21MAG2013
intervista

Intervista a Caterina Pes sulla crisi interna del Partito Democratico e sull'attualità politica

INTERVISTA | di Giovanna Reanda ROMA - 00:00. Durata: 15 min 14 sec

Player
"Intervista a Caterina Pes sulla crisi interna del Partito Democratico e sull'attualità politica" realizzata da Giovanna Reanda con Caterina Pes (deputato, Partito Democratico).

L'intervista è stata registrata martedì 21 maggio 2013 alle 00:00.

Nel corso dell'intervista sono stati trattati i seguenti temi: Berlusconi, Costituzione, Crisi, Destra, Epifani, Finocchiaro, Governo, Ineleggibilita', Legge Elettorale, Letta, Movimento 5 Stelle, Partito Democratico, Polemiche, Politica, Renzi, Riforme, Sinistra, Zanda.

La registrazione audio ha una durata di 15 minuti.
00:00

Scheda a cura di

Valentina Pietrosanti
Visualizza la trascrizione automatica Nascondi la trascrizione automatica

Caterina perso del Partito Democratico Santa
Il tutta la vicenda che gira intorno
A
All'Assemblea nazionale il nuovo segretario
E soprattutto il congresso di
In autunno ha però una serie di problematiche che sono date da una parte dalla vostra partecipazione al Governo il Governo letta quindi del vostro vice segretario
E un
Berlusconi e il PdL e dall'altra le dinamiche interne proprio in vista del contratto stesso
I temi sono tanti dall'primo alla legge elettorale
Alle vicende dell'ineleggibilità libero di Berlusconi fino ad arrivare all'applicazione dell'articolo quarantanove che impropriamente è stata definita una legge contro il Movimento cinque Stelle
Sì i temi
Verso portanti evidentemente pure partire dal partito
Dicendo che
Insomma
Io ho molta fiducia in quegli anni fiscali nel senso che gli riconosco saggezza ed equilibrio
In qualche modo capacità di gestire
Un'organizzazione collettiva Perduca in crisi come il partito che
Dopodiché
Sono convinta che questa è l'occasione
Per dare il via ad un congresso che stia e che possa essere finalmente a seconda del tipo PPI
Nel senso che non abbiamo dimenticato veramente all'orizzonte il senso del Lingotto
Da cui tutti noi siamo partiti perché io vorrei ricordare a tutti che il Partito Democratico possiamo considerarlo
Solo il frutto di un matrimonio
Mancato tra DS e Margherita che come me in atto democratico non trova casa in questa condizione
Mentre invece il Partito Democratico è stato
Un grande incontro o voleva essere tra tante anime che potevano essere il solidarismo cattolico la socialdemocrazia l'ambientalismo l'associazionismo
Ecco vorrei che si ritornasse queste oppure che si ritornasse gli orizzonti dissenso che sono fondativi
è un partito pensiero eticamente riformista
E mentre i forniremo anche radicale Camillo riformismo autentico
E radicale è radicale nelle scelte nell'innovazione nel cambiamento
Allora io credo che i tutti fare in questo momento possa rappresentare quell'elemento di equilibrio che ci porta al progresso che diventi però un congresso di confronto programmatico
Perché è giunto il penultimo merci dove le posizioni non sono più è il
Che richiamano ai partiti del Novecento ma che chiamano finalmente io mi auguro nazionalità il mondo quindi uno
Nel linguaggio nuoto è un po'una forma di partecipazione
E da sacche illegalità al tema
Diciamo della condivisione delle scelte
Quindi spero che tutto questo sia finalmente l'elemento della rinascita mia nonna diceva che quando i bambini
Hanno febbre oltre a non febbrili ammazza sono cresciuti in altezza predichi mi piace pensare di richiamare a questa saggezza popolare perché io credo
Che la crisi porta in realtà attendismo Chimenti ad un movimento
Modificazione delle condizioni di partenza perché la crisi significa sempre prendere
Prendere atto del fatto che è necessario ampiamente
Questo relativamente al partito
Certo che il Partito
Democratico si rinforza nel momento in cui
Naturalmente politiche a sostegno di questo Governo
Poi ho aspettato le politiche che sono le politiche di sinistra in qualche modo si realizza
Cioè io credo che ha ragione chi dice che è non dobbiamo farci condizionare esclusivamente dalle politiche della destra ma pensare che anche noi prima di tutto voi dobbiamo dare
E diciamo anche fondamento ideale questo Governo non dimentichiamo che il Presidente del Consiglio e
E un uomo di un dirigente autorevolissima del Partito Democratico sinora
