16MAG2013
rubriche

150esimo anniversario del viaggio di Pio IX in Ciociaria

DIBATTITO | di Mohamed Ba RADIO - 18:00. Durata: 1 ora 12 min

Player
In occasione del 150esimo anniversario del viaggio di Pio IX in Ciociaria si svolgerà un dibattito presso la Sala Consiliare di Ceprano.

I relatori del convegno sono stati invitati negli studi di Radio Radicale per conoscere meglio la figura dell'ultimo Papa Re.

Puntata di "150esimo anniversario del viaggio di Pio IX in Ciociaria" di giovedì 16 maggio 2013 , condotta da Mohamed Ba che in questa puntata ha ospitato Marco Cecili (studente presso l'università Luiss Guido Carli. Ha diretto e fondato il mensile Athenaeum), Piergiorgio Monti (archeologo è il direttore scientifico del Museo Civico
Archeologico di Fregellae (Ceprano)), Pino Pelloni (giornalista, critico letterario e teatrale, filmmaker, saggista e storico del costume).

La registrazione audio di questa puntata ha una durata di 1 ora e 12 minuti.

leggi tutto

riduci

18:00
Visualizza la trascrizione automatica Nascondi la trascrizione automatica

Radio Radicale o oggi ci occuperemo del centocinquantesimo anniversario della visita di Pio IX il Ciociaria avvenuta nel maggio mille ottocentosessantatré parleremo della visita storica appunto che papa Pio IX fece centocinquanta anni fa in Ciociaria ed è la figura do questo pontefice
Il suo fu il pontificato più lungo della storia fu l'autore del Silla BO sostenne l'infallibilità papale in materia di fede morale
Fu il personaggio chiave delle vicende risorgimentali fu il papà di Porta Pia ne parliamo con i nostri ospiti mio studio pieno quell'onere nostra ascoltatori
Senza dubbio conoscono molto bene giornalista storico sociale
Saggista è stato collaboratore del professor Piero Melograni hai insegnato scienza e tecnica della comune occasione all'università se leggesse storia
Del Novecento attraverso e audiovisivi dell'universo all'università Orsola Benincasa di Napoli a
All'attivo una vasta produzione saggistica proprio qui
Da noi abbiamo presentato il suo i suoi il tramonto dei giusti un saggio dedicato ai crimini di guerra
Il Risorgimento libertino la storia dell'Unità di Italia vista attraverso
Le storie amorose dei suoi protagonisti
Oggi dirige la Biblioteca della sola del
Il premio
Fiuggi storia Piergiorgio Monti invece archeologo e del direttore scientifico del Museo Civico Archeologico di frecce Lai Ceprano
E infine abbiamo Marco Circelli un giovane ricercatore dell'Università LUISS Guido
Carli di Roma ha diretto e fondato il mensile attendevamo ma esperto di diritto
Costituzionale amministrativo
Sta attualmente partecipando alla col foro per i prossimi sulla formazione dei governi repubblicani organizzato dalla rivista telematica federalismi lavorando al Governo Andreotti soccorrendo
Mille novecentosettantadue mille novecentosettantatré
Ha collaborato al libro di storia di Anticoli di don Celestino Ludovisi prima di iniziare questo questo dibattito ricordiamo il convegno che
Si terrà domani che ricorda ora
Dopo la perdita dell'Umbria dell'Emilia Romagna e dei pericoli accorsi degli abitanti
Dei confini meridionali dello Stato pontificio Pio IX decise di visitare queste popolazioni per risolvere morale e verificarne la fedeltà
Partito da romana l'undici maggio mille ottocentosessantatré arrivo a Frosinone il tredici maggio giorno del suo compleanno e visitò il capoluogo della provincia di campagne marittima l'abbazia di Casamari Veroli all'artrite
Ci apra hanno Ferentino e Anagni
Solenne furono i festeggiamenti e l'accoglienza fastosa la popolazione riempire le strade e piazze per rendere omaggio al loro sovrano che ricambio con
Ricchi doni
E importanti opere per il bene della come delle comunità
Strade fontane e denaro per i poveri
A testimonianza del quelle vento restano molteplici epigrafi opere architettoniche strade che portano ancora oggi il suo nome
Ci si viene a Ceprano domani pomeriggio alle ore diciassette e trenta
Presso la Sala Consiliare CIPE non è stata una delle città tra le altre Bisi dalle da Dio non è questo viaggio
Dottor Gallone
Ci parla un po'della più pura di Pio noi la nostra dalla storia prima di affrontare Mohammed sottomano consente di affrontare ma una figura di Papa Pio IX
Un papà
Ingombrante come personalità interessando quando riguarda la storia del papato io
Porterei l'attenzione succederanno sulla località storica
Che ossia il convegno che ricevette il giorno diciotto maggio mille ottocento a sanatorie la visione di questo pontefice romano
Darei allora alla parola professor Monti per Giorgio Monti che ci illustra un pochettino
C'è grande nella storia c'è da Napoli portava ci arriveremo pian pianino
C'è però non è la storia verso erano storia molto lunga ma non per enfatizzare l'importanza del Paese ma perché nella posizione occupata da Ceprano
Essa ha una posizione importantissima ma veramente sin dai
Per lui secoli quasi di di Roma mi spiego nel nel quarto secolo avanti Cristo siamo nel trecentocinquanta avanti Cristo i romani e i summit di che cercavano di riconquistare d'Italia centrale sia Tessaro non sul fiume Liri romani sulla sponda destra esterni che sulla sponda sinistra del fiume Liri ne venne per la prima volta confine
Quel confine che è rimasto fino ai nostri giorni fino
Finocchio o no
Confine che che poi
Subiva dire dissi sci vicissitudini tra l'altro sembra che proprio il nome di dirgli debba significare confine cioè la lira la lira nel solco dell'aratro
Tale Quintili rare per esempio no abbiamo devo uscire fuori dal solco
Quindi Illy ieri non c'era ancora Ceprano naturalmente ma i romani costruirono una grossa colonia subito a ridosso del del confine in territorio salinità
è troppo lungo perché veramente troppo lunga la storia scoppiano varia guerra vari vari problemi
Ceprano non esisteva però esisteva il ponte sulle ieri che portava da da Roma lungo la via latina a Francavilla queste grosse colonia
Il ponte era in qualche modo difeso controllato da una piccola stagnazione cioè un
Piccolo agglomerato di case con magari dei tecnici avverrebbe dei militari che provenivano appunto alla manutenzione
Spicciola alla difesa di questo ponte Conte che venne attraversato
Tantissime volte scindere umane a cominciare da dall'esercito Di Pietro quello di Annibale
E e tutti gli altri eserciti e che poi che anche Romani stessi si sono avvicendare nella zona
Perché faccio questa lunga ma ante anzi antica premessa perché
Perché si si si riaggancia alla alla visti adempiamo perché Ceprano insieme a
Magari Anagni Alatri cioè città molto più importanti e molto più avuta
Urbanisticamente Ceprano il maltempo virgola visto che era un Paese trovi in due tre mila abitanti per e non di più ma occupava una posizione strategica fondamentale
Cioè l'entrata dello Stato della Chiesa era la difesa
Commemora Bastioni i limiti che lo circonda su tre lati
La difesa e la chiave di entrata la chiave di volta per l'entrata allo Stato e Chiesa ecco perché più anomalo
Valli
Si visita fa la visita pastorale però da tante regalia
Sappiamo poiché due mesi circa dopo la sua visita donerà Ceprano vale il titolo di Città
