11MAG2013
intervista

La visita del Segretario di Stato americano Kerry a Roma e i colloqui sul conflitto in Siria. Intervista a Maurizio Molinari

INTERVISTA | di Lorenzo Rendi RADIO - 21:14. Durata: 24 min 58 sec

Player
Maurizio Molinari è corrispondente de 'la Stampa'.

"La visita del Segretario di Stato americano Kerry a Roma e i colloqui sul conflitto in Siria. Intervista a Maurizio Molinari" realizzata da Lorenzo Rendi con Maurizio Molinari (giornalista, corrispondente per La Stampa dagli USA).

L'intervista è stata registrata sabato 11 maggio 2013 alle ore 21:14.

Nel corso dell'intervista sono stati discussi i seguenti temi: Armi, Assad, Bengasi, Chimica, Esteri, Hezbollah, Integralismo, Islam, Israele, Italia, Kerry, Libia, Medio Oriente, Mediterraneo, Nato, Obama, Palestina, Petraeus, Rodham Clinton,
Siria, Turchia, Usa.

La registrazione audio ha una durata di 24 minuti.

leggi tutto

riduci

21:14

Scheda a cura di

Guido Mesiti
Visualizza la trascrizione automatica Nascondi la trascrizione automatica

Radio radicale e siamo in così evito telefonico con a Maurizio Molinari corrispondente del quotidiano La Stampa da New York buonasera Maurizio
Allora questa sera necessariamente dovevo parlare soprattutto di politica americana nei confronti della situazione in Medio Oriente e insieme alla luce di quello che sta avvenendo in una questione ricordiamo anche che
Questa intervista viene registrata s'Button dice ma dico alle venti e trenta circa le notizie sono che c'è è stato una triplice esplosione tre autobombe sembrerebbero la matrice scoppiate in una cittadina turca ISA talmente al confine con la Siria cittadina che è anche un porta di passaggio del flusso interminabile di profughi che scappano dalle violenze del conflitto in questo paese il premier turco
Radovan è stato molto cauto nell'attribuzione dello sport capita di questo attentato comunque un tassello in più comunque per quanto riguarda una situazione già molto pericolosa con rischi di contagio nei paesi vicini di questo anche naturalmente si era parlato
Naturalmente delle notizie della di quest'ultimo attentato nei giorni scorsi del dossier siriano nel corso della visita del Segretario di Stato americano John Kerry a Roma dove ha incontrato il Presidente D'del Consiglio Enrico letta e il Ministro degli esteri Emma Bonino allora partiamo e tanto da qui qual era in particolare temi caro centro attenzione per la questione Siria
Ma sicuramente per il Segretario di Stato americano l'Italia contro il procuratore di primo piano su quanto avviene nel Mediterraneo tutti su tutto
L'instabilità italiana degli ultimi anni e le difficoltà economiche del nostro Paese
Hanno privato la Roma della possibilità di esercitare gli strumenti di influenza che possiede e dei quali Washington ebbene a conoscenza
La guida del contingente di pace nel Libano del sud in fatto di essere il primo partner commerciale di De Marco
In buoni rapporti che l'Italia con tutti gli attori
Della crisi perché Viana tanto sul fronte favorevole alle leggi di mercato delirante quanto sul fronte di chi sostiene i ribelli
Il Catania l'Arabia Saudita la Turchia
Innovativi porre appoggi credibili con il Governo israeliano
Tutto questo assegna all'Italia un potenziale ruolo di primo piano
Gli americani al momento ancora non hanno una soluzione per la crisi siriana sono però convinti della necessità di un maggior impegno di tutti il loro allegati
Mediorientali ed europee in questo quadro importante dell'Italia e destinata a crescere anche grazie
Ma i buoni rapporti personali
Fra i due ministri degli esteri che vi ho Bonino elettricità ha sottolineato
C'è stata anche la citazione solo una piccolissima parentesi per quanto riguarda la questione degli esalazione di radar americani in Sicilia a Niscemi se n'è parlato nel corso del colloquio sono note
Sicuramente questo grande il l'antenna di Niscemi e funzionale a una ristrutturazione delle comunicazioni dell'Alleanza atlantica al centro del Mediterraneo conseguente
Al trasformazione tecnologica delle alleanze
Noi oggi sappiamo che
I terroni allenarmi sterno tutto le comunicazioni a Lai gola
Fra ogni tipo di armamento sono elementi quotidiani di funzionamento degli apparati militari e di sicurezza dell'alleanza
