14MAG2013
intervista

Intervista a Giovanni Legnini sui tagli all'editoria

INTERVISTA | di Alessio Falconio ROMA - 00:00. Durata: 3 min 1 sec

Player
"Intervista a Giovanni Legnini sui tagli all'editoria" realizzata da Alessio Falconio con Giovanni Legnini (deputato, Partito Democratico).

L'intervista è stata registrata martedì 14 maggio 2013 alle ore 00:00.

Nel corso dell'intervista sono stati trattati i seguenti temi: Decreti, Economia, Editoria, Governo, Letta, Parlamento.

La registrazione audio ha una durata di 3 minuti.
00:00

Scheda a cura di

Guido Mesiti
Visualizza la trascrizione automatica Nascondi la trascrizione automatica

Giovanni Legnini deputato del PD e Sottosegretario alla Presidenza del Consiglio con delega
All'editoria provvede Di Gioia si parla oggi a proposito dell'iter del
Provvedimento sul rimborso dei debiti da parte della pubblica amministrazione alle imprese private perché è un provvedimento che per parere unanime dalla Commissione bilancio
Si sceglie di non mettere la tassa sulle sigarette elettroniche e di tagliare così almeno l'annuncio i giornali i fondi per l'editoria Legnini lei è anche
Componente della Parlamento e ha seguito l'iter di questo provvedimento nella Commissione speciale nella Commissione bilancio e ci spiega come stanno le cose e come intende anche svolge il suo ruolo
Le cose stanno così che di governo alla ragioneria alle nell'economia
Sono stati costretti a
Operare un intervento
Per così dire casuale di copertura reperite all'ultimo momento per far fronte a un impegno assunto nella con l'autonomia locale la competenza
Con le autonomie locali per ampliare lo spazio del così detto parto verticale dare più spazio finanziario
Al sistema degli enti locali
Naturalmente quando si reperiscono coperture
All'ultimo momento si rischia sempre di fare tagli non meditati
Che non sono frutto di scelte politiche
Ragionate e ciò è accaduto a mio modo di vedere con questo intervento sia
Sull'editoria ma anche su altri fondi
La cooperazione allo sviluppo l'otto per mille fondi sensibili
Che vanno assolutamente ripristinata
E in questo senso si potrà immaginare già da oggi qualche novità
Guardi io cercherò di fare in modo che si formalizzi questo impegno del Governo in Aula oggi
Acché
I fondi
Che sono stati oggetto di riduzione vengano ripristinate con la legge di stabilità
Al più tardi con una legge di stabilità se ciò dovesse accadere e cioè se questo impegno dovesse essere formalizzato in un ordine del giorno comunque una dichiarazione più esplicita
In Aula come io sollecito ero di fare alla i miei colleghi del del dell'economia
Io credo che noi
Potremmo dire che
Il rischio è scongiurato perché insomma
Gli impegni sono impegni se si assumono in forma solenne
In Aula poi vengano rispettate quindi paradossalmente questo questo intervento di amputazione di questo fondo potrebbe preludere a un suo consolidamento
Grazie a Giovanni Legnini Sottosegretario alla Presidenza del Consiglio con delega lettori e deputato del Partito Democratico