15MAG2013
dibattiti

Il finanziamento pubblico ai partiti. I costi della politica

DIBATTITO | Roma - 17:20. Durata: 2 ore 32 min

Player
Promosso dagli studenti della Facoltà di Scienze Politiche dell'Università LUISS Guido Carli di Roma.

Registrazione audio del dibattito dal titolo "Il finanziamento pubblico ai partiti. I costi della politica", registrato a Roma mercoledì 15 maggio 2013 alle 17:20.

Dibattito organizzato da Libera Università Internazionale degli Studi Sociali Guido Carli.

Sono intervenuti: Andrea Feli (studente della Facoltà di Scienze Politiche dell'Università LUISS Guido Carli), Sebastiano Maffettone (preside della Facoltà di Scienze Politiche dell'Università LUISS Guido Carli di Roma), Simona Bonafè
(deputato, Partito Democratico), Ignazio Abrignani (deputato, Popolo della Libertà), Riccardo Nencini (senatore e segretario nazionale, Partito Socialista Italiano), Giulio Marcon (deputato, Sinistra Ecologia Libertà), Michele Salcito, Giovanni Orsina (professore).

Tra gli argomenti discussi: Affissioni, Autofinanziamento, Costi, Crisi, Democrazia, Enti Locali, Finanziamento Pubblico, Giustizia, Parlamento, Partiti, Politica, Privato, Referendum, Riforme, Scandali, Sindacato, Spese Elettorali.

La registrazione audio di questo dibatto ha una durata di 2 ore e 32 minuti.

leggi tutto

riduci

17:20

Scheda a cura di

Alessio Grazioli
Visualizza la trascrizione automatica Nascondi la trascrizione automatica

