17MAG2013
intervista

Il caso Tortora, l'amministrazione della giustizia, la carcerazione preventiva, la responsabilità civile dei magistrati, i radicali

SERVIZIO | di Aurelio Aversa Radio - 12:28. Durata: 3 ore 34 min

Player
Tortora, Pannella, G.Marrazzo 14 mag 84 Rai Tortora 27 mag 84 Milano incontro con alunni di una scuola Tortora giu 84 appello al voto per il PR Tortora 17 ott 1987 Catania Mellini, Pannella 21 dic 1987 Camera Spadaccia, Tortora 7-8 aprile 1988 senato e RR Tortora, Ferrara, Criscuolo.....

20 aprile 1988 Rai sintesi puntata il Testimone.

Puntata di "Il caso Tortora, l'amministrazione della giustizia, la carcerazione preventiva, la responsabilità civile dei magistrati, i radicali" di venerdì 17 maggio 2013 , condotta da Aurelio Aversa .

Sono stati discussi i seguenti argomenti: Carcerazione
Preventiva, Giustizia, Magistratura, Partito Radicale, Pentiti, Responsabilita' Civile, Riforme, Tortora.

La registrazione audio di questa puntata ha una durata di 3 ore e 34 minuti.

leggi tutto

riduci

12:28

Scheda a cura di

Delfina Steri
Visualizza la trascrizione automatica Nascondi la trascrizione automatica

Con la registrazione di archivio chiari ascolterete tra breve ricorderemo ancora una volta Enzo Tortora venticinque anni dalla sua morte arrestato nella giugno ottantatré perché accusato da alcuni pentiti di droga e camorra
Candidato ed eletto cosa vista dal Partito radicale alle europee dell'ottantaquattro per continuare ad iniziativa radicale contro i mali di una giustizia che per esempio poteva lasciare in carcere un cittadino in attesa di giudizio fino a dodici anni una volta
Eletto al contrario di quanto ha fatto Toni Negri che invece aveva preferito scappare all'estero
Si dimise rinunciando ad ogni immunità affrontando il processo come un comune cittadino venne condannato in primo grado nell'ottantacinque a dieci anni di carcere perché ritenuto un camorrista un trafficante di droga per poi essere assolto definitivamente da ogni accusa circa un anno dopo in questa circostanza abbiamo
Scelto di riproporvi alcuni dei tanti
Momenti relative alla sua vicenda umana giudiziaria e politica all'iniziativa condotta con il Partito Radicale durante
La campagna referendaria per una giustizia più giusta
Quella
Premiata nella novembre ottantasette con una valanga di sì in particolare alla referendum per la responsabilità civile dei magistrati vittoria poi resa vana da una successiva legge che non
Contemplava quanto stabilito
Da quel voto
Riesco terrete dunque vari interventi di Tortora fino a quindi pronunciati nei giorni precedenti alla sua morta e anche interventi parlamentare relativi
All'opposizione radicale a quanto poi purtroppo si approvò sulla responsabilità civile dei magistrati la prima
Registrazione che vogliamo fare di riascoltare della quattordici maggio ottantaquattro quando Tortora
Concesso un'intervista Giuseppe Marrazzo della RAI è insieme a lui c'era Marco Pannella
Tortora come mai si è deciso ad accettare la candidatura dei radicali per il Parlamento europeo
Direi che l'alternativa era il sonno il silenzio e niente o le pie intenzioni o le buone parole
Vorrei premettere una cosa è la prima volta che mi affaccio al televisore di Stato dopo
L'orrenda avventura della quale sono stato continua a essere protagonista avventure emblematica di una situazione che riguarda oggi e potrebbe riguardare ciascuno di voi ho assaggiato
Vasco di Sciacca e la vivo e l'ho vissuta sul volto nel cuore
Direi che i motivi sono già in quello che ho detto visto un'Italia ben diversa da quella volevo grafica
Qualcuno mi rimproverava di presentare
Unitari inesistente a Portobello ecco direi che lei sosteneva il rappresentare concordo sembra dire che il porto bello nel senso di amici siano della parola lo stanno facendo proprio tutti coloro che con il Vice direi
Inviti al sonno alla cura del sonno attacchi relativi alla scorciatoia questa sarebbe una scorciatoia secondo loro vorrei sapere qual è la strada l'attese
Il leader calpestare i diritti elementari dell'uomo
Il vedere uomini che soffrono per legge atroci barbari assurdi
Perché ho accettato
Ma perché io trovo che la forza radicale oggi sia la sola che abbia il coraggio di proporre ancora una volta con provocazione
Con forza una situazione che relega l'Italia nel sottoscala nel retrobottega se posso esprimermi così proprio nel nel più infame dei piazzamenti rispetto a una civiltà giuridica europea occidentale democratica e che si rispetti tutti i grandi temi la carcerazione preventiva la riforma dei codici di pro dura penale se ne vaneggia da trent'anni non da trenta giorni il relitto infernale PRI medievale inquisitorio che può costringere qualunque di voi sulla parola di un pentito
Di un mascalzone di un criminale a a vivere un'avventura allucinante a spezzare la vostra salute a rovinare il vostro lavoro a distruggere la vostra
Del la volta credibilità
E allora
Quando ci si batte per tutto questo
Io credo che sia doveroso farlo per se stessi e per gli altri
Per distruggere anche oltre che per creare l'immunità parlamentare perché quando mai si era riparlato del problema infame delle immunità parlamentare
Se non in questa occasione e allora è bene che gli scandali a casa se questo Paese deve nutrirsi per prendere coscienza di una realtà degli scandali ebbene lo scandalo radicale io lo sottoscrivo in pieno questa è una battaglia oltreché radicale
Altamente profondamente liberale non ne vedo non ne vedo dei più grandi di più alte di più sacre riguarda la libertà alla dignità
La civiltà dell'uomo
Quindi lei con la sua candidatura ritiene di portare avanti questi due grandi problemi la carcerazione preventiva che lei sta subendo e
La immunità parlamentare vale a dire ma non c'è ombra di dubbio io vedo e considero già notevole quello che sta avvenendo
Questa sorta di formicaio impazzito che dopo la provocazione come qualcuno l'ha definita la sorpresa cerca disperatamente di correre ai ripari e finalmente si riparla di questi problemi
Pannella rilanciato
Pannella ha provocato ancora questa volta la bandiera è nelle mani minime io non lo credo di poter ripetere semplicemente al pubblico al quale mi ripresento ripeto con una sorta di
Di sconcerto l'uomo che sorridevano sorride più
Forse un uomo è morto è nato un altro uomo che parla è un uomo che è testimone di quello che ha vissuto a questo pubblico intendo dire perché prima che l'uomo politico che non sono e non credo che i radicali siano politici in senso deteriore siano soltanto uomini
Bene al mio pubblico io dico quello che ho detto quando scattarono le infami manette
Il diciassette giugno mille novecentottantatré non ho mai disonorato il mio lavoro non ho mai disonorato il mio nome non ho mai disonorato quello che ho fatto
E lo disonorevole lei certamente se avessi continuato a dormire a tacere astratti
Quello sarebbe stato il disarmo questo significa che se lei fosse eletto
Se ne venisse eletto rinuncerebbe a quella immunità parlamentare ma questo dietro la quale la gente ritiene che lei possa andare a nascondersi ma questo non c'è ombra
Il dubbio non soltanto lo lo luogo chiederei per me ma lo chiederei per tutta la classe politica e quando mai si era parlato di immunità parlamentare
Se non in questo in questo caso vere
Se ne fa quando mai si era parlato ancora una volta con violenza della indegnità
Della civiltà giuridica italiana se non in questo caso quando mai si era parlato dell'interminabile logorante attese in uomini e donne che vengono non è vero che non esiste la pena di morte esiste c'è un boia quotidiano
Il lavoro instancabile che squartatore gli uomini lasciandolo le viscere all'aperto e dice poi vedremo vedremo
Quando il chirurgo si affaccerà su queste viscere per vedere se c'è qualche cosa non c'è qualche cosa ed è un tempo i tempi della giustizia civile
Nascente il meglio di loro perché devono essere lungo italiano investendo tutto il mondo i tempi lunghi i tempi devono essere brevi rapidi sicuri esattamente quello che non avviene in Italia
Illiberali all'inizio di quest'anno vorrei riavere no gli avevano prospettato l'eventualità di presentarla al Parlamento europeo
Lei aveva detto di aver avuto bisogno di tempi per riflette esatto io lo dice il diciassette gennaio quando mi tolsero lei manette di Nichols alle manette qui proprio dove lei si trova in questo momento questo
Nell'appartamento dove io vivo in affitto
Oltre stante il passeggio come un lupo dalla mattina alla sera il diciassette gennaio ancora un barlume di fiducia io credevo che una forza politica
Non dico quella in modo specifico ma una qualunque forza politica avesse avuto almeno elementare senso di dignitari sollevare
Il problema violento di fronte all'Europa dell'indecenza
Della vergogna perché non è più caso Tortora io dissi sempre è il caso Italia ora dico è la vergogna Italia io speravo osavano sperare che una qualunque forza politica affrontasse finalmente nel profondo questo problema e cosa abbiamo avuto
Chiacchiere pie intenzioni tavole rotonde sulle radici quadrate
Suardi proposte di Commissioni d'inchiesta
Telegrammi di coraggio tieni duro io non posso non posso non posso l'ho detto e lo ripeto
Praticare il galateo con chi pratica il cannibalismo
Onorevole Pannella
Nella vostro dal proposta di candidare Tortora c'è il sospetto di una strumentalizzazione del caso Tortora
La candidatura tortore quella che consente esso tutta l'Italia magari a spese dei radicali perché tu sai che quante speculazioni vi parla della giustizia della riforma della giustizia
Dei quarantotto mila sepolti vivi nell'Università del crimine è l'unica università che funzione nel nostro Paese quello no che è il grande centro e anche il grande caro
C'è un solo Carc funziona in Italia centro addestramento reclute
è quello come tu sai benissimo delle prigioni sia a destra o le reclute per la camorra per la mafia per l'industria della droga il commercio delle armi e tutte le altre cose allora stiamo discutendo di questo grafica che
Grazie alla candidatura di tortura
Sul caso Tortora incombe il calcio Negri incombe no per noi siamo noi che la sono io che lo nomina sono io che la gente vuole piomba dove la gente si ricordi cos'è accaduto Coccato netti prima questione
Si è decretata la scarcerazione
Per decorrenza termini è noto le quello che noi dice di un uomo dopo quattro anni e mezzo di carcere senza sentenza d'accordo
Chi è che può essere previste dal fatto che un uomo prima della sentenza dopo aver fatto quattro anni e mezzo chiunque esso sia
Non sia in galera in questo questo governa grazie caso nei
Malgrado il suo comportamento mediocre umanamente civilmente e via dicendo se non l'abbiamo scelto
Abbiamo scelto il nostro per far capire per fare scandalo che cos'è accaduto e ha creduto che per con l'aiuto di radicali in un mese
Fu negata l'immunità parlamentare toni in un mese lavorarono il Ferragosto poi ci fu lo sconto
Dopodiché carcerazione nella presentazione delle leggi sulla caccia tra Venezia dopodiché subito tutti visto il bisogna rivedere l'immunità parlamentare
Appena Negri se n'è andato sale Quagliato in attesa di essere ripreso ebbene Negri fra un mese che la sentenza si becca per colpa sua e della sua fuga magari qualche al gatto che altrimenti lo meriterebbe se lo danno se lo ripiglia no
Quindi la sua esistenza purtroppo in carcere quindi il fatto Negri e importante per un'altra cosa e questo richiede
Dobbiamo fare di venir fuori
Quelle leggi per una più giusta
Quella legge che toglie ai parlamentari e ai ministri impunità parlamentare che eravamo riusciti fino a dicembre fila revocata
Che è entrata sotto di nuovo nelle fogne
Del regime da gennaio e che adesso con questo caso di vengono fuori basteranno pochi mesi
Tortore
Tutte le radicale non possono temere che non lei una volta eletto decida come nei riti scappar via
Comprendo che l'ombra di Negri gravi
Non dico sul mio nome ma sul problema vorrei ricordare soltanto una cosa al mio pubblico a parte la diversità sostanziale dei personaggi a parte la diversità sostanziale dei casi
Io rappresento signore l'ho detto preso all'accettazione di essere uno di voi e dico di peggio
Se Tortora in questo momento impazzisco
Settore tre in questo momento perdesse quell'equilibrio di inermi che cerca di capire dal diciassette giugno con una disperazione che confine accolto Armento e improvvisamente Tortora impazzito dicesse ebbene sì
Io sono un camorrista e voi
E scrivessi magari il vostro nome e cognome eravate miei complici in voi che mi ascoltate in questo momento dareste ammanettati buttati in galera e poi magari si discute o si cercano
E
Quali prove spesso
Che non meritano il nome di prove
Vengono trovate vengono trovati dei pentiti che vengono affittati
Che vengono usati
Che vengono contrattati che vengono barattato il pentitismo elevato a istituzione giuridica ecco che cosa noi
Abbiamo di fronte agli occhi in questo momento confermano in cambio naturalmente di vantaggi e voi siete ridotti all'impotenza alla distruzione al dolore
E per di più se vi lamentate
C'è qualcuno che può dire ma come si lamenta la legge ma come si lamenta la via regge queste la situazione atroce della civiltà giuridica della inciviltà giuridica italiana
Attenzione il pericolo di tortura è il pericolo di tutti
Il pericolo che noi vogliamo cancellare definitivamente
Finora non ho avuto notizia
Che alcuna forza politica italiana in modo incisivo e forte prendesse coscienza non dico del mio dolore ma di quello degli altri che sono ancora in attesa di giudizio che sono ancora nelle carceri che sono ancora esposti alle in pani e dei pentiti
Ma della vostra sicurezze perché ripeto siete voi tutti ve lo dico con convinzione profonda in pericolo
E se siete in pericolo e se i diritti elementari del cittadino il diritto di andare a casa la sera ed sapere che quello che busserà alla porta
Non sarà il carabiniere
è chiaro è bene se non è assicurato questo in mattoni per costruire una possibile democrazia non esiste e hanno distrutti
Se li sono mangiati hanno fatto un appalto truccato questo non lo so che si tratta
Con la gente si chiede è possibile che Tortora non abbiamo mai visto
Non abbia mai incontrato non abbia mai sentito parlare dei suoi due principali accusatori radar tanti Marrazzo io guardi molto lei ora guardi molto chi mi ascolta
Non so chi siano
Dacché universo quello lo posso immaginare dalla peggiore fonia della criminalità provengono
Non è uno degli uomini che mi sono stati un'ora incappucciato con un rito degno
Del preme io avevo
Quella nasca Puccia ATO quando me l'hanno presentato e non quello che mi chiamava inizino
Non so chi siano gli sono stato sottoposto e non so ancora perché gli atti non ci sono se ce ne sono altri di questi per dagli da forca io ho definito un concorso a premi
Fate il nome Tortora
è conoscerete il mondo conoscete le caserme dei Carabinieri avrete dei vantaggi a questo punto di degrado
Di imbarbarimento è ridotto il diritto contro questo diritto occorre fare qualche cosa perché non me ma voi ripeto minacce se a voi quest'Italia piace sia voi questi Italia
E di stravolgere riduce a letame le libertà dell'uomo garba deve godetevi alla noi ci battiamo per un'Italia diversa riversata accusato di essere andato a casa
Vi Raffaele Cutolo adottavi ma io sono stato accusato delle cose che traffico di cocaina sì me lo lanciavano come palle di neve
E non so in quale via o in quale strada o in quale località ma non vorrei parlare del caso e entrare
Nel merito di quelli che sono
Vicende cosiddette coperte dal segreto istruttorio anche se nel mio caso il segreto
Non dico violato è stato violentato a senso unico ma io sono stato scuola tatto linciato il crocifisso sulla stampa non so da chi provenissero in quelle due quelli noti
Sì ma Ottaviano Fernanda ma io non sono mai stato in vita mia ad Ottaviano mai invita Mia ha mai rifletto lavorano acuto mai in vita mia
Lei dopo
Dieci metri volontà di questa vicenda che l'altra volta
Si ritiene tuttora
Innocente al di sopra di qualsiasi sospetto ma io dico e ripeto innocente e parola troppo debole io sono estraneo io sono uno che passava preso allaccio da questa
Follia demenziale e infame e costretto ad aspettare quelli che in Italia vengono chiamati appunto ripeto i tempi I tempi della giustizia Tortora
Che cosa significa esserne travolti comune lei lo è stato tagliato il diciassette giugno ottantatré
Significa sentire dentro esplodere a livello psicologico fisico la bomba di Hiroshima
Significa vedere travolti tutti valori nei quali uno credeva dico valori minimi minimali il difesa della
Persona della salute della libertà e vederli ridotti alle tante nel giro di un secondo giro di un istante
è uno sconvolgimento devastante che accade nel
Nell'essere nel nell'intimo dell'uomo che obbliga a una profonda autocritica se lei vuole ha un profondo esame di coscienza chiedo scusa secondo bis introdotto dal può dire
E credo che dice tono della sincerità piena quello che dice pensiamo cosa vuol dire
Per il novantanove per cento
Degli altri trenta mila
Detenuti inattesa di giudizio
Alcuni da due tre quattro cinque anni che somma gravi poveracci perché anzi di omonimia non hanno l'avvocato magari nemmeno di fiducia hanno quello d'ufficio non hanno mai visto il giudice per due o tre anni
Ecco questa e la realtà e una realtà nella quale il Ministro di Grazia e Giustizia esiste naturalmente donando di non potere costruire rapidamente ha detto l'altro giorno delle carceri permetterne sessanta settanta anni
Siamo quindi ecco questo credo
Che sia importante ci chiedono
Ma perché le polemiche o perché è ora Tortora perché sta immettevo Salvatore Esposito e ce ne sono di Salvatori Esposito a centinaia se mettevo i ragazzi entrati per scippo che lì dentro ci stanno formando come invece
Agenti importanti dell'industria della morte della droga lì dentro
Nessuno mi vedeva chiedere nulla nessuno parlava dell'immunità parlamentare nessuno parlava della carcerazione preventiva
Tortura diciassette giugno trovarsi dall'hotel piazza di Roma avvia inserirci ammanettato
Credo
Di ricordare che non
Non ricordare nello stesso tempo
è come se non capitino
Non capi non capisco in fondo nemmeno adesso la ribellione e continua soltanto grazie a questa iniezione nuova che Pannella mi ha dato
Ho
Non ho mai abbassata rialzato la testa dalla cura del sonno che mi veniva consigliate e sono momenti che niente
Io molto doloroso e penoso rivivere rivedere ricordo una cosa ignobile lo dico
Perché non vale soltanto per Tortora ma vale per tutti
Forse per Tortora quindi menti che hanno quelli che oggi dicono perché Tortora su Tortora c'era un accanimento particolare un sadismo particolare una cattiveria particolare chiudere una una volgarità particolare una vita
L'articolo tre che ho conosciuto l'uomo in queste occasioni ho conosciuto l'uomo conosciuto i partiti ho conosciuto le strutture ho conosciuto tante cose
Per vedere quella macchina messa all'lunga distanza
Dalla porta perché le telecamere riprendessero questo
Questo ignobile spettacolo dei nuovi in manette che doveva ECU di fatto in televisione per giorni per settimane il carosello ossessivamente riprodotto della camorra
Quando io in carcere non non non comprendevano sapevo ero bombardato da nomi mai sentiti da accuse mai mai mai mai lo dico intuite e che cosa può intuire un nuovo nelle mie condizioni ma mai sospese
Pertanto che che cosa è così infamie infamanti divenissero rivolte
E allora io mi meraviglio di essere dico io mi meraviglio di avere solo due lesioni all'aorta ma devo dire che queste elezioni
Me l'avete procurato e voi
E io non dimentico
Non lo dimentico
Sento il dovere di ricordare che questa società che questa Repubblica uccidere non soltanto educa alleva come dicono i i propositi costituzionali siamo arrivati a un livello di degrado indecente
Siamo al furore islamico mai diventava all'improvviso camorrista il trafficante di droga
Nel momento in cui ma io non sapevo nemmeno perché ero stato arrestato
Ero nella stanza dell'albergo da dove dove uscendo da circa venti ventidue ventitré anni
Bussarono alle quattro un quarto del mattino
Tenga presente che il giorno precedente avevo respinto tra le risate una notizia che in alcuni colleghi giornalisti ex colleghi perché sono anche sul peso
Dall'ordine ecco mi dissero andare invece c'è un'ansa dice che che hanno arrestato io risposi allora avevo ancora una
