16MAG2013
intervista

Intervista a Walter Verini sulla questione della riforma della giustizia e sul pacchetto di proposte radicali ripresentate alla Camera dall'onorevole Gozi

INTERVISTA | di Giovanna Reanda ROMA - 00:00. Durata: 11 min 29 sec

Player
"Intervista a Walter Verini sulla questione della riforma della giustizia e sul pacchetto di proposte radicali ripresentate alla Camera dall'onorevole Gozi" realizzata da Giovanna Reanda con Walter Verini (deputato, Partito Democratico).

L'intervista è stata registrata giovedì 16 maggio 2013 alle ore 00:00.

Nel corso dell'intervista sono stati discussi i seguenti temi: Autonomia, Carcere, Donna, Economia, Giustizia, Governo, Gozi, Informazione, Intercettazioni, Letta, Magistratura, Mass Media, Omofobia, Politica, Privacy, Radicali Italiani, Riforme, Riservatezza, Stampa.

La registrazione audio
ha una durata di 11 minuti.

leggi tutto

riduci

00:00

Scheda a cura di

Valentina Pietrosanti
Visualizza la trascrizione automatica Nascondi la trascrizione automatica

Al termine Rini Partito Democratico la questione della riforma della giustizia non sembrerebbe essere ai primi posti
Per quanto riguarda gli intendimenti del nuovo Governo letta tra l'altro ci sono state delle dichiarazioni di personalità come ad esempio il Presidente
La Commissione giustizia del Senato Nitto Palma che ha detto che evidentemente le questioni economiche vengono
Prima
Però
Poi in realtà scopriamo il non da oggi che invece un buon funzionamento della giustizia fa addirittura acquisire punti del PIL il
Lei che cosa ne pensa di questo e soprattutto come
Competenza a titolo di lavorare su questi temi
Ma è evidente che il Governo è innanzitutto impegnato in quanto Governo
Sulle drammatiche emergenze economico-sociali
E sul terreno anche delle riforme
Che del resto sono lo scopo per cui questo Governo è nato questo Governo così particolare
Per quanto riguarda però la giustizia curioso non non cioè non si può
Pensare che la giustizia non sia un'emergenza
Per i cittadini che ne subiscono i drammatici ritardi
Ma anche perché un mancato assenso azionamento della giustizia produce anche danno serio alla all'economia del Paese
Le lungaggini delle oggi in uscita lento calcolabile durata soprattutto del processo civile
è uno elemento che impedisce per esempio
Agli investitori stranieri di venire in Italia
Diciamo con più serenità è uno degli elementi che limita
Lo sviluppo e quindi anche il pilota
Allora l'emergenza giustizia esista certo se per emergenza giustizia si intende limitare l'autonomia della magistratura limitare il potere dei magistrati di indagare anche attraverso strumenti come le intercettazioni B allora lì vuol dire che non si vuole affrontare il tema giustizia ma che si vuole di nuovo
Come capito in questione come capitato riproporre un tema
Di uso della giustizia a fini politici come quelli che caratterizzano il PdL Berlusconi
Come Partito Democratico noi pensiamo che richieste ci debbano essere invece alcuni punti su cui da subito a lavorare sulla
La ragionevole durata dei processi ci sono mi auguro che credo anche il Governo il ministro in particolare voglio alla lavorare e questo è un tema
Dove si potrebbero trovare delle convergenze noi poi abbiamo posto in Commissione e ottenuto
La calendarizzazione di alcune priorità
Per esempio non abbiamo chiesto e ottenuto di calendarizzare la riforma del quattro
Ho cento sedici ter che riguarda le misure molto rigorose per l'inasprimento e la prevenzione
Di di perenne e di reati come
Lo scambio politico mafioso questo sarebbe un grande segnale di legalità di autoriforma della politica ma anche un segnale al Paese ci sono questo movimento dei braccialetti che ha messo questi punti al primo posto bene
Lo hanno firmato questo appello tanti del PD da ti delle
Selco tanti di Cinquestelle ma anche diversi del PdL su questo punto qui non abbiamo messo al primo punto dobbiamo incontrarci
Abbiamo poi chiesto
Sul tema
Mondi azionamento sei della giustizia margine stretto collaterale drammatico sulla situazione dell'emergenza carceraria
Abbiamo messo il tema del sovraffollamento tra le priorità da affrontare in questo in sintonia
Con il Ministero e noi pensiamo che giacché la legge fu approvata da un ramo del Parlamento la Camera che guarda
La messa alla prova la sospensione dei procedimenti impedirgli reperibili insomma alcune norme comunque che riguardano
Misure per evitare la
E quel suo trappolamento non le vogliamo mettere abbiamo poi chiesto anche ottenuto l'indagine conoscitiva non perché
Delle carceri si sa tutto della vergogna del sistema carcerario italiano non è che ci sia bisogno però noi abbiamo avuto delle sanzioni
In sede europea al nostro sistema le nostre un'adempienza abbiamo avuto richiami del Presidente Napolitano che noi vogliamo abbiamo chiesto in due immensi riconoscere
Nei dettagli con un'indagine conoscitiva tetti attiveremo al più presto lei le misure più urgenti da prendere su questo anche una goccia piano piano può fare il mare ma noi dobbiamo tenere è questo il tema dell'emergenza carceraria
Come uno dei temi di civiltà di un Paese
Infine abbiamo messo in Commissione giustizia come priorità
Il tema di
Una legislazione
Prevede
