23MAG2013
dibattiti

Comunali di Roma 2013

DIBATTITO | di Alessandro Massari RADIO - 12:24. Durata: 1 ora 12 min

Player
Registrazione video del dibattito dal titolo "Comunali di Roma 2013", registrato giovedì 23 maggio 2013 alle 12:24.

Sono intervenuti: Antonio D'Apolito (candidato alle elezioni comunali di Roma nella Lista Cittadini x Roma - Alemanno, Popolo della Libertà), Riccardo Magi (candidato alle elezioni comunali di Roma nella Lista civica Marino Sindaco, Radicali Italiani), Gianni Alemanno (sindaco di Roma, Popolo della Libertà), Ignazio Marino (candidato sindaco al Comune di Roma, Partito Democratico).

Tra gli argomenti discussi: Aiuti Umanitari, Alemanno, Amministrative, Anagrafe Degli Eletti,
Bangladesh, Bilancio, Comuni, Cooperative, Corruzione, Crisi, Diritti Umani, Economia, Elezioni, Falcone, Famiglia, Finanze, Imu, Informazione, Infrastrutture, Istituzioni, Istruzione, Mafia, Marchini, Marino, Matrimonio, Medicina, Metropolitana, Mongolia, Nomadi, Quoziente Familiare, Radicali Italiani, Referendum, Roma, Sanita', Sicurezza, Sindaci, Solidarieta', Stragi, Testamento Biologico, Traffico, Trasporti, Unioni Civili, Urbanistica, Voto.

La registrazione video di questo dibatto ha una durata di 1 ora e 12 minuti.

Il contenuto è disponibile anche nella sola versione audio.

leggi tutto

riduci

12:24

Scheda a cura di

Fabio Arena
Visualizza la trascrizione automatica Nascondi la trascrizione automatica

Un saluto agli ascoltatori di radio radicale l'Alessandro Massari siamo in trasmissione imponga per dibattere le autorità politiche che incombono
Oggi parleremo delle elezioni comunali romane sono ospiti in studio Riccardo Maggi candidato analista civica per Marino Savona loro no buongiorno e grazie a te agli ascoltatori
E Antonio D'Apolito candidata invece nella lista civica collegata al Sindaco Alemanno benvenuto Antonio buongiorno a tutti voi
Allora Riccardo una voce un volto noto agli ascoltatori di questa radio perché è un militante radicale che si candidano liste Marino mentre invece Antonio D'Apolito in candidato della società civile
Che si affaccia alla politica per la prima volta in questa tornata elettorale
Vi chiederei quindi di presentarvi agli ascoltatori di radio radicale e dando un vostro una vostra descrizione dell'attività che intendete fare dell'attività che avete già svolto
Darei la parola all'Antonio Polito che ospite
Questo in questo studio Antonio Napoli tra i congedi ancora grazie della precedenza Riccardo
Allora Antonio D'Apolito sono nato a San Giovanni Rotondo sono venuto a Roma a diciott'anni per motivi di di studio
Ho frequentato l'università la Sapienza di Roma sono laureato in odontoiatria odontoiatria e protesi dentaria
Successivamente mi sono specializzato in chirurgia orale iniziato l'attività a Roma o decise
Di ristabilire mi
A Roma e non tornare più a San Giovanni Rotondo
In quest'anno in questi anni passati via Roma di di tante belle esperienze effettuate
No a parte gli anni gli anni universitari mi sono dedicato all'andare un pochino in giro per il mondo visto che la mia passione è stata sempre la l'umanitario ecco villa sociale l'associativo e nell'umanitario
Mi sono preso il il lusso di di sostenere undici immissione umanitari con María organizzazioni di cui le ultime in Bangladesh Mongolia è stato un pochino
Il termine fiore all'occhiello di questa di questa mia passione
A
Prego attualmente svolgono attività di libero professionista a Roma attraverso
Negli studi dentistici che che ho creato
Ha fatto crescere in in due zone diciamo della periferia romana una Spinaceto è uno a Centocelle
Per quanto insomma si possa considerare Centocelle Centocelle periferia sono sposato la somma dei due di due bambine a parte questa passione politica il in crescendo in pieno incendio
E ci tengo a dire che quello che più mi mi fa mi fa piacere sempre ricordare in questi ecco diciotto anni a Roma la pubblicazione di tre libri di narrativa di una trilogia di narrativa
Che sta Santa Veneranda e passione insomma la narrativa con dei libri
Con il tema
Il il Meridione nel sud della vita che non i ragazzi abbiamo svolto insomma fino agli anni Novanta fino Allam
Alle mirare a Roma presso questa trilogia dei dei ricordi attraverso il primo libro che si chiama l'importanza di chiamarsi Trimonte
Al del due mila nel due mila e quattro alla la penultima volta che sono morto
E nel due mila e sei alla lampada lampanti muore chi campa insomma racchiudono al la trilogia dei dei ricordi sono come si vede viveva meridione
Pubblicato anche un libro di odontoiatria si chiama compendio di odontostomatologia per varie sì editore
E soprattutto
Nel due mila undici io sono stato produttore di un di un disco nelle classi di italiane di un di un artista Tonino aree Augello
Restano un po'il coronamento di un sogno produrre un giovane ragazzo farlo entrare nelle classifiche insomma incentivare la musica anche perché sono
Chitarrista da venticinque anni il mio primo punto del corridoio solo dire a vista da venticinque anni
Va bene grava una musica nuova in politica per fare una battuta
Allora invece una presentazione tua Riccardo per agli ascoltatori di Radio Radicale sì io ho trentasei anni quasi trentasette sono nato a Roma
Vissuto sempre a Roma sono laureato in storia dell'Europa alla Università la Sapienza
Di Roma sono militante un iscritto radicale dal dicembre del due mila nove
Sono segretario dell'associazione radicali Roma incarico che ho rimesso nelle mani
Del presidente dell'associazione appena diciamo formalizzata la candidatura questa candidatura qui all'interno della
Della Lista civica per Marino Sindaco
Sul negli ultimi anni diciamo partecipato a tutte le iniziative radicali
E in modo diciamo più più dirette da promotore a quelle i radicali territoriali quindi della nostra associazione delibere di iniziativa popolare sull'anagrafe pubblica degli eletti
Delibera di iniziativa popolare per l'istituzione del registro dei testamenti biologici è quella l'ultima quella del due mila dodici sulla per il riconoscimento delle unioni civili e sostegno alle nuove forme familiari
Attualmente sono membro di direzione di radicali italiani nello scorso anno sono stato tra i promotori
Dei referendum i cittadini di Roma si muove
Quell'esperienza insomma di cui poi avremo magari modo di di riparlare più avanti proprio stamattina abbiamo realtà depositato
Altri
Cinque quesiti referendari cittadini d'iniziativa si chiama ora Roma libera tutti sono cinque di quegli otto quesiti e appunto con cui intendiamo rilanciare in quei termini e quel metodo di iniziativa
Popolare
No diamo scontato innanzitutto che avete trentasei anni attualmente siete due giovani anche se due generazioni fa probabilmente sareste stati pronti quasi ad essere quasi ed essere nonni
Io vorrei farvi una domanda comune
Entrambi con esperienze diverse con passioni diverse però avete scelto di candidarmi in una lista civica perché la lista civica per Alemanno perché la Lista Civica per Marino manterrei l'ordine
Individuato prima prima quindi AA Antonio Polito allora intanto io il motivo perché è sempre stato per l'uva pervaso da un da una passione per la politica sempre in seconda linea e quindi in questo caso in in prima linea
Mi sono sentito rappresentante o mi hanno fatto sentire rappresentante di gruppi di di persone quindi la scelta di di entrare in politica nasce da una passione dall'essere rappresentante di un gruppo di
Gli amici di persone di
Di di gruppi di associazioni che
Mi hanno elevato al loro rappresentante ma in primis forse anche un porto traslare la da da mio padre che era un piccolo un piccolo politico di San Giovanni Rotondo
Quindi questo passo è stata stata si stato effettuato dal dalla passione per
Qualcosa per me molto molto
Serio che appunto la la politica
La lista civica di di Alemanno perché sono stato contattato mi hanno offerto una candidatura comunale attraverso questa lista civica mi hanno esplicato insomma i i criteri punti programmatici
Diciamo vista la mia sensibilità determinati argomenti o aderito favorevolmente ho accettato questa questa candidatura
Parleremo dei programmi adesso te Riccardo invece ma farò io sono stato candidato nelle regionali del due mila dieci nella lista Bonino Pannella quella che poi ha viste eletti i due consiglieri regionali
Giuseppe Rossodivita e Rocco Berardo sono stato candidato alle ultime elezioni politiche regionali nella lista amnistia giustizia libertà
In questa occasione in questa tornata elettorale
