25MAG2013
rubriche

Il Maratoneta - Trasmissione dell'Associazione Luca Coscioni per la libertà di ricerca scientifica

RUBRICA | di José De Falco Radio - 14:32. Durata: 1 ora 28 min

Player
Argomento della trasmissione: i temi della bioetica nella campagna elettorale per le prossime comunali di Roma (trasmissione e filodiretto).

Puntata di "Il Maratoneta - Trasmissione dell'Associazione Luca Coscioni per la libertà di ricerca scientifica" di sabato 25 maggio 2013 , condotta da José De Falco con gli interventi di Alessandro Capriccioli (candidato al II Municipio di Roma Capitale, Associazione Luca Coscioni per la libertà di ricerca scientifica), Davide Tutino (candidato a Consigliere del Municipio 7 nella Lista Civica Marino Sindaco, Radicali Italiani), Paolo Izzo (candidato
al I Municipio di Roma per la Lista Civica Marino Sindaco, Radicali Italiani), Riccardo Magi (candidato alle elezioni comunali di Roma nella Lista civica Marino Sindaco, Radicali Italiani).

Tra gli argomenti discussi: Amministrative, Associazioni, Bioetica, Comuni, Diritti Civili, Elezioni, Eutanasia, Propaganda, Radicali Italiani, Ricerca, Sanita', Scienza, Unioni Civili.

La registrazione audio di questa puntata ha una durata di 1 ora e 28 minuti.

leggi tutto

riduci

14:32

Scheda a cura di

Delfina Steri
Visualizza la trascrizione automatica Nascondi la trascrizione automatica

Il maratoneta trasmissione dell'Associazione Luca Coscioni per la libertà ricerca scientifica
Buon pomeriggio sabato venticinque maggio bentrovati a nuova puntata del maratoneta la trasmissione la sua azione Luca Coscioni tra libertà e ricerca scientifica
In studio cosa De Falco oggi è una puntata particolare una partita particolare perché tratteremo dei temi tipici dell'associazione Coscioni
Io ma chi in chiave per come dire elettorale perché
Avremo come interlocutori militanti radicali Coscioni anni che da anni almeno
In Comune di Roma hanno incardinato tante di quelle battaglie che settimanalmente di
Descriviamo ed indichiamo a sostenere e faremo anche un'analisi di quello che è stata a Roma su questi temi nella con l'Amministrazione uscente e per farlo lo facciamo con i vari candidati una voce che in questi giorni sentite spesso sicuramente il candidato al Consiglio comunale l'unico radicale che è nato in Consiglio comunale Riccardo Maggi buon pomeriggio Riccardo con pene rigetti agli ascoltatori
Ecco poi lo faremo con alcuni dei candidati dei municipi in questi giorni avete sentito spesso parlare di loro oggi cercheremo di dargli voce ed è una felice coincidenza che
Molti di loro sono particolarmente attivi sensibili ai temi l'associazione Coscioni quindi
Abbiamo con noi qui in studio Paolo Izzo buon pomeriggio a Paolo pomeriggio e con la voce lo diciamo subito parlo ripeteremo candidato al Primo Municipio che è la somma degli ex municipi uno e diciassettesimo e abbiamo Davide Tutino punto regionali da un pomeriggio
Che è il candidato al per il VII Municipio cani ex nono e decimo
Ovviamente siamo parlano tutti di candidati che troverete
Per la lista nella Lista civica per Marino un altro candidato che non è in studio ma sono in collegamento con noi per tutta la trasmissione Alessandro capricciosi
Non so se ancora in linea ma ci raggiungerà presto restando che Riccioli che è il candidato del secondo Municipio
Ex due e terzo
Ecco come me e spirito modalità della del di Radio radicale non solo faremo una conversazione sui temi principali con Coscioni anni in salsa romana daremo voce anche agli ascoltatori la seconda parte la trasmissione
Per incalza ARCEA incalzare meglio forse candidati su quello che hanno intenzione di fare realizzare
Nel nelle rispettive istituzioni cui stanno cui stanno auspichiamo vengano eletti insensato senza
Bene io vorrei aprire
Ovviamente discuta del filo diretto ovviamente lo diciamo in anticipo a puntate questo numero è zero sei quattro otto otto zero cinque quattro uno le regole di radicale di Radio Radicale sono quaranta secondi indirette senza filtri
Lo ripeto zero sei quarantotto ottantacinque quattro uno
Bene allora la prima di aprire linee io vorrei cominciare con un giro di tavolo però non dando la parola Riccardo magiche
Diciamo a Pertol più volte questi spazi di conduzione ma con i candidati dei municipi seguiamo l'ordine proprio per municipio per cominciare con Paolo Izzo ecco non è l'unico candidato che sentirete che posso chiamare sia Paolo insomma in chiave Radio Radicale talvolta la mattina lo sentite anche con sotto lo pseudonimo di Matteo UE il sei il nostro
Militante Coscioni alle radicale che
Quotidianamente interloquisce con i quotidiani o sollecita i quotidiani a trattare temi radicali ecco Paolo tu non solo sei anche giornalista e scrittore un'anima importante di cronache laiche ecco
Qualcosa è successo come è descritto questa campagna elettorale sui temi in particolar modo delle finalità delle libertà individuali
Allora sì intanto Matteo verso del mio amico immaginario mi dà la possibilità di scrivere più lettere contemporaneamente qualche volta ci capita di essere sulla stessa pagina con invidia reciproca ma la questione
Che invece come militante attraverso i referendum di Roma si muove prima di Roma libera tutti poi la una delle battaglie fondamentale è stata quella di cercare di
A vere dare ai cittadini il diritto civile
Di poter essere di poter far parte di un regista dei testamenti biologici e di poter
Chi lo voglia fare andare a scrivere presso il Comune che è contro l'accanimento terapeutico è così ovviamente poi
E si è innestata su queste battaglie quella dell'eutanasia legale che abbiamo sposato subito maniera civile una matrimonio civile anche in quel caso
Perché anche quello è un diritto essenziale un diritto di cui mi è capitato di parlare su Repubblica per esempio una risposta di Augias
Che è anche un dovere perché Hill ordine dei medici per esempio francesi in Francia su questo dibattito ha tenuto a precisare che è un dovere di umanità
Per mettere le persone di non soffrire e di decidere come arrivare alla fine dalla propria vita se i medici francesi parlo di dovere vuol dire che forse
Piuttosto che continuare a dover battagliare per avere dei diritti
I dobbiamo iniziare a chiedere
Che lo Stato da cui checché è formato da noi
Abbia il dovere di garantire questi diritti
Bene tu se conta Molinaro
A quel mito accanito ecco noi in queste settimane siamo impegnati sulla raccolta firme noi come Stazione Coscioni come raccolta firme per la proposta di legge in Settima popolare sulle dalla sia legale il polso romano come anche rispetto ad altre le raccolte firme che avete fatto abbiamo fatto come radicali Roma in cui c'era anche il testamento biologico ma
Per dirla in altri termini quando abbiamo concepito questa iniziativa la parola eutanasia al banchetto ci aveva lasciato
Ci diciamo come reagiranno i cittadini rispetto a un
Presa sempre di posizione così netta che poi caratterizza anche l'approccio radicale su questo tema quale polso è il seguente
C'è sicuramente un interesse immediato ovviamente la parola stessa qualche volta può far sobbalzare associato alla parola radicale in genere viene
A diventare rassicurante in qualche modo perché si sa che le battaglie nostre sono sempre mirate a una libertà e non ha un obbligo
Per chicchessia
E quindi poi anche su quello è arrivata un'importante conferenza stampa che poi precedeva la aggiornate mobilitazione nazionale dell'Associazione Luca Coscioni
Quando fu trasmesso il video della storia di Piera anno eravamo già in campagna elettorale in qualche modo ne abbiamo fatto tavoli per rotaia sia legale fino all'altro ieri si può dire
E nonostante la folla di candidati che stressa le persone in giro per le strade il tavolo delle Ottana sia legale veniva privilegiato
Proprio per anche a seguito di questa della storia di Piera il racconto di Marco Cappato di Filomena Gallo Mina Welby il vostro insomma impegno preciso acconsentito
Che la gente fosse finalmente informata perché è stato quello l'unico mezzo che ha fatto un po'esplodere l'informazione su questa cosa e apportato tantissime persone i tavoli convinte
Di e questo
Richiama anche i sondaggi ultimi dello rispetto e di cui noi parliamo spesso che danno per altissima la percentuale di italiani chi è favorevole alla legalizzazione dell'eutanasia
Perfetto quindi per forse è un obiettivo tutto sommato raggiungibile e concretizzabili speriamo di scontri superarlo con slancio ecco forse per ricordiamo anche un'affermazione in questo senso
Di dei candidati a partire dalla Riccardo maggio il Consiglio comunale con l'attribuzione
Di tempo per legge della potestà di certificare le firme banchetti Bruno è un problema annoso su cui noi ci spendiamo tantissimo tempo per
Chi individuare i consiglieri comunali oppure altri soggetti abilitati e la legge alterato indicare ecco avere una card intubato indicatore h ventiquattro darebbe un'ulteriore forza e prospettiva quest'iniziativa ma non solo i candidati Municipio che venissero eletti
E avessero una tale mole di preferenza ed avere riconosciuta l'importanza in quella realtà possono essere vicepresidenti di comici di municipio e in quanto tali hanno questa possibilità di autenticazione quindi veramente siamo giocando per dare ulteriori armi a iniziative di questo genere in prospettiva anche le campagne referendarie
Nazionali che
Se fa va sans dire sarebbero se supportate da i nostri militanti io volevo chiedere a Davide Tutino che est un militante di lunghissima data
Non molto prima di me il tipo di a ventuno anni
Assolutamente ventuno anni che a una visione particolare una prospettiva particolare rispetto alla città Luigi gestisce anche un asilo
Direttamente e quindi tutte le tematiche inerenti la istruzione dei
Dei bambini l'accesso e le fa e le famigerate e liste d'attesa per l'accesso agli asili ma ancora
Tangenzialmente tutto il problema dell'assistenza alle persone
Disabile febbrile le fragilità sociali ecco lui ha un un approccio privilegiato non solo la procedure già dopo in chiave radicale anche finalizzato alcune cose con l'aiuto di ritardo ma partiamo da questo Roma servizi sociali e asili-nido che cosa
