25MAG2013

Funerali di Don Gallo

COMMEMORAZIONE | Genova - 11:30. Durata: 2 ore 39 min

Player
Registrazione video di "Funerali di Don Gallo", registrato a Genova sabato 25 maggio 2013 alle 11:30.

Sono intervenuti: Angelo Bagnasco (cardinale, arcivescovo di Genova, presidente della Conferenza Episcopale Italiana), Vladimir Luxuria (attrice, ex parlamentare di Rifondazione Comunista), Luigi Ciotti (sacerdote, presidente dell'Associazione "Libera"), Marco Doria (Sindaco di Genova), Moni Ovadia (regista, attore), Maria Rita Rossa (Sindaco di Alessandria).

Sono stati discussi i seguenti argomenti: Cattolicesimo, Diritti Civili, Diritti Umani, Gallo, Religione, Societa'.

La registrazione video
ha una durata di 2 ore.

Il contenuto è disponibile anche nella sola versione audio.

leggi tutto

riduci

11:30

Scheda a cura di

Valentina Pietrosanti
Visualizza la trascrizione automatica Nascondi la trascrizione automatica

E
Gliele
Il
Quest'
Utile
Forse
De
Costruisce
Sinistra
Contro
Che
Volessero
Allora
Su
Il
Dev'
Essere linee conferisce
E
No
Grossa
Rossa
Migliori
S'
Nel nome del padre del Figlio e dello Spirito Santo
La pace sia con voi
Fratelli e sorelle carissimi del Signore
Per celebrare degnamente questi istanti misteri di suffragio di preghiera di benedizione
Per l'anima del nostro fratello Andrea sacerdote
Riconosciamo con umiltà e i nostri peccati
E ti invochiamo con fiducia la Misericordia di tiro
Confesso patti onnipotente crea voi fratelli che ho molto peccato in pensieri parole
Opere omissioni
Per mia colpa mia colpa
Via grandissima colpa
Spesso ricordate a tra sempre Vergine Maria
Viaggi Delli Santi coi fratelli di praticare permette il signore io al nostro
Di ogni potente Appia misericordia di noi perdoni i nostri peccati che ci conduca la vita eterna
Signore pietà
Cristo pietà
Signore pietra
Richiamo
Signori misericordioso che alto servo Andrea sacerdote
Nel tempo della sua dimora tra noi agli affidato la tua parola e i tuoi sacramenti
Donna gli di esultare per sempre della liturgia del cervello
Per il nostro Signore Gesù Cristo tuo figlio che ti io ed i terreni al contende l'unità dello Spirito Santo per tutti i secoli dei secco a
Dal libro del profeta Isaia
Lo spirito del Signore Dio su di me
Perché il signore mi ha consacrato con l'unzione
Mi ha mandato apportare indietro Annunzio I misteri
A fascia aree le piaghe dei cuori spezzati
A proclamare la libertà degli schiavi
La scarcerazione dei prigionieri
A promulgare l'anno di grazia del Signore
Il giorno di vendetta del nostro Dio
Per consolare tutti gli affitti
Per dare agli afflitti di Sion
Una corona invece della cenere
Olio di letizia invece dell'abito da lutto
Veste di lode invece di uno spirito mesto
Voi sarete chiamati sacerdoti del Signore
Ministri del nostro Dio sarete detti
Io darò loro fedelmente il salario
Concluderò con loro un'alleanza eterna
Sarà famosa fra le genti la loro stirpe
La loro discendenza in mezzo ai popoli
Coloro che li vedranno riconosceranno che essi
Sono la stirpe benedetta dal Signore
Parola di Dio
Sano preghiera del giusto
Ripetiamo insieme il Signore mi ascolta quando le invoco
Sui segnali mi ascolta quando vengo
Quando ti invoco rispondimi in giro
Mia giustizia
Dalle angosce miei liberato pietà di me ascolta ragnatele crea
Rispettiamo insieme ripetiamo insieme signore mi ascolta quando lembo insegnare mi ascolta quando avevo
Fino a quando uno amministrare tenore di cuore
Perché amate cose vane cercate la menzogna sappiate che il signore fa pratici per il suo fedele il Signore mi ascolta quando rende poco
Tre Matteo non pecca attende sul vostro già ciglia riflette riflettete placca atterri offrite sacrifici di giustizia e confidate nel Signore molti dicono che ci farà vedere il bene
E spenda su di noi signore la luce del tuo volto rispettino se mi ascolta quando vengono
Emessa più Zaia nel mio cuore di quando abbandonano vino e frumento
Che il pace in pace Nicola ricco e subito mi addormento tu solo signora sicuramente fa riposare sissignore mi ascolta quando lento
Dalla lettera b San Paolo Apostolo I Galatti
Fratelli
Tutti voi siete finiti tiglio mediante la fede Gesù Cristo
Poiché quanti siete stati battezzati in Cristo vi siete rivisiti in più di vestiti di Cristo
Non c'è di vero né greco non c'è schiavo nel libro
Non c'è maschio o femmina
Perché tutti voi siete uno in Gesù Cristo
Se appartenente a Cristo
Allora siete discendenza ad Abramo
Secondo la promessa
Parola di tiglio
Le mie pecore ascoltano la mia voce dice il signore e io le conosco ed esse mi seguono
Un'idea
Il signore sia con voi
Dal Vangelo secondo Luca
In quel tempo Gesù disceso con i dodici si fermò in un luogo pianeggiante
C'era gran folla di suoi discepoli e gran moltitudine di gente da tutta la Giudea da Gerusalemme e dal litorale di tiro e dissi idonee
E degli
Alzati gli occhi verso i suoi discepoli diceva
Beati voi poveri perché vostro regno additiva
Beati voi che ora avete fame perché sarete stanziati
Beati voi che ora piangente perché arriverete
Beati voi quando gli uomini più di era no e quando vi metteranno al bando e risulteranno e disprezza daranno il vostro nome come infame a causa del figlio dell'uomo
Dalle grate ed in quel giorno ed esulta alte perché ecco la vostra ricompensa e grande nel cielo
Allo stesso modo infatti agivano il loro padre con i profeti
Ma guai a voi ricchi perché avete già ricevuto la vostra consolazione guaio a voi che ora siete Salsi perché avrete fame
Guai a voi che ora ripete perché sarete nel dolore piange rette
Guai quanto tutti gli uomini e diranno bene di voi
Allo stesso modo infatti agivano i loro padri con i falsi profeti
Parola del Signore
Ingiunzione
Carissimi fratelli e sorelle
Autorità
Che signora chiamato don Andrea e lui ha risposto con serena consapevolezza
Circondato dai suoi familiari età i suoi ragazzi
Quelli per i quali ha dedicato la vita
Nato del mille novecentoventotto entrato della comunità religiosa dei salesiani
Respirando il clima dell'oratorio
Della Pastorale del cortile tra i ragazzi giovani che li riguardava con istintiva predilezione
Ordinato Ivrea nel mille novecentocinquantanove divenne cappellano sulla nave scuola cara trenta
Dovrebbe moto di sperimentare la bontà delle parole di don Bosco
L'educazione è una questione di cuore
Nel mille novecentosessantaquattro bussò alla porta dell'arcivescovo di Genova il cardinale Giuseppe sì
Che torna Andrea sempre considerato un padre e un benefattore
Per chiedere di essere accolto come sacerdote diocesano e così avvenne
Ovunque svolse il suo ministero sacerdotale
Lo squartatore il cuore
Lo sguardo del cuore erano attirati da coloro che portavano più evidenti le ferite della vita
Quelle del corpo e quelle dell'anima
Come il samaritano del Vangelo e come missione di ogni sacerdote
Ha cercato di lenire i dolori di chi incontrava con l'olio della consolazione e il vino te la fiducia
Ritornando speranza per guardare alto
Anche qui svolse il suo ministero
Io pronto nella parrocchia di San Benedetto al Porto dovrebbe inizio la sua comunità
Comincio come egli diceva
Quasi alla spicciolata
Aprendo la porta a chi bussava e cercata calore
