23MAG2013
manifestazioni

Elezioni amministrative a Siena: Matteo Renzi chiude la campagna elettorale del Partito Democratico

COMIZIO | Siena - 17:45. Durata: 52 min 37 sec

Player
Registrazione audio di "Elezioni amministrative a Siena: Matteo Renzi chiude la campagna elettorale del Partito Democratico", registrato a Siena giovedì 23 maggio 2013 alle 17:45.

L'evento è stato organizzato da Partito Democratico.

Sono intervenuti: Bruno Valentini (candidato a Sindaco del Comune di Siena, Partito Democratico), Matteo Renzi (sindaco del Comune di Firenze, Partito Democratico).

Sono stati discussi i seguenti argomenti: Alfano, Amministrative, Anagrafe Degli Eletti, Artigianato, Associazioni, Astensionismo, Banche, Bersani, Brunetta, Centro, Comuni, Criminalita', Crisi,
Cultura, Destra, Dirigenti, Elezioni, Famiglia, Fisco, Fo, Fondazioni, Grillo, Infanzia, Informazione, Internet, Lavori Pubblici, Lavoro, Legge Elettorale, Mass Media, Monte Dei Paschi, Movimento 5 Stelle, Occupazione, Partito Democratico, Polemiche, Politica, Primarie, Reddito, Regioni, Renzi, Riforme, Scandali, Scuola, Sicurezza, Siena, Sindaci, Sinistra, Societa', Sviluppo, Tasse, Territorio, Toscana, Turismo, Universita', Urbanistica, Volontariato, Welfare.

La registrazione audio ha una durata di 52 minuti.

leggi tutto

riduci

17:45

Organizzatori

Partito Democratico

Scheda a cura di

Enrica Izzo
Visualizza la trascrizione automatica Nascondi la trascrizione automatica

Buonasera a tutti e scusate del ritardo ma finalmente Matteo arrivato era in un'altra iniziativa sempre in Toscana
Sta arrivando Matteo Renzi
Capisco che siamo poca altrove però
Anzi facciamo così
Alla non appena
Io prego i giornalisti il cameraman per favore di spostarsi un po'in modo che tutti potranno seguire