è lo stato dell'arte si mio è un punto di vista è un
Diciamo un osservatorio che mi ha consentito di
Fra di trovarmi di fronte ad una realtà di fatto di totale illegalità in cui i servizi sociali nella loro interezza vengono spinti in particolare negli ultimi quattro anni ma è una storia più vecchia degli ultimi quattro anni
In particolare negli ultimi quattro anni è accaduto che i tagli da parte dell'Amministrazione per esempio sui nidi sia lo stesso siano stati tagli illegali che tendevano a spingere le
Però le strutture a lavorare illegalmente e ma qui a al maratoneta questo un aspetto molto importante realtà sull'educazione l'istruzione ma ciò che mi tocca molto e so diciamo confrontandomi su questo nelle strade è l'aspetto dei disabili che
Sono da ormai decenni gestito in una situazione di
Crescente illegalità e di quello che io chiamo il sistema del coopera lato
Lo chiamo con questo termine che che che chiaramente richiama il caporalato in quanto come funziona l'assistenza ai disabili
I soldi non arrivano al disabile i soldi arrivano alla cooperativa che gestisce il disabile il disabile a un semplice assistito non è un utente
Questi soldi già da ora già da molto tempo potrebbero essere attribuiti direttamente al disabile attraverso
Semplici passaggi diciamo di dispensa questo quando viene richiesto non viene assolutamente fatto e non viene riconosciuto
Pure essendo un diritto allora avviene che ma si spendono in media venti euro l'ora per l'assistenza ad un disabile
E ne arrivano di servizio al direzionale al disabile cinque euro d'ora che vengono dati in media come corresponsione a chi va a lavorare cosa ti interrompo cinque euro l'ora il meno di quanto noi
Persone che che che abbia la possibilità di far pagare qualcuno Cadore randagio stila case pulisca la casa credo che il personal cattura sia otto euro esattamente qui affidiamo le persone più fragili
Bisognose a persone che vedo rigore durato tanto lavoro cinque euro l'ora l'ora nette maggior esattamente si tratta di caporalato non ci sono altri termini però siccome fatto dalla ecco e dalle cooperative io lo chiamo coopera lato
è un sistema che appalta da parte del Comune e l'illegalità il Comune vuole tagliare i costi ma poi continuare a far guadagnare i suoi
Referenti politici e i partiti
Si tratta di un sistema di rifinanziamento dei partiti io finanzio la cooperativa che trattiene i due dai due terzi I tre quarti nel di ciò che viene stanziato
In parte come profitto in parte come soldi che probabilmente volano via chissà come i partiti ma soprattutto come costruzione di clientele
Significa che ogni volta che c'è da votare si alza il telefono da parte di una cooperativa che contatta centinaia di famiglie e quindi migliaia di voti centinaia di operatori del Sasha alle quindi altre migliaia di voti
E e li indirizza tutti verso il il capo catena di questa clientela disgustosa che fa oggi
Del disabile una batteria umana che deve diciamo alimentare questo questo sistema è questa giostra di illegalità l'illegalità scaricata sugli ultimi io veramente
Su cui esso
Su questo qua veramente di cuore mi appello ai disabili alle loro famiglie mi appello ai lavoratori del settore che sanno di guadagnare cinque sei euro l'ora quando viene stanziato su di loro che su di loro venti Euro
Mi appello ai cittadini che possono essere disgustati da questa situazione e che non vogliono più che il loro voto sia mosso da clientele
Mi appello i radicali su questo dovete muovervi alzarvi domenica e lunedì c'è un'altra scelta questi questi soldi possono essere usati diversamente ma non ci saranno altre a sceglierlo
O che sia Alemanno o che sia Marino ma noi siamo con Marino e per Marino con con grande coerenza lo sceglierete voi che Sindaco sarà Marino se sarà il Sindaco che Dara direttamente questi soldi ai disabili così che possano loro scegliere se stare con una cooperativa e lì le cooperative e migliori saranno
Certamente non penalizzante
E o se assumere direttamente con contratti di lavoro regolari e si tratta di migliaia di posti di lavoro migliaia di posti di lavoro che dà posti precari e irregolari si trasformeranno in posti a tempo indeterminato
E regolari a costo zero con le stesse cifre già stanziate ora sarete voi a scegliere questo votando Riccardo maggior comune sulla scheda azzurra e votando dei vari municipi i diversi candidati radicali perché
Come come era detto i radicali possono assumere oggi una grande importanza all'uso io credo molto nello slogan e che è stato lanciato uno anche un solo radicale può fare la differenza l'abbiamo visto con tanti di noi
I nella storia e l'abbiamo visto negli ultimi anni con Riccardo Maggi con quello che ha fatto fuori dal comune l'abbiamo visto con quello che nell'ESA nelle istituzioni ri non solo Riccardo potrebbe fare ma tutti
Gli altri no
Veramente il vero apriscatole e la legge
E noi possiamo richiedere il rispetto della legge non chi è colluso con questo sistema
Grazie Davide ricordo Davide Tutino al candidato lei munisce nel municipio VII che sono gli ex nono e decimo e che vedo che in volata
A sollecitato anche quello che è stato fatto inni col Consiglio regionale in questi in questi anni quando si dice ed è quella di tale che fa differenza ricordiamolo come è nato
Cioè come è stato reso pubblico l'entità dei finanziamenti che giravano il Consiglio regionale del Lazio questo ha fatto ben prima delle reciproche denunce fatte da lei interni al PdL che è esploso ma con i due consiglieri regionali del Consiglio regionale del Lazio Berardo Rossodivita che hanno chiamato hanno coinvolto le vendite importanti sul tema
Del Corriere della Sera Rizzo che ha detto abbiano sollecita un certo punto guardate che qui qualcosa non torna girò troppi soldi noi stessi siamo fuori l'Ufficio Presidenza non sappiamo quello che succede ebbene pace stato fine luglio
Primi di luglio questo l'articolo che ha sollevato questo modificate questo aspetto applicatelo nel quotidiano io credo che quello che appena detto sulle sulla pelle del delle persone nel centro in ogni famiglia veramente
Fa la differenza io prima di dare la parola Riccardo per dare una pennellata ricordare in chiave Alemanno che cosa significano diritti civili
In questa città anche nell'ultima parte la campagna elettorale vorrei salutare che ci ha raggiunto retoricamente Alessandro Capeccia le buon pomeriggio e Sandro
O il pomeriggio voi a tutti gli ascoltatori candidato al II Municipio che sono gli ex due terzo con Alessandro diciamo sarebbe stato un
Un
Ospite di diritto comunque di questo spazio perché è una delle firme di un supplemento sull'eutanasia in edicola in questo momento con
La rivista
Micromega Micromega si reca Micromega che è una diciamo un supplemento molto radicale c'è anche la firma di Cappato c'è anche la firma della della giornalista che se faceva ufficio stampa al
Con i radicali militante tutto sommato
Radicale Valentino Ascione e ci sei tu ecco partiamo da questo supplemento per poi calarci anche
Nell'approccio che in questi anni tu hai dato e tutto sommato di fondi attraverso un un blog uno dei più importanti d'Italia e quindi l'Italia che mette il Parabellum un il progetto che ai Comuni del Lazio ma soprattutto diciamo che i contenuti e letture radicali in chiavi radicale
Tanto orari della città quanto delle scelte proibizionista e che hanno il Paese a te la promessa
Partiamo dall'articolo di MicroMega anche poi
Come dire è una realtà che si cala anche la realtà locale notturno davvero da Mattia delle scelte di celerità del testamento biologico delle decisioni delle persone sul proprio corpo
Sono problemi che riguardano in linea generale da un lato la autodeterminazione degli individui e dall'altra il grande tema dei diritti civili del proibizionismo
Nessun Micromega all'articolo si occupa di un di fare una carrellata di di casi cioè le prime odierno celebri nel mondo che riguardano le scelte di fine vita e riguardano anche l'eutanasia
E però in questa chiave cercando di mettere in luce come sistematicamente in vari Paesi e poi
Con delle cadute molto più marcate in Paesi come il nostro le scelte degli individui siano state penalizzate
Sacrificate ad altri non meglio identificati come dire beni supremi o valori superiori
E come Cicala questo una realtà locale si calare in modo molto molto semplice direi quasi automatico no perché laddove le grandi scelte di fine vita
Le grandi scelte degli individui sul proprio corpo che riguardava la legislazione nazionale
Dovrebbero riguardare un dibattito complessivo
Che poi di fatto non c'è perché anche lo stesso dibattito viene finanziato censurato ripeto sul piano nazionale poi nella realtà locale si declina in una serie di norme i comportamenti di omissioni di stampo proibizionista
E tesi a negare i diritti civili degli individui a partire
Dai diritti elementari no delle delle donne
Invece tutto il tema locale dei consultori del diritto all'aborto
Del cosiddetto diritto alla vita che viene contrapposto alle scelte delle donne sul proprio corpo e c'è il tema delle delle unioni civili
Cioè il tema del diritto delle delle persone degli individui di amare e di costruire una dignità
Cochi preferiscono indipendentemente dal loro sesso indipendentemente dalla matrimonio
E e c'è il tema come dire più spiccio ma ugualmente insidioso del proibizionismo che soprattutto a Roma gli ultimi cinque anni
è stato declinato Alemanno di tutte le forme possibili adesso ricordi a fare un favore agli ascoltatori di fatto un passo interessante in cui ha fatto una collazione di tutte introduce
Sono stato eccezione perenne che questa città dal traffico a le bevande ha il pallino di fronte al Pantheon trasgressione tanti orda Fiore che cosa è stato proibito vietato
Ma guarda tanto per fare una serie di esempi a Roma è stato vietato di bere bevande alcoliche
Dopo le ventitré o dopo le venti qua o all'aperto o con la bottiglia in mano con la bottiglia sotto l'ascella o a cavallo della transenna opaco la traduzione in tutte le forme possibili
