26MAG2013
dibattiti

Idee per cambiare la Sicilia

DIBATTITO | Palermo - 11:15. Durata: 2 ore 2 min

Player
Confronto pubblico tra Sel, Pd e M5S.

Registrazione audio del dibattito dal titolo "Idee per cambiare la Sicilia", registrato a Palermo domenica 26 maggio 2013 alle ore 11:15.

Dibattito organizzato da Sinistra Ecologia Libertà.

Sono intervenuti: Simone Di Stefano (segretario provinciale, Sinistra Ecologia Libertà), Mario Azzolini (giornalista), Nadia Furnari (fondatrice dell'Associazione antimafia “Rita Atria” di Milazzo), Francesco Piastra (segretario della Fiom - Cgil di Palermo), Luigi Carollo (coordinatore del Palermo Pride), Erasmo Palazzotto (deputato, Sinistra Ecologia Libertà),
Franco Campanella (senatore, MoVimento 5 Stelle), Corradino Mineo (senatore, Partito Democratico).

Tra gli argomenti discussi: Agricoltura, Alfano, Ambiente, Amministrazione, Ammortizzatori Sociali, Andreotti, Antiamericanismo, Armi, Ars, Assad, Autonomia, Bush, Cassa Integrazione, Cattolicesimo, Cgil, Comunismo, Criminalita', Crisi, Crocetta, Cultura, Dc, Difesa, Diritti Civili, Diritti Sociali, Discriminazione, Disoccupazione, Donna, Economia, Enti Locali, Europa, Famiglia, Fiat, Finanza, Finanza Pubblica, Finanziamenti, Fincantieri, Fiom, Forze Armate, Francia, Giovani, Giustizia, Immigrazione, Impresa, Imu, Industria, Inquinamento, Integralismo, Islam, Istituzioni, Lavoro, Letta, Lombardo, Mafia, Mauro, Mediterraneo, Militare, Milosevic, Minoranze, Movimento 5 Stelle, Napolitano, Nautica, Navi, Obama, Occupazione, Omofobia, Omosessualita', Pace, Pacifismo, Palermo, Parlamento, Partito Democratico, Politica, Precari, Produzione, Regioni, Religione, Rifiuti, Riforme, Salute, Satellite, Sicilia, Sicurezza, Sindacato, Sindaci, Sinistra, Sinistra Ecologia Liberta', Siria, Societa', Solidarieta' Sociale, Spesa Pubblica, Stato, Stipendi, Superprocura, Sviluppo, Tar, Tasse, Territorio, Usa, Violenza, Welfare.

La registrazione audio di questo dibatto ha una durata di 2 ore e 2 minuti.

leggi tutto

riduci

11:15

Scheda a cura di

Fabio Arena
Visualizza la trascrizione automatica Nascondi la trascrizione automatica

C'era
Se
Altre
Globale che coinvolge signor ministro in base al quale legittimazione d'interesse
Il Ministero della difesa abbia impegnato in data venti aprile la revoca delle autorizzazioni ambientali rilasciate alla regione fare cosa si debba attribuire la richiesta risarcitoria di quindici mila euro per ogni giorno di ritardo dal momento della sospensione la difesa anche un interesse diretto alla realizzazione del MOSE infatti esso rappresenterà
Un sistema strategico di comunicazione satellitare di cui potranno servirsi anche le Forze armate italiane
Con riferimento un po'alla richiesta risarcitoria di venticinque mila euro per ogni giorno di ritardo dal momento che la sospensione essa rientra nella linea di strategia processuale definite dall'Avvocatura distrettuale dello Stato
Chi ha proceduto e puntando alla quantificazione tenendo conto delle somme dovute alle ditte appaltatrici nel periodo in cui lavori devono restare fermi signor ministro non non siamo soddisfatti della risposto
Non lo siamo perché testimonio come dire il fatto che il Ministero di questa italiano agisce in questo giudizio il nome per conto del Governo degli Stati Uniti d'America
Non siamo soddisfatti perché ci aspettavamo con questo cambio di Governo anche
Un cambio di passo rispetto a quella che è una questione
Centrale
Per all'Italia anche per la Sicilia
Ed essere risarciti dovrebbero essere i cittadini siciliani
Lo dovrebbero essere per la militarizzazione forzata con cui il Governo appunto a occupato porzioni intere di territorio da Sigonella
Alla stessa base del Mussi
Con cui si sta trasformando la Sicilia da terra di facciata composto militare
E dovrebbero essere i cittadini siciliani ad essere risarciti ed esercitare quel diritto no e ci auguriamo che non debbano essere i siciliani e le madri
E dei figli che tra dieci o quindici anni
Forse scopriranno se davvero il sistema mosso produce non produce danni alla salute e quel giorno saranno tutti gli attori di questa tragedia chiamati a rispondere davanti a quei genitori della tragedia di questi giorni
Ed
Abbiamo
Poi
Buongiorno a tutti
Grazie di essere intervenuti abbiamo voluto aprire con questo video perché secondo noi
Esplicativo del messaggio che gli italiani il ventiquattro e venticinque febbraio hanno lanciato alla politica italiani hanno chiesto un cambiamento radicale eravamo abituati a
Quel ventennio di Nania ballerine è poi il governo dell'austerità arrivata a un certo punto anche grazie alle lotte che in questi anni hanno attraversato il Paese la nostra terra
E i cittadini hanno detto basta ci hanno chiesto di cambiare e l'hanno fatto in modo diverso l'hanno fatto dando risulta facendo tra un risultato straordinario movimento che va messo
Nella propria agenda come principale
Elemento quello della della moralità della politica
è quindi hanno espresso il loro disagio chiedendo alla politica di moralizzare azzimo leggersi nei costi e negli atteggiamenti l'hanno fatto votando per il iper Italia bene comune erano la nostra coalizione che aveva messo al centro nell'agenda politica il lavoro la tutela dei diritti è il rilancio dell'occupazione italiani ci hanno messi cambiamento io credo che è stata fatta dalla politica una marcia indietro per questo l'iniziativa di oggi vede diciamo insieme Sinistra ecologia e Libertà Movimento cinque Stelle Partito Democratico perché pensiamo che invece queste forti se avrebbero dovuto tentare di superare gli steccati le divisioni le differenze navigare anche in mare aperto
Per tentare di rispondere
Al messaggio l'unico chiaro messaggio che avevano mandato italiani cambiate questa politica perché non le possiamo più
Noi vorremmo cominciare questa iniziativa anche facendovi ascoltare delle testimonianze di tre realtà
Significativa perché stanno lottando in questo momento
In Sicilia faremo parlare gli operai dei cantieri navali che stanno provando a difendere la loro fabbrica at annota provando a rilanciare l'occupazione in quindi in quella che è rimasta l'unica attività produttiva che può essere rilanciata al nostro territorio dopo i scempi e le chiusure che ci sono stati in Sicilia lo faremo facendo parlare il Comitato non Musso che sta lottando per la tutela del della salute dei cittadini di Niscemi è Caltagirone ma anche
Per
Fare della Sicilia non una portaerei ma una splendida isola di pace e di scambio del Mediterraneo e lo faremo facendo parlare e chi sta organizzando il Palermo pride perché da Palais che quest'anno sarà nazionale da Palermo deve partire l'idea che anche l'Italia come nel resto d'Europa deve finire l'omofobia Sider si devono dare pari diritti
A le persone omosessuali a chi perché l'amore non può essere confinato diciamo è regolato dalla dalla Chiesa cattolica una cosa che riguarda
Io me nelle donne do la parola variazioni mica motore era il dibattito
Grazie di avere sacrificato una mattinata di mare di solo guai a Palermo a Mondello e zone
Limitrofe scritta dei coraggiosi
Vi ringraziamo anche per la pazienza che avete avuto ad aspettare più usato dal solito
Quarto d'ora di ritardo intanto voglio invitare qui su un palco da persone che insieme a me animeranno
Questa chiacchierata che rappresentano
Naturalmente non soltanto al partito voglio organizza manchi interlocutori privilegiati allora Segretario regionale del nostro partito l'anno palazzotto che anche parlamentare avete visto che si è prodotto già in una performances suo
Sistema Augusto
Poi ancora la Franco Campanella del Movimento cinque Stelle e Corradino Mineo bella Partito Democratico
Diceva prima poco fa Simone Di Stefano che il Segretario provinciale prevedibilità polemici
Quel ma è un caso di omonimia che esce dalla Francia le diesel
Che appunto stamattina partiamo con alcune
Testimonianza una prima testimonianza riguarda questo movimento che e partito la riscendi nuove avocata questo sistema ma che ha coinvolto in primo luogo gli uomini e soprattutto le donne di Niscemi ma anche
Oppresso dei siciliani
Addirittura sono tornati in campo alcuni protagonisti dell'ultima
Battaglia contro l'installazione dei missili a Comiso nell'ultimo scampolo di guerra fredda ci tocco
Di fare questa battaglia che vita per protagonista assoluto
Pio la Torre che riuscì a mettere insieme anche un milione di firme contro alla base di Comiso i tempi sono diversi la questione è diversa ma si tratta ancora una volta di stabilire
Alcune cose con chiarezza e naturalmente quello che il Governo italiano
Ha detto e continua a dire su questa istallazione di Niscemi sono parole timida e poco chiare e come diceva Erasmo un suo intervento alla Camera di subalternità
Negli Stati Uniti allora la testimonianza che sarà portata qui è quella di Nadia Furnari del movimento appunto dice meno humus Nadia
Però ha facoltà
Buongiorno a tutti non sono così alta
Allora giusto per evitare di riproporre sempre le stesse cose e visto che ci sono dei parlamentari è giusto sollevare un problema politico sul Buoso
No quello che diceva Pio la Torre il problema del commise un buon sono sono due cose diverse i tempi sono diversi ma le cose non sono diverse e vorrei partire da un'affermazione gravissima
Di uno che si chiama Martino da un ex
Ministro che parte da questa considerazione nella storia millenaria dell'umanità sono esistiti Stati senza sanità pubblica senza scuole pubbliche o pensioni pubbliche mai senza difesa la difesa e lo Stato
Io pensavo che la di perché la Costituzione fosse lo Stato non lo so perché ma avevo avevo un un'opinione diversa
E poi tranquillamente della sua intervista dice che la Sicilia non è una Regione che fa parte dello Stato italiano
La Sicilia è una portaerei la più grande portaerei del Mediterraneo cioè praticamente esattamente tutto quello
Per il
Cioè
Contro tutte le varie considerazioni contro i quali all'optato uno che scava Pio la Torre allora ricordare Pio la Torre non è commemorarlo ma significa ricordare quello che diceva quello che diceva
E probabilmente forse su omicidio
Non è esattamente cioè quelle cose che diceva forse non sono distanti dalle motivazioni sto omicidio
Hanno anno del
A
Ha un senso cioè oggi ha un senso e allora chiederò
Farò delle valutazioni sulla politica perché il Comitato non Buoso
Che ormai è un come un movimento molto ampio movimento italiano
Pone dei problemi al ai parlamentari
Allora il primo problema e il seguente
Il ministero ha detto in quelle terre azione parlamentare ha detto delle falsità macroscopiche il nuovo se non è un sistema che serve ritarda servirà ANMIL all'Italia
Il nuovo sei ad uso esclusivo degli Stati Uniti d'America probabilmente l'Italia andrà a spolverare i tappetini dell'ingresso di Sigonella ma di certo non avrà accesso Agnense che riguardi il Musso
La decisione di mettere il nuovo se non è passata dal Parlamento e nessuno si è incavolato per questo
Nessuno ha detto e no caro signor ministro adesso questa cosa vi passa dal Parlamento no questa cosa non è non è avvenuta
E allora forse da dove il bisogna ripartire per cambiare la Sicilia
Da riprenderci la Sicilia perché la Sicilia
Martino e se la mente è stato chiaro eh considerata non una Regione di pace ma esattamente un campo di addestramento per gli Stati Uniti d'America che fanno gli sbarchi vicino a Corleone fanno gli addestramenti il tutto
Ma un'altra cosa che non si è detto e che Sigonella diventerà la capitale mondiale dei troni
E quindi il nuovo sa non è solamente un problema di onde elettromagnetiche vedete il mossa è quello strumento che permetterà di guidare nuove guerre
Nel nuovo millennio
E quindi non è
Il movimento non si attende solamente tra virgolette solamente le onde elettromagnetiche
Ma non si vuole che
Non parta la morte da questa terra e ricordiamo che c'è un articolo undici all'articolo ottanta della Costituzione e politicamente vorremmo che queste cose venissero portate in Parlamento
Quindi io siccome ho solamente cinque minuti vorrei su
Amente dare degli degli degli spunti alla politica per cambiare la Sicilia bisogna ripartire dalla difesa del territorio ad oggi c'è un progetto molto chiaro sulla Sicilia quello di militarizzare la
E quella di
Decidere che probabilmente Comiso non aprirà perché l'inclinazione non è quelle di cinque gradi l'inclinazione diciotto gradi e arriva esattamente sulla sulla sulla sul sulla riporto di Comiso
Quindi passo alla richieste
Con una piccola osservazione all'onorevole Campanella
Voi vi siete ritenuti avete fatto due affermazioni una più grave dell'altra una che il problema Moussa è un problema regionale nel sito del Ministero della difesa proprio leggerlo
Il la domandano di alcuni vostri colleghi Cennamo al mosso un problema della Sicilia l'altro che vi siete ritenuti soddisfatti di quello
Che ha fatto del del console Murra allora
C'è una piena violazione
Del di una legge italiana e noi ci riteniamo soddisfatti perché uno la violata
No scusate mi allora io mi sono di mi ritengo soddisfatta perché non va a rubare no la gli Stati Uniti d'America andrebbero andrebbero denunciati perché nonostante il fermo dei lavori