Questo
Allora
Allora possiamo
Pensare di
Iniziare l'inizio ricomincia ricominceremo
Allora come già
Inizio dei lavori
Buongiorno a tutti
Buona sera figlio buongiorno tanto che ringraziamo di essere di essere arrivati
Ringraziamo anche i nostri ospiti Simona buona fare
Ignazio Brignani Riccardo Nencini Giulio Marcon Michele Salcito il professor Giovanni Orsina è il nostro direttore Sebastiano muffe Maffettone che interverrà per un discorso introduttivo
Tengo a dire che il convenisse organizzato da da noi studenti con
Quindi siamo Silvia Stefania Stefano Gianluca Zohra Ginevra io sono felice c'è stato di grande aiuto anche il professor Daniele Archibugi
Che ci ha dato un grande sostegno Ai fini di questo convegno io passerei subito la parola al nostro direttore per un discorso introduttivo e poi inizieremo il dibattito che
Il punto centrale nostra convegni grazie buona sera a tutti e grazie di essere lui soprattutto i nostri ospiti i complimenti agli organizzatori che hanno fatto una cosa del greggio
Il
Io non è un discorso per carità
Giusto saluto
Un esprimere pieno consenso per essere qui per trattare un tema serio e impegnativo che tutti dovremmo ogni tanto
Se non trattare almeno su cui tutti dovremmo riflettere periodicamente perché uno degli elementi essenziali della democrazia
è stata questa è l'ultimo periodo veramente denso di attività e di impegno Scienze Politiche LUISS nel discorso abbiamo dato l'honoris causa ad Draghi
Così come possiamo spiritualmente lo sanno gli abbiamo dato in economia ma di scienza politica
Di proposito perché francamente l'economia speriamo non ci sia bisogno esce
I
Il senza i colleghi che alzi apporto questi dieci televisione un aiutino conforme ma dalla unico ragionamento alla politica non l'economia sembrare tra chi avesse bisogno ulteriori
Poi il mercoledì abbiamo avuto se ne Bati
Notevole personaggio un premio Nobel per la pace una donna iraniana non a lì dentro di una cultura
Avversa alle donne quindi particolarmente coraggioso
Mi ha raccontato che
Era giudice capo del Tribunale di Teheran e che appena sono arrivati al potere
Membri l'attuale regime è stato degradata segretarie che produce capo quanto meno strano
Quindi
Si discute Molteni dalle questo mentre la situazione termine c'è chi sta peggio
Spacca costatato enfatizzazione
E poi abbiamo avuto molti interessanti convegni tra l'altro abbiamo discusso
Di
Green economy martedì scorso e giovedì delle con la mia
Sociale soprattutto lunedì abbiamo sita delibere nostro studentesse la carcerazione preventiva di Buso venuti Giuliano Amato e Polonia dicendo cose molto interessanti tribale cosa e ne fanno più piacere sono quanti nostri studenti
Producono scrivono presentano introducono e soprattutto quando si tratta come dicevo i temi così importanti
La prima cosa che viene in mente guardando il titolo punto conoscevo io
Particolarmente azzeccato secondo me e che non è stato il finanziamento pubblico un problema ma anche quello privato
Perché la politica non può
Basarsi troppi soldi la dovunque vengano e per chiunque sia
Io sono filo suo politico secondo me la base della liberal democrazie costituita libertà eguaglianza
Ed è chiaro che
L'eguaglianza dei re riguardare tutti tutte le forme della politica serio moltissimi soldi da investire su me stesso non solo quale a chi non ce li ha
Questa è una cosa importante in politica e non si può sottovalutare ma anche
Diciamo il fenomeno più tipico di tutte le elezioni americane troppi soldi
Troppi soldi non si può pensare che tutta quella lunga lista di contributo seppur
Piglio la mente elencati
Non so se lo sapete ma negli Stati Uniti si guarda molto chi dà i soldi I candidati perché chi becca più soldi alle aziende milioni vuol dire che è più bravo indire che la gente non sono stupide quindi non investono candidati morti
Verso soli candidati che hanno grandi potenzialità di successi quando si vede che
Cubi allo una volta General Motors finanzia non candidato potete candidato e Figo e provincia queste due cose importanti però a mio avviso anche lì troppi soldi alla fine queste
Finanziamenti devono trovare un ritorno
Finanze pubbliche finanziamento pubblico serve credo essenzialmente a riequilibrare solo se fosse solo privato sarebbe peggio perché sarebbe del tutto arbitrario chi è fortunato e i soldi è più bravo di chi non è fortunato e non le so
La realtà che anzi ha detto pubblico tendenzialmente serve
A riequilibrare le disfunzioni che vengono dal solo finanziamenti privati
Anche se il finanziamento privato la raccolta di fondi
è una cosa importante
Quando ci fu la prima campagna elettorale
Di Obama
Io intuì una cosa molto banale
Che ABAP EDF moltissimi finanziamenti da dieci venti dollari
Eh beh quelli sono un finanziamento un voto edificazione che a un milione di dollari sono più o ovviamente necessarie utili ma sempre un voto su quindi quelli Obama era interessanti subito perché riuscivano a accolte
Le cenare finanziamenti da moltissime persone insieme anche se piccolo tutti insieme così uno comunque una somma notevole ma poi corrispondeva un finanziamento con un voto che gli altri non erano in condizioni con due ieri un milione di persone che ti dà un governo della Mason bisogno
E questo va considerato una cosa importante
Quindi costi essere noioso ripeto tema decisivo temi importanti
Non le si dà non possiamo non pensare che si c'è il finanziamento pubblico e partiti quella cultura in Italia non è particolarmente frequentato diciamo così che però se questo è un problema enorme che riguarda anche i partiti va bene finanziamento pubbliche partiti magari ma
Perché no anche le istituzioni cultura
Non finanziarle sezioni culturale fatemelo dire come bruciare i libri in piazza sbagliato significa ammazzare ride quindi quando si pagano i finanziamenti qualsiasi parte della vita anche se non c'entra niente con quello stampa
Secondo me utile e voglio ricordare che le istituzioni dialetti culturale in Italia sono
Dannatamente trascurato
Ora parlare gli altri Paesi e fasce ma ricordo che ho avuto l'onore e piacere di parlare col ministro ne stia tedesca
Nel due mila ma metà del due mila otto dopo andò a metà due mila e nove e la prima cosa che mi ha detto ce n'è stata
Siccome c'è la crisi abbiamo decisione tali quindici per cento il finanziamento di istituzioni Petta le cose
Su questo pure bisogna pensarci un attimo nella sede oggi non pretendo che si parla di quest'oggi l'altra cosa che secondo me e importante e pensare che questa discussione sul finanziamento sottolinea
Ripeto da del sotto accusa di parecchie aziende qualche noiosi quando non sia di natura opportunamente problema decisivo della burocrazia che la democrazia in crisi tutto il mondo trovate in un Paese in cui funziona bene la democrazia se noi andiamo dentro e nella teoria si vede benissimo
Esce ogni giorno una teoria i cui di qualifica la democrazia in una maniera diversa alla fine se tutto va bene forse al centro di Londra sulla democrazia se tutto va bene siamo quanto non siamo ottimista mediante sempre più difficile della democrazia però come sapete bene
Giommaria che se una volta disse una cosa che io non dimentico mai disse così capitalisti sono brutti antipatici spesso scortesi non capisco l'abbastanza di arte letteratura io mi settima della scena c'era
Loro molto spesso nella vita
Però dove trovare prima di eliminare qualcuno che li sostituisca è quello che sia
Che desse alle stesse condizioni in molte parti del mondo non funziona come dovrebbe dalla parte perché
Non so saranno i slancio me anzi invece questo rapporto così diretta una parte perché
Ci sono troppi soldi da una parte perché sulla corruzione devastante da una parte perché ci sta uno Stato partito
Che domina tutte con la degradazione by vedendo Silveri rinvii milioni di persone del mondo sono moltissimi posti in cui la democrazia in funzione non siamo tutti si assegni queste d'altra parte
Non c'è come diceva Churchill un altro regime che si meglio di queste quindi dobbiamo accontentarci quello che abbiamo fin quando non ci esime ed è una pratica nuove mente
E dobbiamo operare questo proprio per questo discutere finanziamento pubblico dei partiti è necessario quindi a grazie ancora per essere qui
Ritornate quando avete qualcosa da proporci ringrazio assistenziali equivalenti anche noi naturalmente
E non so come l'ordine del giorno come ha deciso di parlare
Sì adesso pensavo di fare un breve quadro tecnico del cronologico del finanziamento pubblico poi passare la parola nostri ospiti soprattutto anche a voi studenti che
Fondamentale ecco avere un dibattito e poter per rispondere alle domande le curiosità che avete
Allora il finanziamento pubblico è stato istituito nel mille novecentosettantaquattro perché ma immagino che questo discorso questa storia la sappiamo tutti a causa del degli scandali dei petroli che sono sono accaduti insomma dal mille non cento sessantacinque fino anche almeno centottanta quindi
Non ha risolto questo problema
Ecco è stato istituito da poi il segretario della Democrazia Cristiana a piccoli nel mille novecentosettantaquattro
è in seguito diciamo è stato vittima diciamo i tanti referendum ma finanziamento pubblico quindi anche questa importante perché non sempre italiani sono stati
Convinti di voler cancellare il finanziamento pubblico come ad esempio il referendum del mille novecentosettantotto si arrivò un risultato del quarantatré per cento dei votanti chiede veramente volevano cancellare il finanziamento pubblico
A differenza invece del mille novecentonovantatré che il finanziamento pubblico
In teoria è stato abolito per poi essere diciamo rientro da otto eccome da come rimborso per spese elettorali a dicembre del mille novecentonovantatré
Diciamo che a differenza del finanziamento pubblico attuale rispetto a quello del mille novecentosettantaquattro vi erano delle grandi differenze e soprattutto
I numeri ecco la democrazia cristiana forse non è certi gli stessi rimborsi elettorali che hanno
Gli attuali partiti politici ma molto
Abbastanza ridotti questo perché il finanziamento pubblico dopo il mille novecentonovantatré avuto delle grandi modifiche importanti come ad esempio
Non si basa su un rimborso effettivo delle spese
Ma si basa su un rimborso in base al numero di abitanti con la conversione dalle dalla lira all'euro il finanziamento pubblico è stato notevolmente aumentato
Soprattutto un grave danno è stato anche nel due mila sei quando il finanziamento pubblico dovesse
Erogato per l'intera legislatura anche e quindi per tutti e cinque anni anche se la legislatura veniva interrotta quindi fra la quindicesima e la sedicesima legislatura
I partiti hanno incassato diciamo due legislature di finanziamento pubblico anche se in verità la quindicesima non è durato cinque anni ma se noi se non sbaglio due
Bene io adesso passerei la parola ai nostri ospiti vedere anche qual è la linea soprattutto politica da parte di dei diversi esponenti dei nostri partiti presenti in Parlamento e anche qual è la linea del Governo
Attuale su questo tema così delicato
Se uno dei nostri ospiti e con le intervenire
Sì sì no
Rifinanziamento così vi vedo tutti intanto buona sera a tutti grazie per quest'invito grazie in particolare a
A Fellini perché
Insomma è importante discutere di questo tema che ci sono appena state le elezioni due mesi fa ed è un tema
Su cui si è dibattuto a lungo
Prima il professor Maffettone diceva tornate quando avrete qualcosa da dirci io sono particolarmente felice di essere qui oggi perché proprio oggi
Una parte e dei deputati del gruppo del Partito Democratico ha presentato una proposta di legge sulla pulizia dei rimborsi elettorali
Dico subito una parte perché la posizione del Partito Democratico non è unanime su ora qualcuno di voi potrebbe dire ore
Su molti temi
Diciamo avete visioni diverse ma nostre partito che appunto si chiama democratico ci piace confrontarci ogni tanto riusciamo arrivare anche a una sintesi in questo caso non propriamente per cui una parte di noi
Ha depositato oggi questa proposta ed è una proposta chi è che appunto va a ha sostanzialmente a modificare vada abolire quelli che sono rimborsi elettorali
E sarebbe fin troppo facile partire dal dal referendum perché lo ricordava molto bene se li prima cioè c'è stato un referendum nel nostro Paese nel mille novecentonovantatré e poiché non ci preferendo successi però quel referendum lì nel mille novecentonovantatré
Arrivo ad un consenso del novanta per cento dei libri dei voti espressi contrari al finanziamento pubblico ai partiti
Poi il sistema è riuscito in qualche modo a far rientrare il finanziamento dalla finestra come i rimborsi elettorali peraltro nemmeno sulle spese effettivamente sostenute durante la campagna elettorale ma
Diciamo in maniera forfettaria e quindi i partiti in qualche modo hanno già avuto la possibilità di avere i finanziamenti i finanziamenti pubblici
La proposta che abbiamo presentato noi è una proposta che appunto tende e una proposta con un articolato molto semplice perché è un altro dei problemi del nostro sistema appunto l'eccessiva
Burocrazia e la l'eccessiva complessità delle norme delle norme attualmente in vigore la nostra proposta la proposta semplicissima con un articolato di cinque è di cinque punti
Ed è una proposta tesa appunto da una parte a abrogare tutta la normativa precedente
E dall'altra sostituire il sistema dei rimborsi elettorali con una sorta di contribuzione volontaria
O meglio con un credito di imposta
Quindi la possibilità per il cittadino di ottenere un credito d'imposta pari al quaranta per cento per contributi volontari
E guardate è una rivoluzione c'è messa così sembra una cosa da poco ha peraltro con un limite massimo di dieci mila euro questo per favorire anche la la la trasparenza la possibilità da parte di tutti di contribuire
Che messa così sembra una cosa da poco in verità io credo che si è fatta una rivoluzione copernicana perché significa passare da un sistema in cui è lo Stato che prevede a punto decidere di finanziare il sistema dei partiti
A punto un sistema in cui è il cittadino che in maniera volontaria
Decide di dare un contributo all'offerta politica che ritiene che ritiene migliore
E in qualche modo possiamo dire che il sistema dei partiti visto che qui siamo università con un certo stampo il sistema dei partiti entra nel mercato diventa nel mercato quindi
è un'occasione anche per valutare l'offerta politica per valutare l'efficacia di quel partito
Per valutare e le proposte per valutare le competenze somma se un elettore se un cittadino ritiene che quel partito possa essere un partito che merita di essere sostenuto beh c'è questo sistema che noi proponiamo che quello della contribuzione volontaria appunto del credito di imposta al quaranta per cento
E
E tra l'altro è come pensiamo che questo sia anche un modo per la come dire per favorire una come di una un circolo virtuoso da parte del sistema politico perché entrando appunto nel mercato
Permettetemi questo termine un po'brutale ma penso che semplifichi bene
Ogni partito ha in qualche modo stimolato a a fare meglio ad essere efficaci poi è chiaro
Non è solo quella che l'offerta del partito a come dire a creare un sistema efficace qua infatti si parla di finanziamento pubblico ma si parla in generale di costi della politica
E allora mi piace entrare nel merito anche di altre questioni perché decisioni efficaci sono per esempio a o meglio andare a incidere sui costi della politica
Oggi significa anche produrre decisioni efficaci significa anche a mio parere per esempio superare il sistema del bicameralismo perfetto ora l'avrete studiato lo saprete meglio di me nostro sistema punto sistema bicamerale perfetto un sistema in cui le le leggi
Passano da una Camera all'altra prima di essere promulgate
Con la
Sperando che non vengano nel frattempo portati emendamenti perché se no al passaggio è
E continuo e questo produce appunto del rallentamenti sull'attività legislativa e produce a mio parere anche l'inefficacia soprattutto oggi dove invece il sistema dopo il mondo cambiano vista incredibile
E oggi il sistema politico ha bisogno indecisioni efficace immediati tant'è che lo strumento
Diciamo per eccellenza normativo è il decreto legge campo e con la conversione in legge all'interno del Parlamento lo sapete meglio di me però è il decreto legge
Quindi
Ecco noi di pensiamo che con questa proposta è chiaro che cioè pensiamo di dare un contributo importante che al tema dei costi della politica
Però guardate bene c'è non pensiamo di risolvere i problemi del bilancio di questo Paese perché anche questa è una diciamo falsa credenza che venisse mitizzare subito cioè non è che con la riduzione dei costi della politica
Noi da una parte risolviamo i problemi di bilancio di questo Paese e dall'altra risolviamo i problemi di questo Paese perché somma sono in mezzo a studenti oggi mi pare di poter dire che il tema principale i su cui peraltro Governo letta dato rassicurazioni ampie rassicurazioni in merito
è il tema del lavoro
Voi io mi auguro che ecco possiate uscire da qui trovare lavoro in tempi rapidissimi ma sapete benissimo purtroppo qual è la situazione nel nostro Paese
Quindi io penso che adesso noi dobbiamo principalmente concentrarsi si sui costi della politica ma principalmente su quelle che sono lì diciamo le politiche atti chi mette rimette un po'il moto sistema-paese stima economico non a caso