è stato vietato il ripetuto e confermato il divieto nel corso del tempo soprattutto nei mesi estivi
Quando la gente dovrebbe insomma avere più piacere uscire di casa stare per la strada è stato vietato il cosiddetto bivacco cioè è stato mirato di mangiare un panino all'aperto di fine monumenti è stato vietato di stare a torso nudo
Cioè senza maglietta nelle ville comunali ieri per stendere il sola questa sorta di là dei cortei mortalità di costei Disabato notorietà rivolte Disabato e domenica tranne la domenica coda cioè certa cosa praticamente proibito tutto
Tra l'altro nell'ottica di una
E dell'utilizzazione di strumenti come le ordinanze del Sindaco che in moltissimi Comuni italiani purtroppo hanno dato questi esiti la Rowling Romano M. anche la peggiore non voi ricorderete residenti
Se i Comuni del Nord e c'erano le ordinanze in cui non ci voleva credere in più di tre persone sulla panchina rapida di capannelli bisognava camminare alla spicciolata
Insomma questo modo di governare di amministrare le città da parte dei Sindaci devo dire con una certa prevalenza dei sindaci di centrodestra o di destra o leghisti al nord danni cui sostanzialmente si per dire che i cittadini fare tutto
E questo è un tema importante per la città soprattutto per un sindaco come Alemanno che Bason la sua campagna elettorale sul tema della sicurezza no perché
Voi capite bene che nel momento in cui
Le strade si svuotano dei cittadini normali che sono la stragrande maggioranza i quali cittadini normali serie viene vietato loro di bere una birra la Berto
Non hanno più nessun motivo per uscire quindi fanno a casa
E vengono solare di cittadini normali e ovviamente ad essa non è da strade soltanto quelli per i quali un ordinato non è un problema cioè quelli che intendono delinquere fare le risse che sono una minoranza
Ma in questo modo a queste persone viene di fatto lasciato il controllo della città perché viene a mancare il controllo sociale di tutte le persone ride ripeto perbene
Che escono solo per prendersi una birra e che già con la loro presenza animando le strade rimando le piazze
Parlandone potrebbero costituire una forma di controllo su sugli episodi di criminalità
E implicito in automatico con la loro stessa rete questo sicuramente poiché abbiamo visto anche con alcuni dati in come radicali Roma dite
In particolar modo quella cosa più eclatante che le sanzioni per la prostituzione
Sta sto evidente come a fronte dell'impegno di uomini e mezzi dello stesso Sindaco con con uno è a cavallo di una moto nera come Falco della notte che
Faceva queste retate antiprostituzione con le migliaia di
Di di sanzioni elevate sono sì conto sanno qualche centinaio quelle pagate in cui prima coreografia essi negativi sulla ma valgono i siti anche paradossali cosa nel senso che
Già il concetto non sappiamo che la maggior parte della prostituzione in strada nella nostra città così come altre città
Prostituzione legata la tratta di esseri umani quindi già il concetto di multare un soggetto che diverse già svantaggiate che anziché multato andrebbe aiutato e francamente grottesco
Dopodiché queste multe come Riccardo ha avuto più che una volta occasione di rilevare
E sono state erogate in misura in misura molto molto ridotta sono state incassate né credo dal Comune ancora meno
Quindi si tratta semplicemente di programmi demagogici di cui si è
Francamente abusato negli ultimi anni erano tesi pomeridiana rendere mediatico mediatica la soluzione è un problema senza neanche
Avere ben chiaro quale fosse questo problema perché anche il problema della prostituzione come sappiamo bene un problema fortemente legato al pregiudizio ritmo sotto questa parola vengono accomunate delle fattispecie molto diverse tra loro
Perché inizio abbiamo che in Italia chi decide di costituirsi consapevolmente senza
E senza nessuno che lo costringa oggi è penalizzato dico ne dico uno per tutte non può neanche paga le tasse volendo non può esercitare questa professione ufficialmente
E come risposta a questa questa parte della della professione diciamo così viene
Fatto tutta di tutta l'erba un fascio con una serie di soggetti che invece vengono prelevati con la violenza e costretti una violenza prostituirci sui quali bisognerebbe intervenire tutt'altro modo con le multe bene grazie Alessandro ora
Diciamo che stiamo per aprire linee il numero zero sei quattro otto otto zero otto zero cinque quattro uno ripeto zero sei quattro otto otto zero cinque quattro uno indirette senza filtri e al conclusione nel giro di tavolo ecco io volevo chiedere a Riccardo rileva il cardo Maggi
Candidato Consigliere comunale con la Lista Civica per Marino alle elezioni
Nel Comune di Roma che vi vedrà partecipi ci si ascolta chi risiede a Roma domani e dopodomani ecco
In realtà nel corso la campagna elettorale c'è stato uno spazio di avvenire una testata che da qui in questa trasmissione noi citiamo spessissimo uno perché molto attente temi
Che talvolta sfuggono anche altre testate sui fini dignità da parte di eccetera e poi di come dire diciamo è un confronto dialettico molto importante ecco recentemente grande spazio dedicato da venire e Alemanno nel pubblicizzarlo sul proprio spazio Facebook
Per strangolare la la la
Frase cui fare le ombre che partisse voi anche
La riflessione
Alemanno rivendica dice abbiamo rifiutato di votare ogni deliberazione comunale peraltro priva di pazzia di valore legale a favore riconoscimento delle coppie di fatto e del registro di fine vita questo rifiuto realtà all'azione all'agire di chi
Se se non radicali Roma
Ho allora ricostruiamo un po'come è andata in questi ultimi cinque anni in quest'ultima consiliatura in assenza totale di una qualsiasi sensibilità politica per i diritti all'interno del Consiglio comunale perché qualcosa nei Consigli dei municipi è stato fatto ma poi inevitabilmente non poteva che avere
Un tono minore
In assenza da ogni gruppo consigliare da ogni partito di questa sensibilità e di queste iniziative sui temi in particolare del testamento biologico e del riconoscimento delle unioni civili
E del sostegno alle nuove forme familiari noi come radicali abbiamo attivato quegli strumenti che le istituzioni mettono a disposizione dei cittadini
Per l'esercizio effettivo dei diritti civili e politici quindi abbiamo raccolto
Circa ventimila firme sommando quelle delle due delibere di iniziativa popolare
La prima quella del per l'istituzione del registro i testamenti biologici
Venne depositata nel due mila nove da Marco Pannella Beppino Englaro Mina Welby Marco Cappato Mario Staderini ricorderete quella mattinata di lunga attesa sulla scalinata del Campidoglio che vennero sbarrate dalla polizia perché c'era contemporaneamente non so quale
Ostensione di di striscione sulla piazza del Campidoglio a cui partecipava il Sindaco quindi i due i due le due manifestazioni non dovevano venire a contatto e quindi ci fu un atte sa di tre ore prima della possibilità per noi di depositare le firme l'altra quella sulle unioni civili e di esattamente un anno fa perché depositammo le firme nel maggio del due mila dodici il punto qual è e qui vengo a alla posizione grave che ha il Sindaco ha assunto e poi ha modificato l'altro giorno intervenendo proprio qui a Radio Radicale
Noi non abbiamo trovato
Una mancanza di consenso dei cittadini su queste iniziative noi non abbiamo trovato un dibattito e uno scontro politico noi abbiamo semplicemente trovato le istituzioni che hanno violato
Le proprie leggi i propri regolamenti il proprio Statuto per impedire che si arrivasse a un dibattito su questi temi e questo è il
Il punto centrale i cittadini
C'hanno seguito hanno sottoscritto quelle delibere di iniziativa popolare hanno fatto hanno avuto fiducia nelle istituzioni
Che
Perché rispettassero lo Statuto e dopo sei mesi calendarizzata se ero quelle delibere quindi si aprisse un dibattito a livello cittadino ampio magari con interventi
Magari con la possibilità del comitato promotore prevista dallo Statuto di essere auditi
Dalla stessa Commissione Consiliare competente questo ci è stato negato quindi un'ulteriore violazione è stata fatta oppure prendersi la responsabilità di votare contro cioè di
Ecco visti visti i temi è un'Amministrazione che rivendica una contrarietà rispetto a queste istanze sociali
Proceduralizzato isole quello che ho chiesto l'altro giorno al Sindaco Alemanno e lui ha sostenuto che in realtà le delibere non sono state di iniziativa popolare non sono state i calendari
E a causa dell'ostruzionismo dell'opposizione beh questa è una bugia come si dice a Roma è assolutamente falso perché
Sia la maggioranza del Sindaco Alemanno sia l'opposizione al Sindaco Alemanno in Consiglio comunale erano assolutamente concordi e compatti
Nel impedire che la delibera venne le delibere vennero iscritte venissero iscritte all'ordine del giorno addirittura quella sul testamento biologico è comparsa nell'ordine dei lavori poi
è scomparsa magicamente è stata ritirata perché c'è stato detto che c'era stato un errore doveva essere riassegnate da
Alla Commissione competente
Per una ulteriore discussione e per un parere ulteriore e sono passati dei mesi sono passati degli anni e la cosa è finita com'è finita quello che noi abbiamo ottenuto proprio negli ultimi giorni di consiliatura
è stata una mozione votata quasi all'unanimità in cui il Consiglio
Si impegna nel nuovo Regolamento che verrà fra i primi atti verrà approvato il Regolamento del Consiglio dell'Assemblea capitolina perché ora c'è un nuovo Statuto quindici dovrà essere anche un nuovo Regolamento
Si impegna a inserire una norma che prevede l'impossibilità di scrivere all'ordine del giorno dell'Assemblea
Qualsiasi atto la discussione di qualsiasi atto se prima non vengono discusse le delibere di iniziativa popolare in scadenza o scadute
Tra l'altro sul sito al Comune di Roma trovate tutte le delibere insieme vocale che sono state presentate sono molto interessanti e
