21MAG2013
intervista

Intervista all'Imam Yahia Pallavicini sul convegno a Doha

INTERVISTA | di David Bibi RADIO - 16:45. Durata: 11 min 17 sec

Player
Si è da poco concluso a Doha nel Qatar il decimo Convegno Internazionale sul Dialogo Interreligioso promosso a Doha dal DICID (Centro Internazionale per il Dialogo Interreligioso).

Ad aprire l'incontro l'imam Yahya Pallavicini vicepresidente della Cories (comunità religiosa islamica italiana).

"Intervista all'Imam Yahia Pallavicini sul convegno a Doha" realizzata da David Bibi con Yahya Sergio Yahe Pallavicini (vice Presidente della Comunità Religiosa Islamica Italiana (CO.RE.IS.)).

L'intervista è stata registrata martedì 21 maggio 2013 alle 16:45.

Nel corso dell'intervista sono stati
discussi i seguenti temi: Cultura, Democrazia, Giovani, Giustizia, Guerra, Integrazione, Islam, Istruzione, Mass Media, Prevenzione, Qatar, Religione, Scandinavia.

La registrazione audio ha una durata di 11 minuti.

leggi tutto

riduci

16:45

Scheda a cura di

Fabio Arena
Visualizza la trascrizione automatica Nascondi la trascrizione automatica