Il ministro Giovannini vedete che sta lavorando su alcune agevolazioni per esempio
Per alla per permettere ai alle imprese di assumere i giovani
A tempo indeterminato e c'è un'altra cosa molto interessante che dovrete dovremo tener d'occhio che quella che viene definita la staffetta generazionale c'è la possibilità per un'impresa di assumere a costi ridotti
Due persone in cambio di un aiuto per esempio sulla l'anticipazione della pensione di un altro dipendente più anziano d'età
Questa è a mio modo punto di vedere è un'occasione importante anche per creare occupazione
E soprattutto occupazionale giovanile
Per cui ecco io penso che davvero i temi oggi siano principalmente quelli del lavoro e non a caso il Governo letta inteso accelerare molto quelle che saranno le politiche
Appunto economiche destinata in precipuo dal mercato del lavoro giovanile però il tema dei costi della politica è un tema assolutamente importante ma dicevo badate bene non
Per rimpinguare i bilanci dello Stato
Sicuramente esso ma oggi i rimborsi elettorali ammontano a centoquarantacinque milioni di euro per cui ecco con centoquarantacinque milioni di euro forse qualcosa si farebbe
Però è un problema di credibilità della politica io credo principalmente perché somma viviamo in una
DD credibilità e di trasparenza della politica perché viviamo insomma in una un periodo storico ma insomma nostro Paese abbastanza caratterizzato da questo punto di vista ci arriviamo in un Paese con la mettiamola così più che in un periodo storico in cui sistema dei partiti non ha dato grande prova di sé
Insomma gli ultimi scandali stanno lì a ricordarcelo tutti senza fare nomi e cognomi Lusi che tra l'altro insomma di con cognizione di causa visto che facevo parte della Margherita prima rientra nel Partito Democratico ma più recentemente somma il tesoriere della lega ecco io penso che oggi la politica per essere efficace quindi al netto delle riforme che servono per renderla efficace
E per essere credibile beh insomma deve dare una bella immagine di sé
E purtroppo appunto questo non è l'esempio che abbiamo davanti un sistema di finanziamento tale per cui è il cittadino che sceglie
Secondo me secondo chi ha presentato questa proposta di legge può essere un incentivo appunto a migliorare la qualità dell'offerta politica migliorare anche chi fa politica
Chiaro
Si pone poi tutto il problema di meglio cerchio biette chi dice sì ma in questo modo solo i partiti diciamo così alla Berlusconi per l'appunto c'è un
La perdita del PD all'accanto sono i partiti di persone che possono mettere soldi quindi diciamo i miei facoltosi del Paese possono fare politica
Non è così io credo che appunto Berlusconi nonostante ci sia stato un sistema di finanziamento pubblico ha comunque voglio dire un non non è stato messo al riparo a comunque potuto mettere risorse
Private no per iniziativa politica per cui è comunque un sistema che non ha bloccato a non ha comunque bloccato la possibilità da parte di ricchi di fare attività politica
Però ecco magari dei correttivi andranno apportati e io mi auguro che su questa prima proposta che abbiamo presentato al di là di tante chiacchiere si possa arrivare poi
In tempi rapidi a un'approvazione e del Parlamento perché
Ne abbiamo fatto un gran parlare durante la campagna elettorale mi ha fatto un gran parlare anche Grillo
Peraltro c'è una
è una una parte del Partito Democratico che quella che ha sostenuto
Durante le primarie Matteo Renzi di cui io faccio parte chi di questo tema ne parla ormai da tempo
E guardate nelle ne parlo anche con cognizione di causa perché la campagna elettorale delle primarie per esempio di Matteo Renzi una campagna che si è finanziata totalmente prima si citava Obama beh è una campagna che sia finanziata totalmente con i contributi dei cittadini che sono arrivati tramite
Presente tramite internet tramite il sito
E non ha visto un soldo dico uno
Di finanziamento pubblico e ciò nonostante è stata una campagna appunto impegnativa una campagna che alla fine è riuscita a portare quasi più di centocinquanta mila euro alla causa appunto di di di Matteo Renzi quindi è un sistema che
Quello della contribuzione volontaria che deve sicuramente entrare nella cultura del nostro Paese oggi non è così
Però è un sistema che appunto secondo me permette di ricreare quella connessione con la credibilità della politica di cui troppo spesso sentiamo parlare
E che in qualche modo deficitarie Ciardi indebolisce l'azione di chi rappresenta le istituzioni perché oggi quando si trovano per strada non ti stringono la mano oggi più delle volte ti insultano se sanno che se un parlamentare e questo credetemi somma è un po'è
Poi ecco non non non è particolarmente piacevole anche perché io credo che la politica sia martedì e migliorare la qualità della vita e quindi ci
Credo molto in quello che faccio Prato per riacquistare credibilità io penso che passare attraverso un sistema
Che in qualche modo riporta in capo al cittadino e in capo all'offerta politica dei partiti la decisione ultima io ritengo che sia importante
Per cui noi abbiamo presentato questa proposta ci auguriamo che diventi presto legge era insomma che anche nel nostro Paese si possa finalmente parlare di un sistema di contribuzione volontaria e l'appunto si
E appunto si si non cito il finanziamento pubblico che ha generato purtroppo tutte le
Le brutte cose che abbiamo visto in quest'ultimo periodo grazie
Allora
Mi presento Ignazio Brignani del
P.D.L. anch'io farò brevissimo
Punto di quello che il nostro la nostra visione della materia anche perché
Ritenevo l'ho detto prima
All'amico che forse sentire anche un po'di domande dei giovani ci può aiutare nel dibattito e anche forse della maturazione delle proprie convinzioni per cui
Insomma cercano di essere abbastanza breve per poter avere quello spazio a mio parere per sentire voi cosa ne pensate però
E anch'io un attimino un quadro lo voglio fare perché
Perché giustamente il titolo non è un caso cioè finanziamento pubblico e costi della politica
Perché questo problema è nato da situazioni
Che in qualche modo hanno
Fatto vergognare chi di noi non ha mai né partecipato né
Pensato neanche di pensare di di prendere rimborso pubblico che per per pagare non solo la tintoria o o le ostriche al ristorante ma siccome c'è qualcuno di noi che l'ha fatto
E purtroppo nell'ultimo periodo emerso da da ogni da ogni dove l'ultimo scandalosi venti giorni fa in Basilicata dove insomma Turano intera giù quasi Consiglio regionale è stato azzerato per questi motivi
Questo continuo ripetersi di questi fatti che ripeto sono assolutamente non solo dei propri ruoli e dei tre Kabili ma
Mi ritengo anche giustamente sanzionabili dalla magistratura
Ecco hanno creato per i cittadini il concetto per cui il costo della politica comunque sempre troppo alto io ho provato in alcuni dibattiti a a cercare di capire qual era l'umore cioè
Secondo oggi il cittadino il coso la politica dovrebbe essere zero perché qualsiasi somma viene data e comunque sempre troppo
Allora il punto qual è siccome noi siamo con questa Costituzione in una
Repubblica oggi parlamentare e esistono i partiti allora noi non possiamo non prescinde che partiti ad avere una vita
Allora è vero che
Bisogna evitare gli eccessi ma per bisogna permettere a questi partiti comunque di andare avanti
C'è stato sia per un referendum e nel novantatré ossia vent'anni fa che ha detto alcune cose rispetto al finanziamento pubblico ce lo ha abolito però so che in vent'anni probabilmente
In certe generazioni hanno maturato magari anche altre indicazioni allora forse oggi non so se lo stesso referendum sarebbe avrebbe lo stesso risultato sarebbe anche peggio avrebbe il cento per cento però riflessione che voglio lasciare che comunque il partito deve andare avanti
Allora io sentivo prima il
Direttore e diceva ama però i finanziamenti privati troppi soldi
Troppi soldi dati addirittura rispetto al caso di Obama allora noi dobbiamo intenderci se dobbiamo pulire finanziamenti pubblica partiti dobbiamo avere anche finanziamento privato allora cioè
Crediamo e bassa però ripeto in questo modo lo rispettiamo e anche neanche la Costituzione
Per cui
Oggi c'è indubbiamente un problema etico rispetto a questo ha ragione la collega non pensate che abbassando ci di stipendi annoio o togliendo altri gocce nel mare rispetto al concetto generale
I costi della politica vanno abbassati altrove per esempio abolendo le province
Per esempio ripensando alle Regioni per esempio pensando una serie di società partecipate
Per esempio e so che magari non dico una cosa che possa
Far piacere a molti ripensando anche al costo che all'acqua nel nostro Paese noi vediamo una dispersione di acqua in maniera esagerata
Perché perché i soggetti le municipalizzate che dovrebbero occuparsene o altri e ti pubblici vanno i soldi per riparare
Diciamo e le le condotte dell'acqua quanto costa tutto questo al cittadino più che darla un privato che magari ti fa arrivare l'acqua
In maniera corretta della tua abitazione
Cioè però dobbiamo ripensare a un concetto del costo della politica che non dobbiamo pensare soltanto a Fiorito dobbiamo pensare che i costi della politica vanno abbattuti altrove
Uno è sicuramente quello di natura istituzionale nel due mila sei venne fatto la riforma di natura costituzionale approvata a maggioranza dove noi dimezzando i partiti e la la Camera i parlamentari alla Camera e creavamo il Senato le Regioni dove essendo
Dei consiglieri regionali che deriva dal Senato leone anche pagati B quello che era sicuramente un segnale bene avere fatto un referendum su questo
E venne tolto cioè pene ripristinati seicentotrenta parlamentari alla Camera i trecentoquindici al Senato allora c'è qualcosa che non torna su queste indicazioni
Il punto in cui noi siamo oggi e che noi stessi oggi sulla base forse anche di una certa emotività che c'è stata
Crediamo nell'abolizione del finanziamento pubblico come oggi
Però ripeto dobbiamo riflettere perché io penso che cancellare tutto con una
Imporlo passaggio di penna non va bene noi dobbiamo riflettere vero come questi partiti possono andare avanti
Perché è vero che ci sono delle forme di comunicazione nuove no c'è la Rete per cui tutto sommato uno potrebbe pensare
Che
La Rete un modo per far sì per presentare le presenta ripartiti per farsi conoscere
Però se noi riteniamo che
Il partito del Comun cura mediazione tra quella che l'istituzione
E la politica bene allora il giusto che noi conosciate le persone che volete mandare in Parlamento in Consiglio comunale in
In il Consiglio regionale come
State vedendo in questi giorni Roma è piena di manifesti e piena di convegni Pilo discende perché perché questi candidati giustamente ci vogliono far conoscere
E tutto questo ha un costo non si può pensare che sulle con la Rete semplicemente si annulla tutto questo anche perché siamo sinceri
Ecco
A queste scene partecipa anche persone che non sono bravi come voi con la Rete allora perché questa devono essere tagliati fuori dalla possibilità di riceve la comunicazione politica
Per cui
Tutto questo ragionamento fa intendere che secondo me non siamo all'inizio di un percorso
Che deve portare indubbiamente a eliminare gli sprechi della politica che deve eliminare l'eccesso del finanziamento pubblico perché giustamente parla di
Cioè
Centinaia di
Centocinquanta duecento milioni di rimborsi elettorali è una cosa folle un euro vuoto cioè del de dagli eccessi però invito a riflettere che in ogni caso
Un tipo di finanziamento
Al partito ci deve essere allora abbiamo detto il quattro per mille potrebbe essere una forma di di di indicazione abbiamo detto che il finanziamento privato con detrazione che oggi al ventuno per cento magari alzando al trenta al quaranta per cento
E potrebbe essere un'altra soluzione io mi ricordo una cosa
Nel novantasette dopo l'abolizione del finanziamento pubblico venne messo la contribuzione volontaria con il quattro per mille per cui ci vediamo quanti cittadini danno i soldi ai partiti
Mi sembra che fu lo zero otto per cento cioè nulla assicura minima per cui bisogna vedere come procede questo tipo di
Diciamo di
Mentalità
Cosa vuol dire vuol dire che in questo percorso gradualmente noi possiamo procedere con una chiamiamolo indicazioni mista dove da una parte cerchiamo di genti Arena contribuzioni privata con detrazioni con versamenti però dall'altra a mio parere nel medio tempore dobbiamo permettere i partiti continuare a sopravvivere
Attraverso una parte di finanziamento pubblico che non può certamente essere quello di oggi
Una volta che a regime si vedrà che in effetti la mentalità e cambiata
Allora può anche darsi che si proceda un'abolizione totale ma ripeto nel rispetto di quella che oggi la Costituzione che prevede che ci sono i partiti che presenti in Parlamento e che questi partiti hanno diritto a vivere
Vedete
Tutto sommato
Per quanto riguarda il PdL noi abbiamo avuto una persona che generosamente più volte ha contribuito sin dall'inizio
Avendo le possibilità e però anche questo è un qualcosa
Che non può essere diciamo un
Un esempio l'esempio deve essere che qualsiasi soggetto qualsiasi comunità oggi abbiamo qui è un
Un movimento nuovo tra l'altro anche qui presente che ha fatto una scelta di questo genere abbia la possibilità di avere una mediazione una una comunicazione di natura politica ed è questo lo scopo che io ritengo
Perché e e mi sarebbe al contrario un vulnus della democrazia
Siccome noi dobbiamo invece salvaguardare questo aspetto della democrazia illudendo che su questo percorso che oggi comincia che con questa legislatura comincia noi dobbiamo arrivare Ciad inviandoci la legislatura duri
A un'indicazione
Complessiva ma graduale rispetto alle scelte che andremo a fare ripeto con l'obiettivo indubbiamente di abbassare i costi la politica
Di salvaguardare la volontà dei cittadini ma anche di salvaguardare il rispetto della democrazia che vuol dire che i partiti hanno qualsiasi la possibilità di farsi conoscere dei propri cittadine e dei propri elettori grazie
Grazie grazie per l'invito provo a riassumere la mia opinione in pochissimo tempo questo l'argomento che compierà affrontare con la massima chiarezza altrimenti non bastano due lezione universitaria
Io vedo due ragioni soprattutto per modificare profondamente il quadro dei finanziamenti alla politica
Le due ragioni sono le seguenti fra le due ragioni prioritarie non c'è quella legata ai casi Fiorito e dintorni che stanno esplodendo ultimo Basilicata nel corso di queste settimane
La prima ragione legata al fatto che chi ha compiti di responsabilità e funzioni di responsabilità pubblica e chiede sacrifici quando chiede sacrifici deve farli lui per primo questa è la prima ragione
Si chiama etica della responsabilità si chiede sciocche Sita
Chi è chi ha chi è investito di una responsabilità pubblica prima deve fare e poi deve chiederei
C'è una seconda ragione che potrebbe essere la prima per importanza
Ed è legata alla considerazione che l'Italia dico una
Da alla Catalano eh cambiata profondamente in questo mezzo secolo
Quello che noi sosteniamo oggi diceva ad esempio prima Simona che viviamo in un sistema di bicameralismo perfetto e cioè tre c'era già modificati lo
Ciò che per noi oggi è o per la maggioranza dello un'evidenza che Camera e Senato con gli stessi poteri debbano essere modificati la Camera faccia in Senato faccia di
Per i costituenti era una non era assolutamente una banalità architettare uno quel sistema
Perché si usciva da un ventennio dittature quindi eccetera eccetera eccetera
Tutti i beni FIT
Dei quali colte ha goduto
E soltanto in parte oggi gode la classe politica risalgono nella maggioranza dei casi a quel periodo
A quel periodo risalgono anche delle convenzioni all'interno dei partiti ce n'era una
Che ha avuto diritto di cittadinanza il Partito Comunista Italiano fino a
Pochissimi anni fa anche dopo il PC in larga parte con il PDS e forse anche con i DS
Che era quella che prevedeva salvo che tono fosse un grande leader che un parlamentare nessuna importanza Camera Senato deputato senatore facesse due legislature e poi terminasse
Qual è l'effetto
Perché c'è una condizione è una conseguenza
Due legislature che portano alla pensione quasi sempre perché con il sistema che era stato previsto e che è rimasto in house fino a pochissimi anni fa
Con una legislatura andare in pensione a sessanta anni con due legislature a cinquantacinque con treni quattro cinque sei sette a cinquanta
Significava godendo dei benefit collaterali quindi non pagarli l'aereo non pagati la Polstrada eccetera
Ti mettevi a servizio del tuo partito di appartenenza
Quindi era una pensione dallo Stato ma era un rimanere in servizio effettivo permanente non solo per il tuo partito
Ma per la al servizio della Repubblica che era nata da poco che era nata fragile che non aveva istituzioni che ancora
Fossero in grado mi sto parlando degli anni cinquanta sessanta di funzionare in maniera
Che dove non vi fosse ruggine
Nelle intercapedini istituzionale dello Stato quindi Rove partiti hanno un ruolo essenziale perché la Repubblica italiana tenesse
Se noi leggiamo oggi questa condizione BO diceva ma è così è stato così per qualche decennio chi ha condiviso questo Stato tutti tutti
Tutti
Nessuno e quando dico nessuno escluso