Hanno a che fare con la centralità del dibattito politico che c'è stato non sono state mai messi in discussione neanche fatto barese ma il funzionario che la compilato sottolinea un po'la la lo svuotamento dell'istituto e le lotte che
Poi avete fatto hai fatto per dare lo strumento per tutti radicale io intanto vorrei e abbiamo in collegamento ci scusiamo per l'atteso la telefonata a Roma
Che per iniziare il filo diretto e poi di casomai riprendere gli aspetti che più interessano ciascuno Roma prego
Poi loro sono Claudio da Roma vario grande stima grande ridurre Ricardo Faty ed altro se mi spiega precisamente come faccio per votarlo
Per lo sport per quell'ottica però abbi pazienza aggiungete a quel referendum
Quello più importante per me quello sulla legge elettorale che è scandaloso ancora trovato un queste preferenze e il sistema della camorra e della mafia
La storia ce lo insegna abbassato
E che non si fa una riforma culla liste bloccate e dalla maggioranza la maggioranza assoluta chi prende più voti
E comunque io penso che
Invece siamo nessuno riesce a capire questi candidati che noi vediamo con le facce attaccati al muro solo candidati
Grazie per la telefonata ovviamente il tema non estende anche a quello nazionale se intanto Riccardo ora rispondere io ricordo il numero per con le per avere per chiamarci a zero sei quattro otto otto zero cinque quattro uno
Siamo qui per rispondere vostra sollecitazione tanto grazie a Claudio per per la fiducia per il sostegno poi magari troveremo il modo di spiegare come come avviene il voto sulla scheda che pure un po'complesso
Sono d'accordo con te per quanto riguarda la le
Le preferenze insomma lo ricordiamo spesso a livello anche locale regionale e comunale chi quelli che hanno preso il numero più alto di preferenze nelle ultime due elezioni sono poi stati
Arrestati inquisiti per una serie di
Di questioni legate proprio al finanziamento illecito
Al finanziamento illecito della politica quindi
Sì son d'accordo i tra l'altro c'è anche una suggestione a livello proprio locale fermi siamo dei per il maggioritario uninominale sarebbe interessante lavorare immaginare un sistema elettorale per la città di Roma
Proprio basato su collegi uninominali che magari potrebbero essere gli stessi municipi o magari delle frazioni più piccole di municipi se noi consideriamo un collegio
Più o meno come lo immaginava inauditi novanta mila più o meno abita e novanta mila abitanti
O i lettori i municipi di Roma adesso alcuni hanno più di duecento mila abitanti quindici ci starebbe bene tra l'altro dall'
Nel tuo quante grande nuovi mi sembra il municipio più grande d'Europa ormai perché risulta dall'unione tra non ed esci Mori
Sarà di quattrocento mila abitanti quindi
I problemi che abbiamo sottolineato prima saranno e moltiplicati ma in realtà poi sono moltiplicati su Roma perché
Perché su questo veramente mi sento di poter dire a Roma è un problema nazionale
Roma eh
Il luogo dove oggi potete decidere
Se
Anche la sinistra o anche se vincesse la destra se questi temi possono passare o non possono passare perché avete la possibilità per la prima volta
Che
Si si rompa il veto su dei radicali
E avete per la prima volta con grande forza la possibilità di votare su tutta Roma
Dei radicali in maniera uninominale adesso ci avete l'uninominale ogni Municipio c'è il suo candidato il comune c'è il suo candidato è Riccardo Maggi
Nei municipi ci siamo noi votate con l'uninominale votatelo subito perché stanno e Alemanno chiedevano sceriffo stanno arrivando sette sceriffi Alemanno
E vengono perché perché tu hai gettato questa città nella criminalità
L'ha gettata nella criminalità perché spinge i servizi sociali che quello che io vedo ogni giorno di spinge verso
L'illegalità e quando tu spingi servizi verso l'illegalità arrivano i soldi da riciclare perché devono girare i soldi in nero così stai facendo sugli asili nido animando così stai facendo sull'handicap Alemanno insieme a cooperare lato
Allora stanno arrivando sette sceriffi per tempo e il primo sceriffo verrà molto vicino Riccardo Maggi dopo e votare sulla scheda zur ma questo lo dico per
Per l'aiuto che rende la scusa che li ascoltiamo sceriffi armati non violenza intanto l'abbiamo la telefonata da Roma prego
Non lo sapeva
Devo proprio una roba ma campagna elettorale non c'è le entrate costruttore laddove un panino
Solo questa domanda no no no Vassallo sole voleva del primo filone parlando primarie
Zacchia parlammo scioperi noioso per non certamente per quanto riguarda la campagna elettorale rispondiamo a un'altra telefonata ad Avellino
Credo nel cui territorio Raffaele
Scende a Jesolo di Avellino però voteremo a Roma perché ho fatto un cambio di residenza e voterò per il Partito Democratico per Ignazio Marino
E volevo sapere se il Partito Radicale sostiene Ignazio Marino grazie
Grazie agli ascoltatori ricordiamo il numero perché le chiamate continua a chiamare zero sei quattro otto otto zero cinque quattro uno alla seconda telefonata facciamo rispondere
Izzo il caricatore Paolo Rizzo per la prima telefonata diciamo è una aspetto che ci sollevate ciclicamente
Radio Radicale un organo di partito così come i quotidiani lo sono
Alcuni
E come siccome quotidiani nei giorni delle lezioni continuano a pubblicare attenere una linea politica ben chiara non sono sottomessi al silenzio elettorale con allo stesso modo radio radicale come organo di partito non lo è quindi questo è uno spazio legittimo in cui si continua a fare comunicazione politica
Prego
Paolo sulla seconda domanda che cosa da questi signori
Ma queste radicali ci sono sicuramente sette radicale che sostengono Marino lo fanno attraverso la candidatura la lista civica Marino Sindaco dire che forse il PD che non ha tanto assistito appoggiato Marino
E come il PD che non ha tanto appoggiato i radicali quando sono stati nelle sue file basti pensare alla
Alla candidatura di Emma Bonino che fu solo un punto di partenza e poi non ci fu nessuna gara da parte del PD
Perché non diede nessun sostegno anche adesso devo dire che tutta la campagna elettorale di Marino è stata fatta da Marino semmai non certo dagli i grandi dirigenti del Pd
Questo perché perché Marino l'unico che da anni a questa parte ha detto sì io voglio includere i radicali per le loro battaglie
E referendarie per il loro metodo per il loro stile e per la loro capacità ovviamente
Cosa che non è successa poiché quando si è trattato di Zingaretti
Il candidato alla Regione cosa che non è successa per Bersani devo la sua legislatura tranquilla senza i radicali apro abbiamo visto che tranquillità ha potuto affrontare
Per cui ecco si il sostegno nostro e poi tutti quelli che sostengono voi c'è un in questo senso un appoggio
A Marino
Che è anche un pungolo per Marino nel momento in cui Marino si dovesse
Dovesse uscire da quella
Idea da con la prospettiva di laicità che ci ha sempre dimostrato nel tempo poggiando anche Luigi le nostre battaglie le battaglie radicali dovesse mai uscire da quel seminato diciamo da quel solco ovviamente per primi troverebbe noi magari non proprio sceriffi ma comunque
Moralisti io moralizzatori di di quella che deve essere la laicità in genere
In genere la laicità delle istituzioni usato nella parola moralizzatori in un congresso radicale delle stigmatizzate ma dobbiamo dottor Letta suggeriamo gli ascoltatori talmente di cercarlo era uno su un fondale di un congresso radicale e c'era un compagno di
Di Vittorino che diceva moralizzare un bel niente diciamo radiofonica mente più pulito così abbiamo telefonate in collegamento prima Milano e poi Roma prego Milano
Buonasera
Mi spiace Ernano risultati incredibili se parlando dei feriti scelte sulle trivellazioni principali critiche che all'articolo uno la Costituzione
Violazioni con cui fissa porta alla scalata della teocrazia tramite leggi elettorali turba che prevedono solitamente premi di maggioranza col consenso anche di Marco Pannella favorendo i nemici della costruzione che passando per Licio Gelli Flores D'Arcais che noterete rosse con Enrico letta sia partecipe la rappresentatività popolare riducendoli vorrei parlamentari tecnica è stato previsto per l'ascolta distacca regionali e scelte che peraltro è che il tecnico
Capirlo
Grazie ascoltatore dire Milano e ora a Roma
Buongiorno allora cari se io cerco di fare questa
Il l'ineffabile Alemanno tre anni fa ha fatto un'ordinanza chiamata per il decoro urbano quindi tutto il problema suo erano i volantini allora praticamente chiunque metta un volantino su una macchina prende quattrocentocinquanta euro di multa Cadar volantino
I partiti si sono franato tutto quindi devastano la città con i manifesti elettorali e i volantini Alemanno poi è una task force di vigile che vanno in giro a pescare i pori volantinare Irti fanno cinquanta euro di molte quattrocentocinquantatré rimandano a casa
Ditemi un po'
Questi sceriffi che vogliono fare su questo tipo di devastazioni sociali praticamente tutto quella che era l'indotto delle piccole tipografia associazioni scorre guida
Il secondo ascoltatore ci invita a nozze io so che Riccardo è preparatissimo ma
Vorrei chiedere Alessandro che collaborato anche a creare un blog finalizzato proprio alla denuncia sistematica
Delle affissioni abusive di fare il punto su questo e se lo ritiene anche di rispondere alla primo ascoltatore che
Legava il suo ragionamento l'articolo uno che mi sembra che sia non verta su tutte elettorale ma sul che Repubblica che è fondata sul lavoro a te
Alessandro Capeccia ogni candidato nel
Primo e nel II Municipio che la somma rese degli ex secondo e terzo
Ma l'ascoltatore ha pronunciato la parola magica abbia Alemanno che crea confusione su questo argomento che al decoro
Sulle affissioni abusive non abbiamo mai fatto una questione di decoro naturalmente è anche una questione di decoro ma soprattutto una questione di legalità
Quindi Alemanno che fa da un lato protegge il decoro diranno i volantini e quant'altro e dall'altro
Siccome non ha mai dichiarato che questa sia la solita protegge di legalità cioè la questione dei manifesti abusivi sulla quale noi abbiamo creato un un finito spostando tutte le foto di tutti i partiti
