16MAG2013
intervista

Il rispetto dei diritti umani, la politica estera italiana, l'iniziativa del Partito Radicale per l'organizzazione mondiale della e delle democrazie

SERVIZIO | di Aurelio Aversa RADIO - 12:14. Durata: 1 ora 30 min

Player
Bonino 15 mar 2004 conv Pannella 8 dic 2007 Bruxelles con gen PR.

Puntata di "Il rispetto dei diritti umani, la politica estera italiana, l'iniziativa del Partito Radicale per l'organizzazione mondiale della e delle democrazie" di giovedì 16 maggio 2013 , condotta da Aurelio Aversa .

Sono stati discussi i seguenti argomenti: Democrazia, Diritti Umani, Esteri, Italia, Politica, Radicali Italiani, Storia.

La registrazione audio di questa puntata ha una durata di 1 ora e 30 minuti.
12:14

Scheda a cura di

Alessio Grazioli
Visualizza la trascrizione automatica Nascondi la trascrizione automatica

Con la registrazione del chiedevo che riesco terrete tra qualche stanza del dal marzo due mila quattro e del dicembre due mila sette questa volta parleremo di rispetto
Dei diritti umani nel mondo di politica estera italiana e di partito radicale transnazionale aria ascolterete innanzitutto l'intervento pronunciato
Dama Bonino del quindici marzo due mila e quattro a Piacenza durante un convegno
Organizzato dalla dipartimento della Pubblica Sicurezza del Ministero degli Interni e dal tema la democrazia lo stato di diritto e i diritti umani nell'evoluzione
Dei rapporti internazionali ed ascolterete Emma Bonino a parlare tra l'altro
La sua esperienza distrutta da Caio e ribadire la necessità di cambiamenti di rotta sul al modo di affrontare in Italia come altrove
Fenomeni come quelli dell'immigrazione dal terrorismo internazionale al termine dei riproporremo invece la sintesi dell'intervento pronunciato da Marco Pannella Bruxelles all'otto dicembre due mila sette
Nel corso dei lavori di un Consiglio generale dal Partito radicale ed incentrato in particolare su iniziativa del pr per l'organizzazione della e della democrazia Pannella ribadiva in quella sede
L'analisi radicale sull'assenza di legalità in Italia e sul pericolo rappresentato dalle varie sua internazionali alla basse
Deve dittature sparse in ogni parte del mondo Pannella ricordato infine all'esperienza di chi come Martin Luther King ha lasciato arma
La non violenza come strumento per
L'affermazione del diritto dei popoli a vario livello oppressi quindici marzo due mila e quattro io non sono un'esperta di diritto internazionale non sono neanche una storica
Sono una attivista politica
Che ha sempre concepito anche in tempi in cui non andava tanto di moda ha sempre pensato che la democrazia liberale
E quindi diritti e doveri parola che stamattina ancora non abbiamo sentito molto su cui io invece insisterò molto i doveri individuali
Quindi la democrazia liberale diciamo come sistema politico meno peggio per promuovere sviluppo urbano economico e sociale
So nascono e sono di famiglia liberale
E ho sempre pensato che al di là invece dell'ESU illusioni rivoluzionario rivoluzioni insiste
Di questa o di quella ideologia il comunismo quella io ho sempre pensato posti perché mio padre Cosima insegnata mi ha convinto
Che la democrazia liberale
Era il sistema meno peggio
Voi evidentemente anche lui ricordava Churchill che disse la democrazia e il sistema terribile complessa o difficile il
Peggiore il sistema escluso tutti gli altri che abbiamo potuto
Mettere in pratica
E io sono nata e cresciuta
Adesso sono un po'più grandicella eppure sempre più un mi confermo in questa tesi cioè che è un sistema politico
Dove la persona
è il centro del sistema politico coi col con le sue responsabilità certamente i suoi diritti ma consentitemi anche molti doveri
è il sistema meno peggio
E le ho sempre
Io ho sempre sentito la forza in qualche modo prestino l'orgoglio
In tempi in cui essere liberale per esempio persino nel nostro Paese
Negli anni settanta era una cosa a metà tra il reato il peccato
Perché la cultura di questo Paese era la cultura più collettivista o Democrazia Cristiana in qualche modo per cui
Certo la la perfezione la felicità la perfezione non è di questo mondo ma insomma in cui in fondo la felicità veniva post mortem o una tradizione culturale quindi anche politica comunista che è stata maggioritaria nel nostro perché mi ha consentito però insieme
Alla
Parte politica a cui
Appartengo con molto piacere di non essere oggi
Ex di niente
Non sono un ex comunista non sono un ex democristiano non sono un ex niente sono una liberale
Come sono da trent'anni è sempre di più vi confermo oggi in cui tutti i soldi ventate liberali e anzi più lo proclamano tantomeno lo sono mi confermo che
Per il nostro Paese e per le relazioni internazionali e un sistema che prevede
Lo stato di diritto la divisione dei poteri l'indipendenza del giudiziario la libertà dell'ed espressione nella libertà di organizzazione la democrazia
Liberale per intendere è esattamente il meno peggio che possiamo fa che abbiamo inventato
E ed è quello che dovremmo cercare veramente di sostenere e di promuovere
Per
Pace sicurezza eccetera ma anche per lo sviluppo di altri Paesi e di altri popoli che invece sono fermi in base ad altri tipi di
Ideologiche
Dicevo
Parto da questo per dire che
Proprio a partire da questo per me il diritto delle persone
E i loro doveri sono l'abbiccì di un'organizzazione politica
Ed è vero che non è una tesi o una prassi politica molto diffuso
Oggi
E io lo vedo come un dato positivo anche se molto contraddittorio ancora fragile ancora timido due passi avanti trentadue indietro ma insomma
Oggi vedo che invece parlare di diritti civili e politici
Diventa comincia a diventare una tesi abbastanza diffusa come
Complemento essenziale dei nostri rapporti internazionali
Che certa simpatia ma anche sul gas il petrolio le materie prime cioè
Però perlomeno non mi si tratta più come una visionaria signorina tanto per bene per carità
Che ha però viaggia un po'sulle nuvole perché poi la vita vera la politica vera è un'altra cosa oggi si comincia finalmente a riconoscere
Che una politica sostenibile positiva nazionale o internazionale che sia è una politica che deve
Comprendere anche la promozione e il rispetto dei diritti civili e politici oltre che del gas petrolio amianto gli amanti eccetera
Che io non sottovaluto affatto io non sono affatto così visionaria o così come si no sono visionario d'accordo ma non sono affatto così
Come dire di sradicata
Da le realtà per cui dico che possiamo fare a meno dei rapporti e dell'interdipendenza economica questa è un'emerita sciocchezza quindi
La lascia dire ad altri non la dico io
Dico però che nei rapporti internazionali
Oltre all'interdipendenza economica bisogna non solamente globalizzare come comunque ma globalizzare democrazia la folla che conviene non solo a noi ma anche a
Milioni e milioni di esseri umani
Che
Di questo non hanno mai goduto
Allora
Da questo punto di vista via oggi mi sento forse diversamente ad altri guardando il bicchiere
