22MAG2013
stampa

Centro Democratico: presentazione di una proposta di legge sul femminicidio e le violenze in famiglia

CONFERENZA STAMPA | Roma - 10:00. Durata: 15 min 25 sec

Player
Registrazione video della conferenza stampa dal titolo "Centro Democratico: presentazione di una proposta di legge sul femminicidio e le violenze in famiglia" che si è tenuta a Roma mercoledì 22 maggio 2013 alle 10:00.

Con Roberto Capelli (deputato, Centro Democratico - Diritti e Libertà), Valentina Pappacena (presidente di Valore Donna), Bruno Tabacci (deputato, Centro Democratico - Diritti e Libertà).

La conferenza stampa è stata organizzata da Centro Democratico - Diritti e Libertà e Valore Donna.

Sono stati trattati i seguenti argomenti: Carabinieri, Donna, Ergastolo, Famiglia,
Giustizia, Italia, Penale, Politica, Polizia, Prevenzione, Riforme, Stalking, Violenza.

Questa conferenza stampa ha una durata di 15 minuti.

La conferenza stampa è disponibile anche nel solo formato audio.

leggi tutto

riduci

10:00

Scheda a cura di

Alessio Grazioli
Visualizza la trascrizione automatica Nascondi la trascrizione automatica

Siamo qui con
A
Il nostro presidente Bruno Tabacci con
Valentino Europa cena che la Presidente di valore don
Un'associazione che da tempo segue le problematiche legate
Al mondo femminile e in questo caso alla
Violenza l'assistenza necessaria a chi subisce violenza abbiamo con noi anche l'avvocato
Che ha dato una mano nel stendere questa nostra proposta di legge e
Che abbiamo un ospite
Che
Con mano
Direttamente direi ha avuto modo di avere a che fare con
La violenza maschile nei confronti
Della donna veri dei soggetti più deboli del nucleo familiare familiare cioè dei bambini e
Ed è qui per
Portare la sua testimonianza su
Questo mondo che
Dai più è stato in qualche modo dimenticato negli anni ha accettato in silenzio e non considerato come un caso
Del
Da
Degenerazione
Della vita sociale particolare familiare la nostra proposta di legge si incanala non vorrei che qui si fermasse sul
Repressione cioè repressione di un femminicidio per fare sintesi ma ovviamente ci rendiamo conto che non è la fine di un percorso ma all'inizio di un percorso dare una prima risposta
Ma
è ovvio che bisognerà proporre continuare un percorso insieme anche agli attori principali più sensibili
Che devono sensibilizzare maggiormente la politica cioè alle associazioni fanno femminili che possano in qualche modo guidarci per
Trovare le soluzioni politiche per migliorare la nostra società e per rendere giustizia
Un percorso più facile nella vita alle fasce più dai ruoli del nucleo familiare in particolare la donna e che i bambini
Certo noi andiamo dritti all'obiettivo proponendo un inasprimento delle pene nei casi di stalking o di femminicidio appunto ma
Riteniamo che detto soprattutto in
In previsione della discussione dell'approvazione da parte del Parlamento della convenzione di Istanbul
Che dovrà essere in qualche modo affiancata da provvedimenti che richiamino e facciano propria anche le direttive CEE del due mila e dodici del due mila undici
I casi in Italia non sono insignificanti solo nel due mila e dodici abbiamo avuto centotrentasette casi
Di violenza di omicidi e altri quarantasette se non sbaglio ma questi dati poi vi saranno resi notti di al meglio dal chi ci accompagna in questo percorso legislativo io credo che bisogna tenere alta l'attenzione su questi casi e non
Esatte fuggendo dalla strumentalizzazione
Vincoli fatti così importanti sui quali
è necessario intervenire negli anni si sono verificate delle
Profonde ingiustizie ne ricordo una per tutte e poi
Ricorderà purtroppo le chiediamo di ricordi anche
Anche il caso del piccolo Claudio
Vi rappresento soltanto un un esempio che è accaduto nella mia città un marito che
Non non pensando fosse utile abbandonare la moglie o o finire un matrimonio per le vie legali o naturali decide di
Ammazzare la moglie davanti a
A una piccola
Ha una figlia abbastanza piccola bene quell'uomo
Fu condannato a quattordici anni evitarle ma di questi quattordici anni
A seguito della
Buona condotta dal FUS carcerato dopo due
Ma torno proprio
Nella sua casa
Ma udite udite rivendico la reversibilità dell'attenzione della moglie togliendo questo diritto
Alla figlia ormai universitaria che fu costretta ad abbandonare gli studi un vuoto legislativo che grazie anche
Alla
Rettore