Dico nessuno escluso con unica eccezione che il Partito radicale che arriva al Parlamento agli anni Settanta secondo me dagli anni Settanta
E lo pagina venti per cento tutti gli altri partiti abolito sociale italiano fino all'estrema sinistra di democrazia proletaria sono inquadrabili in questa come in questa in questa cornice
Non c'è più questa Italia
Quindi i due fattori il combinato disposto che fattori ci obbligava che obbligava a chi ha avuto responsabilità pubbliche a rivedere il meccanismo di finanziamento
I meccanismi di finanziamento è già stato ricordato io sottolineo è stato invero previsto come nel senso che è stato profondamente peggiorato
Vi segnalo una cosa che temo si realizzerà
Se trovate un docente amico fate ridare un incarico pere perimetrare tutti i consiglieri regionali
Delle regioni italiane che sono stati posti sotto indagine
Per uso ASP alloro direi a loro di coloro che indagano improprio dei finanziamenti dei finanziamenti ai gruppi consiliari
E poi ci rivediamo in processo
Poi ci rivediamo in processo io temo per quello che leggo per quello che conosco io ho avuto il privilegio
Di presiedere per dieci anni mio Parlamento regionale quella toscana dove casi per ora non sono esplosi io temo che larghissima parte degli attuali inquisiti ne esca tranquillamente per un motivo
Perché l'obbligo di rendicontazione
Non c'era
Dove in quasi tutti i Consigli regionali italiani governati da chi destra sinistra senza nessuna differenza
Dov'era la differenza la differenza era nel finanziamento dato agli uffici di presidenza i gruppi
Il Lazio mi pare che avesse diverse decine di milioni per avevo nel numero ma l'ho dimenticato quindi non azzardo un muro dico diverse decine
La Toscana tutti i Gruppi consiliari dava meno di un milione
Stesso numero di gruppi decine meno di un milione
Meno di un milione dice
Ci puoi fare la cresta il Regolamento forse non solo consentiva perché era molto rigido
Però ci compri una benda noci contro l'orologio rimane il fatto è è un reato sia la mela sia
Un chilo di di di sussidiaria comprate d'inverno
Però le proporzioni sono decisamente diversi cioè voglio dire che nel corso dell'ultimo ventennio le maglie si sono allargate i finanziamenti si sono allargati allargandosi le maglie
Per tutte cose che voi lo sapete salvo che siate qui c'è un caro amico il professor D'Alimonte che la giura scosta il fondo che ho rispetto alla materia
Non c'è soltanto il finanziamento pubblico dato ai partiti nazionali
C'è un finanziamento pubblico dato anche per elezioni regionali ad esempio cosa che si sa in pochissimi si finanziano naturalmente i giornali
Fino arrivare al paradosso che il mio giornale di partito
Che è l'Avanti Siro non ha preso una lira allo Stato mente davanti la Vizzola che ha l'Avanti finto ha preso qualche decina di milioni di euro con la copertura del vecchio Presidente del Consiglio
Ciò processo in corso quindi non ho dice ma offende ed è un no dico quello che sta a processo
Quattro considerazioni
La prima vi invito a leggere le cose in maniera non ipocrita
Ovunque vice nel mondo il criterio no parti no l'iter
Se non c'è un partito non c'è un leader
Da noi dice il criterio rovesciato non Literno parti
Tanto che i partiti hanno tutti nome nel simbolo
Tutti tutti grandi partite berbero il PD avvenuta il simbolo
La cosa un effetto
Se voi pensate di risolvere la questione della tenuta della democrazia e delle nostre libertà cicliche
A voler indo abrasa anche i partiti fatte un errore di cui porterete le vostre responsabilità anche se oggi molto facile incorrere in una lettura di questa natura
Le cose da fare e cito capitoli perché sto entrando nei dieci minuti primo
Va disciplinato vanno disciplinati i partiti quello che voleva fare cara Calamandrei allargando l'articolo quarantanove della Costituzione che non gli viene consentito chi studia la materia sa perché chissà da chi
Vende le opposizioni non consentito non abbiamo avuto casi chi in Italia il più recente quello di figli
Che ha tenuto un congresso a Milano si è concluso la domenica sera eleggendo Nencini Presidente Marcon del Segretario
Nel Milan nel viaggio in aereo tra Milano e Roma Nencini non è più Presidente Marco non era più Segretario
I segretari erano Orsina e Salcito era diventato Presidente nella notte
Ora un partito che si comporta così quindi che viene meno a un dettato congressuale lo può fare fallo ma non prendi una via allo Stato
Devi proteggere la libertà interno e la capacità e la possibilità
Dettò iscritti determinare un percorso politico locandine la notte in un volo aereo i finanziamenti urgenti
Seconda questione
Vanno finanziate le fondazione e ricco di fondazioni e i corsi di formazione
Consob di pubblici
Vanno vincolati misure fondi pubblici per finanziare le fondazioni dei partiti che svolgono attualmente attività
E quindi si può dimostrare se si fa un'attività e corsi di formazione per età diciotto settantacinque
Terzo vanno abbassati naturalmente i costi
Vanno abbassati i costi vi ho fatto il presidente un Consiglio regionale importante prendevo sei mila euro netti al mese
Il Presidente del Consiglio regionale della Puglia che faceva lo stesso lavoro che facevo io ne prendeva dodici mila e quello dell'ARS siciliana ne prendeva quindici mila
Uno alla fine leggi c'è scusate ma che lavoro fate lo stesso
Eletti allo stesso modo
Senza nessunissima differenza io sei Widow dice lui quindici
Ora è vero che c'è l'autonomia delle Regioni nello stabilire però ci vuole un criterio
Ci vuole un criterio e non devo alzare io il mio devono abbassare loro il loro
Per renderlo compatibile con lo stato delle cose e con una dignità di vita che si può serenamente avere conseguire euro mensili l'ultima questione
Bisogna stabilire
Che tipo di legge elettorale voglia
Perché ci sono leggi elettorali che obbligano a campagne elettorali che non costano niente
Questa legge elettorale
Questa legge elettorale per le politiche mette in campo candidati che per le campagne tali non spendono un euro
Perché tu vieni più o meno nominato sai che il tuo posto in lista ti garantisce l'elezione al novanta per cento chi trova a fare i vari manifesti
Risparmio sì certo che risparmio però c'è una bella lesione democratica perché voi non scegliete il vostro candidato
La cosa si sostiene con il voto di preferenza esplodono i costi la mafia eccetera eccetera in parte vero in parte falso
Ma ci sono altri sistemi allora
Ci sono altri sistemi quelli di collegi uninominali dove il professor Maffettone Nencini si scontrano
Non hanno probabilmente i costi che ha il voto di preferenza ma non hanno nemmeno i costi dove ci sono candidati nominati scelte le segreterie dei partiti perché Maffettone né incidevano farsi conoscere
E quindi devono mettere in campo risorse che questa legge elettorale anche se non le metti nessuno se ne accorge forse nemmeno quelle alte che ti obbligano nei Comuni ricordava prima Abrignani voto a Roma
Girate la città ritirare i manifesti un manifesto che ho concluso costa due euro
Stamparlo affiggerlo
A Roma regge un manifesto attaccata una palla un muro regge una notte viene affisso fra l'una le due di notte oggi stanotte reggere una giornata fin
In una Doninotti domani
Totale si può mettere manifesti a Roma a Roma in genere zona C il perimetro del centro storico romano palate in sala Stanzione
Sedi chiedono meno di venti mila euro gli ridate perché vuol dire che prendono i manifesti che la metà di buttarlo nel Tevere
Quindi o spendete questa cifra o altrimenti dovranno essere sette nessuno vive
Allora guardi
Buona sera intanto mi presento io mi chiamo Giulio Marcon sono da un paio di mesi
Deputato al Parlamento sono indipendente per Sinistra ecologia Libertà e la mia prima vera esperienza politica perché
Politica
Diciamo nelle istituzioni e con un partito politico perché per trent'anni ho fatto politica in un altro modo non sono stato responsabile
Della sezione italiana del servizio sia internazionale come della situazione per la pace voglio il Consorzio della solidarietà
E infine portavoce la campagna rilanciamo ci dà un coordinamento di oltre cinquanta organizzazioni dall'Arci a Legambiente Emergency e WWF tante altre che
Producono diciamo proposte analisi sui temi della spesa pubblica e delle politiche economiche e dico questo perché
Penso sia importante dire una cosa che la politica si può fare in tanti modi spesso si usa sinonimo politica i partiti ma diciamo si usano come sinonimi politica i partiti ma questo non è corretto
La politica si può fare attraverso il movimento e attraverso la partecipazione ad associazione si può fare promuovendo un referendum come quello
Sull'acqua pubblica che porta a ventisette milioni di cittadini a votare e a costringa del Parlamento italiano a non privatizzare l'acqua
Si può fare politica tra venti attraverso la partecipazione a movimenti femminili e femministi come gli anni Settanta e quindi introdurre
La legge sui consultori la legge contro la violenza sulle donne oppure essendo coinvolti nelle cooperative sociali o nei movimenti per la sanità pubblica e come negli anni settanta
Si riproduce la legge per l'abrogazione per la cancellazione dei manicomi la legge Basaglia il settantotto oppure la legge per il Servizio sanitario nazionale sempre di quell'anno
Cioè ci sono tanti modi di fare politica si può fare politica né i partiti si può fare politica mi movimentismo fare politica nelle situazioni ovviamente si tratta di soggetti diversi
Si tratta uso degli ambiti diversi con responsabilità diverse con obblighi diversi con possibilità diverse e ahimè con risorse diverse
E questo è un primo punto così quando si parla di finanziamento della politica si intende sempre finanziamento dei partiti politici non si ragiona mai del finanziamento della politica in senso lato per cui
Che ti candidi alle elezioni viene eletto e al gruppo politico ai rimborsi elettorali
Se invece ti mette insieme per raccogliere cinquanta mila firme per
Proporre al Parlamento un disegno di legge di iniziativa popolare
Risorse non cereali non viene rimborsato per e cinquanta mila firme che vennero ancorché il che che raccoglie e che comportano un costo perché di fare banchetti rifare i manifesti debbo di cittadini quindi
Già da questo si capisce che c'è una asimmetria no nella nel fare politica in Italia
Ci sono i privilegiati e in un privilegiati privilegiati sono coloro che
Attraversi i partiti politici godono di finanziamenti attraverso varie forme e possono permettersi di pagare strutture
Funzionari giornali eccetera eccetera e altri che
La politica la fanno altro modo e devono raccogliere i soldi
Attraverso altri modi ad esempio nel mondo dell'associazionismo c'è già il cinque il cinque per mille per cui se uno vuole sostenere Antigone o se vuole sostenere Emergency o se vuole sostenere o Legambiente
Dalla sua dichiarazione dei redditi mette la firma e destina questi soldi a quelle organizzazioni che fanno politica perché emergenti fa politica Legambiente fa politica Antigone fa politica
Questo non vale per i partiti perché il meccanismo del quattro per mille non ha funzionato perché pochissimi cittadini versavano i soldi a ai vari partiti politici ma questo non è un problema del funzionamento della legge provvede alla credibilità dei partitiche
E non avendo per di più fa i soldi non li in ognuno di noi raccoglievano emergenti ha credibilità i soldi se li raccoglie rimasto un primo punto che riguarda
Il come si finanzia la politica il come
Si costruiscono risorse per la partecipazione politica e di questo parlerò dopo perché la Regione Toscana ha fatto una legge sulla partecipazione politica di cui sarebbe interessante
Parlare per capire come si finanzia la politica in questo Paese che non significa solo i partiti ma significa quei soggetti che attraverso varie forme
Tutte diciamo io richiamo di pari dignità con modalità diverse cercano di trasformare la volontà generale in decisione politica per costruire il bene comune usiamo questa fissa questa frase
Il finanziamento pubblico esiste in tantissimi Paesi europei e non è che finanziamento pubblico del sistema politico e quindi delle formazioni partitiche esista in tanti Paesi europei ma non c'è diciamo nei Paesi europei negli altri Paesi europei un livello di polemica
Di fastidio di rigetto come c'è in questo Paese ogni problema non è diciamo tanto l'esistenza o meno di un finanziamento pubblico dei partiti ma è la degenerazione del sistema politico che ha portato con sé ovviamente anche
La delegittimazione di questo modo di finanziare
Il sistema politico
Infine intenzionato pubblica disse in Germania Stefania distinte Francia attiva e di mano assistiamo a questo rigetto come vediamo qui nel nostro Paese
C'è un problema di crisi appunto della politica che era quello che poi anche in qualche modo a cui accennava buona fede
Cioè c'è un problema che riguarda la trasparenza che riguarda la corruzione che riguarda il livello di autoreferenzialità che riguarda i ritardi privilegi qualcuno mi deve dire lo snodo
Al servizio competenze una cosa banale fino
Lei al Telepass gratuito dice norme dice perché viaggia che per tre ma per tre targhe come per tre targhe perché aperta anche perché questo prevede il servizio competenza
è una sciocchezza poi parleremo dei soldi e così via ma anche da queste sciocchezze chi obbedisce come
Questo livello così e di privilegi che sostanzialmente viene autoriciclaggio che non viene riciclati ma viene deciso da chi viene eletto produce ovviamente un meccanismo di rigetto ma partire da queste piccole cose che sono
Molto come sa dire molto modeste che poiché ne sono altri sono molto più significative ed importanti che che però diciamo segnalano come sa dire quel livello di
Punto di privilegio e di
Di insostenibili dal punto di vista anche morale del quale non dobbiamo farci farci carico quindi questo è un primo punto
Che io vorrei in qualche modo sollevare allora il finanziamento pubblico e la cartina di tornasole della crisi Napoli che non a caso la crisi ha poi in Italia
Assunto posso dire due jet due degenerazioni abbastanza
Evidenti c'è il virus del populismo e il virus Nicola della tecnocrazia entrambe sono questo dire risposte
Semplificate a una crisi perché come nel populismo come la tecnocrazia si delega
Ho ai leader carismatici o e competenti che ci fanno carico di risolvere i problemi ci guardi noi evidentemente non sono in grado di essere così non siamo così bravi come cittadini di esprimere delle proposte ed esprimere delle
Delle del delle soluzioni
Populismo e tecnocrazia sono due cosa dire e due segnali secondo me preoccupanti di questa crisi e difficoltà della della politica
Di produrre quei meccanismi di partecipazione di costruzione della decisione collettiva che siano in grado di valorizzare appunto il coinvolgimento diciamo di una di una comunità
Il passaggio in questi anni avvenuto da quella che io chiamo dalla democrazia della partecipazione alla democrazia del gradimento per cui alla fine conta il sondaggio conta come so dire
Il gradimento offerto al leader politico conta diciamo una versione consumistica della politica e non a persone partecipativa e anche questo diciamo un elemento che riguarda ovviamente soprattutto la dimensione populistica della democrazia sulla quale dobbiamo interrogarci sulla quale influisce chiaramente il sistema televisivo il sistema culturale eccetera eccetera
Allora io credo che
In questo senso quando parliamo di finanziamento della politica dobbiamo interrogarci su cose diventata la politica in questo Paese e su cosa dovrebbe essere Vincini giustamente ricordava l'articolo quarantanove della Costituzione articolata la Costituzione dice lo stanziamento non lo ricordo a memoria
Dice che i cittadini
Partecipa attraverso i partiti alla costruzione della della volontaria precise negozio sagge attraverso i partiti punto ma perché solo attraverso
I partiti perché non granché attraverso quelle forme della politica diffusa che
Non sono in questo Paese ma in Europa hanno costruito decisioni e processi decisioni politiche processi di costruzione della della della della della decisione politica io capisco che mentre io ricordava giustamente uscivamo dalla dittatura sia un problema di legittimare un sistema
Dei partiti che do doveva essere l'architrave della democrazia che si sta costruendo ma oggi siamo ormai tanti anni attenti decenni da
Appunto da dal dalla Costituzione che che abbiamo e che probabilmente ci interroga sulla necessità di una riforma anche radicale della del sistema politico e della partecipazione politica
Che che quell'ospitiamo che oggi è al centro del nostro dibattito ma per stare nei dieci minuti e per concentrarmi sul tema
Io
Farei raccontati fra i nove proposte molto Vito i titoli così poi ci ragioniamo semper perché entrare in questa diciamo
Nel
Diciamo nel contesto di questo di questa di questo tema che stiamo trattando primo serve una legge quadro sui partiti politici non si capisce perché un'associazione di volontariato una cooperativa sociale
Una fondazione deve rispettare rigidamente la normativa sulle Onlus sulle associazioni di promozione sociale eccetera eccetera rispettando diciamo
Tantissime cose come deve essere un Statuto come si eleggono i presidenti come partecipano i volontari e i partiti questo obbligo di fatto non ce l'hanno
No una legge quadro sui sui partiti e necessaria per sostanzialmente introdurre elementi di