Che sono soliti abbandona che questa pratica è una questione soprattutto di legalità cioè è la questione dei partiti politici che per primi non rispettano le leggi dello Stato
E concausa allungando un danno gravissimo Prato alle casse del Comune perché le affissioni
Dovrebbero essere oltre che autorizzato e pagate e quindi è quantificabile un danno a ogni anno di diverse centinaia e di migliaia di euro per le casse comunali
E sanando sistematicamente o quasi vista malignamente queste violazioni alla fine della fiera come si dice a consuntivo e e sostanzialmente con donando sale
Ora noi siamo anche in contatto con una serie di associazioni di gruppi di persone che proteggono il decoro urbano e gettato una questione di decoro
Dico un esempio personale due ad Aliprandi Aprilia venendo a alla alla cena rapinati dal pranzo di Natale da noi scivolata su manifesta abusivo che era cascato per terra abbiamo passava dall'ospedale quindi di decoro di sicurezza ma soprattutto di legalità
E finché non si lega al problema delle affissioni abusive al tema della legalità succederanno questi paradossi perché Alemanno con una mano potercelo decoro e con l'altra se ne sta forte della legalità
Grazie Sandro io vorrei telegraficamente che Riccardo desse i numeri sia della violazione sia del mancato introito che che su questo tema perché veramente una delle azioni immediate che credo
Andresti a sollecitare i dirigenti competenti di questo settore esagono ad integrazione di quello che ha appena detto Alessandro noi abbiamo
I documenti le prove con questi alla mano abbiamo fatto un esposto alla Procura alla Guardia di finanza al Comando generale della Polizia municipale che mostrano come negli ultimi due anni
Nessuno dei maggiori partiti ha mai pagato un euro di tassi di affissioni comunali le tasse di affissioni sono quelle che vanno pagati per preventivamente cioè in anticipo rispetto all'affissione all'Ufficio affissioni del Comune di Roma
Questo
A dispetto della realtà che poi tutti vediamo dove
La totalità degli spazi comunali quelli con scritto sopra SPQR vengono occupati
Sono
Quasi trenta mila metri quadri di impianti pubblicitari che sono una risorsa per la città dovrebbero essere una risorsa Roma è l'unica tra le grandi città in Italia
Che non solo non ha introiti
Da questa attività
Ma a un servizio in passivo cioè passivo che ogni anno aumenta esponenzialmente e il motivo è che bisogna regalare questi spazi all'abusivismo di tutti i partiti Roma è la città su cui per motivo della sede
Diciamo del Governo e delle sedi nazionali di tutti i partiti avvengono in maniera più massiccia le campagne di comunicazione durante tutto l'anno in periodo elettorale la cosa ancora più grave perché i partiti non potrebbero i candidati non potrebbero affiggere
Sugli spazi comunali ma solo sulle plance del circuito elettorale
Invece continuano a farlo in maniera indisturbata tra l'altro candidati che hanno cariche istituzionali come il Sindaco Alemanno il Presidente del Consiglio comunale Pomarici che è anche capolista del PdL
Il notissimo onorevole tredici né Presidente di di di Commissione
In Campidoglio continuano a riempire questi spazi danneggiando il Comune in queste ore in questo momento anche in violazione della legge sulla propaganda elettorale tra l'altro le sanzioni sono elevatissime cioè
Mi sembra che più di duecento euro a cartellone no non affisso sulla parete sul cassonetto ma nella plancia ma non nello spazio lei sanzioni possono arrivare fino a mille euro a manifesto
Il problema è che non vengono fatte io per Rio per riuscire a far multare il sindaco Alemanno sommesso
Un pomeriggio intero grazie Ricardo ci scusiamo per l'attesa con l'ascoltatore di Milano prego
Si scaglia è una Repubblica democratica ieri cosa tutto il resto viene dopo
Vergognati inaccettabili riguardi colore in modo tale nesso italiani è una Repubblica democratica
Qua perché il Rettore decreto democrazia abortire potere
Al popolo compreso quello di scegliersi i propri rappresentanti
Cioè attraverso una volta a scelte Francia assalire paramento quindi maggioranza
Vengo a rimandati a casa e crescenti debbo andare che è propria amici i porti non hanno preso
Quartetto apporta chiari edifici appalti centocinquanta o duecento seggi e il Parlamento che non ha ricevuto che sono
Esso è stato un errore di Frosinone
Probatoria vincitori degli ambulatori di nomina allora dette diciamo di tutt'altro Berlusconi continuerà impiega
Io penso che tutti quanti partiti dicono non più seguiti auguri per il finanziamento pubblico dei partiti intanto dovrebbero ridare tutti quanti quelli che fu suppletiva solidi
Perché il relatore è diventata una nazione la responsabilità dodici rigidità più dedizione tutti quanti tutti quanti responsabili questo trainante Tondo infrastrutturale ciò vi saluto
Grazie a strutture di Frosinone rispetto alla scorta Trichet di Milano in effettivamente andava citato interamente l'articolo in questo senso se il principio democratico era quello connesso poi alla legge elettorale effettivamente l'aggancio c'era quindi
L'obiezione è fondata
Io ricordo il numero per chiamare Ricci qui alla spazio maratoneta straordinari edizione straordinaria per le elezioni comunali di Roma zero sei quattro otto otto zero cinque quattro uno ricordo che c'è anche una compagnia che è stata vice segretaria
E l'associazione Coscioni che
Giulia simili che è candidata invece per
La competizione elettorale Comunale di Siena che fra diventeremo se il modo di sentire
Nel tardo pomeriggio un altro spazio
Dedicato però ecco un'altra opzione un'altra scelta radicale possibile in questa giornata mentre aspettiamo anzi mandiamo subito questa telefonata di Roma e poi se non ci fosse un altro richiamo richiedeva darvi tutti noi spiegare meglio
L'aspetto relativo al alla accusando ed dice che alcuni servizi sono
Finalizzati per come concepiti e messi a bando per generale illegalità sì è sopra prima l'ascoltatore di Roma ascoltatrice
I Ballantyne manovra appunto
Dice affinché i canoni vasta campagna elettorale che per fare una prima in casa Molinaro
Sulla anticipino sull'eterologa e vogliamo capire quali sono quali sono le nostre valutazioni sulla politica entravo Gardini la domanda quali sono le nostre proposte grazie
Allora invertire l'ordine lavora e brevissimamente Riccardo se voi ripartire iniziale forse dalla conferenza stampa sui capelli Alemanno verifichiamo le cose
Le politiche antidroga per quanto
Non di materia direttamente strettamente comunale il Comune può fare molto lo fa attraverso un'agenzia comunale sulle tossicodipendenze che era un fino a
Gli ultimi anni perché poi c'è stato un cambio di gestione proprio operato dalla Giunta Alemanno era un un'istituzione importante soprattutto perché offriva
Servizi direttamente alle persone
In difficoltà i cittadini tossicodipendenti e quindi per quanto insufficienti da un punto di vista numerico questi servizi erano importanti
Bisognerebbe implementati invece quello che ha fatto la Giunta Alemanno è stato definanziare questi servizi e spostare i fondi finanziamenti su
Attività principalmente di informazione o di prevenzione così le hanno definite
Finanziando e anche su questi abbiamo dei dati
Molto molto chiari dei soggetti vicini all'Area
Del Sindaco Alemanno ad alcuni leader storici della destra romana questo ha di fatto pregiudicato interrotto una serie di percorsi
Fondamentali per molti cittadini romani
In
L'altro aspetto grave e quello della demagogia che ha fatto il Sindaco Alemanno in questa campagna elettorale proprio
Voi avrete sentito noi abbiamo cercato di metterlo in rilievo e anche di metterlo in ridicolo per quello che ha fatto fare si è fatto il testo del capello e ha fatto fare il test del capello a tutta la sua lista civica una parte il fatto che questi risultati per la lista civica non sono mai arrivati
Non sono ancora arrivati
Ovviamente non saremo noi a chiedervi è lì
Perché per noi non rileva minimamente quale sia il risultato del test antidroga del capello di un buon amministratore come abbiamo detto quello che conta eh quello che c'è sotto il cappello più che quello che c'è
Nel cappello ma
Riteniamo che sia assolutamente paranoico il l'approccio che il Sindaco ha a questa questione proprio alla luce di quello che poi del disastro che lui ha creato nella gestione dei servizi erogati dal Comune
Perfetto allora prima della parola data inizi non su quello che gli avevo chiesto da un sondaggio Calabria one program proprio dell'Europa però ora combattuto
Ora voglio divertire omologo che pari a un monito a cui avevo un'ora ottobre come Fabio Volo e voglio aggiungere dicono equilibrio nella storia voltiamo accorpare approderò lavoravano attacca poi paghiamo vergogna all'anno faccio arrivato colloca fuori
Perché allora
O no a molto poco una pagliacciata appuntati orgasmo cioè un vocabolo per poterlo troppo dice
Grazie l'ascoltatore allora Davide oltre quello che avevo chiesto brevissimamente trasparenza si può coniugare in qualche modo quelle obiezioni all'ascoltatore
Diceva hanno cancellato il vocabolo vergogna
Sta a voi oggi
Dire loro vergognatevi
Non siamo i vostri sudditi salvo i star Roma io ripeto a Roma avete l'uninominale
Oggi grazie all'accordo che IRE radicali Roma a ottenuto con la lista Marino voi avete l'uninominale potete votare
Riccardo maggior comune potete votare un radicale Ina molti municipi e quindi
La scelta è vostra gridate gli vergogna attraverso il vostro voto perché vergogna per come gettano il nell'illegalità e nella
Nell'in cultura
La nostra società la nostra città perché mi chiede di prima
Questa gestione ci spinge all'illegalità non è semplicemente che ci spinge promuovere attivamente l'illegalità
Faccio l'esempio che mi abbastanza vicino che è quello degli asili nido
Però la Giunta Alemanno due anni orsono ha tagliato illegalmente e unilateralmente i costi le erogazioni agli asili nido al di sotto
Dei valori stabiliti dal CNES la
Quindi a livello da ricerche nazionali per svolgere quel servizio legalmente