Mi sembra di più rispetto per esempio a dieci anni fa un bicchiere un pochino più pieno piuttosto che un pochino più vuoto almeno a livello di
Tentativo di di almeno di
Come dire
Dire delle cose io ricordo che quando facevamo la grande campagna nord-sud salviamo l'Africa non è
Come dire stabile vivere di fronte a un continente alla deriva con centinaia di milioni di Tiziano e alla disperazione eccetera interna
Veramente tra un po'chiamavano lo l'ambulanza insomma vita signora di aver dormito male non sai sbagliata bene essa inventata una stranezza oggi
Credo che alcuni comincerò ma guardare e con qualche difficoltà di comprensione che per esempio vivere con una sponda sud del Mediterraneo che esattamente al di là del lago francamente no largo
Dove arrivano duecentoventi milioni di persone quasi tutti sotto regimi dittatoriali
Che hanno una crescita demografica del tre per cento quindi in una generazione saranno quattrocento milioni
E in una situazione in cui non hanno nessuna crescita economica
Anzi sono in piena recessione e o Spagna azione
Beh forse
Non fa bene ai duecento metri venti milioni di tizi sotto dittatura ma probabilmente non è neanche a che
Ci garantisca o ci prepari un futuro molto come dire equilibrata
Oggi per esempio
Quando io vedo e sento le politiche quote o non quote sull'immigrazione e la mia impressione e che facciamo delle politiche
Pro domo nostra come se fossimo un Paese autarchico senza guardare cosa sta succedendo al di là dell'argomento in terra
E se noi perdiamo di vista tutto questo voi nella vostra attività sarete chiamati ad un compito impossibile impossibile
Perché da una parte noi di immigrati e ne abbiamo bisogno
L'economia ha bisogno quello che la società stenta ad accettare
E
Tenere l'ordine con centinaia di migliaia di per esempio di immigrati clandestini non è proprio facilissimo
è infatti poi finiamo di fare delle leggi inapplicabile a partire da una serie di violazione di
Diritti civili la
Per cui è un'immigrazione economica come quella dei nostri nonni e non è che qui ci dobbiamo inventare uno studio alla Foreign Affairs dell'Oxford lo scolo ove cono mix insomma i nostri nonni partivano per andare a cercare
Una prospettiva di vita per per i loro figli che è esattamente quello che spinge milioni e di tizia lasciare casa loro non è che
No andiamo a fare uno studio approfondito dice perché
Se ne vanno dati a metano dal Sudan oppure perché se ne vanno dall'Egitto se ne vanno dall'Egitto perché non hanno prospettive
Di di
Di vita decente punto e basta come si reagisce a tutto questo forse si reagisce o sarebbe più facile reagire
Allora che è una politica più a lungo termine ma certamente promuovendo Stato di diritto libertà democrazia e quindi sviluppo economico anche in quei Paesi sennò non ne veniamo fuori
Da qui nasce il problema che che appunto a promuovere democrazia deve diventare e comincia a diventarlo sento dove io per democrazia intendo diritti umani
Nella versione diritti civili e politici e cioè non è solo il diritto a mangiare vera essere curati e diritto a organizzarsi era dedito a
Cambiare il proprio Governo con la forza dell'urna e non con la forza delle armi
Che vi sembrerà strano ma è una prerogativa quali quasi solo dei Paesi democratici occidentali
Nel mondo arabo
Che ho cominciato a studiare proprio per capire meglio che tipo di politica dobbiamo fare che vediamo a trecento chilometri quindi non è che possiamo fare radiografia non è uno un'opinione
Stanno lì
Beh nel mondo arabo dove io vivo non esistono ex capi di Stato
Perché o sono stati ammazzati
O sono morte in prima di mollare il potere
Ma la la figura giuridica del flex presidente la Repubblica non esiste
No per dirvi come mi sembra strada non è così non esiste la figura giuridica ma manco la persona invita sia stato
Presidente La Repubblica perché o è morto su su insomma da Presidente o qualcuno ammazzato per il resto la BCE dalla democrazia cioè che un Governo si cambia con la forza del delle urne non con la porta d'allarme a un concetto mai praticato
E vi dice niente tutto questo mi dice dice a un sacco di dire cosa
Ora
Quindi perché promuovere democrazia conviene
Conviene a noi conviene a loro per cominciare
E credo
Che da questo punto di vista potremmo dire ne facciamo dedurre tre cose su diritti umani appunto civili e politici nell'evoluzione dei rapporti internazionali
La mia sensazione
è che noi disponiamo di una serie di strumenti giuridici alcuni inadeguati e ci verrò dopo Point perché obsoleti
Ma non disponiamo dei sistemi
Applicativi o istituzionali adeguati nel senso che
Mentre
In uno stato attuale la legge e poi ci ai lesto gli strumenti per far rispettare la legge
Accordo tra polizia credibili Carat ai processi eccetera eccetera da noi durano un po'troppo tempo ma ci veniamo un altro porto va bene
A livello internazionale il tutto questo non c'è Twice dei trattati più o meno adeguati ma IVA ma anche quelli adeguati insigni non hanno strumenti applicativi
Una volta che uno ha ben descritto che non so ora
Però poi non c'è né strumento applicativo né strumento sanzionatorio per quei Paesi che hanno e rispettino voi avete mai visto un Paese espulso dalle Nazioni Unite
Non risulta
Quindi non c'è strumento sanzionatorio nel strumento attuativo è come se li facessero una legge come se si facesse una legge l'Italia che però poi non ha strumenti attuativi e non ha strumenti sanzionatori per chi la viola
Abbiamo qualche esempio
Cioè siamo arriva e questa è una statua situazione che rende se volete le istituzioni internazionali a oggi fragili e inadeguate rispetto
All'evoluzione dei rapporti internazionali
Per cui non c'è da scandalizzarsi anzi io credo che il Segretario Generale delle Nazioni Unite ha fatto bene quando ha
Umanamente ammesso
Grazie all'unità sono nate cinquant'anni fa con come comunità di cinquantanove Stati sono oggi i centonovantuno e sono rimasti a livello istituzionale esattamente come erano in cinquantanove quindi raccogliendo un po'più funzionale
E per chi è multiradar multilaterali sta come match perché pensa che di istituzioni regionali e internazionali abbiamo bisogno
L'unico modo di difendere queste istituzioni internazionali e spingerebbe logisticamente per una riforma perché così non sono
Ne abbiamo fatte quindi non difendibile
Faccio un esempio certa aveva senso forse si fa per dire cinquant'anni fa che in Consiglio di sicurezza cioè al consiglio d'amministrazione che decide la pace la guerra
Che peraltro è quasi unica è l'unico organismo vincolante cioè con potere vincolante delle Nazioni Unite e tutti gli altri come sapete non sono organismi in con poteri vincolanti
E c'è cinque gentili Paesi
Con diritto di veto
Ma ecco
Che avevano forse senza negli anni Cinquanta perché avevamo vinta la guerra l'avevano perso comunque accorto
Solamente che nell'anno due mila quattro questi signori cinque non rappresentano intermedi rappresentatività nessuno
Né dal punto di vista dalla forza dalla popolazione