Sufficiente dose di ironia come Cerci la notizia della sua morte dicendo credo che la notizia sia lievemente esagerata questo ventiquattro ore prima
Ventiquattro ore prima
Riguarda i che grosso boss della camorra quello che sapendo dell'arresto va a dormire tranquillamente a spetta comunque urlo alle quattro un quarto che bussi alla sua porta non capiti nulla
Non capiti nulla le entra in questa dimensione demenziale enormi di quando vidi che non di un incubo di un sogno si trattava ma di una
Verità che i carabinieri erano veri che quelle cose che diceva non riguardavano me mi misero le manette mi obbligano a fare questa disgustosa via Crucis
E poi comincio Comincioli inferno comincio a Regina Coeli e bilingue collassi
Perché non vedo quale uomo potrebbe
Reggere sulla propria pelle sul proprio corpo quello che di me è stato detto la piramide di niente e di fango ma pesante come il piombo che mi ha schiacciato fino
Fino
Fino all'estremo
Beh comunque credeva così ci commenta in certe cose e
Il che vuol dare ogni vuol darmi del testo del coglione no sono io che conosco avevo io ve lo dico io io alla prima domanda alla prima domanda che mi fece buon giornalista
Lei crede di aver commesso di aver sbagliato in qualche cosa io risposi
Che valeva fino a che non è giunta la proposta di Marco sì
Credo di aver sbagliato passaporto
Più in occasione del caso Valpreda in occasione all'arresto dei del maestro vocazione
E de non credevo che fosse possibile lei vuole un'autocritica ha detto l'ho fatta e profonda dentro di me
Oggi c'è un cieco in meno
Se lei può interessare di questo può esserne convinto c'è un uomo che parla in più
Tortora si parla di carcerazione preventiva di mesi di carcere tutto sempre così oggettivo distaccato ma per lei nei rapporti per esempio
Con i suoi clienti pericolosa con la con le sue ragazze con le sue figlie questo crollo questo essere cascato dal trentesimo piano
Generiche
Le mie figlie come molti giovani avevano forse una visione magari più dura e più più impetuosa della realtà io anziano
Avevo una visione ripeto più più idilliaco della realtà italiana se lei mi chiede se le ho chiesto scusa
Le mie figlie per le mie opinioni tutti
Di papà che si chiudeva si
Come hanno vissuto l'hanno vissuto invecchiando
Tra i mali che mi hanno fatto hanno fatto quello d'altronde
E il male che fanno a qualunque cittadino travolto da questo borgo
Di di umiliare di
Di angosciare
Di distruggere moralmente le persone che si amano dal più profondo del cuore io ho avuto la fortuna di avere un appoggio totale temi cari
Da una madre che
Resiste nonostante l'età con una vecchia quercia e che mi auguro soltanto di poter abbracciare
Ma è un male comune a tutti e forse non si pensa abbastanza restando un uomo
Quello che di dolore si semina attorno a lui io non chiedo
Vendette non chiederò mai vendetta ma chiedo semplicemente che la gente capisca il male che si fa non soltanto un uomo
E nel caso specifico Tortora almeno
A
Conforto per quello che possono valere le parole di essere discusso chiacchierato pubblicato sui giornali ma il signor nessuno
Ma l'uomo che viene triturato quotidianamente privato del lavoro
Lasciato con da famiglie lontana le famiglie che dipendeva soltanto da lui
Che ne di quest'uomo le carceri sono piene è quella che io definisco se le cose continuano in questo modo la cultura del disprezzo disprezzo dell'uomo disprezzo dei valori che nascono intorno all'uomo
Che devono nascere che devono continuare a vivere voi le veci dette ma io credo che con questo
Terrorismo della inciviltà giuridica non si ottenga che altro terrorismo altre violenze quella delle leggi cosiddette dell'emergenza è un'emergenza che non finisce mai e che oggi alla quotidianità del Codice stradale
E niente vittime a non finire e né niente era ancora è una scorciatoia questa sì non quella di Tortona la vostra che avete imboccato è una scorciatoia pericolosissima
Può far comodo per il momento ma non semina che futuri assassini altre morti
Altri delitti e altri dolori c'è comunque
Un barlume di speranza visto prese nello stesso fatto che lei abbia accolto ripresentarsi
Sia pure candidato per rappresentare dei problemi per me
Un momento di reazione beh indubbiamente è stato l'iniezione io dicevo l'altro giorno è stato come un trapianto
Tutti attività il voglia di battersi io ero condannato probabilmente a passeggiare ripeto come un lupo comun Orso per queste tre stanze
Per chi sa qual è
Qua quanto altro tempo perché mi dicono che devono costruire una alla del Tribunale nel caso
Fosse rinviato a giudizio allora magari avrebbero dato la colpa a agli edili alla rincaro dei mattoni al fatto che non c'è la calcina e sarei stato ancora invitato aspettare aspettare questi tempi della giustizia che sono in Italia i tempi
Del ingiustizie
Era il quattordici maggio mille novecentottantaquattro la prossima registrazione di qualche giorno dopo dal ventisette maggio di quell'anno quando
Alcuni alunni della scuola milanese decisero di fare visita ad Enzo Tortora nella sua
Casa di via dei piatti dove
Era agli arresti domiciliari acché ci sono i ragazzi di tredici anni i ragazzi della sentenza se non ricordo
Giorno no prendiamo non so che volevate vederli sexy
Allora come vi trovate un po'più vecchio così stanco seri trovi abbastanza un po'più morale e contabile questo ed anche direi comprensibile rozzo che volesse farmi delle domande tanto vi ringraziamo
Molto per essere qui
Così
Tento di
Di commozione sequestri cresce perché da un anno ormai sono abituato a vedere molto poca gente
Allora si disse detti qui magari non ciò troppi partiti col vostro insegnante
Io però il microfono a
Curda
Il fatto delle domande brilli così io vedono di rispondere in modo prevede
Quello passate e date modo soprattutto allora telecamere di riprendermi tutte e tre Camera e lì in quelle zone volta da un altro dato al microfono perché io sono questo impegno e meno di sapere che cosa intenda della carcerazione preventiva
Un problema tremendo
La carcerazione preventiva praticamente un anticipo che lo Stato chiede a un cittadino su una pena che non si sa ancora se deve scontare
Quindi è come
Come ti posso dire un anticipo terribile e quindi questo anticipo che può essere comprensibile in occasione di determinati reati
Non può diventare lungo come in Italia sta diventando
Fino all'estremo
Tormento di undici anni e mezzo undici anni e mezzo prima di avere un giudizio
Questo a me pare assolutamente intollerabile
Indegno di un Paese civile
La carcerazione preventiva è un male probabilmente
Qualcuno l'ha definita la lebbra del processo penale
Deve essere molto
Rapida un uomo un cittadino uno chiunque di voi
Ha diritto a un giudizio se è accusato di qualche cosa
Rapido pronto per mille un motivo
Prima di tutto perché togliendo un uomo la libertà
Tolgono oltre che d'onore il lavoro la salute
E tolgono troppe cose lavoro della sua famiglia se quest'uomo procura da lavorare per sua famiglia
Quindi direi che
Il metro di civiltà di un Paese si misura proprio
Dalla lunghezza o dalla brevità della carcerazione preventiva è un male terribile e umane contro il quale bisogna battersi come lega battersi contro gli altri mali del secolo questo è il male
Del secolo italiana
Ecco ripassare ci soffoca le volevo chiedere una cosa come anelito alla sua famiglia dopo questo fatto
E è una cosa che io non ho querela IMAIE nessuna famiglia
è stata
Prima per me ma soprattutto per loro è la mia piena era esattamente per le mie che le mie figlie te le mie ragazze
Tu sai io le figliole
Una si chiama Silvio si chiama Gaia
Ed è una pena infinita del Papa in carcere pensare che alle volte poi
Proprio perché la carcerazione preventiva è lunga proprio perché i tempi della giustizia sono lunghi proprio perché le vostre mani diciamo delle cose facendo male magari
Senza volerlo fare allora io sapevo che Gaia centoventi abbassava la sesta perché qualche altro ragazzo
Cioè tanto la figlia del camorrista Tortora o la figlia dello spacciatore di droga tortura
Pensa che cosa pensa la Gaia e pensa che cosa pensano appalti queste cose
Che pesci per questo
E ancora la prima domanda bisogna che
Il giudizio si affronterà ricerche a un uomo al quale vengono messe le manette improvvisamente o una donna
Sa che di che cosa perché da chi e accusato vada in tribunale dopo un termine
Rapido e veloce e non rimanga nel chiudere
Interminabile delle attese afferma che perché non ci sono le strutture perché non ci sono
Magistrati sufficienti perché il rilancio della giustizia e poco è un po'come per gli ospedali vedi quando dicono i politici ma insomma le strutture e non ci sono ancora e chi ci rimette malato
Ho sbagliato allo stesso modo critici rimettere e il cittadino che rimane in galera
Per un tempo atroce perché la galera spegne spezza qualunque uomo e se non hai dentro un
Un filo
Di educazione mio povero papà mi ha fatto studiare grazie al cielo di interessi e allora la galera il posto dove l'identità lamenta un animale
Brutto epiteti proprio per questo i tempi della giustizia devono essere rapidi veloci efficacissimo
Questa relazione
Come
Fitto andranno al contratto
Grazie andranno a Testaccio vorrei anzi vorrei farti vedere
Ma c'è l'avvio cardiologo
L'esame della VIA aorta ci sono due visioni due coltellate
Come ho reagito
Come può reagire un uomo di fronte all'incredibile
Anche perché io oggi nel momento in cui ti parlo non sono ancora se l'elenco di quei farabutti di quei criminali
Che mi accusano sia completo uno ne abbiano cognizione siano aggiunti altri ecco io
Vi domando se
E logico se
Giusto si è umano condannare un uomo
Per mesi per anni senza che sappia se l'istruttoria non è chiusa leggo adesso che stanno per completarla finalmente forse addirittura un record questo rispetto ad altri
Ma è un record di cui noi dobbiamo essere orgogliosi
Come ho reagito sbarrato gli occhi e ho visto quello che io non avrei mai creduto di vedere
Tutti
Lei quando ha saputo
Che sottratti dice
E che le persone che hanno fatti in grado di lecco bisogna prendere atto
è io
Credo che in molti casi l'animale sia superiore all'uomo
Ho capito veramente che l'uomo è l'unico animale feroci che vive sulla terra
L'ho capito profondamente e non credevo che la feroce di nuovo anche di uomini per tutti perché costoro sono uomini per tutti
Disposti a barattare
Magari per qualunque previo
Magari e questo è il sale della legge sui cosiddetti pentiti dovete mettere per la pena in testa
Perché la parola pentito
è una parola altissima di grande significato morale
Ma diventa la parola più Sconcerti scandalosa
Se per pentito intendiamo un uomo che ha già le manette per un reato che ha già commesso un reato perché perché si dopo è facile pentirsi prima perché sia efficace
Che cosa ho provato lui riguardi questi criminali una profonda crisi una profonda pietà e il pezzo ho capito che l'uomo
è l'unico rivale feroci veramente feroce che vive sulla terra col passare microfono cosa dovrà fare il Governo intende sopra che lei non c'entri
C'è un articolo della Costituzione non mi ricordo il numero perché forse Bertuzzi lo conoscete perché che il Difensore civico
Io ma dall'altro giorno suo libro che si chiama la Costituzione scomoda ora non ce l'ho sottomano ma vi pare ottantasei ottantasette che dice la Costituzione
E lo Stato deve approfittare i mezzi per la riparazione pronta ed efficacia di possibili gli errori giudiziari
E devo dirvi che credo che sia rimasta insieme a tante altre cose della Costituzione un progetto del tutto inattuato
Quanto può valere un onore distrutto un lavoro cessato una salute minata una famiglia immersa nella disperazione credo che sia molto difficile dire vale tanto Valle
Credo che si è calcolato il credo che sia il risarcibile questo danno Balbinot un provvedimento
Che equamente cercasse di affrontare alcuni casi avrebbero potuto farlo è una delle tante cose che non hanno fatto
Ma poi ci sono tanti altri problemi resta adesso con me stato d'animo
Ecco il mio stato d'animo da qualche tempo è cambiato
Ho trovato la voglia di combattere io non potevo rassegnarmi proprio perché mi chiamo D'Ortona proprio perché firme per fortuna hanno parlato i giornali
Anche se i giornali mi hanno fatto tanto male non potevo dimenticare che queste ingiustizie non accadono soltanto uno che si chiama Tortora ma possono e accadono accadere
A chiunque non si chiami Tortora che non ha nemmeno il conforto di dovere intorno al suo caso si discute nei bar si parla scuola
E allora ho ho pensato che sia mio dovere
Parlare anche per quelli che non potranno forse mai parlare e che vivono la mia stessa condizione
E che vivranno se certe leggi vanno avanti in questo modo questa condizione allora io ho sentito
Credo il dovere morale
Di parlare per tutti
E di dire per tutti
E di battermi per tutti
Secondari perché hanno accusato perché l'altro molti cittadini molta gente importante come lei anche meno crei metterci a lei certe
Me lo sono chiesto anch'io moltissime volte c'è una ricostruzione abbastanza attendibile la mia era una faccia pubblica la televisione oggi arriva dappertutto la televisione arriva anche in certi luoghi anche in carcere in ogni
Fu il voi sapete che
Ogni cella a un televisore da qualche anno a questa parte non ha colori non bello
Ma in bianco e nero e io non posso assolutamente escludere che molte delle cose che io
Ho scritto per esempio sui giornali che in certi posti anche in carcere girano molto
O le cose che io ho detto attraverso che la televisione che vedevano
I galantuomini come vedeva no quelli che in carcere chiamano gli infami abbia un certo potuto punto potuto e citare in anime parate perverse
Nei miei riguardi una forma di particolare odio che si è sfogata che si è sfogato in questa macchinazione
Ecco ma è una risposta pacchetti dopo sì per ipotesi che sto verificando tra l'altro in questo periodo e credo che un giorno potrò anche darti questa risposto in modo molto più precisa ma penso che non sia stata diversa da quella che ti ho disegnato
Poi Tortora è un nome di spicco come sarebbe stato quello di qualunque altro magari del mondo dello spettacolo fuori dal settore politico e incerti mitomani
Incerti Fazzi criminali le volte si può essere pazze criminale o pazzo solo criminale solo ma quando i due elementi si fondono è una bomba
Dal punto di vista proprio del delirio e allora un nome di spicco fa comodo se si deve
Fare delle cosiddette rivelazioni e dare anche al
Cosiddetto perché il consenso che una certa autorità ha visto io l'ho fatto ma c'è di peggio perché se io impazzisco sia adesso va bene facciamo un esempio
E perdersi l'equilibrio che ho cercato sempre di mantenere a costo del logorio
Del mio cuore dei Wiener vi dice sì va bene sì io ho io mi pento confesso tutto posto che avessi qualcosa da confessare ho niente da confessare perché ripeto dal primo momento cento quanto centrate voi ma se impazzisco dice sebbene
C'era suo padre suo padre e tua madre
Ebbene la mia parola avrebbe mettetevi d'accordo magari con un altro mascalzone
Sui nomi o sugli indirizzi fareste tua madre tuo padre tuo padre presi e messi in galera e poi ha perdonato dei delinquenti che vanno a cosa
Questa è forse la domanda più difficile
E più terribile
Sento che
Dovrebbero essere loro
Ad avvertire il disgusto profondo di quello che sono
Di quello che fate
Di quello che stanno facendo
Io non ho
Lo dico senza arroganza
Questo dono stupendo è altissimo della sede
Credo che il dolore permessi ancora troppo cocente
Sono ancora troppo vicino troppo immersa in questo dramma per poter dire io perdono certo
Qualcuno molto alto ha detto perdono a loro perché costoro non sanno quello che si fanno
Sanno quello che sarà
E questo è il lato tremendo della cosa
Sanno quello che fanno non soltanto degli innocenti
Ma sanno anche quello che fanno nei riguardi di colpevolezza
Perché oggi in carcere che ci sono stato sette mesi
Cinque a Bergamo e due Regina Coeli dovete pensare che il carcere sia completamente diverso
Dall'universo che è fuori il contratto della gente buona in carcere per esempio
Anche gente colpevole
Ho incontrato della gente in attesa di giudizio sulla quale non si poteva e non si dovrebbe mai dire innocente o colpevole fino a giudizio no ho incontrato anche dei giudicati
C'è gente che aveva già avuto una condanna ebbene tra loro come fuori esistono le persone umane serie
Esistono i farabutti che sono pronti a qualunque infamia
Pur di avere un'agevolazione pur di cambiare
La cella e andare in una caserma magari dei carabinieri dove ricevono dei loro familiari mangiano aragoste brindano a champagne a spese vostri naturalmente a spese del contribuente e allora pensate
Sugli altri detenuti
Quelli che non Guagnano nessuno quelli che non fanno delle infatti ispirate unicamente per avere dei vantaggi
Anche su questo
Perché costituiscono una corruzione morale in un luogo che è già
Un luogo perché
Le condizioni delle carceri italiani sono sono quelle che sono di corruzione morale CRIF doppiamente il canale a quelli che accusano che sono i docenti
A quelli
Che resistono perché non vogliono diventare delle spie
Si è confrontato con uno dei suoi e questo
Ne ho visti solo due
Il nove marzo mille novecentottantaquattro gli altri ho letto i giudici che hanno letto delle cose io ho risposto delle cose delle quali non intendo entrare per rispetto alla magistratura
Io parlo pochissimo del caso Tortora
Io credo che
Gli altri abbiano parlato informando Tortora con notizie che avevano da non so chi
Ma io parlerò molto poco tumefatto la domanda ne ho visti due uno lo portarono incappucciato editor solo il cappuccio quando però proposero
L'altro l'ho visto nello stesso giorno
E posso dirvi
Che appartengono a quella categoria di per danni da Four
Della quale ho parlato prima anime perdute
So che lei si è candidato per l'elezione del Parlamento europeo nelle liste del Partito Radicale
Nel caso che lei venga eletto deputato e io questo livello lavoro di tutto cuore glielo darò anche il mio appoggio personale
Lei che propositiva di ricondurre quale azione in Parlamento per l'abolizione di queste leggi speciali specialmente relativi all'attuazione l'azione preventiva
Dedicherò tutto quello che mi resta da vivere l'ho già detto a questo problema
Per i motivi che ho detto
Toccato così nel profondo da questo dramma che incombe su qualunque cittadino italiano se le cose vanno avanti in questo modo io mi batterò in ogni modo perché l'Italia riacquisti
Quel senso di civiltà giuridica che sta perdendo in ogni modo in ogni maniera creando dei comitati di collegamento con i migliori giuristi anche lì magistrati che credo
Quelli
Più attenti e più sensibili a quello che realmente sta accadendo perché i magistrati non fanno le leggi le applica sono i politici che fanno le leggi ma se voi date
Delle pessime leggi a dei magistrati i magistrati applicheranno sempre delle pessime leggi e non ho mai sentito dire che delle pessime leggi treno dei buoni magistrati
E dunque
Occorrerà che l'Italia si è messa di fronte alle sue responsabilità in un'Europa che non è affatto contenta del nostro Paese cioè già sgridato diciamo svilita ci ha già detto che è vergognoso
Che la carcerazione preventiva duri gli anni ripeto in alcuni casi undici anni e mezzo sapere che c'è Giovanni
Lontanissimo da me dalle Birritteri
Di natura politica ma non possiamo continuare non italiani parlare soltanto di politica quando dicono Tortora si è messo a fare politica non capiscono nulla io non sto parlando di politiche ricopra che supera la politica che sto parlando dei primi mattoni di una civiltà
Sulla quale poi quel costruire il socialismo il comunismo il liberalismo il cattolicesimo ma se un Paese non ha la certezza di andare a letto la sera letto
Tranquilla
Senza essere esposta al delirio di un pazzo PD fa arrivare con le manette i Carabinieri non è un Paese libero mi sembra evidente no quindi dalle un problema del partito x o dovrebbe essere partito y
è un problema di civiltà giuridica infine prima della politica o superarle possibili politiche che c'è un ragazzo che non la pensa come me sarebbe molto brutto
Se qualcuno di voi pensasse che bisogna creare delle leggi solo per difendere chi la pensa come me
Bisogna creare delle leggi anche perché non la pensa come noi se vogliamo essere un Paese civile Giuliano in aria otto anni e mezzo galera trasferito da un carcere un altro ancora non ha avuto in giudizio entrato in galera pesavo ottanta chili
Pesa poco meno di quaranta è un allarme è una vergogna è una vergogna per qualunque Paese
