27MAG2013
giustizia

Processo Bassolino ed altri per il dissesto della gestione dei rifiuti in Campania

PROCESSO | Napoli - 09:54. Durata: 6 ore 35 min

Player
Registrazione audio integrale dell'udienza di "Processo Bassolino ed altri per il dissesto della gestione dei rifiuti in Campania" che si è tenuta lunedì 27 maggio 2013 a Napoli.

Durante il processo sono stati trattati i seguenti argomenti: Ambiente, Bassolino, Campania, Discariche, Impregilo, Napoli, Regioni, Rifiuti.

La registrazione audio dell'udienza ha una durata di 6 ore e 35 minuti.

È possibile scaricare il file dell'audio integrale nelle prime 3 settimane dalla pubblicazione di questo processo cliccando sull'apposita icona download.
09:54

Scheda a cura di

Fabio Arena
Visualizza la trascrizione automatica Nascondi la trascrizione automatica

Allora
Prima di tutto diamo atto che c'è la richiesta scritta del pubblico ministero per la fonoregistrazione della presente udienza
Cari deputata alla discussione del Pubblico Ministero Romiti Piergiorgio libero non comparso già presente difeso dagli avvocati Oreste Dominioni indicarle Cerabona
Buongiorno
è presente l'avvocato SPISAL e in sostituzione dell'avvocato Oreste Dominioni
Poi
E Acampora Salvatore libero non comparso già contumace difeso dagli avvocati lusso Majorana Salvatore Vitiello assenti
In sostituzione l'avvocato Fusco
Immediate Giuseppe Fusco immediatamente ripetibile
Anche gli inerti io libero non comparso sta contumace difeso dagli avvocati Alfonso fuggendo Ilaria penso solo
Assenti in sostituzione l'avvocato confini a Giancarlo libero non comparso già presente
Difeso dall'avvocato Andrea caramente ha presente
Sì è vero è che dall'avvocato Massimiliano Lecce presente
No no
E dall'avvocato Massimiliano Lecce presente
Astroni Sergio libera non comparsa già contumace difeso dall'avvocato ratio Ceccatelli
Sostituito dall'avvocato Giuseppe Fusco
Astronomo Silvio libero non comparso già presente difeso dagli avvocati Alfonso futura e lì l'aria Criscuolo assenti sostituiti commesso Ucraina l'avvocato Fusco Bassolino Antonio libero non comparso già contumace difeso dagli avvocati Giuseppe Fusco presente Massimo Krogh
Assente
Anche in sostituzione dell'avvocato Brocca captando Armando libero non comparso già contumace difeso dall'avvocato Luigi Cirillo
Assente in sostituzione l'avvocato giacchino Alessandro Silvestre
Silvestro De Biasio Claudio libero non comparso già presente indifeso dagli avvocati Carlo De stavo là e Francesca Nuzzo
Asse
Assenti in sostituzione dell'avvocato Giuseppe Fusco De Laurentis Giovanni libero non comparso già presente difeso dall'avvocato Andrea caramente ha presente
Il Giacomo Alessandro libero non comparso già presente difeso dagli avvocati Alfonso Forgione Lella Retescuole assenti sostituzione l'avvocato Giuseppe Fusco Facchi Giulioli brano comparso già presente difeso dall'avvocato Riccardo Polido
Già presenti si
Difeso dall'avvocato Riccardo Polidoro assente sostituito di fiducia dall'avvocato
Maria Alessandra Cangiano Ferrari se Roberto libero non comparso già presente difeso
Dall'avvocato Andrea caramente ha presente
Sì mi hanno invito libero non comparso già presente difeso dagli avvocati Alfonso futura lì l'aria scuola assente in sostituzione l'avvocato Giuseppe Fusco garba Rino Gabriella libera non comparsa già presente difesa degli avvocati Andrea Caravetta presente Federico Fontana
Assente argomento Gambato Roberto libero non comparso già contumace difeso dall'avvocato Andrea caramente ha presente Mogavero Bruno libero non comparso già presente difeso dall'avvocato Agostino De Caro

Mocavero al presente difeso dall'avvocato Agostino De Caro sostituito dall'avvocato concezione indiano
Monaco grazie Andrea libero non comparso già presente è difeso dagli avvocati Alfonso procura e lì l'aria che ciascuno
Assente in sostituzione l'avvocato Giuseppe Fusco
Mosche la Pasquale libero non comparso già presente
Difeso dagli avvocati Alfonso fugge lì l'aria che scuola senti sostituiti come sopra pelliccia Angelo libero non comparso già presente difeso dall'avvocato Luigi Cavalli
Assente sostituito dall'avvocato Fabio cavalli Pisapia Umberto liberano comparto già presente difeso dall'avvocato Angelo pignola assente in sostituzione
L'avvocato Fusco
Pompili Antonio libero non comparso già presente difeso dagli avvocati dall'avvocato Andrea caramente ha presente Rallo Filippo libero non comparso già presente difeso dall'avvocato Andrea chiaramente ha presente
Romiti Paolo libero non comparso già contumace difeso dall'avvocato Giovanni ponti presente buongiorno
Ruggiero Domenico
Libero non comparso già presente difeso dagli avvocati Alfonso futura e lei la rete di scuole assenti sostituiti dall'avvocato Fusco
Un suoli Vincenzo libero non comparso già contumace difeso dall'avvocato Luigi Tuccillo assente in sostituzione l'avvocato giacchino Alessandro Silvestro
Vanoni Raffaelli è libero non comparso già presente difeso dall'avvocato Giovanni Battista vignola assente in sostituzione l'avvocato Giuseppe Fusco per le Impregilo S.p.A. libera non comparsa già contumace avvocato Alfonso Maria Stile
Assente in sostituzione l'avvocato Francesco Monti per la FIBE S.p.A. libera non comparsa già contumace la Fibe Campania S.p.A. libera non comparsa già contumace avvocato Gianluigi Tizzoni
E assenti al momento in sostituzione l'avvocato Francesco Monti per la Fisia Italimpianti S.p.A. libera non comparsa già contumace avvocato Paolo Siniscalchi
Sempre a sé sempre sostituito dall'avvocato Monti gestione Napoli S.p.A. in liquidazione libera non comparsa già contumace avvocato Paolo Siniscalchi sostituito come sopra
Allora
Il il Collegio scioglimento della riservata dell'udienza precedente rileva che comunque
Non sussistendo i presupposti dell'articolo duecentosettanta Codice di procedura penale e riportandosi integralmente
Alla propria precedente ordinanza
Del due mila e nove rigetta la richiesta del Pubblico Ministero e dispone procedersi oltre
E dichiara altresì chiusa le spese in un secondo solo lei pazienza
Allora devo fare due
Brevi richieste che in realtà sono una
Diciamo integrazione
Una integrazione rispetto perlomeno per la prima dati già in possesso del tribunale allora
Nella esaminare i le trascrizioni delle intercettazioni questo ufficio ha rilevato
Che la conversazione mille seicentonovantacinque del trentuno marzo due mila cinque
Utenza tre tre cinque sette sette tre otto sei uno a otto in uso compiti e stava sostanzialmente parzialmente trascritta
In buona sostanza il perito
Nella parte finale in cui
Diciamo i
Gli interlocutori che sono compili è una nonna meglio risata persona parlano di una riunione che ci sarebbe dovuta essere tra
Romiti Piergiorgio e Guido Bertolaso in relazione alla
Approntamento insomma una richiesta che ho dovuto fare l'amministratore di Impregilo di un decreto legge sugli
Additiva azioni
Ora questa parte non lettera scritta il perito semplicemente dice soggetti parlano di quello che si sono detti al Commissario di Governo quindi sostanzialmente fare un su tutto
A mio avviso non
Corrispondente a quello che era l'oggetto della perizia della del quesito
Per cui questo ufficio a
Estrapolato dai dalla
Seconda al secondo rigidi Natale delle delle intercettazioni in possesso alla
In in Procura
Ad essa vuole appunto il fine è della della conversazione dura risentito effettivamente quella passaggio che il perito non ha trascritto effettivamente risulta esservi
Quindi sostanzialmente per mettere nelle condizioni il tribunale mai appunto volesse fare un ascolto in camera di consiglio
Peraltro comunque ne ne parleremo anche nel corso della discussione ecco provveduto appunto a
Fare estrapolare questa a questo fine dalla dalla seconda dal secondo Regina alle in possesso di questo ufficio
C'è un verbale di operazioni compiute della della Guardia di Finanza e quindi
Diciamo mi a cinque produrlo al Tribunale quindi fissati si tratta sostanzialmente di una
Atto mi preme è già fisicamente e giuridicamente in possesso al Tribunale semplicemente è un modo per
Consentire un'agevole ascolto se
Già avevo anticipato qualcuno se
Non ci sono problemi lo boy una seconda richiesta nella verificare
Le produzioni visto che
Non è stata
Allegato un sono stati allegati i verbali di interrogatorio di Sorace Giuseppe nella qualità di
Imputato in procedimento connesso ai sensi del di cui appunto chiedo per la
Utilizzazione piena nei confronti di tutti ai sensi del cinquecentotredici
Secondo comma per sala sopravvenuta imprevedibile impossibilità a presenziare quindi a sottoporsi a ad ad esame oppure ovviamente fosse
Rimasto come imputato in questo procedimento sono i verbali ventinove marzo due mila cinque venti luglio due mila cinque
è
Sul punto i difensori
Avvocato spesa per la difesa Romiti solo una richiesta di precisazione nel senso che se ciò che il Pubblico Ministero intende fare eh
Semplicemente
Estrapolare una parte delle bobine che il perito ha ascoltato e su sua scelta discrezionale metterle a disposizione
Del tribunale per l'ascolto in questo caso non ci sono problemi se invece il pubblico ministero produce un atto
In cui
Io ho un'annotazione di polizia giudiziaria in cui il contenuto viene commentato riportato allora
Chiedo scusa cosa la disuguaglianza della rassegna interrotto non è vero non è per niente riprodotto il bel contenuto semplicemente si riesce è conforme a
Quello alla la l'annotazione che non è riprodotta in fase indagine è semplicemente un verbale di operazioni compiute abbiamo preso questo file dal
Dalla supporto originale poi il problema a questo punto diventa un problema di utilizzabilità nel senso che la perizia viene disposta al fine di avere un contenuto che sia accerto per tutte le parti
Così illeggibili fatto il Pubblico Ministero chiede al Tribunale di utilizzare
La propria scienza privata per ascoltare la bobina e dedurne il contenuto e quindi si ritiene che questo divenga poiché inutilizzabile perché ciò che il Tribunale può utilizzare
Il contenuto della perizia
E per valutare delle alla correttezza della perizia poi può esportare la bobina ma non il contrario quindi su questo profilo ci si oppone e si ritiene che
Quello che il Pubblico Ministero avrebbe dovuto chiedere una
Integrazione probatoria ex articolo cinquecentosette quindi da valutare nei termini previsti da tale articolo da parte del Tribunale grazie
Poi lo judo avvocato invito si associò alle osservazioni dell'avvocato svista sostituto l'avvocatura Bollate depositò la sostituzione
Avvocato dall'avvenuta si associa ritenendo che in questo mondo venga vanificato il contraddittorio tra le tante
Complimenti signor Presidente mi Cugusi pugliese grazie un gruppo più di oggi diamo atto che comunque l'avvocato cavalli assume la difesa del proprio assistito
Junior sciolti molteplici ricordo che e anche l'avvocato capisco Ilaria Criscuolo chiedo scusa avvocato prende il suo più precluso il suo ricordo
Quindi preliminari furono fai avanzata dei diritti sociali i tribunali si era riservato credo che di brecciolina riservato rimedi
L'intera opera l'abbiamo già sciolta prima che lei arrivasse
Più
Soltanto del Giurì perfettamente
No va be'
D'accordo questi questi i rilievi dei difensori né
Il il tribunale
Vista alla richiesta del Pubblico Ministero sentite le altre parti distonia acquisirsi il
Il il farle estrapolato dal Pubblico Ministero rilevato che fondamentalmente il
La prova è costituita dalle bobine e quindi poi il nelle bobine erano comunque agli atti del tribunale e e pertanto il dazione del pubblico ministero non apporta alcun novum questa a questo punto
Della del materiale probatorio che
Agli atti del tribunale e rilevantissimi e acquisisce altri istinti
I verbali di interrogatorio di Storace dell'imputato Sorace imputato in procedimento connesso Storace ai sensi l'articolo cinquecentotredici del Codice di procedura penale
A questo punto dichiara chiusa l'istruttoria utilizzabili gli atti invita le parti a concludere
Le parti civili dovevano osservare qualcosa
Va bene allora potete farlo con la
Rivolgendosi direttamente al carcere
La prossima udienza

Quanto
Sono abbastanza
Messo almeno udienza
Io
Saddam
Il trasferimento ad esempio
Riguardano
Già
Può darsi sfrecciano
Sapendo
Proprio perché luci
Signor
Sotto
Questa
Altro tipo di lavoro respinto

Questo
Grazie
Facciamolo
Sottrarre
Calcolo
La riserva
Va beh
Provocatoria
Immediatamente immediatamente dopo la chiusura della discussione del Pubblico Ministero
Tendenzialmente la prossima settimana anche se
Quanto
No Regione
Formalizzarlo lo fa no
Gli altri
Esce
E alla fine
Il pubblico ministero da vecchio annuncio il voto
Sincero
E poi
Compattamento
Il Pubblico Ministero ha detto possibili
Non ci possiamo sostituire noia Pubblico Ministero
Sono
Più
Con
Sono già
Magari
Insomma che ora
Il verbale fino a che ora sono
Non si può
Valenti allora
Non è un settore
Grazie
Strumentalizzazione
L'ordine
Grazie
Sulla sinistra
Prego integrazione
Allora
Dunque il processo che appunto stato trattato da da questo da questo Tribunale
A diciamo effettuato una
Ricostruzione
Di quella che è stata una un importante momento della
Di una annosa
Discenda che ha caratterizzato la in negativo la la la Regione Campania vale a dire
La emergenza rifiuti e sostanzialmente poi faremo ovviamente un un inquadramento del del contesto in cui si è operato ed è sostanzialmente dicevo
Si è sviluppata in un in un appalto aggiudicato da un'associazione temporanea di imprese
Lì Società riconducibili alla Impregilo S.p.A. che comunque era
Soggetto partecipante alla atti medesima
Quindi dicevo vi è stato l'aggiudicazione di queste due gare di appalto con queste cose suddiviso il territorio e poi
Si è la vicenda si è snodata nella fase esecutiva di questo di questo appalto nel quale sono emerse tutta una serie di criticità che hanno portato via via
A sequestri degli impianti di produzione del combustibile da rifiuti e quindi poi
A tutta una diatriba amministrativa che avuto e poi come
Diciamo atto finale il
Il provvedimento di risoluzione dei contratti di appalto avvenuto d'imperio con decreto legge
Il
La fase diciamo a
Sostanzialmente interessato gli anni che vanno dal novantotto
Alla due mila cinque
Momento in cui appunto si decisi di
Di stipulare queste gare di appalto e via via voi si è arrivati alla due mila con la stipula dei contratti di appalto si è arrivati poi alla
Prima fase esecutiva con la
Entrata dopo la costruzione degli impianti con l'entrata in esercizio degli stessi a scaglioni a partire
Dal luglio del due mila uno
E quindi può essere dati appunto a una situazione che sarà poi contrassegnata da tutta una serie di vicissitudini che formano poi parte di
Specifiche contestazioni alcune delle quali ce ne sono perse per strada purtroppo
E ma che comunque diciamo rientra un'opera nella
Del nucleo dei di quelli che sono di reati principali che sono appunto
Il trecentocinquantasei seicentoquaranta si è arrivati dicevo per ogni
Ad una sequestro preventivo degli impianti per trecento e cinquantasei e tutto un
Tutto quello che ne è scaturito bisogna dire che
Diciamo l'ha
Difficoltà enorme che sia avvenuta nella soprattutto nella fase di di indagine quando bisognava cercare di
Trovare un filo conduttore in un tutta questa
Problematica molto molto complessa perché appunto lì era il momento che la ricostruzione questa difficoltà per voi come si è avuto modo di vedere sia
Parolini
Sia di diciamo trasferite in questa sede perché
E onestamente per tutta una serie di
Questioni diciamo ci sono state delle
Tutta una serie di dibattiti sia sotto il profilo sotto il profilo giuridico che sotto il profilo
Tecnico perché appunto
Il tratto particolare di questa di questa storia proprio
La complessità sia dal punto di vista giuridico dal punto di vista amministrativo dal punto di vista per voi tecnico
E
Chiaramente a questo va a aggiunto il dato per cui ci sono state tutta una serie di
In corso soggetti che si sono dia il via succeduti parlo di
Commissari di governo ed i loro collaboratori di altri soggetti all'interno
Delle delle delle delle degli atti velate lordo depurati della della anzi dell'ATI che ha partecipato alle due all'Elia e che hanno appunto reso ancor più complicato quella che era la
Diciamo
Ricerca delle specifiche
Ridotte e delle specifiche responsabilità perché non ci nascondiamo dietro un dito la difficoltà enorme e cercare di
Al di là della individuazione delle singole condotte poi quello di
Vede se di fronte a tutta questa a questo marasma le
Deve proprio
Normativa amministrativa appunto effettivamente si passa a parlare anche di elemento psicologico quindi il
Il diciamo la alla ricicla ricostruzione a livello probatorio ora
Cercato soprattutto di ha cercato di coprire morire tutti i due aspetti che riguardavano lui le varie le varie fasi di questa
Di questa vicenda e
Le singole le singole condotte quindi cercano di attenerci a quello che è il dato probatorio e
Diciamo oggettivo
Ora
In via
La la trattazione sarà diciamo interessata soprattutto a livello logico quindici partiremo da quella che
La l'impostazione delle imputazioni innanzitutto dovremmo si potrà
Mettere a fuoco quello che è il contesto
Fattuale e amministrativo in cui edili giuridico anche
E amministrativo in cui ci sia
Trovati a recuperare lui si andranno a verificare quello che sono quelli che sono gli aspetti
Essenziali
Qui si parla
Di truffa contrattuali e quelli che sono le prestazioni
Che erano dedotte
Nel nei nei contratti di appalto e quindi poi si andranno a vedere quelle che sono le specifiche quelle che sono le specifiche condotte quella che l'impostazione
Della della cui sai
è
Quella per cui
Sia consapevolmente partecipati ad una gara d'appalto due gare di appalto con
Diciamo tecniche non adeguate a quelle che erano le
Le promesse quelli che erano i precisi impegni che erano stati sottoscritti
Si è quindi sia ci si si è aggiudicata la la la gara e nella fase esecutiva afferente della l. di quelle che erano le problematiche che appunto
Erano generiche della della tecnologia che veniva che ad aver
A presentarsi e ad attuarsi dicevo si è evitato di prendere quelli che erano i provvedimenti necessari far risaltare quella che era una quelle che erano le questioni quindi quelle che erano Lillo che inadempienze e invece si è preferito
Andare oltre
Questa è sostanzialmente
L'impostazione di quindi da questo punto di vista abbiamo da una parte dei soggetti privati
Che
Si sono hanno appunto ottenuto delle condotte nella sia nella fase genetica che nella fase in funzione del contratto di retta
Presentare questa questa
Questa profferta in determini un determinato modo e quindi poi
Nella fase funzionale del evitare di fare emergere quelle che erano le criticità enormi e di fondo e
Di queste di queste greci criticità che comunque erano erano emerse nella sostanza ed erano note alla
Alla stazione appaltante con un non è stata fronte di queste non sono stati presi i provvedimenti
Necessarie
Ora
Come
Ho anticipato il
Process il il Nana la la la presente vicenda fattuale si mai innestare in quello che il
Non quello che è un contesto preciso che hanno caratterizzato la Regione Campania e che era appunto la
Diciamo che era la
Emergenza emergenza rifiuti
Emergenza rifiuti bisogna innanzitutto però dare un preciso connotato in termini giuridici e poi in termini fattuali
Emergenza rifiuti sostanzialmente una concetto che deve essere
Necessariamente mutuato da quella che era legislazione all'epoca sotto questo aspetto quelle parti sono rimaste in vigore
Che era appunto la legislazione di protezione civile
Vedremo che una delle difficoltà che ha caratterizzato in questo processo a livello giuridico-amministrativo e quella per cui
Il le caratteristiche della legislazione di propria produzione civile quindi tutti i provvedimenti amministrativi che ne
Conseguano sono caratterizzati dalla possibilità
Proprio perché si deve andare a incidere in maniera se è pronta e metta su problemi contingenti il livello diciamo imprevedibili e
Di una
Portata molto è molto molto grave dicevo hanno la attitudine
A derogare a quelle che sono le regole
Del gioco e quindi in e tra le altre cose anche la deroga alla alla legge salvo qui
Principi fondamentali dell'ordinamento quindi parliamo di quelli costituzionali e di quelli
Comunitari però per il resto la
Possibilità della legislazione di protezione civile e quella per cui l'autorità di governo
All'epoca mi il soggetto delegato dal Ministro dell'Interno per voi il presidente del Consiglio dei Ministri appunto con provvedimento e spesso motivato poteva
Derogare addirittura quelle che sono le
Le le noi le norme primaria
E di ha sempre a titolo incidentale va osservato che l'enorme complessità caratterizzato questo procedimento ha fatto sì che
Addirittura siano stati emanati per questo procedimento ben quattro decreti legge
Uno dei quali che quello per ogni
Che hanno in qualche modo chiuso a livello di
Da dato fattuale la laras avviate il due quattro cinque nel due mila cinque che proprio nella
Nella premessa indicava quale ragione di straordinarietà e l'urgenza la esistenza di un sequestro preventivo del giudice per le indagini preliminari è un provvedimento
Esecutivo della procura della Repubblica di Napoli quindi tutto questo chiaramente ha
Per ogni determinato a complicare le cose tanto a livello
Ricostruttivo della
Della vicenda
Dicevo appunto della il potere di ordinanza il potere di protezione civile
è previsto dalla legge duecentoventicinque del novantadue
Che appunto nel istituire questo servizio e poi effettivamente indica quelle che sono le
Circostanze fattuali che legittimano il
Potere ordinanza tra queste appunto ci sono le calamità naturali catastrofi o altri eventi che per intensità ed estensione debbano essere fronteggiati condotto con mezzi e poteri straordinari e effettivamente questo e poi era anch'il presupposto
Giuridico fondamentale il potere di ordinanza seri quindi una volta che viene evidenziata
Lo stato di emergenza si sviluppa
Sotto direttrici fondamentalmente da una parte
La possibilità di
Avocare tra virgolette quelle che sono
Le competenze quindi il Presidente o diciamo nell'ordine di protezione civile
Attualmente il Presidente del Consiglio
Sostanzialmente decide di tra virgolette avocare a sé quelle che sono competenze amministrative che sono devolute ad altri organico addirittura ad altri ad altri enti come il caso devi poteri di gestione
Dei rifiuti solidi urbani dei poteri di autorizzazione
Che competono rispettivamente all'epoca
Ferraro diciamo quello che riguarda la raccolta i Comuni e per quanto riguarda le autorizzazioni le regioni quindi dicendo le Province per quanto riguarda le procedure semplificate
Quindi invece con questo provvedimento il tra il Governo ha deciso di avocare a sé questi poteri individuando come
Sempre accade un
Dal soggetto delegato può essere il responsabile della Protezione civile
Ho
Normalmente un commissario delegato
E quindi questo è stato per voi Ilia la linea guida che ha contrassegnato la azione però e di Governo nel nel corso di questi anni quindi una volta dissi quelli che sono i presupposti giuridici ho parlato di
Una un evento eccezionale una situazione particolarmente importante
Vediamo un attimino che cos'è questa emergenza rifiuti
L'agenzia idrica sarà dichiarata nella novanta nel novantaquattro sostanzialmente per essere concreti
Il la la la questione del problema che interessata la la Regione Campania in realtà ne ma non non non ci interessa imprese in altri contesti territoriali
è il era il sistema
Di smaltimento dei rifiuti solidi urbani che
Era in era in vigore che effettivamente per tutta una serie di ragioni
Era destinato ad andare
Al collasso
Cioè sostanzialmente si era verificata la l'accumulo di rifiuti in strada
Quindi che sostanzialmente nel due mila
Effettuata la raccolta degli stessi ma perché non veniva effettuata la raccolta degli stessi perché
Non è entrato in crisi quello che era il
Il elemento essenziale della gestione complessiva del Circolo
Nei rifiuti solidi urbani vale a dire lo smaltimento cioè la destinazione da imprimere
Ai rifiuti che sono raccolti se non si sa dove portarli chiaramente il
Il il si ferma la macchina e quindi
Dato che i rifiuti vengono quotidianamente prodotti allattato è abbastanza classico vale a dire gli stessi rimangono per per strada
Qual è il problema di fondo perché il sistema improvvisamente debba va in crisi per un motivo duplice
Perché sistemi oramai vetusto interessato esclusivamente sulla discarica la discarica lo abbiamo sviscerato in tutte le salse in questo processo è un sito
Tendenzialmente una sorta di blocco nel nel nel terreno possono essere di vari tipi diciamo i consulenti mi hanno
Ne hanno parlato diffusamente però sostanzialmente è un sito quindi un un grosso impianto dotato di do che deve essere collocato inalare
Bene precise devono essere distanti entro certi limiti alla legislazione può e si è voluta e ha dettato norme sempre più
Stringente
Dicevo deve avere determinate caratteristiche a livello di di di di ubicazione vi deve essere un terreno particolarmente adatto ed essere ed essere di diciamo allestito come dei presidi tali da impedire la contaminazione del del terreno quindi sostanzialmente è un
E un impianto dotato di una di un limite massimo di una volumetria
Quando si esaurisce il
Deve essere assicurata comunque una gestione del cosiddetto Testo Bolten cioè la gestione posto operativa adesso trent'anni trentennale
Consistente nelle emungimento del percolato e del biogas che sono
I due seri problemi che interessano la gestione della discarica
Fino a quando poi il
Il rifiuto non segnala Rizzi e quindi il sito di venti tra virgolette indietro perché il problema di fondo è
A pericolo di contaminazione delle falde con l'immissione di percolato e quindi la necessità
Di un giorno costantemente BT
Il problema delle delle esalazioni per molte dalla
Produzione del del biogas appunto nella fase di
Di stabilizzazione anaerobica che si produce all'interno della discarica di questo veramente ci siamo fatti una tutti una cultura in questa sede
Il problema di fondo quale che a
Le discariche hanno un limite tempra naturalmente precisa di che la Regione Campania produce
Quotidianamente sette mila cinquecento tonnellate di rifiuto
E quindi da qui l'esigenza
Che era che era sempre più impellente
Di trovare dei buchi tra virgolette dato appare dove mettere questi benedetti rifiuti in un territorio può problematico non ci nascondiamo
Perché su una estensione della della della Regione il
Possiamo dire sessanta per cento della della produzione
Bene darla provincia di Napoli che è un territorio con
Un'enorme densità a fronte di una densità abitativa chiaramente
Inversamente in un
Disponibilità di terreno libero da utilizzare per creare degli degli invasi molto molto limitati da una parte
C'è l'esigenza di sfruttare quelle poche aree a disposizione
Senza che ovviamente dato il
E le norme
E diciamo disagi a livello
Fattivo che pronunce una una una discarica senza che la gente non crei problemi quindi parliamo della provincia di Napoli dall'altra parte invece le altre Province che
Tendenzialmente sono sono hanno maggiore disturbiamo i termini non vedono con una occhio sfavorevole e invece
La l'istallazione di impianti sul suo ruolo terreno che devono sostanzialmente
Servire soprattutto al sessanta per cento il territorio della provincia di Napoli quindi
C'è una situazione
Di equilibrio precario che non andava più bene
E quindi il problema di fondo era proprio questo terra quello relativo alla
Fabbisogno che
Non era più gestibile delle discariche in tutto questo per noi
E il una preoccupazione in origine in realtà non c'era quello di avviarsi ergo dovuta seduta a maturare a consolidare da quella di cercare di
Trovare un sistema un sistema alternativo
Sostanzialmente infatti se andiamo a vedere l'evoluzione delle ordinanze dove di protezione civile è la prima quella che dichiara l'emergenza del due febbraio due mila novantaquattro
Ecco quindi la problema di fondo bensì prendeva atto di quello che ho detto sopra non ci ritorno quello di
Utilizzare quelle che erano le volumetto io disponibili per cercare di tamponare la situazione
Quindi le prime
Le prime diciamo ordinanze le prime ordinanze fin dal novantaquattro in poi sono contenute agli atti del fascicolo nella faldone trentanove
Allegati dall'ONU in Polonia di pagina quarantanove purtroppo
La in indicazione numerica non sempre precisa purtroppo la mole di atti non ha consentito un tempo spedito di fare
Un'indicizzazione pagina per pagina quindi spesso bisognerà fa riferimento ad allegati di una
Nella pagina precisa quindi va nelle conseguenti di faldone trentanove allegato due di pagina quarantanove troverete appunto tutte
Queste ordinanze
E già andando oltre a apre un'altra parentesi
Proprio perché
IVA il fatto l'emergenza deve essere fronteggiata in maniera efficace pronte decisa è anche vero che l'emergenza deve essere destinata a chiudersi quindi elemento di Protezione Civile caratterizzato anche dal fatto di essere
Temporalmente determinato perché se fosse invece
Se fosse invece destinato a protrarsi il
Governo dovrebbe preoccuparsi di fare altro quindi fare un decreto legge un disegno di legge se è un problema strutturale
Ed è per questo che noi vedremo tutta una stratificazione di ordinanze di Protezione civile ed altri novantaquattro fino
Alla due mila otto e nove la l'emergenza rifiuti proviene
Chiusa nel nel dicembre del due mila nove
Anche se
Probabilmente lo assoluto diritto e non
Prima dei fatti perché ma mi sembra che attualmente vi sia un sistema strutturato ancora
Ma non è materia di questo processo
Dicevo troverete inermi ordinanza un al termine preciso e ogni volta queste ordinanze vengono rinnovate di anno in anno e in ambito degli anni in anno vengono poi arricchite
Con un del modifica infatti dal novantasei
Con apposita ordinanza del Presidente del Consiglio i ministri del diciotto
Marzo del novantasei si cominci a profilare una esigenza appunto di
Piano piano mettere alle spalle un vecchio sistema improntato sulla discarica e quindi di cercare di creare un sistema mi auguro tanto è vero perché novantasei segnato il passaggio la creazione di un altro commissario che il commissario Presidente pro tempore della Regione Campania
Il cui compito è proprio per la sua forte caratura politica rispetto al Prefetto che un organo territoriale tecnico del dell'ad un del Governo invece il
Nella la Presidente quella della Regione a una maggiore
Una maggiore attitudine dovuta alla sulla la sua origine la sua natura di soggetto politico che quindi
A un maggiore
Il polso della situazione a una maggiore pesa sulla sul sul territorio dicevo
Viene delegato con il compito di cercare di trovare delle soluzioni in particolare appunto operazioni di impianti
Che sono che sono diversi rispetto alla somma di scarica tant'è vero all'articolo due
Si cominci a profilare il concetto di
Impianti deputati al recupero di materia combustibili energia da rifiuti quindi già si comincia a
Intravedere quello che sarà poi l'assetto che
Verrà per un consolidato con le ordinanze successiva
E quindi non si arriva alla si arriva oltre Comina la la medesima ordinanza
E gli altri Governi proprio nella nel quadro di questa Enza dice al Presidente della della Regione DD
Creare questo sistema ma anche di fare una pianificazione
Della a livello regionale e di quello che il ciclo dei rifiuti per indicazione
A tutto tondo che riguardi sia
I rifiuti urbani sia a a quelli che erano gli antenati
Tra virgolette di rifiuti speciali concetto che viene poi
Introdotto l'anno successivo
Dal dalla decreto Ronchi quindi si dice al Presidente Vendola l'altro esempio la Giunta commissario di Governo di di pianificare proprio tutto il fascicolo che vanno dalla raccolta
Poi alla al recupero e allora e alla e allo smaltimento in modo tanto da creare una filiera
Che dirà faccia cessare da una parte dell'emergenza di anche un altro sufficienza alla alla al sistema
Quindi cosa succede viva l'anno successivo
Chiaramente fare un piano di questo genere
Necessita di tempo e viene introdotto il decreto Ronchi e chiara modificato il sistema previgente c'era il vecchio D.P.R. novecentoquindici
Delle mille novecento ottantadue che ha informato la la la la la materia dei rifiuti su quelli che sono il
Principi comunitari
E quindi
Si è subito attivato il il la il Governo facendo un'altra l'ordinanza di Protezione civile all'anno due mila cinquecentosessanta del chiede maggiore novantasette che ha
