20MAG2013
intervista

"Ambiente svenduto": intervista a Vittorio Ricapito

INTERVISTA | di Maurizio Bolognetti TARANTO - 00:00. Durata: 15 min 37 sec

Player
La vicenda Ilva continua a terremotare la Puglia: Vittorio Ricapito, cronista di giudiziaria della testata "Taranto Oggi", racconta gli sviluppi dell'inchiesta "Ambiente Svenduto".

""Ambiente svenduto": intervista a Vittorio Ricapito" realizzata da Maurizio Bolognetti con Vittorio Ricapito (giornalista).

L'intervista è stata registrata lunedì 20 maggio 2013 alle ore 00:00.

Nel corso dell'intervista sono stati trattati i seguenti temi: Ambiente, Carcere, Concussione, Costi, Custodia Cautelare, Discariche, Giustizia, Guardia Di Finanza, Ilva, Industria, Intercettazioni, Magistratura, Politica,
Provincia, Referendum, Rifiuti, Taranto.

La registrazione audio ha una durata di 15 minuti.

leggi tutto

riduci

00:00

Scheda a cura di

Alessio Grazioli
Visualizza la trascrizione automatica Nascondi la trascrizione automatica

Radio radicale siamo in collegamento telefonico con Vittorio ricapitolo cronista di giudiziaria della quotidiano Tarantino Taranto oggi
E convittori capito parleremo questa mattina degli sviluppi della vicenda Taranto dell'inchiesta giudiziaria che a letteralmente sconvolto il il Comune pugliese Vittorio buongiorno poi
Buongiorno a tutti gli ascoltatori allora ci sono stati degli sviluppi anche abbastanza clamorosi che hanno portato nelle scorse ore
All'arresto tra l'altro del Presidente della Provincia di Taranto florido giusto e
Cioè Empoli ecco mio vorrei Tura con tassi un pochino insomma che
Pirelli i contenuti di questa di questa inchiesta che cosa è emerso è perché
La magistratura tarantina ha ritenuto di dover disporre queste misure cautelari
Ecco aceto c'è stato un nuovo terremoto questa volta diciamo che
Le scosse emersi ma Palumbo non sono patto tra i vari palazzi ma non è hanno letteralmente buttato uno perché come chi ci ascolta saprà
Degli scorsi giorni dal quindici di maggio il registro di tale atto perché interloquisco appioppato un'ordinanza di custodia cautelare in carcere
Il precedente ampio ma possiamo dire e perché tecniche orario
Ex presidente della provincia di Taranto Gianni florido un politico di lungo corso molto conosciuto in una città
Al suo secondo mandato rientrato arricciate contattato importante della cifra proprio pacchetto che camici quindi un uomo che già
Aveva lavorato pensa prendeva che conosceva molto molto bene i meccanismi insieme con lui in carcere
è finito l'ex assessore all'ambiente per la Provincia arricchire contee partirà trattato coinvolto al novembre dello scorso anno Assessore all'ambiente della provincia giusto
Limite conferma della Provincia che ha già coinvolto in una precedente ordinanza per la stessa ma d'inchiesta
Ambienti venduto questo il nome che la Guardia di finanza ha dato all'inchiesta curata dalla procura tarantina ed è finito in carcere anche lui e finito in carcere di nuovo Girolamo archiviata
Che l'uomo che per l'Ilva curava i rapporti con le pubbliche amministrazioni
Ed è finito ai domiciliari lex segretario per la Provincia ed ex direttore generale la Provincia Vincenzo Specchia che nei fino a qualche giorno fa fino alla sospensione era Segretario per comune di Lecce la con la quale ovviamente posto che
Sono patti che andranno verificati quindi
Corriamo sempre la presunzione di innocenza per carità però l'accusa è chiarissima perché e di due episodi di concussione una consumata e in un attentato da
Quella tentata per costrizione quella consumata per induzione dietro queste parole un po'complicata e cosa si nasconde si nasconde sempre secondo le indagini hanno avvicinato secondo le denunce