Noi abbiamo posto come associazione territoriale sia in in sedi formali ad esempio per ultimare l'ultimo Comitato nazionale di radicali italiani
La possibilità
O se non altro la necessità di discutere di questa possibilità di una presenza radicale acquisti amministrative e quello che è emerso in maniera quasi unanime è stata
Da parte un po'di tutti i dirigenti i leader è stata
Il fatto che non ci fosse uno spazio non ci fossero le condizioni per una presenza autonoma radicale e quindi in quanto lista radicale in queste elezioni amministrative romane
Contemporaneamente stavamo raccogliendo le firme appunto che abbiamo depositato stamattina le mille firme necessarie per il deposito dei referendum comunali
E
Spera tra i firmatari quindi tra il mille promotori ha voluto esserci Ignazio Marino candidato Sindaco della coalizione del centrosinistra
Va detto che Marino aveva già sottoscritto l'estate scorsa quindi ben prima di essere candidato Sindaco da senatore da esponente del Partito Democratico
Anche in compagnia di anche di di altri gli esponenti politici aveva sottoscritto quei referendum
Su questa base qui cioè su questa condivisione dell'iniziativa referendaria nel merito nei temi che luce ha detto essere parte del suo programma proprio nel modo in cui non li avevamo
Gli avevamo espressi proposti nei quesiti e nel metodo è nata l'offerta da parte sua di una candidatura all'interno della lista civica
E quindi questa questa proposta nasce dall'attività concreta materiale che è già stata svolta nel corso nel corso degli anni come avete sentito quindi c'è un'esperienza diretta Riccardo che ha già affrontato campagne elettorali
E Riccardo mani chiedo scusa e Antonio Polito invece la sua prima esperienza
Colgo l'occasione per informare gli ascoltatori che durante la trasmissione sia il candidato Sindaco Marino che il Sindaco ricandidato Alemanno
Si collegheranno telefonicamente perché gli impegni di campagna elettorale gli hanno impedito di essere presenti in questo studio
Ma ci tenevo a fare un intervento esponendo anche esistesse insomma le ragioni della della candidatura
Allora
Io vorrei chiedervi
E adesso delle cose un po'più specifiche rispetto a quello che avete raccontato nella vostra prefazione
So per esempio Antonio che tu se è stato promotore di una iniziativa da un titolo emblematico da Pasquina ma Carelli o dove hai raccolto nel corso di questa lunga campagna elettorale i cittadini delle due periferie dove tour svolgi lato opera
Per essere un po'il raccoglitore delle istanze che i cittadini sentono di dover portare in in Consiglio comunale sì volevo chiedere qual è appunto quale è stato il risultato di questa interlocuzione che ho visto è anche un po'una parte del programma
Di la Lista Civica qua e di canili certa alla Pasquino a Marco Aurelio sono stati dei centri diciamo abbiamo
Aperto recenti di comunicazione e ascolto che con non sono altro che le le sezioni insomma le sedi elettorali di di quest'ultimi mesi ingabbiata appunto una spiace dover Centocelle
Proponendo a tutti i cittadini del quartiere visto che
Uno dei dei primi punti una delle problematiche insomma e la periferia
Alle che se i cittadini di compilare dei dei moduli o di venire in prima persona direttamente ad esporci quello che vorrebbero se da Polito Antonio fosse detto Consigliere naturalmente il riscontro
è stato positivo nel senso tanta tanta gente con lo un non buona afflusso di persone
Naturalmente credo insomma che SIAN normale che il cinquanta per cento di queste persone non abbiano alto che chiesto quelli e sono un po'i punti comuni per tutti i partiti per tutti candidati visto e letto motiva di questo periodo e il lavoro e la mancanza della del lavoro dalle proposte simpatica della della ragazza del parchetto di fronte casa per la
Per pulire dal dalle erbacce ripristinare i giochi del Parco di fronte casa fino ecco alla pulizia delle delle strade allo spostamento dei secchi dell'immondizia naturalmente
Il Principe le richieste le buche sulle strade di quartiere da da chiudere però è stato un motivo per farsi per farsi conoscere perché inizialmente Roscetti operato tanta gente vuole vedere il tuo volto il volto è importante perché
Insomma forse dalla dalla fisiognomica questa gente riesce a a leggere
Andò che non siano ambrosiani laddove questa battuta a terra
è stato più più
Battiati anni
Comunque cose cose concrete cose che servono per la vita di due o tre giorni mi sembra che sto solo esentando cose insomma che hanno hanno rispecchiato quello che esse sono stati i punti programmatici sia del partito al quale ogni rito se a quel di
Quelli personali
La soluzione parliamo
Ho un pochino dei dei punti con ciò che mi hanno Yasin Hamel possiamo parlarne magari doverosa da parte del programma perché io volevo chiedere invece Riccardo che storicamente ha lamentato l'ennesimo ostracismo nei confronti di un candidato radicale perché
Che sei e radicale candidato in questa lista civica
è stato misconosciuto dagli organi di informazione così come tutti sei candidato in discontinuità con le amministrazioni precedenti e non solo con dall'Amministrazione precedente
Poiché però tu oggi sei portatore di una nuova iniziativa che appunto non è ancora conosciuta ti chiederei
I descrivere il motivo per il quale i presentato nuovi referendum Roma libera tutti magari descrivendone contenuti in modo succinto salvo poi approfondire anche con
Se nel corso della trasmissione intanto un ad una rapidissima battuta su questo che tu definisci ostracismo allora diciamo che questa è una brutta campagna elettorale
Nel senso che
è praticamente finita mancano pochi giorni ma non si è riusciti ad entrare e ad approfondire nessuno dei temi cruciali per il governo della città cioè delle grosse questioni
Aperti e che da decenni
Si stanno o come dire in punto ridendo il rendono sempre più difficile la vita dei cittadini e rendono sempre
Come dire più mal viste le istituzioni
E è brutta come campagna elettorale perché non si entra nel merito dei problemi è brutta da un punto di vista politico è ancora più brutta secondo me da un punto di vista giornalistico perché quello che stiamo vedendo sui quotidiani tre quotidiani principali diciamo
Nazionali e quelli più letti a Roma ma Messaggero Repubblica Corriere eh
Come dire a parte una
Un modo molto pilotato di fare informazione e in questo noi abbiamo tentato di offrire
Delle dei punti di merito dei punti di vista di aprire il dibattito e abbiamo trovato completamente chiuso ogni spazio di possibilità abbiamo offerto tanto
Materiale alla a chi si occupa di fare informazione in questa città che abbiamo trovato tutte le porte finora tutte le porte
Tutte le porte chiuse
Veniamo i referendum dicevo i grossi problemi irrisolti perché noi abbiamo deciso l'estate scorsa di lanciare i referendum di Roma si muove e abbiamo deciso di rilanciarlo di ora
Avendo ottenuto rispetto al vecchio Statuto una riduzione delle firme necessarie quindi avendo già fatto una conquista
Che è importante perché non è una conquista solamente per noi io per i radicali è una conquista per tutti quindi da da ora in poi chiunque voglia attivare questi strumenti di iniziativa popolare potrà farlo con delle condizioni di accessibilità maggiore
Prima bisognava raccogliere cinquanta mila firme che sono il due e mezzo per cento circa del corpo elettorale è una cosa sproporzionata non rispetto ad esempio alle cinquecento mila a livello nazionale vere e si tratta di referendum
Consultivi quindi si tratta di referendum di indirizzo con cui i cittadini danno degli indirizzi
Chiari siamo riusciti ad ottenere nel nuovo Statuto la riduzione all'uno per cento della popolazione residente quindi riportandola una proporzione ragionevole
E non a caso prima nessuno ci aveva mai provato a farli perché di fatto quello era uno scoglio non sormontabile per arrivare ad attivare lo strumento questo mi punto di metodo che però
Mi sta a cuore perché ultimamente si sente molto parlare di referendum ma come se fossero
Un pezzo una concessione che un'Amministrazione fa
E così elargisce no a a dei sudditi più che dei cittadini degli strumenti di partecipazione sono devono essere regolati in maniera chiara all'interno degli Statuti
E devono costituire un reale esercizio di diritti politici e civile dei cittadini invece sentiamo di referendum on line ai quali anche in questa campagna elettorale il sindaco Alemanno ha fatto ricorso
Non si capisce bene chi sono gli aventi diritto si fa attraverso un'e-mail che arriva
Non sono pubblici i dati insomma ecco questo è un po'una premessa che mi stava a cuore vengono avidamente i temi cinque quesiti referendari che noi
