19MAG2013
intervista

Paradiso Ior. La banca vaticana tra criminalità finanziaria, politica e riciclaggio di denaro. Dalle origini al crack Monte dei Paschi

SERVIZIO | di Dino Marafioti RADIO - 12:19. Durata: 1 ora 35 min

Player
Approfondimento sul libro di Maurizio Turco, Carlo Pontesilli e Gabriele Di Battista (Castelvecchi editore).

Registrazione audio di "Paradiso Ior. La banca vaticana tra criminalità finanziaria, politica e riciclaggio di denaro. Dalle origini al crack Monte dei Paschi", registrato domenica 19 maggio 2013 alle 12:19.

Sono stati discussi i seguenti argomenti: Al Qaida, Andreotti, Armi, Banche, Banda Della Magliana, Benedetto Xvi, Cattolicesimo, Conclave, Controlli, Corruzione, Criminalita', Dc, Economia, Finanze, Finanziamenti, Francesco, Giovanni Paolo Ii, Giustizia, Gotti Tedeschi,
Investimenti, Ior, Italia, Libro, Mafia, Marcinkus, Orlandi, Pannella, Politica, Polonia, Radicali Italiani, Rapimenti, Religione, Riciclaggio, Riforme, Scandali, Sindacato, Solidarnosc, Stato, Terrorismo Internazionale, Vaticano.

La registrazione audio ha una durata di 1 ora e 35 minuti.

leggi tutto

riduci

12:19

Scheda a cura di

Fabio Arena
Visualizza la trascrizione automatica Nascondi la trascrizione automatica

Radio radicale in questa fascia di programmazione vogliamo occuparsi di approfondire alcune tematiche riguardanti una libero da poco nelle librerie si chiama Paradiso io
Lo firmano Maurizio tout cocchi darlo contesi lì e Gabriele Di Battista paradiso Jörg la banca vaticana tram criminalità finanziaria e politica dall'euro dalle origini alla crac Monte dei
E pare è un libro come dicevamo uscito da poco edito da Castelvecchi vogliamo approfondire alcune delle tematiche trattato della questo libro con
Particolare attenzione
Non a coloro che presente nel mondo della giornalismo si sono occupati a lungo di queste tematiche in particolare
Le le correlazioni tra la finanza e la Santa sede vogliamo iniziare proprio
Da a farvi ascoltare il pari e le di un giornalista della trasmissione Report
Quella condotta da a Mila la Gabanelli su RAI Tre e si chiama Paolo Mondani Paolo Mondani si è occupato a lungo di queste tematiche sua per esempio il la famosa inchiesta il boccone del prete che tanto a fatto scalpore allora sentiamo intanto cosa pensa Paolo Mondani di questo libro ma il libro innanzitutto
E lì quell'appalto da da due persone ma adesso dovete allo Ponte delle che hanno collaborato con me però alcune cose che ho fatto anche in televisione quindi si tratta di persone
Molto preparati che nel caso un po'di Maurizio Turco hanno riversato anche a livello parlamentare questa
Questa scienza questa coscienza e conoscenza dei fatti
In maniera molto molto puntute molto puntuale libero a me pare un un libro mi ha molto appassionato e molto preciso
Reca una storia quella lunga lunghissima dello yacht
E dice cose diciamo così anche abbastanza scomode ricostruendo la storia il libro riesce
A non perdere e in come dire
Nel punto di vista il punto di reparti nasce leggendo i fatti quindi è un
è un punto era un libro molto corretto fatelo come espressamente proposto tra l'altro essendo la storia come dicevi giustamente lunghissima guida dello IOR è anche importante avere un compendio che riunisca tutte queste
Queste vicende insomma che lei metta in fila come dire e ed è molto importante anche avere uno strumento che ci permetta di ricostruire gli ultimi fatti quelli che tutti conosciamo ricordiamo perché ci sono più vicini anche come memoria da Gotti Tedeschi a Marcinkus fino
Indietro fino a tutti il periodo forse non so se se l'accordo il più buio quello diciamo così della maxi tangente mi monto ecco di tutto il libro qual è secondo te il punto su cui ancora probabilmente sarà ampio e duro su cui ancora c'è da fare molta luce su cui ancora appendo rom molti molti dubbi
Allora sui punti neri sui buchi neri dal passato non abbiamo contezza stiamo disciplinatamente
Convinti che
Di quelli che da molto tempo tante giornalisti tante storici
E comprendo Maurizio Turco e Carlo ponte Lilli sappiamo abbiamo certezza dei perché possiamo raccontare anche sulla parte che riguarda i vuoti
Ciò che non è
Chiaro ancora è paradossalmente proprio
Il presente
Per intendere che ciò che è accaduto negli ultimi anni
Ad un certo punto dopo la vicenda un Marcinkus dopo la vicenda maxi tangente Enimont parliamo
Quindi i venti anni all'incirca Zidane popoli cosiddetti sì come tutti comunemente la conoscano novanta esattamente fine diciamo
Fine primi anni Novanta ad un certo punto la vicenda lo IOR sia di sta
Per ritornare prepotentemente si inabissa naturalmente non per gli studiosi per coloro che stanno le cose che hanno per i giornali perché hanno seguito le vicende giudiziarie mattina detta per
In generale per l'opinione pubblica e ritorna prepotentemente usciere occorre intorno al al al due mila nove
Quindi quattro anni fa e negli ultimi quattro anni anche degli ultimi quattro anni
Trapunta il di una quantità di fatti impressionanti dei quali Conterie Del Turco danno conto sia non non abbiamo non abbiamo
A non la diamo tutto tutto Chiocchetta non abbiamo non abbiamo una visione complessiva dei fatti e questo è il
è l'ultimo e più grande buco nero vogliono dire
Ecco questo libero già nella premessa si fa una domanda una domanda che sarebbe importante a cui sarebbe importante avere una risposta cioè a cosa serve una banca per il Vaticano
A cosa serve insomma avere una banca all'interno del del Vaticano
Ma allora ad per il Vaticano questa questa al Vaticano da serve sostanzialmente dovrebbe servire in ultima analisi come ogni Stato sovrano
Per ma come dire poter fare presto e deve poter acquisire avvilire acquisire acquisire fondi investire onde avere conti correnti dei propri abitanti
Invertire in realtà non è
Come dire una banca sa vera e propria
Diciamo pure che per loro stessa ammissione non è una banca penso che ha più le caratteristiche stando alla legge italiana dando la legislazione europea di una fiduciaria
Poiché comporta come una vera e propria banca occhio
Peccato che ti al centro di Roma insomma in questa la rende particolarmente particolarmente efficacia fiduciaria perché perché è costantemente a presiedere
Le regole di questa banca il segreto
Cosa che non polveri pere da molto tempo in Italia e non solo in Italia ma anche nuove opere o la legge antiriciclaggio sin dal mille novecentonovantuno e dice e cose molto rigide molto molto molto molto molto definite
E impone diciamo così alle banche
Una
Metodi assolutamente trasparente ma in maniera assolutamente definitiva venuta una legge di fine due mila per primi due mila otto una legge due tre uno
Che alla presso numero della legge sulla trasparenza guarda un po'questa legge impone a tutto il sistema bancario europeo
Una triplice regolare quella per la quale emittente beneficiario amministrazione finanziaria deve mettere in chiaro
Rettore nominativo ed in chiaro da quel momento in poi una specie di Big Bang per il mondo bancario europeo da quel momento in poi non è il più possibile
Emettere un assegno fare un bonifico nel quale appunto emittente beneficiario non siano nominativamente in chiaro se non sarei così siete tema bancario diciamo così
Non si accetta
Ecco che per l'ho io ora sono cominciati il guaio è cominciato il calvario di Gotti Tedeschi finito come sappiamo l'anno scorso con la cacciata dei conti tedeschi
Del ed è cominciata pensano al Vaticano un braccio di ferro
Tra chi vuole tenersi una banca nella quale il segreto domina e quindi perché rende conto che per parlare nel mondo e soprattutto per riacquisire reputazione che se per perdere
Per per per
I metodi e i modi dello IOR è decide vorrebbe cambiare almeno almeno un poco a cosa serve questa banca questa banca per me soprattutto
Serve a
Purtroppo io credo
Anche per vigna rigetti segreto non tanto e non solo di coloro che e giornalisti di interpretare la sono comprata in questi anni
L'hanno detto e ridetto coloro che hanno i conti
Riservati tra l'altro io i laici non possono avere contrabbasso Yorvency laici e ce l'hanno ma almeno così la storia racconta
O coperti la monsignore eminente oppure diciamo così come
Facenti parte di una
Seconda operatività abbia un'operatività occulta dello Jonio così essa se in passato oggi
Oggi il
Direi che però lo IOR non solo si occupa di questo si occupa in particolare di gestire
I conti all'operatività deve congregazioni religiose per il e tutte quelle associazioni ed enti più gente in generale della Chiesa universale
E hanno una
A
A nocumento odor di redigere Bilanci
Assolutamente poco trasparente ecco che quella che
Papa Francesco dovrebbe tentare di fare non è solo una rivoluzione dell'olio Nello Iorio
Addirittura decidendo di farne a meno precedente pro
Pienamente decidete in quel senso
Quanto e quello di
Come posso dire
Decidere una volta per tutte qual è il rapporto
Che con la trasparenza la trasparenza
Degli investimenti e la trasparenza dei bilanci e la trasparenza del denaro trasparenza nei confronti della gestione della propria
