14MAG2013
intervista

Intervista a Mariano Giustino sull'attentato a Reyhanli in Turchia

INTERVISTA | di Ada Pagliarulo RADIO - 15:56. Durata: 29 min 30 sec

Player
L'attentato in un villaggio al confine tra Turchia e Siria.

Le accuse del governo Erdogan al servizio segreto del regime di Assad.

I sospetti e le accuse nei confronti dell'organizzazione Thkp/C (Fronte turco popolare).

"Intervista a Mariano Giustino sull'attentato a Reyhanli in Turchia" realizzata da Ada Pagliarulo con Mariano Giustino (direttore di Diritto e Libertà).

L'intervista è stata registrata martedì 14 maggio 2013 alle ore 15:56.

Nel corso dell'intervista sono stati discussi i seguenti temi: Assad, Erdogan, Esteri, Guerra, Medio Oriente, Politica, Rifugiati, Servizi Segreti, Siria,
Stragi, Terrorismo Internazionale, Turchia, Violenza.

La registrazione audio ha una durata di 29 minuti.

leggi tutto

riduci

15:56

Scheda a cura di

Alessio Grazioli
Visualizza la trascrizione automatica Nascondi la trascrizione automatica

In collegamento da Ankara parliamo con Mariano Giustino prima il direttore della
Rivista di politica internazionale ma anche di iniziativa radicale diritto e libertà e parliamo con Luigi questo ultimo attenta ATO in una città al confine tra Siria e Turchia allora intanto Mariano dici le reazioni anche la giuramento purtroppo anche delle vittime mi pare che ci sia stato una
Una nuovi una nuova cifra che parla di cinquantuno morti
E alle cinquantuno molto trecento feriti ma
Questo perché anche nella anche in questo momento ma
Nella giornata di ieri in questo momento
Ciclotrone in corso anche le ricerche per trovare altre persone
Che nessuno o sotto le macerie oppure che nessuno
Purtroppo la situazione qui va pertanto drammatica perché chiaramente il cui ventisette no anche brandelli di di il corpo umano per poi poterli riconoscere dal conoscitiva del DNA
Ma comunque veniamo i particolari dell'attentato dunque alle
Tredici e cinquanta dell'undici maggio
Due auto cariche di esplosivo su un'esplosione nel centro della città turca di regalo
Che ha circa otto chilometri dal confine siriano mila provincia di attagli che è una provincia dell'Anatolia del Mediterraneo orientale
Quindi né a province confinanti ovviamente con la raffineria lassù assunte nella nella nazioni nel sud-est anatolico
Ci la Turchia circa novecento chilometri di confine con con l'Africa
E con le tue auto sono portate in aria rispettivamente davanti Luca davanti a un municipio arrivata davanti all'ufficio postale della cittadina di Ray al
E causando la morte di quarantasei perché gli verrà quarantatré che ha detto questa mattina la il numero delle vittime salito e i feriti sono oltre cento
Ecco il vice premier turco decida parlai iella Ministro dell'interno ma a me per hanno puntato il dito contro gruppi che appoggiano il regime siriano hai più i servizi segreti
Ma di questo ne parleremo un po'più avanti perché voglio descrivere un po'negli partita anche i particolari di cui di questo attentato e costi quando
Le dichiarazioni del Governo turco
L'attentato è stato così devastante che il tribunale locale ha imposto il divieto di ripete e dire che condivido tagliati sulla scena del crimine il numero di morti purtroppo
Sembra ancora mettere destinato a trattative dicono infatti di verifiche ricoverati negli ospedali della Provincia
Che sono in gravissime condizioni inoltre mancano all'appello ancora alcune persone nel pomeriggio di ieri Credit perché ci sono stati trovati morti corpo di uno di questi ultimi
E quindi è stato tirato fuori da un tombino di una stradina e con i tra tempo continuano gli sforzi per trovare altre vittime
Una delle ultime vittime ritrovate e state identificate si tratta il calice di operare una che è una una ragazza di venticinque anni
IRE il suo corpo riportati recuperati tra le macerie di un edificio crollato vicino al municipio direi al