Dunque in qualche modo delegato il commissario di fare questo piano adeguandosi agli ai principi introdotti dal decreto Ronchi ora questo fatto importante questo fatto della
Un intervento puntuale che fa il Presidente del Consiglio perché
Questo è un discorso che
Torneranno in seguito
Soprattutto per quanto attiene alla alla materia degli stoccaggi
Perché
I poteri che
Aveva il presidente De Tilla il Commissario di Governo euro quelli che erano enumerati nelle ordinanze di Protezione civile e quindi se non c'era il potere o lo si chiedeva
Chiaramente a seguito di un'interlocuzione quindi veniva positivamente emanato con poteri non c'è
Tant'è vero che proprio questo è un esempio emblematico viene introdotto il
Decreto Ronchi il Presidente in un anno il Ministro dell'interno si preoccupa di
Farlo chiedere dei chiarimenti alla al presidente deriva della Giunta regionale
E quindi poi si arriva
Effettivamente alla formulazione del piano regionale dei rifiuti quindi sto cercando di seguire in questo caso proprio per descrivere
Io giuridico sollevando proprio al
A a quello che sottolinea scansione a livello in questo caso cronologico
Ora il Piano regionale dei rifiuti che uno degli elaborati e più importanti che devono essere presi in considerazione che formano parte integrante della diciamo della dell'articolato e questo è uno dei Consiglieri
Che costituiva la legge di garantirebbe un è un appalto quindi va tenuto in
In forte considerazioni in questo Consiglio in questo
Contesto dicevo avverrà
Si prefigurava la
Possibilità di introdurre
Delle moderni e adeguati tecnologia per regolamentare per l'appunto la filiera dei rifiuti solidi urbani quindi si è innanzitutto partiti
Da quella che era una fotografia
Della della della situazione quindi si è dato mandato i tecnici della struttura commissariale tra questi gli estensori questione importante risulta anche l'imputato Salvatore Acampora che quindi è una
Delle memorie storiche di questo
Di questa storia è uno degli elementi di contatto uno dei primi che
Entra in gioco in questa in questa storia dicevo sia appunto intensa fotografare
La situazione sia messo in risalto il dato per cui
A pagina diciassette del dell'elaborato
Vi era un
Un incremento della produzione di rifiuti secchi
Con elevato il potere calorifico questo è un
Un tema che sentiremo di seguito in maniera molto frequente quindi c'era una maggiore produzione delle frazioni secche
A discapito delle delle frazioni delle frazioni umide
Quindi furono fatti dei campionamenti
Presso le presso i siti di lo smaltimento e si
Fatta una quantificazione di quelle che erano le componenti di quello che erano le componenti merceologica
Quindi sostanzialmente i rifiuti umidi si attestano intorno al ventinove per cento anche settori
Erano leggermente più più alti
E poi invece sia evidenziata una presenza di rifiuti secchi riferisse che intendo plastica intendo carta intendo stracci intervenuto materiale appunto suscettibile di
Poter rendere a livello energetico allorquando venga però i il nesso non l'impianto di recupero energetico
Ora
Il piano e poi a intere sulla
Differenziazione a monte quindi una volta fotografata la situazione fa una differenza differenziazione di quella che la filiera dei rifiuti partendo dalla momento iniziale che ho prima accennato vale a dire la raccolta
La raccolta come si sa quanto alla prima il primo elemento tra virgolette gestionale devi rifiuti che punto consiste nella nel prelievo del del del dei dei sacchetti presso di i cassonetti e quindi poi indico all'impianto di destino ecco il Piano regionale a inteso fare una duplice un ad una bella differenziazione
A inteso proprio uniformandosi a quello che era
Il dettato della del decreto Ronchi fare una
Distinguere tra la raccolta differenziata quindi vale a dire una raccolta selezionata di precise frazioni merceologiche
Che possano essere oggetto di recupero riciclo
Lasciando poi quindi cercare di incentivare
La la raccolta differenziata e quindi per voi che avrà una sua
Una sua filiera a parte poi da dall'altra parte invece
Gestire il
Il indifferenziato con tutto ciò che non è una appunto è stato selezionato alla fonte l'obiettivo
Era quello di raggiungere una trentacinque per cento di differenziata entro la fine del novantanove questo è l'obiettivo che si era prefissato la
Il commissario delegato
Ora la raccolta dei rifiuti differenziati secondo quelle che sono le previsioni
Del Piano regionale era rimessa ai consorzi di bacino consorzi di bacino che sono dei limiti enti intercomunali che accorpano dati
Varie appunto i Comuni e che sono mina la cui assemblea tra virgolette vi sono dei rappresentanti dei dei militari dei vari Comuni che sono stati
Si punti con legge regionale novantatré del mille novecentottantatré quindi c'era già questo questo ente sovracomunale e quindi all'ora viene affidata una gestione della raccolta differenziata vedono che poi
I livelli di consorzi di bacino
Gestivano anche alcune discariche pubblica
Il diciamo l'obiettivo del piano regionale quindi nel corso del quale do il benvenuto dei di Trento il trentacinque per cento era quello di abbattere
Chiaramente in percentuale il quaranta per cento dell'umido il cinquanta per cento di carta e cartone e il venti per cento di classi quindi quaranta per cento di umido settanta per cento di rifiuti
Il Piano regionale per voi
Parla anche di una
Concetto che poi appunto formerà parte di una
Di un'apposita di un'apposita trattazione perché essere estremamente importante e complessa
Quello del compost
Il complesso delle appunto ripeto sono a livello di definizioni diciamo Nemi parleremo diffusamente dopo
Semplicemente almeno il piano regionale che ripeto era parte integrante della degli atti di gara
Non si lo si
Definisce quindi la biomassa utilizzabile come substrato per ottenere un compost di qualità dice che possa essere utilizzato per fini agronomici
Poi si polli diciamo continua il il il la parte sesta del
Del piano regionale e poi dice lei con la restante andrà
Impiegate principalmente come ammendante in grado di migliorare le caratteristiche fisiche del terreno ma non di apportare sostanze nutritive allo stesso oppure come materiali ricoprimento
Per
Quell'operazione di bonifica del terreno
Quindi sostanzialmente si vedrà che in linea il piante distinguere due tipi di composto dunque il Preside qualità frutto della la raccolta differenziata delle parti mobile quindi prima
Finalmente un cd
Di eventi
Estranei e quindi a tutta una serie di utilizzi quindi un conto è se l'ordine
E poi invece un compost
Frutto del trattamento del rifiuto indifferenziato e quindi presso gli appositi impianti che dovranno essere allestiti e che avrà diciamo altro tipo di
Di utilizzi
Hillary la cosa importante che viene fatta nel
Nella
Nel Piano regionale eh l'indicazione normativa da cui si desumerne il ma il concetto di Compostela delibera interministeriale ventisette luglio del mille novecentottantaquattro la delibera che
Costituiva la il Regolamento di attuazione del decreto novecentoquindici del DPR novecentoquindici nell'ottantadue quindi
Che vedremo eh
Ancora era ancora in vigore per la parte di stretta attinenza non Assante l'entrata in vigore del decreto Ronchi quindi è
Una indicazione del compost è un preciso riferimento normativo ancora per voi
Quindi la il piano regionale individua un altro concetto che è il
DS che è appunto l'acronimo inglese
Che corrisponde al alla CGIL CGIL che poi per la cronaca non
Concetto che non è più io non so adesso si chiama combustibile solido secondario però nel nostro caso loro parliamo di
Di CDR quindici o di questo di questore TF
Sostanzialmente sì vanno a indicare quelle che sono
Le
Sue caratteristiche la provenienza quindi dalla attività di selezione attraverso questi impianti
Del mio figlio solo del Libano la eliminazione di frazioni estranei e quindi poi
La creazione di un di un ad una parte quindi di un di una aliquota riuscita
Che abbia appunto che abbia appunto il compito di essere utilizzato per la combustione
Ancora voi il piano regionale faceva riferimento ad un altro un altro diciamo strumento che di cui sentiremo parlare che sono le cosiddette stazione di trasferenza console stazione di trasferenza
Le stazioni di trasferenza sono dei
Diciamo impianti di studiare stoccaggio sostanzialmente con le quali
Io
Persone quali anzi i Comuni
Quindi i soggetti a detti imputati alla raccolta
Conferiscono l'indifferenziato per far sì che in breve tempo
Questo il il rifiuto e venga poi conferito agli impianti di trattazione di lavorazione di rifiuti quindi in sostanza sondare intermedia che serve appunto da cuscinetto per evitare che
Il
I livelli dal compattatore come i rifiuti vanno direttamente all'impianto di destinazione che può essere che in alcuni giorni che può avere
Prendermela delle file quindi non consentire alla al compattatore di poter tornare e continuare a accoppio Rimini invece si crea quest'area intermedia per cui
Il Comune si organizza controlli camion
Per cui per caricare i rifiuti e portarle al sito e con altri
Per andare dalla trasferenza al
Al sito di destino quindi cioè questo è un dato
Che appunto vedremo sarà oggetto di forti censure a livello tecnico da parte delle Difese che invece addirittura
La Commissione VIA quella che ha terreni divenuti novantanove valutato il Progetto della ATI aggiudicataria del del
Nel della dell'appalto ecco evidenze L'Aquila ma questo sistema nel bando il prelievo delle aree di trasferenza probabilmente avrà
La diciamo la la l'organo ministeriale non sapeva che non era
Richiesto questo però
Il il dato importante per
Perché fa capire come invece nell'economia di una filiera dei rifiuti queste aree trasferenza che appunto prevede nuove saranno state allestite saranno gestite
Da organi comunali appunto
Hanno comunque lavorato
Quindi questi sono i principi essenziali quindi proprio il
Il
Librandi Piano regionale correlato da una la relazione dei professori
Arene ma Stellone che sostanzialmente specificano che sostanzialmente specificano appunto quello che sono le previsioni tecniche delle Piano regionale quindi il punto d ieri ha raccolto obiettivi
Della della della differenziata il sistema di recupero del dell'AIDS
E appunto si soffermano anche sulla
Sulla
Sulla sul complesso individuando quella che era
La fonte normativa dicendo che testualmente la definizione di compost e data una delibera interministeriale ventisette luglio ottantaquattro ancora in vigore
Fino all'emanazione dei decreti attuativi annunciati nel testo del decreto legislativo ventidue novantasette vedremmo che sull'aspetto specifico del
Del del del compost non non non è stato emanato alcun decreto attuativo perlomeno nella fase
Che annui interessa
E si dice appunto che
Lina
Il complesso certamente un atto listino complesso quello da raccolta indifferenziata Anna non ha
Diciamo non ha le stesse sanità di quello della raccolta differenziata però mette in risalto il dato perché ogni
L'utilizzo della frazione putrescibile dei rifiuti solidi urbani raccolti in modo indifferenziato deve subire una serie di trattamenti fisico e meccanici volti a ridurre gli elementi estranei
L'Italia dentro materie classiche che compromettono seriamente la qualità
Nel prodotto finale così parla appunto del trattamento che deve essere che deve essere fatto
Per appunto assicurare per lui il raggiungimento
Di un Obiettivo quindi qualità ripeto seppur modesta come lo ammette la stessa
Come ammette la stessa lo stesso
Elaborato dei professore né Mastelloni
Quindi arriviamo al novantasette appunto novantasette con la
Formulazione di questo di questo importante di questo importante elaborato
A questo punto e vediamo quello che il uno dei nodi importanti di questo uno dei passaggi uno degli snodi chiedo scusa importanti di questa di questa sede mi questa di questa fase che appunto il nella
Sostanzialmente il passaggio da una
Filosofia che viene formalizzati inattesi ordinanza ministeriale
Diretta a autorizzare degli affitti degli affidamenti atta sostanzialmente affidamenti diretti a dei
Soggetti
Di comprovata alta esperienza nel campo dei dei rifiuti
Però perché appunto la situazione
Cominciano a diventare stringente quindi ripeto rispetto a quella che era la vecchia filosofia di ampliare
Utilizzare al massimo le discariche ampliare così Zan massima discariche chiaramente è un
E non sistema che potessimo fare fino in tempi brevi
E quindi abbiamo tutta una vicenda che riguarda appunto il rapporto tra
La struttura commissariale e e alcuni operatori alcuni operatori industriali
E di questo ne parla il teste Ettore D'Elia che è stato su breve commissario dei rifiuti punto dal
Novantasette fino al novantanove
Che avrebbe raccontato nell'udienza del venticinque marzo proprio questa evoluzione che mi a cinque o a
A illustrare lui
Sostanzialmente ha raccontato un pochettino ogni è utile
Anche a livello storico per la descrizione fattuale
Del contesto guida novantasei ad oggi parla appunto si diffonde non
Non aggiungo altro su questo sulla sul piano dei rifiuti ecco la cosa importante appunto perché
La
Credo in particolare interessante appunto in ordine alle analisi merceologiche che sono state fatte che affatto direttamente presso la
Discarica evidenza il dato per cui viario molti imballaggi cartonaggio di che avevo una componente importante che andavano
E andare in discarica e quindi da qui la necessità però di fare queste differenziazioni
E ha anche raccontato il dato che approfondiremo in seguito il il fatto che
Vi erano due tipologie di commissariati quello
Che doveva gestire il pregresso vale a dire
La il prefetto di Napoli che però a sua volta si è avvalso questo ce lo dice anche il
Il teste della difesa Bassolino prefetto romana era cioè lui era prefetto come commissario e i prefetti grande delle altre province erano dei suoi conti subcommissario loro il compito appunto di gestire
Le discarico diciamo lo smaltimento ordinario e quindi poi invece la Regione o meglio il Commissario di Governo Presidente la Regione doveva per pianificare risolvere
Il il il problema che aveva occuparsi del
Del futuro e quindi parla di un accordo stipulato con la società
Della eletto l'ambiente e della
Della ENEL chiederò in qualche modo occuparsi innanzitutto della
Provincia di di Napoli che appunto come ha detto assorbe gran parte del fabbisogno lo dello smaltimento dei rifiuti in Campania
Quindi sostanzialmente si chiedeva alla alla sì sì sì sì ma intanto l'altra questa questo accordo con la la consegna di di installare tre impianti di
Produzione di combustibile da rifiuto
E
Diciamo e non impianto di termovalorizzazione tutto a posto a a a costo zero
Diceva il il
Sostanzialmente il
Il testo e che l'impegno per voi era quello per cui
Galletto l'ambiente avrebbe
Utilizzato per gli impianti esistenti per bruciare il combustibile prodotto nelle more della
Dell'approntamento della dell'impianto di termovalorizzazione nella Provincia di Napoli la stessa cosa appunto si è fatta con l'Inter le province
Campanilismo fu in tale data una a trattativa nato da
Con questo nel dicembre del novanta del novantasette con nell'ambito di molto nacque la moglie di un minimo municipalizzata
Di di di di Modena che però appunto diede luogo ad una società denominata aumenta
E quindi diciamo questo era in una l'intendimento della commissaria appunto in ossequio a quelli che erano i potenti che erano stati conferiti dalla
Dal dal nord elegante vale a dire al Ministro dell'interno
E di è stata appena non tutto è una cartella Chiocchetti ad se
Acquisito agli atti fa parte del saldo in uscita dalla produzione del PM pagina ottocentottantanove seguente che comunque è stato
Introdotto nel corso della audizione del teste il teste degli altri
In cui appunto Sylvian carteggio con
Il direttore generale del Ministro Tremonti e con il direttore e generale del Ministero dell'ambiente
La cosa che emerge dalla lettura della contributo
Dibattimentale adesso dal D'Elia e dalla carteggio
E a quello per cui io avvenuta precisa della pubblica amministrazione in particolare degli organi ed eleganti ma questo ministro
Il
Da quello che dice il degli era patrimonio comune di tutti era quello per cui appunto dovesse garantirsi nelle nove della
Realizzazione del del del dei determinati settori dovrà essere garantito che e Lainate il CDR prodotto andasse fuori Regione questo perché perché vedremo
Di disegno e per invece la vicenda che ci riguarda che riguarda questo processo che riguarda le imputazioni a livello impianto si è visto che
Molto più difficoltoso a realizzare un
Impianto di termovalorizzazione di rispetto all'impianto di CTR che sostanzialmente
è dotato di triturato e rivali
E aiole diciamo per la stabilizzazioni biologica mentre invece
Il termovalorizzatore era estremamente più complesso tanto è vero che avremo modo di vedere nei contratti d'appalto era vi era una cadenza precisa a livello temporale peraltro ma realizzazione voi tra organizzatori
E quindi dicevo io sedi
L'accordo che per lo Stato è stato abbozzato con con le società
L'ENEL proprio si impegnava ad utilizzare nelle more della realizzazione di impianto di Giugliano
I termovalorizzatori intendo
Il cinghiale in premessa intralci ambientali Zarate e quindi consente che entro il novantotto uscire dall'emergenza discarica cogliere gli enti benefici in termini ambientali ma anche di trasparenza degli operatori questa è la bozza di accordo
Che dovrebbe sottoposta alla Ministro Ronchi e al ministro Bersani
Quindi poiché appunto vengono intavolato nel due mila otto le trattative con le società
Però è un scadono i termini dell'ordinanza di protezione civile che appunto aveva legittimato queste questi e questi accordi e si decide di abbandonare
Di abbandonare la strada dell'affidamento della strada l'affidamento diretto
E si passa quindi per voi a quello che
Stata diciamo la la genesi di questa di questa di questo procedimento
Vale a dire la indizione di dunque gare di appalto
Indizione di due gare di appalto che ha come fonte normativa ripeto ricordo che i centri di competenza erano diversi e quindi era sempre necessario l'intervento della donatori ma il Governo per mantenere e conferire per voi i poteri medesimi al soggetto delegante delegato
Io così arriva
All'ordinanza due sette sette quattro del Ministero del del ministro Napolitano del mille novecento novantotto
Sì sostanzialmente questa ordinanza a inteso mantenere quello che era
La setto re autorevoli la Filosofia tra virgolette del sistema
Per questo nuovo
La abbiamo il Pubblico Ministero ha introdotto
La discenda della dell'ENEL della meta e la deposizione del teste degli atti
Di la filosofia di fondo e a quella per cui
Quello che dovevano fare le
Affidataria Negrello i soggetti con cui interviene l'accordo di programma in realtà l'avrebbe avrebbero fatto degli operatori scelte conferma
Apposita gara di appalto a livello comunitario
E quindi il lordo di protezione civile al Ministro dell'interno
Proprio alla al dopo aver specificato in quell'area ribadito l'esigenza di
Organizzare compiutamente il
Ciclo dei rifiuti e quindi sostanzialmente si ribadisce quanto ho sempre detto
Essi si pone l'accento sulla necessità
Di al problema delle
La raccolta differenziata quindi venti per cento entro il novantotto trentacinque per cento
Nei
Due anni successivi per la quinto comma dell'articolo uno
Dice testualmente dice il commissario delegato stipula entro centoventi giorni dalla presente ordinanza a seguito di procedure di gara comunitaria contratti per la durata massima di dieci anni
Dei figli solidi urbani a valle della raccolta differenziata prodotti e dei Comuni della Regione Campania con operatori industriali che si impegnino
Realizzare impianti per la produzione di combustibile derivato dai rifiuti
Per l'esercizio entro il trentuno dicembre del novantotto
Autorizzare detto combustibile in impianti esistenti nonché a realizzare impianti dedicati per la produzione di energia mediante l'impiego di combustibile derivato da rifiuti e indica
Il tempo
Assicurando i termini ben contento comunque nelle more della messa in esercizio di detti impianti dedicati nel recupero energetico del combustibile prodotto quindi
Utilizza in impianti esistenti e comunque ribadisce questo concetto assicura
Il recupero energetico del combustibile prodotto nella mole
Della
Messa in esercizio degli impianti di termocombustione quindi sostanzialmente quello che
Era la filosofia che c'era raccontato dell'IVA che è stata ribadita in atti viene ulteriormente confermata nel
Nell'ordinanza due sette sette quattro con la differenza appunto
Per cui si ricorre a una gara comunitaria non solo e previsto per voi e previsto per voi la l'autorizzazione per gli operatori a stipulare una convenzione con lei nel
L'acquisto con la tariffa
Di cui al provvedimento ministeriale
CGIL serve nel del novantadue
La tariffa appunto per il cinquanta per cento delle del CDR prodotto quindi con un
Con un costo o con un costo maggiorato la tariffa CIP sei anche questo è stato
Dato quel contributo che viene pagato
Dai dagli utenti del del del dell'elettricità con
La bolletta della della della luce per il finanziamento delle fonti alternative e rinnovabili in realtà per voi
Nel provvedimento CIP sei fu introdotto anche nel concetto di energia alternativa anche quella da rifiuti da da combustione di rifiuti e quindi in questo modo il viene in qualche modo incentivata la costruzione
Di la la la la termovalorizzazione di questi del della parte secca del
Del rifiuto perché poi appunto
E viene il l'acquisto di
Energia elettrica da parte del del dell'erogatore di energia con un prezzo appunto maggiorato con questo contributo pagato
Dai contribuenti
Quindi chiaramente abbia sulla sulle ordinanze i rapporti con i provvedimenti come si può e si è diffuso anche il consulente tecnico è una vittima
Ci sono un po'diffusi tutti ovviamente chi perverso e chi per un appalto però ovviamente poi
La interpretazione della
Della dell'ordinanza e nella rimessa alla giudice quindi
Insomma si farà la sua idea e non apporterà per voi a tutto quanto è successo
Tutto quanto è successo in ordine appunto agli stoccaggi dopo appunto per parlarvi filosofia ma voglio dire qual è il senso e poi qual è l'obiettivo di questa precisi al gruppo di questa
Specificazione che è stata resa in questa sede e in precedenza quello di evitare quello che poi invece
Si è verificato cioè che
Il combustibile prodotto che sostanzialmente sono delle balle di rifiuto secco venisse stoccato se venisse Monti chiamato in apposite di azione
Qui invece
Il l'idea inizia a fare degli impianti di produzione di CDR però qui evitando di di creare quello che invece si è purtroppo verificato
Quello che produce lo mandi Normandia strong quindi lasciamo otto unità almeno due mila dalla dalla rifiuto secco sulla
Loggione
E quindi vedremo appunto che questo è uno degli elementi più leggendo uno dei nodi più importanti di questo di questo di questo procedimento sia per tutta una serie di problematiche a livello amministrativo ma quel soprattutto
Per quello che erano quelli che erano gli obiettivi
Soprattutto di natura patrimoniale
Per la
Le società per le società appaltatrici
Però
Questa dell'ordinanza due sette sette quattro
A questo punto voi quindi il
Commissario di Governo deve fare quello che in Ministro gli a chiesta ed ha imposto di fare vale a dire
Avviare la
Avviare la stipula al di degli dei contratti di appalto e quindi viene indetta vengono indette due gare di appalto questo lo vedremo IVA
Noi parliamo di appalto ma in realtà sono due appalti distinte e separate anche se poi vengono giudicati da dalle stesse identiche società però il territorio viene diviso appunto indurre grossi ambiti da una parte la provincia di Napoli che ha un suo appalto e dall'altro appunto la Provincia le altre Province della della Regione Campania e lì bandi di gara
Vengono approvati come l'ordinanza del commissario di Governo Rastrelli quindi in
Esecuzione all'ordinanza ministeriale
Numero cinquantotto e cinquantanove del dodici giugno del novantotto
Pubblica mi sono letto ufficiale il mese dopo sono contenuti nel faldone tre della produzione del PM a pagina seicentoquarantaquattro e seguenti
Vengono indicati i requisiti per la pre-qualificazione
Quindi la una degli aspetti importanti di questa di questa gara di appalto era che
I i concorrenti si sarebbero dovuti impegnare per riavere avrebbero diritto dovuto usare
A realizzare tutto il sistema
A costo zero per la pubblica amministrazione quindi compete risorse finanziarie ripeto
Si trattava di gestirlo dice il l'ordinanza tre sette sette quattro il ciclo dei rifiuti per dieci anni
Però è chiaro che quello che era importante era dotare il la la Regione di una
Di un di un sistema impiantistico in grado di attuare questo intendimento e quindi non essendoci ovviamente questo
Questa questa
Questo complesso di opifici il
Banda diceva anche ovviamente di costruire tutto questo di approntare il sistema e questo dovrà essere fatto
Come risorse finanziarie proprie perché prevederemo
Il le fonti ovviamente di finanziamento quindici mila ritorno e allora è giusto e ovvio che sia a livello economico per gli operatori era
Era lo se la vede in altro modo vale a dire lo vedremo come la tariffa di conferimento dei rifiuti e cioè il comune conferisce paga
E dall'altra parte appunto con la vendita di energia elettrica
Quindi impegno a costruire gli impianti assicurazione di
Realizzare degli impianti di produzione nei tempi previsti
Assicurando globale della messa Eschilo impianto di termovalorizzazione nel recupero energetico del combustibile prodotto quindi viene sostanzialmente il prodotto
Quello che diceva l'ordinanza di sette sette quater non poteva essere altrimenti perché ripeto quella è la fonte attributi IVA dei poteri e se anche non fosse stato chiarissimo comunque c'era sempre un richiamo che è in questa sede in tutti gli atti
In tutti gli atti che seguono
Del contenuto della ordinanza due sette sette quando richiamo ovviamente alla
Alla alla semplice fonte
Per perseguire rispondo immediatamente un sito per la realizzazione dell'impianto di termovalorizzazione stipulare un accordo di programma come Commissario delegato con il Ministro dell'ambiente e il Ministro dell'industria questo appunto per assicurare una attuazione del del sistema che potesse in qualche modo potesse in qualche modo
Contemperare tutte le esigenze pubbliche e private in in campo e vorremmo che per questo occorre però
Mamma non non verrà fatto è d'accordo di programma per tra parentesi che verrà in qualche modo anche da qualcuno visto come la sede per poteri
Rinegoziare alcune
Alcuni aspetti di dettaglio della alcuni aspetti della del dell'appalto
I criteri di aggiudicazione questo è molto importante che appunto vengono individuati sono la tariffa di smaltimento quindi quando quanto chiederei comuni
I tempi di realizzazione di messa in esercizio il merito tecnico il valore tecnico delle opere quindi
La tipologia due volte a RAI e che
Esperienza ai fino adesso accumulato quindi per questo chiaramente sono necessari tutta una serie tutta una serie di
Di elaborati
Un un aspetto importante è indicato nel bando perché
Non sono ammesse varianti dopo l'aggiudicazione
Se non
Quelli che saranno necessarie
Però all'adeguamento degli impianti alle prescrizioni avesse dalla Commissione ministeriale per
L'impatto ambientale quindi una volta che sì raggiungere quello step impianti quelli rimangono
Chiaramente Angelini della pre-qualificazione non saranno ammesse domande che non contengano queste impegnati
Però
è inutile tornare sul discorso della della della non avesse l'Hezbollah della recupero energetico su chi sono mi sono soffermato
Come ordinanza commissariale numero centodieci del novanta vengono approvati
Lo schema di capitolato donne chiaramente la
Indicazione nel dettaglio
L'indicazione del dettaglio dei di di quella che è la la quindi quelle sulle prescrizioni che poi saranno in tutto o in parte ma chiaramente il capitolato ne forma parte integrante
Della del duello degli impegni appunto contrattuali
Una cosa importante che la il la il concorrente per poter essere ammesso alla gara
Devo dire dichiarare
Di aveva preso visione di quelle che sono tutte le condizioni locali e tutte le circostanze
Generali e particolari idonee influire sulla determinazione dell'offerta e delle condizioni idonee misure sulla realizzazione degli impianti quindi
Chiaramente il
Il la il bando non si va a diffondere su quello che sono
Devono essere le caratteristiche tecnologiche mi sembra e mi sembra chiaro
Questo lo demanda ovviamente alla all'offerente il quale però devi modulare
La sua
Offerta impiantistica a quelle che sono le quello che lo scopo e deve verificare anche ho detto papale doveva di fotografia della situazione
Quella che è
Lo stato dell'arte della e quindi tutte le condizioni locali
E ambientali quindi
Dice tutto
Organizzati fai tutto quello che devi fare studio quello che devi studiare la tua offerta a livello tecnico la la rendita neutrali che impegnare a farlo ovviamente perché così però
Beh non decisa tutta la parte che sarà dedicata a tutte quelle che sono le condizioni tutte quelle che sono giustificazioni che verranno addotte ecco che sano per l'appunto venire a dire che manterrà letto tra virgolette
Parlando per me in termini in termini banali
Il livello Almeyda nella
Negli atti previsto che occorre garantire
Il regolare funzionamento e l'efficienza delle opere degli impianti quindi quando parlerò periodi inidoneità da sempre vista alla stregua di questo impegno che viene reso garantire
Il funzionamento e l'efficienza delle opere gli impianti nel rispetto di tutte le normative di legge emanate da emanarsi in particolare quelle che riguardano nell'atmosfera l'immissione messo allo smaltimento dei residui
Di aver preso conoscenza del capitolato d'oneri e quindi in tutto quanto tutto quanto di ad esso connesso
Ora
Un'altra un'altra dichiarazione che doveva essere
Tra quelle doveva essere rese era l'impegno a
Indicare l'opera che andava subappaltata non superiore a quella di una trenta per cento del
Del valore dell'opera e comunque che il servizio quindi mentre per la realizzazione c'era questo limite del consentivano il subappalto però per il servizio non era consentito l'affidamento neanche parziali a terzi questo per formerà oggetto di una
Specifica della contestazione
Vengono poi indicati tutti quelli che sono gli elaborati quindi a questo punto possiamo passare a illustrare nel
Sommariamente il capitolato d'oneri che è contenuto quello della provincia di Napoli ma a salvo
Le indicazioni quantitativo i bacini dire serventi lo all'allocazione degli impianti però voglio dire
è la stessa cosa rispetto a quello delle delle Provincia quindi far vedere una pagina centotrentotto e seguenti
L'oggetto del contratto che viene indicato all'articolo due consiste appunto nel servizio di smaltimento dei rifiuti urbani a valle della raccolta differenziata produttiva appunto nella provincia campana nella provincia nella provincia di Napoli
Deve essere realizzato devono essere realizzate appesi
Impianti di produzione di combustibile da rifiuti impianti per la un impianto per la produzione di energia mediante
Termovalorizzazione il sistema lo dice il capitolato due anni e questo sarà per un
Un dato costante sarà unico quindi
Il se il sistema di di smaltimento in senso lato ovviamente quindi con tutte le sue componenti la lavorazione preliminari recupero CDR eccetera eccetera sarà da considerarsi un
Sistema o unico
Viene ribadito il la l'assenza di oneri per la pubblica amministrazione per voi viene detto specificato che
All'esito della
De decorrenza dei dieci anni che poi vedremo saranno dai
Collaudi degli degli impianti di CDR
Il quindi scaduto quelli di scaduti i contratti
Degli impianti chiaramente se non lati non
C'è giudicheranno alla gara gli impianti pasti in CDR resteranno nella
Disponibilità della della regione della Regione Campania se nel frattempo sarà cessata l'emergenza o del commissario di governo nella malaugurata ipotesi
E mentre invece l'impianto di termovalorizzazione rimarrà in proprietà alla secolare del servizio
Viene detto all'articolo quattro quale non mi dilungo neanche su questo in corrispettivo già riporto a quello già detto in precedenza
E però si specifica che il la tariffa offerta chiaramente ancora non lo sappiamo perché quella farà formerà oggetto di gara
Fisse in variabile per i primi due anni e poi con cadenza con cadenza biennale verrà adeguata a determinate condizioni che poi verranno specificate nella
Contratto di
Appalto
Li ha si dice che il contratto all'articolo cinque ma sarà disciplinato