Democrazia di democraticità
Che siano quelli che
Diciamo dovrebbe essere normali in qualsiasi
Organismo che si pone il problema di rappresentare i cittadini questo problema che riguarda molti
Perché mi ricordo degli articoli due articolo tre di Norberto Bobbio novantaquattro che chiedeva al leader di Forza Italia Silvio Berlusconi come mai Forza Italia non avesse uno Statuto perché Forza Italia per i primi anni ha avuto Saspi semplicemente un atto notarile
Che
Ovviamente non non non diciamo conformava in diciamo le procedure i meccanismi attraverso i quali si reggevano le cariche di quel partito Osiris selezionava non le candidature nord Norberto Bobbio non ebbe risposta
Problema nato come per cinque stelle perché cinque stelle ha fondato un'associazione situazione Movimento cinque Stelle di cui sono
Adesso non mi ricordo gli erano chiara nell'atto notarile ma c'era Berlusconi Confalonieri Dell'Utri o sono merito
C'è un atto notarile
Sì ma c'era un'azienda sì comunque diciamo
Congas andiamo a ripescare gli articoli di gli articoli Bindi dinanzi Norberto Bobbio vale ma non si altri fare polemica basta andare a prendere da una sola cosa c'era lo studente
Va beh ma
Contrattualmente molto più semplice che un partito
Bobbio cos'è il tema in due di teoria della stampa e non ebbe risposta quindi incrementi qualche problema c'era analogo analogo problema premendo cinque stelle che affondano
L'azione fatta
Da Beppe Grillo dal suo nipote e dal suo commercialista che è quella che voi riceverà sostanzialmente i rimborsi elettorali che loro hanno hanno dichiarato che devolverà hanno no a quelle iniziative a quelle attività
Che clienti individuerà allora
Non è
Allora non è non è così comunque c'è un atto
Si richiede
Anche l'idea
Ora il problema è diciamo io lo dico diciamo su questo se non vado vado troppo per le lunghe su questo primo punto c'è un problema di come si fa si garantisce la democrazia
Né i partiti politici e in quei soggetti che eleggono persone al Parlamento e gli altri organismi
In altre situazioni il nostro Paese
Questo è un problema centrale cioè non si può
Cosa dire svicolare da questo cioè la democrazia come va garantita né a Legambiente in Emergency va garantita anche né i partiti politici questo riguarda tutti perché un primo punto che
Interroga la necessità di avere il nostro Paese una legge quadro
Più i partiti politici che fissi le norme sulla democraticità di questi organismi e sui principi elettivi delle cariche
Il secondo punto
C'è un problema che riguarda i bilanci no delle tabelle che di fatto i bilanci
Non sono
Cioè non c'è verifica sul PIL sui bilanci partiti una proposta siccome i partiti
Usano fondi pubblici e che ci sia un controllo della Corte dei conti
Sui bilanci dei partiti in modo tale che ci sia visto che la Corte conti fa controlli su quegli organismi che usano fondi fondi fondi pubblici questo vale anche per i partiti politici
Ci sia un controllo della Corte contabile dei conti sui bilanci dei partiti che usano fondi pubblici visto che finora li usano
Terza questione
Va Polito il sistema attuale diciamo di finanziamento surrettizio io penso che il meccanismo del cinque per mille e quello quello migliore cioè del finanziamento volontario
Si può prevedere una forma di rimborso elettorale ma molto più modeste molto più contenuto di quella attuale
Che però riguardi ugual modo anche di Promotur referendum come in parte adesso ma in minima parte e chi attraverso la mobilitazione raccoglie firme ad esempio
Per proporrà al Parlamento disegni di legge d'iniziativa popolare
Siamo al quarto punto se la questione delle Camere sono d'accordo con la buona fede
Una
Camera
Cioè è inutile avere un bicameralismo che che che di fatto una formula due cave che sono in fotocopia una dell'altra bisogna avere un sistema diverso
Con una canna lime si può prevedere una Camera delle delle delle delle Regioni e comunque sia abbiamo superare questo meccanismo diciamo che è sostanzialmente una diseconomia non solo al punto di vista
Diciamo dei soldi ma anche dal punto di vista della decisione politica io penso quinto punto che bisogna anche rivedere l'indennità dei deputati dei senatori
Secondo noi secondo serie bisogna portare e il livello di retribuzione dei parlamentari a quello che i Sindaci delle grandi città che significa credo intorno ai quattro cinque mila euro qualcosa del genere
Che significherebbe ridurre
Il gli emolumenti ai ai parlamentari del sessanta settanta per cento tra i livelli spagnoli ad esempio che sono livelli che
Che sono qui domo sono grosso modo quantificato in questo ambito
Sesto punto bisogna prevedere nella storia momenti del movimento operante socialista questo c'era un'incompatibilità tra cariche di partito e cariche istituzionali
D'accordo l'avete ancora benissimo
Un segreto ovviamente ci sono poi delle eccezioni che riguarda i leader
Sarà CS un meccanismo che preveda l'incompatibilità
Tra cariche di partito cariche istituzionali questo diciamo una questione che io penso vada stabilita che vada in qualche modo evidenziata perché questo
Ci aiuta come posso dire a
A
Posso dire eliminare quelle quelle ombre eliminare diciamo quei confini grigi che ancora oggi diciamo fanno della pubblica amministrazione deve e delle istituzioni un terreno come suo dire di
Di caccia
Della dei partiti politici
VII un tetto sulle spese elettorali questo c'è già di fatto
Però c'è un problema vostro dire serio che riguarda l'intanto l'aggiramento della legge e poi c'è un problema anche un suo dire
La verifica perché quello diciamo assetto nel corso Maffettone giustizia qui si rischia non c'è solo problema del finanziamento pubblico anche poveri finanziamento privato si dice che la Puglia faccio solamente i ricchi e questo non è possibile
Non è possibile o trovare meccanismi più stringenti per porre un tetto alla spesa elettorale per i candidati e anche
Per fra per la politica
Ottavo quindi penultimo punto la questione dei dei conflitti di voto di compiti di interesse che non è solamente un sei Berlusconi utile molto più ampia no riguarda i conflitti di interesse
Posso dire che sono diffusi spesso e che riguardano l'uso di chi assume cariche pubbliche chi eletto in un'istituzione rispetto al ruolo che esercitava
Sì volevo fare tanti esempi però qui c'è un problema di come si mette le mani come succede in altri Paesi e in un meccanismo in una legge che regoli più stringente mentre il punto il conflitto di interessi e permetta consiglia di evitare
L'uso delle cariche pubbliche a usi privati ultimo punto quello che ricordavo prima una legge sulla partecipazione politica che riguardi non solo i partiti ma riguardi anche la società civile c'è la questione dei primaria questione
Del ruolo dell'associazionismo ma questa è una partecipazione al
Alla vita pubblica
Ecco io penso e chiudo sul serio sono troppo lungo credo che il problema vero che noi dobbiamo Vittorio Foa dicevano che non è molto bella di prima passare dalla monarchia dei partiti alla Repubblica i cittadini cioè a quella condizione per cui la politica
è una diciamo
è un'esperienza una pratica che viene fatta dai cittadini che viene fatta con so dire in una dimensioni diffusa e partecipata
E questo diciamo ci permette di recuperare questo dire quel legame tra politica e cittadini tra politica e società e anche di rompere quell'abbraccio un mortale che c'è oggi tra soldi e politica che siano soldi pubblici a soldi privati non importa
Bobbio diceva che c'è un abbraccio mortale del mercato dava per questa è questa queste queste parole che rischia di soffocare la politica e questo è successo in Italia non solo in Italia devo dire perché è un problema che riguarda
Altri Paesi io penso che qui dobbiamo intervenire qui dobbiamo in qualche modo
Lavorare per riformare radicalmente non solo il finanziamento pubblico ma anche la politica intesa diciamo come
Modalità di partecipazione quindi anche la anche la rappresentanza anche i meccanismi posso dire di partecipazione
è e di elezione delle cariche pubbliche in questo senso diciamo rigenerare quella partecipazione che altrimenti rischia di essere semplicemente un meccanismo di rigetto sostanzialmente quello che è successo e che sta succedendo in Italia che di fronte
Allo schifo di tanta politica si reagisce sostanzialmente con con il rigetto allora se
Siccome l'antipolitica non nasce perché sono cattivi gli atti politici ma l'antipolitica nasce dalla cattiva politica l'uno l'unico modo per combattere l'antipolitica è fare della buona politica
Io penso che questa è la sfida che esistano istituzioni deve in qualche modo affrontare e deve cercare di vincere grazie
Salve sono Michele sancito candidato al Consiglio comunale per il Movimento cinque Stelle
Sono sono contento di trovarmi di fronte a così tanti ragazzi
Cerca sicuramente di essere di assente breve perché non voglio non voglio darvi tante né tante informazioni nel senso non richieste né tante
Tante tanta dottrina nel senso quello che che vorrei cercare di farmi capire è una cosa semplice i soldi nella politica non sono necessari
Non lo stiamo dimostrando tutti i giorni da da
Da qualche mese da qualche da qualche anno ormai i soldi non non servono per perché sa che cosa voglia servono solo per comunicare
E tutti i partiti presenti oggi in Parlamento e presenti nelle varie istituzioni hanno dimostrato di non saper prima di tutto ascoltare e se non sanno ascoltare io penso che tutti i soldi che hanno per comunicare siano inutili
Lasciatemi un po'questa battuta vi faccio un esempio se un referendum da una statistica del novanta virgola tre per cento dell'abolizione del finanziamento pubblico ai partiti
Sei mesi dopo qualsiasi sia la la provenienza politica del Governo che ha abolito questo questo referendum per ristabilire con un altro nome il finanziamento pubblico dei partiti
Secondo me è una cosa
Scandalosa scandalosa novanta virgola tre per cento degli italiani ha detto una cosa sono persone
Che si sono sono uscite in casa per andare a votare un referendum e decidere qualcosa su un su un
Sul proprio Paese e e i politici che teoricamente sono i loro rappresentanti loro portavoce
Ce ne sono letteralmente infischiati scusatemi il termine
E hanno riproposto questa legge un altro modo non è esattamente così quando è nata la legge del finanziamento dei partiti almeno cento settantaquattro
Era di quindici miliardi di lire il finanziamento totale
Attualizzato adesso il quindici miliardi di lire sarebbero corrispondenti a centottanta miliardi di lire che occhio e croce corrispondono a novanta
Milioni di euro totali i novanta milioni di euro tali sono stati superati tantissime volte in questi anni vi faccio sempre nel due mila otto hanno hanno sforato ampiamente cinquecento
Milioni di euro
Questo non ha portato nessun tipo di vantaggio non porta nessun tipo di vantaggio per esempio la cartellonistica stradale si diceva i i candidati devono essere conosciuti
Io non scelgo un candidato se biondo Bruno se ha una faccia ad un certo dicono faccia un altro tipo io vorrei vedere sui cartelloni pubblicitari per strada magari messi anche negli spazi adeguati e non fatti attaccare da gente pagata in nero
Tanto per chiudere
Vorrei vedere dei programmi magari un giorno vorrei vedere una lista di parole appunto un programma una serie di punti un'agenda come va di moda adesso chiamarla
Che che che spiega la gente quale il la provvede a politica quella potrebbe essere già un diverso modo di comunicare
Non è non è necessario o avere tutti quei soldi per per fare politica alla noi siamo il primo partito oggi in Italia escluse le coalizioni per correttezza
Siamo il il partito che che ha
Esclusi il scudo può dal
Il
Siamo il l'unico partito che è riuscito a raccogliere le firme tanto per parlare di efficienza che è riuscito a raccogliere le firme
Va verso il secondo partito il
Il siamo il
Siamo l'unico partito che ha dovuto raccogliere le firme nelle nelle sezioni estere non avendo una struttura noi non abbiamo delle sedi
Non abbiamo gente pagata e siamo gli unici che sono riusciti a raccogliere le firme in tutto in tutto il pianeta
Questo non c'è riuscito a farlo ne esce il pacifica che tra l'altro avevano avuto anche delle agevolazioni del della sminuzzato dal dal Governo Monti per cercare di di aiutare appunto la raccolta firme perché si erano accorti che era difficile raccoglie tutte quelle firme siamo fatti la raccolta di firme sotto la neve sotto la pioggia questo perché per la prima volta in Italia se non sbaglio si è votato d'inverno
Quando
Metà del Paese sono comunità montane dove dove c'è neve ghiaccio e cose del genere e che rende ancora più difficile questa cosa
A me non importa questo siamo tutti volontari nessuno di noi percepisce soldi non ci sono incarichi non abbiamo una struttura piena
Tale non c'è nulla di tutto questo all'interno quello che chiediamo è semplicemente la partecipazione delle persone chiunque di voi chiunque
Qualsiasi persona può entrare nel Movimento cinque Stelle dire la propria modificare il programma di essere candidato ed essere candidato i quasi o ci sono delle regole come in qualsiasi altra in qualsiasi altro a istituzioni ci sono delle regole vanno rispettate
Le regole non sono né o parimenti imene limitanti dal punto di vista della della nostra democrazia io sinceramente ho parlato per la prima volta e l'unica volta ho parlato col
Con con Beppe Grillo per trentacinque secondi sono candidato al Consiglio comunale fattuale Assemblea capitolare capitolina di Roma
E e non ha mai parlato con i vertici del movimento
Questa cosa staccare
Attaccare il mese di agosto non so quanti manifesti Matrix
Il
Quello
A Sorrento assolutamente quello che che volevo dire semplicemente questo è il senso forse una volta non c'erano i mezzi tecnologiche ci sono adesso
Gran parte la comunicazione potrebbe avvenire per esempio un'idea così visto che noi ci consideriamo il movimento delle idee attraverso la televisione di Stato
Che dovrebbe
Semplicemente anziché far vedere certi programmi magari
Veicolare informazioni politica vera idee non dibattiti grossi o cose del genere
Queste sono le cose che vanno cambiate in questo Paese
Non lo stiamo facendo mi fa piacere mi fa piacere sentire che anche che anche gli altri cominciano a proporre cose che noi stiamo già facendo la restituzione dei soldi
è avvenuta da parte dei dei consiglieri regionali della
Della del consiglio regionale della Sicilia sanno però hanno creato un fondo che aiuterà la piccola e media impresa
Stessa cosa ha fatto le la il Gruppo dell'Emilia Romagna stessa cosa stanno facendo adesso faranno i nostri parlamentari che
Finalmente questa cosa sarà chiusa a livello mediatico verrà messo un punto
La diaria terra verrà restituita perché verranno presi solo il due mila cinquecento euro netti cinque mila lordi e le spese erano totalmente rendicontate così come dichiarato da Vito Crimi in altro giorno
A la nazionale assolutamente così è stato mi sembra che sia stato
Come
Posso dirlo giusto
Allora io c'è un ricorso posso considerare centrale
Controllate ma non si possono sarò sarà brevissimo concludo
Quello che volevo dire semplicemente questo non c'è bisogno di soldi nella politica dove ci sono i soldi
La politica tende a
Tenda sporcarsi tende a fare cose che non sono necessarie
Se uno deve mettere i propri soldi e però i soldi non intendiamo le nostre donazioni quelli persone che guadagnano stipendi normali o che non ci sono donazioni superiori a
Penso non ci siamo superiori ai mille o cinquemila euro dentro Movimento cinque Stelle da parte di nessuno questo dovrebbe essere l'unico finanziamento privato perché anche lì cominciano a nascere anche dubbi di altro tipo comunque
Se uno deve gestire pochi soldi magari è attento a gestire quei soldi soprattutto se quei soldi sono i suoi
Se i soldi sono degli altri e sono venuti a cascata senza neanche dover rendicontare assolutamente nessun tipo da nessun articolo cifra
Quei soldi vengono spesi in modo non appropriato in questo momento ci sono tagli sulla sanità ci sono tagli sull'istruzione soluzione di tutti i tipi
Ci sono tagli sul
Sui sulla mobilità sui trasporti e qualsiasi altra cosa
Però sulla politica questa cosa non avviene vi faccio un esempio
Il caffè nel settanta quattro costava centoventi lire adesso un caffè costa attuali due mila lire circa ok per farvi sapere per far vedere il confronto il confronto è sempre uno dodici cioè dodici volte sono aumentati
Il costo del del della vita in qualsiasi altro bene o male e mezzo dall'assetto ha provato ad oggi
I finanziamenti pubblici non sono mentali dodici volte sono ettari
Di molto molto molto di più sto parlando di circa quarantotto volte
Quindi questo è la cosa il il finanziamento pubblico in Italia viene basato su citato cinque euro pro capite per ogni per ogni persona o l'elettore preso no no no sono quaranta milioni scusate sono quaranta milioni
Circa cinque euro container ogni anno noi rinunceremo a quaranta mila quarantadue milioni di euro ogni anno degli organismi a cinque euro anche se la legislatura visite non prevedibili questo
Benzine e il in Germania è uno virgola cinque quindi già l'anno c'è una promozione differenti sia
Comunque nulla io coi smetto qui perché mi farebbe molto piacere rispondere alle domande
Perfetto allora io ringrazio i nostri ospiti verso se vogliamo così sarei con le domande da parte degli studenti se c'è già qualcuno

