17MAG2013

Manifestazione ambasciata Uganda: collegamento con Leonardo Monaco sulla violazione dei diritti delle persone LGBT

COLLEGAMENTO | di Aurelio Aversa RADIO - 09:20. Durata: 1 min 40 sec

Player
Realizzato durante il notiziario del mattino.

Registrazione audio di "Manifestazione ambasciata Uganda: collegamento con Leonardo Monaco sulla violazione dei diritti delle persone LGBT", registrato venerdì 17 maggio 2013 alle 09:20.

Sono intervenuti: Leonardo Monaco (tesoriere dell'Associazione Radicale "Enzo Tortora" - Radicali Milano).

Tra gli argomenti discussi: Diritti Umani, Discriminazione, Esteri, Kato Kisule, Lgbt, Omofobia, Omosessualita', Partito Radicale Nonviolento, Radicali Italiani, Uganda.

La registrazione audio ha una durata di 1 minuto.
09:20

Scheda a cura di

Guido Mesiti
Visualizza la trascrizione automatica Nascondi la trascrizione automatica

Buongiorno a voi buongiorno allora vogliamo ricordare innanzitutto perché non segue certe notizie o non segue radio radicale che cosa accade in Uganda
Ma in Uganda ormai sono due anni che è in cantiere un progetto di legge che vorrebbe penalizzare
Le persone omosessuali di quel Paese infatti prevista in questo progetto di legge
Una una pena che arriva anche all'ergastolo per le persone
Per le persone omosessuali in Uganda c'è una
Situazione intollerabile dal punto di vista dei diritti umani delle persone LGBT tanto che poi due anni fa il ventisei
Il ventitré gennaio ci arrivo anche all'uccisione di una
Di un compagno del Partito Radicale e della soluzione radicale Certi diritti dei leader caduti sulle un attivista
Della della zona che è stato ucciso a martellate nella sua
Abitazione da parte di un fanatico integralista
E dunque manifestazione davanti all'ambasciata ugandese ma esso non Uganda paese che così omofobo oppure ce ne sono altri ci sono altre realtà
Con l'Uganda e una è un elemento che non ci sono realtà dell'Africa in cui
è prevista la pena di morte e viene applicata anche la pena di morte
Ci sono Paesi appunto come l'Uganda che prevedono l'ergastolo e poi ci sono anche Paesi dell'Est europeo
Da non dimenticare ce la Russia per esempio che
Aurelio di qualche settimana potrebbe approvare una legge contro la propaganda omosessuale con quell'emergenza a livello
A livello mondiale c'è e noi oggi
Tra l'altro stiamo per entrare ieri Enzo Cucco a in un incontro appunto connaturato nelle GBP da parte del del Senato dove ci sarà anche il Presidente Presidente grazie per la ministra idem vogliamo ricordare
Che appunto in Italia è importante fare un passo avanti dal punto di vista dei diritti
Educando facendo
Azioni culturali e soprattutto elargendo i diritti civili a tutte le fattispecie di famiglia ma soprattutto non bisogna dimenticare neanche le dinamiche transnazionali che riguardano
I diritti i diritti umani delle persone di GTT
Bene noi ricordare l'appuntamento allora l'appuntamento è alle due e mezza in viale Giulio Cesare settantuno davanti all'ambasciata o grande