Quindi colleghi proprio nel centro
Il cuore del villaggio come potete ben capire molte persone non portate ancora identificate Tristan appunto confrontando
I campioni di DNA e quindi del TAR sa qua se sono tutti turchi questi cittadini o se sono turchi e siriani se in mezzo ci sono anche proverei anche gli obiettivi anomali come cittadini turchi
Abitata da da da da il villaggio abitato da
Da turchi nelle vicinanze CEE anche ci sono vincitori campi
I campi profughi di turno
Solo nella provincia di a Taibi sono venticinque mila profughi ricordiamo che la Turchia nella zona della cosiddetta alcolico ai confini con l'arteria ospita
Si contano circa trentacinque trecento mila
Trecento mila profughi
Non si può anche norme che sta facendo la Turchia che tu questa rispetto al prospetto umanitario in questa zona venticinque mila addirittura centoventicinque miliardi
E questa è la più piccola provincia il confine
Che c'è stata anche un'aperta autobomba che poi flotta
Qualche ora dopo le prime le prime due
Tanto per dare un'idea e conclude su questo building dell'entità dell'esplosione oltre chiaramente all'elevato numero di vittime
L'aria coinvolta è stata molto vasta che contano più tanta cinque veicoli distrutti undici edifici pubblici sono stati fortemente dall'è già A.T.I. e duecentonovantatré esso secondo le abitazioni coinvolte nella deflagrazione con le due auto erano posizionati ad una distanza
Tra loro di circa settecento settecento metri
Ricordiamo che il re gli al
è un villaggio di circa settanta mila abitanti e si trova proprio alla Balicco di Gillet Osimo
Che tutti gli atti il confine in pratico con
La la figlia
E proprio sul lato opposto della postazione italiana di
Vada lavora ricordiamo che tutta l'l'aria di confine e portata già oggetto di bersaglio di numerosi attacchi
Da quando vinti primitiva è scoppiato in Sicilia questo sanguinoso conflitto
Infatti a febbraio se ricordi bene
Un'autobomba epoca proprio
Nel confine di celibe io ho chiuso
E fu quella in un attentato che le autorità turche applica anche quello attribuirono all'INPS all'intelligenza da Marco e causò la morte di diciassette persone il ferimento
Gli altri via reperibilità ecco quindici Governo turco da ovviamente la colpa alle responsabilità responsabilità al regime sediamo in particolare i servizi segreti
Mukhabarat siriano però io ho letto che venivano accusati alcuni gruppi invece interni
All'altro chi gli ha detto Brambilla più quello che appunto
Dice il che vale la pena approfondire un po'questo discorso anche per capire un po'che costa anche c'è dietro questi attentati i
Che settori tipici stanno seguendo anche Turchia insomma
Allora non si conoscono sappia adesso ufficialmente non si conoscono ancora ecco precisiamo questo ufficio meritevoli ma ancora il diretti responsabili del massacro cioè non si può non che hanno le prove
Di una responsabilità diretta di massacro ieri sono state arrestate nove persone
Si tratta di cittadini turchi appartenenti tutti ad un medesimo ad una medesima organizzazione di estrema sinistra cioè ad un gruppo armato di ideologia marxista leninista
Che è nato nei alla fine degli anni in poi tanta che era molto attivo negli anni Settanta in quel periodo
E noto con l'attività
Di tutta pezza Pege
Aspettate cioè
Tratta di un partito della fronte di liberazione del popolo turco c'è uno di gruppi questo che più si conta distinte nella campagna
Terroristiche di guerriglia urbana che ha
Che ad destabilizzato la Turchia proprio in quegli anni
Ecco quindi dietro questo
Attentato reciterebbe dunque questa organizzazione terroristi e il legame con il regime siriano dove il legame con regime creano che secondo noi la pensiamo regole delle fonti governative aveva avuto
E cioè ci mettiamo si capirebbe
Il ed i criteri filiali che sarebbero serviti di del tirava carteggi
Ora
