18MAG2013
intervista

Intervista a Davide Tutino sulle elezioni comunalie e municipali di Roma

INTERVISTA | di Dino Marafioti RADIO - 12:06. Durata: 10 min 45 sec

Player
"Intervista a Davide Tutino sulle elezioni comunalie e municipali di Roma" realizzata da Dino Marafioti con Davide Tutino (candidato a Consigliere del Municipio 7 nella Lista Civica Marino Sindaco, Radicali Italiani).

L'intervista è stata registrata sabato 18 maggio 2013 alle 12:06.

Nel corso dell'intervista sono stati trattati i seguenti temi: Abusivismo, Alemanno, Amministrative, Assistenza, Comuni, Cooperative, Criminalita', Disabili, Elezioni, Infanzia, Istruzione, Ordine Pubblico, Politica, Radicali Italiani, Roma, Scuola, Servizi Pubblici, Servizi Sociali, Sicurezza, Territorio,
Utenti.

La registrazione audio ha una durata di 10 minuti.

leggi tutto

riduci

12:06

Scheda a cura di

Alessio Grazioli
Visualizza la trascrizione automatica Nascondi la trascrizione automatica

Si avvicinano le elezioni comunali e ricordiamo anche municipali di di Roma e sappiamo che ci sono alcune candidature radicali al Comune ne abbiamo parlato più e più volte quella di Riccardo Maggi candidato nella Lista Civica Marino ma sappiamo che ci sono altri radicali che sono candidato della stessa lista c'civica Marino nei vari municipi oggi parliamo con Davide Tutino che appunto uno di questi candidati è capitato armonici il primo sette attenzione nella numerazione Municipio Roma è cambiata il muro sette attualmente corrisponde agli ex nove e dieci noi abbiamo in collegamento telefonico capo Davide Tutino
Al quale diamo subito come è nata questa decisione di
Presentarsi in questa in questa lista con questo progetto Bari
E anzitutto un saluto agli spettatori dieci agli ascoltatori nell'aria guidata da un percorso che abbiamo compiuto in questi anni con
Comma Rocco Berardo con Riccardo omaggi con gli occhi De Falco un percorso di tentativo di ripristino
Della legalità su alcuni settori
Importanti dei servizi sociali
Non solo nel municipio sette per quanto riguarda il municipio sette che ricordo a tutti gli ascoltatori
Come tu hai già detto ex novo e dire Chirac municipi nove e dieci quindi è diventato una è diventato del Municipio più grande d'Europa circa quattrocento mila
Per tornare e dunque i problemi di cui stava per parlare
Credo estremamente aggravato il primo anno in più urgenti
Il ripristino della legalità che noi abbiamo
Tentato di pretendere in questi anni ha riguardato come dicevo alcuni settori dei servizi sociali anzitutto servizi all'infanzia e i servizi edificabili
Per quanto riguarda i servizi all'infanzia negli ultimi due anni ciò che abbiamo denunciato di uno milione e due
Competono esposto alla Procura del prendiamo ancora perché è stata
Un'inchiesta e quindi diciamo in corso un'inchiesta della magistratura
Ci sono
Soprattutto i neonati ma più che tollerati promossi dalla amministrazione Alemanno sul territorio di Roma centinaia probabilmente gli asili nido abusivi
Perché
Ospitavano ogni giorno migliaia
Di bambini romani senza alcun controllo
Per ottenere i quesiti già cauta i requisiti sanitari estensori Equity educativi con riferimento al Piano chi ci lavora
Come ci lavora cosa Mongiello in quali spazi vivono in qualunque
E quali diciamo sicurezza siano tenuti
E purtroppo è arrivato un po'il la mia dichiarazione del dell'altro giorno su euro su quanto diceva il Sindaco riguardo al Sindaco Alemanno il merito all'ONU l'ultimo scandalo tutti
Abusi su bambini nel
Strutture per l'infanzia data struttura per l'infanzia comunali non era un archivio perché
Erroneamente si parla spesso di in questa data ora dell'infanzia quindi tra i primi a cinque anni mentre gli archivi sono da zero reali
Quindi scuole dell'infanzia e per controllato e con direttore il maestro ispezioni comunale
E quant'altro quindi sono luoghi
Sui solo
Accade chi alle istituzioni in questo luogo aperto alle istituzioni è proprio in quanto aperto alle istituzioni sono stati scoperti degli abusi proprio in quanto aperto alle istituzioni è stato possibile indagare
Ebbene ci sono due anni che noi abbiamo punto all'Amministrazione Alemanno la mappa con indirizzarci
Il mondo negli orari i siti internet
Lei un centinaio di strutture abusive su Roma che ospitano presumibilmente almeno duemila bambini ogni giorno almeno duemila bambini in queste strutture entrano ed i loro concreta nulla
Secondo quali canoni operano in quale sicurezza e non ci sono ispezione su di loro mentre su tutti gli atti irregolari
Continuano ispezioni spesso anche