Disponibilità il giovani avvocati in quel caso di una giovane avvocatessa l'avvocatessa abusiva sin qui che in questo caso è riuscita
Coprire con una proposta questo vuoto legislativo e soltanto da poco tempo quel
Nel quell'uomo però
A perso quel diritto che gli veniva riconosciuto riconosciuto precedentemente per legge e ancora in corso invece la causa
Per l'eredità sui beni materiali dette lui rivendica allora questo
è un caso eclatante che ha fatto anche scuola che si affianca a tanti altri casi meno conosciuti io credo che e il nostro compito è quello di accompagnare una
Riforma della società
Nel pieno rispetto del
Delle donne e delle madri dei bambini delle fasce deboli che purtroppo spesso noi uomini abbiamo calpestato
Dopo questa
Breve premessa spero prete ma esaustiva io chiedo a
Valentina di portare la voce dell'associazione a sostegno
Della nostra proposta di legge
Buongiorno a tutti intanto io volevo ringraziare sentitamente il gruppo parlamentare di centro democratico perché abbia dimostrato una grandissima sensibilità nell'accogliere il nostro disegno di una nostra proposta di legge
Una cosa abbastanza inconsueta perché molto spesso la politica purtroppo si occupa di
Altre tematiche ma in questo momento così particolare
Per rendere donne così difficile è necessario porre l'accento e l'attenzione su questo fenomeno
Infatti soltanto lo scorso anno sono state uccise circa centoventiquattro donne e di fronte a questa emergenza nel non possiamo
Rimanere fermi a guardare
Con questo disegno di legge che poi ci spiegherà meglio il nostro legale
Noi vogliamo mettere due punti fermi dare dei messaggi fondamentali uno è la certezza della pena perché riteniamo che ci uccide una donna devi pagare
Con una giusta condanna giusta sentenza perché purtroppo mi dispiace dirlo in questo Paese
L'unico ergastolo che scontiamo è quella della sofferenza e sono i familiari purtroppo delle vittime che scontano questa pena
E poi un altro messaggio importante fondamentale è quello dell'inasprimento delle pene in caso di stalking
Perché oltre il settanta per cento delle donne uccise hanno già denunciato il proprio marito proprio ex compagno proprio ex fidanzato per
Violenza e purtroppo queste denuncia molto spesso vengono rimangono inascoltate
Anche perché gli organi preposti ad accogliere una denuncia molto spesso sono inadeguati basta pensare una donna
Che va in una caserma dei Carabinieri e molto spesso un carabiniere riesce ma torna a casa perché non succede nulla
C'è un esempio molto che faccio molto spesso che che mi tocca molto perché si tratta della figlia di una cara amica che si chiama Paola
Si sente una telefonata di notte durante la notte alla polizia questa ragazza terrorizzava spaventata disse alla polizia di di aiutare le chiede aiuto
Perché ha paura che il compagno tornerà a casa la ucciderà si sente la polizia dire ma non si preoccupi signora magari si richiama a più tardi quando lui ritorna
Forse
Se quella sera un carabiniere avesse detto a questa ragazza ti veniamo apprendere chiamato a mamma torna a casa probabilmente oggi questa ragazza sarebbe ancora qui
Quindi
Passa soltanto un mostro primo passo per cercare di portare qualcosa di positivo e di importante per la tutela delle donne grazie
Avvocato ricorda almeno a valle di una seconda strada percento del
Nel
Del settanta per cento dei casi di femminicidio sono preceduti Ida
Precedenti Erice denunce si maschera solitamente statisticamente non sono episodi isolati non sono episodi che nascono
Dal voto è sostanzialmente una rapporto pregresso che ma la maggior parte dei casi è un rapporto intrafamiliare o comunque legato ad un rapporto affettivo
Noi
Parlo di noi perché ovviamente lavoro sono e qui a parlare ma tutto lo studio ha lavorato in questa situazione abbiamo cercato di fare un'indagine statistica cioè capire in quali contesti si venivano
A verificare gli episodi di femminicidio e
Ovviamente i due episodi i due cade due casistiche fondamentali sono legate proprio ad un rapporto di matrimonio così viene proprio indicato nel
Numero uno della modifica che viene fatto con la proposta di legge
Ed è la relazione affettiva è un termine su quale ne abbiamo lavorato molto perché
Vedrete anche pensare questo la difficoltà nella codificazione di una l'articolo del Codice penale e la difficoltà di far sì che la norma ricomprenda tutti i casi concreti per cui dovevamo dare alla norma