Perveniamo e perché proprio di conflitti questa pietra cioè il Governo turco a accusa appunto in regime Baathista di baciare adottate di essere
La mente dell'attacco le dichiarazioni di Air One anche
Subito dopo la
Già subito dopo l'attentato
Ma in particolar modo il giorno successivo alla domenica in occasione del giorno dell'attività della mamma che
Nera c'era una celebrazione
Del della che qui
Su questo a Istanbul è intervenuto
Domanda sul proprio su questo
E a parlato proprio di responsabilità del regime di Damasco i voli trascinare
La Turchia il il Piepoli trasportare il compito che diano oltre il confine anche in Turchia
E diciamo come dicevo prima letteralmente dell'attacco l'igiene piano e gli effetti servito gli estremisti di questa organizzazione nei estremità pare terrorista
E
Da cui sono state subito respinte ovviamente dal regime siriano ma queste ero normale ma il linfatiche asperità autonomo
A me da Uto Luca a ha detto nel corso degli immigrati articoli che liriche IVA sempre domenica all'indomani dell'attentato perché quelli che hanno convinto il massacro di bagnasciuga
Che forse pur ricorderai pugliese del tre maggio scorso puro anche responsabili di questa
Questi attacchi cioè
Prima di Bagnasco per gli ascoltatori e clienti si riferisce d'autore al attiene alla criminale operazione compiuta dalle precipiti Piano portato appunto dalla
Tentativi Anna ovvero
Dalla Micheli preoccupa Mana contro la popolazione sunnita della Provincia cospira di bagnasciuga che ha detto l'uccisione
Di centinaia di civili circa ottocento si contano i morti complichi bambini alcuni addirittura parlano di oltre mille mille cinque ma della città ma comunque la cifra minima e ottocento
E l'operazione molto probabilmente è stata compiuta facendo anche uso di armi chimiche anche qui non c'è la prova
Però insomma tutto la Pini effettivi guardano anche i filmati che
Molti fanno siamo compatti anche più
E
Sono abbastanza sconvolgenti fanno capire che e probabilmente che non stati occultati armi chimiche corre il villaggio
Erdogan il pianista dovranno sta sostenendo da probabilmente Hong Kong a tracciare alle prove diciamo leggi questo andrebbe veramente io
Abbiamo Cecchi riscontra anche una tazza attenzioni finir questo massacro che questo
E uno rimasta chi più terribili che FIAT
Chi ha che che copia ha avuto cammino in questi ultimi anni con il villaggio di Alba Ida Milano appunto nella provincia di ma nasce dove
E che vietato questo massacro lo scooter che maggio il regime siriano
Alla Commissione nella notte tra giovedì e venerdì invece è stato un prendere proprio sterminio perché cito governativo
Con
Contiene mercenari di Hezbollah ha ucciso usando armi da fuoco
Coltelli lastre di cemento anche applicando il cuoco e
A centinaia di civili gli anni tra i quali tantissimi bambini e donne mille loro più efficace
E e anche in strada mentre erano intenti a scappare e con un vero e proprio orrore chi è compiuto e come dicevo dato etologo ha denunciato
Ha denunciato la tale operazione come una vera e propria pulizia etnica contro la popolazione
Contro la popolazione
Sunnita alla popolazione e critiche
Dati portata perdita Khelifi di alta perché ci sono tutti alla politica venga la cui della quale anche negli ambiti della zona costiera questa
Questo perché perché
Chi sostiene che i quest'operazione e e servita per
Utilità in tuttavia in vista di un
Gli una caduta del PIL
Di regime gli standard e
Con la la diciamo la divisione del Paese per
Il mercato in cui la figlia appunto riferibilità a causa della guerra civile l'intento è quello di nel creare i presupposti per la costituzione di uno Stato più piccolo però
Non più sunnita mai interamente
Livelli ridai che è una fetta la perché gli alla week alla guida a cui appartiene anche
Bashar al-Assad nella riva nord del Paese diciamo in un smembramento
Nella zona nord costiera della