Oltre che dal capitolato ovviamente
Dalla decreto Ronchi ventidue novantasette da tutta una serie di altri decreti tra cui
Il deterrente il decreto ministeriale di ogni sera l'ambiente e cinque febbraio del novantotto che vedremo
Ricorrerà apparecchio a proposito della tematica del CDR
Nonché di future normative di settore quindi sotto questo profilo il il il il capitolato è chiaro dice poco dunque per gli operai derivare ad eventuali limitazioni normative interverranno e vengono richiamate le ordinanze di Protezione civile
Che come ho detto prima hanno costituito e costituiscono la fonte
Di attribuzione dei
Dei potevi tra cui l'ordinanza due sette sette quattro del novantotto quindi quando dirò che
In via l'obbligo di recuperare immediatamente cioè di portare altrove il CDR ora cogente e lo si lo si
Evince tra l'altro anche da questo richiamo che è costante negli negli atti contrattuali
Debba di prodotto e non
Non aggiungo il discorso della cessione del contratto eterni viene viene
Riprodotto il concetto il la la trascrizione sulle varianti consentite su quello che il
Divieto di approfittarne uno stabile
Quindi quelle scansioni precise prima che prima indicato
Viene poi vengono poi indicato le cause di risoluzione del contratto all'articolo diciassette tra alcuni tra l'altro
Il la sospensione del servizio di ricezione oltre il termine di giorni quindici quindi questo avrebbe dalle Facoltà oltre ad altre oltre ad altri le circostanze di appunto risolvere in
Contratti
Tra
I vari ordini che vengono indicati questo però è importante per ammasso Innarella affidatario del dunque del servizio né a livello di
Provvedeva in
Proprio perché si parla di sistema organico quindi sistema autosufficiente tra virgolette di provvedere allo smaltimento dei residui perché chiaramente lo vedremo fino alla noia tra virgolette che il
Il il il l'impianto di CDR non è non è che un primo stadio in cui viene
Viene fatta una differenziazione merceologica
Di di delle varie all'incontro nell'indifferenziato una parte va recupero però c'è l'altra parte cosa farne e quindi poi sarà tutto a carico della dell'affidatario quindi non è con
Compito non è un onere per la pubblica amministrazione quindi questo qualcuna degli aspetti tra virgolette qualificanti in questo sistema dove ripeto
Si intendeva chiudere poi per la prima volta in via definitiva
Pagina rispetto al precedente in cui
La pubblica amministrazione doveva preoccuparsi ricercare discariche no io che il rifiuto chi pago quello che
Turni dirai con gli adeguamenti biennali possono problemi tuoni
Tutto quanto è un problema tuo
Si aggiunge voi qualcos'altro dato che tornerà la possibilità di articolo ventisette di poter
Utilizzare anche rifiuti speciali
Per la produzione di combustibile dai rifiuti secondo quelle che sono le normative tecniche questo sarà poi il tema
Devo additivazione che viene indicato sia nel capitolato che nulla contratto quindi è una facoltà che viene astrattamente prevista ma che però va correlata a tutta una serie di specificazioni che
Si faranno si faranno in seguito
Viene richiamato questo importante il Piano regionale dei rifiuti quindi quando si parlerà di composto
E si dirà che non è scritto da nessuna parte invece c'è un richiamo
Alla
Piano regionale dei rifiuti e quindi
Viene in qualche modo ben delineato in quello che è l'assetto normativo difetta differimento
Una norma importante e che il
In caso di fermo l'impianto o per altra causa quindi la convenzione si è preoccupata anche di specificare questo Ileana lo diciamo il
Mille all'affidatario avrebbe dovuto garantire avrebbe dovuto comunque garantire
La prosecuzione dei donna dell'attività quindi creando un suo sistema
Alternativo per lo smaltimento quindi se si blocca il terrore in genere succede qualche altro causa
Va bene vive
Il insistiamo molto affermarsi no il il figlio vengono prodotti quindi visto che per la pubblica amministrazione
Esce di scena con la cessazione dell'emergenza perché questo era lo scopo di dire di questa gara che succedesse
A un certo punto si si blocca si tratta del sistema bene c'è una bensì la clausola che dice no in caso di fermo impianto in in altra causa più comunque deve assicurare la ricezione dei rifiuti e credevo che pure fa parte
Questo dell'acqua in questa questa tematica di una apposita previsione
Deliberati negli arbitrati formati dalle dalle parti tra cui appunto
La atti
Che poi sarà in si aggiudicherà i due appalti
Ancora per voi viene ribadito in quello che già era sinteticamente indicato nella nella nella nella lettera di di di di nel bando di gara inganna
Nella lettera che appunto avrebbe dovuto informare il con impegnativa la la la la vatti a fidare lati concorrente
In sostanza Hilla
Vengono dati viene data la foto messe a disposizione
La fotografia della situazione relativa alla
Alle quantità e alla priorità dei rifiuti solidi urbani parlo degli articoli ventisette e ventotto della capitolato del capitolato d'oneri
Si dice ciascun bacino produce questo tipo di rifiuti e per queste quantità
Che cosa dice Paroli il il
Il capitolato
Caro affidatario Tulkarem competitore anzi degli oneri modulare detti pianificare
Vedi costruire gli impianti di progettare Iacono minima la parola
In modo da assicurare
Non dimensionamento rispetto a questa che è la fotografia della situazione fotografia nel quando si dice chiaramente la raccolta differenziata e pari a zero e deve poi
Tu perché e che poi diciamo
Inizierà lo dice il Piano dei rifiuti lo prescrive la legge lo prescrive il
Il ventisette settanta abbia settecentoquattro del novantotto non
Indica di delle previsioni di
Avvio della della raccolta differenziata però dice più comunque organizzati in modo specchio conto che non che non si fa certo io mi
Di vie di ridimensionare gli impianti digli anche naturale a livello di avente prestazionale in modo da
Lavorare questo è un tipo di rifiuti comunque visto che c'era il ignorando impegnativa
Ci devi anche comunque
Deve verificare la situazione
Se tu
Intenti sanare e dei tuoni studi fallito dura
Per me non ci sono problemi però sappi che questi dati permettermi seria altro non sono impegnati chi parte sì quindi se se
Non fai poi il mutuo le indagini
Dovrebbe mi perdoni e quindi se poi mi dirà anche il rifiuto non è conforme a quello che è previsto non sono problemi miei quindi lo dice
Espressamente lo dicono espressamente gli articoli ventisette e ventotto degli USA del capitolato
Nel capitolato d'oneri
Ora
Questo discorso poi per il
Del
Del dimensionamento degli impianti sarà un aspetto tra virgolette
Importante nel quadro della della rinunciasse comune dei cause del disservizio cui sono occorsi gli impianti sostanza sì tenderà
Nemmeno in seguito a dire
Che vi è stato un eccesso dei conferimenti
In realtà vedremo appunto che proprio dei dell'obiezione di fondo che si faranno è proprio quella per cui
Quella per cui e non poteva esserci su
Conferimento di surplus di mi rifiuto perché gli impianti già erano sovradimensionati non solo ma vedremo altresì
Che questo lo dice l'affidatario nella nel
Nel Progetto
Per assicurare tali ancora una maggiore sicurezza
E per rassicurare le manutenzioni io sarò anche un ulteriore sovradimensionamento che vada al ventidue per cento di Tufino se non ricordo male al trentatré o trentacinque per cento di
Di Caivano
Quindi sostanzialmente non solo c'è un sovradimensionamento rispetto a quello che sarebbe dovuto essere l'obiettivo
Della raccolta differenziata quindi da cento in Turchia abbiamo degli impianti già sovradimensionati per trentacinque
Ma viene fatto un ulteriore sovradimensionamento del trentatré dal trentatré al ventidue per cento rispetto alla quota dei rifiuti quindi sommando le due gare d'appalto
Io direi di negli impianti erano in grado di scendere abbondantemente oltre
Tutte le sette mila cinquecento tonnellate di rifiuto per otto quotidianamente nella regione Campania questo è una
Non ha clausola precisa e poi appunto cui farà seguito una precisa indicazioni progettuali che dovrà essere sempre tenuta presente nella analisi della materiale probatorio
Poi ancora
Si
Si aggiungono diciamo o comunque se sono sostanzialmente lunghe le
Diciamo le
Clausole più importanti che concorrono a formare quelli che sono le
E gli obiettivi quelli che sono le le le le le oggetto della
Della prestazione
Ora che però in questo problema del sovradimensionamento non sia stato certamente non sia stato certamente
Ignorato Manzi dato messo
In evidenza e quindi tutti chi più chi meno lo sapeva non poteva non sapere a questo punto deriva dal fatto che
Deriva dal fatto che vi è stato un carteggio
Diciamo leggermente premi incontrare il commissario di Governo e
Il Ministro dell'Ambiente Ronchi che è contenuto nel nella
Entro il dodici ottobre due mila novantotto da chi era astenermi e con la quale il il commissario il Ministro dell'ambiente in qualche modo
Stigmatizzando in condivideva chiamavano proviamo
La l'intendimento del Commissario delegato amo
Che peraltro aveva già comunque comunicato questa questa sua volontà al Ministro dell'ambiente
Appunto condiviso questa scelta di supera di menzionare gli impianti perché proprio era contrario com'è la filosofia della ventisette sette della due sette sette quattro dell'ottantotto che invece
E aveva detto che una parte fare raccolta differenziata e dall'altra gestisce gli l'indifferenziato in modo da
Perdurare tarare i quantitativi per quelle che sono le
Che esigenze reali quindi non aveva senso non aveva senso solari menzionare non aveva senso somma dimensioni degli impianti non solo
Ma una cosa importante non solo era sovradimensionato e
Gli impianti gli impianti di CDR ma era sovradimensionato il termovalorizzatore questo vedremo che
E sarà però per una una una volontà precisa fatta dalla
Dall'ATI affidataria e questo emerge che alcune note che sono state aldilà del contributo che si mondiale di pomodoro
In cui si evidenzia appunto che a un certo punto questo termovalorizzatore rispetto a quelle che sono esigenze troppo blanda
E perché viene fatto così grande perché lo si vedrà dovrà servire per smaltire il il CDR prodotto nelle more quindi quindi già si sapeva quello che poi vedremo insuccesso
E poi quando invece quando invece se diciamo si raggiungerà si riuscirà a smaltire l'eccedenza e però sorge il problema perché
Ci fa la raccolta differenziata che citava il trentacinque per cento dei rifiuti quindi bisognerà trovare delle altre fonti di approvvigionamento del rifiuto e quindi oggi
Evidentemente senza immagino consapevole che mi sarebbe stata perché ancora non c'è una una sola carta che lo formalizzi che lo lascia intravedere
Se il ricorso alla andando e stoccaggio si preoccupa
Di questo che
Un sistema improntato c'è un sistema sovradimensionato sia praticamente disincentivante per però raccolta differenziata perché chiaramente perché chiaramente alla fine
Non ANCI si troverà con un impianto più grosso del dell'esistente e quindi sarà necessario importare rifiuti da fuori che poi era contro e allora contraria a quella che era
La bonificate emergenziale in cui dorsale Gione Campania se se Regione Campania riesce a provvedere
Hai ai soli fini figuriamoci in una in una prospettiva futura quindi su questo è un kit diciamo per manifesta un suo un suo disappunto
Tant'è vero che lui tanto è vero che viene messe voglio rilevare proprio la possibilità di utili di inserire altri rifiuti nel
Nel termovalorizzatore
Che appunto per sarà
Pericolosa per il Paese per formalizzato nella
Nella
Nella clausola contrattuale che in astratto ripeto un astratto consentiva la additivazione
Quindi diciamo sono sono importanti dotazioni quello che fa il ministro perché poi entrano nel patrimonio conoscitivo del commissario di Governo in cui all'epoca ricordo
Si trova già deputato Acampora quindi quando perderemmo
Che si cercherà di di di DDT mi deve ricorrere a delle
Giustificazioni a mio avviso vive da parte della
Della commissario di Governo invece
E vi era un preciso una una una un preciso carteggio che dimostra proprio come
Il il tema del dimensionamento e la parte il tema
Della della
Do il
Recupero immediato energetico invece era molto molto chiaro alla pubblica amministrazione
E che fosse chiaro che ci fosse un modo che era legato
A questo Terna cioè quello della
Quello del recupero
Energetico differito
Se n'era
Diciamo se ne sono avvenute le stesse le stesse diciamo le stesse affidataria e non a caso quel periodo
Viceversa una nota da parte del direttore generale dell'ABI
Dottor Giuseppe Zadra
Contenuta nel faldone sette pagina due mila due
Che in qualche modo si faceva portavoce delle banche perché
Perché IILA il
Chiaramente essendo impensabile che
Degli operatori industriali abbiano delle disposizioni le disponibilità liquide consistenti chiaramente fare questo tipo di investimenti ricorrono a al project financing insomma un sistema di finanziamento da parte del
Degli istituti di credito
E quindi
Sostanzialmente si evidenziavano alcuni aspetti che non erano ritenuti graditi alle alle banche nel rispetto a quello che era l'assetto organizzativo
Della della legge della legge dichiara
Innanzitutto la raccolta differenziata
Perché il raggiungimento dell'obiettivo del trentacinque per cento accadrebbe chiaramente ridotto l'immissione
Di rifiuto al
Alla all'aggiudicatario della della gara
Dovrebbero quindi avrebbe determinato dei problemi come ritorno economico quindi da una parte meno rifiuto da acquisire quindi meno tariffa
Di smaltimento e dall'altra produco in meno energia elettrica e quindi producono e quindi meno meno energia da vendere quindi ignoro
Il mio investimento diciamo
A
Perde una consistente parte quindi sostanzialmente si
Poneva l'accento su su questo su questo aspetto
E quindi chiedeva sostanzialmente da una parte di rideterminare la la tariffa
Che non fosse più non fosse più breve durata sul quantitativo di rifiuto immesso perché così era previsto invece
Nella nella
Era previsto nel capillare nel capitolato ma sussiste la forfettario
Quindi ciascuno di noi collocarla sulla tariffa a prescindere dalla rifiuto che veniva che veniva immesso
Quindi questo sistema
Che avrebbe certamente favorito gli operatori economici perché chiaramente
Sa di non non ci sarebbe stato più il rischio di veder
Contenuti nell'aver ridotti i gli introiti per la vendita per arrivare allo smaltimento dei rifiuti però dall'altra parte avrebbe chiaramente
Chiedo scusa disincentivato
La raccolta differenziata questa è una considerazione abbastanza abbastanza ovvia perché se il Comune
Deve sempre spendere tanto allora a quel punto anziché investire altre risorse o tramite i consorzi di bacino per realtà vedremo che non
Non non hanno mai sostanzialmente funzionato e quindi comunità si sono dovuti
Sobbarcare questo ce l'hanno detto
In vari tecnici Graziani raccolta sono dovuti sobbarcare
Gli oneri stipulare dei dei due contratti con dei di diciamo avvalersi delle proprie strutture più grosse aziende speciali anche per
La raccolta differenziata che do
E non fare lì consorzi di bacino quindi a quel punto per il Comune non conveniva più
Spendere soldi per con la raccolta differenziata perché tanto perché tanto voglio dire
Se avesse partorito dieci avessimo preso cento tanto sempre quello avrebbe dovuto pagare
E quindi era tutto il contrario alla alla logica su quello imperniato il sistema perché ripeto il la lamiera deserto sotto quattro hanno detto va rimarcato difese in sede di controesame dalla parte
Aveva unità del sistema e dall'altra aveva Aveta
Diciamo stimolato il Commissario di Governo a fare tutte le
Iniziative per la raccolta differenziata
Aveva previsto in un passaggio che diciamo la verità dettatura via molto chiare e quindi questo era esattamente sarebbe stata esattamente l'opposto
E ancora si chiedeva poi si chiedeva poi che il recupero energetico del CDR e quindi questo è un altro aspetto importante venisse fatto un buon come era previsto quindi
Quindi come previsto siamo arrivati FIOM capitolato d'oneri quindi significa che l'assetto della gara era chiaro ed è rimasto immutato e non è ambiguo ma era molto chiaro
Differenze di quanto ha detto qualche consulente della difesa
Dice inviarla il il dottor Zadra direi assicurare di diciamo prevedere che
Prevedere che appunto il in una il recupero del venga fatto India differiva qui attraverso sostanzialmente
Nuovo stoccaggio e poi indetta da voi veniva richiesto la possibilità di essendo il contributo del CIP sei
Su presunte la potenza dell'inceneritore
E quindi sull'intera produzione dei rifiuti enumerato prima di un cinquanta per cento però di per sé i fosse stata una una una raccolta differenziata trentacinque per cento sarebbe Udinese una parte
Che la tariffa di smaltimento e dall'altra si sarebbe venuti meno quindi danno il CIP sei anche
Per il restante cinquanta per cento
Questo diciamo
è un un un aspetto un aspetto che a mio avviso come ho accennato dimostra chiaramente come le clausole della gara due sette sette quattro in poi erano estremamente chiare e precise e prevedevano proprio questo
Il tra le altre cose l'obbligo di
Recuperare immediatamente in un
Il CDR produttore
Il CDR prodotto
Il Commissario delegato quindi il dottor Rastrelli
Ha
Con molta risposto al alla la al direttore della dell'ABI dicendo che
Sostanzialmente questo tipo di modificato della della della gara non sarebbe potuta essere fatta in questa sede quindi nella fase
Di creazione di una gara ma semmai ma semmai
Successivamente quindi in sede di stipula degli accordi di programma o dei contratti o per l'appunto
Ripeto l'accordo di programma era finalizzato anche a
Diciamo
Rendere maggiormente attuabile il il sistema tenuto cercando di
Contemperare diverse esigenze quindi dice
Il la la commissaria sei dice io non non su questo non posso fare nulla né io è ovviamente i commissari di gara che dovranno attenersi questo lo dico io non lo dice la Strand ma
Lo interpreto io a quelle che sono le regole della gara e quindi poi se ne riparlerà eventualmente in seguito nelle sedi competenti
La quindi questa questa questo aspetto finisce qui
In coinvolta pagina se
Pagina sette di faldone settanta chiedo scusa allegato sette di faldone settanta
Lina da fisicamente antico nota ventuno
Novantotto
Finora impianti
è la
La capofila diciamo nella la mandataria più correttamente derivati che pagheremo da chi sarà composta
Chiede appunto in lingua alla alla commissariato e se
Nelle more se c'è una qualunque sito cioè se
Era possibile
Che il l'affidatario potesse scegliere le modalità di recupero del rifiuto nelle more di realizzazione del
Termovalorizzatore nel rispetto delle leggi che regolano la materia
Questa e la domanda che fa la atti domanda che
Aggiungo non poteva essere fatta pervenire domande si fanno per carità e
E lasciano il tempo che trovano perché lo ripeto c'erano delle clausole precise delle
Delle degli impegni precisi da sottoscrivere e delle condizioni da mettere nel cassetto cioè non potevano essere poste
Tanto è vero che il commissario nomina non risponde niente
Quindi questa
Questa nota così come
Si può
Accantonare
Viene poi di elettori con l'ordinanza precedente con cui è stato
Con cui è stato predisposto il lo schema di di contratto di capire l'atto viene predisposta anche la
La lettera vi invito quindi troverete tutti riferimenti
Come ho detto disponibile
Gara di appalto che vengono che vengono diciamo vengono fatte Dio questi dati li faccio riferimenti
Precisi perché ne hanno parlato consulenti dell'accusa Insiel diffuso su questo do del avvocato Giuffrè quindi ho questo tipo
Questo documento perlomeno questa scansione documentare nato per
Assodata quindi sul fatto che ci sono delle aree che hanno partecipato oltre abbiano partecipato diversi competitor lo possiamo andare per assodato nella gara Napoli c'era anche la Kawasaki ma prima aderisce al lettera di invito ma per le imprese non non partecipa perché
Intravedo delle delle irregolarità formali e sostanziali e quindi
Si leva limiti ostensivi Sinisi esce di scena
Non
Nel la lati lati diciamo quella che poi su cui si incentrate nazione in questa discussione composta
L'ho accennato prima dalla fisica rimpianti SpA Decebal ancorché Impregilo leve bravo Senna
Quindi si decide poi vedremo perché di appunto costituire un diverso diverso una una
Partecipare appunto compiuti operatori e poi vedremo che per in qualche modo
Semplificare i rapporti con la pubblica amministrazione che altrimenti non avrebbe avuto un referente è chiaro il contratto di appalto per prevederà l'ha
Formazione di una società di Progetto quindi
Che sostanzialmente consigliera interlocutore della della pubblica amministrazione saranno per la
Per il contratto Napoli la FIBE S.p.A. e per il contratto della delle campane Unione delle province campane le altre la FIBE Campania S.p.A.
Nella contratto di di Napolitano c'era un'altra ATI composta dalla Foster Wheeler natura ambiente progressista Angela San Cecchini Cogeco eccetera eccetera
Società questa che si occuperà di nel campo il trattamento dei rifiuti questa perlomeno la la Foster Wheeler la Cecchini nel trattamento dei rifiuti mediante selezione
Però
Nella per il contratto per l'offerta Napoli
Il trentuno ottobre del novantotto viene formalizzata la la stessa con una dichiarazione di impegno
Che
Punto contenuta in un
In un voluminoso plico che è agli atti uno dei cartoni che sta in
In aula bunker
Dove
Tra le altre perché appunto sono una lettera di impegno nella quale la concorrente
Si informa quindici uniformarsi a quelle che sono le prescrizioni richieste e dichiara di aver preso visione oneri
Allegato e di accettarne tutte le clausole incondizionatamente e integralmente
Ricordiamo che il capitolo dolente
Per tutti i richiami che fa agli altri atti diciamo è
Non un articolato molto complesso quindi va correlato con tutti gli altri con tutti gli altri elaborati quindi lati dice per me vanno bene io accetto incondizionatamente
Ora
Il sistema che viene che viene approntato prevede appunto la realizzazione di tre impianti di produzione di di di di CDR
E e il tutto viene confinante il termovalorizzatore il tutto poi viene
Specificato in una relazione tecnica in cui ci sono
Il contro l'articolo cinque ci sono tutte le
Indicazioni di dettaglio
Quello che emergere in nella relazione tecnica e il fatto che
Il l'affidatario proprio perché Dede
Ecco perché tiene presente quelle che sono le prescrizioni del capitolato d'oneri in pronto di quantità e di qualità dei rifiuti quindi quella quel famoso schema
Quel famoso allegato che sono sarebbero le composizioni merceologiche quantitative dei vari bacini
Di cui si compone
Mi parliamo della gara Napoli del della tanto alla Provincia sulla la Provincia su era strutturata in cinque bacino Napoli Napoli cinque
Perché
Evidenza che sostanzialmente il la tecnologia e il dimensionamento degli impianti per
Consentiranno appunto un loro utilizzo flessibile
Quindi in sostanza
In sostanza al di là di quella che è dura composizione e la durante gli incontri avuti gli impianti saranno in grado di fare tutto quello che necessario non solo non solo
Ma addirittura viene specificato che
Impianti approntati andrebbero garantito la produzione di combustibile da rifiuto
Quindi anche con a questo punto vorrei con una raccolta pari a zero con tutto
Quanto nemmeno ebbene Nenni competono in termini di
Composizione merceologica e qualitativa dei rifiuti
Dicevo con CDR con un potere calorifico del di diciassette mila
Chioggia o per kg questa è l'unità di misura
Che diciamo contraddistingue appunto la possibilità
Di sviluppare energia a seguito della combustione del rifiuto
Perché dico diciassettemila perché era un limite erano una una soglia che andava ben al di là perché è un limite minimo previsto dal richiamato dalla richiamato
Decreto ministeriale cinque novantotto
Richiamato dalla capitolato od oneri che fissava come limite minimo di poteri combustibile di quindicimila quindi
Con tutte le problematiche del caso il dimensionamento e tutto io ti farò nel CDR con un potere calorifico di diciassette mila
Per di
Si parla appunto di Edgardo dotazione direttamente però si specifica come si arriverà a questo
Questo obiettivo penne specifici moderni accorgimenti tecnici nella fase di produzione del CDR che non sto qui a
Ripeto
E si evidenzia ancora che tutto questo sarebbe stato possibile anche in assenza di raccolta differenziata questo nella sostanza
Peroni sta c'è un'annotazione a pagina sei un breve inciso
Durante il tempo che la costruzione dell'impianto di termovalorizzazione quando gli impianti di produzione di CDR saranno già in esercizio il combustibile verrà pressato imballato infermi di materie plastiche stoccati in depositi intermedia
Viene indicata nella
Corpo di un con
Per un doveroso
Elaborato però che viene prodotto una piccola notazione che se non ho letto male tutto di tutti gli atti e
Cultura soltanto in questa sede
Se ho letto male me ne scuso ma
Ritengo di essere abbastanza convinto
In cui si fa riferimento si si profila la possibilità dello stoccaggio
E questo contrasta con quanto invece fatto nella lettera d accompagnamento dove ripeto si sarebbe
Si si prendeva atto in tutte le clausole della del capitolato e siti che si
Accettare il tutto incondizionatamente e lo ricordo ricordo che
La famosa nota di chiarimenti vale a dire possiamo
Scegliete voi come recuperare il rifiuto nel rispetto delle regole non ha avuto alcuna risposta
Il
Il sistema prevedeva sostanzialmente non loro lo sintetizzo ovviamente un una selezione del rifiuto attraverso una triturazione primaria
Passaggio del materiale di superarlo per tanti ricordare i anche i termini che verrà utilizzazione vagliare
La anche in quella del rifiuto che non passa per i danni e questo terreno opportuna selezione manuale deferrizzazione e altro sarebbe stata avrebbe
Sarebbe andato nella linea per produrre in CDR invece le parti
Meno combustibili sarebbero passati in inventario delle donne del tamburo quindi il vaglio un tamburo rotante sarebbero scesi andati verso un secondo dargliela
Il separando assecondare quindi quello di premesso Travaglio primario sarebbe andato in termini in un sistema di separazione aerare unica
Vale a dire con un flusso di
Flusso di diaria che avrebbe fatto sollevare le parti più leggere e quindi concorso a formare
Il il CDR invece per le parti più pesanti sarebbero andate a scarto
Il sotterraneo secondario quindi quello che prima menzionato sarebbe andato nelle aree di compostaggio dove sarebbe Stato sottoposto ad un ciclo di stabilizzazione di quattro settimane
Per i poveri raffinazione
Un ciclo di maturazione di due mesi questo era previsto ed era previsto per voi era previsto prima che
Il il
La risultante di questo processo di lavorazione della del nella frazione umida che viene definita espressamente compressa
Sarebbe stato utilizzato per
Recupero ambientale ad esempio per il riempimento di cave
Cioè tra cui quelli implemento ricade così
La la violazione l'elaborazione progettuale quindi CDR con un potere calorifico di diciassette mila
Composto con questa precisa finalità
I per voi sì indica di questo cessato un
Ricordo un
E non
Particolare passo del del controesame del professore l'inizio
C'è il discorso dei residui cioè sulle discariche due B quindi era previsto espressamente quella che sarebbe stata la destinazione dei chi tutto ciò che residuava
Vale a dire appunto la discarica due B discarica quindi
Una
Tipo di discarica prevista adesso non le nuove non sono più noto questa denominazione dalla l'ordinanza interministeriale
Ventisette sette ottantaquattro che è rimasto in vigore
Sicuramente per questo aspetto qua c'è l'aspetto controverso che riguarda il concorso fino alla due mila otto due mila nove quando poi entrato in vigore
Il decreto ministeriale dell'agosto del due mila cinque a tutti in quanto il trentasei zero tre nel decreto legislativo trenta senz'altro
Bene
Per le discariche due bici
Era previsto che le stesse
Ricoverassero in via definitiva quindi e via di smaltimento Hilla tutti sessione
Poi le ceneri quindi tutto quello che sarebbe
Derivato dalla
Dalla recupero del CDR quindi ne prendo i di abbattimento e i
Quello che residuava nella riforma
Neanche il rifiuto solido turbamento che
Fosse
Diciamo che vanno alla società avesse detenuto
Nei momenti di fermo dell'impianto quindi era previsto che la discarica di di era un sito dove
Fronteggiare a quella situazione che come
Evidenziato in precedenza
La pubblica amministrazione all'evento che sono un
Non intervenire dice se c'è qualche problema della virtù e quindi la FIBE discende la vedo in questo modo la Fisia
Egli altre società dicendo ce la vediamo in questo modo
Non
è previsto che per me questo è stato oggetto di una di un Maselli elevando il professor immenso il composto
Quindi questa dimostrazione che
La destinazione doveva essere diversa egli è professore a evidenziato il dato per cui invece a suo dire questo contrariamente a quanto
è emerso anche ad altre fonti informative di questo di questo processo
Nel complesso non era considerato un residuo anzi era
Tutt'altra tutt'altra cosa dovevo tutt'altra destinazione
Non sono previste e quindi le le aree di stoccaggio e
Non viene prevista quella che la destinazione
Del del del complesso quindi a me non interessa tradisca rivedervi perché questo perché nel diagramma di flusso vale a dire un'elaborazione grafica in cui in tanti rettangolini sono indicati che con delle freccette sono indicate
La diciamo il sulle vicissitudini tra virgolette dei rifiuti solidi urbani l'impianto
Della della della FIBE a quello più prima della fine sia quello più sintetico non è elaborazione e completa semplicemente un telegramma
è previsto che
Da una parte i la sovvallo quindi residue vada a discarica e invece
Il composta
Che invece deve andare ovviamente detta la destinazione però certamente viene distinto e separato dal
Dalla residua
Viene
Distinto e separato dal esigua
Ora
Poi
L'offerta de economica viene viene presentata dalla dall'imputato e Paolo Romiti il quale diciamo mettere in evidenza la
Possibilità che
Che il la la la determinazione della della tariffa di di conferimento sia condizionata alla positiva soluzione delle tematiche evidenziate dalla notabili quella ripeto in ordine alla quale il
In
Il
Dottor Rastrelli ha
Ha respinto al mittente dicendo non è questo non è questa la sede in cui parlarne quindi non è mai stata pensare ad una considerazione
In questa sede senz'altro e neanche dopo aggiungo
Mi sempre in questa in questa nota
Si ribadisce il dato per cui
La offerta e incondizionata i popoli si ricorre ad un un quello che definisco una un artificio stilistico
Diretto a modificare quella che era
La la la locuzione vale a dire nelle more trenta in esercizio dell'impianto che viene
Modificato linguisticamente in modo da diversi ci impegniamo a recuperare il CDR nelle more del prodotto nelle more
Do il del demenza cioè l'impianto che sta a significare certo la facciamo le facciamo a questo punto in maniera differita
E quindi diciamo senza dirlo apertamente per
Ma con una formula a mio avviso ambigua viene introdotto questo viene introdotto questo dato
Questo è l'offerta della dell'asfissia
La cosa importante per voi e che questo poi verrà messo in risalto
La dalla
Verrà messo risalto dalla dalla
Commissione di gara
è il fatto che
Il si prevedeva di produrre composta quindi qualcosa che non andasse in discarica per le ragioni che ho sopra detto
O con una percentuale del trentasei per cento che
Poi vedremo avrà tutta una sua tutta una sua censura tecnico da parte
Di autorevoli soggetti quali i professori Adani e farmi di no
E ma comunque già la in Commissione aveva visto con
Con l'occhio perplesso perché
Assonime non
Combaciava con quello che era il bilancio di massa cioè rispetto a quello che era l'unico atteso se ne sarebbe prodotto di e quindi
Dovrebbe fare ha una sua osservazione
Lo sento Ministero vogliamo fare
Insomma va bene feci
Allora insomma non so se cinque
Paghi anche
Debbo dare atto della mia presenza avvocato Nuzzo però attualmente Biazzo antenna alzo fatte grazie certa prego
Anche l'avvocato stime
Intervenuto prendere la difesa dei propri assistiti e l'avvocato Tuccillo
Abbiamo già costituito
Abbiamo dato un assenso di tutti
Forse l'avvocato Fontana non avevamo costituito
L'avvocato Fontana Mastercard paghino
Relaziona dico allora
Come accennato
Nel passaggio dalla valutazione dell'offerta della Foster Wheeler
Al
Dato che balza agli occhi in maniera evidente che che profferta della della Fisia
Prevedeva sostanzialmente la destinazione discarica soltanto di circa il quattordici per cento di quanto veniva immesso a monte qui si passava da