E la comunità da iniziale ricorderò e incontro divenne sempre più a braccio secondo di chi si sentiva o a tariffa ai margini forse senza nome
Don Andrea sapeva che la sua era una risposta coloro che
Per motivi diversi sono percorsi dalla città
Una risposta alle tante malattie che tolgono la luce
Ma nulla toglie di cercare
O sono di attendere un sorriso e una carezza
Sapeva che era la sua risposta e non pretendeva che fosse di tutti perché la fantasia del bene è grande
Ed è percorsa con generoso sacrificio da molti
Nei non rari incontri con i suoi arcivescovi anche con me se ne parlava con schiettezza rispetto come doveroso è giusto
Negli ultimi giorni della malattia curato e accompagnato da i familiari dato Federico e da tanti amici che ringrazio
Andai a trovarlo a casa
Come sempre era felice grato dell'incontro sereno i attratti scherzoso
Nella sua stanza da una parte l'immagine della Madonna dall'altra la finestra sul porto
Potremmo dire le due presenze della sua vita di sacerdote e di uomo
Tra questi due poli ha camminato
Lavori a Genova le sue strategie i piccoli sobborghi palazzi tutto ci è stata
E l'amore alla Santa Vergine il figlio Gesù il Vangelo la Chiesa
Ma lei abbiamo rivolto insieme l'Ave Maria
Dalla Chiesa accolto la benedizione
Insieme da sacerdoti abbiamo guardato la città la lanterna
E senza dirlo
Forse abbiamo chiesto al signore che guardasse Genova con i suoi problemi la sua gente
Che guardasse i tanti che vivono ai bordi della strada
Né i morsi di preoccupazioni e ferite
E che bussano con fiducia alle porte
Delle nostre parrocchie approvarlo qua
Favore allegati ragazzi
Ragazzi
Ragazzi
Ragazzi scusate un attimo ma voi non rispettate Andrea
Don Gallo una cosa che in
Che alla quale credeva tantissimo ed essere prete e Aprea ha sempre detto che la Chiesa senza la testa non funziona perciò avevo un grosso rispetta o
R. il proprio mezzo dopo Pezzoni noi se vogliamo appena Gallo
Impariamo ad ascoltare tutte le voci come lui ha svoltato noi dobbiamo imparare cruento
Scusate
Mi scusi
Ma non accetta
Cari amici mentre preghiamo per Luigi io della Misericordia del quale tutti abbiamo bisogno
Preghiamo il Signore anche per noi affinché cito della Sapienza del cuore e faccia scendere a larghe mani la sua benedizione
Come nella morte del Cristo anche della nostra morte è contenuta la promessa della risurrezione
Invochiamo il Dio dei nostri padri con le preghiere che lasci la sete ci ispira
Richiamo
Perché tutti noi qui presenti troviamo di fronte al dramma dell'emarginazione dell'esclusione della disoccupazione del Doge degradato politico sociale
La forza di non mollare e sentire la responsabilità di intraprendere ogni giorno un cammino di lotta e di speranza sulle orme di Andrea per questo ti preghiamo
Passo
Perché possiamo continuare
A prenderci cura gli uni degli altri
Restando fedeli a quel senso di appartenenza ti Andrea e la comunità ha donato a ciascuno di noi
Ed insieme possiamo continuare a camminare nel solco della storia ma quella degli ultimi in direzione ostinata e contraria ed essere umanità nell'umanità noi dipendiamo
Ascolta il sito signore
Al Carmine il ritorno dovuto riconosciuto dopo quarant'anni
Non ti deserto quanti giorni
Fecondi giorni secondi
Come la terra promessa
Una terra fatta di uomini incontrati chiamati lungo la strada
Ne vogliamo che questo patrimonio di carità risente porti frutto
Perché come critico di grano costituisca una riserva straordinaria per credenti e non
Uomini e donne vicini lontani
Vogliamo
Come ci ha
Insegnato Grison don Andrea Gallo che la Chiesa riconosco a tutti in egual misura
E da tutti e diceva secondo le umane diversità
E tutti avvicini in egual misura per questo prego
Passo
Don Gallo
Siamo venuti qui a dirti
Grazie
Grazie di averci aperto le porte della tua chi ESA
Grazie di averci aperto le porte del tuo cuore
Grazie di averci dimostrato che una chiesa comprensiva inclusiva che non caccia via nessuno è possibile
Grazie di averci accarezzato
Grazie doverci stretto la mano grazie di averci fatto sentire tutte noi creature transgender figlie di Dio volute da Dio e amati da Dio
Io mi auguro che tanti
Noi ci auguriamo che in tanti seguano altro esempio e ci auguriamo anche che qualcuno ti chiedo scusa dopo un anno
Per il Papa per i vescovi per tutti coloro che ricoprono un ruolo di responsabilità all'interno della chiesa
Perché ispirati dallo Spirito Santo abbiano la lungimiranza e la sensibilità necessarie per valorizzare per dare ospitalità a realtà comunitaria come la nostra comunità San Benedetto
La Comunità San Benedetto che l'eredità più tangibile più importante lasciate citato né Andrea Gallo Comunità San Benedetto che al di là dei suoi errori della sua mancanza di moderazione del suo disordine si sforza ogni giorno
Di
Di avere come ragione di vita l'emancipazione di quei ciechi di quindici Oppi di quegli Storti che Gesù voleva in prima fila con lui atte a cena preghiamo
Crediamo per don Andrea il presbiterio che si è lasciato lavorare dal Cristo non per divenire un certo tipo di uomo ma per essere uomo
Che ha orientato la sua vita con l'ascolto tra gli altri di Dietrich Bonhoeffer il teologo luterana coinvolto nel fallito attentato a Hitler e impiccato nell'aprile quarantacinque
La frase di banalizzare pregare e fare ciò che è giusto fra gli uomini fu per molti anni il biglietto da visita della comunità
Preghiamo per imprese Peter o che ha tanto amato la sua chiesa
Ma che mai è stato dalla parte di chi fa la storia ma sempre dalla parte di chi la storia la subisce
Preghiamo per donne Andrea
Che come don Milani
Starà dicendo al suo Dio
Ho amato i miei ragazzi più ditelo signore
Ma ho speranza che tu non baderà
A queste sottigliezze
Per il gruppo genitore e amici facente capo alla comunità di San Benedetto
Affinché persegue nell'azione di auto aiuto di crescita personale dei membri ed accoglienza incondizionata nello spirito e secondo l'insegnamento di don Andrea prendiamo
Carissimo dal Andrea
Tu sei
Accoglienza
Accoglienza di cui sei più autentico sostenitore che io conosca
Chi meglio dite c'è insegnato l'importanza della pace e della non violenza senza se e senza ma
E l'importanza di porre ascolto allo Spirito Santo il divino che noi
Il primato della coscienza dottrina certa
Le tue parole preziose sono stata acqua fresca e cura
Per gli assetati il tuo modo tutto speciale di vivere trasmettere e consacrare la parola del Cristo inclusi vista non giudicante
Il tuo vissuto da povero con i poveri e per i poveri
Gli ultimi gli scartati
Il tuo accogliere saper accogliere donare saper ascoltare il tuo carisma il tuo entusiasmo
Doni che la vita ci ha dato
Ha mollato semplicità e umiltà incarnati l'uomo così intelligente
Buono generoso riaperto mentalmente spiritualmente profondo e all'avanguardia sempre attento alla giustizia e alla carità il modello a cui foriera mine momenti di forza
La spalla cui appoggiare o meno i momenti disperati
L'orecchio pronto ad ascoltarmi la parola Santa parola di amore testimonianza evangelica parole che per me sono state di speranze conforto nelle domenica a mezzogiorno iniziate nel novantaquattro
