23MAG2013
intervista

Le ambiguità di Ennahdha di fronte ai salafiti e ai partiti laici in Tunisia: intervista a Bobo Craxi

INTERVISTA | di Lanfranco Palazzolo RADIO - 12:43. Durata: 19 min 6 sec

Player
"Le ambiguità di Ennahdha di fronte ai salafiti e ai partiti laici in Tunisia: intervista a Bobo Craxi" realizzata da Lanfranco Palazzolo con Bobo Craxi.

L'intervista è stata registrata giovedì 23 maggio 2013 alle ore 12:43.

Nel corso dell'intervista sono stati trattati i seguenti temi: Africa, Al Qaida, Armi, Ben Ali, Blog, Costume, Crisi, Cultura, Decessi, Democrazia, Diritti Civili, Discriminazione, Donna, Economia, Egitto, Esteri, Europa, Fratelli Musulmani, Giovani, Integralismo, Islam, Laicita', Libia, Magreb, Mali, Omosessualita', Ovest, Partiti, Politica, Qatar, Religione, Ricerca,
Societa', Totalitarismo, Tunisia, Usa.

La registrazione audio ha una durata di 19 minuti.

leggi tutto

riduci

12:43

Scheda a cura di

Enrica Izzo
Visualizza la trascrizione automatica Nascondi la trascrizione automatica