Ebbe sul delle operazioni chiaramente politiche
No per per la garantirsi la
La la fedeltà oltre che la fede di un di un punto strategico fondamentale
E che era un periodo quello che anche nella terra di Ciociaria nella terra della Chiesa che è inutile se era
Ai confini vorrei Napoli
Sorgevano le idee liberali si diffondevano nascevano gruppi carbonari
Quindi c'era tutto un fermento particolare e la visita del Papa servì anche a
Tranquillizzare i sudditi fedeli
C'è un bellissimo saggio
Di bassi e ne abbiamo presentato a Fiuggi queste sale che parla proprio della Resistenza dei bambini in questo periodo frastagliato dedicato del della storia della Chiesa in attesa dell'Unità d'Italia
Perché è stato come accennava Mohamed prima anche il papà di portarvi a lui è morto nel mille ottocentosettantotto
E quindi ha visto l'Unità d'Italia e ha visto Roma Capitale capitali di danni
E c'entrano non ha ricevuto però nei secoli soltanto la visita di questo punteggi
E questo proprio sta testimoniare il discorso di pagine professor Monti linea di confine roccaforte importantissima e moltissimi sovrani nei secoli precedenti hanno fatto visita in un modo o nell'altro
Accederanno
Le cronache narrano che siamo nel giugno del mille ottanta di un soggiorno durato oltre un mese di Gregorio VII che li accelerarlo incontro Roberto il Guiscardo il ventotto giugno
Obbligando l'affare giuramento di fedeltà al papato nella chiesa di San Paterniani no
Il pompiere ci sembra che Orio Sergio merito non c'erano il venti luglio dello stesso anno per risolvere una controversia legata al possesso della chiesa di San Magno
Nel mille centoquattordici fu la volta di papà Pasquale secondo che tende a Ceprano un Concilio di cardinali
Poi toccò all'uso secondo nel mille centoquarantaquattro solo di passaggio perché era diretto a Montecassino nel mille duecentosette sosto Innocenzo terzo che il vigile promessa
Dall'otto al dieci ottobre del mille duecentocinquantaquattro proprio Ceprano Innocenzo quarto si incontrò con Manfredi
Nel mille duecentosettanta delle di ritorno da Sora si fermò anche Gregorio decimo in mille cinquecentotrentuno Ceprano vi della presenza generoso di Clemente VII che nomino
Coordinatore del peso della città i vescovi Sabina Pietro cardinale anconetano
E per tanti anni Ceprano bene governata da come di Chiesa sino al mille cinquecentosessantacinque quando Pio IX con una bolla la fece ritornare libera città
Quindi questa stagnazione cui faceva riferimento il professor Monti era invece un un un tripudio importante
Perché era sì la via Ravina che andava verso sud Maria Marina che andava verso Anagni e Roma proprio vera della Chiesa piena ma è anche la linea che andava verso verso le zone diciamo dell'est e verso l'Abruzzo quindi hanno per i territori molto molto il pozzo realmente molto importanti
Piano caro Marco decisi disattento
Questa visita in Cecenia se va a mente Titina sei appunto UNCI poi anche
Dire il
Il tuo punto di vista su questo passaggio però voglio ricordare
Intanto
Pierre Papa Pio nonno un atto Giovanni Maria Mastai Ferretti se ne Gaia e terziario francescano perché era francescano
Tagliare il Pio IX e quindi è stato il duecento cinquantacinquesimo Vescovo di Roma
Papà della Chiesa cattolica
E su cento sessantatreesimo ed ultimo sovrano dello Stato e pontificio nell'Ottocento quarantasei nell'ottocentosettanta com'è stato il contatto
Il suo pontificato di trentun anni sette mesi e venti e tre i giorni rimane più lungo della storia la Chiesa cattolica dopo quella di San Pietro è stato proclamato fra l'altro Belliato nel due mila
Quindi una espressione delle tue ricerche su rimpiange esatto
Ma anche su più no innanzitutto saluto tutti gli ascoltatori Pio IX a Roma fu venne abbastanza Giorgione giovane come sacerdote
E questo collegamento con la città fu molto importante perché ebbe un ruolo nella congregazione di
Papa Giovanni che era fondamentale per i poveri e fu mandato a fare il vescovo e l'arcivescovo nei territori diciamo più insurrezionale nella Romagna e nell'Umbria Spoleto primo Spoleto che immorale
Quindi sicuramente luglio era
Considerato alla sua elezione un liberale anche se si chiuse subito dopo la
Il mille ottocentoquarantanove ICI e cinquanta con la Costituzione romana si chiuse perché
Era diventato insomma insopportabile per il potere temporale
Quella laicità laicizzazione est estrema che si stava porta Vartolo sagome lo chiamavano i romani giocano sul suo eco cognome ce ne siamo stati eletti sto
Se il buono sei io ma stai perché sei fermo Siracusa immobilismo del genere
E la visita come avete detto voi si instaura in una situazione storica non facile per la Chiesa
Nel sessantuno perde come è stato già ridurre tutto le Province dell'Umbria e dell'Emilia-Romagna e delle Marche
E
Imporre è molto importante vi furono durante la spedizione dei Mille mille di Garibaldi e
Dei degli scontri proprio al confine dello Stato Pontificio vicino a Ceprano precisamente nel territorio tra Veroli Ceprano e Boville unità all'epoca baucco
E vi fu uno spot uno scontro fra le truppe abbiam piemontesi di dei somme
Che
Si sa con che sconfitti che perse contro Tito Toldo De Cristan dei Borboni che praticamente alla fine la battaglia entrambi si civile e si si ritirarono
Quindi il viaggio fu importante per risollevare in qualche modo il morale degli abitanti di queste contrade e come vedremo fu fondamentali siamo realmente ma anche ma e realmente accerteranno solo per esempio perché parliamo soprattutto della visita Ceprano
Fu costruito il ponte in ferro oggi non più esistente perché è crollato per il bombardamenti
Che può no nel
Precisare un buon professore Montino le poco nei confronti
No nel senso che crollo quando un camion starà carico una lo attraverso crollo tra l'altro delle vittime
E poi
Tutti i bombardamenti hanno fatto il resto
Professor Monti dal percorre un passaggio dal mille ottocentoquattordici fu ospite a Roma come Stato e del correlato dello zio dello zio Paolino Mastai Ferretti
Canonico di San Pietro e qui proseguì gli studi di filosofia teologia nel Collegio romano nel nell'Ottocento quindici si recò in pellegrinaggio a Loreto che
Il professore ha ricordato il quindi dopo tale visita non ebbe più attacchi epilettici da attribuire alla guarigione ad una gara se ricevuta come può commentare questo
Diciamo questo passaggio questo viaggio e ospite del de di Pio IX a Roma e dissi dei suoi studi credo che a Radio radicale non parliamo di miracoli
Marin sexies asilo scuola avevate discolo viva aveva forgiato Enrico Rava superare le intemperie fatte poi probabilmente ci son del delle patologie
L'Ulivo guariscono non scompaiono dopo dopo un po'qualche anno è difficile così a distanza di anni era la forza della spiritualità u
Nulla salvo la signora non soldi verso villa seminterrato darsi talvolta alla
Alla parlando una grande determinazione può portare
A fenomeni di simili insomma però nonna
Invece dopo la caduta di Napoleone Bonaparte torno a Roma di nuovo seguito di Papa Pio VII
Quindi più frequento l'università romana in questa
