16MAG2013
intervista

Intervista a Renata Bueno sull'audizione del ministro degli Esteri Emma Bonino in seduta riunita delle commissioni Esteri di Camera e Senato

INTERVISTA | di Alessio Falconio ROMA - 00:00. Durata: 9 min 1 sec

Player
"Intervista a Renata Bueno sull'audizione del ministro degli Esteri Emma Bonino in seduta riunita delle commissioni Esteri di Camera e Senato" realizzata da Alessio Falconio con Renata Bueno (deputata, Misto-Movimento Associativo italiani all'estero).

L'intervista è stata registrata giovedì 16 maggio 2013 alle 00:00.

Nel corso dell'intervista sono stati discussi i seguenti temi: Accordi Internazionali, Argentina, Battisti, Bonino, Brasile, Bric, Carcere, Cina, Commercio, Corte Europea Dei Diritti Dell'uomo, Diritto, Diritto Internazionale, Economia, Esportazione, Esteri, Giustizia,
Immigrazione, Imprenditori, Impresa, India, Industria, Investimenti, Italia, Politica, Radio Radicale, Russia, Sicurezza, Terrorismo Internazionale, Universiadi.

La registrazione audio ha una durata di 9 minuti.

leggi tutto

riduci

00:00

Scheda a cura di

Fabio Arena
Visualizza la trascrizione automatica Nascondi la trascrizione automatica