Io prego i giornalisti piano piano si spostano se volete potete stare anche qui dietro e se volete
Bene allora ci siamo
Alla messo per noi
è un grande giorno
Non solo perché qui abbiamo
Vicino a noi accanto a noi Matteo Renzi ma perché pochi giorni fa qui c'era anche Guglielmo Epifani quindi vuol dire che
Si era
Si era
Questa città
Questa Provincia
Oggi al centro del dibattito nazionale perché
Se fino a qualche
Mese fa qualche giorno fa
Tutti ne scrivevano io l'ho visto anche delle domande e alcune celesti mi hanno fatto questa città Siena come la città distrutta
Una città piena di macerie morali economici anche stamani mattina mi poneva questa domanda ma come farete a risollevarsi Nova Siri distrutti come fare a trovare i soldi per aprire il Comune per tenere aperti gli asili-nido
Come farete a salvare il Monte dei Paschi ormai sta per fallire per essere nazionalizzato come stasera proporrà Beppe Grillo queste la risposta di Siena noi siamo qui con grande orgoglio perché
Non abbiamo paura del futuro
E se prima Guglielmo Epifani e Matteo Renzi sono qui con noi
Perché il centrosinistra emendato depurata da brevi svaghi che sa leggere anche ciò che ha sbagliato
Oggi dice noi siamo la storia positiva di questo territorio
Noi siamo la cultura della civiltà amministrativa di una rete di persone che si mettono insieme per assistere un anziano Pecere le il Sindaco per creare un'associazione che che l'idea di una squadra sportiva
Gestisce un museo colpa volontariato ma fa anche un grande investimento io stamani ero in una grande azienda a pochi chilometri da noi
Una multinazionale svizzera e poi vi dirò in fondo chi era ma chi abita se non lo sa
Che ha scelto di stare a Siena di rimanere in Toscana e di rimanere in Italia
E questo sarà il punto finale io ve lo prendere ve lo anticipo di questo breve discorso
è ovvio che a pochi giorni dal voto
Sta per terminare una campagna elettorale difficile lunga
Al termine della quale
La nostra città chiede alla politica
Di essere i migliori di quella che abbiamo mostrato in questi anni in questi mesi
L'abbiamo avuto la crisi della banca abbia avuto la natura del Sindaco abbiamo dalle inchieste giudiziarie hanno avuto respiro nazionale
E noi abbiamo bisogno di uno scatto d'orgoglio
Noi possiamo dimostrare
Perché ne siamo convinti
Che sia ed è migliore di come l'hanno dipinta
Ma il bello che all'equità solo veli lontani da noi però diventa così anche quelli vivono qui perché volevamo speculare sulle nostre disgrazie solo per calcoli elettorali
In molti rivolti sembrano dimenticarsi
Che ha le potenzialità che abbiamo di una città che ha fuori d'Europa ancora considerata una città ideale
Noi abbiamo costruito in tanti anni un livello di civiltà dello stare insieme dell'offrirà condizioni importante chi vuole investire qui
Che non possono essere spazzati via solo perché mancano i soldi pure importanti e la Fondazione citava
Non siamo capaci di andare di al di là
Del fatto di vivere solo con l'ex a risorse importanti che la banche la Fondazione citava non siamo di più
Siamo anche più di quello che era al Monte dei Paschi perché l'abbiamo inventato in questa terra e sia l'abbiamo inventato siamo in grado di andare oltre pur cercando di mantenerlo qui senza farcelo strappare via
Io vedo nei ragionamenti e fanno i nostri avversari
Che sulla ragionamenti assistenzialisti
Di dire ma come faremo ora senza quei soldi
Ma questo possono dirlo
Come dire solo che
Non si fida di se stesso solo di chi non
Sa ragionare sulla pubblica amministrazione si rinnova
Noi
Siamo assolutamente aperti paghi chi deve pagare perché l'inchiesta dicono fino in fondo ma non lo possiamo puntare solo sulla rabbia
Noi dobbiamo smettere di avere paura del domani
Perché la crisi che una crisi epocale che l'Italia deve deve affrontare per
Traghettare il nostro Paese verso un nuovo inizio
In questa crisi Siena più frecce al proprio arco di molte altre città italiane
Questo può essere laboratorio sì funzionale che non vale ovviamente solo per Siena
Di aggregazione dei comuni limitrofi
In Toscana prima di altri non possiamo arrivare a mettere insieme sia nei Comuni vicini
Perché dopo l'esaurimento della missione delle Province
Né possiamo metterci alla testa della ridefinizione delle relazioni con l'Arezzo e Grosseto allo scopo di garantire a questa fatica Toscana un ruolo da protagonista
Noi chiederemo alla Toscana
Di
Ridefinire quello che è una scrittrice bravissima ha definito lo spazio senese
C'è uno spazio di una città che già dal Medioevo diceva quale voleva essere il suo ruolo in una Toscana innovare non ci sono gerarchie ma ci sono competizioni sulle idee sui progetti
Domenica e lunedì e gli elettori
Dovranno scegliere il proprio Sindaco e non celebrare un processo
Il processo cioè la sarà celebrato nell'aula di giustizia
Noi dobbiamo ragionare di politica di programmi amministrativi
E io mi propongo ad essere sintomo di questa città
Perché per scegliere un sindaco io mi metto le carte in tavola
Perciò dimostriamo di amministrare bene di azzerare i debiti
Di trovare molte risorse pertanto per pubbliche senza indebitare il Comune
Dice nelle tasse basse
Di abbassare
La pressione fiscale pur stimolando l'occupazione e promuovendo lo sviluppo urbanistico ed abitativo che si è basato principalmente sul recupero di grandi volumi abbandonati a demolire uno sviluppo sano sostenibile
Come non essere ovviamente sarà la sfida più difficile
Ma io solo ho cento come credo lo siate anche voi nel vostro animo
Delle straordinarie lei vive questa città a
La cultura che è una risorsa e non è un costo
Il rilancio immediato del turismo scegliendo un assessore che seguirà solo questo
Che parlerà ad esempio agli otto milioni di turisti che ogni giorno dell'anno vengono a Siena otto milioni in un anno
Che consumano magari la città per poche ore a cui dobbiamo offrire una città diversa
Offrendo una risposta organizzata loro bisogni di conoscenza
Noi vogliamo le valorizzare l'università siete dentro l'Aula Magna
Di un'università che attira da migliaia di chilometri centinaia di studenti cinesi che scelgono Siena per cominciare a imparare l'italiano perché sanno che l'italiano non è una lingua