Per le proprie cose al Vaticano in rapporto al mondo sette tutto ti sei occupato per report della del dello IOR tra l'altro se l'autore di quella memorabile puntata in cui dimostra che appunto gli intrecci che c'erano anche con le stesse Galli banche italiane italianissima e
Che arrivano appunto filiali in via rione per esempio e fu una puntata in cui si sta come perché erano parecchie parecchie vicende
Molto scure ecco da quel momento in poi è successa quello che si può definire
La qualunque all'intero allo IOR la vicenda di Gotti Tedeschi prima l'ha fatto passare allo cerca di farlo passare per pazzo insomma di tutto di più tutti si è fatto l'idea di quello che
è accaduto all'interno dello IOR in quel periodo e che
Nuzzi con nel suo libro CIAL cui suoi libri già soltanto
Purtroppo parzialmente svelato
è quel tetto che è successo un po'
Che tempistica dato corso diciamo così ad un braccio di ferro
Molto molto robusto quand'anche non addirittura violento
Perché non è la prima volta io da libero cittadino diciamo così assoluta laico devo dirti che
Ed ateo convinto ma molto rispettoso del potere del giorno e debbo dire che ciò che è servito
Negli ultimi due anni all'interno del Vaticano perché concerne voglio non ha
Nulla da
Come dire
Da invidiare a
Alle più violente guerre finanziarie degli ultimi anni Gotti Tedeschi arriva alla fine dominano e inizio due mila dieci dicendo una cosa molto semplice
Fate come vi pare ma così non si può andare avanti ora qualche diretti
è un uomo dopo le la rappresentanza di banca Santander in Italia è che notoriamente banca diretta Vermiglio potemmo modello potrei fare più importanti banche d'Europa
Quindi non è uomo parlava un uomo che ha collaborato con
Benedetto sedicesimo
Allora o di un'enciclica penetrano Palermo avevamo assolutamente interno
A a quel mondo ebbene noti ed elettivi perduti così non si può andare avanti perché stiamo per l'incuria e il martello chiaro da una parte l'incudine abbiamo un problema e reputazionale
E di trasparenza il mondo bancario non ci sarà più fra poco visto che non rispettiamo la legislazione anche dell'Italia
Dall'altra però siamo e non c'è dubbio che c'è il martello siamo ricattati dall'asse dal fatto che per montiamo i segreti dei conti che abbiamo all'interno potrebbe crollare la nostra economia
Ho crollare tutto ciò che è stato finora Coldiretti propone una terza una terza strada in qualche modo che è quella di arrivarci per gradi lì comincia una guerra
Una guerra per quegli oneri colpe
Tra
Il Papa diedero una prima porta positiva in tentazione di cambiamento comodo proprio antiriciclaggio politico la normativa che istituì life che è una
Ufficio interno al Vaticano che si dovrebbe occupare
Che si occupa di diritti di chiare di vegliare vigilare sullo IOR
Esattamente in corrispondenza con l'unica italiana della Banca d'Italia l'ufficio informazione finanziaria dalla Banca d'Italia in realtà poco tempo dopo la formazione di questo ufficio è presieduto dal cardinale Nicora
Tarcisio Bertone
Segretario di Stato promuove una sorta di controriforma della riforma appena nata
All'inizio dell'anno scorso tutto quel primo sforzo di trasparenza viene sostanzialmente a raso al suolo ma
Una vera e propria controriforma che blocca
La possibilità per poter sempre erano
Al Vaticano del conoscere diciamo così l'operatività dello IOR in maniera
Riservata quindi ma non segreta
E tutto questo sfocia
Poi nella primavera lo sporco con la richiesta di dimissioni
Così come sulla presenza
Molto forte nei confronti dei colossi tedeschi e e e nasce lì uno uno scontro ripeto nascere e continua di uno scontro molto molto molto robusto ASS con uomini che sono poi
E sono poi sempre ripeto insomma almeno quelli degli ultimi prima culla
Ma i protagonisti di questo scontro coloro che in qualche modo aiutano il cardinale Bertone a svolgere questo scontro interno alla Chiesa contro coloro che sembrano volere un poco più di trasparenza
Questi uomini sono l'avvocato brio a monte
Ma ha un noto avvocato dello studio grande evidente fa parte anche del consiglio d'amministrazione del Monte dei Paschi parliamo di linea di Simeone Di Marco Simeone ente
Tanto
Braccio destro per i rapporti col Vaticano di Geronzi infondere in Capitalia attualmente
Ha un ruolo nella RAI nella mia azienda ha però un un nonno o Lodi consigliere molto vicino ai fatti dello IOR di pezzi da Bertone
Potranno trattenere i soggetti che vengono dal mondo se bancario off-shore rare quello svizzero delle in testa in
Che hanno un peso insomma comincia ad avere un peso all'interno del nuovo your
Appena riformato ed immediatamente Prato dall'opera per più persone come dicevo poco fa ecco in tutto questo diciamo così scenario articolato poi intervengono le dimissioni del il Papa Ratzinger e l'elezione di questo nuovo Papa
Che già abbiamo evocato in questa nostra
Intervista questo Papa Francesco che sia di fatto chiaramente al la figura di di vendita Francesco d'Assisi e quindi anche ritorno alla semplicità la povertà tutti si aspettano un un gesto anche anche Marco Pannella nella sua postazione incentra molto do la
Suo commento proprio su questa figura del nuovo Pontefice come come possibile artefice di novità cioè a dire che gli stessi autori in calce alla loro prestazione
Ci fu un ci scrivono che
Comprava Francesco ha costituito un gruppo di cardinali sto citando per tra l'altro sugli era un progetto di revisione della Costituzione apostolica
E loro dicono speriamo di sbagliarci ma qualora lo IOR dovesse essere trasformato da ente dello Stato della Città del Vaticano ente centrale della Chiesa cattolica ciò significa perché sarebbe sente da ogni ingerenza da parte dello Stato italiano allora le domande sono due intanto se c'è questo pericolo che in qualche modo
Paventano gli autori e l'altra è me questa figura di Papa Francesco se secondo te alla forza prima e poi la volontà effettiva di mettere mani in una verminaio del genere
Ma io là non non mi permetto di osservare su Papa Francesco dico solo dico solo che non c'è dubbio che
Papa Francesco di quando un verminaio
E non parliamo solo di singole personalità
Parliamo dei grandi interessi
Che passano attraverso singoli uomini potente anche all'interno del Vaticano
E parliamo
Di non solo di uomini ma anche di più temi io credo
Che abbiano avuto interessa nascondere sì a a
Dirlo io
Ce la farà questo falsa io lo spero nel senso perché lo spero lo spero perché ore tendo
Pur non essendo religioso insomma ci sono dei pur essendo ora essendo un ateo convinto penso che la Chiesa universale abbia una funzione fondamentale
Sella reputazione della che dai della quinta cattolica della Chiesa universale finisce
Finisce male o viene in qualche modo scalfita in maniera così
Giacosi durevole già così pesante per molte altre partite come ad esempio la pedofilia ma finisce per essere scalfita anche nella
Come posso dire anche sul tema dei soldi del rapporto con i soldi ecco bene reca la Chiesa cattolica di non essere più utile
A
A chi ha in animo e a chi ha porre il
L'equilibrio del mondo
Ma di un mondo da quelle segnato dalle vicende economico-finanziarie
Insomma per intenderci proprio nel momento in cui
Il G sette G otto G venti agli americani tedeschi gli inglesi
Assai meno gli italiani che danno da fare perché
Pur avendoli creati
Hanno bisogno di rivedere lo stato dei paradisi fiscali perché la che nascondono gli averi
Dei più ricchi del pianeta e di quei soldi abbiamo bisogno però mandare avanti mandare avanti la nostra economia ebbene di fronte a questa situazione di allarme gravità assoluta allarme generale
E ci sia qualcuno che rappresenta una delle più autorevoli appunto autorità morali del mondo attenti nascondere dietro
Le mura
Vaticane nasconde dietro un'operatività e uomini
Così poi Sciutti doti convinti di garantire dovere garantire la propria la propria pretesa danno un tempi rapidi
Azionati neppure dalle parole di un papà perché il Papa alcune parole alcune frasi alcune cose le abbia detto insomma in questo periodo ecco bene questa è una cosa che dovrebbe spaventare il Papa avrà la polpa io lo spero dicevo hanno ragione gli autori venti
Possibile
E queste prime
E questi primi ambo e
Di riforma anche per un brano veniva proprio pensiero convengono era alta rapidamente capovolti in
Controriforme così come avvenuto già per lo IOR tra il due mila undici del due mila dodici quando addirittura lo ribadisco Benedetto sedicesimo decide di fare con un moto proprio con una propria legge sottoscritta da lui
Motu proprio antiriciclaggio e dopo pochi mesi la legge applicativa di quel modo proprio viene ribaltata da un colpo di mano di Tarcisio Bertone insomma tutto questo è molto in e ieri e la battaglia in Vaticano e molto molto forte
Nei prossimi media con la qualità del libro
Nei prossimi mesi destinati aree per barche continua a sorprendere credo stessi bene utilizziamo da vino
Grazie a Paolo Mondani
Giornalista collaboratore di report della trasmissioni di Raitre e con lui abbiamo parlato di paradiso Jonella libro di Maurizio Turco che ha goduto di dover Di Battista
Ascoltiamo adesso invece un altro parere in un altro giornalista in questo caso Federico Tulli del settimanale left anche lui si occupano molto di queste tematica ascoltiamo il suo parere