Ne ha dal punto di vista di niente per cui grande Paese democratico tipo interi continenti non sono rappresentati vado dal sud-est asiatico all'America latina
I grandi Paesi come l'India al Brasile vittima scusate noi voce non dovremmo avere quindi c'è un problema legittimità
Che sarà una delle riforme più difficili perché voi tant'è vero che se ne parla da vent'anni e non si è mai riuscita a farla perché nessuno vuole cedere il suo famosissimo potere di veto
A discendere tutta una serie di istituzioni che hanno magari un sistema normativo trattato non so che è assolutamente adeguato ma sistemi meccanismi applicativi e sanzionatori totalmente inesistente
E
Per per
Avvicinarvi alla conclusione dico che per esempio certamente una delle emergenze che ne abbiamo di fronte che secondo me
Non abbiamo letto bene fosse cominceremo a leggere dopo Madrid cosa sta succedendo ma finora non avevamo letto bene a mio avviso cosa stava succedendo
è è che è già stato detto quindi elaboro solo a partire da quello che è già stato detto oggi che il problema Guerra e pace appunto non è un esercizio contro l'altro è stiamo parlando di un'altra dimensione
E che proprio perché non è una guerra convenzionale a mio avviso non può essere sconfitta con una guerra convenzionale
Tutto lì cioè robot una sproporzione
Di perché ha
Probabilmente
Io sono condizionata anche un po'forse dal fatto che vivo da quelle parti però guardate a mio avviso
Il terrorismo internazionale oggi che poi si chiami Alketa Bin Laden né giammai nella mia nell'est asiatico quello che volete e a mio modestissimo parere è una organizzazione più o meno
Centrali tratto o no lui la mia per esempio asiatica una struttura molto molto militare
Molto molto militari con le cooptazioni Emma ma veramente di disciplina militare e anche di coinvolgimento per cui si sposano tra fratelli e sorelle del militante insomma c'è una struttura molto
Altre sono più più luce in qualche modo ma comunque non ci dobbiamo rendere conto e finché non lo leggeremo così io penso che se uno fa un'analisi sbagliata poi propone una politica inadeguata di tutta evidenza
Io credo che ancora non abbiamo piena consapevolezza tutti quanti che
Questo è un'organizzazione che ha un'agenda politica
E l'agenda politica e quella della soluzione del potere
Bin Laden vuole
Potere in Arabia Saudita perché ritiene che la famiglia reale è troppo virgolette occidentalizzazione lo stesso vale in Malesia vale in Indonesia
è uno scontro di potere di sistemi e dire allora bisogna
Che poi si dà invece un'altra lettura cioè che sono un manipolo di disperati più o meno poveracci eccetera è chiaro che a loro un organizza una risposta diversa
La mia lettura e quest'altra il la pura risposta militare inadeguata probabilmente necessaria ma certamente inadeguata perché il fenomeno che abbiamo di fronte
Non è un fenomeno tradizionale di un esercizio contro l'altro l'esercito
Quinto può e avere una risposta certamente anche in parte militare ma
Non può essere solo quella quindi promuovere democrazia con tutto quello che vuole dire
Cosa che non abbiamo mai fatto in tutto il mondo arabo l'abbiamo fatto nell'est europeo sappiamo bene come si promuove democrazia e l'abbiamo fatto
Non è che l'abbiamo imposta dell'est Europa io tutto ciò stupidaggini esportare democrazia tutte queste sciocchezze
Problema sarebbe intanto di sostenere in quei Paesi si esprime si organizza attenta finisce in galera non finisce
E tangente neanche noi invece non abbiamo mai visto quando i democratici arabi ti dicono ma ragazzi ma voi sempre e solo i nostri regimi torturatori avete sostenuto
Oggi avete del giro che volete cambiare idea perché quello non vi ha prodotto grandi risultati però ricordatevi che la posta credibilità è uguale a zero però perché per trent'anni voi testardamente avete e acriticamente ha sostenuto solo i nostri dittatori
Quindi stiamo attenti su che cosa stiamo dice non c'è da esportare un bel niente c'è da sostenere in quei Paesi finisce in galera finisce torturate ma non ne sappiamo nei nomine cognomi
Non li vediamo proprio abbiamo deciso da tutto il mondo arabo sanno fare sono islamici fanatici non è così
E se non cominciamo a ad avere in testa i nomi di Ciampi assente sia benzedrina cioè conoscerli conoscere come abbiamo conosciuto
Valenza parlava avente a un certo punto perché li e avevamo deciso di promuovere democrazia eravamo noi una politica vera e propria
Se non sbagliamo questo alla faccia dei diritti umani civile politici sbagliamo proprio una politica ecco finisco per dirvi questo non solo l'aggressione non ha mai avuto un dato di definizione a livello internazionale
Ma neanche il terrorismo siamo la comunità internazionale non ha mai non si è mai messa d'accordo su una definizione del terrorismo
Tant'è che l'obolo undici settembre ognuno segmentato i suoi terroristi
E alla faccia sull'altare della guerra al terrorismo sono consentiti Gentili
Regimi di massacrare impropri definiti i loro terroristi una cosa è la Cecenia insomma possiamo fare una serie di
Quindi io non so bene se stiamo alimentando i
I dittatori di domani mostre di domani perché noi nella democrazia non ci abbiamo mai creduto
Ci piace a noi
E la curiamo anche poco
Per cui per fare anche una arrivata del quarantanove porno democrazia un sistema complessa e fragile prova curato
Bisogna starci attenti bisogna difenderlo giorno per giorno
Ma non abbiamo mai pensato che questa cosa che la libertà la democrazia il modo di esprimersi di a leggere di cambiare Tizio o di eleggere quell'altro eccetera eccetera
Fosse una cosa di valore anche per gli altri
Al di fuori di della nostra zona occidentale bisogna pure che ce lo diciamo perché se non ci diciamo della verità sbagliamo ad andare avanti noi abbiamo sempre e solo promosso dittatori
Sempre perché abbiamo questo fascino irresistibile
Per l'uomo forte non per le istituzioni forti per l'uomo forte
E guarda c'è stato un periodo in cui bastava essere anticomunisti per essere nostri amici
Condizione necessaria per una liberale come me essere anticomunista ma non sufficiente ed è stato il privato in cui non gli americani noi europei abbiamo inventato in Mobutu gli Aminta da i Bokassa e quanta
Il sì al bar e quanta no agli americani che sono sempre cattivi
Per carità mentre invece noi siamo in Europa i dal cuore più dolce
Però
Bastava negli anni essere anche comunisti pare essere nostre
Questi signori dittatori Mobutu e quant'altro che possono anche non generino muoiono neppure a quando non servono più per cui era caduto il comunismo ha sempre l'Istat
Perché allora il cui XIX e cioè l'uomo forte non le istituzioni forte che implicano impegno cerca nel creare istituzioni costruire istituzioni è un impegno a lunghissimo tempo
Noi siamo più rapidi vediamo
Poiché non siamo in ventisei movimentati Saddam Hussein per intenderci
Abbiamo tutti applaudito al ritorno di come iniziale votre pochi che sarei io peraltro in tutto e in tutta Europa