Un attimo tu hai fatto una domanda quindi enti
No no se non c'entra
Scusate
So per certo il Presidente di cinque mila euro
E fin qui credo che nessuno si possa
Lamentano devo dire qualcosa invece c'è da dire qualcosa come diceva il giovane Della me cinque Del Monte Cinque Stelle sulla diaria sulla diaria presso cui in
Su un dico i soldi rendono di a voi per per i vostri collaboratori può risolvere questo appunto se questo sistema di come ha ben noti a voi
Questi soldi per per per i collaboratori o per l'aviaria sia giusto o forse sei sarebbe meglio
Che vengono dati a beneficio di solo se ci sia effettivamente un contratto di lavoro soldi della diaria vengono rendicontate non dati questi tre mila seicento euro così a fine mese sempre e comunque
Vorrei che mi rispondiate un po'tutti cortesemente grazie
Ci
Ho detto
Allora io una domanda in particolare per la l'onorevole Bono a fare
Siccome lei è un esponente Renzi hanno appunto dalla corrente era insieme del partito sarà comunque fa capo a chi di dovere lo saprà innanzitutto sette la sua posizione
La sua posizione in merito al la questione era condivisa all'interno del suo partito
Ok lei l'ha già dato qualora per ora aste questa causa anche in Parlamento come lei ha appena detto pensa appunto che diciamo possa avvenire una sorta di ostruzione da parte
Di altre correnti al suo partito su questo tema comunque che è
Cavalca molto l'onda anche di questi tempi Polo sapere quanto questa proposta era
Una vera proposta genuina del suo Ciadi appunto soprattutto di Renzi oppure sia una sfida diciamo all'apparato dirigenziale del Partito Democratico
Infine dolosa break se lei pensava che il partito appunto che lei rappresenta possa sopravvivere in caso al al successivo eliminazione punto dei rimborsi elettorali alle successive elezioni di borse strali
Visto che diciamo almeno del bilancio del due mila undici l'autofinanziamento risultava circa l'otto per cento su
Sono molto più antico
Io
Io pure volevo fare una domanda alla Simona buona fede siccome è in progetto questa proposta di abolizione del finanziamento pubblico è partito il sommo rimborso elettorale
Lo sapere come mai allora non si parla della possibilità di istituire i rimborsi presi per le ultime elezioni visto che un qualcosa sul quale si negoziato molto anche nell'ottica della possibilità di formare un governo con Movimento cinque Stelle
Ora io volevo sapere più che altro Marco lo sa perché sono e c'è un termine che è un po'sfuggito nella discussione di oggi
Che secondo me aleggia un po'come una spada di Damocle su quel tipi sia forse spada di Damocle come negativamente ma anche polizia positivamente e mi riferisco sia quello che diceva simulato la pensi a quello che diceva insieme senza essere
Potrebbe essere la distruzione creatrice interpretazioni generatrice
Può darsi
Però il problema è che c'è il termine fondazione
Perché
Per esempio Matteo Renzi ha fatto un finanziamento effettivamente c'è stato un finanziamento pubblico tutta sua campagna quei famosi centocinquanta mila euro di cui si parlava prima
Però ci sono quella è una piccola parte del finanziamento che ha ricevuto perché il finanziamento che ha ricevuto Matteo Renzi è di ottocentocinquanta mila euro
Quegli ottocentocinquanta mila euro sicuramente quella proposta di legge diciamo del tetto dieci dieci mila euro e ampiamente superato da finanzieri da personaggi
Che non sono diverse negativi però
Che io ipotizzo da italiano medio vorranno sapere qualcosa
Di quei soldi che danno perché non credo all'italiano che da tanto per dare credo sempre una politica italiana ci sia questa logica lobbistica che probabilmente si sta inserendo e che non è per forza positiva
Un'altra cosa
è che la Fondazione le fondazioni di cui parlavano in cinese come
Dovrebbero essere le
Le vecchie Frattocchie non sono diciamo il le scuole di di partito c'è chi dovrebbe cioè a chi
Compete la formazione dei nuovi dei nuovi esponenti perché se ha fallito questa classe politica
Cioè come fa come fate voi a formare un nuova classe politica dal momento che avete fallito voi prima di tutto e poi io quello che mi sento di dirvi principalmente da
Diciamo consumatore della politica e che quello che secondo me più mi viene rimproverato non è l'abilità ma è più illuminanti la vendita ma più l'aridità nelle proposte e questo è quella abbia cercato
Questa norma
E io mi rivolgo al stima Naba nazione di ieri l'articolo sul fatto quotidiano che ha parlato dei finanziamenti degli industriali e i partiti in questo in questi anni
E che sono da sommare al finanziamento pubblico che era stato abolito per referendum
Quindi mi riferisco mi parlo con Simona Bonafè che in fondo è l'unica che si presenta con una proposta di legge nell'attuale legislatura e le chiedo se può illustrare
Ulteriormente la proposta parlando anche della scalabilità negli anni e del della riduzione del finanziamento pubblico
E e queste può parlarci anche della vale prima di tutto ha già parlato della trasparenza quindi come di come c.d. simili balzo a questa proposta sull'assoluta
Trasparenza e tracciabilità poi delle risorse
E se è implicita in questa proposta anche la selezione dell'atto alle quali sono i criteri di selezione della classe dirigente di ricambio della classe dirigente
Che mi sembra abbastanza evidente che va in questo senso questa proposta
L'altra questione che ponendo era se Enrico letta che ha parlato nei cento giorni mi sembra di a portare avanti di fare approvato una legge sull'abolizione del finanziamento pubblico ai partiti a qualche possibilità di successo
Io impresso originale volevo rivolgere assumono qua più chiederle come fa a conciliare
La critica più che condivisibile all'assenza di contribuzione pubblica ai costi della politica che chiaramente consentirebbe
Lo stato attuale premete soltanto a Berlusconi continuare a fare il suo lavoro con la proposta dei i meccanismi di
Contribuzione volontaria che da una parte aprono la strada al sospetto che il la classe politica possa farsi influenzare
Dalle tre gruppi di frizione diciamo maggiormente finanziati e finanziamenti Manno e questo sospetto lo escludiamo a priori perché vogliamo essere convinti la moralità di chi fa politica sia
Assolutamente cristallina ineccepibile ma dall'altra quella sala la certezza che quelli che i partiti ad ottenere maggiori risorse saranno quelli che gode di un maggiore appeal
Tra i ricchi tra chi ha una maggiore disponibilità economica chi partito che tutelasse gli interessi Confindustria avrebbe senz'altro più risorse di chi
Fosse si facesse paladino dei mangiatori di pane fagiolo
E poi vorrei chiedere anche a al
Signor Sina come sancito scusi
Il le hanno messo male Carlo
A conciliare l'invito alla partecipazione Insiel Movimento cinque Stelle onorevolmente porta avanti
Colla l'asserzione anche per fare politica non servono soldi cioè fare politica non siamo santi significa la politica diventa un lusso
Che la fa a chi o ha già delle risorse occhi ha del tempo da parte le sono grato all'eccellenza e necessarie in politica l'eccellenza si paga
In questo modo ci si ritrova in Parlamento persone appunto non hanno idea cinquant'anni siano requisito necessario per fare il presidente la Repubblica è un rischio però
Ma allora spero di riuscire a rispondere a tutti io mi sono segnato un po'di cose che avete chiesto ma intanto
Parto col dire all'amico che
Ma allora intanto parto Coldiretti appunto questa questa proposta che abbiamo presentato proprio proprio oggi è la proposta appunto di una parte del Partito Democratico io lo dicevo all'inizio l'introduzione del mio discorso prima
La nostra non è la posizione del Partito democratico nel senso che purtroppo viene per esempio
Durante la campagna elettorale il Partito Democratico non ha parlato di abolizione del finanziamento pubblico ai partiti ha parlato di riduzioni
I latin cullata anche a un processo di appunto di modifica del sistema dei partiti in particolare sulla democrazia in Terna
Però non ha mai parlato di abolizione di finanziamento pubblico
Ciò nonostante appunto c'è una parte all'interno del Partito Democratico che insomma chiamavi corrente mi piace dire che sono che non è così cioè le concorrenti le pile correnti sono componenti strutturate da non ci sono più sensibilità questo è verissimo
Ci sono più sensibilità non lo nego io però credo anche che la diversità sia una ricchezza quando c'è la voglia di confrontarsi altri partiti come dire no c'è una filiera un po'diversa rispetto alla nostra noi ci confrontiamo forse troppo
Però ripeto io perché ritengo che la differenza sia un valore quando poi produce però risultati produce decisioni
E qui arrivo a bomba lato domandano in questo caso
No no guardi
Perfettamente ragione noi su quella si è fatta una a una figuraccia appesi ma io non ho Marturano nessuno ha mai amato
La riforma ha perfettamente ragione si è fatta una figuraccia pessima e si è fatta una figura sapersi ma perché quanto si riferisce a nome di Romano Prodi si è fatta una figuraccia pessima perché il nome di Romano Prodi la mattina quando è stato presentato l'assemblea dei grandi elettori
Su Marini era diverso Riccardo su Marini era molto diverso perché quando è stato proposto e no fermi tutti e no fermi tutti quando è stato proposto il nome di Marini all'Assemblea dei grandi elettori è stato fatto presente che ci si era più di una perplessità
E non solo da parte di qualcuno quindi il Segretario avrebbero dovuto mettere a fuoco e c'erano tutte le condizioni per farlo che su quel nome non avrebbe mai trovato la convergenza diverso è
Fermo lì
Fermo lì
Termoli e Riccardo ma allora comprovino dico e Riccardo Franchi stai sereno allora infatti dico che con infatti sto dicendo
Infatti sto dicendo compra con Prodi è molto diverso
Io al microfono e son più forte di voi quindi vi dicevo è molto diverso
Perché compra quando è stato presentato a nome di Romano Prodi scusa se te lo ricordo ricadono è stata acclamato e si sono alzati e ci siamo alzati tutti in piedi abbiamo applaude Vito
Dopodiché essi ricada c'ero anch'io
Separate però è stata chiamata nessuno nessuno
Aventi è stato l'unico ad essere seduto ribelli che ha votato però incaricare sono fatto riconosceva B dopo tiro al microfono ti spieghi comandante ha trovato riconosce semmai compagni bene io dico
Io no qui entrando
No però sembra
No non è vero secondo me c'entra molto con il tema del dibattito perché quando si parla di efficacia della politica e quando si parla di efficacia della proposta politica quando si parla di credibilità della politica si passa anche attraverso queste scelte che sono state dolorosissimi e che sono fatto fare una figura pessima dopodiché per onestà intellettuale e chiudo ragionamento dicendo
Ora reggini mi risulta nuova questa però
Fatto sta che non c'è stato nessuno che pubblicamente come invece era successo per Marin in quella circostanza abbia espresso le proprie perplessità
Tant'è che siamo andati convinti di portare il nome di Romano Prodi fine fonda successo quello che avete letto sui giornali e che credetemi a me che è da due mesi che sono lì dentro
Mi è sembrato tanto un metodo da prima Repubblica e credetemi mi ha fatto ampiamente vergognare e qui la chiudo
Ora basta e qui la chiudo
E rientrando
Ecco appunto perché io
Io che ero contraria al nome di Franco Marini l'ho detto pubblicamente e ogni volta che ne ho avuto con la e mi sono comportata coerentemente con quanto detto dopodiché
Si diceva appunto chiaro nel mio partito non è la la la proposta non che abbiamo fatto odio è stata in parte
Condivisa con il tesoriere anche se adesso cambieremo un po'gli assetti però il tesoriere essa di questa proposta il Segretario di prima sapeva di questa proposta
Pur non condividendola fino in fondo però credo che il clima sia molto cambiato la signora prima citava citava letta
Il Presidente del Consiglio però stavo dicendo Gianni Letta scusate questo lapsus freudiano il Presidente così di Enrico Letta
Quando ha fatto il discorso di insediamento ha parlato chiaramente di abolizione del finanziamento pubblico ai partiti e recentemente ci è tornato sopra dicendo che entro i primi giorni questa è una delle misure che il prossimo che questo Governo approverà
Io vi dico anche che per esempio la nostra proposta che è stata presentata oggi è già nelle mani di Enrico Letta la nostra proposta tra l'altro è stata firmata sia
Da un gruppo di parlamentari del Partito Democratico
Ma anche da un gruppo di parlamentari per esempio di lista civica
E c'è tutta l'intenzione poi oggi l'abbiamo dovuta consegnare però c'è tutta l'intenzione di rendere una proposta trasversale che vada intercettare i più sensibilità perché insomma mi sembra che si è venuto fuori che il tema della punizione finanziamento pubbliche partiti sia un tema
Non solo sentito perché non è che dobbiamo solo come dire a rincorrere l'opinione pubblica ma sia un tema fondamentale per riconnettersi quel nostro elettorato e per ricreare con la credibilità della politica su cui non sto
A rientrare
Per cui se mi dite potrete quale
Attuale e possibilità a questa proposta di appunto andare avanti
Beh io credo che appunto dicevo il clima mi pare cambiato Presidente del Consiglio lo ritiene uno dei punti qualificanti della sua azione di Governo per cui io sono molto ottimista per rispondere
Quando poi mi si chiede ma può un partito come il Partito Democratico sopravvivere senza rimborsi elettorali perché mi sembrava fosse un po'questa la domanda che tu mi facevi
Beh esso ma è evidente che noi abbiamo messo in moto in questi anni una macchina organizzativa che oggi ma basta guardare i bilanci del Partito Democratico di rendete conto che
Chiudere dall'oggi al domani con questo sistema significa mandare a casa un bel po'di persone cioè significa bisogna attuare una cura dimagrante dall'oggi al domani che ci porrebbe
Un po'in difficoltà
Però ecco bisogna anche un po'decidere da che parte stare insomma no e
Io credo anche che a molte volte i processi culturali vanno anche un po'forzati perché è chiaro che se partiamo oggi con la contribuzione volontaria e rispondo al collega non arriviamo molto lontano perché non c'è questa cultura da noi
Noi durante le primarie lo dicevo prima e poi rispondo anche a te e lo dicevo prima abbiamo raccolto centocinquanta mila euro beh è evidente che un partito come il nostro piano mi ricordo più quanti dipendenti assunti a tempo indeterminato con centocinquanta mila euro ci fa poco
Per cui sicuramente quel tema si si si impone e alla discussione
Siccome siamo tendenzialmente una forza di sinistra saremo anche per tenere in considerazione e a questi aspetti però ripeto a mio parere bisogna anche un po'a forzare i meccanismi perché se si lascia sempre che siano le cose
A svilupparsi in maniera autonoma può arriviamo sistema attuale che al sistema di finanziamento pubblico che si è come dire ingigantito e non si è ridotto negli anni
A chi mi chiedeva appunto la a chi mi chiedeva
Dunque cosa chi era
A sulla visto che sono entrata nel merito della dei dei soldi della campagna elettorale delle primarie
è vero che c'è una fondazione è verissimo è verissimo che c'è una fondazione che si finanzia anche con scene tipo quella che avete letto sui giornali con i fine
Ieri che son d'accordo anch'io non è il male assoluto chiaro dobbiamo capire ed essere trasparenti fino in fondo capire chi finanzia e e per quali motivi
Dopodiché ti dico però che la Fondazione è oggi
Porta avanti tante altre attività fra cui per esempio la realizzazione della Leopold anche a quell'iniziativa di cui avrete sicuramente sentito parlare che viene fatta una volta all'anno
Per cui la campagna elettorale delle primarie se finanziata
Con le con i contributi dei dei di dei cittadini di chi di chi ha creduto nel progetto di Matteo Renzi la Fondazione che ha raccolto altri soldi fa altre attività e non ha sostenuto la campagna entra se non in minimissima parte ma davvero in minima parte
La campagna elettorale di Matteo Renzi quindi questo per dire poi questo per dire che
Questo per dire che appunto cioè si può anche fare le campagne elettorali senza senza finanziamento pubblico
Noi di fatto per me è successo così
Di rispondo anche alla
Alla sua alla sua domanda diceva ma le lobby non sono di fatto negative nomi sembrava recapito un po'queste una riassumo
Però non sono di fatto negative però in questo modo camicia sull'i ricchi giusto cioè la politica la possono fino a anziani soli ricchi che hanno le risorse e quindi si stessi crea un sistema tale per cui io sono i riti che hanno risposte politiche e questo mi diceva lei
Bene
Alla io le dico subito che nella nostra proposta è previsto un credito di imposta del quaranta per cento fino a un massimo di dieci mila euro e quindi voglio dire
Come
Fino a un massimo di dieci mila euro sì ma ma lei può mettere anche cinquecento euro lei può mettere anche dieci euro
Sì beh
Sì ma questo non significa
Beh ma questo
No questo non
Questo non è vero perché ma le spiego anche perché avete con ci sarà chi donerà dieci mila euro ci sarà chi donerà cinquanta mila euro ci sarà chi donerà dieci euro faccio per dire ma
Esatto tanti fa durante la campagna per le primarie infatti molta gente perché non l'abbiamo l'avevamo un po'sotto controllo la situazione molta gente ha donatore cinque dieci quindici venti trenta euro cioè ora dieci euro non mancano
Sì no non c'è dubbio si dopodiché fino a un massimo di dieci mila euro c'è questo sistema è nato apposta per dire siccome fino a un massimo di dieci mila euro cioè non è un sistema di lobby quello delle diete dei dieci mila euro parliamoci chiaro cioè le lodi agiscono
E poi dirò di più cioè con un sistema di trasparenza tale per cui appunto tutto viene reso visibile io credo che anche quel tipo di problema che sta ponendo lei in qualche modo si superino
Cioè
Io so perfettamente chi comunque poi magari ne poiché io per carità non la ritengo che tutto sia perfettibile cioè può essere che questa proposta che abbiamo fatto abbia di
Dei lati oscuri che vanno chiariti secondo noi
Il meccanismo tale per cui appunto concreto in posa fino a un massimo i dieci mila euro limita quel fenomeno che diceva lei e quindi dalla possibilità un po'a tutti se vogliono di contribuire a appunto l'offerta politica e a poi
Io davvero credo molto nel circolo virtuoso che si può innestare perché un partito e più incentivato anche puntuale entrare nel mercato politico no a proporre persone risponda la domanda che mi faceva
Come questa legge si lega al rinnovamento della classe dirigente perché non c'è una correlazione diretta evidente però
è evidente che un partito cerca in questo modo a mio parere di migliorarsi nell'offerta politica nelle persone che propone
Né la credibilità e quindi magari evita quelle figure che abbiamo fatto invece sulla la Presidenza della Repubblica io lo vedo un po'così però ripeto
è sicuramente un cambio culturale che fa che va un po'un po'impostato
Chiudo se no prendo troppo tempo beh sull'illustrazione la proposta lo dicevo prima sono un articolato molto semplice perché anche lì abbiamo voluto dare un segnale di appunto di
Di semplificazione mi prevede cinque articoli di cui sostanzialmente tre quelli principali che sono il primo l'abrogazione il sistema precedente quindi si parte ex novo
Il secondo l'introduzione del credito d'imposta e il terzo i soggetti che possono beneficiare di questo credito di imposta e quindi partiti politici movimenti eccetera eccetera
Quindi è una appunto una una proposta semplice che
Insomma potete trovare io penso già su su internet dei prossimi giorni visto che l'abbiamo presentata oggi e che
E che chiudo dicendo
Rispondo in un po'a tetto dicevi non è l'abilità ma vi si rimprovera l'aridità
Io non credo nemmeno che sia una rendita di proposte anzi di solito ci dicono proponete sempre un sacco e poi non fate niente
Infatti io credo che il tema della politica oggi sia al portare avanti portare fino in fondo le cose che vengono dette in principalmente in campagna elettorale quindi lo vedo un problema di come ieri di di
Inefficacia dell'azione
Ecco perché come dicevo prima ci sono dei meccanismi istituzionali che in qualche modo devono fluidificare queste inefficacia tipo il superamento del bicameralismo perfetto
Però ci deve essere anche io penso da parte di chi fa politica la consapevolezza che quando si propone qualcosa
Bisogna non solo propone in campagna elettorale ma può avere anche la credibilità e la responsabilità di portarlo fino in fondo quindi noi appunto su questo tema della polizia di finanziamento pubblico e partiti ci crediamo perché pensiamo che un sistema diverso possa essere più efficace per il nostro Paese
E c'abbiamo in qualche modo lavorato poi sarà perfettibile arriverà in discussione
Altri porteranno delle modifiche però il tema vero è che comunque somma intanto abbiamo messo un tassello
Grazie
Sì allora lascio un attimo Michele Micheletti lascia in sospeso così raccogliamo altre domande se il primo rispondere
Hai ragione
Hai ragione
A
Ad oggi li so che si stava discutendo di una riduzione
Dei dell'introito dei rimborsi elettorali ma hanno un anch'anche per i motivi che dicevo prima perché comunque ad oggi Partito Democratico ha una struttura che esatto che va
In qualche modo mantenuta per cui ad oggi non
Non c'è la diciamo l'accantonamento di quella cifra anche sarebbe per il Partito Democratico quaranta milioni di euro
Cioè solo per completezza di informazione non so come si chiama
Qui siamo fabbisogno che come informazione
I rimborsi delle legislatura due mila otto due mila tredici sono già stati ridotti del quaranta per cento cioè i
Le somme che e perché all'inizio della legislatura dove di un certo numero di voti e diritto a un certo una certa rimborso elettorale che ti vale per cinque anni dato annualmente
Negli ultimi due anni questo rimborso i soli otto il quaranta per cento per cui anche usa quando fai un Progetto sarete somme a disposizione sono state già tolte per cui non è vero che lo Saglia dei segnali patti solo rubo un minuto per rispondere
Rispetto a quello che io prendevo nel due mila otto oggi io prendo il trenta per cento in meno
Cioè a parità di legislatura e di ogni tipo di impegno già noi prendiamo il trenta per cento in meno non c'è nessuna categoria in Italia
Che ha avuto negli ultimi anni una decurtazione di questo genere chi ha la fortuna di lavorare e certo se uno perde il posto di lavoro eccetera
Però ripeto
Sì no no però anche su questo scusate un momento di chiarezza perché siano mai si parla sempre di somme esagerate giustamente in maniera corretta il vostro collega ha detto poi avete uno stipendio di cinque mila euro cosa vuol dire che chi è sposato
Ha tre figli come me deve campare con cinque mila euro per cui mettiamolo da parte loro il senso o cinque mila euro
Avrà un affitto di mille cinque io son figli all'università e due al liceo a diciamo che ci si vive con cinque livello però non ci torno alle non è che
Una
Ci si via bene per carità saprò legge sagge sono miliardari no ci si vede bene ma vi assicuro che l'università co Costa il liceo costa i figli costo perfettamente erano
Però non hanno messo lamentando di questo però siccome sembra sempre che noi siamo lì non so far che cosa cinque mila euro a parte
Dopodiché
Dopodiché
Dopodiché non gli a differenza del direttore di banca o dell'impiegato che finisce il lavoro e va a casa noi facciamo politica cosa vuol dire politica che tuteli raccoglie il con senso e questo rispetto al diritto di bancari fa bene il suo lavoro magari lo facciamo le leggi siamo alla camera votiamo poi andiamo a casa dice no non solo non è finito lì
Non solo a volo serve anche a sperare di essere eletti a portare consenso nostro partito e tutto questo ha un costo allora la diaria
O le spese che vengono dati al gruppo noi abbiamo oltre questi cinque mila euro
Tre mila cinquecento euro ci dal gruppo
Perché dobbiamo pagare i nostri collaboratori la nostra sede elettorale e questo lo dobbiamo rendicontare cosa vuol dire che siano rendiconto
A me non me li danno cioè vuol dire e lo devo dimostra di avere un contratto di lavoro regolare come assistendo con due che di avere un contratto d'affitto con la sede politica vecchio precipuo
Finito il lavoro faccio anche politica il sabato e domenica o chi è stato eletto in un posto eccetera
E queste vanno rendicontate ci vuol dire che
Vedevo dimostrare di averle pagate una volta non era così te li davano perché si è visto s'è visto per cui già oggi questo non è più così per curiamo se brucio cinque mila euro e poi devo fare il mio lavoro
Poi mi danno una diario saudita diaria vuol dire che uno che insomma di diciamolo deriverà romano per cui prendo l'acqua a casa in affitto o nel mentre si posso anche Pedara se costa cinquecento euro però se uno ha un minimo deve ricevere qualcuno alla sera a cena eccetera magari spende mille euro per questa casa no fondo a Roma si sa quello che costano
Dopodiché deve vivere a Roma
Cioè devi avere una persona che tra pulisce dei mangiare eccetera vogliamo mettere che
In questi quindici giorni paghi altri mille cinquecento euro per cui di queste tre mila cinquecento euro alla fine di questa diaria famosa che sappiamo che loro ci rinunciano
Forse chiedessero mille euro ma dopo queste mille euro non è che tutti ci adesso ATO e ci vado allo stadio ci faccio altro ma probabilmente se fai politica
Avrà no non più non più
Quindi parliamo di oggi
Alla posso palazzi la Prima Repubblica se può insomma di quello che avevano
Ho detto già prendo trenta per cento in meno allora dire divago forse mille euro con le quali tu inviti la sera la gente a cena panico quelli del tuo territorio per cui alla fine vi assicuro che quello che noi guardiamo solo cinque mila euro