A partire proprio dalla mole dello stesso libero
Ma molto importante e dalla punto di vista del numero di pagine allora innanzitutto fino appunto il il volume già si presenta
Si presenta come un
Attivamente come dal da subito l'impressione di essere una via di il risultato di un lavoro
Di indagine di inchiesta
Capillare
E poi sfogliandolo della conferma nel senso che immediatamente ecco balza agli occhi il grande merito che che a questo questo libro c'è quello di fornire una visione d'insieme della storia dello IOR
Una storia che a guardarla bene fatta di di riciclaggio di truffe di omicidi chiusini Tiscali corruzione rapporti con la macchina con la Banda della Magliana con
Con organizzazioni criminali internazionali
E le Maurizio Turco Carlo Conte Filippo poiché e Gabriele Di Battista riescono a a raccontarla in una maniera assolutamente dichiarare cristallina
Colpisce Cocarla alla infetti la storia di questo istituto che nasce tutto il il fascismo per gestire
Il denaro che Mussolini
In miliardi ridire che Mussolini pratica regalo alla alla ribalta in seguito ai rilievi fatti lateranensi poi altre
Sa settanta anni di storia non solo vaticana ma soprattutto d'Italia appunto tratteggiati dalle vicende che che ho sintetizzato prima
Ecco quello che i interessante quello che
Soprattutto ruota intorno a questo libro una domanda può esistere lo IOR in una chiesa povera per i poveri naturalmente si fa
Riferimento anche soprattutto a questo nuovo papà che già presente nella postazione dello stesso Marco Pannella
Si chiede se avrà
Effettivamente la forza oltre che la volontari di voler
Mettere le mani riuscendoci cosa che
Peraltro era era assolutamente non riuscite suoi predecessori in particolare a papà Ratzinger ecco allora da questo punto di vista
Allora dove punto di vista chiaramente fare previsioni è piuttosto difficile
C'è da dire che dunque da un lato il Pontificato di Benedetto nessuno che si è concluso in maniera piuttosto sorprendente a suo modo storica
è stato diciamo segnato da due grossi problemi che il racconto del Pontefice precedente ha dovuto affrontare che probabilmente non è riuscito a risolvere accolto dalla questione del
Degli scandali finanziari fuori quello della la gestione delle dei crimini pedofili all'interno del della Chiesa
Il
Faccia alcuna una piccola premessa per untori rimanendo su su Ratzinger così basso Bergoglio l'impressione Katie che io ho avuto appunto che
Durante il o di chi pontifica di Ratzinger si sia tentato di
Dare l'impressione di attuare una pulizia radicale quando invece poi sono stati fatti interventi mirati per salvare la reputazione
Della Chiesa evitando ogni coinvolgimento del Vaticano della Santa Sede cioè
C'è sempre forte impegno a
Attenere pulita l'immagine pubblica del della Chiesa nel nome della ragion di Stato ragion di Stato ha detto sedicesimo è stata invocata parecchio
Evidentemente Benedetto sedicesimo non è riuscito fino in fondo a a dare l'immagine di quindi puri finale e qui a un certo punto si si è dimesso forse anche proprio per questi motivi
Bergoglio
Sembrava segnare un momento di rottura con la raccolta col passato con il precedente passato non è solo Joseph Ratzinger ma anche come piacere caro Guidina
E Giovanni Paolo II che di queste cose in pratica non si era minimamente preoccupato diciamo sintetizzando semplificando molto
E beh Bergoglio a differenza di di Ratzinger si presenta come una
Una persona molto concreta morto direttamente darci in gara piuttosto concettuale astratto sembrava anche artefatto
Di di contro Bergoglio appare come una persona molto sincera ecco a proposito del bis del discorso ecco della
Della questione della Chiesa povera per i poveri Amiacque molto colpito
La frase che vergogna detto sulla povertà diciamo nel giorno del suo insediamento negli scorsi rivolgendo sia potenti del mondo
E lui disse
In pratica CUS rivolgendosi appunto nei grandi paesi vecchi ricchi custodite il creato custodite l'uomo non abbiate paura dei poveri essere buoni con loro cioè
Custodire significa mantenere certi non avere paura dei poveri non significa certamente liberate
C'è da non fate in modo che lo Stato sociale garantisca a qualsiasi cittadino la possibilità di
Di realizzare la propria identità e quindi di uscire dalla povertà
Per cui non so così al momento mi sembra che diciamo la anche nelle migliori intenzioni Bergoglio comunque
Io prima e a dare faccia cose come
Che non che non
Diciamo che seguono la traccia dei suoi predecessori io mi riferisco in particolare alla pedofilia sulla quale della quale mi sono molto
Consentono molto occupato
Che lui stato chiaro su questo c'è considerarlo verrà di Ratzinger ora se continua la all'opera di Ratzinger anche per quanto riguarda la gestione delle
Delle questioni finanziarie allora
Cambierà ben poco ecco
Ecco uno la storia lo dicevamo all'inizio la la storia dello IOR è piuttosto lunga e tratteggiata da episodi
Anche sanguinosi soprattutto oscuri il periodo più buio mi sembra degni di capire leggendo anche questo libro riguarda la parte diciamo
Sotto il Papardo di Paolo sesto Marcinkus iniziato Tupparello parlavo di pause Marcinkus significa Sindona Roberto Calvi la bancarotta dell'Ambrosiano
E poi ancora la maxi tangente ENI molto fino ad arrivare
Poi successivamente a Mani pulite ecco
è la mi pare di capire che è la zona più bui non so se è d'accordo non so se
Voi e fare un'analisi sono di questo periodo
No sono assolutamente d'accordo e questo è un altro dei grandi meriti di questo libro perché
Segue ecco sicuramente insieme ai due libri Vignuzzi quelli vaticani famosi diminutio travalicano spara esso santità
Permette a chiunque cambia la voglia di
Abbia di arrivare fino in fondo a capire
Quali dinamiche si muovono all'interno di di Città del Vaticano della Santa Sede della Curia romana
E perché queste dinamiche e che queste dinamiche hanno poco a che fare con
Con la dottrina
Ancora dottrina religiosa che si presenta come
Appunto improntata alla
Alla cura l'assistenza a fare e quant'altro nei confronti
Dei
Degli ultimi del della verso
Il periodo buio tutti per
Io direi che più bui anche quello che
C'è il primo punto i primi anni di
Dignità dello IOV e quindi del fascismo però certamente
L'altra alla fine degli anni Sessanta per tutti gli anni Settanta ma insomma
Per circa un ventennio ecco diciamo
E la
Quello che accade nelle segrete stanze dello IOR ecco il il libro di turco con cifre le dibattiti incontri fine Di Battista comincia farcela intravede a me ha colpito particolarmente hanno colpito particolarmente le pagine su Sindona tutti
E lo IOR mi hanno colpito perché per una questione di attività se vogliamo insomma pochi giorni fa è morto di Andreotti
E in queste pagine luglio è molto presente se a me ha colpito che la morte di Andreotti
Praticamente nessuno abbia
Pochi hanno diciamo tipo soffermati sui giornali ricordare il rapporto tra i due
Forse perché non lo so sembrava brutto di costare andare a conoscere l'opinione pubblica la frase che Andreotti pronuncia nei confronti di Ambrosoli cioè l'avvocato spiega il compito di indagare su Napoli alle banche ed era una quantità di indagare su
Su Sindona andrò Ambrosoli fu ammazzato appunto su commissione dicendo una
Andreotti disse che se cresceranno ricercare Ambrosoli
Se vostri anche perché di un'altra cosa e qui lo pure su questo il
Paradiso migliore si sofferma in particolare Andreotti aveva un contentino conto cointestato Carlo Iorio
E
E insomma la non poteva dirlo ecco diciamo una mettiamo ai voti
Quindi andare a a rileggere queste cose alla dallo Stato alla ci avvertendo insomma pensando a quello che sono letto giorni scorsi sia i minuti di finanze negli stadi agli commi da parte del Presidente Napolitano
Insomma vengono un po'di Brini diciamo mettiamola così
Bene
E allora mille grazie a Federico Tulli giornalista del settimanale left
Aggiornato e abbiamo ascoltato il pari eredi due giornalistiche nel loro
Nell'esercizio delle professioni sono occupati come dicevamo di queste tematiche cioè dei legami tra
La finanza in questo caso dello IOR e appunto il lo stesso vaticano la Santa Sede abbiamo sentito prima il parere di Paolo Mondani direi prospetto a quello di Federico Tulli del settimanale left adesso invece entriamo una una parentesi peraltro importante e cioè come recita nella sesta postfazione Marco Pannella
Che richiama l'attenzione sulla figura di questo nuovo papà di Papa Francesco di papà Bergoglio sulla
Oltre le necessità e urgenza appunto di
Cambiare le cose per quanto riguarda lo IOR e anche sulla forza effettivamente che
Potrà aderire potrebbe aprire questo Papa per affrontare questo questo delicato al tema e allora non ebbe no ho voluto girare questa domanda questo auspicio cioè se effettivamente la figura di Papa Francesco è adatta per mettere le mani su questa
Banca a
Marco
Politi Marco Politi giornalista vaticanista
Del fatto quotidiano e sentiamo cosa ci ha risposto allora
Politiche intanto lo IOR a carattere esatto nel bene e nel male soprattutto nel male oltre a quanto pare nella storia degli ultimi decenni italiani non c'è stata
Vicenda allo ska o comunque torbida in cui