Radio radicale siamo in collegamento con Bobo Craxi
Per parlare della situazione in Tunisia noi sappiamo qual è o quanto sia compiuto complessa la situazione che si è venuta a creare in questo Paese soprattutto a causa delle delle ambiguità del partito diedi è nata che non ha ha saputo diciamo mantenere un atteggiamento chiaro nei confronti degli estremisti e dei salafiti presenti in me quel Paese lei qualche mese fa ha partecipato alla forma internazionale sul mondo arabo e anche incontrato il presidente l'assemblea così sicuramente cabaret che fa parte del parità partito tracolla membro dell'Internazionale il socialista che impressione ne ha tratto da questo incontro e soprattutto qual è il rapporto tra i partiti laici e i partiti diciamo is i islamisti in quel Paese
Ma guardi
Se possibile
In quello che è avvenuto diciamo questo questo fine settimana
Esemplifica
Con i fatti ci fosse il tipo di spaccatura che si sta in una società tunisina quando dico quello che è accaduto quasi settimanale perché da un lato
è stato impedito un congresso dei salafiti spero che il Ruanda in
In conseguenza del quale questo impedimento ha portato una serie di scontrino alcune citare
Chiunque si scontra trovato anche la morte un giovane manifestate dall'altra c'è stato il fermo della attivista FMA eccetera femminista ormai conosciuto alle cronache Ramin
Che
Protestava contro diciamo questo questo sull'oscurantismo dei
Dell'ala più oltranzista diciamo
Di non sarà la Sharia cioè che sono isolati visti più tradizionalisti
Uso il bar ribadire questo è quello che è avvenuto sul terreno quello che evidente che
La società tunisina che ha vissuto
Di fatto sotto diciamo sotto uno sotto una cappa conservatrice almeno nei costumi certamente le libertà democratiche ha finito per sprigionare
Tu gli elementi più di gli elementi più esterni della società tanto di limiti più estremi che della laicità quanti gli elementi più estremi nel
Nel considerare
Decorrano nelle sue parti più fondamentali
C'è uno attualmente un sottofondo relativo al
All'arretratezza
Culturale civile soprattutto delle difficoltà economiche che questo Governo provvisorio sta incontrando il ritardo con cui si stanno
Sì sono approcciati al necessità di dare vita ad una costituzione è una nuova costituzione dei fatti e in campo soltanto un'Assemblea costituente ed un Governo provvisorio che
Che vengano in qualche modo
Il braccio diciamo esecutivo
Oltre a questo cioè attuabile interpreterà il confine Tunisia cioè ma non risolta questione libica
La precarietà le precario equilibrio su cui
Così si fondano andando ad una nuova situazione libica e la circolazione molto ormai molto
Cospicua di armi che provengono sia della Libia che tra
Calmarli dove sapete sappiamo ci sono accertato l'insorgenza del
Degli estremisti particolare collegati ad Al Qaeda
Se si trova
è una situazione diciamo dritti di squilibrio PTP ed ho ritrovato equilibrio questo colpo tutto delle rivoluzioni arabe ex ecco ma al medi tieniti
Il sei febbraio scorso quando diciamo è stato assassinato Chokri Dellai perché è stato perché è considerato che è stato considerato il simbolo della resistenza al l'avanzata delle istanze dell'islamismo radicale si sia chiusa all'illusione che questa rivoluzione e potestà dello cambiare qualcosa
Papà qua della rivoluzione
Di per sé ha già cambiato qualche cosa nel senso che ha sprigionato lo ripeto diverse forme di estremismo che vanno sia in una direzione veri per diciamo così liberale
Dei costumi e quindi c'è un
C'è un'area laica che che spinge verso quella considerazione che
Addirittura oltre
Addirittura lo stesso diciamo alcune legislazioni vigenti in alcuni Paesi dell'Occidente compreso il nostro laddove non mi pare che ci sia su questo terreno un grande da un grande una grande apertura basti pensare alla questione degli omosessuali piuttosto che era la ricerca scientifica
E e dall'altra un diciamo un PUC uno
Un richiamo alle proprie origine potete entità islamiche e che si spinge ormai i confini dell'estremismo fondamentalista che abbiamo conosciuto durante la rivoluzione iraniana
In mezzo c'è quella che viene considerata la maggioranza silenziosa sia per quanto riguarda la formazione dei partiti ma soprattutto per l'attitudine naturale di quel popolo e parlo della Tunisia
Che fa fatica a far prevalere non essendo stata abituata diciamo così a far prevalere con un principio un equilibrio un un idem sentire o
O o o o o al limite un compromesso
Qual è il compromesso compromesso sociale fatto naturalmente di
Di un Governo che che abbia una natura socialdemocratica diciamo così nella sua impronta e una un costume sociale che riesca a compenetrare entrambe le tendenze della società
Che sono a dir si voglia