Euro delirio che vuol dire si europeo
Capite che cosa intendo dire occorre battersi anche per loro non chiedere l'etichetta o la tessera coi direbbe se la pensi come bene o se la pensi come me guardate che
Non è una battaglia di partiti sono i partiti e purtroppo
Meno
Quelli per i quali vi prego quelli ragazzi perché è un partito giovane
Chiedo ai giovani siano delle buone lezioni
E gli altri partiti hanno somme che altro su questo problema l'hanno lasciato marcire ma non Marcido al problema bar ci vanno gli uomini che sono patrimonio più importante di una società
Ancora domande
Adesso tale non è un tema che nessun'altra domanda da fare nel caso
Comunque lei siamo dalla sua neanche qui perché lei non ha nessuna importanza attenzione
Io ti ringrazio se questa è una convinzione profonda perché credo che
Il viso o gli occhi o la storia di nuovo non possano sentire
Però non è che io chiederò a tua madre vostro padre o a chiunque il diciassette giugno di decidere se tortura e colpevole o tortura le tracce non deve avere questo senso
Che Tortora sia innocente lo Statuto nel profondo della sua tranquillissima coscienza sarebbe molto
Grave
Se uno Stato con una scheda elettorale sostituisse i magistrati sarà incastrati ai quali io intendo presentarmi sia ben chiaro
Non intendo scappare io vi presenterò come doveroso
Come dovrebbero fare tutti gli onorevoli e non fanno davanti e che i giudici
Hai capito quindi non è
Sarebbe terribile sarebbe ancora più barbaro della barbarie che viviamo se un uomo con una scheda potesse decidere tortore innocente o colpevole quello è compito del magistrato che io rispetto
Noi dobbiamo decidere con un voto
Non sull'innocenza la colpevolezza di tutto ma se questo tema così trasmetto della sicurezza di tutti dei diritti di tutti può essere lasciato dormire o può essere portato ARPA
Tutto
Grazie prego
Volevo concludere dicendo prima di tutto ringraziare la generici accolto qui la proporzionalità e per me perché fai nello stesso è anche per noi perché e attendevamo da molto a questo momento non amo venir qua che secondariamente voleva augurali innanzitutto che questo finisca al più presto possibile ossia Beha soprattutto
A tutti quegli altri che aspettano perché vi prego di credere il carcere anche se
Fatto qui tra queste quattro pareti io sono detenuti in attesa di giudizio veramente un gocciolare interminabile di niente e l'uomo muore e l'uomo si spegne questa intesa proprio per questo i tempi devono essere le luci rapidi io voglio un Paese dove
Il
I tribunali funzionino anche d'estate perché sai cosa vuol dire sentirsi dire fino a giungere al successo delle ferie
Per l'Italia ma a fine settembre luglio accorto settembre di una volta ho detto sapete cos'è un minuto in carcere è un'ora un'ora
è un giorno buongiorno è un mese un mese è un'altra
Grazie
Grazie a lei
Era il ventisette maggio ottantaquattro e così Enzo Tortora rispondeva alle domande di alcuni alunni di una scuola
Milanese che avevano avuto intervistarlo sulla sua vicenda giudiziaria e poi anche politica è sempre dalla sua abitazione nel giugno di quell'anno lancio anche
L'appello finale per il voto alle liste radicali
Questa è Milano la Milano che da mesi vedo dalla finestra
Esigo visto l'Italia attraverso le grate di una prigione qualcuno ha detto qualcuno ha scritto
Va combattere ha torto Tortora sempre combattuto qualcuno ha aggiunto Tortora ha ripreso a sorridere e questo è molto più vero perché in effetti da quando ho deciso
I affacciarmi alla politica
Nelle liste radicali il sorriso il sorriso della speranza è tornato su quello che qualcuno ancora definiva lo showman senza rendersi conto che lo show bruciori il mondo della disinformazione lo faceva
L'Italia che ho visto è un'Italia che va cambiato Italia che ho assaggiato sulla mia pelle
Che ho meditato passeggiando giorno dopo giorno in questo piccolo appartamento di questa Milano che io consideravo Europa e che ancora carceri come San Vittore
Questa Italia che io rimeditata ho rivisto rivissuto ricorso e quello che è stato e continua ad essere non solo il mio tormento ma il commento di migliaia e migliaia di cittadini costretti oggi in carcere
A un attese interminabile a un'attesa dove i tempi della giustizia diventano i tempi dell'ingiustizia della tortura
E allora questa Italia io penso grave sarebbe non battersi come fanno i radicali per un'Italia finalmente con uno stato di diritto
Io voglio vivere in un Paese diverso in un Paese dove se bussano suonano alla porta del mio appartamento
Io possa avere la certezza che si tratta del taglio una volta il latte lo portavano a domicilio possa trattarsi di un amico
E non dei carabinieri e ti propongono le ma ed
Oggi quello della giustizia problema gravissimo problema che precede la politica rispondo a chi mi accusa di fare politica queste sono le aste
Ci milioni possibili democrazia oggi le porte del carcere si spalancano per i motivi più assurdi sulla parola di un pentito
Altra orrenda parola
E con
Le leggi dell'emergenza si è affacciata in un Paese
Che io consideravo di antica civiltà giuridica ma proprio da questa Milano proiettata nel futuro è ancora immersa come tutto il Paese nel Medioevo
Proprio in questa Milano passeggiando per queste stanze io
Trovavo un libro Manzoni alta coscienza e grandissimo letterato è un libro non è quello che di solito si citavo si studia anche con un po'di noi a scuola i Promessi Sposi
è un documento fondamentale
La storia della Colonna infame docenti vennero accusati su chiacchiere voci di comari o o di persone interessate di spargere la peste sui muri
Torturati con leggi approcci squarciato
Fatti soffrire in modo indicibile
Bene oggi i processi per la teste io sono stato accusato di spargere la droga e la camorra
Avvengono con la stessa metodologia certo non c'è più la forza certo non c'è più la ruota certo non ci sono più gli strumenti di supplizio
Ma c'è questo interminabile atroce del e si chiama carcere attese riferito sulla parola badate di un pentito vede
Tacere questo sì sarebbe stato grave sarebbe stato scandalo da parte mia
E io ho scelto il partito della lista degli scandali scandali
Opportuni scandali indispensabili in un Paese che si nutre viene nutrito di scandali veri e viene alimentato con la camorra quella non soltanto delinquenziale
Ma quella autentica di un certo modo di far politica
Un Paese che viene invaso dalla droga non soltanto quella orrenda e noi che io ho sempre combattuto ma la droga della informazione infetta e inquinata
Quante battaglie quante battaglie civili importantissimi come quella dello Stato di diritto i radicali hanno combattuto quella del divorzio
Quella della dignità e della libertà di decisione della donna a proposito dell'aborto
Quella contro il finanziamento dei partiti intesi come bottega nel senso più deteriore della parola bottega o azienda e ingoia voti e distribuisce favori
Questa Italia deve cambiare e se io ho tornato a sorridere
Sorridere o ancora di più con voi se il diciassette giugno in quello che io considero l'appuntamento della speranza ecco il referendum un altro referendum
In cui voi sarete invitati a dire no a questi Italia perversa
Questa Italia delle leggi ingiuste truccate la giustizia no a questa Italia delle clientele del malaffare della informazione e disinformare corrompe
Sì invece il diciassette giugno con il sorriso con il sorriso della speranza a un'Italia che possa veramente dirsi Europa
Occidente e non più vergogna e non più nefandezza di un'Europa della quale non facciamo ancora parte
Dunque io sorrido sì perché con voi o questa speranza che tradurrebbe votando per le liste radicali il diciassette giugno non per me non per il mio caso io supero il mio caso
Vi prego di credermi non lo faccio per la immunità noi la definiamo giustamente impunità parlamentare mi presenterò ai miei giudici non ho nulla da temere
Da temere avrei avuto se avessi taciuto allora sarei stato non soltanto sciocco
Anche se invitato alla cura del sonno ma complice di un Paese del quale fino al momento in cui i radicali mi invitarono
Non mi sentivo più il cittadino ma soltanto ospite ve ne sarei andato una volta regolati dei conti con la giustizia
Dinanzi alla quale non ho nulla da temere nostro da presentare la mia coscienza e limpida come il cristallo ma dopo l'invito dei radicali
Io ho cessato di attendere
Ho cominciato a sperare ho cominciato a sorridere e il diciassette giugno voi non voterete soltanto per me voterete per un'Italia
E finalmente possa considerarsi diversa un'Italia e Pepe considerarsi Europa
Tortora come ricordato in altre circostanze venne poi ha detto eurodeputato radicale con una valanga di voti si dimise poco tempo dopo rinunciando ad ogni immunità e affrontando il processo che lo vedeva
Suo malgrado protagonista
Venne condannato
Come
Ricordava in apertura in primo grado e dieci anni di carcere per droghe camorre poi
Nell'ottantasei venne scagionato da ogni accusa
Continuando in Settima radicata tra una giustizia più giusta anche con la campagna referendaria sulla responsabilità civile dei magistrati ieri ascoltiamolo quando il diciotto
Ottobre ottantasette spiegava a Catania nel corso di un'Assemblea
Gli obiettivi di quei referendum radicali
Il Consigliere ci domandano
Quasi sfidandoci quest'
Magistrati la responsabilità civile per colpa grave vorrei dire e vorrei rispondere
Con profondo rispetto ma con l'intenzione di essere rispettato come cittadino
Che
Come nel mio caso
Arrestare il diciassette giugno mille novecentottantatré circa mille duecento persone in una notte senza aveva effettuato nella stragrande maggioranza dei casi
Un'ombra un fantasma di indagine preventiva su chi che sia
A noi pare
Un vergognoso macroscopico caso
O di trascuratezza
O di ieri professionalità addirittura indecente
A noi pare questo un caso emblematico di colpa non grave ma gravissima
Di questi mille duecento sventurati dei quali chi vi parla faceva parte
Che furono ammassati come carne da Insacco come viene viene senza ombra ripeto nella stragrande maggioranza dei casi
Di un riscontro di un'indagine di un pedinamento
L'indagine bancaria
Di una registrazione telefonica ero non ero da quattro mesi pandemico aveva parlato a marzo mi arrestarono a giugno ero non ero il capo della camorra
Piero non ero per viola il trafficante con leasing addirittura a livello internazionale di droga ero non ero il cinico
Mercante di morte dunque voi
Della Procura napoletana della quale parleremo tra pochissimo perché ieri è uscito un incredibile articolo
Sul Corriere della Sera sapendo che questo pericoloso che esiste pericolosissimo insospettabile
Al di sopra di ogni possibile immaginazione a marzo denunciato
Marzo aprile maggio giugno questo criminale ogni venerdì continua a parlare con un pappagallo sulla rete due a Milano localizzato localizzabile acciuffa aprile in questi quattro mesi
Voi non muovete un foglio non fate un'indagine
Non chiedete alla polizia o ai carabinieri seguite quest'uomo
Pedinate quest'uomo
Ditemi a chi telefona come vive qual è il suo ménage qual è il suo conto in banca nulla
Nulla
La parola
Del pentito
Che è simile allo slogan del concetto Falqui con quella bocca
Vuol dire ciò che vuole
è stata
L'unico fondamento
Di letame io aggiungo per questo immane Castello di fumo eh o norme
Io domando
Ansiosamente aspetto un magistrato di questa Procura che venga con me e a discutere in televisione di questi problemi perché sono stufo di leggere arzigogolature o del servire in cui parole di diritto che la gente non può recepire
Perché non ha la preparazione o la conoscenza specifica dell'atto tecnico ma io intendo e lo farò domani
Sto vivendo come potete immaginare giorni molto affaticati affaticante
Perché io sono lealmente completamente al servizio di questa battaglia del mio partito domattina dopo essere rientrato a Roma
Questa notte in aereo domattina riprenderò la R sette andrò a Roma alle nove alle dieci la RAI finalmente ci darà lo spazio per la tribuna
Politica
Dei referendum e io compariva da solo mi serve solo con questa faccia che rappresenta pur sempre il referendum perché questo referendum
E qui devo dire sono stati veramente sventurati questi magistrati napoletani
Perché Tania faccio la mia storia eh l'inizio di una pubblica vergogna che che è quella che ha rivoltato le coscienza di questo Paese
Di questi mille duecento sventurati il larghissimo a parte assolti dopo anni di tormenti
Duecento circa
Furono rilasciati alcuni dopo mesi di Poggioreale undici mesi
Perché erano semplicemente degli omonimi cioè avevano commesso l'imperdonabile delitto di chiamarsi come degli altri e chiedo io a voi
E chiederò io a questi giudici che non ho il piacere valore
Di vedere e temo non vedrò di fronte a me
Se questo non aver riscontrato quello che era talmente ovvia da riscontrarsi bastava probabilmente a scrivere non dico dei casellari giudiziari ma addirittura l'elenco del telefono
è
O non è caso dico tutta
Cara
Ma vado avanti
Costoro
Che ripeto asserragliati in una sorta
Di chiusura totale tanto è il terrore perché noi Abba date lo riconosciamo
Abbiamo messo il dito sul nervo
Abbiamo messo il dito sulla piaga e la procura di Napoli abbiamo avuto questa sfortuna Mauro Mellini
è direi il Vaticano di certo potere non clericale mai giudiziario e vede ci dicono non esiste la responsabilità civile come facciamo a definire allora io dirò direi con gioia
Al giudice di Persia odore di questa meravigliosa storica impresa l'uomo che ha messo le manette quale titolo di onore
Enzo Tortora io dirò
Tu hai detto
Che due numeri
Del Miglio telefono
Erano stati trovati e questo menti ottava definitivamente alle responsabilità che la procura di Napoli voleva attribuire nemica dava definitivamente il fatto che questi due numeri di telefono pensate trovati sull'agenda di un killer della camorra
Erano i miei
Nove mesi compagne e compagni
Nove mesi amici di Catania
Essendo io in galera non al bar a discutere Tortora è colpevole o innocente essendo io in galera
Trascorrono
Senza che uno di costoro
Avverta la dignità elementare di alzare un dito formare un numero di telefono farlo formarlo sentì squillare telefono e sentirsi come dopo nove mesi
Accadde sentirsi rispondere pronto qui penso Tortona
N
Come Napoli
Io domando
Contenendo mi perché di fatti e di fatti processuali e di fatti che sono nelle carte io intendo parlare e non voglio spaziare
Nei cieli della teoriche o politiche o giuridica cosa che peraltro è stata fatta egregiamente dal compagno Mellini o dal dottor
Vitale rara AVIS mosca bianca
E io saluto con speranza per rispetto profondo ma domando
Se questa indecente omissione del più banale dei riscontri essendo ripeto io in galera e crocifisso pubblicamente da una stampa
Che gridava e il luglio non può essere che il noi l'ha detto la procura di Napoli ebbene io chiedo
Se non aver riscontrato Tecnofin Nesi quello che era così elementare di fare non costituisca caso di colpa non grave magari
Questo lo chiedo perché io dissi riprendendo
Dopo tanta fatica e il mio lavoro nell'ora e nel posto dove ero stato cancellato io sono uomo e non mi faccio chiudere le trasmissioni da magistrati impreparati le chiedo io
Ebbene
Tutti questi argomenti
Che nel processo di Napoli si raccolgono a manciate
La moltiplicazione voluta stimolata
Dei pentiti nel premiato pentiti Fitch napoletano quando crollati tutti non voglio neppure chiamarli indizi non hanno certo
Dignità di prova del polline che venivano accumulate sul mio conto ebbene quando i pentiti si moltiplicavano perché non avevano che me ne sono i miei con menzogne ma zero più zero occorrerà pure rendersi conto che non solo in matematica ma anche in diritto far zero
Qualche cosa avrà fatto
E incominciò
La più selvaggia caccia all'impossibile io vero però fui per due anni e
Tre mesi tracce il
Arresti domiciliari essendomi io dimesso da Deputato unicamente per tornare in galera
Nasceva alla nuova figura di un imputato inattesa di reato non tanto
In attesa di processo e voi sapete quanto smisurata mente lunga sia stata questa attesa nella storia
Per la procedura penale italiana arrivava a dodici anni prima del caso Tortora con la moltiplicazione dei mandati di cattura contro indegni Dino Stato di diritto
Si può arrivare a sette anni noi abbiamo compagni che hanno fatto cinque anni e mezzo innocenti io due-tre mesi sono un privilegiato
Come si usava dire un privilegiato
E questi pentiti
Che voi avete usato come grimaldelli
Che voi avete usato come piedi di porco per forzare la verità
Questi pentiti
Una sentenza di appello che mi ha completamente prosciolto va dato perché il fatto non sussiste quindi abbiamo sognato
E la Cassazione ha ribadito perché il fatto non sussiste quindi abbiamo scherzato
E questi pentiti
Voi procura di Napoli non soltanto Procura di Milano per le propaggini che il nell'uso ed è anche
A Milano nel caso Walter Chiari
Voi doppiette denunciarli di ufficio come calunniatori perché questo la legge prevede questo la decenza richiede questo la giustizia comanda non lo avete fatto
I giudici e perché
Diceva Andreotti
Cioè quando si pensa male
Probabilmente si fa peccato ma di solito si azzecca giusto
E allora io voglio seguendo il consiglio del ministro Andreotti
Pensare che se non c'è questa automatica da parte dei giudici che hanno usato nei pentiti Fici napoletana
Anni questi pennelli dagli da forca per scagliarlo lì contro il cittadino che doveva essere doveva essere
Colpevole e se non li avete denunciati come legge comanda di ufficio
è forse perché temono che possa
Ignorare
Quel tipo di contratto o di patto scellerato
Che certamente i Stratulat contrattualistica isolando se stessa
Stabilisce con sconti Cona buoni con donne mandate in cella abbiamo dei pentiti diventati papà
Durante la detenzione sono fenomeni
Miracolosi dal punto di vista ginecologico sono fenomeni che noi segnaliamo all'attenzione del mondo intero
Noi abbiamo dei genitori che diventano genitori dopo anni di detenzione
E quando questi magistrati
Fanno torto alla dignità che noi vogliamo del loro grado fanno torto alla Saatchi alla città della loro missione riducendosi a diventare lei non li è proposto sementi
Ti mando io la donna
Chi mandò badate
Non sto derivando sto dicendo
Quello che in una trasmissione di Enzo Biagi
La signora
Allora signorina Pecoraro
Oggi signora nell'uso
Affermò io debbo tutto ai giudici Di Pietro e di Persia che mi hanno consentito di andare nella caserma x incontrarmi con il suo indimenticabile Gianni il bello detto Meneguzzo
Noi
Ed io potrei continuare terrore
Dicendovi come il concetto di colpa grave
A fiori passo dopo passo ininterrottamente
In quest'operazione squallide tremenda che avete voluto chiamare processo avete voluto chiamare crociata avete voluto chiamare operazione sacrosanta contro la camorra
Eppure
Non uno
Di questi magistrati si presenta davanti a me io ho chiesto che il dottor Di Persia autore di questa meravigliosa impresa notturna venisse a un dibattimento mai
Mai saputo che abbia l'intenzione anche lontana di accettare ma attacca
Attacca badate con le parole e i non con i fatti dicono ancora questo dramma se ci fosse la responsabilità data noi giudici
Dovremmo diventare cauti intimiditi ma io preferisco scusate un giudice cauto non certo intimidito non giudice prudente
Al macellaio di cui ho parlato su cui ci dovremo assicurare dico ma magari aggiungo io io credo che neppure i Loris di Londra
Assicurerebbero certi magistrati italiani pensate voi andare alla vostra situazione per la macchina di resa stanotte ho messo sotto mille duecento altre vetture e che cosa vi direbbe l'assicurazione o le cambia assicurazione
Oppure la smette di guidare
Perché questo nel fondo che noi chiediamo
Non tanto una rivalsa di carattere banalmente brutalmente economico che cosa devo chiedere io io
E come me peraltro tanti altri che cosa torri pagare quattro anni di vergogna a quattro anni di dolore quattro anni di malattia quattro anni di indicibile
Tunnel che mi avete costretto ad attraversare nulla non è una questione
Di cifra è una questione di mettere costoro non privi di responsabilità ma finalmente muniti di quella dignità che non hanno
Nella condizione di non nuocere
Nella condizione che i vostri figli voi tutti non possano attraversare questo tunnel che io per quattro anni ho attraversato approvo ieri il Corriere della Sera e poi concludo anch'io