Non sia intervenuto tra l'altro proprio cronaca
Di oggi poco è una delle tante piste e messe in campo in questi trent'anni anche per il rapimento Orlandi notarla Wadowice ben nota la la la Banda della Magliana avremmo investito cospicue somme di denaro nello IOR che però non gli ha garantito la restituzione causa i forti finanziamenti
All'allora sindacato polacco Solidarność dicevo politica allora questo io vorrei che cosa a significato partiamo da qualche cosa ha significato in tutto questo tempo per la Chiesa un utile comodità oppure decisamente un uno scheletro nell'armadio
E ormai è un dato di fatto che
E lo IOR come Banca Vaticana anche se
In Vaticano spesso vogliono dire che lo IOR non è una banca ma è un istituto che si occupa
Del patrimonio degli enti religiosi alla fine indica ritardi assistenza di opere di religione come dice
La sua stessa intestazione ma in realtà come banca è stato al centro di moltissimi scandali
Che sono noti sono ormai passati alle cronache però la cosa più importante e che
Alla vigilia di questo conclave la questione degli orti entrata nel dibattito delle assemblee prego conclave
Dei cardinali di tutto il mondo e c'è stato moltissimo malumore ci sono state delle discussioni
Il cardinale Segretario di Stato Bertone
Ha tentato di limitare il dibattito ponendo
La questione dello IOR proprio nelle ultimissime battute di queste sedute plenarie ma se n'è discusso e sono venute fuori malumori
Da parte molti cardinali
Del internazionali
Ecco per esempio
Già prima
In Germania il cardinale di Berlino
Aveva detto che non ed ENEL mai che la il nome della Chiesa sia accomunato a situazioni finanziarie poco trasparenti
Se studi tutti si aspettano che il Papa da questo punto di vista
Faccia una svolta su questa questione diciamo che ci sono alcuni
Dati di fatto attraverso lo IOR sono dati diciamo certificati perché giustamente nel libro
Vi turco e degli altri autori viene messo in luce attraverso lo IOR sono passate tangenti le famose tangenti Enimont a partiti politici italiani
Attraverso lo IOR la mafia ha potuto riciclare suoi denari questi sono i dati da cui partire
E però sicuramente è un utilissimo compendio anche per mettere in fila questa storia pluridecennale e poco fa dicevi del Pava Bergoglio potrebbe mettere le mani sull'olio in affetti il bubbone io ora è cresciuto in questi decenni senza che nessuno riuscisse quanto meno
Ad incida allo minimamente l'unico che
Si era prefisso almeno nelle intenzioni di intervenire pesantemente sull'olio fu Papa Giovanni Paolo primo poi Albino Luciani e non sono mancati poi imposto morte ma come dire i commenti maliziosi proprio
Su questa sua intenzione lega in qualche modo sua prematura scomparsa questa è dietrologia e non lo sapremo mai probabilmente però è un dato di fatto che nessuno poi mai è riuscito
A incidere più di tanto su questa il mio su questa istituzione diremmo e dello stesso Papa Ratzinger non è mancato chi a ha messo in relazione in qualche modo le sue dimissioni da al Pontefice anche per il suo fallimento in questo senso potere avesse fatto
No indubbiamente la situazione negli ultimi tempi di Benedetto sedicesimo era diventata ingovernabile non è un caso che lui abbia detto anche che si dimetteva per il bene della Chiesa Benedetto sedicesimo a dire il vero
Ha tentato di iniziare un'operazione pulizia nel dicembre del due mila e dieci quando ha creato ex novo con un suo decreto un organismo che doveva controllare lo IOR e tutti i movimenti di denaro questo organismo si chiama autorità di informazione finanziaria
Era stata affidata alla Presidenza
Con questo decreto del del Papa
Al cardinale Attilio Nicora un cardinale che se ne intende molto bene competente in questioni economiche è stato quello che ha
Inventato il sistema dell'otto per mille con Tremonti durante la revisione del Concordato craxiana nel mille novecentottantaquattro
E citi erano stati affidati pieni poteri all'autorità di informazione finanziaria di controllare i flussi di denaro nella Banca Vaticana e e anche in tutti gli altri uffici vaticani
Però
Qualche mese dopo è cominciata subito l'operazione controriforma guidata dal cardinale Segretario di Stato Bertone
Che ha limitato con un nuovo decreto i poteri di questa autorità di controllo dicendo che doveva sempre chiedere permesso alla Segreteria di Stato prima di fare delle ispezioni e soprattutto facendo sì
Scrivere
Dal giurista Giuseppe Della Torre che anche
Stato il Presidente del Tribunale che ha condannato Paolo Gabrielli per la fuga dei documenti Buddy links arrivati all'eterno se appunto un tribunale che non ha voluto andare fino in fondo
Per capire e Gabriele si era mosso da solo o se avesse delle complicità degli aiuti una Rete all'interno del Vaticano bene questo memorandum di Giuseppe della torre
Ha detto che
La possibilità di ispezione di questa nuova autorità
E di informazione finanziaria non poteva essere retroattiva alla data del decreto quindi non poteva andare indietro rispetto al
Due mila e dieci ecco questo ha significato praticamente azzoppare
Questa autorità di controllo sicché poi nel luglio due mila e dodici la banca vaticana non è entrata nella
Lista bianca
Del stabilita
Dalle autorità finanziarie internazionali dalla Commissione europea ammoniva al la lista bianca che certifica che un istituto che uno Stato
E in regola contro per la lotta contro il riciclaggio a livello internazionale
E
Quindi la situazione e ancora una situazione bloccata
Bisogna capire che ci sono due grosse questioni e che sono diciamo
Gli elementi per cui non si è fatta chiarezza fino in fondo la prima è che veramente
Il Vaticano
E chiaramente vuole per il futuro è a vivere una banca trasparente che possa
Essere avverta nella lista bianca però ha paura che effetti fanno delle ispezioni sul serio sia al proprio interno
Sia autorizzando anche
La
Magistratura italiana a fare le proprie indagini attraverso le rogatorie internazionali si vengono a scoprire
Troppi scheletri nell'armadio antecedenti al due mila e dieci e l'altro punto che è sempre stato un punto opaco
E che
E allo IOR hanno avuto conti correnti persone che con le opere di religione non c'entravano assolutamente niente proprio in questi giorni con la morte di Andreotti
è venuto fuori di nuovo che era stato intestato anche ad Andreotti
Un conto corrente che lui come politico italiano non doveva assolutamente
Avere a disposizione ma noi sappiamo che i conti correnti li ha avuti Bisignani li hanno avuti altri personaggi
Assolutamente ambigui nella storia italiana affaristico politica e soprattutto spesso allo IOR anche hanno poi
Doppia firma persone appunto che come dice la magistratura possono essere legate alla mafia per cui
Magari c'è un prete Donno Mario qui
Che ha un suo conto corrente e poi l'altra firma e di un personaggio assolutamente sconosciuto può un personaggio OPAS allora alla pulizia su questi conti esterni
Finora non sappiamo se è stata fatta e non è stata fatta chiarezza neanche su lì aveva diritto e su chi non aveva diritto c'è questa grande operazione di pulizia non è stata fatta perché dobbiamo ricordare
Che i conti correnti all'olio lo possono dire soltanto
I cittadini dello Stato Vaticano
Ovviamente i prelati del Vaticano i dipendenti del Vaticano
Possono averlo sacerdoti e ordini religiosi e possono averlo soltanto diciamo come in termini informatici accreditati presso la Santa Sede
Ma altri cittadini se non possono assolutamente a vere
A norma di legge interno abdicano conti correnti all'ASS sei cosa che invece non è stata così ed ecco perché il rischio di riciclaggio del denaro ecco perché movimenti di milioni di euro
Su conti assolutamente trasparenti per cui anche una grande banca come la JP Morgan a interrotto i suoi rapporti con lo IOR non ha più voluto che sulla filiale di Milano
Della GP Morgan ci fossero
Conti correnti dello IOR anche questo documentato nel libro di turco giustamente ricordato si ecco perché ecco così arriviamo diciamo a Bergoglio assemblee del pre Conclave
Ci sono stati delle voci e che dicevano di cardinali per esempio anche il cardinale nigeriano o naja e Carlo ha detto ma chi ha detto non è detto che il
Il Vaticano beh abbia a vere una sua banca allora oggi sul tavolo di Papa Francesco ci sono due opzioni
Una ripulitura totale dello IOR quindi piena trasparenza
Però
Diciamo il rischio poi anche che
In questa operazione trasparenza appunto vengano fuori cose del passato male o lenti
Oppure quella di chiudere dallo IOR e fare ex novo una nuova banca che corrisponda ai dettami anzi di una banca etica oppure ancora
Semplicemente servizi lui banchieri internazionali e in maniera assolutamente pulita come una guerra qualsiasi organizzazione internazionale non è un caso che
Bergoglio in una delle sue
Interventi lui fa
La mattina quando lui celebra messa
Nella residenza Santa Marta dove continua ad abitare non ha voluto andare nell'appartamento papale finora
La mattina lui fa una meta per per le persone che sono lì io per
Dipendenti della Santa Sede abbia detto una battuta ben non è detto che lo IOR sia necessario quindi
C'è anche sul tavolo l'opzione