Vorrei che la Chiesa che avesse dato un riconoscimento per il tuo operato ma forse non sta a questi
Ma forse non sta questi uomini riconoscere la musica che porta e portato nel tuo agire e nel tuo parlare
E tutte le cose importanti che il suo operato e quello della comunità ha portato avanti e porta avanti la tua santità rivoluzionaria sarà riconosciuta da una chiesa che avrà il coraggio di rinnovarsi davvero
Come dici tu
Attraverso una conversione staccandosi la testa e mettendo assieme a una nuova
Ciao Andrea
Ascolta Dio fedele il perito della nostra speranza come un giorno fallisse udito tuo figlio
Che ha preso su di sé le sofferenze egli attese di tutti gli uomini per Cristo Nostro Signore
Clienti
Autonomo
Insieme
Al ministero
In loco ritengo
Così
Perché
Questa
Io
Anzi
Di
Quasi
E
Eletti
Recate fratelli e sorelle perché il mio posto sacrificio sia gradita addio padre onnipotente
Ho padre per questo sacrificio che questa comunità cristiana ti offre
Concetti alto serba Andrea sacerdote di contemplare nello splendore della tua luce il mistero di salvezza che egli ha fedelmente servito sulla terra per Cristo Nostro Signore
Il signore sia con voi
In alto i nostri cuori
Rendiamo grazie al Signore nostro Dio
E veramente cosa buona e giusta renderti grazie innalzare Atelli noti benedizione di lotte
Dio onnipotente ed eterno per il Cristo signore nostro
Egli prendendo su di sé la nostra morte ci ha liberati dalla morte
E sacrificando la sua vita ci ha aperto il passaggio alla ditta immortale
Per questo mistero di salvezza uniti agli angeli e i santi cantiamo senza fine la tua gloria
Allora
Onorevole presidente
Carmine
Bene
Comunque
Pervengono
Padre veramente santo fonte di ogni santità
Santificato questi toni Colle fusione del tuo spirito perché diventino per noi il corpo del sangue ti Gesù Cristo al nostro Signore
Egli io offrendosi liberamente alla sua passione prese il pane e rese grazie lo spezzò lo diete ai suoi discepoli e disse
Prendete il mangiate né tutti
Questo il mio corpo offerto in un sacrificio per favore
Dopo la vicenda allo stesso modo prese il calice rese grazie lo diede i suoi discepoli ETS
Prendete ripetete né tutti questo il calice del mio sangue per la nuova ed eterna alleanza
Versato per voi e per tutti in remissione dei peccati fatte questo immergono miliardi in meno
Mistero della sete
Celebrando il memoriale della morte e resurrezione del tuo figlio che offriamo al padre il pane delle attività e il calice della saldezza
E ti rendiamo grazie per averci ammessi alla sua presenza fa compiere il servizio sacerdotale
Ti preghiamo umilmente per la comunione al corpo e al sangue di Cristo lo Spirito Santo ci riunisca in un solo corpo
Ricordati padre della Turchia sa
Diffusa su tutto alla terra
Rendita per Petta nell'amore in Unione col nostro Papa Francesco il nostro Vescovo Angelo e tutto l'ordine sacerdotale
Ricordati dal nostro caso amico fratello
Andrea
Che hai chiamato attente a questa ditta
E come per il battesimo dagli unito alla morte di Cristo tuo figlio così rendono partecipi della sua risurrezione
E noi tutti abbi misericordia
Borraccino
No
Gaber parte dalla vita eterna insieme con la Beata Maria vederci
Madre di Dio o le ha poste da tutti i santi
Che in ogni tempo atti furono verrà diritti è ingeneroso Cristo tuo figlio canteremo Larturo a gloria
Per il Cristo con Cristo e in Cristo a tedio padre onnipotente nell'unità dello Spirito Santo ogni onore e gloria per tutti i secoli dei settori a
Guidati dallo spirito dice su e illuminati dalla Sapienza del Vangelo possiamo dire
Padre nostro
Snc
Assai
Rivendicare Mourinho
Sia fatta la sua volontà
Convincendo così
A darci oggi nostra
Ordinaria
Di alimenti allora i nostri obiettivi
Come noi li rimettiamo in movimento
Ben dodici ore tentazione
Ma liberarci dal Tribunale
Liberarci o signore da tutti i mali concedi la pace e i nostri giorni
E con l'aiuto della tua misericordia vivremo sempre liberi dal peccato e sicuri da ogni turbamento
Nell'attesa
Che si compie la beata speranza
E vengo al nostro Salvatore Gesù Cristo
Signore Gesù Cristo
Che il decreto io al posto di bilancio la pace e vi do la mia pace
è un guardare i nostri peccati ma la sete della Turchia sa
E dove delle unità e pace secondo la tua volontà tu che vidi regni nei secoli dei secoli
La pace del Signore sia sempre con voi ecco
Idee
Scambiate di un segno di pace
Assoluta
Che
E
Beati invitati alla cena del Signore
Ecco l'agnello di tiro che toglie i peccati del mondo così
La Santissima evoca respira sarà distribuita in due al TAR i dalle navate laterali al centro
Lo
Proprio
La uno
Il
Remoto

Recchia
Poi io che c'è accolto alla tua mensa
Concetti alto servo Andrea sacerdote
Dico Tevere della visione dei misteri di cui fu dispensatore nella tua Chiesa per Cristo Nostro Signore
Cari amici
Vorrei dire
Vorrei dire con voi ciao ad Andrea
E dire a voi che Andrea è stato un sacerdote
Un prete chi ha dato un nome a chi non lo aveva
O se lo era visto negare da qualcuno
Dare un nome con un tenace quotidiano impegno che voi avete conosciuto
Per riconoscere la dignità
La libertà della persona
Una libertà su cui bisognava e bisogna continuare sempre a scommettere
E alla quale non bisogna mai stancarsi dare l'opportunità a tutte le persone
Ci siamo
Ci siamo incontrati sulla strada oltre quarant'anni fa
E lasciatemi portare un saluto particolare
Che so che sta nel cuore profondi non Andrea
Ad ogni Federico che lo ha accolto
Do Federico
Cioè non dimenticherò mai
Quando andando a San Benedetto tanti anni fa
Che ho scoperto che non Federico aveva lasciato anche la sua camera ragazzi alla comunità si era chiuso in ufficio dormire
Grazie
Federico
Federico
Ci siamo incontrati sulla strada quella strada
Che ci ha insegnato a guardarci dentro
A non avere paura delle nostre contraddizioni delle nostre ambiguità dei nostri limiti
Vi prego amici dei nostri limiti e se trovate qualcuno che ha capito tutto a nome di don Gallo al mio salutato allo e cambiate strada per il piacere
Cambiate in strada
La strada
Prego
è la strada
Vi prego è la strada che ci ha educato a mettere al centro la persona la sua originalità
E la strada che ci ha insegnato che ogni persona edita Estonia
E che la diversità e il sale della vita e che era diversità mai deve diventare avversità ma
Chi
Pareri
Cari voi sapete
Qui nella preghiera
è stato sottolineato nel peggiore dei fedeli
Che sono storie che sono nomi che sono volti non derive irreversibili ma ogni storia è
Possibile è possibile
Non ha temuto di sporcarsi le mani
Non ha mai giudicato le persone dalle etichette
Amava citare don Tonino Bello che parlando di Bartolo
Che dormiva è una scatola di cartone
Don Tonino scriveva
E più volte l'ho sentito
Risottolineare datomi Andrea
Quelle poi non Torino che diceva
Che quell'uomo che dormiva a Roma in quella scatola di cartone
In quell'uomo ci sono frammenti di santità
Perché Dio si prende cura Di Bartolo
E dicevo attutito bello
Quei cartoni sono uno stage sono io
Andrea cercato di io
Come l'ha cercato anche militanti Bartolo di San Benedetto militanti Bartolo distante vede
Siete amici
Sono i poveri
Gli ultimi quelli che fanno più fatica