Che solo un divertimento e da aggiungere che ne so alla alla allo studio della chitarra sanno che l'italiano una lingua che gli permetterà in Cina di costruire reti musicali e non hanno
Perché si è avuta vi ha fatto un accordo miliardario con il Louvre
Noi possiamo
Parlare a nuovi mercati a nuovi Paesi emergenti che hanno soldi ma bisogni di cultura proponendo di offerte innovative su come si organizza l'offerta culturale e trasformiamo il patrimonio culturale
In un patrimonio che è una risorsa economica l'economia della conoscenza il Progetto di Siena binaria cultura del due mila diciannove su cui Matteo Renzi Firenze ce l'ho fatto una sponda preziosa
E su questo ringrazio Matteo Matteo e oltre un leader politico nazionale e il Sindaco di una città che ha detto all'Italia
Io appunto sul si era come capitale europea della cultura e due mila diciannove ripeto va ringraziato Matteo
Noi chiederemo
Alla Toscana
Di valorizzare e conservare le eccellenze ne abbiamo nella ricerca e nella sanità conformate confermate la recente seria indagine del Santa nodi del Sant'Anna di Pisa che ha dato il ministro
Dell'istruzione a questo Governo
Che ha valutato l'ospedale di Siena come il secondo miglior la Toscana il primo era un referenze non è l'ospedale
Di di
Di Firenze ndr Magarò amo posizionate molto bene era un'indagine seria
Basta anche parlare male dell'ospedale
Che certo va migliorato ma il secondo miglior ospedale la Toscana
E soprattutto
Le associazioni di volontariato
Una legge straordinaria dell'irrigazione culturale e sportiva che sono patrimonio unico quando le guardiamo le classifiche sulla qualità della vita serena alto perché abbiamo i cittadini
Che prestano il proprio lavoro al servizio degli altri non al servizio di se stessi come ha detto fratto Dunga allo il prete straordinario che molto è quello che
Diceva
Che lo aveva scelto di essere prete
Perché si metteva al servizio degli altri
E questo è il compito di un amministratore
Il Sindaco è uno e si mette al servizio degli altri e che restituisce ciò che gli ha prestato ciò che gli è stato prestato meglio di come le è stato consegnato basta voi gli amministratori che riconsegna la qualifica direi
Patrimonio pubblico che vale meno
Anche per la banca
Noi però siamo al centro di una scommessa importante in una sfida importante
Lo dobbiamo mettere insieme democrazie efficienza dobbiamo coniugare uguaglianza e produttività
Perché le pubbliche amministrazioni a parlo sempre meno soldi
Ed altre potranno garantire sempre meno
Direttamente PIL di Alitalia arrivo del Governo centrale pur avendo la necessità di alleggerire nel tempo la pressione fiscale
Noi
Si creano un patto con i cittadini
Una premessa semplice se io sarò sindaco
Non un solo posto negli asili-nido deve essere perduto non un solo posto
Perché dato che il reddito delle famiglie non dipenderà dall'aumento di stipendio perché non potrò mentale per lungo tempo anche se ve lo auguro
L'aumento del reddito
Delle nostre famiglie potrà avvenire solo si omento alle persone che lavorano e prima di tutto dovranno essere più donne a lavorare grazie asili-nido che funzionano
Quindi sto facendo un ragionamento poi su questa parte finale campagna Ettore su come siamo arrivati
Per arrivare qui
Un po'di fagiano durata o Dovito ho dovuto convincere il PD
Che occorreva una svolta netta di persone di programmi
Attraverso la verifica democratica di massa delle primarie come Matteo sta benissimo
Primarie però che gli altri si sognano perché io se io sono qui
è perché migliaia di cittadini hanno fatto questa scelta
Quindi nonostante i limiti e a grazie al Partito Democratico che mette a disposizione del popolo la possibilità di scegliere programmi e persone
Noi siamo ancora un partito diverso
Io sono stato però anche aiutato da un movimento Arcobaleno fatto anche da altri da SEL
Che ringrazio dai socialisti che ringrazio ed alla lista Senato e del Bureau Valentini sin da ora che ringrazio
Che è di garantisco sarà la grande sorpresa elettorale di questa competizione ve lo garantisco
Ma soprattutto
Mi hanno dato una mano tanti senesi
Che nell'ombra erano scoraggiati erano impauriti
Ma che hanno detto
Il centrosinistra è ancora una scommessa da fare perché a un cambiamento senza avventori
Perché nonostante le delusioni a cominciare dalla mancata scelta diretta del Presidente Repubblica che ancora ci nuocere che ancora ci danneggia che ancora ci amareggia Matteo spiegarci
Perché non abbiamo saputo dare un Presidente Repubblica con le elezioni dirette dal Parlamento questa è una ferita aperta che spetterà soprattutto a te
Soprattutto ad io io credo
Credo che tu non c'è una speranza solo del PD
Matteo Renzi è una speranza per l'Italia
Ma se noi come io vi
Come mi aspetto
E credo anche voglia di aspettate voi avrete meno positivo della città questo avverrà perché i senesi hanno creduto
Che noi siamo ancora una prospettiva di cambiamento di credibilità
Perché sanno che questa prospettiva avverrà suffragata
Da un radicale rinnovamento della classe dirigente io ve lo prometto che questo avverrà
Finisco
Dicendo che se noi vogliamo essere ancora una grande città di questo grande Paese
Che intrattiene relazioni con il resto dell'Italia con il resto del mondo
Noi non possiamo affidarci a liste civiche
Dei progetti illeggibili e di scarsa affidabilità ma guardate chi le guida
Ma ve lo immaginate che quei Sindaci possano essere ambasciatori nel mondo di Siena provate a immaginare dello vedete se sotto la sigla le caratteristiche di quelle persone molto meno niente
Noi possiamo vederli come gli ambasciatori questa strada bellezza di questa stagione la storia che assieme alla Toscana
Solo recuperando autorevolezza noi potremo proseguire nel rilancio del Monte dei Paschi
Che necessita di una sponda forte credibile
Della nuova amministrazione comunale
Non tanto perché noi basta con questa
Inclinazione che poi diventa una deriva
Vogliamo o riprodurre ingerenze commistioni politiche che non devono più tornare
Se un giorno ci saranno ingenti intercettazione che su di noi non troverete mai il sindaco di Siena che parla con il Presidente la banca per scegliere a chi dare finanziamenti e per
E per usare il potere della banca per condizionare la vita della città mai più
Noi non
Ci candidiamo a governare la città per dare autorevolezza la fondazione per condizionare futura della banca