Segreta dice il segretario del Partito Democratico e una
Delle figure fondanti del nostro partito
E non dimentichiamo anche il fatto crede molti ministri e molti sottosegretari rappresentano appunto la nostra visione dissenso
Certo dobbiamo fare i conti con una coalizione
Inaspettatamente con un'altra coalizione qualche punto sarebbe stata improbabile il tempo fa ma ma io vorrei ricordare che noi le elezioni le abbiamo perse
Cioè il grande l'aggravante ipocrisia mi sento di dirlo è stata quella di dire che le elezioni le abbiamo convinte determinando nel nostro elettorato in tal modo
Un'aspettativa vacche e che non va beh forse nel sociale io Adriatico a pensare che il vero tradimento il primo vero tradimento dei nostri elettori c'è stato questo
Oltre a quello del centro unico perché non gli abbiamo detto la verità abbiamo creato delle aspettative il mito della vittoria mutilata non c'è niente di tutto questo abbiamo perso forse dobbiamo ringraziate che qualcuno di noi in questo Governo cioè
Perché altrimenti poteva anche essere un Governo accanto ad altre maggioranze ugualmente improbabili chiuse
Quindi continua a dire a questo non è un Governo che noi avremmo potuto e non noi
Però in questo momento l'unico Governo nel quale noi possiamo essere ed incide
Allora io mi auguro che facciamo un po'di riforme importantissime
Che sono le riforme le la riforma elettorale invece forme del sistema istituzionale ma prima di tutto sono quelle format che servano a portare il Paese fuori dalla crisi del partito e il Governo è diciamo
Lo abbiamo da da quindici giorni intanto quindici giorni di Governo hanno già permesso la proroga degli ammortizzatori sociali hanno già perso
In qualche modo la lenta hanno già realizzato il minimo di confronto con l'Europa che porta all'allentamento
Insomma delle condizioni dei vincoli
Ecco questi tunnel sempre futuro gli elettori il Consiglio dei Ministri ha varato una serie
Di tre punti diciamo programmatici importanti nella direzione del lavoro
Dei Ciofani
è nella
Diciamo riproposizione del sistema pensionistico questo mi sembra il tema importante tutto il resto sono politiche sono polemiche che in questo momento io ritengo inutili rispetto alle quali
Non sono il PdL ma vorrei dire anche il mio partito potrebbe operare un minimo di cautela ecco appunto infatti proprio proprio
Questo è il discorso il al suo partito nel senso che
La vicenda la culla riproporre la questione dell'ineleggibilità
Il Presidente Berlusconi da parte del Presidente Pisana
Ma in un'intervista di qualche giorno fa
Oggi la questione dell'applicazione lo diciamo prima
Nel dell'articolo quarantanove della Costituzione
Sembrerebbe almeno così come è stato proposto capannone qualcosa che va
A danno del Movimento cinque Stelle
Forse però alcuni dirigenti del suo partito
Non non promuovono questo tipo di
Anche di integrazione del partito stesso
Ma guardino condivide un momento
Quello che lei cioè nel senso che
Sono contenta stiamo accumulando una serie di errori di comunicazione molto importanti convinti che possiamo inseguire il nostro elettorato
Su interventi così
Quindi estrapolati da un contesto programmatico è anziché sulle cose che realmente come Governo possiamo fa
Non facciamo il bene
Del Governo in questo momento
Con interventi che sono un po'il solitario individuali
Altri medici tutti da allora suo caso
Sono due presidenze ai due Presidenti del Senato confermo il mio pensiero ugualmente anche nei confronti del Presidente del Senato il problema dei gruppi del nel senso che si sono complimentati
Quel locale
La
La loro posizione
Acquisizione della modifica dell'articolo quarantanove della Costituzione l'altra questione dell'energia leggibilità persiano argomenti estremamente importanti
Perché il Partito Democratico è siano
Diciamo
Temi su cui noi ci siamo confrontati molte rispetto ai quali nessuno di noi ha una visione diversa dal presidente Finocchiaro e dal Presidente Zanda
Rimane il fatto che quando si fanno
Interventi di questa natura che sono importanti perché possiamo disegni di legge che fanno i rischi
Sì ciò
A
Hanno bisogno di un passaggio che comunque parlamentare cioè
Non
E che richiede il punto di vista di tutto il Parlamento su questi temi allora io sono un puntino intatto e quando accade questo bisogna compagna lo
Contro un'opera di comunicazione che sia adeguata
