono minime è evidente che di all'interno all'esterno si passa attraverso una standardizzazione
E in parte
Anche
Il trattamento
Per alcuni aspetti automatizzato dei dati lo impone negli alcuni in alcuni tipi di decreto ingiuntivo
Questo velocizza molto il rapporto in libera risorse per
La
La sede controversie che non
Possono e non debbono essere standardizzati
Nelle quali la creatività insomma e la creatività dell'avvocato
Soprattutto in un sistemati incoerenza normativa e quella della
Proprio nella fantasia del giurista che interpreta cioè della ricostruzione del sistema
Che cosa
Che cosa ne deriva in un certo senso abbreviare l'avvocato da impegni seriali
Che possono
Essere in qualche modo sodo standardizzati concentrare la sua
Attenzione su maggior valore aggiunto che proprio nella sua professione questo
Significa
Una equilibrio tra
Cose non non perdita della creatività del resto la creatività dell'avvocato spesso è una creatività occulta
Perché sarebbe interessante per esempio sugli Chirizzi interpretativi pervengono a volte la stessa Suprema Corte quanto
Essi derivano dalla prospettazione
Dell'avvocato è quanto mutamenti o puntualizzazione giurisprudenziali non siano riferisce alla domanda che l'avvocato propone che certamente non è standardizzati
Una cosa che aggiungo una delle novità forti di questa legge mi pare nella restrizione della dell'accesso va bene
Giurisdizioni superiori che destinato
Ad avere un effetto nel medio-lungo periodo ma
Credo che sia uno dei tornanti
Più forti
Son previsti nella
Sulla legge
Grazie professor adesso passiamo allora la parola
All'avvocato Guido De Rossi che ci dirà
Le sue impressioni sulla legge alla luce anche
Della sua esperienza europea
Grazie ad Enzo
Devo dirti che
Io ho sempre nella testa e vi assicuro che mi ossessiona nomi martirizzare no
Per certi aspetti mi spaventa hanno
Le parole di William Shakespeare nel ricorso testo
La schivi od Loyos
Dobbiamo ammazzare tutti gli avvocati
Beh
Io credo che questa sia
E non è un'esagerazione
La immagine l'idea
Che la opinione pubblica Antinucci
Nonostante sia passato qualche secolo ma poi voglio dire ci sono stati altri esempi Alessandro Manzoni
E mi chiedo
Questa riforma professore ci consentirà
Di recuperare il terreno sotto il profilo
Delle immagini delle idea della fisionomia
Del tessuto spinale della credibilità nella nostra categoria B
Penso io credo che resti il punto di domanda
Vedete io non appartengo
Alla folta e per carità autorevolissima schiera di colleghi che hanno salutato indipendentemente dalla coincidenza con San Silvestro col botto
Lo champagne dannata la duecentoquarantasei
Assolutamente credo
Che si poteva
Rectius vicinissimi si scrive si dice dovevano poteva fare di più anche se poi
Penso credo sarebbe
In ingeneroso
E poco realistico non riconoscere al modello ordinato ordinamentale che è stato introdotto dalla o centoquarantasette una sostanziale solidità di impianto
E lasciatemelo dire alla luce della
Esperienza al timone della Federazione europea un significativo respiro continentale soprattutto ad esempio
In tema di riserva va
In ordine all'attività di consulenza e assistenza stragiudiziale
Di società professionali qui
Picco una chiosa piccolissima ma è importante evidente che
Abbiamo salutato con successo la riserva della composizione ed è la gestione delle società di capitali in Europa alla situazione non è
Molto molto diverso
No non sto dicendo e di
In Europa si è molto rigidi sotto questo profilo fa eccezione forse la Spagna in cui solo i tre quarti dalla composizione societaria
è riservata composizione e gestione
Questo è molto importanza societaria e riservata agli avvocati e poi le tariffe
Sulle tariffe penso io Borrelli sgombrare il campo da un
Atavico tabù secondo il quale il professore
L'istituto sarebbe una sorta di connotato genetico dell'avvocatura italiana non è così
