15MAG2013
intervista

Intervista a Cesare Salvi sul Governo Letta e sull'attuale situazione politica

INTERVISTA | di Claudio Landi ROMA - 19:37. Durata: 3 min 29 sec

Player
"Intervista a Cesare Salvi sul Governo Letta e sull'attuale situazione politica" realizzata da Claudio Landi con Cesare Salvi (fondatore di Socialismo 2000).

L'intervista è stata registrata mercoledì 15 maggio 2013 alle 19:37.

Nel corso dell'intervista sono stati trattati i seguenti temi: Crisi, Debito Pubblico, Economia, Finanza Pubblica, Governo, Letta, Partito Democratico, Politica, Ue.

La registrazione audio ha una durata di 3 minuti.
19:37

Scheda a cura di

Valentina Pietrosanti
Visualizza la trascrizione automatica Nascondi la trascrizione automatica

Radio Radicale abbiamo ora qui con noi l'ex ministro del lavoro ed ex presidente dei senatori della Sinistra Democratica Cesare Salvi professore salvi senatore salvi si è formato il governo letta Ministro degli esteri Emma Bonino ha ceduto il suo giudizio su questo Governo
Mi pare un Governo un Governo mette un po'inizio non è stato molto brillante anche della loro attività perché ormai se ne va un pezzo lire oltre questo spogliatoio dall'abbazia per
Non si è visto va beh questo venerdì ci saranno i decreti si dice sul materia fiscale Kennedy vediamo che cosa fanno però è evidente che il punto delicatissimo e politico-istituzionale
Cioè per effetto di un anno ma la legge elettorale si era creata una situazione che aveva illuso impedire una prima fase di voler fare un governo monocolore
Cercando non si capisce poi per quale motivo gli altri partiti dovrebbero avrebbero dovuto consentire dopodiché hanno fatto un Governo di grande coalizione come spesso si fa in altri Paesi dell'Iran
La cosa in sé non meraviglia quello che non si vede e la mission o no perché quando si fa una grande coalizione c'è un tema c'è un impianto programmatico e quindi si capisce
Quale sia lo scopo la funzione di questo Governo
Si dice per affrontare l'emergenza economiche sociali si parla di Mussi parla di IVA si parla di tale se si parla di cassa integrazione di piano dell'occupazione giovanile parti capire che si parla sostanzialmente di fare buchi di bilancio
Fatti problema mi pare che sia questo da dove li prendono i soldi perché
Che
Hanno confermato tutti gli impegni di stabilità che erano stati di vincoli di bilanci eccetera che erano stati presi in tre
Sa dopodiché vogliono anche come avrebbe detto Veltroni ma anche vogliono spendere soldi a fini sociali ora le due cose non sono compatibili
Per esempio quando parlo di una di una di una missione condivisa
Avrebbe avuto un senso o forse lo avrebbe ancora se la grande coalizione si fosse posto il tema di ricontrattare e
Con l'Unione europea i vincoli di bilancio e così via avrebbe un senso lo avrebbe avuto un senso
E ma altrimenti mi sembra un po'la la la continuazione del vivacchiare della fase due di Monti senta Presidente senatore pensate le come per il fatto che il PD a misure abbiamo
è difficile dare una risposta vedo che c'è già un folto numero di aspiranti
Alla segreteria io
Quando si costituì questo partito feci una critica che purtroppo si dimostrata fondata
E quindi non aderire al Pd anche se voi tutti gli altri esperimenti a sinistra non è che abbia un grande successo
E cioè un partito ormai lo dicono tutti ma insomma un partito costruito a tavolino con un accordo di potere questo si
Serie trascinatore detta manovra ma
Questo ci vorrà ICI certamente qualcosa ci saranno e che non o ha ragione Grillo che dice ormai siamo rimasti noi Berlusconi o qualcosa del centrosinistra e ci sarà anche il costo sarà quale forse avrai quale grado di consenso avrà
Certamente su una china difficile pericolosa
Ringraziamo Cesare Salvi con ascolto darà glielo dica