15MAG2013
intervista

Dichiarazioni di Dario Franceschini sulle riforme costituzionali

INTERVISTA | di Giovanna Reanda ROMA - 00:00. Durata: 2 min

Player
"Dichiarazioni di Dario Franceschini sulle riforme costituzionali" realizzata da Giovanna Reanda con Dario Franceschini (ministro per i rapporti con il Parlamento, Partito Democratico).

L'intervista è stata registrata mercoledì 15 maggio 2013 alle ore 00:00.

Nel corso dell'intervista sono stati discussi i seguenti temi: Camera, Costituzione, Governo, Istituzioni, Legge Elettorale, Parlamento, Partiti, Riforme, Senato.

La registrazione audio ha una durata di 2 minuti.
00:00

Scheda a cura di

Fabio Arena
Visualizza la trascrizione automatica Nascondi la trascrizione automatica

Ministro per i rapporti con il Parlamento Dario Franceschini con me pensate di incardinare la questione delle riforme nella convenzione la Commissione avete raggiunto per un accordo in tal senso
Alla Conferenza dei capigruppo ha deciso che il giorno ventinove di maggio
In un dibattito parlamentare
Alla Camera giusto per andare là sopra i capigruppo del Senato spero che il Senato decide a una data molto
Vicino coincidente insomma nelle due Camere partirà
Dibattito che deve portare
Al percorso
Io spero definitivo di riforma delle istituzione può sembrare il cittadino
Eh ma strage in mezzo a tutte le emergenze del Paese ma un sistema che non funziona che porta
Alla lentezze alla paralisi ecco sta concretamente ad ogni cittadino italiano e quindi sono tanti anni veniamo da un trent'anni di tentativi di riforma costituzionale
Che non sono mai arrivate in porto il Governo si vuole fare parte attiva
Nel pieno rispetto della sovranità parlamentare del coinvolgimento delle forze
Non solo di maggioranza ma di opposizione per arrivare a cambiare il nostro sistema renderlo più moderno più efficiente più apparso fornite perché questa volta si dovrebbe riuscire a qual è la proposta la scaletta
Che avete in testa per sommi capi deve decidere il Parlamento il Governo ha fatto una proposta del seminario di Spineto che porterò all'attenzione dei gruppi parlamentari
Che prevede che da un lato
Costituzionalisti e spero
Le migliori supporti nel Governo nella sua proposta dall'altro lato il Parlamento decida un percorso con dei tempi certi
Che consentano di tempi R. sia la legge elettorale che
Superare il bicameralismo e dare una forma di governo più efficiente al nostro Paese al quale
Desideravamo imprenditori
Una legge normale