In questo periodo fu seminarista e si prodigo presso iter tra Giovanni un hospice io per i ragazzi abbandonati chele ricevevano un'educazione una istruzione di imparavano un mestiere fu tra questi futuri
Falegnami Sarti calzolai che inizio il suo apposto lato
Per i poveri che hanno segnerà sempre nella sua vita caccia qualcosa in comune con Francesco De Magistris ma
Allora operoso doveva aver completamente diversi viste anche le istanze culturali geografie soprattutto temporali
No per andare proprio al sodo come biografia perché tu grigi ventisei Donà Dalle dovrà dire negli anni giovanili Mastai Ferretti guarda al pubblico nominato vescovi Spoleto aveva trentacinque anni ed era mila ottocentoventisette
Ne prendo due fu nominato vescovi Imola come ricordava Marco CCD erano due zone vivaci tetto rubo l'ente emergendo quaranta dell'Europa attentamente sulla capoccia la berretta Gatti cardinalizie
Poiché qua mille ottocento quando sei quando è morto il Papa che l'ha preceduto quelle Corriere
Gregorio si dice sedicenti perché non era molto liberale molto modernista
Camolese se decretarne al quarto scrutinio
Sul cinquanta candidati Presidenti conclave imprese trentasei voti
Bruciò sul filo di dare candidato Lambruschini e a soli cinquantaquattro anni di veneta
Però io vorrei ritornare se me lo consente ma a me dare lavava Marcolini che deve andarci di questo viaggio Sharia Acco tutte le altre tappe e poi ritorniamo col professor Monti accetterà fra
Allora innanzitutto dobbiamo dire che la visita due parti da Roma l'undici maggio a maggio ma è stato qua per due giorni tra Velletri esterno netta
Arrivo a Frosinone come è stato detto il tredici maggio che era il giorno del suo compleanno arrivò a Frosinone
Perché l'avete Regione su un brano scusami
è stato
Innanzitutto
Potrebbero un'analisi del matrimonio è anche il senso la conoscenza dei generalità del parente
Le l'inizio della risorgere quindi fu il tredici maggio fu
Accolto danno il vescovo di Termoli Maurizi e monsignor Scapin sacche e Scapin tutta che era il delegato a volto storico fu una grande festa a Frosinone considerate che
Viene detto Vieri dalle questi chiamo dalle questure dell'epoca chiamiamole così
Sicilia che furono cinquanta mila ivi presenti a Frosinone quel giorno considerando che all'epoca la città aveva solo dieci mila abitanti quindi era veramente qualcosa di incredibilmente era stata circondano difatti quasi da città
La sera
Diede il tredici maggio fu interessante sia per i giochi di luci che ci furono molto importanti ma sia perché dal Monte cajun me richiamato anche da Dante
Ci furono dei cerchi di gran fuochi che mandavano previamente fino all'estremo orizzonte l'annunzio del della visita e ci fu anche organizza preparata una girandola di fuoco
Che realizza che praticamente costruiti
E fece vedere una stazione ferroviaria quindi un gioco di di luci molto forte e molto bello
Se mi permettete vorrei riportare le parole dell'osservatore del giornale e di Roma sulle nostre terre sono
Parole molto audiremo demaniale ma interessanti
I costumi pittoreschi di quei monti Gianni lo splendore di un purissimo ferro il Magnifico panorama di un orizzonte che tutto intorno presenta l'occhio del riguardante POR prendente spettacolo da commuove nello la l'animo
Da colpire la più fredda immaginativa quindi parole molto belle e dire
Ancora oggi possiamo dire sono assolutamente vere
Il quattordici maggio
Fumo a Frosinone il Pontefice e Silvio Greco a Madonna del dell'avevo un santuario dove si fermò anche Benedetto tredicesimo e veri ebbene di anche lui parla spessa variamente fino efficace finestra
Il venerdì quindici si recò a Casamari e a Veroli e a Veroli fu molto importante perché dono innanzitutto dei
Un calice e una pianeta di ricchi il ricchissimo Oro
E ricevette il qualche giorno dopo in cambio la reliquia di Santa di Maria di Salone chiamata a Santa per anche se non potevo alla stampa da ideologico
Il sedici andò ad ad Alatri fu importante perché ci fu una grandissima accoglienza alate ricordiamo come vero lì era sede vescovile alle alle avevo all'epoca
E Sindaco praticamente in me tutti i luoghi più importanti il seguito il seminario la cattedrale il il Municipio e praticamente in visito anche qui come a Veroli delle suore
E furono importanti gli inizi potremmo dire imprimatur che chiede quel giorno più nono per la costruzione di nuovo a Fontana la fontana Pia che ancora oggi si trova al centro quindi grazie
Questo costo alla fontana circa ventimila scudi considerato il benessere che ebbe la popolazione perché
All'epoca una brocca d'acqua che veniva prima da dei ponti privati costava uno scudo quindi fu un risparmio assolutamente importante per la popolazione
Domenica diciassette si fermò a Frosinone e nella mattinata di di utenza diede udienza alle
Magistratura di quasi tutti i Paesi tra cui
Lo diciamo anche per spirito campanilistico Anticoli l'antica Fiuggi che è l'unica volta in cui viene citata in tutto il viaggio di fatta
E di fatto lui
Applausi non arrivarono e quindi volevo dire anche il centro di politica vera il cardinale amate e il cardinale Antonelli all'epoca serio Bertarelli di Stato
Che almeno errata cioè la la ferrovia io mi fermerei precotti devo ammettere intime Anagni voglio parlare col professor Monti
Della ferrovia
Perché è vero che il Kosovo che era un babà affermo traguardo ma aveva rispetto al sud cova che l'aveva preceduto ci devi modernità
E la ferrovia stranamente si fermava a Ceprano ai confini dello Stato della Chiesa ci dice qualcosa della
Da un punto di vista sembrerebbe strano archeologico
Ritorniamo all'anno no no ma moderno Peruzzi interno
La ferrovia
Appunto conduceva fino a Ceprano a a Ceprano assili montava in carrozza si andava fino ai soletta nel il primo centro piccolo centro nel Regno delle due Sicilie e si prendeva poi il treno per Napoli
Quindi comunque era continua questo confine anche ferroviario no
La cosa perché archeologico perché
Nel momento
In cui come la la ferrovia facilita molto in tempi di trasporti no anzi velocizza i trasporti
Veniva utilizzata ma anche pubblico prima collega Rosso indubbiamente da
Trafficanti di opere d'arte
Ecco l'archeologia dove non si sa perché a Ceprano arrivavano le opere d'arte dal napoletano dalla Campania ma anche dal sud Italia comunque
Venivano depositate nottetempo di nascosto in magazzini accetteranno e poi
Viaggiatori del granturco gli studiosi
Visitavano se era il caso acquistavano questi pezzi che ho trovato a cocaina che non zero archeologico di Copenaghen c'è una proprio all'entrata una grandiosa
Testa marco memoria di Giove e c'è scritto sotto Dashi parametri
Ma Ceprano non ha mai avuto assolutamente un tempio così grande da contenere poi una stato altrettanto grande
Era stata ho trovato comunque perché il i danni si sono molto precisi altro di documenti dell'epoca diciamo la la bolla d'accompagna se voi hanno comunque una lettera
Di uno studioso che l'aveva acquistata ci faranno e dice che l'aveva
Acquistare in un magazzino da un bancarottiere Napolitano dice proprio così da un bancarottiere