Sistema previgente dove tutte cento andavano in discarica a un quattordici per cento sugli utili
L'offerta della Foster Wheeler invece
Prevedeva che
Sostanzialmente
Nel
Suo dal doganali flusso sul bilancio di massa
Bilancio di massa lo abbiamo visto indica sostanzialmente il
Dato percentuale
Delle quantità che
Il l'impianto di scelte inizi quindi delle i dati in ingresso con quelli in uscita quindi e tutta una una griglia di percentuali
Nel bilancio di massa di di di di di testo lui che aveva previsto che
A fronte di cento ingresso cinque per cento sarebbe stata frazione organica stabilizzata
Venticinque per cento i residui di lavorazione tre per cento almeno trentacinque di CDR e trentuno per cento di perdite di processo un altro argomento che
Approfondito nella parte sul complesso è quello per cui
Un buono
Trattamento di compostaggio le cui caratteristiche verranno fuori sviscerate consente una riduzione in termini di
Diminuita che da una parte perché ormai dall'altra dall'altra evapora
E quindi questo determina una
Riduzione a livello ponderale del rifiuto umido ed è sintomatica la il calo di di di peso di una buona la relazione quindi quando sentiamo parlare in questa sede dipende il processo deve intendersi in questa accezione
Ora
Mentre nella sette della sinistra era previsto che il trentacinque per cento trentasei per cento di composta andasse al di là del circuito della discarica e quindi solo il quattordici o sul limite
In discariche invece fosse
Metto il venticinque per cento più cinque per cento di frazione organica stabilizzata vedevo utilizzata come copertura intra strato anche la copertura infra sarà ATO è un concetto che è stato
Che sarà Terri adeguatamente sviscerato e che comunque
Consiste in quel in quella diciamo quel materiale che se a durante la coltivazione della discarica certi fin quando la stessa sia in esercizio
Ma coprire quando il conferimento quotidiano cessi
Il rifiuto appunto per evitare
Che fenomeni di amici piuttosto che
Di diciamo di afflusso di gabbiani possa in qualche modo creare dei problemi che si mette in questo terreno quotidianamente quindi questo cinque per cento sarebbe stato destinato a questo scopo di trentadue più cinque in discarica
Micidiale ricordo quello di FISE diciassette mila DPCM minimo qui invece
Quindici mila quindici si attesta a quello che
In linea dato normativo vigente anche qui sarà poi oggetto di ha perso la trattazione che fissava in quindici mila
Che io giravo per chilogrammo il valore minimo della PC umidità del PC alte pubblica deve CDR quindi altro parametro tra il ventitré e venticinque per cento
Si sarebbe effettuato il recupero energetico del CDR e gli impianti esistenti dando però atto che una parte
Di rifiuto cedente sarebbe andata in discarica
Apro una piccola notazione a me stesso questo argomento della offerta Foster Wheeler sarà poi oggetto
Di una
Trattazione del del professor Zingales che NA diciamo contestato in quella che è la fattibilità a livello tecnico dicendo che a suo dire non c'erano
In quelle perigliosi essa assicurare
La ricezione del rifiuto del CDR prodotto nelle more
In impianti esistenti e dall'altra a
Contestato il
In
Quello che ha ereditato ponderale che sarebbe andato in discarica nelle more diciamo per la seconda Seconda Parte secondo me sostanzialmente tutto doveva andare in
Discariche come si sarebbe frustrata quella che era
La lo il senso della della gara al pari di quello della vedremo quelle la Fisia
Ora aveva accennato quindi non non ci torno su su questo sul giudizio che dalla Commissione sul bilancio di massa di di di di indici iniziale diceva come è possibile che
Ci sia più unito in uscita che l'ingresso la spiegazione che viene data
Su questo non si decide di approfondire vere sarà uno dei punti
Diciamo che rimangono senza una
Una risposta è che secondo me già dovevano
Mettere in evidenza quello che era il problema della della gara dice probabilmente ci deve essere qualche altra frazione merceologica cioè direttamente non riesci
A convogliare a convogliare tutto il residuo nella residua quindi sovvallo ci deve andare qualche altra cosa
Ed è vero che questo questo diciamo questa ipotesi questa
Questa interpretazione che dormono dove va a collidere quello con quello che invece il limite
Previsto dalla del decreto interministeriale ventisette sette ottantaquattro in ordine alle infrazioni estranee che devono stare nello composto
Quindi
Su questo diciamo glissa
Come non fa altro rilievo se non quello di a ritenere la documentazione presentata molto carente che risponde ma in modo approssimativo
Alle richieste di informazioni tecniche contenute nel bando in una Commissione deve valutare
Se se lì quindi la la la la dalle progettuale rappresenti quelli che sono gli impegni che ricordo erano
Da sottoscrivere tra virgolette solennemente
Si parla di informazioni scarni in punti insufficienti o inconsistenti
Però e questo questo giudizio proviene parallelamente
Espresso anche in relazione
Alla gara province
Laganà parallela
Non solo ma poi
Questo lo dice il CTV Rabitti Hilla
Diciamo la
Dimostrazione delle della capacità pregressa in organizzatore viene
In qualche modo soddisfatta dire della della fisica con un mero opuscolo infondere depliant informativo e non già con una
Dettagliata elaborazione tecnica in grado di permettere di stabilire
Se effettivamente quella
Tecnologia già impiantate altrove effettivamente risponda allo scopo di lucro su questo
La diciamo la la
Il giudizio alla Commissione non non si esprime
C'è ancora per quanto riguarda poi la gara la gara per l'INPS di è previsto l'IVA c'è un altro competitor della
Della della fissi anch'esso Casellati Ansaldo e Croce lati elettro ambiente
Che anche in questo caso si per quanto attiene all'ATO e eletto l'ambiente la la fossa
Frazione organica stabilizzata non il contrasto e poi vedremo nel dettaglio cos'è la frazione organica stabilizzata sarebbe stata appunto utilizzata come terra di copertura in discarica
Così dice anche per bonifica di siti contaminati
Poi si dice che si sarebbe potuto fare un ulteriore bagliore ulteriore trattamento per ottenere eventualmente il compost grigio per
Siti contaminati quindici ed io faccio la fossa però eventualmente potrà fare anche questo mentre invece l'offerta era fisiche faccio solo
Il
Composto e basta
Anche in questo caso abbiamo implicito il CDR di quindici mila unità denti per cento
Sarebbe stato sarebbe stato anche in questo caso il il CDR prodotto nelle more
Recuperato il come farla Foster Wheeler quindi in parte in impianti esistenti in piante in discariche in questo caso come per la
Il competitor della della gara Province il giudizio è positivo
Il giudizio positivo
E stesso discorso riguarda la ATI Ansaldo dove
Dove anche in questo caso si parla di frazione organica quindici mila DPC un po'più su quindici mila
Quindici e dieci punto diciannove diciotto di
Di
Diciamo di di di
Tant'
Anche in questo caso si dà un buon un buon giudizio alla alla Progetto però in questo caso va sottolineato che
Viene anche in questo caso dicevo
Proposto lo stoccaggio però lo si dice maniera aperta si dice che il termovalorizzatore sarà dimensionato metano gas da recuperare anche ieri sul prodotto
Nelle more
Quindi non ci troviamo di fronte a giudizi abbastanza negativi a livello tecnico sulle offerte di finissima rispettivamente versate nella gara province nella gara di Napoli a fronte dei giudizi
Consiglieri per
Invece per gli altri gli altri concorrenti
La diceva elementi di non non li voglio più non voglio essere ridondante che insomma fanno sono abbastanza evidenti che avrebbero dovuto avrebbero dovuto diciamo
Scartare questa questa sette era il
Discorso innanzitutto che si faceva cenno al allo stoccaggio come nel resto così un'altra atterrare Petrella Ansaldo
E il fatto della della della previsione di un di un
Di dati tecnici assolutamente assolutamente non giustificati anche a fronte di quello che dico è vero cioè che
Più a documentazione tecnica era era assolutamente era assolutamente carente
Il
La l'aggiudicazione avviene quindi viene
Le due gare vengono però giudicata invece dalla atti di quel mandatario la Fisia
Per due ragioni ripeto a fronte di giudizi tecnici negativi
Il il la tariffa di conferimento che a un apprezzo migliore rispetto a quella degli altri concorrenti ed i tempi di realizzazione degli impianti questo come
Era previsto in appesi collaborazione
Del
Il bando di di nel del bando della Regione capitolato appunto
Concorre proprio nell'affermare l'oggetto della del calcolo del numero di giudizio però
Di fronte a diciamo si può
Si è unico
Tecniche che ad a condizioni tecnico che erano assolutamente
Palesi e a fronte di documentazione tecnica che non né permetteva di Porter
Saggia nella loro infondatezza quindi non erano suscettibili dei dovuti approfondimenti però la Commissione non discendente lì si limita
Affare nel suo calcolo detto e quindi la ritenere
La offerta assolutamente
Assolutamente meriterebbero di
Aggiudicazione quindi il giudizio è
Nel complesso nel complesso
Positivo
Diciamo verranno ne dovessero fatte delle osservazioni in ordine al comportamento
Della una commissione di gara questo è un dato che è stato introdotto comunque nel corso del
Del del dibattimento al momento in cui
Doveva essere sentito ma non si è rinunciato alla al teste Pasquino che era il
Componente della Commissione di gara si è
Aperto un procedimento su sulla RAI per valutare la commissione di gara ma
Praticamente quando in un momento storico in cui
Ci sia di tutti della prescrizione degli eventuali fattispecie e quindi
Non si è potuto fare l'approfondimento che avrebbe magari permesso di
Capire meglio i contorni di quella fase onestamente
Spendere risorse di tempo e procedere processuali per
Una nel fascicolo già morto sarebbe stato
Assolutamente controproducente quindi
Rimangono questi questi interrogativi ma che comunque
Non vanno a non vanno a spostare il
Quello che serve alla valutazione sul comportamento venire dei soggetti privati che questa offerta di gara che per voi
Dovendo le varie i vari aspetti all'atto pratico si dimostrerà assolutamente diciamo
Contornata da un
Dato
Precettivo
Ora IVA
A questo punto i progetti una volta che si conclude la la la fase della gara vera e propria
Vengono sottoposti
Alla parere prescritto della Commissione per la valutazione di impatto ambientale e questo avviene nella luglio del del novantanove
Sostanzialmente si prende atto così fanno alcune notazioni
Evidenziando tra l'altro che bar distinto il la problematica dei trasporti tra
Di trasporto in discarica
E trasporto della frazione umida in siti di recupero ambientale e quindi anche alla Commissione VIA si trova di fronte a questa
Diciamo a questa destinazione diversa che via impressa
Alle due anche tabù nuovi tre principali flussi dei rifiuti e in uscita il composto da una parte il la la la il il sovvallo dall'altra
Si evidenzia appunto che il dimensionamento degli impianti eh pari
Alla alla alla alla raccolta alla
Alla quantitativo di rifiuti pari a zero quindi anche
Il il la Commissione VIA ovviamente Perugia
Si fa riferimento poi agli agli stoccaggi i fallimenti agli stoccaggi dicendo che proprio il sovradimensionamento degli impianti permette di di di operare il
CDR nelle more stoccato
Però su questo aspetto diciamo si
Metterà lo si porrà l'accento
Giallo si è
Evidenziato nel corso dell'istruttoria dibattimentale sul fatto che la pubblica amministrazione anch'essi sarebbe pronunciata positivamente gli stoccaggi
Cioè se la la la
La vi avesse avuto qualcosa da dire l'avrebbe detto e invece nulla
Però
Qui occorre fare chiarezza su quella che
Su quello che questo passaggio che importante
La Commissione via non deve valutare l'offerta sotto il profilo contrattuale quello lo deve fare altro soggetto cioè la stazione appaltante
L'ha
La Commissione VIA deve valutare
Semplicemente il suo
Il il il il
Il Progetto aderendo appunto quello che è l'impatto sulla sul territorio ottenendo se ci sono delle problematiche
Di natura ambientale
Ma non ripeto il dato contrattuale che non esula dal suo dal suo incarico questo va messo ben in evidenza cioè altri avrebbero dovuto contestare questo aspetto non certamente la Commissione VIA che semplicemente ha fatto una valutazione anche eventualmente degli degli del del del degli impatti dei delle aree di stoccaggio rispetto al alla a quello che era il territorio quindi si è attenuta a quello che era il suo il suo compito d'altronde
D'altronde elaborati contrattuali non era tenuta a conoscere semplicemente valutare
Il il progetto ha limitato esclusivo scopo per cui
La Commissione via è stata
è stata prevista dalla legge
Va evidenziato è un dato importante per
Che rispetto alla
Al progetto di gara
Viene versato un elaborato del quale scontare il riferimento virgola messi di maturazione del compost abbiamo detto quattro settimane stabilizzazione raffinazione due mesi di maturazione
Questo dato
Sparisce e ciò nonostante la Commissione fa la sua valutazione sulla sull'impianto
Chiaramente non poteva fare la comparazione tra i due
Tra i due elaborati
Però accennato prima come accennato prima viene viene criticato è questo voglio dire vedo
Si va a correlare con quello che nel senso che da quel momento eravamo della Commissione VIA
E viene criticato il fatto che non ci siano stazioni di trasferenza
In realtà come ho detto prima
Non era stato richiesto non era previsto che la Fisia attendesse alla trasferenza dei rifiuti doveva semplicemente limitarsi a riceverli per poi lavorarli però fa questo rilievo critico
Evidentemente stigmatizzando quello che era il sistema in generale ma non disponendo
Di quelli che erano i precisi termini contrattuali non emanata diciamo un pochino oltre ogni questa dimostrazione anche del problema degli degna di un del suo del suo nell'erogazione appunto sugli enti
Sulle stoccaggi
Questa valutazione però sulla trasferenza serve a
Dire che in un o assetto complessivo quindi un assetto libero che prescinda dal tassello Fitto delle fibre
L'area di trasferenza e evidentemente ha una sua
Ha una sua rilevanza per cui pretendere per le ragioni che ho appena detto che il compattatore paga direttamente presso il
L'impianto di CDR quindi conferiscono fresco e una pretesa che la stessa Commissione VIA non ritiene non ritiene anche se non ho parla d'intesa comunque lo ritiene
Tecnicamente valida in un sistema globale
A questo punto sempre rispettando quella che la scansione temporale
Vengono quindi versati i progetti esecutivi
In un ha perso una parte e poi vedremo che cosa si intende per progetti di gara per i definitivi esecutivi
Semplicemente in questa in questa in questa sede debba tecniche va messo in risalto il dato per cui i progetti esecutivi che sono somme gli elaborati che devono essere oggetto di una approfondita istruttoria da parte dei funzionari competenti che in questo caso
Differenza della
Dell'ordinario due gli impianti di smaltimento sono
Approvati sono autorizzati dalla Regione invece in questo caso è la struttura commissariale a doverlo fare
Tanto è vero che
Il
Negli impianti di di di di CDR sono se sul verbale agevole nel prosieguo
Saranno appunto autorizzativi con provvedimenti di con ordinanze commissariali
A firma della della dice al comma commissario Vanoli
Chiaramente poi nel prosieguo faremo anche chiarezza sui sui numeri
Dalla funzionario istruttore Salvatore a campione abbiamo già prima nominato e da Umberto Pisapia taluni sono queste persone
Noi siamo rimasti appunto alla fine la il Commissario di Governo era il dottor Rastrelli essendo il commissario il Presidente della Regione pro tempore
Ingessato innata avente sia nel novantanove con il Commissario di Governo lo scoop Presidente della Regione e quindi dalla
Maggio non non vorrei che impicciarmi collegate abbiamo invece il
Bassolino Antonio
In precedenza quindi sotto la gestione non vorrei sbagliarmi dello sconto viene nominato una figura che gli dice vicecommissario che è appunto individuato nel
Professore Vanoni poi nella sua parte soggettiva
Approfondiremo questo discorso quindi questo per diciamo per
Stabilire chi fosse questa persona poi vedremo nel dettaglio i suoi poteri
Acampora che abbiamo già citato quindi funzionario della commissario di Governo
Viene e poi designato come viene arrecato dei lavori in base alla legge Merloni però in realtà
Si vedrà che questa figura
Avendo una maggiore portata questo questo appalto
Se verrà sussidio alla figura del responsabile unico della procedimento
Per la Provincia di
Napoli mentre invece per la gara per la gara delle altre province il suo omologo e
Il dottor Umberto Pisapia
Quindi senza poi di Pisapia Acampora che abbiamo detto essere tra virgolette la memoria storica del commissario quindi elemento di continuità perlomeno fino al
Due mila quattro hanno dell'avvento del Prefetto Catenacci
Dicevo oltre a ricoprire il ruolo di
Ingegnere capo dei lavori sarà anche da qualche modo braccio destro responsabile della segreteria
Del professore del professore Vanoli quindi
Sicuramente un soggetto che ha un
Io riveste un ruolo centrale in questa in questa vicenda
Diceva che i gli impianti vengano vengono autorizzati
Con un provvedimento espresse motivato quindi si sia adotta la formula del ventisette e ventotto del decreto legislativo ventidue novantasette anche se
Vedremo in realtà seguiva il procedimento è sostanzialmente lo stesso ma vi sono delle differenze due perché esistevano dell'albergo però possiamo parlare di
Provvedimento di provvedimento Espresso quindi di autorizzazione formale
Si dà atto nei negli atti nella nella nell'autorizzazione
Si dà atto sempre del fatto che impianti non tengono conto delle raccolte differenziate e quindi
Acampora e Pisapia avendo messo invadendo
Tra due o tre mani peraltro Laila Progetto per fare da una parte la relazione istruttoria e dall'altra
Per firmare l'autorizzazione erano ben coscienti di questo di questo dato vengono indicati i bacini quindi
La ricettività degli impianti di ciascuno che copre in varie bacini di riferimento
Sono in particolare tre impianti per la provincia di Napoli Julian calano i Tufino
E quattro per le restanti province piano tardivi Casalduni Battipaglia e Santa Maria Capua Vetere quindi in totale facendo un una sommatoria del bilancio si parla delle
Fatidiche sette mila cinquecento tonnellate annue di rifiuto
Da lavorare
Sì dato che le caratteristiche del CDR saranno conformi alla normativa italiana vigente e esaminando nel dettaglio la del progetto esecutivo e la relazione
E la relazione di di di di accompagnamento si vedrà che il
Il PC
Da
Diciassette mila
Diceva il PC del del CDR dai diciassette mila di cui
Si diceva nella
Nella nel progetto diga passa a quindici mila zero settanta venticinque per cento l'atto umidità
Nulla
Si si parla anche in questo caso di di di di di composto spero di
Si usano Giarda si comincia già profuga profilare la
Formula frazione organica stabilizzata quindi si utilizzano i due termini comunque quello che rimane ferma
Ripeto il termine di quattro settimane della lavorazione aerobica quindi la maturazione di due mesi che già abbiamo visto essere stabilita nel Progetto versato alla Commissione VIA viene ovviamente
In assenza di una confermata in questa sede
Si parla di raffinazione cioè vale a dire di procedimento diretto abbagliare
La frazione organica lavorata eliminare le impurità e questo eventualmente ripeto eventualmente al fine di bonificare cave discariche e quindi quello che era invece la la regola perché il diagramma
Di flusso non prevedeva
Delle delle ipotesi alternative qui invece diventa
Una eventualità e quindi va in discarica
Comunque si dà atto che si apra una perdita di di di processo attraverso meccanismo appunto che garantirà
L'igienizzazione del del della della Saras il la l'appunto la stabilizzazione e quindi non il contenimento degli scarti per inviare
In di Scaroni diano regionale dei rifiuti quindi elaborato di cui si era tenuto conto
Un aspetto importante che verrà poi richiamato successivamente riguarda le linee di produzione e quindi è già indicato nella nel progetto
Che quelli che sono le appunto le le le le le le portate orario
E tutte diciamo le caratteristiche quantitative vedremo successivamente che ci sarà una risposta a quesito
In seguito a
Prescrizioni che verranno
Verranno formulate dal commissariato e vedremo che in quella sede
Elettronici però con precisione i i riferimenti il con il la la la FIBE specificherà che
Impianti sono sovradimensionati anche per la raccolta differenziata pari a zero
Non sto qui a dire il il il procedimento sostanzialmente ricalca quello della del progetto di dichiara con alcune differenze
Al posto della separatore aggravano quindi quel flusso d'aria che serviva per convogliare le frazioni più leggera verso il CICR abbiamo un
Separatore bellissimo che è sostanzialmente un sistema di
Di di di di i tavoli bucate inclinate che
Garantiscono la la la separazione del dorso Travaglio secondario in
Tre diversi intere diversi flussi
Siano essi sia ancora si ritorna sulla stabilizzazione non voglio non voglio soffermarmi su questo
Hillary la giustificazione per cui viene introdotta la classificazione urbanistica non si dice che si fosse sostituito il vecchio classificato onore
è legata al fatto che un sistema che assicura una
Una che assicura appunto la separazione delle cosiddette classiche curato il PVC e che contiene coloro che come ha detto
Il professor immerso nella causa della
Formazioni diossina quindi si è ritenuto di
Minimizzare anche in questo senso il rischio diossina che rischio che
Riguarda la la fase conclude di combustione del del CDR
Si fa riferimento in maniera
Più marcata alla allo stoccaggio tanto è vero che il il nel CDA e una volta pressato verrà imballato per
Assicurare il mantenimento delle sue caratteristiche periodo appunto intercorrente
Tra la produzione e il suo il suo effettivo il suo effettivo recupero
E appunto aree di stoccaggio che dove verranno dove verranno collocati i le balle di CDR nelle more della realizzazione del termovalorizzatore
Vi è una specificazione vorrei fare una una parentesi il il i progetti esecutivi riguardano esclusivamente impianti di CDR e quindi non
Non vi è una indicazione relativa alle discariche che semplicemente una un un accenno
Vi è semplicemente un accenno si dirà che si dice che l'organico stabilizzato quindi il termine composto da via via viene
Dimenticato sarà usato in via prioritaria per il ripristino ambientale di cave abbandonate
E siti degradati ed altro ed anche come terreno di copertura delle discariche stesse quindi ci si sta allineando a quelle che erano
Le previsioni dei
Degli altri assenti che
Avevano più onestamente colloca all'atto pratico lo vedremo detto il
Il fosso cinque per cento lo ricordo andrà
In discarica come terreno di copertura lo dicono tre due due su su
Due su tre un altro parla anche di
Utilizzo dopo un ulteriore CIPE eventuale come compost grigio
E si dice che queste cave verranno dotate di tutti quei presidi ambientali necessari per essere classificate come discariche quindi
Sì stravolge
Il quello che era la previsione originaria della gara in cui si dice solo quattordici per cento va in discarica e qui addirittura anche le cave si specifica che
Eravamo erano destinate a sostanzialmente ad essere donne delle discariche e quindi quindi già emerge
Un dato che
Fa esaltare quella che era la la un impegno disatteso a monte e in maniera coordinata
Cioè vale a dire io rispetto a cento sono quattordici i porti di scarico invece no qui ci sta dicendo che
Quattordici più il trentacinque per cento
Fate voi i calcoli ma in discarica il che significa in un contesto nel quale come abbiamo detto prima
Forte era il fabbisogno delle discariche
Tanto è vero che il sistema parte Grasso come era normale che fosse perché
Era improntato esclusivamente naturali scarica vedremo indice che alla fine dal quattordici si arriva quasi alla al cinquanta per cento
Sembra fatto male i calcoli
E devono avere un tutto il problema del fabbisogno di discarica sarà uno dei nodi di questo di questo processo
Cioè che la l'affidatario dirà non mi hai
Fatto andare in discarica non mi hai autorizzato e discariche quando invece diretto il fabbisogno era ben diverso
Per come ha rappresentato del della dell'offerta di di dell'offerta dichiara
Fino a il lato dicevo CDR scende a quindici mila
Si accenna appunto al fatto che il dimensionamento le apparecchiature superiore abbiamo detto a quello del
Della della raccolta differenziata pari a zero quello che Rabitti un esempio
Corrente ha fatto riferimento alla velocità di crociera con una velocità massima oceani crociera sarebbe raccolta differenziata pari a zero velocità massima e invece la portata massima
Tra virgolette invalicabile donna dell'impianto
E questo Governo che sarà importante invece sarà importante ai fini del concetto di manutenzione perché il discorso delle manutenzioni straordinarie soprattutto sarà uno dei
Gli argomenti che verranno maggiormente spesi
Dalle dalla dalla dall'ATI e verranno sviluppati nelle proprie della Difesa
Le prove della difesa per dire che
Se gli impianti funzionava male era per colpa dell'al commissariato che non li faceva fermare mai mentre invece vedremo che questo
Questa diciamo taratura a livello dimensionale
Aveva allo scopo preciso di assicurare un'assoluta autosufficienza degli impianti senza c'è il commissariato dovesse intervenire per autorizzare la manutenzioni Miss commissario vedremo non
Non aveva
Il potere di autorizzare la manutenzione o meno il commissariato semplicemente diceva
Il mondo di bloccare i conferimenti che altra cosa
Quando il bloccare i conferimenti
Poi io sul discorso manutenzione te la vedi tutti sostanzialmente
La composizione merceologica degli LSU di ingresso sono informate improntati a quelle che sono le previsioni del capitolato oltre quindi la pedana si sia preso atto che erano quelli non ha voluto fare
I rischi propri i propri studi
I propri studi e quindi un'altra un altro tema che la la la la Fisia a
Pienamente ha pienamente recepito
Ha pienamente recepito
Questi sostanzialmente questi progetti sono stati sottoposti come ho detto l'istruttoria tecnica
Da parte della struttura commissariale
E già in questa sede già in questa sede e sarebbero dovuti emergere i primi problemi e per il semplice fatto che
Era stata disattesa quella che era una prima regola
Della dichiara cioè non può modificare i progetti
Che queste modifiche non siano giustificate da
Prescrizioni della Commissione via
Qui non solo abbiamo delle modifiche impiantistiche procede saranno anche ulteriori che vedremo in seguito ma qui abbiamo proprio delle modifiche a livello di
Prestazioni
Cioè si premetto che si sia dobbiamo scegliere di qualità inferiore abbiamo
Un corteo Scalia tutt'altra destinazione che invece
Diventa frazione organica e egli si impenna una destinazione completamente diversa non solo ma si comincia ad alludere
In maniera sempre più marcata
Sempre più marcata tagliare di stoccaggio e di fronte a questo
E la struttura commissariale non ha fatto praticamente niente ma si è
Limitata abbia approvare impianti ed emesso potremmo farlo perché se esiste un divieto di
DDT modificare gli impianti ci deve essere qualcuno che a un certo punto la farà a migliorare questo e proveremo a venti essenziali nei quali nei quali questa valutazione sarebbe dovuta essere sarà fatta e invece norma di questo nulla di questo è stato
Guardi questo è stato fatto
Si dirà
Tale io ma anche il commissariato ha manifestato in essa non è vero
Perché in questa sede IVA la struttura tecnica del commissariato
Ha dimostrato di aver visionato attentamente gli impianti tanto a fare tutta una serie di prescrizioni l'ho accennato prima
Tutta una serie di prescrizioni
Che però voglio dire
Tali altre insomma riguardano una
Relazione agronomica
Con le la tipologia delle specie alto arbustive da utilizzare come fascia di rispetto insomma quindi ci si preoccupava
Più belli della piantumazione per
Non far vedere che c'era l'impianto di CDR non magari com'era com'era strutturato l'impianto però poi si va anche a sindacare qualche aspetto tecnico per esempio appunto
Cioè il discorso del dimensionamento c'è il discorso del separatore dell'alluminio che poi fu affermato che vedremo oggetto di una specifica contestazione che però
è stata già dichiarata prescritta cioè in sostanza
La visto che tra le frazioni lavorare la previsto anche
Immissione di alluminio perché
Nella nella nelle medicine ormai il CIPE può capitare
Il sistema prevedeva una forma di
Di separazione magnetica per il ferro che non in grado di captare l'alluminio allora dice degli
Devi mettere un un separatore nuova indicato Rabitti a correnti indotta perché ottanta tecnologia e poi vedremo invece che
Di questa prescrizione se ne fa lettera lettera morta
Una cosa importante è quello che deve fare e poi però non
Non non porta a nessuna conclusione anzi andrà a stringere con quello che il comportamento successivo riguarda proprio le aree di stoccaggio
Il commissariato rispetto a questo e dice che non si ritiene di dover
Procede all'approvazione
Al riguardo occorre precisare che l'eventuale stoccaggio estesa esternamente al sito di impianto rimane ed esclusiva competenza dell'affidatario del servizio
Quindi voglio dire il
Problema solo cominciano solo cominciano a apporre
Ma questa libertà non erano state
Sostanzialmente erano cogliere stridente con
Con la dichiarazione di impegno e con
Tutta la normativa della della gara però minima commissariato insomma
Non non non decide di aggiungere
Di di aggiungere alla altro
Viene poi fatto una quantificazione di massima di quantitativi di esibita mandare in discarica
Illegali l'aspetto però quindi faccio veramente un breve cenno perderò verrà approfondire sul tema di manutenzione per la prescrizione sull'IVA dovere di assicurare la ricezione degli impianti vede dei rifiuti in caso di Fermo impianto quello che
Sarà indicato in seguito su questo punto la la la fissi Azzi diffondere una pena sia nota tecnica nella quale spiegherà come intenderà fare mi sente e
Appunto affronterà il tema sia
Della della dimensionamento sia delle manutenzioni
E poiché ha comunque
Eventuali problemi più radicali saranno risolti con l'invio in discarica dell'RSU quindi anche quella clausola che perderemo verrà
Disattesa
Allorquando appunto invece c'è stata l'interruzione del servizio che si è modificata a più riprese vedremo appunto che
Non verrà mai
Ne darà mai rispettata
Sulla prescrizione dell'alluminio faccio un un breve un breve accenno si diceva che
Non non era stato non era stato previsto nel nel progetto che comunque sarebbe stato ovviata la
Mancata selezione del della dell'alluminio con
La raccolta differenziata fatta a monte quindi c'era un auspicio che di fronte a
Come alla della raccolta differenziata questo macchinario non sarebbe stato più necessario
E quindi per l'appunto viene viene
Viene
Diciamo viene
Su questa in ordine a questa a questa clausola non il commissario non aggiunge altro profilo vedremo nel dettaglio il suo faccio semplicemente su un breve accenno
Un breve accenno
Vi è poi una votazione nella quale si dice che
Per quanto attiene al CDR prodotto nelle more dice in realtà lo stesso sarebbe stato oggetto di approvazione da parte della
Stazione debba della commissione di gara io ho visto che c'erano quelle due quelle due righe quella dichiarazione un po'anodina che
Diceva non diceva ma non è che vi era stata una esplicazione chiara della volontà precisa di stoccare il
Di di stoccare appunto il il il
Tempo ritorna anche il discorso e la Commissione VIA si dice la delibera che la che la Commissione dilagare che ha avuto l'Iraq sostanzialmente approvato i i siti di stoccaggio quando in realtà come ha detto la Commissione VIA
Ne ha semplicemente preso atto ritenuto gli stessi compatibile a livello
A livello ambientale ma
Nulla ha detto in realtà ne poteva farlo a livello
Di rispetto della legge nella legge legale quindi con questa dichiarazione un po'fuorviante si tende
A chiuderla chiuderla qui anche se vedremo che però di
Vedremo che per il tema degli stoccaggi sarà oggetto di specifiche
Di specifici provvedimenti e di interlocuzioni orali
Tra i funzionari del Commissariato e
I dirigenti della
FIBE perché vedremo dello stoccaggio nella
Nella tra virgolette galassia delle società coinvolte nelle insomma in realtà sono cinque
Sarà una competenza esclusiva di fibre e di FIBE
Campania
Quindi alla luce della risposta le prescrizioni che vengono che vengono date i progetti vengono nuovamente vengono veramente approvati