Ma vogliamo che la fondazione abbia un ruolo forte
Perché vogliamo che il Monte dei Paschi di Siena
Conti quindi ottoni adesso in una banca diversa dalle altre
Dove i clienti si tengono a casa dovrei dove si sentono a casa dove gli enti sanno che chi dirige quella banca
E quello che ha rapporti con loro noi difenderà mai perché sa che se i clienti hanno fiducia verso quella banca
Quella famiglia e quell'impresa continua servizi quella banca negli anni perché sa che garantirà credito a un'azienda sana anche se ha un problema liquidità
E noi chiederemo al Monte dei Paschi non di nominare un direttore un dirigente
Prenderemo al Monte dei Paschi che sostenga il lavoro dentro e fuori la banca e che non venga strappato al nostro territorio perché questa è l'unica grande banca nazionale
Che può avere il cervello assolute della Lombardia del Piemonte o in Italia perché non esistono altre banche che possono essere ancora partner dello sviluppo quindi io le dico sinceramente che forse c'erano ce la farà fare questo da sola
Io cercherò in particolare con la Toscana
Di
Fare in modo che la banca possa essere ancora unito l'uso di questo territorio
Un interlocutore sano
Che non garantisce clientelismo ma garantisce una sponda per l'efficienza per il recupero di competitività di aziende che devono proiettarsi in Italia e nel mondo finisco dicendo partendo che è tornata dove dal punto dove ero partito
Io sono stato oggi a visitare un'azienda che è la sede italiana di una molto di una multinazionale svizzera che ha sede a Basilea la gente la Novartis
In quattro anni passata dal mille due mila quattrocento dipendenti
Investe in ricerca
Non ha intenzione di andare via
E gli ho domandato
Qual è il principale problema che ai
E mi aspettavo dicesse il costo del lavoro perché sappiamo che
Gravato da tasse esagerate
Come dice Matteo si parla di duecento ero sul primo e poi non ci poniamo il problema di come la competitività delle nostre aziende su questo ho successivo che sta sul lavoro
Non mi ha risposto il costo e lavoro nell'esposto la pubblica amministrazione
Noi siamo qui per cambiare questa risposta se fra cinque anni io tornerò lì
E lui mi dirà
Che è il problema non è più la pubblica amministrazione io potrò dire ne ho assolto questo compito perché senza impresa economia sana e lavoro
Noi non riusciamo cioè dalla crisi il problema non solo le sigle di quel partito di quell'atto liste civiche
Gli scontrini fiscali su cui litigano i parlamentari di cinque stelle il pane e come garantire lavoro economia imprese sane perché nessuno da qui troviamo i soldi per pagare tasse per i dipendenti
Per garantire il funzionamento e l'assistenza domiciliare di contributi affitto
E per governare
I bisogni di futuro dei nostri ragazzi Calle bisogni scuole che funzionano ed insegnanti che insegnano
Quindi lavoro lavoro lavoro con la pubblica amministrazione che non è più
Una risposta ostile alle aziende maggio un partner incline favorevoli amichevole non vogliamo tornare a essere amici dei cittadini e amici della gente questo è nostro compito non quello di gestire il potere grazie
Credo che sia nascerà un buon sindaco Bruno Valentini
Lei immagina di stare zitto tempo così no
O un'immagine molto so Madonna senese di trecento
Allora capisca che ci sia grande interesse però
Una volta avete rimesso un po'oso qui
O siamo messi così male tranquillamente
Vi pregherei pregherei gli operatori dei media se gentilmente si mettono in condizione uno di non apparire come
Elemosina antigeni flessi a stampare i trovi la spina dorsale e non si merita
E mi fa un po'effettui se mese comunque ce l'avranno fatto vuole parlano in camera allora serbi provo quesito restare comportano l'accenno
Ci sono due
Già grazie no
Potrei farlo voi se voi vi discorso tanto va bene
C'è la borsa
Essa lavorabili alla corsa va via e si parte allora
Dopolavoro anche
Agli operatori dei media ragazzi bisogna ed è un segreto basato metà sulle casse microfoni porterete dalla bocca prevalentemente sulle casse
E se si sente uguale non cambia
E
Voi no ma sempre di più regioni sta
Allora
Anche perché io ringrazio gli operatori dei media anche quelli nazionali ma è abbastanza difficile
Spiegare che qui si sta consumando un fatto un po'difficile da spiegare cioè che
In senese parla bene di Ferentino Ferentino parla ben sei mesi come
C'è una tradizione anche da rispettare senza
Si fa fatica a
Però proprio per quel
Io ricordo la prima volta in cui son venuto assieme al Sindaco feci la battuta dicendo anzi no fu introdotto vicenda ed ecco adesso la parola al Sindaco della seconda città
Più bella del mondo
Era rispose dicendo ringrazio sono felice di essere nella seconda città più bella d'Italia lo frega ai alla grande
Questo per dire che non c'è il campanilismo Sibilia bene no allora sul mondo avverbi ce l'avete fregata lasciava lì emettevano APPA
Però ad
Vedere reazione
Abituati
Vista anche quello è successo assenze fatemi dire grazie al Senato e la straordinaria prova di orgoglio che ha avuto
Ma fino all'ultima giornata e fa bene a fare un grande in bocca al lupo la Mens Sana che tutti dicevano essere
Fuori MSE
Combatte alla grande nonostante tutto e nonostante tutto investe l'anima io me lo ricordo a Ferentino Bruno a chi dice che si è una futuro
Rispondo voi non li conosceva i senesi e credo che la pagina più bella possiate ancora scriverla dobbiate ancora scriverla io spero che possiamo scriverla insieme perché l'idea di lasciarci alla rassegnazione non fa parte del DNA di questa terra
Non fa parte della storia di questa terra
è evidente noi non ci nascondiamo noi stiamo eleggendo voi state leggendo il Sindaco di questa città
E fare il Sindaco Bruno lo sa per esperienza personale di una comunità più piccola ma ricca di storie di significato significa eleggere il custode dei sogni di una comunità
Significa eleggere uno che la mattina si alza e per i prossimi cinque anni rinnovabili c'è l'opzione sul secondo
Si preoccupa dalla mattina alla sera dei problemi quotidiani per un sindaco niente estraneo rispetto alle realtà del proprio territorio
Per un sindaco non c'è niente di lontana
Io lo dico da Sindaco anch'io vengo dal contando di Firenze hanno da fuori rango dal comunque cito a Rignano a Firenze quindi so anche che cosa significhi arrivare in una città non essendo cittadine la logica della globalizzazione ma siamo sempre molto attenti alle mura come ovvio