Quindi voglio dire Ceprano e il confine meridionale è stato tra le altre cose un centro di traffici di opere d'arte anch'
Quindi gli la ferrovia la ferrovia ha facilitato poi paradossalmente questo traffico perché
Era era tutto molto più veloce molto molto più facile
Comunque non sono trafficanti hanno attraversato il confine cioè chi andava nel sud Italia presenti viaggi dovrei granturco no
Che non passavano per la via che passavano per la via Latina Roma via Casilina ormai
Comunque si fermavano a Ceprano perché c'era il cambio della dirigenza che vedo la carrozza quindi praticamente tutti gli agevolerebbe un tour sono sul passato e hanno dormito almeno una notte
Accentrano
Io per quanto mi riguarda citano assolvere Gropius oppure terrorismo Sanna
Sul passa di tutti i si son fermati anche un po'di tempo
A Ceprano che la cosa è rimasto del Ceprano oggi confronto alla storia a Ceprano ai ahimè Ceprano e-mail rimasto è rimasto poco perché la storia la tratta veramente male
C'è un anno durante l'ultima guerra è stata bombardata per settantuno volte
E delitti di iscrivere in ritirata perché sappiamo che c'è stato
Il fronte finalmente Cassino per vari mesi inerte ritirata il durante le ritenete dei rischi hanno contribuire a questa cosa
Facendo saltare in aria il ponte che gli alleati non erano riusciti comunque a centrare nonostante tutti i bombardamenti
E dei palazzi anche importanti che stanno lì vicino perché creare così cumuli di macerie impedissero proviene dagli allegati di
Di transitare velocemente quindi è stata trattare trattato molto male rimasto in centro storico ridotto ovviamente con case a non di grande valore neanche di grande stabilità IMI
è un comunque un centro vivacissimo perché tutta la zona anche le grandi città
Sono costruite i piccoli centri diurni di questa zona sul costruiti su colline
No per motivi di difesa perché nel Medio Evo come ho già detto c'è stato un grosso transito di eserciti anche di guerra battaglie e quindi tutti si sono rifugiati là sopra
Solo Ceprano nella zona e a cui no
Son costruiti in pianura questo però oggi facilita molto lo sviluppo dei commerci la la la l'urbanizzazione
E anche l'aggregazione Ceprano in centro quindi che risente ancora urbanisticamente architettonicamente della distruzione dell'ultima guerra e della ricostruzione fatta coi con pochi mezzi e non c'entro io facilissimo conversione con la Sita molto viva come si si è una città perché ha il titolo di Città ma è un Paese senza ora un grande Paese uniforme circa dieci mila abitanti tutto sommato non è poco quanto ne aveva Frosinone tempistiche o no no no per un centro molto vivace liberato con
Con persone a abituate a socializzare
Potrei provvedere proprio perché sono son sempre vissuti in pianura quindi con la facilità di incontrarsi
Con un grosso mercato Salvatore è ovvio che non sono i paesi di pianura Della Valle Padana
Con climi diversivi che la montagna aspra è vicina
Gli ulivi rinascono sulle rocce
è una vera la nostra particolare vedere di Cicerone San Tommaso Moro da Guido rendez saranno della ricarica di storia però parlando di ferrovia
In o pensavano ha con me
La storia attraverso la rete viaria
Ce n'era una sanzione di posta importantissima come lo era sotto Palestina il trentesimo Miglio da Roma dove pure lì se era un Treviglio famosissimo una strada che a essa andava a Tivoli
Una gamba c'è a nord a Tivoli adesso andava verso tre Bagus a Modena Trevi nel Lazio quindi tali si raggiungeva avanti è vero lì
E la via latina che puntava su Anagni era assente sede vescovile c'è anche la storia delle strade la storia dei percorsi la storia dei dei migrazioni sono molto molto importante in un Paese come il nostro che proprio lungo lungo lungo lungo lungo
Ricevuto ricevuto culture diverse e a capo ospitato diversità ed elementi chiare che non sia un Paese di grande civiltà
E diversità dei popoli io diversità nella
No di popoli di culture di culture quando si dice che non si è un Paese che è stato sempre subito essi sullo sì ma ha preso da questa sudditanza
Ha preso e a costruire una propria identità
Presi dei campanili nel paese delle diversità che fanno una unità quell'unità che un giovane statista piemontese andava costruendo a Torino il continuo Camillo Benso Conte di Cavour proprio quando vi ho l'ONU invece
Era papà se la doveva vedere con questi movimenti rivoluzionari liberale che nascevano anche nel suo territorio e accelerano c'era una una bottega come diceva Carbonare una
Io le vendite una rinvengano regolare come c'era Pontecorvo segnala un ente di una città pure oppure quella molto importante cioè non c'è ancora una via del carbonato una Carbonara
E questo fa fa capire come la storia della Chiesa in quel periodo era solo di questo provato sarà il palo che vedrà intesa di ieri Fantini umani entrare porta via
Grazie al voti ha una storia e soprattutto gli amici di Radio Radicale sanno quando importante per noi la data di porta via certe che segna un confine importante
E professor Monti io torno sul Ceprano sempre il suo rapporto davvero con appunto lo Stato della Chiesa come se io evolveva questa in questo rapporto diciamo
Bene come come in tutti i Paesi anche attualmente
C'è una parte della popolazione ovviamente
A favore del del Papa mentre c'erano degli elementi
Allora definiti rivoluzionario progressisti che già guardavano al alla all'Unità d'Italia come una nuova nuova prospettiva no la cosa interessante invece che a oggi
Noi in più tanto però comunque Fina pochissimi anni fa
Era ancora evidente ma lo è ancora è alcune evidenti è la differenza di
Di dialetto di mentalità di modo di vivere tra non so per esempio a c'è che l'ultimo paese del Regno delle due Sicilie Ceprano che il primo Paese dello Stato pontificio
Sotto continui se non addirittura qualche qualche episodio da da tifo diffondere da stadio ma c'era c'era questa extra questa diversità ma c'è ripeto c'è ancora titolarità Serafini anche rivalità sì chiaramente a livello sportivo
Però perso il pericolo che quando io ero uno studente universitario in genere i ragazzi di Ceprano andavano studiare a Roma
Quelli di Arce a Napoli ancora ma Ceprano riacceso divisi da sei chilometri di strada non è non sono a dei centosessanta e vedo quindici ancora i vivi è ancora un confine
Culturale e dialettale sicuramente il dialetto di Arce
Reserve risente molto dell'Abruzzo del dialetto Bruzzese napoletano quello di Ceprano
Più non romanesco più ciociaro così un po'un po'diverso
Quindi e comunque abbiamo abbiamo ancora un cippo di confine sulla via Casilina con le chiavi di San Pietro
Da una parte il giglio borbonico dall'altra quindici ancora il confine se vogliamo ma se vogliamo rimetterlo su scherzo naturalmente abbiamo abbiamo un punto di riferimento varco allora torniamo contesta avviarci
Centralità appunto della Ciociaria in quel periodo i svelato alcuni punti e quindi i vari ministri Segretario di Stato
Leone
Tredicesimo che cosa poi dare come ampliamento come
Sicuramente essendo territorio all'epoca dello Stato Pontificio la Ciociaria intende territorio c'è
