16MAG2013
intervista

I veleni di Sarroch: intervista a Massimiliano Mazzotta

INTERVISTA | di Maurizio Bolognetti LATRONICO - 00:00. Durata: 9 min 7 sec

Player
Un gruppo di ricerca internazionale ha pubblicato sull'autorevole rivista "Mutagenesis" dell'Università di Oxford uno studio dal quale emergono "incrementi significativi di danni e alterazioni del Dna" nei bambini di Sarroch.

Dal 1962 il territorio di Sarroch ospita uno dei più grandi impianti petrolchimici del mondo: la morattiana Saras.

Da quasi sessant'anni il territorio del piccolo comune sardo è letteralmente bombardato da un cockatil di veleni tossico-nocivi-cancerogeni, che ha pesantemente contaminato tutte le matrici ambientali.

Massimiliano Mazzotta, regista filmaker, è autore del
pluripremiato "Oil - L'oro nero dei Moratti".

leggi tutto

riduci

00:00

Scheda a cura di

Valentina Pietrosanti
Visualizza la trascrizione automatica Nascondi la trascrizione automatica

Radio radicale
Siamo in collegamento telefonico con Massimiliano Mazzotta
Autore del film o il loro nero dei Moratti un film che molto ha fatto discutere e con Massimiliano Mazzotta torniamo ad occuparci di Sardegna e in particolare
Dell'aria Di Sarro
Una ricerca internazionale pubblicata sull'autorevole rivista muta Genesis dell'Università di Oxford
Ha fatto emergere incrementi cito testualmente significativi di danni alterazioni nel DNA né i bambini di sacro
Evidentemente la cosa non ci sorprende tutt'altro
Considerato che assai rock come ottimamente c'era ci hai spiegato Massimiliano
Piccolo paese in provincia di Cagliari poco più poco meno di cinque mila anime dal mille novecentosessantadue opera
Uno dei più grandi impianti petrolchimici d'Europa parliamo della Saras per qualcuno famosa per gli altri evidentemente famigerato nella famiglia Moratti
E da cinquant'anni l'area industriale Di Sarro tra riversa in quell'angolo di Sardegna
E su tutte le matrici ambientali
Una autentico cocktail di dell'ENI dato da una serie di emissioni inquinanti
Sostanze evidentemente tossico-nocivi cancerogeni che vanno dalla benzene i metalli pesanti passando per il piombo il nichel
E per il
Il famigerato benzopirene che uno dei più pericolosi idrocarburi policiclici aromatici e così poi capita anche di trovare le corse agli idrocarburi come abbiamo visto in altre parti d'Italia insomma i bambini
Disarmo convivono a ridosso di questa
Bomba ecologica di un polo industriale
Che ha letteralmente io mi permetterei di dire sconvolto uno degli angoli più belli della Sardegna battuto per approfondire
Questa notizia siamo in collegamento con Massimiliano Mazzotta documentarista regista filmmaker
Che autore del pluripremiato OIL l'la fortuna di Moratti loro meno di Moratti un tema che molto ha fatto discutere e continuo a far discutere Massimiliano buonasera lavora allora butta Genesis
Io non se ne parla di questa cosa c'è uno si aspetterebbe che di fronte ho notizia del genere la stampa nazionale e le televisioni porta a porta Ballarò
Ma che ne so anche Santoro o qualcun altro di questa vicenda si occupasse invece praticamente silenzio tombale a parte i giornali sardi o sbaglio
Tzipi bisogna anche dire che ma perché è uscito sui blocchi l'arrivo presentato diciamo
Il documentario ma come in occasione del giorno al sabato e domenica scorsa
E diciamo che il documento come dicono così cioè che dice il ribasso fondi dunque è stata una prima parte in questa prima parte
Poi verranno almeno
Indiceva Luino come diceva anche
Diciamo nel due mila sette ha tarocchi fino a quando non si congelano
E si riesce ad avere tutta la popolazione di Tor San Rocco e quindi avere una banca
Biologica che è quello che vorrebbero ottenere dei ricercatori vorrebbe dire tenere sotto controllo tutta la popolazione e quindi non solo quelli che ci vivono o fa a quelli che ci lavorano quelle che vivono i più anziani feriti
I bambini in quel quindi questo vorrebbe dire far lavorare comunque accertatore sottopongo da certa di dipendenza cercare di