Ad ora si è da poco concluso il meeting internazionale sulle buone pratiche interreligioso e da tutto il mondo oltre cinquecento di religiosi che hanno preso parte questo mi via e noi abbiamo oggi ospite con gli Imam Jacchia Pallavicini vicepresidente della correi se la comunità religiosa islamiche italiana che è stato presente
All'incontro e a fatto il suo diciamo la sua apertura dice quindi Conferenza nella giornata inaugurale buona sera
Riporterò allora ci racconti in dettaglio questo con questo evento questo meeting di Doha
Ma devo dire tanto a una grande talento perché in realtà poi tutti festeggiava
Decimo anniversario di su questo ora rigo
E oppio la capitale del Cattaro ha voluto favorire un un momento dedicato proprio a
Al dialogo interreligioso nato forse
Con delle con dei mezzi delle prospettive più ridotte pian piano in questi dieci anni
Si è sviluppato è rientrato in effetti un evento internazionale di di di richiamo non proprio da con protagonisti i divari religioso da tutte le parti del mondo
Prevalentemente ebrei cristiani musulmani di tutto il mondo che si ritrovano ma anche con delle aperture ad altre rappresentanze religiose
Come più delle religioni diciamo rilievo tali
è stato presente al convegno anche il Ministro della Giustizia del Qatar e quindi apriamo una parentesi sulla realtà oggi politico religiosa del Qatar
Schema credo che finire Cattaro fosse è un po'all'avanguardia se negli altri Paesi dell'l'area della penisola arabica vogliono eventualmente prendere in considerazione di di seguirne l'esempio
Però ebbe a salvaguardia nel senso che
Nell'area della penisola la pista dubitato forse la prima realtà che si è voluta apertamente impegnare ad un dialogo interreligioso cosa che
Penso che in questi vent'anni quasi trenta
è stata invece possono prerogativa diciamo i della Chiesa cattolica in in Italia è il futuro foto ecco
Ma ma forse è sempre stata una certa difficoltà con il mondo arabo in particolar modo e quindi con il mondo arabo islamico meno dire con il mondo
Euro Islam troppo
Asiatico o
Ho ho europeo o americano
Però con il mondo arabo e islamico c'è sempre stata una certa freddezza e difficoltà e anche
Problematiche di linguaggio il PD che traditi
I diplomazia di nazionalismi di di comunicazione e forse anche una
Una maggiore indifferenza nei confronti proprio di questa
Prospettiva del allo sport
E interazione Occhetto e culturale il catarro nell'ambito del della diciamo così del delle civiltà a arabe e su tutto della penisola radicata del Medioriente a rotto
Questa presso il primo poco ad uscire dieci anni fa costituendo Potì un centro
Inc nazionale per il dialogo interreligioso
E qualifiche distingue secondo me si distingue nel bene nell'aver promosso ispirato poi qualche cosa che ha perso mi sembra anche ben seguito di ricordo dal Regno dell'Arabia Saudita che da da qualche no a poco su iniziativa del re ha proprio può evoluto ed entrare con il grosso evento di Madrid e poi sviluppare
Che altre iniziative di dialogo interreligioso un po'più un come come uno degli studi riportabile dei nuovi temi su cui anche
Tutto per
Il Governo e alcuni personalità influenti telefonico
A Bosforo significhi si impegnano a dover considerare una nuova parlate di di sviluppo Franco delle relazioni ma anche di impegno sociale e culturale
E cosa si è detto in merito all'educazione nelle diverse religioni diciamo uno dei temi nel uno dei templi ci parli del meeting
Beh ciò che
Se c'è in maniera molto positiva l'impegno e la comprensione dappertutto le pare quindi alla luce anche di tutte le esperienze che l'educazione è il campo
Nel quale bisogna investire di più proprio per trasmettere un senso
Ho per i tot quante
Per ci porteranno agevolazioni o oso dire che le interpretazioni chiede
Si oppone
Come posso dire educazione religiosa ed equazione Lauretta ecco quindi Ducato nel tempo i filoni o educazione che rischia di essere una formazione più catechisti ca
E
Dei linguaggi
Di quest'epoca
Tom
Lo ripeto presente
E e di come si integrano all'interno di questi linguaggi sia in Oriente che in Occidente nonché al pettine delle dell'educazione con altre materie
E anche altri contesti sono estremamente differenti quindi penso che quando uno
In rinvii si immagina di impegnarsi nell'educazione in Arabia Saudita c'è un certo tipo di contesto quando uno pensa di impegnarci eventualmente nella conoscenza delle Regioni in in Scandinavia ce tutt'altra una prospettiva quindi
Dai loro è importante che ci sia la condivisione e di doveri invertire le forze per le nuove generazioni per i giovani etica ecco
Certo allora può per lui
No
Proprio per
Si oppone dalla capire che poi c'è tutto descritta succo come
Per
Ottico giuridiche e formative anche intellettuali e assoluto di declinazione della Sapienza tradizionale religiosa o addirittura interreligiosa
Chi si manifestano quindi abbiamo visto quest'anno premiate diverso esperienze ma che erano proprio uno a barchetta approccio di di di differenti prospettive cash sì al Canada offerta degli adduttori in Libano che siano altre esperienze punto it in Europa o nel mondo fare certi conficcata molto molto interessante molto positivo ma anche
In ordine importante capire le
Letti le diverso se
Tipologie impegno che sono chiaramente anche
Con parte condizionati dal con testo e anche dalla prospettiva che ogni singola persona può aiutare al suo impegno o la sua interpretazione di dialogo
I quali sono altri eventi simili in programma
Ma eventi simili programma c'è proprio questa settimana a Vienna c'è un il centro interpelli Giorgio della pena dall'avviso apre un primo ciclo di iniziative pubbliche e questa settimana è previsto proprio un incontro
Sull'immagine dell'altro
Che secondo me è una prospettiva ancora più interessante perché
Cominciamo un po'riflettere su come noi crediamo noi stessi come non li vediamo l'altro
L'altro può permettere il nostro parente il nostro vicino il nostro core tenga può mettere appartenente alla stessa Capponi prima posto la stessa cittadinanza e nazionalità oppure può essere qualcuno che le opere parata però una piccola
Prefetto pena per
Me
In aggiunta oppure troppe prevedere uno straniero
Sia da un po'di sa di identità
Religiosa che dopo pista
Di rendita cittadina oppure addirittura attua più una persona che invece estranea approfittato e alla diminuzione della sete
Quindi c'è c'è questa così così comincia credo a a a fare degli studi più seri ecco meno meno superficiali meno i motivi il
Perché no condotta ripetuto
Nel
Del del dialogo culturale Ottonaro tra credenti tra cittadini e tra l'altro a persone ecco proprio
Spero e intelligenti che sappiano
Conoscersi e e non lasciarci invece
Influenzare da pregiudizi sulla propria religione o sull'altro o avere le fobie sulle diversità
O addirittura vero invece il buonismo sul fatto che qualsiasi cosa dare appunto della quota Pella nel corso riuscire un po'
A confrontarci ISMEA rispetto delle differenze ma in maniera un po'più più approfondita
Forse anche più scientificamente così studiato ecco questo questo penso che possa essere una nuova fase della
Del dialogo che c'è o meno
Aiuta aiutare a evitare che invece
Davano il dialogo sia soltanto una ma ho già sentimentale dove dove vi basta dal TAR barca immaginarci di volersi bene tutto
E tutto tutto si risolve invece cioè c'è credo proprio
Una una grande esigenza di di di conoscere proprio le specificità dei valori della fede della cultura della storia e anche della
Della
Personalità di di ogni singola persona chiede
Che che che questa vita
CCD ci fa contrattare
è grazie mille aveva sentito di mannaia che ha Pallavicini vicepresidente della Corea che ha partecipato alle recente convegno di Doha grazie valori