Non è assolutamente così si tratta
Credetemi di una realtà assolutamente paneuropea
Due esempi su tutti la FVG che la legge che regola
La remunerazione che disciplina la remunerazione dei compensi in Germania fissare i parametri i minimi e ne sancisce la intangibilità risparmi ad esempio
I cosiddetti criteri di liquidazione dei compensi hanno sì carattere sostanzialmente orientativo ma poi rappresentano il punto di riferimento di liquidazione inserito giudiziale
Quindi non c'è quell'anarchia che si paventa lasciatemelo dire
Molto spesso con superficialità e
Senza
Cognizione dei causa e sabbia Europa
Renzo sabbia Europa profumate Europa la reintroduzione
Conclamata
Del divieto di patto di quota lite
A sua volta presente in tutte
Non parlo del patto ma del divieto attenzione in tutte
Le realtà continentali diversamente dagli Stati Uniti
Negli Stati Uniti il patto di quota lite
E proprio il T su costi pesce il tessuto spinale dall'Avvocatura di quel Paese appartiene alla loro storia
Alla loro tradizione ma
Comprenderete e una realtà del tutto diverso
Sono dell'idea però che
I passaggi nodali
Essenziale di questa riforma penso siano
Il nuovo assetto del procedimento disciplinare di cui ho sentito parlare di poco conto
Perlomeno oggi non so immagino che immagino che abbiate triturato la problematica ieri
E la riaffermazione
Altrettanto spiccata della solidità e per certi versi della centralità
Dell'impianto
Ordinistico e anche qui
Un altro tabù da sfatare credimi un altro tabù da sfatare
Ebbene
Per professore
Ovunque
In Europa ovunque
E parlo non parlo soltanto dalla Francia dalla Germania del Regno Unito vi parlo dell'Irlanda del Portogallo della Spagna dell'Australia
Della Svizzera della Polonia
Comunque dicevo
La realtà ordinistica e solidissima
In attacco cabine inattaccabile amici
Straordinariamente forte sul piano politico ed istituzionale un esempio su tutti l'anno scorso Renzo
Abbiamo celebrato
A Barcellona il ventennale della federazione europea
Beh io però non rosso con mano di oculato avevo al mio fianco porta professore tutti dico tutti i vertici del Governo Spagnulo tre Juan Carlos
Tutti i presenti a questa celebrazione a dimostrazione dell'autorevolezza di quegli ordini dell'autorevolezza ed è la forza di quelle avvocato
Non è vero perché si dice no gli ordini non essi Corcos cosa sono gli ordini casso in germanica non è così
Non li toccheranno nessuno e nessuno collega si sogna ritoccati questo il punto
Fino a tardi quanti nostre Pezzotta già attuate che a fine mese a
è chiaro che sono realtà diverse faccio un esempio a proposito di quello che il professor lei diceva prima
L'accesso alle giurisdizioni superiori
Cosa quanti avvocati cassa azionisti esercitano Francia novantatré
Mi raccontava Michel Bénichou che il Presidente che mi ha preceduto francese naturalmente mi ha preceduto
Alla guida del
Della Federazione il quando entra un avvocato cassazionista in un'aula di tribunale in Francia i magistrati impallidisce scontro il pallidi discorre quel quando sentivo queste cose naturalmente cresceva il piombo il procedimento disciplinare
Abbiamo posto fine
E devo dire che mi colino Buccico è stato uno dei primi appurarlo
Nelle nostre Assisi
Alla vergogna
Per opere semina civiche eravamo in buona compagnia se non sbaglio alla vergogna della gestione domestica del potere disciplinare
Una vergogna un dato su tutti
Un dato su tutti
Ad oggi
La media delle sanzioni disciplinari in Europa
è pari al quattordici e sette per mille lo sapete
Dove si attesta la media italiana dopodiché usciamo da quest'Aula tutti quanti e cambiamo mestiere a tutti viene voglia credibili ti viene voglia lo zio lo zero punto sei
Renzo lo zero punto sei una volta
Non vi dico chi perché
E conosciuto Presidente di un ordine professore
Importante
Si parlava appunto di procedimento disciplinare e della
Dal fatto che arrivano