Dell'importanza di questa nuova generazione di antenne alle quali il Pentagono da tempo assegna un'importante fra rilevante non italiani impattato hanno sottovalutato
Il valore di questa ABI questa e di altri all'azione di questo tipo con la conseguente data
Con il crescere di obiezioni locali
Con motivazione estremamente locali e quindi lo stallo nel quale ci troviamo nel caso a Niscemi e lì c'è la speranza di Washington che la situazione si possa adesso sbloccare
Altro tema che è stato affrontato nel corso dei colloqui della visita ufficiale di cari a Roma è stata la ripresa del dialogo tra israeliani che palestinesi grazie anche alla presenza nel presentate palestinesi come anche
Del ministro Tzipi Livni tenti legata per le questioni palestinesi dal un Governo Netanya da questo punto di vista c'è stato qualche avanza mento per quanto riguarda il dialogo la situazione in massa tale e quale film
Ma l'impressione che tenuta da Washington di Pertini incontri
Romani di curry e tanto più che altro che il Segretario di Stato voluto aggiornare
Israeliani soprattutto
Su quanto l'Amministrazione americana fatto nell'ultima settimana
Non solo sul fronte delle riavvicinamento Francavilla Gerusalemme ma soprattutto dei risultati ottenuti con la lega araba
La lega araba in una missione a Washington come sappiamo ha accettato il principio dello scambio di creditori
E che quindi quando si farà se ci sarà la nascita di uno Stato collettivamente non dovrà attribuire esattamente le linee di demarcazione del sessantasette è un passo importante dal punto di vista della lega araba
Perché contente al blocco dei Paesi arabi di proporre i fratelli del piano di pace del due mila due
Totale elettivo dei territori frantoi perché in cambio di potare riconoscimento anche in precedenza di un modifica dei confini del settantasette
Perché ritirate divulgato personale di valore ne ha voluto parlare con tipi Livni
Per tentare di iniziare la credibilità del Governo di Gerusalemme sulla necessità di
Proprio preparare delle contromosse
Tutto questo punta ad accelerare l'inizio di negoziati diretti fra le parti c'è un altro elemento che dobbiamo tenere in considerazione
Che
Il premier israeliano Netanyahu in questo momento a un
Un filo diretto con Obama
Sulla crisi di maggiore attenzione c'è appunto il capitolo siciliano il filone invece del negoziato con i quali niente in mano carry
Siena come proprio
Interlocutore Tzipi Livni
Molto più vicina sulle questioni del negoziato Washington del per l'editoria
Come dire tutto questo porta a dire che l'incontro romano a fare è servito
A che il primo un brainstorming una ragionamento approfondito con i suoi interlocutori più importanti a Gerusalemme su quelli che possono essere gli sviluppi a breve
Vediamo alla dossier più caldo di questi incontri rimane di Cary sicuramente quello relativo all'evoluzione della conflitto in Siria ci sono state novità
Sostanziali negli ultimi giorni innanzitutto ulteriori attacchi mirati da parte di gente italiani contro missili questo il bersaglio presunti mi si desse tanti ad Hezbollah ci sono stati questi attentati che abbiamo detto in queste ultime ore contro tre autobombe una cittadina turca al confine con la Siria si parla ancora la questione del possibile impiego delle armi chimiche nel paese si tratta anche di attribuire chi possa averle impiegate disse il regime di lasciare l'assalto vuoti titolo posizioni di tutti i ribelli come ha detto anche Carla Dal Ponte quale esperta o uno per la Commissione che poi ci sono le dimensioni umanitarie di questa catastrofe in corso ci sono almeno settanta ottanta mila morti ha ricordato che Harry un virgola cinque milioni di profughi nei paesi vicini con rischio di destabilizzazione da questo punto di vista che ha denunciato ulteriori aiuti umanitari da parte dell'America
Ficili faranno cento milioni e di dollari in più di aiuti o umanitarie perché la convinzione dell'Amministrazione
E che l'urgenza maggiore che quella umanitarie e a che vedere con il sostegno ai profughi da qui l'ipotesi della creazione di una grande all'accrescimento nel Nord la Giordania
Finanziato dagli Stati Uniti ad alcuni Paesi europei protetta da eserciti dei paesi della relegare l'erba per raccogliere un numero di profughi Filiani che previsto in una aumento