Che ci aiutano a incontrare Dio che ci metteva in discussione che ci indicano la strada grazie Andrea
Per i tratti di cammino percorsi insieme
Quando abbiamo dato vita il CNCA
Poi alla Lizza
Oggi libera
Grazie per le porte Chiaia aperto e chi ha i lasciato aperti sei
In
Che in quel desiderio condiviso
E in quel disegno condiviso di una chiesa
Che accoglie
Una porte che si deve aprire a chiunque una porta che chiunque può sospingere
Grazie per aver testimoniato una chiesa capace davvero di stare dalla parte della dignità e inviolabile della persona umana
Andrea
Ha incarnato amici la Chiesa che non dimentica la dottrina vi prego
Vi prego di non dimenticare questo
Perché lui era fedele alla dottrina della Chiesa il nostro Andrea vi prego nessuno prendere scorciatoie con Andrea perché non li faremo onore
Andrea incarnato quella Chiesa che non dimentica la dottrina
Ma
Non Bam mai permesso che diventa più importante la dottrina dell'attenzione più indifesi per i fragili per gli ultimi per i dimenticati
Si
Vi devo dire
Nostro cardinale lo sa molto bene
Perché un libro che uscirà colosso ultima intervista dei prossimi giorni la sua gioia la notizia del Papa Francesco
Ma sa che sono contento che Papa Francesco De contento anche lui ha detto no che i cristiani da salotto ha detto il Papa Francesco è
E quindi
Noi cristiani via salone
Tassato
Ecco
Tali leggi
Non dimenticate lo ha mai che il suo dare un nome alle persone che si sbattono nelle strade nelle carceri nei luoghi dei bisogni dell'epatite
Questo suo dare nome e andato di pari passo con un chi ha male
Per nome le cose è in quel libro che sta uscendo intervista
Io voglio citare le sue parole le sue parole
Che possono forse disturbare qualcuno torrente valgono che subito dirà l'osso
Però
Il nostro don Gallo vi prego di chiedere era innamorato di tiglio ed era innamorato dei poveri è salita Baratello attuali cielo
Ecco
E nella sua
Ultima intervista compound suo testamento credo
Noi pensando proprio al conclave quando si dice
Come messe
Extra volto da quando uscite fuori
Lui dice non estromesso
Ma
Dentro tutti
Dentro i generi dentro ed estetiche dentro gli altri
Dentro
Dentro
Dentro i divorziati ma poi
Ma poi il nostro dove Andrea
Termina questa porre al teste
Pensiero che ci ha consegnato
Dicendo alla Chiesa misericordia prima di tutto
Andrea non è mai stato reticente diplomatico calcolatore voi lo sapete anzi
Non ha mai mancato di denunciare che la povertà ed emarginazione non sono stata zitta ma il prodotto di ingiustizie di precise scelte economiche
Fare politiche
Bello e la terra la solidarietà con i diritti la dimensione spirituale con l'impegno civile per luglio erano chiari
Due riferimenti il messaggio del Vangelo e le pagine della Costituzione
E allora
Verso i due
Su due
Le sue parole pungenti
A volte sferzanti
Nascevano lasciatemelo dire
Da un grande desiderio di giustizia
Lasciatemelo dire da un grande amore per le persone
E nell'ultimo nostro incontro
Avevamo
Ancora una volta ci siamo detti delle parole importanti
Ci eravamo detti che si continua a uccidere la vita
è la speranza
E il diritto alla giustizia dignità umana
Ci siamo detti che nelle periferie del mondo
Si vuole un po'per il giorno di globalizzazione economica di poteri e di falsità
Ci eravamo detti c'eravamo detti
Che oggi nel nostro Paese l'Italia
Si respira malessere
Un malessere che si costruisce sui detriti di illegalità diffusa sulla pelle dei più poveri di chi ha i margini sui frammenti di una sottocultura dell'arroganza
Di questo crescere e di io dell'individualismo e dell'egoismo sociale ci siamo detti c'è troppo perbenismo di facciata
Ci siamo detti c'è una rete sommerso di criminalità una rete di economia inquinata cieli ricusabilità di tanti
Ci siamo detti che il problema della mafia non sta dentro la mafia basta in quella zona grigia che l'alimenta
Quante volte
Quante volte
Quante volte abbiamo condiviso
Quel grande desiderio di verità
Per questo rivela con il suo linguaggio con il sui modi
Che a volte possono aver lasciato anche perplessi io c'ho litigato qualche volta ma sempre con grande rispetto e con grande affetto perché nell'amicizia ci si può dire anche completamente delle cose
E mi sembra importante fondamentale
Ma abbiamo parlato tante volte condiviso quel desiderio di verità
Il G otto la morte di Carlo Giuliani quella ferita interminabile
Quella sana rabbia sana
Di fronte alla base americana a Vicenza ma che ce ne facciamo ma che ce ne facciamo
Ma soprattutto
E chiedersi il senso di grandi opere quando non ci sono i soldi per i servizi per le politiche sociali territoriali
C'eravamo
C'eravamo tante volte trovati nelle carceri
è richiamo ancora una volta insieme a lui la vergogna delle carceri e decide dati e per i migranti dollari possibile
Non potrò mai dimenticare
Le lacrime che ho visto nessuna Iotti quando abbiamo parlato dei suoi cinquant'anni dimessa
Ma poi soprattutto di averle festeggiata economiche trans a vico untore via
Loro contro
Loro coloro
Non possiamo dimenticare quella emani blu
Contro chi voleva schiarita schedario rom
Vi dirò
E soprattutto alla sua grande preoccupazione
Per le politiche sulle dipendenze sempre più debole distanti
La battaglia perché l'acqua resti un bene
Di tutti di tutti
E allora
Sono le sue battaglie sono state e sono anche le nostre battaglie
Ma penso anche alla sua vicinanza
Hai chiamarli alla compagnia unica che l'ha accompagnato fino qui
Tagli operaie che lottano per il lavoro
La sua vicinanza
E allora voi capite
E lasciatemi tornare
A don Gallo sacerdote che mi sta più a cuore
Sapeva c'era il care nell'umanità del Vangelo la piattaforma comune per cercare tutto ciò che ci unisce e voi lo sapete che non ha mai distinto nel suo accogliere tra credenti non credenti
Persone con strade percorse diverse ma non faceva sconti a nessuno e soprattutto chi sceglieva indifferenza e la delega
E se oggi siamo in tanti qui davanti a Luino
Perché è perché luglio ha vissuto il battesimo non li ha vissuto il battesimo e non ha mai chiesto le credenziali di fede a nessuno
Era
Era
Era però è esigente
Era però esigente
E voleva che tutti e ciascuno imparassero
A stare alla tavola dei poveri
Dobbiamo stare alla tavola dei poveri amici tutti
In quell'intervista
Che il professore nel suo testamento
L'unità dice queste parole
C'è il rischio nel commentare l'attualità
Di lanciare un bollettino di guerra l'alcol
Io però
Mi colloco
Tra coloro
Che vogliono invece impegnarsi
Che desiderano
Spendere energie studio capacità relazioni
è vero che il male
Urla forte
Ma la speranza urla ancora più forte
Credo Gallo
Credo Gallo
E allora
Ciaravolo glielo diciamo come siamo capaci ognuno Ciao al nostro
Don Gallo il Don diciamo e chiediamo non per voi che già il Padreterno la bracciata va bruciato
è un vulcano di Dio la sua don Gallo ma attenzione
Chiediamo a Dio
E tutta la benedizione così
Che Dio ci di una bella pedata tutti la pedata di tutti perché nessuno si senta Maya posto ma arrivati che il morso di più ci appartenga che San Benedetto
Con voi tutti con voi continui questa strada che nostro Tonga hanno costruito
Auguri vecchia autoritario
L'eventuale
è nostro fratello Andrea sacerdote sia tormentato per la pace di Cristo