In
Al Consiglio nazionale due trecento ricorsi all'anno egli si dicevano tu sei Presidente di un ordine che conta su
Migliaia e migliaia di iscritti chi volete da me
Si tratta di colleghi dal punto di vista etico ineccepibili anziché lo sono orgoglioso poco di questi ecco
Signori questa ecco perché l'ex Callow dall'universo
Ecco perché non possiamo prendercela con William Shakespeare
Con Alessandro Manzoni e con la gente amici con la gente e allora
La tua
Domanda provocatoria Renzo
Straordinaria intrigante
Punto di partenza punto parte senz'altro un punto un punto di partenza
Senz'altro o quanto meno un punto di partenza devo dire soprattutto in ragione
Delle
Discrasie dei vuoti delle delle ombre delle voragini di una legge che pensate
Demanda
La disciplina
Della gran parte degli istituti attraente ho contato trentaquattro tra decreti
Legislativi ministeriale poi regola menti delibere del Consiglio nazionale forense un intreccio spaventoso di Rivoli
Che
è facile immaginare determina confusione e sovrapposizione
Ma credo
E anche oggi ne ho sentito parlare poco
Ma dico che anche immagino che ieri ne abbiate parlato credo che il terreno su cui abbiamo patito la più sanguinosa
Delle
Sconfitte amici e forse quello della pubblicità
è forse o anzi certamente quello della pubblicità
Ebbene
Alla Camera
I portatori di scure
Hanno tagliato hanno cancellato professore il riferimento sacrosanto
E in un'Europa e una realtà
A dispetto del prestigio della professione
Al segreto professionale alle norme del Codice deontologico
è stata cancellata la norma che prevedeva che demandava che affida
Al Consiglio nazionale forense la individuazione dei criteri
E delle
E delle modalità in in Europa anche qui devo dire dovunque la pubblicità è una realtà ci mancherebbe altro se non sbaglio Spagna dal due mila ma ci sono dei paletti
Rigidissimi e credetemi
Soprattutto in tema di rispetto del segreto del prestigio dalla professione delle norme deontologiche dei paletti molto più rigidi e severi
Sottolineo seri di quelli introdotti dalla duecentoquarantasette un'ultima chiosa
Oggi invece mi ha sentito parlare
Tessendo fa sull'accesso e la formazione
Credimi manteniamo distanze siderali dal continente siderali
Siamo lontani anni luce anche rapporto Carlo con tutto il rispetto per i colleghi
Di quel Paese non so se ne hanno altrettanto nei nostri confronto
Un dato su tutti
Vedete
I giovani colleghi Renzo
I futuri avvocati
E torno sull'argomento non soltanto in Francia Germania Inghilterra ma
Portogallo Austria Olanda Belgio si confrontano professore sulla
Gestione della clientela la contabilità dello studio le tecniche del contenzioso e della comunicazione
Le lingue straniere
Noi
Siamo ancora impantanati nella palude del diritto ecclesiastico
E credetemi credetemi io amo quel drappo nero lo dico davvero senza retorica che copre continua a coprire le nostre spalle non so se il ridere
Un piano
Non so se ridere o piangere
Penso non aggiungo altro perché
Ho fatto largo il colpevole abuso del vostro tempo della vostra pazienza delle vostre
Energie nervose un piccolo furbo però me lo devi consentire ma proprio brevissimo vedete io ho salutato con sfrenato entusiasti
Quasi come un bambino professore il cambio della guardia Pavia aree nulla
E il ritorno a casa di chi
Ha definito riforma epocale
La Bergomi a questa sì epocale
Della soppressione di mille presìdi giudiziari
Attenzione legata sul piano sinallagmatico
Al risparmio di spesa di cinquanta milioni di euro diciassette mensilità dell'assegno di Berlusconi alla Lario tra l'altro
Professore
Ripeto lo salutata con
Con entusiasmo mi si dirà ma
Guido di che cosa stai parlando un avvocato una collega si
Certamente
Come tutti quei colleghi che ci rappresentano o ci dovrebbero rappresentare in Parlamento