Della della filiera diciamo
E dunque
Per questo quindi alle accuse di da utopico che dice c'è la stessa mano dietro questi attentati e dietro questo che si è verificato le variabili private perché lo applica mano
Dunque ritornando ancora questa affinché la perché
Al gruppo terroristico accusato il colpo terroristico del PAT che che Pege
Perché è importante questo perché il questo il questa organizzazione ovviamente che ben conosciuta ha fatto anche
Molti attentati
Alcuni miti tanta identità credo ad ad Ankara davanti all'ambasciata americana dove ha perso la vita a un anche un cittadino
E e la Hillary la rivendicazione è stata proprio di questa di questa organizzazione terroristica di estrema sinistra
Rivendicato questa è la l'attentato
Ora c'è un uomo che ha evocato uno questo scenario questo simile scenario ce lo scenario e ma tacco di beni Sbai nasce
E ed è un un arabo alla guida della Provincia di a Time che tecnicamente ancora un cittadino turco e stato indicato come responsabile dalla Times di Londra il dieci maggio scorso
E comandante di ticket combattono nella zona costiera questo si chiama lui li lascio curarla e a registrato anche di video che sono sui più hub
Il cui minaccia in arabo i ribelli dell'opposizione siriana e parla di pulire le aree a maggioranza la multa tecnici lettura alla abbia ottenuto la cittadinanza italiana ai tempi dell'ex presidente a l'età Lassad per i i
Per i redditi diretti all'infinito intelligente i rincari gentiliana quindi questo no come non è estranea ma alla circoli di sicurezza turchi un al è stato
Tra i fondatori in Turchia
Della di questo gruppo armato di estrema sinistra e che ha detto anche responsabile in Turchia di una serie di omicidi politici di rapine in banca e atti atti di terrore
Ma tant'è che altri effimeri gruppi di sinistra in cui in Turchia
Così specialmente negli anni settanta erano molto numerosi
A cui stavano il tema che il PEGI vi è dello strumento dello spionaggio siriano e venivano Peppino diritti definendoli e venivano definiti come le capacità di detti oneri
A tali dal momento che un certo numero di sementi era di origine ghiacciaia seguace della fetta di
Bashar al-Assad
Ecco
Il e
E qui teniamo I legali diciamo così di questo gruppo è finita con da Marco ecco ricordiamo
Intanto che la Provincia che ha tagli
Pontina tanto autonomo nell'ambito del mandato francese sulla filiera in al mille novecentotrentotto e poi
Poi per pochi minuti una Repubblica indipendente filippina quando fu incorporata all'interno della Turchia con ci fu un referendum un plebiscito
E cittadini decisero di restare con la Turchia però il Governo siriano ufficialmente non ha mai riconosciuto questa Provincia come Provincia turca quindi intanto c'è
Una rivendicazione territoriale che non viene più fatta nei termini diciamo ufficiali ma
E ma per esempio per sulle mappe della figlia e indicato come territorio siriano la Provincia di a tali ecco questo uno tra i motivi principali per cui il padre di alla fissate ospito Abu arco cioè all'anno il leader del partito fuorilegge per Kakà
Per organizzare attacchi contro la Turchia durante gli anni ottanta novanta e quindi la storia chi ripete cioè
Al allora
Diciamo
Oppio ospitò il leader del per carità questa organizzazione terroristica poi sappiamo che
In quell'aria non solo in Sicilia ma anche in Libano nella valle della Bekaa
Che a destra no ci sono tempi addestrati i guerriglieri replicata ma non solo matite una anche addestrati alla allora attività terroristica illiquidi dove il gruppo di il iracheni fece
E
E
Allora garantito dall'in quegli anni Lina minacciano di far guerra da Marconi mille novecentonovantotto però sappiamo cupo e come andò a finire
Che poi da Marco sia libero poco più avanti e tutto finì lì
Ritornando a un all'il suo nome e quello della totalizzazione sono stati menzionati dal meeting crediti e Pedretti turchi