Però amo con Adelaide Aglietta all'ambasciata iraniana contro Khomeini il bello e quant'altro ma tutta l'intellighenzia europea applaudito al ritorno di convegni scusa
Quando poi non ci sono gli creiamo
Perché perché la stabilità
E finisco con questa
Correndomi tortura ogni giorno la stabilità è il concetto che nelle relazioni internazionali abbiamo più privilegiato
Non c'è niente di più stabile dei cimiteri e delle fosse comuni quelli sono proprio rigidi
Eppure noi in termini di rapporti internazionali sempre a questo abbiamo privilegiato e quando un dittatore non c'era ce lo siamo anche aumentato per metterlo lì e che ci garantisse un Paese
Eravamo quasi quasi inutili per riconoscere i talebani come Governo legittimo alle Nazioni Unite se c'è una cosa di cui vado orgogliosa
Che non sono riuscita attirare abbastanza ma abbastanza attenzione sul su cosa stava succedendo ed Afghanistan che siedono sapevo io lo sapevano tutte le cancellerie non è che io ciò capacità dei
Come dire
Quindi dei servizi segreti
Quando torna dalla piani dice senti signori a parte milioni di donne in carcerate Koba se questo non vi emoziona
Come voi sapete l'Afghanistan è un campo di treni indi terroristi come tutti sanno lo so pure io faccio stata tre giorni prima che i talebani ma restassero
Si spera che i vostri funzionari Sacco se non lo sappia se non lo sanno ritirateli facciate l'infrazione possibile
E che non hanno manco problemi di soldi perché il proibizionismo sulla droga fa sì che è sorto hanno soldi a palate per comprarsi alcunché
E guardate che quella è una minaccia per i tipi di vittime niente
L'unica cosa che siamo riusciti ad avere è che il governo dei talebani non è stato riconosciuto Governo legittimo delle Nazioni Unite l'idea essendo che siccome erano studenti che si erano stufati di studiare ed erano anche un po'frustrati
Dico bande pure mio fratello lo studente frustrato questo padre studia però non è che fa il paio vanno insomma scusi eh cioè smettiamola con queste giustificazione da relativismo culturale per cui
Ogni criminale che ha sempre una scusa e kitsch alla tradizione e kitsch allo studente frustrato insomma ragazzi calma
E io credo che mò cambiamo davvero nastro e ci rendiamo conto che promuovere dittature non ci conviene non conviene manco i venti milioni di Tizio presso
E che promuovere democrazia conviene al tizi come conviene a loro
Questo vuol dire cambiare passo cambiare nastro cambiare non dal giorno all'indomani ma mentalità mente comprensione dei fenomeni
Di quello che ci sta succedendo intorno
Temo che l'Europa non l'abbia ancora visto temo che neanche Madrid ci farà riflettere perché temo che in quello che uscirà da Madrid al di là degli
Risultati elettorali su cui non voglio intervenire sarà questo avete visto
Avete visto è molto meglio spargendo buoni buoni nel cantuccio sperando che di terroristi si dimenticano di nuovo e che quindi vadano a bombardarlo a qualche altra parte piuttosto che scendere in guerra più o meno sette io spero che questa concezione non passi perché significa che avrebbe consegnarci mani e piedi
Ostaggio di un'agenda politica dell'organizzazione terrorista che tipo conti colpire quando vuole
E non c'è riparo non è che mi metto in un cantuccio amichevoli speriamo che salvo la torre Eiffel non è così perché l'agenda politica dei terroristi non la decidiamo noi la decidono loro quindi basta che capiamo di che cosa stiamo parlando grazie
Era il quindici marzo due mila quattro e ma Bonino durante un convegno svoltosi a Piacenza e dal tema la democrazia lo stato di diritto e i diritti umani e nell'evoluzione dei rapporti internazionali
Riesco chiama adesso invece quanto disse a Marco Pannella Bruxelles all'otto dicembre due mila sette nel corso di un Consiglio generale dalla Partito Radicale e più il mezzo secolo ormai
Che Coxor combattere
E i primi anni
I primi lustri
I primi decenni
Della sua lotta oggi
Credo che parlerebbe rosse conosciute discusse al mondo
Il linguaggio della intelligenza storica
Della consapevolezza di qualcosa
Che non apparteneva solo
Alla storia difficile e drammatica
Desolante
Del suo popolo
E di altri popoli a loro vicini biglietti
Oggi
Si chiede Crooke aiutateci
A convincere il Vietnam
Noi
Avevamo accusati di essere traditori nemici
Perché accusate di essere amici degli americani
Oggi sono amici degli americani continuano a tratti darci
Come nemici e anzi in alcuni momenti sembrano accelerata di questo
Tentativo di annientamento e qualcosa che ricorda e ovunque
Anche in Cina altrove
Nel momento in cui sembra avvicinarsi
Il momento di una normalizzazione civile non dico democratica
In qualche misura di queste realtà dittatoriali
Totalitarie c'è un riflesso di governo
Un colpo di coda che sempre si manifesta
Mentre appunto a noi
Sa di essere riconosciuta
Per quello che non è
Un Paese civile ormai democratico
Noi ma anche l'altra altrove si accelera l'intento tentativi di userei il conto di fare scomparire quello che non sono riusciti
Fino a quel momento fare scomparire
La logica che si comprende
Nel momento in cui
Vengono riconosciuti se non s'altro sul piano delle intenzioni
Supposte
Come
Recuperati alla vita civile democratica
In quel momento vogliono chiudere però il conto
Devono regola e devono scomparire nel crollo devono scomparire Montagnard
Devono
Essere perseguitati più di prima e li ho i muri
I tibetani
Ridotti da una politica
Di
Pulizia razziale
Ormai per
Abitata in prevalenza
Da cinesi di seconda generazione
Lo ius soli il diritto del suolo terra e non quello del sangue
In qualche misura ne parlavamo
Colleghi il Dalai Lama ne parlavo alzare la mano il pari al cinque o sei anni fa e non vuole un po'accalorato anche
Strasburgo
Mentre me l'hanno
Olivier
Gli altri compagni
Hanno arrestato in Laos
Parlavamo di questo del tempo
Del momento che ci stava attraversando
Quel momento non è cessato
Il problema
Del Dalai lama
Per noi non è quello
Di
Testimoniare eventualmente
Di amicizia
Personalmente la prima volta che l'ho visto a lungo con Giovanni Negri
Parliamo prende di metà degli anni ottanta a Roma
E non a loro
Vorrei fare un loro convento
Sull'Aventino
Subito
Gli chiesi
Se non ritenesse urgente
Che noi e
Praticarsi Emo
Un Satyagraha
Per il Tibet
Per lui
E gli chiedemmo gli chiesi ma
Il sette agraria non è protesta è proposta
Quale l'obiettivo
Concreto che dobbiamo scegliere
Ne parlammo ancora
E ripeto qui
Il l'arma ci fece
L'onore
Di assicurare che lui stesso
Avrebbe compiuto
Quando avessimo ritenuto di richiederlo
Un Satyagraha
Non so proprio per fare una forma di lotta
Non lo abbiamo mai chiesto
Ma ci chiediamo oggi
Che cosa e in che cosa
Possiamo effettivamente
Sorreggere appoggiare
Essere forza
Per il
Dalai lama
E le risposte non è semplice c'è folla c'erano emersa
Magari
Di persone che vogliono i gruppi che vogliono testimoniare dell'amicizia nel momento in cui magari anche
Questo
Non rappresenta certo qualcosa di costoso e di difficile da fare avanzi con qualche rendita il reddito di immagine