Proponiamo riguardano
La mobilità sostenibile cioè una rivoluzione che dovrebbe avvenire a Roma ma che non può
E avvenire da un giorno all'altro perché non può rendere impossibile la vita i cittadini cioè non si può improvvisamente impedire ai cittadini di muoversi con l'automobile Roma e la città che ha il più alto tasso diciamo di possesso di autodichia anzi privati tra auto e motocicli perché perché evidentemente non hanno alternative cittadini quindi bisogna costruire le alternative e in questo quesito che vi proponiamo ci sono tutte invito
Non potendoli voi qui leggere per intero ad andare sul sito www Roma libera tutti punto it degli ascoltatori
Quindi
Tram trasporto su ferro è una cosa che si può realizzare con un costo relativamente contenuto Roma all'inizio del secolo scorso e fino all'inizio degli anni Settanta aveva una rete di tranviaria
Efficiente è stata via via smantellata perché si doveva Faveri favorire lo sviluppo di un'altra industria ma ma all'epoca ancora non c'era il traffico quindi adesso
Bisognerebbe in qualche modo riconvertire questa modalità
Di trasporto ma anche piste ciclabili servizi come il car sharing il bike sharing che in altre esperienze europee funzionano davvero
C'è la grande capitolo della metropolitana ma quello è un capitolo insomma che meriterebbe di essere trattato a parte se ci sarà tempo lo faremo
Un altro quesito riguarda lo stop al consumo di suolo
Negli ultimi anni si è molto detto questa cosa ma non si è fatta ancora negli ultimi giorni della consiliatura c'è stato il tentativo da parte della maggioranza
Che sostiene il Sindaco Alemanno di far passare una serie di delibere una sessantina di delibere urbanistiche anche in variante al Piano regolatore che di fatto prevedevano nuovi
Qualche milione di metro cubo di cemento in più e il sindaco Alemanno ha rivendicato quell'iniziative ha detto che si sarà rieletto ripartirà da quelle delibere
Ancora sempre negli ultimi giorni piani di recupero
Diciamo che di immobili che passano per la Giunta e non passano per il Consiglio in violazione di una prerogativa fondamentale dell'organo di controllo che il Consiglio e prevedono cambi di destinazione d'uso e cose del genere quindi questo è un problema enorme
I diritti testamento biologico e unioni civili io oso anche su questo non posso che essere polemico con il Sindaco Alemanno e il Sindaco ha delle Manno quando noi proponemmo i referendum di Roma si muove ha chiesto
Alla Commissione per i referendum e di impedire la raccolta di firme su questi due temi
Ha perso da un punto di vista giuridico perché la Commissione sui referendum c'ha detto che invece sono temi di competenza comunale per il modo in cui non li avevamo posti perché il
Registro i testamenti biologici esiste inoltre cento Comuni già in Italia è un servizio è un servizio che il Comune può fare un cittadino di fatto si tratta di un'autentica di un documento nulla più
Poi ci deve essere chiaramente la legge nazionale che lui siamo proprio raccogliendo le firme sulla legge di iniziativa popolare su eutanasia testamento biologico ma non c'entra nulla netti parliamo di un servizio comunale
E lo stesso vale per le unioni civili noi chiediamo che sia parificato nell'accesso ai servizi all'attività
Che offre il Comune la famiglia di fatto
Eterosessuale omosessuale rispetto alla famiglia basata sul matrimonio diciamo così tradizionale tra virgolette è una cosa che ho con la quale il Comune si autoregolarsi Petta i propri servizi non è una modifica chiaramente del diritto di famiglia che non può farlo
Il Comune infine
Una questione che riguarda il mare di Roma Ostia
C'è una situazione unica in Europa l'impossibilità di accedere
L'impossibilità di accedere alla spiaggia per chilometri
Di lungomare cosiddetto lungo muro a chi ha sostituito il lungomare questa è una violazione della legge noi domenica scorsa abbiamo fatto una manifestazione di perché ancora vengono costruite delle barriere in questi giorni
Che chiudono i passaggi che dovrebbero garantire il libero accesso al mare di ossia noi
Abbiamo riscontrato un favore enorme dei dei cittadini è un problema conosciuto però c'è difficoltà e c'è paura di esprimerlo e noi richiediamo che ci sia un equilibrio tra spiagge in concessione e spiagge pubbliche in modo che
Tra l'altro in un momento di crisi enorme in cui molti romani probabilmente passeranno le vacanze nel mare vicino a Roma crediamo che abbia un valore
Ancora in più come detto un estremista del diritto
Antonio tu non fai parte del Consiglio comunale quindi di tutte le cose narrate da Riccardo non si è stato artefice
Quindi vorrei chiederti innanzitutto una cosa specifica sulla tua attività pregresse poi se voi invece intervenire sui temi sollevati da Riccardo rispetto
Ora la cosa che mi interessato e questo tuo attenzione per il sociale il fatto che se uno è portato fuori dall'Italia la tua attività di volontariato
E la tua esperienza sanitaria e so che tu vorresti
Portare all'interno Città di Roma questa esperienza
Quindi la domanda su queste poi chiaramente se rispetto alla famiglia se rispetto alla tutte le vicende narrate da Riccardo vuota io malgrado stabilmente tanti punti sono in comune sono in tanti punti vicini anche con praticarlo
Naturalmente il mio programma si divide in un programma tra virgolette personale un programma di partito a cui io Valerio appunto no ricordo come dicevo prima che in cittadini per Roma questa lista civica
Sono stato tra virgolette selezionato attraverso insieme a tre su un curricolo insieme ad altri candidati in quanto reputato un cittadino della società civile meritevoli di entrare
In in questa lista civica anche il perché mi attratto
Tantissimo questa questa lista civica
Poi a ne parlavamo insomma prima insieme a causa dell'implosione di
Di alcuni
Partiti
Nel
In tempi recente c'est c'è stato l'ingresso nella nostra lista civica anche di chiedo chiedo scusa Ricardo perché abbiano in collegamento il sindaco Alemanno a cui avevamo promesso un intervento indiretta non appena possibile buongiorno Sindaco
Buongiorno buongiorno allora come detto lei ha cinque minuti per poter illustrare le tante cose che sta proponendo i cittadini romani per riconfermava nella cani nel nella carica di Sindaco e lascio a lei la parola
Allora potrà libera come approvando assolutamente perché lei interviene in una trasmissione già iniziata quindi se vuole fare una sua dichiarazione può tranquillamente parlare di ciò che vuole
Va bene grazie x allora io non credo che sia chiara la scelta che hanno al CIPE di domani in questa consultazione elettorale
Da un lato ci sono io che rappresento il sindaco uscente che per cinque anni si è dovuto battere affrontare una crisi economica la dice economica più grave del dopoguerra
E per affrontare gli effetti di un buco di bilancio di dodici miliardi e trecento milioni che abbiamo ereditato le amministrazioni di sinistra
Queste due condizioni ha reso molto difficile perché cinque anni noi abbiamo letto botta
Abbiamo salvato Roma da questa crisi finanziaria che riterrà di
Determinare default il dissesto del comune di Roma abbiamo mandata avanti tutti gli investimenti dalle metropolitane alle infrastrutture stiamo cercando di dare risposte anche ha problemi porci per Roma come quello della
Mobilità che abbiamo fatto il modo di aumentare il livello di attenzione alle regole
Alla al rispetto delle leggi alla certezza alla pena dentro la società in Commissione anche perché è difficile che mancano Lenzi chiare da questo punto di vista che permetta soltanto netti sanzionare anche
Con reati penali perché sono i comportamenti più negativi a dirvi in una città
Ecco tutto questo cosa vuol dire vuol dire che ci siamo fatti un'esperienza notevoli per cinque anni che ha fatto anche degli errori abbiamo aggiustato queste colleghe promesse problemi e situazioni tra ci siamo fatti perché esperienza
Dall'altro lato ci troviamo di fronte a dei candidati tutto si sono occupati in meno che e l'abilità non so poi chiama sociale civile della nostra città
Nessuno ne Ignazio Marino me Alfio Marchini che l'avvocato del tetto aveva mai fatto interventi critiche proposto in questi anni totale assenza dal dibattito pubblico Ignazio Marino all'unisono e si è occupato di politica ma su Cuba
Il sanità certamente non dalla città di Roma adesso ci andiamo a fare i sindaci non si capisce bene con quale esperienze con quali programmi
Tutti i discorsi che fanno sono puramente astratti rispetto alla realtà ma diciamo invece soltanto una cosa che in base al trenta di questi cinque anni lo sforzo fatto per