E dai media subito dopo un attacco analogo con autobomba avvenuto DOCUP come dicevo prima acide decide Lotito utili
Lungo la linea di confine con la figlia e l'undici febbraio scorso Matteucci tredici persone ecco
Dagli anni Settanta in poi figlia la figlia che il Libano che antichi hanno sempre ospitato queste organizzazioni terroristiche
Dice ci ha hanno sempre avuto un legame con questa organizzazione dal mille novecentonovantaquattro questa organizzazione
Ha spostato l'acqua tende a Tokyo a Damasco
Nieri
C'è una feeling diciamo anziché non solo diciamo di politico un interesse politico l'intento che
Se dunque che organizzazione e bandita limitati anche utili a ovviamente
Ed è ospitata da
Da Marco ma c'è anche il fatto che i membri di questa organizzazione sono membri al
Sì gli scudi sono una minoranza religiosa turca tu Coppola
Che e che praticamente hanno hanno hanno sempre con ci sono sempre opposti fin dal primo momento
Al al Governo di tautologico e hanno costeggia nel governo di lavoro temi sostanzialmente sotto il profilo politico e una ignorante
Chi molto che
Che sostiene un Governo molto forte centralizzato e che teme appunto un Governo fido islamico di molto sugli incassi
In effetti ecco quindi c'è questo questo feeling anche
Culturale diciamo così pertanto dei prevede
Che
Da Marco voglia dire voglia indirettamente far capire ad Ankara quinto voi state sponsorizzando i ribelli all'interno della Turchia
E noi sponsorizziamo e lei quanto ridiamo gli allievi ce l'abbiamo anche noi il modo di Colt abbiamo dovremmo dettate andiamo ripetere per i perché ricordiamo che la Turchia non solo
Ospita in pratica i ribelli non solo lì diciamo così tutto viene portafogli occorrono anni ma
In realtà ci sono i campi di addestramento di avere di a destra
E anche non ufficialmente probabilmente Lear Manzo mettiamo pure a giardino probabilmente
Non è una cosa grave zero banalità si chiama noli arma sullo
La Turchia c'è il Qatar
E commerciabilità diciamo dai giornali italiani mi sembrava di aver capito che diciamo la risposta ad il Primo Ministro Erdogan era stata abbastanza forte colpiremo quando sarà il momento c'era c'era diritto alcuni descrivevano una Turchia quasi sull'orlo della guerra
Ma assolutamente no no no CPA allo la Turchia non si toglierebbe minimamente di
Ha diciamo così tentare organizzare un attacco da sola
D'altra parte però
Le cose che io leggo persone un po'diverte perché intanto per domani continua a sostenere la necessità e su questo per spingerlo moltissimo lenti già ne abbiamo parlato e tu lo ricorderai cada
In un collegamento in una fatto alcuni a cui Nikita
In cui il Governo di Ankara chiedeva allora quando c'erano in
Quando erano c'erano i lanci di
Bombe diciamo nel territorio elettori il territorio a confine con la Turchia rinvenibili particolari di la gioia cerca lei
Ecco anche racchette i formare una zona cuscino ex lege metto a protezione della popolazione turca lungo il confine
Lì ci sono diversi villaggi lungo il confine quindi molto abitati molto abitato il confine tra la Turchia e la Siria eccetera laddove è uscita detto anche l'attacco ridendo in tutte le critiche
La creazione di un anno Python
Contrattuali tutta la Turchia che e quei centri non sorvolo
Di tutta
La la classica scusate
E
Praticamente finirebbe con la tagliare le gambe e e chiudere il conflitto in pratica questo e
Questo sta chiedendo la Turchia dei lotti sogna patto di intervenire da sola soprattutto
Se questa ipotetica io l'ho la dal carattere Edward materie di appunti dj di giornali turchi qui con una
Diversi opinionisti sia del
E di dirette dettate radicale tramanda Lietti eccetera insomma di opposizione dico lei non sia di opposizione che di governo Pilar più liberal più critici che sostengono perché
Una a una diciamo attacco della Turchia così verso urla e fuori da ogni
