14MAG2013
intervista

Intervista a Renato Brunetta sull'esame della Commissione Bilancio del Decreto in materia di debiti della P.A. verso le imprese

INTERVISTA | di Alessio Falconio ROMA - 00:00. Durata: 2 min 42 sec

Player
"Intervista a Renato Brunetta sull'esame della Commissione Bilancio del Decreto in materia di debiti della P.A. verso le imprese" realizzata da Alessio Falconio con Renato Brunetta (deputato, capogruppo, Popolo della Libertà).

L'intervista è stata registrata martedì 14 maggio 2013 alle ore 00:00.

Nel corso dell'intervista sono stati discussi i seguenti temi: Amministrazione, Berlusconi, Decreti, Economia, Editoria, Giustizia, Impresa, Imu, Penati, Stato, Tasse.

La registrazione audio ha una durata di 2 minuti.
00:00

Scheda a cura di

Guido Mesiti
Visualizza la trascrizione automatica Nascondi la trascrizione automatica

Presidente
La soluzione adottata in Commissione Bilancio sul
Provvedimento debita Pubblica amministrazione oggi fa discutere si parla di tagli all'editoria ma si parla anche di una tassa evitata sulle cosiddette sigarette elettroniche Colella la logica che via guidati in questa
La logica è quella di non introdurre nuove tasse
Quindi tanto meno su
Un oggetto un prodotto come quello delle sigarette elettroniche ancora non
Ben assestato dal punto di vista del mercato del commercio della sua validità
Dal punto di vista sanitario e così via quindi da questo punto di vista non abbiamo voluto inquinare o meglio assume chiare il decreto il decreto pagamenti
Con nuove tasse serviva una copertura
Abbiamo trovato le coperture meno
Incidenti sulla vita delle persone
Stiamo facendo tutti i sacrifici qualche sacrificio lo può fare anche
Le vittorie grazie detto in alcuni servizi oggi che in realtà è temporanea del sacrificio e non è vero allora oppure ci sta
Guardi non ho letto e in questo vedo sono impegnato in altre in altre tematiche come quello della dell'IMU della al finanziamento della cassa integrazione
In deroga e quindi novità ci sono attraverso novità che sto attendendo a piè fermo
Ne ma anche col fucile puntato a la bozza del decreto del governo che dovrà essere ovviamente
Presentato primari partiti di maggioranza per meditare
Qualsiasi ed è equivoco come è successo la settimana scorsa questo è l'ultima domanda lei faceva prima una battuta con c'era una battuta vicino a chi le chiedeva
Se i processi di Berlusconi metteranno a rischio la tenuta del Governo lei rispondeva i processi di Penati
Quindi sostanzialmente la risposta è no anche perché di processi anche Pitino grazie a Dio i processi non ci mancano
Non mancano in Italia non mancherà in Italia non mancano a nessun partito
Non mancano in nessuna occasione ex processi stiamo neanche giustizia
E si chiamano giustizia anche per
Dichiarare che qualcuno è innocente io spero che Penati sia innocente sono sicuro che Berlusconi è innocente