Un ampio respiro o comunque una norma dovesse essere tale da poter ricomprendere situazioni tra loro eterogenei per cui termine affettivo ha una valenza fondamentale perché nella rapporto di affettività si comprendono
Rapporti sentimentali ma anche amicali e familiari ecco
Questo proprio per far sì che e non solo mente l'idea immaginifica quello della donna ma ovviamente vale anche nel caso in cui la persona offesa siamo uomo
Sia legato da un rapporto more uxorio mancherà un rapporto di parentela erano omicidi che vengono perché si dedichino tra fratelli e sorelle oppure
Tra genitori e figli
Ecco questa norma cerca di comprendere un po'tutte le casistiche chiaramente
Limitare il reato questo tipo di aggravante al reato di genere come donna avrebbe potuto avere delle difficoltà nell'ambito
Di un'eventuale valide dalla Corte costituzionale per un eccesso di difesa e comunque era anche giusto consentire che questa norma tutelasse anche quelle
Più isolate situazioni in cui siano gli uomini vittime delle situazioni di omicidio che noi volgarmente abbiamo chiamato persecutorio quello che era importante e riprendo le parole dell'onorevole era la questione della riforma sociale della società ha ragione l'onorevole perché
Perché deve cambiare una mentalità e la norma serve a questo cioè importante che già il Codice penale dia una dritta dia un'indicazione
Perché poi a volte la norma penale che consente una riforma della società una sensibilizzazione del legislatore a volte ha ripercussioni ed è quello che noi speriamo
Si è in tutta quella che è una propaggine amministrativa giudiziaria sezioni specializzate sportelli
Che a tema ma anche una riforma della società proprio perché l'attenzione del legislatore si muove anche nei confronti di questa situazione
Con un inasprimento della pena per me molto importante che non sono caso a
Sì diceva giustamente Valentina l'inasprimento della pena lo stalking è un obiettivo fondamentale per noi
Ma non solo perché lo stock di vedere una pena più ampia e maggiore la pena è maggiore la certezza
Ma anche perché questo consentirebbe anche da questo aspetto più tecnico la possibilità per lo stop che ero comicità di non poter fare aprire una piena diversa dall'all'ergastolo cioè aumentare la pena dello stalking a sei anni per un
Diciamo per una istituto del Codice penale
Prevede che lo stock non possa avere meno l'ergastolo ecco di questo passaggio fondamentale i due anni ci servono per avere proprio questo ulteriore stress strumento perché lo sto che deve sapere che va controllo s'all'ergastolo nel caso in cui ritenga di non recedere da questa azione poi
Giustamente speriamo che le che poi siano come auspicava anche lo stesso onorevole
Un interessamento anche da parte dell'Amministrazione del giudiziaria ed elaborare della sicurezza proprio perché occorre che è un primo contatto sia un contatto effettivo nei confronti della vittima di questi tipi di reati
Ma ciò che è importante che tutto questo si fa perché c'è un'aggravante che noi proponiamo che è appunto quella
Del reato contro la persona legata da un rapporto affettivo dal matrimonio che è un'aggravante grave perché privi della pena dell'ergastolo questo è sostanzialmente la riforme delle possiamo dire il nocciolo di tutta la riforma che noi abbiamo ritenuto di inserire e di proporre poi al
A al Parlamento proprio per poter fare questo tipo di riforma di legge questo è l'aspetto essenziale
Sì velocissimamente presso
Non
L'audio
Voglio dire due parole
Sedici
Che solo ora sto metabolizzando la scomparsa la
La mancanza di Claudio perché non era non volendo accettare
Non
Adesso che cosa devo capire che non c'è più Claudio
Io voglio ringraziare intanto Valentina boccascena perché c'è stata tanto vicino
E ancora ancora oggi
Passato un anno e cinque mesi Valentina c'è molto vicino
Non ci sono altre parole passo salutare soltanto che Montino ciò Colautti
Grazie Presidente Tabacci eppure
Semplicemente per ribadire che questa iniziativa dell'onorevole cappelli e del Centro Democratico vi perché anche
Un altro significato umano per le parole che sono state dette anche per la testimonianza resa
E mi pare che sia corretto che trovi una sua
Collocazione all'interno
Del corpo della legge penale del nostro Paese
C'è qualche domanda o va bene così
Credo che vada bene così vi ringraziamo nuovamente ci daremo appuntamento per le prossime iniziative sul tema grazie