Con un atto amministrativo hanno continuato a lavorare ci sono le prove che hanno continuato a lavorare e non li devo dire grazie se hanno sospeso grazie lo devo dire a quei ragazzi che hanno messo i loro corpi
Tra la base l l
L e l'ingresso di Niscemi ragazzi
A cui oggi hanno dato fogli di via nella totale indifferenza della politica ragazzi che si sono presi le molte dal due mila e dieci mila Euro
Dove sono i corpi di quelle persone che avevano detto che avrebbero sotto campagna elettorale che avrebbero messo i loro corpi davanti pur di non far passare quei ragazzi hanno
Quei quei ragazzi hanno difeso un diritto costituzionale
Quindi
La politica per cambiare la Sicilia concludo deve riprendersi deve riprendersi
Un minimo di autorevolezza e far notare che il Parlamento non è
Un atto coreografico ma il Parlamento luogo dove si decidono queste cose
E a breve vi presenteremo una mozione da portare in Parlamento e al Governo
Bisogna che il mossa riparta dalla ridiscussione in Parlamento perché se qualcuno da pezzi
Della del nostro territorio lo deve dare con la consapevolezza non solo dei cittadini ma anche del Parlamento italiano tutto questo non è avvenuto
In cui in tutto e allora mi permetto solamente
Perché non c'è da insomma cinque voti veramente sono pochi mi permetto esclusivamente di
Di chiudere con il comunicato ufficiale del Comitato sono dura trenta secondi che sintetizza un poco tutto quello che ho detto perché cinque minuti forse cinque ore
Riuscirà riusciremmo a fare un intervento un pochettino politicamente
Più opportuno oggi scusate mio tutto Zi pare neanche lo zip attore il compressore più più più capace potrebbe potrebbe far di meglio
Allora le bugie del ministro sul mosso e questo rispondo grazie a chi ha presentato questa questa questa mozione perché sono degli strumenti importanti
Per capire il grado di falsità e e d sfacciataggine perché eravamo tu hai detto che questa gente risponderà tra qualche anno questa gente ha a una una brutta abitudine non risponde mai nessuno
E dove risponderà la coscienza già una parola molto grande perché la coscienza si dovrebbe prima per la prima di risponderle
Il ventidue maggio due mila tredici deputato diesel palazzotto intervenendo durante il question-time alla Camera ha posto la questione sulla legittimazione ad agire da parte del Ministero della difesa dell'impugnazione della revoca regionale delle autorizzazioni al muso
Quando UE ricorsi presentati al TAR di Palermo il ministro Mauro ha risposto dicendo che l'Italia ha un interesse diretto al muro posso perché è un sistema strategico di cui potranno servirsi le Forze armate italiane
Questa di oggi è l'ennesima bugia che viene detta sul muso e nessun accordo tra Italia e Stati Uniti in nessun documento relativo al sistema salite satellitare su utilizzo
Vi è minimamente traccia di un possibile un vuoto uso del mosto da parte delle Forze armate italiane trattandosi di un sistema ad uso esclusivo della Marina militare USA
Ma il Parlamento italiano è stato investito della questione e quindi ci chiediamo quale fosse lo quale possa essere questo interesse strategico nazionale per il quale non c'è mai stato un passaggio parlamentare
Strategico per chi e per cosa
Strategy dopo per la difesa nazionale di un Paese il cui Parlamento netto talmente all'oscuro è una bugia che serve a giustificare il fatto che il Ministero della difesa
Si sia fatto carico dell'impugnazione della revoca della richiesta di risarcimento di cinquanta mila dollari perché pensate ministro della difesa parla in dollari chiede non è euro chiede dollari
Al ministro dollari al giorno alla Regione Siciliana comune di Niscemi pur non avendo la legittimazione giuridica per farlo il ministro parla di come da restituire alle ditte appaltatrici alcune senza certificazione antimafia perché in questo Paese si può lavorare dentro le basi degli Stati Uniti e senza l'Istat
La certificazione antimafia e di uscirne puliti
Quindi a chi dobbiamo restituire queste comma somme peraltro
Mentono e si contraddicono credendo che la gente sia talmente stupido non porsi domande
E non opporsi a ciò che se ritiene un sopruso ma quello che sta succedendo a Niscemi prove invece esattamente il contrario il trentuno maggio prossimo tutta Niscemi si fermerà conoscevo procederà alé
Proprio per ribadire che il nuovo se non si farà e noi dovremmo iniziare a dire che il mutuo se ci appartiene anche se siamo a Palermo anche se siamo in Val d'Aosta
Grazie
In tempi di crisi sia importante riflette avere discutere dell'ultima altre ottavo operaio rappresentano la città di Palermo in una certa consistenza
Una città che non ha avuto mai grossa significativa prenota operare ma ne ho avuto alcuna che hanno fatto anche
La storia politica
Di questa città di quel che è stata questa tradizione operare palermitana non non ci resta che il cantiere navale e anche questo cantiere navale
Rischia
Inesorabilmente irrimediabilmente declinare verso una chiusura definitiva
Di quel suo padre era Francesco piastra il segretario della FIOM
Ecco
Mi raccomando piastra anche tu
Lei tenti
Nulla Butti
No con piacere partecipiamo a questa iniziativa
Devo dire che negli ultimi tempi politica insomma aziende fu rinchiusa
Pesa volti nei posti di potere
Non ci sono molte occasioni di confronto e il saluto come dire di buon grado fatto che oggi anche i lavoratori metalmeccanici possano come dire
Dire alla lavoro lì dibattere
Con i deputati che oggi sono qui presenti tra l'altro e di Borbone auspicio
La presenza come dire di anche di Campanella dal senatore Mineo del PD e vi sembra speriamo perché anche in Parlamento ci Presicci possa essere una trasversalità
Perché ecco gli operai i lavoratori io parlo dalla città di Palermo si aspettavano un cambiamento delle politiche economiche e sociali
Si aspettava un cambiamento anche la parte della pure alla politica purtroppo siamo di fronte a una situazione governativa che di
Credo assoluta continuità collettori con le politiche dal dal passato
Ecco non si va molto lontano se si continui a perpetrare una politica
Che fa il contrario di quello che sarebbe necessario fare in questo in questo momento
Il lavoro dei metalmeccanici e al cantiere navale si vive una condizione di difficoltà difficile
Di incertezza
Ma di incertezze manomesso accanto e navali adesso porre anche dire in tanti altri luoghi di lavoro che magari noi pensiamo che siano più titolati parlo per penso dell'IBM
O inattaccabili al palermitano a Palermo Baldaro e questo magari nessuno sa la FIAT di Termini Imerese ballano dieci mila posti di lavoro
C'è una condizione di paura perché le la riforma fornendo
Rende più facile i licenziamenti individuali
Nulla e Costituzione in per questi dai lavoratori dell'uguaglianza diritto all'uguaglianza al curarsi per i lavoratori operai metalmeccanici dal cantiere ma delle altre fabbriche non è più un diritto
C'è una situazione drammatica perché molti lavoratori stanno perdendo il lavoro
Non ci sono voi copertura degli ammortizzatori sociali a Fornero ha allentato come dire anche
Come dire la il limite il periodo per cui non lo è coperto da gli oppositori sociali invece viviamo il diritto allo studio anche qui un diritto costituzionale gli operai i lavoratori gli impiegati metalmeccanici
Non possono permettersi come dire di
Dare un futuro di studio I figli e o queste all'Italia
Queste vitale questa Palermo queste la Sicilia in Sicilia e IRI processi
E involutive rispetto ai diritti hanno come dire un effetto più dirompente perché viviamo in un contesto più
Più difficile il processi di riorganizzazione Adige su turnazione per parlare potrà cantiere navale rischiano dico di colpire Palermo cantina
Perché già amministratore delegato di Fincantieri ha detto che il i punti il posto dei Gico e Monfalcone
Per Muggiano per quanto riguarda il militare gli atti cantieri come dire rischiano di avere un altro uno ha un periodo e di e di una incessante cassa integrazione G che già dura dal due mila
Avere la cassa integrazione straordinaria significa intanto avere dimezzato il reddito
E vivere nell'incertezza
Vivere nell'incertezza di non più di non non vuol dire non lo deve avere la certezza di ritornare come dire alla proprio posto di lavoro
Sarà
La condizione che vivono i compagni di alle della FIAT di Termini Imerese e terribile perché è quella la situazione più terribile perché lo ha avvicenda Scanavacca la cassa non c'è una prospettiva
Ma anche al cantiere navale c'è un'incertezza
E devo dire il ruolo svolto dall'ed agli enti locali
Non è positivo
La Sicilia rispetto al alla Paese ha un rapporto per le attività industriali del tredici per cento questo è un dato prima della crisi
Mentre nel resto del Paese rapporto dal del ventisei per cento cioè pensiamo di vivere soltanto con delle attività del terziario non è possibile
Cioè continuerà a un processo di impoverimento ad appuntare in quelle attività come la cantieristica navale
è stringo che danno molto occupazione Vardanega cantiere navale nei momenti di picco lavorano due mila due mila seicento mila quattrocento lavoratori
RAI si distribuisce il reddito perché Fincantieri non farlo si profitti però distribuisce il reddito in termini appunto di appunto di lavoro produca produttivo per i lavoratori e Area è tardi per l'indotto
Non capire da parte della politica siciliana l'importanza del comparto no Naval meccanico e mio si punta invece a
Attività dal terziario
A a fare da cantiere navale è un centro RAI insediare nel cantiere navale una Bergo a insediare cantiere navale una sala molte o una multisala o un supermercato
C'è non si rendono conto i anche a livello locale la Regione ma anche in Comune che ha in questo caso la competenza che si sta facendo il gioco di chi vuole approfittarne queste nella Fincantieri
Vuole approfittare di dire ma tutto sommato in Sicilia potuta fare altro
Ci stanno militarizzando come
Diceva compare compagnia fate altro fate soltanto turismo ma non è possibile perché ne ha un'attività come la cantieristica navale crea duemila posti banditi lavoro ed mentre alterno non ecco con comparabile con altre attività produttive
Ecco io
Dico o non nutro la speranza di voi io vorrei che
Si desse anche seguito anche alla narrazione che noi facciamo
Noi abbiamo bisogno anche di fatti concreti noia cantiere navale siamo state una relativa a realtà come dire a scioperare quando ci sono stati provvedimenti sulla riforma fornendo
Sugli accordi saprà separati però ecco non possiamo soltanto narrare bisogna anche dare una prospettiva
A come dire a a chi vive problemi drammatici
Allora questa prospettiva la si può dare se c'è una politica autorevole guardate che il problema della sul bordo subalternità della politica i poteri economici e anche alle aziende
L'amministratore delegato della Fincantieri che l'azienda pubblica come si sa
Come dire
A come di un potere anche di condizionamento
Di dire che le cose di voi va dicendo che la FIOM fa propaganda politica dicendo che tutto va male invece tutto va bene
Perché si vogliono nascondere problemi e le decisioni arrivano poi come una mazzata così come sono arrivati da Termini Imerese
Quindi noi vogliamo che dal da oggi Silvia vi come dire un confronto con la politica utili ovviamente
O ci ha dato oggi la possibilità di di intervenire
Perché degli argomenti che noi poniamo solo importanti sono l'occupazione sono i diritti solo una prospettiva di sviluppo del nostro territorio
Senza dare la possibilità che il nostro territorio venga disse Spedicato venga mortificato
Venga appunto fatto oggetto di speculazioni come dire stanno mortificando la prospettiva e l'avvenire di tutti noi in cinque minuti non è facile gravi tra le cose però ecco ci aspettiamo da parte di tutti voi che questo momento diciamo di dibattito trasversale abbia una
Pongo anche in Parlamento perché abbiamo bisogno di dare come dire un cambio di passo a chi invece vuole in volevo percorro un percorso dove ad esempio un'ultima cosa devo dire
C'è bisogno di all'intervento dallo Stato degli interventi pubblici mentre appunto si va verso cui l'una riduzione degli interventi statali
è una pazzia perché in questo momento se non c'è un intervento lo Stato e gli interventi pubblici della delle garanzie costituzionali di cui lo dicevo ecco ci sarà un dramma io ritengo che l'equilibrio sociale
Non reggerà ci sarà come dire una posta una protesta incontrollata dobbiamo fare in modo invece di dare disposta a che a chi attende risposte grazie piastra
Ventidue aggiunto a Palermo ospiterà in pride nazionale Luigi Caroppo è uno dei protagonisti nell'organizzazione di questo importante appuntamento gli diamo la parola
Luigi per tenete mancava l'avevamo mai però non approfittare
Se voi mi metto così tale da essere anonimo
Sì il ventidue giugno c'è il prete nazionali a Palermo dal quattordici al ventitré ci saranno le attività del Pride ai Cantieri culturali
Di invito naturalmente a partecipare invito anche voi a partecipare potrei glielo faccio chiedere aiuti economici perché ci servono