Con la mutazione di di di valori secondo la quale tutte le prescrizioni sono state sostanzialmente o ottemperare quindi anche quella di condominio che in realtà
Sì sarebbe ottemperava da sola con una raccolta differenziata
Quindi abbiamo questo dato per cui prima della stipulate con del del contratto sia di Napoli che quello della delle delle altre Province che verranno fatte che verrà stipulato nel settembre del due mila uno quindi un anno dopo un anno in qualche mese dopo il del
Di quello invece
Di
Quello invece di di di Napoli che del giugno del due mila tutto perciò prima di questi sono stati approvati gli impianti sono stati approvati gli impianti sia con
Con con apposite ordinanze di rispettivamente di losco e di Bassolino per voi
Inattivi è una indicazione specifica non sto qui a a
A ripetere
Però per quanto riguarda terribile clausole del contratto il contratto che ne abbiano una prova i due contratti vengono approvati il sette giugno rimasti guazzetto giugno del due mila e
Il cinque settembre del due mila uno e sono sottoscritti da una parte
Dall'amministratore delegato di ci sia
Gambato e da dal commissario Bassolino
Sostanzialmente gli stessi sostanzialmente gli stessi ricalcano io
Contenuto del del
Non contratti nel capitolato d'oneri
Richiamano le stesse normative che erano presente in tutti gli atti che compongono
E che specificano appunto la prestazione contrattuale io aggiungo alcune notazioni
Si fa riferimento alla al contributo CIP sei che viene erogato
Per senza non si fa riferimento alla
Indicazione del cinquanta per cento
Di cui alla l'ordinanza due sette sette quattro della del novantotto
Ordinanza
Che comunque viene richiamata e che
Tra tra le altre tra le altre diciamo nella nella premessa del
Del contratto e nella clausola in cui si dice che il contratto è soggetto ai seguenti alle seguenti norme e ordinanza
Si aggiungono si reiterano sostanzialmente le varie una clausola che sono state indicate dove appunto si indica
La tariffa la tariffa di
Di smaltimento che viene individuava appunto sulla base poi della
Della delle i risultati della gara in lire ottantatré alla al chilo
Di rifiuto conferito
Vengono poi
Vengono di aggiunte altre notazioni ecco in particolare all'articolo all'articolo ventisei si fa riferimento all'approvazione delle discariche
Delle aree di stoccaggio e di messa in riserva dove né ricorrano i presupposti
E questa è una diciamo uno degli appigli che verrà utilizzati per ritenere appunto esistente in una
Sull'area di di stoccaggio realtà
In realtà in una
In realtà il
Come visto in precedenza lo stesso Commissario stesso vicecommissario Vanoni di fronte una richiesta delle
Delle
Dell'affidataria di a
Di autorizzare le aree di stoccaggio per la messa in riserva preordinata alla
Alla recupero del CDR una volta della non c'è una differenza altre mozioni se non
Non è di competenza nostra vedetevela voi
Quindi sostanzialmente
Sa emerge il dato per cui non era non rientrava tra i propri oneri
Retroperitoneo dovevi diciamo
Quindi questa norma può essere niente inserita nel contratto può essere interpretata come una
Doverosa e necessaria area di stoccaggio per
Che sia tra virgolette che ricalchi nel senso sulla trasferenza quindi a monte quindi tra
RSU raccolto avesse un conferito quindi si vuole la scena di cuscinetto nel caso in cui
Ci possano essere una delle problematiche dei
Delle questioni relative alla ricettività da parte del termovalorizzatore quindi è giusto che
Il produttore abbia una propria area ma limitata allo scopo della produzione
Regionali erano regioni non certamente per quella che era
Quelle che erano le intenzioni della
Che poi appunto verranno tradotte in
In una realtà
Quindi questa conversazione del del del contratto diciamo finisce quella che è una la la prima parte della del mio intervento che riguarda appunto in una la in un certo sicuramente il della della gara
Però nel prosieguo
Sostanzialmente che cosa si viene a verificare
Vedremo che quindi il contratto
Sostanzialmente come avevo accennato aveva
Previsto la creazione di un interlocutore
Societario unico per la struttura commissariale e quindi viene
Sostanzialmente costituita la dello studio consigliere due società FIBE S.p.A. per il contratto
Di Napoli o FIBE Campania per le società invece per la la Provincia
E quindi sostanzialmente non abbiamo più la mandataria che interloquisce si interfaccia con
La struttura commissariale ma esclusivamente la FIBE anche se
Questo sarà poi importante per una valutazione
Delle condotte delle varie dei vari soggetti della società e quindi
Di di conseguenza il ruolo di società ai fini dell'illecito amministrativo contestato
Le altre società in particolare
La fissa in prima battuta continueranno ad operare in che veste
Questo emerge da una una serie di dati pacificamente emersi sia a livello documentale che a livello di contributo testimoniale di di di consulenze da parte della difesa che hanno messo in evidenza questo
Questo aspetto
Sostanzialmente il rapporto in rapporto l'interlocuzione contrattuale quindi il contratto di appalto quelli di cui due che abbiamo poc'anzi citato
Però come soggetti commissariato Fibe e Fibe Campania rispettivamente
Viceversa poi la FIBE
A
Stipulato
Una un apposito accordo come un il Consorzio dei costruttori
Cioè quelli società che avrebbero dovuto costruire
Io impianti quindi viene formalizzato un rapporto tale società anche se fanno parte della stessa atti anche se la FIBE
Sostanzialmente controllata in tutto e per tutto dalle Società componenti con le notazioni
Che ha
Illustrato il teste di Polizia giudiziaria D'Angelo il Capitano D'Angelo il diciassette ottobre novembre del due mila dieci
Però comunque sia il rapporto diciamo di infra infragruppo e lo siamo chiamarlo è regolamentato con appositi contratti qui abbiamo un contratto per la
Costruzione degli impianti
è un contratto e pronti una volta gli impianti vengono realizzati per la gestione
Questo per fare in modo che sfibra abbia giuridicamente un legame
In questo caso interno con chi ha costruito gli impianti e chi li leggesse quindi FIBE non li gestirà mai
Direttamente gli gli impianti ma saranno altri che
Non faranno in particolare
Per gli impianti della Campania Fisia Italimpianti per gli impianti di Napoli la società che gestione gestione Napoli quindi con personale poi della
Fisia Italimpianti FIBE vedremo invece che si occuperà
Ripeto oltre che da interfaccia con il commissariato anche della gestione dei trasporti
Della gestione delle aree di stoccaggio dalla gestione della discarica che poi vedremo che
Ci saranno anche delle verranno utilizzate anche delle discariche non di FIBE ecco per questa parte qui provvederà direttamente FIBE e addivenne che proprio
La con presenza di queste diverse anime
Nella
Nella in questa in questa in questa vicenda la fase diciamo funzionari del rapporto
Fatto acquisire una serie di contrasti
Tra alcuni soggetti della della si sia e alcuni soggetti della FIBE in sostanza da una parte veniva
In qualche modo il il il
La FIBE vedremo
Di fronte a una serie di questioni che emergeranno darà delle proprie
Versioni di là che ci sono delle problematiche strane al proprio comportamento dall'altra parte invece dei rapporti interni ci saranno degli attriti dove si sia contesto di fronte alle lamentele di fibre
In base alle quali asfissia non lavora bene FISE rispondevano nero bene perché tu non era così i i rifiuti e quindi
Alla fine c'è questo
Rimpallo di responsabilità tra
Due Società questo emerge provvederemo da quali da quelli dati testimoniali e
Documentari
Impianti vengono appunto costruiti
Vengono costruiti in progress e
Sostanzialmente verranno inizierà in
A entrare in esercizio di un piano impianto chiedo scusa di piano cardine nel luglio del due mila uno e via via
In dia scaglionata fino al due mila tre fino al maggio del due mila tre
L'impianto di Battipaglia quel momento in cui per lo meno per questa prima fase Ina il la la la dotazione impiantistica sarà completa per il termovalorizzatore o c'è un discorso da fare da fare a parte
Vedremo questo però su questo mi diffondo dal più sulla parte diciamo relativa
Hai al problema dei quantitativi ma allora le faccio un brevissimo accenno
Che proprio sulla base
Di una serie di ordinanze di ordinanze
Di protezione civile
Il
Il sistema impiantisti però questo l'aveva anche accennato prima
Prevedeva appunto una doppia una doppia attività un sistema parallelo
Questo proprio alla al fine di evitare che la partenza scaglionato degli impianti potesse far riversare concentrando tutto il rifiuto su quei pochi impianti in
Che in in esercizio
E questo indicato in alcune ordina
Protezione di protezione civile
Ricordo tra le altre la
Tre mila cento del
Dubbio meno però ripeto quando si soffermeranno su questa parte andremo nel dettaglio che prevedevano allora in precedenza
Il ricorso alle volumetrie esistenti delle discariche di questo ne hanno parlato i testi tra cui
Ricorrere agli altri il testo romano quindi utilizzano il più possibile
Nelle discariche riapriamo né
Approfittiamo del fatto che io rifiuto competente o si assesta e quindi
Si diciamo svenendo eliminato il percolato e il biogas si recupera un po'di volumetria esistente quindi continuiamo a riempirle dall'altra parte però invece viene approntato un sistema
Che gestivano i consorzi di bacino principalmente che era improntato sui tritovagliato operi
Però sulle rotoballe oppure c'è un erano dei sistemi di vagliatura imballaggi e vedere se
Che non veniva preso dalla FIBE attenzione quindi era tutt'altro circuito
Pongo in quei bacini in cui noi non dovremmo impianti della della fibra su questo diciamo abbiamo tutta una serie di
Di testimonianze che appunto emetteranno risalto questo dato e quindi non adesso non non lo vogliono
Affrontare per non appesantire la discussione
Quindi inizia a via via
La la l'approntamento del suo sistema quindi la ricezione dei dei dei rifiuti una parte della
Della della della del gruppo riusciamo quindi a da parte della fisica fisicamente comunque da parte
Delle società
Imputate
E cominciano a profilarsi una serie di problematiche problematiche che si porranno sia nel due mila uno
Nel due mila due soprattutto e nel due mila tre quindi rimarranno costanti e dei modi irrisolti
Che verranno diciamo in qualche modo correlati a problematiche inerenti alla mancanza di siti di stoccaggio e una parte di discariche dall'altra
E quindi può essere vera
Ad una evoluzione della della gestione fino appunto alla cambio di commissario di Governo nel febbraio del due mila quattro verrà
Nomina si metterà a Bassolino verrà nominato
Catenacci
E dopo
Perché dovevano quasi tre mesi dalla sua appena tre mesi dalla sua dal suo insediamento appunto si verifica il sequestro
Il sequestro degli impianti
Ora
Procedendo appunto un ordine logico e quindi
Scendendo nel dettaglio e
Verificando quali sono le che immerse quindi un po'attenendomi a quella che è l'impostazione
Della dell'imputazione ecco vediamo innanzitutto
Esamina innanzitutto il problema della composto
Nel complesso barra frazione organica stabilizzata
Che appunto è una delle problematiche che Bonanno più da
Avere per trovare una alla
Diciamo vanno molto ma molto lavoro alla alla struttura commissariale e vedremo in che modo
Quindi in questo senso dei
L'ufficio insomma a inteso individuali preciso condotte
Sì ai sensi del trecentocinquantasei del tre del se quaranta e del novecentosessanta in linea di principio oltre a una serie di abuso d'ufficio che
Sono
Ahimè tutti prescritti
Perché riguardano proprio l'aspetto
Della
Della gestione della frazione umida chiamavano così genericamente questo questo tema
Si parte da da quello che io enunciato in quella data di partenza cioè si è promesso di produrre nel produrre comprasse qui invece
Se fatto tutt'altro e quel tutt'altro
Questo
Che è stato che è stato tradotto in realtà
Rispondeva neanche alle caratteristiche minimali che la struttura commissariale aveva inteso aveva inteso dettare
Però
Per poter ben inquadrare il il il tema
Occorre anzitutto capire bene di cosa stiamo parlando perché l'abbiamo accennato ma dobbiamo un attimino vedere bene di che parliamo e da cosa e regolamentato
Ora il la definizione di compenso non se n'è parlato tanto ma alla fine che cosa questo composta
Secondo la delibera ventisette luglio ottantaquattro ripeto che
Si ritiene non solo l'ufficio di Procura ma anche altri autorevoli soggetti dirigente perlomeno al momento dei dei fatti
E non
Il frutto della relazione economica della della rifiuto della componente organica dei rifiuti solidi urbani
In una che
Debba diciamo viene sottoposto in trattamento aerobico viene fatto sostanzialmente compiere ai batteri il loro ciclo biologico e quindi si dopo un processo e particolare
Sì che avviene mediante insufflazione di aria e di aggiunta di liquido
Sì appunto e fa compiere il ciclo biologico e rifiuti essi sottopone un processo di raffinazione spinta
E si ottiene a questo punto è un prodotto
Che abbia determinate caratteristiche sia a livello di commercio la logica che non deve superare determinati limiti e previsti dalla delibera medesima sia di tra virgolette grado di stabilita perché una volta che contino ciclo biologico con questo complesso
Sistema sostanzialmente si ottiene il terriccio
Che non essere gli eredi fenomeni di percolazione e di
Produzione di sostanziosa attivo di
Di gassoso attivi e quindi può essere utilizzato in maniera
Entro certi limiti lo vedremo dopo
Arricchire come componente politica il
Terreni in un terreno che ovviamente ne sia
Ne sia carico
Ho accennato nel corso della della trattazione alla al termine che poi e che era indicato nelle nelle nelle altre offerte
E che poi viene Provincia viene e si inizia indicarmi nella nelle versioni più evolute tra virgolette della elaborazione progettuale della fisica della così detta frazione organica stabilizzata
Personalmente a stabilizzare differenza del contesto non era normata secondo qual quel quanto emerso nel corso
Del
Per il dipartimento ed è
Anch'essa la parte organica prodotta
Dagli impianti con un procedimento che ricalca quello del del del compost ma che non con non con non contiene
Ne la percentuale minima di parlano di cui al contrario a una presenza di
Di materiale non conforme sensibilmente superiore
Rispetto a quello del del compost e poi non è sottoposto a quel processo di
L'operazione spinto
Che appunto costa dei stabilizzazioni di mano di maturazione quindi sostanzialmente di tre mesi per fare in modo che effettivamente
Questo prodotto una volta messo in siti non
Non dotati di presidi per evitare la contaminazione con con le falde appunto possa
Dare quel salto finto aversi prosegua parlato il teste ATA
E quindi queste sono le due
Caratteristiche il fosse se a vivesse alcune alcune caratteristiche in punto di stabilizzazione quindi di contenimento
Dei della dei fenomeni appunto putrefattivi può essere utilizzata come compete copertura giornaliera di discarica
Però
Secondo quella che l'impostazione accusatoria
Il la si assume appunto che l'atto
La la la la Fisia
Abbiamo presentato una Progetto in cui si diceva di fare i conti spettro ter rendere più appetibile la
Offerta di di di di litigare e quindi renderla
Tecnicamente più convincente rispetto a quella degli altri competitor dicevo fatto prima riferimento alla
Alla quattordici per cento di di materiale che sarebbe andato in discarica a fronte del centro di argomento anche
Abbastanza abbastanza suggestiva
Del complesso mio
Accennato ne parla anche il Piano dei dei rifiuti
E che questo proprio sull'argomento assolutamente però serve anche per poter individuare bene qual è la prestazione che
Sì si asterrà ripromessa di fare perché ripeto il bando faceva parte del di documenti a tener presente
Assenza il germe batteri patogeni bassa presenza di metalli pesanti bassa presenza di vetro inerti elevata presenza di sostanze nutritive assenza di emissioni provvigione quindi sostanzialmente si diceva che questo è un materiale
Voleva essere utilizzato per la discarica dove tutto sommato
Ci può andare di tutto tra virgolette non non serve cosa non serve ad intervenire il materiale che senti scarica discarica una volta che si chiude si tappa si si si si tira fuori dove aveva attirato e poi diventa
Un un fagotto di rifiuti umidi realizzato dinanzi ad un ulteriore Isernia per altri scopi femminili questo
Il del Piano regionale dei rifiuti che ricordo era
Era
Diciamo supportarlo cammina
Da un'elaborazione tecnica dei dottori ama Sellone era effettivamente ed era presente questo aspetto e il come accennato invadono un dato
Oltre
E il deriva fatta una differenziazione tra RAI e composta
E quello di
Diciamo minore qualità ritenuto quello
Che corrispondente all'offerta dichiara quindi compost da rifiuti raccolti mai indifferenziata che può avere uno scarso impiego dice quale quello di bonifica di cani di discariche dismesse quindi di siti che non sono più
Utilizzati come come come discarica laddove si fa le discariche
Non ritorno sull'offerta di gara perché mi sono già
Mi sono già soffermato
Però o importante notare che da alcune caratteristiche quindi non torno su una relazione cosa perché non voglio essere ridondante però si fa riferimento a determinazione della sostanza messicana questo per
Certo amicizia
Rapporto lasci gli unici hashish undici rapporto carbonio azoto
L'indice di giorni nazione indice di respirazione quindi che tendevano a presentare il prodotto come effettivamente come effettivamente idoneo ad uno scopo all'una utilità tanto è vero che poi si dice che
Come avrebbe avuto un contenuto ridotto di inerti quali plastiche ferrosi e dette
Quindi buona sostanza l'offerta
Ricalca quelle che sono le previsioni delinea
Della del piano di regionale dei rifiuti non si fa riferimento all'ordinanza ventilato soltanto quattro nella
Nell'offerta però nella sostanza sì per tutta una serie di
Per tutta una serie di ragioni
Volevo tornare sulla quel discorso che fa il professore Liuzzi sociale dice ma guardate che la nostra intenzione ai nostri ma intendo ovviamente
La valutazione che fa lui della dell'offerta della della della FISE era quella di
Andare in discarica realtà
Il teste Milano
Che era che è stato l'abbiamo sentito in due occasioni il progettista degli impianti
Nell'udienza del ventisei gennaio del due mila undici
Effettivamente era evidenziato che
Il progetto di gara non prevedeva ed insigni destinata compost l'adozione di presidi tipici per la discarica quindi lo dice
Chi ha
Partecipato a quella a quella fase
E quindi già quello darci interpretazione tra virgolette autentica di quella che era all'elaborazione progettuale quindi quando
Il
Il il professor Conso dice
Che nell'offerta allegare alla indicazioni residui era riferita anche al contesto
Palesemente smentita da tutta una serie di ragione sistemati e non da ultimo dalle parole del progettista
Del progettista degli impianti
E
Ad
Maggior ragione a diciamo regionale a dare una maggiore a una maggiore chiedo scusa
Indicazione di questa di quest'anno di questo tema
è importante il contributo che cita il teste per lodevole tasse come però chi era era
Un dirigente della della Impregilo
Dirigente dell'Impregilo che ha partecipato tra tutte le fasi della della della gara perché lo ricordo
Da quello che è emerso da una serie di contributi soprattutto della difesa
In linea la si sia
Doveva
Dicevo la FISE doveva occuparsi essenzialmente delle opere delle delle delle opere delle dotazioni impiantistiche
I tedeschi doveva occuparsi della
Della l'aspetto relativo alla termovalorizzazione l'Impregilo da una parte doveva occuparsi delle opere di
Edilizia
E dall'altro doveva attendere a quello che era il
Reperimento delle risorse
Presso le banche quindi da qui un ruolo di pomodoro che
Proprio in questa fase doveva diciamo occuparsi soprattutto di questo e poi vedremo il
Suo ruolo di interfaccia con chi verrà fatto e per quale fine
Lui sul punto
Né sul punto
Nell'udienza del diciotto marzo due mila nove a domanda il Pubblico Ministero nel richiedere cosa può dirci del contrasto
Lui
Premettere che nella gara non era prevista la
Fabbricazione del compost perché Ladu sette sette quattro del novantotto faceva riferimento alla combustibile da rifiuto
Per i se e come integrazione al progetto perché non si poteva lasciare dei rifiuti tal quale in pratica anche dopo una selezione
Diciamo così nel titolo questi oggetto prevedeva la Biocom prestazione del compost inattesi capannoni in modo tale da dare un prodotto tale
Da poter essere inviato anche utilizzi diversi
E quando gli si chiede cosa sono questi indirizzi dice beh però
A quel punto nell'auspicio della della della società era quella che nel frattempo intervenisse una legislazione che
Si attendeva venisse approntata che poi invece non verrà approntata perlomeno in quella fase
Che in qualche modo potesse aiutare a specificare quanto detto quindi sostanzialmente sa dicendo che
La la lati presenta un progetto
Senza auspicando che voi ci siano delle specificazioni al riguardo da parte della
Non donna del Parlamento
Però intanto lo si dice che cosa si farà lo si dice quale utilizzo verrà dato e subito si vedono e non deve andare cioè
La
Discarica
E quindi va avanti nella sua nella sua nella sua specificazioni dicendo per vedere il principio a voi di riutilizzarlo cederlo a terzi per farne un uso diverso rispetto alla
Alla discarica
Racconta quella che la formulazione della della della gara
Lui
E poi di
In un passaggio preciso dice gli viene contestato quello Debenedetti aveva detto nella verbale di sommarie presunta su indagini e l'ho detto per quanto riguarda il complesso di cui si fa menzione
Nella relazione tecnica d'offerta
Da quello che ho percepito dall'interlocuzione con i tecnici di Cinzia impartire ai gravi danni
La verità dell'azienda era quella di presentare un progetto tali da poter prevalere sugli altri nell'attesa che la materia del compostaggio venisse stabilizzato venisse affrontata
Da un'apposita legge specifica
E quindi di fronte a questa contestazione lui dalla conferma
In
Passaggio quindi sostanzialmente sostanzialmente il il quadro emerge
Va
Dal contributo testimoniare da una parte dividano e dall'altra di
Di di pomodoro cioè l'allarme all'interno dell'Aula sulla sapeva bene cosa aveva cosa aveva offerto sapeva che non faceva parte della richiesta della ordinanza DRU sette sette quattro intervenuti per gli altri gli altri offerenti non avevano fatto menzione non ho parlato più onestamente
Di materiale di andare in discarica e di una piccola percentuale frazione organica stabilizzata che doveva essere
Utilizzata a
Terra di copertura delle discariche cioè in discarica andava in discarica doveva rimanere
E quindi l'appunto emerge in maniera chiara la falsa rappresentazione che è stata fatta nella nella fase di elaborazione della della gara falsa rappresentazione debbono essere
Sempre correlata a quella dichiarazione di impegno in cui si dice io mi impegno a fare quello che ti prometto
E che invece non verrà puntualmente fatto e non verrà fatto con una tutta una serie di artifici che
Chiaramente riusciranno a
Evitare di fare emergere nella quello che era il molto di questo aspetto cioè che c'era una cosa adesso vedremo con Adani fra voi non soprattutto una cosa che era irrealizzabile
Che IVA
Il la la la prestazione fosse quella è soltanto quella l'onere emerge ripeto sia nel termine che viene utilizzato che dal procedimento che è stato che è stato rappresentato nella sede
Della donna della gara dovrebbe sia sostanzialmente sì ci siamo informati a quella che era la procedura del piano regionale dei rifiuti
Mi hanno detto che la fase di maturazione sparisce il giorno davanti alla Commissione VIA e quindi agli appelli questo impegno si del
Sia dove si arriva ad una stabilizzazione appunto di ventotto giorni come da progetto esecutivo
Finalizzate ad un eventuale raffinazione per eliminare materiali inerti plastici cioè non si sia ancora in esso presenti
Comunque sia sarebbe stato non una
Una materiale
Buono in termini di giudici tali trasporta abilitati effetto sul terreno e quindi poterlo smaltire in discarica con il
Minimo con il minimo
Senza senza problemi sostanzialmente
Ora
Questo punto diciamo occorre vedere quelle che sono
Le indicazioni normative perché vedremo che al di là della
Della dell'assunto che
Diciamo ad una che emergere ictu oculi dalla dalla dall'offerta di gara però poi occorre vedere effettivamente se e in che misura questo obbligo comunque fosse
Derivasse prevedeva l'obbligo di legge perché appunto si vedrà per scendere in più sul dettaglio si vedrà che
Il realtà il il
Secondo rimane alla difesa il ventisette sette ottantaquattro non era più non era più vigente
Non era più dirigente perché alla lei il provvedimento tecnico del vecchio del vecchio della vecchia legislazione primaria sui rifiuti
E quindi secondarie l'avvento della del decreto Ronchi realtà quella che era
Una
Una indicazione e venuta meno con la votazione apertura veramente sicché apertura avente sì che
La l'offerta viene dopo l'emanazione del decreto Ronchi
Però vediamo dobbiamo anche comunque scontrarci su quello che sul dobbiamo anche confrontarci voglio dire con quello che il dettato normativo
No no vedrà che di quel bene
Allora
Chiaramente dobbiamo fare riferimento alla legislazione vigente all'epoca
Perché poi tutto è cambiato
Fuori dell'aria di questo processo
Decreto ventidue novantasette articolo sei comma primo lettera q definizione del concetto di compost
Prodotto ottenuto dal compostaggio della frazione organica dei rifiuti urbani
Non mi sento di apposite norme tecniche finalizzate definirle contenuti usi compatibili con la tutela ambientale e sanitaria e in particolare bisognerebbe i gradi di qualità
Quindi
Analizzando il testo di di di legge si provvede subito una cosa a
Che non è indicata la provenienza del rifiuto
Sì il collega sei comma primo lettera q nel decreto legislativo ventidue novantasette
Primo lettera q
Quindi
Dicevo che dalla lettura del testo di legge
Si evince che non si fa riferimento alla previdenza del del compost e si parla di gravi di qualità quindi
Il
Il il legislatore ha in questa espressione voluto sintetizzare
La esistenza di più tipologie di compost prevederemmo invece che con l'evoluzione normativa è stato specificato meglio questo aspetto
Poi abbiamo l'articolo diciotto secondo comma lettera p di Palermo
Sempre dello stesso decreto
Con il quale IVA
Il legislatore demanda allo Stato quindi andare al Ministero
Il compito di adottare norme tecniche
Per disciplinare la modalità e le modalità e le condizioni di utilizzo del prodotto
Mediante compostaggio con particolare riferimento
All'utilizzo dell'O metro cubo agronomico come fertilizzante
Ai sensi della legge sette quattro e otto dell'ottantaquattro delle prodotto di qualità
Ottenuto mediante compostaggio dei rifiuti organici selezionati alla fonte come raccolta differenziata
Però mi ha detto che queste norme tecniche sono stati introdotti
E sono state introdotte dalla DM cinque due novantotto
Che poi dovremo che però
è limitato
A quello che è il
Il
Collega sulle attività di recupero de
Rifiuti c'è
Le attività di recupero con
Procedura semplificata quindi facendo un'analisi della
Del dettato normativo abbiamo da una parte la norma generale che dice il composta non necessariamente Lollo non si interpreta invece
Ma in maniera chiara deve
Prevede la raccolta differenziata Ettore diversi gradi di qualità cosa che poi effettivamente potremmo essere
Lo Stato deroghe individuare invece le norme tecniche per il composta di
Qualità
Però le colpe e le procedure appunto di
Diciamo per le procedure di
Recupero cosa che ha fatto con il DM cinque due novantotto quindi è rimasta fuori l'attività di autorizzazione con
Procedimento espresse motivato del e dei degli impianti di compostaggio che a questo punto e possono essere possono essere diversi e il discorso tante
Perché che mentre la procedura semplificata e sottoposta non ad un'autorizzazione quindi è una valutazione
A seguito di un'istruttoria dettagliata da parte dell'ente competente Regione del Progetto che quindi può effettivamente verificare se l'impianto sia in grado di produrre compost chiaramente di minore qualità
Allora dice io
Lascio questa sarà la volontà del Ministero lascio allora autodichiarazione che quella della procedura semplificata che in un'aria appunto non riceve nessuna istruttoria soltanto quello che è diciamo il materiale più sicura
Tra virgolette che è appunto il composta da raccolta differenziata dove sono sicuro che
Non ci sono problematiche di tipo merceologico
E quindi questo
è il
Da col dal combinato disposto dell'articolo sei l'articolo diciotto effettivamente riteniamo che
Il il legislatore non abbia non sia avvenuto intervengo il proprio debito dal Ministero non si è voluto intervenire lasciando perlomeno fino a quella data e nutro sia per quello che interessa tutti il la vecchia normativa e tanto è vero che si vedrà che la norma la la c'era la norma finale e transitoria che
Passante tutte le normative tecniche previgenti
Tutte le normative tecniche previgenti fino a quando non fossero stati innovativa successive e
Tra queste sempre il ventisette sette ottantaquattro che su cui
Qui non ci sono soldi striscioni pacificamente
Pacificamente vigente per le discariche quindi finché non entrano in vigore del decreto ministeriale che ho citato in precedenza si è sempre fino alla
Due mila nove adottato il parametro tecnica tubo di scarico della ventisette luglio ottantaquattro quindi questa questo decreto ministeriale avuto sulla
Vincenza anche successiva all'entrata in vigore del del Ronchi
Ora
Una volta viste quelle che sono le caratteristiche una volta visto quello che il procedimento
Il
Il
La due ventisette sette ottantaquattro indica appunto una serie di limiti di accettabilità dei alcuni parametri che sono stati ampiamente sviscerati che qui non
Su cui io credo che soffermeremo in particolare
Tutta una serie di altri parametri ed anche il pH che dovranno essere uno degli aspetti importanti che secondo quanto emerso dalla dichiarazione di Adani vedi formulino affatto dubitare dell'attendibilità delle analisi Dini fissa in realtà del del di di un solo che è stato
Per cui analisi sono state versate quando dovettero
Studiare il sistema di di fissiamo
Ai fini della delibera
Della donna comitato interministeriale cinquantotto zero due
Del pianeta ed è stato ritenuto molto importante Ai fini
Della della inattendibilità di quelle di quelle analisi perché perché il pH ci hanno spiegato deve essere deve essere neutro comunque bassi con o non deve essere acido
Ora il composta secondo quelle che sono le previsioni della delibera ventisette luglio ottantaquattro pure delle prime del primo utilizzi
Sui suoli agricoli non rispetto determinate cautele agronomiche colturali e in quanto in ordine non superiore a trecento quintali al lettore per triennio
Però sono in indicati altri altri utilizzi e poi si si dice si possono utilizzare anche
Al di sopra dei limiti di cui alla delle precedenti lettere a condizione che si rispettino i princìpi generali del DPR novecentoquindici ottanta dunque la famosa legge che
Diesis deve attuata dal ventisette luglio ottantaquattro che sono stati sostanzialmente quei prodotti nella non decreto nel decreto Ronchi
Vorremmo che
In una senso dell'utilizzo del compost
è proprio quello di evitare
Questo deve determinate caratteristiche di
Essere una
Una un materiale che apporti sostanze nutritive al terreno e quindi appunto permetta però entro certi limiti di
Diciamo di poter essere Staso sul terreno senza adottare
Cautele le cautele per una discarica
Nella a livello di supporto tecnico dobbiamo soffermarci per quanto riguarda
Il procedimento la lavorazione del compost al contributo dei consulenti del Pubblico Ministero
Sanna e fallendo
Che hanno proprio specificato quali scuole che sono le
Quelle che sono le nelle procedure hanno detto
Sia loro che lo stesso lo stesso Rabitti che il il la procedura il la la la la normativa applicabile a livello tecnico era
Ed era in cui è stata ed è in quel periodo appunto la ventisette luglio ottantaquattro
Infatti il
Hanno aggiunto nel loro nel loro unificazione delle resi in udienza in ordine alle la consulenza che il cinque febbraio il DM cinque da novantotto che invece fa riferimento come ho detto prima
Al compost di qualità si uniforma invece la legge sui fertilizzanti
E quindi riguarda il composto per l'appunto di
Di qualità
Il la hanno poi spiegato quello che deve essere il procedimento di stabilizzazione e di maturazione del del del prodotto che