Sia molto laiche cioè aperte e libere e sia in qualche modo musulmane ma senza gli eccessi che porta
Perché gli estremismi hanno qualche modo hanno fatto valere tanta parte del Nord Africa in particolare in Egitto dove i fratelli musulmani di fatto comandano
Il partito al potere in questo momento cioè nata perché il partito musulmano per eccellenza non ha fatto prevalere la sua natura cosiddetta moderata chiamiamola così
Quella che per intenderci è prevalsa in Turchia
E e d'altronde le altre forze che sostano sul campo sono forse in qualche modo indebolite dal fatto di essere stati in un modo o nell'altro compartecipi euro
Ho o alleate
O a piedi al al vecchio regime di penali
Di cui tutto si può dire tranne che non garantirne la società tunisina uno sviluppo diciamo proporrei per
Orizzontale
Di queste due tendenze ossia quella musulmana che quella laica
Ed è un punto di equilibrio naturalmente mantenuto con la forza e
è sconfinato poi in un sistema diciamo di corruttela che ha finito per
Per renderlo indigeste tunisini ma oggi
Col senno di poi la rivoluzione tunisina non può che dichiararsi diciamo così i voti non è un passaggio non voglio dire che sia fallita però certamente le premesse di quella rivoluzione in questo momento sono tutte
Sono tutte messe da basse
Perché rivaluti ora aprono prevale il loro gli estremismi ecco anche dovuta secondo secondo lei l'ambiguità di è nata perché qui si tratta lei ha parlato di forza politica moderata ma ricordiamo l'episodio del settembre scorso quando ci fu l'assalto alle ambasciate occidentali diciamo non mi sembra che ci siano state delle conseguenze per
Per gli Ash quindi assaltatori e questo
Forse non ha dato una buona impressione al all'Occidente che si è trovato indifeso proprio in quel frangente
Cosa dovuta ambiguità di guardi Occidente
Ma non dobbiamo dimenticare che il problema diciamo giusto perché investito diciamo l'ambasciata americana ma fino alla fine fino a quel momento non c'è stato in tutti i primi due anni di evoluzione
Tunisina nessun tipo di di ostilità nei confronti dell'Occidente
Tenga conto che l'Occidente non soltanto è una risorsa per per l'interscambio commerciale ma è soprattutto una risorsa perché la Tunisia
Un Paese di confine diciamo col con l'Europa del sud
Addirittura starà a cinquanta
Sessanta mila e le nostre coste ed è un Paese notoriamente Francoforte essendo un ex colonia francese
Ciò che prevale naturalmente e l'idea ciò che ha prevalso l'idea che si potesse sostituire ad un partito unico un altro partito unico ed è nata si è comportato esattamente come si comportava il prestito di penali
Pensando di essere diciamo il solo l'unico attore nel nel campo della politica tunisina
I suoi ritardi il suo approccio diciamo così
Primitivo nella gestione della della cosa pubblica amministrazione e anche sui ritardi su alcuni settori sensibili
Sulle scelte economiche alcune concessioni mi ha in qualche modo incrinato il rapporto nei confronti del dei tunisini far che nata in questo momento da dei sondaggi molto sfavorevole
Il braccio diciamo così
Armato dell'estremismo religioso
Più che essere diciamo capeggiato da da un anno da una libera in interno o di
Influenzato dall'ordine Terna alla Tunisia e cioè in tutto il materiale per evidente che queste aree estremistiche quindi anche
Marte
Sono i sono fortemente sostenuta dal Qatar il quale a sua volta è un grande alleato degli Stati Uniti quindi c'è un'ambiguità di fondo in questa terra in questo diciamo questo sostegno
E leale aree premi diciamo dell'islamismo trovano terreno molto fertile in questo momento in un
In una popolazione giovanile
Del diciamo nel centro della Tunisia di un certo tipo ovvero
E fortemente colpito dalla crisi economica
E quindi a
A campi di ordine religioso si si associano anche un certo numero di titoli di sbandati disoccupati
E di persone che non hanno la speranza e quindi che vedono nell'insorgenza islamica è una prospettiva naturalmente è chiaro che per noi tutto questo appare molto diciamo così molto paradossale
è però è vero che in questi salafiti questi due anni anziché decrescere la loro forza aumentarla tra loro
Poter loro capacità di azione ecco ma è pur vero che le forze laiche
Sono riusciti diciamo a
A scongiurare la la modifica costituzionale contro la parità tra uomo e donna dei di comunque un futuro per i partiti laici dopo questa che può essere interpretata come una grande vittoria comunque
Ma io penso che ci sarà accorpare delle elezioni
Per la Costituente c'era un si sarà un più forte l'Assemblée mocio una più forte unità delle forze politiche diciamo
Disegno lastrico ecco conservatore che progressisti che tuttavia vedono nello Stato laico e cioè la continuità