Apro ieri il Corriere della Sera un'inchiesta sui giudici del referendum Napoli per allora come radicale se permettete anche come signore che con questi signori avuto lungamente a che fare il mio interesse si accentua bene
Sentiamo come a Napoli
Definiscano a quel maledetto processo quel maledetto processo quasi che l'avessero impiantato gravitare eccetto mi dà fastidio
Quel
Come dicono loro maledetto processo dice il procuratore
Il Procuratore generale Vessio per l'errore di pochi
E io ho già dimostrato che non di errore si tratta
Ma di Procter va arroganza insistenza sul
Male ha fatto tentando di coprire questo male con altro male non parliamo di errore per cortesia
L'errore appartiene ad altra esclusa abilissima categoria qui siamo nel campo della cultura gravissima esattamente quel
Che il loro rifiutano in ogni modo ed ecco il magistrato Bertoni che anche ieri a Ischia
Nel convegno che è stato citato ha naturalmente napoletano anche lui ma devo pur dire che non è una questione razzista mio padre potere
Napoletano anche se io sono nato a Genova e ho vissuto e ho fatto i miei studi a Genova comunque il magistrato Bertoni si è sempre segnalato
Non conoscendo una riga nel processo non conoscendo una pagina di questo libro di infamie
Pur di attaccare chi osava dire che a Napoli forse proprio i radicali facevamo
Veniva macellata alla giustizia non celebrata la giustizia e viene sentite cosa dice il magistrato Bertoni io mi aspettavo un momento di non dico di autocritica sarebbe stato
Pretendere troppo ma di riflessione non dico di pentimento perché non amo i pentiti nessun tipo amo le persone leali che dico pericolo ho sbagliato
No
Po levate però dal teste
Dice il magistrato Bertoni
Ho tra l'altro essendo io
In galera il magistrato Bertoni con altre toghe illustri della procura napoletana impegnati ovviamente la dimostrazione che Tortora doveva essere colpevole partecipo al Circolo della Stampa
Napoletana la presentazione di un libro un libro che non era purtroppo di Leonardo Sciascia non era purtroppo di uno scrittore che può onorare la letteratura contemporanea era niente popò di meno signore e signori
Che il libro di Gianni nell'uso
E quindi occorreva che la procura di Napoli con ermellini
E gentili signore e
Fosse presente a questo indecente vernissage ci furono
E il Bertoni era in prima fila deambulazione e oggi il Bertoni dice
Ho
Letteralmente trascritto le sue parole
Quel maledetto processo Fedaia quasi ripeto e avessimo voluto noi e non la loro arroganza non la loro incapacità non la loro insipienza
Quel maledetto processo ha cambiato il clima di Napoli
Qui e sentite bene e scendano vi prego nel vostro cuore
Con tutta la loro gesuiti ca perfidia
Le parole
Di questo uomo che pretende il titolo di magistrato
Qui c'è stato sempre un uomo in modo silenzioso di amministrare la giustizia
Silenzioso
E io sono convinto che costoro
Facessi faccia e farebbe comodo il silenzio per poter potrei tuonare senza dover render conto nemmeno alla stampa che pure ha deformato questa vergogna
Delle proprie aberrazioni proceduralmente volevano il silenzio e che ci dice il magistrato per tonificare se andava dando bene l'ho visto silenzi diano indiane voi sua rivali radio poi vado a fare la rivale
Esaminate amici
Scenda davvero nel vostro cuore la pericolosità l'insidia di questo concetto
Noi abbiamo sempre avuto un buon modo silenziosa di amministrare la giustizia che ha sempre fatto usare i magistrati tolleranza e disponibilità
Noi non vogliamo magistrati tolleranti
Noi non vogliamo magistrati disponibili
Noi vogliamo magistrati giusti e degni di questo nome
La differenza tra noi e questo tipo di magistrato e di tutti coloro che ritengono cordone e dei cosiddetti intere
Quali del no che dimostrano ancora una volta come il divorzio in questo Paese da cultura e realtà vera effettuale
Sia ormai enorme numero
Non uno
Di questi piccoli clown del sentito dire che volteggiano su concetti che per loro sono soltanto
Ipotesi idee che Oriente per i cittadini sono piaghe nella carne non uno di costoro
Sa cos'è la galleria
Non uno di costoro
Si è mai affacciato in udienza non dico al mio processo troppo onore
Avere un intellettuale c'era nessuno c'erano i cronisti che ricevano torpore colpevole no Nuno di questi intellettuali da Norberto Bobbio al quale peraltro scritto la mia indignazione
La mia delusione la mia indignazione non uno di costoro conosce nel profondo la realtà della quale nel Lini o il dottor vitale
Hanno ancora finito di parlarci o il cittadino
Cui il cittadino perché sarà pure il caso insieme a tanti magistrati che si difendono e con tanta arroganza di fronte a tanti intellettuali che prendono il Gonfalone della Guardia svizzera
Del Vaticano procedurale di Napoli e di tante altre procure sarà pure il caso che qualcuno parli anche con la voce di chi non può parlare
Con la voce di chi è là dentro con la voce di chi è soffocato dal silenzio e questo compito amici non facile non glielo do ma che io sento come una missione sacra è toccata a me
è toccato a me ed io ho questa croce me la porto ancora
Potrei essere rimasto a Milano il bene
Ve lo dico sinceramente a Palermo io ci sarei venuto a piedi a Catania ci sarei venuto a piedi e dove andrò ci saremo andato e ci andrei mancanza d'altro a piedi perché la causa è troppo importante e non di me
Io sto parlando ma di voi dei vostri figli ho finito io mi auguro
Che parlando di fatti e non di altre teorie sia riuscito a trasmettervi la mia indignazione e anche la mia determinazione dell'uomo stanco
E ve lo dico con grande sincerità sono molto stanco perché dopo quattro anni di questa vicenda si esce piagati c'è e si è stanchi ci sono noti in cui dico ma chi me la fa fare eppure
Lati
E la farò questa battaglia con voi
Con il Partito Radicale grazie
Era il diciotto ottobre ottantasette Enzo Tortora Catania durante un'assemblea svoltasi in occasione della campagna referendaria sui giustizia e non creare
Anche in quell'occasione ISI prevalsero ma una successiva legge varata dal Parlamento non nel rispetto quella volontà popolare rinviamo momento del dibattito
Parlamentare su quell'argomento CRI ascoltiamo quanto dissero un ex deputato radicale Mauro Mellini a Marco Pannella alla Camera il ventuno dicembre ottantasette
Se arriviamo ad un voto di una legge
Sulla responsabilità civile
Dei magistrati
Credo che dobbiamo dire grazie
A quei giovani che hanno raccolto le firme per il referendum
Dobbiamo dire grazie a quanti si sono battuti per portare avanti l'iniziativa referendaria
Dobbiamo dire grazie ai cittadini che votando per
Il referendum con una schiacciante vittoria del sì
Hanno consentito
Che si affrontasse in Parlamento
Una legge rispetto alla quale
Avrebbero certamente
Operato delle preclusioni che quelle forze che invano hanno cercato di bloccare i referendum e invano cercato gli storcere il significato di ieri
Invadano hanno cercato consensi
Tra la gente tra gli elettori quelle porterebbe importati certamente capaci
Di impedire che una riforma come questa fosse soltanto affrontato dal Parlamento
E questa legge
Non ci soddisfa e questa legge
Non è da considerare una legge che possa definirsi sulla responsabilità civile dei magistrati
Questo è malgrado il voto popolare malgrado lo sforzo di quei
Radicali di quelle da rischi di quei liberali che hanno raccolto le firme malgrado la grande vittoria
Del voto del lotto il nove novembre
Pertanto
I radicali non potevano mancare
Ad un appuntamento anche qui in Parlamento
Per completare l'opera perché questo è stato l'intento con il quale ci siamo mossi un'opera alla quale il voto popolare aveva definito con chiarezza altrove vuoto legislativo
Ci aveva dato un'indicazione chiara e precisa la responsabilità civile dei magistrati è la responsabilità civile dei magistrati
Se ne è fatta una legge sulla responsabilità dello Stato teneva parta una legge che prevede una corsa a ostacoli
Per impedire la praticabilità del cittadino dell'azione da parte del cittadino
Danneggiato se ne ha fatta una legge nella quale l'artista ribalta l'artista ipotesi della responsabilità indiretta attraverso un'azione di rivalsa nei confronti del magistrato colpevole
è stata
Do sbeffeggiata attraverso
Quel tetto attraverso
Quel
Disposizioni
Che fanno finché non si possa effettivamente parlare neppure in senso proprio di una responsabilità indire
Dobbiamo dire
Che i nostri sforzi
Per dare
Compiutezza per cercare di adeguare questa legge nel minimo possibile a
Indicazioni corrispondenti in qualche modo al voto popolare hanno pure avuto qualche risultato
Lo abbiamo perseguito senza mai porci il problema pur di fronte indirizzi
Così diversi pur di fronte a un'opera manifestamente messa in atto
Per sconvolgere il risultato del voto popolare mai abbiamo pensato che potesse darsi luogo a una politica da parte nostra al tanto peggio tanto meglio
Risultati
Consistenti
Si sono avute
Credo anche l'operato legislativo
Ma io credo che soprattutto noi dobbiamo segnalare il patto
E negli umori della Camera che si sono manifestati attraverso
Votazione i punti di spenti per importantissimi emendamenti radicali che pure non sono state approvate sono stati respinti
Si sia dimostrato e non soltanto noi ma com'era giusto a tutti e a tutto il Parlamento
Appartiene una volontà di non subire
Decisioni prese altrove la nostra battaglia annotato una battaglia per spezzare maggioranze
Non abbiamo voluto intralciare la pratica assume io credo che tutti i partiti saranno domani più forti quelli che vorranno realizzare a
Veramente nell'altro ramo del Parlamento la prostituzione della discussione di questa legge vorranno realizzare quello che è il mandato che dal voto popolare nasce ma che mandato alla decisione di retta da parte del popolo
E chiedo interpretativa al Parlamento saranno più forti in un'opera legislativa adeguata a questo fine
Per una nazione indipendente da quelle forme di pressioni di lobby
Che pure hanno certamente condizionato
Non tanto il voto dei
Colleghi deputati e quali dobbiamo dire un grazie
Per esserci trovati insieme in espressione di libertà non abbiamo fatto altro che cercare di proporre quello che per noi è il modello di un Parlamento che discutere di tutto appieno
Che fatica veramente come abbiamo faticato duramente in questi giorni
Perché
Nelle Commissioni e nell'Aula attraverso un'elaborazione un voto ha tratto la passione il contratto
Emergesse una volontà che fosse veramente una volontà di tutti noi
E una volontà di fronte alla quale mi potete dire che quella fuori le imposizioni di vertici
Le posizioni del termine al Parlamento chair dono di fronte
Alla dialettica parlamentare di fronte alla vostra capacità dispiegarsi di ascoltare
Di tener conto delle ragioni di rielaborare
Una volontà che sia veramente la volontà degna del Parlamento altrove criteri al Parlamento questi sono fatti che certamente hanno
Ho rappresentato un momento positivo
Certo non possiamo dire che la legge e ne esce
Perché è difficile certo che anche di fronte appeal Pennini pet-therapy

Riesca a realizzare a piedi ma i segni che sono stati dati merito avranno le forze politiche
Se sapranno i colleghi senatori che sapranno protesica siamo arrivati in fondo a compromessi compromissioni gravi che hanno segnato di questa legge un momento delicato in negativo
Così come oggetto mentre oggi ripresenta per la prima volta il Parlamento legifera nelle more
Sarà un voto popolare che ha abrogato le norme e il momento in cui esse e interpreta abrogazione entra in in vigore e legifera in condizioni con contenuti tali che queste norme
Che questa vocazione
Non possa dirci realizzata e non possa dirci realizzato quella
Indirizzo che la Corte costituzionale qualche volta anche contro di noi c'è adesso doverci tener presente nell'opera referendaria
E vengano pratiche stia tranquillo onorevole De Carolis non siamo un po'in tutti gli altri
Rivendichiamo il valore positivo dal finiamola indicheremo tra imprese questo appartiene
Alla è una grande vittoria politica è una grande vittoria della Società italiana dalla democrazia italiana
Ed anche perché il collega De Carolis non potremmo fare i pentiti perché non avremmo da fare chiamata in correità in quanto
A dichiararci
I vincitori del PD sono in troppi e francamente se chiamassimo in correità
I repubblicani che sono stati quelli dal no non ci dovrebbero nemmeno certi giudici però sono stati i giudici produttori dei pentiti e allora colleghi dobbiamo dire
Che stiamo
Qui
Per dare un voto negativo a questa legge a una legge che pure ci appartiene
In una votazione a quale arriviamo ha seguito una grande battaglia che abbiamo insieme ad altre forze politiche condotto rispetto alla quale il voto popolare
è stato poco regolano apprezzabile
Il nostro voto negativo eh un voto bensì collega De Carolis è il vuoto perché sia mantenuto chiaro e netto quello che ne è il significato
Un vuoto perché conserva dichiarano quello che è
L'impegno politico a portare avanti nella battaglia anche nell'altro ramo del Parlamento ripeto
Al di là
Di quelle pure significative modifiche che alle nostre pratiche
Che il consenso dei colleghi deputati ai quali va al nostro grande ringraziamento
Con i quali gli hanno potuto incontrare di quelli ma io credo che il nostro ringraziamento vada anche a quei colleghi che ci hanno dato
Con significative votazioni
Un conto entrano più emendamenti ma potendo imbrattamento maggiore dovrebbero darli per i partiti a cui spetta domani
Al Governo spesso al Ministro Vassalli
Ringraziamento a quelle colleghi che hanno votato quell'emendamento i radicali
Il cui voto rappresenta una forza per proseguire in un'opera che non sia in contrasto con il voto popolare ma ne sia
Una realizzazione per una legge che esca
Dal Parlamento nella sua edizione definitiva
Una legge che rappresenti veramente quello che è stata la volontà espressa dal voto del lotto e del nono la ringrazio onorevole Grillini cambi
Fino al minimo attiene alla
Varietali nella
Signora avevo durante signor ministro colleghi
Magari crudo come quest'anno in sette mesi il nostro Parlamento mostra di ignorare
Il suffragio popolare
E le sue
E i suoi occhi
Siamo andati alle elezioni politiche anticipate
Sulla base della proclamazione urbi et orbi
Da parte della Democrazia Cristiana io in questo transfer forse in qualche inganno i compagni comunisti
Ma anche dei compagni socialisti sul superamento del pentapartito
Uno scontro duro filippino al Parlamento dopo questo voto abbiamo avuto scusate se il termine non è quello giusto il pentapartito
Siamo nell'ambito della incoerenza o dell'arbitrio politico
Questa volta
Cari colleghi
Proprio grazie al clima giustamente sottolineato anche dai miei compagni da tutti con cui
Avete abbiamo lavorato in modo credo ammirevole in questi giorni
Proprio all'interno di questo e senza veder quelle azioni senza eccessi io sento di valore sottolineare che noi invece stiamo per compiere un gesto
Se il Parlamento intero ci seguirà fin dove siamo giunti che passa dall'arbitrio politico ad un sospetto di illegittimità profonda
Io non so se con serenità il Presidente della Repubblica potrebbe prolungare questa legge
Brevemente una domanda Martinazzoli una domanda Tortorella una domanda Vassalli
Se questa legge fosse stata approvata in luogo del pacchetto Rognoni che non supportato in fondo perché patente appariva
La non pertinenza fra il pacchetto Rognoni e il quesito riguarda il referendario
Sì che in molti licei ma quand'anche questo pacchetto fosse approvato non supereremmo agli occhi della Corte costituzionale i motivi del referendum perché nel fatto specifico della responsabilità civile
Per il magistrato il pacchetto all'Unione non da riformare in merito quindi ora
Che la giurisprudenza della Corte Costituzionale indicava come condizione
Di superamento della tenuta di un referendum ancorché convocato
Chiedo Martinazzoli chiedo Nicotra chiedo hanno voluto The Company ai colleghi quanti di voi sentono di dire in coscienza che se questa legge fosse stata approvata prima del referendum
La Corte costituzionale avrebbe potuto
Anche secondo la propria malaugurata giurisprudenza ritenere che la riforma in pareggio e non in meglio
Nella sua specificità dell'istituto della responsabilità civile l'unico in questione non del risarcimento del danno ingiustamente Potito non dà la responsabilità dello Stato
No la responsabilità civile del magistrato quale iscritta nell'obbligo dice
Dei quali volevamo liberare invece togliendogli la subordinazione alla volontà politica dell'Esecutivo
La sua praticabilità ed estendendolo Caldoro la colpa grave questa riforma in peius non avrebbe minimamente legittimato
La Corte costituzionale a ritenere come ritengo pure ricordatelo sull'inquietante e su altri casi i tribunali militari il superamento ma se questo è vero e mi sono ascoltato riflettuto anche tenendo presente i grandi cambiamenti
Ma davvero che cosa sia una su che cosa abbiamo fatto lo scontro sulle cose che io ho notato i la Malfa
Su delle priorità da chierici sugli articoli
Ricordate in parte da parte dei sostenitori del no da Tortorella
I quali ancora una volta contro apponevano la verità di Tier incidenza primavera il potere di congiunte un significato una semantica dalle parole opposte
Siamo andati per un anno a confrontarci e lo sapete se occorreva che al giudice fosse resa piena dignità
In piena responsabilità civile diretta ancorché
Disciplinate previste Moro credo o invece
Per abolirla impervio quando nei codici era prevista e far sì che il cittadino potesse solo citare lo Stato attraverso filtri ad altro
In coscienza signor ministro io credo
Che tecnicamente è sostenibile certe
Che avviare una forma di responsabilità indiretta ma quando i chierici del sapere del potere
Hanno bisogno di dire cose che appartengono
Semplicemente al loro sapere è potere e che non aveva il titolo che i laici che il popolo nel momento in cui votano devono invece
Possono solo immaginare che votassero perché scomparisse quel tanto di responsabilità civile diretta viaggeranno nel popolo della Corte costituzionale si sarebbero espressi ancora adesso un pieno diritto
Forse che non dobbiamo riflettere appunto se i poteri dei comitati dei referendum proclamati dalla Corte costituzionale come poteri dello Stato solo prima dell'abrogazione di questa legge che la riforma in peggio
Rispetto all'attuale agitativo proprio tipo dal popolo indiretto
E vedo che non possono forse non hanno titolo ad agire per sollevare un conflitto di competenze una cultura una contestazione di straripamento non lo so e certo tutto da riflettere
Comunque per questo signore Presidente
Io o da un sentimento opposto forse perché non ho il merito e ve ne chiedo scusa
Voi avete lavorato non solo come hanno lavorato i miei compagni a cominciare da nelle linee Rutelli prima come tutti una regolata come tutti voi avete lavorato
Dando sicuramente dignità le migliori forse fra le pagine di lavoro degli anni e forse anche di alcune legislature precedenti
Ma forse perché non ho questo merito non posso rivendicarlo sono stato da questo di fatto assente signora Presidente o forse un maggior distacco e la congruità
Sulla quello che abbiamo chiesto secondo Costituzione al popolo di stabilire
E quello che oggi con soddisfazione quadri questa sera generale per il buon lavoro confondendo il buon lavoro di questi giorni di limiti assegnati d'imperio poi per tutti dal potere grande
Che questi magistrati sempre di più all'anno devo dire qui ad alta voce
Che ogni settimana che è parsa la signora Presidente
Comincio a intravedere più corruzione la più volgare la più grave più il potere di classe nella magistratura che nella politica vedo scopro Salento
Dossier che si affermano in Campania dunque
Che fanno accapponare la pelle non sono le vanità solo Martinazzoli non sono quelle cose che a volte hanno e ci hanno
Magari infastidito le petulanza
O le mancanze ma no concretamente
Concretamente e quante volte io che sentivo
Pure i successi di queste ore di cui tutti dal Parlamento ciò mi ha tenuto il sentimento che stessimo malgrado tutto votando si dà un terzo a metà ma a difesa del magistrato è colpevole
Aggiungo esalta il peggio
Perché non ragion convinto in quel momento non solo Carnevale ma non vi era la grande maggioranza
Dei giudici italiani che si sarebbe sentito ha difeso eletto operato da questo nostro zero invece di dire non più della tassa di dieci milioni
Anche se per tre volte in un anno lo Stato sarà condannato Doris Guidonia
Nolt reazioni riverse
Che cosa se non