Uniti nella fede nella speranza della vita eterna lo raccomandiamo all'amore misericordioso del padre accompagnandolo con la nostra preghiera
Egli che nel battesimo è diventato figlio di tiro e nel sacramento dell'ordine è stato costituito dispensatore dei suoi misteri
Possa ora partecipare al compito dei santi incendio
O
Va bene ci
In linea con
Dice
Minimi
Ecco
Dalla
Sono
Grazie
Curriculum un
Insomma
Nelle tue mani padre Clementi sicuro consegnavo l'anima del nostro fratello Andrea sacerdote
Confortati dalla sicura speranza che insieme a tutti i defunti in Cristo con lui risorgerà nell'ultimo giorno
Ci rendiamo grazie al Signore per tutti i benefici che è tornato l'altro serbo in questa vita
Segno della tua bontà verso di noi e della comunione dei santi in cristallo
Relatore misericordia senza limiti ascolta signore le nostre preghiere patria Louise le porte del Paradiso e a noi che restiamo qua giù
Donati consolarci a vicenda con le parole della sete
Fino al giorno in cui saremo tutti riuniti in Cristo e potremo così vivere sempre Conte
E con il nostro fratello per il Cristo Nostro Signore
Referente
Non
Troverebbe
Non
Avevano
Area
No
Farlo
Una sciocchezza
Sento
Di dover essere
Cauto nel parlare di fronte a cui
Di un uomo che è stato anche un personaggio pubblico
Di cui tanto si è detto
Tanto si è scritto e quando
Lo si fa corrono dei rischi
E allora comincio
Lasciando parlare
Don Gallo
Leggendo qui alcuni righe di un suo libro
Un ampio libro intervista il fiore pungente che io ridetto in questi giorni queste sono le parole
Dirò andando
Io
Dice domandando rimango molto molto amareggiato quarto vengono messe delle etichette
Alcuni operare
Questo sì le etichette sono semplicistiche e fuorvianti impediscono una conoscenza vera
Io cerco di rispettare il desiderio di Lombardo e cerco
E descriverlo mi sforzo di farlo
Via ricordarlo per come l'ho conosciuto
Per il messaggio che gli attrezzi adesso
Do un dato
è una figura ricca
Di cui io voglio individuare
Tre
Invenzioni
Don Andrea Gallo prevede
Don Andrea Gallo
Cittadino
Tornando rimarcando
Sul luogo tra questi decreti emessi voi esiste una coerenza straordinaria
Cominciò ma Don Andrea Gallo avrebbe il sacerdote penalmente
Laico non credente questo può essere parecchie
Fino in fondo sacerdoti
Sino in fondo è stato ora cosa vediamo colpito nel profondo era un sacerdote
Voleva esserlo
Aveva scelto consapevolmente ti esserlo seguendo la sua vocazione ero luogo della Chiesa
La Chiesa
Pista commette l'etica
Come cucù unita
Fissa i criteri perdono Gallura comunità perda
Una comunità capace di accogliere tutti
Ma anche
E lui la pensava così
La Chiesa come istituzione organizzata
Con le sue regole che lui ha sempre rispettato ha detto possesso profondissimo di appartenenza essendo un uomo di chiesa
Cercava di seguirne gli insegnamenti l'insegnamento del Vangelo era il suo primo libero il Vangelo e il messaggio più forte che lui più volte mi ha ricordato
Per il Concilio Vaticano II della prima metà degli anni Sessanta che avrei parlato spesso un'idea
Una certa idea di difesa
Una vita che
Dovesse essere attenta al mondo che dovesse rivolgere lo sguardo perso ultimi e ci sono delle parole del Vangelo di Giovanni
Che sono riportate in quel libro che ricordavo prima che dicono fidi fuori
Non amiamo a parole e con la lingua ma in opere e verità
E questo è importante importante per una persona che appunto era coerente nelle sue diverse dimensioni di persona perché era il straordinariamente cui l'ente
Nell'essere
Capace di tradurre in azioni infatti
Le sue parole e le sue convinzioni da qui il suo impegno come sacerdote
Riprendo ancora una volta le parole invito caldo
Do un dato diceva
Io sono consapevolezza
Di aprire
Ministero nella chiesa un ministero profetico
L'annuncio della Chiesa è ultraterreno e sacrifico tuttavia
Sempre Contaldo che parla di io sottolineerei che nessuno può recare alla profezia di applicare una ricaduta concreta nell'accordo x
Cioè nella città tutte le volte
Ecco il fiore pungente che c'è un'ingiustizia
Si evidenzia
Con queste parole che Gaetano una profezia
Ultraterrena essa amplificato
Ha una ricaduta di impegno nella Polis la saldatura anzi tra il ruolo di Prete
Ed il sacerdote eletti io sociale e qua c'è già coerenza totale
Tra il sacerdote
E cittadino il cittadino dopo caldo aveva i suoi valori di cittadinanza e anche in questo caso da un dato come cittadino avevo un testo di riferimento che la Costituzione della Repubblica italiana
E c'è una straordinaria consonanza delle parole che lui ha pronunciato con quelle che sono state pronunciate da un padre e della nostra Costituzione che lui stesso ricordava
Giuseppe Dossetti costituente politica come ordinato sacerdote nel mille novecentocinquantanove
Lo stesso anno in cui venne ordinato sacerdote tombale lordo segni impegnando negli ultimi anni della sua vita e di difesa della Costituzione e della pace era importante per don Gallo della Costituzione tanti ritardi articoli ma in particolare quel sottolineare da centralità
Della persona uva ANA con le sue esigenze e i suoi clienti e da un dato effettivo fortissimo rapporto tra la Costituzione e la resistenza
Per l'esperienza del fratello partigiano per il suo coinvolgimento da ragazzo in questa grande pagina della nostra storia don Gallo allora vada etichette lo ha detto lui ma sicuramente
Due sue definizioni insegnante assicurativa
Quella di partigiano e quelle piante infatti staff
Io ritenete gratuita pirati totale
La comunità di San Benedetto
è risultato più bello vanno l'unico
Che questo suo impegno io ricordo la sua costante
Partecipazione da cittadino
Non da prete da cittadino
Altri va
Titolo della nostra società parlando di temi come lo Stato sociale la lotta all'emarginazione la pace bigliettini esprimeva era capace di esprimere radicalità di bensì io ero
In direzione ostinata e contraria come si è detto ma al tempo stesso manifestava continuamente una costante ricerca di punti di incontro
Aiutava i poveri
Il sito mandava perché esistono tanti poveri al mondo e questo è un anno lo scarto che Polito lo rendeva anche
Un personaggio scomodo per volti
Perché diceva citando un grande con grande
Spesso mi pongo
Brasiliano ed era Cavarra
Vescovo di Recife una delle parti più povere del Brasile Barbara diceva quando io distribuisco tanti impianti di minestra ai poveri della mia diocesi dicono che sono santo
Siti domando per chi ha nel mondo nella mia diocesi e da altre parti perché esistono tanti poveri definiscono comunista
Ecco dove l'allora
Od altro autocritica
Charter chiede un rischio erano le sue parole ve lo ricordate era l'unico lo diceva che non amava le etichette redditizie come ho detto
Sono fuorvianti
Ma perché lui si poneva la domanda e voleva cercare di trovare delle risposte fuori per individuare delle cause per ricordarle
E in ultimo
Il don Gallo uomo
Che cosa aveva cosa aveva nel nel cuore e nella testa Hilton dal luogo aveva delle idee di fondo come personale che parlava ad altre persone intanto
La centralità dell'attività dell'individuo
Per lui una dignità piena
E discende dall'essere figli di Dio pertanto i piloti la dignità che si riconosce