Tranne anche dal punto di vista delle personalità
Ricordiamo che il successore di Pio IX Leone tredicesimo Gioacchino Pecci di Carpineto romano diocesi di Anagni era incrociata
Il Segretario di di il l'ultimo segretario di Stato di Pio IX era di Paliano anche lui ciociaro Simeoni
Il ministro allearmi nel mio delle finanze nel mille ottocentosessantatré era di circa un anno era il ma il cardinale fra rari
Quindi come si vede
Anche nelle chiamo alte sfere quella che oggi camere chiamerebbero Curia all'epoca era un esecutivo di governo in tutti gli effetti
Era centrale l'ANAS la sulla Siria considerate anche per esempio che il cardinale Antonelli Segretario di Stato fondamentale era disponibile
E sta dimenticando un'altra figura di sociale importante come richiesto sotto il papato di Pio IX che Giuseppe Maria Serena al vero è vero
Che discendi antico gli IACP
Che fu molto che sono stati e queste sono notizie potremmo chiamarle quasi i meglio su queste personaggio che usciranno sul testo di don Celestino di prossima ripubblicazione l'unica fonte che si trova dove si trova citato questo cardinali questo vescovo severa questo monsignor severa
è il Moroni il dizionario dei criteri di erede erudizione storico ecclesiastica un'opera di più di cento volumi quindi
Che ogni biblioteca dovrebbe avere per i propri storici questo effetto se ricorda che Pio non governò durante un periodo
è difficile per il l'Europa dove regni crollavano le rivolte aumentavano con gli ideali liberali
Sì diffondevano e la dottrina cristiana veniva messa in discussione
Come poi descrivere ancora di più per far comprendere
Appunto questa importanza dunque il di quel di questo periodo beh innanzitutto dobbiamo subito dire che come ha detto Pino fu eletto
Era potremmo dire eletto considera come une liberale una un papà che avrebbe aperto alla discussione con gli altri Stati
Agli ideali chiamiamoli così
Di queste di quel tempo che era erano quasi tutti
Non
Quelli della chiesa ufficiale non quelli di Gregorio se sedicesimo sì sicuramente
I laici iniziarono a prendere dei ruoli importanti a Roma sfugga fu data una Costituzione anche molto più laica di in quel periodo anche se
Con la Repubblica romana indomani diciamo non
Io non ringraziare uno diciamo Pio IX per questi donata è schierato nessuno difende il più un
Lo studio a Roma restano solo i volontari e quindi entrano a Roma
Si parlò subito dopo la presa della città di Roma di dei paladini del Papa di tutta Europa pronti a riprendersi Roma però furono questioni che è
Che restarono sul sulla carta solamente di fatto poi l'Unità d'Italia secondo alcuni
Si è conclusa con la cosiddetta quarta guardi me danza che è la prima guerra mondiale mondiale che apriremo il trentino e quindi fu conclusa lì motivare correndo correndo Benito Mussolini
Concordate
E a livello secondo concordato con Bettino Craxi emergendo ottanta
Andreotti fu un un fondamentale artificiere la democrazia e lì si è
Richiama professor Monti perché Torino svolgeva ha un ruolo così
Complicato
Non esisteva il Governo o di Torino poi insomma si però diciamo che nel il Piemonte
E comunque nel nord Italia in generale erano sorti i primi movimenti a favore della Costituzione e poi c'è un fatto
Il Piemonte come il nord Italia era a diretto contatto perverso dall'Europa ma anche con le idee con la Francia soprattutto
E questo è molto importante Sicilia bellissima bellissima terra molto lontana da anche dalle idee che allora poi

Si comunicava personalmente per gli scritte non non certo per e-mail certo
Telefonicamente per cui lei essere a contatto diretto con l'economia nord nord europea e con le idee anche rivoluzionare la Francia la ripeto
Era molto importante credo ma io mentre mentre stiamo parlando né sul ventidue prevede due spunti sempre cioè dobbiamo accelerare accettavamo diamo a Ceprano questo che noi ci piace c'è una una cosa molto importante
Alla stavo dicendo la Corte no al il Vaticano c'era l'architetto papale che era un certa alle Virginio Vespignani
Re che ha fatto delle cose gregge a Roma portati via l'appalto alla alla la sistemazione esterna di Porta Pia lady Vespignani anche il Vera hanno
Altre altre chiesi altre cose qui a Roma a Ceprano lui fu incaricato di costruire due due palazzi di cui uno ancora in piedi per in Marchesi Ferrari no
Quindi c'è c'è questo doppio legame ancora con più nono indirettamente tramite vispi Miani tra l'altro uno dei due Palazzi costruiti
Da da Vespignani dovrebbe diventare dico dovrebbe perché anche un po'di soldi ancora
Il nuovo museo archeologico di
Dice frana di Fregene nel e di Ceprano
Un altro piccolo episodio piccolissimo battuta quasi su piumone anzi D.P. ognuno
Anche non lo sappiamo che allora abitava il Palazzo del Quirinale annullabilità in San Pietro
E non ricordo più in quale amava esce ACI scusa abilitato in più luoghi e lui si è spostato compensi assaltano la sede ufficiale dell'IRAP era elenco finale quelli Nale luce ci rifare la facciata a un certo punto
Non chiede di nel nome dell'architetto non lo ricordo
Alla fine dei lavori costati tanto che comunque lunghi eccetera lui ufficialmente andavo
Ben augurare con tutta la ai suoi suoi collaboratori e con l'architetto a fianco
Guardo non gli piacque la la cosa e rivolto all'archetto fece sento un po'ma quanto costa di farlo come principale
Sì sì
Desidero nel Ministero di viale Cherso all'importatore generalmente
E quindi tra di voi ha rimosso ma è rimasto polarizzata dicono che non che mi parlano del Palazzo del Quirinale
Tutti sappiamo che più nono
Non ho lascio le chiavi analisi Savoia e quando entrarono dovettero chiamare fa proprio era tende ad esempio il relatore ci sarà grazie
Margherita quindi il rapporto tra Stato e Chiesa
Legato all'olio all'Europa la forzatura di una serratura questo
Ma
Priorità Nardini la norma professore professore di Torino se prego si processo risorgimentale processo unitario
Nascendo nel Piemonte che erano a terra di frontiera ma non era molto francesi parlare francese
Con lo sguardo rivolto all'Inghilterra perché il Conte di Cavour
Frequento sia la Svizzera sia Zurigo che Londra per gli studi agli svizzera di economia otto guardo
Capi l'economia capi la struttura del mondo del lavoro ai ipotizzo non certo quel faro che poi non semmai realizzato PIL pienamente all'avanguardia ma c'era tutto un mondo diverso che era anticlericale
C'è una cultura massonica
C'è una forte presenza di cultura ebraica e da lì che nasce il processo unitario nasce da
Una formazione culturale prettamente laica questo bar ricordato sempre
La Francia infatti era francofona ma non Franco fila e si può vedere dalla questione anche per esempio non all'inizio il Regno di Sardegna
Non prese lei dell'emiciclo parlamentare ma i Parlamenti inglese due banchi i bandi uno dico di frodi proroga la roccia quindi era molto importante la presenza inglese anche se è così lontana
E anche ricordiamo il sistema amministrativo no i nostri sono il primo è i praticamente preso dal Belgio che si richiamava all'Inghilterra questa divisione fra il giudice fra interessi legittimi che poi vedremo e diritto soggettivo