Dello Stato tunisino perché non dimentichiamo che dalla città dallo Stato tunisino è una conquista degli ultimi cinquanta degli anni si gestisce il che separano precise parole all'indipendenza della Tunisia
Ma è stato soprattutto è stato uno dei ce la potete le basi fondamentali su cui si è costruita nella nuova Tunisia
E cioè l'elemento della città della parità tra uomo e donna
E su questo terreno diciamo così la rivoluzione deporrebbe impero
Notte c'è chiarezza sin dall'inizio cioè loro vocazione con la fretta di voler essere sbarazzare del
Del
Del presidente dittatore non ha
Profili fin dall'inizio non ebbe chiarezza
La viabilità che la contraddistingue aver latamente questo
Cioè
Che in quel momento estremisti islamici fondamentalisti islamici e larici erano accomunati in piazza dello stesso obiettivo cioè quello del cacciare diciamo penali dopo diciassette anni di interrotta
Appalti più di diciassette dopo ventitré anni di interrotto dominio
Però però
Ciò che non era chiaro o era chiaro soltanto alcuni
E per quale ragione diciamo ricattare Al Qaeda dovessero cedere il passo alle minoranze Laricchia della Tunisia e quindi fin da subito era chiaro
Che gli americani
Sostenevano rivoluzioni
Con il fine di di dare un nuovo ordine democratico quelle società in realtà di fatto hanno aperto la porta e hanno spianato la strada ad un'involuzione
Culturale democratica
Di quei Paesi accaduto illecito è accaduto in Libia è accaduto anche in Tunisia e quindi bisogna ritenuta diciamo l'approccio all'atteggiamento nei confronti delle cosiddette rivoluzioni
Il che non significa diciamo rivendicare una
Nuovo o difendere le antiche dittature però ripensare seriamente a quanto si è fatto quanto si è sostenuto perché si
Pensavo di andare
Si pensava di andare ad occidente invece stiamo sono ripiombare attiene più cupo
E stanno difendendo
L'inevitabile cioè celibi cedimento di quelle società nei confronti del fondamentalismo più estremo
Il un'ultima riflessione sulla vicenda del blogger Amina del del suo femminismo situazioni stai con lo sapete che
Che in brevemente che che tipo di valutazione potrei fare su questa
Aspetto una forma di diciamo dei redditi non è soltanto un'opposizione erariali fondamentalismi che si stanno avvicinando
Quello in fondo è il prodotto di della rivoluzione perché sotto traccia
Sulle società a dominio diciamo così autocratico e come stavano queste diciamo queste queste pulsioni queste pulsioni nascoste diffonderanno società conservatrici
Quindi la rivoluzione alcuna rivoluzione di carattere culturale per certo senso MM la giovane abbina si riesca ad affitti sono
Seppure
Ormai in direzioni opposte però sono facce della stessa medaglia
E l'idea di una società che ritorni a a reprimere sia i movimenti diciamo islamici sia i movimenti più laici rischia di diventare una società che anziché
Sprigionato no una una reale volontà di libertà democratica rischia di volere nuovamente ripiombare in un
Incuneamento conservato conservatore no in una società conservatrice
Che però in questo momento è
L'orientamento prevalente di una società tunisina la società tunisina vuole ritornare pronti buono lo status quo ante
Boh ma vuole per essere una società
Moderna
Non in ostaggio diciamo debiti estremisti perché in un senso sia nell'altro in questo senso alla società conservatrice non non c'è dubbio che c'è stato che sia una società
Conservatrice
La giovane bloccherà una oneri da un grande coraggio un grande coraggio c'è una elementi imitativo intendiamoci
Però c'è alcun elemento
Che rafforza la consapevolezza che la conquista della parità
Della donna in Tunisia che un'antica conquista non può essere per nessuna ragione messa essere messe in discussione tenga conto che quella conquista di fatto
Non trovava neanche nella nel vecchio equilibrio politico una religione una realizzazione pratica cioè le donne erano sulla carta
Erano emancipate Maradona tunisina viveva sempre una società profondamente conservatrice
Pur potessero ecco il potere politico Bourguiba prima e anche penali dopo
A insistere affinché si rompesse diciamo un tabù Ray venisse definito per la donna ha un ruolo diciamo di di di primo piano nella società tunisina questo è sempre stato
Uno dei
Dei cavalli di battaglia culturali dei regimi che hanno guidato la nuova Tunisia dall'indipendenza docce e quindi abbina in fondo è un
Forme moderne rappresenta
Rappresenta il
Il Consiglio questo sì fondamentalista della nuova Tunisia
Bene io la naturalmente la ringrazio moltissimo per averci aiutato anche a dare un nuovo uno sguardo più approfondita approfittando della sua
Conoscenza delle vicende politiche tunisine ringraziamo Bobo Craxi con cui abbiamo parlato della della Tunisia della Tunisia di oggi grazie grazie a voi