Di nona vere per niente una banca propria del Vaticano oppure di farla ex novo quando era arcivescovo a Buenos Aires per esempio
Bergoglio ha fatto un'operazione pulizia perché
Allora la diocesi di Buenos Aires aveva anche la compartecipazione in varie banche quindi avendo la compartecipazione tendo
Comproprietaria di alcune banche spesso si indebitata in maniera molto disordinata
Bergoglio ha venduto totalmente ogni tipo di comparti
Gli oneri polizie affidato a delle banche come un qualsiasi cittadino o come una colpirti l'impresa ecco ma la domanda delle domande e la figura di Bergoglio di di Papa Francesco viene anche
Revocata molto nella postazione di di Marco Pannella questo a questo libro non hanno le domande dicevo ecco avrà attutito dizione attuale in stazione Papa Francesco lana forza oltre che la volontà
Di davvero mettere le mani in quel verminaio cosa che non è riuscito a almeno due suoi predecessori
Io credo che vada considerato un fatto c'è l'aspetto
Parto orale di Bergoglio questo suo presentarsi come prete come parroco
E come il Vescovo di Roma e mai parlando di sei come Papa come Pontefice
Che in queste settimane sta Monopoli e dando l'attenzione certamente ha molto impressionato psicologicamente il cuore elementi i credenti anche di non credenti che sono molto interessati alla sua figura
Però non bisogna mai dimenticare che lui è un gesuita e quindi a una formazione anche
Vi metodologia di lavoro di riflessione di analisi e anche di fare politica dentro è fuori la Chiesa lui si sta muovendo in queste settimane con diciamo con i piedi di piombo
Ma in maniera molto calcolata per esempio ha creato questa specie di Consiglio della corona
Gli otto Cardinali di tutto il mondo che lo dovranno assistere come lui ha detto ossia nella riforma
Della Curia ma sia anche dare consigli per il governo della Chiesa universale
Bene se uno guarda la composizione di questo Consiglio bella Corona
C'è un cardinale del Vaticano appello c'è un cardinale tedesco poi ci sono
Cardinal tre cardinali dell'America latina un cardinale dell'America del nord uno dell'Africa uno Bellanti a uno dell'Australia B è fatto assolutamente
Direi quasi con il manuale Cencelli ma diciamo politicamente lucido dia vere
Cardinali estrema un cardinale estremamente conservatore
Un cardinale progressista come il cardinale Maradi Yaga un cardinale di centro un cardinale Ratzinger li hanno un cardinale di un'altra tendenza in modo che quando a ottobre si riunirà a questo organismo e darà consigli
Su vari aspetti che certamente entro la fine dell'anno verrà anche
Esaminato il dossier dello IOR
Bergoglio potrà sempre dire io sto prendendo una decisione che
Appoggiata da uno schieramento trasversali all'interno della Chiesa quindi già questo mostra la sua capacità di fare politica e di volersi muovere con un appoggio
Diciamola così al usando un linguaggio mutuato dalla politica italiana anche con i dei vari capicorrente della Chiesa siti mille e mille grazie allora Marco positiva
Vaticanista de il fatto quotidiane
Torniamo a parlare del libero paradiso your ha firmato da Maurizio Turco Carlo compresi gli Gabriele Di Battista che come sapete
Da qualche giorno reperibile in libreria edito da Castelvecchi oggi ne parliamo con
Maria Antonietta Calabrò firma da oltre vent'anni del Corriere della sera e segue molto le vicende seri economiche legate alla Vaticano Santa Sede ha scritto dei libri
Ad esempio
Quello che ripeto riaperto le indagini sostanzialmente sul assassinio di Roberto Calvi le mani della mafia e anche autrice del libro molto Lecce ente i segreti del Vaticano scritto insieme al vaticanista già ma Guido
Vecchi allora Calabrò intanto una giudizio
I diciamo così in generale che cosa estinte sembra lo di questo libro
Allora io ho ritengo libro di turco Pontefice vedi partita molto utile perché una
Diciamo buona rivolga rivisitazione dirompente
Le il problema di giudiziari le connessi alla vicenda a cioè delle finanze vaticane dalle origini alla crack del Monte dei parchi
Perché interessante perché diciamo vista la situazione geografica in cui comma e storica del Vaticano in relazione al all'Italia il nostro Paese
è chiaro che c'era sempre stata una commistione molto forte tra diciamo
Alcuni Petri della finanza italiana che
Diciamo la banca del vaticano la cosiddetta banca del Vaticano
Che opera dall'inizio della novecento ed è stata fondata da Pio dodicesimo
O è molto interessante perché richiama tutta una serie di episodi che sono molto
Anche indietro nel tempo però anche recenti che pongono dei seri problemi sulla
Diciamo sulla governata da una parte sulla
A affidabilità diciamo internazionale del della Banca Vaticana
Ecco
Sì no dicevo la patologia non l'affidabilità internazionale certo alla proprio
Di recente questa
Questa vicenda
Lega legata al modo in volgare e cioè sulle e anche
Tenete occupata molto vogliamo cominciare a fare delle degli incroci diciamo così
Allora innanzitutto bisogna dire questo bisogna chiarire a chi ci sente che
Il grande problema dell'antiriciclaggio
A livello mondiale si pone dopo l'attentato delle Torri Gemelle e quindi dopo il due mila e uno per un forte impulso negli Stati Uniti
Perché è chiaro che il riciclaggio internazionale
Del denaro non solo diciamo perde ai gruppi mafiosi o para mafiosi e per ripulire il loro denaro ma anche se diciamo di recente
I clan a sia diciamo quelli nostrani sia quelli della Colombia piuttosto che del Sud America
Usano anche altri sistemi di riciclaggio per cui il sistema finanziario e bancario
Per loro è residuale ormai è diventato residuale non era più come a anni fa
C'è un problema forte di finanziamento al terrorismo
E questo si è visto perché i gruppi di anzi dai gruppi usano diciamo approvvigionarci sul mercato della allo sbando ingranaggio
Che poi ri e ri e ri inverso di proventi in acquisto di armi e per il finanziamento di attività terroristica questo diciamo la
Paura e la l'attacco globale che può avvenire attraverso il sistema finanziario Gal due mila e sette
In Italia sono stati stretti i cordoni della borsa cioè nel senso status del anche la Banca d'Italia ha dato delle direttive più strette
Bastare considerare che il
Le anche in Italia la
Più cioè nulla Financial Intelligence Unit
Che è quella che controlla sei i flussi finanziari e quindi rende conto delle anomalie
Che avvengono nel sistema e segnala la magistratura questa anomalia è diciamo in in power dal due mila sette quindi non sono molti anni Silva di canotti adeguato con una maggiore lentezza di quale comunque anche spostamento di ancora alcuni anni
Diciamo che dal due mila e dieci che ha una legge legge antiriciclaggio a seconda del finanziamento ai gruppi mi fa tornare in mente i tempi diciamo cui quindi appunto della
Si diceva appunto della stessa banda della Magliana avesse investito cospicue somme nei conti dello IOR magari anche attraverso l'Ambrosiano e lo stesso your sin
Fece si indebito notevolmente le creando non pochi non pochi problemi finanziano Solidarność da in piedi così guarda io qua adesso non credo a questa cosa e sentita
Cioè io non credo a questa cosa perché io l'ho studiata approfonditamente
Al allora il il problema dell'Ambrosiano io o no è un problema diverso nel senso che lì c'era una banca che potremmo definire banca di mafia cioè che era una banca
Cattolica di origini eccetera eccetera che poi piano piano tramite definendone poi caldi era stata trasformata al servizio del diciamo al servizio
Del riciclaggio dei clan mafiosi ed è rimasta
In merito cioè anche Calvi è morto per questo secondo la mia ricostruzione rimaste in mezzo alla lotta tra i vincenti e perdenti di Cosa nostra dell'inizio degli anni ottanta
Cioè tra i il clan dei Bontate e il clan la che ci riferivano a Riina calo e poi diciamo sostituito da Provenzano eccetera
Questo è stato lo scontro e il banco è stato usato per cui in tutto o di questo ci sono prove documentali documentali nel tanto che per esempio personaggi come Flavio Carboni vedevano nel consiglio dell'all'esito di amministrazione del Banco Ambrosiano arrivino
Che Calvi fu il primo ad imbarcare in Sud America
Che ci sono dei documenti del Carlton americani molto importanti che addirittura uno portati all'inizio degli anni Ottanta l'attenzione previdente le Stati Uniti Reagan
Perché c'erano spingo le operazioni di riciclaggio permuta de tramite l'Ambrosiano
Per imboccato della cocaina colombiani
E questo è tutto documentato
E quindi e il diciamo questo è lo scenario dei primi anni Ottanta
Il buco che esplicano nell'Ambrosiano cioè il
La il fatto che siano spariti poi alla fine della fretta o un miliardo di dollari
Questo è il Tesoro mancanti all'appello che non è stato trovato dalla liquidazione
Nel Banco Ambrosiano in parte Fitoussi critica Comitato decrescenti
De del diciamo dello spread sul dollaro che mangiò iniqua un terzo del capitale della morosità no sa che purtroppo etica che manca che avvengono sempre quando
Di tassi sugli indebitamenti sono crescenti sì e quindi
Diciamo il
Coloro che hanno contratti debiti non possono far fronte a quei debiti che a un militano Brighi moltissimo Ian quello previsto