Era giusto che fosse
Il rappresentante del partito che ha assunto un atteggiamento Crispino alla lettera dalla sinistra atteggiamento più demagogico autoritario nella fattispecie quello repubblicano ad essere il relatore in quest'Aula
In un'Aula che doveva legiferare secondo anzi
E in quella allora
Io apprezzo come sempre ammirato e dolente
Le capacità moralistiche
E il contributo moralistico che altro
Del collega Palese è un po'del collega Martinazzoli
L'ho ascoltato
Ma vi sono dei limiti di semplicità
Che i cammini produttori positivo in termini più tormentate non ci consentono di superare la ringrazio presidente ho terminato
Io non esprimerò il mio voto
Convinto come sono che questo voto del Parlamento nel momento in cui dovesse aggiungere poi la sua così come
Per la sua promulgazione del Presidente della Repubblica
Sarebbe un voto nei quali gravi sarebbero sospetti dalla sua piena legittimità e sicuramente non della sua congruità
Nella dialettica democratica che abbiamo vissuto quest'anno di conseguenza non posso partecipare il Moro meglio nell'orecchio appello esprimere ed evitare non posso votare perché ritengo che sia una votazione nella quale andiamo al di là
Di quel che ci ha richiesto e perché siamo autorizzati stiamo andando al di là
Dello spirito e forse anche della lettera della legge in quota e produzione solo Presidente lo voterò e quando il Presidente
De la Repubblica la legge promulgata
Con umiltà
E ancora una volta scusatemi se sono orgoglioso
Per l'ennesima volta da quando sono eletto in quel momento spesso mi dimetterò da parlamentare della Repubblica italiana grazie
Era il ventuno dicembre ottantasette la legge sulla responsabilità civile dei magistrati venne approvata definitivamente nella primavera ottantotto
Discutiamo quanto disse all'asse Nanto il sette aprile di quell'anno
L'ex segretaria parlamentare radicale Gianfranco Spadaccia e quanto disse a Radio Radicale Enzo Tortora
La legge che state per approvare
è un atto molto grave nella storia di questa Repubblica e perfino nella storia delle degenerazioni corporative partitocratiche di questa democrazia repubblicana
Voi dovevate assicurare la piena esplicazione della volontà popolare come si era espressa con il referendum del lotto e nove novembre
Quel referendum era semplice e chiaro
Chiedeva ai cittadini sia anche il magistrato come ogni altro dipendente dello Stato
Dovesse essere chiamato a rispondere dei danni ingiusti arrecati al cittadino per una colpa grave grave dello stesso magistrato
L'ottanta per cento dei votanti
Una maggioranza senza precedenti
Nella storia democratica di questo Paese
Ha risposto sì
Ha risposto sia la domanda è chiedeva l'abrogazione delle norme che fino allora avevano reso impossibile la responsabilità civile del giudice
Anche per colpa grave
L'abrogazione di quelle norme che fino allora
Arrivano impedito l'attuazione di una norma costituzionale che prevedeva per i magistrati come per tutti i dipendenti dello Stato
Questo principio di responsabilità
Voi ora state approvando una legge che non attua ma smentisce vanifica la manifestazione di volontà popolare
Che non attua ma elude raggira ancora una volta la norma della Costituzione
Con questa legge non ci sarà responsabilità civile diretta del magistrato
Per la colpa grave ad
Pertanto in giudizio del magistrato sarà chiamato a rispondere unicamente lo Stato
Il processo per responsabilità civile viene sostituito da un processo di risarcimento del danno e solo in seguito lo Stato se vorrà
Potrà rivalersi nei confronti del magistrato responsabile
Risarcimento problematico e difficile
Al risarcimento limitato perché non avete regolato il risarcimento per errore incolpevole dal magistrato
Che è il la grande maggioranza degli errori giudiziari
Per questo risarcimento problematico e difficile si aggiunge una rivalsa tardiva è improbabile
Per arrivarci del cittadino dovrà attendere ben tre processi ciascuno dei quali composto da prede fatti i campi gradi di giudizio
Complessivamente nove gradi di giudizio senza contare il separato procedimento disciplinare
Una vera corsa ad ostacoli destinata a durare Ministro Vassalli con i tempi della nostra giustizia quindici venti anni una vergogna
Con questa legge
Volete perpetuare una situazione di impunità e di irresponsabilità
Siamo rimasti soli in questa Aula a continuare a dipendere il principio di un giudice indipendente responsabile
Il principio di un giudice indipendente perché responsabile
Anche i socialisti
Anche i liberali
Che con lui avevano promosso il referendum
Hanno infatti deciso di accettare questa per noi inaccettabile soluzione
Se noi vivessimo in una Repubblica democratica e non partitocratica
Se noi vivessimo in uno stato di diritto
Non c'è alcun dubbio
Questa legge non potrebbe essere promulgata dal Capo dello Stato
Nessun capo dello Stato garante della Costituzione potrebbe apporre la sua firma sotto una legge
Così palesemente incostituzionale
E comunque questa legge non potrebbe non essere proclamata illegittima da una Corte costituzionale che fosse la Corte costituzionale non di uno Stato partitocratico
Ma di uno Stato democratico e di diritto
Questa legge contrasta con la sovranità popolare che sia manifattura manifestata con il referendum dell'otto e del nove novembre
Ed è dunque in conflitto con un altro potere dello Stato quello che l'articolo settantacinque della Costituzione riconosce direttamente dal popolo questa legge contra fa profondamente con l'articolo trentotto della Costituzione
Vinciamo le cose come stanno
Su di voi hanno agito le pressioni ricatti
Di una magistratura associata
E in questi giorni ha lanciato un minacce segnali inquietanti
Comportandosi
Non alla stregua della rappresentanza nel terzo potere dello Stato
Ma alla stregua e con i comportamenti di un comma bassa della giustizia
Subendo queste pressioni e questi ricatti
Non avete esitato
Caro versare lo ricordava poco fa collega pollici
Il principio
Mai smentito
Che durante le crisi di governo in assenza di un Governo in un sistema di governo parlamentare il Parlamento non legifera
Non avete esitato
A smentire la prassi sempre rispettata in questo ramo del Parlamento che occorre l'unanimità dei Gruppi parlamentari
Per decidere in questi casi eccezionali e limitatissime regole
Vi siete inventati un termine costituzionale che non esiste perché esiste soltanto il termine di una sospensione discrezionale quella di sospendere
L'aspetto abrogativo del referendum
Che è concessa al Governo e che è una facoltà assolutamente discrezionale
Vi siete inventati un atto dovuto
Che non esiste
Vi siete inventati un vuoto legislativo che non esiste perché esiste norma della Costituzione è legge dello Stato esistono Corti di giustizia resiste una Corte aggiuntivi
Non esiste costituzionale per attuare al caso concreto alla magistratura e al singolo magistrato
Le norme sulla responsabilità
Che qualsiasi carabiniere conosce
Senatore Cappuccio
Il carabiniere ha sempre risposto
Per quel parco grave in anni eppure per colpa grave anche del semplice colpa anche per colpa lieve
Ma non vi siete fermati qui
Non ti bastava che la dottrina la giurisprudenza
Lo stesso codice
Descrivesse
Con chiarezza cristallina
La colpa grave
L'abbiamo imparata a scuola
La colpa grave era grave negligenza la grave imperizia negare ignoranza
La grave imprudenza
Lo sa qualsiasi meticolosa qualsiasi professionista
Noi non vi siete accontentati di questa definizione classica avete voluto ricorrere a definizioni rispettive attivi citazioni limitative perché anche per questo aspetto
Il giudice responsabile colpevole potesse sfuggire eludere
La propria responsabilità
Se l'ha creato un bagliore di possibilità
Quello della denegata giustizia una corsia opposta e avevamo per un momento pensato che vi fossero i cognati di voi stessi e che non meno nel caso grave
Di denegata giustizia lì
La responsabilità diretta del giudice fosse chiamata in causa
E anche lì invece vi siete affidati
Ha la corsa a ostacoli
A giudizio di ammissibilità a tutti gli altri trabocchetti allusivi di questa legge è inviolabile orgogliosa
E di fronte a alla gravità di questi fatti Ministro Vassalli
Ma davvero lei io le ogni persona seria può ritenere che esse e importante
La discussione su questioni marginali
Quelle su cui avete a bella posta ha richiamato l'attenzione dell'opinione pubblica della stampa come esempio tema centrale di questa legge
Però se la responsabilità
Degli organi collegiali
I danni e del cittadino derivanti quelli e colpa grave derivanti da cittadino
L'errore
Derivante per la da derivante da responsabilità grave degli organi collegiali riguarderà l'uno il due per cento dei casi siamo
Stiamo abbiamo parlato in questi giorni
Di cose marginali sta meglio ignorare le questioni centrali che quelle coppie sono quelle che ho prima ricordato
Avete creato questo grande fumo
Per meglio nascondere per meglio gettare acqua sul fuoco delle questioni centrali di questa legge
Avete focalizzato questo scontro ridicolo tra Camera e Senato interno entrambe le Camere su questioni secondarie per meglio nascondere far dimenticare
Le grosse questioni centrali
I grossi inganni le grosse truffe di questa legge
Io con rammarico con dolore
Ho visto in questi giorni in queste settimane in questi mesi la defezione socialista liberale
Quando lanciammo questi referendum sono inquirente
E sulla giustizia sulla responsabilità civile dei magistrati
Pongo aggrediti da tutti
Ma poi trascina ma presso la grande maggioranza della parte politica della classe politica
Creiamo uno scontro demo vitale serio all'interno del Consiglio Superiore della Magistratura
Chiamo interrogativi pronto un grande dibattito democratico sulle nostre condizioni sulle condizioni a nostra giustizia
Riassetti di quella grande battaglia si riducono a questa legge
Mi domando se invece avessimo avuto avessimo avuto il coraggio di tenere nella difesa della volontà popolare dell'otto nove nove novembre
Se non ci saremmo anche qui portati appresso
La grande maggioranza degli altri partiti a Democrazia Cristiana
E il Partito comunista
Perché quel sì dall'otto al nove novembre non è stato soltanto
La decisione
è una fuga opportunistica
è stata la valutazione di grandi partiti di massa che sapevano che non si potevano discostare da quella che già allora appariva
La rivendicazione della coscienza popolare
La grande domanda Riggio giustizia
Che salivano al Paese
Ci avete invece lasciati soli a un'opera di testimonianza a testimoniare qui un dissenso quando potevamo insieme a raccogliere una grande vittoria civile
Diritto democratica
E con dolore con rammarico io devo rivolgermi al Ministro Vassalli
Che in tante circostanze
Ho apprezzato e stimato
Per veri che questa volta non posso associarmi al suo appello
Anche Vassalli sembra aver fretta di liberarsi di questa legge
Non perché urgono pressioni corporative ricatti che anche lui dice di respingere
Ma poi approviamo questa legge ministro assai
Ma perché è urgono le grandi questioni della giustizia le grandi questioni delle riforme dei codici dell'ordine giudiziario
Dei nostri tribunali
Che attendono risposta dal Parlamento e dal Governo
No Ministro Vassalli se facevamo qui una legge giusta
Rispettoso della volontà popolare rispettosa tardi della costituzione del diritto si affermeranno qui un principio di indipendenza dalla magistratura fondata sulla responsabilità del giudice davanti alla legge
Noi potevamo sperare di aprire una grande stagione di riforma democratica della giustizia
Sono
Queste cedimenti
Noi possiamo soltanto sperare signor ministro
Limitare i guai
Di una nuova stagione
Il sconfitte partitocratiche del diritto
E di nuovi cedimenti corporativi
Mi auguro di no
Temo purtroppo che sia così
è una brutta pagina
è una brutta pagina della Repubblica per una brutta pagina per il Senato per il suo Presidente
Una sede redigente convocata
Neppure lo sterile il il Regolamento dice non l'ho sollevata la questione Presidente del Senato ma dice che di regola perdente le convocazioni domicilio Bicio o occorrono cinque giorni di regola
Abbiamo fatto una sede redigente senza neppure avere la relazione scritta
è presente bontà sua ci ha avvertito
Che non sarebbe consentito ma il caso tanto grave che si passa sopra a queste prassi
Sì travolgono norme e prassi regolamenti correttezza di rapporti parlamentari
Per correre appresso per correre dietro per arrivare in tempo perché è un organo le pressioni
Dei ricatti corporativi dei Cobas dalla giustizia brutta pagina per la Repubblica brutta pagina per il Senato
Iscritto a parlare per dichiarazione mai RFI per
Come voi tutti i
Libertà come non ricordare dopo un'avventura
E oggi finalmente bisogni rivela del relatore anche dal punto di vista e vi prego Policlinico
Dell'accaduto di tutto però delle quali i magistrati non pensano
Tutte cose che
Tu hai guardato meravigliosamente in un intervento
Per cui io io non amo comprendente inabilitato veramente un vecchio leone imposti denaro
Hai detto cose che nessuno aveva il coraggio di dire allo anche applausi portanti
Non credo oltre
I nostri compagni qualcuno e qualcuno a qualche isolato senatore qualche piccola
Relatore
La libertà vergognino autentica vergogna
Concluda un'avventura importante grande vittoriosa e Vittorio in modo solare come quella del referendum rivolte lunga
Una natura
Contrari fornire ebraico etnica terroristica e in questo Paese
Per cui
Il popolo non è importante
L'opinione popolare non è assolutamente da tenersi minimo minimo conto intanto arrivano lor signori panel pagherà
Fatto nuovo ed il parco della parola
Amareggiato profondamente quanto prospettato pletorico per il comportamento è quello di liberale
Che all'ultimo momento hanno effettuato il
è il grande i veri valori perché mai
La storia della politica ricordi mai
Va bene che diamo aspettativa ieri da altri cambiamenti di fronte ma perché è stata definita
Dal merito a tali che anch'io stimo figurati normativo dato mio protettore diritto penale Università ritiene
Ma questa legge che è stata definita lettura era
Addirittura dal Ministero di giustizia
Detto a trattare ricorda che rientri profondissima melanconia
E si Enzo non devo dire che anch'io avevo sperato in diverse circostanze in un esito
Il giovane non li avevano presentato una proposta di legge che coerente le nostre posizioni che prevedeva la responsabilità diretta del magistrato per colpa grave
Eravamo anche disposti a prevedere in questo caso di responsabilità diretta del magistrato anche un filtro di ammissibilità conflitto l'ammissibilità molto serio fatto presso le Corti d'appello
Perché in questo caso era ammissibile il filtro non hanno adottato una soluzione
L'altra soluzione che hanno adottato e se per quella del risarcimento da parte dello Stato e poi di una defaticante corsa a ostacoli nove gradi di giudizio
Aereo ma improbabile difficilissima rivalsa delle delle idee nei confronti del giudice responsabile colpevole da parte dello Stato tre ora
Oppure ancora ma la cosa grave è che con questo conferibili questo con questo nuovo procedimento hanno multa mantenuto qui dove non si giustificava più
Perché evidentemente il tipo di soluzione era completamente diverso hanno mantenuto qui anche il filtro e l'hanno mantenuto perché perché il filtro di ammissibilità il processo di ammissibilità che è un processo i tre gradi
Anch'esso
Avesse assolvesse al compito ostruzionistico di esso allontanare il più possibile il momento della rivalsa da parte del giudice credere
E questo è veramente la cosa più non era più grave è che che si è verificato do la parola io avevo sperato che durante le crisi di Governo questa l'idea di questa idea di
Vi Craxi di riproporre la questione della responsabilità civile fra le questioni della trattativa inducesse i socialisti ad alzare il prezzo
Che almeno ottenere qualche cosa di significativo la cancellazione del professor Vieri ammissibilità la cancellazione del dei dati delle limitazioni
Alla definizione ai all'ATP Concone tipizzazioni alle alla definizione di colpa grave avere alla fine poi appunto tutto quanto invece si è risolto in questa scaramucce un po'vergognosa sulla pretese responsabilità degli organi collegiali che riguarderà l'arma migliore dei casi una piccola minoranza
Di questioni perché evidentemente lei netti appena un sullo stadio organi collegiali
C'è stata una collegialità rigido vicino a lei
La society organo individuali merletti hanno che hanno al cittadino Tortora privato delle città della dei della
Della libertà lo hanno tolto dalla sua Casarano buttato in una segreta hanno preso alcune decisioni molto gravi hanno interpretato la legge al loro modo con cui pagherà aveva guidi in maniera indebitare
Erano tutti organi individuali
Indubbiamente picchi in un io fattorie un comunicato ad aver ritorno tipi radicali
Io però definitivo
Aperto domenica anche vengono
Equamente che hanno potrebbero bene per
Venendo ad aggredire e non avrò perlomeno l'affetto che mi tormenta
Sta lamenti da questa parte
Io avevo fatto una conferenza stampa
In cui voglio alla quale parteciperanno
Gli avvocati Reno la viabilità
L'avete neanche il mio medico perché mi sembra giusto
Ritiene che anche questa annotazione reale
Quello
Direi proprio di un uomo
Dopo un'avventura di questo genere
Di questa natura quello che le rette
Al di là delle
Chiacchiere Codega regalini ruolo aldilà
Nelle tavole
Nella magistratura arretrate ecco ancora una volta e quindi
Io voglio essere dalla parte del cittadino
Come è noto temi anche formali
E le notifiche
Sono arrivate negli ultimi giorni però una peggiore dell'altro
Ma non certo tali da nuovi ritardi nella mia volontà
Il piano deve dare nella battaglia
Io domenica concreta Preve conferenza-stampa qui in via dei piatti otto
Però
La denuncia io pazzo contro quei partiti minori come ripetutamente può gratuito ad organi collegiali dall'ordine lo dico al nome e cognome
Tenterò questa denuncia
E vedere
Ricorda può trattare un cittadino
Qualche dovranno provvedere i miei varie
Rendere importante dallo Stato
Propone tutta irrisoria e comunque assolutamente indecente
Come quelle
Quindi lo ripeto abituato pertanto nelle pensioni
Nel
E le obbligazioni che lo Stato nei riguardi Rete dei
Enzo lasciami dire che abbiamo votato
Insieme momenti molto difficili ti siamo vicini in questo Parlamento e che forse è anche
Questa nuova rotta che ci attende giudiziaria
Questa è una volontà di giustizia perché noi siamo gente tutti i radicali di giustizia
Ortona paura di praticare qui sia anche un modo
Pilotare contro nulla di male quello che
Giustamente chiamato in campo perché poi
La giustizia quello con questo Stato quando ti passa addosso non rispetta i diritti dei cittadini passa anche atto sulla vita dei cittadini e non c'è ombra di dubbio parlo dei primi all'APPA percorrere dentro
Per però una bomba atomica periodicamente talmente accettare con l'atomo
Gli amici ambientalisti dovranno qualche cosa grazie ma domenica vedevano improbabili
Abituato come ben tre a dire la verità e non lineare intorno
La replica tempra alla Curia
Credo che era molto meglio informare il mio pubblico
I miei elettori i miei compagni
Di quello che ha ricevuto del mio corpo
Ricorda
Allora PAC
Il mio corpo
L'unico medico io ormai da quattro metri
Per quanto riguarda il
Io mi auguro però che la ditta io rammento locali
L'operazione lunghi prima trattata turbato per i capelli
Perché ormai
Ormai è offerto l'attrattività e quindi avevo praticamente la paralisi
E l'avete detto che l'IVA del POR
L'operazione di contenitore
Per rimettermi
In condizioni
Di un bambino di quattro anni per imparare a camminare
Ma non è tutto
La procura di Napoli non
Mi accontento pericoli
L'onorevole Conte
Io ricordo quando ritirano e non è in coma
Era il dottor Fontana
E militari dottore pienamente Roma non la battuta
Ecco
Abbiamo chiarito grazie al popolo
Grazie a un referendum vinto ed è un potente canale incamerare fino a questo punto
Non potete e lombarda per non ce la faremo
Questo
La voglio dire con grande fermezza e con grande schiettezza
Mi pare però comportare
Pensate potere precoce possibile
Perché questa battaglia la gara
Vado avanti con il mio nome nel mio locale con i radicali
A Trento l'opera radicata
Faremo una fondazione
Chiedevamo
Un meccanismo
E contenta di avere un qualche cosa di Toritto
Torno a cui far ruotare Pittelli violenta ingiustizie che ancora oggi ammorbano l'aria
Delle aule