Significa che ti sto chiedendo dieci e ti pago nove questo significa ti sto chiedendo di di promuovere il lavoro nero
Ti sto chiedendo di promuovere l'insicurezza sul lavoro e sono quelli che poi si fasciano la testa quando ci sono
Non solo le illegalità ma anche le morti sul lavoro sono loro i mandanti non i promotori mandanti di questo avviene anche nel momento in cui sono ormai due anni che con Riccardo maggio abbiamo consegnato questa Giunta
Una lista con i nomi e gli indirizzi
Di un centinaio di asili nido abusivi su Roma trovati con con una piccola ricerca sulle pubblicità l'abbiamo consegnata e questa Giunta
Questa Giunta ci ha detto attraverso l'assessore ci penso io
E ebbene la polizia è andata accertato di illegalità c'è un'inchiesta della magistratura sono tutti ancora aperti perché
Perché grazie al fatto che lavorano illegalmente e fanno prezzi in quanto illegali
Prezzi stracciati sulle su questo sulla pelle dei vostri bambini
Perché ci sono migliaia di bambini che ogni giorno entrano io permesso che io dico migliaia di bambini desaparecidos che ogni giorno spariscono ogni mattina dentro
Ha un asilo nido abusivo e sappiamo come e quanto siano possibili non solo l'abusivismo ma gli abusi là dentro
E allora sappiamo che lì non ci sono controlli non ci sono requisiti igienici non ci sono requisiti educativi non sappiamo chi ci lavora
Non sappiamo come ci lavora sappiamo una sola cosa si evadono milioni di euro di tasse perché non posso né di lasciare ricevute per un servizio abusivo si ingannano le famiglie
E si consente siccome
Si promuove lì il lavoro nero sulla scorta sul su su sulla scusa di un'emergenza su cui tra un attimo metterò l'attenzione perché l'emergenza in realtà
Più che sanabile
Con la scusa dell'emergenza si promuove il lavoro nero e lì dove c'è lavoro nero arrivano i soldi da riciclare io ti interrompo poi l'interverrai e facciamo anche la parte propositiva come vorremmo che questo servizio fosse gestito abbiamo due telefonate a Roma prego
La prima ovviamente
Solo io e lei
Ma
Devo dire che qui si pratica la lingua è un po'strutture proprio perché anche Copertino alcuni nuovi chiusa manifestazione diritti Cirillo dicendo che era uguale c'era gente c'era anche cento dollari
Quindi qui cita proprio così disonestà intellettuale che che profumano eccetera
E poi pratici spiega che un ministro radicale come la Bonino profferte decretato che il ministro Turco ciò che è andato dal principio per
C'è poco da fare
Queste sono le grandi verità ricordo degli stare qui a qualche strategici e poi queste cose il lavoro di Roma c'è nulla
Grazie al primo ascoltatore al secondo chiedo cortesemente dire anche il proprio nome a chi interviene per facilitarci nel rispondere
Ci e Mario
I sette forte chiaro prego allora e volevo dire questo Alemanno un uomo del potere
Lunghi quando era vice delle critiche Governo Berlusconi Vigorito i corridoi dirvi ha fatto un grosso capitale multinazionali è un'attività che
Però Marco Pannella Nico
Presente tentò di ricandidare Licio Gelli e la signora cresce il potere e la signora Poli e lavoro quello che ha detto l'ascolto del richiedente
E il potere che di nascosto Governo dai tutti figurativi saturi affari burattini alcuni non lo sanno usare in buona fede al fatto che questo capite pena Curcio
Grazie secondo ascoltatore io sentire anche un'altra telefonata direttamente da Cagliari prego
Sono anche attualmente era baseranno
Non più tardi di qualche giorno fa atto interpretato in maniera cooperare per la malattia Rampetta trattata nel quale a contattare comprati vagale talvolta equamente allargata
Appunto a
Pulitura corretta che
Anche conferenze stampa anche la alla vengano effettivamente la porta dunque prepagate
Pertanto il parere però che attaccavano interpretare come perbacco il pacchetto che dichiarata ad un'altra che è passata traggono radicata One grazie a quella sera
Grazie ascoltatrice italiani io chiederei prendo spunto anche questa telefonata D'Alessandro se ci sta seguendo se vuole
Parlare è caduta la linea con Alessandro perfetto
Allora Paolo io vorrei prendere spunto da questa l'Associazione sulle politiche antidroga inserite anche dello stato del precedente subite perché io
Mi limito a dire che trovate sui siti radio radicale radicali punto it una descrizione analitica di quello che è stata
La partecipazione di Emma tra l'altro non
A del del Verga ma alla Trilaterale terrore qualora
Commissario per la pesca insomma mi sembra mi
Devo documentate di poi crediamo che gli argomenti per capire che cosa abbia veramente fatto Emma come coi
Nell'espletare il suo mandato di Commissario Pedro possa ridimensionare molte paranoie complottista però
Io vorrei vorrei dare la parola parola Paolo se vuole rispondere a queste domande soprattutto se vuole
Coniugare diciamo la sua sensibilità per la laicità con il fatto che si candida in un Municipio che lambisce ore l'accoglie le mura vaticane
Allora la risposta diventano un po'più lunga
Per quanto riguarda il proibizionismo voglio dire il proibizionismo che abbiamo in giro e il contrario della legalizzazione che chiediamo noi come al solito noi che sì all'eutanasia che sia al consumo di droghe
Sì tendiamo sempre la legalizzazione proprio perché
Riteniamo che
La libertà in quanto tale senza un un minimo di identità dentro di sé non non valga cioè si vada a finire in quello che è un Sessantotto generalizzato
Sulle droghe quindi le politiche proibitive noi sappiamo benissimo proibizionista e ne sappiamo benissimo che che hanno dei risultati nefasti anche per esempio per la situazione carceraria
Sappiamo che in carcere in virtù di due leggi recenti essa stanno per partire il referendum radicali su questo
Le leggi Fini-Giovanardi Bossi-Fini sapeva che in carcere una buona parte ma voglio dire arriva quasi alla metà degli occupanti delle delle patrie galere sono o tossicodipendenti oppure immigrati
Anche lì proibire l'accesso parlare di un reato inesistente come la clandestinità
Per gli immigrati flirt crea una situazione di illegalità anzi di cui si fa carico lo Stato quindi e poi lo Stato a diventare illegale quand'mentre i radicali chiedono la legalizzazione di queste di queste dinamiche
Stesse proibizioni e stessi proibizionismo e così rispondo anche sulla questione delle mura vaticane
Arrivano da quella da quella i enclave di cui dovrebbe occuparsi semmai ecco Emma Bonino come Ministro degli esteri perché è uno Stato straniero
A tutti gli affetti da queste mura che confinano con il Municipio in cui sono candidato io sono molto può rose da lì possono arrivare senza problemi persone e merci senza dazi e cosa ovviamente il viceversa non
Non avviene
Ma soprattutto arrivano all'ingerenza manifesta per esempio quella di domenica scorsa Lab ne abbiamo parlato prima da questo endorsement è evidente alle politiche
Contro l'aborto contro le coppie di fatto contro i testamenti biologici un sindaco come Alemanno che già ricordiamo per essere
In questo Comune a San fedi sta Ray Life come li chiamo io non pro life ma apre l'AIAF
Perché ha istituito o meglio ha confermato una legge già esistente in pompa magna per i cimiteri dei feti dei prodotti del concepimento degli embrioni una macabro cimitero delle intenzioni come io ribattezzare in una lettera sull'Espresso
è ha fatto queste insieme alla sua vicesindaco tanto carina bel viso per cui appunto alle donne rimangono delle assassine se abortiscono il loro vanno a tumulare questi poveri Visigoti di cui la Bibbia non sapevano e non conosceva nemmeno l'esistenza
Voglio dire questo essere porosità visto andare contro la vita umana vere e proprie occupandosi soltanto del prelati fa
E del post Life semmai
Fa fa proibizionismo allo stesso modo ed è un proibizionismo
Di cui se mai avvenire che già spesso
Attento a quello che io scrivo insultandomi spesso e dicendo che proprietà per me può darsi che
Ci posso spiegare molti nemici molto onore non frazione procedere in questo modo ma
Break
Una spigolatura su questo recentemente sono stati rinnovati i bandi per il bus turistici
A Roma ll l'articolo sì era interessante perché si diceva quello le ditte affidatarie qualche polemica alcuni soggetti che rischiano anche la chiusura di il chiedo il controllo a parte della dell'Ata che per salvare il personale dedicato e c'è un inciso in cui siano bene però i di due buste tristi ci dell'Opera Romana pellegrinaggi sono sottratti a il bando e ipso facto de iure possono girare per la città per in base ad accordi concordatario esso credo che la copertina concordataria sia un po'
Estesa tanto anche su questo Riccardo documenti con
Con Mario Staderini errate gravare intervenuti io prima di farti intervenire sulle citate anche spiegare le modalità di voto ha telefonato da Roma prego
Filippo recherà societaria ma io volevo dire questo suo Ignazio Marino persona che tra l'altro stimolo molto che è molto aperto sempre fatto qualche molto condivisibile sui diritti civili
Però lui ha sempre distinto apertamente
Come cattolico ma ancor più come medico il testamento biologico su cui ha avuto una certa posizione molto corretta grana allentare riattiva quella che voi adesso su quelle su questa rifacendo campagna infatti mi sembra
Quindi andrebbe detto per onestà intellettuale che su questa cosa per lui non è mai stato accanto a voi ultimamente o mi sbaglio
Assolutamente credo che Riccardo può spiegare esattamente il punto di incontro con Ignazio Marino anche le coincidenze o meno con la parte programmatica credo in particolar modo sul registro di civili e non su quello che sento biologico non lo so e poi vediamo come si vota
Noi abbiamo fatto questa campagna elettorale come diceva prima Paolo Izzo facendo i tavoli per eutanasia legale credo che questa proposta di legge non sia condivisa dal candidato Sindaco Ignazio Marino ma incontro il dialogo con lui è avvenuto
Su i referendum i cittadini e noi abbiamo portata avanti l'estate scorsa con Roma si muove
E poi abbiamo rilanciato depositando lì l'altro ieri in Campidoglio con le mille firme necessarie per il deposito tra cui quella di Ignazio Marino