Tipo prevenga
Come deterrenza unisca reati particolarmente odiose siccome
Quelli legati all'omofobia che rientrano tra l'altro nelle grandi direttive europee contro le discriminazioni in Senato precedente legislatura
Su
Carne a casa come risultato un approccio quindi è un capitolo pregiudizio ideologico oppure no però insomma oggi ci possono essere le condizioni perché questo tema dell'omofobia possa finalmente essere affrontate di più
Ma questo c'è un'iniziativa
Oltre che del Parlamento di diversi gruppi parlamentari anche il Governo sta lavorando su questo
Prendere atto che si chiama con questo termine
Immediato il termine eccidio
E quanti su questo ovviamente noi daremo cerchiamo di dare il nostro contributo insomma quello che voglio dire e che
Se si usa la giustizia come una clava
Per colpire l'autonomia della magistratura
Allora e non si va da nessuna parte si mettono minime non solo sul vita del Governo
Capo sulla possibilità di darebbe dita difforme riforme siano se invece si parte da alcuni punti importanti condivisi
E io credo che qualche passo in avanti si possa fare
Il PD lavorerà per questo non per mettere bandierine o mettere ostacoli ma per cercare sul terreno riformatore vero
Elementi di convergenza larghi possibile
Voi siete riusciti a trovare
Una
Vediamo
L'idea
Condivisa
Sulla questione delle intercettazioni penso non eravamo rimasti che c'erano
Sanitarie altre
Beh io penso che abbiamo una condivisione di come Partito Democratico sicuramente ma poi anche con altre storie noi pensiamo che sia
Del tutto
Io ricevibile l'idea
Di limitare il potere di indagine attraverso intercettazioni
E pensare di poter
Attuato il le intercettazioni da parte dell'anno di disporre intercettazioni solo in presenza di
Onde quasi accennate
Vuol dire in pratica impedire le indagini solo quando si pente a volte ecco l'intercettazione si spopolano reati ti si scoprono responsabilità senza quello strumento tutta una serie di vicende non
Su quelli che sono all'ordine del giorno al delle cronache
Non dico quelle che riguardano Berlusconi e parlo di grandi arcate quelle tranne che le aziende apprezzato fatta
Tutti e due elementi senza che ha meno paga l'altro
Conseguenze anche la pubblicazione siccome c'è un accenno tema che è un tema serio
Noi non vogliamo
Come dicevo nel limitare il il la possibilità di indagine
Ma al tempo stesso non possiamo limitare neanche la libertà di stampa il punto
Su cui dobbiamo insieme anche alle associazioni che tutte l'hanno l'informazione
Lavorare per tutelare
La privacy delle persone cioè
Dobbiamo
Pubblicare la sostanza delle intercettazioni senza aspettare il che fa il secondo grado di giudizio perché sarebbero anni e anni
Sull'Ilva di Taranto nessuno avrebbe saputo niente ma al tempo stesso
Se
Non è obbligatorio magari mettere
In piazza aspetti che riguardano appare la privacy delle persone come è accaduto quindi
Colpire
Le storture non colpire la sostanza e quindi di di equilibrio entra
Tutela del possibilità di fare le indagini
Con lo strumento del delle accettazione
E libertà di stampa però senza colpire la privacy delle persone su questo passi in avanti erano già stati fatti ci sono
Dibattiti ormai
E parlamentari che datano hanno
Ma
Se si discute così bene se si vuole mettere le intercettazioni come museruola
Alla magistratura ben ci sarà un muro tra l'altro posso dire il PdL
Può decidere quello che vuole ma non ci sono minimamente nelle condizioni politiche né quelle numeriche
Perché quest'
Ottelli così male impostato
Possa
Diciamo pervenire all'ordine del giorno con qualche possibilità
Di essere accolti
Una considerazione
Finale ma sicuramente
è importante
I radicali
Non ci sono questa legislatura ne abbiamo
Barra parlato anche in altri
Occasioni con lei
Però grazie all'opera di verso casa oggi
Deputato del Partito Democratico Sandro Gozi al Senato del senatore Barani
Dal
C'è un pacchetto di proposte che vengono riprese carceri
Il tema
Contro la riforma della giustizia
Saranno prese in considerazione
Io
Credo di sì nel senso che
Lo dico non non da oggi ma il contributo dei radicali su alcuni temi
è stato
Fondamentale e anticipato
E mi riferisco
Molti e molti aspetti della vita civile di questo Paese
Ma mi riferisco
In particolare per quanto riguarda il tema della giustizia ha come i radicali più di tutti e prima di tutti abbiano posto all'attenzione
Il tema della condizione disumana di chi si trova detenuto nelle carceri italiane poi molte proposte della giustizia dei radicali sono state più condivisibili altre meno condivisibili hanno anche promosso il referendum su alcuni per
Io personalmente non ho
Ritenuto di appoggiare e tuttavia il fatto che un parlamentare del PD come
Come dotazione abbia che lo ricordi riproporre in senza tisi cari politica dei radicali dal Parlamento loro disegni di legge lo considero un contributo importante
Perché il punto di vista e la voce
Di una forza come quella dei radicali
Pur in assenza istituzionale
Continui a sentire
Questo io lo considero un contributo importante un atto di civiltà politica e credo che
Sono capogruppo alla Commissione giustizia ma credo che un mio collega
Come doti abbia fatto bene perché arricchisce il confronto e certamente non lo limitrofe