E che quando varcano la soglia dei palazzi del potere dimenticano devo dire rimuovono quasi fisicamente la toga beh non voi noi tutti i professori
Restiamo uno di qua di quella somma
E continueremo a combattere le nostre battaglie con la forza la fierezza e l'orgoglio e lo dico senza retorica Sari rappresentare l'ultimo un ultimissimo bastione della democrazia e della libertà grazie
Grazie anche all'avvocato De Rossi dunque abbiamo ancora un quarto d'ora quindi
Se qualcuno dei relatori vuol fare una breve replica a quello
Che ha sentito dagli atti ecco cosa aziende incluso in gergo
Quando
Diceva correttamente il Presidente che ci ha dato tanti spunti ed agli e lo ringrazio naturalmente veramente per quanto riguarda quello che lei diceva in relazione alla
Alla al ruolo che cassa forense in questo momento potrebbe svolge voi siamo varando un nuovo regolamento e l'assistenza non è più un devo anche assistenza passiva ma è un regolamento e l'assistenza attiva
Che significa questo significa proprio fare
Abbiamo fatto uno studio abbiamo inviato un questionario a mille seicento colleghi
In tutti Italia abbiamo fatto con una società importante quindi ha selezionato questi colleghi e le risposte che ci hanno dato sono state date sono state queste
Innanzitutto i colleghi chiedono più assistenza la posizione che ha l'assistenza alla salute e alla famiglia
In relazione quindi a questo navi o abbiamo pensato abbiamo ipotizzato stiamo portando a termine speriamo in termini rapidi anche perché poi tra l'altro pure la legge
Intervenuta l'articolo dodici sulla necessità di fare di sull'obbligatorietà delle polizze sia per quanto riguarda quella infortuni sia per quanto riguarda le reciproche esso Nale stiamo portando a termine una serie di di iniziative io ritengo importanti
La prima
Abbiamo una serie di contatti con le alcune importanti banche i dati italiani per cercare di offrire a tutti i colleghi apprezzi agevolati facendo leva sul numero
Dei i colleghi una banca dati per ogni collega
Dovremo fare purtroppo siamo un ente soggetto al controllo pubblico ben venga il controllo pubblico in questo caso caso nostri molto stringendo però fare una gara europea questo comporterà i tempi ovviamente della gara europea
C'è un'altezza di è importante banche dati approvo balneari giuridiche intendo banche dati giuridiche sì certo certo abbiamo già una convenzione
Con me abbiamo anche altri banche dati già già abbiamo una convenzione con alcune società importanti gli italiani molto utilizzata peraltro
Altra a altro problema è che lo che riguarda la R cinque professionale lei già abbiamo una convenzione con una primaria compagnia di assicurazioni italiane che molto utilizzata dai colleghi settantamila colleghi voi pensate gialla utilizzano
E abbiamo oggi fatto altri due rivolte soprattutto i giovani con massimali minori e concorsi minori anche qui
C'è la possibilità per i colleghi di utilizzarle abbassando quelli che sono ovviamente i costi della professione
Altri due idee stiamo incontrando anche qui delle forti resistenze perché non usciamo avere i dati molti colleghi svolgono
Servizio invertita professionale per il gratuito patrocinio
Allora molto spesso lo Stato paga dopo
Un anno l'idea nostra
Quando va bene anche
E alcune realtà eccetera quando va anche anche dopo mi dicono allora io ho chiesto al Ministero di avere questi dati perché con una non possiamo erogare o anticipare somme di denaro
Stiamo pensando di creare un veicolo con una banca che ci consenta di inserire il veicolo di mettere il veicolo dei l'abbiamo un tesoretto risparmiato nel tempo per poter anticipare poi attraverso un istituto di credito questi soldi
Ai colleghi qual è la difficoltà che dobbiamo conoscere di che cosa parliamo
Ha difficoltà e che il Ministero non dispone
Di dei dati
Relativi a quanto alla
Erogazione che mensilmente ecco con un dato importante fanno
Ai colleghi quindi abbiamo avuto chiedere d'accordo col ministro a tutte le Corti di appello