Alle varie Roma dalla crisi economica noi abbiamo le basi le premesse i progetti
Per riuscire a portare Roma fuori dalla crisi già nei prossimi mesi
Molti dei progetti e noi abbiamo presentato sono rimasti bloccati in Consiglio comunale ostruzionismo del centrosinistra
L'ostruzionismo feroce perché avevano presentato qualcosa ma duecentosettantaquattro mila novecentootto emendamenti e ordini del giorno che hanno bloccato tanti sedici sono importantissime per la città
Bene noi abbiamo affrontato questo questo ostruzionismo oggi siamo in grado di superarlo perché
Con la legge di Roma capitale non sarà più possibile bloccare
Delibere in questo modo ecco però tutto questo è la base per potere uscire fuori la crisi economica il nostro principale impegno a questo fare in modo che Roma esca la crisi economica torni a produrre posti di lavoro e spinta allo sviluppo
E insieme a questo continua l'impegno a dare regole per la legge punti riferimento alla società
Che per crescere per esempio nazionale ha bisogno di nessuna città che rispetti la sicurezza legalità tutti i cittadini
Questo nostro impegno su questo ci presentiamo agli elettori
I info onorevole Alemanno in cui abbiamo due candidati Antonio D'Apolito della lista civica collegata chiaramente la sua candidatura e Riccardo Maggi collegato come lista civica invece il candidato Marino
Volevo chiedere dieci secondi di commento all'uno all'altro che lei eventualmente può commentare prego lasciare la parola prima a D'Antonio D'Apolito dei mari
Da domani collegato alla Lista civica per Alemanno si buongiorno Sindaco ferma rigogliose Marino chiedo scusa lo su una una questione lei ha parlato di rispetto delle regole io voglio
Come dire in maniera molto rispettosa ma anche molto netta polemizzare sul lei su una cosa lei ha rivendicato su avvenire che avete come dire rifiutato di discutere i due provvedimenti che sono quelli sul unioni civili è quello sull'istituzione del testamento biologico
Ecco quello è stato un caso in cui a fronte di
Circa ventimila firme raccolte presentate come delibera di iniziativa popolare il Comune non ha rispettato le regole perché non li ha calendari Zauri entro i sei mesi previsti dallo Statuto quindi politicamente diciamo lei potrebbe rivendicare di essere contro questi provvedimenti e di dire bene
Li bocciamo ma in questo caso la sua maggioranza e tutto il Consiglio non si è preso nemmeno la responsabilità di bocciarli
Da questo punto di vista dei Melgrati e da radicale perché la trovo da parte delle istituzioni la mancanza del rispetto delle proprie regole dello Statuto quei ventimila cittadini a
Ho avuto fiducia nelle istituzioni hanno firmato e sono stati traditi in questo senso
Posso rispondere
Prego la mia risposta è semplice purtroppo questo è avvenuto non per nostra cattiva volontà ma è avvenuta perché operiamo in Consiglio comunale di Fano paralizzato l'ostruzionismo all'opposizione
Lei evidenzia giustamente questa evidente io amo morale mai liberi sono all'ordine del giorno del Consiglio comunale non faremo parte dal presupposto che il nostro vengo duecento nucleare quindi sui capelli delibere
Che teoricamente attendevano sia per l'Inter ci popolare tiepide iniziativa della della Giunta tenterò di essere
Troppe volte non è stato possibile e quindi mi spiace per questa cosa la prossima consiliatura ma ci sarà il voto di urgenza non si potrà più possibile ostruzionismo
Sicuramente la metteremo ai voti perché è giusto come dice
E comunque chiama determinate votate ogni utile per la propria responsabilità votarlo
E invece qui candidata Antonio D'Avolio allegando a lista civica lei è attento a ognuno la voce da Polito cittadini per Roma
Allora buongiorno Sindaco lei sa che il mio punto programmatico del sociale nella sanità quello che volevo dire chiederle e con la sua rielezione
A me sta tanto a cuore il il sociale e quindi sappiamo entrambe che lei ha spinto tanto l'acceleratore sul sociale
Quello che le le chiedo visto che in questa lista civica io hai già Luigi De Palo siamo con poi i fautori
Dell'associativo e del sociale di continuare a spingere l'acceleratore
Come ha sempre fatto insomma di darci una mano come è stato fatto e in in questi anni sono indignato abbandonare questo punto che esso magari può può sembrare meno importante però per noi è fondamentale
Noi non è affatto meno importanti e non lo dimostra anche nostra attenzione al quoziente familiare spietato l'anno scorso sfruttata per
E quest'anno proprio
Poco fa poco in poche settimane assume vediamo prima cava permettendo va va applicata trecentosettantaquattro mila famiglie e quindi sostanzialmente dall'un segnale chiaro alle famiglie che hanno scarsità di regate hanno molti figli a carico piano disoccupati disabili a carico quindi
Il sociale la
Perché la dimensione anche si realizza non solo la dimensione etica la nostra città e il suo valore dal punto di vista la convivenza civica ma anche e possibilità di uno sviluppo condiviso e per metà partecipate per più equilibrata certe sta qui da questo punto di vista
Noi sociale l'attenzione alla famiglia attenzione la sussidiarietà
La solidarietà sociale sono la prima preoccupazione è che da questo si vede prima c'è la città pensare soltanto che in questi cinque anni gli assi il piano sta e nostri servizi la potestà sociale sono passati a trenta mila quarantacinque unità
Grande Lazzaro se non è ringraziarla Sindaco che nonostante gli impegni pressanti che sta campagna avuto la cortesia di chiamarci indiretta come promesso che grazie ed eventualmente avremo modo di risentirci nella per per future trasmissioni grazie mille comprare una prosecuzione di campagna elettorale
Allora allora continuano fra laddove eravamo rimasti valoriale adesso mi lego al discorso diede Alemanno visto che caduto e proprio di quello quello che stavamo parlando allora con con questa Lista Civica i punti che sono stati sviluppati proprio per collegarci anche quello che diceva il il Sindaco
Cittadini per Roma proporrà il primo punto quello farò il punto capolista e lo start-up
Lo start-up sono aumentare le opportunità lavorative per i giovani sinceramente anche come punto personale che come punto programmatico di di partito
Il promotore lei impresa è stato sempre una cosa a cui ci tengo
è tutta la lista civica si sta in impegnando sulla stazione Tiburtina Chen programmatiche di creare un nuovo il primo incubatore di impresa dove tutti i giovani possono far confluire le loro idee e svilupparle
Tra l'altro in nel nel punto dello start-up c'è anche fu un una parte dedicata agli over cinquanta perché sappiamo che è un problema tra ESA dati e over cinquanta per il l'impiego di di queste persone
Il socio al business
Nel secondo punto che si pone il la Lista Civica cittadini per Roma vale a dire la diffusione dell'imprenditoria sociale
Per un po'per non per non disperdere non dipendere da da soldi pubblici
Quindi usare cercare di sfruttare al meglio fondi fondi sociali anche su questo anche un mio punto
Personale visto che la imprenditoria sociale quello che ho cercato di di sviluppare fino adesso in questi Miani da libero professionista anche se mi reputo un un piccolo un piccolo imprenditore c'apro la parentesi se
Noi spacciamo olio d'oliva biologico dalla sfacciataggine voglio vedere l'analogia quindi ecco mi ritengo un piccolo imprenditore nelle fonti nelle forniture dentarie nel nello stesso ambito odontoiatrico
Reputando di un piccolo imprenditore un punto a cui ho aderito subito
Il socio al business oltre che lo start-up naturalmente per
Aumentare le mie le mie opportunità per far lavorare il giorno lavorare i giovani
Il turismo e cultura la creazione di incentivi insomma che per sappiamo che a Roma la capitale del del mondo per il turismo quindi la creazione di incentivi e permettere i turisti di soggiornare molte più notti incentivi sconti servizi
Migliore gestione dei devo essere insomma aumentare le potenzialità economiche di Roma attraverso lo stesso patrimonio che a Roma che Roma a
Poi la famiglia la scuola naturalmente posso posso chiedervi una cortesia perché i temi che hai trattato sono fondamentali dati Istat che sono stati resi noti realistico reali e vere hanno testimoniato la drammaticità del
Lasciamo l'uso degli eventi
Abbiamo compreso qual è questa parte mi fermerei qui anche perché altrimenti il ping pong diventa un po'troppo lungo
Vorrei lasciare la parola a Riccardo perché magari può approfondire anche alcuni temi che il Sindaco assolutamente sì io devo dire vorrei polemizzare su tutto cioè persino sulle virgole sulle pause dell'intervento del Sindaco Alemanno perché