E in in questi cinque quesiti c'è anche l'istituzione del registro i testamenti biologici e il riconoscimento delle famiglie di fatto delle unioni civili
Proprio questo aspetto qui del referendum mi permette di recuperare di rispondere all'ascoltatore
Che ci chiedeva del Movimento cinque Stelle allora con il Movimento cinque Stelle
Io ricordo già nel due mila nove quindi quando ancora
Non aveva avuto Beppe Grillo il suo movimento un grosso successo elettorale non fa facemmo dei re tentammo dei referendum regionali
Sempre con l'associazione radicali romano con Massimiliano Iervolino Demetrio Bacaro dire cosa Battinelli e tempi che cercammo e addirittura con con Marco Pannella di un in un incontro un dialogo con Beppe Grillo proprio su quei referendum lì non ci fu mai una risposta non ci ci fu un rifiuto a un'interlocuzione
Con Roma si muove cioè con i referendum cittadini dell'estate scorsa noi abbiamo avuto molti
Militanti del Movimento cinque Stelle che hanno raccolto le firme con noi tra questi quello che poi è stato il candidato alla Presidenza della Regione Lazio per il Movimento cinque Stelle cioè Davide Barillari
A dispetto di questo a condivisione della battaglia che c'è stata non non è mai stata presa una posizione dal movimento in quanto tale io ho seguito in parte sul sul Forum del Movimento cinque Stelle di Roma un dibattito che è andato avanti
Tre mesi quindi diciamo sostanzialmente tutta la durata da campagna referendaria senza ad arrivare
Ha una decisione quindi forse evidentemente
E sia volgeva sempre Blair passando per gli stessi punti questo dibattito per cui era sempre ma i temi sono i nostri sono condivisibili anche il metodo ma loro sono un partito tradizionale poi ricominciava ma i temi sono nostri sono condivisibili ma sono un partito tradizionale questo
Per dire che forse anche nel Movimento cinque Stelle
C'è qualcosa che non non funziona in questa modalità di diciamo di dibattito interno se poi molti militanti sono venuti a fare i tavoli con noi ma non c'è stata
Non c'è stata l'adesione ufficiale noi li solleciteremo li abbiamo già sollecita di ancora su questo rilancio di referendum i cittadini io l'ho già detto al candidato sindaco del Movimento cinque Stelle che mi ha detto che ci avrebbero pensato
Perfetto i ricordiamo che ringraziamo anche Radio radicale che ci ha esteso il tempo a nostra disposizione e arriveremo fino alle sedici in questa filo diretto tra l'altro ieri e ringrazio ringraziamo anche chi ci sta
Seguendo ascoltando che mi accogliere o mi puntualizza ricordava Cles contatore che aveva citato larga il Panda la richiesta di candidatura da parte di Pannella parte Licio Gelli mi segnalano ecco
Il il per la richiesta formulata in questo tempio sui termini ti proponiamo la candidatura se in cambio pubblichi tutti i documenti dei rapporti tra P due politica
Quindi a quei documenti quei terreni che esso quei quei rapporti che noi come radicali in Parlamento le pattuglie cose pattuglie radicale che in parte e quello che stiamo cercando di realizzare a quel Comune di Roma
Denunciamo per primi con interrogazioni fin dal mille novecentosettantasei quindi quando la diciamo la diciamo tutta e difficile conoscere enormità relazioni
E delle campani condotte radicali però ecco molte cose che sembrò eccentriche se descritte conosciute
Hanno un loro significato allora ricordiamo loro zero sei quarantotto ottantacinque quattro ore indiretta senza filtri e Radio Radicale
Adesso in attesa delle prossime telefonate chiederei a Riccardo Maggi di spiegare per filo e per segno costo di essere didattici e pedagogici come si vota alle prossime
Le elezioni comunali al Comune di Roma false di Roma Capitale avremo per queste elezioni due schede una scheda azzurra per il Sindaco e il Consiglio comunale una scheda rosa per il Presidente del Municipio e il l'elezione del Consiglio del Municipio
Sono schede molto lunghe insomma ed è uscita questa notizia un mentre venti di Scheda quindi ci saranno problemi anche nelle probabilmente metri piegarla
Nella scheda azzurra voi trovate la scheda suddivisa in quadri dove sulla sinistra trovate il nome del candidato Sindaco
E
Sulla destra di questo nome trovate la in fieri l'elenco delle liste che sostengono il candidato Sindaco
La lista in cui siamo Cannes in cui sono candidato io nel Consiglio comunale
è una delle sei liste che sostengono il candidato Sindaco Marino ed è in particolare la Lista Civica per Marino Sindaco è una lista
Che ha un contrassegno con un Colosseo stilizzato
E dunque di colore fucsia
è l'unica lista delle sei nella coalizione che sostiene Marino in cui c'è il nome di Marino sul simbolo per esprimere un voto per me è necessario barrare il simbolo di quella lista
Iscrivere nello spazio vicino al simbolo
Maggi o Riccardo Maggi per esteso
La stessa cosa va fatta per quanto riguarda i candidati nei Consigli dei municipi quindi sulla scheda questa volta Zurria troverete scusate Rosa troverete
Il nome del candidato Presidente e al fianco l'elenco delle liste cercate lo stesso simbolo che dicevo prima quindi quello della lista civica
Marino Sindaco e poi potrete scrivere Izzo se siete
Nel primo Municipio ex Primo il diciassettesimo
Capricciosi se siete nel secondo municipio ex secondo e terzo Municipio Molinari anzi Leonardo Molinari per esteso perché c'è un caso di omonimia nel terzo in cui nella stessa lista il terzo
Municipio
Tutino se siete nel VII Municipio cioè ex nono il decimo Municipio Bacaro se siete nel nono Municipio cioè l'ex dodicesimo Municipio e Giacomelli
Si siede nel decimo Municipio cioè l'ex tredicesimo Municipio interrompo un attimo solo alcune domande frequenti sulla modalità sul il problema il voto è già presentiamo qui a Milano e poi integriamo sulle problematiche inerenti alcune novità legislative sulla modalità di voto
Prego Milano
Ci sono Luca volevo dire in anche se sono magari fuori argomento visto che a Roma avete questa diciamo così impellente di uso lo contento della Bonino ministro finalmente anche perché sono convinto le la garanzia di quando ci sono i radicali qualcosa a galla vivere
Una cosa che volevo chiederle queste c'è quindi se potete ovviamente nel tempo
Calcoli quel discorso che sottotraccia continua andare avanti quello di far scomparire addirittura il contante quindi rimane tutto in balia dell'elettronica
E gli eletti carte di credito pagamenti tutti fittizi quindi figuratevi dove si andrebbe a finire
E poi questa storia dell'immigrazione che non sta venendo pianga all'attuale sono
Grazie all'ascoltatore Milano evidentemente temi che sollevava erano molteplici sull'immigrazione come chi ha sentito oggi la programmazione di Radio Radicale
Mario Staderini presentando dei referendum nazionali molto ha spiegato l'ha detto qual è l'urgenza all'attualità radicale sulla sulla smaterializzazione del transazioni economiche dei pagamenti ciò grandi dibattiti ci fu una puntata di Report
Molto tempo fa che proponiamo questa tesi ci sono anche delle problematiche quanto anche al controllo dello Stato certezza i pagamenti e facilità
Dei cittadini più anziani di gestire questo fenomeno ma
Diciamo sono iniziative legislative non so forse non non riusciamo a rispondere a queste precisazioni Riccardo due domande molti ci chiedono
Nord molti ci chiedono e possibile esprimere un voto igiene cerchi
Vuole votare un uomo e una donna può farlo ma come deve farlo per non vanificare
Il la propria preferenza di voto allora intanto diciamolo chiaramente è una facoltà è una possibilità non è un obbligo si può esprimere da quest'anno
Nei grandi comuni un una doppia preferenza di genere quindi sei dei due candidati di genere diverso all'interno della stessa lista si può non esprimere questa candidatura ed esprimerne una sola
Nel caso in cui si sbaglia e si esprimono due candidature dello stesso genere viene preso come voto valido solamente la prima quella espressa nella prima
Nella prima riga e viene annullata
La seconda questo è importante chiarirlo prima perché molti cittadini credono che si possono fare due preferenze in due liste diverse è quindi assolutamente no è nullo due liste diverse qualsiasi posso sia la vostra intenzione
Vengono annullati un voto
Al massimo
Esattamente e e però da un dall'altra parte non è né
Anche un obbligo quindi si può tranquillamente esprimere un'unica preferenza e viene presa in considerazione come valida quella
Grazie Ricardo abbiamo due telefonate attesa da Milano e poi dobbiamo risarcire Davide che era rimasto una
Una una questione in sospeso la parte proattiva solo su il testimone di assistenza asili-nido
Prego Pesaro
Ci
Guardi
Io volevo solo fuori tema sono comunque volevo pare uno per poco
Qua state parlando di tante cose al porto di nuovo tante cose tardi e cose varie Gabriella perno da fare lavoro
Se non c'è più lavoro ci sta morendo di fame guardi che la gente siamo arrivate proprio chiamò il allo spegnimento l'esasperazione c'è questo Governo non cambia dovremmo cambiare novità
Altri secondi a disposizione CEI voglio dire primo cuori ci devono aspettare che interviene il popolo perché
Grazie ascoltatori penso di Pesaro ora Milano
Pronta prego quantità nella zona esterna utilizza come
E culturali qualificare l'incarico era il quadro che erano non lo sappiamo non sanati club parroco benzina neanche candidata mai puntuali
Non è radicale signore prego gol non non disperde se siamo rimaneva Manara io volevo fare una domanda
Vorremmo far fronte alle IPAB vorrei proprio perché erano sulla tariffa che è andata a terra
Perché poi indicherebbe trattato nella tomba leghisti anche capire sociali catena neonati più equa quanti anni
Grazie a signora di Milano credo non sarei franca anche specificare la sorveglianza chiara è che l'appartenenza la militanza Riccardo maggio degli altri compagni Davide allora
Abbiamo letto i problemi
Sì che cosa se avesse la bacchetta magica compatibilmente con le funzioni e ruoli numeriche comunque la l'eventuale pattuglia radicale avrà in Consiglio comunale e Tondo i sogni come si affrontano questi