Quali sono
Concerto sto dicendo questo le sovvenzioni
Eh va beh
PPE scusare impiegato di banca quando finisce la sera va a casa io voglio andare a Palermo un convegno lei deve andare a Milano un convegno se alle cinque mila euro che domande e la mia famiglia devo pagarci biglietti aerei lo pagarci anche i trasporti alla fine forse rimangono due mila euro e non ce la si farebbe proprio allora è chiaro che per l'attività politiche dovete pensare che un parlamentare oltre a fare il suo lavoro alla Camera Orsa presentare su proposte di legge a un'attività politica sul territorio che costa
Noi ogni sera qui a Roma io che insomma sostituito sarà by elettorale voglio non posso quasi un altro cioè insomma faccio anche duecento chilometri in un giorno
Tutto questo ha un costo che me lo pago io se potevo pagare anche o il biglietto aereo il biglietto del treno non ritenere anche a cinque mila euro per cui io vorrei che la gente si togliesse l'immagine che noi diventiamo ricchi facendo politica
Diventa ricco chi ruba ma chi non ruba vi assicuro che campa per carità con dignità e bene ma non si mette al bancone sulla via da parte
Guardi le assicuro che nuovamente ce le ripeto non è mai successo perché ripeto quindi cura dei soldi vero di organizzare delle attività politica va il mio consenso e normale insomma è unico
Grazie allora raccogliamo un attimo altre cinque le manderò se lo sono qua sono qua sono qua Polo passo
Si è trattato di un lavoratore domanda sancito quindi usa l'ISEE volevo ribadire con la domanda
Salcito se allora un assalto adesso rabbini anni è stato molto chiaro riguardo alla questione della diaria di quanto prendete andando anche nel dettaglio sancito ha detto prima i soldi politica non servono
Però servono per la comunicazione allora i soldi politica servono o non servono quindi mi riallaccio a domanda quindi questa prima domanda assecondato però per fare comunicazione i soldi servono perché forse è una delle spese le voci di spesa più alta credo alla comunicazione dirittura che comprenda anche i cartelloni voglio dire
Seconda domanda voi come Movimento cinque Stelle in che modo siete contro sette per l'abolizione del finanziamento pubblico ai partiti in che modo vi siete finanziati voi
Come movimento c'è da dove venivano i nostri soldi ho sentito credo però sono ignorante in materia per questo le chiedo chiarezza
Che voi avete una patrimonio grosso alle spalle che egli ha sovvenzionato nella insomma in maniera molto consuma consistente il resto dei soldi avete trovati in altre maniere qua che ci spiegasse bene in che modo avete trovato i soldi
Terza domanda ha detto non c'è bisogno di avere delle sedi ma c'è bisogno del contatto con l'elettorato con la popolazione
Però io credo che sede sia un altro significato di contatto con l'elettorato le ha detto ne stavamo sotto la neve sto a pioggia quindi ognuno sceglie poiché il modo in cui vuole extra contatto con l'elettorato
Chiusa sulle domande per lei Marcon poi rivolta anche agli altri credo che
Lei ha chiesto prima perché i partiti e non le fondazioni io credo che sia necessario fare una riflessione su che cosa è il partito oggi cioè capire bene che cosa intendiamo per partito
Perché cos'è io credo la mia presso l'opinione che il partito sia l'anello di congiunzione tra le istituzioni a società civile il partito serve a sondare quelle che sono le istanze della popolazione che rappresentarle verso in Parlamento
Personalmente non mi sento rappresentato come ragazzo forse la prima volta che mi sono sentito rappresentato è stato col discorso di letta in Parlamento che ha parlato dei giovani di problemi concreti che abbiamo noi giovani
Specialmente Montino e che hanno ventiquattro anni che si trovano ad affacciarsi al mondo del lavoro che abbastanza chiuso per noi
Quindi questo ruolo del partito ultima cosa che voglio dire rivolta sempre a tutti mi sembra stando così vicino a voi che e mi è capitato già altre volte
Che siamo un po'tutti d'accordo
Mi sembra di aver visto delle posizioni molto simile a parte cura del Movimento cinque Stelle siamo per esempio tutti d'accordo sul fatto che i partiti vanno ristrutturati va detto Marcom alettone in Cina detto Abrignani più o meno netto si deve cambiare mentalità siamo tutti d'accordo
La buona fede mi sembra con vincite su questo tema anche se non ne ha parlato esplicitamente allora la mia domanda è visto che qua ho davanti a me la rappresentanza di tutto il Parlamento italiano perché non lo facciamo
Questo è quello che volevo chiedere
Va bene allora un attimo solo prima di rispondere Salcito altre due domande cioè ragazzo con la camicia azzurra vi prego di essere brevissima le domande che nelle risposte così
Perfetto ri vi prego di essere brevi sia in domande che risposta così accorciamo i tempi
Però ci si va per gli avere onorevoli Marco anni Nencini
Ad oggi credo che l'orario Marco ne sia all'opposizione voi della lega il Movimento cinque Stelle Nencini se non erro è stato eletto nelle file una
Del Partito Democratico per e non so sinceramente se dall'opposizione o in maggioranza ad oggi però maggioranza al netto di questo volevo sapere
Se e siete d'accordo o meno e semmai in quali punti con la proposta che hanno fatto alcuni questi parlamentari del PD grazie
Allora la ragazza una domanda da parte sua Cesi Siena ragazze con la maglietta con la camicia azzurra un attimo solo chieda
Rialzo subito ma
Sta alzando la mano volevo rivolgere a una domanda poi a tutti una domanda riflessiva
La mia domanda riflessione la seguente si parla di costi di politica e quindi di costi per far vivere un partito eccetera eccetera ma quanto ci costa la non politica in termini di ricaduta sulla gente cioè
Tutti questi anni senza diciamo un timone no
Quanto ci corti con quanto ci costa in termini di perdita a livello di opportunità
Sviluppo competitività eccetera eccetera eccetera fino ad arrivare a dignità
Quanto ci perdiamo
Cioè la vostra inerzia scusate se mi rivolgo a voi perché ci siete voi dove ci porterà
Per quanto ci costa cioè ci costa di meno darvi più soldi o ci conviene darvi i soldi che vi servono affinché voi riusciate a fare qualcosa cioè qualcosa significa ascoltare quello che la gente ha bisogno
Vero
Allora la politica costa l'avete dimostrato voi con il dibattito la diaria che volitivi di restituirla
Grillo dicevano di istituire molti dicono io non riesco a vivere senza l'abbiamo dimostrato noi dentro questo università dobbiamo dare lezioni di Consiglio di Dipartimento
Si parla di neanche mille voti
C'è stato un movimento di soldi che per noi consistente facendo relazione ad una relazione sarà consistente anche per voi
Quindi
Detto questo finanziamento pubblico ai partiti a mio avviso ecco sempre uguale quali non mi sono enormi saluto messo Lucrezia tanto per quanto riguarda me tanto
Fare una maglietta dentro a una una stamperia pasta sei euro l'una
Anche di più e quante fatemi passare dei quante ne voglio fare lui quasi ti dimetti insieme tutto tutto quanto i bigliettini biglietti da visita tutte cose Facoltà di regola può fare un fare l'ABI comunque sia se spilli fai taglio molisano le fa né pentimento
Voi ne avete presi tanti con
Facendo te queste cose come l'avete presi questi soldi messo non è dato saperlo perché non è dato saperlo comunque si è la mia domanda va oltre questo la mia domanda si incentra su il finanziamento pubblico al mio discorso serve
Quindi
Non è più utile dato che come ha detto lei rifinanziato pubblico nella ma nell'ultimo suo massimo cosa massima espressione sa di cinquecento milioni mentre
Parlando di IMU si arriva a quattro miliardi parlano di corruzione se mi arriva ottanta ottanta miliardi parlando di Pasini discale non va
Grazie onorevole Nencini centottanta parlando parlando di evasione fiscale normale non mi ricordo la certamente all'anno e la ringrazio anche lei quindi
Quindi
A questo punto è contro continua ad essere attuali il tema di parlare di cinquecento milioni al massimo di finanziamento pubblico che comunque servono e che comunque servono perché buono sareste qui senza quei cinquecento milioni nessuno di voi neanche lei
E
Invece di stare a comunque siamo e che sotto il tappeto quei problemi che da vent'anni assedia nel nostro Paese con appunto corruzione evasione fiscale e via dicendo
Tutto qui allora iniziamo rispondere da Michele e poi il resto allora
Più o meno sono tre
Tre domande che essi si toccano abbastanza
Allora innanzitutto i soldi in politica non servono quando uno deve promuovere il proprio partito il proprio movimento il proprio le proprie idee in quel caso io dico che le idee che i soldi non sarò affidato
Faccio solo un un conto un conto velocissimo le magliette voi le avete pagate
Non l'avete venduta nessuno noi le magliette le usiamo come gadget nei nostri banchetti e la gente ci finanzia prendendo la maglietta e dando i soldi al banchetto questo per dire se un'idea questa cosa qua
Assolutamente sì assolutamente sì assolutamente sì
Conti che sono volati voi magari vi farò avere qua dei conti un po'più precisi perché in questo momento
Su alcune informazioni posso accedere sono su altre devo chiedere di accedere in senso non perché c'è bisogno se parlo perché non non non posso
Venne direttamente ci sono delle delle cose
I quattrocento mila a euro se non sbaglio raccolti durante la campagna elettorale attraverso un conto corrente del del sito di Beppe Grillo
Non sono stati anche spesi tutti quattrocento mila euro a livello nazionale per fare tutto lo Tsunami Turra per fare diventare questo il primo
Secondo partito d'Italia e
E questa cosa qua non
Non aveva bisogno di soldi tra l'altro ci sono avanzati dei soldi che sono stati dati a parzialmente ai il alle alle popolazioni del del terremoto dell'Emilia Romagna
Addirittura sono andati anche oltre io quello che dico è questo ci sono tre mila euro ci sono tre mila euro di di rimborso per esempio
Annuale da che so ai parlamentari del spese telefoniche tutti quanti voi avete un telefonino Manti voi avete avete anche accesso a tariffe telefoniche di un certo tipo la oli inclusi gli top senza fare nomi e cose del genere costa trentanove euro al mese trentanove per dodici fa quattrocento ottanta euro arrotondando i due mila seicento euro di differenza quest'anno
No lavori inclusi per la lavori inclusi beh significa è illimitata è l'unica
Non è non è quella sarebbe sarà quella dell'altra dell'altro operatore quello che vuoi saranno siamo ben distante dai tre mila dai tre mila euro annuale
La differenza e quattrocento mila euro
No posso il fatto che che dei quattrocento mila euro sono otto nazioni dormite abbiate e non ci sono donazioni del finanziatore sopra tutti come potete pensare che
Cioè il movimento di Ovaro io so competenze su Roma perché sono evento di Roma e sono candidato al Comune di Roma non abbiamo nessun tipo di aiuto dalla dal da parte del
Del movimento nazionale noti
E come facciamo facciamo attraverso internet facciamo attraverso i banchetti tutti i giorni faccio attraverso i volantini che volantini costano centotrenta euro dieci mila volantini
Non facciamo lo facciamo cartellonistica non abbiamo gli attacchini che attaccano i cartelloni perché per noi prima di tutto c'è il decoro urbano qui non si imbratta la città era vere tre voti in più perché poi io dico e voglio rendere Roma bella nel mio programma
E che faccio timbrato la città perché voglio arrivare la farlo stiamo scherzando siamo scherzando questo questo è il è il Paese in cui viviamo per legge
Sì sì ha dato Italis
Sì però io vedo vedo sempre le le le cabine non c'è un'alta se nove cabina telefonica si fissano le le fermate degli autobus le le cabine quelle dell'ENEL imbrattati i muri i privati
Ci sono ci sono delle cose cioè andate in giro a vedere ci sono i cartelloni che si staccano i conti non vanno in mezzo c'è a strade anche l'alto percorri mento sono anche pericolosi ma questo tanto
Fa parte di tutto del del collo la politica non ha bisogno di di soldi noi
Quando facciamo le riunioni facciamo la sera dopo che ognuno di noi ha smesso di lavorare e ci vediamo in un pub ci vediamo in un barra ci vediamo in un ristorante una pizzeria
E parliamo e ogni tanto ci troviamo gli infiltrati all'interno ci troviamo anche giornalisti che vengo alle nostre riunioni non c'è mai nessun problema siamo aperti perché la politica è aperta quello che mi fa un po'un poco
Che mi lascia un po'così è il il fatto che di tutto di tutto quello che è successo e che ha portato il monito Cinquestelle fino adesso in Parlamento prima di tutto
Si ricorda il erronee del dei cinquant'anni del del Presidente della Repubblica assolutamente però nessuno nessuno mi sembra che sottolinei mai non sebbene sono sotto i MAG fatto e per la prima volta
Forse a livello europeo
Un un rapporto tra due movimenti partiti chiamateli come vi pare
Sia stato ripreso in streaming e mandato ecco in modo che tutte le persone potessero sentire
Potessero sentire
Potessero sentire quello che stiamo dicendo qua a prescindere dal contenuto a presidio al contenuto non era mai successo di soli queste cose vengano fatte nelle stanzette segrete o a casa di quello a casa di quell'altro la politica si chiama
La Repubblica viene da cosa pubblica
Responsabili che ha è una cosa semplice e riguarda tutti quanti
Riguarda tutti quanti
Tra con calma con ordine
Penso
Risale
Questo lo devo raccontare l'ho vissuto io ed era pubblico perché in televisione
Mi chiamano quando leaderistica e il Presidente Repubblica incaricato i saggi di fare un dare un serio lavoro prima del diciamo della nomina del di Rigoletto eccetera per cui ha ceduto quel giorno era uscito
Vice aprile il contenuto deve dire del lavoro di questi saggi ora mi chiamo dal TG con ventiquattro alle quattro di pomeriggio e fare un commento vado lì parlo
Di accordo qualcosa e il conduttori studio mi dice ci guardi seppure sale collegato perché ci colleghiamo con non mi ricordo il nome però insomma ed è registrato gente momento Cinquestelle ed io ammazza questi parla
Fino all'ora si pensava che non cioè dice che non posso parlare eccetera allora dico sentiamo
Si collega a questo punto cinque stelle perché era successo che degli hacker erano entrati sul e sulla loro Rete per la storia del presidente la Repubblica che stavo facendo lei parla meno Consob e anche ove si chiama lei
Le primarie per cui è dice ed è questo raccontava
Che era successo che era un modulo interrompe l'avrebbero ripreso attaccando chi l'aveva eccetera eccetera bene poiché chiede dico guardi c'è qui il suo uso colleghe PdL
E perché oggi era risaputo che sommi se agiamo dato il loro lavoro c'è questo cinque salto volevamo un suo commento giuro risposta beh no
Questo è un fatto politico e non sono così autorizzato a parlare di questi fatti io autorizzato a parlare di questo per cui la saluto ci questo è un parlamentare
Allora io ti chiedo scusa se questo è un qualcosa che a che fare con la democrazia politica io lo chiede ma avrai un cervello lascia per definirlo ma dimmi cosa ne pensi dei saggi quello che hanno fatto è stata la perdita di tempo
E qualcosa insomma ho capito per quello mi vuol dire la politica la rispondo che la democrazia chiedo scusa ma siccome
Sostato protagonista di questo faremo rosso posso chiarire questo
Vorrei venisse
Ma
Sostenga questo
Si
Sovvenziona evocando
Riscosso distribuiva
Siccome io
Gli umori
Ma
Capacità di parlarne visibile presso il Consiglio
Però lunghe sicuramente
Ingenua o altro
Legge
Cliente
Usati negli anni
Berlusconi
Vi saluto arrivederci a tutti
Astensione
No avrei
Avanti
Comunque sia inutile
Sul
No per carità subito un processo devo dire che la democrazia allora
Noi abbiamo abbiamo dei concetti fondamentali so che sembriamo straniero particolari all'esterno cosa del genere non non è non c'è nulla di
Disattese
Che cosa il il concetto è questo va dobbiamo condividere alcune informazioni e prese di posizione perché nessuno di noi
In realtà rappresenta in toto il Movimento cinque Stelle ognuno di noi ha una parte il concerto nostro che uno vale uno se noi riusciamo a condividere delle delle delle idee che poi vengono appunto approvate e decise da dalle varie dal Bari competenze sono quelle col quelle locali quelle nazionali o cose del genere
In quel caso abbiamo una linea chiara se non è se non espressa una linea chiara mi faccio faccio un riferimento presepe temi etici o cose del genere se non c'è una linea chiara su cosa del genere si possono
Interpretare attraverso le al
Le parole di una singola persona quelle del movimento questa cosa non deve essere fatta ma non deve essere fatta non per chissà che cosa perché realtà io non mi posso
Arrogare il diritto di parlare anche per tante persone che non ho sentito non ho col quale non ha potuto comunicare quindi bisogna sempre premettere questa buona norma ma secondo me andrebbe andrebbe utilizzata anche in tanti altri ambiti quello di
Premette il fatto è quella un'opinione personale che basta cala dottor adesso io quello che che
Stasera io stasera non sono qua per
Non sono qua per dare l'opinione del Movimento cinque Stelle sono per
Dare alcune delucidazioni su come ci muoviamo su quello che che facciamo e con la gente che comunque questo lo vedete chiaramente anche le strato lo vedete anche anche in altri modo il concetto è quello nel senso non posso parlare per tutto il Movimento cinque Stelle
Posso rispondere le mie due domande che
Del
Guardi un attimo di silenzio io su questa cosa non so non ho sentito un prestanome
Forse
Allora io farei rispondere un attimo allora all'onorevole Nencini e quelle conclusioni diossina perché anche
Ci buttano fuori siamo fuori tempo massimo
Allora la la parte la parte di Prodi ve la racconto fuori male rara ma vera racconto ma verrà raccolto a Simona compreso è
A Simona comprassimo racconta
A Simona compresa
Io vi invito a
Provare a guardare le cose anche da un altro punto di vista
Voi siete figli di una storia molto diversa dalla mia generazione dove siamo stati educati alla lo dico per ragioni di tempo proprio a spanne
A ritenere la democrazia rappresentativa in qualche modo esaustiva del termine bene la mia generazione sta educata quella del docente che ho davanti a me è questa
Voi avete una storia molto diversa
Tanto che la mi Giulio ricordava prima la legge Toscana sulla partecipazione
Che è un modo per consentire
A un pezzo di popolazione che non si sente rappresentata dentro i Parlamenti consigli eccetera di decidere sulle grandi opere pubbliche attraverso il sistema fra l'altro e debba più pliche francese
Dico questo perché spesso
La piazza
Nella nel tentativo di tagliare irriducibili mente i costi della politica
Essendo che seguissimo sempre la piazza
Non faremo altro che lesionare premesso i tagli che dicevo all'inizio
E non cambio opinione rispetto all'intervento di un'ora fa
Lesionare strutture decisive per che la democrazia permanga
Due anni fa nel luglio a cavallo tra il luglio ed agosto due mila undici l'allora Ministro Tremonti
Nella terza manovra finanziaria che si apprestava a fare introdusse una norma poi cancellata nella quarta mano tra
Che risentiva pesantemente dell'urlo della piazza italiana
La manovra prevedeva si parlava allora di abolizione e le Province ma non soltanto di abolizione le Province prevedeva le elezioni nei Comuni sotto mille abitanti soltanto del Sindaco
Soltanto del Sindaco
Nemmeno una figura contrapposta a fare da controllore
Con una botta sola risparmio nei Comuni sotto mille abitanti un consigliere comunale costa mi pare venticinque euro lordi
Si riuniscono i Consigli comunali nei Comuni su otto mila abitanti otto o nove volte l'anno forse quindi senza risparmiare niente avrebbe abrogato con una botta solo due rivoluzioni quella francese che quella veneziana e festa finita
Voi dovete oppure di rispetto a straordinari cazzate come questa perché sono delle lesioni virulente delle strutture democratiche
Al di là del risparmio alla fine quantificabile quanto per questa Italia due milioni di euro tre milioni di euro non è né di spendere dieci per mantenere una forma di controllo nelle democrazie
Non li deve risparmiare degli spende di più la partecipazione del sulla partecipazione costa
Mettere la gente in piazza discutere così a giornate intere costa
Costa organizzare prendere un microfono trovare una sala organizzare la sala portarci un tavolo e cento sedi costa chi vi dice che non costa nulla mente