Dato che fino ad ora stiamo lavorando a questo prime soltanto con le nostre forze
è potrei chiedere lo faccio con un impegno rispetto al
Alle leggi contro la discriminazione
Rispetto al riconoscimento delle coppie di fatto
Sono temi che riguardano anche la nostra Regione non soltanto il Parlamento nazionale
Però non mi interessa molto la questione posta in questi termini
Nel senso che
L'ultima volta che sono intervenuto in pubblico parlando di temi leggi BT era pochi giorni di distanza
Dall'intervento meraviglioso di Cristina Toby Carla Ministro della Giustizia in Francia
Che è chiuso il suo Parlamento il suo intervento a difesa della legge delle ma piace poco tools con le parole i figli delle coppie omogeneità Oriali sono figli della Francia
E invitava i parlamentari del porto Parlamento ad uscire per le strade guardare quella che era la realtà francese
Oggi riparlo degli stessi temi a pochi giorni di distanza
Dal suicidio a Notre Dame Dominique privata un intellettuale francese che si è tolto la vita
Per protestare contro quella stessa legge
Un atto ignobile naturalmente
Figlio di una cultura
Di estrema destra
Però sono due missioni che hanno entrambe una fortissima di vita nel senso che sia lato viva che la che vennero
Hanno la consapevolezza ciascuno a suo modo
Del fatto che quella cui stiamo assistendo oggi è uno scontro tra due modelli culturali
Uno che
Fa propria un'idea di progresso fondata sull'inclusione sulla felicità sul riconoscimento dei diritti delle persone alla piena espressione disse
Dove sta tutto in questo sta la riappropriazione del proprio territorio come la riappropriazione del proprio corpo
Come per esempio
Essere una donna nata nella Guagliana francese da famiglia modesta che parla il proprio Parlamento da ministra
Dimostrando quindi che la libertà di circolazione una risorsa per i Paesi in cui si arriva a un soltanto per i Paesi da cui si parte
L'altro modello è quello della difesa dei valori tradizionali
Il modello molto vecchio che a me ricorda molto il nostro Paese che io trovo prigioniero di una cultura stantia
Ah scrissi ante vecchia
Dove non c'è un'idea di futuro quello che io vi chiedo è questo infatti non sono progetti concreti
L'idea nuova per la Sicilia e la più vecchia cioè io vorrei che la politica in questo Paese imparasse a riparlare di idee di futuro imparasse ad immaginare a descrivere un Paese
Dove al centro c'è veramente una prospettiva di sviluppo non soltanto numeri statistiche
Un ragazzo Francia è un ragazzo diciassette anni ha scritto una lettera a Repubblica recentemente una lettera molto bella ma anche molto triste c'è un ragazzino diciassette anni non si sa mai la parola felicità
Usa parole che
Dimostrano che ha ben capito il gesto del fare del dell'intellettuale che si suicidato parla di diritti parla chi compie non usa mai la parola felice
Noi questa parola nel nostro linguaggio non l'abbiamo più anche nel chiedere i nostri diritti noi significa anche il movimento LGBT
C'è stata strappata questa parola dal vocabolario perché la politica e diventata
Luogo sede di
Discussioni asfissianti su questa tassa quell'altra lo dico col massimo rispetto
Sulla
Quello stipendio più stipendio meno stipendio non è un riferimento al Movimento cinque Stelle un riferimento a quello che si dice per le strade a quello qual modo in cui noi guardiamo alla politica
è questo rende poco credibile un Parlamento anche quando interviene sui temi che a me stanno a cuore perché
Che prospettiva di successo può avere una discussione su una legge che riguarda le coppie di fatto nello stesso Parlamento in cui le stesse forze che sono a favore di questo intervento
Hanno paura per esempio di parlare di ius soli o di riconoscere i diritti di cittadinanza delle donne degli uomini migranti
Che credibilità può avere una discussione su questi temi quando sia a favore dei diritti dell'uomo e delle donne degli uomini migranti e non si capisce che lo viviamo in un Paese in cui della nudità e delle tette decori esibiti in televisione abbiamo fatto il nostro burqa
E non abbiamo niente da insegnare a quei popoli e quali diciamo dovete venire qua però dovete rispettare la nostra cultura
Se non c'è una visione in prospettiva di come questi temi siano la vera cartina al tornasole di un Progetto di ricostruzione culturale del nostro Paese
Partendo dal rispetto dei diritti delle persone io credo che sia anche inefficace qualunque interlocuzione tra i movimenti e le forze politiche e qualunque richieste movimenti possano fare alle forze politiche
E io questo lo dico con forza proprio nell'anno del Parco nazionale dove noi saremmo sede di richieste che sono ben note e che riguardano danni Aime
La piattaforma politica del movimento leggi Bitti che in Italia soltanto un pregio non abbiamo bisogno di scrivere un documento mi hanno perché da quattordici anni in qua le richieste lui intellegibili ti fa sono sempre le stesse dato che
Non ci sono interventi legislativi nel nostro Paese quello che io mi chiedo con forza quindi in maniera accorata è molto semplice
Io faccio il militante leggibili da vent'anni respiro politica perché mio papà era un deputato regionale comunista da quando ne avevo sei
Quindi ne ho viste tantissime
Ho visto tanti governi Andreotti ho visto la Democrazia Cristiana fiorire morire
L'ho viste tante prima
Io spero di avere morire come marchio Bonomi come incisa come marchio noto uno strano spettro ossia quella per il nostro Paese
A proposito di morte proprio questa la mia speranza perdonatemi l'artificio retorico
Io vorrei morire in un Paese nel quale
Una ministra donna perché no una Presidente del Consiglio con il Presidente in una Presidente della Repubblica parlino dei miei diritti dicendo che sono diritti
Dei figli di questo Paese io vorrei addirittura morire un Paese in cui c'è un il pazzo di estrema destra che si ammazza perché almeno ha capito che le leggi che difendono i diritti delle persone
Sono leggi che stravolgono l'impianto culturale io preferirei questo vi prego non mi fate morire in un Paese in cui si parla chi Muchetti stipendi dimezzati perché questo cancello la mia vita
Grazie Luigi
Efficace centrato Franco
Tua intervento però
Non ti vorrei bevuta regolari non fatte anche lui ha fatto una battuta democristiani e sono video Lottery insieme a noi hanno la Presidenza del Consiglio la vicepresidenza al Consiglio o no Angelino Alfano giovane democristiano era hanno
Hanno hanno
Hanno da poche settimane un beato un senatore a vita che se n'è andato è stato beatificato invita in morte quindi ahi noi
A otto perché
Erasmo partiamo dalle cose che già sono state dette ne aggiungiamo naturalmente dalle altre per cercare di articolare arricchire
Questa discussione a proposito appunto democristiani ci sono non ci sono
Partimmo per battere fummo battuti lo dico in senso lato nel senso che
Senza voler evocare la gioiosa macchina da guerra Chiocchetti alla memoria ma la Bersani Anna
O o diciamo il percorso di Bersani che ce l'ha visto alleati al corso la campagna elettorale sembrava poterci portare con serenità con tranquillità al Governo
Di questo Paese poi le cose sono sono andate come sono andate un susseguirsi di errori secondo me Bersani ha fatto zero nella schedina Totocalcio che più difficile che fare tredici fare zero
E quindi ci troviamo noi con un Governo nazionale che non è quello che
Avremmo voluto un questa anomalia usiamo un termine
Leggero per non dire altro con un Governo
Regionale che per non dire cose pesanti che io vorrei dire e quanto meno originale e anomalo anch'esso
Con un Governo alla città di Palermo che all'insegna della solitudine io come tu sai
Ero convinto sono convinto che ora quando comunque sia era il il meno peggio che questa città poteva esprimere ma anche di siamo
Esprimiamo grandi difficoltà una realtà economica e sociale che e quella che noi che siamo questo partito che per fortuna è rientrato il nuovo in Parlamento
Con una forza dignitosa in questa Regione siamo cercando dire le cose pur non essendo rappresentati nel Parlamento regionale anche per le frodi
Che non sono dipesi soltanto da noi perché c'è sempre qualcuno che vuole fare un uomo solo al comando e quindi si fanno le alleanze
In un certo modo e in certi termini e poi non si arriva ad aggiungere non non c'è non si ottengono alcuni risultati Erasmo da che cosa dobbiamo partire come ci confrontiamo con un pezzo di sinistra importante
è come il Partito Democratico e con il Movimento cinque Stelle che
Non voglio definire
Di sinistra perché ci può essere il tutto all'interno di questa esperienza politica ma che sicuramente io non credo di vedere come nemici avversari rispetto alle cose che sale ha detto continua a dire ANAS
Idee per cambiare la Sicilia era un modo per provare a rimettere al centro la discussione quelle che potevano essere i contenuti di un'azione di governo che noi avremmo immaginato per il Paese
E allora
Quando abbiamo pensato questa iniziativa l'abbiamo pensato esattamente in questi termini cioè
Noi avremmo auspicato che ci potesse essere per questo Paese un Governo in grado di mettere assieme le forze migliori della Società della politica per provare a invertire la tendenza che aveva preso
Ecco io penso che noi abbiamo subito due grandi sconfitte
La prima l'abbiamo subita alle elezioni il giorno dopo le elezioni
Scoprendo che
Il berlusconismo così lo abbiamo definito in questi anni aveva terminato questo Paese culturalmente
Molto di più di quello che noi immaginavamo
E che anche la crisi del leader che avevamo visto nell'ultimo anno non aveva intaccato quel blocco di consenso che si era che generato dal Paese e quindi quello ha generato una sconfitta elettorale ma la più grande sconfitta che noi abbiamo subito in questo Paese l'abbiamo subita nel momento in cui con
La nascita di questo Governo sì c'è stata una resa al berlusconismo è stata l'idea che con quella cultura politica ci si dovesse convivere si dovesse trovare in qualche modo la chiave per governare assieme a quel modello a quel modello culturale ed economico che per questo ventennio ha ridotto il Paese in queste condizioni
Ecco
Quella è stata la più grande sconfitta che almeno per quanto riguarda serio e io penso per la sinistra noi abbiamo subito in questi anni del molto più delle tante altre che noi abbiamo
Abbiamo subito lo dico
Partendo dal presupposto che noi c'eravamo candidati a governare il Paese
E che per noi ritrovarci all'opposizione
E potere come dire sventolare più alte le nostre bandiere nel nome della coerenza non è una vittoria ne è una consolazione ma è la constatazione amara di non essere riusciti dell'impresa che era necessaria oggi
Per cambiare perché domani non lo sappiamo se saremo ancora in grado di riprendere
Le le redini appunto di un cambiamento lo dico partendo dal presupposto
Che una volta che tu hai ceduto al quello che era l'avversario e ripeto il tema non è qui
La io non sono contrario all'idea di un'emergenza nazionale al fatto che anche con chi
Ai
Punti di vista differenti anche sul piano economico tu possa fare un'alleanza di grandi transizione per cercare di affrontare alcune emergenze in una fase di stallo democratico ma quella che noi abbiamo avuto ma io penso che sull'altare di quel senso di responsabilità e io penso che la sinistra in questo Paese è morta di responsabilità
Dentro quel senso di responsabilità non si possono sacrificare quelli che sono i valori
Della nostra Costituzione a partire dall'idea della giustizia dall'idea della dell'etica pubblica che noi stiamo sacrificando mettendoli da parte dicendo in questo momento non possiamo affrontare quelli che sono i temi e reali
Allora
Io penso che queste
L'idea che non avevamo abbiamo provato a raccontare uno scorcio di Sicilia
Con gli interventi che hanno preceduto l'inizio di questa iniziativa e volevamo mettere in campo un dibattito un dialogo che è partisse appunto dalle idee
Per cambiare la Sicilia per cambiare l'Italia e io penso raccogliendo l'invito che per ultimo faceva Luigi Carollo
Provando a guardare un po'più avanti della scadenza dei sei mesi cioè quale modello d'Italia noi immaginiamo
E sulla base di quella scorta quale modello di Siciliano immaginiamo
E allora discutere oggi delle Musso non è una discussione che riguarda il
La questione esclusivamente del territorio di Niscemi della Riserva naturale in cui quell'opera sorge dell'inquinamento elettromagnetico ma riguarda immaginare qual è il modello di Sicilia che noi immaginiamo nel Mediterraneo se noi immaginiamo una Sicilia che diventa piattaforma militare ha composto per le guerre del nuovo millennio o se noi immaginiamo una Sicilia che possa essere
Porta di comunicazione con
Il Medio
Rientra e con l'Africa perché guardate che oggi il tema della guerra in Siria è legato anche alla realizzazione del MOSE alla possibilità che quelle nuove apparecchiature su cui si costruiranno le nuove guerre
Diventeranno funzionali e quindi si possa