Appunto dicendo che la la prima fase e la stabilizzazione la seconda fase della maturazione che un'ulteriore
Ciclo di di di di immissione di Dean c'è un'ulteriore ciclo biologico appunto che
Che rende il
Il il materiale assolutamente assolutamente tra virgolette dico tra virgolette neutro e quindi
Utilizzabile senza creare problemi di
Produzione di compost di AZT
E quindi rispetto a un fosse che deve andare in discarica ecco che comunque
Si trova in un ambiente protetto chiaramente deve essere trattato ma comunque diciamo lì ci sono meno problematiche di ordine
Gestionale aspetto una materiale che viene messo viene sparso sul terreno quindi il
La preoccupazione in quel caso è
Inferiore
La cosa importante su cui si sono soffermati
I
Quindi diciamo che poi né confermare vada data Rabitti e quello per cui e comunque si desume sotto un profilo logico e di analisi del
Del dato normativo e quello per cui
Hilla
Il contesto è un prodotto cioè è un materiale che una volta trattato in una volta sottoposto ad un
Particolare procedimento esce fuori dal ciclo dei rifiuti quindi come tale una volta in uscita dall'impianto non deve sottostare a quella che la normativa
In tema di registro di carico e scarico di trasporto di utilizzo del formulario e quindi di conseguenza non deve avere non deve avere il
Codice CER codice CER il particolare Codice debba contraddistinguere
Tutti recentissimi andiamo a vedere i appunto i vari
Rifiuti prodotti della stabilizzazione aerobica dei
Rifiuti solidi urbani
Quindi quelle che hanno come prima specifica il diciannove
E comunque che significa sottoposti a trattamento economico vediamo che dallo zero al novantanove
Sono sostanzialmente quattro non viene menzionato il composto
Ma c'è soltanto il compost fuori specifica
Il complesso degli specificare
Il quel materiale organico sottoposto a trattamento del compostaggio perché
All'esito del
Processo di lavorazione non presenti quelle caratteristiche per fatto occasionali tipica del compost però comunque sotto questa ad un procedimento di compostaggio
Quindi a quel punto
Rimane non perda il Comitato ricevuto e rimane tale però appunto derivando da un processo di lavorazione
Tipica del complesso appunto assume
Come come codice diciannove zero cinque zero tre differendo questo terreno
Nel momento successivo dal diciannove zero cinque zero uno che invece
Riguarda la parte non compensata dei rifiuti Orba urbani che appunto come Annella come decideranno altri testi
E il sarà il il frutto di una
Di una lavorazioni non di tipo non di tipo non è assimilabile a quella del composto e quindi più
Propria ad una frazione organica stabilizzata che comunque
A con un
Procedimento di
All'obbligo quindi il famoso ventotto giugno Bindi se la stabilizzazione senza gli ulteriori due mesi di
Natura passione
Pubblico Ministero vogliamo fare Sinisi
Allora facciamo la pausa pranzo ci ripetiamo tra mezzora
Pubblici
Qualora
Organico
No veramente non ce ne siamo già andati
Ventisette che stiamo
Nel centro abitato a firma però continuiamo
Allora prego Pubblico Ministero possiamo aderenze grazie
Quindi eravamo un attimino arrivati al discorso relativo
Al
Quelle che sono le le indicazioni
E anche le fonti sulla sul sul composto sul procedimento in astratto di lavorazione
Sulla normativa del complesso poi è intervenuto
Il professor fa voi no
Udienza quindici luglio del due mila nove
Che da quello che emerso anche dall'ascolto di altri di altri testi insomma possiamo definirlo come
Uno dei soggetti dei massimi esperti
Del in tema di biostabilizzazione
Tavolino
Lo vedremo poi più diffusamente nella descrizione della comitato cinquantotto del due mila due comunque sia
è stato sentito in questa sede raccontando tutto quanto pertinente sulla concetto del fesso barra composta
E della sua attività che ha svolto nell'ambito
Della del del
Di un incarico dal Commissario di Governo
E
Siamo si è soffermato domanda del Pubblico Ministero anche in relazione alla sua
Esperienza al fatto che
Lui si occupava quotidianamente di trattamento della della frazione organica e egli si è chiesto
Proprio qual era la la la la normativa che veniva adottata dai
Dai
Che diciamo che era riconosciuta nel nelle nel settore della del compostaggio lui
Dove è stato tutta una serie di distinguo a
Effettivamente richiamato anche lui la vecchia delibera del Comitato interministeriale ventisette luglio
Del mille novecento ottantaquattro
Dicendo appunto che la stessa era stata
Era stata confermata anche perché proprio in ossequio all'articolo diciotto non erano ancora state approvate quelle famose norme
Sulla sulla sulla compost di di di di qualità e quindi ancora era vigente la normativa in in questione
E quindi a anche per quanto riguarda il compost che in teoria era il frutto della selezione del rifiuto indifferenziato ha parlato
Di compost sostanzialmente il migliore qualità
E di riferimenti dei parametri appunto del ventisette luglio del del dell'ottantaquattro
Aggiungo un mandato che poi verrà ripara ripreso in momento successivo voi da un'analisi che ha fatto sulla sulla veniva fatto impiantistica sia reso conto che
Quel tipo di impianti non era in grado di produrre di produrre rifiuto andremmo a ventisette luglio ottantaquattro soprattutto perché era
Assente un sistema di raffinazione del simmetrica
Che avrebbe permesso di abbattere in maniera consistente il la percentuale di impunità che come
O prima sottolineato dovevano attestarsi al massimo
Al
Tre per cento
Al tre per cento
Anche io al teste Adani professore ad anni anche lui
Ha interagito con il commissariato proprio in occasione del
Della Comitato sopra menzionare anche successivamente professore universitario di agraria
Anzi vi è anche trattato è la parte dello delle cave
A da una parte diciamo la sua analisi delle dei rapporti di prova che siano stati esibiti allorquando
Aveva aveva iniziato il suo ufficio nel nel su incarico del commissariato
Ecco sia reso conto che questi questi rapporto di prova non permettevano di ritenere che venisse rispettata la ventisette sette ottantaquattro questo faccio riferimento al
Verbale dell'ARS del due mila undici
Nel marzo due mila undici
Ho fatto riferimento prima a norme transitorie norme transitorie sono l'articolo cinquantasette comma uno
Del decreto ventidue da sette dice norme regolamentari e tecnico che disciplinano la raccolta il trasporto lo smaltimento dei rifiuti resta il venditore sino all'adozione delle specifiche norme adottate in attuazione dei principi del presente decreto
Articolo cinquantasette comma primo del Ronchi
Quindi in definitiva per il compost di qualità
Occorreva fa riferimento alla normativa sugli ammendanti quindi la legge dell'ottantaquattro sette quattro e otto che era richiamata dal DM cinque novantotto ai sensi ho detto che l'articolo diciotto
Per il sono impianti autorizzati con una procedura semplificata invece per il compost di qualità inferiore in assenza di normativa dicevo ventisette luglio ottantaquattro delibera
Interministeriale ventisette luglio ottantaquattro
Su su un solo aspetto dell'applicabilità delle norme perché poi sul resto chiaramente ci torneremo
Si sono soffermati quasi tutti i consulenti della difesa in particolare
Il consulente Giuffrè
Che
Ha fatto riferimento a un non meglio precisato compost bianco previsto dalla ventisette luglio ottantaquattro e che secondo me invece l'articolo sette deriva delle Ronchi
Per citare il rientrare il decreto legislativo ventidue faceva rientrare chiedo scusa composto cosiddetto peggio cioè quello di minore qualità nella categoria dei rifiuti speciali questo per dire poi che
Sostanzialmente
Per composto confesso che sia
Curati aveva dichiarato di vuole produrre un rifiuto da abbancare in discarica
In realtà non Larturo attinenza con l'articolo sette con il compost non è dato evincere quale sia
E io ripeto esistenti più
Prossimo l'articolo sette articolo sei
Che invece appunto per disciplina loro definisce come prodotto non individua guardate luce di per di partenza e individua diversi grado di qualità
Questo e in una
Il diciamo
Il quadro da raggiunto
Che la previsione delle cinque governante otto che limitata al compost di qualità penso è infatti e coerente con l'articolo trentatré
Del decreto del decreto ventidue novantasette
Che potrà abrogata nel due mila uno dal decreto legislativo il giocattolo cinque e due che diceva che
Le uniche attività di recupero autorizzabili con procedura sempre attiva composto da raccolta differenziata quindi questo spiega il motivo per cui
Nella
DM cinque due novantotto si era limitato soltanto alle procedure semplificata perché
In quella in quel momento storico la legge non glielo consentiva una volta che è venuto meno quel dettato normativo cogente non non è stato però
Modificato e quindi esteso
Il il cinque e due non ho altre otto anche alle alcun posto nonna di qualità
E quindi
E quindi questo per dire che rimanere in vigore la ventisette luglio ottantaquattro
Sugli armi Jensen della
O meno sulla non vigenza della ventisette luglio ottantaquattro se profuso anche il contributo per professori d'ingresso io diciamo
Mi sono soffermato su quelle che sono le
Valutazioni tecniche più significativa
Qui sostanzialmente ha detto che nessuno
Degli esperti che si sono pronunciati
Sulla foss'
In particolare l'atto dall'Arpac in i comitati duecentododici e cinquantotto quindi il comitato cave Rigillo il primo il Comitato cinquantotto quello sulla fossa
Hanno detto che bella fosse si applicava
Ne ha ventisette luglio ottantaquattro
E in particolare uscita per la parte dell'Agenzia di protezione dell'ambiente
Un rapporto del due mila sei sessantacinque del due mila sei
In realtà la
L'obiezione che deve essere messa alla professor Yunus è la seguente l'ha fatta si pronuncia del due mila sei quindi ben
Diciamo otto sette anni dopo la formulazione dell'offerta di gara quindi quando
La evoluzione normativa
Era in corso
Peraltro era stato modificato in un clima Ronchi non era più in vigore c'era il decreto centocinquantadue del due mila sei quindi
Andrebbe
Un attimino considerato questo aspetto è una valutazione che fa nel due mila sei
L'Arpac dice il professore negozio non ha mai ritenuto che la ventisette luglio ottantaquattro fosse dirigente o comunque applicabile alla Frasca ANPANA
Ma il commento o da da fare sul punto è questo non è intervenuta
Semplicemente perché non gli è stato chiesto
In secondo luogo e ha ragione il professor Nuzzo quando dice che non si applica la ventisette luglio ottantaquattro per la fossa
Ma non questo è vero perché non è non è normata in quella in quella sede abbiamo detto che si è cercata a ventisette luglio trentaquattro disciplina composto che è tutt'altra cosa rispetto alla fossa
Peraltro che l'Arpac non aveva a disposizione mila l'offerta di gara non sapeva che cosa doveva esattamente controllare la altro tipo di parametri di riferimento che sono le
L'ordinanza tre otto tra il tre ottobre due mila uno che poi esamineremo e quindi non si è mai posto il problema del compost non si è mai posto il problema normativa perché non era stato chiesto
Quindi l'Arpac non si è pronunciata nomina perché ritenesse
Che il ventisette luglio ottantaquattro bensì applicasse ma perché non gli era stato chiesto pensava semplicemente di dover
Fare delle valutazioni
Parametrando la frazione umida prodotte dagli impianti di CDR a quelle che poi esamineremo esse ordinanze trotto Tretti Lotto due del due mila uno
Dice il Professore Yunus quindi anche sotto questo aspetto non l'osservazione infondato
Dice il professor Liuzzo che i tecnici del Comitato duecentododici del due mila Comitato cave
Non hanno mai vincolato il parere positivo e sto leggendo la la la la consulenza del professor il ricorso
Su quei progetti al fatto che la FOS fosse conforme alla delibera ventisette luglio ottantaquattro
Tanto più che come si vedrà avevano ben compreso l'assoluta inutilità di questa conformità atteso che la Saras sarebbe
Avrebbe dovuto essere abbancata in quelle discariche di servizio assieme agli scarti
Che ricordo che il professore prima aveva
Assimilato aveva detto che il composta era uno scarto invece qui dice deve essere non lo è la stessa destinazione comunque sia
Al di là delle delle delle precisazioni terminologica
Il Comitato duecentododici non si deve occupare della qualità del rifiuto ma doveva semplicemente verificare se i progetti delle discariche presentati da Fibe
Forse non conformi alla normativa all'epoca vigente
Quindi non si sono messi a soffermarsi più di tanto sulla
Sulla qualità del rifiuto anzi va detto che non ha fatto a puro titolo incidentale
Allorquando
In relazione
Alle cave di Chiaiano
Di cui
Ha riferito il teste
Barni e il teste Pier Mattei della della FIBE
Era stato
Presentato
Un progetto di recupero ambientale come in realtà una
Pesanti un breve appunto come una discarica
Il Comitato ha sostanzialmente bocciato questa questa proposta descrivendo che poco e male se si fosse stata fosse stata riproposta avere delle caratteristiche
Della
Della discarica quindi non era un recupero ambientale ma non era null'altro che una discarica
I parchi vera e propria quindi l'utilizzo delle delle cave di Chiaiano come recupero ambientale era un progetto coprire con del rifiuto dei Bianchini delle cave
Ubicate sul territorio a voi metterci sopra come a han detto il testo del Mattei dei percorsi tematici dei giochi d'acqua che ovviamente
Sono stati sono stati stroncati dalla dalla dalla dal Comitato il quale ha detto sempre fare qualcosa di fa una discarica non
Non te lo scibile con il
Concetto di recupero ambientale
E quindi si sono e non si sono soffermati più di tanto sulla sulla sulla qualità del del rifiuto lo hanno fatto solo appunto utile incidentale vedremo dopo
Tanto è vero che poi si è sia approfondito il discorso con il Comitato cinquantotto
Coloro cinquantotto che secondo il professore di russo avrebbe ritenuto inapplicabile la delibera ventisette luglio ottantaquattro invece è vero assolutamente il contrario non ho altro da aggiungere
E diciamo
Altro aspetto
Quello per cui lo stesso lei nel gruppo di lavoro che nel due mila cinque a
Lungo lo vedremo di seguito a esaminato gli impianti all'indomani del decreto leggi sono due quattro cinque decidemmo quattordici chiedo scusa del due mila cinque che aveva
Dato il finanziamento
Di venti milioni di euro per adeguare gli impianti a seguito del sequestro preventivo e qui due a convivere quale era la fattibilità degli degli interventi
Dice dice il professore il professore di russo che sostanzialmente
Secondo loro non esisteva la una norma statale che regolamentasse il fosso
Anche qui ribadisco quello che ho detto prima
Non esisteva una norma una normativa sul fosse sistema quella sul compost e
La prestazione che doveva essere richiesta la FIBE era era la
La produzione di compost quindi su questo ha ragione però
Dimentica il professore che
C'era quest'altro profilo patologico
C'è solo una per un passaggio del che evidenze professore di russo del
Contributo del del professor Severino
Che ripeto ha detto chiaramente si applica la vecchia normativa
Il vecchio ventisette luglio ottantaquattro e che secondo noi anche il con prescrizioni fosse
Un rifiuto e non un prodotto questo lo dice in un passaggio domanda del Pubblico Ministero
Comprese le Regioni bernoccolo la raccolta differenziata però mi ci tiene a precisare che una sua opinione personale
Su questo
Ritengo che il l'assetto
Normativo la indicazione dei dei dei dei codici che appunto nelle discipline o no
Il il contesto
Fanno ritenere questa questo aspetto cioè che secondo voi il compost e avere quelle sì quelle caratteristiche del ventisette luglio tanta quattro ma secondo voi è un rifiuto ecco su questa seconda parte
Lui alza le mani e dice che una sua opinione personale vedremo invece che ad anni
La pensa esattamente al contrario ma questo
Aspetto su misura sul fatto che siano un rifiuto piuttosto che un prodotto anche se ripeto va
Si ritiene che sia un prodotto senza dubbio alcuno comunque non spesso i termini del problema vale a dire la in suscettibilità
Di quanto prodotto da fibre
E rispettare indietro nei parametri del ventisette luglio ottantaquattro su cui invece
Il subito il suo la sua opinione resta resta ferma
Il quindi consulente ancora si sofferma sulla abrogazione adoperato il decreto Ronchi e delle introduce centonovantotto che
Ho detto disciplina
Effettivamente il composte da raccolta differenziata su questo né mi voglio dilungare l'oltre praticamente mi riporto a quello che ho detto prima vale a dire per l'opposizione come quelle
Autorizzazioni di impianti di compostaggio
Ordinari la possibile anche
Che gli stessi asserisse alterasse visto il compost grigio mentre invece per quello semplificate era soltanto quello d'oliva
Il compost di qualità quindi su questo mi sono già ampiamente dilungato
Il professor minuziosa voi si sofferma
Sulla per i siti inquinati
Di sarebbe da applicare il D. M. quattro settembre del novantanove
Ormai abrogato dalla dagli allegati del testo unico dell'ambiente
Che sostanzialmente appunto individuano i siti inquinati e
Indicano le modalità di bonifica
Qui sostanzialmente asportazione del terreno inquinato e
Diciamo ripascimento con in modo da
Sostenere dei parametri di due tipi per le aree industriali in un certo livello di inquinanti concentrazioni inquinanti e per le aree verdi presidenziali
A parametri di i valori sensibilmente inferiore
E quindi riesce se noi confrontiamo i parametri del composte del ventisette luglio ottantaquattro con quello che deve essere IVA
Soltanto una bonifica di siti inquinati
Vediamo che se io andassi a mettere il compost grigio della ventisette sette ottantaquattro Andrea inquinare il terreno perché perché appunto
Ho lo norme mettere perché lei i paganti nessuno sarebbero più blandi sul ventisette luglio ottantaquattro
Ora in realtà sul punto la
Nell'arco del Comitato cinquantotto zero due
Appello dedicato un passaggio in ordine a questo a questo aspetto
E ha ritenuto pienamente compatibili i due testi normativi ventisette luglio ottantaquattro è D. M. sulle bonifica
Perché il primo indicarli caratteristiche prepara un posto nell'altro le concentrazioni Massimini inquinanti sul terreno inquinato da bonificare ponendo all'esito della
Della bonifica
Quindi se si può utilizzare
Chiaramente con terremo inerte perché vanno sempre rispettate delle delle concentrazioni
Il
Terreni bonificato e quindi in questo modo non si danno alterare i parametri del
Spettanti al quattro settembre del novantanove quindi dice
Come individuati la composizione del compost in quanto tale l'altro il terreno inquinato quindi se io vado ad osare il compost con del materiale non
Non
Diciamo sostanzialmente inerte riuscire a
Rispettare i parametri due mila quattro settembre del novantanove
Quindi sotto questo aspetto numero D. M. ignora il la diciamo la la loro il laboratorio cinquantotto zero due sia
Ha preso posizione dando una sua
Lettura diciamo scientificamente provata
Ora
Quindi questo è il presupposto del nostro discorso quindi a
Differenza tra compost di presupposto altro che spesso contrattuale in base al quale
Ripeto ce l'ha detto comodo si evince chiaramente dal testo del del
Della del del laboratori gara
Ne ho visto quali erano gli impegni che aveva assunto l'affidatario
Vogliamo che cosa succede quando inizia la
Gestione degli degli impianto come quello corso-concorso cioè di un attimo prima perché chiaramente
Ai fini
Di pena di una
Pianificazione della di una pianificazione della della della gestione occorre disporre di siti di discarica autorizzati
Ora
In una quadro e soprattutto documentare in primis ed è compendiato in una meglio è contenuto chiedo scusa in una produzione del PM
Faldone dieci pagina due mila novecentododici sono allegati a dichiarazione a una dichiarazione esplicativa del
L'ingegnere pelliccia che aveva fatto un nota con
Una serie di di di dati ovviamente sono stati depositati solo i
Gli allegati e non la lista dichiarazioni esplicativa in questa in questa massa di documenti
Possibile effettivamente è possibile effettivamente diciamo seguire un attimino il filo
Delle discende che hanno appunto che ho portato alla abbancamento di
Rifiuto di riconoscimento
Diverso dal prodotto che si intendeva si intendeva effettuare vedremo per l'appunto il comportamento del commissariato a tale riguardo
E poi posto in essere
Ora
Sostanzialmente che cosa è successo che il
La la FIBE
Nel due mila nove all'indomani della stipula dei contratti di appalto nel due mila nel due mila che lo scusa
Presentato al Commissario di Governo una serie di progetti di recupero ambientale opera bancaria la parte organica dei rifiuti quindi il che significa che l'intenzione della FIBE
Era quella di imprimere comunque una destinazione diversa
Alla
Alla parte organica
In particolare
La molta talvolta del ventotto luglio due mila
Indirizzata da Bassolino Acampora
E che appunto riproduce il piano dei depositi dei residui di lavorazione dei rifiuti negli impianti di CDR
Non si parla più di composto medicamenti di residui di inaugurazione
A questo punto di elettori
Nominato
Non quindi qui primo dato storico importante viene nominato il Comitato cave primo comitato leggendo di cui
Il teste ha riferito che era appunto il
Il compito di
Verificare il la il verificare questi progetti a vedere se fossero compatibili con la
Normativa
Tecnica di settore
Tra questi soggettivi era il dottor Ermanno e Barney
Ingegnere dell'ENEA che a effettivamente a è stato sentito in questa sede
E a appunto fornito tutta una serie di delucidazioni in merito
Prima di esaminare quello che è il suo contributo reso in questa sede
Occorre
Diciamo soffermarsi un attimo su quelle che sono i
Verbali del della Comitato
Faldone dieci
Pagina due mila novecentododici nota esplicativa del ventisei luglio due mila quattro
Obama
Va bene
Dice il verbale della tredici gennaio due mila uno
Che il progetto di presenta alla FIBE parchi della memoria ha come orientamento generale quello di funzionalizzata nello smaltimento dei sovvalli al recupero di cave dismesse
Questa sostanza dei progetti consiste in una legislazione di discariche per lo stabilizzato
De Rita
Negli impianti di produzione di CDR
E quindi c'è la chiusura di queste discariche per voi comporterà recupero ambientale o di utilizzo della resa altamente essenzialmente per attività ricreative
Attraverso la realizzazione di parchi e quindi qui vengono
Le perplessità dice il Comitato esprime le proprie perplessità sulla possibilità di valutare ed esprimere corretti pareri formali sui progetti inquadrati all'interno di un'area Progetto
Che fa riferimento interventi ben normati mentre invece è è evidente che deve farsi riferimento all'applicazione ineludibile della legislazione sullo smaltimento dei rifiuti
Dice quali sono le tipologie di rifiuti da abbancare
Ritiene che si debba applicare la disciplina della categoria di discarica due B
Che pone una serie di perplessità sulla esso
Sulla diciamo subito stabilizzato
Perché perché ritiene che
Diciamo allo stato non è possibile considerarlo
Considerarlo come vi ho stigmatizzato di seconda classe
E per attività di ripristino ambientali sarebbe necessario applicare la né per la normativa sul biostabilizzati una classe provvederemo dice si parla
Quindi in sostanza il il comitato
Sostanzialmente
Pongo una prima serie di problematiche quindi innanzitutto precisa che deve essere per forza applica la normativa sulla discarica
Non solo ma successivamente il venti febbraio due mila uno altro verbale
Dice non si ritiene che il sistema presentato potesse essere identificato anche solo nominalmente quale sistema di recupero ambientale
I siti così saranno attrezzati come rappresentano l'esito finale di smaltimento dei sovvalli
E poi dice che in ragione del materiale peraltro non è un prodotto il Comitato ritiene che nella progettazione bensì debbano essere adottate nel misure tecnologiche tipiche una discarica per rifiuti non pericolosi
Da voi morto il verbale sulla carattere di Chiaiano cinque luglio del due mila uno
Il
Comitato mette anche dei pone anche dei dubbi sulle caratteristico della fossa
Equiparate le cui i cui connotati erano ancora erano ancora ignoti
Cinque luglio due mila uno stiamo parlando di un momento storico preciso perché dopo qualche giorno entrano in esercizio l'impianto di piano darli in cui non si sapeva bene che cosa si sarebbe prodotto
Sostanzialmente il il problema che veniva adombrato da dal
Comitato cave
è ora che non sapendo quali fossero le reali caratteristiche dal FAS concentrare su un unico in basso
Un quantitativo ingente di organico che
Tende comunque ce l'hanno detto proprio diversi testi a
Reagire anche dopo un per un procedimento di stabilizzazione voi perché non
Sufficiente non non ce la maturazione del perché spesso e volentieri
Non
Correttamente eseguito quindi concentrare tutto quel rifiuto in una si trova l'unico potrebbe creare
Dei problemi a livello gestionale tant'è vero che in un altro passaggio consigliano di
Ad di mettervi anche
Degli inerti diciamo per abbattere un attimino la percentuale di organico
Con sostanza Siena Crazy verrebbe a creare un grosso reattore all'interno della donna di di una cava per questo il
Il Comitato cavi appunto
Pur dicendo dovete fare la discarica però
Si gliela molto perplesso non sapendo quali fossero appunto le
Caratteristiche del del del fosso
A chiarimento è stato sentito l'ingegnere Barni il quale appunto confermarlo sostanzialmente il contenuto dei dei verbali della della Ca'del Comitato
E a
Ribadito appunto che quella che era la richiesta di FIBE era di fare ora singolare come un una una una discarica
Il in realtà quello cioè come una un in intervento per ambientare quella che in realtà era una discarica non solo
Ma il progetto i progetti presentati
Gomme
Una
Prevedeva una rete di captazione del biogas
Che come ho detto prima è uno degli aspetti fondamentali infine la gestione corretta di una discarica
Perché si pensava evidentemente che rifiuto stabilizzato non producesse biogas e quindi questi voleva buttare nel nel si
Seppur impermeabilizzato appunto
Con l'auspicio evidentemente che non producesse biogas invece
In una in due teste
Il teste Barni a ribadito l'esigenza che venissero allestiti tutti e presidi per la discariche comunque ha ribadito che quello non era
Un
Recapito una rifiuto unanimità sito di recupero ambientale
Ha poi aggiunto il dato per cui
La fibre di solito non tracce capitava diciamo che
Più allegasse i necessari documenti progettuali necessari per l'approvazione
Della del del del Progetto quindi questo è un dato che tornerà tra virgolette è utile nella valutazione
Della della di una delle giustificazioni che sono state date da dalla dalla dall'ATI allorquando appunto si diceva noi non riusciamo a lavorare bene perché non ci approvate
Le discariche quando in realtà come ci dice Barni il il
è capitato qualche volta che neanche degli elaborati venissero presentati e quindi non si daranno se non si sapeva che cosa approvare in assenza degli elaborati
Il
La cosa interessante è che al di là del dato documentale che lui ha interloquito con il commissariato con Acampora quindi
Mi fa molto il suo contributo conoscitivo e Stato evidentemente travasato alla
L'imputato Acampora procuratori in seno alla alla FIBE erano gli imputati Cattani e pelliccia voi al di là di quelle che si possono essere state le interlocuzioni conta
A mio avviso quello che è scritto nei verbali del Comitato
E bisogna dire che
Proprio laddove il problema io parlato prima di una
Di una manifestazione descrittiva fatta all'atto della presentazione del
Dell'offerta di gare bene
Proprio la vicenda del Comitato duecentododici a mio avviso fa venire al pettine i nodi della questione
Diciamo relativa alla al lo pseudo complesso nel senso e
Recupero ambientale perché chiaramente
Rispetto a quelle che erano le previsioni originarie tra virgolette vanno essere si si si vanno a sballare quelli che sono i dati ci aiuti presento un progetto di recupero ambientale dice ma quando mai di fare
Una una discarica con tutto quello che ne comporta in
Sotto il profilo dell'autorizzazioni eccetera eccetera
Quindi è il primo elemento questo del
Quantomeno nel luglio del due mila uno in cui
Sì viene essere percepita
In maniera di
Oserei dire
Forte inadeguatezza del piano di destino della frazione organica stabilizzata barra composto
E dicevo per l'appunto che il Comitato pone anche dei problemi oltre che sulla sul sito da impiantare anche sulle caratteristiche della del fosso e quindi pone tutta una serie di
I interrogativi di di diciamo di di dati problematici
Per il commissariato
Di questo ne vengono informati
Sicuramente Acampora perché era in ritardo di Barney comunque
Mi destinatari erano loro e poi
Di conseguenza anche Bagnoli e Bassolino questo però evinciamo dall'e parole del teste Paolucci
Commissario vicario dei rifiuti che nel corso della sua audizione su cui poi
Allora mi soffermarci particolare ha detto che su tutte le problematiche questa erano problematica primaria perché se non si fosse trovato una soluzione
E in un sistema non sarebbe né partito diceva Paolucci il Bassolino era pienamente informata riformato di tutto
Tanto è vero
Tanto è vero che
Di qui a pochi giorni vengono emanate le ordinanze commissariali tre Lotto due e tre otto tre del trenta luglio del due mila uno
Che è propria vertono sulla questione devo una frazione organica stabilizzata
Sono firmate da Anna
E sono
Vengono emanati in un momento storico particolare ma non l'ho già accennato prima vale a dire l'entrata in esercizio verrà sfide Campania dell'impianto di piano cardine
Ordinanza tre otto tre e per l'impianto per averla già la la
Il comma il contratto provincia di Napoli l'impianto di Caivano che sarebbe di lì a poco entrato in esercizio
E quindi si d'atto nel nei due provvedimenti
Che la FIBE appunto ha presentato la la la FIAT ha rappresentato dei progetti per il ripristino ambientale di utilità e di di alcuni siti mediante utilizzo della della frazione organica
E che diciamo comunque si si impegna anche a utilizzo dalla di disponibilità utilizzarli materiale anche per il terreno per terreno
Di copertura delle discariche nel terreno quella copertura giornaliera quella che nella vita novantanove verrà presentato anche forse mila su
Nella motivazione questo un aspetto importante della
Della delle due ordinanze si fa mentre si menziona la
Delibera interministeriale ventisette luglio ottantaquattro se questa delibera
Oggi viene definita come all'epoca non
Diciamo nel vigente allora si è sbagliato si sono sbagliati sane Sallemi sia sbagliato fra quelli non si è sbagliato Rabitti sia sbagliato ad anni e si è sbagliato anche evidentemente Bassolino e la sua struttura tecnica
Dal momento che
Tale ordinanza vengono vengono richiamati vediamo richiamata
E si dice si dice che la delibera interministeriale
Ha previsto quindi non è che viene fatto un richiamo Violante ma viene fatto un
Una un rinvio anche con indicazione specifica di un testo della della del nell'articolato della ventisette luglio ottantaquattro
In particolare la lettera di del punto tre quattro e due cioè quella degli altri utilizzi al di là dei limiti evidenti di cui ai ai numeri precedenti
Nel rispetto dei principi generali dettati dalla legge primaria dava novecentoquindici dell'ottantacinque
E
Quello che però non non torna in questa in questa in questo passaggio
E che sostanzialmente in lingua viene richiamato soltanto quest'ultimo
Questo l'ultimo impiego
Non si fa riferimento alla
Alla diciamo non si fa riferimento
A agli altri impieghi tra cui quello senza l'adozione degli edili presidi per discarica per
I altri per altri impieghi
Cioè in sostanza in sostanza viene richiamato questo articolo quindi dandolo per vigente però in maniera diciamo in maniera distorta cioè senza richiamarlo per l'interno
In sostanza che cosa cosa dice
Il innanzi dice nella parte motiva che
Non vi sarebbero i
Diciamo non vi sarebbero i caro ai dilemmi sarebbero i non sarebbero normate le caratteristiche del composta per recupero ambientale
E quindi viene richiamata questa ultima parte realtà come abbiamo visto ampiamente il
La delibera
Interministeriale e abbastanza completa e non solo indica le caratteristiche indica tutte le possibilità di impiego invece viene soltanto menzionata un'unica un unico passaggio
Ebbene per la dimostrazione di una di uno studio che è stato fatto
Io vorrei
è nata anche la una delibera questo lo fa mila euro della Regione Veneto la settecentosessantasei