A qualunque nostro possibile e questa dignità della persona
Doveva essere difesa dalle ingiustizie del mondo della società ma anche doveva essere difesa da noi stessi
Non era permissivo era sentiero cose spesso
Invitava tutti a non lasciarsi andare a non lasciarsi andare hanno perdere la capacità di usare le facoltà del proprio intervento
Allora disperdersi e quando diceva questo corso insegnamento e con fermezza al tempo stesso però si è rifiutata di imporre
Dei modesti
Diceva previdenti ma non la vostra visita
Siete voi che lo dovete fare
Sono io che vi devo dire dovete fare
Porgo i topi trascritta appalti
Dovete lasciarvi attivate e ancora
Per lui era centrale
Il valore del dialogo del confronto
Riportato le sue parole diceva
Comunicare per capirsi lo ripeto diceva don Gallo bisogna comunicare
Non gridare
Il confronto con gli altri e il confronto con se stesso
Era fondamentale per cui
Per la ricerca della verità un cammino che consentiva difficile
Arduo
E diceva a questo proposito
Io sono sempre disposto
A cercare la verità cerca volendo assieme
Unità
Don Gallo una fede
Salda
A un'affermazione una convinzione
Che diceva
Non credo
Coloro che fissato
Di avere il monopolio della verità
E mi e non si confrontano con gli altri
Ci ha lasciato cioè la fattura prete un cittadino un uomo capace di dare tanto con straordinaria generosità agli altri generoso sino alla
Idee ci mancherà
Da questo punto io mi domandavo
Parlando con degli amici
Riflette porsi sul
Vuoto sul fuoco che si assessori
E pensavo questo
Quando noi sentiamo Ruocco percorra persone accrescerà Ankara non c'è più nel momento in cui sentiamo questo vuoto sentiamo perché lo stesso la sua presenza
E allora ci mancheranno
Le sue parole
Le sue battute
Una presenza
Do sentieri nel vuoto ci ricorderemo di come nera e adesso tocca
Quindi
Passo dopo passo andare nella strada che lui
Avrebbe voluto che tanti per corressero
E chiudo
Chiudo citando una canzone partita e
Al tappeto alcune parole
Scritte nel
Quarantaquattro quarantacinque che mi sembravano prima così un po'una punta
Con una punta di retorica con la bontà di retorica che che possiamo possiamo ricordando anche quella capacità
Che con grande abilità
Chris mitizzare
Mitizzare tutto possiamo ricordare
La canzone si intitola i ribelli della montagna è stata scritta sull'Appennino Genovese
E a
Verso etiche
Quella che che ci accompagna sarà la legge dell'avvenire dopo dall'opporsi all'ultimo
Da
Non lo sto cerchiamo di gestirle comunque grazie a tutti i
Mi è stato dato l'onore
Dire due parole sull'incontrerà
Ma io sono qui soprattutto perché aveva chiesto lumi
Mi aveva nominato il suo direttore spirituale quanto eccellenti e legittimamente che c'era un cavallo un buon senso Antonio deve operare
Un direttore spirituale lui rispondeva ma io cedo una parete non si chiama Moni Ovadia
Allora io sono ottimista Spoltore
Noi oggi
Concentriamo valgono giusto
La parola in ebraico nel passato secondo una tradizione cabalistica il mondo si sostiene
Gavazzi a trentasei giusti gli altri trentacinque non li ho incontrati
Però
Invitando
Gli altri stimolato pertanto un'azione politica estera
Floriano nel senso più pregnante da tutti i punti di vista io spero che tutti voi abbiate sentito le parole ispirate straordinario di don Ciotti io forse avrei potuto risparmiare l'acqua
Ma il caso abbia incaricato
Era bellissima parole del Sindaco semplice estremamente emittente
Davvero parole abbiamo sempre
Siccome c'è stato nella storia d'Italia e ciascuno si legge nel suo
Io bellico quello che sarebbe tanto piaciuto don Gallo e termino Visaglia proiettile
Israeliani primo
Creare assenti undici diciassette
Parla naturalmente attraverso il profeta dopo c'è scritto io al quale io peraltro non credo ma questo è un dettaglio
Forse addizionale concertazione età che ricorda la procedura
Che l'importante è l'importo di sacrifici senza numero
Ci sono sanzioni dell'Olocausto i montoni Federcalcio del gioco
Il sangue Bilbao indicato Danielli io non lo capisco quando venite a presentarsi alle
Chi richiedeva poiché veniate a calpestare l'impiego
Se mettete ripresentare offerte inutili Vincenzo è un'opinione nobile uno
Sabato
Ossia influenzate non lo so quanto territorio solennità
Il fatto di nuovi l'Unione vostre teste
Io ipertesto sono pervenute sono sono stanco di sopportare
Quando spendete romagnola lontano no chiedo a voi
Anche se moltiplicate le pretendere
Io non ascolto per vostre mani grondano sangue la parte di turistica pur nel permanere vostre azioni dalla mia testa cessata disfare poi Padreterno
Spiaggia natura cervice degli operai
è perché insieme a loro all'umanità cosa lui consigliargli dipendente
Chiede
La giustezza di alto ottimale
Crea un appello che faccio io e tanti anni
Finanziate nostra struttura sociale
Progettazione questi oscuri difficili ma non dimentico mai quello che diceva inutile per questo lui diceva dimentico mai quello che diceva il pensiero
E dopo la sorpresa di ricordo scusate
Ma
Il messaggio che ha visto un messaggio radicale
Assolutamente ARPACAL
E aveva per carità sta proprio
Nell'annunciare che juventini saranno il presente ma attenzione stabile attitudine
Ecco così delegati
Diversa dagli elettori mi soffermo sola parola beato gliene dà la parola ebraica hashish avrei
Che attento che se la radice OSCE
Ulteriore
Felice però è una felicità dinamica
E nonostante te lo spiego con calma
Il grande filosofo di Treviri garanti un uomo di Consiglio di farli amava fare giochetti società ne faceva uno in particolare con le figlie
Ed è il figlio a un certo punto ricadevano papà che cosa è
Permette
Felicità
Il grande ma rispondeva immancabilmente
Felicità realmente lottare
Allora
Unico però tutto porre
Penna scrittura Frasca uccelli non beato Valmaggi agli ultimi
Che saranno i premi
Per questo è universale nuovi funzionari giorno modesto quale attenzione
Il giallo proprio per questa ragione chiara
Come dire nel suo essere scusate dico una cosa un po'il referente non sono un saltimbanco Delgado riusciva a essere uno e trino era
Simultaneamente compagno
Ratifica e l'essere umano proprietaria di tosse
Ed anche ha radicalmente cristiano
Per questo scusate lo dico perché di questi tempi entravano strano linguaggio
Tedesco deturpare francamente ci mortifica
E poi ve lo comunico Calloni agli atti
Tipo scopre che tutto il resto chiediamo lo mettiamo
Dedicato allo sport e il Parlamento
Allora
Il caldo lo sappiamo tutti
E avrà luogo
Pace
Il picco nella scrittura ebraica come si costruisce la pace
La pace sapete Shalom Shalom Shalom diciamocelo
Spettante sono talmente ossessionato interpretare questa parola che impiegabili dell'uno verso il fatto avvenne confortato imputare ad eventuali
Hanno
Certo
è così ci dice il nostro grande libro tale
Nel
Nel saggio più commovente del Danubio perché a volte ma si poteva
Al sociale per la prima volta a momenti il mondo si sostiene su tre pilastri
Allora ideale
Mette al maresciallo sulla giustizia
Sull'Afghanistan davanti
E dopo dice o se
Osservare possa diciamo separai giustizia
Fa idealità
Fa in pace bene parziale senza giustizia
Cioè sono