C'è proprio un'impostazione un approccio che io non condivido che è quello che lui ha seguito in questi cinque anni di amministrazione che sta rilanciando in maniera
Esplicita quanto mai esplicita
Intanto l'inesattezza che ha detto il Sindaco le delibere di iniziativa popolare a differenza di quelle di iniziativa Consiliare prevedono un termine esplicito disegni si entro il quale c'è l'obbligo
L'obbligo per regolamentare di essere per statuto persino non solo nel regolamento ma nello Statuto di essere calendarizzate questa responsabilità è in capo al Presidente del Consiglio comunale
E che noi abbiamo diffidato e della Conferenza dei capigruppo ma comunque l'iscrizione all'ordine del giorno
è la deve fare il Presidente del Consiglio comunale che è attualmente il capolista del PdL in queste elezioni esiste sanzione caso in cui questo non accada purtroppo non esiste sanzione ma non siamo riusciti ad ottenere e ci sta ad una mozione approvata a larghissima maggioranza che
Nel nuovo Regolamento dei lavori del Consiglio che verrà fatto perché ora c'è il nuovo Statuto ci sia una norma che prevede che non possono essere iscritti all'ordine dei lavori in nessun tipo di provvedimento se prima non vengono calendarizzate le delibere di iniziativa popolare scadute
E questa è la cosa che siamo riusciti ad ottenere quindi in prospettiva però Cermis un'inesattezza in quello che in quello che ci ha detto il Sindaco
Certezza delle regole certezza della pena il Sindaco nei giorni scorsi ha
Richiesto linea introduzione nel codice penale di nuovi reati come quello di commercio abusivo da punire con il carcere ora al di là del fatto che questa è una vera e propria follia da un punto di vista
Politico ma anche secondo me di senso delle istituzioni da radicali
Sappiamo che noi in questo momento abbiamo un problema di rientro nella legalità e
La
Lotta
Di radicali la lotta di Marco Pannella su questo cioè sull'illegalità delle istituzioni per quanto riguarda il sistema giustizia e il sistema carcere
E qui sentirsi dire che vanno introdotti anziché delle depenalizzazioni ma nuovi reati che prevedano addirittura
Misura del carcere mi sembra davvero una follia ricordiamo voglio ascoltatori che l'Italia e condannato alla corso per i diritti dell'uomo
Non solo per la lunghezza dei procedimenti penali e civili ma anche per il sovraffollamento che è produce di fatto una tortura democratica esattamente
Proprio su questo punto della sicurezza il Sindaco accumulato una serie di fallimenti cioè lui ha lanciato delle misure securitaria e are ha detto che serve a Roma un Sindaco sceriffo lo ha detto ancora pochi giorni fa
Ma lui è l'autore di quel Piano nomadi insieme alla vice Sindaco del viso che è stato recentemente bocciato dalla Corte di Cassazione
Ma non solo a inumani è costato moltissimo far giocare Alemanno allo sceriffo perché quel piano nomadi ad esempio è costato quaranta milioni di euro
Un sei o sette sei milioni e mezzo di euro sono stati utilizzati per fare degli sgomberi di accampamenti che hanno prodotto la moltiplicazione degli accampamenti abusivi
A distanza quindi di cinque anni il problema
Che doveva debba essere un problema di integrazioni relativamente semplice da risolvere perché sette mila rom ma su una popolazione di tre milioni di abitanti non sono una cosa in affrontabile invece la linea che si è voluta seguire quello di cavalcare
Una preoccupazione di creare un'emergenza che a distanza di cinque anni a tutti i livelli è stata giudicata come un'emergenza inesistente e quindi si sono sbagliati gli strumenti per intervenire
La situazione non è cambiata si sono buttati quaranta milioni di euro si sono violati i diritti
Di Roma e si sono violati i diritti di bambini si sono interrotti dei percorsi di scolarizzazione che a fatica si erano creati e una cosa simile io la direi anche su altro sempre sulla sicurezza sulle ordinanze ordinanza antiprostituzione
Beh il Sindaco si è preso dei compiti che la legge non gli dà quindi che starebbero al questore al limite in casi molto estremi al Prefetto grazie al pacchetto sicurezza varato all'epoca da Maroni poi via via con le sentenze del TAR per fortuna in parte demolito a mandato in giro squadre di quaranta cinquanta sessanta tra Polizia municipale carabinieri e polizia a inseguire le prostitute di notte avendo come risultato uguale uno sperpero di risorse
Decine di migliaia di multe di cui poche centinaia sono state effettivamente pagate perché quello potevano fare solo sanzioni amministrative in base all'ordinanza
E anche qui si è distrutto il lavoro delle unità di strada che cercavano di costruire
Dei percorsi per chi subisce di uscita dalla prostituzione per chi subisce lo sfruttamento della prostituzione il Sindaco ha partecipato direttamente ce lo ricordiamo tutti con la proprio motocicletta a queste
Iniziative ora che in campagna elettorale venga a dire che serve ancora uno sceriffo e rilanci su questo piano qui a me sembra che veramente ne abbiamo
Ne abbiamo abbastanza
Rettificando la a valle sulla prostituzione però non non mi elettorale la soluzione cioè D'Alema violenze mi deve stare con Noce ricovero
La soluzione non l'abbiamo non l'abbiamo sottolineata bella soluzione permette l'utero il telegraficamente intanto
Separare cioè il fenomeno prostituzione è da una parte fenomeno di prostituzione
Volontario e dall'altra c'è una
Sfruttamento della prostituzione
Spesso con una serie di reati e quindi bisogna agire in due modi diversi per quanto mi riguarda rispetto alla fenomeno volontario di prostituzione ma sarebbe necessaria è necessaria una legalizzazione
Del fenomeno per quanto riguarda
La parte di sfruttamento B è necessario colpire chi fa lo sfruttamento e tentare di far uscire
Da da da dalla prostituzione chi viene sfruttato ma questi provvedimenti del Sindaco sono stati controproducenti da questo punto di vista perché ora le do istituti che subiscono sfruttamento scappano quando vedono le istituzioni perché sono loro ad essere colpite che già subiscono violazioni dei propri diritti e non gli scrutatori in questo senso è un provvedimento spot controproducente che andrebbe subito abrogato una delle prime cose da fare non ritirare queste ordinanze
Non lo so scusatemi prego prego e ora imponga il anche anche sul punto della Deroma quaranta milioni di disporre di sperpero veloce seguendo soltanto la logica alla in una in una scuola mi sono addentrato in una in una scuola
C'è questa scuola necessariamente ogni classe devono essere presenti due rom
Non ci sono nel quartiere di Roma si va a pescare in altri quartieri lontano Litani
Ma di questi ragazzi che comunque a Alemanno gliela do tutte le le possibilità di integrarsi andando a scuola cosa di pregati i genitori
Dini e partecipare alla vita scolastica non vogliono vogliono non vogliono andarci e contro la loro cultura non voglio andare a scuola quindi e non obbligati
Obbligare insomma narese scusa ignora io sono un neofita quindi non
Noi diciamo che non conosco bene quel queste cose comunque l'idea da prendere con il pulmino a venti chilometri di distanza andate Rita ridono uno spread enorme per qualcuno che sta facendo contro la sua cultura e contro la sua
Volontà la scuola l'istruzione cioè
Di fronte a questa situazione cioè un sindaco
Quindi io nei invece vanno in questo momento
Chiedo che ti chiedo la soluzione né spiegato per quanto riguarda
Le prostitute non milioni o inseguire perché sfruttare cioè sussulto ventoso sfruttamento insomma paura su su paura Azzi l'uomo
Quale cuore come quali sono le parole per fargli capire che devono che che sono come me devono integrarsi egli speso in questi non vogliono trascorrendo appendere col pulmino a cinquanta chilometri di casa
Io ho incontrato un altro tipo di situazione nei campi rom ciò ho incontrato che mi e mi mi sono state raccontate storie di
Ragazzi che
Andavano a scuola vanno a scuola e a seguito di su delle di degli sgomberi hanno hanno smesso di andare a scuola perché si sono ritrovati
Attenti chilometri di distanza dall'altra parte della città rispetto alla scuola dove andavano alla vigilia degli esami questo ente
Ti Mognato abbiamo cioè ci sono anche delle inchieste fatte da fare notizia con delle interviste a questi ragazzi le interviste alle cooperative che seguiva e che hanno vissuto come una follia questo intervento perché tu intervieni
Per combattere diciamo un fenomeno