Non vi fidate ma di chi diceva che non costa nulla ma dove esiste ma permettimi ma solo voi riuscite a fare un comizio in piazza San Giovanni vendendo le magliette
Ma mamme
Spiegami come fai perché
Se tu me lo spieghi io ti pago da una battuta a una Regione è una battuta ossia una battuta e non ci sono persone che rostri no no no ma c'è una buona parla del PD non parlare di me che ho piccolo partito parla di un altro grosso partito
Parla di un altro grosso partito quando montare un palco soltanto monta
è un palco costa decine di migliaia di Ielo montare un palco con le luci come fai a raccontarci
Che i propri soldi con la vendita e le magliette non è ma tre sardo non milioni camionate di Maglie ma non è così non ho ma come non è consentono non ho detto questo non ho detto questo hai detto che la maglietta
Non viene regalata o che non sbaglia vide escluso missini usanze anche attraverso quello sì mi scuso alleanza in cui sono coerente mi scuso si possa fare questo non c'era prima
Conto corrente avevano ce ne sono le magliette e basta no no no no allora c'è anche il conto corrosi no no no scusi non ha scusi così non ha sentito il conto corrente c'era è il del conto corrente di Ban dica e ed è presente sul sito e Beppe Grillo e ognuno può fare donazioni a quel conto corrente da tutta Italia per qualsiasi dopo il suo e quindi c'è un finanziamento oltre magliette
Beh io lo voglio sapere quante ma non è un fino alla
Però però
Scusate scusate Alario però
Però non voglio non vogliono io vorrei finiremo si rimane perché una cosa siccome poi quando avete parlato un'ora e mezzo in due o alla siccome voi se c'è un onorevole Cacciari farle notare uno dei magistrati vanno chiarite allora quello che che innanzitutto si mi sembra si sta sta diventando questa discussione che il finanziamento elettorale viene confuso con il finanziamento della macchina
Politica che viene addirittura poi confusa con i beni gli interessi del singolo o di quell'altro candidato mi sembra sono son tre cose che vanno per serietà vanno scisse e vanno separate
Quello del quale mi sembrava si stesse parlando il finanziamento pare dai partiti ed I a livello elettorale che quello che il quale noi diciamo assolutamente che non ce n'è bisogno perché se tutti quanti avessimo le stesse regole non avremmo bisogno di farci una guerra così tanto
Diciamo esponenziale allora non è quello che è una battuta di Mark Twain che diceva ci sono le scommesse per le corse dei cavalli perché non tutti abbiamo la stessa opinione
E io sono Ozon tifose Mark Twain perché viva Dio non tutti abbiamo la stessa opinione quindi ognuno la campagna elettorale se la fa come gli pare chi con i manifesti che colica roseo
Con i giochi senza facendo assolutamente nulla
Ma che la politica costi non è
Una discussione dà da fare non in un luogo di eccellenza come Università poi si è fuori qualche VASP forte di mezzi e tale credono ancora che la politica viaggi gratuitamente allora beh insomma
Sì sì ma questo l'ha già detto questo l'ha già detto orari
Bene si abbiamo chiarito che la politica costa allora siamo assolutamente siamo assolutamente d'accordo io ho un'ultima questione diceva la la la della signora di fondo quando diceva se siamo d'accordo o meno con la proposta fatta da data si può lavorasse
Le abbiamo presentate due
Una riguarda in sedi diverse da quelle di Simona la prima riguarda la declinazione dell'articolo quarantanove della carta quindi la regolamentazione dello stato di partito
E comincia incuriositi mi sul fatto che la cosa andrebbe fatta anche per il movimento sindacale
Perché i sindacati vivono una zona franca in questa Italia in una zona franca che andrebbe probabilmente regolamentate anche perché noi abbiamo dato abbiamo assegnato la legge assegnato al sindacato poteri e funzioni
Che sono un po'di laterali rispetto alla funzione tradizionale sindacato ormai fanno dichiarazione dei redditi servizi alla persona e non mi risulta che s'diciamo mi risulta che le zone d'ombra e sindacati siano in Eccellenza rispetto alle zone in luce
L'altra questione riguarda le società che devono controllare i bilanci
Il mio bilancio ha tre anni lo affido ad una società esterna pago come deve essere non obiezioni se lo facesse la Corte dei conti perché se recepì denaro pubblico
Devi rendere ancor più devi rendere in trasparenza i soldi che riceve da parte direttamente o indirettamente del contribuente quindi
Queste cose si possono fare già ora letta ce la farà io penso che farà un decreto legge probabilmente in sé non AUREA giorni
Altro che era
Il sistema di finanziamento attuale
Io penso che sia giusto abrogarlo penso che sia sbagliato invece non ripensare
A forme di intervento fondazioni i corsi di formazione eccetera perché rimane e ho concluso davvero e mi scuso per il tempo la domanda che ha fatto la professoressa immagino quindi
La signora e prima affermazione seconda fila bene
Se la politica costa e se non c'è un finanziamento pubblico non un rimborso a piè di lista più alto di organizza
La gente i soldi non ti ridà soltanto per amore se voi pensate che Obama raccolga la General Electric qualche milione di euro io dico sì l'andare a vedere le nomine e le ambasciate
Ad avere soltanto quello
O andate a vedere il primo Governo Obama il primo Governo padana e scoprirete nella guida dei dicasteri economico finanziari scoprirete nessuna differenza con il suo predecessore
Che non era del Partito Democratico
Tutti i figli della stessa manderei tutti tutti filiera stessa madre
Immagino che ci sia un motivo
Se ti do cento lire ti amo se ti do dieci milioni di euro non è insomma non è non è obbligatorio che si ha soltanto avuto probabilmente c'è anche qualcos'altro
Velocissime breve memoria proprio uno e voi le cose limitare il professor Rosolina come voi
Grazie diciamo tutti hanno citato le loro iniziative ormai bisogna non faccio Marcolin però vorrei ricordare che
Sinistra ecologia e Libertà da un mese ho depositato un disegno di legge chi vuole andare a vedere eh
A Ciccio e atto della Camera settecentotrentatré che dice norme in materia di finanziamento primato della politica di trasparenza dei partiti dei movimenti politici e visti nonché
Formulazione delle norme dei limiti in materia di rimborsi elettorali questo disegno di legge prevede una serie di disposizioni sono quelle che ho detto prima cioè l'abolizione rimborsi elettorali da quale forma
Rimborsi sulle spese effettivamente sostenute e poi tutta un'altra serie di misure il controllo dei bilanci dei delle viste politiche e
La democraticità degli Statuti gli altri punti che non sto qui ad elencare quindi c'è un disegno di legge e sta lì da un mese quindi chi vuole lo può andare a vedere ricordo atto della Camera settecentotrentatré
Qui mi limito a dire questo credo l'amico di cinque sei l'ha detto una pratica ma sono scritta che era un po'generica perché ha detto per la politica non servono i soldi
Che diciamo una frase che andrebbe perlomeno completato non servono i soldi ha detto
Per fare politica per fare porle con me per fare politica bene allora la prendo la prendo per come l'hai letta per fare politica non servono soldi non servono soldi pubblici non servono soldi privati
Se servono soldi privati in quale forma questioni private si possono raccogliere
Si possono accoglie dalle aziende si possono accadere multinazionali si possono raccogliere entro determinati limiti ed è questo motivo per cui noi
Presentiamo abbiamo presentato una proposta di legge che entra nel merito non solo del finanziamento pubblico ma anche il finanziamento privato perché anche il finanziamento privato una forma di condizionamento
Della politica come
Riccardo diceva tra gli Stati Uniti che diciamo abbastanza evidente abbastanza
Abbastanza chiaro allora il problema diciamo è e chiudo su questo ripensare un meccanismo
Che cosa dire riguardi tutti quelli che fanno politica in questo Paese partiti e movimenti associazioni perché forse non tutti sanno che antichi raccogliere firme per un referendum abrogativo e riesce poi a
Raggiungere il numero sufficiente di firme e sui referendum e referendum raggiunge il quorum
Riceve un contributo di un euro per ogni firma raccolta okay quindi significa voi siete andati a votare due anni fa per il referendum per l'acqua pubblica i comitati le associazioni che hanno raccolto le firme
Hanno giustamente ricevuto un contributo
Un un un rimborso spese perché per far raccogliere seicento mila firme idoneo ad impiegarle bisogna fare i banchetti bisogna portare la gente a fare attaccare i manifesti bisogna stampati manifesti
Naturalmente chiaro che dice molto volontariato c'è molta militante ma ci sono anche spiegava la cosa che voglio dire che
Siccome l'abbiamo vissuto una stagione abnorme no definanziamento della politica che ha portato alla corruzione la scarsa trasparenza i privilegi
A a insomma a un meccanismo essenzialmente autoreferenziale questo meccanismo va radicalmente rivisto
Ha rivisto le proposte che ci siamo detti oggi che vanno sicuramente
Vanno sicuramente a voi approfondite vano sicuramente sviluppare ma non si può prescindere dal fatto che
La politica per essere fatta da tutti e non solo dei ricchi e non solo da chi è nelle condizioni di raccogliere i soldi perché una grande star oppure
è un grande finanziere oppure un grande imprenditore ma la politica della povera gente da di quelli che non hanno i meccanismi televisivi mediatici
E ed economici va difesa va difesa cioè il meccanismo diciamo di una politica che avesse una politica di tutti deve prevedere che ci sia anche da parte
Del settore pubblico un sostegno che può essere o in soldi o in servizio i manifesti e non so se cosa che permetta a tutti di fare politica altrimenti la politica la fa
Chi se lo può permettere chi è in grado di raccogliere i soldi chi è famoso chi è imprenditore e questo condominio non possiamo accettarlo
Secondi siamo fuori tempo massimo la LUISS chiude quindi
Noi non facciamo questo rari passare la parola al professor Orsina perché realmente lui schiudere non è non è uno scherzo
So che cosa volete da me vorrei saperlo cioè come si conclude un dibattito così ma innanzitutto io farei un applauso a tutti quanti
Davvero
Ma insomma perché
Insomma son venuti qua si sono
Dico si sono messi in gioco l'espressione orrenda ma insomma son venuti qua hanno risposto hanno anche controbattuto hanno anche polemizzato hanno anche tenuto il punto io credo questo sia insomma anche
Cercato di smontare certi iniqua che ci siano riusciti un altro discorso e credo che questa sia stata una cosa effettivamente
Effettivamente importante
Che contributo possono dare io insomma non voluto
Veramente
Io credo che
è una parte c'è una parola che è circolata molto in questo dibattito ma forse non è stata Ematie zero a sufficienza la parola istituzioni
I partiti sono istituzioni non sono solo i tre doni offra al popolo e le istituzioni i partiti sono istituzioni
E quello che stiamo vivendo in questa fase storica non soltanto in Italia e la crisi delle istituzioni molto banalmente ma perché c'è un problema di tempi
I tempi di una società che corre una certa velocità mentre i tempi delle istituzioni sono strutturalmente più lento
E
In questo c'è un inseguimento permanente c'è un mismatch permanente tratte
Diciamo la metafora società liquida società difficile da pescare che cambia a un certo ritmo delle istituzioni che invece sono fatte per durare nel tempo per avere altri vitigni altri tempi
Questo è un problema non soltanto italiano lo diceva Sebastiano Maffettone introducendo questo dibattito la democrazia in crisi ovunque per questo motivo in Italia è più serio
Per
Vari motivi uno di questi è stato che ne abbiamo vissuto per tanti anni un eccesso di partiti politici che a partire dalla fine degli anni Sessanta hanno smesso hanno perso contatto con il Paese
E a un certo punto unico Paese occidentale abbiamo avuto una crisi nei primi anni Novanta nessun altro Paese occidentale ha avuto una crisi così profonda della politica nei primi anni Novanta
E non siamo riusciti più a trovare un baricentro fra l'eccesso di partiti lasche l'eccessiva scarsità di partiti
E leader che crea il partito ma perché perché non c'è più quel tipo di strutture l'unico partito che era rimasto che è sopravvissuto a Tangentopoli
Che era
Il partito che erano diciamo la galassia dei partiti postcomunisti
A mio avviso sta vivendo una crisi non dissimile la sta vivendo adesso ma che il problema secondo me in cui un certo senso può essere letto in continuità secondo motivo è che questo le statistiche gli studi rettorali ce lo dicono molto chiaramente in Italia
I livelli di
Fiducia della gente nelle istituzioni tutte quelle politiche pubbliche quelle politiche invece partitiche sono bassissimi
Tutti quanti gli studi sull'opinione pubblica ci dicono che l'Italia dagli anni Settanta Ottanta Siri allinea su quasi tutte le risposte
Democrazia libertà diritti con i Paesi occidentali l'unico elemento che è permanentemente in dissonanza il livello di fiducia nelle istituzioni
E questo ovviamente questi due elementi che poi naturalmente sono legati l'uno con l'altro fanno sì che oggi in Italia la crisi delle istituzioni sia una crisi più profonda che questa mancata corrispondenza fra il tempo lento delle istituzioni nel tempo rapido
Del mutamento storico sia particolarmente drammatiche più visibile che altrove ma visibile anche altrove è visibile in Germania visibile in Francia visibile in Gran Bretagna e visibile ovunque perché è un problema storico profondissimo
Questo è un primo secondo me OP anche permettere in diciamo in
All'interno di una cornice comparativa quello il discorso che ci stiamo facendo
In questo ragionamento è evidente che
C'è un problema che anche è emerso in questo dibattito cioè
Il problema non è quello dei privilegi
Di chi fa politica chiamiamoli così il problema non è quello dei sei otto dieci mila quindici mila
Datemi dei politici che risolvano i problemi
Vi diamo tre milioni di euro all'anno cinque se ci risolvono i problemi dieci
Cento ma ci risolvano i problemi cioè il problema non è quanto viene pagato un politico il problema è il rapporto fra
Quello che prende e quello che dà
Questo è stato detto molto chiaramente non mi ricordo che l'ha detto ma il problema è questo
E qui c'è un punto che e qui secondo me una colpa della politica una delle tante ma insomma non voglio infierire ma
La politica certe cose non le può più fare
E questo forse è un discorso col quale dovrebbe fare i conti questo Paese dovrebbe fare i conti la politica prima di tutti ci sono dei problemi che la politica non è più in grado di soldi tanto più la politica nazionale malapolitica tout-court ebbene è male
Non lo so però è così rebus sic stantibus vogliamo cambiare costruire governo mondiale qui abbiamo insomma costruire altre istituzioni che abbiano a che fare non lo so però oggi la politica certi problemi non li può risponde
Io ricordo un dibattito sull'altra classi a trasmissioni di Santoro
Ero non ho particolare simpatia per il personaggio ma mi dispiaceva per lei una Rosi Bindi enorme imbarazzo rispetto a uno gli diceva non abbiamo siamo moriamo di fame non abbiamo lavoro non sappiamo e lei che rispondeva in pochi io mi sono posta Berlusconi
Va bene d'accordo può anche essere quell'opera la risposta deve essere un'altra secondo me dovrà essere
Mi dispiace da morire
Mi mio uscito perché non dormo la notte ma non so che cosa fare perché non ho il potere di farlo
E questo è un discorso che forse la politica un po'di più qualche volta dovrebbe fare
Questo Paese un Paese che è sempre stato abituato a pensare che la politica risolve problemi questo è un lascito non solo della Prima Repubblica ma del Risorgimento e dell'intera storia d'Italia un iper politica una politica che si pensava potesse risolvere i problemi
Nel momento in cui non li può più risolvere e lì che c'è il meccanismo è il punto non è quanti soldi prende quanto soldi prendi rispetto a quello che mi dà in cambio ellittica il punto secondo me cardine
Detto questo
Parlavamo di istituzioni
A mio avviso le istituzioni sono necessarie
Con tutto il prezzo che bisogna pagare del tempo lento delle istituzioni restituzioni costano io non voglio naturalmente qui sto facendo l'analista ma da analista vorrei chiedere potrei chiedere non lo chiedo perché se no finiamo più ma
Monetizziamo il valore comunicativo di Beppe Grillo
Quanto vale Beppi se io se io Giovanni Orsina
Volessi da qui a un anno avere la visibilità di Beppe Grillo questo quanto mi costerebbe
Alla il problema è che il Movimento cinque Stelle comincia Forza Italia in altra epoca
Un certo tipo di discorso se lo può permettere perché parte da una visibilità pregressa legata ad altri meccanismi quelle sono risorse economiche possono essere monetizzate
Quindi le istituzioni io credo che Cosentino le istituzioni ma e qui vengo e qui veramente chiudo ma questo secondo me e il l'elemento cruciale
Vanno regolati
Vanno regolate nel contesto del sistema costituzionale italiano non è solo il problema dei costi della politica noi qui stiamo sparando al passero otto passerò te parte di uno stormo dello storno Constin con contiene anche la Costituzione italiana
E
Ed è il sistema nel suo complesso c'è questo Paese
A problemi di selezione della classe politica come la selezioniamo
Di formazione della classe politica e queste cose si legano la forma di governo in un sistema presidenziale certi problemi si pongono in maniera diversa la Francia partiti debolissimi
Ma ogni cinque anni elegge il Presidente della Repubblica se noi vogliamo andare verso un sistema presidenziale un discorso se voglio andare verso un sistema parlamentare abbiamo bisogno di partiti costruiti diversamente più forti
E regolati qui è stato
Questa tema è stata evocata mi fa molto piacere che si è evocato qui per un motivo che
Può essere noto qua dentro soltanto a me questa è stata l'Università di Paolo Ungari che è stato residente della Facoltà di Scienze Politiche
Nel mille seicentoquattordici seconda metà degli anni ottanta quando io ero uno studente qui e Paolo Ungari è stato uno di quelli che ha fatto la grande battaglia per l'attuazione
Dell'articolo quarantanove tra Costituzione per la regolamentazione dei partiti partitica regolamentate
Dicevo vicino la dei era partito comunista anzi queste perché ovviamente è un problema
Di organizzazione democratica intenda nella notte dei tempi ma questo discorso che va fatto
E
Ed è un discorso più generale che passa per i soldi o sono molto d'accordo
La Fondazione inaudito ha avuto il privilegio per tanti anni di dirigere ha fatto una proposta molto simile a quella che ha presentato il PD mista c'era una componente molto più ridotta dell'attuale
Di finanziamento direttamente il pubblico legato alle spese elettorali in ragione di un tot per punto perché le elezioni sono una funzione pubblica mica sono una cosa che facciamo noi
Noi produciamo un Parlamento che è un'istituzione
E chi
Fa questo quindi un pochino di finanziamento pubblico e poi un finanziamento privato con sgravio fiscale perché anche quelle accolte si può fare secondo me potrebbe essere
Certo oggi come oggi la gente non darebbe una lira un molti non darebbe una riga perché non si fidano ma noi vogliamo che i partiti tornino dalla gente eritree guadagnino la fiducia alla gente
Le istituzioni servono a dare incentivi e disincentivi dei comportamenti degli individui
Ti comporti male ti dà un incentivo a comportarsi meglio questo è un incentivo comportarti meglio vai a bussare alla porta di una signora edile signor mi dai suoi soldi
Quella che sbatte la porta in faccia e che una volta dopo direbbe adesso cerco di trovare il modo perché non mi sbatte la porta in faccia
L'altro elemento che è emerso in maniera molto chiara e qui veramente
Chiudo
è
Qui c'è un problema di rapporto fra Stato e Regioni
Cioè questo è un problema che attiene anche al rapporto fra le varie i vari livelli dei poteri statali fiscale alcuni dagli scandali peggiori sono scandali di natura regionale di problema è un problema regionale e anche lì
è un altro nodo che va risolto in termini di riforma complessiva del sistema col problema parla di riforma un Presidenti stemma assomiglia un pochino a buttarla in caciara però è anche vero che
Questa roba qui Bat dentro quel modello e noi dobbiamo capire
Che sistema politico vogliamo del sistema costituzionale a che cosa serviranno i partiti e eccetera eccetera
Detto questo io mi taccio e ringrazio davvero ancora molti
Zac grazie a tutti
Appresso