17MAG2013

Le comunicazione dell Dipartimento Meridionale dell'Eni sui limiti emissivi dell'impianto del Centro Oli della Val d'Agri

EDITORIALE | di Maurizio Bolognetti VIGGIANO - 11:29. Durata: 3 min 57 sec

Player
Corrispondenza di Maurizio Bolognetti sulla comunicazione diramata dal Dipartimento Meridionale dell'Eni in data 12 maggio 2013.

Nella comunicazione in oggetto il Dime riferisce di sporadici superamenti dei limiti emissivi "per il parametro SO2" collegato a "performance non ottimali" dell'impianto recupero zolfo del Centro Oli della Val d'Agri.

Registrazione audio di "Le comunicazione dell Dipartimento Meridionale dell'Eni sui limiti emissivi dell'impianto del Centro Oli della Val d'Agri", registrato a Viggiano venerdì 17 maggio 2013 alle 11:29.

Tra gli argomenti discussi: Ambiente,
Basilicata, Controlli, Eni, Gas, Industria, Inquinamento, Malattia, Salute, Territorio, Val D'agri.

La registrazione audio ha una durata di 3 minuti.

leggi tutto

riduci

11:29

Scheda a cura di

Valentina Pietrosanti
Visualizza la trascrizione automatica Nascondi la trascrizione automatica

Tocca sicuramente provare a commentare
La nota diramata dal vive Dipartimento meridionale dell'ENIT in data dodici maggio due mila tredici
Avente per oggetto concessioni di coltivazione Rodari intervento di manutenzione sezione impianto di recupero di zolfo del Centro oli valutate
Bene almeno per una volta
Stando alla lettura
Di quanto
è riferito nella nota in oggetto si spera ci sarà risparmiata la patente di allarmisti e di otto ore
Questa volta infatti a certificare uno sforamento dei limiti di emissione del famigerato SO due
è la stessa ENI della lettera citata firmata dall'ingegner Gheller responsabile del distretto meridionale di me appunto
L'impianto di recupero sul fondo del Copa Centro oli laudati dice
Ha mostrato performances di esercizio non ottimale
L'inconveniente a detta dell'ENI avrebbe provocato uno sporadico superamento dei limiti visite di parametro emissione
Con il dovuto rispetto tocca far dotare all'etnia coloro che dovrebbero controllarne l'operato che risulta davvero difficile pensare ad un fenomeno sporadico
Da mesi nei canili delle visiting causano fiammate che hanno preoccupato non poco gli abitanti laudani Di Viggiano in particolare i residenti di Contrada
La verità e di sporadico in Val d'Agri per non dire nulla negli ultimi quindici anni c'è stato solo il controllo terzo delle emissioni inquinanti provenienti al centro
A tutti gioverà
Sottolineare quello che noto in letteratura scientifica
Nel sito due o biossido di zolfo è un gas estremamente positivo che viene facilmente assorbito dalle Marcuse del naso ed ho tratto superiore all'apparato respiratorio
A basse concentrazioni gli affetti il biossido di zolfo sono principalmente legati a patologie della sparatoria inspiratorio come bronchiti asma e tra Ketty edificazioni della pelle degli occhi e delle mucose
Alte concentrazioni di essi UE provocano irritazione agli occhi al naso e una cura è un aumento la frequenza cardiaca concentrazioni superiori a cinque Grabbi per metro cubo producono ASPI sia tossico morte per collasso cardiocircolatorio
Il Centro oli guardate ridurli non a caso è un insediamento industriale sottoposto alle direttive Seveso umana insediamento industriale a rischio incidente rilevante
Sarà un caso ma
Tutte le volte che abbiamo avuto modo di intrattenerci in prossimità del centro oli abbiamo puntualmente avvertito alcuni dei fenomeni collegati all'esposizione a concentrazioni più o meno alte
Più o meno basse di essi ovunque
Per capire gli effetti prodotti dalle dalla diffusione di questo gas del resto basterebbe farsi una chiacchierate con il dottor Pirola media che da anni di riscontro appunto gli effetti quel di Grumo intorno OPA
Con sconcerto una volta di più tocca denunciare che veniamo a conoscenza degli sforamenti comunicati
Della
Lettera a del D. e
Con settimane di ritardo cogliamo quindi l'occasione per invitare gli enti preposti a fornire una
Tempestiva comunicazione alla popolazione
E a migliorare i controlli e monitoraggi per troppo tempo sono stati affidati alla sulla e
La verità caro Luigi diverbi era che di sporadico nella volta altri
Sì ci sono stati solo i controlli e i monitoraggi