Le prime domande degli anziani franche Nanni dire quante Arezzo sei ma vengo da regna atto se riportato dalla Fiera sì grazie
Questo per dire
Come come anche una viene accolto non essendo propriamente del
Mura cittadine no per dire che si conosce questa rete e
E credo che che
Che questi siano elementi veri batterò il una delle esperienze più belle di queste settimane di questi mesi
è stata la vicenda di Michela
Ha già raccontata in televisione a volte mi scuso perché l'ha già sentita ma mi ha colpito molto io ricevo Bruno i primi giorni da sindaco
Su Facebook su Twitter delle segnalazioni anzi su Facebook e basta e anche lo dico per chi non usa i socialmente perché per delle telefonate
Di delle persone che mi dicono guarda che in viale Belfiore conoscete viale Belfiore una delle vie principali della città c'è una bambina che chiede l'elemosina
Schema bando sentiti una cosa rendiconto e c'è un fatto fatti potrebbe essere sua figlia ti metti in moto subito
E ha chiamato la polizia municipale e servizi sociali io stesso vado in giro a cercare di capire se
Se davvero un abito questa figura molto minuta quella piccolina emiliane
Secondo tirare un po'il colpo al cuore perché fare il sindaco significa queste cose qui ditelo a quelli che
Che pensano che qui si sia fare la battaglia navale Risiko fare il sindaco significa rappresentare il custodire una comunità l'anima di una comunità allora
Vedo
Vedo questa vicenda
E mi viene male poi scopro che la polizia municipale segue Michela scopre che Michela non è una bambina ventisei anni ha una figlia nel suo paese d'origine
Un figlio anzi
E
E che mi chiara non è lì perché non sa che cosa fare ma perché ridotte in schiavitù da una banda di persone
Quindici giorni fa venti giorni fa il Tribunale di Firenze dopo un'indagine di tre anni che ha portato a Michela fuori
Convinta con tanta passione dei servizi sociali fuori da quella banda l'abbiamo prospetta l'abbiamo inserita in un percorso educativo in un percorso sociale adesso trovato un posto di lavoro protetto
Abbiamo avuto venti giorni fa la notizia molto bella che
I due capi della banda sono stati non soltanto a restarvi ma condannati a sette anni e mezzo per riduzione in schiavitù lesioni estorsione e quella ragazza insieme ad altri
Tra pochi intanto ma contente le confermassero
E quella ragazza e quella
Storia familiare è diventata un pezzo del riscatto di una città Michela non è fiorentina ma diventa fiorentina nel momento in cui
Non ce ne facciamo carico e non ce ne facciamo carico con gli slogan dicendo via non consideriamo l'elemosina o la mendacità come un fatto estetico ma come un fatto etico comprano da risolvere che ci riguarda
Fare il Sindaco di una comunità significa anche questo
Significa dare le case popolari significa tentare di scommettere con il successo di una società sportiva significa andare nelle scuole ed essere felici quando i bambini di cantano l'inno nazionale fare il Sindaco perché sta presiedendo il Sindaco non state scegliendo
Il titolo di un giornale di una battaglia mediatica intorno al Monte dei Paschi fare il sindaco significa tenere l'anima di una città vive desta
Allora io credo che Bruno abbia tutte le caratteristiche per essere
Lunedì prossimo
O se sarà necessario fare il ballottaggio meglio di no
Ma sa aspetterà chi valuta né che quelle avendone ballottaggio vengo meno bene di sindaci sennò passerei io da bischero meramente essendo stato eletto
Al secondo turno al primo però sempre meglio prima e si risparmia è sempre meglio al primo e si risparmia
Voi avete la possibilità di eleggere uno di voi a fare il primo cittadino e augurargli di non essere il primo cittadino ma di essere l'ultimo cittadino
Quello che metaforicamente spegne le luci della città la sera come fa un babbo una mamma quando la sera rimette a letto rimbocca le coperte
Dici Marensi ma perché la prendi così lontana l'apparato di lì perché credo che dobbiamo rimettere la discussione nei binari corretti noi stiamo scegliendo un sindaco ICI ma c'è a monte dei Paschi lo so
Lo so e voglio dirlo agli operatori dei media che non se ne erano accorti noi queste cose certe cose con Bruno le abbiamo dette quando non le diceva nessuno
Le abbiamo dette chiudendo a Palasport di Siena la campagna elettorale per le primarie rispettando chi non la pensava come noi ma noi le abbiamo dette e proprio perché noi le abbiamo dette Bruner accanto a me insieme ad altri amici proprio perché noi le abbiamo dette oggi abbiamo l'autorevolezza morale
E la faccia per poter guardare negli occhi e dire
Signori
Noi l'abbiamo detto allora che la politica doveva stare fuori dalle banche
Oggi guardando meglio
O che gli operatori della comunicazione guardando negli occhi quelli che continua a farci lezioni guardando negli occhi quelli che pensano che Siena sia il male del mondo diciamo che anche le banche dovrebbero star fuori dalla politica dagli intrecci delle fondazioni
Dei giornali nei grandi gruppi editoriali
Che se vogliamo discutere del rapporto tra banche politica vengano a Siena-Firenze voi ci stiamo noi non abbiamo paura noi abbiamo la schierato abbiamo la spina dorsale dritta abbiamo la schiena dritta
Noi non accettiamo di farci fare la lezione la morale assieme se è sbagliato sì
Sì sia sbagliata sia
E quando si ha sbagliato se ha avuto il coraggio di mettere un punto di ripartire
Non so se si può dire la stessa cosa delle autorità di vigilanza che hanno dormito un sono ingiusto le autorità centrali degli intrecci tra i ministeri e le vigilanze ministeriali dove erano quelli che oggi si fanno la morale quando noi dicevamo certe cose allora la dico con
Trenta secondi e poi parlo del Comune di Siena e di Bruno Valentini
Quello che Bruno ha detto è sufficiente
Il Sindaco non mette bocca su questioni che non riguardano il proprio territorio
Il sindaco mente poca su questioni che non riguardano la propria competenza ma se vogliono immaginare che si faccia di Siena
La grande occasione per ripulirsi la coscienza il grande alibi per venire a dirsi che va tutto bene madama la marchesa e che in Italia l'unico problema era il Monte dei Paschi di Siena si sappia