La maggiore novità sul fronte siriano con la quale ci troviamo l'ho detto a confrontarci e il rischio
Di allargamento del conflitto ai Paesi confinanti collettività
Sono tre i fronti degli eventi avvenuti nell'ultima settimana che suggeriscono quel il rischio di questo lo sviluppo nelle ultime ore giustamente
Hai ricordato quindi triplice attentato in Turchia
E voi di due giorni l'intervista con la quale dogana alla indi FIAT scusato direttamente Attardo di uso dei chiaro
E quindi l'ipotesi che si tratti di un amico azione diretta e reale
E comunque sottolinea come leggo nel purché al confine con la figlia che ospitano i rifugiati sono al centro di un aumento della pensione fra i due Paesi
Il secondo fronte e quello Frère Libano
E Siria perché nella zona di cui sei ore dove si trovano circa il venti di il intento io siciliano dove si trovano circa venti villaggi
Di Pupo abitanti per popolazione i benefici Rita e cristiana questi venti villaggi in territorio siriano sono oramai di fischi dagli hezbollah cioè e territorio bolla
Introna filiali una
Nella difesa di questi tempi villaggi gli hezbollah sono entrati
In che occasione in contatto diretto ci sono stati degli scontri frontali con milizie fondamentaliste sunnite ovvero con i ribelli anche accettata
Seguaci di organizzazione in qualche maniera affiliate ad Al Qaeda ad esempio come Alnus ora
Ad aggiungere questo cioè il fatto che la nostra attaccato in almeno due località
Nel nord nel centro del paese
Dei santuari Scicli
Ora gli hezbollah hanno detto nelle ultime due giornate che si propongono di difendere tutti i maggiori santuari Shipping in Sicilia completo uno nelle vicinanze di Damasco dove è sepolta la nipote
Di Maometto
Tutto questo prospetta uno scenario di uno scontro militare diretto
Fra
Le milizie hezbollah sono libanesi e i ribelli sunniti anch'io tarda vicini ad Al Qaeda che operano all'interno della filiera
Questo sul fronte sul confine libanese e poi abbiamo il confine israeliano
Come ha giustamente ricordato ci sono state in RAI Tre
Di Gerusalemme conti depositi piani destinatario bolla ai quali sono seguite degli avvertimenti molto chiari di AMA di Damasco nei confronti di Gerusalemme non attaccateci più perché reagiremo ma soprattutto seguito
La dichiarazione da parte del Fronte popolare di liberazione della Palestina di Jibril
Allegato due tarda e parlando da Damasco detto organizzeremo delle brigate di volontario per riprenderci il Golan
E sostanzialmente per primo trasformeremo il Governo in una terra di guerriglia contro lo Stato ebraico esattamente come gli Hezbollah hanno fatto nel Libano del sud
Dunque tanto il Golan al confine fra Israele filiera quanto all'autonomia Ussai al confine fra il Libano il chimica quanto la zona di confine fra Turchia e file ha creato degli attentati
Di queste ore suggeriscono
Che la crisi la guerra civile
Viviana Lettieri evolversi nelle prossime settimane in un conflitto che tende a coinvolgere i Paesi confinanti questo uno scenario tattico che era stato immaginato
Dal Pentagono come difensivo da parte di affittato al fine di allentare
La pressione nei confronti del suo regime ed è qualcosa che scende realizzato tra l'altro si possono anche prefigurare delle alleanze abbastanza sorprendenti tra Israele i Paesi sunniti del
Golf monarchie arabe nei confronti del di questa appunto per contrastare questa altra alleanza quella uscita insomma che passa per Damasco da questo punto di vista tre giorni scorsi ha raccontato alcuna la novità sorprendente da un certo punto di vista un progetto di difesa missilistica non integrata ma coordinata anche tra Paesi è formalmente nemici definito un patto della Mezzaluna di che cosa si tratta
Si tratta di indiscrezioni britanniche e hanno trovato conferma a Washington relative a un coordinamento sul campo dei sistemi di difesa antimissilistica di cinque Paesi
La Turchia io le
La Giordania
L'Arabia Saudita e gli Emirati Arabi
è un gruppo che in gergo
Militari e diplomatici stiamo quattro più uno volevo quattro Paesi musulmani più infedele
Con lei il tema in base al quale questo patto sta prendendo corpo ecco contenuto uno scambio fra tecnologia informazioni
I partiti sul Golfo cioè l'Arabia Saudita e gli Emirati Arabi concederebbe tra Israele e l'accessibilità ai propri radar che vedono direttamente
Sul territorio