Sferrare un nuovo attacco e combattere la nuova guerra che sarà basate questo lo hanno dico dicono tutte le relazioni mille dare la risposta del ministro della difesa era chiare in tal senso saranno basati solo sui nuovi armamenti tecnologici della guerra del futuro verranno combattute Negroni
E noi saremo il centro di quella allora
La vicenda del mostra una vicenda che riguarda le autorizzazioni sospese dal Governo precedente
Ma riguarda il fatto che con la realizzazione del MOSE col fatto che a Sigonella tra i troni gli F trentacinque sarà il centro nevralgico dell'offensiva militare che si combatterà da qui a breve del Medioriente
Noi dobbiamo decidere qual è il ruolo della Sicilia nel Mediterraneo e io penso che di questo si debba occupare la sigla la politica
Penso che a livello per
Spostare anche il tiro sul livello nazionale
Se noi non affrontiamo in questo Paese il nodo centrale che ci ha costretto a questa crisi
Economica a questa crisi etica a questa crisi morale della politica noi non ce ne usciamo e quel nodo centrale guardate
Non è semplicemente la questione delle regole
Che noi poniamo diciamo al mercato delle regole che noi poniamo la politica ora questione centrale che riguarda il ruolo della politica
Qui più volte richiamato
Dal da chi dagli operai dare dai comitati da da chi organizza il PRAE dicendo qual è il ruolo della politica non è qua siamo a chiedervi
Di dare risposte a quello che noi vogliamo fare ecco se la politica risponde a questi soggetti o se la politica risponde ad altri interessi
è questa questa diciamo questo nodo
è richiudibile in un solo provvedimento su cui
Noi
Che siamo qui oggi in questa sala io penso in generale il centrosinistra ha grandi responsabilità ovvero la questione che riguarda il conflitto di interessi in questo Paese che non riguarda solo Silvio Berlusconi
Ma che riguarda un modello in cui
La politica risponda interessi economici e a quali interessi deve rispondere non sono dal punto di vista diciamo elettorale quando andranno a riscuotere sostegni elettorale ma quando andranno a garantire quegli interessi della legislazione per cui ci sono leggi e provvedimenti tabù che noi non possiamo affrontare a partire da quel conflitto di interessi allora io penso che se noi non mettiamo a tema questi provvedimenti
Che sono urgenti per ridare ruolo dignità alla politica e a seguire quei provvedimenti che riguardano l'impianto di una società come
Le leggi che richiamava pocanzi Luigi Carollo che riguardano esattamente il lasci viltà di uno Stato allora noi riconosciamo pari diritti e pari dignità a tutti
O noi non avremmo uno Stato che può definirsi civile oggi in in Europa allora penso el
La lettera diciamo che richiamava Luigi Corazza diciassette anni pone un'urgenza
La prima urgenza è quella di riconoscere il reato di omofobia nel nostro Paese perché non è possibile che questa cosa ancora oggi resti un tabù dentro al la politica allora siccome io penso
Che
Su questo si ricostruisce la sinistra io non ho paura paura a usare questa parola
Ben oltre il confine del mio partito perché
Io penso che la sinistra non si definisce dentro uno spazio come di identità ma si definisce dentro le battaglie e i valori che porta avanti
E quella sinistra che oggi
è rinchiusa dentro diciamo diverse forze politiche che stanno in Parlamento e fuori dal Parlamento deve rito
Fare la capacità e il coraggio di dialogare su questioni di merito e di fare battaglie anche trasversalmente questo è il senso e la nostra iniziativa
La dico con una battuta abbiamo richiamato poco fa la non defunta Democrazia Cristiana che in maniera trasversale attraversa gli schieramenti politici
Io vorrei che noi avessimo la capacità di rimettere insieme le forze della sinistra dentro battaglie che riguardano i suoi valori la sua storia e la capacità di riscrivere un'idea d'Italia questa
Secondo me lo sforzo che noi dobbiamo fare poi che cose sinistra e cosa non lo è uno diciamo un'idea che a me non mi appassiona me non interessa
Definire il Movimento cinque Stelle di destra o di sinistra mi interessa capire quanta sinistra ci può essere rappresentata dentro l'istanza del Movimento cinque Stelle
Sapendo che dentro quelle stanze ce ne sono anche tante che non mi appartengono né culturalmente
Nel storicamente Maselli posso trovare delle alleanze a partire dall'idea appunto di scrivere una legge che istituisca il reato di omofobia il nostro Paese ben venga il Movimento cinque Stelle dentro un nuovo dialogo con la sinistra
Grazie a Ras
A Franco
Campanella casualmente e alla mia estrema sinistra Maccanico e non abbiamo sorteggiate posti qui
Suo malgrado il senatore si può dire è ovvio dico senatore che va
Seppi qualcuno e chiusure o parola offesa propria
Voi avete noi il vostro esordio importante in Sicilia con l'ingresso con quindici parlamentari all'Assemblea regionale
Qualche mese fa subito enfatizzando qualcuno gli ha iscritto al partito del modello siciliano perché faceva gioco anche accerta stampa anche voi
Noi abbiamo l'abitudine che prima di verifica dove cosa appena fu più fissa calici modello siciliano poi tutta pièce mutuo Sicilia
Avete avuto come dire il tempo il modo di capire dove vi trovavate che cosa era il Parlamento regionale che cosa è questo singolare
Il Governo Crocetta avete fatto delle cose insieme a questo Governo e poi avete detto anche dei no naturalmente perché non potevate essere cooptati di fatto
A livello nazionale l'impatto è stato o più immediato e traumatico
Anche perché si trattava in contemporanea dare vita a un Governo un Governo dovessero sottoposto alla fiducia cioè la lezione presentava Repubblica è un troppa carne al fuoco per un movimento come il vostro esordiente che
Probabilmente
Ha avuto un risultato elettorale impegnativo ed è enorme per essere gestito da da esordienti
Siamo arrivati dove siamo arrivati non volevamo morire democristiani come diceva Pintor rischiamo di morire berlusconiano e ci sono pesantissime responsabilità al Partito Democratico
Ma ci sono anche responsabilità boss ora qui non dobbiamo stabilire la percentuale di coppa che ha sbagliato è perché che ha sbagliato
Per primo dico vedo alla luce anche delle cose che ha detto
Erasmo da dove si può ripartire da dove si può costruire un rapporto di interlocuzione un rapporto un percorso comune su alcune cose io ritengo che fra l'altro
Tanto io lo spero e ritengo che l'esperienza di questo Governo signora attecchire e non a lungo termine e che Berlusconi aggi terawatt male applicato nel vuoto
Auspicando un covo il Partito Democratico è una sua ulteriore ascesa quel punto voi
Vi dovrete assuma neanche responsabilità maggiori ad avere un coraggio maggiore di quello
Che avete avuto rispetto proprio ripeto immagino lì non si fanno unilateralmente
è una discussione politica un percorso un'interlocuzione che va fatto scampanellata la parola
In primo luogo bisogna tutti io devo ringraziare
Selene Erasmo per questo invito che è stato graditissima volevano in un ringraziamento diciamo formale ringraziamento potrà assolutamente sostanziale perché mi consente di parlare
A un l'altro la platea di persone con le quali sono sempre stato vicino perché molte diciamo di quelli che insomma in questa sala
Hanno condiviso con me battaglia
Detto questo un passaggio velocissimo sul discorso mostri nuove mosse promosso però non è definito come Bettola
Ok
No no no non sto dicendo non lo volevo dire che c'è sempre qualcosa Econet definite non è finito nel praticamente siamo assolutamente in marcia per questa storia del Mossad e a livello nazionale dove prende solo parlando una
Interpellanza dal Senato
è a livello regionale dove praticamente opportunità di parlare ieri proprio ieri sera con tizi meglio diciamo che sia impegnato moltissimo in passato e sta continuando a Roma
Con volevo
Non siamo assolutamente in marcia Unione un discorso né finite neanche definito
Il problema non è
Regionale un problema nazionale anche perché implicazioni è di tipo militare e di tipo di salute politiche economiche tutti i tipi quindi diciamo definirlo tale complicatezza
Andando al
Il problema ringrazio riguardo anche perché
Mi consente di andare a fare un ragionamento su quelli che sono i problemi
Forti prima ancora cioè la politica i dialoghi
Le alleanze riuscite voi riuscite fatta non fatte sono strumenti
Ma il fine quel benessere dei cittadini
Che qui si dice che non c'è
Non c'è soprattutto e prima di tutto perché non c'è lavoro
C'è il
Sembra una banalità Trapani Tucker si mangia ogni giorno e quindi praticamente con la quale ci si confronta in continuazione
Ho parlato stamattina avevo arrivando con
Tra amici nell'azione
Con amici rilievi altre realtà che
Mi hanno rappresentato tuttora inserito penso IBM quattro
è il problema per noi quello che io
In questo momento
Mi sono chiesto cioè
O
Delle idee
Ha scorto questi delle modifico Lele Lele confronti in continuazione
è il
O parlato qualche mese fine compagnia attuale moltissimo Cantelmi con i ragazzi i termini
E mi chiedevo
Se è vero che grande lealtà come i cantieri navali o come la FIAT a Termini
Danno in un botto solo
Una così grande quantità di di occupazione di occupati
Ma affidarsi
Così come la Sicilia in molte occasioni va fatto a queste grandi realtà produttive significa che se per un qualsiasi motivo comizi come avvenuto negli ultimi anni
Queste realtà produttiva si trovano in grande difficoltà
I problemi sono enormi e di difficilissima esecuzione
Perché i problemi dei cantieri navali a parte la gestione
Collocato in un altro ragionamento debellare la Fincantieri c'erano problemi di DD competizione internazionale che sono tipici di sindaci su tutto
Stesso discorso per la FIAT ma per i cantieri navali ha così ancora più più premere pressante
Io sicuramente dice di solo di solo terziario parlando di lavoro ed economia già risorse non si può vivere specialmente in considerazione del fatto che purtroppo in Sicilia vuol terziario per più nel tessere un pubblico con tutti i problemi enormi che
Però per esempio in Sicilia uno una vede un ambito che è stato sostanzialmente abbandonato è stato quello delle produzioni se il primario l'eccellenza delle produzioni agricola
Credo zootecnica
Questi aspetti praticamente sono stati assolutamente abbandonati parlando con moltissimi amici dei dei dei paesi del dell'entroterra praticamente grandissime estensioni di terreno assolutamente abbandonato con la Regione Siciliana che non è riuscita
Promuovere l'agricoltura in nessun modo
La Comunità europea che è
Segue logiche altre che non ci appartengono e non c'ero neanche vicine
E ragazzi giovani che volendo restare nel posto in cui sono nati
Cercano soluzioni alternative sperimentando con fantasia cool produzioni di piante officinali
Cioè produzioni che abbiano livelli di redditività tali che gli consentano di produco
Lì dove sono nati con un prodotto che possa essere venduto senza assistenza
Voi sapete che il Movimento cinque Stelle a da dal punto di vista economico una
Specificamente tante volte affermata predilezione per le piccole e medie imprese
C'è questo tipo di approccio
Che
In Sicilia è tutto da costruire diciamo perché sostanzialmente si è
Approvata risolve il problema occupazioni in maniera dirigistica affidandosi molto al pubblico oppure al sostenuta ATO dal pubblico prezzo il punto tre
Ora il
Una una cosa per la quale noi
C'eravamo ci siamo abbiamo lavorato negli ultimi mesi Quinzi Cilia
è a una menzione del della valorizzazione dei beni culturali della fruizione dei beni culturali finalizzato a fare di questi
Un catalizzatore attrattivo di turismo eletti
Di immigrazione verso la Sicilia
Ora si può fare si può fare perché
Italia è il Paese in cui i beni culturali diciamo lo so ma cosa
La presenza diciamo Ossimo mostruosa rispetto agli altri Paesi c'è proprio forse per noi che tutto il resto del mondo vorrei esagerare e la Sicilia in Italia è un'eccellenza cioè abbiamo abbiamo per tempi Grecia e la stessa che dice
Ora questo questa cosa però è gestita male perché gestito obiettivamente ma dalla Regione Siciliana
Che
Sostanzialmente non mette in condizione di fruirne chi viene da fuori
è banale
Chiunque diciamo si è
Temi mi parla di di di turisti che arrivano trova nell'accedere un museo rotondo chiuso
Però c'era un'area archeologica non è possibile ora c'è un Comune che chiederà ha tolto il biglietto di ingresso al museo perché il gioco non valeva la candela sui giornali di oggi cioè meglio gravissimo simile può gente
Sì anche perché
E a tutti in tutto questo praticamente
Con le ultime leggi sui beni culturali secche cercato di gestire i servizi associati quindi insomma Abuch shop piuttosto che il ristorante questo sospetto
Però nessuno sostanzialmente a
Curato cioè attenzionato intese cioè controllato monitorato questo tipo di collaborazione che si è sostanziata in ulteriore impoverimento
è del del bene per mancanza di manutenzione del della gestione del bene perché i propri soldi sono andati via per
Per strada sono persi
Diciamo come si dice Quinzi civica umano per l'ARPA molla
Ed è andato sostanzialmente così
Ora noi pensavamo abbiamo ipotizzato e stiamo lavorando a un progetto