Una nuovi casi di mobbing ecco passatemi il termine due capi di mobbing ai danni
I toni utili tempi dalla Provincia del settore ecologia e ambiente che dal due mila sei al due mila dodici articoli da undici persone si sono alternati in questo settore nevralgico della dell'ente provinciale
Che avrebbero subito delle pressioni ed elimina
Da florido e conserva affinché parta zero tutte le richieste che provenivano a quel settore dall'Ilva tenta un'approfondita analisi eloquenti senza un paio critico che insomma facessero da parta carte perché
Tutte le richieste del dico apostolo e latte costi a vista al lavoro d'emblée assoluta che provenivano da grosse grosse industrie si citano nella mattinata del del G.I.P.
Abusiva ma anche la PGT che un'azienda che lavora lavorano il porto questi due dirigenti il primo logico bambini non tentare perché caso dal dettato più volte minacciato di licenziamento di allontanamento
Finché appunto accertato anche idriche notturno operi una turnazione quindi spostato da quel da quel settore l'altro il secondo Morrone che il suo successore
Forse un po'più morbido di carattere
Forse un po'meno esperto di temi ambientali invece si avete piegato c'è una intercettazioni in cui dice sì va bene all'Assessore conserva
Sono disposto a firmare al capire al Presidente insomma che mitico eccomi va bene lo Cuffaro ecco queste queste il vincolo in grande sintesi
Le accuse di concussione che hanno portato in carcere questi insospettabili ecco passami fattami il termine e che ovviamente ora fanno fanno ripeto è tutto la città sul coinvolgimento sui rapporti
La politica e grande industria che già era emerso in una precedente
Ordinanza di custodia cautelare di novembre dello scorso anno in cui tra l'altro
Eretti tanti rapporti retroscena poco chiari tra politica e l'IVA fa quest'uomo che io la macchina insomma in l'attività rapporti un po'con tutti politici amministratori controllori a tutti direi di Taranto Bari Roma ma anche sindacalisti e giornalisti
Giornalisti anche sedi ma si parla in questa in questa inchiesta anche di una di una discarica o sbaglio
Il mercato è proprio quello diciamo vale il il motivo del contendere per il bene a farlo rilevare perché ho mancato di chi effettua bestie facessi parole
è proprio il casus belli sarebbe una grande discarica che nella materia grazie che all'interno dell'Ilva è una discarica a Rieti grandi dipende Simoni da circa trecento mila sta metri cubi e
L'autorizzazione per il trattamento di rifiuti speciali cioè i rifiuti
Del ciclo produttivo dell'Ilva
Era stato richiesto spunto dal dello stabilimento siderurgico danni alla Provincia levata una querelle
In assoluto tagli fa questo dirigente che ho citato un ritiro mandino l'aspettativa perché lo bambini
Pretendeva che le carte fossero in regola ci fossero tutti i pareri dell'altra
Dell'ARPA che tutti i documenti fossero legittimi per rilasciare questa autorizzazione pretendevano quello che è normale insomma no rete in
Credo che la legge per
Troverete così dice ovviamente cui nella sua denuncia e la Guardia di finanza dalle sulle indagini si sono datate
Quasi esclusivamente su l'audizione di alcuni testimoni della riti appunto del reato lordo corona di
E anche di molte moltissime intercettazioni telefoniche e ambientali invece sostiene
Che la linea politica gli è proprio del suo assessore fosse quella di secondarie evitare ossia subito immediatamente l'auto
Perciò a questa discarica perché perché è così l'avete risparmiato milioni e milioni di euro perché è una cosa è trattare in carta da soli
A poca non netta scusate il termine Montalbetti letta e governa caricare trattandosi di rifiuti speciali ovviamente costa moltissimo caricarla su dei camion portato dall'esterno e quindi pagarne il trattamento lo smaltimento in aziende esterne ecco