Assicurato
Ebbene
Noi i diremo
Penso
A sua Santità
Che
Giunto a nostro avviso è il momento
Di mobilitare
Per quanto possibile ma forse il concependo l'impossibile
Creando il nuovo possibile
Non continuando a raschiare il fondo
Della botte del vecchio possibile
Chiederemo
Alle ore
Di essere
Al suo posto
Alla testa sopra
Del primo Satyagraha mondiale
Che stiamo decidendo
Di tentare di riuscire
Non c'è tempo
Non c'è tempo credo
Da donare
Già
Abbandonare guardare
Per il Tibet
Per i tibetani per i Montagnard
Per il clima il conto di tutto il mondo per il lungo cui Gori del mondo intero
Dove
Ci diciamo e siamo assuefatti
A questo che
Una nuova conflagrazione
Mondiale tremenda appartiene non solo all'ordine del possibile
Ma
Sempre più purtroppo del probabile
Questo mondo si sta rivelando di nuovo come terreno
Sul quale non ci si può permettere nemmeno di buttare un'enciclica l'ho già detto per disattenzione
Quello che in un momento altro potrebbe essere un elemento semplicemente di individuale follia stupidità
Può oggi trasformarsi
In ben altro
Già
Nel quattordici
La guerra greco mondiale scoppio
Per un episodio
Tutti i conti fatte
Incommensurabile mente diverso da quello che provocò
Un membro della dinastia
Del borgo
Non avvenne colpito
Da un
Assalto da un
Da un colpo di pistola loro
E
Allora
Io temo che non ci sia già su versanti
A quello che
Abbiamo compreso e quindi è quello che siamo
Diciamo alcune cose che credo non siano
Consumate tutt'altro
Diciamo
Che esistono condizioni strutturali
Che generano violenza
Guerre oppressione
Rivolta
Caos distruttore
Sappiamo che se perde Cenni
In un'area del mondo in un territorio
La conflittualità è costante il conflitti si ripropongono costantemente
Se vuol dire che lì c'è una struttura che questo produce
è un modo contemporaneo moderno
Un necessario inevitabile
Quello quindi di cercare di comprendere
Che cos'è questa struttura
In che cosa si realizza ed è connotata
E a questo punto lotta creativa politica
Salvataggio anche di possibilità avviene se si ha l'intelligenza di che cosa di quella struttura è centrale
E modificare quella
Con un'azione puntuale
E in fondo c'era una puntualità
Nella distruggere due Torre a New York
Una precisazione difficile
Rappresentava quello che ha rappresentato
In fondo comprendere
Cash cosa
Farsi che si moltiplicano
Le realtà mediorientali
Altrove
C'è una situazione per la il quale nel due mila e otto nel cuore dell'Europa
Tra virgolette è unita
Si può temere
Nel cuore perché lei si ricorda che la Serbia il cuore d'Europa
Lo è lo sono per civiltà
Per storia per drammi
E oggi leggo
Diciassette mila metri militare sono già lì per proteggere il Kosovo dalla provveda alla minaccia ma
Ci rendiamo conto la politica ma anche non ci rendiamo conto che nel due mila e otto
Siamo
Temendo e viene dichiarata
Una guerra

Serbi kosovari
Io vi voglio dirvi che siamo molto grati
A un nostro
Carissimo compagno
Pandev rimane dico che accetta
Se glielo chiederemo e glielo chiediamo
Di
Aggiungersi
Alla parte
Dirigente
Quindi da noi vuol dire la parte militante
Del nostro partito
Il suo contributo
Formale e per i Balcani e dai Balcani
Questo stimolo ci è venuto perché dopo venticinque anni che abbiamo avuto nel cuore e nella testa
L'intelligenza e L.R. alta mediorientale
L'intelligenza della realtà israeliana per gli stessi motivi per cui comprendevamo al contempo forse è quello
Oggi sentiamo
Che era senza la quale siamo stati costretti
Dal soffocamento nel quale operiamo e lottiamo
Ormai
Tre banchi ieri diceva e lo aveva detto già lo scorso anno
Occorre uno scritto letterario
Che renda che faccia conoscere la storia di questo partito
E dice letteraria
Marco Nese
Prevale
Un'epopea
Sì io capisco
E dico cioè è stata un'epopea ma perché dobbiamo dirlo
Riconoscerlo rischiare di questo
Perché quando come problema che io dico ma come è possibile che non si sa quello o quell'atto
Pandeli valico ieri son vent'anni che è un compagno che è attento a tutto
Che come Presidente del Consiglio ministero della difesa nel dover lette giovanissimo
Dai vai via
Lo è stato essendo meglio e più
Quindi anche
Transnazionale anche italiano
Ebbene
Abbiamo
Una realtà da tenere presente Lugli non sapeva
Che
Ottocento chilometri nemmeno
Oggetto
Croazia
Da un Natale è un Capodanno
Siamo stati Lorenzo spieghi Never Roberto giudizio nel sedere Emma stessa
In buona parte siamo stati ed altre compagnie siamo stati indossando noi antimilitaristi noi obiettori di coscienza abbiamo indossato
La uniforme croata
Perché i serbi sì prego i serbi gli oppressori anche dei serbi dell'esercito serbo si apprestavano dovrà annunciato distruggere oggetti
Avendo finito da poco di distruggere Vukovar
E allora siamo andati lì
Parlamentare europeo ed altro
E in effetti è stato possibile
Vivendo sul
Venti gradi sotto zero nelle trincee da vecchie guerra mondiale
In mezzo ai ragazzi di oggi ecco croati erano membri della squadra di basket
E diversi di loro erano serve
Visto in termini di razza erano ragazzi che era un felice di stare lì
Siamo stati erano in jeans in scarpe di pezza venti gradi sotto zero
Dall'altra parte l'armamento
Serbo e loro con dei dati e foci del quindici e diciotto
Che non sapevano usare
Dicevo allora queste cose
Le apprendemmo le facemmo ebbero grande importanza ebbene Pandeli per dire lumeggiare radicale già al nostro in condizioni tremende
Del Balcani
Appunto il problema della nuova alba Emilia il problema del Kosovo il problema già allora dell'ex Jugoslavia che scoppiavano
Ebbene non ne sapeva ecco volevo dire allora in ragione delle due
Ma cosa vogliamo scrivere vogliamo poi anche scrivere che in un altro anno
Eravamo
Chi me nelle stesse ore negli stessi giorni nelle carceri dei servizi segreti e di Sofia
Di Mosca di Berlino
Di
Dove era ancora il nome chimico di Turchia
Budapest ecco lo stesso giorno nelle stesse ore avendo manifestato in quel momento in quei Paesi il mio nome
Per iscritto delle loro presunte idee socialiste
Contro l'aggressione esordiente gare di Praga
Contro coloro
Che
Poi è vero la resistenza straordinaria
Che fu uno dei segnali ma noi eravamo contemporaneamente entrati e c'eravamo fatta
Così con forza e militante di un tema in sede chi lo sa presentiamo dire qualche volta no
Allora sì devo dire non abbiamo il diritto di non fare se beve questa storia
Almeno per dopo di noi
Perché è storia di opposizione diverso sa
è l'opposizione di chi governa
Le realtà nelle quali è immerso
Secondo l'intelligenza e alla cultura che gli è trasmessa lei governa
A fronte di istituzioni che lei consumano queste cose
E non producono appunto l'opposto di quello per cui lo Stato eticamente e culturalmente necessario e giusto invitato
Altrimenti sarebbe mera violenza anche quella
Allora
Allora adesso abbiamo detto
Israele
Dopo venticinque anni che diciamo in Israele dai Israele in Europa
Diciamo Israele
Nella
Unione europea
Abbiamo un risultato