Le Corti d'appello non visto dei dati per cui adesso siamo alle fasi dei tribunali abbiamo acquisito un po'di notizie che ho sollecitato più volte queste notizie perché anche questo consentirebbe
Di anticipare in tempi rapidi soprattutto in questo momento i colleghi delle somme di denaro
Per poi
Che poi loro pagherebbero su quelle somme da altro abbiamo un vantaggio i contributi percepiscono prima vengono prima i contributi
Previdenziali
Alte e iniziativa è le banche non danno oggi difficoltà è quella di avere credito
Per alcune fasce abbiamo previsto la possibilità anche questo era in discussione al prossimo consiglio di amministrazione speriamo di chiudere questo dell'azione delle misure che ci consentano di aiutare i colleghi attraverso
Finanziamenti nei limiti di certi importi venti trentamila parliamo alla professione Pettini sia
Soprattutto la professione
Voglio ricordare che ne abbiamo anche delle importanti convenzioni bancarie che ci consentono questo di avere tassi sia per acquisto di studi
Sia per l'acquisto di beni abitazioni agevolate che non sono reperibili sul mercato
Abbiamo adesso abbiamo fatto una nuova convenzione con aggiungiamo avevamo uno con una banca che la nostra banca tesoriere
Per coprire tassi per muti a vent'anni l'abbiamo fatto un'altra con altra banca da poco primaria sempre italiane per Muti addirittura fino a quarant'anni con tassi agevolati
Gli sforzi che ci sono in questa direzione da parte di cassa forense sono anche quelli di poi andare attuare questi incassi veti e ci sono perché non è oggi come oggi
Abbiamo lo dicevo anche prima incerto tesoretto quali dobbiamo anche pensare a mio avviso come lei ben diceva
A servizi che possono assistere l'avvocatura più a cui abbiamo bisogno anche
Di idee e non sempre ne abbiamo tutte le sfide che ci possono venire dalle associazioni dai
Dai colleghi che sicuramente ci verranno in mente pensiamo e speriamo di poter svolgere poi anche questo compito importante perché la Cassa non deve solo erogare
Prestazioni vuole fare assistenza le facciamo molto assistenza perché abbiamo un sistema
Fortemente solidaristico non siamo abbiamo fatto grosse resistenze a passare al contributivo
Perciò il contributivo e giusto nella
Equo diciamo nella sua sostanza tanto pago stando prendo
Però e anche iniquo nei confronti di coloro che poi diciamo per una serie di motivi sono più sfortunati
L'abbiamo conservato un sistema contributivo con retributivo corretto al contributivo ci siamo molto avvicinati
Proprio perché riteniamo che il garantire un forte livello che
Il nostro sistema debba continuare a garantire un forte livello di solidarietà
Lei pensi
Che la nostra pensione non abbiamo un tetto massimo per cinquanta mila euro la pensione masse che lordi che può percepire
Un avvocato e chi di dichiara più di cento mila euro paga al di sopra di quella soglia il tre per cento non più il quattordici
No no il tre
Lo paga e Vacca in solidarietà olio dico quello che diciamo a fare o quel contributo che pagano gli avvocati diciamo che
Risorsa in più fortunati riusciamo a fare solidarietà e usciamo quindi a fare assistenza e anche a pagare
Le pensioni che hanno un'integrazione al minimo
Grazie non
No voleva dire qualcosa
Una concorrenza mondiale in aria fra trenta secondi solamente apprezzo moltissimo queste iniziative
Mi chiedo se non ci possa essere un passo più lungo lo dico adesso retrospettivamente con un esempio
Avrebbe potuto punto di domanda la Cassa forense
Acquistare il Macro edificio che è stato messo in vendita oramai molti anni fa diversi anni fa
Adiacente a piazza Cavour nell'ambito delle operazioni
Di cartolarizzazione e farne una casa dell'avvocatura come
Altre grandi capitali c'è ma anche nelle Intini adiacente a grandi uffici giudiziari casa e l'Avvocatura non è solamente un club anche se può essere anche questo