Che diciamo inizialmente abbiamo considerato con con attenzione e diffidenza ma ci spinge abbiamo stiamo cominciando affezionare a un'ipotesi per la quale
Stringo
è un'ipotesi per la quale questi beni possano essere affidati a grandi entità internazionali
Chiedendo in compenso chiedendo in compenso che queste entità non solo facciamo tensione e paghino un affitto ma abbiamo anche interesse
E si occupino della formazione di
Nostri giovani usciti dall'università nei lavori di di scavo nei lavori valorizzazione i lavori diciamo da un punto è da un punto di vista museale da un punto di vista archeologico
Sostanzialmente da quale se abbiamo delle cose sostanzialmente i beni culturali costituiscono per noi una sorta di di monopolio naturale
Che ci sottrae a quella competizione internazionale
E questo la quale siamo perdenti perché nessuno dei nostri operai può andare a competere con i livelli di di di Delay titolo di un operaio in biancoceleste
E nessuno di noi può immaginare così come qualcuno ha provato a fare parla di produttività riducendo
L'in cui lei l'operaio così Ciriaco o italiano a quello che può fare un'opera di Taiwan o comunque a quanto può prendevano per evitare
Comunque diciamo questo è uno spunto che
Metto qui sul tavolo parliamo e passo la parola
Per me motivo d'orgoglio avere alla mia sinistra non estrema come per la campanella il collega Corradino Mineo con cui ho condiviso ventotto anni il raìs lui era arrivato un po'prima di me ora si può dire pensionato RAI aperte o no o quasi
Qui mi vogliono fare andare via il parco prima cioè
è l'unica azienda in cui lo dicono i licei quello dell'articolo nove e
Invece Mussolini che andava cacciato arriva senza sì invece Minzolini andava cacciato a pedate deve essere reintegrato sono anomalie di questo Paese ma sono contento perché Corradino eh
Una persona che ha rispettato la parola è venuto qui da siciliano
Sia cambiato alzata ha detto oggi avrebbe fatto il senatore per la Sicilia infatti c'avevo ritroviamo qui non è fra quelli paracadutati quando è cresciuto a pane politica qua cervice Aniello c'è Beppe ci prova appiglio ricordiamo le assemblee
Dal momento studentesco paternità colonnotti o farà domande
Noi diciamo che non sei stato non sei stato paracadutato sei un siciliano rinvia a fare il senatore nella sua terra quindi qui noi leggiamo quelli che vengono Kappa non sanno
Allora per nostra fortuna è uno dei pochi che in questo Partito Democratico allo sbando ha detto e sta dicendo cose di sinistra diciamo
Rischiando tra virgolette anche all'appello dal punto di vista politico perché si sta esponendo troppo mai Duse nel futuro faceva anche quando ha fatto il giornalista fino a qualche mese fa vista scansarmi favola da Santoro allora
Continua a dire qualcosa di sinistra sei qui per dire cosa di sinistra comare facciamo queste cose di sinistra e avvocati allora io devo subito chiedere al illustre moderatore devo fare due domande
La prima mi dopo glielo applauso o posso dire quello che
O mettiamo agli atti e insieme a lei la causa Aglianese penso che se dico quello che penso voi mi invitate un'altra volta
Quello solare
Garantisca garantito dalla dal dal il moderatore dico quello che penso perché il problema mio è questo
Io mi trovo profondamente d'accordo con le intenzioni
Di quello che avete detto con quello che intendete dire
Non sono d'accordo sul modo come lo dite
E in modo non è che secondario il modo è politica linguaggio allora siccome mi trovo in questo disagio a volo d'uccello per non farvi stancare cerco di dire perché cominciamo braccio dica mente come se fossero titoli telegiornale allo
Il voto ha dimostrato la volontà di cambiamento
Io penso che il voto abbia dimostrato la rabbia la il rifiuto la disaffezione l'amarezza degli italiani per venti anni venti anni
Nei quali con il feticcio della governabilità non si è governato
Nei quali lo Stato arcaico corrotto e corruttore diventato più forte ha trovato un'intesa con i partiti e le correnti che si spartivano posti pubblici
Ma questo non significa se non dell'ideologia nostra della sinistra e di vedere da lontano che non funziona più secondo me che il voto significasse richiesta chiara di cambiamento
A questa interpretazione ideologica Erasmo si è impiccato Bersani
Che immaginando
Che quello che lui vede fosse avvenuto ha detto ma come fa Cinquestelle non appoggiare il mio Governo di cambiamento non capisce che dall'altro lato della strada c'è Berlusconi
Le cose sono nate come sono ha sbattuto le corna contro il muro molto con le conseguenze devastanti che ci sono sarebbe stato molto meglio ne parlavo prima con Claudio Riolo che avesse fatto un passo indietro
Invece di presentare otto punti che poi sono sessantaquattro sono un programma identitario di legislatura rappresentano due tre no
Non pace dalla questione della sua Presidenza del Consiglio forse un governino non governi ciò governi non piccolo Governo diverso da quello che c'è l'avremmo fatto
Quindi
Legata a questa questione c'è la questione del movimento
Allora compagni tutti abbiamo bisogno di movimento perché rinnovare o cambiare quindi
Più che rinnovare bisognerebbe proprio ribaltarlo ha comunque declino la politica in assenza di protesta edifici Lost
Però sul movimento e non ci dobbiamo capire bene
Perché la storia del Mossad è una vergogna soprattutto è una vergogna il silenzio che intorno al queste lotte c'è nella comunità nazionale
Ed è una vergogna lo diceva bene là la persona che è intervenuta il fatto che il Parlamento neanche si sia posto il problema
Di discutere una cosa così importante però io francamente mi chiedo sei nel nostro modo di interpretare e di leggere questo momento non ci siano
Diciamo
Anche
Delle ragioni della sua spero di no e spero di no irrilevanza
Perché vedete
Lei madre che dicono stanno morendo
No stanno morendo non so quanta gente sta morendo sono diciamo il riflesso di una cosa molto antica
La dico così perché c'erano i compagni e la FIOM se n'è andato porca ci sembrano
Quando io ero giovane
Che uno sciopero famosissimo alle presse di Mirafiori
Sull'ANCI AATO dai compagni della FIM CISL con non riuscite più fare l'amore con le vostre mogli le presse vi rendono impotenti piccola cosa straordinari l'opera il contadino che era diventato operaio
Il sistema su questa questione del dell'attacco alla salute in modo somma immaginifico otteneva una grande mobilitazione oggi non è assolutamente più così
Quindi
Per per far passare la
Lotta contro l'amianto ci sono c'è voluto tempo un giudice come CUP come quando e come Guariniello epidemiologi dei tumori
Come Benedetto Terracini
Lo slogan moriamo tutti ed era vero che morivano tutti vorremo ancora per l'amianto non basta in questa società complessa dopodiché io ne che posso cambiare la realtà perché vorrei che cambiasse devo prenderne atto
Secondo la portaerei Sicilia allora innanzitutto volevo dire Compagnon sono posso chiamare compagna se le stesse non si se non ti offendi allora
Allora bene allora io volevo dire alla compagnia che
Mamma e se voi sì io mi ci considero poi PC dipende da te ne puoi anche
Mi puoi anche chiamare venduto cioè mio Governo e poi anche di avere venduto siccome soldi non li ho presi non mi offre
Allora al muri si alla
Va bene allora voglio dire
Volevo dire allora lasciamo stare i termini volevo dire alla
Alla compagnia che quello che ha detto il povero Martino lo diceva anche lei nella mi spiego cioè
è la difesa che definisce lo Stato ragazzi parliamoci chiaro su questo io mi piacerebbe molto discutere senza che ama ammazzassero senza che strilla Sero coi pacifisti perché io dei pacifisti italiani Erasmo
Diffido moltissimo ho litigato in un modo pazzesco con tutti questi con un gruppo di questi cattolici quando ero direttore di RAI news ventiquattro richiedente io la voglio la pace e sono completamente d'accordo sull'obiettivo Sicilia Isola di pace
Però a me qui che il radar che il cosa con cui si faranno le delle molle quello del nuovo millennio
E sia la stessa cosa per la politica di Bush non me lo dovete dire sarò antico ma non sono d'accordo va bene
A me che e ci siano alcuni pacifisti che mi dicono Min che ha di fare diamo il compagno
Come si chiama Milosevic o difendiamo
Il Compagnia sarda non
Nomina giù nomine aggiuntiva giù cioè l'Europa secondo me doveva avere una politica che magari non utilizza se le armi
In modo sconveniente ma una politica nella misura in cui una un parziale ritorno di isolazionismo americano ci ha lasciato questa piaga della Siria
Ed è una piaga perché si è detto se intervenite enzimi che io non sono in genere per gli interventi militari si creerà la la Jihad qui lasciate si è creata non intervenendo
Ciò non so se mi sono allora
Io
Sono d'accordo e mi impegno
Mosso no sono d'accordo e mi impegno soprattutto il Parlamento deve discuterne
Dopodiché mi piacerebbe avere un discorso con questo
Divago solo un secondo moderatore pensate al annotava va bene la tabella fesseria
Va bene
E ci saranno sicuramente anche tangenti Piquet suoni fissa che ci sono le tangenti e non ci sono dubbi ma una parte del movimento quella che essa rappresenta il modo con Caselli già il movimento nata ma sarebbe in tutto no
Dico questo perché se non stiamo attenti al rapporto fra tentativo di rinnovare la politica e movimenti
Predichiamo ma non rinnoviamo la politica
Vediamo alla FIOM vado
Veramente a volo d'uccello per carità io sono andato in piazza la FIOM
Ti posso dire una cosa i giornalisti tanto ormai è il gioco
Spacchiamo l'asilo le sinistre soltanto già spaccato un c'è bisogno non hanno detto che quella manifestazione era debole e debbo io ero
Avvilito cioè o me la sono fatta tutta dieci volte ho visto compagni e di tutte le mie ere geologiche perché ne ho
Di tempo cioè uno dei sessantuno faticosa più qua dentro vi sono
E sessantuno sessantuno suoi licenziati FIAT
Con con quella cosa dei tecnici che erano tutti i brigatisti o eccetera c'è il primario della
Della vertenza de la manifestazione dei ministri che decide quali quadri fino arrivare l'occupazione dell'attivo
Ne ho ancora ho incontrato gente cioè ho incontrato tutte le Regioni logiche
Del il mio passato non breve
Lui però l'operaio di non dico lo
Ho Cristo le bandiere rosse eccetera ma l'operaio di oggi una discussione sulla situazione di oggi
Non c'era ho avuto se potessi incontrare Landini di direi io sono a monte ma sono preoccupato fortemente preoccupato dell'isolamento e della difficoltà in cui questo momento sei
Cerchiamo di ragionare insieme come si faccia Bucci
Ad uscire da questo isolamento lo dico per prossimo proprio
Per quello che penso e sul cantiere figurarsi
E e certo che noi non possiamo vendere o spendere i pochi presidi produttivi che abbiamo però lì
Ci vuole un progetto cioè ci vuole un progetto di politica industriale a cui costringiamo gli altri settori perché senza un progetto di politica industriale ci finisce come all'Ilva
Bisogna spiegare che diciamo leva deve riprendere che gli facciamo gli diamole le fabbriche all'altro che si è nascosto sette miliardi e mezzo
Oppure lo mandiamo in galera e pubblicizziamo Livia ma dopo che l'abbiamo nazionalizzato all'IVA come facciamo a farla
Lavorare visto che Piccioli ce ne sono pochi e problemi per la
Per quel tipo di servizi Giorgia ce ne sono tanti sono senza una politica industriale non si fa da questo punto di vista
Campanella diceva delle cose bellissime perché e io che difendo il cantiere ci credo che la Sicilia c'è un altro modello di sviluppo non nel terziario e
L'agricoltura
Le banche che presso i piccoli imprenditori tutta roba che non è di sinistra alla sinistra
Privilegiare Landini rispondi per questioni che vanno privilegiava il lavoro dipendente la sinistra però l'agricoltura chi può essere ma che ne agricoltura che ad un agricoltore che deve cambiare produzione perché se non trova la vecchia buona di mercato e fuori
E deve avere la il prestito al dodici per cento mentre le banche hanno appreso dalla BCE all'uno questo è un grande tema di campagna comune non le nostre bandiere che sono a pelle se ci sono e se sono vincenti sono non bastano
E la la il patrimonio culturale il patrimonio culturale eh l'altra cosa che siamo riusciti a far passare novità radioso alla CGIL ma che poi sono Stones forse l'ha preso anche il Governo
Del delle della difesa dell'assetto idrogeologico sono dell'assetto del territorio che è una cosa importantissima perché se l'è cavata in Germania egli dice guardate che la Costiera amalfitana
Ho
Le cinque terre sono un patrimonio pure loro quella si deve poter finanziare
Al netto del dal patto di stabilità e quelli sono tanti posti di lavoro anche in Sicilia questa è una cosa molto importante e mi spiego allora difendiamo il cantiere ma affrontiamo quel problema sono due cose proprio sto finendo
A te volevo dire
Più che pensare alla grande ditta che si occupa del nostro patrimonio io penserei facciamolo insieme al controllo democratico cioè se noi vogliamo cambiare la politica dei costi di picche da politica fa schifo perché la politica
Si è spaccata i posti in questi vent'anni senza riuscire a cambiare lo Stato