Partiamo economica che viene chiamato pacificazione
Terrei perché ritorno a quanto in tutto
Carlo ha già esaminato
Giallo
Serve per verificare un santo del senso vero
Il dato mi ha insegnato cosa vuol dire essere compagno
Prima di lui non lo sapevo veramente è una parola che è stata bandita come se fosse una parola infame
Come se fosse la parola
Però
Può Croazia statalista non è consentita una parola che radice cristiana companies quello con cui spezzi pane
Poi guardate
Il movimento operaio
Vari seppellito nella sua grandezza
Ottenga la giustizia sociale
Che promana dalla condizione del lavoro come condizione
E nobiltà
Ebbene
Al non vuole
Qual è il bande che si spezza come piano istriane come prego come
Compagnie come Democratici il pane per la giustizia sociale
Questo è il pane però vogliamo spezzare perché senza la giustizia sociale la giustezza e sono un accenno
Uno strumento di confusione
Ora perché
Aeroflot e proprio record tuttora in fase di cui sono capace ho incontrato il caldo centinaia di volte
Opificio con Lulli pranzi cene
Già delle riscossi militanza palcoscenici
Non ma ad una sola volta io sono stato con l'inganno che nulli gli abbia sentito dire la mia
Chiesa
Nessuno permissivo pigione prognostico visto Tomic sale
Giallo
E la sua memoria tale fatto
Umiliavano radicalmente
Prete cattolico
Non erano
Lo era nel senso più moderno
Gli utenti
Allora
Sacrificare la Chiesa in particolare sugli impegni azione permetterà vive
Dice i suoi uomini mamma
Mai cui sarebbe uscito da quella
Che diceva invece
Le compassione dolore
Ma sempre identità la mia chiesa vedete io l'ho rispettato per questo
è l'unica volta che ho pregato in chiesa io chilometri prima di tutto il rispetto
Lo ha fatto poi Gallo
Andava a mangiare con l'UE come facevo spesso
Un piccolo guarda dallo stabilimento leader nel settore allora il mio entro in chiesa per
Per vederlo fino a quel
Il pallone
Un piede con la coda dell'occhio di questa stavamo dicendo al Padre Nostro
Sia come sinceri ampio queste del
Invece avremmo riguarda durato devo avere anche la parte
Allora io sono
Uno
Annotato serenamente a pregare perché
Cerchiamo di andare alla radice delle cose
Il libero dalla Bibbia
Poi qualcuno magari ogni tanto se il collega prima di sparare cazzate perché cioè
Da
No c'è gente che non ha neanche tirato fuori dallo scaffale pontifica
Ora la pipa può essere per l'altra volta però almeno prima legge la inizia con la parola
Per in ebraico
Per la città credo che
Di principio credo
La parola il perché nella cabalistica neanche ad accavallarsi adesso interessa tutti anche Madonna
Protestare grande Caparini sta
è il due è il numero due perché il principio e due
Perché il principio è io
E tu
Non esiste
Non esiste impossibilitati esistenza senza l'altro
E il sistema di
è immediatamente muoversi personale
La stessa lettera segna una parola preghiera ebraica appena nata
Allora la preghiera in relazione a due non pensate al padre
Gli stessi tre consonanti per la parola preghiera sono le stesse do la parola per
Cino l'articolazione che permette
Di camminare
La parecchie aree articolazione di dialogo surf o all'altro accogliendo l'altro guardate è inutile andare a cercare il Padreterno se qualcuno ci crede
Sincero per gli spazi celesti
Perché
Loro dice cioè su della famosa frase ciò che fai allo straniero pagamento
è lì intermedi notizie
Avrei gradito che la Bibbia che poi è lo stesso episodio ci mettiamo d'accordo
Ventisei diamo al lo straniero
Come te stesso io solo si chiama straniero e in generale l'altro
Quello che non è protetto pari garanzie
Che non ha il passaporto a Noventa lo sapeva bene cos'era la preghiera
Ed a quello citato il fatto così bene perché non c'è preghiera più grande per parte anziché arricchire ittica e gli altri
Questo è un altro mestiere più alta ecco apparire strumentale
Presentarla tramite
Marcati avete Lorenzo Necci entro quest'anno in altro da chi era proprietario stabile devo
Dire Pasinato perché chiunque
Grande lo spazio di alterità piombo lo spazio si crea energia generati allora unitario città pensavamo molto bene
Gara parco
Company eravamo insieme antifascisti che badate bene il gallo cercato il più grande insediamento sulla Resistenza che sia mai stato trasmesso quando lui decise di farlo entro il dodici articoli
Per la Costituzione repubblicana una preghiera
E non capisce proprio sempre una delle solite provocazione decadono signori e Gallo ha capito una cosa più di tutti noi meglio di tutti noi
L'artista infatti fascista
Un grande evento politico un grande evento storico ma è stato
Un evento possa canale
Che ha fondato un nuovo patto per l'umanità
Uno manifestarle tenta nazifascismo
Redenta dallo sfruttamento sanata violenta
Attribuzione repubblicana e Scarpa particolare
A tal fine a
Infatti trafficano azione universale aumenterebbe dal fuoco
Serio analizzate bene alcuni studiosi ve l'abbiano fatto
Corrispondono i primi dieci
A
I famosi dieci comandamenti adesso io rovino la vostra Befana dei bombardamenti non ci sono vale chiamati comandamenti
La parola ebraica e
Per
Imponga al femminile libero
Ma
O alle
Ora voi immaginate del popolo come erano gli ebrei allora che non sono mai stati attentamente omogenei
Non c'è una criticità ebraica come qualcosa emettere un territorio nazionalista
Del parte sulla
Tre
Sono assenti forestale filetti
Guardate lo dico con grande rapina in un mondo a Pavia sapete cos'erano gli avrei detto la definizione di un vecchio grande rabbia dello recensione Garofano apparsa terrorizzata i piani golosa
Il gas anticipare euro al mese ed per
Pistarelli discendente Giacobbe http diverso botanici pranzo decisi ma soprattutto molto inferiore la parola
Proto ci aiutino una precoce gli altri ci chiedono io
Oggi io avrei pericoli erano
Ruffiani
Contro la panchina
Napoli
Cosa impostazione sottrarsi
Questua il popolo ebraico come il popolo caricarlo
Questo è il popolo eletto
Allora guardate
Questi escono radicata
Debba aperte Passirano e poi li paga a parlare del comandante impegni
Cosa avevano dato al Padreterno
Guardi grazie abbiamo giocato
Quattrocento anni rischia dunque parole e come sono le parole i comandamenti questo non per l'aspetto cresciuto non sono scolpite sulla pietra
La pietra e trappola
Le parole sono scritte nel vuoto sono un intento a ritornare per costruire non
Non le parole della legge scusate ma
La legge non attuano
Questi non sono quelle parole e confrontate
Colombo
Talvolta comunque grandi principi sacra
Della Carta dei diritti dell'uomo tratta dalla Costituzione repubblicana non stiamo qui a giocare a fare per le riforme
Qui
Con la Costituzione riteneva Sanremo rinunciato al destino dell'umanità e ultima cosa i detrattori pertanto Cervaro che
Grava imponente
No-global
Erano però pareri Gallo
Facciamoci tre domande se no global continuamente
Opporsi al saccheggio del pianeta davanti
Di fronte sacerdoti tranquillità finanziaria e ci vogliono per rallentare
Se Vaccarello clava significa fare il conto alla privatizzazione dell'essere umano se no global significa battersi contro lo sfruttamento
Battersi contro l'ingiustizia
Bar
Per citare un qualche impasse è questo
Permettano neonatologo globalmente asciugano globale