Dal due mila e uno ad oggi è documentato che il popolo israeliano il popolo israeliano è all'ottanta per cento
Non so Saad Eddin Ibrahim se tu nel senso che
Li riconosci insegni su queste storie Perlini immediata adesione all'unione europea
Ne
Ancora il diciassette febbraio scorso un sondaggio ha dato questo risultato mentre non c'è apparse Lieberman credo penso non c'è
Una una una sola forza politica di Israele che
Non sono non dico faccia propria questa
Si pronunci contro cioè non si deve nemmeno discutere
Ecco un caso di istituzioni davvero in questo ahimè Israele ed è meno italiana
Non solo europea
Per sordità vecchiaia di classe dirigente
E si capisce con i decenni che hanno dovuto vivere
Ma allora oggi abbiamo un'urgenza compagne e compagni
Se davvero
Crediamo senza apocalittiche esiste
Senza
Direi sentimenti
Ma crediamo che oggettivamente
Da lì come tutti sanno può scoppiare la scintilla ma lei non sarà poi nemmeno una scintilla
Sarà già un incendio locale
Qualcosa che divampa in tutto il mondo nel mondo intero
Serve avere questo cosa facciamo
Allora lo facciamo perché questo accade
Perché il Medio Oriente si trova un po'peggio nelle condizioni
Di quella Europa aggravante civilissima degli Stati nazionali
Con risse hobbistica atto la sofisticata storia degli equilibri fra Parigi moschea
Londra Berlino Lenin quindi splendida storie diplomatiche di guerre
Purtroppo non ha prodotto solo Guerra e pace ha prodotto di Tolstoj ha prodotto altro
Ebbene
Si trova peggio della situazione che ieri tra dati lo ricordava per due volte
Sono
Europa che è stata salvata
Perché i fratelli o infidi
Americani sono tenuti a farlo
Sono venute a bagnare con loro sangue
Il tema la terra che per molti era quello di allora lo agli
Erano stati cacciati dalla povertà o dall'intolleranza dal vecchio mondo per costituire un cercare di trovare nuovo
Che capperi facciamo guardate io credo che nell'applicazione dobbiamo comprendere c'è uno
è vecchia e antica
A partire addirittura tutti i grandi movimenti religiosi
ENEA costituito drammatiche eresie scontri
Che cosa fare del libro
Che cosa fare per Hillary dico della legge
Che cosa fare del diritto
Cosa fare quando
Chi produce detta le leggi Louis Besson levi ora
E magari non perché vuole violarla
Ma perché non riesce a farlo
Lo ricordo sempre in fondo la storia
Dell'arte dell'umanità chi insegna sempre dai spiedo fino adesso fino al sette per
E fino ad oggi il
Potere rende folli cosa sono le grandi tragedie
Se non quelle emblematiche
Per il mondo dell'impazzimento deve delle regine del peggiori immagini così i peggiori delitti nelle peggiori condizioni umane
No che vengono
Raccontate attraverso
Appunto la follia e le follie che animano il potere
E questo solo vuol dire che oggi abbiamo
Oggi
Il vero problema è che la legge c'è
La legge e guardate per questo Martin Lutero King
Quanti suoi come insieme
Quanti sono iscritti e di prigione spiegavano e lui due o tre volte per filo scritto ha evocato ma senza Socrate
Non saremmo qui Martin Lutero King senza la sua disobbedienza ma anche la sua accettazione del suo rispetto
Per
Il cattivo uso della legge perché i giudici avevano fatto
Perfino senza questo lo dice ebbene il senza Martin Lutero King senza nessuna epopea
Noi
Potremmo giusta essere giustificate al nord dire con Lori le leggi ci sono
Sono loro leggi grandi solo leggi fondamentali
E se attraverso altre leggi meno Oricchio sono quelle che usa le norme del potere c'è conflitto fra la legge e altre norme
Direi autoritarie ma altre norme del potere dai Governi occorre
Difendere disobbedire quelle norme autore denunciando Gil per difendere il diritto
Per difendere i principi fondamentali
Ebbene oggi egli ed era il dramma americano secondo lui
Le leggi insieme a loro
Tutti devono essere cittadini eguali tranne
Poi la realtà storica inermi o da altri
E
Ha usato la non violenza vittoriosamente
Anche
Come dire opponendosi ad altre scelte dei fratelli neri anche
Erosa delle cose forse più difficili
Oggi noi dobbiamo dire pura cosa uno non si tratta di esportare la democrazia
Peraltro
Se dovessimo esportare la democrazia italiana
Io
Me ne andrei in esilio laddove
Laddove la esportiamo
Il problema
Che il problema
Non è non è quello della comunità delle democrazie e il problema e delle comunità delle ed è la democrazia
Sono considerati ancora oggi capisaldi della democrazia realtà nella quale io credo che la nostra forza deriva dal fatto che da cinquant'anni forse da ottanta con brevi soluzione di continuità rappresentiamo
Boh una parte apparentemente minima del Paese che riesce miracolosamente a sopravvivere
A farsi ascoltare viviamo in realtà compagni e compagne in Italia
Noi viviamo in realtà
Sul nostro territorio perché conosciamo bene le grotte
Liam fra alti i luoghi che gli occupanti non possono comprendere
Siamo accordi di sorpresa dati contentini o ignoranti
Nei quali si suppone che non comprendono
Siamo impervia quest'arte costituendo la nuova legalità in nome della legge
Bene ed è una cosa di questo genere ha prodotto storicamente la forza tremenda e maledetta della mafia era un ordine selvaggio
No feroce crudele mera ordinerà la legge
E ci sia il Cava contro potevi ed altro era anche un alibi ma si cercava appunto di difendere la purezza
Lo si poteva creative voi dico coglieva rispettare la famiglia si doveva amare la famosa come mi pare importante delibera famosa omertà ha alla base che cosa meglio tacere che mentire
C'era questo alla base sono divenuti qualcosa di mostruoso perché hanno voluto continuare sono divenuti implodere
Sono divenuti potere assassino
Corruttore
Ma perché
Per secoli hanno continuato per gli stessi mono e venti
Per i quali avvolto il potere di Stato e degli Stati continua a leggere noi credo che possiamo e lo dico a determinate voi avverse
Abbiamo una caratteristica
Noi viviamo facendo opposizione
Ma
Di Governo
Noi siamo divenuti legislatori del nostro Paese
Noi
Clandestinizzati
Abbiamo
Siamo titolari di riforme di legge
Ivi compresa la riforma del diritto di famiglia
Poi applaudito da tutti
L'abbiamo fatta è scattata grazie a noi
Allora l'altra notte non solo quella legge sul divorzio che ha permesso finora in Italia un milione e mezzo di famiglie di costituirsi
Di
Aveva le di dare forza all'amore del riconoscere i figli di non essere dei fuorilegge disperati
O noi con la legge sull'aborto che ha sconfessato distrutto l'immondo flagello dell'aborto clandestino di massa e di classe
Le leggi sull'obiezione di coscienza non poteva saperlo la chiusura dei lager manicomi reali
Opera nostra dapprima legge alla seconda in Europa che ha disciplinato l'elemento del transessuali tali vedo giuridico
E anche quindi dei riconoscimenti dei diritti sanitari dei diritti della transessuale delle pensioni Pinelli
Abbiamo così essendo fuori dal Parlamento
Raccogliendo noi abbiamo raccolto credo almeno
Centocinquanta milioni di firme quaranta
Ma
Con i cancellieri
Per strada
Senza di denaro