Che vedi lesivo diciamo non solo della sicurezza del decoro e in Baia di abbaiare a a ad andare ancora più in maniera ancora più dannosa sui diritti sui diritti fondamentali di cittadini che nella stragrande maggioranza sono dei cittadini italiani
Che vivono qui la volontà questa è un po'un pregiudizio questo di dire che i Rom non vogliono andare a scuola è evidente che pure lì c'è da intervenire o come dire che i Rom vogliono stare in i campi io la maggior parte dei rom ma l'ho incontrato vorrebbero ben benissimo stare in un appartamento
E guardate che negli altri Paesi le politiche di integrazione e vanno ad eliminare l'idea del campo che tra l'altro è un campo di formalmente un campo di segregazione perché è un campo su base etnica che ci riporta
A tutto un immaginario e stelle in passato abbiamo visto nella stessa etnia dei romperci sono a Roma allora io sono stato in Romania in un campo nomadi in una missione sui monti della carta al sequestro del due mila otto l'ho fatto
Loro quando ci siamo addentrati insieme a queste persone persone vera veramente affabili bellissime persone
Loro ci hanno spiegato che i bambini in bambini nella loro cultura stanno viaggio era a pallone né nei campi loro vivono lì per una questione culturale vogliono stare lì non si vogliono muovere lo Stato lo Stato rumeno dello Stato che funzione a mio parere vigente STU stupenda
Lo Stato li riconosce come campioni sono lì
Quasi non cercano aiuto dal dallo Stato hanno una loro vita a parte che da parte loro cultura e della loro della loro storia penso perché dunque questa cultura non viene traslata anche nei campi nomadi nei campi nomadi a Roma
è un campo nomadi è vero in Romania non ci non non non non ritrovi al al semaforo in giro obbligati ad andare a a scuola qui non so perché è più quando vengono in Italia
Ca
Il fenomeno culturale cambia ma non è solo della maggior parte sono italiani sono cittadini italiani non attività sono nati in Italia i loro genitori sono ad in Italia in molti casi persino i loro nonni sono nati in Italia cioè non esiste proprio il fenomeno in di nomadismo non esiste più e con quei quaranta milioni si potrebbe signori
Si poteva pagare un affitto a a migliaia di ma loro sono andati in appartamento non lo voglio fare io devo dirti che la maggior parte di quelli che ho conosciuto sì
Ora forse non sono rari i tentativi ma non credo qui no qui capita ecco la discussione che giustamente Amendola da Pasquina Marco meglio che
Manca soltanto degli diamo l'appartamento giustamente coinvolgente che lotta per la casa popolare adesso
Guardiamo la priorità no non siamo noi ad alterare il marito ora si tratta proprio invece di di di dire di farli rientrare esami realmente come cittadini italiani quali sono anche in quel tipo di graduatoria di io invece apprezzare tra loro occulto
Cultura ecco la loro la loro storia sincerante darei priorità
A a un mattone a chi ne ha bisogno e chi fa il sociale lo sa chi ne ha bisogno non perché loro non ne abbiamo bisogno però io sarei delle
Delle priorità concorda
Su qualche punto dobbiamo essere anche divergenti d'arte sennò dello stesso programma e marzo anche a questa partita di ping-pong questo è stato lo scambio diciamo più più lungo il tema Roma ha affascinato
E Antonio D'Apolito otto avevo interrotto su un tema che è collegato a quello dei Rom e stavi parlando della nell'ambito della scuola famiglia scuola anche questo c'è un punto che vogliamo sviluppare di uscire dal patto di
Di stabilita per quanto riguarda la scuola uscire dal patto di stabilità vuol dire rimettere a norma a norma agli edifici insomma il tema del recupero dell'immobile se non sbaglio è anche un tema a voi caro i radicali quindi giustamente avere una scuola con un recupero di locali avere ambienti migliori avere una un ambiente più più stanno una una scuola migliore per quanto riguarda la famiglia insomma il quoziente familiare
è importante
Insomma
A Ome avere degli sgravi tanto più la famiglia è grande è stato
Un tema vengo dal meridione quindi
Naturalmente è una una famiglia che abbia delle delle agevolazioni e sembrerebbe mista altri punti degli livelli per sommi capi altrimenti mi dilungo troppo
Naturalmente si parla nel la mobilità la mobilità ricada parata del car sharing nei nostri codici il car pooling io lo sto già facendo perché con un collega che abita a Trigoria andiamo in macchina insieme speriamo di di allargarla
E di svilupparla il il centro storico del traffico del centro storico libera
Nei minimi termini quello che si può fare purtroppo una spada di Damocle che che pende sulla nostra testa il Tevere sviluppare il Tevere come arteria
Di Roma sterile cittadina come aorta ecco per per Roma e poi soprattutto ecco un punto che
Trovo insomma sodalizio solidarietà è l'aggiornamento costante dei funzionari pubblici
Ho già detto lo stato dei funzionari pubblici vuol dire smaltire la burocrazia è facilitare la vita ai cittadini noi noi medici abbiamo ragionamento costanti medicinali ECM mi sembra giusto che anche i funzionari pubblici
Per smaltire per non creare l'intoppo negli uffici facilitare appunto la nostra la nostra vita siano
Costretti
Ad aggiornarsi costantemente e questo è per quanto riguarda i cittadini per Roma poi io di mio naturalmente ho sviluppato quello che ne parlavamo nelle me parlavamo prima avere un'esperienza
A
Qua tre minuti e Federica di ridurre gli passo la parola uno e mezzo
Due più due con l'orologio va bene applicazione era data
Il stare all'essere fare del sociale del dell'estero a un certo punto Alitalia Alitalia chiama Roma chiama quindi dice qui e c'è bisogno di di fare il sociale perché Elia considerato un periodo di di crisi
Quindi uniamoli sociale con alla sanità
Essendo tutti questi punti ho aderito però quello che mi compete di più appunto è il funzionamento di delle del pubblico il funzionamento della della sanità legandolo
Facendo diventare connubio con con la socia di IVA e con il sociali intanto l'associativo il sociale io qualcosa la metto in comunione con gli altri o un'arte
O qualcosa anche di materiale lo metto a disposizione degli altri
Cosa cosa come faccio Lillo con con la sanità se naturalmente preso al suo esempio pratico
Ho bisogno di un di una visita non lo specialista abbia un da un medico se c'è un momento di crisi
è dura andare a pagare un professionista allora l'invito al mi rivolgono la struttura pubblica la struttura pubblica deve tenere esposizioni in breve tempo una una prestazione però questo non capire perché i tempi d'attesa purtroppo
Sono lunghi e non solo il motivo il perché
Il come faccio a ridurre questi tempi la teste non riesca a ridurre se non ho i soldi per pagare un mezzo di un medico specialista quella che ho creato nella mia vita e che da sempre combatto una rete di professionisti che sono
I miei i miei più stretti collaboratori i miei amici i miei parenti che si mettono a disposizione del cittadino di di Roma a quesito come lo risolve solo in maniera personale non c'è lavoro sono io l'imprenditore che ho posto di lavoro e lo risolve
Non c'è il bambino non può fare la logopedia perché non ha soldi perché a Lhasa ci vogliono tre anni di tempo e il bimbo non può andare in quinta elementare ecco che subentra il mio gruppo
La mia rete di di persone che si mette a disposizione dei stube cittadini di dirò in questo caso la Loborgo verista mia moglie cara moglie mi devi sviluppare subito la logopedia questo ragazzo non paga in quinta elementare
Ecco un piede un otorino uno corista
Un dentista insomma una protesi una proteso cioè non me la posso permettere che la pensione non me lo permette siamo in crisi
Devo andare in ospedale anni Azzalini biblici insomma tempi astronomici sarò io che sono io che con la mia rete che ho già creato sia vale tanto che la voglio
Subentro e va all'incontro aiuto ai cittadini con la con la politica a questo punto la micro e far diventare madre vorrei vorrei ampliarlo
Svilupparlo perpensa visto unto punto ricade dei locali pubblici dirò magari a sfruttare ecco uno dei punti prendere questi locali liberarli
E naturalmente prestare il servizio sociale della sanità per il del Po vorrei svilupparlo sviluppato del piccolo da solo fino adesso con lei con le mie forze
Nel caso di una una eventuale elezione spero di di ampliarlo
Prima di continua il tempo anche ringrazio il direttore Paolo Martini perché ci consente di andare avanti fino alle tredici e trenta e consentirà soprattutto al candidato Marino di collegarsi telefonicamente che ha preannunciato ampi a pochi metri tra pochi minuti interverrà quindi Riccardo io vorrei dare a te la parola su tanti temi che fanno parte anche detto programma sale voi uno uno in particolare che è stato appena citato ripreso