Diciotto asteriscato
Sentite
Oggi è una giornata di grande dolore
Per tutti noi ma non di tristezza
Però possiamo essere tristi perché noi siamo una generazione di privilegiati
Perché noi abbiamo diviso del nostro tempo nostro respiro con il gas siamo stati diversa
Se noi in forza all'ottavo ricordare
Tornato a casa e l'orchestra io non sono credente erano
Secondo me il calcolo capace di risorgere adesso lo paga il prezzo
Dalla firma un accordo
Il calo anche
Candidato tutto il senso della parola quando canta allargando
Per esempio non è più a tutti dal Presidente
Non sono tantissimi fatta
Guardate in quanto c'è qua fuori da qualche parte utilizzando le risorse
Come dice la preghiera pellicciotto petizioni delle tre ore
Che dice signore
Va
Sociali morti
Cioè gli uomini
Poteva essere così significativo
Tutte le volte che non
Da intelligenti parentele saremo Nicolosi dedicano canta campani sorte il significato Fochessati
Dove non verificare questa
Questa
Adesso vocazione
Parte allargare il cuore dal decano risorgere testardamente adesso i colleghi
Presente perché non è una giurisdizione perché io vi delle attività soprattutto se non si tratta perché Bandung istituti le frequentazioni
Sappiamo che io ho preferito agli altri
C'è poi la
Poneva
E questa piazzati chiarite grazie Aldo Gallo perché dovranno appalto una grande opera per la quale non c'è bisogno di ventrale contabile
Don Gallo ha fatto circolare la speranza negli ultimi
Perché dare Barba Francesco come ha fatto bene don Ciotti
La Francia continuamente ha detto voi quanto tapparelle Pontina a uno ritoccate la mano
Don Gallo ci accarezzato
Non dallo già stretto la mano
è un dato già accolti migranti senza tetto disoccupati
Tossicodipendenti gay lei ticket Ranza parte investono meno palpitante che si autodefiniscono strani
Don Gallo ha già accolto tutti non hanno aiutato la sua mano perché puntare il dito del pregiudizio contro gli altri don Gallo ci ha dato un grande invecchiamento
Non ci ha mai giudicati don Gallo già semplicemente armati grazie Tonga
L'articolo storia importante su quello che era operante ricordo dando
Diventato io con Andrea
Perché in futuro dico di grande utilità credo che questo aveva
A
Atti portato avanti agli otto fornito ha raccontato una storia dicendo che
Aveva avuto una discussione con il vescovo che parlava e quello che era anche il collega ha detto che
Lui non avrebbe sarebbe stata dura partito che non aveva
Quale io perché lui aveva
Ed altri
Il paradiso che la proteggevano allora gli accordi sono scelte infantili
Di Padova perché mi risulta che ci siano sempre gli altri vado io Vallette con lapidaria ed egli ha detto no quelli
Corrette fratelli sono sette compagni rispetto i comunisti interverrà veritieri
Eccetto richieste all'avvio fare Eugenio ad horas perché essere posto ciò abbiamo continuato a mantenere fretta contraddistinte
Io credo
Credo che ci sia bisogno
Dire tante parole
Allora Andrea faceva parte di quelli che hanno sempre contato
Tentati da parte dell'ente l'esercito dei lottatori quelli che non si arrendono mai
Andrea faceva parte di quelli dettato lo Stato può degli utenti e di questo fondo io credo che il miglior ricordo il bivio o meglio di quello che possiamo fare e di continuare a portare avanti indebolirli impavido voi Bondardo ad avere avuto dopo l'altro parentele proprio per ricordare i nostri madri per ricordare inoltre dipartimenti ben ricorda Andrea ferendolo dare tutti quelli che lo aveva adottato dove dobbiamo continuare
Finché trova Gallipoli inviti aprivo poiché errori
Che poi dovremo fare i propri figli piccoli contributi ma noi dobbiamo raggiungere un giorno con molte occasioni modo di credito e di libertà non lombardo di oppressi ripeto qua queste poi ridotte Gilante Andrea
Ferito a proposito di struttura
Fatalità lo so perché la nostra comunità per metà come sapete anche realizzando il Piemonte
Grazie
E non senza emozione che
Quali apportare il saluto della comunità Alessandrina c'è qui anche il Sindaco debba Scaroni
E dire grazie cambiarlo è i suoi ragazzi
Perché ormai sono un elemento prezioso
Perché anche in questi momenti edifici dalla nostra sì dai dalla nostra comunità
Aveva capace di tanti balordi speranza e l'attività verrà calcolato il quartiere così come l'attività della comunità ebraica romana sono un punto di riferimento don Gallo è stato un nuovo io esempi e dignità ancor più che di parole anche se le sue parole aprivano il cuore e la mente univano univano anche culturalmente
Se
Unibanca approcci diversi era un uomo che sapeva costruire che sapeva appena arrivati in relazione
Delle reti di relazioni in una città una comunità sono l'essenza della coesione sociale e civile sapeva virtuosi che senza libertà non c'è i grilli
Do della precarietà non se ne dica ritornelli Perrotta questa poteva dirsi
Che abbiamo bisogno di
In base mettere di non abbassare la guardia da guardia di Chiavenna richiedere l'impossibile e noi in questo lo vogliamo fare
E lo vogliamo dire che i ragazzi della comunità
Vogliamo dirvi
E vogliamo chiedervi di andare avanti di andare avanti in quello che avete costruito nella nostra città
Perché si arrivi anche insegnato a riconoscere gli errori e a tornare indietro cercate anche insegnato che la scuola visione sociale e civile e si costruisce ma don Gino dal Po mattoncino senza prendere in io con inclusione laddove anche le istituzioni possono svolgere un ruolo e quella battaglia per gli ultimi per il diritto al lavoro per non essere lasciati indietro sarà la nostra battaglia
Cioè
Erette anche agli senza fretta
Delle risorse esperta le emissioni cerca di pace ma penso a una missione militare epatiti
Noi l'abbiamo fatta trattare
Lo spirito al ritorno Gallo e Latorre i saldi stanziali persuasi irrealizzabili
No doversi devono essere usati ma fossero solo il pregiudizio e come dire la Pagliara per cui non si può andare altrove ebbene noi chiediamo anche quelle risorse siano stanziate per le politiche sociali
Per la costruzione di quella vecchia di guerra a cui noi credevamo molto
Ad Alessandria buona spaziava talmente l'acqua
Porgo un ringraziamento particolare
A tutti gli altri lo dico
Utopie oppure no che siete qui oggi accanto abbiamo
Dall'altro dal saper reperto uomini da
Bambini se ci sentiamo vicini abbiamo bisogno di voi non solo oggi
Ne avremo bisogno anche domani e dopodomani
Non abbandonate civile noi pronti a patto che avevo uno
Per uno
Un abbraccio a tutti chiedo a tutti di fare un po'più spazio adesso vado avanti perché la macchina possa lasciare il piazzale con calma senza spiaggia altri
Pertanto che anche
Rocco stabile nel muovervi un grazie a tutti voi un grosso applauso da tutti e in particolare allettante della fattura
E
Scritta
Provocazione
Come
E
Organo
Avanzato
Opachi Gargano orientali
Ove larga
Ratifica
Qua
L'analisi
Risente
Dei io non voglio
Vegliando
Obesità
Considerazioni io non
Non
Dovuto unica
Di pelli livelli adesso in montagna opere evidenzia
Premialità
Grazie
Bellini guardiania sorgono
Europee io se lì passerà
Egli ha
Gaetano
Cioè
Ai clienti
Però
Abbiamo
Io
Altri
Emersa
Stravolta resta
Per carità
Fino a ieri Carta extravergine
Di