Capire insieme io so che stamattina Papa Papa intorno all'interrogatorio parlamentare da parte del del Movimento cinque Stelle
Quindi sovrapprezzo forti che non senatore
Che affatto questa interrogazione appunto su prendendo spunto da mutagenesi
Quindi io la quello che io come dire chiederei quello chiedere innanzitutto elitario ricercatori che hanno fatto quest'altra cessare cioè anche per capire che cosa vuol dire fare una ricerca che
Otto ricercatori per tutti e otto all'appalto l'aspetta ricerca ok c'è stato un lavoro di prima per arrivare a quelle conclusioni
Senti tu dicevi
Indipendenza
Ma nei miei se no mi sorge mi sorge un piano bontà mi sorge un dubbio
Quanto in certe situazioni la ricerca può davvero essere indipendente e quanto di fronte al tentativo come in questo caso ritengo di
Fare emergere quelli che io direi sono gli inevitabili impatti sulla salute sull'ambiente di certi
Insediamenti industriali questo tentativo può diciamo così trovare di come dire degli intralci perché insomma qua parliamo di cinquant'anni e oltre l'insediamento industriale e solo oggi si inizia a parlare di una mappatura come definita tu
Dubbi Moggia come la mappatura diciamo che uno dei ricercatori Annibale i bicchieri anche
Diciamo pervenuta sesto secolo morta
Degli impianti e di tutta Italia chimici e petrolchimici quelli minimi però fare un piccolo una piccola differenza perché lei non è
Solo sparata anche le sostanze di cui il Campansi si ingenera che verrebbe ad ottenere vuol dire Polimere Europa quindi vuol dire ENI
Lo si salutava lì sessantuno del per un ricercatore come dice il professor Biggeri
C'è una tale concentrazione di diverte sostanze perché c'è
Una centrale elettrica a ciclo combinato
Una raffineria nella chimica
Ci siamo elettrica che ho letto bene la più grande d'Europa no alla più grande al mondo la però ecco a livello e diciamo ecco perché esso produce
Diciamo energia elettrica a vapore idrogeno dal TAR che quindi lo scatto di raffinazione
Diciamo che che a livello
Seduto controllate come deve funzionare sareste anche come dire un recupero di vario che piuttosto che parlare colonnina ci produco energia elettrica il problema tale anche come
Poi il viene classificato un rifiuto venture con la centrale comunque è stata costruita con un incentivo statale perché corta al parco di toglierlo non saprei dire quanto
Però penso che corpi riversi miliardi costruire una centrale nucleare appunto gli americani mancano comunque di aver
Fatto partire quel passato
E comunque produce metà dell'energia elettrica a vapore di fronte alla rete internet come accade per i tanti
Come spiegavano come peraltro è finito
Senti quando parli di contributi statali Amerini mi sempre in mente alla faccenda CIP sei
E però quella appunto sappiamo bene che non
C'è una delibera che è stata fatta dall'ultimo Governo Andreotti in quanto il Ministro Lagorio Guido con Rodrigo De Rato
Se quindi è una delibera che è stata fatta proprio perché appunto è un uomo che è stato per tanti anni al Governo più che la regina Elisabetta nel contempo che
Come dire e continuano a pensarla vere
Determinate
Personaggi dell'epoca che continuano comunque a fare la loro parte anche adesso
Senti allora noi ci aggiorniamo grazie a Massimiliano Mazzotta regista documentarista anche se non magari a qualcuno potrà far storcere il naso questa parola e autore di un interessantissimo
Film documentario Sussa Rocco sulla Sardegna sull'inquinamento su una serie di cose
E che suggerimento per chi non lo avesse visto e di farlo evidentemente che magari acquistare anche il libricino che accompagna la seconda parte di questo lavoro UE ricordarlo con magari come come possibile
Seconda parte più della prima diciamo che distribuito l'APPE previa Pettenello e niente Antonio Caronia Mazzini
A Roma porta edizioni di tre per loro credo che Moratti voi secondo tempo e allora grazie grazie davvero a Massimiliano Mazzotta
Apprezzo gran presto