E grossomodo abbiamo avuto fra referendum urgenti quelli
Pochi non vinti numericamente credo quasi un miliardo di voti
Nel passare dei vent'anni
Ma non
Sbagliamo circa
Siamo stati nello stesso tempo
Forza del diritto
Forza della legge
Per la legge
Per consentire al potere
Di realizzare il rispetto delle proprie leggi
Per dire al potere sappiamo che vorresti ma forse non può
E allora guardarci trasferiamo la nostra forza dei nostri muscoli la nostra Energia
Nel vostro cuore perché essi arpeggi veniate capaci
Di rispettare voi la vostra legge
Che non riteniamo cattiva
Ma è la legge
E allora la tenuta ma adesso il vero dramma e la tragedia è che la legalità la legge internazionale
Guardate io non sono giusti naturalista il diritto naturale ne ho paura quando viene evocato dai custodi
Del diamante diritto naturale così ce l'ho io lo so io quale
Non si toccano si riforma ma noi oggi dobbiamo e possiamo parlare di una cosa un po'nuova
Diritti naturali storicamente acquisite
Non quelle che esistono come Monaldi
No bisogna adeguarsi ebbene diritti naturali storico lamentele quesiti
Da più di cinquant'anni
A tutti i livelli la dichiarazione di fatto costitutiva della dell'ONU decine centinaia
Di trattati internazionali bilaterali di ogni metro di ogni tipo ebbene tutto questo sono legalità
Indottrinato spesso superiore la legge nazionale
E alla registrazione nazionale ebbene il problema del mondo è che questa diritto questa legge
è
Alla radice negata e non applicata perché dico non c'è democrazia
Da ma da esportata c'è semplicemente ed è quello che noi dobbiamo chiedere non c'è ONU se non vogliamo vederla ridotta alla Società delle nazioni
Che non avanzo e non abbia l'incarico
Di rimuovere
Io ostacoli
Frapposti all'esercizio dei diritti
Dei quali l'uomo è la donna ovunque nel mondo solo titolari l'oggettività di questi diritti soggettivi
Ecco questo non sia sporca Rolla ma Sensi è comunità internazionale
Sensi alla Dichiarazione dei diritti dell'uomo
Se abbiamo
Questo diritto che si sta armando con la Corte prevale anche di giurisdizione
Per i un diritto Cosenza giurisdizione potere giurisdizionale difficile
Farlo vivere ma appunto è questo
Occorre intervenire per rimuovere gli ostacoli da quarant'anni c'è un primo incontro i palestinesi
Della comunità internazionale
C'è qualcuno che rimuove in Medio Oriente gli ostacoli illegali
Frapposti ai diritti umani di libertà di giustizia di democrazia delle donne e degli uomini del Medio Oriente
Chi rimuovere quegli ostacoli per lasciare il corso all'esercizio che si deve anche a prendere
Come e vogliamo regalare uno stato di più e qui entriamo
Mi avvio alla fine
Entriamo nel cuore della nostra proposta
Noi devo regalare lei
Al marketing Rizzato popolo palestinese
Come mi raggio come cosa sulla quale dividersi ammazzarsi fra di loro
Come accade per avere che cosa
Un ministero atto in RAI più con qualche minimizzare il danno
Uno Stato eventualmente in più
Noi siamo liberali oltreché libertario
Quindi per lo Stato di diritto conquista ed elemento importante e non dei costrizione
Ma appunto di ordine basato sul diritto di ciascuno e di ciascuno
E quindi i suoi doveri
Allora
Come possibili diamo uno stato sovranità nazionale assoluta
E allora qui viene fuori
Il valore immenso
Che è stato storicamente la base della costituzione di questa Europa
è indubbio che l'Europa non ci rendiamo conto
Fino a cinquant'anni fa
è stato il luogo nel quale la guerra
Divenuta elemento normale storico per il mondo intero
Morivano nella guerra
La Prima Grande Guerra
Morivano a migliaia decine di migliaia
Sui fronti
Europei
Cosa quali
Decine di migliaia di africani
Di ogni tipo da una parte e dall'altra
E tutta questa storia continuata
Abbiamo avuto
Una serie alta come è scomparsa quando
Riprendendo gli echi di
Canti
Ridicolizzato come ieri nel suo offendere intervento qualcuno ha ricordato
La grande trovata
L'Europa aveva re
Stati Uniti Marte
Dicendo loro sebbene
Abbiamo
Appunto realizzato trovato
Una possibilità invece
Di costituirci facendo e rendendo lei inimicizia storiche
I luoghi della massima amicizia
Pensate all'altra
Ce lo regala
Secolare
Adesso solo gli altri luoghi siamo perfino costretti consegnate deportate a Strasburgo come parlamentari europei in omaggio al punto
Alla sacralità di quella amicizia e di quella realtà
Ma
Quindi la prima volta
E quella per realizzare la legge il rispetto della legge e questo è dovere degli Stati e di essere più chiaro
C'è l'illegittimità di chi nega
Il debito il dovuto
Per cui Louilt poi a quel potere
Per assicurare il rispetto dell'ordinamento del nostro tempo
Sono nemici
Io non sono del resto non emerge di questa realtà ma c'è quindi un'altra cosa tutto questo ha reso possibile oggi dalla finzione
Dello Stato nazionale il nemico
è la sovranità nazionale assoluta
La sovranità nazionale assoluta è alla base poi
Di tutte le dittature
Anche diventa sovranità
Assoluta nei confronti dei propri cittadini innanzitutto nei confronti del proprio sovranità del potere
Nei confronti appunto di evidenti
Degli altri ma è indubbio quindi
Che avevamo ragione quando trent'anni fa dicevamo
Israele
Nell'Unione europea
Anche perché la sovranità
Nazionale assoluta
Una scelta sbagliata contraddittoria antistorica comprensibilissima per chi non crea ma subisce storia
O pretende di
Potere solo gestirla
Oggi quindi
Israele nella
Unione Europea significa accerto
Intanto una testa di ponte che diventa invece qualcosa di più diventa il luogo
Di una scelta confacente al diritto internazionale di società diritto che sullo zero due per cento del territorio mediorientale è lì
Come base per il diffondersi
Dei diritti delle donne degli uomini del Medioriente
Al di là della soggettività
Ma oggi
è indubbio
Che noi dobbiamo dire che Israele non è solo per il vincolo perse e oggettivamente pericolo con libertà con
E per gli altri come lo sarebbe la Germania
Come lo sarebbe la Francia
Come lo sarebbe la Russia e lo è ma insomma come lo sarebbe la Germania non so che
Se appunto non fosse come aveva previsto in fondo poi piante che la federazione
No all'elemento federativo Federazione era incompatibile con momenti violenti dell'organizzazione sociale di fatto doveva rispettare la democrazia dei popoli
E questo e l'altro dato ieri mi ricordava
Un nostro compagno Pollina nostro gergo Julia
Che Capitini che
Il massimo pensatore
No solo italiano di stampo cambiano
Antifascista
Nostro caro compagno
Lui stesso scriveva io sono arrivato a grandi attraverso canti
Non è che vogliamo avere dei feticci ma sono delle cose
Può e non sembra che poi
In Europa in Italia si disprezzi tanto Venere
La fertilizzazione Di Venere di Marte
Porta temo
Apportato
Anche
La nostra nel merito
Lo dico al nostro il
La nostra il meglio
Questa nostra Patria
L'ha portata
Forse oggi nel commettere
Errori
Costosissimi per l'America per il mondo
Anche se sappiamo che da lì
Strutturalmente può venir fuori l'equivalente in positivo
Per gli errori riuscite
Ma quindi cosa facciamo noi