E elettorali delle Corti d'appello e questo nostro Paese era l'otto aprile mille novecentottantotto Tortora Radio Radicale a commento
Di quanto avvenuto in Parlamento a proposito della legge sulla responsabilità civile dei magistrati Tortora era ormai è gravemente malato ma qualche giorno dopo decise comunque di intervenire
Dalla
Clinica dove era ricoverato anche ad una trasmissione condotta sulla RAI da
Giuliano Ferrara e dedicato alla sua vicenda giudiziaria riascoltiamo né
Un'ampia sintesi con interventi tra gli altri dall'avvocato Giandomenico Caiazza di Armando
Olivares magistrato
Di Alessandro
Criscuolo
All'epoca Presidente dell'Associazione nazionale magistrati divino Iannuzzi
E altri
Sole di parlare sì che in campo x per molti italiani
Purtroppo molti
E
Effetto una finzione
è una
Utilizzando tutte le
Quindi è una barzelletta
Nessuna ricorda
Che io sono rientrato indicare
Minorenni
Per dimostrare
La vergogna
E le leggi italiane
Io sono rientrato iracheni
Parlamentare europeo
Hai viene
Domiciliari
Ed è
Risultano ecco però
Pur con una
Il cancro non c'è illustri Cancerologia
Io stimo profondamente
Dicono Corsetti
Probabilmente non ho
Stiamo studiando non abbiamo grandi certezze
Dentro di me nel profondo
Ognuno di noi
Il provvedimento al fine di questo genere
Non è nemmeno bisogno
Il però vedete
E io non ne
Tu non hai bisogno di verifica scientifica nel modo
E lei
E mi ero fatto esplodere una bomba atomica dentro
Non so se ricordi
Ve lo ricordo
Mi hanno fatto esplodere
Una bomba atomica dentro assistono ad un
Ma come sono mica
Solitamente che queste
Da cittadina
Ne ha
In alcuni italiani critiche
E via dicendo niente tutta
Regionale il tribunale più crudele è sempre quello dell'opinione pubblica bisogna
Meno legittimato a decidere dei più recenti dura
Addosso è chiuso Ventura
Io vorrei
Network che chiudo e allora io coperte
Chiaramente
Del tempo
Io ho scritto e sul
Convivere venire due articoli chiarissimi
E ha detto sarà la prima volta
Il clinico
Ancora un uomo che è la prima volta e
Il Governo a carico operativo dovuta a noi istrione
Ebbene interamente in mano
Che una fondazione convenzione io intendevo
Che intendevo
Chiedo maggiore perché clericale rifletta varie aperto la porta tornare
Indubbiamente grande operatore
Civica per cui
Parleremo anche di quello eccetera questo volevo dire vai tranquillo
Io adesso volevo parlare un attimo a proposito della fondazione di un altro argomento spinoso avete visto le interviste fatte a Roma dal nostro per vecchi
Che è quello della richiesta di risarcimento
E qui presente l'avvocato Giandomenico Caiazza che ha istruito diciamo la pratica attraverso la quale Tortora che avete visto in queste fotografie prima e dopo
La sua vicenda quando era un uomo allegro
Un uomo normale e quando è stato incarcerato
La pratica che tortura istruito per chiedere un risarcimento di cento miliardi hai giudici che Tortora a denunciato sostenendo che c'è stato dolo
Cioè che c'è stata intenzione colpevolizzando e nel loro comportamento
Chiedo a Giandomenico Caiazza
Di rispondere all'obiezione fatta da un cittadino il quale dice questi soldi usciranno dalle tasche degli italiani saranno soldi
Che vengono dalle nostre tasse e alle altre diciamo obiezioni sull'entità del risarcimento su questi cento miliardi che sono una cifra che fa impressione le chiedo intanto adesso di rispondermi da avvocato poiché vorrei fare una domanda invece da uomo a uomo
La richiesta di risarcimento innanzitutto proposta nei confronti dei magistrati personalmente
Questa e la richiesta principale neanche la più significativa dell'iniziativa giudiziaria
Noi abbiamo ho citato anche lo Stato
Sia solidalmente sia autonomamente per la violazione
Della Commissione per i diritti dell'uomo eccetera cioè quindi
La richiesta è intanto personale nei confronti dei magistrati che riteniamo abbiano agito condono nei confronti
Ci
Di qui la risposta
Tale
Una con la nuova legge paga sicuramente sono stati
Parliamo della vecchia legge nella denuncia e questa sera questo spiraglio che il
Noi seguiamo
Sull'entità del danno io vorrei dire questo
Ci troviamo di fronte a una vicenda vittima tale dimensioni come l'avete calcolato il dramma e noi siamo alcolizzati Ficili certamente li danni sono ritengo calcolare ecco intanto
Noi prendano in considerazione la il danno professionale che ha subito Enzo Tortora il quale per un'ingiusta detenzione per questa vicenda ha visto paralizzata la sua attività
Per circa quattro anni l'attività di un
Presentatore il PD più popolare con ventotto milioni di ascoltatori in un mercato
Quello delle professionale che so benissimo che alle cifre che ha quindi fatevi un rapido calcolo moltiplicatore deve fare la malattia la malattia il danno alla salute il danno alla reputazione un'immagine definitivamente distrutte mi dispiace dirlo
Penso
Definitivamente distretto abbiamo visto le interviste recate scelto il problema è scarso noi e che in Cassazione ha riconosciuto certamente ma non non a caso noi nell'atto di citazione chiediamo una che il tribunale disponga un'indagine demoscopica
Per accertare
Secondo i criteri che la statistica e con i mezzi possibili
Tante persone nonostante una sentenza che stabilisce l'estraneità di Enzo Tortora la ferrovia che lì sono sarebbe continua a ritenere nella migliore delle ipotesi da in fondo qualche cosa ci sarà questi sono danni
Di una tale
Dimensioni gravità rispetto ai quali il problema dei cento miliardi da porsi e probabilmente l'inverso se forse sono stati un po'timidi la richiesta del pizzo invece essere umani quanto vale secondo lei una vita distrutto
Guardi non apprezzo
A me interessa adesso solo dire che la vita di Enzo Tortora la sua dignità
Vale quanto basta perché
Per non meritare
Su questa sua richiesta risarcitoria addirittura delle ironie o battute d'avanspettacolo sulla sopravvalutazione che tortura si farebbe titolo rispetto alla regina d'Inghilterra credo che
Valga quanto basta per meritare dopo tutta questa vicenda perlomeno che ci si tolga il cappello di fronte a un atto di civiltà come quello che di che
Enzo Tortora che risponde con un'azione giudiziaria alla barbarie alla inciviltà che lo ha travolto ringrazio avvocato
La ringrazio molto per questa risposta che mi ha dato pacata pagata come speriamo possa continuare ad essere questa nostra conversazione la persona che la pensano anche in modo molto diverse abbiamo sentito dei periodi tecnici
I medici sulla correlazione
Tra la malattia e
La condanna il calvario sulla sentiremo anche altre questo però della sirena della polizia e noi cominciamo a raccontare in breve la storia una vera storia non è giornalismo spettacolo la realtà spettacolo che morì trasformiamo nella
Giornalismo di Enzo fiorentine ricorda ognuno ha un'attenzione al Bellaria
Ecco
Accusare l'avvocato
Volevo porre una domanda
Non avranno nemmeno
Nelle insinuando orario e non vorrei ritrovarmi a un organismo
Di ognuno di noi non lo romagnole a voler innovare non rilevo fino all'entrata in vigore non abbiamo
Come vedete queste immagini insomma doppia mandata cioè il bene dell'agricoltura nel romanzo incontri
Dieci conduce Portobello e c'è tuttora arrestato con le sue celebri intimamente
Diciassette giugno del mille novecentottantatré grazie controllo per la forma
Anche qui
Va bene nuove
Come domandavamo
Enzo Tortora fu arrestato ma non fu l'unico ad essere arrestato gli arresti furono ottocento sessantacinque quanti furono giudice Olivares lei se lo ricorda
Circa ottocento un qualcosa di più credo una cinquantina di più di ottocento ma insomma con esattezza non lo ricordo cento ottocentocinquanta
Ora
Come fu condotta questa inchiesta
Come fu condotta questa inchiesta
Si presentò come qualcosa di attendibile in generale poi vedremo quanto fosse se lo era giustificato l'arresto del presentatore di Porto
Ci fu un caso in caso che è rimasto celebre come caso di cattiva amministrazione della giustizia nel nostro Paese il caso degli omonimi
C'è un presunto camorrista che la magistratura circa che si chiama Ferrara afferrare un nome comune per esempio no come MoMa meridionale schiavi Ferrara
Si prende
Ferrara
Non è quello giusto
Può succedere
Ma quanti furono gli omonimi sul totale degli arrestati della maxi retata del diciassette giugno mille novecentottantatré forse Raffaele GENA lo sa
Quanto al numero e ancora controverso ne parlavamo prima in studio con
Il procuratore Olivares che peraltro ad un'intervista resa ad un giornale aveva parlato di una
Quarantina di casi invece prima Lilli ridimensionarla secondo uno studio invece fatto da
Un altro avvocato del processo l'avvocato Tommaso Palumbo risulta che i casi tra omonimi ed errori sarebbero centoquarantaquattro
Noi volevamo avere in studio una omonimo che ha patito molto che si chiama Giuseppe per insegnare nelle si chiama Giuseppe Perillo Giuseppe De Rigo io c'ho parlato per telefono l'altro ieri aveva la voce
Incrinata
Non ce la faceva venire un uomo di settantatré anni fa il suo mestiere di Calzolaio a Napoli o in un paesino della della provincia di Napoli mi pare la sua è una storia che ha veramente dell'incredibile questo sempre per giudicare la famosa maxi retata del giugno mille novecentottantatré ce la racconti Raffaele
Dunque nel marzo del mille novecentottantatré
Pandi lo consegno agli inquirenti un elenco di presunti affiliati alla nuova camorra organizzata di Raffaele Cutolo al numero centoventidue di questo elenco inserisce un nome
Non meglio precisato Peppe o Scarparo e sostiene essere appunto un camorrista e ricettatore
Personaggio comunque che avrebbe avuto un ruolo nell'ambito dell'organizzazione
Tesi
Di questo petto Scarparo panico sostiene di non saper assolutamente alcun
Particolato in particolare
Tranne appunto che il soprannome cioè Pettenò Scarparo di Somma Vesuviana
A questo punto
è da supporre che scattino le indagini in quel Paese
Ma non si trova alcuna traccia di questo Peppe Oscar Pavarotti insomma vesuviano io allora che succede ma succede che passano tre mesi e nel ma nel maggio del mille novecento ottantacinque
Con un prodigioso volo di memoria il PAN dico e di corda improvvisamente tutti i dati anagrafici compreso l'abitazione eccetera di questo petto Scarparo e sostiene
Appunto che sia il pericolo di cui punto parlavi tu prima
E dice di essere stato in grado di riconoscere
La
Di di risalire all'identità di pari di di Perillo sulla base di un vaglia telegrafico che il Perillo gli avrebbe mandato quando
Lambico antico era detenuto nel carcere di
E Ascoli Piceno
A questo punto
Questo modo il signor Perillo come ha detto a me al telefono se non sbaglio va in carcere il signor lasciarla Canzo tempo dare più di due annualità
Tra trarre estivo e arresti domiciliari perché poi in via del prezzo idea insomma quanto resta al di là delle armi due aprivo la libertà lei è altamente sic et
Benissimo
A questo punto ma naturalmente va in carcere io immaginerei so che non è così ma vorrei che lo dicessi tu perché questa storia va ricostruita noi
Va in carcere perché gli inquirenti vanno subito al carcere di Ascoli Piceno vedono se c'è questo famoso vaglia di cui parla Pandino come riscontro
Tu hai firmato Giuseppe Pelillo qui su questa base lo arrestano veramente le cose vanno in maniera ben diversa nel senso che gli appelli avvocati difensori
Presenta una serie di stanze non ottenendo una risposta
E dopodiché decidono loro stessi alla vigilia del processo di fare questo riscontro
Presso la Casa Circondariale G Ascoli Piceno fece vanno loro praticamente tornano con un attestato che gli viene rilasciato dalla dalla direzione del carcere da cui risulta che non c'era stato assolutamente nessuna
Versamento nessuna rimessa in danaro nessun vagliano perché era una balla quella di pane praticamente era una balla
E allora perché non viene scarcerato per il non viene scacciato perché il documento avrà il suo corso evidentemente con tutta la vicenda il bisogna aspettare l'esito della della Saint pensa con la quale il Perillo viene assolto con la formula del dopo due anni di custodirlo tra i minorenni custodia va bene ti ringrazio molto il signor Mario Ercole vicino a te
Pregherei la telecamera di inquadrarlo il signor Mario Ercole di professione persico reale
Persico rendersi correo può spiegarlo diciamo per sono un ballerino classico del teatro San Carlino di danza classica del Teatro San Carlo
Ci può raccontare brevemente che cosa le accadrebbe il giugno del meno centottantatré sì brevemente sarà molto semplice quanto drammatica
Adesso la notte tra il giovedì il venerdì del diciassette giugno ci funghi una propria irruzione una vera educazione a casa mia da parte della DIGOS
Che cercavano droga e armi io dovetti aprire perquisirono la casa non trovarono niente e poi mi dissero di di andare con loro per degli accertamenti
Andai con loro in mi portarono in una in una caserma a dei carabinieri
E quindi cominciato ad avere proprio disse perché
A io gli altri per Giuseppe De vivo da quanto mi diceva prima più breve quanto tempo è stato incallito stato in carcere dodici giorni dodici giorni
A questo avuto conseguenze poi nella sua vita insomma
Dodici maggio non sono molti però sono sempre innanzitutto innanzitutto ebbi una sospensione cautelativa da parte della della direzione del teatro quindi difficoltà ad un lavoro difficoltà con lavoro senza
Poi chiaramente queste cose lasciano dei dubbi
Comandamento mi scusi come si chiamava il suo omonimo lei segnala Mario Ercole questi ancora un mistero non si è capito ancora io
Aspettare dodici giorni per fare il confronto proprio con Pasquale Barra
E davanti e divide diversa a diverse il mio avvocato
Di Pietro domando se A barra sei mi conosceva mi disse di no domanda me se conoscevo barriere mai visto così si chiuse la faccenda con un scusate abbiamo sbagliato
Dell'omonimo si chiamava non non si sa non si è ancora capito ed è ovvio Dario errore o un Mario ecco le Dario Mario ancora capito
Va bene
Qui la telefonate passiamo ha una storia anche questa incredibile che riguarda l'altra volta non cittadini qualunque ma un cittadino più conosciuto degli altri Enzo Tortora
La
Come
Però
Questa
L'agendina sulla quale
C'era scritto un nome un po'strano non si capiva bene se la Tortora ho torto una lo ma in realtà produttori era Tortona entro un signore di creare lo so
CAGRE
Posso un signore di Caserta infatti numeri Enzo mi pare che fossero di Caserta no c'erano c'era il prefisso Mediaset punta
Bene su su questo
Simili
Perché concordo
Detti noi forti incentivi
Ora questa agendina fu insieme a un'altra ha un'altra a un'altra diciamo prova chiamiamola prova a carico tra i pochissimi elementi indiziari poi metterla qui sulla poltrona tra i pochissimi elementi indiziari sulla base dei quali tortura fu arrestato
Questa agendina erano agendina che conteneva il numero di questo signore
Enzo Tortona
Signor di Caserta e fu questo nome scambiato per il nome di Enzo Tortora Tortora
Naturalmente bastava
Fare una cosa che mi viene in mente anche voi no la controllare il numero mi pare ovvio no fari quello numero col suo Barri benissimo che
Nel pagare niente
E quindi
Io gliene dico
In ogni ottenuto niente
Ai predetti magistrati
Ed è leader crederci
E li hanno dove viene forte che niente io non intendo qua polemizzare con una persona che ha parlato Pirelli dagli hacker
Lui
Lui ha parlato di riequilibrio
Io
Risponderò
Comunque
Migliore questo signore risponderà mamme
Garantiti
Allergiche
Ma civili scoprire ancora una volta
Che tempi certi magistrati
è assolutamente irrisorio il problema della diversità
Personale del cittadino italiani hanno vinto il referendum tutto
Impostato
Con tocco appassisce vorrei che anche da me hanno vinto con l'ottanta per cento
I
Ma vinto Amba ma mi pare
Hanno truffata dei referendum in questi giorni
è una cosa mostruosa
Di allora credeteci reca parleremo anche di quello Enzo dopo c'abbiamo un collegamento da Napoli con il dottor Criscuolo che è stato il Presidente dell'Associazione magistrati adesso noi dobbiamo concentrarci sul
Perché
Tuffi costi arrestato il diciassette giugno centottantatré e naturalmente dobbiamo sentire anche i giudici che difendono
L'opinione dei giudici a quanto ci risulta ne parleranno adesso l'avvocato difensore di Enzo Tortora Raffaele Della Valle e il giudice l'ex giudice anzi augura avvocato
Olivares Armando Olivares che è stato il Pubblico Ministero chi ha chiesto la condanna per tortura nel processo di secondo grado che ha difeso diciamo tutte le fasi
Dell'istruttoria noi dobbiamo accertare una cosa molto importante Tortora fu arrestato per quel telefono
Che per quel numero di telefono che nessuno si premurò di fare per operare una rapida verifica e capire che non c'era Tortora l'altro capo del filo ma c'era Tortona
Ecco quei numeri telefono che vedete in sovrimpressione che per ipotesi dovesse fare anche voi tanto adesso abbiamo controllato sono stati sconnessi non c'è più la connessione
E per una incredibile storia che è una storia di centrini
Voi vedete questi centrini ci fu nella denuncia di tanti qua ecco queste polvere
Bianca sarebbe sarebbe cocaina ora questi centrini sono
Sono uno dei capi di accusa sulla base del cuore dei quali è stato arrestato Enzo Tortora perché
Perché il pentito pandemico racconto
Di una storia di una lettera di un certo signor Barbaro che scrisse tale Tortora Portobello chiedendogli la restituzione dei centrini
E in su Flo nella testa dei giudici l'idea che quei centrini fossero in realtà una partita di deroga
Invece poi naturalmente Sirenetta scoprire nel giro rapido di qualche
Di qualche settimana ma il danno era causato le manette erano scattate
Le accuse infamanti erano state rivolte cominciavamo vi sia di tortura che quei centri vi erano dei veri centrini
Che facevano parte di quello scambio di oggetti che era tipico di una trasmissione come Portobello che molti di voi ricorderà questa è la verità dei fatti per come
Noi l'abbiamo fino adesso ricostruita sentiamo però il parere del giudice Olivares uno dei grandi accusatori via in supporto
Innanzitutto io vorrei
Respingere queste etichette che mi hanno affibbiato di grande accusatore rientro
Io sono stato semplicemente il Procuratore Generale d'udienza
In un processo di appello
Che vedeva Enzo Tortora insieme a a
Credo un paio di centinaia di imputati sì per un determinato reato
Nelle proposte del Pubblico Ministero non ci può essere mai niente di personale
è assurdo che se lei se lei non è strano neanche denunciato da Tortora però ovviamente non so come e perché avrebbe
Ho potuto e dovuto drammatico ma comunque è un discorso diverso che quella norma
Però
Civile e penale in tribunale meno male decidono spero proprio di sì lo concede spero proprio di sì sei ed è l'uomo che
Fare
Tenuto atto
Tenuto
In pubblica udienza
E ha avuto la via
Rispose
Io non le replico quindi dell'ippica e allo
Se e della mia ricco
Indice
Allora
Facciamo
Sei anni
Da dieci facevano
Gli edifici perdendo abbiamo all'opificio I azione lei ha una mentalità
Pare il cardiologo giuridico tenere insieme ripugnante
Lei ha ovviamente Rita
Tappare Caiolo
Penso dobbiamo dobbiamo io capisco la tua situazione di fatto vittime sfogare ma dobbiamo far parlare
Ovviamente tu sarai d'accordo con me il giudice Olivares io gli ho fatto una domanda precisa però adesso la questione non è grande accusatore o no è vero che Enzo Tortora è stato
Arrestato per via di quella già in linea di quei centrini cioè per via di due indizi assolutamente fragili inconsistenti e che non aveva alcun riscontro assolutamente no Benizio allora il posto lealmente e poi un'altra era senza avere almeno del
Gentile conduttore mi darà c'è possibilità emettendo dica di
Di poter provare inconfutabilmente che questo non è vero mensili basta scorrere determinate date per
Che
I telespettatori essenzialmente non ci rivolgiamo un grosso pubblico invece come
Si rendano conto che questa è una grossa boutique benissimo fondi
La famosa Gentilina si
Di cui si parla
Fu recepita
Dagli istruttori di Napoli alcuni mesi dopo
Che Enzo Tortora era stata arrestata
Ma comunque i riscontri cartolare
Vi si possono avere tranquillamente insomma quali erano i tavoli su soltanto riscontrata della razzi vuole questi che è qua una uno avrebbe suggerito che qualcuno avrebbe suggerito APPA antico
Del rinvenimento di questo numero di telefono che non aveva il prefisso come è stato affermato sull'agendina poi accertata di una certa Catone e non di punta
E che Pandi do
Avrebbe ricamato su