Che da queste parti c'è anche chi avendo avuto il coraggio di dire le cose come stavano quando lo diceva nessuno oggi rivendica il diritto e l'orgoglio di dire che si era una straordinaria realtà
è una terra di bellezza è una terra che ha un futuro e che non ha soltanto un passato
E questo futuro lo costruiamo insieme lo costrette insieme
Se saranno chiare le regole del gioco nel rapporto tra la politica e le banche e lo sono Bruno lo ha detto
Ma anche se avremo il coraggio di provare a dirci qualcosa in più
Intanto che c'è bisogno di una politica che decida
Signori lunedì io sto a lunedì ma se non l'appuntamento rimandato di quindici giorni voi riformulata bonaria
Voi
Voi avete la possibilità di eleggere un sindaco dice Renzi
Sei venuto da Firenze per raccontarci se leggi Sindaco dice complimenti allora
Guardate che non è mica banale
Guardate che non è mica pares fatemi dire una cosa nazionale una
Non è mica banale la possibilità di eleggere il proprio rappresentante
In Italia lo consente soltanto la legge elettorale dei sindaci
Le altre leggi elettorali sono finalizzate più a creare una situazione di impasse
Dove non si sa chi vince chi perde così che alla fine tutte le volte che c'è una campagna elettorale voi trovate la televisione scendete Pisicchio ha vinto le elezioni ora si guarda parte il primo
Noi abbiamo
L'ho vinto ma
Pareggiato Marciana va bene
Io ho visto fatto contano quattro dichiarazioni stampa dopo le
Elezione dell'altra volta se la Bersani avendo avuto più voti non ricevono servito però siamo arrivati prima
C'era la fanno dicevano sentendo però è stata come si deve andare siamo andati bene
C'è l'asilo e dicevano servito passiamo la vera novità e c'erano tutte cose vere con tutte le tre cose che ho detto su tutte e tre vedetela vada Monti dice io non ho vinto però avuto poco tempo Bellavista
Neanche mai stata ora
A me va bene tutto
Perché sono tutte vere
Diciamo
Possedere
Che non si possa creare un sistema per il quale
Di giorno dopo le elezioni il giorno stesso codice vada io penso
Ho perso però darò una mano a chi ha vinto nel rispetto dei ruoli e darà una mano a chi ha vinto sperato e la prossima volta perda o che vinca io non è una cosa fattivamente intelligente in tutto il mondo funziona così
Sui sindaci funziona così ci sarà un vincitore gli altri che faranno opposizione allora fatemi dire che il porcellum
Cioè la legge elettorale che vige per il sistema italiano non si può correggere
Non si può modificare non si può emendare
Se è una porcata tecnicamente perché così l'ha definita quello statista in camicia verde che risponde a nome di Roberto Calderoli non so chi lo sta ponendo probabilmente
Cessò cucina in Aula diciamo
Ma
Se
Il porcellum è una porcata perché Calderoli fatta la legge ha detto ho fatto una porcata ammesse mio figlio torna a casa mi dice babbo
Ho fatto una porcata io metto punizione
Oppure cerco di capire
O mi domando dove ho sbagliato
Da noi Calderoli è tornato dice ho fatto una porcata e l'hanno fatto ministro
Perché all'avviso per la semplificazione che giustamente
Il ministro l'ha fatto la semplificazione no ma questa è un'altra storia ora
Se è un porcellum
Quando lo cambia un pochino che cosa si diventa un maialino ma
Cosa può diventare una legge elettorale che non funziona
Si abbia il coraggio di scegliere l'unica legge elettorale che funziona che la legge elettorale per i sindaci si dia agli italiani la certezza di decidere vince Tizio vince Caio
Ma chi vincerà governare deve fare le cose
Non è possibile continuare così con questo sistema dove non vince nessuno
Ecco perché da Siena mandiamo un appello ai parlamentari nazionali fate una legge elettorale seria
Dove uno vince e l'altro fa opposizione ma veniamo alle vicende di
Di Siena che forse
è più il caso di parlarne
Mi ha colpito perché capito stai arrivando incita quando arriva Beppe Grillo
E Beppe Grillo ha sempre questo stile così sobrio di amicizia
Di affetto tutte le volte che parla di medici e c'è l'ebete di file Bettino di Firenze
Ed è un marchio di fabbrica
C'è chi ha il marchio di insultare gli altri vaffa e c'è chi pensa che la politica sia chiarezza delle posizioni che noi non le mandiamo mai a dire alla gentilezza di fondo che è quella di rispettare allora da qui
Accogliendo Beppe Grillo assieme voglio dire che io sono uno di quelli che pensa che sia un clamoroso errore del PD fare una legge elettorale per buttare fuori per Pelillo riferitegli partecipa
Lo dico con rispetto
Al presidente Zanca
Alla presidente Finocchiaro
Non si fa le leggi elettorali per squalificare quegli altri
Sì sconfitto eloquente altri colleghi ne con l'intelligenza con la forza con la passione
Noi siamo in grado di vincere le elezioni noi l'abbiamo avuta fuori gli altri dobbiamo tirar fuori dai nostri dare
Bonhams senso continuare ad avere paura degli altri
Ecco questa libertà l'unicità di e declino
Noi ci dai l'unicità di e Bettino e noi rispondiamo dicendo che è giusto che lui possa dirci tutto quello che vuole
Diciamo a chi ha votato Beppe Grillo perché c'è anche tra di noi siamo dato Beppe Grillo non dite no mondiale no la Casa delle Mani tese a una resa
Non c'è un giudizio etico amici di Siena non è così
Se le persone hanno curato dal pennello e perché erano stanche di noi dobbiamo smettere di parlar male dobbiamo cercare di recuperare quei volti
Esse hanno volato Beppe Grillo
Esse hanno votato Beppe Grillo e se hanno votato Beppe Grillo vorrei domandare a chi lo ha fatto siete soddisfatti di come è stato impiegato il vostro voto siete convinti che il vostro voto sia stato ben speso
C'era da eleggere Presidente della Camera del Senato della Repubblica nell'affidare la fiducia tutte le volte hanno detto
Disciplina di gruppo no
Si sono resi conto che potevano non occuparsi della disciplina di gruppo e riscoprire l'obiezione di coscienza soltanto quando si è trattato di parlare della propria indennità della pratica sette sono dei rivoluzionari dello scontrino i suoi deputati
Allora diciamo a loro volete cambiare le cose insieme o da soli facciamolo fatti ma ci siamo
Ci siamo la proposta di legge per l'abolizione del finanziamento ai partiti l'ha presentata l'onorevole Dario Nardella
L'ha presentata dovevo dare una bella che un deputato del PD non è un deputato cinque Stella firmino dei lo firma qua firmava