Quale parte non credi quello rettificato io non credo che il Lambro cioè l'Ambrosiano non serviva per finanziare Solidarność
Può essere stato usato da Iorio pertanto ridare i soldi verso diverso Solidarność ma non erano
Soldi D'Ambrosio no no è un fuori erano suoi e non solo di documento secondo me invece è la la la coda realistica
Cioè non è tanto i soldi io or perché gli orari soldi ma hanno non sufficienti per supportare un'operazione geopolitica come quella della caduta del muro di Berlino
Io ritengo che invece e questo può essere approvato la tesoreria americana del Banco Ambrosiano cioè Banco Ambrosiano noiosa ca
Ha fatto transitare molti molti soldi che ha affluivano dai sindacati americani
L'altra Africa euforia io ho
Verso
La Polonia
Questo ricco
Sicuramente c'è stata una tranche
Proveniente dal Vaticano Quetta tranchant non ha
Cioè e il finanziamento non ha indebolito l'Ambrosiano Lambro sei no vi dell'Ambrosiano sono spariti
Tedesche in gran parte delle persone coinvolte si sommario intuite enormemente
Cioè da diciamo da dalla famiglia Calvi Evaristo personaggi che sono state le intorno che hanno lucrato di milioni e milioni di dollari sulla diciamo su sulla basse in parte in parte sono stati bruciati dalle spread citate
E in parte devono essere ancora trovati cioè
C'è un territorio di circa cinquecento milioni di dollari che hanno manca all'appello stati torniamo
Al alloggi per cui per così dire o comunque i tempi a ciò io io volevo spiegare prima romane Maniva altra nel tempo il Vaticano sarà sottoposto dopo l'aver
Ha messo in piedi la sua legge antiriciclaggio nel due mila dieci col motu proprio di Benedetto sedicesimo
Il che è sottoposta alla valutazione internazionale del Comitato europeo deve di Strasburgo e learning devo dire che
La cosiddetta polemica sulla nuova legge antiriciclaggio che inghiotte tedesche l'ex Presidente ha imputato come uno dei motivi principali
Nella sua defenestrazione dello scorso anno
In realtà le modifiche fatte quella legge è in gran parte erano state richieste proprio dagli ispettori rimaneva al che erano venuti impedendo abdicano al novembre del due mila undici
Senta quelle modifiche
Non sarebbe stata passata la tra il Vaticano non avrebbe portato il primo aspetto che si chiama il terzo round di valutazione che è stato invece portato
A luglio
Questo round dato superato con una buona pagella cioè nel senso che
Nove Sussi tredici raccomandazioni chi è ancora
Sono state Susan Rice e ciò non possa è avvenuto il Vaticano sarebbe stato sottoposto ad una io ho scritto un paletto il diciotto di turno dell'anno scorso in cui spiego molto chiaramente qual è la procedura del GAFI che l'organismo internazionale
Che controlla che diciamo i Paesi
Si sottopongono a un corretto iter antiriciclaggio
Il Vaticano sarebbe stato sottoposto non più al controllo di Maniva al
Ma del i CDR H che è un gruppo
Molto diciamo
Agguerrito di controllo con una procedura aggravata di due anni questo gruppo ha fatto fa parte
Del GAFI cioè non è più sotto Maniva hanno una un'organizzazione regionale ma è sotto il in cui l'organizzazione internazionale generale globale
Il controllo anche sette amiamo un po'I tempi anche più recenti perché m'proprio ventuno scrivevi alla vigilia del conclave che poi
Hai letto questo Papa Papa Francesco come
Il tema dello IOR fosse stato centrale nel dibattito così prevede conclave
E soprattutto una ventina di Cardinale aveva posto molto seriamente la questione ha un posto sul tavolo la vallata la questione del genere dello IOR ecco in particolare che che cosa ricorda io dal tuo articolo traggo le domande che circolavano in quel periodo perché sono passati nove mesi dalla cacciata di Gotti Tedeschi e la nomina del suo sostituto cos'è accaduto nel periodo in cui l'istituto dello IOR insomma è stato senza guida
Per quale ragione sempre in quel periodo non sono state congelate le attività della banca limitandosi all'ordinaria amministrazione ecco poi hai trovato delle rispondi io ho trovato delle ristaccare accanto all'Istituto spero aveva un Presidente
Ma è vero pure che aveva un presidente ad interim
Nel senso che il potere di firma il potere operativo della Presidenza era passato al vice Presidente Schmidt
Che una diciamo grosso banchiere internazionale che proviene dai ranghi della Deutsche Bahn
Quindi non è affatto vero che lei l'istituto forse allo sbando cioè aveva al il suo Presidente tant'è vero che il come si chiama
Tanto è vero che la Commissione il giorno dopo le cioè la delle cosiddetta defenestrazione i lotti tedeschi si è riunita la
Commissione cardinalizia di vigilanza affidandoli interi mi ci sono i comunicati ufficiali al Vicepresidente ci mette
Che sicuramente in grado di gestire la banca quindi questo
Il la procedura che loro hanno seguito secondo me era anche una procedura innovativa infanga il tempo che quello che è avvenuto in questi nove minuti errato lo Garrincha mento
Dello IOR va ahimè qui bisogna fare molto chiari mila molto spesso uno parla di trasparenza si riempie la bocca di trasparenza
Eppure emblema che tutto no
E in quello che è avvenuto e io lo diciamo scritto quando è stato nominato il nuovo Presidente operai Berger è stato lo sganciamento dello IOR da alcun problema italiano
Il tema cioè
Penso alla battaglia certi diceva che voleva diventare Presidente presidente Geronzi
Questa erano una cosa sicuramente tagliare diciamo alla diciamo il legame la anche la vicenda di Gotti Tedeschi ha dimostrato ex post perché non abbiamo visto nei mesi successivi
Che come si era ormai c'era stata una convinzione norme tra il Vaticano e ingiustizia il nostro Paese e l'Italia cioè colpite rischia di un certo punto era presidente dello IOR
Rappresentante in Italia del Santander quindi della prima banca spagnola è una delle prime banche
In più era nel consiglio d'amministrazione della Cassa depositi e prestiti
Cioè la vera carta forte del territorio italiano e previdente del fondo di investimento nel territorio italiano cioè a quello che decide
Cioè comprare gli aeroporti cioè che gestisce la tutela anche se è l'unico in Italia che può gestire cioè la Cassa depositi e prestiti pochi
Tra un mese fa ha fatto il suo rilancio
E a dato allo Stato italiano
Di cioè
Mille
Cioè milioni di Euro
Come dividendo cioè è l'unico posto che che tra l'altro gestisce il risparmio postale degli italiani dove ci siano i soldi in Italia quindi
Il ruolo poi di Gotti come consulente del ministro Tremonti né ne facevo una figura ponte con l'Italia
E in una maniera dal Comune di conflitto di interessi enorme che si è poi dimostrato nella propria del Monte dei Paschi di Siena
Cioè quando il venditore il Santander quindi anche se Gotti magari non ha firmato nessuna carta
Lollo lo piazzano onta dei parchi che accerti legami poi con la finanza vaticana tanto che quando
Andò via Gotti
Infatti giro il nome di Mussari come nuovo presidente dello IOR
E il e questo ha avallato dalla vigilanza della Banca d'Italia dove c'era la signora Tarantola che poi guarda caso pochi giorni dopo
La defenestrazione dei lotti è dovuta anche lei andare via dalla Banca d'Italia perché è chiaro che la vigilanza della Banca d'Italia ha avuto dei problemi dei problemi
Cioè io dico che questo processo per quanto molto diciamo elaborato molto
Ha detto Pengo cioè è però un processo di bilanciamento dal nostro Paese Atti del nuovo Presidente che mi dici questo avvocato Fonsai dovrebbe
Ma e allora il nuovo presidente proviene da una famiglia diciamo millenaria tedesca non solo nobile era diciamo fa parte dei
Cavalieri di Malta dell'ordine di Malta quindi uno famiglia cattolica vedere il Canada diciamo mille anni
E e lui ha trovati armi sindacato scelto con questo procedimento dei cacciatori mentre
Cioè nel senso che
Hanno dato l'incarico ad una società che ha
Vagliato quaranta nomi poi una short list di sei e poi alla fine sono arrivati su di lui è una persona giovane Vanzan cinquantacinque anni
è
A diciamo
Delle sue partecipazioni industriali ma come persona
Cioè nel senso non rappresenta altri gruppi cioè lui ARDEL
Fine peregrina ambiente dell'acciaio tedesco eccetera
E le tra l'altro è stata assolutamente smentisce la storia del le uniche armi
Delle navi da guerra in modo dettagliato dalla società va bene cioè loro forniscono solo l'acciaio se poi qualcun altro con questa acciaio faccio fabbricabile
No
Il fregate o dall'altra parte sarebbero dei battelli leggeri per la lotta i binari nel nel bar africano vanto comunque lasciamo perdere questo aspetto
Io penso che pare che qui
Via dedicando molto alla banca
Allo IOR questo è importante perché Carelli tre giorni quattro giorni a settimana
Reggina io vorrei una piccola bancarie cioè sono sei miliardi vi è uno di architetto e quindi ma non è che stiamo parlando di un posto come non so a capirci ci
Certo è
Cioè odio biglietto è una piccola passo quindi Carelli qua quattro giorni a settimana
Diciamo impone anche al management della banca di essere più preciso più o no lei invece tu non ci sei mai è chiaro che poi no Sacile che essi si creano la condizione è un po'all'Africa
In cui management
Fa un po'quello che vuole sia l'aspetto ciò detto è chiaro che poi