Del due mila
E si fa riferimento al cosiddetto biostabilizzato la discarica
Dicendo che potrà essere utilizzato biostabilizzato vedremo le cose può essere utilizzato come terreno di copertura delle discariche giornaliero purché risponda a determinati limiti
Un indice respirometrico inferiore a seicento questo è il
O il parametro che viene dato è un'unità ricompresa tra il trenta al sessanta per cento
Cioè quindi in sostanza si dice a delibera interministeriale non è sufficiente mettendoci in realtà se la si fosse riportata tutta probabilmente
Insomma sarebbe emersa enorme contraddizione del provvedimento
Viene poi richiamata diceva che cosa ne facciamo di questi di questo
Di questo forse nell'attesa di capirci qualcosa di più
Richiamiamo una delibera esistente che è appunto quella della Regione Veneto che prevede il biostabilizzato da discarica
E quindi praticamente dice
Vogliono fare il il
Vogliono fare il terreno di copertura delle discariche benissimo linee gli si chiama il fosso si chiama biostabilizzato da discarica e quindi
Applicate quei parametri
Il problema però che
Ripeto partendo dal presupposto che
Si doveva fare composto
Che anche la delibera ventisette luglio venir chiedo scusa la delibera che viene richiamata per il biostabilizzato da discarica sostanzialmente disciplina tre tipologie
Di prodotti o comunque brutti bar rifiuti a seconda del caso
Derivanti dal processo di compostaggio
Parla di ammendante compensato di qualità
Prodotto dal compostaggio di matrice organiche selezionate attraverso raccolta differenziata quindi sostanzialmente sarebbe il contesto verde
Dio stabilizzare maturo prodotto dal compostaggio dalla frazione organica dei rifiuti urbani
Se se separato meccanicamente
Che vedremo è corrispondente al compost grigio e poi il biostabilizzato alla discarica
Si dice che il biostabilizzato lavoro può essere
Utilizzato in agricoltura a determinate condizioni ma prevalentemente destinato alle attività paesistico ambientale
Sostanzialmente deve avere le stesse caratteristiche della ventisette luglio tanta quattro e allora
Se si dice che non c'è parametro normativo
E non è vero perché il ventisette nell'ottantaquattro che prevedeva dice
Ci rifacciamo alla delibera della Regione Veneto
Prendendolo la parte che faceva comodo cioè quella del destabilizzare la discarica
Facendo finta che non esistesse il resto
E terrei studierei biostabilizzato maturo
Che in tutto e per tutto era corrispondente allora
Alla venti al compost grigio del ventisette luglio ottantaquattro
Però viene anche in questo caso presa soltanto la parte di interesse e quindi si dice sì gli unici riferimenti sono questi e quindi prendendo le pezzi sì consente sostanzialmente di
Si consente sostanzialmente di utilizzare il
Il il fosse convertendo nel corrispondente alla biostabilizzato da discarica
Per cui nel momento in cui la
Per cui
Nel momento
In cui viene mai manata questa ordinanza ripeto su richiesta della
Della della FIBE
In realtà i parametri normativi c'erano
Sia a livello nazionali che a livello regionale ma
Si è
Omessi di indicarmi e quindi questo ha consentito
Quindi a
Consentito di poter autorizzare un'attività di gestione della rifiuto in particolare della parte organica in una totale difformità dalla
Quello che erano le previsioni di gara
E onestamente di fronte a una situazione è chiara allora annuncio il motivo per cui il Commissario di Governo abbia effettivamente abbia
Ha deciso di
Richiamare soltanto le parti di interesse se non a questo punto per
Evitare di dover mettere in evidenza quello che era il
Problema di fondo cioè vale a dire che
A fronte di un compost recuperi ambientali la FIBE avrebbe proprio avrebbe appunto
Prodotto ben altro e quindi sia emana questi semmai vengano emanate queste due queste due ordinanze che come ho detto prima sono quelle che poi
L'Arpac deve
Decidete utilizzare quale riferimento
Autorizzativo riferimento provvedimentale verrebbe verificare se effettivamente
Il la la diciamo il processo di lavorazione desse
Un una frazione organica conforme o meno
E quindi questo qui sostanzialmente che cosa a dato comunque ha dato luogo al fatto che
Rispetto a quei favolosi
Trentasei per cento che non dovevano andare in discarica è realtà anche questo trentasei per cento doveva andare in discarica senza che il commissariato abbia fatto nulla e anzi appunto autorizzando l'esatto contrario
Il fatto che il Comitato duecentododici non
Abbia
Vanificato quella che è la destinazione contrattuale nel senso barra composto è assolutamente irrilevante perché ripeto non era compito suo farlo
A questo punto
Visto e considerato che l'ordinanza tre otto tre tre Lotto due in qualche modo
Tardive tra una parte autorizzavano quanto sopra e dall'altra prendevano tempo nell'attesa di fare una uno studio approfondito si arriva al secondo Comitato
Il Comitato cinquantotto
Come aveva cinquantotto del due mila due
Perché vi è appunto istituito nel febbraio quindi
Praticamente sette mesi dopo che erano sorte queste
Esigenze
Viene appunto istituito dal Commissario Bassolino
Per
Valutare la progettazione la Bertelle affidataria
In ordine al allo smaltimento della frazione organica stabilizzata
I membri sono oltre al professor Rigillo sono i Nirvana Tietto leggi lo sono i professori Adani fare Unione Barni quindi
I soggetti che sopra menzionato
I quindi nella nella nell'incarico si dice chiaramente quello che il compito di questo Comitato che è ben diverso da quello precedente
Sostanzialmente avrebbe dovuto analizzare i flussi a matrice organica derivanti dal trattamento biologico
Individuare gli indici di accettabilità per la collocazione in discarica
Elabora le linee guida per il monitoraggio dell'esercizio degli impianti di smaltimento dei sovvalli degli impianti di produzione di CDR
Elaborare linee guida per la individuazione dei flussi di materiali suscettibili di utilizzo in operazioni di recupero ambientale
Definire nell'ambito di progetti di bonifica recupero e ripristino ambientale i due caratteristiche dei materiali eventualmente da impiegare
Prendere atto e l'uso di tutto quanto sopra e spesso delle progettazioni presentate
Per interventi di recupero ambientale
Sì battono nella nel
Nel nell'elaborato che e quindi
Diciamo viene meglio esplicitato quello che dice Barni
Dice necessario avere una piena contezza di quello che si sta esaminando perché il materiale fermento scibile estremamente instabile e quindi una volta collocate in discarica tende ad assestarsi di continua e quindi deve essere
Molta rimodellato
Tende a compromettere rimedi captazione del biogas del percolato e tende a produrre molto gas metano
E poi perché se non adeguatamente captato il percolato tende a immettersi nelle falde acquifere a e a inquinato
Queste sono le problematica
Per questo per questo anche l'immissione in discarica di
Rifiuto di questo tipo l'organico
Andava
Adeguatamente trattato però per assicurare una maggiore e più agevole gestione della discarica
Mentre invece in passato sia sempre proteso a smaltire rifiuto non trattabile che appunto creava
Le problematiche note
Si dice che
L'uso in extra discarica del materiale è necessaria necessario applicarla ventisette gli ottantaquattro
E ricordava proprio tutti i passaggi tutti i passaggi della ventisette luglio ottantaquattro indicano quello che deve essere il processo quindi stabilizzazione maturazione di due mesi
E poi quelli che sono i limiti d'impiego quindi un
Trecento quintali per ettaro in un triennio quindi quindi senza
Adottare alcun alcun presidio
E evidenziano che La sette sei sei del due mila delibere Regione Veneto quella richiamata dalla tre otto due-tre otto trilioni corrisponde in tutto e per tutto alla ventisette luglio ottantaquattro quindi il concorso sostanzialmente corrisponde
Abbiamo stabilizzato maturo quindi voglio dire francamente la risposta che
Il commissariato cercava tra virgolette in realtà era già scritta nel testo che il commissariato stesso a
Citato
Vengono messi in evidenza perché già questo comitato l'agorà non appena con impianti già aperti a differenza del comitato cave
E quindi già evidenziano delle difformità nei bilanci di massa abbiamo detto il le percentuali di flusso in ingresso in uscita
Questo è ripeto un comitato autorevole non sono
Non è solo Rabitti occorrono Summer fallendo
Quindi già dimensionato questi problemi a pochi mesi dalla entrano in esercizio degli impianti
Poi si soffermano ancora sulla sulla al concetto di di impiego di del del compressa
E
Sostanzialmente fanno fanno
Mettono in in evidenza quello che
Il problema che poi viene
Verrà esplicitato in questa sede dal teste fa Luino vale a dire
Il fatto che
Il
Come Lalli diagramma di flusso quindi il ben bilancio di massa della della gara non si andava da nessuna parte nel senso che
Non era tecnicamente possibile produrre compost
Nell'accezione normativa ovviamente ricorrente con una percentuale del trentasei per cento
Se si fosse fatto se si fosse voluto produrre compost al di là della maturazione ogni due mesi sarebbe stato necessario fare una forma di raffinazione della materiale più spinta
Tale da sostanzialmente
Fare una ad abbattere da abbattere in maniera consistente la percentuale di organico però tutto quindi sarebbe stato un
Dieci dodici per cento
Secondo quanto ci dice anche famiglia in udienza e quindi questo avrebbe fatto
Oltremodo mettere in
Indebolisce il
Quello che era il Progetto mendace della
Della sono in fase di gara
Vengono indicati quelli che sono gli indici di di
Christie di di di accettabilità per lo smaltimento in discarica in tema di indice l'indice respirometrico
E ancora si
Si
Rimarca ripeto non voglio dilungarmi oltre sul fatto che l'unico riferimento era il ventisette luglio ottantaquattro
Ora il
Sul punto sono stati sono stati sentiti diciamo a chiarimento anche per fu
Miele
Dei ulteriori passaggi interessanti intanto il professore ha danni nove marzo due mila undici quanto il dottor favori no
Ricorda che il il professor Adani che alla ai lavori della all'inizio dei lavori era presente il professor Bagnoli che ha spiegato le ragioni
Della costituzione del del Comitato chiedendo appunto un parere sul condiviso sull'uso della della fosse di aver interloquito coniglio dottor pelliccia
Che il cui compito era quello di
Sostanzialmente fornire dati documentali in grado di agevolare
Il lavoro del Comitato e quindi in particolare a fatto riferimento a le analisi sul fosso che furono fatte dalla
Dalla chimico nocciolo che a fronte di un indice respirometrico che corrispondeva alla al
Corrispondeva alla delibera tre otto tre
Delle due mila uno in realtà aveva ravvisato un tasso di pH elevato tale da fargli ritenere che
La metodica di analisi non era stata corretta
Ha ricordato appunto di aver fatto il sopralluogo e di essersi reso conto non ricordarlo con precisione la discarica nel due mila due di avere visto del materiale che secondo la sua esperienza non era affatto stabilizzato
Ancora a diciamo ricordato quello che era quello che era il
Nell'oggetto del suo del suo lavoro
Secondo voi e lo dice a chiare lettere interventi di recupero ambientale dovevano essere fatti esclusivamente come un una mi dice con una frazione organica che avesse le stesse caratteristiche del compost della delibera novecentoquindici della della delibera interministeriale ventisette luglio ottantaquattro
In su questo è
A chiare lettere preciso come pure preciso quando dice che toccamento di una discarica non costituisce un intervento di
Ripristino ambientale
Questo invece sarà oggetto di opinioni discordanti da parte dei consulenti della difesa
Anche Favoino appunto è stato ascoltato udienza quindici luglio
Del due mila nove
Lui era stato nominato perché diciamo conoscere perché conosceva Facchi quindi Facchi aveva potuto
Apprezzarne le sue sue competenze perché fa che era stato assessore
Del all'ambiente al Comune di Milano
Ed è per ricordo di aver interloquito con una il l'imputato Acampora che appunto con il quale spessore degli scambi di opinione sul punto
Anche mi ha ricordato la vicenda delle analisi messe a disposizione da pelliccia
E a rimarcato il problema dei bilanci di massa che non erano che non erano conformi a quella che un atto ordinaria
Uno di una relazione di rifiuti ripeto parliamo di pochi mesi dall'entrata in esercizio degli impianti di Caivano e di
Piano Cardia
Anche anche lui a ha evidenziato che per far recupera mentale occorre rispettare i parametri della ventisette luglio ottantaquattro le ha evidenziato che
La differenza tra composte da due compassi grigio e non soccorre a ripeterla e a messo in evidenza il problema della
Hai messo in evidenza il problema della importanza della natura densi metrica
E ha ribadito il fatto che il con una vagliatura tensione etica non era possibile raggiungere quelle percentuali promesse
E come dato particolare rispetto al elaborato cinquantotto a messo in risalto
Quindi
Convegno che è stato organizzato nel due mila due
Da
Dal commissariato di Governo
Nel quale appunto sia lui che
Erano presenti i nuovi canoni Acampora la dottoressa Muraro che poi vedremo essere una consulente processi mista extraprocessuale determina delle
Lunedì Filiberto è stata sentita come come teste e anche il l'ingegnere pelliccia
E in quella sede appunto su illustrato questo questo elaborato
Mettendovi problema della ventisette luglio ottantaquattro da necessità della tavole corso Laurenzi metrica non sono in alcuni
A margine del del del convegno
Ricordarla un colloquio a quattr'occhi con il professor Vanoli al quale gli ha raccomandato di
A terra con un dato di limitare Lara
Di considerare come sono interventi di recupero ambientale quelli diciamo extra discariche quindi sostanzialmente l'uso superficiale tralasciando altre
Tralasciando altre diciamo utilizzi e valore rispose dicendo che mi stava lì per quello e quindi
Ne prendeva ne prendeva atto e invece come vedremo questo questo elaborato non è mai stato
Non è mai stato utilizzato quindi quand'anche si dovesse ritenere che ci fossero stati dubbi
Nel
Ci fossero state dietro BNL due mila uno quando è stato fatto la tortura tratto tre questi dubbi qualche mese dopo sono stati fugati però
Il
A fronte di tutto il resto nessuna contestazione nessuna
Nessuna forma di reazione a livello contrattuale è stata è stata esperita
Si è anche parlato del fatto che
Il sataniche i favori non hanno richiesto
A hanno raccomandato la FIBE di rivolgersi ad altri laboratorio
E in quella circostanza il fanalino
Ebbene delle interlocuzioni con la dottoressa Muraro appunto in cui
Effettivamente discussero sul sistema di fibre e la Muraro effettivamente
Che era libero consulente della FIBE diciamo
Mise in evidenza la esistenza di problematiche di natura di natura gestionale
Sostanzialmente non veniva lavorata bene la frazione organica quindi al di là del discorso del contesto non complessa però il problema è che la
Frazione non veniva lavorata bene quindi c'erano problemi per voi per la sulla
Successiva sulla sua successiva diciamo destinazione quindi per tutto quello che ne comporta
Infatti il dato che era emerso era che alla al tecnico processi sta della della FIBE aveva
Messo in evidenza il fatto che
Il processo tendeva a non ha un
Assicurare una adeguata bagnato e nei campi e quindi sostanzialmente il materiale se si citava prima di arrivare alla fine e quindi innanzi
Non si stabilì in sequenza che sarebbe stato apparentemente stabilizzato e poi giunto in discarica con una una pioggia si sarebbero innescato quindi provocando tutto
Quello problema che produce appunto una possano stabilizzata
Da qui per voi in l'incongruità delle analisi
E anche lavorare comunque conveniva comunque il fatto che era necessaria una stabilizzazione è una raffinazione enzimatica quindi anche il consulente della
Della FIBE
E si ricorda ricordarsi una un altro oggetto di sperimentazione fatta di cui ha riferito anche la la dottoressa Ferraro perequata veramente in simmetrica che però porto appunto i risultati che
Diciamo aveva preventivato il il Favoino vale a dire un abbattimento consistente della quantitativo di frazione organica e quindi alla fine affrontano il famoso trentacinque per cento si arrivava a ben poco
E questo smentisce quello che dice invece il professor Risoluzione che secondo lui
Per fare una una forte domanda il Pubblico Ministero un
Composto ancorché rispettarsi tarantina ventisette luglio ottantaquattro era sufficiente il sistema dell'assegnazione che era installato
Presso gli impianti di FIBE di della della fisica che non era una tensione etica ma era una
Normale raffinazione che granito metrica
Planimetrica
Però
Quindi il il
Siamo il primo quadro che
Emerge appunto è quello che ho
Si è utilizzato prima quindi abbiamo
Una previsione di di un composto con determinate caratteristiche abbiamo chiaro quello che il concetto di recupero ambientale abbiamo chiaro quello che il procedimento per arrivare
E abbiamo dato per cui di queste questioni sia la FIBE che in realtà lo sapeva già che il commissariato che ritengo sapesse per una serie di dati
Abbastanza chiari anche comunque gli sono stati ribaditi in questa sede ecco
Diciamo
Tutto questo non
Effettivamente è stato posto sia per iscritto che oralmente
All'attenzione di soprattutto di Vanoli e dici Acampora
E ancora
Però
Al di là di questo ancora un'ora e mezza
Allora al diavolo di questo problema
Che
A mio avviso non per il modo centrale del del del compost problema di fondo che ha
Interessato gli impianti e che quindi alla
Non poteva certamente essere un immediato non poteva essere
Oggetto di un rimedio impiantistico e perché non sarebbe stato tecnicamente possibile lo abbiamo detto in
Precedenza
Sia tanto è vero che una delle ragioni per cui poi non si è addivenuti nel due mila cinque alla
Alla le operazioni di revamping fatte con un decreto legge è autorizzata con decreto legge quattordici del due mila cinque sarà proprio il fatto che il
Comitato tecnico che aveva fatto il piano di interventi a
Ritenuto che interventi medesimi nulla sarebbero riusciti a consentire di
Prendere gli impianti tali da produrre appunto compraste
Secondo quelle che erano le previsioni contrattuali originaria
Però a fronte di tutto questo il
No scusate
Abbiate pazienza
A fronte di tutto questo il
Diciamo vi sono altri
Elementi che fanno ritenere che neanche
Che ci sono state dette diffide le problematiche anche alla solo aspetto dei parametri della delibera tre della dollaro delle ordinanze tre Lotto due e tre otto tre
In sostanza
Abbiamo ad esempio una volta
Contro i centoventitré
Vengo al Consorzio di bacino Napoli uno del ventisette agosto del due mila
Uno indirizzata FIBE quindi praticamente poco
Diciamo però che pochi giorni dopo l'entrata in esercizio degli vedi i primi impianti che ha sostanzialmente
Diciamo
Stigmatizza altro il fatto che venisse consegnato anziché
Fosse utile per
La copertura giornaliera
Materiale sporco maleodorante tanto da non poter essere poteva essere autorizzato in nessun modo come periodo di copertura comportando notevoli tali quindi
Viene emanata dall'otto tre si dava la possibilità di
Di
Diciamo
Di di di di poter utilizzare questo
Questo rifiuto come terra di copertura giornaliera anche di discariche pubbliche qual era quella di
Del Consorzio di bacino Napoli uno la discarica schiavi e sostanzialmente questa eh la risposta che ne viene data
Poi abbiamo come altri elementi tutta una serie di
Di relazioni
Che sono state versati in atti a seguito della non sono un documenti comunque
Che sono allegati alla nota della dottoressa Celano
Del dodici luglio due mila cinque comunque sarà allegata con il consenso delle delle riflesse
Che ha compendiato tutta una serie di
Sopralluoghi dell'Arpac
Fatti diciamo in relazione ad alcuni impianti in particolare tra gli altri quello di Giuliano
Del del due mila due si parla del febbraio del due mila due con il poco tempo dopo la
Entrata in esercizio
Essa rilevare tutta una serie di problematiche tutta una serie problematiche che riguardavano il procedimento di lavorazione della frazione organica
Tra cui peraltro la mancata raffinazione della frazione organica medesima
E diciamo
Che degli impianti fossero nel corso del tempo in grado di
Di di di di produrre una foss'secondo quanto meno il più blandi i più grandi parametri ha dato lettura grazie dottore
Loro dimostrano anche
Una serie di analisi che sono state recuperate che poi
Avremo modo di esaminare in una una parte in un capitolo a parte e il soprattutto il contributo arriverà sul sul punto il contributo
Delle dottoresse mirare a tavola e Rossi Lorella che sono state
Nominate rispettivamente consulenti Polo sussiste
Di fibre e di Fisia
In sostanza FIBE dura in quanto interlocutore del commissariato voleva controllare l'operato amicizia
Durerà assicurare che la frazione organica fosse
Forse moderata correttamente
Quindi alcuni la presenza di queste due professionista
Però
Innanzitutto il la la la dottoressa Muraro
Che è appunto una una tecnica esperta in non avranno esperta in processi
Di biostabilizzazione tanto è vero che si conoscevano Adani diciamo poi nel settore più importanti sono questi questi soggetti
Ricorda di essere stata contattata dal dottor dal dottor pelliccia
Di appunto avere di avere effettuato un lavoro di consulenza processi sta
Quello che hanno votato quando ha iniziato a lavorare io inizio del suo lavoro di di di di di consulenza
Era il
Nel sistema diciamo alla
Una
Da una parte una serie di irregolarità gestionali
Nella lavorazione era ad esempio non vi era una corretta dubbia una corretta lavorazione della della festa della di di afflusso di aria
Nei nella nella massa quindi a non vedeva rispettare la tempistica non veniva non veniva non venivano controllati dei parametri pure detenuti importanti quale per esempio il
La temperatura perché in base alla dico quello che è normale processo di
Lavorazione frazione organica a un certo punto il materiale una volta che viene
Elevato con acqua e
Che pari a deve arrivarono certa temperatura di cinquantacinque gradi ebbene non venendo fatto non vende monitorare questo parametro non si poteva non si poteva verificare se il processo venisse
Adeguatamente venisse adeguatamente effettuato tanto è vero che
Spesso e volentieri si trovava a diciamo a
Rifiuto inaugurazione dell'ultimo campo quindi diciamo nella parte terminale dell'Aja di stabilizzazione che ancora molto caldo segno questo che la fermentazione era ancora in corso
E quindi diciamo a messo in evidenza tutta una serie di problematiche che riguardano appunto la bagna Tura e
La insufflazione di di DDA diaria
Non solo ma
Tutte queste problematiche che aveva ravvisato Lia voi le ha sottoposti all'attenzione dei suoi committenti che erano
Il
Particolare l'ingegnere Cattaneo
Peraltro io lo diciamo durante la la la sua audizione sono stati esibiti dei rapporti di prova
Che rappresentavano un indice respirometrico inferiore a seicento e che per una serie di
Di ragioni non
Non li ha ritenuti attendibili quindi anche le parole di Adani
E di favori non sono state confermate dalla dottoressa Muraro in ordine alla cattiva lavorazione della frazione organica
E ha redatto più volte quindi informando per iscritto i propri committenti circa
Quindi circa la necessità di cura e tutti gli aspetti della lavorazione
E di
Appunto di di di di aveva fatto anche delle delle delle e-mail in cui proprio stigmatizzava alcuni profili alcuni profili critici
Soprattutto sia a livello gestionale che a livello impiantisti ma in particolare a livello impiantistico aveva fatto notare la mancanza di un sistema che in maniera adeguata
Modificasse la frazione organica e che
Viene utilizzato essenzialmente del percolato che andava a
Pregiudicare il processo di utilizzazione degli impianti della della frazione organica quindi c'era un problema oltre che gestionale anche di tipo
Di tipo impiantistico e la raccontato quindi questo è uno dei
Delle fonti informative interesse problemi di rapporti tra fissi e fibre
Perché evidentemente le due diciamo tra virgolette anime societaria innanzi non andavano d'accordo in quella per ragioni che avevo accennato in precedenza
Tant'è vero che il nonostante fosse il committente della Società
Che in qualche modo era controllare da Fini sia quindi doveva esserci la massima collaborazione in Capitanata
Che
Allorquando faceva delle delle monitoraggio nel incontrollabile rimpianto nelle venisse aperta
Messa aperti i cancelli e quindi era poi chiamare Cattaneo perché
Intervenisse su Suciu Fisia
Tant'è vero che a un certo punto ha pensato bene di dimettersi mi mi annoia raccontato il passaggio della sua audizione
Una raccomandata scritta a Impregilo nella quale appunto ha manifestato la sua intenzione di abbandonare l'incarico
Viene chiesto le viene chiesto in quella come da che cosa scrive la risponde questa pagina centosei nel verbale
Scrivendo che ci sono dei casi in cui tanti quindi avevo manifestato questa e quindi se queste cose dovevano se continuava sicuramente non mi sentivo più in grado di svolgerò il mio incarico insomma quindi stiamo parlando di un
Quello che era un consulente
E sullo
Diciamo
Interventi decisi se ne hanno dove sono stati anche se evidentemente non sufficienti
Nella due mila cinque quindi in quanto
Alle all'indomani del sequestro degli impianti quando vengano fatte delle restituzioni con prescrizioni e a revocata e perché
Non la vedevamo ottemperate viene fatto il decreto legge che poi patto riferimento prima e quindi poi
C'è l'intervento del del del Governo e quindi si decide di fare quel
Quel la volontà e più radicale e quindi ricorda che nonna miglioramento nella bagna sulla della massa quindi il processo di lavorazione saluto solo con l'avvento di Adani che a quel punto
Però un po'la longa manus del del commissariato a livello processi stico nella implementare il la lavorazione della della frazione organica
Anche lei confermato quanto detto da Adani tarda fra voi non in ordine al convegno e quindi alla necessità
Della della tavola bensì metrica per raggiungere gli obiettivi del ventisette luglio ottantaquattro e di aver fatto appunto una sperimentazione di
Processo di raffinazione contava bensì metrica ottenendo appunto un'esigua percentuale di
Diciamo di
Rifiuto organico da
Utilizzare
Ora
A messo in risalto quello che può invece alcuni consulenti hanno negato sul fatto che i bilanci di massa non erano non erano
Conforme al progetto in sostanza tanto entrava tanto usciva mettere come ho detto prima un'adeguata la reazione del rifiuto avrebbe determinato un abbattimento per evaporazione percolazione del
Della della massa liquida appunto avrebbe
Ne avrebbe abbattuto la percentuale invece tanto entrava e tanto usciva quindi anche da parte sua c'è una conferma di questa di questa circostanza
E inoltre per voi a nel quadro dei dei di rapporti intensi con l'asfissia ha messo in risalto la la persona del ingegnere Pompili che ingegnere Pompili era
Un stato Menaggio della del è stato diciamo direttori produzione entro il di FIBE
In merito al due mila quattro e transitato in ci sia
Italimpianti
Ed in questo diciamo un atteggiamento
Ne ha parlato anche la dottoressa di maggio anche lei dipendente di
Di
FIBE in sostanza mentre in precedenza Lula critico nei confronti
Lo vedremo anche con ha perso il proprio documento dal riformato
Quando poi transitato infili semplice ha avuto un atteggiamento
Radicalmente opposto e
Sostanzialmente era
Diciamo era
Uniche in occasione di un sopralluogo verso la fine del due mila quattro quando doveva fare la dottoressa un sopralluogo presso
Un un un impianto fu lei fu allontanata fonti delle fonti ma ad allontanarsi
Da l'ingegnere dall'ingegnere Pompili
Perché non era stata non era stata prima preavvisata la sua la sua visita
E a quel punto appunto come ho accennato fu
Non c'è stato l'intervento dell'ingegner Catania
Questa è un'altra volta diciamo inerente a questa a questa questo episodio è raccolta nel faldone trentasei allegato quarantasei
Nota del dieci dodici due mila quattro da Muraro a Cattaneo
Dieci luglio due mila quattro
Prego
Inoltre
A domanda precisa circa il fatto che
A fronte di risultati che essa stessa a
La stessa riscontrato come non buoni come mai invece in precedenza i rapporti di prova erano positivi cioè con
Un valore inferiore a seicento come indice respirometrico lei ha detto che
Probabilmente c'era una
Problema con la strumentazione dei laboratori perché non era possibile che
Sì producesse fosse stabilizzata ripeto lei interviene in un momento successivo quando già c'era poi un tecnico processi vista altrettanto esperto quale la dottoressa Rossi e quindi
Non era possibile che in precedenza con quella
Con quelle metodi che si riuscisse a ottenere buoni risultati nessuno dice ripeto sempre il consulente della FIBE
Quindi appunto è stata consentita la dottoressa Rossi
Anche lei udienza venti gennaio due mila dieci anche lei esperta nel campo del compostaggio ricercatrice ha scelto Centro ricerche proteine animali
Di reggio Emilia
E fu appunto contattata da Fisia nel due mila due in particolare all'ingegnere Razzini
Il sullo incarico era quello di
Redigere un un elaborato che in qualche modo concorre se ha dare un input
Gestionale agli addetti della fissiamo quindi
Diciamo un comizio del la della lavorazione
Lei fece dice un check sullo stato degli impianti
E notava proprio che il sia credo ampia Tufino il sistema non funzionava bene
Non veniva curata la lavorazione della della fossi ventinove non sempre erano erano accesi spesso erano spenti
Spesso erano spenti
Poi c'è la tendenza a lavorare
Con
Più rifiuto del necessario del del dovuto convenire in quanto occorreva per assicurare una bella relazione che
Si tenesse una certa soglia di rifiuto all'interno delude delle AIA
Ha evidenziato che veniva fatta la manutenzione
E a fronte della sua richiesta fatta ai suoi interlocutori di implementare la la la cura della del trattamento della nella nella nella fase organica
Vi è stato detto che c'erano problemi di gestione di personale
Anche lei ha fatto riferimento come la teste Muraro ad una cattiva bagnato nella frazione organica sostanzialmente definirsi
E si scava presto
E quindi
E quindi non veniva adeguatamente bandiera solo apparentemente stabilizzato
Non venivano diciamo nitrati parametri necessari quindi sostanzialmente anche da parte
Anche la parte
Della della
Delle consulente processi sta della della fisica abbiamo una conferma che
Diciamo gli impianti gli impianti non funzionavano non funzionavano bene
Ha messo in risalto il dato per cui
Era necessario evitare che si formasse riceve un percolato dove c'erano le riduce
Non fornisce malaria questo per evitare appunto che gli stessi si
Si trattassero
E e quindi va messo in risalto sempre la l'importanza di una corretta manutenzione
Una corretta manutenzione degli impianti
Ancora è stata sentita la dottoressa Di Maggio venuti anche da dipendente della FIBE nell'udienza del dodici maggio del due mila dieci
Che anche lei appunto ha raccontato di problematiche
Problematiche lei diciamo era con l'interfaccia della dottoressa della dottoressa
Che la dottoressa Muraro
E e quindi avuto modo di constatare appunto di confermare quello che lavorare ho detto in questa sede
Cioè che il non si innescano il processo di bandire la lavorazione della frazione organica quindi si innescano a tardi quindi frazione organica non stabilizzata che in discarica avrebbe dato problemi e quindi
Non non sarà completato il processo
Aveva chiesto una modifica della temporizzazione dei ventilatori per assicurare
Delle delle
Di dosare con la
L'afflusso di aria negli negli impianti
E
Diciamo
Appello continuato raccontando appunto dei pessimi rapporti tra la FIBE e la Fisia
Tant'è vero che la preposizione dottoressa Muraro nasce dal fatto che la FIBE
Evidentemente non si fidava della della fisica e quindi aveva necessità di avere una sua un suo referente che stesse nell'impianto e quindi
In qualche modo potesse potesse
Rispettare il contratto tra fibre e lo MM
L'm contratto il contratto appunto una gestione
Tra la FIBE e la Fisia barra gestione Napoli
Tanto è vero appunto che anche lei ha ricordato delle note scritte della dottoressa Ferraro che si lamentava poi di
Problematiche relative alla LUISS la scarsa collaborazione la scarsa collaborazione di di dieci sia
E ancora ha ricordato anche lei l'inattendibilità della
Dell'indice respirometrico statico che a dire la dottoressa Ferraro nera assolutamente un parametro attendibile di una buona lavorazione la frazione organica e di questo non è stata detta anche la dottoressa Garda Rino dice
La dottoressa Muraro