Vogliamo discutere della trasparenza a me fa ridere che la trasparenza
Sì a mettere lo streaming o addirittura quello che gira con la bile Camerina in testa vado agli incontri ciò la telecamera in testa così e trasparenza
Guardate signori che se io mi e Bruno Valentini ci vediamo per parlare
I cittadini non ci chiedono di sapere se abbiamo fatto battuta su come ha giocato la Fiorentina un serena o se abbiamo preso un caffè lui ha preso un sughero o io sono anti diabete
Non ci chiedono di sapere tutto della nostra vita privata
Ci chiedono di essere coerenti con il principio di trasparenza che cosa vuol dire ci chiedono di dire dove mettiamo i soldi del Comune di mettervi on line con chiarezza immediatamente
Ci chiedono di dire qual è il nostro medico personale quanto guadagniamo quando prendiamo con la politica se abbiamo una casa di proprietà se abbiamo un mutuo
Ci chiedono di far sapere tutto ciò che può essere utilizzabile se abbiamo società in Guatemala o in Honduras o da altre parti dell'America nel centro America o se invece abbiamo
Semplicemente vediamo del nostro lavoro
Trasparenza non è trasmettere in streaming un dibattito trasparenza è mettere i conti del Comune in modo chiaro e trasparente sul sito per cui tutti i cittadini possono vederlo
Trasparenza signori non è il Grande Fratello trasparenza e la grande correttezza la grande onestà la grande moralità che purtroppo troppo spesso è mancata in politica
Ma anche a giudicare dalla Gabanelli dal report e talvolta manca anche nel Movimento cinque Stelle
E noi vogliamo andare a riprendere il volo di uno per uno ULA poi uno lo diamo del verde
Noi non abbiamo la gestione del blog che non è chiara quando viene Rea forte lo sappiamo portiamo i documenti quando fatto la campagna per le primarie in ambito di tutto finanziatori messo on line tutto
Dove li abbiamo messi dove li abbiamo spesi chi c'era finanziati perché perché questa è la serietà non il giochino dire la trasparenza e riprendere un confronto a due paio figuriamoci se vogliono fare un confronto in streaming son qui
Ciò ad andar via ma se chi lo può fare un confronto streaming mi fermo si fanno chiacchiere senza problemi le mettiamo in rete vediamoci ha ragione il punto è un altro il punto è che si scappa da questo perché perché
Perché è facile dire dei principi pagherò bisogna fare i Sindaci amministrare io a Firenze
Ho dimezzato il numero degli assessori
Perché continuava ad andare in televisione a Ballarò
O a a Porta a Porta o alle varie trasmissioni dicevo dimezza avremo il numero dei parlamentari cosa che si potrebbe fare almeno ridurre di un terzo basterebbe far sì che il Senato diventasse una Camera delle autonomie
E io spero che il Governo e da questo lo facciamo in Parlamento lo faccia cioè che dica mai più il Senato con gli eletti ma il Senato con i rappresentanti delle città questo è un altro film lo riprenderemo in un altro momento
No quando andavo in televisione a dire di mezzo il numero degli dei parlamentari è alla fine sotto non a caso dimezzato il numero di assessori lo Statuto ne prevedesse vicino fatti otto o vendono le auto blu
Da bravo è un piccolo gesto attenzione attenzione attenzione
Abbiamo
Messo on line tutte le spese perché se il Sindaco riceve l'ambasciatore del Turkmenistan
Non è che lo diceva fare l'ambasciatore Tuma nulla l'ho detto un esempio naturalmente se il Sindaco riceve l'ambasciatore del Turkmenistan sia chiaro quanto spende per il sì come il vino limiti
Perché i soldi che sono i soldi comunali non sono i soldi del Sindaco sono i soldi di una comunità allora su questo io propongo di giocare all'attacco
Di non aver paura di non essere a Michiardi e è la stessa cosa che proponevamo con Bruno e con altri durante la campagna elettorale per le primarie quando dicevamo cari amici del centrosinistra
è arrivato il momento
Di andare a prendere il voto dei delusi del centrodestra
E ci prendevano per matti a deboli prende il voto dei delusi del centrodestra la cronaca di questi mesi dimostra che se non prende il voto dei delusi del centrodestra ritocca prendere i ministri del centro destra
Forse è meglio prendere il volo meglio l'uso del centrodestra
Anziché prendere con dei ministri del cioè
Forse è meglio cercare di prendere il voto dell'artigiano dal nord est quando si va a votare anziché prendere un voto di Bonetto alla Camera
E lo dico attenzione
Lo dico di Brunetta io sono uno di quelli che ha difeso Renato Brunetta quando è stato insultato per la sua asta pura da Dario Fo Dario Fo ha insultato Brunetta per
Le sue caratteristiche fisiche io ho detto
Che è molto triste che un Premio Nobel della letteratura
Abbia da ridire su Brunetta non per le cose che dice e ce ne sarebbe un sacco di arrivi e le
Ma per la sua statura perché penso che sia un atto volgari indegno e indecoroso e da questo punto di vista credo che la gentilezza che non è la politica del vaffa rinviati a questi allora
Dico anche che noi dobbiamo prendere il voto di quelli del centrodestra di quei cinque stelle adoriamo prendevo dei nostri perché c'è un sacco di cave sono i delusi del PD delusi del centrosinistra a questi delusi del centrosinistra io dico
Abbiamo messo in campo una squadra seria
Stiamo parlando dei problemi di Siena non stiamo parlando delle discussioni interne
Abbiamo detto che abbiamo sbagliato noi abbiamo sbagliato non gli altri noi
Abbiamo detto lo ha detto devono molto bene
Che la centralità del lavoro non passa ma grandi riforme nazionali
Passa dalla capacità
Anche di una semplificazione normativa nazionale certo
Ma di farsi vicini quando lo ricordava lutti il riutilizzo
Monteriggioni dei contenitori dismessi ricordo un punto fondamentale per l'economia
Lo dico da Sindaco di Firenze ma vale in tutta al nostro Paese recuperare attraverso i contenitori e far partire Investimenti specie stranieri una gigantesca opportunità per i posti di lavoro abbiamo fatto in queste settimane questi mesi a Firenze
Quando sono in fondo del Qatar che compro un immobile quando sono il gruppo tedesco che fa un'operazione urbanistica a volume zero ma importante quando non il giapponese che mente quattrocentottanta mila euro mistero cada per finanziare Palazzo Vecchio quando trovi