Dobbiamo mutare la struttura come abbiamo votato in Europa in Medioriente cosa significa
Già Israele nell'Unione europea è una votazione mutamento strutturale dell'area io capisco conosco Imai se e via dicendo
Non mi ha nessuno ribelle mi sembra di grande valore
Anche perché voi torno a dire abbiamo quel tal cosa miracolosa del popolo che lo capisce e lo vuole
E la classe dirigente internazionali no
Quindi
Le nostre richieste di questo Satyagraha saranno
Anche le sovranità nazionali mediorientali
Sono la spiegazione del successo permanente di regimi antidemocratici
Sono intimamente connessi e contro delle riforme
Che producano pace democrazia e libertà e dire quindi ai compagni
Agli amici e di Israele a nome anche del popolo israeliano noi Partito Radicale noi insieme di forze io diciamo no
Alla
Autonomia assoluto alla sovranità assoluta è un pericolo ed è quindi un crimine
La via cioè
Quella che l'Italia la Germania hanno percorso non basta ma urge la seconda cosa appunto è quella di essere molto attenti
Perché per il Kosovo perché nel mondo abbiamo questa ripresa
Dell'abbinamento non rispetto della legge del diritto e dei diritti e la
Illusione diceva Altiero Spinelli del ritorno
Diverse del
Restaurazione nazionale democratica
Questo lo avevano capito nel quaranta il pericolo e che lei vecchio ore viene disordine arresti attraverso l'alibi della restaurazione nazionale democratica
Sappiamo che non corrisponde questo praticamente a nulla ho terminato e vi chiedo scusa ma credo
Che noi dobbiamo ricominciare ogni giorno a parlare
A parlare
Come dicevo ieri
Non
Con un'ottica verticale
Ma con quella orizzontale
La parola ruoli
Si riesce assecondare qualcosa qualche pianta o un'altra
E ancora possibile
Vi chiedo quindi
Di prendere l'esempio
Magnifico che stamattina
Dicono in Gran Bretagna
Nessuna professione di fede
Senza l'obolo quotidiano di uno scellino
Ha valore ed è forte anche questo significa iscrizione
Significa
Al giorno tot tempo
Tot
Mezzi
Ne abbiamo bisogno non ce la facciamo
Per me
C'è
Una consapevolezza
Noi abbiamo
Mancato
Alle speranze
Del popolo
In esito a dirlo Cocer
Ma nel popolo montagna
Sei sette anni fa ISI i grandi saggi grande vecchio
Dissero
Entro appoggio
Che nel fiume
Erano tornate
I pesci
Montagna
Erano morti quelli
Imposti mensili dei vietnamiti dai comunisti
Era buon segno occorreva
Occorreva essere il CONI il radicale
E allora avemmo migliaia
Di Montagnana all'improvviso
Che dice una romano i saggi l'avevano sconsigliato core sapevano che era fra quelli che lo promuovevano
Uno sciopero della fame DD due giorni tre giorni perché cosa
Perché ci fosse un ministro nel nuovo Governo afgano d'ombra
Abbiamo fatto molto ma non siamo riusciti quanti erano coke abbiamo cominciato
A creare l'anagrafe dinanzi allo sterminio proprio del popolo delle mozioni stesse
L'anagrafe dei montagna
Credo che siamo arrivati a oltre cento mila digitalizzare mi pare volevamo continuare ecco il governo delle realtà
E questo lo avevamo proposto appunto
In idea ex Jugoslavia i quadri Brindisi danaro per i rifugiati e al tempo della guerra
Doveva accompagnarsi al
Ricostruzione di dati anagrafici
Di
Rifugiati da Paesi nei quali serbi avevano sistematicamente bruciato tutte le carte anagrafiche per disperdere
Fino all'ultimo qualsiasi documentazione nove della continuità della vita di un popolo
Ce la faremo
Io
Io voglio sentire se
Al di dirmi bene ma io credo
Che la storia d'Europa di nuovo
A questi pericoli davanti
Io ritengo che nel Medio Oriente assolutamente
Ma allora chiederò chiederemo
Al Dalai lama se è d'accordo
Che
L'obiettivo principale
Ma in merito ad un pacchetto serio di obiettivi gravi
Del primo anno di Satyagraha mondiale
Il due mila otto
Sì è quello di mobilitare nel mondo
Internet ma non solo Sergio Stanzani ha ricordato come nell'ottantuno abbiamo avuto noi quella serie incredibili di adesioni in tutto il mondo ma non c'era internet
Abbiamo appunto quello da fare e da
Porre trovare urgentemente l'obiettivo per cui chiediamo alla pubblicazione del mondo
E sono certo che questa volta avremo anche statisti
Se sapremo operare anche statisti incarica che parteciperanno anche loro
La azioni non violente anche a quello che le religioni
Hanno già dato e praticato in un modo o nell'altro ma qui in modo diverso creati in un modo diverso appunto quello dello sciopero simbolico o no
Della fame e tutte le altre forme di non collaborazione
E di disobbedienza civile che oggi sono praticabili questo spero che sia ma poi
Parte nostre conclusioni
Ricordatelo c'è un caso Italia
Vorremmo affidarle dello
Il caso Italia credo che sia
Uno dei casi più interessanti e sorprendenti
Di più istruttivo
Io chiedo aiuto
Talkshow montagna
Al popolo
Chiedo aiuto
Alle carceri laotiani
In Italia abbiamo avuto i carcerati e di ogni tipo
Se operare con
Forse in base anche fra delinquenti e criminali avuto corso forte
Il dire
Ma quello che è giusto è giusto c'ha ragione
E hanno rifiutato per giorni nelle carceri appunto di
Essere esclusi dallo sciopero della fame eccetera che al di fuori si conduceva
Ecco quello che io credo tenetelo presente in Italia
Abbiamo un estremo bisogno
Forse perché sconosciuto
Questo bisogna
Perché
La democrazia
In Italia non esiste
Esistono vecchie
Privilegi democratici che hanno perso tutto la loro forza
E invece c'è l'equivalente
Della messa a morte quotidiana
Noi nelle televisioni non si dice più radicale
Le sinistre comuniste sono le sinistre radicali non emetteva un'idea
Di come noi viviamo resistiamo
E probabilmente possiamo continuare noi abbiamo avuto il vostro aiuto è normale
Perché umano
Lo disse
Già era Ministro allora qui la prima volta che venne a parlarci al Parlamento europeo non Congresso radicale
Dessert se non avrete libertà se non c'è libertà di stampa da voi e se non la vedete
La causa cecena è finito
Abbiamo
Avuto il Sindaco
Di Sarajevo nel momento più tremendo in cui si accede si miravano e ammazzavano le donne che erano al mercato
Ha percorso tutta l'Italia per invitare all'iscrizione al partito sono il Sindaco di Sarajevo
Ma nulla cioè essere più importante per Sarajevo
Che la forza e la sopravvivenza del Partito Radicale affatto comizio ovunque e nessuno a casa su ad usare impropria dato
Anzi questo è stata la cosa splendida ma perché non ci sia una collana di ricordi
Perché non ci sia una collana di nostalgie
Credo che avremo bisogno che nel caso Alitalia diventi il simbolo per la libertà dei Montagnard anche
Casa loro
Per tutti quegli enti che sembrano oppressi
Ufficialmente e formalmente ma
Che sanno comprendono l'hanno dimostrato quanto quello che è giusto è giusto grazie
Grazie
Marco Pannella mentre
Casi limiterei
Era una registrazione dell'otto dicembre due mila sette con questo intervento di Marco Pannella pronunciato nel corso dei lavori di un Consiglio generale del Partito Radicale svoltosi a Bruxelles
Concludiamo qui questo spazio di informazione di riflessione realizzato con documenti perché