Temi
Per tale in chiave comunale di assistenza alla se avesse la bacchetta magica che si chiama Riccardo magia al Comune e gli altri sei nei municipi subito da subito in tempi strettissimi
Migliaia di posti di lavoro non sono Berlusconi attenzione sono Davide Tutino non confondete lì perché migliaia di posti di lavoro subito perché già adesso ci sono migliaia di posti di lavoro illegali gestiti dal Cuper alato
E per
Per asse assistenza all'handicap nel momento in cui
Questi soldi ora dati alle cooperative che ne trattengono dai due terzi dei tre quarti venissero dati alle famiglie la famiglia sarebbe obbligata ad assumere con contratto a tempo indeterminato risolvibile in qualunque momento
Sarebbe obbligato ad assumere quindi con contratto regolare
Queste migliaia di lavoratori oggi subito e e quindi già rispondo su questo anche alla problema posto sul lavoro per quanto riguarda gli asili-nido ad esempio per perché anche lì è un tema che viene spinto da questa Amministrazione verso la promozione dell'illegalità ecco voglio dire a partire dai bambini ragazzi cioè ci capiamo a partire dai bambini comincia l'illegalità
Allora lì la soluzione è abbastanza semplice seppur complessa prima di tutto applicare la legge regionale non ottima ma che già c'è e non viene applicata dalla Giunta Alemanno perché perché amplierebbe immediatamente di circa il venti per cento i posti disponibili negli asili nido regolari
Dunque non viene applicata perché perché bisogna promuovere l'abusivismo perché l'abusivismo butta giù i prezzi a danno dei lavoratori regolari perché sono tutti lavoratori sfruttati e irregolari de tutte evasione fiscale
E a vantaggio degli asili nido dentro un po'perché tradotto l'obiezione stiamo parlando di una legge che aumenta il numero di bambini possibili per classe rispetto
Alla la quota totale metri quadri agli operatori fissi anche portarvi a zona che ti fanno dico Marco aumentando i bambini scade il servizio
Almeno una parte del degli operatori dice mi sembra tra l'altro anche quelli molto sindacalizzati
Dico lo so assolutamente contrari perché uno scadimento della qualità del servizio prestatori d'ambito che si che lo vidi tutti i giorni la per due ragioni ciò è assolutamente falso la prima ragione è che
Già ora nelle altre ragioni Regioni rapporto numerico è molto più alto e il servizio è di estrema qualità stiamo parlando anche di regioni come l'Emilia Romagna
La seconda ragione è che già ora invece
Alla mentre con la legge regionale si passerebbe da un rapporto uno a cinque c'è un operatore cinque bambini o rapporto una sette nelle altre regioni sta uno a otto o anche livelli superiori
Ma negli asili-nido abusivi Sister rapporto una quindi su una venti eccetera eccetera eccetera aumenteremmo la qualità risale
Certamente faremo salire la qualità
E perché non viene applicata questa legge sia per favorire l'abusivismo sia per favorire gli asili nido abusivi nelle chiese che sappiamo che già
Ci debbono molto a un grande debito questa con questo Stato estero con noi
E quel povero Cristo dovrebbe essere solo sulla sua rappresentazione bisognerebbe non scrivere più i Inner rima bisognerebbe scrivere ICI o bisognerebbe scrivere IMU
E allora chiediamo la restituzione alla Chiesa anche di questi bambini che rapisce ogni giorno e spariscono
E dalla legalità ridateci anche i bambini non ve li prendete fin da piccoli
Grazie Davide siamo gli ultimi scampoli abbiamo la telefonata da Formia qua e prendiamo le ultime due per poi fare una riflessione conclusiva su questo spazio prego Formia vuole volevo
Più
Circa la possibilità del voto istituirlo disabile
Popoli farci altre domande vuole sfruttare tutto grazie volte risponde rispondimi mi indicano bene sul voto essenza disabili problema è che i Comuni permettersi
Nelle condizioni di assisterla nel voto a disabili in trasportabili bisogna comunicarlo con largo anticipo perché poi possano predisporre le navette necessarie per
Assicurarle il voto
Quindi o ora siamo sicuramente fuori tempo massimo c'è un'altra tipologia di voto che quello domiciliare mai valido soltanto per i malati legati in modo continuativo alle perché ha due elettromedicali è stato la campagna tra l'altro
Frutto della pervicacia all'azione della deputata
Rita Bernardini da situazione Coscioni con il nostro del militante dirigente di sempre Luca millesimi scusate
Emigrò Severino milioni ecco in quel caso però servono altre certificazioni e bisogna essere molto stringente la norma tanto è vero che lo stesso milioni poi si è visto
Siccome in astratto non è collegato i figli s'è visto costretto a recarsi per consenso con difficoltà veramente rilevantissime con recare per recarsi al seggio allora conclusivamente io vorrei ringraziare i candidati che
Si sono prestate a questo spazio questo fuoco di fila e su temi Coscioni eccome
è anche emerso alcuni temi fondamentali per la vita la qualità di vita dei cittadini romani che sono la mobilità
Gli altri tipi di servizi non
Non è che non abbiamo nulla da dire questo lo spazio dedicato credo che verranno affrontati e ci sono proposte concrete su queste politiche io vorrei dare dieci secondi ancora ai singoli cambiali Sebastiano uno spot o una
Un appello coram populo poi ricordiamo l'elenco di tutti i candidati anche legati a dei municipi che non sono qui con noi ma io laddove dobbiamo ricordarli Franco Giacomelli un lottatore
Indefesso del litorale di Ostia con cui è stato fatto anche un'iniziativa specifica per consentire romani di
Azione dire Appio prassi del mare c'è un bel video delle elezioni ha fatto la scorsa settimana che documenta anche
In chiave radicale quindi con denuncia pubblica che a Varese nei nell'amministrazione
I vigili a e evidenziare le violazioni in atto ecco lottatore Franco Giacomelli decimo Municipio ex tredicesimo come non avete sentito ma è un altro persona veramente che si lotta
Con noi e a caratterizzato la vita associativa l'associazione radicali Roma e Demetrio Bacaro al nono del Municipio
L'ex dodicesimo che seguì volate avete la quantità e la qualità delle delle azioni fatte ecco invece perché presa e poi abbiamo Leonardo Molinari che ripetiamo dovete se volete sostenerlo dovete scrivere anche
Il nome perché c'è un omonimo nella Lista civica per Marino
Il il municipio terzo ex quarto che è un giovane militante che credo che ex sia cresciuto in quantità e qualità del suo apporto veramente
Io a livello esponenziale spero è unico il futuro ingegnere quindi alla latitudine scientifica per applicarsi anche alla allarmi socio della cosa pubblica Paolo Izzo i tuoi dieci secondi
Ah bene io l'ho già detto a Radio Radicale ovviamente nessun problema sulla religione che deve diventare un fatto privato prima Tutino giustamente rilevato come ci prendano gli spazi fin da piccoli
Quindi una questione di clericale esimo che va combattuto io l'ho già detto appunto alla radio radicale di domare a fiotti
Uno degli obiettivi della campagna elettorale derivati Cannizzaro il Primo Municipio con tutto quello che questo significa grazie a voi dare indultino sì
Degli altri senza peli te che cosa sapete degli altri che vi hanno offerto un pranzo elettorale di non sapete che vi ritaglia vi daremo i soldi di quel pranzo elettorale perché impediremo d'Oro di rubare quindi ancora
Allora con l'uninominale a Roma ogni Municipio che può voti un radicale
E con l'uninominale a Roma tutti i voti non per Roberto Maggi al Riccardo manager comune non spiegava proprio all'ultimo generica ora la domanda è il caso omaggi
E io ricordo restano le briciole che è stato con noi all'inizio e la trasmissione per capire che cosa e chi è veramente gongola te anche lo stesso nome ma
Il cognome mette il parrebbe n non non serve Gaggio che aggiunga altro
Riccardo a te la conclusione di questo spazio ci sono altri problemi che toccano da vicino l'associazione Coscioni è che l'associazione Coscioni cc offre come spunto di attività non siamo riusciti a trattarli sono ad esempio quello delle barriere architettoniche
Sulle o per le quali il Comune di Roma è stato condannato per comportamento discriminatorio nei confronti di Gustavo Fraticelli idee difeso da
Dall'avvocato Gerardi ma anche le barriere sensoriali queste su queste cose il Comune di Roma
è già stato condannato lo sarà presto anche il Sindaco Alemanno in sede penale per mancata ottemperanza di quella sentenza ma c'è anche la questione che riguarda il non rispetto nel nel territorio della Provincia di Roma della legge per l'integrazione professionale delle persone disabili cioè più della metà delle aziende attive sul Comune di Roma
Sono in violazione della legge che obbliga all'assunzione di persone di una certa quota di persone disabili su tutte queste cose dette più quelle di cui abbiamo parlato qui sono legate da un unico filo che è quello della legalità negli ultimi cinque anni questa città
Affatto
Mo'spasso enorme per quanto riguarda la Degas lite la legalità non tocchiamo con mano il degrado delle istituzioni una presenza radicale all'interno del Consiglio Comunale in me in municipi
è una garanzia per tutti i cittadini gli altri partiti gli altri Gruppi avranno probabilmente molti eletti
Però voi sapete che cosa può significare una presenza radicale all'interno di un'Assemblea elettiva
Perfetto in casa in camera caritatis ascolto istruisce ci chiede chi è il candidato del terzo Municipio cioè l'ex quarto Leonardo Molinari con questa notazione e rinviando vi però l'informazione ICT dirla di tali Roma o Riccardo Maggi blocchi spot o lo diciamo se volete interagire per le ultime ore senza elettorale con e Riccardo magico delle chiamarlo scriverli direttamente alla mail ricca Maggi R. ICI Maggi
Che oggi la gmail punto com fino all'ultimo istante di aiuteremo assisteremo a
Fare nostro punto di vista la scelta giusta un ring un saluto sta De Falco ringraziamo Radio Radicale per l'assistenza lo spazio che ci ha prestato a risentirci grazie
Il maratoneta trasmissione dell'Associazione Luca Coscioni per la libertà di ricerca scientifica