Questo dibattito e mi va tanto dell'autorizzazione di questa discarica e per questo secondo l'accusa florido avrebbe fatto pressioni in quanto manovrato battaglia Chiappetta l'accusa poi ovviamente florido scritto dicendo no non è affatto vero io non ho favorito Libardi
I temi tenevo semplicemente dico parliamo dei contenziosi davanti al Tribunale amministrativo con siderurgico tecnico un'azione risarcitoria temevo di guardare milioni di euro di danni all'IVA chiedevo agli e dirigenti semplicemente tecnico il PEF
Sì intento positivo o negativo spettava a loro ma semplicemente che si risolvesse la questione
La questione con l'IVA per non aver letto in pieno così ha detto durante il suo interrogatorio concetto Gianni florido e poi alla luce delle sue dimissioni POR in parte fanno decadere il rischio che l'inquinamento
Otto riferirei tracciare reato ha chiesto gli arresti domiciliari forse proprio oggi il CIPE potrebbe decidere su questa richiesta sì discariche cui
Tutto sul Mater Gratiae azionabili di grazie a me sembra che ce ne sia davvero poco per questa vicenda di monnezza diciamo
Ha creato volevo problemi sul fronte ambientale
Atti CCCP e una e una su uno dei Chigi
Tipo ambizione un dibattito acceso sul fronte ambientale infondate sopra tantissimi anni
Allora alla materia grazie al suo al trattamento delle scelte di speciali per esempio sempre opposto strenuamente il Comune di città ed era molto vicino
E che quindi ovviamente i cui cittadini anche amministratori devo dire che sono sempre opposti temendo appunto che ci fosse un impatto ambientale che questa parliamo di trattamento di ho rimediato oppormi
Non direi di rifiuti come dire che vengono dal dal ciclo urbano ma rifiuti che provengono dal cinque al ciclo ambientale quindi e ha già al centro di un di un dibattito acceso che ha coinvolto un po'tutte le amministrazioni perché in tutti questi anni poi non si capiva
Il parere di di di autorizzazione dovesse essere la Provincia cosa dove poteva fare il Comune di Statte cosa potrà fare la Regione alla fine però sono rimpallata finché non
Si è capito che probabilmente la la la gestione dovette tenuto Licata da una AIA un'autorizzazione integrata ambientale quindi dal Ministero fatto sta che ancora oggi
Vecchiotta perché non le pressioni le presunte pressioni esercitate da Flovilla conserva alla fine l'IVA per da autorizzazione a attaccare quei rifiuti speciali che anche l'ancora avuta
Ecco appunto
Mi sembra vicenda diciamo molto italiana in un porto ahimè scusami perdonami molto tarantina per quello che sta emergendo che è emerso è che con tv ad emergere quindi una una discarica è che ha continuato a funzionare senza autorizzazione giusto
Ma io non credo che abbia funzionato sotto il profilo dei rifiuti speciali però
Non posso dirti Pietralata controlla di persona perché in realtà ovviamente si trova all'interno del disabile cioè capire bene cosa
Avvenisse
E questi tre ovviamente una discarica molto grande
Che tratta Parigi feriti prodotto di rifiuto quindi coincidano IRAP di questo caso tratta solo una parte Vittorio c'è da augurarsi che potranno poi dello qualcuno controlli controlli con attenzione che cos'è avvenuto
Siamo arrivati alle ordinanze di misura cautelare in carcere avranno controllato insomma
Gara di evidenza dove la Guardia di Finanza da agli eccessi di ARPA e ha raccolto
Ampio materiale quello che posso dire io
Che nella AIA molto dibattuta critica quella che il ministro Clini a riveduto corretto e rilasciato
Bravi record alla all'Ilva per si procede con la sua
Produzione
Industriale e che poi come ricorderà IATA paghi riterrà nota legge salva l'Ilva delle dichiarazioni in corso
