22MAG2013
intervista

Intervista a Simone Baldelli sulle "battute" di deputati del Movimento Cinque Stelle durante l'intervento del Ministro Alfano sugli incidenti dei No Tav

INTERVISTA | di Alessio Falconio ROMA - 00:00. Durata: 2 min 36 sec

Player
"Intervista a Simone Baldelli sulle "battute" di deputati del Movimento Cinque Stelle durante l'intervento del Ministro Alfano sugli incidenti dei No Tav" realizzata da Alessio Falconio con Simone Baldelli (deputato, Popolo della Libertà).

L'intervista è stata registrata mercoledì 22 maggio 2013 alle 00:00.

Nel corso dell'intervista sono stati trattati i seguenti temi: Alfano, Camera, Ferrovie, Interni, Movimenti, Movimento 5 Stelle, Polemiche, Politica, Popolo Della Liberta', Tav.

La registrazione audio ha una durata di 2 minuti.
00:00

Scheda a cura di

Valentina Pietrosanti Iva Radicev
Visualizza la trascrizione automatica Nascondi la trascrizione automatica

Simone Baldelli vice capogruppo
Del Popolo delle Libertà
Possiamo dire un uomo d'Aula del P.D.L. che oggi intervenuto dopo il question-time perché
Presente il vice premier e ministro degli interni al stanno
Per parlare anche tra l'altro anti TAV
Di quel che è successo I cantieri
I lavori per l'alta velocità in Val di Susa grazie su se registrato diciamo un coloro comunque qualche intervento da parte
Di deputati nel momento cinque stelle che leva affatto gradito da deciso di evidenziare stigmatizzare perché che cosa dicevano
Io ho fatto presente alla Presidente di turno l'onorevole Sereni il fatto di dei banchi cinque stelle
Insieme all'applauso ironico seguito l'intervento del Ministro Alfano qualcuno anche di ridato la parola bombardiamo ora
Inaccettabile e intollerabile che in questo contesto istituzionale si usino parole del genere a maggior ragione su un tema sensibile come quello della TAV e con il clima che si registra da qualche tempo a questa parte la Presidente sereni non personalmente
Informandoci che non aveva ascoltato
Queste generi di parole pronunciato dei colleghi Cinquestelle si è unita alle mie considerazioni perché qualora questo fosse successo ed evidentemente è successo per
Che
Nuova
Si è registrato insomma in Aula diciamo questo fatto su cui è intervenuto anche l'onorevole Bonanni della legge Bonanno della lega
E
Ha stigmatizzato il fatto che parole del genere non si usano comunque la sempre sì sul tema della targa
Siamo in un contesto democratico una sede parlamentare si usano
Atteggiamenti parole consone a me
Il giorno ne di fronte al clima di violenza che pure
Si registra negli ultimi tempi talmente Cinquestelle arrivato qualche Lezzi zero
Non hanno preso la parola per scusarsi e questo già io lo considero un fatto grave
E personalmente non l'hanno comunicato
Non c'è nulla di personale che devono comunicare nei miei confronti devono sentire me
Scusarsi per un atteggiamento che travalica la convivenza istituzionale tra forze democratiche e soprattutto
Ispirandosi a parole di intollerabile violenza
Grazie Simone Baldelli vicecapogruppo del Popolo delle Libertà