Se noi cambiamo alla nostra funzione quello che dice barca
Di partiti e di forze organizziamo tutti insieme un grande controllo dei pontili democratico ma anche su come funziona un museo
Anche con la capacità di dire la CGIL sbagli
Quando dice a Giambrone
Che non può cambiare gli orari e che alle due si chiude e le biblioteche alle due si chiudono e il sabato la domenica sono chiuse sbagli perché un lavoratore che sbaglia quello di
Mi spiego perché il l'abbrivio deve restare aperta organizziamo un controllo
Democratico su queste cose più qui decidere che
Il padrone estero funziona meglio di noi no io organizzare io sesta eroi privato e pubblico ma intanto organizziamoci riconosciuto
Solo cose piccole
Ma lei mi sembra una cosa grande i non so se
E invece discutere solo in Parlamento per carità discuteva in Parlamento se riuscissimo a fare dei comitati comuni sarebbe una bellissima cosa questa qua per quanto riguarda
Il controllo ancora
E una cosa che e a me mi pare
Molto importante e che riguarda invece investe la
La Regione e ciò facciamo una discussione politica sul futuro perché su sul
In seno alla FIOM su una cosa c'ha ragione ci vogliono gli ammortizzatori sociali
Da questo punto di vista il rapporto mio colletta non è cornuto perché stai là e amico letta
Amico letta vai in Europa
Vai va in Europa e battiti
Va in Europa e battiti perché stanno succedendo delle cose
Olanda ha detto che volo d'Europa politica
I tedeschi oscilla da un po'più di quanto Mancino Scilla stranieri c'è un'enorme massa di liquidità della banca giapponese della Federal riserve che se fosse indistinta in titoli di Stato ci darebbe la possibilità di recuperare un po'
Di quattrini e l'altra cosa che i come abbiamo bisogno di ammortizzatori sociali ma abbiamo bisogno ammortizzatori sociali diciamocelo chiaramente per non
Immaginare che le nostre bandiere sono sempre rosse
Abbiamo bisogno ammortizzatori sociali perché
Io ho guardato il bilancio la ragione spende quattrocento milioni l'anno in cosiddetti precari alcuni di questi PIP eccetera alcuni questi precari manco lavorano che dobbiamo fare
Che cosa dobbiamo fare glielo possiamo mantenere lavora tutti no
Glielo possiamo li possiamo licenziare in una situazione di recessione no quindi gli ammortizzatori sociali servono anche per questo perché tu non costruisci nuovo lavoro senza questo tipo biro
Della fase transitoria però tenete conto che il
Il controllo democratico e tutto perché quando io dico questa cosa da comunista
La paura che questo poi diventi lo strumento per far passare la linea del padrone ce lo tutta mi sono spiegato anche perché finora tutte le soluzioni sono risolte battendo colpo in testa gli operai però queste sono le sfide che noi abbiamo ne aggiungo un'altra perché oggi non se ne parla dei rifiuti
Vogliamo discutere dei rifiuti perché lì a naso vedo un sacco di problemi ne aggiungo un'altra ancora per quanto riguarda la Sicilia la mafia non si può fare con la Commissione antimafia
Non si può fare
Scelte nel campo escano e con altre no non sono io io io quando vedo questi che girano con le scorte
Alcuni dubbi altri sicuramente compagni e amici
Mi preoccupo ma è una vecchia posizione io scorta non ero ma voglio mai a meno che non scopro che una famiglia precisa ma ad ammazzare per una ragione precisa e mi dimostrano che ci sono gli elementi allorché e sono pazzo
Ma a meno che non scopro questo non si può stare a Palermo in Sicilia con le scorte sospirato non si può
E dire e siccome io sono dell'antimafia tipa sorte
Ti passate chi perché ciò la fedina penale pulita e allora se c'è una fedina penale pulita soltanto ed è lì che c'è un'ordinanza per fare polemica ma che cosa ne rappresentano che affari sono mi sono spiegato o no
Allora su questo c'è un grande elemento l'intervento comune in Sicilia facciamolo sul piano nazionale lo stesso
In parte finisco questa la cosa più importante su una cosa
Assolutamente noi non dobbiamo andare a
Mediare con il PdL
Ed è stato indicato magnificamente non parlo ora dell'adeguamento omosessuale ma è stato indicato magnificamente da ora e come si chiama
A farlo quando ha detto noi ritiriamo la Regione bavaglio voi non rompete circa bassissimo lo ius soli no allora sui diritti non si può cedere sugli immigrati ma
Sui diritti non si può cede
La situazione del Paese e che la conseguenza di quello che abbiamo cercato di dire e che c'è un uno scontro barbarie contro civiltà io ho molto gradito quell'intervento dove si riferiva alla Francia e poi insomma la sua cultura illuminista
Barbarie contro civiltà ieri erano segnalate due donne immigrate
Massacrate accoltello col coltello con la pistola da maschi italiani questore e lo stesso maschio italiano che massacra la moglie che quando vede una coppia omosessuale
Fa
Dalla dall'atto diciamo di aggressione violenta all'atto di barbarie culturale ma sempre quello è su questo c'è una grande battaglia culturale da fare del Paese
E anche una grande battaglia fare in Parlamento sono d'accordo allo sulla legge contro l'omofobia ma dobbiamo spingerci molto avanti queste leggi perché non le presentiamo
Voi che avete i gruppi
No perché vi è ovvio che il PD che il PD e determinato dal dal confronto col Governo quindi sulla calante Rizzi capitale in
De Rizzato siccome capi vedere verrà messa in calendario Bra
è più difficile poiché avete gruppi fatale
Perché voglio vedere i deputati del PD o i senatori del PD che non le votano questa cosa e allora su questo sfidiamo recuperiamo tempo cioè poi parliamo e del fatto che il senatore Pd assai guardate che io piglio meno
Al netto del del furto
Se poi Colombo è un'altra cosa perché ci sono alcune cose che si dovrebbero documentare o rotoli specchi spende i soldi o ti rimetti in tasca pretermettendo ASCO lo stipendio alto ma se non rubo Toumi sei test
Io pago guardate la dichiarazione
Guadagna meno di quello che guadagnano alla RAI
Tenete conto che alla RAI non ero raccomandato punto agevolata avevo trentacinque anni di
Di lavoro ero direttore al massimo grado ma non era una cosa che il problema non è questo il problema per me eh
L'altro e cioè cerchiamo di
Unirci
è una lotta e su queste cose votiamo perché sulla questione dei diritti fondamentali
Regga riprende di Palermo cerchiamo di esserci tutti e uniamoci anche su questo cioè grazie
Ecco poverino ha segnalato il fatto cognomi sono poco candidare perché non mi conviene
Ma
Anche perché non mi sono cambiato non mi conviene Bagnara meno di quanto guadagnava arresti RAI situato lei il compagno Mineo ha chiamato in causa Compay
Io le ho un piccolo spot Tino prima che poi dei titoli di coda ce lo scordiamo una bella cosa un'iniziativa di sui programmi sia venerdì prossimo trentuno alle sedici
Dibattito sul libro alla ricerca di un altro comunismo di Lucio Magri la sera alle ventuno persone documentari Segre sulla vita di Luciana Castellina e ci sarà Luciana Castellina va bene così con l'audio
E allora torniamo alla discussione come dire molte cose si aggiungono
Alla dibattito io ha prodotto fronte che non è stato toccato è stato ha sfiorato ma Erasmo che facciamo
Contro quello che c'è aldilà del PD audita diesel a sinistra nel senso che non ci possiamo porre il problema solo quando ci nuove elezioni
Cartello si cartello noi siamo alleati andiamo per i fatti rosse
C'è un mondo che si muove mondo che era presente quasi tutto alla manifestazione
Bella fio ma che vada Ingroia alla trentadue mila diciotto odio comando a qualche rimane dei del residuo dei partiti comunisti che ancora ci sono i verdi eccetera
Come riusciamo a dialogare con queste forze politiche e non e non ci accorgiamo di volo e non partiamo a fare la discussione con loro quando ci sono le elezioni c'è sempre il problema
Dello sbarramento alla diventano alleanze numerini che che non
Che non fruttano che spesso poi ci portano a fare a fare degli errori e poi mi Corradino ampi
Toccato il tema della Regione di Signorini
Questa benedetta regione a statuto speciale che molto spesso verrebbe voglia di dire poi diete ci l'autonomia per favore fateci diventare normali
Almeno riusciamo a fare qualcosa di diverso perché questa autonomia è stata vilipesa è usata
Malissimo che cosa dobbiamo dire rispetto a questo Governo all'interno del quale c'è tutto c'è il contrario di tutto
Toole sei testimone io ringrazio qui pubblicamente Erasmo è stato un unico partito su sollecitazione
Dal sottoscritto nella qualità di Sindaco che ha fatto una presa di posizione sulla battaglia dei sindaci noi siamo allo stremo siamo allo stremo
Perché abbiamo
Spesso quelli che siamo arrivati adesso ho trovato in comuni con venti dipendenti a quaranta precari
Con le risorse in cinque anni tagliate della metà senza possibilità di dare occupazione non parliamo di fare progetti di dare risposte alla gente non se ne parla
La gente non conosce il Governo regionale non conosce i parlamentari a gente conosce il Sindaco perché la quando c'è l'elezione diretta io quando vado in municipio Chomakov la gente che mi chiede di tutto di più
E in alcuni casi ci sono stati per fortuna nel mio paese episodi gravissimi gente che si dà fuoco gente che aggredisce il Sindaco
Però con i sindaci ci vorrebbero scorta non per quelli che fanno la Commissione antimafia in ragione
Corradi
Io purtroppo mi sono anche a voi carte con Crocetta perché ho proposto al Consiglio regionale lanci di mettere le bandiere a mezz'asta giorno quindici
Cosa che
Siccome io sono giornalista ho detto una cosa deve dare visibilità questa protesta dei sindaci siamo finiti su tutti i giornali o tutti i telegiornali con le bandiere a mezz'asta
O quando vi si è per noi non anziché mettere solo a mezz'asta aveva siciliani se quell'europea quella Sicilia quell'antico
Ripetiamo ancora nessuna paranza inc e allora Erasmo queste due domande
La sinistra contro il resto del mondo per usare una metafora calcistica e poi
Che cosa dobbiamo fare comunque se la Regione Siciliana con questo Governo che c'è comunque con questo cocktail anomalo flauto questo prodotto
Io lo dico all'aria magari voi non lo scordo allora Corradino così non è un dirigente del Pd quindi può dare una risposta
Voto limitato e personale ma è comprensibile che uno che dentro un partito dichiara di essere iscritto in un partito si candida capolista senatore di un altro partito
Può essere mai che è uno che dice che nel Partito Democratico viene eletto in una rissa diversa Partito Democratico è far presente alla Regione
In ma intanto si poteva rissa megafono e alcuni comuni candidando sindaci contro i candidati del centrosinistra unitari
Cioè a che gioco giochiamo emendo poi portato a casa Fournier nel fango che viene dal centrodestra ma chiudo qua perché sono poi
Scavo verso la querela prego
Questo per non mettere altra carne al fuoco visto che c'era poi siamo crisi pagherebbe per
Deve noi io sono un po'Veltroni ha hanno
Quando diceva di Berlusconi il più vecchio
L'avversario bene il principale esponente morire
Dello schieramento avversario
Allora io rispondo diciamo a Mario
Raccogliendo diciamo una provocazione di Corradino rispetto alla questione dei movimenti alla prima domanda che tufaceo lo dico
Vi sono senza che
Me ne vogliano i fra voi i compagni del coordinamento non Musso ma per quello che mi riguarda e che penso debba riguardare come dire
Una sinistra che è si candida anche a
Adesso la sinistra per governare questo Paese nel futuro
Per me è il tema
Non è
Quello che
Densa il movimento o meglio la sopravvivenza del movimentano mosso come del movimento No TAV io ho grande rispetto
Per i movimenti e nel rispetto soprattutto l'autonomia rispetto alla politica crede dovere mantenere con loro un'interlocuzione basata su questo rispetto
Ma devo
Diciamo chiedo allo stesso tempo di mantenere la mia autonomia rispetto a
All'idea che metto in campo per cui la mia battaglia hanno mosso da una battaglia che viene fuori
Dal fatto che la sinistra deve dialogare con quel movimento io magari domani ci troveremo in disaccordo rispetto ma delle posizioni che abbiamo e che invece il coordinamento nella sua autonomia può mantenere
Ma a me interessa quella battaglia perché quel modello di paese quel modello di Sicilia
Che io immagino la stessa cosa per quello che mi riguarda vale rispetto alla discussione con le altre forze diciamo alla sinistra chiamiamole della sinistra extra
Un parlamentare io diciamo mi approccio a quell'universo con lo stesso modo con cui oggi abbiamo costruito questa iniziativa dicendo
La sinistra la si ricostruisce dentro le battaglia dentro la costruzione di un modello di società
Non dentro una discussione tra ceti politici apparati a me non interessa riaprire un tavolo delle forze politiche della sinistra mi interessa costruire delle battaglie politiche della sinistra e quando su quelle battaglie noi ci ritroveremo avremo ricostruito un fronte politico alla sinistra sino ad ora devo dire la verità
Su molte cose non ci siamo ritrovati io sanciamo siamo stati vittime tutti noi dell'idea che a sinistra è quello più vicino a tempo nemico
è molto spesso così è stato fino
I ieri