Ok già
Penso che avete ricordato anche della costituzione del
Dell'esercito multinazionali
Multinazionale italiani e austriaci gratuitamente olandesi polacchi belgi svizzeri irlandesi ma io volevo tornare su questa cosa di Pio IX che avevamo un grande rapporto
Lo calmavano tra l'altro
Nonostante fosse il Pontefice
Lui stesso amava definirsi il parroco di campagna verso quando voi perché c'era questa
Perché si è dato questo diciamo denominazione
Perché lui era era un papà per i tempi popolare al di là del ruolo istituzionale diciamo così quindi sa grave veniva da una famiglia aristocratica
Al cibo era contadino romagnolo quindi il buon parroco di campagna era quel parco di campagne diverse da quelle del nord e volevo Indesit di diverse da quelle di don Bosco
Era
Più vicino ma secondo me come cultura alla terra di giungere via come formazione quindi dalla semplicità dal Vangelo spiegato portato ai poveri
E al cui lui cercava di istituire attraverso la parola alle nove essa mento la parola e quindi da la legittimità però era sempre un papà re
Da allora in poi non è stato più così e cambiato completamente completamente tutto
C'è un'altra curiosità prima io vi elencavo modo cronologico
Gli orari della presa di Porta Pia della battaglia di quel giorno è ovvio sono dati richiamati dalle gazzette del dell'epoca col beneficio inventario molto più morti in meno minuto più minuto in meno
Di qui la cronaca di quella
Di quella importante giornata o dovete sapere che non è stato l'inventore di Twitter
Addirittura asinelli HC dovevamo Preside sfera anno dopo che era salva Ceprano Anagni ovvero l'intera decisoria sarà stato forse la presenza
Di questi molti Gianni i molti Giare di questi pastori questa comunicazione agreste lui tornato a Roma nel mille novecentosessantaquattro
Chiamo un bar una vita uomo di mondo un simpaticone tale Luigi Maria
Egidio che poi rituali dopo nomino cardinale proprio per questa sua opera di redattori biologico e gli disse mi limiterei insieme ottantadue proposizione
Ciascuna più o meno di cento quaranta garante tutto l'iter di oggi ICE è nato EZIT l'aborto
Devo dire che cosa il si fermò il Sindaco non ad una ricapitolazione un prendere insieme cose diverse alla faccia delle eresie
Che poi ha bene intendere desidererei chiedono bazzecole sono il politicamente e ideologicamente corretto
Nella sua fantasmagoria Mita di vostro un'enciclica scritta con le baionette nel mille ottocentotrentadue il suo predecessore
Pio
Gregorio sedicesimo si comportò dal fine non reazionario
Lui si venisse anche nella sua follia vere azionaria di inquisire perfino Metternich
E noi ce la prendiamo la libertà di stampa qua e diffusione dei giornali
Con tutto quello che era il verde dell'ottocento
Che secondo lui fungeva mondana cinghia di trasmissione di lite rivoluzionari delle idee di bevande della libertà di coscienza
Il Sindaco misere cose a posto questi ottantadue articoletti dicendo verrebbe garantito misura cosa al posto all'inizio
Per cent'anni fino al Concilio ecumenico Vaticano II
E che non è una stagione Bremen
Ma come si può consolare la sua eco e può storie culturali castiga semplificatrice asciutta univoca si sente ancora oggi colui sappiano
Che si voglia di conoscere Como quindi possiamo dire che questo qua ha inventato Twitter forse andando ad Alatri sulle mura ciclopiche perché dopo
Dopo Gualandri andò dopo l'altri abbiamo detto che si fermo a Frosinone e ci siamo fermati al diciotto di maggio prima a Ceprano proprio parliamo dice
Che classiche il giornale e di Roma chiama vaghissimo luogo steso tutti in Chianura Baghdad a tre lati ribelli mostrava anzitutto evidente di festoso apparato Pera addobbi popolosi
Ci fu una grande festa a Ceprano soggiornò nel palazzo dei Marchesi Ferrari questo ecco perché mi europea ha sbagliato crollò per gli eventi bellici questo residenziale registra il più presto non esiste questa
Ma la sua Ferrari non esiste no uno dei due ancora esiste però il giorno dopo dove riseduto uno anno quello legislativo quello fulminato dall'intelligenza
Poi il diciannove ai è stato a Frosinone e il
E il venti parti visitò Ferentino e analisi e poi ritorno professor Monti agire corda un ponte tracce diciamo morta
Di quella parlo a livello archeologico
A parte questi monumenti Mario io usa tranchant vivente l'avrei ancora perché guardate
La ferrovia
Certo i romani non non non non l'avevano
Anche se la distanza tra un binario all'altro è ancora quella del Di Sanza dalle ruote dei carri dei romani
Esattamente l'Assessore Berger Pompei vice potrebbero non scalda il tesserino così va bene ma a parte che si è venuti dai ottantenne inferiore vediamo se riusciamo in Russia per esempio nella distanze maggiore
La distanza tra i due binari quindi forse un caso no no comunque non la cosa importante queste resistenze della ferrovia
Prima che arrivassero i romani nella zona le popolazioni locali vivevano a ridosso delle montagne se non sulle montagne sempre però ovvi motivi di difesa
La all'economia era prettamente agropastorale Anzio soprattutto pastorale per cui
Le pianure non erano utilizzate erano piene dei boschi di di paludi non non ho assolutamente neanche transitabile c'erano forse delle dei tratturi tra le montagne
Che venivano utilizzati per la transumanza delle greci arrivano i romani nel quarto secolo avanti Cristo che fanno ti portano da Roma accapo la mia latina
La via latina e la madre di tutte le linee di comunicazione nella Valle del Sacco delitti fino accapo e quindi Napoli relativa significherà nel Medioevo la via Casilina che esattamente quasi certamente la cheratina ma significa una ferrovia
Ancora cioè i romani portandoli la la traspare la manovra la via
Sviluppano l'economia della zona questa famosa città di Fregene la diventano città importantissimo molto grande era era vasta novanta ettari facciamo sempre il confronto con pompe che su sessantaquattro sessantacinque ettari
Questo quattrocento anni prima di Pompei
Quindi tutta l'economia della zona sulle popolazioni locali si riversano soufflé germe e quindi al la via latina rimane nel Medioevo ricatto poi
Potenziata dalla ferrovia e dall'autostrada del Sole cioè praticamente questa questo tracciato così antico
Permane ancora ed efficientissimo che noi dobbiamo cercare anche di trovare un argomento che affronteremo nel senso prossimamente Moro fra quando vogliamo
Per abbinare le cose riguardo il professor Monti per poter dibattere che bravo momento una cosa che stavo pensando in questo momento io perché noi con le in occasione di questo convegno
Che faremo a Ceprano è poi un altro a seguire ad Anagni tenteremo di fare un un protocollo d'intesa una sorta di gemellaggio tra il ghetto ebraico di Antigone di Fiuggi e il Museo di freccette per
Informare il pubblico per
Come si dice passarci i visitatori e cosa molto molto importante
Perché io lo andrò a visitare proprio in questi giorni che non avevo mai mai visitato e il professor Monti e il direttore scientifico di questo museo anticiclici qualche cosa proprio sul Museo ci fa piacere a nove e gli amici di Radio Radicale