Questo rinvenimento è avrebbe accusato torto innanzitutto bandito
Ha parlato di Tortora camorrista secondo
Quanto affermato e quando è stato accertato documentalmente a ad un certo Guarneri poi verremo ambedue prima un mese prima che fosse materialmente rinvenuta la gentile
Perché Bandini induce Guarneri ad annotare nella due già di nel nome di torte per quando andate il ventotto febbraio dell'ottantatré
La gente il tre marzo ottantatré quindi un mese proprio un mese dopo l'agendina è ritenuto di punta è sequestrato dalla pubblica sicurezza di legge
A questo punto scusi signor giudice d'accordo lei ha affermato che per una questione di date non è stata la cosa no non è possibile nell'agorà qual era la col quale erano le prove i indizi Arcari lei toglie l'agendina ICE i centristi centravano
Non c'entravano neanche neanche i circoli allora entravano per quali erano gli indizi per cui fu arrestato nulla cena innanzitutto una chiamate di correo ed un riscontro che era dovuto c'era una chiamata dico lo cioè c'era Pandi copierà chador correlare OLAF sbarre e successivamente a adesso vi erano eguaglianza dei tribunali Arian dico perché lo abbiamo intervista e poi se seggiole come riscontri fattuali
Come riscontro cioè basta sempre tener conto di non accennava lei che cerca
Si
C'era il riscontro dei la lettera scritta da Guarneri a Tortora
Che
Gli inquirenti andare no a sequestrare immediatamente infatti il Pandi do per la prima volta parla di Tortolì il trenta marzo ottantatré sì ma siano rimasti io mi alzo e me ne segue ed è un riscontro questo qui cioè nel senso che
Sulla sull'agenda di Guarneri viene trovata effettivamente il nome l'indirizzo di top sentiamo l'avvocato difensore poi come gestivamo irrisori poi
Guardi l'ennesima Giuseppe lo guardano attiva anche una lettera osserva di fare il proprietario variamente certamente no però lei dice l'agendina no i centrini non centralmente nulla invece è invece di salire presa con lei una lettera di guardi ieri cioè via Morris laddove a seguito un'altra strada una retata usiamola dire un asse con l'ANASTAR completamente livello seguito non ci diffondiamo i particolari che fanno solo perdere BA sono particolari nel però avete ora benissimo d'acqua lei ha smentito la ricostruzione una novità
Sentiamo l'avvocato difensore vi prego di
Si
Se il dottor Ferrara mi consente vorrei rivolgere un affettuoso e caloroso saluto innanzitutto l'amico Enzo cioè
E devo dire anche che devo ricordare
Anche il professor da allora e l'avvocato Antonio Coppola questa sera non presenti che hanno con me
Portato avanza costa ce l'ho trovata dobbiamo
Ora io rimango sconcertato da quanto sento questa sera da parte del ex Procuratore Generale dottor Oliva adesso
Perché è incredibile che ancora si discuta su un processo che ha avuto un giudizio definitivo dalla Corte Suprema di Cassazione la quale ha ricostruito nei dettagli quelle che la realtà processuali
La domanda che cosa c'era quando il diciassette giugno del mille novecentottantatré Enzo Tortora è stato arrestato
La Corte d'appello di Napoli estensore Morelli e la Corte Suprema di Cassazione hanno sancito che non c'era nulla soltanto il vuoto spinto
Perché c'era soltanto ed esclusivamente
Una parziale e generica presunta chiamata di correo indiretta
Ossia PAN dico assumeva che Cutolo gli aveva riferito
Della
Appartenenza di Tortona alla N Cirò punto e basta il solo sul solo al fresco autore barra AE barra riscontrava dopo un mese al diciottesimo interrogatorio la affermazione del panico
Quel barra che parcheggiava unitamente al PAN dico in quel grande oltre che era la caserma Pastrengo non c'era nulla
Non un riscontro oggettivo non un accertamento bancario
Non una perquisizione non un sequestro non un pedinamento non un'intercettazione telefonica nulla nulla assolute vero signor giudice
Resta accertato no che qui non rifacciamo in probabilmente in prossimità di Nadia solo se è vero non è vero che io io avevo contestare quanto sto affermando l'annunciata nemmeno in modo che non Picanello devo c'erano intercettazioni fatte
Intercettazione di che genere i telefoni non deve cambiare Tortora c'era un negherà l'avvocato Della Valle che così brillante meno a seguito di un giudice la prevenzione Gregorio Emily c'erano intercettazioni intercettazione di teoricamente telefonica assolutamente no
E dinamico come lodevole ma pedinamenti di chi di tortura di Tortora ed è una strana
Non era possibile nome non è poteva essere necessario c'erano riscontri beh è chiaro che sto indicando esclusivamente i riscontri che c'erano innanzitutto c'erano e bisogna sempre tener conto di quelle vorrei torte resta da restato
Il diciassette giugno dell'ottantatré
E
Palladio Adriana Parlato per la prima volta il trenta marzo ottantatré
Ci sono
Dei mesi durante i quali è stata sviluppata vissuto e che cosa è stato ritirato innanzitutto c'è il riscontro ma quale riscontro il riscontro avere erano L. numero di Tortora trovato nell'agenda bikini Guarneri che poi la lettera al fine della guerra come numero di revoca lettere sia stati invertebrati in una maniera diversa
Dalla Corte d'Appello rispetta Bonola interpreterà dal Medioevo a pascolare una ecco perché l'area era sfavorevole è una osceni narrazione otterremo la dicendo è un altro aereo è letteralmente osceno iniziano leggo invece non rilevo a nessuno davvero nessuno può tornarci questa nessuna mio sgomitare
Di questo Paese lei deve intervenire ma il discorso qui è una mai credere ancora che lei legge osceno collocabile in Algeria se al momento in cui torto che è stata arrestata c'erano sufficienti indizi
Che consentivano questa resta fuori io vorrei ricordare tra l'altro un'altra cosa ed è questa
Ed è questa signor questa mancanza di avevo credo che se lei tariffa al processo traggano retate voglio dare un anno allora possiamo anche andare erogatore della rinominare vuole i suoi sostituti lei non è che l'hanno fatto lo o il giorno e il giudice istruttore
C'è stato il vaglio di altri giudici e credo che complessivamente saranno stati quando meno diciotto secondo il come e dove potrebbe peggiorare la situazione del conto che mi sono fatta da solo era già secondo il conto che mi sono fatto e chi sono queste
C'è stato il Tribunale della Libertà che e impegnato a valutare se questi gli indizi consentivano erano sufficiente per consentire la
Toledo signor Giuliano dei Negramaro accedute signor giudice a lei lei afferma che ci sono stati molti giudici d'accordo
Nel fare questa inchiesta e nell'avallare l'arresto di Tor Bella questo iniziato tetri signor giudice non sia prevaricatore no no no è così no lei ha perfettamente ragione a seconda che la verifica sarà fatto da molti però qui c'è un problema
Lei dice Pandi qua parlato in marzo Tortora è stato arrestato in giugno e l'istruttoria
Aveva prodotto nel frattempo parecchie prove per arrestare quell'uomo
Venezia così vi è una prova c'erano state delle chiamate in correità incrociate ad arrivare a un certo punto magari di capire che le prove fossero le testimonianze dei pentiti ma io credo che non c'erano ancora non c'ero neppure tre c'era questa testimonianza indiretta di barra bandito e nel frattempo già sono state fornite arrivare a un anno all'avvocato della Val le regole brevemente voglio vivere in un filmato allora il medico brevemente ma veramente rimango esterrefatto del pressappochismo della superficialità
E direi delle menzogne che il dottor Olivares lo dico pubblicamente
Permetta
Permette di
Rassegnare in questa trasmissione
Perché ripeto
Nei confronti di Enzo Tortora il diciassette giugno non c'era nulla e il secondo invece un'istruttoria fatta come si deve
Se uno chiama in correità un altro vedi PAN dico che dice che in sostanza avrebbe saputo da Cutolo che tolto perché apparteneva nuova camorra il ventotto marzo
Se uno deve fare un'istruttoria da quel momento quantomeno predispone tutta una serie di accertamenti volti all'accertamento del riso non è agli atti queste telai professionalità che siamo ancora larghi di manica del l'inquirente
E quello che mi spiace di un mio sfogo personale che nessuno risponde anzi qualcuno
Nonostante questo macroscopico errore noi tanto questo pachiderma istruttorio perché tale va definito avuto le promozioni e addirittura passato di Grado e
Poiché
Si imputa al potere politico scarsa sensibilità e si dice si assume che i politici ma in rassegna le dimissioni io mi chiedo perché mai invece
L'inquirente napoletani in particolare alcuni magistrati non si sia mai sentiti in dovere di andarsene
Dopo la sconfitta bene cogente allocativa prego adesso noi scusi questo brusio nucleo adesso lei avrebbe dichiara noi adesso abbiamo un problema
Lei ha detto c'erano le chiamate di correità cioè le testimonianze dei pentiti posso dire così sì benissimo allora
Io pregherei di vedere un filmato che poi spiegheremo brevemente attraverso una sentenza della magistratura
Sempre per
Diciamo restituire l'idea
Di che cosa è la realtà spettacolo
Insomma
Certo
Che
O
Il e
Qui
Step
No rispetto
Ora
Chi erano i pentiti del processo Tortora coloro che insieme con i centri nell'agendina più tardi come dice il giudice Olivares però all'inizio coloro che hanno condotto all'arresto di torto questo filmato ha ricostruito
Nella finzione diciamo del della della testimonianza una scena che però è stata come dire certificata da una sentenza la sentenza che ha mandato assolto tortura
Scritta tra gli altri dal dottor Michele Morello uno dei giudici della Corte d'appello perché naturalmente
Lungi da noi un attacco generalizzato la magistratura italiana qui c'è un problema se sia stata o no amministrata male in un determinato caso e che per colpa grave diciamo la giustizia
Ora in questa sentenza si parla ce l'ho qui e documentato di questa caserma Pastrengo
Di Napoli dei carabinieri in cui diceva prima l'avvocato della valle i pentiti erano
Non ciascuno preso separatamente per fare le verifiche incrociate io dico che Tortora un camorrista quell'altro vice che torto un camorrista quell'altro dice che contro un camorrista
E attraverso varie testimonianze intrecciate si arriva a una specie di verità giuridica anche se naturalmente ci vorrebbero poi riscontri fattuali ad altri tipi di però
No in questa caserma stavano come in quel filmato erano
Ombre di uomini
Con sulle spalle il peso di molti delitti con molti anni di galera da scontare che stavano in una caserma che aveva guardate un po'le porte delle celle sempre aperte scrive non un radicale non un amico di Enzo Tortora
Non un avvocato difensori Enzo Tortora ma la sentenza reale cioè le sempre aperti i pentiti si vedevano chiacchieravano discutevano supera cavano si feriva ci fu perfino un clamoroso e misterioso suicidio il suicidio di Salvatore imperatrice
E da questa caserma in cui avvenivano scene come quelle
Vennero fuori le principali accuse nei confronti di Enzo Tortora sinora la regia manda immediatamente anche
Il filmato su pandemico cioè l'intervista che il nostro Lino Iannuzzi ha realizzato con panico Israele spettatori potranno giudicare loro l'attendibilità dei ventimila dovrà nate dalla signor D'Ortona
Però
Posso dire questo con tutta franchezza brutalità
è un dolore proveremo
Perché questa è una malattia
Notificandolo caccia tutto ma di politica
Tortora
Mi sembra che di professione sia
Presentatore televisivo
C'è
Urgenza farla rigide di professione
Beh veramente non
Assoluta è una materia
Innovano ammalati di accertarne nota oggi saranno
Poc'anzi non c'è no no non è una malattia che a mio modesto avviso
Si qualifica e lo qualifica da assumere
Per il resto è costretta a fare certe cose per assicurarsi il voto include
Leader ricordarlo come andò questo reliquato neri detta il più sollecitamente possibile inserita Corneli stava per l'uscita almeno così ci sarebbe nessun figlio sedicenne allargarsi al traguardo che si stava per uscire perché in un suo coimputato c'era stato Scarcella cinese
La mattinata
Si hanno per trentotto capraio
Mi dicono
Percassi intorno
E quindi questi incarichi
Gli incarichi per quanto riguarda
Tortora
L'incarico per quanto riguarda la domanda coordinata sognare incidere riguardo all'estero
Negli condivise per quanto riguarda
No adesso lavoro uccidere la cucina proprio in relazione all'abbandono e alla mancanza di rispetto che ho portato verso
Ma fratello ovvero che valorizza la testa e dove i clandestini sul la fossa
Clientela brandito fraterno poiché l'autore
No prima
Chavez questo una Milano si
Poi andavano attraverso un altro mio figlio CIG Nordio
Doveva avere questi appoggia fare questi lavori
Perché viene a sapere che questa ragazza si trovava all'autonoma
Ieri la conferma attraverso una spedizione internazionali
Mandante la grande intuizione fu dato è l'unico il ventitré neanche la notizia da parte delle poste del telegramma dagli Stati capita
Recapitato e lei la certezza che
Salterà
Poi perché io facevo alternare debba avvenire attraverso i conti come aveva questi erano ormai capito commesso delle varie osservazioni di valore spiega cioè per farlo quindi una decapitazione di questa la cassa non in maniera grossolana Rizzi che si ritiene che le ha fatte da da chiunque ma dare un sospetto che poteva essere un esperto di Gravina anatomica per depistare con le forze dell'ordine
E cioè cioè perché se un domani Daniela fatta da una persona che argument era praticabile vicino le indagini manda una carica sulla camorra così
Ed è io desidero vivono in questo caso ce lo insegna avvengono incontri
Hanno Acciaro sezionali
Con la medicina calamari facilitando concessi ammazzato Arrigoni innovativa brava nel Molise dalla spesa dal soprattutto se donne giovani due-tre giorni cerca e si procede come un rinnovo selezionati
Come devo fare indagini Marco veramente una conservazione un coniglio nell'osservazione
Sia
Simbolica pigro fare sul coniglio doveva fare una pratica diciamo così a
Ma pratico sapeva staccarla testa
Perché la gente non tanto
Di non dare un taglio netto aeree dire adesso il generale dei Carabinieri grazie come scrissi giornale in caserma parlano di medicinali in caserma
Fu un prestito un paio di volte portato fuori da certe parti ma non caserma dovrebbe generare la generalità dei grandi Lei su questi questi
E non ricordo dall'accordo che è passato molto tempo al CIPE fuori
Perché a che scopo si vuol dire dove
Dottor Piscopo non voglio sapere dove porta un vestito a Berlusconi ho fatto questa cosa ma come no comment leggo che si leghi ricorda serve unicamente a cerimonie lascino Ardinghelli era stato utilizzato presso la famiglia bandito
Almeno da quello che sapevo indubbi dal punto abbinata all'indagine
Andiamo al Presidente Vendola non lo vorrei innanzitutto
Perché è stato fidelizzato verso la famiglia e quant'altro allora vado a novembre
Per poi passare dieci da quell'altra versione dicendo Nadir Marzano intenda per dire
Evidentemente barra ma avrà saputo altri fatti vengono rese a verbale e non ha voluto parlare nel processo di residuo per
Qui che quello che ha detto in istruttoria che
Nella smentita da centouno a domicilio ci vede c'è un fatto deposito che serbato attento che è stato finalizzato a Nadia Marzak evidentemente in un secondo tempo ci sarà stato un altra legalizzazione per tutto
Ossia
Da
Onorevole non ne fa un lavoro prettamente utilizzatrici dalla camorra che lavoro dietro le quinte è passato comunista anche se il gruppo non vengano mi somiglia Frank
Però
Vedo conosciuta solo due leve squilibrio non è stato sviscerato battezzato un ruolo sempre per dare per dare
Una spiegazione alla legalizzazione di cui ha detto mi pare che ha assistito rasente convenendo darsi rilievo
Chi esegue controllore sia stato battezzato avevano visto due consiglieri
Presso la famiglia
Terminillo
Poi per
Avanzasse come ci diceva rinardo emarginati e marginali ai succede il resto bisogna essere centralizzare allorché il Governo cioè come segue pratiche nella camorra avvengono tre o quattro precarizzazione prendere
Il primo reca cosiddetto chiese secondo
Il terzo tanti lombardo il secondo
Ci fu un medico legale marginali di entrata è che architetti Viacard massimo livello
Massimo
Per carità signor giudice
Non date retta pandemico
Pandemico non sa niente e si inventa tutto
Tuttora abbiamo lista onore
Il primo regalo
Secondo regalo
Queste sono sciocchezze e la camorra non esiste
E ve lo dico io come Tortora è stato fatto camorrista
Io sono santista
E a me il cucciolo le cose che diceva veramente e no bandi
Pan dico non è nessun
Ambigue in carcere faceva lo scompiglio
Puliva in eccesso a Tortora
Tutto quello che va detto se l'è inventata
Come andò vuol fare
Mitolo
Voi lo sapete
Evase dal manicomio di Aversa
Lo scoppio il buco nel muro
E venne a Mila
Per incontrare durante
Cutolo ci voleva espandere con la droga pure in Lombardia
In quel periodo io stavo in carcere mi scriveva Nadia Marzano
Anche navi Marzano lava lavoravo del Turatello e come Tortora facevano i corrieri della droga
Però
Tra tolto lettura appello non c'era più l'accordo tre Tortora voleva entrare nella camorra
Nadia Marzano mi scriveva le lettere al carcere rimando pure la fotografia
Perché l'Amma rito la maltrattava e lei si era innamorata
Cercava protezione cercava l'uomo forte
Allora noi combina modi fare incontrare Cutolo e Tortora
In casa binaria Marzana
Nella sua soffitta
Andarono Cutolo
Carlo Bai Lino che portava l'automobile
Pasquale Serra
Mario Incarnato penso Casillo Unire Unione
Signor giudice qua si fanno tante chiacchiere la fanno tanto lunga con questa storia dell'entrata nella camorra il giuramento di sangue la fidelizzazione
Per entrare nella camorra basta un tavolo
E un Maccato Ugo
Un fazzoletto hanno dato
Cutolo
Andò dalla Marzano
I Comba really si selettori intorno al tavolo
Nadia Marzano invece stava sul divano perché le donne i pazzi non si possono fidelizzare così vuole la regola
Couto la breccia ai ha torto
E fece la cerimonia
Infatti
Cornuti
Truffatori e voi giovani
Della camorra picciotti al suo lo sguardo al ciclo e vedo una stella polare giù e Tortora giuro
Voi dite ma non c'era la cicatrice certo che non c'era cicatrici perché non gli fecero il taglio del coltello sul braccio per via che doveva restare coperto
Mi fecero solo una piccola attacca
Alla base del diritto invisibili che non si vede mandate tranquilli io non so pandemico e se ve lo dico io fu così Tortora giuro e così è entrato nella camorra
Signora Mazara buona sera pensavo di essere venuto quanto carcere si è fatto a lei per le chiamate di correità dei pentiti due anni due anni filati
Senta signora Marzano come
Si è visto nella ricostruzione fatta da Lino Iannuzzi tortura fu accusato
Di essersi fatto battezzare camorrista in una soffitta casa sua anzi fu accusato poi di essersi fatto battezzare camorrista anche altre volte in altre case
Lei naturalmente disse di no
Non è assolutamente perché non era assolutamente vero
Ci può dire come andò il suo interrogatorio come andò il suo rapporto con il giudice sei
Dunque a me vengono ad arrestarmi alle sei di mattina
La DIGOS
Mi portarono via con una brutalità è una prepotenza indescrivibili
Mi trasferire all'immediatamente a Napoli
Dove
Feci degli
Dei confronti
Uno con barra è un altro come il lusso
Quello però che mi lascerò sgomenta ed esterrefatta della giustizia in Italia
è
Il
Confronto che fece con il nell'uso cioè io entrai in una stanzetta dove c'era il magistrato Giorgio Fontana
Poi Felice Di Persia
E c'era anche me l'uso che io non avevo mai visto quindi non non sapevo niente chi fosse che vittime aspetto avesse
E mi fecero accomodare
Mi tartassavano di domande se conoscevo Enzo Tortora se conoscevo Alain Delon
A quel punto io ignara di quello che mi stava ASP capitando
Pensai
Come è possibile che mi chiedono di Enzo Tortora Alain Delon la filiera dei tamponi chiederanno pure se conoscono solo Ornella Vanoni non non riuscivo a capire la tragicità della corresponsione
E avvenne che siccome in io ero molto agitata
Mi misi a piangere Gianni Medusa si alzò in piedi che parlava molto confidenzialmente con i magistrati senza anche le disse lasciate rametti come parla non nostre siamo là così tanto
Creerebbe il Padova confidenzialmente Wall Street avevano l'aria di essere amici si infatti ero convinta che me l'uso fosse un magistrato fosse uno di loro Gianni Cioccio c'era un magistrato sì io ero come ci era convinta di quello che allora di ufficio con le luci
E niente i magistrati si guardarono un attimo in il volto perché
Non erano molto convinti di quello che aveva detto nell'uso