Ci sono delle inchieste giudiziarie aperti su singoli casi
Però io dividerei l'aspetto regolatorio si fa
Delle leggi dei regolamenti de il circuito internazionale da quello diciamo
Feltre buoi penale cioè nel senso che è ovvio anche questa mattina in Italia e
Ha rappresentato un magistrato del TAR
Prego
Permane riciclaggio no
Senti in chiusura veniamo acquisto attuale Papa abbiamo parlato del dibattimento quanto abbia inciso il tema io vorrei nel dibattito pre conclave me sappiamo anche che
Il papà precedente diciamo così quello si è dimesso
Ratzinger abbia consegnato un documento di trecento pagine stilato di suo pugno sullo Stato per la clientela chiesa ivi sicuramente che è un tutti
Certi ci sia un ampio capitolo dedicato allo IOR questo Papa che appunto si rifà la figura di Francesco e soltanto ieri diceva Carrieri beh continui ma anche a fanno tanto male alla Chiesa lì nel Torrione probabilmente non si saranno sentiti tanto bene otto collegi queste parole ripeto di ventiquattro ore fa
E ieri io noto quesito che è questo Papa fatta passando una strategia ne siamo diritto appendono
Che può potrebbe anche essere assimilata a una
Doccia co scozzese no caldo freddo si
Nel senso che
Secondo me lui tra ri risulta come un dato di fatto
Il fatto che lui il giorno proprio dell'elezione o il giorno dopo abbia addirittura chiamato i consiglieri d'amministrazione dello IOR gli abbia poi li ha ricevuti anche fondi fra i baresi affidato alla mezza Italia pianta Marta
E non ci sono stati in quell'occasione no
Rilievi
Però in altre occasioni dovuto non formale e cioè non alla presenza del vertice la Banca ha fatto delle dichiarazioni cioè nel senso che
Lirica e attenzione questa dovesse un'istituzione se come dice il suo nome
Dessert si d'aiuto alle diciamo rossa opere di religione statistica vuol dire alla costruzione un ospedale in Africa di una chiesa in Guatemala non lo so ecco
Ora è chiaro che uno strumento finanziario cioè la la
La definizione del fatto che San Pietro non è una banca
Cioè si è facilmente rivolta avviene al suo posto perché è vero anche che San Pietro non venne a Roma su un getto o su un mare uguale
Linea magari invero un articolato
No Caceres è chiaro che le situazioni cambiano eccetera ma non è questo il punto il punto è
Dei
Diciamo il
Io
Usa i soldi no li usa per un certo scopo e che secondo delle procedure che sono siano
Corrette avrà la forza oltre che la volontà evidentemente di metterci seriamente le mani secondo me ricca nel senso che l'unica cioè ha dato questi segnali
Che secondo me sono stati recepiti cioè nel senso che cioè questo fatto che il patto annunciato che lo ignoro fa renderà pubblico il bilancio o no si vota di due anni CRA quella parlata una notizia che è stata fatta
Creare appositamente quando il cardinale marea di Aga detta Bema è una banca perché non presente bilancio no quindi subito accertata una risposta così
A diciamo mediatica questa cosa la lì la cosa importante e da questo punto di vita cioè i giornali i giornali li devono fare io in prima persona va bene cioè l'alone importante è che quinta diciamo
Adesso un maggiore uso mediatico anche da parte dello IOR anche per difendersi dalle campagne non qui è un'operazione di maquillage certo
Ebbene da qui quindi perché è chiaro che nella quello si fa presto a una
Quello io penso però che
Oggettivamente sarà cioè e paradossalmente faccia perché fai ti astieni tutto segreto tutta eccetera poi alla fine
Però noi sappiamo anche che feeling il feeling
Con a diciamo un po'informazioni non cioè
Viali o comunque parziali no e che diciamo riempiono il vuoto dell'informazione quindi no
Sembrano o a fornire un'immagine più positiva
Però può anche essere
Molto più mistificatoria del patto di non darle per niente s'
Indubbiamente Betti ringraziamo dobbiamo vedere come cioè
Come hanno che la partita che apre a Trento ad Aquileia diciamo
Alla fine dell'anno bisognerà osservare attentamente atti ringraziamo molto grazie Maria Antonietta Calabrò del Corriere della Sera caos
E sentiamo adesso la voce di un altro giornalista che si è a lungo occupato di vicende vaticane e anche soprattutto dello IOR anzi probabilmente la giornalista che con una maggiore incisività e quindi anche con
Maggiore successo a sottolineato proprio questi aspetti della della vicenda con due fortunatissimo i libri Vaticano S.p.A. e poi l'ultimo sua Santità naturalmente siamo
Parlando di Gianluigi Nuzzi Gianluigi Nuzzi che propone la fascetta della libero a dichiarato la prima inchiesta completa sulla banca del papà e allora proprio in virtù di quello che Luini andato scoprendo e poi denunciando attraverso questi due libri che abbia
Citato sentiamo le sue impressioni su questo libro di turco ponte sia di e Di Battista paradiso io persone sotto le trotto villaggio il libro sicuramente di attenzione
Interesse e piacevole
Chi ce l'ho letto è perché è un libro storico perché
Come dire inquadrarlo Yorker lo IOR nelle dinamiche finanziarie
Occulte dei paradisi fiscali non lo fa con un linguaggio diretto rapido accessibile a tutti
Soprattutto mette in connessione alle vicende dello IOR con la politica italiana
Perché spesso si considera questa banca lontano dalla nostra quotidianità
Poi emergono carte documenti confessioni retroscena che ci fanno avvicinare ci mettono insomma ci metto proprio fisicamente direi nelle storie
Di questa banca che fondamentalmente sono storie italiane basta pensare che lei mi più grandi scandali finanziari
Italiani quindi lo scandalo dell'Ambrosiano prima e lo scandalo della maxi tangente Enimont vedo nello IOR un punto gravitazionale la calamità del malaffare
Che qui puri o una volta con la tangente Enimont diventa la grande lavanderia per pulire i soldi per i politici della secco della Prima Repubblica nell'apice dell'Ambrosiano
C'era quella saldatura tra Roberto caldi e il presidente dello IOR istituto oppure di giorni
Religiose
Occasioni Marcinkus
Ecco naturalmente e con lei mi interesso soprattutto approfondire un aspetto quello che riguarda lingue dove si incrociano sostanzialmente le storie che lei
A raccontato e documentato nei suoi soprattutto due ultimi e libri e la ricostruzione che fanno turco Ponte esile cioè dove dove si incrocia dove ha trovato addentellati rispetto alle sue inchieste
Beh dire che rispetto ai miei lavori turco che contribuivano non approfondita della storia della banca quindi partono
Dalla del periodo di massimo Spada partono Dal Moro dal periodo dei primi dalle prime mosse di questa banca e che avrà a nell'immediato dopoguerra
Un una sua visibilità dal suo importanza perché
C'era la sì adesso non so i dati non si è mai non si saranno mai non sono mai avuto i dati i dati reali però si ritiene che
Il Vaticano avesse in portafoglio un il fino al cinque per cento del mercato azionario
E debbo della Borsa no e quindi loro diventa si deve interfacciare con queste realtà di Investimenti
E secondo me turco poter really
Storici intorno la la la vicenda cioè dando una prospettiva dalle origini I giorni ai giorni nostri trovando i documenti trovando unendo
Unendo tutte
Gli scandali che l'opacità la legislazione che regolamenta questa banca
A determinato oltre anche a un fatto di mentalità perché non basta avere un patto innovatore cioè non basta Papa Francesco
Perché per cambiare i destini della banca
Serve cambiare le norme euro soprattutto può essere perché le norme siano espressione di una
Di un cambio di passo di una mentalità di un'evoluzione di mentalità perché sono poi le norme vengono aggirate quindi serve la cultura
Qui senza questi elementi ci può essere anche un papà conto che si chiama Francesco che quindi
Da un netto riferimento alla storia della Chiesa però San Francesco una banca non aveva
Quindi penso in definitiva che
Questo libro offre
Anche
Anche ai fedeli perché poi non va non ha il piacere di questo lavoro di turco erano di un libro che non è un libro militante anticlericale
Dunque la sua storia una storia
Più coraggiosa che nella mia ma anche come dire condivido nella nella
Nella sensibilità perché ovviamente certi certi argomenti oggi diventano patrimonio di tutti ma sicuramente i radicali bisogna
Darne atto
Radicale che sono anni hanno fatto una come dire in solitudine come tante le loro battaglie una bandiera ecco
Credo che in questo libro però turco privilegi il piacere la ricerca alla militanza politica e questo gli fa onore e le guadagna soprattutto il libro
Che può essere può trovare un pubblico trasversale di persone che vogliono conosce al di là richieste cattolici o meno di Ostiglia verso sinistra
Ormai superate ecco fra poco arriveremo a papà Francesco tanto mi interessava nella lunga storia dello IOR che come sappiamo nasce sotto
Il fascismo il periodo diciamo
Quello che almeno a me sembra più oscuro quello che nasce sotto il papato di Papa Montini Paolo sesto Paul Marcinkus il Craxi in dona Roberto Calvi la bancarotta
Dell'Ambrosiano la maxi tangente Enimont fino ad arrivare a mani pulite ecco questa diciamo così la la il nocciolo duro della era stato Iorio quello nonostante ci siano stati
