11MAG2013
intervista

La candidatura di Guglielmo Epifani a segretario del Partito Democratico: intervista ad Ivan Scalfarotto

INTERVISTA | di Giovanna Reanda ROMA - 00:00. Durata: 5 min 36 sec

Player
"La candidatura di Guglielmo Epifani a segretario del Partito Democratico: intervista ad Ivan Scalfarotto" realizzata da Giovanna Reanda con Ivan Scalfarotto (deputato, Partito Democratico).

L'intervista è stata registrata sabato 11 maggio 2013 alle ore 00:00.

Nel corso dell'intervista sono stati discussi i seguenti temi: Biancofiore, Buttiglione, Centro, Democrazia, Destra, Epifani, Governo, Immigrazione, Kyenge, Letta, Movimento 5 Stelle, Omofobia, Omosessualita', Partiti, Partito Democratico, Politica, Renzi, Sinistra, Speranza, Statuto.

La registrazione audio ha una durata di 5
minuti.

leggi tutto

riduci

00:00

Scheda a cura di

Enrica Izzo
Visualizza la trascrizione automatica Nascondi la trascrizione automatica

Sentiamo
Calcolare la Provincia
Sostanze nell'Assemblea democratica straniere
Assimilabile agli altri
Ma al tempo a delle doti che sono all'esperienza la capacità di gestire grandi organizzazioni
è una gravità spesso anale che sono adatte per questo ruolo io prescelto
Perché per carattere sono così via io vado sta per l'innovazione
Anzi nei momenti di grande crisi bisogna dare un colpo d'ala inventarsi qualcosa che un po'Aspiag
Quindi avrebbe spiazzato ma uno anche molto più giovane
Però
Anche a per esperienza mi sarebbe dispiaciuto però franchezza sembrava insomma favorito sexy però
Successo perché non l'ha voluto giustamente avete letto le interviste di speranza riconosco che e per questo dato il mio benestare per questo voterò Epifani
Che un segretario che deve appunto conduce un congresso
E nel giro di tre mesi
Se è una persona esperta capace
Diciamo che che
Che dà il senso di sapere quello che è qua
Barba Bellomo ma nessuno sembra voler fare il reggente perché sembra che la situazione di rimanere col cerino in mano nessuno poi
Detenuto Presidente hanno tutti
Volerlo
Per ora nessuno
Quindi è rimasta
Produciamo avrà una
Vorrei transizione con le
Che hanno spesso consolidato cacceranno secondo me anche altri nomi ma
Io penso questo non è
Io sentito siti per esempio che sarebbe stata un'altra grande figura di garanzia né sarebbe giusto molto
Fassino Chiamparino Finocchiaro
Verso una cosa che alla fine
Ci deve essere anche un senso di
Forse non usa più io non faccio politica da Monteroni raccontano contempla politica era anche abnegazione spirito di servizio
Per cui un po'mi espletati fine con la grazie allo spirito di pesci per questo lei mi dice nessun ora stare col cerino in mano
Delle volte si fa parte di una comunità
Qualcuna delle stare col cerino in mano non è stare col cerino significa
Rendere un servizio alla comunità la quale si appartiene CIP sei persone del partito che abbiamo interessato
Tantissime voci aprire
Per questo ci serve una persona
Come essere come Epifani
Io penso che quello che il contributo di Epifani può dare proprio questo il suo equilibrio personale
Questa sua anche signorilità e esterne
Ha delle qualità personali operativo dalla Direzione del personale guardo la gente è sempre un po'anche così
E poi una cosa che nessuno ha sottolineato che invece a me intriga
E che mi fa ridere da una cultura politica diversa da quella comunista e democristiana appena secondo me questo è un punto il più che potrebbero stupire Ceroni solitario
è una novità io le ho detto io sono incline alle novità
Manca un punto di vista invece della
Dello statuto
Sigle chiede
Mandato a termine certo
Non potrei ricandidarmi io penso che nessuno nessuna possa essere privato misura possa essere privato dei diritti politici
Però c'è un'opportunità politica e penso che oggi si dirà dagli si dirà hai perso il divisibili qui scritto del PD che non può candidarsi perché Sky rendendo un servizio e quindi non lo puoi fare più
Però gli si dirà stiamo organizzando un congresso che deve essere un congresso di profonda riflessione di profonda innovazione
Di profonda discussione è chiaro se chi lo organizza non è poi un candidato e molto ospita aveva
Se si vuole essere di garanzia se si vuole traghettare il partito ha una nuova fase
Chi lo fa io penso molto opportunamente non deve essere Pajno una delle parti in causa
Ma mi sembra
Fatto carenze idriche
Letta assessore garante del Governo
Io poi no penso che pensi di catene
Noi ci dobbiamo riprendere il Governo non letta
E certa come
No io di chi deve cominciare a dire che questo Governo può fare delle cose di sinistra può fare delle cose democratiche io
In questi giorni si parla di ius soli tantissimo la destra è contraria diriga contrario no in questo Governo abbiamo nominato un Ministro nero
Ok questo lo dice nessuno tutti si ricordano della Biancofiore ma nessuno si ricorda che la Biancofiore e il primo politico italiano della storia ad essere sanzionato formalmente per aver detto una cosa moscovita
Io da omosessuale non mi ero mai sentito tutelato da un Presidente del Consiglio come è successo questa volta perché di Fasano Fabi che se ne sono sempre dette tante e nessuno ha mai pagato un prezzo
Certo l'abbiam potere poteva anche non essere designata quell'incarico però la prima volta che ha detto una cosa inappropriata il Presidente del Comitato domani al Preside
E come avete titolato sui giornali che è stata promossa
No non
Però allora vicina località semmai non è vero ha pagato bensì ricorda Buttiglione quali no comunque non è che ha perso la carriera politica dall'Europa gli hanno detto allora hai qualcos'altro
Infatti preposto per un altro portafoglio poi il gruppo del Partito Popolare Europeo a decidere che non era il caso
Forse il PdL potrà decidere che non era il caso non era il compito del Presidente del Consiglio proprio presenta al Consiglio era di agire e a Agip penso che chi vuole bene questo partito
E anche chi glielo Milito non faccio politica da molti anni però
Sommerso del lavoro per la passione la passione civile
Prima di essere Renzi hanno dalemiano sono democratico allora se non c'è più il Partito Democratico non ci sono più inerenti all'Italia del Bersani
E allora io penso che sarebbe il so che tutti i consiglieri sia l'etichetta che per il meglio che il precedente abbiamo di dosso più presto possibile ci ricordiamo dobbiamo fare il bene del PD perché è importante per il bene del Paese