Comunque mi lasciarono da sola nella stanza con il nell'uso il quale si sedette al posto del dottor Fontana mi prese una mano tra le sue mani e mi disse Nadia
Che hanno il Gianni qualsiasi cosa atti si facciano dire non ti preoccupare che
Che qua penso tutto io comando io una cosa del genere
Anche io quando mi resi conto che non era un magistrato mi spaventai e corsi verso l'uscita
E niente
E così via il non fece il nome di tutto no perché infatti io Tortora lo conosco per quello che è la televisione per quello che è un programma però io non ho mai avuto un confermò reclusi no bisogna tingersi fece quante vitaccia dopo ripetuti due bene
Questo punto io credo che possiamo avviarci alla fase
Finale che è quella della sentenza dopodiché se il dottor Criscuolo da Napoli vuole entrare in collegamento con noi faremo una brevissima discussione finale e trarremo diciamo le nostre conclusioni
Sulla base delle testimonianze
Posso però precisare anche quando eravamo chiusi in genere da noi proponiamo
Minelli vedevamo la televisione il dottor
Era normale tra di noi scherzando
Screditare
Appellando nostro comparto
E allora signori
Ci prima ci poteva essere equivoco
Il carcere di Santa Maria Capua Vetere
Confondono Enzo Tortora corrente ovvero
Adesso l'equivoco non c'è più decisione introdurre un camorrista
Io sono qua per scaldare presunzione di innocenza e il mio mestiere quando me ne convinco ne sono convinto
Ora giudice ridare SMI faccio solo una cortesia lei ha chiesto di fare una precisazione la farà con tutto il tempo di cui vuole disporre non c'è nessun problema siamo qui per disporre lei mi deve dire però sinceramente giudice universo noi abbiamo sentito pandemico
Che dice che sono stato vestito da generale dei Carabinieri e portato in giro abbiamo sentito per bocca Mia e per ricostruzione firmata e abbiamo visto che cos'era diciamo la situazione in cui si muovevano i pentiti
Abbiamo sentito la testimonianza di Nadia Marzano abbiamo sentito
Letterale non è ripeto giornalismo spettacolo ce lo siamo inventati non c'è un commediografo qui letterale letteralmente riprodotto da Iannuzzi
La deposizione di Peppe Barra su come fu battezzato Tortora su come fu battezzato camorrista torto ora io le chiedo una cosa sola giudice
Proprio al di là di tutta la vicenda giudiziaria
Lei è d'accordo con me se io dico che tutto quello che abbiamo ascoltato ha dell'incredibile
Ha dell'inverosimile
No non posso essere d'accordo a lei sembra un normale iter no non è un normale iter giudiziario è un iter giudiziari che è stato imposto da una legge
Del Parlamento nel momento in cui il Parlamento a deciso
Di varare una legge
Che imponeva I giudici di valutare nella sua globalità dei fenomeni camorristici o mafiosi i giudici sono stati costretti
A quelle operazioni che io stesso ho definito nella requisitoria
Operazioni di polizia che sembrava un'operazione di polizia
E che dovevano essere fatti in quei tempi perché non c'era la possibilità di fare diversamente ma la risposta e dottor Criscuolo scusi adesso per il POR conservare
Il dottor Criscuoli collegamento ce l'abbiamo vorrei una risposta dall'esilio la sera grazie dottor Criscuolo lei ha seguito un po'sì sì tutto adesso
Il giudice arrivare svilisce di parlare prego ma la risposta che volevo dare
L'intervista di bandito
Comunque possa essere considerato
Allucinante non allucinante Pandit sostanzialmente è stato ritenuto da tutti
Un pazzo psicopatico eccetera anche dalla sentenza che a assolto Tortora ma prova comunque
Inconfutabilmente prova
A proposito della lettera che poi è stata rinvenuta anzi Pandi che non sapeva neanche che fosse stata scritta la lettera da parte di qua né eletti Pandino sapeva soltanto di aver dato a Guarneri il numero di telefono
Di Tortora prove inconfutabilmente che prima che fosse rinvenuta la famosa agendina dico prima lui ha parlato
Di
Ah guarda eri vero o falso che fosse questa signora era umani seguì a fare l'amore una serena secondo lei anche questa storia dei conigli è una storia verosimile cioè che che tanti gol in carica qualcuno ha detto la di di marcia fiderei compariranno Enzo allenandosi sui coniglietti ma guardi io pendio sui nuovi è un mezzo che la figura di bandi che sia stata ben
Descritta dai giudici di primo grado
Bandito in sostanza le notizie che Ciampi quelle che ha riferito lei ha rilevate esclusivamente dalla corrispondenza di Cutolo di cui è stata di cui ha avuto la disposizione
Per alcuni mesi lui ha detto due Tessil sacche di corrispondenza di condotte non c'era ancora che cosa fa vareniclina graverà nulla su Enzo Tortora nella quali sono in genere uno assolutamente la Chiesa RAI che non si può mai stiamo parlando di un altro richiamo creano cautelava stiamo parlando davanti a noi molte lingue tornano ad avere la pretesa nei vari si deve mai fino ad allora è una deroga edizione gli standard etico Enzo Tortora secondo la quale ndr allora chiederete cosa pensa o di tanti intorno è ecco è
E ho risposto detto che secondo me i giudici di primo grado hanno venne accolto posso farle una P tre obiezione signor giudice mi scusi sì
Lei dice ma c'è una legge del parlamento usati i pentiti e i giudici hanno fatto quello che il Parlamento permane l'aveva detto usati aderire allegarla Pesciarelli entity nei processi non ha detto neanche questa il Parlamento è noto non ha detto che usate i pentiti di pace
è strano e comunque che i pentiti sono variamente diversamente valutati dipende dalla camorra e allora io non voglio dirle una cosa della mafia sono valutate dipende da come viene condotta l'istruttoria c'è un'istruttoria condotta con rigore c'è talmente il pentito povera anche una sua rilevanza c'è un'istruttoria condotta con professionalità certamente il pentito può avere rilevanza ma c'è una grazie derogatoria zero condotte in modo arrembante sicuramente quel pentito non può avere alcuna rilevanza
Perché non vi è il riscontro oggettivo restituire l'opinione del dottor Criscuolo e rivolgervi la stessa domanda il dottor Criscuolo è stato il Presidente dell'Associazione nazionale magistrati ha combattuto tutte le sue battaglie in difesa della autonomia e indipendenza della magistratura contro quella che ha giudicato una campagna che avrebbe potuto leggere questa autonomia e indipendenza
Che è stata la Campania incentrata intorno al caso Tortora dottor Criscuolo
Le cose che ha visto le sembrano dal punto di vista questi materiali sparsi frammentari sulla base dei quali è stata
Come dire costruita l'accusa contro Enzo Tortora le sembrano verosimili
Ma dottor Ferrara lei ha detto ad un certo punto che non si poteva rifare il processo tortura nel corso di questa trasmissione se ho ben capito bene c'è tagliati e credo che si debba ribadire questo concetto
è piuttosto semplicistico prendere degli spezzoni
Di un lungo momento processuale
Anatomiche zar lì vederli separatamente al di fuori del contesto in cui sono maturati e poi trarre certe conclusioni
è evidente che la valutazione che si può dare oggi di un certo materiale probatorio
Dopo due gradi di giurisdizione di merito tribunale e appello per lasciar da parte l'istruttoria dopo un giudizio di legittimità
è un po'diversa da quella che si poteva dare per esempio del mille novecentottantatré
Cioè all'inizio di questa tragedia perché è stata certamente per Tortora una tragedia
E allora il problema vero secondo il mio punto di vista è un altro
Noi stiamo ancora scontando le conseguenze di un sistema processuale che purtroppo costruito in modo da poter dare un certo tipo di vicende se noi avessimo in Italia un sistema processuale quale per esempio quello che si spera entrerà in vigore alla fine dell'ottantanove
Un sistema processuale di tipo accusatorio nonno sbilanciato come quello oggi ancora vigente perché maturato in un contesto di tipo autoritario sbilanciato a favore dell'Autorità e a danno del cittadino
Beh la vicenda Tortora probabilmente non si sarebbe
Sviluppata non sarebbe sorta noi abbiamo un sistema processuale in cui
Si vede ancora i mettere per un certo tipo di delitti il mandato di cattura obbligatorio sulla base di sufficienti indizi indizi di colpevolezza non prove
Gli indizi per loro natura possono diventare prove nel corso del processo o possono svanire
Per diventare appunto nulla perché l'invito che le scuole gli sta facendo un adotta lezione giuridica per carità io ma i guai che lei andiamocene a sono appunto con i dati giuridici certo certo certo però però mi scusi tanto io le avevo chiesto se questi indizi
Diciamo indizi
Fossero se a suo giudizio verosimili non voglio rifare il processo lei mi può rispondere
Questi non sono verosimili ma ce n'erano altri già stiamo parlando prevenzione normali per farci capire dalla gente ma questi suggerisce non LCD sullo stadio già aggiudicati evidentemente inconsistenti dalla Corte d'appello e poi dalla Cassazione
Il problema non è quello di
Valutare oggi questi indizi il problema è quello di valutare il materiale Alava votarli ottantatré opporvi
Con riferimento alla situazione qual era nell'ottanta e dico forse bisognava votarle allora questi indizi secondo lei furono valutati si ebbero i necessari riscontri
Insomma l'otto scuola fu un processo ben fatto ma c'è Tortora che vuol parlare
Non fu verificato più nulla
Io eletti e gliene chiedo tali finalmente
Cultura
Troppe volte
Quattro anni e tradimento
Il privilegio di rintracciare
Pregherei gli faccia
Avvocato Prisco che Cartapiù cresciuta moderata
E
Assolutamente
Tipo uomo d'ordine
è inutile che l'Italia che i politici
Credo dottor Criscuolo
I politici
Ne esce tirare il carretto i rapporti
Magistratura
Associata
Il giovane
Quindi
Andiamo un po'quello che il popolo vuole
Io
Ma vorrei
Chiederei
Presidente perché
Delle Chiese locali posso fare una domanda andai a mille
Naturalmente le vorrei rivolgere Carles dopo l'Epifania minorile che un nuovo sistema processuale
Potrà evitare questo tipo di dicembre o ritiene che l'attuale sistema processuale
Sia di per sé bancarella io credo che voi impegnati ignorati corporative era
Semplicemente
Avvelenata
Scusi
Fa perché
Ma cosa dovremmo difendere cosa dovremmo difendere certo l'ho questo decreto dev'essere
Voglio dire perché ogni volta che deve vivere cordoglio e
Il tendere dovete difendere qualche semplicemente all'indietro un po'il nome
Semplicemente
Io la buona così
Da qui a Pordenone i tetti quando le tiranno
Ci dica qualcosa sul
Intenta a un'altra e che hanno prima perché a mare la malaria
La coltivazione
Quello della creazione nessuno ne parla
Tanta le aspettiamo
Le affinché il pedigree Corte d'appello no no aspettiamo la Corte d'appello
Ma io le ho chiesto e a lei la conosce
La legge
Io conosco la sentenza di primo grado e con la consapevolezza di secondo la legge chicca da valutare caratteristiche
Peraltro dipendere terrore e morte dico io la parola che l'artiglieria sul pressione
Correlate difendere così
Chi
Ma allora lei pensa ad una cattiva fede generale comunque
E
Io posso capire questa sua convinzione per le vicende che ha attraversato
Ma la considero in questo momento mi scusi lei non seri
Perché non può evidentemente attribuire ad un'intera magistratura questo tipo di valutazione
Percorsi
Lei non si è riunita cantori ci spiega
Reali introduzione proponente e lo capisco
Magica chiedo scusa Criscuolo
Dateci ulteriormente
Tranne
Affatto il pesce in barile per anni
Due anni
I livelli
Ictus con
Calma riprendeva
Il Consiglio del referendum
Per tradito
Il Pinto
A Borghetto
Poi
Leo pagherei istruzione posso interromperla un altra volta mi scusi
Voi
O perlomeno io ma credo di parlare in questo momento a nome di molti magistrati
Notiamo una convinzione
La nostra convinzione è che il discorso della responsabilità civile che riguarda un aspetto in portante ma estremamente settoriale del problema giustizia sia stato un discorso deviante
Che ha fatto perdere di vista le vere
Ragioni della crisi della giustizia noi riteniamo che occorrano una serie profonda di riforme
Il referendum purtroppo finora non ha favorito questo tipo di riforme che noi auspichiamo
Il giorno in cui
Sarà modificato veramente il Codice di procedura penale allora potremmo avere un sistema penale diverso e migliore dell'attuale non certo con la responsabilità civile questa è una mia convinzione
Io
Ho il dovere di esporla e di sostenerla perché ci credo veramente dottor penso Enzo posso fare una domanda momento io al dottor Criscuolo
Volevo fare una domanda semplice anche questa diciamo senza nessuna volontà di ricatto da esso censo che parla
Malato da una stanza d'ospedale potrebbe sembrare che in qualche modo
Lo si voglia in in qualche modo usare io voglio fugare anche solo l'ombra di questo sospetto penso
Come ha visto parla con lei in modo tranquillo normale
L'attacca la critica dottor Criscuolo e lei può rispondere con assoluta civiltà ma io quello che voglio chiederle dottor Visco e questo
Ma se
Un magistrato due magistrati tre magistrati dieci magistrati cento magistrati invece di fare un discorso troppo complicato sul nuovo Codice di procedura penale
Trovassero una qualche sede pubblica per esempio la televisione per esempio questa sera o qualche altra sede pubblica non mi interessa che la cosa venga resa
Per dire sì ci siamo sbagliati abbiamo fatto un'istruttoria che non dovevamo fare è un processo di primo grado contro non soltanto Enzo Tortora ma tanti altri Enzo Tortora per esempio
Una Nadia Marzano che non dovevamo fare abbiamo sbagliato nell'uso dei pentiti e questa è stata una nostra con e no io non sa perché glielo dico perché tra un minuto preciso
Passerò a dire in che cosa ha sbagliato la mia categoria la mia corporazioni quella dei giornalisti
Ma prima vorrei sapere da lei se la sua corporazione si sente un po'in colpa per quello che è successo al cittadino torto
Ma io non non comprendo lei quale tipo di risposta si aspetta che siano stati compiuti
Degli errori giudiziari questo è il problema non solo italiano ma il problema che è sorto col processo è evidente che nelle vicende processuali ci possono essere degli errori perciò e non ci sono vari gran a dimostrazione gestione tra l'altro per comprare consentire
Di modificarle di correggerlo problema non è quello se il problema è quello di avere scuola scusi eh no non si parla della sentenza che ci possa essere una sentenza sbagliata d'accordo
Ma si parla di un'istruttoria di un modo di procedere di arrestare un cittadino è un altro dicevo che ci possono essere degli errori non certo che ci possono essere degli agrumi c'è stato questa volta un errore una calma di questi docenti regolando i giudici sono stati investiti del giudizio promosso Enzo Tortora c'è una causa in corso come faccio io alla generare una valutazione vareremo regolatorio va bene Enzo Enzo io chiederei ultimati darei per ora l'ultima parola poi devo
Passare a concludere tu lo sai meglio di me come la logica delle trasmissioni
La
Enzo se sei ancora in collegamento io chiederei
Ora un'ultima parola dopodiché devo passare a concludere la trasmissione
Ma
Che ringrazio intanto
Moltissimo sicure criterio impiego
Troppo
Cristallino ITEA italiana
Costoro intendevano tecnico le
E riceviamo malissimo
Perché c'è il cognome Pirinelli per più di
Benissimo ordine
Va detto che
A Napoli
Per le periferie peana al parco luce
Trarre
Tutte
Di qualcuno che diceva attento alla camorra
Quindi
Magistrato
Tutto il fisco
E nel tempo e il rinvio
E elegante ed all'Italia
è un teste rinvio intanto nel togliere
Che oggi utilizzano
Italiana che hanno ecco avvenimento
Può
E questo è ripugnante punto otto tra
Accennavo prima al fatto che non ci sono soltanto le responsabilità di una corporazione in una delle tante e forse in una delle più drammatiche storie italiane di questo
Dopoguerra grazie dottor Criscuolo
Grazie a lei e su questo mi pare non ci siano dubbi io ho chiesto a Enrico Deaglio
Un giornalista inviato di epoca e un nostro collaboratore che all'epoca dirigeva un quotidiano che si chiamava reporter un quotidiano decisamente garantista cioè che
Si imbatte
Contro quelle che ritenne essere le pecche le gravi pecche dell'istruttoria e della campagna giuridica contro Enzo Tortora
Di portarci qui perché me l'ha segnalata telefonicamente l'altro giorno una sua testimonianza a proposito del comportamento della corporazioni
Ma guardia sulla nel comportamento della corporazione fu molto omogeneo
Sicuramente non brillante quello che fece quel piccolo giornale che si chiamava reporter fu essenzialmente quello di fare un'inchiesta giornalistica
C'è provato una non accettare le verità
Come venivano dette ufficialmente ma prova inchiesta e così l'agendina i centrini e tutte queste cose si potevano scoprire ma io ti voglio parlare invece di una cosa che ho portato qua e che mi sembra
Utile bella dai dal
Proporre qui in televisione è stata scritta da Vittorio Feltri
Che ed è ancora inviato speciale del Corriere della Sera e fu mandato in questa veste a seguire il processo di primo grado a Napoli
Lui ha scritto questo commento all'esperienza che ha vissuto per la domenica raccoglie
Te l'ho letto
Ho visto giornalisti che si sbaglia Nava no e mi sono trovato nell'arena
Io ero arrivato a Napoli diciamo agnostico e per la mia riluttanza sposare la tesi colpevolista sono stato bollato innocentista come se fosse un'infanzia e deriso
La corporazione dei giornalisti voleva larga maggioranza la condanna di Tortora neanche si trattasse di una conquista per la categoria
E si è tentato di far presente che non c'erano prove ero travolto i pentiti sono testimoni come gli altri lui deve essere incastrato
Ma perché tanto accanimento ho avuto l'impressione di uno scoppio di irrazionalità di una specie di tifo cieco analogo a quello degli Stati
Un collega lo odiava perché con la tv aveva strappato un facile successo
Escono dava che se il successo fosse facile l'avrebbe avuto anche l'UPI
Ha inciso anche la sua popolarità troppa per essere perdonata da chi non è affatto
Durante la lettura della sentenza ho visto delle cose Tursi
Quando il Presidente Sansone ha detto Tortora Enzo dieci anni di reclusione cinquanta milioni di multa qualcuno tra i giornalisti aspetti punito alla felicità
Altri hanno sorriso sia pure con moderazione dato il momento e a come se la loro squadra avesse segnato in trasferta
E alla sera ho saputo hanno brindato alla faccia di Tortona hanno brindato hanno brindato
Pregherei la regia di mandare in onda le immagini della sentenza ed è il commento che alla sentenza fecero due persone che ormai abbiamo imparato a conoscere che si chiamano Giovanni tanti co e Gianni nell'uso detto Ciak Ciaccia
Guardiamo
Intestato
è una vittoria denti sì
Allora per l'uso
Hanno fatto bene il problema
Una persona corretta precisa
Socialismo
Rapinarmi avuto coraggio
Ma
è stato un pittore dei pentiti prigione
Abbattere qualcosa vi aspettate voi adesso da questa sentenza
Aspettiamo che almeno cento incidenti comincia venivo maggiormente
Notevoli probabilmente già sapete
Non bisogna essere faziosi
Non bisogna fare del giornalismo a tesi
Non bisogna dire come la si pensa quando si scrive alla tv
Qualcuno nella corporazione
Sostiene che le cose stanno così
C'è chi dice la propria opinione è un fazioso
Ma
Non la dico
Ma dico la mia opinione
Non voglio passare da Fazio
Quello che
Ho visto lavorando per testimoniare per voi
Peppino grazie
Quello che ho visto
E quello che voi avete visto
è una storia
Come abbiamo detto nel presentarla
Di magistrati
Chi pentiti
Magistrati non tutti
Non tutti naturalmente
Ma di magistrati di pentiti di giornalisti e anche loro non tutti
Ricordo che
Giudizi duri come quello di Vittorio Feltri sulla corporazione dei giornalisti e dei cronisti giudiziari furono dati anche da boccata viaggi ed alcune altre grandi firme del giornalismo italiano
Ma una storia
Tragica
Sulla quale tanto vale alla fine di una trasmissione così
Sospendere il giudizio
E brindare
Come fecero i cronisti giudiziari alla lettura della sentenza a brindare
Alla salute del cittadino Enzo Tortora
Buonanotte
E con queste parole pronunciate da Giuliano Ferrara il venti aprile ottantotto a chiusura della trasmissione del testimone da cancro della giustizia realizzata sulla RAI
Sulla
Vicenda Tor Tre tolta l'ormai era in fin di vita
Concludiamo qui questo spazio
Di formazione di riflessione
Con il quale abbiamo ricordata alcuni momenti della vicenda umana giudiziaria e politica dell'ex
Ero deputato e presidente ha dato dal Partito radicale