Guardava il museo è e attualmente intanto il museo provvisorio ospitato nel
Pianterreno del palazzo comunale in attesa del nuovo tre organi Palazzo chiamato Palazzo Vespignani punto proprio perché
L'autore del progetto aveva anche dei lavori full architetto papale di Pierre nulli
Tre gemelle Fregene una città
Antica anche per i romani non è la Roma imperiale fra i più alle appartiene va dal quarto al II secolo avanti Cristo
Significa che quando Fregene fu distrutta fu fondata vero manifesti distrutta coi De Romanis perché si era ribellata per motivi
Con i codici
Quando fu visto montana centoventi cinque avanti Cristo
Ma ancora non era nato Cicerone non era nato di Giulio Cesare quindi siamo in un periodo veramente antico ma molto importante perché è il periodo in cui Roma
Si forma comincia ipotecare il suo futuro il futuro di tutte le nazioni comincio a conquistare pian piano e Grecia
L'Oriente e il momento in cui la Grecia catturata catturò il feroce vincitore importo lealisti nel Lazio
Veicolo capito è quello il momento in cui Lazio la Ciociaria comincia anziché ad acculturarsi l'isola di dello in Grecia che era quel famoso centro
Mercato degli schiavi allora
C'è un'epigrafe che parla della cittadinanza onoraria un fregio all'anno fermarci consessi correggerla
Quindi personaggio importante per l'arte la città in un posto importante nascita veramente importante e
E talmente antica che molte cose che si trovano lì sono il primo esempio di
Alla città e cioè che sono degli scavi tra virgolette tra molte virgolette molto brutti perché ahimè non siamo abituati a Pompei a Roma Roma imperiale Marmiroli così
Fregene era un'area che era una colonia rompo Fort Apache quando vanno quando lo hanno fuoco quando vanno fondata perché era fondata in pieno territorio nemico no che deve essere difesa
C'è tutto un sistema per il tenente strano per approvvigionarsi delle acque dell'acqua potabile non potrei certo fare l'Acquedotto Navarria nemici del rubinetto
E quindi un posto molto particolare però affliggevano vediamo com'era fatta a Roma
Al tempo
Tra il quarto si conserva il tempo di Hannibal tempo di birra al tempo dei Gracchi
Una grossa importanza dei fregi alle che
Chiese ripetutamente alla cittadinanza romana
Badate non chiesi di uscire da Roma chiesi di entrare a far parte a pieno titolo
Della della romanità dello Stato romana
La cosa venne rifiutata e sui gel essi ribello Roma non sappiamo in che termini perché poi le notizie su molto posteriori
Però sappiamo che un esercito Romano comandato da chi poi uccise che aiuta la sopravvenuta regole Lucio Plinio
Catturò gli abitanti Lilli di trasferire a Roma dove vennero processati e dove invitare un quartiere che si chiama offre gel probabilmente sull'Aventino
Ma
Perché cito questo episodio perché trent'anni dopo circa scoppiò la guerra sociale una guerra di Roma contro tutti gli alleati italici che
Ho diventiamo cittadini romani porre nuovi o niente ma che vogliono diventare cittadini romani perché è semplice perché dovevano fornire truppe
A all'esercito che badate non era stipendiato rurale quindi
Come abbiamo visto per la leva obbligatoria per tempi molto più recenti andare a fare il soldato significava lasciare la famiglia lasciare i campi fossero lavorato per anni e poi per anni
E come si arricchivano se si arricchivano col bottino di guerra
Se c'era
No e se non c'era tornavano più poveri di prima addirittura devono pagare l'armatura riduca
Quindi ecco perché chiedevano diventare cittadini romani perché così potevano sposare donne romane commerciale meglio va bene
Quindi Fregene le è stata l'antesignana della richiesta della città da Roma cittadinanza romana che poiché l'ho mai fummo costretti andare
Trent'anni dopo perché le consulte non è male dal punto di vista militare e quindi così grande è importante perché tornando su per concludere tre concludere appunto
O Marco professor Petroni la fuga di Roma occupata nel nell'ottocentoquarantotto
Come ve lo ricordate perché Pio IX
Si rivolge sudditi da Gaeta quindi le prime avvisaglie come
Si dice di un tentativo di rovesciamento politico avviene avvennero il quindici novembre mille ottocentoquarantotto qual
Fu
Ucciso un ministro del Governo
Pellegrino Rossi
Nove giorni dopo il ventiquattro novembre mille ottocentoquarantotto lo stesso Pio IX per fuggire da Roma nottetempo travestito da prete
Rifugiandosi attente nell'al territorio e del Regno delle due Sicilie che
Ricordava anche potessero fare
Monti dunque il Papa e spero manto per la prima volta un viaggio in treno per tornare sul fatto dei treni anche sulla linea
Napoli Freccia Rossa per otto settembre livello ottocentoquarantanove e visito le officine ferroviarie direi Pietra Rossa forse professor Monti
Più pietra Pietrabissa
Grazie quarantanove esatte
E io farei parlare di questa di questa fuga imbroglio sovversivo avrete di Pio IX a Marco perché voi voglio chiudere se me lo consente soffre gemelle
Perché Monterotondo parlare di questo di questo sito archeologico portando all'opera che si dà molto poco bisogna cercare risorse professore bisogna molti un pochettino dobbiamo
Usare Twitter quelle nuove prego e poi per mettermi anche un questo discorso di far conoscere che oltre a Roma nel Lazio ci sono molte altre bellezze da verificare che mo'che spesso non sono
Turistica mente sviluppi disfatto io dico interna io ho sollecitato sormonto i aiuto di una ricerca di presenze Braia Ceprano
In modo ridurre in modo che questo matrimonio tra il ghetto ebraico di Anticoli eccetera e Quintet leggerle
Ebbene c'erano anche allora
E viaggiavano in ferrovia quando queste strade si assunse
Con i bagagli marmotte la fu vengono odiosa ma
La Repubblica Romana fu sicuramente uno dei motivi che si possono vedere governa dall'epoca dai due lati
Se si era affido papali era il momento di Roma che cade nella nella perdizione
Di
Laica potremmo chiamarla così e antipapa
Se invece la vediamo da tutto il resto
Del le idee liberali che si andavano a sviluppare in quel tempo fu forse e non lo dico nascondendo né il punto più alto
Di una di quell'idea ricordiamo la Costituzione romana ripercorre e riprende quasi
Gran parte le parole dei diritti della nostra Costituzione
Forse non era realizzabile all'epoca una Costituzione così perché bisogna cogliere che era un qualcosa di Anna anacronistico però come dire che forse la prima costituzione che immetteva questi principi non è cosa da da poco e da nascondere forse
Di gli influssi nella nostra Costituzione ci sono stati che sappiamo ci sono tutti gli influssi del Risorgimento sarebbe anche dello statuto Albertino sottolinearlo affrancatura degli ebrei l'apertura dei ghetti
Moretton laddove la costituzione di una norma abbia illuminato
I pareri così no no no no no no aveva in mano la Costituzione europea Madaro situazione anomala di parlare ramanzina parlavo di quell'area guardi si parlava di quelle ore cè scure quindi a quell'epoca diciamo non durò moltissimo la Repubblica romana come l'abbiamo già già già parlato
Ci furono i cosiddetti nuovi Sogem nuove giunte