I fondi russi o cinesi che vogliono investire su un vecchio teatro quando traumi i soggetti americani che aprono delle realtà e assumono centocinquanta duecento posti di lavoro a botta
Quando fai queste operazioni fai l'interesse della sua comunità e voi avete bisogno di un sindaco che non stia lì per fare il ventriloquo di qualcun altro voi non avete bisogno di fare il Sindaco è un Sindaco che
Dico anche alla ribalta nazionale nel dire sfuriata Siena abbiamo fatto il voto di protesta e poi
E poi ci pensa agli asili nido di Siena specie pensando che non ci saranno tutti i quadri della fondazione
Perché i problemi ci sono ha detto molto bene Bruno
E poi come farete a gestire un welfare di questa comunità specie pensando che non ci saranno più i milioni di euro in conto correnti in conto cominciamo come spesa corrente che assicurava la Fondazione Monte dei Paschi di Siena e poi come farete a gestire le scuole
E poi come farete a mantenere quel fatemelo dire da un fiorentino autentico scrigno di bellezza che la vostra città alle condizioni che voi conoscete se voi volete preoccuparvi del futuro dei vostri figli
Non c'è che una scelta da fare la scelta verso un amministratore competente capace chissà che cosa fare che entra in Palazzo comunale
Bello quasi quanto Palazzo Vecchio
Offriamo secondo lei mangiare
Ho fregato devo dire perché sono i verbali ho visto è quella per droga non sono ora si è aperta creatore Adolfo
Come propone Polenzani relativi a far prendere
O perché bisogna muta la rissa ora nuovo bene sarà alla fine
Se vogliamo
Questo per i giornali nazionali poi glielo spiega e Valentini su come fare
In questa logica che anche simbolicamente sceglie per il comizio di per l'incontro di Epifani per la chiacchierata nostra un luogo di università straniere una città cioè che
Che a quella bellissima esperienza che la vita di Contrada che fa venire i brividi dall'emozione che suscita fatemelo dire da uno che è invidioso di questa cosa perché la contrada non è
Non è la contrada
Un'esperienza scenografica che va bene il due luglio sedici agosto
è un'esperienza dell'anima di una città che che soltanto
Va beh
Popolo parla mai l'amabile ma potete un'umanità nemmeno lasciate stare
Parlarne che soltanto una persona che non conosce Siena può mettere in discussione
è soltanto una persona che non capisce l'identità che non vede le statistiche sulla criminalità perché se in questa città si delinque meno è perché c'è un controllo sociale maggiore perché non c'è bisogno che le ronde c'è bisogno dei cittadini che si mettono insieme per tenere da una città
Queste attività che tiene insieme le contrade l'apertura al mondo con le università straniere che tiene insieme Novartis riprese nell'artigianato che tiene insieme il turismo che tiene insieme la cultura
Questa città
Non ha bisogno del riconoscimento del sindaco di Firenze per sapere che deve essere la capitale europea della cultura del due mila diciannove anche come occasione di ripartenza anche come occasione di investimento
Però per farlo tocca a voi e adesso io credo e finisco davvero che
Che la partita sia chiusa pervenuta
Nel senso che quello che poteva fare va fatto
Sì ma come pensa che se totalmente rimbambito però nei prossimi cinque anni era da fare molto di più e non avrà un minuto libero io spero penso e credo
Però oggi siamo arrivati alle settantadue ore finali e quando mancano settantadue alla fine fatelo dire per esperienza il candidato quello che poteva dare lo ha dato è bene che continui è bene che lavori bene anche poco hanno a Molino
Ma
Ossia accende una miccia per cui
Si capisce che il futuro di Siena dipende da voi che il futuro dei vostri figli dipende da voi che il futuro dei vostri figli non è un articolo sul giornale che parla male o bene della fondazione della banca
Quelle cose le sappiamo tutti le sapete tutti qualcuno le ha dette prima qualcuno c'è arrivato dopo e siccome non largamente prima oggi siamo dei signori e non dobbiamo salari dirle
Il punto è un altro il punto oggi è riuscire a capire se volete rimettere in campo Siena per i prossimi dieci anni o se volete continuare a piangere sul latte versato io penso che dipenda da voi da voi personalmente perché la politica scusatemi
Io continuo a pensare che la politica sia la cosa bella
Che la politica sia passione a quelli che dicono che vivono di antipolitica
Io sogno una politica con la P maiuscola che porta l'entusiasmo della gente la passione la speranza che mette in moto un'emozione che fa passare il messaggio che non vincerà Bruno Valentini ma vincerà una comunità che sta in Senato Valentini
E che porta a dirvi oggi in cui adesso
Per quanto avviene oggi qui adesso che è l'ora di finirla o il comizio tendenze bisogna prendersi mettere lì cinque nomi
Non perdiamo altro tempo cinque nomi di persone che non sono andate a votare alle ultime politiche o che non vogliono votare il vostro vicino di casa la zia che non sentite da un po'di tempo
Il
Personaggio che avete incontrato al Bari che invece sono tutti uguali quello che dice voglio far sentire il voto di protesta quello che dice l'ora di cambiare si va coi centrodestra come se il centrodestra questa città potesse dire di essere il cambiamento come se non riconoscessimo
Per quello che sono stati e che sono dice uno che certo non può essere accusabile di ostilità ideologica
Ma se vogliamo essere sinceri su quello che è successo a Siena si abbia il coraggio di dire che il cambiamento come da quella parte lì il cambiamento o lo facciamo noi al nostro interno o non lo farà nessuno per noi e noi lo vogliamo fare bene essere chiari su questo
Bene dipende anche dopo
Mancano settantadue ore
Io
Vi invito
A credere nel fatto che questa esperienza si un'esperienza che riguarda
Il cuore di ciascuno di voi vi invito a prendere una penna un foglio oppure metterlo sul telefonino ragionare di chi sono i cinque nomi che potete contattare fare la fatica di andare a contattarli cercarli offrire un caffè
Non è voto di scambio fine caffè dal cappuccino si
E provare a chiedere a loro se pensano che si era debba essere la terra dei rimpianti o che se pensano che Siena debba essere afferra su cui costruire i sogni più belli con Bruno Valentini la terra dei sogni più belli sarà possibile realizzarla e da sindaco di Firenze
Vi dico che proveremo a farlo finalmente insieme