E in quell'AIA il trattamento delle acque è il trattamento rifiuti non sono stati inseriti sono stati stralciati quindi però c'è una deroga ma il il nuovo ministro
E il nuovo Governo dovranno necessariamente tornare da queste parti in Conferenza dei servizi e ascoltare anche il Comune distante proprio ci sono degli incontri fra mi sto parlando e gli ambientalisti Tarantini c'è stata molta polemica perché i fatti gli ambientalisti volevano che il Ministro venisse qui a tale atto invece che evita regolare o no
Ma insomma il dibattito è assolutamente aperto quello che mi ricollego a quello che dicevi tu
Una vicenda tarantina
Beh
Tout court il perché in questo momento la politica tarantina e
Come una nave battuta dal vento di mai ma chiarisce in niente la Provincia è stata decapitata la maggioranza si è dimessa abbiamo adesso già difetto nominato umbra commissario prefettizio
Che quindi letteralmente
Finanzia il mandato fino alle nove edizioni e anche il comune nota parta tanto bene perché dal novembre a oggi non sono non è successo alto che in un susseguirsi di notizie
Circa il coinvolgimento l'indagine anche del Sindaco che il primo cittadino aspettava che ci avete indagato per abuso in atti d'ufficio omissione in atti d'ufficio
E qui insomma capisci perché i pochi tratti di un coinvolgimento del precedente dato vinto da più parti è stato scritto responsabilità la Regione Nichi Vendola ancora tutto da verificare le indagini sono aperte da ormai tre anni
E ci stanno rivolgendo un po'tutti della politica da ciò capisce ovviamente a che insomma lo Stato
Difficoltà che vivono i cittadini in questo momento appiccano a queste misure porti della magistratura esterno che qualcuno tutte Migliore alle stanze dei bottoni che non sono appunto quella magistratura sono quelli in cui si decide futura citate ci sono le autorizzazioni ovviamente tutto questo crea sconforto sfiducia da parte del cittadino
Senta un'ultima domanda come commenti il risultato del recente per
Mi pare che il referendum Tarantino superiore all'Ilva più esatto
è cosa dirsi
è ovvio che era una prende un ma consultivo quindi è impossibile dire ai cittadini ma anche di una città come tale atto volete voi chiudete IVA perché è un'industria privata la Costituzione non l'autorità
I cittadini a scegliere a decidere la chiusura
A di una qualunque attività e operare in un consultivo semplicemente per tastare il polso della città Belvedere somma qual è lo stato dell'arte ha votato
Oltre trenta mila persone poche rispetto al ai centoventi centotrenta mila votanti su duecento mila abitanti
Tant'è che si considera che fino a quota dieci anni fa il problema ambientale era nella specificatamente limiti so che persone che lo facevano
E che lo sia seriamente lo avevano a cuore ha vinto quello che io definisco il cervello ottimismo è un termine di azione d'asino cioè cosa me ne frega a me
Purtroppo in alcuni casi evidentemente siccome era una bella giornata le persone non hanno ritenuto di dover esprimere l'opinione o forse hanno ritenuto superfluo
Superato andare anche a mettere no su quella scheda però ecco ripeto bisogna anche ricondurla ricondurre il il tipo di qualche correttivo diventerebbe un private ovviamente
Non non poteva cambiare nulla ecco quindi ugualmente di efficacia di un di un di un meccanismo come quello che era
Una sorta di interrogazione insomma non è che i ponti diciamo così
Perché cosa laico compenso con l'accorpamento in tempi di questa vicenda
Non ha sortito gambette proprio per questo fatto non al
La gente si passa a capo in molti perché molti modificate
E allora
Io intanto ti ringrazio ci risentiamo opera per un aggiornamento evidentemente sulla situazione grazie a Vittorio ricapitolo cronista del quotidiano Tarantino Taranto oggi