Nuove giunte che anche nei territori
Infatti ad Anagni sotto ci furia eletto il
Potremmo dire il magistrato che era stato eletto durante la nostra il periodo della Repubblica romana quindi
Fu con fu confermato quindi anche nelle nostre terre Cima ci furono gli F in ordine alle televisioni allora cerchiamo
Chiudere questo dibattito
Abbastanza somma
Elastico il professor Monti in chiusura che cosa vuole dire o ricordare di importante intorno a questo dibattito quelle che potremmo fare prossimamente
Ma
Delle cose che si possono fare prossimamente sul veramente tante mi piace ricordare una cosa che è stata citata così abbastanza velocemente
La bolla papale con la quale che io non
Darci faranno il titolo di Città a una
Ha una introduzione che parla proprio dell'antichità del Paese
Delle rovine evitare che hanno comunque conosciute le rovine di Fregene e dell'importanza appunto che Ceprano vi ha rivestito sempre nei secoli
Quindi da una parte piano non si era informato prima di dare c'era informato da Berno ovviamente aveva i suoi esperti i suoi collaboratori
E dall'altra parte
Al di là di quello che c'è al di là di quello che la guerra a distrutto vediamo cosa possiamo costruire noi senza le chiede il senso del cemento
Nuove combinazione tre volte delle combinazioni un po'così azzardate sono invece molto stimolanti no gli ebrei a Ceprano certo io ho trovato da testimonianze del tredicesimo o quattordicesimo secolo c'è ancora un cognome c'è ancora un cognome
Utilizzato mastini sarà eletto
Marmo in tutto il mondo in America perché poi questo cognome se diffuso si fronti che significa esattamente Ceprano
A era una famiglia di ebrei ci prolissi questo mezzi solo un'importante questione prossimo per approfondire separarsi Frosinone l'ho trovato altri cognomi comunque
Attivi atti di compravendita dedica c'è comunque c'erano comunità ebraica non era no non è una cosa strana comunità ebraiche nell'azione di canale che stanno praticamente dappertutto
Però è importante perché perché vuol dire che questa commistione di popoli
Veramente sin dal tempo dei romani è stata sempre comune dalle nostre parti oltre che a Roma stessa
Un'altra cosa mi dico da archeologo per quanto mi risulta i romani conquistatori del mondo imperialisti così non è stato sempre così
Paradossalmente hanno sempre combattuto per mantenere i confini
Sicuri quindi allargando le allargata avrebbero
Qualche Stato si sì sì sì no norma anche impegnati perde a muoversi un ko sta in questo questa Commissione di popolo c'è sempre stata e ecco io non ho mai trovato nessun accenno razzista
Nella storia umana hanno conquistato i popoli hanno sottomesso i popoli ma non ho mai trovato nulla
Lo sappiamo loro importavano tutte le religioni capito Berno verranno inglobava www inglobando che avevano capito che avevano il diritto sì mercati il diritto al volo Roma lagune
Però è che io ho scritto all'articolo ultimamente alla prima è un'unità europea è stata quella romana perché dal Portogallo all'Azerbaijan all'Iraq c'era il diritto romano la moneta romana un cambio stabile no e e addirittura Nerone che dicono che fosse passo ma non mi sembra molto comunque Nerone aveva proposto ma non fu accettata la corsa all'abolizione dei dazi doganali in modo da creare un mercato comune
Capito ripeto è uno Stato che
Ahimè la propaganda ecclesiastica in qualche modo contribuito a dipingere in un certo modo ma ti dico che da archeologo
La guerra era una bruttissima una cosa bruttissima comuni a tutti i popoli nell'antica non è che romanica non massacratori
Capito hanno vinto ma perché hanno anche hanno anche perso quante volte ma lo facevano tutti
I greci molto di più dei romani perché romane la pax romana qua macchia d'olio ma mano che si allargava
Portava tranquillità non dico proprio la massima tranquillità all'iter comunque già è un discorso molto complicato a quello che si può fare e cercare le radici della convivenza inutili della convivenza per esempio si può parlare partire con gli ebrei ma
Noi abbiamo avuto grossi problemi con i Saraceni
Si erano anzi i predoni eccetera così italiano noi interveniamo per quarant'anni sono state ma non solo stavano cosa complicatissima già sono arrivati da fino alle contrade al le contrade dell'alta società di hanno Ceprano estranea da noi è stato arrestato assediata avesse ragione le mura Saraceni appesi dovremo però come scusate come contraltare ciò ne Saraceni che
Erano degli arabi un po'non molto amate neanche veda il loro in media però c'è stato anche la cultura araba che ha influenzato moltissimo al Medioevo vogliamo parlare di Federico secondo che è stata c'erano un sacco di volte
Tuttavia non sarete delusi converrà di casa tra Ceprano Rocca d'Arce
Aveva addirittura costruito una città flagellato aveva chiamata contro contro contro allo Stato della Chiesa è così indietro
è molto interessante però senza rifare la storia che potrebbe essere noioso onoraria
Cerchiamo cerchiamo se possiamo costruire a sulla base del
Che io non chiamo storielle hanno sempre ormai data Beis il nostro è il nostro database dell'umanità l'avrà quella che a scuola si chiamano stop
è importante quest'area deve andare nel periodo di dismissione di pedagogia del tutt'altro che istruzione penso che questo è l'ATO ed affrontare ne parleremo vederlo alle nove generale seconde generazioni avemmo traditore grazie al Piano
Grazie a questo viaggio fatte l'Italia centocinquanta anni fa ne ho parlato di tanta storia abbiamo scoperto un territorio che molti non conoscono le grazie questa trasmissione di Radio Radicale possono conoscere
Noi avremo un altro appuntamento sembra cederanno il venti agosto perché ci però mi viene cita grazie più nono e faremo anche un incontro a Fiuggi agli incontri del caffè più parte dedicato a uno storico
Dicevano Antonio Spinosa che ha regalato è morto qualche anno fa regalava alla città mille sedici mila volumi
Quella ricca biblioteca è stato un mio amico se l'amico anche di Giordano Bruno Guerri togliendo qua anche Nino se le ricordiamo comune con molto con molto affetto e faremo questo convegno a Fiuggi perché lui veniva passare le acque a Fiuggi
Quindi Marco se tutto va bene
Tutto bene convivere sono una frasi di un mio docente universitario il professor Ferrari Zumbini
Chi diceva che lo storico non diceva verso tra i dati non guarda al presente ma non guarda neanche al passato guarda al futuro da questo evento
Indicativo di Genova e della storia non stiamo guardando avanti allora Grassi a tutti grazie appieno teloni giornalista storico sociale saggista al professore a
Per Giorgio Monti
Archeologo il direttore scientifico del Museo Civico Archeologico di fra il gel legge pronuncia si faceva il Sindaco Caniglia parlo latino avvenisse Ceprano quindi a Marco sui civili
Un giovane ricercatore come l'abbiamo ricordato che ricercate vera nel senso laico determinano intimato
Nell'intrecciare dunque avversità LUISS Guidi Guido Carli di Roma
Cioè considerano la legge si ringrazio e spero di avervi presto ancora qui a radio radicale dei nostri studi grazie
Grazie a voi tutti a suonare ad arrivare alla gara