Noi siamo stati accusati di essere prima erano accusati di fare l'accordo con Monti adesso siamo stati accusati di essere
Di avere di sapere prima che ci sarebbe stato questo Governo e di avere fatto apposto l'operazione
Per occupare impropriamente lo spazio la sinistra ecco
A me questo dibattito non interessa
Mi interessa costruire
Battaglie politiche e provare a rappresentare gli interessi dei valori della sinistra in questo Paese su questo penso che dobbiamo riaprire una grande discussione che però ripeto non si ferma solo
Fuori dal Parlamento non si ferma Sinistra ecologia e Libertà ma deve investire appunto trasversalmente le forze politiche che
Fanno riferimento alla sinistra detto questo sulla Sicilia
Brevemente Mario ricordava la vicenda dei comuni ecco non è da vent'anni in questo Paese abbiamo avuto un meccanismo per cui dallo Stato centrale sono state sottratte risorse
Verso il basso e verso gli enti locali che noi abbiamo trovato ormai cioè quello che
Che diciamo dicono i bilanci in maniera cruda
Degli enti locali è che gli enti locali hanno dei bilanci che servono solo a pagare i dipendenti e che è quello che dovrebbe essere il maggiore
Erogatore di servizi e i cittadini e quindi
A garantire il presidio dello Stato che dovrebbe stare a garantire l'esigibilità
Della maggioranza dei diritti dei cittadini non è più in grado di fornirli e molto spesso viene trasformato come è accaduto in questi anni
In un esattore delle tasse per conto del Governo centrale
E allora se noi non andiamo a invertire questa tendenza e questo è il punto vero che lo dobbiamo affrontare
E non
Riscriviamo ma questo vale per la Regione Sicilia che facendo diciamo operazioni di bilancio di cassa ha tagliato ulteriormente l'erogazione
Negli ultimi cinque anni abbiamo visto la dimezzata praticamente l'erogazione agli enti locali allo stesso modo la stessa cosa si è avuto per lo Stato oggi siamo nel paradosso in cui si sospende l'IMU e qualora li mollato Yesser o definitivamente gli enti locali si troverebbero con un'entrata messa a Bilancio che non potrebbero riscuotere
Aggiungo ecco non idea per cui nel momento in cui è stata istituita l'IMU sono stati tagliati le erogazioni dall'ente dallo Stato centrale dicendo che poi sarebbero state le entrate dell'IMU alla fine dell'aggio stralciamo a pagare il prezzo di quest'operazione finanziaria saranno gli enti locali e quindi i cittadini che si troveranno a non avere e avere meno servizi erogati in funzione di minori risorse che arrivano
Allora il tema vero è quello
Che noi oggi dobbiamo affrontare e
Affrontare il tema economico una cosa un po'complicata perché oggi ma se siamo in dibattito
Penso che lo potranno confermare diciamo
Sia Corradino che Franco in cui noi abbiamo una coperta strettissima
Da dove proviamo diciamo a coprire tutte normalmente coprendo una spesso è una voce se ne scopre un altro
Allora o noi proviamo in questo affare due operazioni cioè a ripensare completamente il modello organizzativo dello Stato italiano
In funzione anche di un'economicità Dio noi durante la campagna elettorale per le regionali quello sfuggire al tema abbiamo parlato
Di un'operazione Bilancio zero della Regione Siciliana e perché abbiamo parlato a braccio e Bilancio zero perché
Essendo annidati dentro il bilancio come quello dello Stato tutta una serie di diciamo eredità storiche che sono consolidate dentro un meccanismo appunto
Di una macchina statale che oggi non si adatta più a quello che
Il nuovo modello economico
Tundo riuscirai mai a scalfire Zullo diciamo a poco a poco quel bilancio allora l'idea di azzerare il Bilancio e cominciarlo a riscrivere l'intera ente a partire da quelle che sono le esigenze reali è il modello economico detto immagini per la tua terra è un elemento centrale allora io penso che noi
Dobbiamo fare queste due cose c'è una grande riforma della macchina amministrativa
Che rimetta al centro i servizi e i cittadini quindi l'esigibilità dei diritti
è su questo penso che l'Italia vista l'emergenza debba rimettere al centro e subito una riscrittura del modello di welfare
Io lo dico anche provando a rompere quelli che sono alcuni dei tabù storici della sinistra però o noi mettiamo in discussione il modello di welfare e non difendiamo l'esistente
Perché è un modello di welfare che non si adatta più a quelle che sono le attuali esigenze della società oppure noi rischiamo di rimanere fuori completamente dalla dalla realtà e di perdere competente il contatto coi cittadini
Penso alla questione del reddito di cittadinanza
Oggi il reddito di cittadinanza che è un istituto di welfare presente nella maggior parte dei Paesi europei
Permetterebbe di affrontare con molta più tranquillità e con molta più serenità quelle che sono le crisi e industriali del del nostro tempo
Permetterebbe allo stesso tempo
Di affrontare con
Molta diciamo ed ha un costo che è il doppio del costo dell'IMO allo stato attuale
Il costo che avrebbe
Per il reddito di cittadinanza per tutti i disoccupati per tutti i disoccupati italiani oltre a
Fare un'operazione che non è diciamo un'operazione di poco conto cioè di garantire
Che i lavoratori possono avere maggiori diritti io lo dico partendo da un presupposto oggi noi abbiamo un sindacato
Prendo ad esempio la CGIL che il sindacato ovviamente più vicino a noi con cui
C'è diciamo una maggiore affinità quale un sindacato che su
A cinque milioni di iscritti
è considerando appunto i i dati dell'Istat in cui il mercato del lavoro è costruito per il sessanta per cento da lavoratori con contratti atipici e precari
E a su cinque milioni di iscritti soltanto cinquanta mila iscritti con contratti atipici allora
Evidentemente
Questo sessanta per cento di mercato del lavoro non ha nei diritti garantiti dalla legislazione al quale ed è per esempio scomparsa dal nostro dibattito il tema dell'abrogazione la legge trenta e della riscrittura di una nuova legge sul mercato del lavoro
E non ha nemmeno
Chi difende quei interessa intanto che non riesce diciamo a trovare una rappresentanza l'orologio ci poniamo il tema di ridare una rappresentanza a questo a questi lavoratori oppure noi
Diciamo avremmo abbandonato un pezzo enorme della nostra società a se stessa
E quindi il reddito da questo punto di vista rappresenterebbe una garanzia perché quando
Ti danno diciamo lavora il padrone ti può ricattare diciamo sulla base alla scadenza del tuo contratto
Sapendo che comunque tu non non ti trovi davanti al fatto che finisci in mezzo alla strada tua lato famiglia questo c'è un sicuramente di da una un maggiore potere contrattuale
Penso che noi oggi dobbiamo io accolgo l'invito diciamo che
Emerso anche in questa discussione dobbiamo provare da qui a fare partire una serie di proposte che possiamo in maniera trasversale
Portare dentro le istituzioni e dare a quelle nazionali anche a quelle regionali con relazioni e rapporti che noi abbiamo penso che noi dobbiamo pensare e immaginare un nuovo modello di Sicilia a partire dall'idea di produzione che abbiamo le piccole e media impresa l'agricoltura che
L'unico mercato italiano che ha prospettive di sviluppo
In questo momento ma anche il modello industriale che vogliamo mettere in campo il cantiere navale
è di Palermo è uno dei più grandi e dei più equipaggiati in nel Mediterraneo e quindi potrebbe essere la punta di diamante per la competitività sul piano internazionale che è vero che c'è
A stanziati già i soldi per l'ammodernamento di tre bacini
Questi soldi non vengono spesi è invece
Il ventinove inizieranno l'approvazione del PRUST e c'è un progetto che dovrebbe essere fin anzi AATO da Fintecna direttamente per realizzare un albergo allora qual è il punto vero che non viene spiegato ovvero che
Fincantieri investe sull'albergo invece che investire sulla produzione di navi evidentemente c'è qualcosa che non viene detto è che non viene raccontato bene i cittadini
Penso alle questioni ambientali che non sono soltanto un'emergenza che noi dobbiamo affrontare la questione dei rifiuti è sicuramente la più grande emergenza e io
Ho chiesto e quindi sono d'accordo con con Corradino sul fatto che
Dobbiamo smetterla con la politica della
Della Commissione antimafia bus che lotta alla mafia e non si fa solo in quel modo anzi si fa molto di più affrontando l'emergenza lavorative
Però allo stesso tempo io sono del primo firmatario di una legge perché dell'istituzione di una Commissione d'inchiesta sugli lei CL criminalità organizzata sul ciclo dei rifiuti
Perché perché in questo momento davanti alla gestione dell'emergenza in Sicilia attraverso il sistema del nolo a caldo e con tutto quel ciò che sta rappresentando questa emergenza il rischio il pericolo delle infiltrazioni mafiose in quello che è un uno dei più grandi business attualmente
In campo è enorme e noi abbiamo il dovere come politica di controllare che quello non diventi appunto un nuovo a fare che si fa tra l'altro sulla pelle dei cittadini molto spesso
Rispetto al sistema di smaltimento
Chiudo
Dicendo appunto che noi abbiamo bisogno di
Ripensare un modello un modello per la Sicilia
Io credo che la Sicilia si ricostruisce appunto partendo dall'idea delle produzioni che deve avere dall'idea diciamo delle politiche ambientali da mettere in campo e su questo vorrei aggiungere un'ulteriore cosa che
La questione centrale
Io penso che la Sicilia debba avere il suo sviluppo possibile non dentro l'idea appunto militare che tra l'altro un porto progresso ma probabilmente dovrebbe essere
Una nuova centrale energetica per il Paese
Perché il tema delle energie rinnovabili in Sicilia può essere una grande occasione di sviluppo solo però se è sottratta all'idea che in questi anni abbiamo avuto di nuovo è ulteriore business per la criminalità organizzata noi sul tema del rinnovabile abbiamo avuto qualche mese fa il più grande sequestro in Italia di beni alla criminalità organizzata un miliardo e trecento milioni di di euro sequestrati a un elettricista di Alcamo che è misteriosamente diventa il razzo delle
Delle rinnovabili perché lì i finanziamenti pubblici sono stati cospicui e non controllati la vicenda di Vetrano Dolcetto su questo e allora anche su questo io cioè piacere che oggi è venuto a seguirci Nicola Cipolla che ha diciamo alla sua giovane età appunto trovato tutte le energie per continuare questa battaglia che è una battaglia di prospettive di futuro è con il c'è perse
E altre diciamo realtà elaborato una proposta di legge sulle fonti rinnovabili
Che a livello nazionale permetterebbe una regolamentazione togliendo quel mercato così importante per il futuro dalla merce diciamo del razzo territoriali a cui è stata a cui è stata affidata
Infine chiudo dicendo che noi
Non ce ne usciamo se non mettiamo a tema il terreno delle infrastrutture cc ma
Quindi questo è l'ultimo appello che faccio grazia Erasmo anche Corradino poco fa aveva fatto un cenno la questione dei rifiuti è pesante armonizza fa puzza da tutti i punti di vista uno degli ultimi regali che ci ha fatto il Governo Lombardo è quello di una o ristrutturazione diciamo a modello lombardo del ed è la raccolta lo smaltimento dei rifiuti in Sicilia quei pochi
Gruppi di Comuni fortunati tra cui alle Madonie con Amato materia ambiente con a pochi virtuosi ci siamo posti a quel progetto
Ci hanno commissariato i Comuni Pamuk mitezza abbia avuto prendere gli avvocati per difenderci da questa riforma di Lombardo
Per fortuna la crocetta Sacco sta facendo una cosa diversa e cita
Probabilmente la vedremo se è vero opportunità di far restare iato virtuale virtuosi restare nelle condizioni
In cui sia molti sanno bonaria dichiara Muniz aveva avuti
E dei Comuni che non pagano insolventi sono Comuni come temi che devono dare tredici milioni di euro Cefalù deve dare un rilievo noi che paghiamo e che dobbiamo aumentare le tasse i cittadini perché entro il due mila e quattordici dobbiamo portare al cento per cento
Il
Costo-beneficio verificando rivesta un tema sei sull'antimafia fatemi fare una battuta conosce amica dell'al momento non lo so poco fa fece una battuta a cui io mi aggancio
A questa ultima Commissione antimafia si avvale anche di esperti essendoci indagati e condannati quindi è è un arricchimento quando si fa un antimafia
Come questa secondo me ci bastava quello nazionale e quella regionale come dire serve appunto per qualche altra per qualche domani in più per qualche scorta in più Campanella a un'ora aldilà per la paura di essere contaminate di sentirci snaturata i il rapporto si può avere
Voi dal momento cinque stelle con questo pezzo di sinistra che dice determinata cosa molte delle quali dovrebbero avere riscontrare in voi un comune sentire
è per molte cose praticamente mi sono sentito accanto al reddito di cittadinanza rifiuti da leggi rinnovabili praticamente solo il nostro pane quotidiano quindi praticamente o su un sacco di cose potremmo lavorare insieme secondo me
Dico di più si diciamo per creare le condizioni per un altro incontro
Le da quello che diceva Erasmo ci aggiungo qualche altra cosa la dobbiamo creare un nuovo modello di società
E qui praticamente siamo in ritardo