La questione del patrimonio immobiliare del Comune di Roma è una questione fondamentale centrale prima ancora di discutere delle utilizzo che si vuole fare di questo patrimonio bisognerebbe averne la conoscenza precisa alla questa è una storia che va avanti da una ventina d'anni
Se n'è occupata molto se ne occupò molto anche Rita Bernardini quando era consigliere comunale fece anche una serie di iniziative di occupazione dell'aula di mise una tenda in piazza del Campidoglio perché lì il problema era di riuscire ad avere la pubblicazione del patrimoni immobiliare
Adesso ancora siamo a questo punto nella delibera di iniziativa
Popolare sull'anagrafe pubblica degli eletti noi chiedevamo anche questo la pubblicazione on on line dell'enorme patrimonio immobiliare comunale quella parte lì venne stralciata nella versione che poi è stata approvata ma poi è stata riproposta a livello Consiliare approvata ciononostante ancora non c'è la conoscibilità dei va da parte dei cittadini
Di questo enorme patrimoni immobiliare che è fatto sia di edilizia che può essere edilizia comunale
Residenziale quindi da destinare a
Cittadini i cittadini in difficoltà in base alle graduatorie ma anche di locali che possono consentire dei risparmi ad esempio io non sono ancora riuscito a farmi rispondere dall'assessorato al patrimonio del Comune di Roma
Su una questione è molto semplice e c'è un decreto fatto dal Governo Monti poi convertito da più di un anno che prevede che
Tutti i Comuni mettano on line quanto spendono di locazioni passive cioè di affitti passivi per le varie sedi sedi istituzionali questo il Comune di Roma in maniera illegale non lo fa io ho fatto una richiesta non mi è stato risposto adesso
Credo che per proseguirò perché
Mi è stato risposto che il sito dell'assessorato al patrimonio non è ancora attivo beh ma c'è il sito del Comune di Roma il decreto dice che va messo sul sito del Comune non sul sito dell'assessorato
E quindi credo che andrà avanti anche con una denuncia di per omissione d'atti d'ufficio nei confronti dell'Assessore al patrimonio perché dietro che questione cioè c'è che mentre c'è una parte del patrimonio immobiliare comunale completamente non utilizzata un lasciata
Nel degrado dall'altra abbiamo ad esempio affitti di sedi istituzionali guarda caso a una
Vecchia conoscenza radicale che è la Milano novanta di Scarpellini
Per la sedi di largo Loria dove ci sono le Commissioni a piazza i navigatori dove ci sono le Commissioni alcune Commissioni consiliari del Comune e la sede dei gruppi consigliari in via delle Vergini vicino a Fontana di Trevi
Tra l'altro pare pare non è mai stato smentito che la prima delle due sedi quella vicino piazza dei navigatori in realtà venga affittata da Milano novanta all'Impregilo
Per un un milione me due un milione e mezzo di euro e poi RIA fitta dal Comune per nove milioni di euro l'anno
Allora qui significa che si buttano i soldi dei cittadini si fanno dei profitti di regime non potrei che definirli in questo modo per alcuni imprenditori
Imprenditori amici e tra l'altro non si rispetta la legge che dice che questi dati devono essere pubblicati questi contratti d'affitto che io l'ho scritto la scritto Sergio Rizzo grazie al materiale che gli abbiamo dato poche
Settimane fa sul Corriere della Sera
Sono stati fatti nell'epoca Veltroni non sono stati impugnati da Alemanno e sotto Alemanno non sono stati pubblicati on line come dovrebbe essere
E un un elemento di discontinuità come dicevo si è rispetto all'attuale
Nel Candide Sindaco che sia ben chiaro perché io credo che l'opposizione ad Alemanno da parte nel nell'ultimo Consiglio sia stata assolutamente insufficiente questo l'ho detto anche chiaramente a a Marino
Specie la parola ad Antonio Polito turno mai esperienza come detto procedente militante sul campo delle delle questioni però sarà portatore di alcuni proposte di miglioramento del dell'attuale dispetto
A questo o da altri temi che cosa voi ribatte in questo film ponga botte norme va be'adesso
Apro la volata San Marino che
Sta arrivando
Al telefono
Non ho da d'accordo sui sui locali sui locali comunali importantissimo
Dicevo per ricollegarmi alla altro discorso è comunque presente io fa facciamo finta che non non conosca perché sono sono nuove lo sarà da vent'anni da quando sono arrivata a Roma nel novanta nel novantacinque che questi temi e l'orgoglio sentiti e risentiti
Che il debito di Roma dal novantacinque dell'allora c'era un debito adesso non so quanti sindaci siamo passati tre insomma
Però il debito continua la questione dei locali di Roma alla questione del del traffico della poca trasparenza parlo del tuo programma perché ho letto trasparenza
Per il i punti in comune prove perché nella nostra lista civica come trasparenza hanno voluto la dichiarazione dei redditi pubblicata on line
Oltre l'esame del l'esame psicologico del del del capello come esame tossicologico ho aderito subito e sono assolutamente d'accordo anche con
Con il un tuo punto che stavo leggendo per quanto riguarda la trasparenza i carichi pendenti precedenti penali tutto pubblicato su su internet
E sono d'accordissimo al anche nel futuro a Farini restare trasparenti nel caso della mia elezione
Come diceva mio padre mi Bernini mi permetto
Poi cosa succede con questa trasparenza dice io a o uno stipendio perché sono una carica pubblica questo si vede veniva affisso all'epoca con un con un tabellone scritta male davanti la sezione di di partito
Husky da loro un terzo del mio stipendio lo dato all'associazione o lussa del prete del parroco del Diocesano della parrocchia
Una l'altro dalla queste tre famiglie perché se sono in difficoltà una parte a queste
L'associazione umanitarie cosa cambia che dopo il primo anno di questa bellissima iniziativa tutto trasparente tutto tutto pubblicato
Come mai lei dice perché allora sì a meno era che questa associazione si e a meno io ti ho anche votato dottor perché lotto si dottor no già io vivo in una condizione dove chi incontra diceva come dottore era una brava persona tutto quello che ha fatto adesso si è messa in politica
Quindi la trasparenza è anche un una una Morello insomma un'arma a doppio taglio
Una moneta con con due facce e quindi niente io insomma
Chiudo insomma tutto cioè con con la speranza che proviamo decreto il connubio tra sanità sociale oltre quelli che sono
In comune ho lavorato nelle periferie è un attimo sulla servitù stai facendo appello al voto perché poi ci sarà Marino che interverrà e probabilmente bisognerà saldi allora però lei l'ha rotta appello al voto e motivi per cui all'al voto ho lavorato delle periferie ho dato tanto alle periferie
Ieri sul sul territorio se una persona è stata sempre in in mezzo alle alle persone lei nei quartieri sapete dove dove trovarmi e soprattutto non non mi reputo un po'cioè sono un cittadino e non sarò mai un politico questa
è una cosa
A cui ci tengo a sottolineare
O limito al voto è che siamo persone scelte dalla Società Civile corriamo vogliamo rimanere la società civile ventisei ventisette maggio quindi la per cittadini per Roma nella scheda azzurra il mio cognome da Polito
Via posto favorito che paradossalmente
Partito si chiama cittadini per loro il mio cognome vuol dire senza senza cittadinanza in greco
E domani sera io sono all'APPA l'Atlantico il lex Palacisalfa in via dell'Oceano Atlantico perché vorrei mettermi annullo per la fine di questo mio viaggio sentimentale si può dire o con la politica non va bene
Sentitamente politica
Scompaia c'è la chiusura di questo mio viaggio sentimentale domani sera alla alta l'Atlantico mi metterò a nudo ospitano tutti inerisce persone che mi vogliono bene le persone che mi hanno sostenuta con un piccolo
Con un un cabaret
Di di Maurizio Mattioli
A seguire insomma incontrerò ancora per scambiare ancora qualche altra parola tutti
I cittadini tutti i miei sostenitori per poi sono essere trattati a domenica grazie ad Antonio D'Apolito nel frattempo Marino avvisato che ancora cinque minuti quindi lascerei a te la parola per la replica eventuale perché ho sentito trasparenza
Redditi capelli soprattutto una cosa che ha connotato e qua l'appello al voto ma bisogna intendersi sulla al concetto di trasparenza che uno ha per noi trasparenza significa conoscibilità
Degli atti dell'Amministrazione cioè conoscibilità di tutti gli atti dell'Amministrazione tranne che di quelli