Iraniano
Al contempo Israele garantirebbe a tutti questi Paesi la copertura con il proprio sistema antimissile che il tema del primo archivistico agro che il più avanzato del mondo realizzato insieme
E con gli americani parchimetri del mille e novecentonovantuno
In particolare
La Giordania farebbe integrata addirittura nel sistema antimissilistico parroco che copre lo Stato ebraico se a questo aggiungiamo
Che
Tutti i sistemi antimissile schierati in questi cinque Paesi
Sono di fatto parola costruiti o dagli americani Ostuni scienza di società
Della difesa del sistema americano in collaborazione con la Turchia con Israele
è facile capire come da un punto di vista tecnico l'integrazione fra queste difese sia possibile
Creando impatto della Mezzaluna difensiva argomentato definito da fonti britanniche che si oppone giovamento all'una e che definiva ovvero l'alleanza fra l'Iran la chimica
E gli sciiti libanesi hezbollah in un braccio di ferro per
L'egemonia regionale
Che vede confermare la nascita di un'alleanza tra città i sunniti e Israele sostenuta dagli Stati Uniti in chiusura volete emerge un'ottima opinione per quanto riguarda ancora la vicenda che coinvolge il Dipartimento di Stato ancora oggi il Segretario americano John che
Lei ha dichiarato quanto avvenuto a Bengasi l'undici settembre due mila dodici con la morte l'ambasciatore americano in Libia Stevens non deve per quanto un episodio tragico naturalmente che ha colpito il Paese non deve divenire però un processo politico atte è un po'indeterminato che cosa sta succedendo c'era la questione del versione fornito ufficialmente dall'ambasciatrice su sarà essa alle Nazioni Unite su cui si era aperta una conflitto tra apparati e poi anche politico che adesso viene cavalcato evidentemente da repubblicani che porre molte opportunità politiche nello sfruttare questa campagna quali sono le novità da questo punto di vista sulla vicenda Bengasi
Le novità su Bengasi
Sono proprio nella giornata di venerdì
Quando quella
La tv editti ha pubblicato sul proprio sito internet quanto era stato anticipato all'inizio di una settimana Weekly Standard ovvero il quaranta per pagine di e-mail
Che vennero scambiate assurdo d'assalto di Bengasi
Durante dopo l'appalto di ben grafiche Pinerolo nella nota dell'undici settembre del duemila e dodici fra Dipartimento di Stato
CIA carta bianca direzione nazionale dell'intelligenza e Consiglio per la sicurezza nazionale
La lettura di queste quarantatré pagine e il casus belli del pesce ammalando orto intorno e obbliga sulla difensiva l'Amministrazione Obama perché
Perché si tratta sono quarantatré pagine che descrivono undici versioni
Differenti successive di quanto avvenne nella notte ben venga
Lattato nel quale viene chiuso l'ambasciatore americano finanziamenti pre unitari americani la prima versione quella ritarda a caldo
Dalla scia
Parlava di un
Assalto da parte di
Estremisti islamici legati ad Al Qaeda e in particolare appartenenti al gruppo alzare la Sharia
Di fare la pipì di Bengasi
Spiegando anche che questo tipo di
Salto che era incontro perché poi è avvenuto contro il consolato americano è verosimile a cinque
PPP attardati che erano avvenuti limiti procedente avvenga contro obiettivi stranieri quel per la prima versione della CIA all'epoca guidata David Petraeus
Quando la scia spedisce per e-mail per primo verbale di quanto avvenuto
La riattivazione immediata del Dipartimento di Stato per le più Vittorio nulla all'epoca portavoce di Hillary Clinton ENI questa ricostruzione non va bene
Himaed bocca chiedono Bic di cambiarla le scriveva parimenti
A quel punto lasci attorno a intervenire sul testo inizia un dialogo fra agenzia di intelligenza
Al termine del quale i termini per l'undicesima sono quarantatré pagine scegliere undicesima versione dove sparisce ogni riferimento ad Al Qaeda
Sparisce ogni riferimento alta la Sharia I fa alla fine di Bengasi eletto solamente di riferimento a vale a dire benissimo e manifestazione di piazza
Quello che la CIA aveva descritto come un episodio di terrorismo contro gli Stati Uniti ispirato dodici Aliffi FIPER come non ho mai detto una spontanea che quando
A
L'ambasciatrice americano all'ONU Susan Rice spiega