In altri ambiti accade ma un luogo dove ci sia una biblioteca fornita l'ordine di Roma s'mobilitato la sua
Biblioteca ci sia un'accoglienza per tutti i colleghi che vengono
Per difendere in Cassazione da ogni luogo che possono avere
Luogo di accoglienza un uomo di colloquio un luogo di contatto anche
Ci possano essere
Dei che servizi che possono essere di tipo minimo da darla
Copie banca posta
Intermediazione le notifiche e così via
Lo dico
Diventa complesso ma una serie di attività
Che hanno una economicità di massa
Sono parcellizzate e si scaricano invece individualmente sui singoli avvocati questo potrebbe essere un'attività che
Determina un ritorno economico anche per
La cassa e determina un servizio per l'Avvocatura
Sembra
Una brillante ideali farò tesoro voglio aggiungere una cosa ETI nei sugli acquisti di immobili da qualche anno siamo fermi siamo fermi perché sebbene il nostro asset allocation
Ci dica che dobbiamo con balli perché stiamo facendo una società anche qui la gara europea che perché ne paghiamo l'IVA
Va facendo questa Sgr noi e quindi stiamo adesso facendo una gara europea è stata già pubblicata per costituire questa Sgr e io mi farò portatore in consiglio di amministrazione non appena costituito così tenesse il genere di questa
E di questa sua idea la farà la farò mia sperando che possa essere accolta perché mi sembra un'idea che vada in nella direzione di cui dicevo prima è che lei ci rappresentava ancora prima di me grazie
Presa dell'avvocatura altra parte era un'idea di idee il prima di lasciare la cassa
E a parlare
Che doveva
Dove ne aveva tante di d'accordo però
In quella sede anche una banca
In quella sede si parlava anche
Gioco di parole di dare
Essendo casa dell'avvocatura dare spazi
Per esempio tutti alle Associazioni Forensi maggiormente rappresentative eccetera
Quindi sarebbe sarebbe veramente interessante
Ecco
Il nostro professor proposta Rivoli a fare un'osservazione
No
Allora siccome c'è il Regolamento da fare
Mi riferisco all'articolo quarantatré
Uno e secondo comma lettera d che parla di verifiche intermedi e finali per i praticanti affidate a Commissioni quali non si capisce sono distrettuali circondariali Rizzo nazionale come si fa
Questo è il primo punto andrebbe chiarito secondo il voto
Articolo quarantasei parla la Commissione annota alle osservazioni positive o negative nei vari punti
Questo è un grosso problema perché alcuni TAR nel passato potevano i giudizi caso Mariuccia di Brescia e anche questo andrebbe chiarito nel Regolamento
Terzo problema le norme transitorie qui andiamo a due anni allora PGT parte nelle previsioni sono
Più seria e più severe non vi sono più i voti la media ma tutti ad avere un minimo di trenta ora siccome c'è un Regolamento che sarà fatto presto
E queste cose volevo segnalarle
Per gli esami di Stato perché
Io ho presieduto uno dei primi esami in Abruzzo
E onerose Caputo fare all'inizio ho fatto dei criteri Horri di orientamento molto specifici che più o meno corrispondono quello che ho visto qui cioè non tanto la soluzione votando l'argomentazione il linguaggio
E però ho tremato tenuto conto che a Brescia ripeto dove non c'erano i giudizi che in per imporrebbe ai commissari una prova
Ci topica tutti i giorni a fa gli esami e la stessa Commissione quindi queste tre cose volevo dire e che poi i due anni
Francamente sono troppi secondo me se vogliamo i due anni di norme transitorie l'ultima norma queste da segnalare a chi farà i regolamenti grazie
Grazie Osvaldo per i tuoi come sempre preziosi in
Suggerimenti io chiuderei qui vi dico che chi è interessato a pagina venti de il Sole ventiquattro Ore
C'è un articolo
Ma c'è un articolo che ci dice già ci fa un po'la cronaca di quello che è successo oggi c'è un motivo hanno avuto la quinta relazione in anteprima quindi sapevano di cosa avremmo parlato