Che per motivi di riservatezza delle materie che trattano per motivi personali di dirmi appunto di riservatezza personale perché sono contenute in quegli atti delle materie
Da non da non divulgare per il resto ci deve essere la massima divulgazione non solamente delle delibere
Ma anche ad esempio di quei documenti che sono le determine dirigenziali che a volte portano le vere decisioni che vengono prese dall'amministrazione e quelle che riguardano in particolare la spesa
E queste sono molto difficili da trovare a volte gli accessi agli atti che fanno i cittadini i comitati le associazioni quasi sempre vengono
Vengono respinte
Io ho questa idea di conoscibilità degli atti dell'Amministrazione dell'attività degli eletti quando pensa a trasparenza non ho certo l'idea
Dell'esame del capello sinceramente mi basta sapere e lo abbiamo detto in una conferenza stampa
Che
Il trentadue per cento degli italiani tra i due sedici e i sessantaquattro anni hanno fatto uso
Di cannabis e quindi più di insomma quasi un terzo quindi qui quanti siamo tre beh è un terzo di noi uno su tre sicuramente
Diciamo i media esatto uno sente che non se la vede il Polo insomma non è questo quindi oggi non è un campione rappresentativo forse abbiamo un po'sopra la media
Comunque
Alemanno dicevamo una conferenza e l'altro giorno non assume sostanze stupefacenti assume parenti ed amici e questa dipendenza di Alemanno e la causa
Del disastro sui servizi dedicati alle so sito dipendenze che fa il Comune di Roma
Quello che noi abbiamo portato e sono dati e che negli ultimi anni i fondi che in comune usa attraverso l'Agenzia comunale per le tossicodipendenze sono un stati usati in modo da danneggiare i cittadini sono stati spostati
Fondi dai servizi diretti ai tossicodipendenti quindi ai cittadini che sono in difficoltà a
Iniziative di informazioni o di prevenzione e quasi sempre assegnate
Attraverso bandi a realtà vicine all'Amministrazione Alemanno vicini a singoli leader storici diciamo della destra romana
Questo per noi è un danno enorme e questa è uno smantellamento di una rete di servizi Pontiggia insufficienti che si erano costruiti negli ultimi decenni a Roma
Con le cooperative che gestivano quelle poche realtà di di comunità di accoglienza
Che ci sono quindi
Proprio un'idea diversa di di trasparenza credo che
Credo che abbiamo
Sì a questo punto io siamo ancora inattesa perché sta quasi per arrivare io nei miei panni da poter non avendo lo storico e la trasparenza bisogna fare l'esame
Del del capello dopo un minuto dicono Erbele sa Capello però si può camuffare io sarei capelli a di altri scusa c'è una bella iniziativa perché non
No no ma il problema non è quello del della veridicità oppure dal fatto che la dell'asino nella legge qua dei questi quarantanove candidati reali della tua lista civica ancora non c'è
Saputo risultato del teste Capello perché solamente il Sindaco solamente dopo il nostro annuncio che avremmo dato i veri risultati del test antidroga di Alemanno il Sindaco ha reso
Pubblico il suo ma a me non interessa sapere cioè non rileva proprio ai fini
Della capacità e dell'affidabilità di un amministratore questo teste del calore deliberiamo
Entriamo in un campo che secondo me non solo sviare ma è una paranoia è una paranoia tipica di questa Amministrazione allora io ti prometto e se dovesse venire eletto la mia sarà una trasparenza come
Tu hai descritte sottolineato oggi lo prometto indiretta che la mia sarà una trasparenza a trecentosessanta gradi ogni cosa che firmo ora la pubblicherò almeno
Mi sento mi sento di promettere la questa cosa se non sbaglio infatti due già pubblicato siriana pubblicato tutto
Alcuni dati siamo ancora chiedo scusa al direttore Paolo Martini cerchiamo di prendere ancora qualche minuto per consentire al candidato sindaco o Marino di di intervenire che ricordiamo
Tra parentesi ha fatto la tua stessa scelta cioè quella di dimettersi dalla carica di parlamentare per poter competere
Elezione del Sindaco non più come come parlamentare così come tu hai scelto di dimetterti dalla carica di segretario
Di radicali Roma per poter affrontare queste lezione libero da incombenze di di partite per separare nettamente
La alla fase della la fase della dell'impegno istituzionale
Da quella di partito
E mi segnala una regia che Marino se è quasi in collegamento quindi io vi vorrei chiedere però al alcune piccole cose allora
Paniere genetici non ne abbiamo parlato con problema oggettivo rispetto ai risparmi energetici qual è la posizione rispettiva delle due liste una battuta se caso una cosa di cui ancora non avete non avete parlato
No ma è quello diciamo il Comune può fare relativamente da questo punto di vista cioè può fare in termini di efficientamento e questa è un punto che rientra
Ad esempio nel nel quesito sul consumo di suolo perché lì si parla di riqualificazione evidentemente anziché di nuove costruzioni quando si parla di riqualificazione uno dei punti centrali e l'efficienza energetica di un edificio da questo punto di vista
Il Comune può fare relativamente cioè può fare molto per quanto riguarda il famoso patrimoni immobiliare del Comune gli edifici ad esempio pubblici ad esempio gli asili la lari Puglia per la riqualificazione di quegli edifici oppure può fare in termini di incentivi cioè può mettere a disposizione dei fondi per incentivi però nella situazione attuale dei conti comunali
Vedo la vedo la vedo difficile già sarebbe molto si iniziasse a fare un'iniziativa sul patrimonio immobiliare comunale un attimo solo perché è in collegamento il candidato Sindaco Marino benvenuto onorevole
Buongiorno a voi non sono più non sono onorevole torno a Ignazio Marino mi sono
Dimesso come tutti fanno
Dal Senato della Repubblica percorre domenica
Lunedì da semplice cittadino all'elezione di chi Indaco della città insomma ho voluto fare un gesto diverso da quello
Di Gianni Alemanno che nel due mila e otto accorso per la posizione del deputato e dal Sindaco e poi Ari c'è voluto attraverso i soldi pagati dalle tasse dei cittadini il PIL lo stipendio da sindaco e da deputato Haber due media insomma
A prima incassato lo stipendio da a deputato per due minuti
Mentre esercitava le funzioni dal Sindaco e poi c'è di mezzo mi pare che sono fatti che
Che indicano storie e i e culture diverte
Pronto sì prego prego prego
E i in questo momento mi trovo a villa a villa Gordiani dove me per ricordare la strage di Capaci del ventitré maggio mille novecento novantadue in cui perso nulla vieta a Giovanni Falcone sua moglie Francesca Morvillo
E tre agenti della scorta Vito Schifani Rocco Di Cillo Antonio Montinaro
Abbiamo voluto simbolicamente con tanti cittadini piantare un albero di ulivo qui a villa Gordiani perché nella memoria di questo terribile ferita la nostra alla nostra Società la nostra a alla nostra
Italia non venga non venga dimenticato soprattutto in una città romana che è un uomo crocevia del delle mafie insomma
Il
Il procuratore nazionale antimafia Diana De Martino ha recentemente affermato che tra luglio del due mila e undici del giugno del due mila dodici
Risultano presenti tutte le più significative organizzazioni criminali nazionali e internazionali nella città di Roma il i procedimenti da parte della Direzione distrettuale antimafia di Roma sono stati
Tue centosettantanove
Con un aumento del trentanove per cento insomma una città
Dove
La criminalità organizzata riciclaggio di danaro sporco
E è le attività connesse al traffico della droga stanno
Pericolosamente aumentando basta pensare che solo in
Nei inserimenti del due mila e dodici l'anno scorso questa città che il Sindaco Alemanno aveva promesso nel due mila otto di rendere più sicura
A al voto cento sessantanove arresti per il delitto di associazione mafiosa
Insomma una vera gravissima emergenza su a interno verso la quale tocchiamo a utilizzare tutti gli strumenti
Per ricacciare via dalla nostra dalla nostra Roma le tante mafie che l'hanno adesso popolata
Grazie allora grazie al cittadino candidato Sindaco costrette coinvolgono vicino Arena o candidato si esaltato ma l'avevamo specificato la grazie Marino per questo intervento buona prosecuzione di di campagna elettorale finisce qui lo imponga
Battute risposta sull'attualità politica oggi elezioni comunali a Roma grazie due candidati Riccardo Maggi radicale candidato al Comune di Roma nella lista civica Marino Sindaco c'ha Riccardo grazie diciamo Graz si è Antonio D'Apolito candidato anche lui nella lista Cittadini per Roma Alemanno Lista Civica grazie all'onorevole per l'opportunità un saluto agli ascoltatori di Radio Radicale D'Alessandro Massari