24MAG2013
intervista

Intervista a Fabio Alberti sulle prossime elezioni comunali a Roma

INTERVISTA | di Andrea Billau Roma - 12:52. Durata: 9 min 59 sec

Player
"Intervista a Fabio Alberti sulle prossime elezioni comunali a Roma" realizzata da Andrea Billau con Fabio Alberti (segretario della Federazione di Roma, Partito della Rifondazione Comunista).

L'intervista è stata registrata venerdì 24 maggio 2013 alle ore 12:52.

Nel corso dell'intervista sono stati trattati i seguenti temi: Alemanno, Amministrative, Casa, Censura, Centro, Comuni, Cultura, Destra, Diritti Civili, Elezioni, Immigrazione, Imu, Informazione, Lavoro, Marino, Mass Media, Medici, Movimento Per La Vita, Occupazione, Partiti, Partito Democratico, Politica, Poverta', Roma, Sinistra,
Storia, Strade, Territorio, Vaticano, Voto.

La registrazione audio ha una durata di 9 minuti.

leggi tutto

riduci

12:52

Scheda a cura di

Alessio Grazioli
Visualizza la trascrizione automatica Nascondi la trascrizione automatica

Radio radicale ci occupiamo delle prossime elezioni comunali a Roma che siamo
Al Parco di San Sebastiano a Roma dove si sta svolgendo
Una serata dedicata da alcuni artisti alla candidatura di Sandro Medici vi è una candidatura che
Appoggiata da varie forze tra cui
Si sta per Roma che raggruppa Rifondazione Comunista e Comunisti Italiani il cui capolista è Fabio Alberti che tra l'altro è anche il segretario della federazione romana di Rifondazione Comunista allora
Fabio vorrei innanzitutto che insomma siamo a pochi giorni dal voto
Facessi un un bilancio di questa campagna elettorale e quali bensì possa messa a punto le prospettive
Ma il bilancio è presto fatto abbiamo fatto la campagna elettorale molto sul territorio nei mercati tra la gente abbiamo potuto constatare quello che tutti i pochi sanno ma non dicono cioè che Roma è una città sempre più povera
Con sempre più gente senza senza casa senza lavoro insomma ad una città invero difficoltà e purtroppo in questa campagna è solo di questo si è parlato
Molto poco una campagna elettorale anche molto difficile perché siamo stati oscurati Manila sistematica
Dalla stampa
Stampa di regime posso dirlo a Radio Radicale l'ha sempre detto le voci fuori occorre o quelle che non
Pensano che Roma si debba governare in accordo con i costruttori sono state
Completamente oscurate da altri dalla tv di Stato così come la legge dai giornali locali molto spesso in mano proprio voi costruttori come Messaggero per esempio
Quindi una campagna elettorale difficile ma fra la gente e per cercare di riaccendere la speranza
La speranza che Roma possa di alzare la testa
A partire
Dalla sua gente perché abbiamo incontrato invece tantissima gente con una grande
Volontà ad una grande voglia di riprendere in mano questa cittadini ricominciare un percorso di partecipazione
A cominciare i problemi quotidianità le buche sulle strade
Che il suo Slovacchia e su quello dato fastidio ma che alle volte invece
Provocano
Incidenti fino alle grandi può ritirare ci sita di un
Un piano per il lavoro innanzitutto perché se non si ricomincia
Questa città
A produrre occupazione
Non abbiamo futuro
Ecco naturalmente nell'ambito
Diciamo del centrosinistra Roma non si
E come anche in quello nazionale si potrebbe dire questa vostra scelta e a
In una situazione insomma in cui anche perché ho democratico in in piena crisi potremmo dire potrebbe mettere a repentaglio la vittoria appunto del
Centrosinistra Roma non è non è una
Una critica giusto secondo te
Io argomento falso che stanno utilizzando
Per cercare di evitare che ci sia chi vuole votare al di fuori degli schemi dei partiti di regime
è l'argomento è falso perché come tutti sanno nelle elezioni comunali il primo attorno è il turno in cui si legge il Consiglio comunale e secondo turno e quelli in cui si legge il Sindaco e quindi
Caso mai e nel secondo turno che ci si misura se non sarà Sandro Medici come noi speriamo tra
I candidati
Che si giocherà nel ballottaggio bene a quel punto è evidente che
Tutti insieme potremmo evitare che la destra continui resta fascista fra l'altro continui a governare
Questa città ma non esistenti sul motivo per
Tra
Non scegliere non votare secondo coscienza e secondo le idee che si hanno nella
Nel nel primo turno
Ripeto è un argomento Fazio e l'urgenza non sapendo che è falso però al qualcuno dice poi che Marino potrebbe anche rifiuto assumerà il primo turno voce anche Marchin solo nell'ambito
Di quella
Di quel bacino di voti insomma potrebbe rischiare di non passare al limite ma è stato a tutti i sondaggi che ovviamente non fotografano la realtà con esattezza ma ci si avvicinano
Questa eventualità non esiste
