16MAG2013
intervista

Intervista ad Enrico Costa sulla riforma della giustizia e della legge sull'intercettazioni

INTERVISTA | di Giovanna Reanda ROMA - 00:00. Durata: 3 min 16 sec

Player
"Intervista ad Enrico Costa sulla riforma della giustizia e della legge sull'intercettazioni" realizzata da Giovanna Reanda con Enrico Costa (deputato, Popolo della Libertà).

L'intervista è stata registrata giovedì 16 maggio 2013 alle 00:00.

Nel corso dell'intervista sono stati trattati i seguenti temi: Camera, Carcere, Diritti Civili, Diritti Umani, Giustizia, Intercettazioni, Magistratura, Palma, Popolo Della Liberta', Radicali Italiani, Responsabilita' Civile, Riforme.

La registrazione audio ha una durata di 3 minuti.
00:00

Scheda a cura di

Valentina Pietrosanti
Visualizza la trascrizione automatica Nascondi la trascrizione automatica

Costa del PdL Santa il presidente faccia giustizia del Senato Nitto Palma ha detto che la riforma della giustizia non è una priorità perché viene prima
La riforma economica e poi quella politica e istituzionale
Però in realtà il Paese sembrerebbe invece averne un grande bisogno
No io penso che abbia ragione il presidente Palma ci sono delle priorità ci sono poi dei temi che possano essere messi
Nei gli archivi del parlamento attraverso delle proposte di legge e dibattuti e quando verrà il loro turno e quindi questi anche il caso delle intercettazioni in uno specifico non consente assise francamente assolutamente sì
Ma una legge bavaglio in questo momento secondo lei è una priorità per il Paese
No la legge bavaglio non è una priorità per il Paese lei l'ha chiamata legge bavaglio io non so se lei ha detto il testo del provvedimento che abbiamo presentato ho detto prima che il punto e vedovi dobbiamo affrontare questo argomento quando ne verrà l'occasione
è possibile che non ci sia
Neppure la possibilità di farlo perché non si troverà una convergenza e allora questo testo resterà semplicemente negli archivi nei verbali
Però non dimentichiamo che anche i saggi
Nominati dal presidente la Repubblica hanno fatto un richiamo sul tema delle intercettazioni quindi e probabile che qualche criticità spero l'abbiano rilevato
Radicali non sono più in Parlamento però al Senato il senatore Barani quella Camera Sandro Gozi del Partito Democratico hanno riproposto e chiesto la calendarizzazione di tutta una serie di proposte di legge che erano state rappresentate dai radicali tra l'altro
Alcune andavano nella direzione auspicata anche dal PDL
Assolutamente devo dire in materia di diritti civili e radicali sono sempre stati in prima linea e io ricordo le battaglie fatte da Rita Bernardini nella scorsa legislatura in Commissione moltissime le ho condivise Leo appoggia
Se ci sarà l'opportunità di rappresentare queste istanze in Commissione giustizia lo farò senza
Ecco ma concludendo lei perché ieri ha ripresentato in sostanza il DDL alzate lei ha detto l'ho ripresentato ieri ma non è stato così perché io l'ho ripresentato parecchi giorni fa questo testo
Insieme ad altre proposte di legge che avevano già visto comunque il vaglio di un ramo del Parlamento nella scorsa legislatura faccio l'esempio la messa alla prova la detenzione domiciliare
Presentato un pacchetto di proposte legate da questo filo
Conduttore ieri sono state diciamo annunciate alla Camera perché il Regolamento prevede questo ieri chiaramente quindi sono emerse sono scattate e le polemiche ma devo dire che diciamo Ande contestualizzando le
Probabilmente possono si potrebbe far pensare ad un disegno politico vedendoli invece nel
Contesto tutta una serie di proposte derivante dalla scorsa legislatura bene questo disegno non ci ha fatto sulla responsabilità civile dei giudici
Presentato qualche provvedimento di no non ho presentato nulla non so se altri colleghi ma io non ho presentato
Grazie