Anche inchieste e processi per quanto riguarda Simone e quant'altro sì non si è riusciti ancora a similare del tutto togliere il vero che cosa è mancato a suo giudizio visto che non se n'è occupato a lungo della della vicenda io
Beh credo che sia mancata la la la cornice questo quadro la cornice è il come dire il contesto
Di necessità e che aveva respinto la chiesa di quel periodo parlo solo
Non la chiede
Lui Pilar a usare lo ricordo era a pieni porcherie descriverebbe Davids
è un nel contesto internazionale che sta emergendo e credo che
Grazie alla inevitabile che cioè
Saranno solo inevitabile sulla
Come dire augurabile che il questa questa verità emerga di cosa sto parlando sto parlando semplicemente del fatto che
Credo che voi e l'avesse bisogno di molto i denari
E che ci sono testimonianze dirette e indirette che raccontano come la necessità questa necessità di denaro ha spinto
Come dire
Spinto quel titolo spesso a rendere meno efficace quell'opera di riforma che voleva
Avviare dopo ulteriori poca
Marcinkowska credo che abbiamo
Lei anche in Vaticano si paga un un
Una questione che era un problema in quegli anni
Per noi abbiamo un partito comunista in Italia era il primo partito comunista in Europa
Abbiamo unitaria che a livello politico rispetto al blocco sovietico aveva una sua strategia una sua posizione
E avevamo il Papa a Roma quindi dal momento che periodo del cardinale spende mandanti l'ILOR perché interagisce con gli americani si fa interprete di quello giovane audace Andreotti nei salotti dissolti New York il ri
Ecco abbiamo questa questa questo patto d'acciaio durante il periodo da guerra fredda tra da una parte gli americani dall'altra parte i dati il Vaticano e come triangolo come occupa angolo finale quello della
Della Democrazia Cristiana di Andreotti se se questo lo dico perché non accada più più uno dei conti correnti che il braccio destro di Marcinkus a presumo sia stato deponesse è questo questo conto Fondazione camminando sperma dove Andreotti stesso aveva la firma sin e non dimentico nemmeno altri libri ad esempio così Galeazzi su cui il segreto Giacomo Galeazzi ottica viste dalla stampa
Che i voti dal segreto dediche molto molte pagine rimasto purtroppo
Fuori dall'attenzione dei media riguardo al come questi soldi visto finissero assurdità
Io su questo io su questo lavoro sollecitare quando poco fa diceva voi chi va avrebbe bisogno di molti soldi immaginava appunto che alludesse i finanziamenti a Solidarność avrà qui mi permetto una digressione visto che se ne
Occupata fatta anche una bella puntata recente sulla sette sulla sul caso della sparizione di Emanuela Orlandi lei sa che una delle piste diciamo delle molte piste sul che in questi trent'anni si sono di parlate riguarda proprio lo IOR reca e
I soldi che la Banda della Magliana avrebbe investito nello IOR
Proprio per
Consentire poi di andare a finanziare Solidarność chiaramente quella fu un'operazione in perdita e al momento della richiesta di ritorno dell'istituzione di questi denari Marcinkus avrebbe non un po'ha opposto un diniego da cui
L'ipotesi dice che appunto sarebbe stata rapita per costituire merce di scambio
E proprio con il Vaticano ecco anche questo intreccio cioè nella storia dello IOR lei visto se n'è occupato ritiene questa cosa questa ipotesi tout tu ora attuale oppure da considerare minore
No guardi su questa e questa è la ipotesi interno obblighi già morta
Stimolato entrare
Aspirante testimoni che ogni tanto si affacciano sulla scena l'ultimo è questo presso un'agenzia ha portato
Flauto Maggi costa attribuito alla all'Orlandi
Io credo che
Allora secondo me c'entra ma cento grammi al diverso da come civilisti vuol far apparire
Cioè io credo che la storia dell'Orlandini sia una storia di di paese una storia triste a luci rosse
Che avuto una grande invidia eticità perché a Emanuele figlie di un dipendente del Vaticano
E perché intatta fece questo elettrodotto tesa pubblici
Facendo diventare una storia come centinaia ed altri un meeting facendo accendere i riflettori dell'opinione pubblica del posto io su un ricatto io vorrò ambrosiano
Anche se c'è un
In concomitanza di di dati perché questa cui addirittura la prima pista più battuta
Da dall'allora capo dei servizi segreti che era Vincenzo Parisi reggere accapo dalla polizia di Stato io non credo questa storia credo invece un'altra
Cioè credo che rischi
Un Mirella Orlandi alla vicenda all'Ambrosiano
Questo è solo a qualcuno per ricattare vaticana
E che quando questi ricatti si allentano quando questa nostra si allenta
Quando cambia la gerarchia in Vaticano ecco che puntualmente si affaccia sulla scena qualcuno che sicuramente in buona fede tutto però ripropone questo questo questo schema
Schema sul quale però al di là delle suggestioni non ci sono fra i concreti
Mentre imprese non non fatto di date però colleghi con le date non si va molto avanti le coincidenze non
Non son degli indizi non sono però
Credo invece che la che lì si possa su di voi si possono sviluppare del
Delle pressioni e quant'altro quindi ecco che compaiono questi personaggi
Ecco io guardi solo nell'anno scorso ho contato sei tentativi di
Depistaggio nella vicenda della volante poi magari questo persona certi è un uomo tormentato che un porto degli elementi di prova
Però per quello che mi consta io sono aggiornato a venerdì non mi sembra che abbia dato elementi di
Prova validi come ha alias circa cercando di tanti italiani sul fatti su questi grandi misteri sono solo delle cose
Dei nomi e dei cognomi chissà se qualcuno scusa finissimo corsa sulla Orlandi
Faccia dei nomi e dei cognomi
Perché se no rimaniamo nel campo della zona grigia
E gli italiani nella piena le palme scusate nella zona grigia faccio il nome e cognome avviarci per qualcosa da dire su questo articolo su questo il suo impatto
Bene faccia dei nomi e cognomi
Perché se no siamo chiacchiere al vento e il
Lontano dalla voglia di verità e veniamo all'oggi e in cui conclusione vediamo alloggi torniamo proprio prettamente sullo io ora ora il suo ultimo libro sua Santità era fornito di documenti segreti anche sullo Lloret poi
Gli Orte Vitolo ultimo quello di Gotti Tedeschi per capirci e poi ci sono state queste dimissioni rimaste ancora
Per moltissimi versi misteriose dello stesso Papa le domande sono due intanto c'è Commissione a suo giudizio tra le due cose la rivelazione dei documenti segreti le dimissioni del Papa e poi la seconda domanda è riuscirà questo Papa come per esempio auspicava Marco Pannella nella postazione a effettivamente far luce liberarsi da
Dal verminaio che finora è stato l'olio
Allora credo che la Commissione tra le dimissioni di Indiana Jones Ratzinger rinuncia al pontificato meglio e quei documenti sia
Sì assoluto cioè che quei documenti hanno mostrato i problemi della Curia romana parte del problema quella romana e che
Da parte sua accennerà aveva una
Crescente sempre più complete consapevolezza della debolezza della sua azione politica
Rispetto a l'incisività di questo intellettuale studioso questa questo stallo questo stallo che nuoce alla Chiesa spento poi Ratzinger a fare un passo indietro
Però non dimentichiamoci che i lavori di ristrutturazione del monastero dove lui attualmente abita su iniziative ben prima della consegna del dossier volatili giunto sulla scrivania del Pontefice a metà dicembre dello scorso
Quindici su tutti i motivi per ritenere che questa anzitutto agli operatori per mia conoscenza diretta che queste scelte non si attua con una certa sicuramente improduttiva meditata
Ma che anzi lo scandalo stesso dovrebbe azioni documenti magari ne hanno rallentato
Il il processo perché mi hanno accresciuto inconsapevolezza lamentato il processo perché lui non voleva
Rinuncia al pontificato in pieno scandalo ma ti dica perché
Poi andrà ed emergere nell'estate scorsa
L'attuale fondato
Né sulla seconda domanda è in sintesi
Io ho solo una domanda
Parla quando sono risponde e sempre rispondo a questa domanda credo sui sottopongono sullo scontro all'attuale
La domanda che io faccio è questa che mi sto facendo allora
Il Papa Francesco
Che tipo di
Come dire di accordo di tutti i tipi di
Di gentlemen agreement a
Fatto commi segretario attuale Segretario di Stato Cardinal Bertone
Perché è impensabile che Bertone e vapori no ecco perché l'immagine in Vaticano non se ne fanno ma di altro tipo quindi la mia domanda è questa
è vero che
Il Papa Francesco come dire
Allora ha lasciato un po'la gestione delle finanze vaticane a Bertone
Come per poi portarlo a fare a fargli fare un passo indietro
E che in questa Acco questo accordo porta
Un cardinale diaria di di provenienza Bertoni anarco medica all'Iran per l'appello alla Segreteria di Stato
Come è andata accadere ecco se e quando accadrà questo
Avremo elementi in più per rispondere compiutamente alla sua naturale legittimato a farlo
Mille grazie a Gianluigi Nuzzi
A voi e buona continuazione
E con la voce di Gianluigi Nuzzi chiudiamo anche
Questo servizio di ricostruzione di diciamo così d'orizzonte di pari ri su questo libro un paradiso Your è da poco in libreria edito da Castelvecchi scritto a sei mani si dovrebbe dire da Maurizio Turco Carlo ponte si li Gabriele Di Battista con la postfazione ricordiamo
Di Marco Pannella