Il ballottaggio si sa già sarà tra l'altro tra Marino e Alemanno al primo turno e leggiamo un buon consiglio comunale portiamo in Consiglio comunale anche la sinistra e anche coloro che
Come dire parlano fuori dal coro
Al secondo turno decideremo tra i due candidati ecco siccome tu hai toccato prima l'argomento della povertà
Viene tuo sei insomma
Fondatore dell'Associazione è un ponte per che si occupava appunto del rapporto con i Paesi del sud del mondo in particolare anche
In rapporto alle guerre dell'Occidente ecco e appunto molti dicono so anche quelli di Emergency e così che
E la povertà che si riscontrava in quei Paesi così
Adesso si comincia riscontrarla
Sembra in certi momenti in certi posti italiani di
Di di ritrovare nelle stesse condizioni
Certo con un contesto diverso però sì si sta questa crisi sta veramente portando
L'avrei grezzo
Molto molto forte l'avete riscontrato pure voi e per esempio a Roma
Bellomo alla capitale il
Anche per esempio per i senza casa sono
Cinquanta mila le famiglie in difficoltà abitativa in seria difficoltà applicative in questo
In questo momento o sotto sfratto perché non ce la fanno pagare il mutuo più
Con loro con i tassi di interesse che sono cresciuti o perché non ce la fanno pagare affitti che sono
Obiettivamente inavvicinabili
Se si gira per Roma e soprattutto se si gira per la Roma vera che non è quella del centro che noi vediamo che che la che abita nelle periferie sempre più lontane
Dalla città si tocca con mano Scocco in modo che c'è sempre più gente che non arriva
Chi non arriva a fine mese
E questo dovrebbe essere più di quanto è stato al centro dall'attenzione dalla politica comunque al centro
Della proposta politica che facciamo come
Rifondazione Comunista Sinistra per Roma e che fa il nostro Sindaco
Candidato Sindaco Sandro Medici
Ecco un'altra un altro tema è quello dei diritti civili e per esempio ha fatto un po'
Scalpore anche hanno fatto posta apporre le dichiarazioni del cambiato signor centrosinistra Marino per esempio sul
Corteo del movimento per la vita da questo punto di vista invece la vostra
Insomma posso raggruppamento mi sembra che abbia le idee molto chiare
Persino abbiamo sempre detto che
Marito e un grande equivoco ed è
Diciamo le sue dichiarazioni sul movimento e la vita mi ha detto che avrebbe partecipato
Alla manifestazione anti aborto
Se non fosse stato per evitare di essere la strumentalizzazione politica
E
Addirittura come dire quelle dichiarazioni dimostrano che Marino è un equivoco anche sulla questione dei diritti e i diritti civili che hanno non sono particolarmente importanti
Quasi un secolo fa il primo sindaco di Roma il garibaldino
Non è Ernesto Nathan o no no non è un'armata non era Garibaldi scusi una villetta infatti il primo sindaco di Roma il garibaldino Pianciani diceva a Roma non deve essere il cortile del Vaticano
Accentuarli distanza Roma è ancora il cortile validi Vaticano e l'atteggiamento di Marino sulla manifestazione per il movimento della vita
In qualche maniera lo dimostra il Vaticano non paga al in
Sulle proprie immensi patrimoni un quarto dei patrimoni immobiliari romano in mano
Al Vaticano ma non ci pagano sopra le tasse intanto ci
Dicevo prima la gente sta
Sta sulla sta sulla strada questa questione di di di diritti civili
E uno questione
Come dire nodale o questa città
Sì emancipati dalla
Dalla cappa
Che il Vaticano comporta rispetto alla propria vita culturale
E anche la vita
Politica sociale
Con una chance di poter come dire di alzare l'azione
Rialzare la testa risorgere
E devo dire anche
Se non abbandona come dire quelle tendenze razziste che vediamo purtroppo emergere in Aula in altri contendenti io faccio riferimento al
A a dichiarazioni che Grillo fattori rispetto
All'immigrazione che aveva invece una grande ricchezza
Non è buonismo questo Roma è può essere la capitale
Mondiali europea della cultura
Ha una grandissima
Chance Roma esistono
Più di cento diverse etnie e quindi più di cento diverse culture che
Mescolando si possono fare la differenza rispetto alla capacità
Di Roma di porsi all'avanguardia mondiale
Della produzione dell'innovazione culturale non capire che quindi questa multietnicità della città
Vorrei che la cosa desiderabile perché è un un assetto produttivo non è soltanto
Poi ormai immigrati producono il trenta per cento del reddito di questa città noi viviamo grazie al lavoro degli immigrati
E quindi anche da questo punto di vista sarebbe il caso di farla finita con i preconcetti
Razzisti nei confronti di questi di questi lavoratori ecco è molto importante la questione sociale oggi regolare molto importante anche pensare
A pensare dopo che una città aperta aperta alle diverse culture e aperta del modo di pensare che si liberi dalla cappa del Vaticano grazie Fabio Berti grazie a voi