E fuori da ogni logica e non è questo che Katie che vuole che tenta di fare il Governo
Ci diamo
Nidi mi dicevi mi ricorda di che tanto il Primo Ministro Erdogan ha un un appuntamento importante a Washington quindi il sedici maggio si recheranno a riferita da Washington dove chiaramente al centro della colloquio
Ci sarà la questione la questione indiana e incontrerà Obama direttamente anzi ben contraria direttamente Obama
Nonché alla solo questa la questione traino anche tutti gli altri l'll chiudere agli iscritti più importanti che riguardano appunto la Turchia
Però questo è chiaramente tra centro e la più importante la più urgente ovviamente per tutta la regione
E
E quindi appunto anche c'è anche quella di togliere il chiaramente le a
Anche era tutto l'interesse a muovere il concetto sia con gli Stati Uniti sia con
La NATO
Vanno a quella dicevano i giornali dicevano che che che le dichiarazioni dovuto a una erano nel senso di dire non consulteremo neanche la NATO non avremo neanche bisogno di questo
La seduta
Dunque
Invece la le dichiarazioni secondo me quelle quelle che ho letto direttamente discutibili fatte da D'Antoni sono queste cioè lei ha detto
Dobbiamo indagare e dobbiamo dimostrare
Che c'è la
Il
La complicità del regime di Bashar al-Assad
Una volta sostenuto qui Toma
Si va a Consiglio di Sicurezza delle Nazioni Unite
Questo è importante
Sembra intenda lì ritengo al contrario di chi vuole agire da solo ciechi CCT appella al Consiglio di sicurezza gratuite ci si appella alla NATO la NATO non farà niente ovviamente si
Non interverranno nei intervenute nemmeno in altre occasioni
Questa diciamo la del Erdogan a chi sta muovendo in sconcerto
Con Obama tieni presente chi dunque nel due mila undici Obama e più ampia incentivano
Attentissimo diciamo che era uno dei leader più con quali chi collocava di più
C'è stato un periodo come sappiamo un po'di critiche ininfluente paritarie le ragioni
Ma ha detto continua cadette ci frequenti colloqui e quindi su questo io ci andrei piano poi ripeto
La delle condizioni della tutti adesso la Turchia impegnata il lungo processo molto importante direi
Lei rivoluzionario per questo Paese non sono parole forti quelle cose perché ci si conosce
Un po'quello che è la storia della Turchia perché in particolar modo la storia dell'ignorante in Turchia
La storia del
Dello Stato perché ma lista
E evidentemente pubblicata proprio di liquidi sconvolgimenti cioè questa è la questione curda sì aperture Nico
Pronti che la questione curda questa trattativa che che instaurate Chiappetta direttamente i colpi Kakà col Partito dei lavoratori del Kurdistan
Che un'organizzazione riconosciuta come terrorista dall'Unione europea
Dagli Stati Uniti e l'affetto e Turchia ecco e niente edilizi e il fatto che chi è riusciti ad
Aderire il ad ottenere Ankara ottenuto il ritiro
Desiderio
Sempre lui ieri mi corregga
Che stanno arrivando dall'Iraq disons accessori dicendo certe ma attualmente addirittura chi ottiene già che poi non c'è più una tra le montagne
Molti sono tornati a Capracotta invece ritirato il plico Pucci se poi su questo
Ci ritorni incidendo nel mondo che è molto importante
Perché c'è la questione delle armi ma poi c'è la questione che del
Di saggi che sono stati nominati dal Governo che ci stanno andando villaggio per villaggio perché in fin di vita della popolazione
Se per far maturare nella popolazione un un'attendibilità intento più diciamo così che multietnica e soprattutto
E soprattutto disposta appunto a
Vedere i curdi non più come un qualcosa di completamente di di esistente
Ma come una una realtà insomma far digerire una svolta perché io mi auguro per lui ne parleremo allora la prossima volta anche alla luce poi del ritorno del tremo Ministro Erdogan dal viaggio a Washington intanto grazie a Mariano Giustino direttore della rivista diritto e libertà con cui eravamo in collegamento bancaria in Turchia