Siamo in ritardo perché la controparte politica sostanzialmente la elaborato trova attuato
In danno vostro
Sapete poco fa ho sentito più volte utilizzare il
La metafora della coperta troppo corta la coperta è troppo corta PT qualcosa tutti a nanna esso è fatto un bellissimo cappotto con quale stacca altissimo
Perché è il ragionamento è che è vero è dobbiamo rivedere un nuovo modello di welfare assolutamente d'accordo ma qui il problema è che la ricchezza in mano a Sparta ultra
Assolutamente e negli ultimi venti trent'anni cioè diciamo che da
Dall'inizio degli anni Ottanta quantomeno
Che fino a fino ad oggi praticamente si è andati sempre sempre sempre sempre la stessa direzione
Con la sinistra che io sono di sinistra non sempre diciamo rivendicava qua io per questo che ho fatto sapere ripartiva per rimarcare l'assimilazione
Con la sinistra che in qualche modo ha segnato il passo è fatto grandi passi indietro nel suo rapporto con
Il suo interlocutore naturale
Che ha lasciato a Berlusconi
Io ricordo la fase di Leo Valiani quindi tanto ma la rileggo operiamo in termini mi aiuta a capire ICI a sinistra Torda parlare col verduraio e invece non ci pare
Io probabilmente qui la maggior parte di noi e da un punto di vista socio-culturale con quel famoso verduraio a poco diciamo da spartire ed è un problema enorme della sinistra soprattutto in Sicilia soprattutto a Palermo
Cioè il il il quartiere la circoscrizione all'ottava circoscrizione con la presenza di tutte cioè praticamente la faremo più ricca
Quindi c'è qualche problema ecco perché noi dobbiamo immaginare un nuovo delle società e per fare questo non possiamo immaginarlo nel chiuso le nostre diciamo e non si pensatori
Ma dobbiamo andare a a parlare a a relazionarci a confrontarci a imparare da verduraio famoso
Corradino belle parole avesse
Nel creare un nuovo modello di società perché quella berlusconiano abbiamo capito come
Cannoli opera se poi ci piace
è giusto
Non ci piace o presepe ma questa sinistra che ha fatto un passo avanti e due indietro come diceva
Buono come conferiti allora io dico subito che
Berlusconi tendenzialmente Luigi finito e lo sa benissimo fra l'altro i voti che ha preso non sono gli stessi di prima solo in parte in parte sono vuoti nuovi
Perché si è creato un vuoto politico e siccome lui non è stupido lo ha riempito cioè voto politico che si è creato che non c'era una proposta
Da nessun altra parte lui ha detto va beh sapete che c'è io ve lo dico si esce dalla da questo presidio combinato io ma il giudizio che non lo comprerò idolo come loro Monti
Si esce da questo casino semplicemente otto e tutte e due o tre anni dei vincoli di bilancio europei
è togliendo le tasse perché così
Se li danno soldi si ricomincia a spendere se si ricomincia a spendere si ricomincia sviluppare nel non considerate quello che Berlusconi ha fatto come la continuazione del passato ma con una cosa nuova e non considerate questo fatto che si porti via
E dice io sono
Sotto Napolitano come una furbizia già
Non hanno tangente fatto su queste cose seriamente viscione
Lei l e Berlusconi sacche Luigi quella fase lì è finita e per suoi motivi si è attrezzata ma se l'INPS la fase di oggi e la fase di Napolitano il vero problema che noi abbiamo è questo grande all'Antuono
No pezzo importante della storia del Paese che si chiama Giorgio la Porta
è Giorgio Napolitano che è convinto che davanti a questa
Preoccupante disgregazione sociale va bene
Le spiegazioni al sociale con possibili pericoli eccetera eccetera unica cosa che si può fare e mettere insieme tutto il ceto politico rimasto
Ecco stringerlo con il dovere essere con l'imposizione del dello storico diciamo comunismo italiano costringerlo a fare le riforme questa del Po è sbagliato è sbagliato perché le riforme non si fa abbastanza
Le riforme di tutti non ci danno senza una rottura la riforma ma questo è il problema che avete non è che si sono venduti a Berlusconi queste ore il problema che ha detto Giorgio Napolitano provato poi
Nel metodo apre un'altra volta perché c'è per andare a mangiare
Tra l'altro
Al la sinistra sinistra diesel ora
Loro fanno come Napolitano
Perché che cosa hanno fatto hanno messo insieme evoluzione civili tutti i ceti politici della sinistra certa gente politici meno corrotti dicevo mi picchiano anche perché
Non li hanno fatti amministrare ma ceto politico sono ufficio
Che perché fino a quando fanno questo sono irrilevanti bisogna fare le cose in cui metti
Comunisti italiani Rifondazione comunista verdi pezzi di i comitati di comitati società civile la società civile c'è quando c'è casino
Quando non c'è casino il reduce della società civile eccome tredici di partito picciotti non cambia niente questo è il problema fondamentale allora stiamo attenti perché non c'è più niente
Non lo dico brutalmente
Da
L'ex Democrazia Cristiana bellissima questa sa cosa che ho saputo che Bindi tutti i suoi hanno fatto una riunione con barca e dopo cinque minuti sono messi a parlare fra di loro e dice come che siamo finiti da Moro
A questa roba qua no questo molto interessante sono molto interessato a questo dibattito democristiano per capirci no da loro
Fino all'altro lato non c'è più niente cioè siamo stati in questi vent'anni talmente tutti sconfitti perché è un pazzo come me
Non potendo più resistere alla RAI fa questa follia
Perché secondo me
Ai
Poiché già oggi la spesa anche in enorme ritardo oppure di opacità e guardare a quell'altra parte approvato Germana non so se ci riusciremo
Mi sono spiegato quindi non vogliamo chiudere a nessuno ma dobbiamo metterci tutti quanti in discussioni come ceto politico sano non ce la facciamo
Finisco Crocetta Crocetta esserlo perché io parlo chiaro Crocetta e secondo me ancora un'opportunità non un problema
Perché è uno di quelli poi dirò che sono quelli che
Al naso
Interpreta capisce si muove sì su quartili era
Curve da un lato vorrà dall'altro lato e questa non è può essere un gran Crespo fare casino ma è una cosa importante non è una cosa
Diciamo secondaria è il contrario di quel discorso che si faceva prima dell'antimafia
E su questo io mi spiego
Io l'ho avuto una discussione con mio fratello ma un po'di amici qua stanno succedendo delle cose
E non le vediamo dicevi pur verduraio io
Ragazzi il centro storico non lo stanno più restituito ristrutturando nel Comune nella regione nello Stato lo stanno ristrutturando i palermitano
Mafiose può essere però stanno ristrutturando
Che gli dite voi a questi
Vedete qualcosa che gli diciamo da questi diciamo qualcosa o no i diciamo ristrutturando lotte cominciando a vivere una vita civile a Palermo meriti che certe regole dobbiamo imporle
C'è un minimo di accettazione della legalità si deve costruire oppure diciamo nell'ANCI non ci mischiamo queste
Quante sono i figli di famiglie di mafia fra le persone che stanno facendo quell'esperienza di arte moderna I cantiere dello sci io non lo so ma se ci sono è un grande fatto positivo mi sono spiegato
Allora sulla questione della mafia che resta secondo me la questione decisiva in Sicilia stiamo attenti a non dare certificati
Perché siete del senza se la questione lo risolviamo solo quei certificati Matteo Messina Denaro farà fare certificati politica prestanome incensurato
Va bene e noi combatteremo il signor tal dei tali no col signor Tal dei Tali della stessa famiglia mi sono spiegato o no allora l'antimafia faccia le sue costi magistrati faccio le nostre inchieste noi facciamo politica e cerchiamo di guardare in faccia questa società con le sue schifezze
No con le sue schifezze e con le sue novità c'è stato un altro massacro di donna poco fa lo leggevo su Twitter fascicolate con le sue schifezze e con le sue novità
Voglio dire c'è famiglia di mafia fra
Quelli che verranno al Gay Pride magnifico è una cosa meravigliosa ma non è dimenticate sfruttate questo fenomeno mi scusi sfruttiamo questo soffrono siamo fottuto questa è
Il punto fondamentale che voglio dire e tenete conto a proposito della dei partiti di procedere a Roma
Ciò che
Quando non c'è
C'è un vuoto qualcuno lo riempie
Cioè dice ma perché quello che
Tutti
Il megafono
Ma dove devi chiedere e Petriccio fecero fare generico
Mi spiego la situazione è tale
Il i partiti sono talmente finiti l'ultimo partito tradizione del PD e si è messa in questa difficoltà che lo schema verso il quale stiamo andando a me non mi piace questo schema però da realista lo lo guardo e lo schema di uno scontro fra personalità
Guardate che noi potremmo avere un'elezione prima o poi in cui c'è Berlusconi contro Grillo
Oppure Grillo controversi
Mi sono spiegato
Ma questo non è lo schema nostro non è lo schema della sinistra ma se non riusciamo a essere presenti politicamente
E a costruire realtà nuove sul territorio a questo si fa e tutti quanti alla fine sceglieremo il meno peggio mi sono spiegato no quindi anche su questo nei confronti della Regione Sicilia stiamo attenti a non chiedere per i diritti
E e sicurezza cerchiamo di capire quando l'operazione ha un senso e con l'operazione e indecente spiego sulla faccenda dei sindaci e finisco c'hai ragione da vendere
Ma attenzione che la faccenda dei sindaci e proprio ormai una crisi generale perché praticamente il primo cittadino rischia di finire in galera
Se vuole fare qualcosa per il per via della conseguenza della della crisi e sui rifiuti vini che questi rifiuti non puzzano
No
Stanno già a bordo Ciarlo di Piccioni
Mi sono spiegato allora su questo vogliamo Sella cinque stelle quello che c'è del PD cercare di capire nomi chi è il mafioso
Ma quel che ci vuole più simbolo guadagnare briciole da questa vicenda è perché senza data diciamo demonizzare il denaro ma perché forse perché abbiamo qualcosa di più sul sistema e sull'altro e di e guardate che sui rifiuti si fa occupazione
Va bene perché se voi ci avete un per esempio un progetto di raccolta differenziata con una fabbrica che ricicla certi fenomeni una su una e un'altra che fa un altro lavoro queste sono
Piccole e medie imprese che possono sorgere quindi lo spazio in Sicilia c'è è infinito
Il porto imporli importante non rimanere per
Attaccati a polemiche che ci portiamo dietro da decenni e avere una presenza di un territorio molto maggiore da questo punto di vista io sono più in difficoltà di voi
Perché il PD è talmente chiuso nella
Nel meccanismo correntizio
Le correnti servono poi decidere parlamentari le correnti servono a spartirsi le Commissioni eccetera eccetera che io ho fatto un po'a campagna elettorale a gente perché
Sono rimasto sorpreso che ci possono tante persone perbene perché Nicola Cipolla mi capisce ma io partendo dall'idea che
Il PC aveva abbassato le bandiere quarant'anni fa ma aspettavo tutti i funzionari non mi aspettavo dentro il Pd
Anche gente
Non funzionare mettiamola così per non offendere nessuno però indubbiamente il salto se non passa la linea barca non cambia completamente il partito fra il partito che serve
Spartire
No e a selezionare classe dirigente per cui quarantenni sono peggio dei sessantenni o rischio di essere peggio del sessantenne
A un'altra cosa è più difficile perché anche quelli che lo vorrebbero fare non trovano occasione
Voi siete molto più libero e su questo fate proposte io ci vengo sempre e tanti altri ci vengono sempre se la proposta non è
Diciamo di fare il DNA delle persone ma è di fare delle cose pratiche
La gente non si ritira perché la sensazione che così non può andare avanti e comunque al Paese grazie
Colaninno ha battuto a proposito dei mafiosi che possono andare al Gay Pride ma quello che si diceva uno che aveva un nome ingombrante che avrebbe avuto andare faceva il regista del morto qualche anno fa quindi non ci può più andare
E a tal proposito invece del fatto le Crocetta fiuto attua insaputa mi aiuti a capire perché molti ex amici chimici che sono andati nel megafono
Era siamo allora
Come ci lasciano
No
Io intanto volevo ringraziare coloro che sono rimasti fino a quest'ora di domenica ad ascoltarci lo ringraziamo avviati pure con un'ora di ritardo nello ringraziare soprattutto Corradino è Franco le somme per avere accettato questo invito io penso realisticamente che noi oggi non abbiamo
Diciamo messo
Scritto come dire un un programma politico non abbiamo
Aperto una nuova fase politica ma abbiamo iniziato un dialogo che io spero che possa continuare con altre tappe e anche con altri protagonisti
Per
Provare appunto a fare quello che da ultimo diceva Corradino a creare un blocco sociale e politico che su una serie di valori possa portare a casa anche in questa fase difficile dei risultati
E allora su questo dalle vertenze che qui oggi sono state rappresentate su cui mi è parso di sentire che c'è un unitarietà di intenti divisione alle battaglie che da domani potremmo continuare a mettere in pongo uno nei suoi luoghi e speriamo sempre di più i luoghi comuni come questo possiamo provare a ricostruire una sinistra in questo Paese possiamo provare a ridare rappresentanza a un'Italia che soffre che molto spesso è dimenticata la politica
Grazie a tutti come una cena di lavoro a tempo e cosa dobbiamo dire cosa dobbiamo fare arrivare