L'onorevole Bueno europarlamentare italiano eletto all'estero nella circoscrizione Sud America per la
Precisamente Brasile perché il Brasile nella sua
Patria di
Da sabato e la sua quale di residenza oppure se ne seria
E però nascosti insieme ben più ampia
Membro della Commissione esteri lei e via preso parte all'audizione del Ministro Emma Bonino l'esordio aveva Bonino
In Parlamento dal ministro da capo della Farnesina ed è anche intervenuta nel corso di questo appuntamento per dire che cosa fare una buona
Bene ieri abbiamo compiuto due mesi di incarico più al Parlamento italiano e alla prima legislatura mi in Italia anche se ho già avuto le mie attività parlamentare in Brasile
Quale formazione vengo sempre del dal GIP dono dall'orientamento politico di centrosinistra di formazione proprio accademica sempre di leggi diritto internazionali strutture sono già da anni
Una è studentessa collaboratrice qui di Tor Vergata quindi un po'ambito diritto pubblico internazionali
E seguendo questi scoppi sono riuscite arrivarci qui Brasile Lula qual è il gruppo in quel lupo portiere appartengo ripartito PPE essi si chiama Partito popolare socialista che in questo mese se si trasforma immobili esausta un democratica e miti
E e da lì era già esistenti un convegno una alleanza diciamo con una ripartiti dice tre sinistri di qua anche con il PD e dialisi già sibili fuoco tutta la politica italiana ne siamo già da tanti anni
E quindi
Oppure in esse nelle tale Estero vengo dal Brasile come la prima ITO lo brasiliana perché sono nata in Brasile
Vengo a partecipare dalla Commissione esteri viene abbiamo fatto la prima seduta congiunta con la alla Commissione difesa anche del Senato in cui abbiamo avuto un'audizione della ministro Bonino
Lei ha parlato ieri ha presentato il suo piano di lavoro in cui diceva anche delle Investimenti incentivi e le c.d. italiana di investire all'estero
Pulire ha parlato molto dell'italiani nel mondo puntando molto anche la nuove generazioni
E anche ha parlato abbastanza delle delle intercambi necessitare intercambi
Dazi andarle voi affatto ancora un giro sulla sicurezza internazionali parlando dei carcerati
Un po'del terrorismo con loro sparsi nel mondo simile libica
Niente io nel mio intervento lei ha ha citato tante volte il Brix e come già nel voto di fiducia o intervenuto perché letta
Ha parlato anche lui di Brasile nel suo discorso mi sono attenuto a questo tema sempre del Brasile non soltanto degli investimenti perché adesso abbiamo tante aziende italiane
Che hanno il Brasile come destinazioni principale anche perché è un momento di
Economia attrattiva diciamo il Brasile c'è molto da offrire all'Italia
E come ha detto alla Ministro
L'Italia anche chat tanto da offrire al Brasile anche perché nelle aziende italiani ci sono uno dei migliori servizi una qualità di del servizio italiano è molto molto alta
E po'contribuire tantissimo quel mercato di lavoro e con la l'economia brasiliana
Poi parlando sempre delle italiane nel mondo questa queste sguardo specifici speciali a alla nuova generazione nel caso mio no che sono nei porti di un italiano Veneto che che arriva in Brasile e che oggi questa nuova generazione
Pensai già come collaborare con l'Italia non soltanto sfruttare il di di diritti che io Invitalia offeso gli oriundi ma collaborare con l'Italia cosa possiamo fare e cosa possiamo evitare soprattutto il momento di crisi economica di crisi politica
Dell'Italia e sono contenta io già da dieci anni fa c'è mi progetti mi lavori
Con questo Paese penso che ci sono tanti giovani italo brasiliani che furono fare lo stesso proprietario purtroppo si è parlato di brusio negli ultimi anni è soltanto per il caso botti istituito
Che è un po'riduttivo tenendo conto la appunto la portata espansiva del
Del dell'economia
Del paese brasiliano il ruolo e non si può non si può limitare a farla ai rapporti su tesi sul caso Battisti dal Brasile singolarmente nel caso Battisti è veramente un risultato che abbiamo comuni scandalo pensieri
Ha rovinato tantissime rapporto diplomatico tra Italia e Brasile queste freno
Io ho scritto pure un articolo nel PD Udo già cinque anni fa del del primo della della Prima Porta e Simone che ha fatto riconferme abrasi le hanno
Molto è sbagliata questa decisione dello Ferron presidiano di difendere Battisti e fino adesso segue purtroppo così
Questo rapporto si sia un po'rovinato però
In Brasile esista una cosa molto forti perché
L'Italia inserita nel sangue del popolo brasiliano e questo ne sono questo è uno reca nessuno riesce a rovinare nel senso che
Opere l'italiane per le aziende italiane anche se cessò ce Cerruti sia russe in mezzo sì CEE
Cina seicento non già
India però il Brasile segua il Paese fratello al popolo fratello alle lattanti sono siamo in più di trenta milioni di oriundi in Italia quindi
Siamo TEN-T ISSI neanche per raccogliere le aziende siano sempre simpatici
A tutto quello che arriva dall'Italia e e questo è un diciamo un un punto forti del del ponte del rapporto tra Eataly perenzione
Fra l'altro prosegue delle cose che ha detto Emma Bonino ieri
Anche rispetto al
Attività carceri d'Italia detto Emma Bonino
Sarebbe certo meglio se non fosse comunque il Paese più condannato per esempio dalla Corte europea dei diritti dell'uomo non solo per per le carceri ma
Per la lentezza della giustizia e più in generale lei su questo
Ho assunto l'iniziativa zitti soprattutto perché l'Italia con tanti Paesi un trattato di semplice restituire all'ISPES su cui il suo Paese di origine i criminali
Questo succede quel Brasile già dal due mila otto hanno fatto questo trattando però fino adesso non è stato ratificato quindi ho chiesto già nel nei primi giorni quindi lavoro al Parlamento abbiamo fatto una question-time
Per sapere come fa questo Trattato è anche stiamo già provvedendo il il disegno di legge per rettificare questo trattato qua e importanti soprattutto perché
E di italiani in Brasile non sono tanti sono una trentina in più o meno il problema sono tanti brasiliani che sono qui voi penso che ognuno ha
Ogni paese ha il dovere di gestire i suoi criminali e quindi
Lei ha parlato molto di questi trattati perché questo è sempre
Coinvolge molto verrà parte diplomatico la sua ultima domanda la Sua
Elezione al Parlamento italiano in Brasile
Come viene
Raccontata
Essendo legge a un personaggio pubblico in Brasile all'opinione pubblica dei media come viene accolta guarda in Brasile purtroppo queste elezioni
Tutti brasiliani chiamano la doppia nazionalità anche italiana
Che hanno il diritto di votare non è una cosa ancora molto conosciuta in Brasile tante non lo sanno si va in Argentina per esempio tutta la società Argentina conosce questo procedimento imprese invece no
E quindi questo fatto che io sono una che sono già inserite nella politica locale allora più o meno siamo riuscite pubblicizzare la cosa perché come ho detto anche l'intervento
Al nostro Presidente del Consiglio Enrico Letta
In Brasile non è
Io non volevo essere qui soltanto per rappresentare gli italiani che sono lì che sono già tanti
Però io ciò in essendo la prima italo brasiliani a ciò anche la funzione di rappresentare la nazioni Brasile quindi
Tutti Santo ottanta milioni di brasiliani devono essere rappresentati qua perché sono rapporti sempre di fiducia di economia di lavoro di studio
Cosa che il Brasile ci hanno Ri.Rei per l'Italia in questo momento grazie davvero all'onorevole Borrello e ringrazia la radio radicale atenei a tutti grazie