Quindi la necessità di verificare anche altri parametri
Appelli messo in evidenza quello che un
Diciamo
Non ho dato
Che verrà poi
Diciamo
Profondi conseguito vale a dire di una nota
Oltremodo criticabili Pompili
Quando stava ancora in fibre
Cioè una serie di contestazioni che il
In genere Pompili fece a
Alla alla fissiamo evidenziando tutta una serie di aspetti che interessavano per tutti i procedimenti di lavorazione devo quindi poi questa questa nota la esamineremo con calma
Io dico subito
Sedici gennaio nel due mila quattro
E appelli evidenziato che
Diciamo anche
Anche l'ingegner Cattaneo quando insomma fu reso edotto
Sia dal lato a lavorare anche dalla dall'ingegner pomodoro di problematica interessavano la lavorazione della della della frazione organica e non solo ovviamente
Condivise insomma le riserve sulla idoneità degli impianti
La la cosa importante che diciamo da evidenziata e che proprio il lavoro delle dottoresse murare russi hanno dimostrato
Da una parte lasciando perdere il discorso composto che
Lo possiamo in genere tra virgolette abbandonato perché non
Alle considerazioni che ho fatto penso non devono essere oltremodo riproposte ma hanno evidenziato un altro aspetto
Che sostanzialmente neanche i parametri minimali
Per il ristretto delle ordinanze tre otto Tretti Lotto due venivano venivano osservati nomina
Problematiche riguardanti l'evacuazione dei LEA che non era consentita e per altri aspetti non perché proprio
C'erano delle problematiche di impiantistica perché non era
Non non vi erano sistemi per dosare la l'aria perché non vi erano sistemi per adeguare per assicurare un'adeguata bagnato nulla perché non c'è una sensibilità
Da parte del del del personale non fosse altro cioè la cosa interessante che questo tipo di consulenti vengono chiamati un anno dopo
Derivati all'avvio degli impianti mentre invece
Fondamentalmente il personale sarebbe dovuto essere addestrato molto prima
Quindi
Hanno messo in evidenza tutta una serie di aspetti che hanno confermato indagato per cui le
Anche la lavorazione minimale quindi la produzione di frazione organica secondo quelli che hanno Standard minimali non era non era non era consentita
Non era non era rispettata
Che senza diciamo dispendio però però voi sono al di là delle del testimoniale sono interessanti tutta una serie di documenti
Che sono stati reperiti a seguito di una
Perquisizione
Fatta nel gennaio del due mila cinque e contenuta nel faldone
Trentasei allegato di pagina centodiciassette di appunto una serie di documenti che proprio riguardano proprio riguardano tutte le sentano parte specifica noi è meglio circostanze siano
Le parole della della teste Muraro soprattutto e dall'altro appunto ed hanno una conferma a livello a livello documentale quindi il fatto che dell'al teste
Di pagina quello sulla sulla tavola di Tenzin elettrica
In una il fatto appunto che c'erano problemi relative alla stabilizzazione nordica già intacca il danno già nel
Già nel due mila due
E poi tutta una serie di altre di altri documenti che vanno dal due mila due aula dal al due mila due al due mila cinque
E ancora oltre a questi dati quindi il il
Il contributo del della dottoressa Muraro Rossi di Adani di fondo
Speriamo rilevano dove analisi fatte nel due mila quattro da ACEA
Le analisi fatte ha seguito della della restituzione con prescrizione degli impianti
Quindi qua occorre fare un breve inciso
All'indomani
Della provvedimento di restituzione con prescrizione degli impianti che
Che ha fatto seguito alla
Provvedimento di sequestro preventivo del maggio del due mila quattro IVA commissario Catenacci
Stipulato una convenzione con una società la laboratori S.p.A. del Gruppo Acea
Però nell'effettuazione di un monitoraggio
Degli impianti di produzione del CDR che nel frattempo io ossequio al decreto dire sincero con prescrizioni erano in corso di
Diciamo di manutenzione e di adeguamento impiantistico al fine di
Assicurare il raggiungimento dei parametri contrattuali questo semplicemente
Il provvedimento di restituzioni inattività del tribunale a disposizione diceva quindi con queste sono le prestazioni contrattuali fai tutti
I non meglio iniziativa intervento iniziative tali da
Metterti in linea con i parametri contrattuali quindi è stato dato il tempo necessario alla alle società per
Adeguarsi e dall'altra parte
Il Commissario di Governo ha ritenuto dei
A effettuare delle delle analisi
Mina canta in via di monitoraggio e campionamento
Sempre
Di campionamento il monitoraggio diciamolo nel corso di questo periodo
Per fare in modo che all'esito della del del termine che era stato come doveroso accordato
Perdere appunto se queste prestazioni venivano questa questa diciamo la la la l'esito di queste ore di questi adeguamenti dava i suoi frutti ebbene in conseguenza dei lavori di
Diciamo ripristino funzionale degli impianti
Che hanno interessato l'estate in autunno bello e due mila quattro può essere avviata una campagna di
Lavorazione Ludina campagne di campionamento analisi e quindi
E di monitoraggio impiantistico che ha
Evidenziato il fatto che il le le le si può vedere nel
Elaborato finale agli atti che appunto i
Non erano non erano non erano raggiunti parametri ed altre otto tre dato Lotto due e chiaramente men che meno quelli dell'ordinanza ventisette luglio ottantaquattro
E a questo punto occorre fare una un breve inciso
Un breve inciso su quello che il
Le modalità di presentazione all'esterno dei rifiuti
Ora
Come è noto la
Filiera prevede che
Io rifiuto non appena esca dalla disponibilità del produttore
Dove
Diciamo essere sottoposto a una serie di passaggi
Burocratici assicurare appunto che
Si assicuri la e lo spettro della della filiera come devono essere in questo caso ci pare l'impianto industriale deve essere
Contabilizzato in uscita con un in un registro di carico e scarico
Comunque a livello diciamo dovrà essere poi
Il tutto oggetto di un consuntivo annuale che è unico dichiarazione previsto dal testo unico dell'ambiente alla Ronchi prima dal Testo unico ambiente dopo
E poi il rifiuto deve uscire con un un apposito formulario in cui
Si indichi la le cui caratteristiche del del il rifiuto quindi la comunicazione che viene
Ad essere che deve essere data
E che deve corrispondere a quello che sono le caratteristiche del rifiuto stesso e quindi poi il incerto deve essere allegato un certificato di analisi se rifiuto viene
Smaltito in discarica
Ora da detto che
Chiave tutto questo
Dove credo che dietro tutto questo deve rispettare una corrispondenza tra
Il i reali caratteristiche appunto il dato documentale
Ora che cosa è emerso nel corso venga dell'analisi documentale
Che il codice utilizzato per in linea il FOS è sempre stato costantemente quello del diciannove zero cinque zero tre
Diciannove zero cinque zero tre quindi sa a contraddistinguere rifiuto che fa parte appunto della famiglia
Dei diciannove diciannove zero cinque sere di rifiuti sull'urbanizzazione l'allarme le frazioni di proprio di di di rifiuto
Sottoposte a trattamento aerobico
Però
Va fatta una una precisazione
Come si è detto in precedenza come hanno detto in particolare i consulenti San messa all'ENI
Il diciannove zero cinque zero tre cioè il contesto fuori specifica deve essere attribuito a quel tipo di rifiuto che esca dall'impianto di compostaggio venisse sottoposto a un compostaggio Marche
Non può assumere il commentando prodotto perché
A dei parametri fuori posto e quindi essendo però sottoposta al processo di compostaggio allora deve essergli attribuito inerte il codice diciannove zero cinque zero tre
Viceversa se il rifiuto non scenda un impianto di compostaggio non semplice impianto che ha assicuri un trattamento aerobico essendo comunque un trattamento economico quello a cui è sottoposto
Allora quanto meno il cornicione attribuirsi dovesse diciannove zero cinque zero uno che parte un rifiuto Albano soggette a trattamento arabi con molta impostata
Questo diciamo emerge dalla dalla
Apertura della della norma e anche dal contributo del di consulenti che appunto fanno riferimento
Grazie ha dato per cui l'impianto di di stabilizzazioni non ha una trattare un autunno che un'area destinata alla maturazione e non
è sottoposto ad una raffinazione contava del sinergia quindi mai e poi mai potrebbe
Raggiungere i risultati di un di un composto
Allora quando diciamo questa questa
Questo assunto che è stato che il CIPE delibera sia grande contributo di sana e fa lei nicchie d'Aula
Subemendato letterale abbastanza inequivocabile è stato poi confermato in questa sede dal professor ad anni
Che esattamente questo ha detto cioè che il nelle due categorie di
Il Codice sono attribuite a
Rifiuti che provengano da impianti completamente diversi
Ma impianti completamente diversi
Che cosa perché viene fatto questo discorso perché appunto nel corso degli degli anni è sempre stato costantemente
Utilizzato il Codice diciannove zero cinque zero tre sia
Pur mantenendo il rifiuto prodotto impianto di compostaggio e sia soprattutto
Per il fatto che questo Codice veniva attribuito anche allorquando
Veniva veniva effettuata un trattamenti stabilizzazioni insufficiente come
Hanno messo in evidenza i i testi in questa sede come appunto si
Esalta come l'esatta dalle analisi della della della della della gruppo collaboratori quindi
Mentre prima il Veneto effettuato il trattamento di stabilizzazione veniva però deriva però attribuito quello Codice quel codice cesso
Diciamo che il problema dei codici emerge poi in maniera dirompente nel due mila cinque quindi diciamo allorquando
Di ci si rende conto che
Però alla luce delle analisi ACEA che gli inquilini i figli i trattamenti non erano riusciti a raggiungere i loro risultati e questo che cosa aveva comportato aveva comportato che
La procura
Ha sostanzialmente revocato
Il provvedimento di restituzione complessi con prescrizioni ripristinando nel sequestro in toto nei sette impianti di CDR
E quindi questo ha provocato sostanzialmente l'emanazione
Del decreto legge quattordici del due mila cinque che prima
Diciamo imposto
Il aveva
Previsto dei di
Di trattamenti impiantistici migliorativi istinti che sul sui sui sette opifici della della FIBE
Prevedendo altresì un un contributo di venti milioni dire
In questa sede e quindi
Mila commissariato che in una seconda battuta che in primis sarebbe doveva essere la FIBE ad adeguarsi comunque in seconda battuta era
Individuato come soggetto responsabile di questo adeguamento impiantistico
Che cosa fa
All'esito di una anche all'esito di quella che era la constatazione per cui gli impianti non erano in grado di produrre fosse e di produrre CDR
Viene fatto non atto di sottomissione che agli atti e che sostanzialmente prevedeva l'utilizzo degli impianti come Mary
Sistemi di tritovagliatura
Collina l'impegno che non sarebbe stata prodotta non sarebbe stato il prodotto fossero e combustibile da rifiuto quindi semplicemente poi nascono frazione secca tritovagliata è una frazione umida
Tritovagliata
Quindi
Diciamo una volta
Sottoscritto questo atto di sottomissione da parte della della film personali di Cattaneo a ridurre
Il
Dai per gli impianti non sarebbe più potuto uscire il rifiuto con le
Codificazioni che anche se non non corrispondenti comunque non
Erano fino a quel momento utilizzata
Ebbene in un in quella in quella fase sorge appunto il problema viene un po'messo in chiaro quello che è il ragionamento in ordine alla frazione organica cioè non
Si può utilizzare
Il diciannove zero cinque zero tre perché perché effettivamente
Non non si parla più produrre perlomeno informalmente frazione organica
Questa in questa in questa sede diciamo vi sono stati una serie di
Provvedimenti assunti dalla commissariato di Governo
In particolare dai soggetti che in quel momento non subentrati alla vecchia alla vecchia gestione aveva anticipato prima vale a dire dovrò convegno il commissario Catenacci tutti i miei collaboratori più importanti erano stati sostituiti quindi non li aveva nominato via Campo è andato via Pisapia da tempo
Suonano stati nominati tra gli altri il
Il dottore
Professor Sorace il l'architetto De Biasio
Che hanno preso il posto rispettivamente di Acampora e di Vanoli quindi erano e non più come ingegnere capo dei lavori ma come
Come responsabili del procedimento ebbene
Di fronte al problema di
Di a quali codici
Affidare hanno iniziato a
Sostanzialmente a emettere una serie di
Di provvedimenti e le
Anni a un certo punto ritenuto hanno ritenuto corretta proprio sulla base di una
Chiosa di Adani utilizzare il Codice diciannove zero cinque zero uno
Anche se Terni
Successivamente lo stesso danni che in può in questa sede ha precisato essendo l'unico giudice corretto ha però ritenuto per ragioni pratiche di
Ritenere a suo dire valido anche il diciannove zero cinque zero tre
E questa notte nel faldone ventisei allegato nove pagina dieci mila quattrocentotre per mere ragioni pratiche però al di là di questo il
Diciamo il dato che
Emerge e quello per cui sia prima che
Dopo il la fase del sequestro sia stato sempre utilizzato
Il colpisce corretto perché appunto non veniva effettuata neanche quella lavorazioni minimale che era richiesta
Dalle ordinanze tre otto tre tre otto dura del due mila uno
E infatti processato tutta una serie di
Altri provvedimenti sulla suini codici CER addirittura si è arrivati al l'utilizzo del diciannove dodici dodici
Per questo a dato la Stura a tutta una serie di
Conversazioni telefoniche
In quel punto ci si è posto il problema
Dovuta dell'utilizzo del Codice corretto
Particolare
La numero tre utenza Cattani entra Cattaneo e pelliccia
La numero
Un minimo tra
De Biasio e aspre un ente
La numero due
La tra Sperone e dell'uomo in quel punto si è
Via via ha trattato il problema della
Il corretto utilizzo dei codici Sciascia
Non ho capito
Sono tutte di marzo del due mila cinque
No
Allora e
Scusi vero
No il Pubblico ministero cioè ha detto che entro le sei si deve allontanare e tre prendere il treno
Sì ma considerate che soltanto agisce questa previsioni fino alle sei le prossime udienze si andrà a a oltranza Bettini
Comunque ne
Chi
Più al titolo voi siamo stati trasferiti quindi dobbiamo
No e oggi soltanto entro le sei però no fino alle sei stiamo qua
Alle sei

No no alle sei devo
Di possono alterare allora possiamo contare siamo anche continuare questo sì capiremo costituito
Allora
Sì proprio su questa sulla questione dei dei dei due codici sempre Torino due mila cinque
Diciamo emersa appunto l'interlocuzione tra a Sperone e Adani
In base alla quale appunto ad anni aveva evidenziato che il Codice diciannove zero cinque zero tre era doveva essere attribuito soltanto a
Impianti di di di di compostaggio e quindi che
Comunque che
Diciamo producessero composto
Che evidentemente impianti come quelli non aveva un trattamento a novanta giorni non erano in grado non erano in grado di assicurare
E poi sempre nel due mila cinque c'è un
Siamo nel marzo del due mila cinquecento un
Un dato che
è emerso
E che
Diciamo a
Fatto fatto evidenziare quello che era lo la situazione in cui
Versavamo anche i rapporti tra le varie articolazioni della della fisica
In sostanza un episodio nel quale
Il
A seguito appunto della del provvedimento di di di di di dell'atto di sottomissione
Io capi impianto scrissero una nota
Che indirizzarono anche alla Polizia provinciale alla e alla Procura dove sostanzialmente
Dicevano di un perché il materiale organico nera sotto adesso con la lavorazione e quindi chiedevano sostanzialmente istruzioni
In questione ha parlato il teste De Martino
Il cardinale Martini udienza del diciannove maggio due mila del due mila e dieci
Che appunto ha raccontato di questo fax che era pervenuto alla all'utenza della
Della la Sezione di Polizia giudiziaria della Procura della polizia provinciale
Dove appunto Carlo impianto e i due coordinatori ingegneri vanno De Lorentis erano rispettivamente i rispettivamente coordinatori degli impianti della provincia di Napoli delle altre province
Dicevo facevano in relazione a
Problematiche relative alla gestione della soprattutto dell'altra azione della frazione organica
Giunse a questa questo fax e poi successivamente giunse una telefonata delle denunce e querele ammesso il quale lo chiamano e gli disse che c'è un clima abbastanza pesante c'erano dello delle
Pesanti difficoltà gestionali
E e che quindi avevano appunto chiesto delle istruzioni ma a quel punto avevano sostanzialmente aveva invitato in una capitale Martino a non tener conto di questa
Di questa di questa nota perché se no altrimenti
Rischiava il posto di immaturo
E questa questa questa diciamo vicenda proprio è stata oggetto di una conversazione
Tra Pompilia Castronovo Capochin piano lettere al numero trecentosettantaquattro dell'undici marzo del due mila cinque in cui il
Il
Sostanzialmente il
Interviene poi anche l'ingegnere Carlo tutto in questa conversazione in cui era allora alla fine tranquillizza Pompili dicendo che
Riuscito a convincere il capitano De Martino a strappare la alla comunicazione e quindi evitare che la stessa giungesse
Presso romani sbagliata e cosa non è accaduto perché il Capodanno Canadair Tino con me
Come è stato come è stato rappresentano in Aula a fatto relazioni di servizio e acquisito
E a cui si trova la frazione organica
Anche offerto il quesito la nota
E ancora però vi sempre con riferimento al problema della dell'utilizzo di
Frazione organica di utilizzo di documenti che non corrispondevano a quella che era la reale non realizzare attivissime la frazione organica
Vi sono tutta una serie di di di di volta in particolare faldone sette allega sottofondo alle sette di faldone trentotto
Sulle cartoline di che circonda tutta una serie di
Certificazioni di smaltimento di FOS e di di si fossero di alcuni impianti tra quelle Battipaglia
Ebbene ed infine alcuni appunto nonostante tutto quanto nonostante tutto quanto era emerso veniva con continuamente utilizzato il Codice
Diciannove zero cinque zero tre
Ancora poi vi sono altri documenti in cui la discarica di intaccare di Taranto che era uno dei siti in cui
In quella fase deriva
Consegnato veniva smaltito il livello del rifiuto organico aveva respinto lo stesso perché
Non corrispondente a quello che era
Io formulare identificativo da rifiuto
Quindi sostanzialmente per quanto riguarda la e poi a chiudere diciamo il cerchio nella nota in relazione a firma di Adani Lombardi Sorace De Biasio
Annota è una nota gruppo ventisei aprile del due mila cinque in fondo nel ventisei
Allegato undici
Di nota di polizia giudiziaria trecentosessantacinque non proprio tanti viene sono indicata per
Rettore IUAV l'allegato
In cui sostanzialmente si
I tecnici di a fronte di
Venti che sarebbero stati necessari per di un esame appunto degli interventi per mettere appunto gli impianti e quindi consentire di spendere quei venti milioni di euro
Messi a disposizione dalla dal Governo effettivamente concludevano dicendo che pure a fronte degli interventi non sarebbe stato possibile raggiungere i parametri della ventisette luglio ottantaquattro quindi
Anche questo documento vinto sostanza per una più permesso la effettuazione dei lavori e quindi
La la la la spesa di questi venti mila euro appelli
Portato alla come a evidenziato il dottor Catenacci alla risoluzione del del contratto con decreto legge perché si era constatata la assoluta impossibilità
Secondo conosciuto Catenacci vedi rispettare quelli che erano i parametri contrattuali in sostanza si era
Arrivati ad un ha da un punto di non ritorno e quindi
Era necessario mettere in atto le condizioni per
Far venir meno il rapporto contrattuale questo diciamo così costituisce uno dei documenti fondamentali
Quindi sostanzialmente
Si ritiene
Si ritiene che sotto questo aspetto la contestazioni contestazioni che poi ruotano quindi un punto di
Trecento cinquantasei in punto di seicentoquaranta
Che anche quindi attività organizzata per il traffico dei rifiuti posto che a fronte di indicazioni era stata è stata effettuata è stata perpetrata una gestione abusiva di ingenti quantità di rifiuti poi chiaramente di questo si farà un
Un
Alcuna valutazione sintetica di tutto quanto di tutte quante le varie
Condotte di traffico comunque sia rispetto a questi a questi dati si possono trarre le nelle seguenti somme per quanto riguarda il compost
Quindi innanzitutto alla presentazione del progetto di gara assolutamente irrealizzabile come riferimento alla possibilità di produrre compost per recuperi ambientali
Costruzione di impianti con modifica dei progetti quindi eliminando la
Maturazione della massa L'Unità e mutando quindi il
L'oggetto della prestazione che non era più
Il comparsa ma semplice
Frazione organica stabilizzata e con una serie di provvedimenti che abbiamo
Abbiamo evidenziato vi è stata l'assoluta complicità della struttura commissariale che da una parte a
Non l'ha detto su queste evidenti modifiche effettuate sugli impianti su quelle che riguardavano l'oggetto della prestazione che una volta per comunque entrare a regime un sistema quando via via
Il in Val di Sole ha cominciato a venire al pettine a
Emesso dei provvedimenti che hanno autorizzato di uscire con pagamenti Blandini non solo ma quando i termini si è affidato una consulenza costosa ad autorevoli operatori
Nel settore lavoratori però scienziati quindi ad anni fa meno Barni dell'ENEA che hanno sostanzialmente messo rimarcato in quello che era il dato normativo vigente quali erano le caratteristiche
Della del del Comites come erano state promesse intasa dichiara di questo elaborato non se ne è fatto nulla
Nonostante ripeto che la tre otto novantotto tre erano in qualche modo provvedimenti finalizzati
A
Acché venissero poi fissati con provvedimenti successivi devi parametri tanto si è avuta conferma poi non se n'è fatto più niente
Si era approvata alla la l'appunto sulla produzione di rifiuto senza che venissero rispettati i requisiti minimi neanche da strutture o se l'attuale e ripeto questo non ce l'hanno detto
Consulenti da pubblico ministero ma di consulenti processi stili della
Della della FIBE ed è la sinistra in particolare lo seguirà ma anche Adani anche anche
Appunto favorito
La state provate l'evacuazione di rifiuti con indicazione di caratteristiche dei documenti non corrispondenti al processo produttivo e alle reali per caratteristiche del materiale
E quindi la totale inefficacia negli interventi impiantistici e manutentivi del due mila quattro diretti a implementare impianti
Questo
Il quadro che è stato assunto ora
Si ritiene che
Liste elettorali una
Rispetto alla
A questa a questo che era quel quadro originario che è stato poi riversato nella fase
Del del dibattimento il il materiale ad avviso di questo ufficio
Pareggio tranquillamente anche alla luce delle
Dichiarazioni delle del contributo viene dato in questa sede i
Diciamo consulenti della della della difesa
In particolare
Il
Il professor cento la
Ha cercato di minimizzare quella che era la portata del
Della dell'offerta di gara
Dicendo sostanzialmente che non era stato promesso composta ma
Semplicemente c'era stata una una
Un difetto di trasposizione dal tedesco all'italiano due laico che facile parlava di composta che sarebbe secondo il cento la sarebbe il il fosse quindi probabilmente
Una una diciamo una
Indicazione di questo tipo in breve in realtà sarebbe il frutto di un
Qui pro quo in cui è incorso il traduttore però problema che
Bisogna insomma rispondere a questa deduzione dicendo che il traduttore però non ha soltanto
Non ha soltanto capito male quindi traducendo fosso ter composta o meglio composta invece di FOS
Ha messo composta Matteoli probabilmente ha inteso male le caratteristiche del processo di lavorazione del mezzo notifica del composta e un
Do il fosso quindi banalmente ha capito male a tutto a tutto tondo insomma quindi
Ritengo che sotto questo aspetto in dal consulente non abbia offerto una
Una deduzione
Diciamo che sia tale dirette da regione a quelle che sono invece le
Gli elementi dell'accusa
Addirittura per voi si tende dimensionare che
E gli interventi che sono stati fatti cioè vale a dire la la la l'effettuazione di una
Di una discarica sia effettivamente sia effettivamente un'operazione di recupero ambientale cioè sostanzialmente recupero ambientale che cos'è c'è un buco lo sappiamo e quindi abbiamo fatto una ricaduta
Una ricomposizione morfologica del terreno e quindi sostanzialmente e quindi sostanzialmente diciamo
Il il
Il quadro il quadro sarebbe stato il quadro contrattuale sarebbe stato sarebbe stato rispettando però abbiamo visto che
Elementi di prova abbastanza
Pesante insomma se a livello
Di di di di di
Di valenza probatoria sono hanno dimostrato l'esatto contrario insomma mi più autorevoli soggetti
Nel campo del trattamento della frazione organica e del compost hanno detto esatto contrario
Ancora nella consulente a evidenziato che a suo dire il recupero ambientale sarebbe anche qua copertura giornaliera delle discariche mentre la realtà
Così non è l'anno in recupero ambientale e tutt'altra e tutt'altra attività
Peraltro voglio dire nella stessa ordinanza tre o due o tre otto inoltre ho tratto tre
Ora autorizzare la copertura giornaliera della discarica nell'attesa di valutare i programmi di recupero ambientale quindi lo stesso commissariato
Diciamo a distinto nettamente gli interventi di recupero ambientale e comunque non considerando tali la copertura giornaliera delle delle discariche
Noi sul tema è intervenuto anche il il
Avvocato Giuffrè
Che sostanzialmente
A adottato un altro via interpretativa quindi mentre per il professore cento alla copertura giuria delle discariche e recupero ambientale invece
Invece per il avvocato Giuffrè la il recupero ambientale si fa solo con discariche appositamente attrezzate per
Recapitare il il fosso
E
Quindi voglio dire se il riempimento di una discarica perché la domanda che ci si pone in questa sede il riempimento di una discarica con con come fosse costituisce recupero ambientale e l'ora
Non si capisce perché non dovrebbe esserlo anche quella con
Con il il sovvallo se ripeto significa soltanto
Diciamo tappare il con il sul pronto il
Nella l'avvocato Giuffrè altra tenuto a precisare che
La FIBE aveva previsto due tipi di di di cave e una per
Non sembrava un e una per in un
Nulla il composto barra frazione organica
Allora se questa era l'assunto di genere non si capisce perché
E sia stata abbandonata l'idea della raffinazione quindi siamo stati
Prodotte dai due diverse tipologie di di di rifiuto
Di prodotto barra rifiuto e in realtà
In realtà alla fine entrambi senza raffinazione sono andati nello stesso sito quindi
La la l'evoluzione e collidere
In maniera netta con le premesse della sviluppate dall'avvocato Giuffrè
E infatti infatti il professor Liuzzo
Altro consulente della difesa quando a verificato il
Il
Quando a diciamo analizzato il progetto di recupero ambientale
Ha detto che per la raffinazione è indifferente come si faceva con diciamo rifiuto con con la sovvallo miscelato a
Frazione organica
Perché Hilla in una diciamo alla raffinazione era semplicemente finalizzata a arricchire Ina CDR mediante un condurre frazioni delle frazioni delle frazioni
Combustibile quindi via la rassegnazione non era
Nazionale al recupero ambientale come dice Giuffrè ma era funzionale ad arricchire la composizione merceologica della
Del CDR
Attraverso una linea che poi
Tra le altre cose non risulta essere stata prevista in progetto né mai
Mai
Approntare tant'è vero che
Su domanda del Pubblico Ministero di come
Venisse di come venisse convogliato il questo sopra bando del raffinato allora al CDR il
Il professor il professor Giuffrè dove sono in corso
A evidenziato che in una
Diciamo ha evidenziato che probabilmente sarebbe andato un
Un signore con
Il carrettino ho con me il sacchetto avrebbe portato
Il
Il suo Travaglio alla al CDR quindi mi immagino la scena di imporre a detto della fisica che con la carriola doveva andare alla
Alla raffinazione avallava quella la raffinazione prendere quindi il prendere il il la frazione la frazione secca e andare
Mento Pepe verso il CDR quindi mi sembra veramente fuori da ogni fuori da ogni logica tanto è vero che
Un macchinario di questo genere non è stato mai non è stato mai approntato
E comunque tutto questo fa evidenziare una certa incoerenza tra le varie ricostruzione dei consulenti dell'Imam
Della difesa Benedetto Croce Nuzzo evidenzia che il compost due andare in una discarica due B e che era e che era diciamo
Era assimilabile alla allo scarto
E infine sempre il professori Utzon allorquando dopo che ha detto che il compost non era tale che era semplicemente uno scatto
E quindi voglio dire se è stato chiesto il conto del processo di maturazione
Piva di fronte alla domanda del pubblico ministero a pagina trentadue
Del verbale del dell'udienza in cui è stato fatto il controesame Viesti è stato chiesto delle
Costa se per il trattamento del contesto è necessaria anche una maturazione che sempre un trattamento biologico di ulteriori due mesi cena OSP si può fare migliore percentuale la stabilizzazione ma non mi risulta
Allora vi è stato chiesto
Diciamo se impianti nella versione originaria prevedessero anche la maturazione
Lui dice non era prevista la maturazione
E mi aveva chiesto conto di questa sua affermazione del posto che invece c'era una slide sull'IVA nella quale si descriveva
Quello che era il Progetto di gara in cui a brevissimo mesi maturazione
Terzo
Il
Il consulente a mio avviso dimostrato di non
Essersi accorto della presenza di questa dotazione impiantistica tant'è vero che poi ha cercato gli emissari dicendo ma non è l'eventuale come
La raffinazione allora mi è stato chiesto ma chiedo scusa quando
La la raffinazione a suo dire all'eventuale e nella prima fase della non era eventuale però comunque sia se anche fosse stata c'era
Un macchinario deputato alla raffinazione cioè appunto l'apposita Iraq composta di però affiliazione raffinazione post raffinazione così
Nell'eventualità in cui la FIBE avesse voluto fare la maturazione che secondo l'eventuale
Dove si faceva il consulente non è stato in grado di
Rispondere quindi o non si era accorto di questa
Circostanza che peraltro era abbastanza
Era stata abbastanza messo in evidenza nel corso del dibattimento e quello evidenzieremo oppure
Oppure ha fatto finta di non accorgersene perché voglio dire
è un
Un aspetto essenzialmente
è un aspetto importanti fini della
Della lavorazione del del del del compost
E al di là di quello che poi hanno detto e lo si Adani formulino Muraro in ordine
Alla alla
Processo di dinieghi di compostaggio e quindi della della della maturazione
Il
So mi sembrerebbe strano che non se ne sia accorta alla luce del fatto che il professore di russo che oltre a fare una disamina che forse era quella che
Quella propria del delle degli impianti ha fatto anche una
Una minuziose capillare analisi delle
Per della dell'accusa delle testimonianze di non solo anche delle memorie rese in fase indagine a questo pubblico ministero e quindi mi sembra strano che anche in questa imolesi parlava dalla maturazione
Non si sia accorto di tutto questo quindi questo a dimostrazione del NARS
Dello spessore del lavoro che è stato profuso
Appena detto che come la raffinazione che era stata approntata dalla dalla fine sia
Era possibile raggiungere gli obiettivi del ventisette luglio ottantaquattro ma abbiamo visto che
Stesso la la la la fissano non ci ha mai creduto ma comunque tutto questo è stato smentito ora
Non solo ma attardare abbiente pensando a favore di Malta Adani fra cui rimodulare e quindi insomma tutti i soggetti che in qualche modo erano anche almeno lavorarono legati da rapporto contrattuale con la FIBE quindi che
Anzi in maniera molto onesto intellettualmente hanno detto no con questi non si poteva fare nulla di tutto tutto questo
Pubblico Ministero che da quasi tre mila siamo fare una interruzione nuove opere finora
Come si riscontra
Va be'notoriamente ho finito
Alla
Concludo solo
Per
Sta
La Resistenza
Quindi
No se ci sono problemi perché la guerra al profitto quindi quindi sostanzialmente anche su questo sotto questo aspetto insomma non devono essere
Credo che si ulteriori ulteriori commenti quindi
Ritengo che di aver esaurito la parte riguarda il compost
Grazie
Allora ci vediamo all'udienza già fissata per il di lunedì prossimo tre tre giugno in quella udienza
Il pubblico ministero terminerà la propria rete subsahariana
E le parti civili di
Avanzeranno le proprie conclusioni
Poi mi da quel momento
Il tre
Sì e il tre avevamo detto
Cioè il prossimo limiti
Ed a quello e dalla settimana successiva cominceranno le discussioni dei difensori
Innanzitutto