Addirittura migliore trattorie nel momento in cui
La Giunta Alemanno ha tagliato due anni fa
Il Rettore che sono corrisposte a questi asili convenzionati col Comune di Roma al di sotto dei limiti contabili è possibile lavorare legalmente
Quindi che cosa sta accadendo prima la Giunta Alemanno appaia unilateralmente e illegalmente vivere chiude agli assiri al di sotto del degli standards stabiliti dal CNEL
Secondo i quali si può lavorare legalmente
Dopo di ciò
Il chili tutte le strutture abusive
Che una cura nel Comune di Roma il bisturi l'aggiunta ha ricevuto da un gruppo di ostili quindi
Il sottoscritto però anche da un gruppo tecnico ha ricevuto inghippi uomini pubblicità e quant'altro
Anch'io intervengo su con la polizia ha accertato
Di queste strutture proposte aperta Setti io avrei anche una curiosità proprio sul il primo dato che ci hai fornito vale a dire quello della enormità di cui visto Municipio che lo ricordiamo nasce l'accorpamento degli ex nove e dieci era di quattrocento mila abitanti quindi ci sarà una quantità di problematiche irrisolte sul
Territorio spaventosa ad essa è una grossa assunzione di responsabilità per andare a governare un territorio del genere no
Chiedo se lei chiaramente il presunto il primo presupposto dal mio punto di vista radicale sul territorio però come quando si può andare hanno due una cittadina che ci può Lecce
Allora alle sapete perché vuole leggere uscieri folate un visto tutti i film
Conto di quello c'era il caos spesso anche con quello c'era il caos allora riguarda l'altro giorno e dice ci vorrebbe uno sceriffo a Roma ma il problema è che ci possiamo sceriffo letture per scappare subito
Nel territorio del municipio un nonno e su tutto il Comune di Roma la priorità ristabilire
La legge perché i problemi sono bravissimi ma i problemi però li inquadriamo nell'ambito di un percorso di legalità oppure che si fa come sta facendo la Giunta Alemanno un politiche di promozione dell'illegalità e di premiazione dell'illegalità
Chiaramente avremmo il far west Locanto peggiore nel Canto degli sceriffi ma mi sento dei banditi
E per quanto riguarda il municipio nuovo ad esempio
Comunque cosa che voglio
Da almeno
Dell'annuncio dai radicali
Ed ma che riguarda tutto il Comune di Roma sono le politiche di assistenza sui disabili i soldi stanziati sui disabili vengono erogati non
Ai disabili
Ma
E alle cooperative che li gestiscono quindi
Parlo di loro degli assistiti e non degli utenti
Allora all'incirca un quarto un quarto di questo denaro che viene erogato non erogato all'incirca venti Euro e circa un quarto cinque euro arriva come servizio oppure il piano è pagato all'operatore
A volte sono cinque volte labor perfetto Euro dipende dalle cooperative migliori lunghe operative sono costrette a ciò costretta a fare profitto perché questo è nella loro logica
Chiaramente non potrà non possono fare altrimenti e
Devono forzatamente praticare il colloquio tra l'altro quindi praticano il caporalato sui loro lavoratori
Questo allocherà ladro che taglia i fondi per i disabili cioè io dopo venti euro circa di risorse i disabili e arriva a circa
Crocevia euro significa che io potrei
Dare molto di più al disabile che può spendere da solo o la sua famiglia al mercato di un disabile mentale all'obbligo
Però
Come ho già per legge e con l'obbligo di assumere direttamente una persona con un contratto regolare coda che quasi mai avviene con le cooperative quasi mai
Sfila strumenti con le cooperative sono assunti con contratti irregolari con contratti a tempo indeterminato quindi dovrebbero essere secondo la loro prestazione secondo le leggi sul lavoro
Dando questi soldi al Di Fabio disabile passerebbe dall'estero una iscritto all'estero on ottantotto e quant'altro culturale è un altro sociale
Euro medico oncologo protagonista da una vita sociale della vita culturale ed evitato scientifica del territorio perché si tratta poi creare nuove professionalità
Io nulla le professionalità che adesso vengono mandate
A cinque mila euro all'ora caciara dedicate Pili come principio si trattasse di portare a spasso un cane si somma un lavoro immane da fare un lavoro per il quale si dice auguriamo sicuramente buon lavoro
Io ti ringraziamo Davide Tutino candidato radicale nella lista civica Marino per il il municipio sette nove migrare
Allora agli ascoltatori
Arrivederci al ventisei e ventisette votare bene per liberare i disabili e possibilmente per liberare questi bambini brutta parecchi Idros che finiscono quasi sempre in una ha finito dentro le parrocchie caso strano vengono tollerati
Equilibrare Roma