In televisione agli americani la nella domenica seguente all'attacco liquor pervenuto fa proprio l'ultima versione dei fatti e addirittura la collega alle manifestazione che erano venute al Cairo contro invidio
La morbo che in quei giorni era apparso sui tutto
Perché tutto questo è il caso spendi
Perché dà modo ai leader repubblicani del Congresso di dire c'è un cooperato c'è stato il tentativo dell'Amministrazione Obama ricoprire aggiuntive su quello che era realmente venuto avvenga
Al fine di
Impedire di essere accusata
Di non aver saputo fronteggiare un episodio di terrorismo sei settimane
Dalla le presidenziali che Obama poi avrebbe vinto copia avvenuto venerdì che quando lei libica io pubblicato questo testo la stampa si è mobilitata la carta bianca si è trovata in grande difficoltà
E ha organizzato in fretta e furia un briefing
Ho del regolamento con tutti i corrispondenti accreditati Pennsylvania Avenue
La Casa Bianca vent'anni
Logica parte riservate vanno di più invece uscita
E
Alla quota ricoverato si è aggiunta
In una giornata
Che sarà drammatica a Washington il sospetto anche di che l'Amministrazione stesse tentando di convincere i miliardari una
Abolizione dei fatti a lei favorevole
Attenzione flotta poi nella conferenza stampa che è avvenuto nel pomeriggio di venerdì quando Jay Carney portavoce della carta bianca è stato bersagliato da dottrina di domande di credo misti in genere bisogna dire
Sì in parte decide l'Amministrazione Obama
In alcuni tratti ha balbettato ed è stato chiamato lui stesso in causa perché Luigi dei Carmini a novembre dopo la vittoria nell'elezione di Obama disse onde record
Che l'unico cambiamento ha portato alla versione originale della CIA
Attacco
Il correggere la definizione del capitolato di Bengasi come non controllato ma un luogo diplomati ora sciolta del undici versioni diverse
L'Amministrazione sotto assedio i Repubblicani sono l'attacco dicci nelle vicepresidente chiede al congresso di convocare sotto giuramento killer di sentirla su quanto pervenuto
Alcuni senatori invivibilità dicono che stante così la situazione chi l'ha dipinto non si può
Proponenti immaginaria F candidata alla Presidenza degli Stati Uniti nella due mila tredici
E i silenzio di Obama è aggravato da quello che giustamente tu ricordare le dichiarazioni di Carrie affida fatto di FIAT che l'unico a parlare per l'Amministrazione lusinghieri
Quando ci pur fatto di Bengasi stava al Senato quindi non è di fatto competente per quello che per nell'epoca dimostra la difficoltà e l'affanno qual è la strategia infine dei repubblicani in questo
Di mettere sotto extrema professione Hillary Clinton
Ringrazio perché la sua portavoce corrette la scia chiede la correzione dei tempi per spingere Hillary Clinton acque
Racconta ma potrebbe emergere un cavallo di battaglia di questo tipo
Tanti anni fino al due mila sedici alle prossime elezioni presidenziale
Ma sicuramente i repubblicani anche fanno apprestando a usare questo cavallo di battaglia per le elezioni del due mila quattordici ma molto dipenderà
Da come l'Amministrazione dovrà gestire questo fronte di Bengasi che attenzione coinvolge anche
Le
Capo della CIA David Petraeus
Obbligato definizioni a causa di una relazione extraconiugale ma che si è affrettata faccio sapere retribuiti Stendhal conservatore che lui in realtà ci sorprese
Per le correzioni che il Dipartimento di Stato vuole apportare al suo tecnico
è chiaro che a questo punto si apre lo scenario di audizioni
Alla Camera dove sono già iniziate provenienti dall'Amministrazione e come spesso avviene in questi casi nel sistema politico americano molto
Dipende da come
Lamentazione gestirà l'offensiva del Comune
Ultimissima tali situazioni fra cioè dare delle risposte compiute convincenti per
Allontanare l'incubo del colera c'è anche una
Operazione di rilancio di restyling e l'immagine Devil Petraeus in questi giorni forse finalizzata anche un suo eventuale sbarco in politica
Questa difficile dirlo sicuramente per
Tutta questa vicenda di Bengasi chiude dicendo di ben neanche multa
E più mette in ombra Hillary Clinton all'Amministrazione più a posteriori rivalutare il ruolo di David Petraeus
Che come sappiamo era già stato corteggiato dai repubblicani per una candidatura alla cambia
Grazie grazie veramente Maurizio Molinari corrispondente del quotidiano La Stampa da migliore grazie a voi