Perché è vero che la modifica dell'articolo quarantanove non eri ponte Cinquestelle ma in questo momento difficile dove la gente ha bisogno d'altro
Cioè
Interventi sul piano economico fondamentali una diciamo
Una polemica su qual è il sito allontana tutti
E sicuramente non prende comprensibile quello che si sta facendo
Perché noi
Non siamo dei grandi comunicatori in questo momento comunica più Grillo
Di quanto comunichiamo nuovi ed è Cile preclusi utilizzare nel momento in cui
Il Movimento cinque Stelle sta vivendo la polemica sugli scontrini
Ci lei spostare la politica sulla nostra modifica dell'articolo quarantanove cioè non se ne sentiva in questo momento
Particolare l'esigenza
E soprattutto
Sentiva l'esigenza del Governo
Dopodiché è questo un tema importante per noi perché è un tema di democrazia ci arriveremo
Ma è possibile che noi cadiamo sempre sul tempismo delle nostre stazioni io voglio dire solo questo attestato un autogol perché è stato un regalo che abbiamo fatto Movimento cinque Stelle in un momento in cui ti in queste aule in difficoltà
Mi chiedo pro
Cioè a chi
Chi rifiuta tutto fa il sito
Cioè
Sommersa a me
Mi sento di essere critica perché tutti noi poi queste cose le paghiamo non le paga il cui il presidente Finocchiaro non le paga il Presidente
Giampà le paga il Partito Democratico le pago io eccome esponenti anche di un territorio che mi dice cosa state facendo perché noi non ti capiamo più ma
Io non capisco questa
Questa
Questo
Questa determinazione in questo momento indistinto di capirlo Santa rispetto al discorso interno aprendo e che continua non certo Sanza giocare dal di fuori perché
Dichiarati fa delle affermazioni insomma importanti no quella sulla legge elettorale sanare fermarla e persino al voto sicuramente anche quelli non sono De Grazia
Si sta per
Per il governo scherzo e d'altra parte un consenso verrà anzi a
Anche all'interno del partito stesso
Radunato no
Veltroni che entro maggio nuova come dire promosso come suo
Ipotetico candidato anche se non l'ha detto proprio in questi termini insomma
Indubbiamente poi anche all'interno del suo partito evidentemente le linee
Non sono condivise proprio
Proprio da tutti
è un problema questo
No
E l'espressione di quello che è fondamentalmente
Nel suo DNA in Partito Democratico tanti punti di vista fondo stiamo andando ad inizio ad un congresso
è un congresso serve per confrontare i punti di vista diversi condannati per Venezia dei pazzi per strada
Cioè dubbio che il rischio c'è il pericolo cioè
C'era probabilmente di più un anno fa c'era di più i sei mesi fa quando
Queste
Problemi erano ipocritamente stoccati cioè
Io credo crei il Congresso sia un'operazione di verità
E nelle operazioni di verità ci si guadagna sempre guardi noi abbiamo tanti giovani anche qui dentro il Parlamento cioè
Siamo il trenta per cento che hanno l'esperienza parlamentare traccia per
Molti di questi non hanno riferimenti correntizie molti di questi ci chiedono
Ma
Cioè come ci si deve muovere dentro un gruppo che condivide
Appunto una linea un punto di vista allora io sono convinta che confronti programmatici siano importanti ma sono anche convinta
Coerenze che questi debbano
Prendere un percorso di un sentiero di profondità il piacere Firenze capace
è una cosa che
Diciamo la parte più vecchia del Partito Democratico non ha ancora capito
Cioè quella di coniugare il binomio emozione soluzione ed è quello che sa fare anche Grillo molto bene cioè e quello che sanno fare oggi
Coloro che
Si pongono bifronte alla rappresentazione di un mondo intero con un linguaggio che dopo
Ecco io prima di tutto credo che dovremmo
Noi del PD lavorate su qual è il sito perché insomma l'esempio
Del PIP ciò di cui stavamo parlando prima di tutto qui decreto Crane c'è da questo punto di vista abbiamo moltissimo da insegnarci moltissimo accanto a questi top il nostro congresso deve servire
Per realizzare una vera e propria
Proprio percorso di profondità di profondità sui temi della modernità su cui veramente negli ultimi anni e ci siamo
Rifiutati di confrontarci nel mondo del cane di politica del lavoro nelle politiche dell'istruzione
Nelle politiche dell'impresa
Insomma in generale nelle politiche del confronto con una società che è chiaramente è cambiata e di cui noi
Non abbiamo
Colpevolmente appunto eccezione